Sei sulla pagina 1di 18

Corso diLaurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE

Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA


Lezione n°: 1
Titolo: INTRODUZIONE AL CORSO
Attività n°: 1

Introduzione al corso di
PRINCIPI DI ECONOMIA
Corso diLaurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1
Titolo: INTRODUZIONE AL CORSO
Attività n°: 1

Introduzione al corso

Il corso di Principi di economia si pone come obiettivo di far conoscere allo studente gli
elementi chiave utili sia a conoscere i meccanismi alla base del funzionamento dei mercati
che le metodologie con cui un’impresa redige ed analizza il proprio bilancio.
In particolare:
• Nel primo nucleo tematico si analizza il mercato e le sue principali determinanti, quali
la domanda e l’offerta;
• Nel secondo nucleo tematico si discutono le caratteristiche dell’attività d’impresa, sia
dal punto di vista giuridico che dal punto di vista organizzativo;
• Nel terzo nucleo tematico si discutono gli elementi microeconomici alla base della
funzione di produzione di un’impresa e le determinanti delle relative funzioni di costo;
Corso diLaurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1
Titolo: INTRODUZIONE AL CORSO
Attività n°: 1

Introduzione al corso

• Nel quarto nucleo tematico si analizzano le diverse forme di mercato in cui si sviluppa
l’attività di un’azienda;
• Nel quinto nucleo tematico si introducono gli aspetti giuridici e contabili alla base della
redazione del bilancio d’esercizio di un’impresa;
• Nel sesto nucleo tematico si discutono i presupposti dell’analisi del bilancio d’esercizio,
illustrando i principali indici di bilancio e la valutazione degli investimenti aziendali.
Corso diLaurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1
Titolo: INTRODUZIONE AL CORSO
Attività n°: 1

Introduzione al corso

Tutto ciò viene sintetizzato nel seguente Programma del corso:

1. Domanda, offerta e mercato


2. Impresa, produzione e costi
3. Concorrenza perfetta
4. Concorrenza imperfetta
5. Bilancio d’impresa
6. Analisi di bilancio
7. Cenni sulle decisioni di investimento
Corso diLaurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1
Titolo: INTRODUZIONE AL CORSO
Attività n°: 1

Introduzione al corso

Il corso ha l’obiettivo di far conseguire allo studente i seguenti risultati formativi


1. Con riferimento alla conoscenza e capacità di comprensione
a. Comprendere la terminologia specifica
b. Sapere esporre i contenuti fondamentali del corso
c. Interpretare ed esporre correttamente i grafici
2. Con riferimento alla conoscenza e capacità di comprensione applicate
a. Risolvere applicazioni pratiche microeconomiche
b. Risolvere e analizzare la situazione finanziaria di un'impresa
c. Interpretare situazioni reali e analizzarle opportunamente
Corso diLaurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1
Titolo: INTRODUZIONE AL CORSO
Attività n°: 1

Introduzione al corso

Il docente di ruolo è il Dott. Norberto Tordo.


Per ogni quesito o chiarimento relativo alla preparazione e al sostenimento dell’’esame si
contatti il docente al seguente indirizzo e-mail:
norberto.tordo@uniecampus.it

Il docente riceve gli studenti, presso la sede di Novedrate, ogni giovedì dalle 17 alle 18,
previa prenotazione all’indirizzo e-mail su indicato. Il ricevimento è sospeso nel mese di
agosto.
Corso diLaurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1
Titolo: INTRODUZIONE AL CORSO
Attività n°: 1

Introduzione al corso

Il corso di Principi di economia si compone di 48 lezioni per un totale di 6 CFU.

Si consideri che il materiale on-line è esaustivo. I casi trattati nel corso della lezione
hanno valore di supporto all’apprendimento ma non saranno oggetto di domanda in sede
di esame.

Non è richiesta alcuna propedeuticità per il superamento dell’esame.


Corso diLaurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1
Titolo: INTRODUZIONE AL CORSO
Attività n°: 1

Introduzione al corso

L’esame si avvale di quiz di verifica con la possibilità di rivedere le proprie risposte esatte
e sbagliate ed avere un punteggio di valutazione. Inoltre, nel prossimo futuro, si potrà
interloquire con il docente attraverso l’aula virtuale.

