Sei sulla pagina 1di 89

Magda Abbiati

MATERIALI ED ESERCIZI

PER LAPPRENDIMENTO DELLA

GRAMMATICA CINESE MODERNA

Cafoscarina
Indice

Avvertenze 5
I IL GRUPPO NOMINALE
Esercizi (parte prima) 9
Esercizi (parte seconda) 103
II LA STRUTTURA FONDAMENTALE DELLA FRASE
Esercizi (parte prima) 12
Esercizi (parte seconda) 116
III GRUPPI NOMINALI E GRUPPI PREPOSIZIONALI CIRCOSTANZIALI
Esercizi (parte prima) 18
Esercizi (parte seconda) 127
IV TIPI DI FRASI
Esercizi (parte prima) 26
Esercizi (parte seconda) 138
V IL GRUPPO VERBALE
Esercizi (parte prima) 34
Esercizi (parte seconda) 149
VI DETERMINAZIONE
Esercizi (parte prima) 43
Esercizi (parte seconda) 162
VII SEQUENZE TEMA-COMMENTO
Esercizi (parte prima) 55
Esercizi (parte seconda) 174
VIII I COMPLEMENTI VERBALI
Esercizi (parte prima) 64
Esercizi (parte seconda) 186
IX COSTRUZIONI PARTICOLARI
Esercizi (parte prima) 78
Esercizi (parte seconda) 198
Chiave degli esercizi 215
Avvertenze

I Materiali intendono offrire uno strumento pratico di accompagnamento al volume Grammatica di ci-
nese moderno (Venezia, Cafoscarina, 1998).
Come nella Grammatica, delle frasi utilizzate a mo di esempio data la grafia in caratteri cinesi, la
trascrizione della pronunzia in lettere latine, lindicazione del senso parola per parola e la traduzione ita-
liana.
Nellindicazione del senso parola per parola sono impiegate le seguenti abbreviazioni:
ASP particella aspettuale
MOD particella modale
BA contrassegno del paziente
NOM particella di nominalizzazione
CL classificatore
PAS contrassegno di passivo
ENF contrassegno di enfasi
ST particella strutturale
Per la trascrizione della pronunzia in lettere latine adottato il sistema ufficialmente in uso nella Re-
pubblica Popolare Cinese, noto come pnyn, costituito da 26 lettere i cui valori fonetici possono essere
indicativamente esemplificati o spiegati come segue:
a cio (nella sillaba yan e dopo la i e la u articolata come ); vicina ad ha (negli altri casi)
b capra
c pazzo
ch caccia (pronunziata con la lingua retroflessa)
d otre
e fr. heure (in fine di sillaba); ing. girl (prima di n, ng e r); n (nella sillaba wei); cio (negli altri
casi)
f forte
g eco
h ted. ich
i pressoch muta (nelle sillabe zi, ci, si e zhi, chi, shi, ri); vino (negli altri casi)
iu iou (con una o molto breve)
j acido (pronunziata con il dorso della lingua accostato al palato)
k acca
l leva
m mano
n nave
ng ing. sing (g muta e n articolata in modo che la lingua non tocchi il palato n larcata dentaria
superiore)
o tra u e o (dopo la a e prima di ng); dove (negli altri casi)
p cappio
q cocci (pronunziata con il dorso della lingua accostato al palato)
r iniziale: fr. je (pronunziata con la lingua retroflessa); finale: ing. roar
s sette
8 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

sh scena (pronunziata con la lingua retroflessa)


t attore
u fr. lune (dopo j, q, x e y); uva negli altri casi
ui uei (con una e molto breve)
un fr. une (dopo j, q, x e y); uen (con una e molto breve, negli altri casi)
fr. lune
w uomo
x sci (pronunziata con il dorso della lingua accostato al palato)
y fr. huit (nelle sillabe yu, yuan, yue e yun); ieri (negli altri casi)
z zelo
zh acero (pronunziata con la lingua retroflessa)
La consonante finale r segnala una sorta di prolungamento retroflesso della sillaba, per la cui resa
grafica ci si avvale convenzionalmente del carattere r: zhr, shr, pngbinr ecc.
(il prolungamento retroflesso delle sillabe costituisce un fenomeno peculiare della pronunzia settentrio-
nale, che tende frequentemente a retroflettere la sillaba terminale delle parole, in particolare dei nomi).
I quattro toni, ovvero i diversi tipi di modulazione della voce associati alle sillabe, sono contrassegnati,
come norma in pnyn, da accenti apposti al di sopra della vocale durante la cui articolazione modulato
il tono. Con la loro forma, gli accenti descrivono landamento melodico di ciascun tono (qui sotto ap-
prossimativamente esemplificati da possibili intonazioni associate in italiano allaffermazione s):
lio (primo tono, altezza della voce costante: s...)
lio (secondo tono, altezza della voce crescente: s?)
lio (terzo tono, altezza della voce dapprima decrescente e crescente poi: s!?)
lio (quarto tono, altezza della voce decrescente: s!)
Le sillabe prive di accento (liao) sono invece atone e vengono pronunziate al cosiddetto tono neutro
(larticolazione vocalica si risolve cio in una breve emissione di voce).
In alcuni casi la vicinanza di determinati toni causa alterazioni nellassetto melodico della sillaba (ci
riguarda in particolare il terzo tono che si modifica in secondo quando precede un altro terzo tono e in
mezzo terzo tono negli altri casi, riducendosi in pratica alla sola parte discendente): tali casi non sono se-
gnalati nelle trascrizioni in pnyn che compaiono nei Materiali, mentre sono indicate le modifiche cui
sono sistematicamente soggetti i morfemi b non e y uno, che si realizzano al secondo tono,
quando precedono un quarto tono o un tono neutro, e al quarto tono negli altri casi.
Salvo casi marginali, i caratteri cinesi sono associati ciascuno a un morfema (unit minima di signi-
ficato) e a una sillaba. Nella scrittura essi vengono separati gli uni dagli altri, mentre quando sono tra-
scritti in pnyn le relative sillabe sono accorpate in unit grosso modo corrispondenti alle nostre parole.
Per ovviare eventuali ambiguit, allinterno delle parole trascritte in pnyn le sillabe che iniziano per
vocale sono precedute da un apostrofo: fnn = f + nn risulta cos differenziato da fnn =
fn + n (sul piano fonetico la differenza che esiste tra le due successioni di sillabe f + nn e fn + n
in qualche modo paragonabile a quella che esiste in italiano tra le lezioni e le elezioni).
I Materiali sono suddivisi in due parti (la prima rivolta ai principianti, di livello pi avanzato la se-
conda), ciascuna delle quali contiene esercizi nonch testi finalizzati alla pratica di lettura e traduzione.
Nella prima parte i testi sono redatti su due colonne, in caratteri semplificati nella colonna di sinistra e in
caratteri tradizionali nella colonna di destra: lobiettivo quello di agevolare il confronto tra le due diver-
se forme dei caratteri e facilitare la memorizzazione di entrambe (i caratteri semplificati, attualmente in
uso nella Repubblica Popolare Cinese, comprendono 2238 forme ridotte nel numero dei tratti rispetto a
quelle tradizionali); nella seconda parte dei Materiali, invece, i testi in caratteri semplificati si alternano a
quelli in caratteri non semplificati, in modo da allenare nella lettura degli uni e degli altri. I testi, annotati
grammaticalmente laddove necessario, sono inframezzati da schede che, nella prima parte dei Materiali
esemplificano schemi di formazione delle parole, mentre, nella seconda, forniscono nozioni linguistico-
culturali la cui ignoranza risulterebbe dostacolo al corretto uso della lingua e allefficacia della comuni-
cazione. Per finire, nella prima parte dei Materiali esercizi e testi sono inframezzati da barzellette, che
hanno lo scopo di sottolineare la dimensione culturale intrinseca al senso dellumorismo e stimolare la
consapevolezza dellopera di mediazione culturale che alla base di ogni mediazione linguistica; nella
seconda parte, invece, sono proposti diversi quiz, facilmente risolvibili da chi abbia acquisito una ca-
pacit di lettura di livello elementare.
I - Il gruppo nominale

