Sei sulla pagina 1di 108

COLORI DECISI

TRECCE, FRANGE
GRANDI COLLI:
IL TRICOT
FA MODA

CASA EDITRICE MANI DI FATA


'
l...l.'IOI'V:MMIMU

\IA"I Oli \T\

4
CASA EDITRICE MANI DI FATA srl
come ordinare
DIRETIORE RESPONSABILE: Se vuoi realizzare i lavori presentati su questo album, noi possiamo
Vittorio Cenetta fornirti i filati, i ferri, gli uncinetti e tutti gli strumenti necessari.
Fai le tue richieste per posto, per telefono, per fax, via e-mail,
DIREZIONE, REDAZIONE, visitando il sito o venendo personalmente nei nostri negoz i, elencati
AMMINISTRAZIONE E DIFFUSIONE: di seguito. Siamo inoltre o tuo disposizione per informazioni relative
Coso Editrice Mani di Foto srl ai prezzi degli articoli e per ogni chiarimento.
Via Vettobbio, 7 • 20122 Milano
te l. 02 .58310413 (r. o.). 02.583 10342, per telefono
fax 02.58310536 ·······--···································································--
e-mail: mdf@monidifoto.it Chiamo dal lunedì al venerdì (h. 8.30-12.30/ h. 13.30-17.30): saremo o luo
www.monidifoto .it disposizione per qualsiasi chiarimento.
Periodico Registrato l' 8-1 -1973 Tel. n. 02.58310000 (ric. aut.)- 02.58310492-02.58310566- 02.58310369.
al n. l del Registro dello Cancelleria Inoltre tutti i giorni, compresi saboto e festivi, 24 ore su 24, è attivo lo segreteria
del Tribunale di Milano. telefonico al n. 02.58310369: comunico chiaramente nome, cognome e numero
Iscrizione Roe n. 5935 del 30-06-2001. di telefono e sarai richiamato.

Numero 16 • Ottobre 2008 per fax


FOTOLITO: r·----(·;~~-;~;--i·l·-~:-o2'_'58'3i'0'536:--i-~..i~~~-i·;~e 24 ore su 24.
Adda Officine Grafiche spo
Filago (BG) per posta
..............................................................................
STAMPA: Invio con lettera o cartolina postale il tuo ordine e spedisci in busto chiuso o :
Litografia di Ospitaletto (BS) Canetta srl - Via Vettobbio, 7- 20122 M ilano.
Printed in ltoly
e-mail e sito Internet
l LAVORI FEMMINILI DI MANI DI FATA ·························································-····················
Diritti riservati su tutti i disegni e-mail: conetto@conetto .it - http://www.conetto.it
e i lavori. Sono vietati lo riproduzione
industriale e l'utilizzo commerciale. i nostri negozi
~- .........········...........................................................
GARANZIA DI RISERVATEZZA: NORMATIVA i 2012 1 Milano • Via Solferino (ong. Via Pontoccio, 2) • Tel. 02.869 17450
Al SENSI DEllA LEGGE SUllA PRIVACY i 20122 Milano • Via Vetto bbio, 7 • Tel. 02.58310492
"Ai sensi del D.lgs. n. 196/2003, si comunico i 20123 Milano • Via Mozzini, 22 • Tel. 02.86461819
che i Vostri doti saronno trottati in modo lecito, 20121 Milano • Via Dante, 4 • Tel. 02.804802
corretto e per gli obblighi di legge. Inoltre, potranno 00187 Roma • Via IV Novembre, 157/ b • Tel. 06.6 793846
essere comunicati o terzi fornitori di servizi 16121 Genova • Via D. Fiosello, 4 1/43r • Tel. 010.593818
per le attività lego te oli'esecuzione del con trotto. 80134 Napoli • Via C. Battisti, 17/ 19 • Tel. 081.5522142
lei potrò in ogni momento e gratuitamente richiedere 101 23 Torino • Via Garibaldi, 10 • Tel. 011.4361465
copio dell'informativo ed esercitare i diritti previsti 22100 Como • Via Garibaldi, 25 • Tel. 031.263508
dall'ori. 7 del D.lgs. n. 196/ 2003 e cioè conoscere
quali dei suoi doti vengono trottati, forli integrare,
modificare o cancellare o opporsi ol trotto mento
scrivendo o MANI DI FATA srl - Vio Vettobbio, 7
20122 M ilano· .

2
sommar••o
·····················-······················-········································-:-····································· ----··············································································································-·····-·····-····-·····························
Per le locotion dei servizi, si ringrazio:
4 colori
Pasticceria San Carlo o Torino (pog . 4-17)
6 giacchina carota
Capitaneria di Porto di livorno e azienda 8 gil.e t violetto
Solvoy per lo spiaggia di Rosignano
Marittimo (pog. 18-31)
lO giacca viola
13 cappotto mélange
Enel Produzione per lo centrale idroelettrico
Tocconi o Trezzo sull'Adda {MI) 15 pull antracite
(pog. 32-43) 16 cappa rossa
Grand Hotel des lles Borromées o Stresa
(pog. 44-57)
18 dettagli
RINGRAZIAMO PER LA COLLABO RAZIONE: 21 cappotto con bordo a p. pelliccia
Pog. 6-7 dolcevita Petit 8oteou; jeans e borsino 22 mantello effetto pi:r::r:o
Coll1ope 24 giacca con linea e maniche svasate
Pog. 8-9 gonna Calliope; borso Terranova 27 poncho-dolcevita con frange
Pog. 10 : scarpe Duccio Del Duca 29 giaccone con collo a mantellina
Pog. 12-13 : scarpe Duccio Del Duca, pantaloni 30 cappotto con cintura alta in vita
Calliope, collone Shorro Pogono
Pog. 14: borso Calliope
Pog. 16-17: pantaloni Terranova; maglio o righe 32 stili
M orgon De Toi 34 gilet maschile
Pog. 20-21 : cintura Ca lliope; stivali Givol 4 36 sciarpa scaldaspalle chic
Pog. 22-23 : shorts Zoro; stivali Duccio Del Duca 39 incrociato raffinato bordeaux
Pog 24-25 borso e pantaloni Zoro; mog lia H&M 40 pull college con scollo a V
Pog. 26-27. stivali Givol 4; gonna Pois 41 maglietta casual a maniche corte
Pog. 28: cintura Terranova 42 maxi-cardigan sportivo a fasce
Pog. 29. stivali Givol 4
Pog. 31 : cappello Calliope
Pog. 34-35: camicia Po is; pantaloni Morgon De Toi; 44 caratteri
borso Calliope 46 cardigan lilla raffinato
Pog 36-37 abito Pois 49 cardigan a ruota
Pog 38-39 abito Zoro 50 maxi pull bianco
Pog 4 1 pantaloni Morgon De Toi; camicia And 52 cardigan lungo mohair
Pog 42-43· cintura e pantaloni Mango 55 twin-set con strass
Pog. 46-47: camicia And; leggins Colzedonio 57 abito glitter
Pog. 50-51 : camicia And
Pog. 52-53: abito Morgon De Toi
spiegazioni
INDIRIZZI: da 58 a 105
And- tel. 0 4 1.5709211
Calliope- www.colliope.info scuole
Colzedonio - www.colzedonio.com 63-106-107
Duccio Del Duca - tel. 033 1.5 18208
Givol 4 - tel. 035 .80 14 36 come ordinare
H&M- www.hm.com 2
Mango- www.mongo.com
Morgon De Toi - tel. 081.821004 3 ringraziamenti
Petit Boteou- www.peH~boteou.com 3
PoiS- www pais.it
Shorro Pagano- tel. 02.29514173
Terranova- www.terranovo-on-line.com
loro - www.zoro.com
Non è solo uno verdura allegro.
Lontano dogli orti il suo colore
illumino con un guiz.z o creativo
lo maglio in città. E si poso sullo
giocchino corto senza bottoni,
con un morbido punto sul davanti
che ne sagoma lo linea.
Do portare aperta o con una ci ntura
o contrasto, si realizzo
con le indicazioni di pog. 58-59.

È disponibile il capo
realizzato da noi,
in esemplare unico.
Per informazioni :
6 tel. 02.58310000.
È disponibile il capo
realizzato do noi,
in esemplare unico.
Per informazioni:
tel. 02 .58310000.

Fiumi di parole si sono scritti


su questa tonalità, che in passato è stata
associata a curiose superstizioni.
Guai a vestirsi d i viola
in palcoscenico o a un matrimonio ...
ma in città la musica cam bia.
E così, basta indossare un gilet
a collo alto con mezze maniche
a kimono e voluminosi punti su tutta
la linea per non passare inosservate.
Sta bene con una camicia cangiante
nella stesso gradazione e si realizza
con la spiegazione di pag. 60-61 .
... e dato che ci abbiamo preso gusto,
ecco un altro capo che rende omaggio
a questo colore ricco, che vedrò
un trionfo in questa nuova stagione.
Il modello, decisamente inedito,
non è che un reHangolo su cui
si innestano le maniche, ma il suo
punto forte è la lavorazione-gioiello,
a forcella e uncineHo. l volumi ampi
e destruHurati, che fanno tanto
anni '70, si oHengono seguendo la
spiegazione e le scuole da pag. 61 .

10
Se dovessimo incasellare in uno stile
questo cappotto non potremmo che
definirlo " folk cittadino". Perché i volant
doppi sui polsi e lungo le maniche,
la base a smerli, la linea allungata
e la fantasia di punti usati lo
rendono un capo a metà strada
tra l' hippie e il glamour.
Consiglio: i toni del marrone si
scaldano ancora di più se completati
con collane dorate sovrapposte.
Spiegazione da pag. 63 .

È disponibile il capo
realizzato do noi,
in esemplare unico.
Per informazioni: 13
tel. 02.5 8310000.
È disponibile il capo
realizzato da noi,
in esemplare unico.
Per informazioni :
tel. 02.5831 0000.


o

... o meglio antracite, per il pull


che owolge i fianchi e slancio
lo silhouette grazie alle trecce
e alle rigoture traforate sul davanti.
Un piccolo spacco laterale divide in d ue
il collo ampio, che è fissato al resto
dello moglia do due simpatici bottoni
ricoperti. Un cerchietto blu e un moke-up
negli stessi colori lo renderanno meno
"serioso". le modalità per richiedere
14 i nostri filati sono o pog. 2;
lo spiegazione inizio o pog. 65
Udite, udite, fanciulle del regno
delle favole : qui c'è lo montellino
di Coppuccetto Rosso, rivisitato
per adottarsi agli anni 2000.
Smonicoto, con spesse coste
operate e intrecci mai visti,
ho un collo voluminoso chiuso
do grossi bottoni e un doppio
bordo alla base che forma
piccole onde in rilievo. Cittadino
se indossato sui pantaloni
spigoli, lo coppa diventa quasi
austero se realizzato in nero.
Spiegazione o pog. 67-69.

È disponibile il capo
realizzato da noi,
in esemplare unico.
16 Per informazioni:
tel. 02.58310000.
Il bordo o punto pelliccia violetto e
nocciolo rende divertente il cappotto.
Se hai gusti più " tranquilli", scegli
due toni di colore che rendono
l'insieme chic, come il cammello dello
Merinos Otto e il panno dell'Alpaca.

---···

Sono quelli su cui cade l' occhio;


i particolari che trasformano
uno stile nel "tuo stile":
18 bordi in pelliccia di maglia,
mix di colori inediti,
pi:n:i a crochet preziosi e
ricercati, colli over,
frange a vista e cinture
portate come obi,
sotto il seno.
Il risultato? Inedito e
unico••• come te.

lo montello o crochet effetto-pizzo,


di gusto chic e rétro, sto bene anche
o uno sposo d ' inverno: basto scegliere
lo lana lomoro bianco !per chiedere
informazioni sui filati, segui
le modalità di pog. 2).
Un filo di Kiddy mohair unito
alla lana Merinos Otto consente
di ottenere capi confortevoli. Il grigio
è la tonalità giusta per evidenziare
il collo importante, ma andranno bene
anche il marrone o il cammello.

