Sei sulla pagina 1di 13

Manuel Consigli

Le note giuste
Localizzazione sulla tastiera degli intervalli relativi agli accordi

Prefazione

Sommario

Com nato questo libro Conoscere la tastiera della chitarra Le note giuste Come utilizzare le tabelle Triadi maggiori e minori Laccordo Maj7 Laccordo m7 Laccordo minore tonica Laccordo semidiminuito Laccordo di settima di dominante

www.laviadellachitarrajazz.com

Prefazione
Le note giuste sono quelle che tu percepisci come tali! Nessun sistema, per quanto rigoroso possa essere, potr mai sostituirsi al tuo orecchio.

Come nato questo libro


Un mio caro amico e compagno di studi musicali un giorno mi disse: Come sarebbe bello avere una chitarra con i tasti che si illuminano mentre suoni, per indicarti le note giuste da suonare! Quellidea mi colp molto In effetti, nel percorso di studio per imparare a improvvisare, localizzare sulla tastiera le note degli accordi rappresenta un processo necessario anche se lungo e impegnativo. Anni dopo, spinto dalla passione per la didattica, mi trovai in questa particolare situazione: avevo aperto una bellissima scuola di musica. Collaboravano con me fantastici musicisti e gli allievi erano davvero contenti Cera solo un piccolo particolare: le spese erano molto superiori ai guadagni e ben presto mi ritrovai in serie difficolt.

Copyright 2012/13

Le note giuste

di Manuel Consigli

www.laviadellachitarrajazz.com
Per tagliare le spese fui costretto a svolgere tutte le mansioni: segretario, direttore, docente, organizzatore di eventi, pubblicitario, uomo delle pulizie Non avevo pi tempo libero per la famiglia, n tantomeno per suonare e studiare. Fu davvero dura! Passai intere nottate a fare i conti sul computer per cercare di fronteggiare la situazione. Alla fine, prima che fosse troppo tardi, decisi di rinunciare allimpresa e chiusi la scuola. Da quellesperienza ho imparato molto. Per prima cosa: Mai intraprendere unimpresa senza avere unadeguata copertura finanziaria! ! In quelle notti passate sul computer a fare i conti per, ho scoperto che il programma che usavo poteva essere utilizzato con grande efficacia anche per lo studio della musica. Una volta chiusa la scuola, cominciai a produrre una grande quantit di materiale didattico che si rivel prezioso per la mia formazione musicale e per i progetti editoriali che seguirono. Le tabelle che trovi in questo libro fanno parte della produzione di quel periodo e, come vedrai, hanno a che fare con la frase del mio amico che ho citato prima.

Copyright 2012/13

Le note giuste

di Manuel Consigli

www.laviadellachitarrajazz.com Conoscere la tastiera della chitarra


La chitarra uno strumento complesso e, a differenza di altri strumenti, come il pianoforte ad esempio, possibile suonare la stessa nota in diverse posizioni. Conoscere le note sulla tastiera rappresenta un primo importante obiettivo da raggiungere e per farlo ci vuole parecchio tempo. Per improvvisare, per, non sufficiente conoscere la posizione delle note sulla tastiera. Quello che conta conoscere e soprattutto sentire lintervallo che ciascuna nota rappresenta per laccordo su cui suonata. Ad esempio la nota Do, potrebbe essere la nota fondamentale (NF) del Cmaj7 oppure la 7m di D7 oppure la b9 del B7 ecc.

Le note giuste
In questo e-book ti presento delle tabelle che forniscono una rappresentazione visiva della tastiera della chitarra, dove sono localizzate tutte le note che rappresentano gli intervalli pertinenti a tutti i tipi di accordi. In pratica ti saranno indicati i tasti della chitarra, dove si trovano le note giuste da suonare su ogni tipo di accordo! Ma non solo: sul diagramma che rappresenta la tastiera, per ogni nota giusta indicata lintervallo relativo allaccordo.
Copyright 2012/13 Le note giuste di Manuel Consigli

www.laviadellachitarrajazz.com
Ecco, qui sotto un esempio dello schema relativo alla triade maggiore di Do (C)

! I diagrammi rappresentano la tastiera della chitarra. ! Le corde sono rappresentate dagli spazi disposti in orizzontale ! I capotasti sono rappresentati dalle righe verticali. ! Allinterno dei diagrammi, in corrispondenza dei singoli tasti, sono indicati gli intervalli dellaccordo specifico di ogni singola tabella. ! I numeri 0 indicano le note che non fanno parte dellaccordo.

Come utilizzare le tabelle


Il materiale presentato in questo e-book pu essere utilizzato in molti modi indipendentemente dal tuo livello di preparazione e dal tuo genere musicale, dal blues al rock, dal bebop al gypsy jazz ! Se sei un principiante, troverai in questi schemi una risorsa preziosa per cominciare a costruire dei precisi riferimenti per limprovvisazione.