1. Si memorizzino i seguenti numeri:



y r sn s w li q b ji sh bi qin
1 2 3 4 5 6 7 8 9 decina centinaio migliaio

2. Si leggano i seguenti numeri e se ne dia il corrispettivo in cifre arabe:




3. Si leggano i seguenti numeri e li si trascriva in caratteri cinesi:


10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28
29 30 38 47 50 62 74 80 96 100 245 463 1000 3279 5682

4. Si trascrivano in pnyn i seguenti gruppi nominali e li si traduca in italiano:







5. Si completino i seguenti gruppi nominali


___ ___ ___ ___ ___ ___
___ ___ ___ ___ ___ ___
___ ___ ___ ___

6. Si correggano i seguenti gruppi nominali:



7. Si trascrivano in caratteri i seguenti gruppi nominali e li si traduca in italiano:


ling bn zzh n xi jiosh q zhng zh zh li ge losh shr ge rn
n zhng zhuzi s ge pngyou y xi bnzi zh ling bn sh zh w ge rn
n xi xinsheng

8. Si completino i seguenti gruppi nominali e li si scriva in caratteri:


__ xi pngyou zh __ cdin zh y __ jiosh n __ __ bo y __ zh
sn __ losh __ shr__ sh zh __ bnzi n ling __ jzi y __ zzh

9. Si scelgano tra i seguenti nomi quelli cui pu essere aggiunto il contrassegno di pluralit men.

10. Con i nomi dellesercizio precedente si formino gruppi nominali comprendenti dimostrativi e/o co-
struzioni numerali.
10 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

I 214 RADICALI TRADIZIONALI


Le cifre in neretto danno modo di comporre il numero progressivo di ciascun radicale, mentre la cifra nella seconda
colonna ne segnala il numero di tratti; sotto i radicali compaiono, in piccolo, eventuali varianti e forme semplificate.

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

0 1-2 0

10 2 10

20 2 20

30 3 30

40 3 40

50 3 50

60 3-4
60

70 4 70

80 4 80

90 4-5 90

100 5 100

110 5-6
110

120 6 120

130 6 130

140 6-7




140

150 7

150





160 7-8 160


I - Il gruppo nominale 11

170 8-9 170



180 9-10


180



190 10-11
190

200 11-14 200

210 14-17 210


0 1 2 3 4 5 6 7 8 9


Di, n dng bu dng zhsun?
Pap, te ne intendi di conti col pallottoliere?


Dngrn dng. W jh tintin yo jich sunpn. Yng shu jich hishi yng xgi jich?
Come no! Con labaco ho contatti praticamente quotidiani. Contatti di mani o di ginocchia? 1

1
Stare in ginocchio su un abaco la punizione tradizionalmente riservata in Cina ai mariti succubi della moglie. La
barzelletta testimonia quanto l'umorismo sia condizionato da fattori culturali e, in una prospettiva pi ampia, quanto
sia necessaria una conoscenza approfondita della civilt e della cultura di cui una lingua espressione per poter com-
prendere quella lingua e poterne diventare buoni interpreti e traduttori.
II - La struttura fondamentale della frase

1. Si legga quanto segue fino a saperlo ripetere con scioltezza:

2. Ci si eserciti a tracciare i seguenti radicali fino a che non siano stati tutti memorizzati:

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

0 1-2 0

10 2 10

20 2 20

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9
II - La struttura fondamentale della frase 13

FORMAZIONE DI PAROLE

xioxu scuola elementare xioxusheng scolaro


zhngxu scuola media zhngxusheng studente medio
dxu universit dxusheng studente universitario
by diplomarsi, laurearsi bysheng diplomato, laureato

3. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue:

1.
2.
3.
4.
5.
6.

4. Si completino le seguenti frasi:


1. _____ _____
2. _____ _____
3. _____
4. _____
5. _____
6. _____
7. _____
8. _____ _____

5. Si correggano le seguenti frasi:


1.
2.
3.
4.
5.

6. Si trascrivano in pnyn le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.

10.


11.
14 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

12.
13.
14.
15.

7. Si formino frasi di senso compiuto riordinando le seguenti sequenze:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.

8. Si trascrivano in caratteri le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1. Mi ge xusheng yu ling ge bnzi. W sh xusheng, w y yu ling ge bnzi.
2. W gosu n t sh Ydlrn.
3. Hizimen hn xhuan ch tng.
4. Zh b sh qin, n y b sh qin.
5. Losh gi mi ge xusheng y zhng zh.
6. N xi xinsheng, tmen b rnshi.
7. N pngyou zhdao wmen de fngjin b xio.
8. Ch, kfi, wmen b chng mi.
9. T chnghng kn sh.
10. T y zhdao nmen sh Zhnggurn.

FORMAZIONE DI PAROLE

Zhnggu Cina Hny lingua cinese


Zhnggurn cinese Zhngwn lingua cinese
, Zhngguhu lingua cinese
Ynggu Inghilterra Yngy lingua inglese
Ynggurn inglese Yngwn lingua inglese
Dgu Germania Dy lingua tedesca
Dgurn tedesco Dwn lingua tedesca
Fgu Francia Fy lingua francese
Fgurn francese Fwn lingua francese
Migu America
Migurn americano
Wigu estero () Wi(gu)y lingua straniera
Wigurn straniero () Wi(gu)wn lingua straniera
Ydl Italia Ydly lingua italiana
Ydlrn italiano Ydlwn lingua italiana
Rbn Giappone Ry lingua giapponese
Rbnrn giapponese Rwn lingua giapponese
II - La struttura fondamentale della frase 15

zhnji agopuntura

9. Si leggano i seguenti brani e se ne dia una traduzione scritta:














16 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna




1 1












1
Nel gruppo nominale tmen bn la loro classe, tra il determinante (il sostituto tmen) e il nome
determinato ( bn) sussiste una relazione di appartenenza che coinvolge una pluralit. Per questo il sostituto viene
espresso al plurale.
II - La struttura fondamentale della frase 17
III Gruppi nominali e gruppi preposizionali circostanziali

1. Si legga quanto segue fino a saperlo ripetere con scioltezza:

2. Ci si eserciti a tracciare i seguenti radicali fino a che non siano stati tutti memorizzati:

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

20 2
20

30 3 30

40 3 40

50 3 50

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

3. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue:

1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
III - Gruppi nominali e gruppi preposizionali circostaniali 19

FORMAZIONE DI PAROLE

gngb penna stilografica mob pennello


qinb matita fnb gessetto
yunzhb penna a sfera, biro tnb carboncino

4. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue:

1.
2.
3.
4.

FORMAZIONE DI PAROLE

yjiyji nin 1919


ybrlng nian 1820
rlnglngw nin 2005

() yyu(fn) gennaio
() ryu(fn) febbraio
() shryu(fn) dicembre

/ yho/yr il primo (del mese)


/ rho/rr il giorno due
/ snshho/snshr il giorno trenta
/ snshyho/snshyr il giorno trentuno

/ xngqy / lbiy luned


/ xngqr / lbir marted
/ xngqli / lbili sabato
/ / / xngqtin / xngqr / lbitin / lbir domenica
() ling din (zhng) due (in punto)
ling din w fn due e cinque
ling din y k due e un quarto
ling din shw fn due e quindici
ling din bn due e mezza
ling din snsh fn due e trenta
ch y k sn din un quarto alle tre
sn din ch y k tre meno un quarto
ch shw fn sn din quindici minuti alle tre
sn din ch shw fn tre meno quindici minuti
ling din sn k due e tre quarti
ling din sshw fn due e quarantacinque
ch w fn sn din cinque alle tre
sn din ch w fn tre meno cinque
ling din wshw fn due e cinquantacinque
() sn din (zhng) tre (in punto)
20 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

5. Si completino le seguenti frasi:


1. ______ ______ ______
2. ______
3. ______ ______ ______
4. ______
5. ______
6. ______
7. ______
8. ______
9. ______
10.
______
11. ______
12. ______
13. ______
14. ______
15. ______


Hi, mirn.
Ehil, bellezza.