Il poncho è un capo facile,


anche per una principiante. L' unica
difficoltà, rappresentata dal motivo
centrale, si può evitare eseguendo il
capo tutto a maglia rasata,
ma a rigature bicolori.

19

La lana Merinos Otto rende bene


con i punti operati, poiché li fa
risultare compatti ma soffici.
Se non sei tanto esperta, sostituisci
la lavorazione proposta con la grana
di riso doppia, più semplice da fare.

Se ti sei stancata del solito nero


e quest' anno vuoi un cappotto
speciale, non perderti questo,
dal colore pazzo e con cintura
alta in vita. Protagonista è la lana
Merinos Otto.
---
,.

È disponibile il c?po

-
realizzato da noi,
in esemplare unico.
Per inlarmaponi:
26 tel. or.5B310000.
/ ....._
- -

• -
È disponibile il"cof,o
reo lizzola do nal,
in esempla re ~ico,,
Per inlormozio"'i: ·-
tel. 02.58310000.

...
È disponibile il capo
realizzato do noi,
in esemplare unico.
Per informazioni:
30 lei. 02.58310000.
!
l,-
1

l
Se ti piace rubare qua lche dettaglio
al guardaroba del tuo lui, osa un look
come questo: camicia settecentesca,
pantaloni di ra so e gilet con taglio a
top, con bottoni bijoux e riflessi silver.
Realizzalo in cotone nero, e avrai
un capo per le notti d'estate.
Spiegazione a pag. 84-85 .

È disponibile il copo
realizzato da noi,
in esemplare unico.
Per informazioni:
te\. 02.58310000.
Il modello-novità che sta a
metà strada tra la sciarpa
e l' incrociato punta tutto
sul colore: un viola speciale.
Lavorato a trecce, con collo
a coste e bordo a pendagli
crochet, è un capo facile da
portare di sera, ma anche
in ufficio. Sp iegazione
a pag. 85-86.

È dispombile il capo
realizzato do noi,
in esemplare unico.
Per informazioni:
tel. 02.583 10000.
37
È disponibile il capo
realizzato do noi,
in esemp lare unico.
Per informazioni:
tel. 02.583 10000.

Coso indossare per essere chic di sera?


Abito di voile nero, sciorpino al collo e
incrociato bordeaux lavorato con un
punto traforato, che rappresento uno
bello variante del punto pavone.
Le maniche o campano gli
38 regolano suggestioni orientali.
Spiegazione o pog. 86-88.
Fresco e bon-ton il college è uno
Sono disponibili i due copi
stile intromontobile che, tullovio,
realizzati do noi,
come esemplari unici. può essere personolizzoto ogni
Per informazioni: anno. Lo proposto per l'inverno
tel. 02.583 10000. 2008-09, od esempio,
è il ciclamino, interpretoto
in versione monocolore sullo
maglietta o maniche corte con
sprone tondo e lavorazione
traforato o mixoto col bianco
e l'oro sul pull casual e raffinato .
Spiegazioni do pog . 88 . 41
Ponna, beige e nocciolo .
Tre fasce di colori in gradazione,
è lo trovato proposto per il
moxi<ordigon lavorato o trecce
e coste piatte. Un filo d'oro,
mescolato allo lana lo rende
più elegante che sportivo.
Spiegazione o pog. 92-93 .

È disponibile il copo
realizzato do noi,
in esemplare unico.
Per informazioni:
tel. 02 .58310000.
La lana Merinos Sei, che
abbiamo utilizzato per questo
cardigan è particolarmente
adatta per la maglia sport-chic.
Richiedila come indicato
a pag. 2.

Nessun look rivela, meglio


della maglia, il tuo carattere.
Esci di casa con un cardigan lilla?
Vuoi essere chic e raffinata.
Ti avvolgi con nonchalance
in un cardigan-montella viola?
44 Ti senti libera e vuoi dichiararlo
al mondo. Osi con nonchalance
un mini-abito bianco su un paio
di leggings luccicanti?
Ami provocare, come un'icona
degli anni Settanta. Di sera passi
con disinvoltura da un traforatissimo
cardigan mohair a un completo
soffice come un petalo
di rosa? Sei sexy e très chic.
E se invece non hai paura
di esibire un abito d'oro,
non c' è dubbio ... sei unica!

Per scintillare d i sera,


prova il nostro filato Gatsby,
d isponibile in dieci colori
contemporanei, fra cui il ciliegia,
l'oro, l'argento e l'avorio.
Colore estroso e look giovane
per questo cardigan-montella.
Per capi così particolari
ti consigliamo una lana
versatile come la Mistral.

Il mohair è un classico
intramontabile nella maglieria
da sera . Scegli il Kiddy
nelle gradazioni più
" festaiole" : melanzana,
ametista, g ranata o rubino.

Se ti piace lo stile " Borborello" ,


fotti un mini-dress rigorosamente
bianco. Un bianco luminoso
come quello dello lana Merinos Sei.

45

Così romantica, così preziosa.


Se è questo il tuo stile, amerai i
filati lussuosi come il Kashmir,
puro coshmere disponibile in
una vasto scelto di tonalità.
Note: le indicazioni date sono relative alla taglia 42, quelle post all'interno delle
parentesi tonde si riferiscono alla taglia 46, quelle poste all'int rno delle par ntesi
quadre si riferiscono alla taglia 50. Nel caso di un'unica indicazione, qu sta si
riferisce a tuHe le misure.

3° ferro: ripetere dal l o ferro. lo lana di colore contrastante ovviare 67


Punto costo: l o ferro : * l dir., l rov. *, (73l p. e lavorare l ferro o dir. (al termi-
ripetere do * o * per tutto il ferro e termi- ne del lavoro questo ferro verrà disfatto);
nare con l dir. con lo lana indicato lavorare l ferro o rov.
2° ferro: * passare l p. o rov. senza lovo- e 4 ferri o maglio tubolore, quindi prose-
rorlo, tenendo il filo sul davanti del lavoro, guire con i ferri n. 3 Y2: sui primi 22 p.
l d ir. * , passare l p . o rov. senza lavorar- lavorare o punto operato e sugli ultimi 45
lo, tenendo il filo sul davanti del lavoro. (51 l p. lavorare o coste operate. Eseguiti
3° ferro: ripetere dal l 0 ferro. l O ferri o punto operato, poiché i ferri o
Coste operate per i davanti e il dietro: punto operato hanno uno reso in altezza
dal l o a l 12° ferro: 3 p . o maglio rosolo, differente rispetto allo maglio rosolo, in
* 3 p. o maglio rosolo rov., 3 p. o maglio corrispondenza del bordo o punto opero-
rosolo *, ripetere do * o * per lutto il fer- lo, lavorare 2 ferri accorciati e ripeterli in
ro. seguito o 8 ferri di distanza l' uno dall'al-
dal 13° al 22° ferro: 3 p. o maglio rosolo , tro, sino al termine del lavoro. Per eseguire
* 3 p. o maglio rosato rov., 9 p . o ma- i ferri accorciati lavorare come segue: la-
Giacchina carota glio rosolo *, 3 p. o maglio rosolo rov., 3 vorare i primi 22 p. o punto operato, vol-
• di pog. 6 (9) p. o maglio rosolo. tare il lavoro e lavorare di nuovo i 22 p. a
Coste operate per /e maniche: dal l 0 al punto operato; voltare il lavoro e lavorare
Occorrente: 22° ferro: (3 p. o maglio rosolo rov.), 3 p. su tutti i p. Eseguiti l 8 ferri o coste ope-
g 350 (400l di coshmere "KASHMIR" co- o maglio rosolo, * 3 p. o maglio rosolo rate, internamente ai primi 22 p. e ogni
roto; un paio di ferri n. 3 e n. 3Y2. rov., 3 p. o maglio rosolo * , ripetere do 4 ferri o maglio rosata , iniziare le seguenti
* o * per tutto il ferro (e terminare con 3 p. lavorazioni: * aumentare l p. per 4 vol-
Punti lm i gati o maglio rosolo rov.l . te, diminuire l p. per 4 volte * , ripetere
Maglia tubo/are: l 0 ferro: * l dir., passare dal 23° al 36° ferro: (3 p . o maglio rosolo do * o * sino al termine del lavoro. Per
l p. o rov. senza lovororlo, tenendo il filo rov.), 3 p. o maglio rosolo, * 3 p. o mo- aumentare l p., sollevare il filo orizzon-
sul davanti del lavoro * , ripetere sempre glia rasata rov. , 9 p. a maglio rosato *, tale fra 2 p. e lovororvi l dir. crociato e
do * o * e terminare con l dir. 3 p. o maglio rosolo rov., 3 p. o maglio sui p . mon mano aumentati ampliare lo la-
2° ferro: * passare l p. o rov. senza lovo- rosato (e 3 p. a maglia rosolo rov.l. vorazione o maglio rosato; per diminuire
rorlo, tenendo il filo sul davanti del lavoro, Maglia rasato: l ferro o dir. , l ferro a rov. l p ., lavorare 2 oss. o dir. Eseguiti 22 fer-
l dir. * , ripetere sempre do * o * e termi- Maglia rasato rovescio: l ferro o rov., ri o coste operate, proseguire sugli ultimi
nare con passare l p. o rov. senza lavorar- l ferro a dir. 45 (51 l p . a maglio rosolo , diminuendo
lo, tenendo il filo sul davanti del lavoro. Punto operato: per il davanti destro si lavo- l p. durante l' esecuzione del l o ferro. Per
ro seguendo lo schema doto, per il davanti sogomore il fianco, a cm 7 ,5 di alt. tot.,
sinistro seguire lo schema in senso inverso. internamente agli ultimi 2 p., iniziare o
Nei ferri pari, non indicati sullo schema, diminuire l p . ogni 4 ferri per 9 volte e
lavorare tutti i p. come si presentano, dir. l p. ogni 6 ferri per 2 volte. Per diminuire
su dir., rov. su rov. Per eseguire l aumen- l p., lavorare 2 oss. o dir. A cm 25 (26l
to o diritto, sollevare il filo orizzontale fra di alt. lo!., internamente agli ultimi 2 p.,
2 p. e lovororvi l dir. croc iato. Per esegui- iniziare od aumentare l p. ogni l 2 ferri
re l aumento o rovescio, sollevare il filo per 6 volte; sui p . mon mano aumentati
orizzontale fra 2 p. e lovororvi l rov. cro- ampliare lo lavorazione o moglia rosolo .
ciato. Eseguito il 42° ferro dello schema, A cm 37,5 (40,5l di alt. lo!., per lo sbieco
ripetere sempre dal 3° ferro. dello scollo, internamente ai primi 26 p.,
iniziare o diminuire l p. ogni 4 ferri per
Campione della maglia rasata: l 8 (20l volte. Per ogni diminuzione, ese-
25 p. = cm l O di larghezza. guire l ace. A cm 40 (42,5l d alt. lo!.,
- • 1 rovescio
-v • 1 aumento o dinHo
Campione del punto operato: per l' incavo manico, intrecciare l p. ogni
23 p. =cm 7 di larghezza. 2 ferri per 4 volte e, contemporaneamen-
A • 1 aumento a rovescio
.& • 2 assieme o rovescio te, diminuire, internamente agli ultimi 3 p .,
l ' • 1 dinHo punlondo il ferro nel punto seguente,
E ecu i l p . ogni 2 ferri per 4 volte. Per ogni di-
58 mo l ferro più soHo Davanti destro: con ferri n. 3 e con minuzione, eseguire l ace. A cm 57 (61 l
( 13) (8) (8) (13) (13) (15) (13)
.....,._ 12 ---+- 7 -i ~ 7 ....,._ 12--i ..._ 115 - 13 --+- 11 5 ---4 f - - - - 34(37) - - - - - - i

