Sei sulla pagina 1di 37

Anno scolastico 2013-2014

Italiano

Ed.Motoria

Scienze

Storia e Cittadinanza TERZA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE

Ed.Artistica

Geografia

Francese

Ed.Tecnica

Ed.Musicale

Inglese

La Terza Rivoluzione Industriale ha avuto origine negli anni 50, subito dopo la Seconda Guerra, Mondiale negli Stati Uniti dAmerica e in Europa. In questo periodo storico tutto il mondo, pur uscendo da una serie di sanguinosi conflitti, conobbe una crescita sconvolgente in tutti i campi (dal lavoro, alla casa, dalle energie, ai trasporti) migliorando cos il tenore di vita dei cittadini.

Fu in questera di innovazione e rinnovamento che luomo invent nuove macchine, anche grazie alle scoperte effettuate nel campo scientifico ( energia atomica o nucleare, astronautica e informatica ). Quasi in contemporanea il settore terziario divent il pi sviluppato, nonch il primo per numero di persone che vi lavoravano. Tutto ci port ad un miglioramento dei servizi nella scuola, nella sanit e nelle infrastrutture.

L avvento delle nuove tecnologie


Negli anni 50 e nei decenni successivi vennero inviati in orbita, dopo il lancio del primo Sputnik sovietico e lunghe ricerche internazionali, altri satelliti artificiali. Nel 1960 gli Stati Uniti inaugurarono il primo satellite meteorologico, il Tiros I, con lo scopo di trasmettere alla Terra dati riguardanti i movimenti nuvolosi attorno al pianeta ed eventuali cicloni. Nel campo spaziale e della ricerca astronomica si possono infine ammirare le varie sonde, sia americane (Mariner e Viking), sia sovietiche (Salijut).In alcuni casi luso dei satelliti fu utilizzato per stabilizzare i problemi ( bug ) delle telecomunicazioni e delle radio in particolare.

Sputnik 1957: il primo satellite in orbita, inviato dal Cosmodromo di Bajkonur ( odierno Kazakistan );

La sonda Viking su Marte mentre preleva frammenti dal suolo;

Tiros I: il primo satellite meteorologico ( USA )

Grazie all invenzione del microprocessore ad opera dell italiano Federico Faggin e del computer nacque Internet: una rete informatica ideata nel 1969 da un gruppo di scienziati, ricercatori e ingegneri americani i quali, su suggerimento del Ministero della Difesa degli USA, elaborarono un circuito di comunicazione per scopi militari in grado di resistere agli effetti di una bomba atomica. Originariamente collegava quattro universit. Nel 1985 Internet finalmente si trasform in un servizio di massa, in grado di diffondere, trasmettere e far condividere materiale virtuale.

La globalizzazione
A partire dalla fine del XX sec. tutto il mondo inizi a divenire sempre pi piccolo. La causa principale si pensa sia stata la necessit di trovare un impiego fisso, cos la popolazione mondiale cominci a emigrare di continente in continente, favorendo la diffusione delle varie culture e non solo. Ben presto fu necessario conoscere pi di una lingua per rendere le conversazioni internazionali ancor pi scorrevoli.

Durante questo processo di trasformazione, iniziarono a emergere alcune aziende telematiche, informatiche, gastronomiche ecc. che, pur essendo piccole, conquistarono il mercato e presero il decollo fin ad arrivare alle odierne multinazionali (Sony, Toshiba, Canon, Nikon, Mc Donalds, Apple, Microsoft Corporation e Nokia).