Copyright 2012/13

Le note giuste

di Manuel Consigli

www.laviadellachitarrajazz.com
! Se sei un chitarrista esperto, potrai consultare le tabelle per consolidare i tuoi riferimenti, colmare eventuali lacune su qualche tipo di accordo o su una particolare area della tastiera. Potrai scoprire nuovi voicing di accordi e nuovi pattern melodici per le tue improvvisazioni. Come tutto il materiale musicale (scale, arpeggi, accordi ecc.) anche quello presentato qui ha bisogno della tua creativit per diventare musica. Ecco qualche suggerimento: ! Lasciati suggestionare dalle geometrie che le note

disegnano sulla tastiera. ! Sperimenta diversi tipi di diteggiatura. ! Esplora la dimensione orizzontale e quella verticale. ! Soffermati sulle singole corde, poi su coppie di corde, poi su gruppi di corde ! Inventa delle frasi. ! Inserisci delle note di avvicinamento. ! Non pretendere di memorizzare tutto in poco tempo! Piuttosto inserisci questo materiale nella tua musica poco alla volta.

Copyright 2012/13

Le note giuste

di Manuel Consigli

www.laviadellachitarrajazz.com
Affido a te questo materiale, sono certo che saprai farne buon uso. Se hai dubbi o domande non esitare a scrivermi a questo indirizzo:

manuel@laviadellachitarrajazz.com
Sar un piacere risponderti e ricevere un tuo feedback. Un caro saluto e buona musica!

Copyright 2012/13

Le note giuste

di Manuel Consigli

!!!"#$%&$'(##$)*&+$,,$-$..")/01 Triadi maggiori e minori


Per cominciare, ecco due tabelle delle triadi maggiori e minori. Nota come, osservando la tabella per gruppi di 3 corde, siano evidenti le diteggiature dei rivolti: ad esempio sul gruppo di corde 123, puoi vedere il 2 rivolto, nella posizione aperta (open position) seguito dalla triade allo stato fondamentale in III posizione, dal 1 rivolto in VIII posizione per poi ritornare al 2 rivolto in XII posizione. Non sottovalutare limportanza delle triadi per la loro apparente semplicit! Puoi utilizzarle in uninfinit di modi, come sostituzioni di altri accordi. Per farti un esempio, la triade di C pu essere usata sullaccordo di Dm7, esprimendone la 7m, la 9M e l11G. Potresti usarla anche sullaccordo di G7sus4, per esprimere la 4G, la 13M e la NF dellaccordo. Studiale bene e sperimenta tutte le possibili applicazioni! 1

1 1

1
Copyright 2012/13 Le note giuste di Manuel Consigli

!!!"#$%&$'(##$)*&+$,,$-$..")/01 Laccordo Maj7


1 Ecco una tabella per laccordo Cmaj7. Oltre alle note della triade di C qui abbiamo la 7M ma anche la 6M e la 9M, che sono addizioni sempre utilizzabili sullaccordo maggiore, indipendentemente dal grado che esso rappresenta rispetto alla tonalit in cui si trova. La tabella contiene quindi le note giuste per suonare sugli accordi indicati dalle seguenti sigle: C Cmaj7 C6 C6(9) Come le triadi maggiori e minori, anche laccordo maj7 pu essere utilizzato come sostituzione di altri accordi. Prova, ad esempio, a suonare le note della tabella del Cmaj7 sullaccordo Am7, D7 o sul G7sus4. Esistono altre possibili sostituzioni? Lo lascio scoprire a te! 1

1 1

Copyright 2012/13

Le note giuste

di Manuel Consigli

!!!"#$%&$'(##$)*&+$,,$-$..")/01 Laccordo m7
1 La tabella che segue per laccordo m7. Questo tipo di accordo utilizzato principalmente come II grado della tonalit maggiore ed spesso seguito dal V grado. Potrebbe essere anche il III o il VI grado della tonalit maggiore o anche il IV della scala minore armonica. Indipendentemente dallidentit dellaccordo le note indicate nella tabella funzioneranno sempre! Come per gli altri tipi di accordi che hai gi visto, anche il m7 pu essere utilizzato come sostituzione di altri accordi. Prova ad esempio a suonare le note di Cm7 sul F7 o sul Ebmaj7. 1

Laccordo minore tonica


tonalit minore.

1 La tabella che segue riguarda laccordo minore, inteso come I grado di una Non confondere questo accordo con il m7! Dal punto di vista funzionale questi due accordi sono molto diversi. Qui, al posto della 7m abbiamo la 7M. Oltre che come accordo di tonica, questo accordo spesso usato nella cadenza plagale minore (IVm- I).
Copyright 2012/13 Le note giuste di Manuel Consigli

!!!"#$%&$'(##$)*&+$,,$-$..")/01

Laccordo semidiminuito

1 Ecco una tabella per laccordo m7b5 o semidiminuito. Questo accordo nasce sul VII grado della scala maggiore, sul II della scala minore armonica e sul VI e VII grado della scala minore melodica. Si usa principalmente come II grado per introdurre un accordo di dominante alterato. Ad esempio laccordo Cm7b5 potrebbe introdurre un F7alt. Oppure come sostituzione di un accordo di settima di dominante. Laccordo Cm7b5 potrebbe sostituire un Ab7 o un D7b9(#5).

Laccordo di settima di dominante


1 Per finire, ecco alcune tabelle per laccordo di settima di dominante. Si tratta dellaccordo che pu accogliere il maggior numero di addizioni e alterazioni.

Copyright 2012/13

Le note giuste

di Manuel Consigli

!!!"#$%&$'(##$)*&+$,,$-$..")/01
Ogni tabella utilizza un tipo diverso di scala per esprimere le diverse sonorit che pu assumere laccordo di settima. 1

1 1

1 1

1 1

1 1

Copyright 2012/13

Le note giuste

di Manuel Consigli