f---- 24 5(26 5)--< ~ 245(265) ------i 47(51,5) - -------< ~ 25(27.5) ---1

di alt. tal., per lo spalla, intrecciare i 35 rare 22 ferri o coste operate e proseguire e 9 (l O) p. per 2 volte. Contemporaneo-
(39) p. rimasti in 3 riprese, cioè 12 p. per o maglio rosato. Per sogomore i fianchi, o mente al l 0 intreccio delle spalle, per lo
2 volte e 11 p. ( 13 p. per 3 volte). cm 7 ,5 di alt. tot., internamente ai primi e scollo nuca, proseguire o maglio tubolore
agli ultimi 2 p., iniziare o diminuire l p . sui 33 (37) p . centrali. Terminati gli intrec-
Davanti sinistro: si lavoro come detto ogni 4 ferri per 9 volte e l p. ogni 6 ferri ci delle spalle chiudere i punti dello scollo
per il destro, ma in senso inverso. Per ogni per 2 volte. A cm 25 (26) di alt. tot. , inter- nuca o p. calzo con l' ago.
diminuzione del fianco e per quelle interne namente ai primi e agli ultimi 2 p., iniziare
ai 22 p. o punto operato, eseguire l ace.; od a umentare l p . ogni 12 ferri per 6 vol- Manica: ovviare 69 (75) p . come detto
per ogni diminuzione dello scollo e dell'in- te. A cm 40 (42,5) di alt. tot., per l' incavo per il davanti destro e lavorare nello stesso
covo, lavorare 2 oss. o dir. monica, intrecciare ai loti l p. ogni 2 ferri modo sino od aver completato lo maglio
per 4 volte e, contemporaneamente, dimi- tubolore. Proseguire con i ferri n. 3 Y2: la-
Dietro: ovviare 117 ( 129) p . come detto nuire, internamente ai primi e agli ultimi vorare 36 ferri o coste operate e prosegui-
per il davanti destro e lavorare nello stesso 3 p ., l p . ogni 2 ferri per 4 volte. A cm 57 re o maglio rosata, ripartendo 6 diminu-
modo sino od aver completato la maglio (61) d i alt. tot., per le spalle, intrecciare ai zioni durante l'esecuzione del l o ferro. A
tubolore. Proseguire con ferri n. 3 Y2: lavo- loti 29 (33) p. in 3 riprese, cioè 11 ( 13) p. cm 12 di alt. tot., internamente ai primi e
agli ultimi 3 p., iniziare ad aumentare l p.
ogni cm 2 ,5 per 11 ( 12) volte e sui p . ma n
mano aumentati ampliare la lavorazione
a maglia rasata . A cm 4 3 (45) di alt. tot.,
per l' arrotondamento della monica , inter-
namente ai primi e agli ultimi 3 p., inizio-
re a diminuire l p. od ogni ferro per 19
(20) volte, l p. ogni 2 ferri per 6 (7) volte
e l p . ad ogni ferro per 7 (8) volte. Sul rov.
del lavoro, per diminuire l p . a ll'inizio del
ferro, lavorare 2 oss. a rov. crociato; al
termine del ferro lavorare 2 ass. o rov. Ter-
minate le diminuzion i indicate intrecciare i
21 (23) p. rimasti in una volto solo. Esegui-
re l'altra manico nello stesso modo .

Cintura: ovviare 19 p. come detto per il


davanti destro e lavorare nello stesso modo
sino od aver terminato lo moglia tubolore,
quindi proseguire con i ferri n. 3 Y2 o punto
costo. A cm 144 ( 152) di oh. tot. lavorare
4 ferri o maglio tubolore con i ferri n. 3 e
chiudere tutti i p. a punto calza con l'ago.

Confezione: cucire le spalle e i fianchi .


Cucire i sottomanica e unire ogni manica
al suo incavo.

portico/ore al naturale 59
(16 5) [22) [16,5) [16 5) [22) [16 5)
(15 5) (20) (15 5) (15 5) (20) (15.5)
14 5 -+- 18 - + - 1 4 5----.1 ~ 145-+-- 18 - - 14 5--4

L----.- 57(61)[65) - . . - - - --'

35 5(39o[42 5) ~ 35 5(39~42 5) ~

Gilet violetto l rov. in sospeso sul dietro del lavoro, 2 dir. e


• di pag. 8 2° ferro: l dir., * 2 dir., 3 rov. *, 3 dir. lavorare o dir. i 2 p . in sospeso. Per ese-
3° ferro: ripetere dal l o ferro. guire l nocciolino, nel p. indicato lavorare
Occorrente: Maglio rosata rovescio: l ferro a rov., l dir., l dir. crociato, l dir., l dir. crocia·
g 550 (600) di lana "MERINOS OTIO" l ferro a dir. to e l dir.; voltare il lavoro, 5 rov.; voltare
violetto; un paio di ferri n. 4 e n. 4 Y2. Punto operato: si esegue alternando le lo· il lavoro, 5 dir.; voltare il lavoro, 5 rov.;
vorozioni illustrate sullo schema: seguire lo voltare il lavoro, 5 oss. a dir. Per eseguire
Punti impiegati traccia di contorno nero per lo taglia 42, l incrocio a sinistra, tenere 2 p . in sospeso
Moglia tubo/ore: l o ferro : * l dir., passare la traccia rossa per la taglia 46 e la traccia sul davanti del lavoro, 2 rov. e lavorare o
l p. a rov. senza lavorarlo tenendo il filo verde per la taglia 50. Nei ferri pori, non dir. i 2 p. in sospeso. Per eseguire l in·
sul davanti del lavoro * , ripetere sempre indicati sullo schema, lavorare i p. come si crocio a destra, tenere 2 p . in sospeso sul
da * a * e ripetere sempre questo ferro. presentano, dir. su dir., rov. su rov. Per ese- dietro del lavoro, 2 dir. e lavorare a rov. i
Coste operate: 3 rov. , * l dir., passare l p . guire 4 p . incrociati a sinistro, tenere 2 p. 2 p. in sospeso.
a dir. senza lavorarlo, tenendo il filo sul in sospeso sul davanti del lavoro, 2 dir. e
dietro del lavoro, l dir., 2 rov. * , ripetere lavorare o dir. i 2 p. in sospeso. Per ese- • = 1 noccool~na
da * a * per tutto il ferro e terminare con guire 4 p. incrociati a destra, tenere 2 p. m = 1 diritto
= 1 rovescoo
-::::::,.;...) = 4 puntooncrocoato a sonistra
~ = 4 punti incrociati a destra
l~) = 1 incrOCIO a sinostra
~ = 1 oncrocoo a destra

60
Campione del punto operato: lo, proseguire sui 42 (46) [50] p. rimasti Confezione: cucire le spalle e di seguito
23 p . =cm l O di larghezza. sempre seguendo lo schema. Eseguiti 2 (4) il collo. Per il bordo allo base della manico,
[6] ferri iniziare ad aumentare ai loti l p. con i ferri n. 4 , riprendere 140 ( 150) p. e
secuzione ogni 4 ferri per 5 volte e, sui p . aumentati, lavorare o coste operate, ripetendo sem-
Davanti: con i ferri n. 4 e con uno lana lavorare o moglia rosata rovescio. Eseguiti pre lo porte do* a*.
di colore contrastante owiore 92 (l 00) 24 ferri del collo proseguire con i ferri n. 4 A cm 3,5 d i alt. del bordo lavorare 4 ferri
[l 08] p. e lavorare l ferro o dir. (al termi- o maglia tubolore per 4 ferri, quindi chiu- o moglia tubolare e chiudere tutti i p. o
ne del lavoro questo ferro verrò disfatto); dere tutti i p. a punto calzo con l'ago. punto calzo con l' ago.
con la lana indicato lavorare l ferro o rov. Cucire i fianchi e di seguito le maniche.
e 2 ferri o maglio tubolore, quindi prose- Dietro: si lavora come descritto per il da-
guire o coste operate. A cm l 2,5 di alt. vanti.
0
tot., eseguito un l ferro o coste operate, particolare al naturale
proseguire con i ferri n. 4 V2 e lavorare un
ferro o rov. sul rov. del lavoro, ripartendo
contemporaneamente l O diminuzioni. Ese-
guire le diminuzioni in corrispondenza del-
le costine a dir., lavorando, per ognuno,
2 ass. o rov. Proseguire o punto operato
seguendo lo schema. Per eseguire gli au-
menti, internamente al l 0 e all'ultimo p.,
sollevare il filo orizzontale fra 2 p. e lo-
vororvi l dir. o l rov. crociato; sui p. mon
mano aumentati lavorare come indicato
sullo schema. Terminati gli aumenti indica-
ti, a circo cm 27,5 (30) [32,5] di alt. tot.,
per lo monica, avviare a nuovo a i lati 7 p.
in uno volta solo. A cm 57 (61) [65] di
alt. tot., per le spalle, intrecciare ai loti 33
(35) [37] p. in uno volto solo. Per il col-

sul davanti del lavoro * , ripetere sempre forcella, ed eseguire l p . bosso prendendo
do * o * e ripetere sempre questo ferro. solo il filo anteriore dell'anello appeno ese-
Coste doppie: 2 dir., 2 rov. alternati. guito (fig. 2) * . Ripetere do * o * sino ad
Maglia rasata allungata: l o ferro: o dir. ottenere 256 anelli per parte (fig. 3). Ogni
2° ferro: l rov. in ogni p. sottostonte, owol- volto che lo forcella è pieno di anelli, sfilorli
gendo 2 volte il filo sul ferro. tutti verso il bosso, riportare sulle asticelle
3° ferro: l dir. in ogni p. sottostante, la- solo gli ultimi 3 o 4 anelli e proseguire nel-
sciando cadere il 2° filo dal ferro. la lavorazione (fig . 4). Al termine rompere
4° ferro: ripetere dal 2° ferro. il filo. Rifinire ogni loto lungo della striscio
come segue: puntare l'uncinetto nei primi
Campione della maglia rasata al- 4 anelli del loto e lovororvi l mezzo m.,
lungata: negli stessi 4 anelli lavorare 2 p . bassi,
13 p. = cm l O di larghezza. l picot, cioè 3 col . e l mezzo m. nello
l a delle stesse, e 2 p. bossi; * puntare l'un-
Esecuzione cinetto nei 4 anelli successivi e lovororvi
Davanti e dietro: striscio A: con l'unci- 2 p. bossi, l picot e 2 p . bossi * , ripetere
Giacca viola netto e con lo forcella nello posizione 2+5, do • o * per tutto il loto, quindi rompere il
• di pag. lO preparare una striscio seguendo le scuole filo e affrancarlo al lavoro. Eseguire oltre
di pog. 63: owiare l col., owolgere il filo 2 strisce uguali.
Occorrente: intorno oli'asticella destro dello forcella, dal Striscio B: con l' uncinetto e con lo forcella
g 800 di lana "ALPACA" viola; uno forcel- davanti verso il dietro, ed eseguire l col . nello posizione l +6, preparare uno striscio
la universale; un uncinetto n. 3; un paio di esattamente al centro dello forcella stesso di 256 anelli per porte, quindi rifinire en-
ferri n. 3 e n. 4 . (fig. l o pog. 63), * mettere l' uncinetto in trambi i loti lunghi come detto per lo striscio
La giacca si esegue con lana messa posizione verticale con l' uncino verso il A. Eseguire altre 2 strisce uguali.
doppia. bosso e farlo passare tra le asticelle dello Striscio C: con l'uncinetto e con lo forcella
forcella, in modo do portarlo dietro; owol- nello posizione 2+5, preparare uno striscio
Punh 1mp1egah gere il filo, dal centro verso sinistro e dal di 256 anelli per porte.
Maglia tubo/are: l 0 ferra: * l dir., passare davanti verso il dietro intorno all'asticella
l p. o rov. senza lovororlo tenendo il filo sinistra, voltando contemporaneamente lo segue 61
> - - -- 37 5 _ _ __,