Un esempio di pubblicit attrattiva

Il territorio
Il Giappone situato in Asia, pi precisamente sullanello di fuoco del Pacifico. composto da quattro isole principali Hokkaido, Honshu, Shikoku e Kyuschu e altri piccoli arcipelaghi minori. Con la sua caratteristica forma a semiarco bagnato a est dallOceano Pacifico e ad ovest dal Mare del Giappone. I rilievi occupano la maggior parte del territorio. La vetta pi alta il monte Fuji (3776 m). Le pianure si trovano in prossimit delle coste a sola eccezione dellampia pianura chiamata Kanto, nella quale sorge la capitale Tokyo. A causa della breve distanza tra montagne e mare i fiumi hanno portata e corso molto scarsi. La vegetazione composta da aghifoglie ma le isole meridionali hanno un aspetto pi esotico e tropicale.

La popolazione e la capitale
Il Giappone uno degli stati pi popolosi dellAsia. In generale possibile dire che la popolazione in leggera crescita, causando cos un estremo affollamento non solo nelle citt. Larea pi abitata indubbiamente la regione di Kanto dove si trova Tokio. Per prevenire questo fenomeno cos diffuso gli ingegneri da anni si sono attivati per costruire alcune isole artificiali.

Un esempio di isola artificiale.

Tokyo la capitale, sorge nella pianura del Kanto. Da sempre stata una delle citt portuali e commerciali pi imponenti del Giappone grazie alla sua posizione. Oggi diventata una della metropoli pi importanti al mondo, soprattutto per le sedi delle grandi multinazionali. Gli edifici moderni vengo accostati a quelli degli imperi precedenti, rendendo il panorama molto suggestivo.

Leconomia

Il mercato generale giapponese legato soprattutto al settore terziario ma, nonostante ci, lagricoltura e le industrie sono tra le pi apprezzate e sviluppate al mondo. Sul territorio si coltivano specialmente cereali come il riso. Molto diffuse sono anche le piantagioni di t. Di rilevante importanza lallevamento di pollame e la pesca. Le industrie siderurgica e metallurgica hanno un ruolo principale in tutto il globo. Negli ultimi anni si sta diffondendo una cultura allavanguardia grazie allo sviluppo dei software e hardware. Conosciuta in tutta il mondo la capacit dei giapponesi nel fabbricare strutture anti-sismiche.

Per centrale nucleare si intende generalmente una centrale nucleare a fissione, ovvero una centrale termoelettrica che utilizza uno o piu' reattori nucleari a fissione. In una centrale nucleare a fissione refrigerata ad acqua, come ogni altra centrale elettrica basata su un ciclo al vapore, avviene una reazione che libera calore, che viene utilizzato per la vaporizzazione dell'acqua e quindi la generazione di lavoro meccanico. Il principio fisico alla base della generazione del calore in una centrale nucleare a fissione e' dunque la fissione nucleare: la scissione del nucleo di atomi pesanti quali uranio e plutonio.

Nell agosto 2007 vi erano 439 centrali nucleari operative nel mondo, in 31 diversi stati, che attualmente producono il 17% dell'energia elettrica mondiale; la potenza degli impianti varia da un minimo di 40 MW fino ad oltre un GW (1000 MW). Le centrali piu' moderne hanno tipicamente potenza compresa tra i 600 MW e i 1600 MW. La vita operativa di una centrale nucleare attuale in genere intorno ai 25-30 anni, anche se oggi si progettano centrali che attraverso la sostituzione di importanti componenti, si ritiene che possano arrivare a 60 anni di attivit. Al termine di questo periodo l'impianto va smantellato, il terreno bonificato e le scorie stoccate adeguatamente. Il costo di smantellamento viene oggi ridotto prevedendo un lungo periodo di chiusura della centrale, che permette di lasciar decadere naturalmente le scorie radioattive poco durevoli.

Come funziona
In ingegneria nucleare un reattore nucleare a fissione un sistema in grado di gestire una reazione nucleare di fissione a catena in maniera controllata. Questo viene utilizzato come componente base nelle centrali nucleari, le quali possono contenere anche pi reattori nucleari nello stesso sito. Esistono reattori nucleari sperimentali di ricerca, nei quali l'energia prodotta trascurabile, e reattori di potenza utilizzati dalle centrali nucleari nei quali l energia termica prodotta dal reattore viene usata per vaporizzare dellacqua, la cui energia viene convertita prima in energia meccanica attraverso l'uso di turbine ed infine in energia elettrica dagli alternatori.

