Sei sulla pagina 1di 1

VALIDAZIONE DELLA VERSIONE ITALIANA PER ADOLESCENTI

DELL’ANGER COGNITION SCALE


R. Piron1, S.Nicoli1, C. Caruso2, G.M. Ruggiero3, R.DiGiuseppe4, S.Scaini5

Studi Cognitivi, Modena1, Indipendent Researcher,2 Studi Cognitivi, Milano3, St.John’s University, New York4, Faculty of Psychology, Sigmund Freud University, Milano5

Introduzione Results Table 1 _Saturazione fattoriale

La rabbia è un’emozione di base (Oatley, 1992) che può essere definita come una 1
COMPONENTI
2 3

sensazione negativa associata a valutazioni cognitive, cambiamenti fisiologici e a una ACS_1


ACS_3
.548
.351

tendenza all’azione (Kassinove e Sukhodolsky, 1995). ACS_12


ACS_14
.345
.319
ACS_18 .605
ACS_19 .705
ACS_20 .585
Problemi correlati alla rabbia, come il comportamento oppositivo, l’ostilità e ACS_24
ACS_32
.626
.670
l’aggressività, sono tra i principali problemi per cui bambini e adolescenti afferiscono ACS_33
ACS_36
.534
.438
alla consulenza psicologica o alla psicoterapia (Armbruster, Sukhodolsky, &Michalsen, ACS_38
ACS_40
.529
.433 Fattore 1:
2001). In Italia molti bambini e adolescenti presentano difficoltà connesse a una cattiva ACS_43
ACS_44
.370
.459
espressioni verbali e
cognitive di tipo
gestione della rabbia e molti interventi CBT sono stati utilizzati per trattare i disturbi ACS_46
ACS_47
.484
.437 rabbioso
cognitivi, emotivi e comportamentali correlati alla rabbia. Tuttavia, ad oggi abbiamo a ACS_49
ACS_52
.604
.343

disposizione poche scale validate per la popolazione italiana che misurino il costrutto ACS_53
ACS_57
.338
.353

della rabbia in bambini e adolescenti.


ACS_58 .509
ACS_59 .462
ACS_60 .487
ACS_61 .310
ACS_63 .433
Il presente lavoro ha lo scopo di validare la versione italiana per adolescenti dell’Anger ACS_4
ACS_11
.592
.526
Cognition Scale (DiGiuseppe, in preparation), uno degli strumenti più completi per ACS_17
ACS_27
.625
.713

valutare i pensieri legati alla rabbia. La validazione di questa scala permetterebbe di ACS_34
ACS_37
.669
.684

valutare i pensieri rabbiosi nei ragazzi, sia con finalità di screening in contesti di ACS_39
ACS_42
-.357
-.389
Fattore 2:
valutazione delle
popolazione generale, sia per la rilevazione clinica in contesti di patologia. ACS_48
ACS_55
.599
.618 conseguenze negative
ACS_62 .615
ACS_2 .504
della rabbia

L’Anger Cognition Scale nella versione originale (Martin & Dahalen, 2007) è destinata
ACS_5 .623
ACS_7 .548
ACS_10 .350
alla popolazione adulta, mentre Di Giuseppe propone una nuova versione adattata alla ACS_15 .412
.536
ACS_16
popolazione appartenente all’età evolutiva. La versione italiana proposta in questo ACS_21 .610 Fattore 3:
ACS_23 .551 distorsioni cognitive
lavoro è stata confrontata con il modello a 7 fattori di DiGiuseppe. ACS_41
ACS_51
.365
.336
rigide
ACS_56 .384