Rifinire un lato lungo della striscia come det- questo ferro verrò disfatto); con la lana in- ro mpere il fi lo e affrancarlo al lavoro.
to per la striscia A, quindi rifinire nello stes- dicata lavorare l ferro a rov. e 3 ferri a Nello stesso modo unire fra loro tutte le
so modo l'altro lato lungo. Per ottenere le maglia tubolore, quindi proseguire o coste strisce, seguendo lo disposizione indicata
aperture corrispondenti all'incavo manica, doppie. nello schema delle misure; unire lo striscia
dopo aver chiuso i primi 92 anelli, rompere A cm 14 di alt. tot. proseguire con i ferri D e le strisce E ai loti con le aperture per
il filo. Nello stesso modo chiudere oro gli n. 4 o maglio rasata allungata, riparten- gli incavi delle strisce C, interrompendo
ultimi 92 anelli, quindi chiudere i 72 anelli do 11 diminuzioni durante l' esecuzione l'unione in corrispondenza delle stesse.
centrali, completando lo rifinitura del loto. del l 0 ferro. Per diminuire l p., lavorare Rifinire ogni lato corto del rettangolo otte-
l primi e gli ultimi 92 anelli corrispondono 2 ass. a dir. nuto come segue: con l' uncinetto affran-
ai davanti, i 72 anelli centrali al dietro. Ese- A cm 21 di alt. tot., iniziare ad awiare a care il filo all'inizio del loto, nell'ultimo
guire e rifinire un'altra striscio uguale. nuovo ai loti l p. ogni cm 9 per 5 volte p. bosso dello rifinitura di un loto dello

·-oc Striscia D (dietro): con l'uncinetto e con lo


forcella nello posizione l +6, preparare
e sui p. man mano aumentati ampliare lo
lavorazione a moglia rasata allungata.
l o striscio e lavorare: l 0 g iro: l p . bosso
nel p. bosso sottostonte, 4 cct., l p. bosso
·;:; una striscia di 72 anelli per porte e rifinire A cm 62 di alt. tot. intrecciare tutti i p. in nel p . bosso al centro della stessa striscia,
D entrambi i lati della striscio come detto per una volta solo. Eseguire l'altra manica nel- 4 cct., l p . bosso nell'ultimo p. basso
l:n
Q) la striscio A. lo stesso modo. della rifi nitura dell'altro lato della striscia,
·a. Striscia E (davanti): con l' uncinetto e con • 4 col., l p. basso nel seguente arco
"' la forcella nella posizione l +6, preparare Confezione: unire fra loro l striscia A e di 3 col., 4 cct., l p. bosso nell'ultimo
una striscia di 92 anelli per parte e rifini- l striscia B, lungo un lato, come segue: con p. basso dello rifinitura di un lato della
re entrambi i loti dello striscio come detto l'uncinetto affrancare il filo nel primo picot successiva striscio, 4 cct., l p. basso nei
per la striscio A. Eseguire un'altra striscia della striscio A e lavororvi l mezza m., seguenti 4 anelli chiusi assieme, 4 col.,
uguale. 3 cct., l mezzo m. nel l 0 picot dello stri- l p. basso nel p. basso al centro della
scia B, * 3 col. , l mezza m. nel picot se- striscio, 4 col ., l p. basso nei seguenti
Manica: con i ferri n. 3 e con una lana guente della striscia A , 3 col., l mezza m. 4 anelli chiusi assieme, 4 col., l p . bosso
di colore contrastante awiore 50 p. e la- nel picot successivo della striscio B • , ri- nell'ultimo p. basso della rifinitura dell'al-
vorare l ferro o dir. (al termine del lavoro petere da • a • per tutto il lato, quindi tro loto della striscia, 4 col., l p. basso nel
seguente orco di 3 col., 4 col., l p. basso
nell'ultimo p. basso dello rifinitura di un lato
della striscio successiva, 4 col. , l p . bosso
nel p. basso al centro della striscio, 4 col.,
l p. basso nell'ultimo p . bosso dello rifini-
tura dell'altro lato della striscia • , ripetere
do • o • altre 3 volte.
Rompere il f1lo e affrancarlo di nuovo, sul
dir. del lavoro, nel l 0 orco del g iro prece-
dente.
2° giro: in ogni arco lavorare 2 p. bassi,
l picot e 2 p. bassi . Al termine ro mpere il
fi lo e affrancarlo al lavoro.
Cucire i sottomanico e unire ogni monica
al suo incavo.
62 particolare al naturale
Forcella

l
l
~

Oo••oooooooooooooooooO•• • • MOoOoOoOooooooooooooo oooo .,ooOOooOooOooooooooo.,oo . . . o OOO o o o o o o oooooooooooooo . . oo0000' " 0 o OOooOooooooo


-..-.......
..............................................................................................................................................

e terminare con l dir. Esecuzaone


2° - 3° ferro : * l rov., l dir. * , l rov. Davanti sinistro: per il bordino del-
5 ° ferro: l dir., * l gett., 2 ass. a dir. * . l'apertura, con i ferri e con il mélange
6 ° - so-10° - 12° ferro: a rov. indicato, avviare 5 p. e lavorare a punto
r- 9° - 11 o ferro: a dir. costa crociato. A cm 22 di alt. tot. avvia-
13° ferro: * l gett., 2 ass. a dir. * , l dir. re a nuovo sul lato destro del lavoro 54
14° - l r-
18° ferro: * l dir., l rov. * (58) p. In seguito le misure indicate sono
l dir. misurate a partire da questo punto. Sui 59
l SO - 16° - 19° ferro: * rov. , l dir. * (63) p. ottenuti proseguire disponendo i p .
l rov. come segue: sui primi 55 (59) p. eseguire
20° ferro: a dir. il bordo operato e proseguire poi a punto
Punto operato: si lavora seguendo lo sche- operato (diminuendo l p. durante l'esecu-
ma. Per il davanti sinistro, lavorare da B zione del l 0 ferro); sugli ultimi 4 p. conti-
(A) al l o asterisco, ripetere da * a * per nuare a punto costa crociata sino al termi-
tutto il ferro e terminare con la parte dal ne del lavoro, per il bordino dell'apertura.
2° asterisco a D (che segue il 2° asterisco) . Contemporaneamente, per sagomare il
Cappotto mélange Per il dietro, lavorare da A al l o asterisco, fianco, a cm 4 ,5 (5,5) di alt. tot. , iniziare
• di pag. 13 ripetere da * a * per tutto il ferro e termina- a intrecciare l p. ogni cm 4 per 7 volte .
re con la parte dal 2° asterisco a E. A cm 35 {37) di alt. tot., internamente al
Occorrente: Per la manica, lavorare la parte che prece- primo p ., iniziare ad aumentare l p. ogni
g 450 {550) di lana "ALPACA" nocciola, de il l o asterisco (da B al 2° asterisco), ri- cm 5 per 2 volte. Per aumentare l p ., sol-
g 550 (600) di lana " MISTRAL" marrone, petere da * a * per tutto il ferro e terminare levare il filo orizzontale fra 2 p. e lavorarvi
g 225 (250) di filato "KIDDY" cammello; con la parte che segue il 2° asterisco (dal l rov. o l dir.; sui p. man mano aumentati
2 {3) rocchetti di filato "MADEIRA" oro; un 2 ° asterisco a C). ampliare la lavorazione a punto operato.
paio di ferri e un paio di ferri senza pomolo Nei ferri pari, non indicati sullo schema, A cm 30,5 (33 ,5) di alt. tot. , per lo sbieco
n. SV2; un uncinetto n. 3. lavorare tutti i p. come si presentano, dir. dello scollo, internamente agli ultimi 4 p .,
Il mélange si ottiene unendo 1 filo su dir., rov. su rov. iniziare a diminuire l p. ogni 3 ferri per
di lana Alpaca, 1 filo di lana Mi- Eseguito il l oo
ferro dello schema, ripetere 13 ( 15) volte, quindi diminuire alterna-
stra!, 1 filo di filato Kiddy e 1 filo di sempre dal l o ferro. tamente * l p. ogni 4 ferri per l volta e
filato Madeira. Punto traforato: l 0 ferro (rov. del lavoro): l p. ogni 3 ferri per 2 volte *, ripetere da
a rov. * a * ancora 2 volte. Per ogni diminuzio-
Punti impiegati 2° ferro: l p. d i margine, * lavorare per ne, lavorare 2 ass. a rov. crociato sul dir.
Punto costo crociato: l o ferro: l p. di mar- 5 volte 2 ass. a dir.; + l dir. , l gett. +, del lavoro, l ace. sul rovescio. A cm 46
gine, * l rov., l dir. crociato *, ripetere da ripetere da + a + altre 9 volte, lavorare per (49) di alt. tot. , per la raglan, intrecciare
* a * per tutto il ferro e terminare con l rov. 5 volte 2 ass. a dir. *, l p. di margine. 2 p . in una volta sola e, contemporanea-
e l p. di margine. 3° ferro : a rov. mente, proseguire sui primi 3 p . a maglia
2° ferro: l p. di margine, l d ir. crociato, 4° ferro: a dir. rasata rovescio e sul quarto p. a maglia
* l rov., l dir. crociato *, l p. di margi- 5° ferro: ripetere dal l 0 ferro. rasata . Per lo sbieco della rag lan, prose-
ne. guire diminuendo, internamente ai primi
0
3° ferro: ripetere dal l ferro. Campione del punto operato: 3 p ., l p . ogni 2 ferri per 23 (25) volte.
Punto costo: l dir., l rov. alternati. 15 p. = cm l O di larghezza. Per ogni d iminuzione, eseguire l ace. Al
Maglia rosato: l ferro a dir., l ferro a rov. termine, per la spalla, intrecciare i 6 p. ri-
Grana di risa doppia: l dir., l rov. alternati O =1 dlrttiO mostiin una volto solo .
e scambiati ogni 2 ferri . B =1 rovescio
Bordo operato: l 0 - 4° ferro: * l dir.,
l rov. , *, ripetere da * a * per tutto il ferro 63
(18J 116 5) (16 5) (16) (18) (12) (18)
-165---+ 4 15- ~ 1 5----•---- 1&5--- 16 5 - 4 +- 10 ~ 4-+- 1 6.5-

>-- 35 5(38) - - -
57({1)

l
38(40)-

o-

22 --

385(40 5 ) - - . . - - 38 5(40 5) ---<

Davanti destro: si lavoro come detto per o punto operato. A cm 38 (40) di alt. tot., intrecciare tutti i p. in uno volto solo.
il sinistro, ma in senso inverso. Per ogni di- per lo roglon, intrecciare o i loti 2 p . in uno
minuzione dello scollo, lavorare 2 oss. o volto solo e, contemporoneomente, prose- Confezione: cucire le spalle. Per il col-
rov. sul dir. del lavoro, 2 oss. o dir. sul ro- guire sui primi e sugli ultimi 3 p . o maglio lo inferiore, con i ferri e con il mélonge
vescio; per ogni diminuzione dello roglon, rosolo rovescio e sul quarto e sul quart' ulti- indicato, riprendere 61 (65) p. do ogni
lavorare 2 oss. o dir. mo p. o maglio rosolo . Per lo sbieco dello sbieco dello scollo doventi, lasciando libe-
roglon, proseguire diminuendo, interno- ri i primi e g li ultimi cm 9 , e 19 (22) p.
Dietro: con i ferri e con il mélonge indi- mente ai primi e agli ultimi 3 p. , l p. ogni dolio scollo nuca. Sui p. ottenuti lavorare o
colo ovviare 87 (95) p., eseguire il bor- 2 ferri per 23 (25) volte. Ouondo si saron- moglia rosolo, lenendo presente che il dir.
do operato e proseguire o punto operato no ottenuti 9 p., eseguire le diminuzioni del collo corrisponde al rov. del lavoro, e
(diminuendo l p. durante l'esecuzione del dello roglon sui 3 p. centrali , eseguendo ripartendo 34 (36) aumenti durante l'ese-
l • ferro) . Per sogomore i fianchi, o cm 4 ,5 l occ. doppio, cioè passare 2 p. senza cuzione del 5 ° ferro e 43 (46) aumenti du-
(5,5) di alt. lol., iniziare o intrecciare ai lovororli, prendendoli come per eseguire rante l'esecuzione dell' 11 • ferro. Eseguiti
loti l p . ogni cm 4 per 7 volte. A cm 35 2 oss. o dir., lavorare o dir. il p. seguen- 17 ferri a maglio rosolo, intrecc ore tutti i
(37) di alt. lot., internamente al primo e te ed occovollore su di esso i p. passati, p. in uno volto solo.
all'ultimo p., iniziare od aumentare l p. losciandoli cadere dol ferro. Al termine, Per il collo superiore, con i fern e con il
ogni cm 5 per 2 volte; sui p. mon mano intrecciare i 3 p. rimasti in uno volto solo. mélange indicato, riprendere i p. come
aumentati, ampliare lo lavorazione o pun- Eseguire l'altro manico nello stesso modo. detto per il collo inferiore. Sui p. ottenuti
to operato. A cm 46 (49) di alt. tol., per lo lavorare un ferro come segue: l dir., • nel
roglan, intrecciare ai loti 2 p. in uno volto Cintura: con i ferri e con il mélonge in- p. seguente lavorare l rov. e l dir. * , ripe-
solo e, contemporaneamente, proseguire dicato ovviare 1 1 p. e lavorare o punto tere do * a • per tutto il ferro. Lavorare oro
sui primi e sugli ultimi 3 p . o maglio rosolo costo crociato per cm 140 ( 148), quindi
rovescio e sul quarto e sul quart' ultimo p. o particolare al naturale
moglia rosolo. Per lo sbieco dello roglon,
proseguire diminuendo, internamente ai
primi e agli ultimi 3 p ., l p. ogni 2 ferri
per 23 (25) volte. Contemporaneamente
allo 22• (24•) diminuzione dello roglon,
per lo scollo nuca, intrecciare i 15 (18) p.
centrali in uno volto solo e proseguire sulle
due porti seporotomente. Al termine, per
lo spalla, intrecciare i 6 p. rimasti in uno
volto solo. Portare o termine l'altro porte
nello stesso modo, ma in senso inverso.

