Sei sulla pagina 1di 2

BREVE STORIA DELLA CANZONE ITALIANA

I precedenti
1) Lopera lirica Molti brani di opere liriche sono simili a una canzone. - ascolto: Nessun dorma di Giacomo Puccini (1924) 2) La canzone napoletana La storia della canzone napoletana comincia gi intorno al 1400 e continua fino a oggi. Molte caratteristiche della canzone italiana derivano dalla canzone napoletana. - ascolto: Core ngrato, di Salvatore Cardillo (1911), cantata da Roberto Murolo

Il Festival di Sanremo
Nel 1951 nasce il Festival della canzone italiana, che si svolge tutti gli anni a Sanremo (in Liguria), nel mese di gennaio o di febbraio. E stato il primo grande evento popolare dopo la fine della guerra: gli italiani vogliono ricominciare a cantare e a sorridere. Ogni cantante in gara con una canzone, e alla fine viene scelto un vincitore. Nel 1951 vince Nilla Pizzi con Grazie dei fiori. - ascolto: Grazie dei fiori, cantata da Nilla Pizzi (1951) Nel 1958, Domenico Modugno canta Nel blu dipinto di blu ed un grande successo. - ascolto: Nel blu dipinto di blu di Domenico Modugno (1958) Le canzoni di Sanremo sono di solito molto orecchiabili, e largomento principale lamore.

I cantautori
Il cantautore (cantante + autore) un artista che compone e canta le proprie canzoni. In Italia i cantautori diventano famosi negli anni 60. Spesso le canzoni dei cantautori sono diverse da quelle di Sanremo: raccontano la vita quotidiana e i problemi delle persone. Per questo si definiscono impegnate. Molti cantautori importanti sono di Genova: Fabrizio De Andr, Gino Paoli, Luigi Tenco. - ascolto: Bocca di rosa di Fabrizio De Andr (1967)

I tormentoni estivi
A partire dal 1960 si affermano anche i tormentoni (termine scherzoso che viene da tormento, cio fastidio, disturbo insistente). Queste canzoni hanno spesso come argomento le vacanze al mare, e infatti si ascoltano moltissimo in estate. - ascolto: Abbronzatissima di Edoardo Vianello (1963)

Celentano e Paolo Conte


Adriano Celentano un personaggio particolare: cantante, attore, personaggio televisivo. Paolo Conte viene dal mondo del Jazz. Allinizio della sua carriera scrive canzoni per altri, pi tardi diventer un cantautore. - ascolto: Azzurro di Paolo Conte, cantata da Adriano Celentano (1968)

Mina e Battisti
Lucio Battisti non un cantautore: scrive le musiche delle sue canzoni, ma i testi sono di Mogol. Mina una interprete dalla voce eccezionale. Mina e Battisti sono i due cantanti pi famosi in Italia. - ascolto: Emozioni di Lucio Battisti (1970), cantata da Mina nel 1978

Gli anni 70
Negli anni 70 si affermano ancora i cantautori. I pi famosi sono Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Francesco Guccini, Giorgio Gaber e Antonello Venditti. - ascolto: Generale di Francesco De Gregori (1978)

Gli anni 80
Negli anni 80 le canzoni italiane cambiano sonorit: arrivano il Rock, il Pop e la musica elettronica. La pi grande rockstar italiana Vasco Rossi (o semplicemente Vasco). Vasco polemico con i cantautori precedenti, e si definisce un provocautore (provocatore + autore). - ascolto: Vasco Rossi, Vado al massimo (1982) Franco Battiato invece utilizza molto lelettronica. - ascolto: Franco Battiato, Centro di gravit permanente (1981)

Gli anni 90
Negli anni 90 si affermano tra gli altri gli 883, un duo di musica Pop. - ascolto: 883, Hanno ucciso luomo ragno (1992)

Dal 2000 al 2011


Negli ultimi anni si affermano fenomeni come i talent show (X Factor). Tra i cantautori ha molto successo Jovanotti, che era famoso gi dagli anni 80. - ascolto: Jovanotti, Il pi grande spettacolo dopo il Big Bang (2011)

Interessi correlati