Sei sulla pagina 1di 25

Il ruolo delle Meta-emozioni e

Credenze sulle emozioni


in pazienti con Disturbo Borderline
e soggetti non clinici
S. Giuri*, R. Bedini*, A. Brugnoni*, G. Caselli*, C. Manfredi*, A.
Mannarino*
*Scuola di Psicoterapia Studi Cogntiivi, Modena
XVII Congresso Nazionale SITCC, Genova 25-28 Settembre 2014
Regolazione emotiva
Costrutto multidimensionale caratterizzato da:

Consapevolezza, comprensione e accettazione dellemozione
Abilit nellimpegnarsi in comportamenti diretti verso lobiettivo in
risposta ad emozioni sia positive che negative
Uso flessibile di strategie adeguate al contesto per modulare
lintensit e/o la durata della risposta emotiva, anzich sopprimerla
completamente
Disponibilit a sperimentare emozioni negative
(Gratz e Roemer 2004)


Meta-emozioni
Reazione emotiva alle proprie emozioni
Emozioni di secondo ordine o secondarie poich
temporalmente si attivano in reazione alla emozione
primaria
Una volta che unemozione stata attivata, pu a sua
volta diventare lo stimolo elicitante di una nuova
regolazione


(Gottman, Katz e Hooven, 1997)
Meta-emozioni
La qualit delle meta-emozioni permette di identificare
il significato soggettivo attribuito ad un evento mentale
(essere arrabbiati anzich tristi): mentre le meta-
emozioni negative (paura, rabbia, ansia) favoriscono la
mancanza di accettazione dellesperienza emotiva e
quindi promuovono luso di strategie disfunzionali
(evitamento esperienziale o soppressione espressiva), le
meta-emozioni positive (interesse, empatia)
promuovono laccettazione delle proprie emozioni e
quindi luso di strategie funzionali
(Mitmansgruber et al. 2009)
Mi vergogno quando provo ansia
Credenze sulle emozioni
Il controllo, la gestione e le modalit con
cui l individuo si relaziona alle proprie
emozioni nel tentativo di regolarle
(Thomson, 1994)

provare ansia vergognoso
Scopo della ricerca
Indagare il ruolo delle meta-emozioni e delle
credenze sulle emozioni in pazienti con Disturbo di
Personalit Borderline e in soggetti non clinici, per
poter meglio comprendere come la reazione
emotiva e cognitiva alle proprie emozioni sia
predittiva di altri costrutti che in letteratura sono
stati correlati con la difficolt di regolazione
emotiva
Strumenti utilizzati
BSL-23 : checklist 23 item che permette di fare diagnosi di
Disturbo Borderline di Personalit (DSM IV-R)
STAXI : 44 item per valutare la Rabbia di stato, la Rabbia di
Tratto e il modo in cui il soggetto controlla la propria rabbia
ARS: 13 item per valutare la tendenza a reagire alle proprie
esperienze di rabbia con ruminazione e pensiero perseverante
DERS: 36 item per lindagine della capacita di regolazione
emotiva
BAEQ
MES
Strumenti utilizzati
BAEQ: Beliefs About Emotions Questionnaire (Manser R.,
2008)
Non controllo (Quando mi sento turbato, le mie emozioni mi
sovrastano)
Credenza sulla vergogna (Quando mi sento turbato, dovrei
vergognarmene)
Mancanza di significato (Quando mi sento turbato, c sempre una
causa specifica) (r)
Inutilit (Sentirmi turbato mi aiuta a essere pi creativo) (r)
Danno (Sentirmi turbato pu danneggiare il mio corpo)
Contagio (Se io mi sento turbato, gli altri lo diventeranno)
Strumenti utilizzati
Mes Meta-Emotion Scale (Mitmansgruber, Beck,
Hfer & Schler, 2009)
Rabbia (Mi arrabbio spesso per le mie reazioni emotive )
Cura (In situazioni di stress cerco di prendermi cura di me come mi
prenderei cura delle persone che mi sono vicine)
Interesse (Le emozioni negative mi danno utili informazioni su me
stesso)
Vergona (Quando faccio qualcosa di sbagliato non mi perdono
per molto tempo)
Controllo (Esigo molto da me stesso in quanto a controllo sulle mie
emozioni)
Soppressione (Combatto con forza contro le mie emozioni )