Manica: con i ferri e con il mélonge indi-


colo ovviare 41 (43) p., eseguire il bordo
operato e proseguire o punto operato. A
cm 6,5 di olt. tol. , internamente ol primo
e all'ultimo p., iniziare od aumentare l p.
ogni cm 4 ,5 per 6 (7) volte; sui p. mon
64 mano oumenloti allargare lo lavorazione
3 ferri a punto casta, iniziando il l o ferro Per il polso inferiore, con i ferri e con il collo. Cucire i fianchi. Per il bordo del fon-
con l rov. , 6 ferri a grana di riso doppia, mélonge indicato, riprendere 4 1 (43) p. do, con i ferri senza pomolo e con il mé-
iniziando il l 0 ferro con l rov., e 5 ferri a dal fondo di ogni manico e lavorare o ma- longe indicato, riprendere 56 (58) p . do
maglia rasata. Terminate le lavorazioni in· glio rosato, ripartendo l O aumenti duran- ogni davanti e 88 (94) p. dal dietro. Sui p .
dicate intrecciare tutti i p. in una volta sola. te l'esecuzione del 3° ferro e 12 aumenti ottenuti proseguire o punto traforato, ripor-
Completare il margine superiore di ogni durante l'esecuzione del 9 ° ferro. Eseguiti tendo 12 (2) aumenti durante l' esecuzione
collo con un giro eseguito con l'uncinel· 17 ferri o moglia rosato intrecciare tutti i del l o ferro. A cm 22 di alt. del bordo,
lo come segue: affrancare il mélange nel p. in uno volto solo. Per il polso superiore, intrecciare tutti i p. in uno volto solo.
l 0 p. del lato e lavorarvi l p . basso, • nel con i ferri e con il mélonge indicato, ripren- Cucire le estremità del bordo al bordino
p. seguente lavorare l p. basso, 3 col. e dere 4 l (43) p. dal fondo di ogni monica, dell'apertura d i ogni davanti.
l p. basso; l p. basso nel p. successivo • , lavorare come detto per il collo superiore, Completare il margine inferiore del cap-
ripetere da • a • per tutto il collo. Al termi- ripartendo l O aumenti durante l' esecu- potto con un giro eseguito con l'uncinetto
ne rompere il filo e affrancarlo al lavoro. zione del 3° ferro e 12 aumenti durante come detto per il collo, omettendo l' ultimo
Cucire le estremità del collo inferiore ai cm l'esecuzione del9° ferro ed intrecciare tutti p. bosso.
liberi dello sbieco, sul rov. del lavoro, quin- i p. in uno volto sola. Completare il mar- Cucire i sottomonico ed unire ogni manico
di, nello stesso modo, cucire le estremità gine superiore di ogni polso con un giro al suo incavo, quindi cucire od anello ogni
del collo superiore. eseguito con l' uncinetto come detto per il polso unendo fra loro le estremità.

schema A schema B

schema C
l:: • 1d~r1Ho
13 - 1 rovesCIO
OJ = 1 gertoto
[Q~~:JX:m:~Et=:::Il11
Pull antracite • di pag. 15 >... • 2 a u1eme o rovescio crociato
7 • 2 asSieme o d1nH1

Occorrente: --- • 4 punti incrociati o smistro


g 500 (550) di lana " LAMORA" antracite; ~ • 4 punii mcrocioli o destro

un paio di ferri n. 3 e n. 4 . • 7 punti incrociati o sinistra


• 7 punh incrociati o destro

Punti impiegati B * A
* [ ;=;=-;=:= • l intreccio

Maglia tubo/are: l ferro: • l dir., passa-


0

re l p. a rov. sen za lavorarlo tenendo il te, lavorare dal l r al 18° ferro 9 volte, 7 p., lavorare o rov. i 4 p. in sospeso sul
filo sul davanti del lavoro • , ripetere sem- lavorare dal 5° al l 0 ° ferro, ripetere dal dietro del lavoro, quindi lavorare o dir. i
pre da • a • e ripetere sempre questo l 0 all'Bo ferro 3 volte, lavorare dal l SO al 7 p . in sospeso sul davanti del lavoro. Per
ferro. 16° ferro sino al termine del lavoro. Per eseguire 7 p. incrociati o destro, tenere
Coste doppie: si ottengono alternando 2 p. eseguire 4 p. incrociati o destro, tenere 3 p. in sospeso sul dietro del lavoro, 4 dir.
a maglio rosata e 2 p. o maglio rasata 2 p. in sospeso sul d ietro del lavoro, 2 dir. e lavorare o dir. i 3 p . in sospeso. Per ese-
rovescio. e lavorare o dir. i 2 p. in sospeso. guire 7 p. incrociati o sinistro, tenere 4 p.
Moglia rasato: l ferro a dir., l ferro o Treccia 8: si lavora seguendo lo schema B: in sospeso sul davanti del lavoro, 3 dir. e
rov. ripetere dal l 0 al 14° ferro per 5 volte, lavorare o dir. i 4 p. in sospeso.
Moglia rasato rovescio: l ferro o rov. , lavorare dal 15° al 40° ferro, ripetere dal Treccia C: dal l 0 ol 32° ferro: o maglio
l ferro o dir. l o al 14° ferro sino al termine del lavoro. rosato.
Treccia A: si lavoro seguendo lo schema Nei ferri pori non indicati sullo schema la- 33° ferro: tenere 4 p. in sospeso sul davan-
A: ripetere dal l o all'Bo ferro 3 volte, la- vorare tutti i p. come si presentano, dir. su ti del lavoro, 4 dir. e lavorare o dir. i 4 p.
vorare dal 9° al 18° ferro, ripetere dal dir. e rov. su rov. Per eseguire l intreccio, in sospeso.
17° al l go ferro 8 volte, lavorare dal SO al tenere 7 p. in sospeso sul davanti del la- 34° ferro: o rov.
16° ferro, ripetere dal l 0 oll'8° ferro 3 vol- voro, tenere i 4 p . seguenti in sospeso sul dal 3SO al 42° ferro: o maglio rosato.
rov. del lavoro, lavorare o dir. i successivi segve 65
te, lavorare dal l SO al 16° ferro 13 voi-
dal 43° al 62° ferra : ripetere dal 33° a l Campione dei punti: sospeso e lavorare come detto per l'altra
42° ferro 2 volte. 26 p. = cm l O di larghezza. parte, ma in senso inverso e a eccezione
dal 63° al 112° ferro: a maglia rasata . dello scollo. A cm 60 (63) di alt tal., per
dal 113° al 142° ferro: ripetere dal 33° al Esecuzione lo scollo, iniziare ad intrecciare l p. ogni
62° ferro . Davanti: con i ferri n. 3 e con una lana di 2 ferri per 8 (9) volte.
dal 143° ferro al termine del lavoro: a ma- colore contrastante avviare 118 (126) p. e
glia rasata. lavorare l ferro a dir. (al termine del lavo- Dietro: si lavora come detto per il davan-
Treccia D: si lavora come detta per la trec- ro questo ferro verrò disfatto); con la lana ti , omettendo l' esecuzione dell'apertura
cia C, ad eccezione del 33° ferro che si indicata lavorare l ferro a rov. e 4 ferri a e dello scollo. A cm 65 (69) d i alt. tal.,
esegue come segue: tenere 4 p. in sospeso maglia tubolare, quindi proseguire a co- intrecciare i l 08 ( 116) p. rimasti in una
sul dietro del lavoro, 4 dir. e lavorare a dir. ste doppie. A cm 7 di alt. tal. proseguire volta sola: i primi e gli ultimi 27 (29) p.
i 4 p. in sospeso. con i ferri n. 4, lavorare 2 ferri a maglia per le spalle e i 54 (58) p. centrali per lo
Treccia E: si lavora come detto per la treccia rasata e proseguire disponendo i p . come scollo nuca.
A, ma lavorando 4 p. incrociati a sinistra, segue: 19 (23) p. a maglia rasata, l O p. a
anziché a destra, durante l'esecuzione del treccia A, 8 p . a treccia C, l 3 p. a punto Manica: avviare 62 (66) p . come detto
3° ferro. Per eseguire 4 p. incrociati a si- traforato, l 8 p. a treccia B, 13 p . a punto per il davanti, quindi proseguire a coste
nistra, tenere 2 p. in sospeso sul davanti traforato, 8 p. a treccia D, l O p. a treccia doppie sino a cm 13 di alt. tal. Proseguire
del lavoro, 2 dir. e lavorare a dir. i 2 p. E, 19 (23) p. a maglia rasata. Per sagoma- con i ferri n. 4 : lavorare 2 ferri a maglia
in sospeso. re i fianchi, a cm 11 d i alt. tot., iniziare a rasata , aumentando l p. durante l'esecu-
Punto traforato: l o ferro : 3 rov., l ace., diminuire ai lati, internamente ai primi e zione del l 0 ferro, e proseguire disponen-
l geti., 3 dir., l geti., 2 ass. a dir., 3 rov. agli ultimi 3 p., l p . ogni cm 3 per 5 vol- do i p. come segue: 8 (l O) p. a maglia
2° - 4° ferro: 3 d ir., 7 rov. , 3 dir. te. Per diminuire l p., all' inizio del ferro rasata, 3 p. a maglia rasata rov., 3 p. a
3 ° ferro: 3 rov., 2 dir., l gett., l ace. dop- lavorare 2 ass. a dir.; al termine del ferro maglia rasata, 3 p. a maglia rasata rov.,
pio, l gett., 2 dir., 3 rov. eseguire l ace. A cm 26 (27) di alt. tal. 8 p. a treccia C, iniziando l'esecuzione
5 ° ferro: ripetere dal l o ferro. iniziare ad aumentare ai lati, internamente dal 21 ° ferro, 13 p. a punto traforato,
Punto operato: si lavora seguendo lo sche- a i primi e agli ultimi 3 p ., l p. ogni cm 3 8 p. a treccia D, iniziando l'esecuzione
ma C a pag, 65: iniziare il ferro con l p. per 5 volte. Per aumentare l p., sollevare dal 21 ° ferro, 3 p. a maglia rasata rov.,
di margine, lavorare la parte che precede il filo orizzontale fra 2 p. e lavorarvi l dir. 3 p. a maglia rasata, 3 p. a maglia rasata
il l o asterisco, ripetere da * a * per tut- crociato e sui p . man mano aumentati la- rov., 8 (l O) p. a maglia rasata. A cm 17
to il ferro, lavorare la parte che segue il vorare a maglia rasata. A cm 45,5 (48) di di alt. tal., iniziare ad aumentare ai lati, in-
2 ° asterisco e terminare il ferro con l p. di alt. tal. , per l'apertura, internamente ai pri- ternamente ai primi e agli ultimi 3 p., l p.
margine (iniziare il ferro con l p. di mar- mi 40 (44) p ., intrecciare 7 p. in una volta ogni cm 3 per l 2 ( 13) volte e sui p . ma n
gine, ripetere da * a * per tutto il ferro, sola e proseguire sugli ultimi 71 (76) p., mano aumentati ampliare la lavorazione
lavorare la parte dal 2° asterisco a B e lasciando i primi 40 (43) p . in sospeso. a maglia rasata . A cm 56 (58) di alt. tot.,
term inare il ferro con l p. di margine). In A cm 46 (48,5) d i alt. tal., per l'incavo per l'arrotondamento della manica, inter-
altezza seguire lo schema come segue: manica, internamente agli ultimi 3 p., dimi- namente ai primi e agli ultimi 3 p , iniziare
* lavorare dal l 0 al l oo ferro, ripetere nuire l p. ogni 2 ferri per 5 volte. A cm 57 a diminuire l p. ogni 2 ferri per 5 volte.
dal 5 ° al l 0 ° ferro 2 volte, lavorare dal- (60) di alt. tot., per lo scollo, intrecciare Al termine intrecciare i 77 (83) p. rimasti
l' l l 0 al 12° ferro 7 volte * , lavorare il 13° l O ( 12) p . in una volta sola e proseguire in una volta sola. Eseguire l' altra manica
e il 14° ferro, ripetere do * a * ancora intrecciando ancora, ogni 2 ferri , 5 p. per nello stesso modo.
l volta. 2 volte, 2 p. per 9 volte e l p . (per 2 vol-
te). A cm 65 (69) di alt. tot., per la spalla, Confezione: cucire le spalle. Per il col-
Campione della maglia rasata: intrecciare i 27 (29) p . rimasti in una vol- lo, con i ferri n. 4 , riprendere sul rov. del
20 p. = cm lO di larghezza. ta sola . Riprendere primi 40 (44) p. in lavoro 24 (28) p. dallo scollo del davanti