Hng Hi, bngrn.
Bang Ehil, infermo.

6. Si trascrivano in pnyn le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1.
2.
3.
4.
III - Gruppi nominali e gruppi preposizionali circostaniali 21

5.
6.
7.
8.
9.
10.

7. Si formino frasi di senso compiuto riordinando le seguenti sequenze:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.

8. Si trascrivano in caratteri le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1. W b chng zi fngunr ch fn.
2. N b yo gn tmen yq q.
3. Shji shang mi yu sh, zh yu y xi bo.
4. Wmen b nng q zxngch q t nli.
5. N jin jiosh li yu shw zhng zhuzi h snsh b yzi.
6. T mi yu gngzu.
7. Zhng xinsheng b chng gn w yq yng hny shu hu.
8. Wmen gngchng zi chng wi.
9. Tmen cng shdin li.

FORMAZIONE DI PAROLE

tngxu compagno di scuola tngsh collega


tngbn compagno di classe tngmng omonimo
tngw compagno di stanza tngxng omonimo
tngy essere daccordo tngsh allo stesso tempo

9. Si leggano i seguenti brani e se ne dia una traduzione scritta:







22 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

FORMAZIONE DI PAROLE

shngdin negozio bihu shngdin grande magazzino


shngchng mercato (coperto) bihu shngchng grande magazzino
lu edificio (a pi piani) bihu dlu grande magazzino
shchng mercato ()() cho(j) sh(chng) supermercato




III - Gruppi nominali e gruppi preposizionali circostaniali 23

FORMAZIONE DI PAROLE

d qi giocare a palla t zqi giocare a pallone


lnqi (palla da) pallacanestro zqi (palla da) football
wngqi (palla da) tennis shuqi (palla da) pallanuoto
pngpngqi (palla da) ping pong tiqi (palla da) biliardo
piqi (palla da) pallavolo mqi (palla da) polo

1 1












1
Quando si presenta in costruzioni numerali alla destra del verbo, il numero y uno viene a volte omesso, sic-
ch la costruzione numerale risulta ridotta al solo classificatore
24 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

FORMAZIONE DI PAROLE

jioxu didattica jioxuji didatta


jioyxu pedagogia jioyxuji pedagogo
yfxu grammatica yfxuji grammatico
yynxu linguistica yynxuji linguista
ywnxu filologia ywnxuji filologo
dngfngxu orientalismo dngfngxuji orientalista
hnxu sinologia hnxuji sinologo
zhxu filosofia zhxuji filosofo
lshxu storiografia lshxuji storico, storiografo
kxu scienza kxuji scienziato
shxu matematica shxuji matematico
huxu chimica huxuji chimico
hu dipingere, dipinto huji pittore
ysh arte yshji artista
ppng criticare, critica ppngji critico
shf calligrafia shfji calligrafo



2 2











2
Lespressione dngdng eccetera utilizzata per chiudere liste ed elenchi incompleti, e in questo uso trova
impiego, limitatamente alla lingua scritta, anche nella forma non raddoppiata dng:

N ge shngdin yu shuynj, lynj, dinshj, jsunj dngdng.
[quel CL negozio avere/esserci radio, registratore, televisore, computer eccetera]
Quel negozio ha radio, registratori, televisori, computer ecc.
III - Gruppi nominali e gruppi preposizionali circostaniali 25


Tng di zhmng shrn yu L Bi, D F, Bi Jy dng.
[Tang epoca famoso poeta avere/esserci Li Bai, Du Fu, Bai Juyi eccetera]
Tra i pi famosi poeti di epoca Tang vi sono Li Bai, Du Fu, Bai Juyi ecc.
La forma non raddoppiata dng inoltre utilizzata, nella lingua scritta come in quella orale, seguita da elementi
nominali per chiudere liste ed elenchi, completi o incompleti che siano:

Tmen xing q Nnjng, Szhu, Shnghi, Hngzhu dng d.
[loro pensare andare Nanchino, Suzhou, Shanghai, Hangzhou eccetera luogo]
Hanno intenzione di andare in localit quali Nanchino, Suzhou, Shanghai, Hangzhou.

Lushng yu Wng J, L Duyu dng b ge rn.
[piano-superiore avere/esserci Wang Jun, Li Duoyou eccetera otto CL persona]
Al piano di sopra ci sono otto persone: Wang Jun, Li Duoyou ed altri.

Zhnggu yu Chngjing, Hungh, Hilngjing, Zhjing dng s d hli.
[Cina avere/esserci Yangzi, Fiume-Giallo, Fiume-Heilong, Fiume-delle Perle eccetera quattro grande fiume]
In Cina ci sono quattro grandi fiumi: lo Yangzi, il Fiume Giallo, il Fiume Heilong e il Fiume delle Perle.
IV Tipi di frasi

1. Si legga quanto segue fino a saperlo ripetere con scioltezza:

2. Ci si eserciti a tracciare i seguenti radicali fino a che non siano stati tutti memorizzati:

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

50 3 50

60 3-4
60

70 4 70

80 4 80

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

3. Si legga il seguente dialogo e se ne memorizzino le domande:


O O
O O __

__

__ __

__

__


IV Tipi di frasi 27

4. Si completino le seguenti frasi:


1. ___
2. ______
3. ______
4. ______
5. ______
6. ______
7. ______
8. ______
9. ______
10. ______
11. ______
12. ____________________________
13. ______

14. ______
15. ______

5. Si formulino le domande corrispondenti alle seguenti risposte:


1.
2.
3.
4.
5.

6. Si trasformino le seguenti domande in domande esclusive:


1.
2.
3.
4.
5.

7. Si formi una frase con ciascuna delle espressioni che seguono:


1. 2. 3. 4. 5. 6.

8. Si trascrivano in pnyn le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1.
2.
28 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.
19.
20.

FORMAZIONE DI PAROLE

yqin prima, fa yhu dopo, tra


guq passato xinzi presente jingli futuro


qintin zutin jntin mngtin hutin
laltro ieri ieri oggi domani dopodomani
() ()
shng (ge) lbi zh ge lbi xi (ge) lbi
() ()
shng (ge) xngq zh ge xngq xi (ge) xngq
la settimana scorsa questa settimana la settimana prossima
() ()
shng (ge) yu zh ge yu xi (ge) yu
il mese scorso questo mese il mese prossimo

qinnin qnin jnin mngnin hunin
2 anni fa lanno scorso questanno lanno prossimo tra 2 anni

9. Si formino frasi di senso compiuto riordinando le seguenti sequenze:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
IV Tipi di frasi 29

8.
9.
10.
11.
12.

10. Si trascrivano in caratteri le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1. W pngyou xi xngqsn yo do Ydl, jntin sh xngqr, suy t b tin yhu do.
2. N wishnme b q? Ynwi yu shr, b nng q.
3. T de zxngch ne?
4. N yo znme q Yngu? W yo zu qch q.
5. Nmen zu ba.
6. Zh sh qinb hi sh gngb?
7. Tmen b hu zhdao zh jin shr de.
8. N wi xinsheng cng nr li?
9. Xinzi sh qitin le.
10. Wmen zi n ge fngunr ch fn?
11. T de moy ti ji le, w b xhuan.
12. Shi gn w q?
13. Wmen ynggi hu yng n bn cdin ma?
14. Bi shu hu le.
15. T bba y b xhuan kn dinsh le.
16. N rnshi bu rnshi t?
17. T hu dushao (ge) hnz?

