Sei sulla pagina 1di 1

sviluppo SENSAZIONI dell'apprendimento: alunno riesce a

valutare non solo cosa fa, ma come si sente mentre lo fa


dà motivazione a
continuare ad apprendere:
conoscenza genera
conoscenza:
CIRCOLARITA' Verbalizzazione
astrazione riflettente (Piaget): ogni alunno deve AUTOREFERENZIALE
sviluppare consapevolezza apprendimento e di
decidere autonomamente sul valore di ciò che i Come stimolarla? Lavoro in gruppo di pari
è fatto

Stimolare percezione motoria e sonora

Ognuno ha propria idea su conoscenza e


allievo non riceve informazioni, apprendimento, maturata più o meno
ma costruisce e dà senso Apprendimento è inconsapevolmente durante la formazione In base a questa idea, individuo agisce,
salti gestaltici (improvvise nuove configurazioni, personale ad esse COSTRUZIONE ATTIVA del incoraggiando certi procedimenti e
che procurano gratificazioni, grazie a nuove soggetto censurandone altri
scoperte)

apprendimento è
inerzie (vecchi cornici concettuali) PROCESSO CREATIVO, la conoscenza non si trasferisce,
che procede tra ma ognuno la RICREA

è più opportuno parlare di


STRATEGIA, che stabilisce un Nuova prospettiva per
obiettivo (come progr.), ma l'insegnamento in Discorso sul metodo di Cartesio
prefigura SCENARI DI AZIONE e relazione con
difficile da applicare in discipline Pensiero scientifico
ne sceglie UNO in relazione allo
scenario che si configura
artistiche, per le quali il tasso di incertezza e classico, occidentale:
imprevedibilità è alto complessità somma genera competenza
(incertezza) CONOSCENZA E'
EDIFICIO
1.A Conoscenza, apprendimento e Conoscenza è processo lineare, cumulativo e relazioni causa-effetto, input-output, stimolo-feedback
solo cognitiva, non considera insegnamento graduale e progressivo, che parte dal
aspetti emotivi e psico-motori, semplice e va al complesso
vissuti simbolici apprendimento è somma elementi
in base alla risposta
dell'alunno si passa da oggetto della conoscenza è tutto ciò che è misurabile
obiettivo 1 a 2

tradizionalmente è lineare, decise a Rivedere il concetto di


programmazione componenti creativa ed affettiva entrano in gioco alla fine del
priori azioni in vista di un obiettivo
processo oppure si affidano al caso

conoscenza è inscindibile da emotività

no relazioni lineari causa-effetto


connessa ad esperienza
complessità apprendimento PARADIGMA MODERNO: processo di adattamento dell'individuo,
imprevedibilità ed incertezza permette di apprendere e di costruire
dell'essere umano e conoscenza è come relazione tra realtà stabile
dell'ambiente fiume e paesaggio
Circolarità ricorsiva: non è cumulativa,
perchè ogni atto conoscitivo modifica le strutture cognitive agiscono
l'attore, nella relazione con se stesso attraverso azioni e retroazioni
e con l'ambiente circostante le parti si modificano e vengono continue tra individuo ed ambiente
continuamente modificate
dall'ambiente

conoscenza è AZIONE, e conoscenza contaminata da complessità ed incertezza del


come tale non coinvolge solo corpo, dei sensi e delle emozioni da un alto e dell'ambiente
la sfera mentale, ma anche dall'altro
sensi e corpo