(13) (22 S) (13) (13) (22 S) (13)


f-- 12 - - 20 s - t - - 12---i f-- 12 ---i- 20.S ---+- 12 ---i

t------38(4 1) - -

66
~ 26(28 --<
sinistro, 60 (64) p . dallo scollo nuca e 50
(52) p. dallo scollo del davanti destro. Sui
p. ottenuti lavorare l ferro o rov. sul dir. del
lavoro e, tenendo presente che il dir. del
collo corrisponde al rov. del lavoro, pro-
seguire o punto o perato . Eseguiti l O ferri
o punto operato, ai loti dei 4 p. centrali,
iniziare od aumentare l p. ogni 6 ferri per
l l volte. Eseguire gli aumenti come spie-
goto in precedenza, ma lavorando l rov.
crociato, e sui p. mon mano aumentati
ampliare la lavorazione o maglio rosolo
rov. In seguito , ogni volto che si ottengono
6 p. o maglio rosato rov. od ogni loto dei
4 p. centrali, iniziare sui 6 p. lo lavorazio-
ne delle coste doppie, eseguendo la porte
do * od A dello schema. Eseguiti 7 4 ferri particolare o/ naturale
o punto operato, a circo cm 23 di alt. del
collo, lavorare 4 ferri o moglia tubolore e i p., diminuendo l p . durante l'esecuzione te. Sostituire il l 0 p . basso del giro con
chiudere tutti i p. o punto calzo con l'ago. del l o ferro. Eseguiti 4 ferri o moglia tubo- l col. Al termine rompere il filo. Preparare
Lungo il margine destro dell'apertura e del lore, chiudere tutti i p. o punto calzo con il cerchio inferiore lavorando nello stesso
collo, per il bordo dell'apertura, con i fer· l' ago. Rifinire il margine sinistro dell'aper- modo, mo, al termine, lasciare il filo in so-
ri n. 3, riprendere 38 (40) p., sul dir. del tura e del collo nello stesso modo, ma in speso. Sovropporre i due cerchi e inserire
lavoro, lungo l'apertura e 77 p., sul rov. senso inverso, ed omettendo l'esecuzione all' interno il bottone; riprendere l'anello in
del lavoro, lungo il collo. Proseguire di- degli occhielli. Cucire i fianchi e i sottomo- sospeso e lavorare:
sponendo i p. come segue: 4 p. o moglia nico, quindi unire ogni manico al suo inca- 3° giro: l p. bosso in ognuno dei 16 p.
tu bolo re, l l O (112) p. o coste doppie, ini- vo. Per ricoprire un bottone, preparare due sottostonti, puntando l' uncinetto contempo-
ziando il l o ferro con 2 p. o moglia rosolo cerchi . Per il cerchio superiore, con l' unci- raneamente nel p. corrispondente dei due
rov., l p. di margine. Durante l'esecuzio- netto, ovviare uno col. di 7 p., chiuderlo in cerchi , così do unirli.
ne del 6° ferro eseguire 2 occhielli di 4 p.: tondo con l mezzo m. nello l o delle stesse 4° giro: * l p. bosso nel p. seguente, nel
il l 0 internamente ai primi 6 (8) p., l'altro e, nel circolino ottenuto, lavorare: p. successivo lavorare l p. bosso, 3 col.
o 16 p . di distanza dal precedente. Per l o giro: 16 p. alti . Sostituire il l o p. alto e l mezzo m. *, ripetere do * a * altre
ogni occhiello, intrecc iare 4 p . ed avviarli con 3 cct. e terminare questo ed i giri se- 7 volte. Al termine rompere il filo e affran-
a nuovo nel ferro seguente. A cm 4,5 del guenti con l mezzo m. nel p. iniziale. carlo al lavoro. Ricoprire un altro bottone
bordo proseguire o maglio tubolore su tutti 2° giro: l p. bosso in ogni p. sottoston- nello stesso modo, quindi affrancarli

Punti impiegati Bordo o trecce: l o - 3° ferro: 3 rov., 7 dir.,


Moglia tubo/ore: l o ferro : * l dir., passare 2 rov., 7 dir., 3 rov.
l p. o rov. senza lavorarlo tenendo il filo 2° e tutti i ferri pari: lavorare i p. come si
sul davanti del lavoro * , ripetere sempre presentano, dir. su dir., rov. su rov.
do • o • e ripetere sempre questo ferro. 5° ferro: 3 rov., l dir., l intreccio o sini-
Coste operate: l 0 ferro: l rov., * 3 dir. , stro, cioè tenere i 3 p. seguenti in sospeso
l rov. *, ripetere da * a * per tutto il fer- sul diritto del lavoro, 2 dir., riprendere i
ro. 3 p. in sospeso e lavororli o maglio rosolo
2° ferro: * 2 dir., l rov. , l dir. * , l dir. per 7 ferri ; l dir., 2 rav., l dir. , l intrec-
3° ferro : ripetere dal l o ferro. cio o destro, cioè 5 dir., voltare il lavoro,
Coste doppie: si ottengono alternando 2 p. 3 rov., tenere i 2 p. seguenti in sospeso
o maglio rosato e 2 p. o moglia rosola sul rovescio del lavoro, voltare il lavoro e
rovescio. lavorare i 3 p. successivi o maglio rosato
Moglia rosata: l ferro o dir., l ferro o per 5 ferri, lavorare o dir. i 2 p. in sospe-
rov. so; l dir. , 3 rov.
Moglia rosata rovescio: l ferro a rov., 7" ferro: 3 rov., 7 d ir., 2 rov., 7 dir.,
Cappa rossa • di pag. 16 l ferro o dir. 3 rov.
0
Grano di riso doppio: l o ferro (rov. del la- 9 ° ferro: ripetere dal l ferro.
Occorrente: voro) : l dir., * l rov., l dir. *, ripetere da Punto operato A: si lavoro seguendo lo
g 600 (650) di lana " LAMORA" rosso; * o * per tutto il ferro. schema A o pag. 68. Nei ferri pari, non
un paio di ferri n. 4Y2 e n. 5. 2° ferro : come il l o ferro. indicati sullo schema, lavorare i p. come si
La cappa si esegue con la lana mes- 3° - 4° ferro: l rov., * l dir., rov. *. presentano, dir. su dir. , rov. su rov.
sa doppia . 5° ferro: ripetere dal l o ferro. segue 67
t - - 23.5(26) ---; t - - 23 5(26) - -
schema A

schema B

rare 7 ferri o grano di riso doppio e pro- volta sola e proseguire sulle due parti se-
seguire d isponendo i p. come segue: 33 paratamente, intrecciando ancora a lato
137) p. o coste operate, 2 p. o maglio ro· dello scollo, ogni 2 ferri , 5 p., 4 p. e 2
solo, 20 p. o punto operato A, 3 p. o ma· 13) p. per 2 volte.
glia rosolo, 20 p. o punto operato B, 2 p. Al termine intrecciare gli 8 p. rimasti in una
o maglio rosolo, 33 137) p. a coste ope- volta sola. Portare a termine l'altra porte
"=' • l rovescio rate . A cm 22 123) di alt. tot. iniziare o nello stesso modo, ma in senso inverso.
~ • 5 punf, incrociati o sm1stra diminuire ai loti, internamente ai primi e
~1 • 5 punii incrociata o destro agli ultimi 3 p., 1 p. ogni 6 ferri per 6 voi· Dietro: si lavora come detto per il da-
....... • l intreccao o destro te, 1 p. ogni 4 ferri per 3 volte, 1 p. ogni vanti , omettendo l' esecuzione dello scollo.
~ • 1 intreccio o sinistra
2 ferri per 3 15) volte, 2 p. ogni 2 ferri per Contemporaneamente alla 18• 12Qo) dimi-
7 volte. Per diminuire 1 p., all'inizio del nuzione laterale, per lo scollo nuca, intrec-
Per eseguire 5 p. incrociati a sinistro, tene- ferro eseguire 1 ace.; al termine del ferro ciare i 39 143) p . centrali in una volta sola
re 2 p. in sospeso sul davanti del lavoro, lavorare 2 ass. a dir. e proseguire sulle due parti seporotamen-
3 rov. e lavorare a dir. i 2 p. in sospeso Per diminuire 2 p., all'inizio del ferro ese- te, intrecciando ancora a loto dello scollo
Per eseguire 5 p. incrociati o destro, te- guire 1 ace. doppio; al termine del ferro 3 p. nel 2• ferro seguente.
nere 3 p. in sospeso sul dietro del lavoro, lavorare 3 oss. a dir. Contemporaneamen- Al termine intrecciare gli 8 p . rimasti in una
2 dir. e lavorare a rov. i 3 p. in sospeso. te alla 15• p7•) diminuzione laterale, per volta sola. Portare o termine l'altra parte
Per eseguire 1 intreccio a destro, tenere lo scollo, intrecciare i 19 p . centrali in uno nello stesso modo, ma in senso inverso.
3 p. in sospeso sul dietro del lavoro, 3 dir.
e lavorare a dir. i 3 p. in sospeso. Eseguito
il 24° ferro dello schema, lavorare dal 5°
ol 26° ferro, quindi ripetere dal 17" al 26°
ferro sino ol termine del lavoro.
Punto operato 8: si lavoro seguendo lo
schema B. Nei ferri pori, non indicati sullo
schema, lavorare i p. come si presentano,
dir. su dir., rov. su rov. Per eseguire 1 in·
treccia o sinistro, tenere 3 p. in sospeso
sul davanti del lavoro, 3 d ir. e lavorare o
dir. i 3 p. in sospeso. Eseguito il 24° ferro
dello schema, lavorare dal 5° al 26° ferro,
quindi ripetere dal 17• al 26° ferro sino al
termine del lavoro.

Campione delle coste operate:


17 p. = cm 1O di larghezza.
Campione del punto operato:
20 p . =cm 10,5 di larghezza.