11. Si leggano i seguenti brani e se ne dia una traduzione scritta:

















30 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna


Dy c yu ko lng fn, dr c yu ko
Xioxio, n de sunsh zhn ch. yu lng fn. Alla prova del primo mese hai
Xiaoxiao, vai proprio male in aritmetica. preso 0 e di nuovo 0 a quella del secondo.


Zh dibio shnme? Losh b hu jio.
Cosa vuol dire questo? Che la maestra non sa insegnare.















IV Tipi di frasi 31

FORMAZIONE DI PAROLE

Chnji Festa di primavera (I giorno del pri- Guqngji Festa della fondazione della
mo mese lunare) Repubblica popolare (1 ottobre)
Dngji Festa delle lanterne (XV giorno del Lodngji Festa del lavoro
primo mese lunare) Fnji Festa della donna
Dunwji Festa delle barche-drago (V rtngji Festa del bambino
giorno del quinto mese lunare) Shngdnji Natale
Zhngqiji Festa di met autunno (XV Fhuji Pasqua
giorno dellottavo mese lunare) Kunghunji Carnevale

1 1

1
Anche in Cina vige la consuetudine di denominare gli eventi riferendosi alla data in cui hanno avuto luogo. Il mese
e il giorno sono allora espressi dai rispettivi numeri, senza alcuna specificazione ulteriore: Sn b
fnji Festa della donna dell8 marzo, W s yndng Movimento del 4 maggio (1919).
32 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna




2 2





Shnme? N yo zho w nr? N y ge yu zhun dusho? Bn shng hishi wishngrn?
Cosa? Cerca mia figlia? Quanto guadagna al mese? di queste parti o viene da fuori?


Pihng loj? Hn hu yo gn fm tng zh ma? Titai, w zh sh sng kui d ry!
il primogenito? Vivrete coi genitori dopo il matrimonio? Signora, devo solo fare una consegna!

2
Le scelte dimpiego dei dimostrativi pu variare da lingua a lingua: un italiano, nel raccontare un evento, assume
come riferimento temporale il momento dellenunciazione e si serve quindi di dimostrativi di lontananza; un cinese,
invece, si proietta al momento dello svolgimento dei fatti e, come nel testo, si riferisce a quanto narrato con dimostra-
tivi di vicinanza.
IV Tipi di frasi 33


Zu l yo kn l ma!
Bisogna guardare la strada Zhngshn gos gngl
quando si cammina! Autostrada Zhongshan
V - Il gruppo verbale

1. Si legga quanto segue fino a saperlo ripetere con scioltezza:

2. Ci si eserciti a tracciare i seguenti radicali fino a che non siano stati tutti memorizzati:

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

80 4 80

90 4-5 90


100 5 100

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

3. Si completino le seguenti frasi:


1. ____
2. ______
3. ____
4. ____
5. ____
6. ____
7. ____
8. _____________________________

4. Si risponda negativamente alle seguenti domande:


1.
2.
3.
4.
V Il gruppo verbale 35

5.
6.
7.

5. Si correggano gli errori contenuti nelle seguenti frasi:


1.
2.
3.
4.
5.
6.

FORMAZIONE DI PAROLE

jizhng capofamiglia xiozhng preside, direttore, rettore


shzhng sindaco chngzhng direttore
bnzhng capoclasse, caposquadra chunzhng capitano, comandante
zhnzhng capostazione yunzhng direttore
lichzhng capotreno mshzhng segretario generale
duzhng capitano, comandante bzhng ministro

6. Si trascrivano in pnyn le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.

10.
11.
12.
13.

7. Si formino frasi di senso compiuto riordinando le seguenti sequenze:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
36 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

10.
11.
12.
13.
14.

8. Si trascrivano in caratteri le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1. T miyou gosu w, w b zhdao.
2. T qng pngyou zi fngzi li zu le zu.
3. W do le Bijng, ji li n ji le.
4. N zi zu shnme ne? W zi kn bo ne.
5. Zh ge wnt ti nn le! W yo kolkol.
6. Nmen kn guo n bn xioshu miyou?
7. T zu zhe q shngdin mi dngxi.
8. W mi mi n ling zxngch.
9. Wmen zu zhe, tmen zhn zhe.


, fidi! Zi nli? Zi nli?
Oh, dischi volanti ! Dove ? Dove ?


Sho di le, n sh gb Wng titai h xin-
sheng zi shui dizi.
N kn, yu chxin le! Sciocco, sono i signori Wang qui accanto che
Ancora, guarda ! si tirano i piatti.

9. Si leggano i seguenti brani e se ne dia una traduzione scritta:




V Il gruppo verbale 37





* * * * * *




232 232








38 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna














V Il gruppo verbale 39


N dod dsuan shnme shhou qng w ch fn? Dng w yu kng.
Allora, quando pensi di invitarmi al ristorante? Quando avr tempo.


N shnme shhou yu kng? N mi kng sh.
E quando avrai tempo? Quando non ne avrai tu.










40 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna


Fnzheng yjng do gd le, w ji b xingxn zh
! Shzi b jngq. hi hu jing! Comunque siamo ormai arrivati al fondo
Ah! proprio recessione. e non credo che scender ancora!


Lobn wng le wmen hi yu dxish.
Il padrone s dimenticato che abbiamo anche la cantina.
















V Il gruppo verbale 41


Yo nl! Yo ykui! Yo nl! Yo ykui!
Applicati! Goditela! Applicati! Goditela!


N w ji nl ykui ba!
Vuol dire che mi applicher a godermela!






1 1


1
Quando il verbo principale di una frase subordinata esprime unazione anteriore a quella espressa nella reggente
viene contrassegnato dalla particella aspettuale le. Se per, come nel testo, la frase negativa, in quanto perfet-
tivo il verbo viene negato da mi e la particella aspettuale cade. Frasi simili corrispondono alle frasi italiane in-
trodotte da senza aver... .
42 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna


W b m yzh xwng w sh nnshng. W b m yzh xwng w sh nshng
I miei avrebbero desiderato un maschio. I miei avrebbero desiderato una femmina.


N ne? W b m yzh xwng w mi shng.
E i tuoi? I miei avrebbero desiderato che io non fossi nato.
VI - Determinazione

1. Si legga quanto segue fino a saperlo ripetere con scioltezza:

2. Ci si eserciti a tracciare i seguenti radicali fino a che non siano stati tutti memorizzati:

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

100 5 100

110 5-6
110

120 6 120

130 6 130

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

3. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue:

1.
2.
3.
4.

4. Si completino le seguenti frasi:


1. ____________________________
2. ____________________________
3. ____________________________
4. ____________________________
44 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

5. ____________________________
6. ____________________________
7. ____________________________
8. ____________________________
9. ____________________________

5. Si inserisca la particella strutturale de laddove risulti mancante:


1.
2.
3.
4.
5.

6. Si correggano gli errori contenuti nelle seguenti frasi:


1.
2.

7. Si completi il seguente brano:


____
____ ____
____
____ ____
____ ____

FORMAZIONE DI PAROLE

gdi epoca antica xindi epoca moderna (allincirca


jndi epoca moderna (allincirca dal Movimento del 4 maggio 1919)
dalla met del XIX secolo) dngdi epoca contemporanea

8. Si trascrivano in pnyn le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1.
2.
3.
4.
5.
6.

7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
VI - Determinazione 45

14.
15.

9. Si formino frasi di senso compiuto riordinando le seguenti sequenze:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.

?
Yu fiw yo hushu ma ? Zh ge.
Ha rifiuti da riciclare? Questo.


Du bu q, wmen zh shu nng zi lyng de fiw.
Spiacente, noi raccogliamo solo rifiuti riutilizzabili.