Partecipanti Results Table 2 Consistency and Validity


Alla ricerca hanno preso parte 180 soggetti appartenenti alla popolazione generale,
reclutati a random presso la scuola media statale di Carpineti (RE) e presso la scuola Internal Consistency
superiore Sacro Cuore di Gesù di Modena, con età media pari a 13.72 (DS = 2.15) e un Cronbach α = .903
range compreso tra i 10 e i 19 anni. Il campione risulta ben bilanciato per sesso (55% di Re-test reliability
maschi). Il 50.6 % dei soggetti mostra una istruzione relativa alla scuola secondaria 20 weeks r = .546**
inferiore e il 49.4% secondaria superiore Concurrent Validity
ARS r = .511**
Il progetto è stato approvato dal Comitato Etico della Sigmund Freud University e
Predictive Validity
realizzato in accordo con i principi etici della Dichiarazione di Helsinki.
CONNERS problemi di condotta r = .316**
CONNERS problemi di autocontrollo r = .464**
Strumenti
Oltre allo strumento oggetto di valutazione, tutti i partecipanti hanno completato una YSR Comportamento di trasgressione delle r = .298**
batteria di questionari, selezionati con lo scopo di valutare la validità e l’affidabilità del regole
test: YSR Comportamento aggressivo r = .347**
- Conners’ Rating Scale-Revised (CRS-R, Conners, 1997) YSR Sintomi esternalizzanti r = .343**
- Anger Rumination Scale (ARS, Suchodolsky, Golub, and Cromwell, 2001)
- Youth Self Report/11-18 (YSR/11-18, Achenbach, Rescorla, 2001)

Bibliografia
Achenbach, T.M., &Rescorla, L.A. (2001). Manual for the ASEBA School-Age
Forms & Profiles. Burlington, VT: University of Vermont, Research Center for
Children, Youth, & Families.
Armbruster, M. A., Sukhodolsky, D. G., & Michalsen, R. N. (2001). Impact of
managed care on treatment process and outcome in the child outpatient
Risultati clinic. Paper presented at the 48th Annual Meeting of the American Academy
I risultati rilevano una buona coerenza interna rispetto al test originale, anche a distanza of Child and Adolescent Psychiatry, Honolulu, HI.
Birmaher, B., Khetarpal, S., Brent, D., Cully, M., Balach, L., Kaufman, J., Neer,
di 20 settimane. Inoltre, l’analisi fattoriale ha messo in evidenza la presenza di 3 S.M. (1997). The Screen for Child Anxiety Related Emotional Disorders
componenti che indagano: (SCARED): scale construction and psychometric characteristics. Journal of
the American Academy of Child and Adolescent Psychiatry, 36 (4): 545-53.
Conners, C.K. (1997). Conners’ Rating Scales-Revised. North Tonawanda, NY:
FATTORE 1 espressioni verbali e cognitive di tipo rabbioso Multi-Health Systems.
Kassinove, H., Sukhodolsky, D.G. (1995). Anger disorders: science, practice, and
FATTORE 2 valutazione delle conseguenze negative della rabbia common sense issues. In H. Kassinove, Anger disorders: definition,
FATTORE 3 distorsioni cognitive rigide diagnosis, and treatment (pp.1-26). Washington, DC: Taylor e Francis.
Kovacs, M. (1992), The Children’s Depression Inventory. Manual North
Tanawanda, New York, NY: Multi-Health System.
Conclusioni Martin, R. C., Dahlen, R.R. (2007). The Angry Cognition Scale: A New Inventory
for Assessing Cognitions in Anger. Journal of Rational-Emotive & Cognitive-
Sebbene le interviste strutturate rimangano un gold standard per determinare la presenza Behavior Therapy, Vol. 25 n.3, 155-173.
di un disturbo clinico, i questionari auto-somministrati rappresentano un valido aiuto Oatley, K. (1992). Best laid schemes: the psychology of emotions.
Cambridge, England: Cambridge University Press.
nel processo diagnostico o di screening. Sukhodolsky, D.G., Golub, A., Cromwell, E.N. (2001). Development and
Il questionario si dimostra valido e affidabile nel rilevare i pensieri legati alla rabbia e validation of the anger rumination scale, Personality and Individual
Differences, 31, 689-700.
può costituire un valido strumento sia per l’individuazione di bambini e adolescenti a
rischio di sviluppare problemi legati alla rabbia, sia per la rilevazione clinica in contesti
di patologia. Correspondence to:
Rossana Piron
rossana.piron@gmail.com Call 329 5814740