E5MU%10n
Davanti: con i ferri n. 5 ovviare 22 p . ed
eseguire il bordo o trecce. A cm 63 167) d i
alt. del bordo, eseguito un a·
ferro, intrec-
ciare tutti i p. in uno volto solo.
Lungo il margine sinistro del bordo, con i
68 ferri n. 5, riprendere 113 1121) p., lavo- particolare al naturale
Confezione: al fondo del davanti, lungo A cm 4 di alt. del collo, ai loti dei 7 P- cen- 3 occhielli di 3 p.: il l 0 internamente ai
il margine destro del bordo o trecce, con trali, iniziare od aumentare l p. ogni 4 fer- primi 12 p., g li altri o l 8 p. di distanza
i ferri n. 4 Y2, riprendere 130 p., lavorare ri per 8 volte e l p. ogni 6 ferri per 4 vol- l'uno dall'altro. Per ogni occhiello, intrec-
4 ferri o maglio tubolore e chiudere tutti i te; sui p. mon mano aumentati ampliare lo ciare 3 p. ed owiorli a nuovo nel ferro se-
p . o punto calzo con l'ago. Rifinire nello lavorazione o coste operate. guente. A cm 4 di alt. del bordo prosegui-
stesso modo il fondo del dietro. Cucire le A cm 25 di alt. del collo, lavorare 4 fer- re o maglio tubolare su tutti i p . Eseguiti
spalle e, di seguito, i margini laterali. Per ri o moglia tubolore, diminuendo l p. du- 4 ferri o maglio tubolare chiudere tutti i p.
il collo, con i ferri n. 5 e losciondo liberi rante l' esecuzione del l 0 ferro, e chiudere o punto calzo con l'ago. Rifinire il margine
i 7 p . centrali dello scollo davanti, ripren- tutti i p. o punto colza con l'ago. Lungo il sinistro nello stesso modo, omettendo l' ese-
dere sul rov. del lavoro 27 (29) p. do ogni margine destro del collo, per il bordo del- cuzione degli occhielli. Sovropporre il bor-
metà dello scollo del davanti e 51 (55) p. l' apertura, con i ferri n. 4 Y2, riprendere do sinistro dell'apertura al destro e fissarli
dallo scollo nuca. Sui p. ottenuti lavorare o 64 p. e lavorare o coste doppie, iniziando uniti al davanti, in corrispondenza dei p.
coste operate, tenendo presente che il dir. il l o ferro con 2 p. o maglio rosato rov. liberi dello scollo. Affrancare i bottoni in
del collo corrisponde al rov. del lavoro. Durante l'esecuzione del 5o ferro eseguire corrispondenza degli occhielli.

l o ferro dello schema. Per il davanti sini- Filo dietro dei p. sottosto nti ed eseguendo
stro impostore il motivo in senso inverso. l p. in ogni p. di base.
(Per il davanti destro dello taglio gronde, 3° giro: ripetere dal l o giro.
iniziando l'esecuzione dal r
ferro, ripete- Moglia tubo/ore: l 0 ferro: * l dir., passare
re do * o * , cioè lo porte compreso fra le l p . o rov. senza lovororlo tenendo il filo
linee rosse sullo schema, per 2 volte e ter- sul davanti del lavoro * , ripetere sempre
minare con lo porte che segue il 2° asteri- do * o * e ripetere sempre questo ferro.
sco; completato il 6° ferro, corrispondente Coste doppie: si ottengono alternando 2 p.
al l 2° ferro dello schema, ripetere sempre o maglia rosato e 2 p. a maglio rosato
dal l o al 12° ferro; per il davanti sinistro rovescio.
impostore il motivo in senso inverso). Per
il dietro e le maniche iniziare con lo por- Campione del punto operato:
te che precede il l 0 asterisco, ripetere do 15 p . =cm l O di larghezza.
* o * per tutto il ferro e terminare con lo
porte che segue il 2° asterisco. Eseguito Esecuzione
il 12° ferro, ripetere sempre dal l o ferro Davanti destro: con i ferri owiore 12
dello schema. l quadretti neri indicati nello ( 15) p. e lavorare o punto operato.
Cappotto con bordo schema non hanno alcun significato, per- Eseguiti 2 ferri, per l'arrotondamento, ini-
a punto pelliccia • di pag . 21 tonto, non devono essere considerati nel ziare od owiore o nuovo, sul loto destro
corso dello lavorazione. del lavoro, 2 p. ogni 2 ferri per 9 volte.
Occorrente: Punto pelliccia: primo di iniziare l'esecu- Sui p. mon mano owioti ampliare lo lavo-
g l 000 ( 11 00) di lana " MERINOS OTIO" zione del punto preparare un rettangolo di razione o punto operato.
violetto; g 500 (550) di lana "ALPACA" cartone dello lunghezza desiderato e alto A cm 67 (71 ) di alt. tot., per lo sbieco
nocciolo; un paio di ferri n. 4 Y2, un unci- cm 2,5 e posizionorlo sul dietro del lavo- dello scollo, internamente ai primi 3 p.,
netto n. 4 ,5 . ro. iniziare a diminuire l p. ogni 6 ferri per 6
Il cappotto si esegue utilizzando con- l o giro: * puntare l'uncinetto nel filo dietro (7) volte e l p. ogni 2 ferri per 6 volte. Per
temporaneamente 1 filo di lana Me- del p. seguente e owolgere lo lana intorno diminuire l p . eseguire l ace.
rinos Otto e 1 filo di lana Alpaca. al rettangolo di cartone, dal dietro verso A circo cm 69 (73) di alt. tot., durante
il davanti; mettere lo lana sull'uncinetto e l'esecuzione del 4 ° ferro dall'inizio dello
Punti impiegati farlo scorrere attraverso il l o p. che si tro- sbieco dello scollo, per lo raglon , intrec-
Punto operato: si lavoro seguendo lo sche- vo sull'uncinetto, di nuovo mettere lo lana ciare 2 p. in uno solo volto; nel ferro se-
ma: per il davanti destro dello taglio picco- sull'uncinetto e farlo scorrere attraverso i guente, internamente agli ultimi 6 p ., sui
2 p. rimasti * ; ripetere do * o * per tu no

12--1
lo ripetere do * o * , cioè lo porte compreso quali si ometterò l' esecuzione delle noccio-
fra le linee rosse sullo schema, per 2 volte. il giro. line, iniziare o diminuire l p. ogni 3 ferri
Eseguito il 12° ferro, ripetere sempre dal 2° giro: o punto bosso, prendendo solo il per lO (12) volte.
Per diminuire l p. sul dir. del lavoro lavo-
D = 1 diritto rare 2 oss. o dir., sul rov. del lavoro lavo-
10 __ , , __ --9 8 = 1 rovescio rare 2 oss. o rov.
8 -- 7 • = 1 quadretto nero Terminate le diminuzioni dello sbieco dello
6 -- 5 lì1 = 1 diritto mettendo 2 volte il filo sul ferro scollo, o circa cm 85 (91) di alt. tot., in-
4
- - 1 111 - - --1111-- 3
!TI =1 diritto lasciando cadere dal ferro trecciare i 6 p. rimasti in uno solo volto.
2 ~ il 2' filo avvolto
= 4 assieme a rovescio
l = nel p.seguente lavorare l diritto,
* * 1 diritto crociato. 1 diritto. l dirino crociato segue 69
(26)
125) ( 12 5) ~24 5 ---1

f - 12---i 1-- 12--l


88(94) - -- , - - - -- ,
- - 85(91 )

l
- 69{73) -
f - - 35 5(38 5) - - - 1

r1- - - -- 68(72)
- 67(71)-
......,_, - - -- - 65(69)

-
l
49(51 )

..___-::.__ _ _ o- - -==---...1- - o- -----------' f . - 31 5(33 5) ____,

1---- 20(22)---; 1---- 20(22) ---1 1 - - -- - 47 5(51 5) - ----<

Davanti sinistro: si lavoro come dello ferro seguente iniziare o diminuire, inter- Confezione: cucire le raglan, quindi cu-
per il destro, ma in senso inverso. Per le namente ai primi e agli ultimi 3 p., sui qua- cire i fianchi e i sollomanico. Per rifinire
diminuzioni dello sbieco dello scollo lavo- li si omellerò l'esecuzione delle noccioline, lo scollo, le aperture davanti e il fondo
rare 2 oss. o dir.; per le diminuzioni dello sul lato destro del lavoro, corrispondente del giaccone, con l' uncinello, affrancare
roglon eseguire sul d ir. del lavoro l occ., al davanti, (l p. ogni 4 ferri per 3 volte la lana, sul rov. del lavoro, al fondo del
sul rov. del lavoro 2 oss. o rov. crociato. e) l p. ogni 2 ferri per 20 ( 19) volte, sul fia nco sinistro del dietro e lavorare un giro
lato sinistro del lavoro, corrispondente al o punto basso, eseguendo 1 13 p . lungo
Dietro: con i ferri ovviare 71 (77) p. e dietro, (l p. ogni 4 ferri per 2 volte e) l p. l' arrotondamento e l' apertura di ogni da-
lavorare o punto operato. ogni 2 ferri per 22 volte. vanti, 26 p lungo ogni sbieco dello scollo,
A cm 69 (73) di alt. tot., per lo roglon, Terminate le d iminuzioni sul loto davanti 5 p. lungo ogni manica e 26 p. lungo lo
intrecciare ai loti 2 p. in uno solo volto; nel dello raglon intrecciare i primi 3 (4) p. in scollo nuca. Proseguire in tondo o spi ro-
ferro seguente iniziare o diminuire, inter- uno sola volta; terminate le diminuzioni sul le o punto pelliccia per l O giri, eseguire
namente ai primi e agli ultimi 6 p., sui qua- lato dietro intrecciare i 4 p. rimasti in una l mezzo m. nel p. seguente e voltare il
li si omellerò l'esecuzione delle noccioline, solo volto. lavoro; completare il bordo lavorando un
l p . ogni 3 ferri per 15 (17) volte. giro a mezze m., eseguendo l p . in ogni
Term inate le diminuzioni dello roglon, o Manica sinistra: si lavoro come dello p . sollostante, quindi smellere lo lavorazio-
circo cm 88 (94) di alt. tot., intrecciare i per la destro, ma in senso inverso. ne e rompere il filo.
37 (39) p . rimasti in uno solo volto, per lo
scollo nuca.

