Sei sulla pagina 1di 29

ESERCIZI HSK

Pagg.23-24

Pag. 23 Primo testo. Termini nuovi


chunzhu, abbigliamento dbn, vestire, vestiario trn, gli altri wqungnsh, intromettersi senza motivo/senza diritto ybio, aspetto yrng, aspetto, apparenza, portamento chundi, abbigliamento(ci che uno porta: cappello, capelli, decorazioni e vestiti) jq, estremamente, molto huiy, dubbio, sospetto ydn, una volta che, in un giorno, in breve tempo

xnrn, fiducia, fidarsi wngwng, spesso (qcosa di spiacevole) dch, confliggere, contraddizione qngx, umore, stato danimo yngxing, influenza, influenzare () yuly, essere vantaggioso per zhlio, cura, curare kngf, rimettersi in salute, guarire, convalescenza fnzh, daltro canto, diversamente zhzhng,enfatizzare, dare importanza a dt, appropriato, come si conviene

znjng rispettare, stimare xish decorare, ornare, truccarsi e vestirsi gutng comunicazione, comunicare

Note grammaticali
() bn(li) originale; originariamente; di certo, naturalmente () cngjng una volta indicatore di passato

yu Avverbio
Esprime RIPETIZIONE
1) Prima di un verbo: , Oggi piove di nuovo 2) Dopo un verbo duplicato: , La nonna prese quella vecchia foto, la guard e la riguard, come se tornasse a quel remoto passato. 3) All`interno di una costruzione numerale duplicata: , Uno dopo laltro, in una settimana lesse di seguito sette-otto libri di economia

Usato in strutture parallele per indicare azioni che si svolgono ALTERNATIVAMENTE:


I familiari del malato aspettavano nervosamente fuori della sala operatoria, si alzavano e poi si sedevano, appena seduti si rialzavano. COMPRESENZA, simultaneit o rapida successione di azioni o stati (anche opposti): 1) Stesso soggetto o soggetto differente I suoi sentimenti nei confronti del suo amato sono complessi: lo ama e lo odia La sua stanza pulita e ordinata

2) Pu precedere lultima parte della frase Le spiegazioni del professor Zhang sono chiare e vivide
3) Usato in correlazione nella forma oppure Dopo aver migliorato il metodo di studio, si risparmiato tempo, e si migliorata lefficienza dello studio.

La montagna alta e la strada sdrucciolevole,le difficolt non sono davvero poche


Usato insieme a , , nella seconda parte della frase per sottolineare una frase avversativa. Tuttavia, comunque Lui ci ha invitati a mangiare, ma non aveva portato il portafogli, perci non abbiamo potuto fare altro che invitare lui

Usato per enfatizzare una frase negativa: Lui non il capoufficio, non puoi chiedere a lui un giorno di ferie. Usato per enfatizzare un domanda retorica: Non sente una parola delle opinioni altrui , come potrebbe fare bene il capo?
Usato per indicare che un numero frazionato si aggiunge ad un intero: Complessivamente, ho vissuto in Giappone per un anno e quattro mesi

PARTICELLA ASPETTUALE
gu particella aspettuale, indicatore dellaspetto compiuto. Indica che lazione stata compiuta almeno una volta nel passato. Spesso usato in correlazione con avverbi come cngjng, yjng, cngli, yqin
Non abbiamo mai studiato un simile problema

chnshng / shngchn produrre, generare


chnshng: usato soprattutto per nomi astratti. Es. generare cambiamenti fnyng produrre una reazione shngchn: usato con nomi concreti. Significa anche produzione Es. produrre acciaio costi di produzione

Pag. 23 Secondo testo Termini nuovi


dshngzn, figlio unico zhngc, politica (policy) zh corrisponde a y o a de knzi, pubblicare cngq, a partire da jn, tutti; uguale, pari wi, essere; fare da, servire come, diventare shngy, generare, partorire ti, feto, embrione; nascita znsh, temporaneamente, temporaneo bsh, non essere adatto ()

yngy, sevire a j, secondo, in base a () tul, divulgare, rivelare ji, Preposizione: riguardo a, a proposito di fnq, discriminazione jiy, occupazione, ottenere un lavoro yl, stress, pressione z, Congiunzione: ma, per, tuttavia dnxn, preoccuparsi ninlng, et jigu, struttura, formazione

ynzhng, serio, grave yc, prevedere gi, Dimostrativo: questo jnggu, attraverso, passare attraverso; in seguito a, per mezzo di; procedimento fnf, ripetutamente, ancora e ancora zhngy, alla fine, finalmente y, Preposizione strumentale: con, per mezzo di hud, ottenere, acquistare tnggu, passare, essere approvato; adottare; per mezzo di,attraverso shfu, essere o no jzng, crescita repentina

mny, opinione del popolo dioch, Inchiesta, indagine xinsh mostrare, rivelare % si legge bifnzh, percento,percentuale 30% zhn occupare yunyn causa shuxuin qccwi yc, nellordine, secondo lordine ynx, permettere, consentire hu, vivere un po pi xios, libero e senza preoccupazioni, spensierato

