Sei sulla pagina 1di 10

Formulario

di Allestimento Navale




Gradiente velocit del vento

!,!"# (!"# )
! ()
= !

ln
ln !"#

kr = 0.17
Vw,ref = velocit orizzontae misurata a 10m per 10 minuti



Distribuzione verticale della velocit del vento (esponenziale)

!


Vw,10 6m/s -> n=8-12
Vw,10 < 6m/s -> n=5.5



Forza del vento

! !! =

1
! = !! ! !
2
! = !!


con q=0.5V2

! = !" + !" = ! ! !!" ! + !!" !



=
Coefficienti aereodinamici

!!" =

!"

!

!!" =

!"

!

!!"

!!"


Relazione tra le forze longituniali e trasversali e drag e cross forcr (D,C)

!!" = ! cos + ! sin
!!" ! ! sin ! cos



La direzione della forza del vento pu non coincidere con la direzione del vento a
causa delle sovrastrutture



Centro di pressione CP per il momento di imbardata dovuto al vento

!"
!"
!
! =
=
=

!"
!"
!



Centro di pressione CP per il momento sbandante dovuto al vento


!"
!"
!
! =
=
=

!"
!"
!


Braccio del momento sbandante:

Nave in mare aperto:

!" = + !
2

Nave allormeggio con vento dalla banchina

!" = + !"#$% !" !"#$%&'


2

Nave allormeggio con vento verso la banchina

!" = !"#$"%
2





Coefficiente momento di imbardata



!!" =
Coefficiente momento sbandante

!"

!

!"
!"
=

! ! !

!!" =




I bracci dei momenti iniziali risultano essere


!
!" = !"
!!"

!
!" = ! !"
!!"



Distribuzione verticale della velocit di corrente



n=7
f(m)= profondit fondale



Forza della corrente

! =



Velocit della corrente

!
!

1
1
!! ! = !!
2
2

1
! =

!
!

!
!

! ! = !"# !

Coefficiente idrodinamici di corrente



!!" =

!"

!"

!!" =

!"

!"

!!" =

!"

!!"




Effetto di clarence

5T 1.6T 0.5T 0.2T

Fc(f)/Fc(f=) 1

Elasticit assiale di un cavo dormeggio la misura della sua abilit a deformarsi


sotto carico


Rigidezza Kc

= !

! =




Efficienza linea singola lattitudine di ridurre gli spostamenti

! cos cos )
=
=
< 1
2!
2




Efficienza gruppo di cavi in parallelo

! (1 + cos ) (1 + cos )
=
=
< 1
2!
2


Le linee perfettamente longitudinali hanno efficienza nulla rispetto alle forze
trasversali e viceversa.


Se si usano linee composta da tratti di materiale diverso dove K1>>>K2

!"#$% = ! + ! =

!"#$% =

! + !
+
=

! !
! !

! !
! !

= !
! + !
!




Il progetto delle linee: Il Metodo Semplificato

Forze solo nel piano orizzontale
No sbandamento, immersione, assetto e richiamo
Forze in gioco: Ambientali (Vento+Corrente) e di ritenuta
linee+fender
Reazioni elastiche lineari proporzionali alle deformazioni
Rigidezza cavo in funzione di E(rigidezza cavo invecchiato e
pretensionato), A, l(lunghezza cavo fra bitta e passacavo)
Costanza angolazione linee

Percorso di risoluzione:

1. Valutazione forze ambientali
2. Valutazione rigidezza ormeggio
3. Calcolo spostamenti nave
4. Calcolo delle forze sulle singole linee



Analisi delle linee

=

cos cos

= cos cos

= !

= !

! = ! cos cos !

! =


! = !,!


! =

! =
cos ! cos !
!
!



spostamento che porta al collasso del cavo

!
! !"# =
= !"#

cos

cos


!
!
!

forza massima che pu assorbire il gruppo

cos cos ! ! !
!"# = ! !"# =

!
cos ! cos !

efficienza gruppo

!
!"#
1
cos cos !
!
! =
=

!
!
cos ! cos !


!!!

!"# = ! !


noto FG(=Fmax), coeff. Sicurezza v, efficienza del gruppo eg si possono definire:
N linee
Resistenza cavo MBLc

!
!

!



Carico rottura cavo in fibra


!
=

300

k=3 polietilene
k=4 polipropilene
k=5 nailon



carico rottura cavo in acciaio

= !"#$

!
!"#$
! !
4


CC = Coefficiente di cordatura -> 0.82-0.9


Modulo di armamento

!




Potere ancorante

= ! + 2 + 0,1




Forza di spedamento

HP(F1)+peso ancora(F2)+peso catene filate a mare(F3)+25/30% della
sommatoria resistenza attrito

! = 1.25 1.5(1 + 2 + 3)

F1=2*Peso Ancora
F2=0,87*Peso Ancora
F3=0,87*Peso Catena




Forza di recupero

! = 1.25 1.5(2 + 3)



Potenza del salpancore


=

75

V=0,15 m/sec

= rendimento meccanico globale->0,65-0,85



1CV=735,49875



Diametro ruota ad impronte

=2

sin 2

P= passo della catena=lunghezza della maglia=4d(=calibro)
=360/5






Equazione catenaria

= 2 + !


!
=


T0= forza orizzontale applicata allestremo libero che eguaglia per lequilibrio
alla traslazione quella che nasce lungo la catena sulla prima maglia adagiata al
piano, essendo T la forza tangenziale della catena in quel punto

f= distanza verticale tra i due punti estremi
s=lunghezza tratto sospeso
q=peso catena in acqua


l=proiezione sul piano orizzontale di s








Forza allocchio di cubia


! = ! +






Carico primo anello uscente dalla cubia (Carico sulla catena)

! =

!! + !



tan ! =



Diametro primitivo salpancore

! =

ni= numero impronte
c=calibro




Potenza salpancore

! =

! =




Momento salpancore

8!

1
! + !
!

1
7

3 0.6 ! + !

!
8
1000

! = ! + ! =

MR= Momento torcente
MM= momento legato agli attriti

!
+ !
2 !

Potenza salpancore

! = ! = ! ! = !

VR= Velocit di recupero

2!

!