10. Si trascrivano in caratteri le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1. W xhuan t gng mi de n ling zxngch.
2. Xing mi zh zhng qch de rn hn du.
3. Zhuzi shang de sh sh t de hi sh t pngyou de?
4. T jntin q de n ge gngyun zhn d ya!
5. W hu ji de shhou, mma hi miyou zu fn ne.
6. Zh ge b ti d de xingzi y ky.
7. T sh y ge sng xn de.
8. Xixi de shhou t kn bo, b chng g.
46 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

11. Si leggano i seguenti brani e se ne dia una traduzione scritta:


Zo gosu n b yo ch ti du duli...
Te lho sempre detto di non mangiare troppi fagioli...



VI - Determinazione 47

















1 1






2 2




3 3

1
j le estremamente, quanto mai un intensificatore che, contrariamente a quanto avviene nel caso della
gran parte degli altri intensificatori, segue, anzich precedere, i verbi attributivi che intensifica.
2
Quando impiegato in riferimento a paesi, citt ecc., il sostituto personale di terza persona spesso utilizzato nella
grafia femminile, al fine di rendere manifesto il coinvolgimento affettivo di chi parla.
3
Il verbo li venire si presenta a volte seguito da oggetti che non designano luoghi; assume allora un senso cau-
sativo (il soggetto causa lavicinamento delloggetto) come nella costruzione li xn far venire/mandare una
lettera:

Qng n li y png pji.
[pregare tu venire un CL:bottiglia birra]
(Porta) una bottiglia di birra, per favore.
48 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna




06 1 17 06 1 17

FORMAZIONE DI PAROLE

gngy industria nngy agricoltura shngy commercio


gngchng fabbrica nngchng azienda agricola shngdin negozio
gngrn operaio nngmn contadino shngrn commerciante








4 4


5 5



4
La costruzione numerale dy c la prima volta qui impiegata come oggetto del verbo sh essere.
Pi frequentemente ricorre con funzione di determinante verbale, in contesti analoghi ai seguenti:

W sh dy c kn Zhnggu dinyng. Zh sh w dy c kn Zhnggu dinyng.
[io essere primo-CL:volta guardare Cina film] [questo essere io primo-CL:volta guardare Cina film]
la prima volta che vedo un film cinese. Questa la prima volta che vedo un film cinese.

W dy c kn Zhnggu dinyng sh yjiqsn nin.
[io primo-CL:volta guardare Cina film essere uno-nove-sette-tre anno]
Era il 1973 quando vidi per la prima volta un film cinese.
5
Le frasi temporali inglobate nei gruppi nominali chiusi da de shhou, se contengono avverbi aspettuali
quali zhng, zi o zhngzi, vengono a corrispondere alle frasi temporali italiane introdotte da mentre.
VI - Determinazione 49

FORMAZIONE DI PAROLE

zhngdng partito (politico) mnzhdng partito democratico


gngchndng partito comunista zyudng partito liberale
gumndng partito nazionalista shhudng partito socialista
gnghdng partito repubblicano lodngdng partito laburista
jnbdng partito progressista fndudng (partito di) opposizione
hishudng mafia K snKidng 6 Ku Klux Klan
6
Con frequenza crescente le lettere latine entrano nella formazione di parole cinesi. Malgrado la loro pro-
nunzia non sia stata ancora codificata (se non limitatamente alla dizione delle lettere dellalfabeto pnyn:
a, b, c, d...), si stanno assestando nelluso le seguenti letture, basate sulla pronunzia inglese adattata al
sistema sillabico cinese (nella tabella, pronunzie e toni sono resi secondo le norme del sistema pnyn):

A i G j M im S is Y wi
B b H ich N n T t Z zi
C si / x I i O u U yu
D d J zhi P p V wi
E y K ki Q ki W dbliu
F if L ilou R er X iks
50 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna








7 8
1 7 1 8


22 22
1 1




1 1

1 1











7
Mentre in italiano il verbo cambiare prende come oggetto il nome che designa ci che nel cambio viene lasciato,
il corrispondente verbo cinese hun ha come oggetto il nome che designa ci che nel cambio viene preso.
8
Il carattere l strada normalmente utilizzato, in aggiunta a un numero, nella denominazione delle linee dei
mezzi di trasporto pubblici (autobus, filovie, tram).
VI - Determinazione 51

FORMAZIONE DI PAROLE

shuhuyun commesso dngyun membro di partito


shupioyun bigliettaio gungbyun annunciatore
fwyun inserviente rnyun personale












9 9















9
Aggiunto a un nome di persona, tmen rimanda ai restanti componenti del gruppo di cui la data persona
parte rappresentativa: e gli altri.
52 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

FORMAZIONE DI PAROLE

chngd lunghezza shnd profondit


kund larghezza god altitudine, altezza
nnd difficolt tind dolcezza
wnd temperatura shd umidit











10 10



11 11
12 12

10
du qui impiegato per approssimare lindicazione quantitativa fornita dalla costruzione numerale da cui
preceduto: pi (di).
11
Lespressione y ji sh shu vale a dire, ovvero ha un significato e un uso assai prossimi a quelli
dellespressione hun jhu shu in altre parole, ovvero, che compare pi avanti nel testo.
12
Il verbo zhn occupare, costituire esprime un tipo di azione i cui effetti permangono anche dopo il suo com-
pletamento. Per questo motivo zhn, come tutti i verbi che con zhn condividono questa particolarit semanti-
ca (ad esempio dng bloccare, ostruire, biosh esprimere, indicare ecc.), quandanche impiegato per
VI - Determinazione 53

13 13







?
N zi xing shnme? W xwng lish hi nng h n zi yq.
Cosa stai pensando? Che nella prossima vita vorrei poter stare ancora con te.

?
N zi xing shnme? W xwng zh y sh nng yng shng.
E tu cosa stai pensando? Che vorrei poter vivere per sempre in questa vita.

esprimere unazione perfettiv, sovente reso in traduzione al presente o allimperfetto, essendo in tali casi preferita
in italiano lindicazione delleffetto prodotto dallazione piuttosto che la descrizione dellazione stessa.
13
Il simbolo % viene letto in cinese bi fn zh, espressione per lappunto impiegata per indicare
percentuali.
54 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna


Loshi b ynggng, xuxio ko lng fn, do yyun hishi yyng!
Non ti impegni mai, a scuola agli esami prendi zero e in ospedale idem!

( xuxng gruppo sanguigno) ( jinynk laboratorio di analisi)


VII Sequenze tema-commento

1. Si legga quanto segue fino a saperlo ripetere con scioltezza:

2. Ci si eserciti a tracciare i seguenti radicali fino a che non siano stati tutti memorizzati:

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

130 6 130

140 6-7


140



150 7 150

160 7-8 160

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

3. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue:

1.
2.
3.
4.
5.

4. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga del seguente esempio:

1.
56 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

2.
3.
4.
5.

5. Si trascrivano in pnyn le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.


Shngdnji

6. Si formino frasi di senso compiuto riordinando le seguenti sequenze:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
VII - Sequenze tema-commento 57

7. Si trascrivano in caratteri le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1. Shji shang fng zhe b sho zzh.
2. Xio Zhng a, w zo ji rnshi t le.
3. N b yzi shang zu zhe y ge xio gniang
4. T de sn ge hizi, y ge zi ynhng gngzu, y ge sh losh, y ge zi Bi(jng) D(xu) xu wi-
wn.
5. Shugu, tng, hng ch, pji, zh xi du zi zhuzi shang.
6. N zhng jzi y jn snsh kui qin.
7. Tmen, yude zi kn dinsh, yude zi zu fn.

CALL
Rgu n jude yu zugn, zh sh mngpin, ky call w.
Se provi sensi di colpa, questo il mio biglietto, mi puoi chiamare.

CALL
Hi, rgu n mi yu zugn... zh sh mngpin, ky call w.
Ehi, se non hai sensi di colpa... questo il mio biglietto, mi puoi chiamare.