Reattore nucleare di una centrale a fissione

Tutto ci che occupa spazio e ha massa materia. Questa necessaria affinch ci sia la vita sulla Terra e non solo. La materia per come la conosciamo formata da atomi che a loro volta sono composti da particelle subatomiche. Tra tutte quelle presenti nelluniverso si distinguono i fermioni e i bosoni (che costituiscono i campi). In natura queste particelle sono presenti sotto tre diversi stadi: solido, liquido e aeriforme; esiste per un altro stadio chiamato plasma che si trova nelle stelle.

Stato liquido

Stato aeriforme
Stato solido

Latomo
Latomo la struttura nella quale organizzata la materia. Questi corpi, a loro volta sono formati da minuscole particelle che in base al loro ruolo o alla loro carica possono trovarsi nel nucleo o circoscrivere un percorso attorno ad esso. Nel nucleo si trovano i neutroni e i protoni, rispettivamente carica neutra e positiva. Nella orbite, si possono trovare cli elettroni con carica negativa che spesso formano dei legami chimici per passare da un atomo allaltro.

La parola scherma deriva da schermire, verbo che ha come significato latto del ripararsi e difendersi. Si pensa che tale termine derivi dal tedesco arcaico skirmen, che vuol dire proteggere. Agli arbori, questa vera e propria arte, era piuttosto rudimentale e in combattimento si utilizzavano due armi come la spada e un discendente del gladio.

La scherma moderna
La scherma di oggi diventata disciplina olimpica, e proprio come nellantichit ha lo scopo di difendersi e colpire lavversario. Naturalmente, le armi e i regolamenti sono cambiati.

LONDRA 2012

FIORETTO: arma che pu colpire solamente di punta. Segue determinate regole e pertanto viene definita arma convenzionale. Nel tentativo di attacco da parte dellavversario ci si pu difendere effettuando una serie di parate. SPADA: arma non convenzionale che non segue determinate regole. Il punto viene assegnato a chi colpisce per primo fatta eccezione in caso di colpo doppio in cui le punte delle spade hanno toccato entrambe lavversario in un arco di tempo ristretto ( 1/25 di secondo ). SCIABOLA: arma che pu colpire con tutta la lama ( punta, taglio e controtaglio ). Anchessa segue la convenzione.

Il design

Il termine design letteralmente ha il significato progettazione. Con il passare degli anni la parola fu utilizzata per indicare il profilo estetico di un determinato oggetto tecnologico e non. Questa forma artistica pu esser definita anche una scienza a s, perch coinvolge vari campi come la fotografia, la calligrafia ecc

Il graphic design
Il graphic design una forma artistica che viene utilizzata al fine di trasmettere un messaggio specifico per promuovere molti prodotti ma anche per intrattenere lo spettatore e immaginare la perfezione. Questa tecnologia presente nei normali oggetti di uso quotidiano e in tv.

Io credo nel Design. Buon Design. Design che ti


rende felice. Un design che spinge avanti le cose. Design semplice, moderno e attrattivo. Design che vende. Io credo nel mio Design.

Guccini ha dichiarato che "la prima idea" per questa tristissima e bellissima canzone gli venne dalla lettura di Tu passerai per il camino - Vita e morte a Mauthausen. Guccini scrive e canta la storia terribile di un anonimo bambino morto e bruciato nel famigerato campo di sterminio. Una storia simbolo delle altre sei milioni di vittime dell'orrore hitleriano, ma da rimarcare che Guccini non si limita alla condanna del nazismo ma allarga la sua condanna a ogni guerra.

Ringraziamenti

Ringrazio tutti i docenti, il dirigente scolastico e il


personale non docente di questo istituto, per avermi sostenuto durante questo percorso formativo.

Chiusolo