L’esame consiste in una prova scritta, composto da 21 quiz a scelta multipla (1 punto
per ogni domanda corretta e nessuna penalizzazione per ogni risposta sbagliata) e da tre
domande aperte (3 punti massimi per ciascuna domanda), la cui valutazione verrà fatta
in base alla completezza del contenuto.
Corso diLaurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1
Titolo: INTRODUZIONE AL CORSO
Attività n°: 1

Introduzione al corso

Troverete, inoltre, un file che vi permette di conoscere la corrispondenza delle vecchie


lezioni con le nuove lezioni, in modo da avere certezza sull’argomento attinente a
ciascuna domanda.
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1/S1
Titolo: MICROECONOMIA
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

MICROECONOMIA

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1/S1
Titolo: MICROECONOMIA
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

Microeconomia

La prima parte del corso è dedicata allo studio della microeconomia.


La microeconomia è il ramo dell’economia politica che si occupa di analizzare il
comportamento delle famiglie (in qualità sia di consumatori che di fornitori di risorse),
delle imprese e della loro interazione in differenti contesti di mercato.

In riferimento al comportamento del singolo consumatore l’obiettivo è capire come


si formano le scelte di consumo, in quanto da esse deriva sia la curva di domanda
individuale che le conseguenti reazioni alle variazioni di prezzo dei beni oppure alle
variazioni di reddito.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1/S1
Titolo: MICROECONOMIA
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

Microeconomia

Per quanto riguarda il comportamento delle imprese, l’obiettivo è studiare come e


quanto si sceglie di produrre dato che da tali scelte si determina la curva d’offerta dei
beni da parte di ogni singola azienda;

Dall’analisi congiunta della domanda di mercato (ottenuta come somma delle curve di
domanda individuali dei singoli consumatori) e dell’offerta di mercato (ottenuta come
somma delle curve di offerta individuali delle singole imprese) si studia il mercato sia in
contesti perfettamenti concorrenziali (come la concorrenza perfetta) che in contesti
imperfettamente concorrenziali (come il monopolio, l’oligopolio e la concorrenza
monopolistica).

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1/S2
Titolo: ECONOMIA AZIENDALE
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

ECONOMIA AZIENDALE

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1/S2
Titolo: ECONOMIA AZIENDALE
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

Economia aziendale

La seconda parte del corso si occupa dell'economia aziendale.


Si tratta di una scienza economica con cui studiare il sistema azienda, le condizioni della
sua esistenza e le sue manifestazioni. In particolare si osservano le molteplici relazioni
che legano tra loro le quantità del sistema aziendale al fine di delineare le caratteristiche
che favoriscono o prevedono il mantenimento dell'equilibrio nel breve e nel lungo
periodo.

Gli studi dell’economia aziendale sono rivolti a:


• I processi e le combinazioni di processi con cui si sviluppa la complessa attività
dell'azienda nei correlati aspetti economico e finanziario;

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1/S2
Titolo: ECONOMIA AZIENDALE
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

Economia aziendale

• Le aree funzionali e le integrazioni tra aree funzionali. In particolare si tratta di


analizzare la funzione imprenditoriale, la funzione operativa, la funzione di ricerca e
sviluppo, la funzione di approvvigionamento, la funzione di produzione, la funzione di
marketing, la funzione di finanza e la gestione del personale;
• I singoli processi, le specifiche strutture organizzative e le funzioni, al fine di
evidenziare le differenti attività economiche individuali all'interno di tali processi,
strutture e funzioni, il tutto senza trascurare collegamenti con altri sub sistemi e con
sistemi di ordine superiore.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1/S2
Titolo: ECONOMIA AZIENDALE
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

Economia aziendale

Le lezioni sono concentrate inizialmente nell’analisi degli strumenti contabili alla base
della costruzione del bilancio d’esercizio, in particolare il sistema della partita doppia e
delle relative scritture contabili.
Successivamente si discutono gli elementi costituitivi del bilancio d’esercizio, quali il
Conto Economico e lo Stato Patrimoniale, soffermandosi sui principi contabili a cui
attenersi nella sua redazione.
Infine, si sviluppa l’analisi di bilancio. In particolare si osservano le varie
riclassificazioni di bilancio, soffermandosi nella parte finale alla discussione dei principali
indici con cui studiare la situazione reddituale, finanziaria e patrimoniale dell’impresa.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1/S3
Titolo: VERIFICA
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 1/S3
Titolo: VERIFICA
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

Riferimenti bibliografici

Per la prima parte, dedicata alla Microeconomia, si consideri come approfondimento il


seguente libro di testo:
Frank R.H. e Cartwright E., Microeconomia, McGraw-Hill, Milano, 2014, sesta
edizione italiana (cap. 1-2-3-4-5-9-10-11-12-13)

Per la seconda parte, dedicata all’Economia aziendale, si consideri come approfondimento


il seguente libro di testo:
Azzone, G., Bertelè, U., 2011, L’impresa (Va edizione), EtasLibri, Milano (cap.
12-13-14)

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it