Sei sulla pagina 1di 1

l e t t u r e di Cara Cecilia Cuscona

Cibo e salute
per tutti
Luca Colombo, Antonio Onorati Giusi Quarenghi, Alessandra Mastrangelo Giuliana Lomazzi
DIRITTI AL CIBO! FAME DI PANE CUCINA SENZA GLUTINE
Jaca Book, Milano 2009 Slow Food Editore, Bra 2009 Edizioni RED!, Milano 2009
pagine 280 24,00 euro pagine 72 14,00 euro pagine 110 12,00 euro

Un testo importante La collana “per È una cucina ricca,


per tornare a stupirsi mangiarti meglio” completa nutrizional-
del fatto che tuttora di Slow Food si mente e gustosa,
sussistano un miliardo rivolge a un pub- quella proposta da
di persone affamate blico in età evolu- Giuliana Lomazzi
nel mondo. Il libro tiva, ma non solo: nelle sue ricette senza
propone una lettura per tutti, capire la glutine. Quindi non è
critica del sistema provenienza del cibo, significa prendere solo un fare cucina “senza”, ma anche
dominante di produ- coscienza di una parte importante della “con” gli ingredienti più sani, come la
zione agricola alimentare, che concentra storia umana. In particolare, questo verdura, la frutta, i cereali alternativi e
il cibo nelle mani di pochi, ma offre volume sul pane, è un viaggio alle origini meno conosciuti nella dieta mediterra-
anche una scelta alternativa per arrivare dell’alimento per antonomasia, ciò che nea. Così, quella che può sembrare una
a una distribuzione più etica e al con- sfama il mondo da sempre. La radice restrizione faticosa, cioè l’eliminazione
trollo decentrato delle risorse, oltre al stessa della parola “pa-ne”, nelle lingue delle proteine del grano, diventa un’oc-
rispetto dell’ambiente. L’opera è frutto di indoeuropee, significa “nutrire”. casione per scoprire alimenti nuovi,
un dialogo con le organizzazioni di con- Si impara a conoscere il pane anche come ad esempio la quinoa e l’ama-
tadini, pastori e pescatori indigeni del attraverso i sapienti gesti delle mani che ranto. Interessante l’uso di frutta secca
pianeta e delle loro testimonianze su trasformano la farina… una poesia del nei piatti salati e la preparazione di dolci
problemi e prospettive. quotidiano che cattura l’immaginario. con farine alternative a quella di grano.

Antonio Lavecchia Stefania Campo


GUIDA A VACCINI E VACCINAZIONI I SEGRETI DELLA TAVOLA DI MONTALBANO
Tecniche Nuove Editore Milano 2009 pagine 192 12,90 euro Il Leone Verde edizioni Torino 2009 pagine 160 10,00 euro

Scritto da uno dei più importanti ricercatori italiani, il libro In Sicilia, il cibo è sinonimo di ingredienti
dibatte su un tema quanto mai attuale: quello dell’opportu- di base poveri, ma di grande fantasia
nità di vaccinarsi contro malattie nell’integrare sapori contrastanti, così da
virali, stagionali ed esantematiche. Il trasformare le pietanze più semplici in
testo aiuta soprattutto a fare chia- suntuose portate. La cucina dell’ispettore
rezza nel marasma di informazioni Montalbano, il noto personaggio nato dalla
confuse che si ricevono attraverso i fantasia di Andrea Camilleri, è anche sino-
media. Di rilievo, il capitolo dedicato nimo di affettività, legata al materno, all’ac-
ai vaccini contro le forme influenzali coglienza, alla convivialità. Il cibo diventa
e in particolare sulla discussa protagonista trasversale di tutte le storie
influenza di tipo A (H1N1). Un’utile come oggetto del desiderio, sfogo mate-
guida per attuare scelte ragionate riale di un appetito di giustizia mai abba-
sulla salute di tutta la famiglia. stanza saziato. Le ricette sono svelate con semplicità e perizia.

66 gennaio 2010

CN1001@066_letture.indd 66 1-12-2009 16:49:22