Note grammaticali
43% In questo caso de un contrassegno di nominalizzazione: il verbo reggente viene nominalizzato e trasformato in una sorta di frase relativa in italiano. In questo caso lelemento nominalizzato diventa il soggetto della frase: coloro che pensano di generarne solo uno rappresentano il 43%

Un elenco di azioni o di elementi nominali viene spesso introdotto dalla sequenza shuxin qc cwi/ zuhu In primo luogo, ... in secondo luogo,... inoltre/ infine xi un classificatore. Dopo aggettivi o verbi indica una piccola quantit in pi. , vieni un po prima

Pag. 24 Termini nuovi


mqin, al momento, adesso hngkng hngtin zhn, mostra aerospaziale yu, circa zhmng, famoso () dng (yngdng), dovere, dovrebbe sh, contare; sh, numero Bl, Parigi Fnbolu, Farnborough Bln, Berlino Xnjip, Singapore

zhhi, Zhuhai minj, superficie xyn, attirare god, fino a gunzhng, spettatore/i j, ascendere, sallire li, ranghi, fila guj, internazionale gum, scala, dimensione yuji, longevo, antico jinzhng, testimoniare

qby, prendere le mosse da, partire da lz, basarsi, fondarsi ytidq, zona dellAsia e del Pacifico ( yxy, Asia+ tpngyng, Oceano Pacifico) gunzh, fare attenzione a, seguire con interesse ynsh, trasportare qinjng, prospettiva (ci che sta avanti) chngsu, luogo chngwi, diventare

Note grammaticali
y: versione abbreviata di yjng, gi ji: classificatore usato per edizioni di esposizioni, mostre, eventi, termini di una carica (es. presidente, governo). Es. , questo governo presidente per due mandati consecutivi la precedente mostra di quadri

Pag. 25 Termini nuovi


hudu, fiori xinynduci, splendido, coloratissimo lish, salice rumiduz, bellissimo qu, tuttavia bochn, annunciare la primavera rnghu, sciogliersi, scioglimento tujn, smettere, togliersi

dngzhung, abiti invernali bki, mettere da parte jnti, attaccare, essere attaccato strettamente kco, erba secca zunch, perforare, trapassare p, pelle zhn, ago nnjin, punta tenera qioqio, piano piano, senza farsi notare bnsu, accompagnare, seguire

yhu, fiori selvatici bind, ovunque mm de, silenziosamente ws, disinteressato, disinteressatamente xin, consegnare, donare lyuyu, verde lucido runminmin, mordido, tenero, vellutato niyng, mucche e capre/pecore: ruminanti xx de, minuziosamente, in piccoli pezzi jju, masticare, ruminare xinmi, delizioso, gustoso/ (di piante o fiori) fresco e bello

runn, tenero, delicato jngy, foglie shnq, corpo ruru, debole, fragile kungfngboy, tempesta, temporale zhngf, conquistare, soggiogare hngshu, alluvione gnhn, siccit miju, estinguere, estinguersi chtou, zappa zhndun, tagliare, spaccare

chln, ruota (di un veicolo) nin, schiacciare, appiattire fnshnsug, essere fatto a pezzi, essere polverizzato wnqing, indomito, tenace tngq, sporgere, drizzarsi, sollevare

Note grammaticali
Complemento risultativo: indica il destinatario di unazione di attribuzione o scambio. Introduce loggetto indiretto del verbo. Particella aspettuale dellaspetto durativo del verbo, descrive il perdurare dellazione (valore progressivo) o dello stato da essa derivante (valore risultativo). Es. Aspetta gli amici in strada Sul libro sono scritti il suo nome eil suo indirizzo Esprime anche contemporaneit tra lazione della principale e quella della subordinata. Si tradurr in questo caso con un gerundio: Mia sorella studia sempre ascoltando musica

;
k Classificatore: usato per alberi e piante c Classificatore: usato per cespugli o aiuole
Raddoppiamento delle costruzioni numerali nella forma NUMERO + CLASSIFICATORE RADDOPPIATO Questa costruzione ha uno spiccato valore DISTRIBUTIVO Es. Sullo scaffale sono disposti con il massimo, uno per uno, i libri nuovi

Testi utilizzati per i materiali


Abbiati, Magda. Grammatica di Cinese Moderno. Venezia: Libreria Editrice Cafoscarina, 1998 (). . , 2005 ( ). . , 2003 (). . , , 2006 (). . , , 2005 (). . , 2007 / (). . , 2005 (). . , , 2007