8. Si leggano i seguenti brani e se ne dia una traduzione scritta:


1 1


1
Unazione pu essere intesa e descritta come puntuale e , al tempo stesso, come durativa; il verbo che la esprime
allora preceduto dallavverbio zhng, zi o zhngzi ed contemporaneamente seguito dalla particella
zhe:

T zhngzi yng zhe w de mob ne. Tmen zhng tng zhe y shu mng.
[lei ASP usare ASP io ST pennello MOD] [loro ASP ascoltare ASP uno CL canzone-folk]
Sta usando il mio pennello. Stanno ascoltando una canzone folk.
58 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna






2 2
















FORMAZIONE DI PAROLE

shngdin negozio shdin libreria


bdin negozio di stoffe shugudin negozio di frutta
hudin negozio di fiori wnjdin cartoleria
rudin macelleria xydin lavanderia

2
Talune parole monosillabiche possono ricorrere sia come verbo che come nome. Limpiego nominale pu allora
essere contraddistinto tramite il prolungamento retroflesso della sillaba (fenomeno per la cui registrazione grafica ci
si avvale del carattere r):
hu dipingere, disegnare, dipinto, disegno jin aguzzo, acuto, punta
hur dipinto, disegno jinr punta
In altri casi, il diverso valore, nominale o verbale, di un medesimo carattere segnalato da un diverso tono:
b afferrare, impugnare sh contare
() b(r) manico, impugnatura sh numero, cifra
Pi spesso, per, toni diversi associati a uno stesso carattere contraddistinguono significati collegati, ma distinti:
ho buono, bene
ho amare, prediligere
VII - Sequenze tema-commento 59





3 3



















4 4





3
In contesti simili a questo lespressione mng zhe ha un significato assai simile a quello delle corrispon-
denti espressioni italiane occupato a, affaccendato a, indaffarato a:

T mng zhe zho fngzi. Dji mng zhe jidi krn.
[lei occupato ASP cercare casa] [tutti occupato ASP ricevere ospite]
tutta presa dalla ricerca di una casa. Sono tutti occupati a ricevere gli ospiti.
4
consuetudine diffusa in Cina che i bambini si rivolgano agli adulti con i termini shshu zio (fratello mino-
re del padre), bbo zio (fratello maggiore del padre) e y zia (materna).
60 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna










5 5






6 6



5
Con stanza esterna ( wibian de wzi) ci si riferisce al vano in cui ci si viene a trovare varcando la
porta dingresso e da cui si ha accesso alle stanze interne ( lbian de wzi).
6
La costruzione numerale y hur un po di tempo, un attimo viene sovente utilizzata, in posizione avver-
biale o allinizio della frase, come espressione indefinita di tempo con un valore analogo a quello di
gu le y hur passato un po di tempo, dopo un po.
VII - Sequenze tema-commento 61


W fz sng n hu ji. W fz sng n hu ji.

Ci penso io a riaccompagnarti a casa. Ci penso io a riaccompagnarti a casa.


Fng xn, w hu fz de. Wi...kuid gngs ma?
Tranquilla, ci penso io. Pronto... agenzia di pronta consegna?


N zhdao w sh shi ma? W sh huirn.
62 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

Sai chi sono io? Sono un malvivente.


N zhdao w sh shi ma? W sh qingrn.
E tu sai chi sono io? Sono un indigente.















VII - Sequenze tema-commento 63

7 7











8 8
dn 9 shn dn 9 shn
ji xi ji xi

7
Analogamente ai dimostrativi, il sostituto indefinito mu un certo generalmente richiede, quando si unisce a
nomi, la mediazione di costruzioni numerali:
() ()
mu (y) ge rn mu (y) ge dfang mu xi tdin mu j ge wnt
una certa persona un certo posto date caratteristiche determinati problemi
8
Il termine lr, come lanalogo br, corrisponde alle nostre formule ad esempio, es:; espressioni co-
me bfang shu o br shu equivalgono invece a locuzioni quali per fare un esempio.
9
La forma sh frequentemente impiegata nella lingua scritta in sostituzione di de shhou nel momento
in cui, quando, espressione equivalente, ma meno sintetica.
VIII - I complementi verbali

1. Si legga quanto segue fino a saperlo ripetere con scioltezza:

2. Ci si eserciti a tracciare i seguenti radicali fino a che non siano stati tutti memorizzati:

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9



160 7-8 160

170 8-9 170

180 9-10



180

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

3. Si risponda alle seguenti domande:


1.
2.
3.
4.
5.

4. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue:

1.
2.
3.
4.
5.

5. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue in modo da utilizzare
la costruzione numerale y xir un po:

VIII - I complementi verbali 65

1.
2.

6. Si risponda negativamente alle seguenti domande:


1.
2.
3.
4.
5.
6.

7. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue:

1.
2.
3.

8. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue:

1.
2.
3.


Ho zhunggun de zhzhwng. Zhsho yo y tin ci nng jichng.
Che splendida ragnatela. Ci sar voluta almeno una giornata per farla.


N ji ku y tin xn ba.
Allora detrarremo una giornata di paga.
66 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

9. Si costruiscano tre coppie di frasi sulla falsa riga dellesempio che segue:

10. Si completino le seguenti frasi:


1. __
2. __
3. __
4. __
5. __
6. __

11. Si trascrivano in pnyn le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.

12. Si formino frasi di senso compiuto riordinando le seguenti sequenze:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
VIII - I complementi verbali 67


N yjng zi zhli zu le y shngw, n ji b nng dng yi dng ma?
tutto il pomeriggio che te ne sti qui,
non puoi proprio darti una smossa?

13. Si trascrivano in caratteri le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1. W ki le sh nin de ch.
2. Mngzi h dzh xi zi n zhngxio zh shang.
3. Kui jn lai ch fn ba !
4. T shng ge xngq sng gi w de n y bn xioshu, w hi miyou kn wn ne.
5. N zh zi nr ?
6. Nmen xi qu zu shnme ?
7. Dji du zhdao t yo do Fgu q.
8. Wng difu qng w bngzhu t y xir.
9. Bi zu zi n b yzi shang.
10. T bng le sn ge yu.

14. Si leggano i seguenti brani e se ne dia una traduzione scritta:



1 1



1
Tra amici e colleghi di lavoro ci si chiama utilizzando cognome e nome o, in segno di confidenza, ricorrendo al so-
lo cognome cui vengono premessi lo vecchio o xio piccolo, a seconda della rispettiva maggiore o mino-
re et: Lo M, Xio Wng. Nei rapporti formali, invece, si usa di preferenza il cognome associato a un
titolo o a termini quali xinshng signore e nshi signora; il titolo pu anche essere impiegato come
forma allocutiva, in alternativa a nn voi, Lei, in segno di rispetto quando ci si rivolge a un superiore:

Jioshu tngy ma?
[professore essere-daccordo MOD]
Lei, professore, daccordo?
68 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

2 2




C D C D






















2
La forma zhngho ricorre con valore avverbiale o aggettivale, con implicazioni differenti a seconda del con-
testo. A volte si presenta con significati assai prossimi a quelli delle espressioni italiane proprio, per lappunto, a
proposito, al momento giusto, a perfezione:

W zhngho yo zho t. N li de zhngho
[io per-lappunto volere cercare lei] [tu venire ST a-proposito]
Cercavo proprio lei. Capiti a proposito.
Altre volte zhngho ricorre col senso delle nostre espressioni per caso, fortuitamente:

W shnbin zhngho yu w kui qin. Zhngho w y zi nli.
[io su-di-s per-caso avere/esserci cinque CL:yuan soldi] [casualmente io anche stare l]
Guarda caso ho con me cinque yuan. Il caso ha voluto che anchio mi trovassi l.
VIII - I complementi verbali 69


Yjng zho do chng-shng-b -s
yo, nn ch le ji hu yngji hu zhe.
Nmen di lai de ho xioxi sh shnme ? Che stato trovato lelisir di lunga vita,
Quali buone nuove portate? se lo prendete vivrete in eterno.