Metodologia
Campione:
47 (14 maschi e 33 femmine) soggetti clinici e 47 controlli bilanciati
per sesso e et
Et media : Clinici = 37,7; SD = 10,4 Controlli = 37,7; SD = 10,7
Istruzione clinici: 14 medie, 20 maturit, 12 laurea, 1 post-lauream
Istruzione controlli: 10 medie, 19 maturit, 13 laurea, 5 post-lauream
Nessuno dei controlli assume psicofarmaci, mentre 37 (sul totale dei
47) clinici li assumono
Nessuno dei controlli ha pregressi TS, mentre 21 clinici s
I clinici hanno una media di giorni di trattamento ambulatoriale o di
ricovero (al momento della compilazione) di 13,5 (SD=12,6)




Confronto tra le medie
Misura Clinici Controll
i
Sig.
STAXI Stato 15,1 12,0 ,00
STAXI Tratto 19,9 16,7 ,00
STAXI Interno 20,7 17,5 ,00
STAXI Esterno 16,4 13,5 ,00
STAXI Controllo 20,6 24,1 ,00
BAEQ Non
controllo
24,0 14,0 ,00
BAEQ Vergogna 18,2 9,5 ,00
BAEQ Non
significato
18,0 15,0 ,00
BAEQ Inutilit 24,0 22,0 ,05
BAEQ Danno 12,1 9,1 ,00
BAEQ Contagio 8,6 7,5 ,08
Misura Clini
ci
Controlli Sig.
ARS 35,3 23,4 ,00
DERS 113,2 71,5 ,00
MES Rabbia 16,5 10,4 ,00
MES Auto-cura 20,7 19,3 ,19
MES Interesse 17,4 18,1 ,56
MES Vergogna 19,1 14,5 ,00
MES Controllo 18,7 14,2 ,00
MES
Soppressione
7,3 4,8 ,00
BLS 42,3 7,8 ,00
Risultati del confronto tra medie
Tra le variabili che andiamo a testare (BAEQ e MES):

