Sei sulla pagina 1di 55

Dipartimento

di Ingegneria Strutturale,
Edile e Geotecnica

Corso di
FONDAZIONI
a.a. 2018-2019

04. CEDIMENTI
FONDAZIONI DIRETTE

Docente
M.Rita Migliazza

Slide tratte dalle presentazioni del corso di Fondazioni del Prof. D. Costanzo
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino

Risoluzione di un problema geotecnico


Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Cedimento ammissibile

1° Passo : raccolta e analisi di case histories ben


documentati
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino

a) Skempton, Mc Donald (1956) - 98 edifici (UK)


b) Polshin, Tokar (1957) - edifici dell’Europa dell’Est
c) Ricceri, Soranzo (1985) - 25 edifici (Italia)
d) Burland, Wroth (1974) - edifici in muratura

2° Passo : Individuazione dei parametri critici e definizione dei valori di soglia


Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino

bAB DB
aAB-BC
DsBC
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Determinazione dello stato di sforzo dovuto da carichi applicati alla frontiera

Approccio semplificato: si assume che il carico si


diffonda uniformemente nel terreno
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino

Fondazione isolata B*L

∆𝑞 𝐵 ∙ 𝐿
z=L Dsz=16% Dq ∆𝜎𝑧 =
𝐵+𝑧 𝐿+𝑧
Determinazione dello stato di sforzo dovuto da carichi applicati alla frontiera

Approccio semplificato: si assume che il carico si


diffonda uniformemente nel terreno
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino

Fondazione nastriforme

∆𝑞 𝐵 ∙ 1
∆𝜎𝑧 =
𝐵+𝑧 1
Determinazione dello stato di sforzo dovuto da carichi applicati alla frontiera

Il problema di Boussinesq (1885): semispazio elastico, omogeneo ed isotropo


Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino

Limitazioni

-la non linearità non influenza la tensione verticale ma il legame scelto può
influenzare la tensione orizzontale

- La presenza di uno strato rigido aumenta la tensione verticale vicino alla frontiera
(Boussinesq sottostima i valori)

- Sequenza stratigrafica con strato rigido sovrastante uno più compressibile le


tensioni nello strato tenero risultano inferiori a quelle determinate con Boussinesq
Determinazione dello stato di sforzo dovuto da carichi applicati alla frontiera

Variazione di tensione indotto sotto lo spigolo di


un’area rettangolare caricata uniformemente
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Determinazione dello stato di sforzo dovuto da carichi applicati alla frontiera

Variazione di tensione indotto in un semispazio da


un carico uniforme applicato su un’area circolare
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino

Lungo la verticale baricentrica


Determinazione dello stato di sforzo dovuto da carichi applicati alla frontiera

carico uniforme nastriforme carico triangolare nastriforme


Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Determinazione dello stato di sforzo dovuto da carichi applicati alla frontiera

carico trapezioidale nastriforme


Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Terreni a grana grossa
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino

➢ Prove SPT  Burland e Burbidge, 1985

➢ Prova CPT  Schmertmann, 1978

➢ G , n / SPT  Berardi e Lancellotta, 1991


Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Berardi e Lancellotta (1991)
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Berardi e Lancellotta (1991)
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Berardi e Lancellotta (1991)
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Berardi e Lancellotta (1991)
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Berardi e Lancellotta (1991)
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Berardi e Lancellotta (1991)
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Berardi e Lancellotta (1991)
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Berardi e Lancellotta (1991)
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Berardi e Lancellotta (1991)
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Berardi e Lancellotta (1991)
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino
Prof. Ing. Maria Migliazza - Politecnico di Torino