Nme hui xioxi yu sh shnme? Hu yngji hu zhe.
E quali sono le cattive nuove? Che vivrete in eterno.

FORMAZIONE DI PAROLE

ko contare su kko affidabile


i amare ki caro, carino, amabile
xio ridere kxio ridicolo
p temere kp temibile, terrificante
q prendere kq accettabile
lin provare piet klin povero, misero









70 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna















3 3

FORMAZIONE DI PAROLE

() yu(zhng)j ufficio postale zhngzhj ufficio politico


dinhuj ufficio telefonico wnhuj ufficio culturale
dinboj ufficio telegrafico gngnj ufficio di pubblica sicurezza
ymnj ufficio immigrazione lnyj ufficio forestale
shuwj ufficio imposte fzhnj ufficio per lo sviluppo

3
Il gruppo nominale dr tin corrisponde, nelluso, alle espressioni italiane il giorno seguente, lindo-
mani.
VIII - I complementi verbali 71


4 4
5 5



Yshng! N titai li din hu, qng n hu ji sh jde di din dchng zu hugu lio.
Dottore, la sua signora, dice di ricordarsi di portare
un po di trippa per la pentola mongola quando torna a casa.

4
Il numero y uno sovente impiegato in funzione avverbiale per segnalare la rapidit e la brevit dellazione
descritta, che subito produce leffetto o lacquisizione dellinformazioe descritti nella frase che segue:

T zhy y tng, mn wi yu rn jio t.
[lei con-attenzione uno ascoltare, porta fuori esserci persona chiamare lei]
Ha ascoltato con attenzione un attimo: fuori qualcuno la chiamava.

T y shu,dji du xio qilai le.
[lei appena dire, tutti tutti ridere salire-venire MOD]
Appena lha detto, tutti sono scoppiati a ridere.
5
Nella sua normale accezione, yunli originale, originario, originariamente, in origine viene impiegato con
funzione aggettivale o avverbiale, rispettivamente come determinante nominale e verbale.

T hi zh zi yunli de dfng.
[lei ancora abitare stare originario ST luogo]
Abita sempre nello stesso posto.

W ji yunli yu li ku rn, xinzi zh yu mqn h w ling ge le.
[io famiglia originariamente avere/esserci sei CL persona, adesso solo avere/esserci madre e io due CL MOD]
Eravamo in sei in famiglia, ma adesso siamo rimasti solo in due, mia madre ed io.
yunli trova per impiego, allinizio della frase o in posizione avverbiale, anche per introdurre un fatto pre-
cedentemente ignoto:

Yunli tmen bng mi zu, w hi ywi tmen zu le.
[in-origine loro assolutamente non andarsene, io ancora ritenere loro andarsene MOD]
Non se ne erano assolutamente andati, anche se io lo credevo.
72 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

FORMAZIONE DI PAROLE

uzhu Europa Mizhu America


Yzhu Asia Bimizhu Nord America
Fizhu Africa Nnmizhu Sud America
Dyngzhu Oceania Nnjzhu Antartide



















6 6








6
Il tema, anzich da un gruppo nominale, pu essere costituito da una frase che viene a definire lambito di pertinan-
za del commento e pu sovente essere resa in traduzione come frase temporale.
VIII - I complementi verbali 73













7 7

7
Quando introducono discorsi diretti, i verbi di dire possono essere seguiti dal verbo shu dire il quale viene
loro coordinato per segnalare lavvio del discorso (in presenza di verbi dativi quali gosu informare, dire
loggetto indiretto viene a trovarsi inserito tra i due verbi):

T hud shu: Mi bnf.
[lui rispondere dire: non (avere/esserci) soluzione]
Rispose: Non c niente da fare.
Da notare che quando introducono discorsi diretti, i verbi di dire non sono pressocch mai specificati come perfet-
tivi. Da notare inoltre come, analogamente ai verbi di vedere, quando si presentano seguiti da oggetti costituiti da
frasi, siano in genere privi di specificazioni aspettuali:

T shu n mi do le y zh qinb. W kn jin t n zu le n de zxngch.
[lui dire tu comperare ASP uno CL matita] [io guardare vedere lui prendere andarsene ASP tu ST bicicletta]
Ha detto che hai comprato una matita. Lho visto portarsi via la tua bicicletta.
74 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna







8 8






Yu rn nshu le... Jishngyun! Jishngyun!
Uomo in mare... Bagnino! Bagnino!


N zho w yu shnme sh? H! Gi n ci sn c!
Cosa c? Ah! Indovina, hai tre possibilit!

8
Lausiliare modale yo dovere pu essere impiegato in frasi comparative per introdurre il tono lievemente du-
bitativo proprio di una stima:

T b w zu de yo kui xi.
[lui rispetto-a io camminare ST dovere veloce (un)-poco]
Cammina un po pi veloce di me.
VIII - I complementi verbali 75































9 9

9
Gli avverbi correlati yu...yu pi... pi sono utilizzati per erprimere incrementi paralleli; la forma av-
verbiale derivata yuliyu sempre pi trova invece impiego per indicare incrementi progressivi.
76 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna






10 10

11

N yo xu zhe zi dinno shang zu sh.
Devi imparare a lavorare sul computer.

10
Il termine jigu utilizzato come nome, risultato, o come forma di congiunzione; nel secondo caso ha un
valore assai prossimo a quello della locuzione italiana col risultato che.
11
La particella aspettuale zhe pu trovare impiego (a volte seguita dal classificatore dinr (un) poco) per
rafforzare, in frasi iussive, il tono di comandi ed esortazioni:

Zh jin shr n j zhe dinr.
[questo CL cosa tu ricordare ASP (un)-poco]
Ricordati di questa cosa.
In frasi assertive, invece, pu essere seguita dalla particella modale ne ed intensifica allora il grado di verbi attri-
butivi o di stato:

Ho zhe ne, zh xio hizi jng zhe ne!
[bene ASP MOD, questo piccolo ragazzo furbo ASP MOD]
Molto bene, questo bambino proprio sveglio!.
VIII - I complementi verbali 77

FORMAZIONE DI PAROLE

ynghu ossidare, ossidazione


binhu cambiare, cambiamento
huhu cremare, cremazione
xindihu modernizzare, modernizzazione
zdnghu automatizzare, automazione
zyuhu liberalizzare, liberalizzazione
gujhu internazionalizzare, internazionalizzazione





12 12








Zhnln sh Zhnln hu
Durante la mostra Dopo la mostra

12
La domanda Zh sh znme hu sh? corisponde allanaloga domanda italiana Che faccenda
mai questa?
IX Costruzioni particolari

1. Si legga quanto segue fino a saperlo ripetere con scioltezza:

2. Ci si eserciti a tracciare i seguenti radicali fino a che non siano stati tutti memorizzati:

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

190 10-11

140

200 11-14 150

210 14-17 160


0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

3. Si riformulino le seguenti domande in modo da usare costruzioni potenziali e si diano poi risposte ne-
gative:
1.
2.
3.
4.
5.

4. Si volgano in forma negativa le seguenti frasi:


1.
2.
3.
4.

5. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue:

1.
2.
IX Costruzioni particolari 79

3.
4.
5.

6. Si costruiscano tre coppie di frasi sulla falsariga delle seguenti:


7. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue:
/ /
1.
2.
3.
4.
5.

8. Si correggano le seguenti frasi:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.


W lini le! W lini le!
Mi sono innamorato! Mi sono innamorato!


W... i! Lini de gnju shzi ti wixin le!
Mi... Ohi! Lamore davvero troppo pericoloso!
80 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

9. Si risponda alle seguenti domande:


1.
2.
3.
4.
5.

10. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga dellesempio che segue:

1.
2.
3.
4.
5.

11. Si leggano le frasi pi sotto elencate e, sulla falsa riga dellesempio che segue, si formulino varie
domande e si diano le relative risposte:





1.
2.
3.
4.
5.