Rispetto alle credenze sulle emozioni, le uniche sottoscale
che non differenziano clinici da controlli sono quelle
sullinutilit e sul contagio emotivo
Rispetto alle meta-emozioni, le uniche sottoscale che non
differenziano sono quelle POSITIVE, cura e interesse; i nostri
border non sono diversi dai controlli nellinteresse verso le
proprie emozioni e nel prendersene cura, mentre sono
diversi in tutte le altre
Ulteriori analisi
La correlazione tra variabili ha evidenziato che tutte le
variabili raccolte sono correlate con BLS, la nostra VD
Modello di regressione lineare gerarchica con DERS, ARS e
STAXI come VI e MES e BAEQ come mediatori (ognuno delle
sottoscale una per volta)
Se inseriamo lARS, STAXI perde completamente di
significativit (in tutte le componenti)
Inizialmente inseriamo DERS e ARS al primo e le BAEQ E MES
inserendo le sottoscale una per una, al secondo
Ruolo delle Credenze sulle Emozioni
1 Beta
STEP
1
DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,63**
ARS ,23**
BAEQ Non
controllo
,04
R corretto ,70
2 Beta
STEP
1
DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,47**
ARS ,21**
BAEQ Vergogna ,27**
R corretto ,72**
Ruolo delle Credenze sulle Emozioni
3 Beta
STEP 1 DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,64**
ARS ,18*
BAEQ Non
senso
,17**
R corretto ,72**
4 Beta
STEP 1 DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,65**
ARS ,24**
BAEQ
Inutilit
,03
R corretto ,70
Ruolo delle Credenze sulle Emozioni
6 Beta
STEP 1 DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,66**
ARS ,19*
BAEQ
Contagio
,09
R corretto ,70
5 Beta
STEP
1
DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,67**
ARS ,25**
BAEQ Danno -,03
R corretto ,70
I modelli di regressione che spiegano meglio la sintomatologia
Borderline sono quelli che prevedono, oltre a DERS e ARS, le
credenze sul fatto che sia vergognoso provare emozioni (BAEQ2)
e credenze sul non senso delle emozioni (BAEQ3).
Ruolo delle Meta-emozioni
1 Beta
STEP
1
DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,69**
ARS ,23**
MES Rabbia -,04
R corretto ,70
2 Beta
STEP
1
DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,67**
ARS ,20*
MES Auto-cura ,11
R corretto ,71
Ruolo delle Meta-emozioni
3 Beta
STEP 1 DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,72**
ARS ,20*
MES Interesse ,15**
R corretto ,72**
4 Beta
STEP 1 DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,67**
ARS ,24**
MES
Vergogna
-,02
R corretto ,70
Ruolo delle Meta-emozioni
6 Beta
STEP 1 DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,65**
ARS ,24**
MES
Soppressione
,02
R corretto ,70
5 Beta
STEP
1
DERS ,66**
ARS ,24**
R corretto ,70**
STEP2 DERS ,66**
ARS ,24**
MES Controllo -,02
R corretto ,70
Il modello di regressione che spiega meglio la sintomatologia
Borderline quello che prevede, oltre a DERS e ARS, il fatto di
reagire alle proprie emozioni con interesse (MES3).
Conclusioni
Per quanto riguarda le credenze sulle emozioni, i
nostri due campioni non si differenziano sulle
credenze che riguardano linutilit dellemozione e il
contagio emotivo

Per quanto riguarda le meta-emozioni, i nostri due
campioni non differenziano sulle meta-emozioni
POSITIVE cura e interesse, per cui i pazienti con
disturbo Borderline non sono diversi dai controlli
nellinteresse verso le proprie emozioni e nel
prendersene cura.

Conclusioni
Inoltre nelle analisi di regressione emerge come ci che
predice meglio la sintomatologia borderline, oltre a DERS
e ARS, siano le credenze sul fatto che sia vergognoso
provare emozioni e credenze sul non senso delle
emozioni; cos come, per quanto riguarda le
metaemozioni, sia fatto di reagire alle proprie emozioni
con interesse (MES3)
Possiamo ipotizzare che questo interesse faciliti reazioni
con pensiero negativo ricorrente (inserire MES3 nel
modello rende lArs meno significativa)

Limiti
Campione esiguo
Strumenti self-report
Compromissione sintomatologica dei clinici al momento
della compilazione
Implicazioni Cliniche
Considerando limportanza che le credenze sulle
emozioni prima, e le metaemozioni poi, hanno sulla
sintomatologia Borderline, sarebbe auspicabile un
intervento volto ad identificare le credenze sulle proprie
emozioni inizialmente, successivamente sulle
metaemozioni e la messa in discussione.
Per quanto riguarda linteresse verso le emozioni
potrebbe essere utile comprendere le modalit
processuali di questo dato al fine di verificare che non si
tratti di un pensiero perseverativo e, in tal caso,
abbandonarlo in favore di strategie pi funzionali

Prospettive future
Ampliamento del campione
Ricerche che valutino il ruolo mediazionale delle credenze sulle
emozioni sulla risoluzione della sintomatologia borderline a
seguito di un percorso psicoterapeutico
Grazie per lattenzione
Dr.ssa Simona Giuri
Studi Cognitivi Modena
331.7872138
s.giuri@studicognitivi.net