12. Si riformulino le frasi pi sotto elencate sulla falsa riga degli esempi che seguono:
/
/
1.
2.
3.
4.
5.

13. Si trascrivano in pnyn le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
IX Costruzioni particolari 81

11.
12.

14. Si formino frasi di senso compiuto riordinando le seguenti sequenze:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.

15. Si trascrivano in caratteri le seguenti frasi, quindi le si traduca:


1. W b zho xi chng w le.
2. T de Zhngwn shupng b go, kn bu dng zh bn xioshu.
3. Shu jio de shhour, b yo b chungzi ki zhe.
4. N n de dng n bu dng n xi sh?
5. N de Hny sh zi nr xu de?
6. T b mi li de dngxi y jin y jin de du fng zi zhuzi shang le.
7. Sh b sh t mi de shugu?
8. Zh ge xio fngjin zh fng de xi y zhng chung.


N qudng w yng de huzhungpn hnyu kung ni zzh?
proprio sicura che i cosmetici che uso contengano tessuti di mucca pazza?

16. Si leggano i seguenti brani e se ne dia una traduzione scritta:






82 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

















1 1


Qinwn dngxn, b sh suyu de sh du ky ch de.
Stai molto attento, non tutti i topi sono commestibili.

1
Capita a volte che, in presenza di gruppi verbali comprendenti i risultativi zi stare o do arrivare,
loggetto diretto si trovi inserito tra il verbo reggente e il risultativo. Ci avviene, in genere, limitatamente ai casi di
oggetti semplici (purch generici o indefiniti), per influenza dei dialetti meridionali nei quali tale costruzione
abbastanza comune:

Xi y ge mngzi zi shngtu ba!
[scrivere un CL nome stare sopra MOD]
Scrivici sopra un nome!
IX Costruzioni particolari 83


W rzi chng hungxing zj sh y zh gu. Zh zhng zhngzhung sh h sh kish de?
Mio figlio fantastica spesso di essere un cane. E quando ha avuto inizio questo sintomo?


Dcng t hi sh y zh xio gu sh ji kish le.
Quando era ancora cucciolo.

FORMAZIONE DI PAROLE

yngf modo dimpiego, uso bnf metodo, misura, soluzione


xingfa idea, pensiero, opinione zuf modo di fare, maniera, metodo
shufa modo di dire, formulazione, parere xif stile di scrittura, calligrafia









84 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna











2 2





2
La scelta del verbo da utilizzare in funzione di preposizione strumentale per introdurre un mezzo di trasporto det-
tata, in primo luogo, dal ruolo attivo o passivo esercitato dal soggetto che usufruisce del dato mezzo di trasporto. Si
comprendono cos i corrispettivi cinesi di espressioni italiane quali in barca: zu chun (seduto in barca) op-
pure hu chun (ai remi di una barca), o in macchina: zu qch (seduto in macchina) oppure
ki qch (alla guida di una macchina).
IX Costruzioni particolari 85


N s do nli q le? W bi wixngrn zhu zu le.
Dove diavolo eri finito? Sono stato rapito da un alieno.


Jrn rc, n n wishnme b gncu gng wn Mi bnf, n ge wixngrn y b nng ti
ydinr gu lai? wn hu ji.
Se cos perch non hai fatto Impossibile, anche lalieno poteva rincasare
ancora pi tardi? troppo tardi.
86 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

FORMAZIONE DI PAROLE

kuimn (veloce-lento) velocit goi (alto-basso) altezza


dxi (grande-piccolo) grandezza hubo (spesso-sottile) spessore















IX Costruzioni particolari 87

























88 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna


Tin a, xwng b sh yng slio nifn zu de yubng. Bitu, qinwn b yo sh yng slio nifn zu de.
Cielo, spero che queste non siano focaccine fatte con Ti prego, fa che queste focaccine non siano fatte con
mangime per animali. mangime per animali.

Qdo Shngtin, zh h yubng sh yng slio


nifn zu chng de.
Prego Dio che queste focaccine siano fatte con Zhngqiji kuil, lobn.
mangime per animali. Buona Festa di Met Autunno, capo.





IX Costruzioni particolari 89







3 3




















3
Dal suo significato usuale di guardare, il verbo kn deriva svariate altre accezioni; tra le pi frequenti vi sono
pensare, ritenere e dipendere da:

W kn b hu xi y, n kn ne? Kn qngkung.
[io ritenere non darsi-il-caso scendere pioggia, tu ritenere MOD] [dipendere-da situazione]
Non penso che piover, non credi? Dipende.
90 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna



4 5 4 5



W logng yjng zhdao wmen de sh le. Wmen shnme sh y mi fshng ya!
Mio marito sa di noi. Ma se non successo niente tra di noi!


W zhdao. Suy wmen di kui din fshng shnme sh ya.
Lo so. Perci tanto vale che succeda qualcosa al pi presto.



6 6

4
Lavverbio yu impiegato spesso per rafforzare negazioni e domande retoriche formulate con sostituti interro-
gativi.
5
Il sostituto interrogativo shnme che cosa viene a volte impiegato in posizione di oggetto per formulare
domande circa le cause di quanto espresso dal verbo:

N xio shnme? Mng shnme? T goxng shnme?
[tu ridere che-cosa] [affrettarsi che-cosa] [lui contento che-cosa]
Cosa hai da ridere? Che fretta c? Che motivo ha di essere contento.
6
Il nome gnbn fondamento, base, radice utilizzato spesso sia in funzione aggettivale (fondamentale,
essenziale, basilare) sia in funzione avverbiale. In questo secondo caso assume significati diversi a seconda che si
presenti in frasi affermative (del tutto, radicalmente) o negative (affatto, per nulla):
IX Costruzioni particolari 91




7 7



8 8
















Wnt yjng gnbn j iju le. T gnbn b rnshi w.
[problema gi radicalmente risolvere MOD] [lui radicalmente non conoscere me ]
I problemi sono gi stati completamente risolti. Non mi conosce affatto.
7
La forma bnli pu ricorre con valore aggettivale (originale) o avverbiale. In questo secondo caso assume
il significato di originariamente, in un primo momento, dapprima e pu presentarsi tanto dopo il soggetto quanto
allinizio della frase:

Bnli w b xing q, yhu ci judng q de. T bnli ji b shu, xinzi gng png le.
[dapprima io non pensare andare, poi solo decidere andare MOD] [lui dapprima non magro, ora ancor-pi grasso MOD]
Non intendevo andare, lho deciso solo in un secondo momento. Gi prima non era magro, ma ora ancora pi grasso.
8
La forma hishi ancora, comunque, continuare a trova impiego per sottolinare lassenza di cambiamenti in
una situazione che permane immutata. Pu presentarsi in posizione avverbiale o prima del soggetto:

X wn y kn hishi zng, yu x le y bin.
[lavare finire uno guardare ancora sporco, di-nuovo lavare uno volta]
Dopo averlo lavato ho dato unocchiata: era ancora sporco e cos lho lavato unaltra volta.

Zh c hishi t zu xingdo.
[questo volta ancora lui fare guida]
Anche questa volta fa lui da guida.
92 Materiali ed esercizi per lapprendimento della grammatica cinese moderna

FORMAZIONE DI PAROLE

binchng diventare, trasformarsi in binde diventare, entrare nello stato di


binchng allungare bindun accorciare
bind ingrandire binxio rimpicciolire














IX Costruzioni particolari 93


N s do nli q le? W bi wixngrn zhu zu le.
Dove diavolo eri finito? Sono stato rapito da un alieno.


Jrn rc, n n wishnme b gncu gng wn Mi bnf, n ge wixngrn y b nng ti
ydinr gu lai? wn hu ji.
Se cos perch non hai fatto Impossibile, anche lalieno poteva rincasare
ancora pi tardi? troppo tardi.