Manica destra: con i ferri e con uno


lana di colore contrastante ovviare 46
(48) p . e lavorare l ferro o dir. (al termine
del lavoro questo ferro verrò sfilato); con
lo lana indicato lavorare l ferro o rov. e
4 ferri o maglio tubolore, quindi prosegui-
re a coste doppie.
A cm 13 di alt. tot. proseguire o punto
operato, ripartendo l (2) aumento durante
l' esecuzione del l • ferro.
A cm 36 (34) di alt. tot. iniziare od aumen-
tare ai lati, internamente al primo e all' ulti-
mo p., l p. ogni cm 4 per 3 (4) volte. Per
aumentare 1 p. sollevare il filo orizzontale
Ira 2 p. e lovororvi l dir. o l rov. crociato;
sui p . man mano aumentati ampliare la la-
vorazione o punto operato.
A cm 49 (51) di alt. tot., per lo raglon,
70 intrecciare ai lati 2 p. in una solo volto; nel particolare al naturale
Puntt mpiegati lavorare 5 p . alti * . Sostituire il l o p. alto
Punto operato: si lavoro seguendo lo sche- del giro con 3 cct.
mo B dal l o giro, che corrisponde ol rov. 3° g iro: * l p. alto in ognuno dei 5 p.
del lovero. Iniziare con lo porte che pre- alti seguenti, 3 col. *, ripetere do * o *
0
cede il l asterisco, ripetere do * o * per oltre 3 volte, l p. alto in ognuno dei 5 p.
tutto il giro e term inare con lo porte che se- alti seguenti . Proseguire in giri di andato
gue il 2° asterisco. Eseguito il 4° giro dello e ritorno.
schemo, ripetere sempre do l l 0 giro. 4° giro: * 5 p. alti non chiusi e chiusi as-
sieme nei 5 p . alti seguenti, 9 cct. *, 5 p.
Campione del punto ope rato: alti non chiusi e chius i assieme nei 5 p. alti
3 motivi = cm l O circo di larghezza. successivi.
SO giro: l col., * 4 p. bossi nell'orco se-
Esecuzione guente, l p. bosso puntando l' uncinetto
Bordo di base nell'orco d i 3 cct. del 3° giro sottostonte,
Primo piastrello: ovviare uno cct. di 8 p., 4 p. bossi nello stesso orco del 4 ° giro *,
chiuderlo in tondo con l mezzo m. nello l p. bosso nello chiusura dei 5 p . alti non
l o delle stesse e, nel cerchio ottenuto, la- chiusi e chiusi assieme successivi.
Mantella eHetto pizzo vorare: segue
• di pog. 22 l o giro: * 2 p. alti doppi, 5 cct. *, ripetere
do * o * oltre 8 volte. Sostituire il l o p. • • 1 p.bosso r. • 1 mezzo maglio
Occorrente: alto doppio del giro con 4 cct. e terminare • • 1 colenello
g 700 (800) di lana "LAMORA" morrone,
un uncinetto n. 5 .
La montella si esegue con la lana
questo ed i g iri seguenti con l mezzo m.
nel p. iniziale; dove necessario raggiunge-
re o mezze m. l'inizio del giro seguente. t• 1 p. a llo
n- 1 foglio

messa doppia.

schema A
2° giro: * nello 3o cct. dell'orco seguente

t• 1 p. a llo doppio
t n1. 1 motivo

2 •
···v··• ·v· · • ·v··• ·v·· • ·v·· • ·v·· • ·v··•i ·v·· • ·v· ··t

(.• • • • • • •
• • • • • • • • • • •

• •••••••••• • • • • •(• •• • ••••••• • • • • ••••• •• • • • • •• • •c. • • • •


• • • •

~:U. .r:~ ~ ~ ~~~~ .~:~ ~~ ~~~~ :


~· . .... . . ......"\\ f;ty: . . ..•• . . . ..... . '-..."\\ f;ty: ..••.. ) .

\~~·· ;o ~ - ·JrP(!
• ---+-- ~ • •
;
---+--
o~ Jr~:· ~ •

schema B schema C schema D

12 . ..
V .v·. t·r t' t·r t' t·r t' t·r t·t·r :15
fr r t· t ·t·r t~ 1
10 ' . • • • • • • •••••••
14 • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

'·ri1 ·tni1 ·tni1· tni1 · t r.: 13

rt.~i1 . ~ . tni1 : 9 1;·./··.··v ··.··v ··.··v ··.··v1


8 .·v·· · · ··v ·.· 7 \t ·t·r t' t·r t' t·r t' t·. .
frr ( t · t ~rr (
10 • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

6 • • ••••••••••••••• t ·tni1 ·tni1 ·tni1 · =


9

tni1 · t ·t1 · tni1 :


r.·v·· . .·v··. .·v···.
5 a·:-.· v · .··v··.··v · ./7
\t ·r t't ·r t·t·r r.·
·ft·r ( t·rft·r ( 3
6 • • ••••••• • • • •••••••

\\ni1 · tni1 · tn/. 5

··;····v·····v·
2 ••••• • • • • • • • •••••••

t. tni1.·.tni1 .·.tni1 ~ 1 4 •• • •

···v··• ·v··• ·v···t



rt'rrt'r :3
·•. •·• .•r•-;-
· ~·
71
~-- 4 1(45) _ _____,
Piastrella 8: awiore uno col. di 8 p. ,
23(28) ----i
chiuderlo in tondo con 1 mezzo m. nello
1o delle stesse e, nel cerchio ottenuto, la-
vorare:
1o giro: * 2 p . alti tripli, 5 col. .. , ripetere
0
do * o * oltre 7 volte. Sostituire il l p. alto
triplo di ogni giro con 5 col .
2° giro: " saltare l p. alto triplo, l p. bos-
so nel p. alto triplo seguente, 2 col. , saltare
2 col. , nello col. successivo lavorare l p .
bosso, l col. e l p. bosso; 2 col., saltare
2 col. • per 2 volte, saltare 1 p. alto tri·
pio, 1 p. bosso nel p. alto triplo seguente,
2 col. , saltare 2 col. , 1 p. bosso nello col.
successivo, 2 col. , saltare 2 col. e l p. alto
triplo; l p . bosso nel p . alto trip o seguen-
te, 2 col. , saltare 2 col. , 1 p. bosso nello
col. successivo, 2 col., saltare 2 col., + sal-
Rompere il filo e affrancarlo. schema B, dal 5 o al 12° giro. All'inizio tare l p. alto triplo, l p. bosso nel p. alto
Secondo piastrello: si lavoro come detto del 15° giro o punto operato eseguire lo triplo seguente, 2 col. , saltare 2 col. +,
per lo primo e si unisce o quest'ultimo al- mezzo m. indicato nell'Bo col. eseguito al nello col. successivo lavorare l p. basso,
l'inizio del SO giro. Per l' unione sostituire termine della parte centrale del davanti 1 mezzo m. nello piastrello A nell' 11 o p.
lo col. iniziale del giro con l mezzo m. sinistro, per unire le due porti; al termine alto libero dall'ultimo unione, 2 col., salto-
nell'ultimo p. basso del 5° giro dello primo del 15° giro, eseguire B col. e smettere lo re 2 col. e 1 p . alto triplo; 1 p. bosso nel p.
piastrella, quindi eseguire il SO giro come lavorazione. Per lo porte centrale del do- alto triplo seguente, 2 col., saltare 4 p. alti
detto per lo primo piastrello. vanti destro, affrancare il filo nel 5 o orco dello piastrello A , l mezzo m. nel p. alto
Lavorando così, eseguire e unire oltre 9 dal termine dello porte laterale e lavoro- seguente, saltare 2 col. della piastrella B,
(l O) piastrelle. re come detto per il davanti sinistro, ma l p. basso nello col. successivo, 4 col. ,
in senso inverso, e iniziando o seguire saltare 2 archi di l col. dello montello,
Davanti e dietro: affrancare il filo, lo schema dal 3° giro. Inoltre, all'inizio l mezzo m. nell'orco seguente, 3 col. ,

·-oc sul rov. del lavoro, nella col. iniziale del


5° giro dello prima piastrello e lavorare
del 15° giro o punto operato, eseguire
2 col. e l mezzo m. nell'Bo col. eseguito
1p. bosso nel precedente o rco di 4 col. ,
1 p. basso nello stesso col. di base dello
.t:i seguendo lo schema A d i pog. 71 , dal al termine della porte laterale del davanti piastrello B; 2 col. , saltare 2 col. , [ripetere
o l o giro: iniziare con lo porte che prece- destro. Al termine del l SO giro prosegui- do + o +, nello col. successivo lavorare
O) 0
Q) de il l asterisco, ripetere do * o * l O re di nuovo o punto operato su tutti i p., l p. bosso, saltare 2 orchi di l col. dello
·o.
111
( 11) volte e terminare con lo porte che se- ini ziando dal 4 ° giro. Eseguiti in tutto 17 montello, l mezzo m. nell'orco seguente,
gue il 2° asterisco. Eseguito il 2° giro pro- (21) giri o punto operato smettere lo la- 1 p . bosso nello stesso col. di base dello
seguire o punto operato. Eseguiti 2 giri o vorazione. piastrello B; 2 col ., saltare 2 cat.]. ripetere
punto operato, per l'apertura per le broc- do [o]. Eseguire l mezzo m. nel p . basso
cio, lavorare il 3° giro sino ad aver ese- Bordo centrale iniziale e rompere il filo .
guito 22 p. alti e proseguire solo su que- Piastrella A: lavorare come detto per lo
sto primo porte di lavoro, corrispondente piastrello del bordo di base, sino al termi- Piastrella C: si lavoro come detto per lo pia-
allo porte centrale del davanti sinistro. ne del 1° giro, poi lavorare il 2° giro come strello A, sino al termine del l 0 giro.
Proseguire seguendo lo schema C di pog. più avanti indicato, durante il quale lo pia- 2° giro: * 5 p. alti nello 3o col dell'orco
71 o specchio, dal4° g iro : iniziare con lo strello si unisce ai davanti e al dietro. seguente * per 5 volte, nello 3° col. dell'or-
porte che precede il 2° asterisco, ripetere 2° giro: * 5 p. alti nello 3° col. dell'orco co seguente lavorare 3 p. alti, 1 mezzo m.
do * o * 5 volte e terminare con lo porte seguente *, ripetere do * o * altre 6 volte, nello piastre lo B nel 2° arco di 1 col. libero
che segue il l o asterisco. Eseguiti 15 giri nello 3° col. dell'orco seguente lavora re dall'ultimo unione, 2 p. alti nello stessa col.
o punto operato, eseguire uno col. di 8 p. 3 p. alti, 1 p. alto doppio nell'ultimo p . alto di base dello piastrella C; nella 3° col. del-
e smettere lo lavorazione. Per le porti late- doppio dell'ultimo giro del davanti sinistro, l'orco successivo dello piastrello C lavorare
rali dei davanti e per il dietro, affrancare 2 p. alti nello stesso col. di base dello pia- 3 p. alti, l mezzo m. nell'orco seguente di
il filo nel 5o orco libero dal termine del strello; nello 3° col. dell'orco seguente la- l col. dello piastrella B, 4 col. , saltare 2 or-
davanti sinistro, e lavorare seguendo lo vorare 3 p. alti, l mezzo m. nel 3, o rco di chi di 1 col. dello montello, 1 mez.zo m.
schema D o pog 71 , dal 3° giro: iniziare l col. dell'ultimo giro del davanti sinistro, nell'orco seguente, 3 col., 1 p. bosso nel-
con la porte che precede il l 0 asterisco, 2 p. ohi nella stesso col. di base dello pia- l' orco precedente di 4 col. , 2 p ohi nello
ripetere da * o • 27 (31) volte e termino- strello; nello 3° co t. dell'orco successivo stesso col. di base dello piastrello C, nello
re con lo porte che segue il 2° asterisco. dello piastrello lavorare 3 p. alti, saltare 3° col. dell'orco seguente dello p1ostrello C
Durante l'esecuzione del 9° giro o punto 2 orchi dello montello, l mezzo m. nell'or- lavorare 3 p. alti, saltare 2 orch i di 1 col.
operato, ai lati dei 23 (25) motivi centrali, co seguente, 2 p. alti nello stesso col. di del lavoro, 1 mezzo m. nell'orco seguente,
iniziare lo diminuzione di un motivo, lavo- base dello piastrello . Eseguire 1 mezzo m. 2 p. ohi nello stesso col. di base dello pia-
72 rando come indico lo relativo porte dello nel p. alto iniziale e rompere il filo . strello C; nello 3a col. dell'orco successivo
della piastrella C lavorare 3 p. alti, saltare l p. basso nel p . seguente, 2 col., saltare l p . alto nell'arco seguente, l col., l p.
2 archi della mantello, l mezza m. nell'ar- 2 p., l p. bosso nel p. seguente+, 2 col., alto nell'arco successivo, l cct., l p. alto
co seguente, 2 p. alti nella stessa col. di saltare 3 p., l p. alto doppio non chiuso nel p. basso seguente, l cct., l p . alto nel
base della piastrella C. Eseguire l mez- nel p. seguente, saltare l'unione e l orco p. basso successivo * per 3 volte, ripetere
zo m. nel p. alto iniziale e rompere il filo. di 2 col., nel p. bosso seguente lavorare da + o + 2 volte, l col., l p. alto nel p.
l p. alto non chiuso e chiuso assieme al p . basso successivo, l co t., l p. alto nell'or-
Per la taglia piccola completare il bor- alto doppio precedente; 2 col., saltare l p . co seguente, l p. alto nell'arco successivo,
do come segue: lavorare e unire alternata- basso, l p. alto nell'orco seguente, 2 cct., l ca t., l p. alto nel p . bosso successivo,
mente una piastrello B e uno piastrella C, l p. alto nell'arco successivo, 2 cct., l p. l cct. , l p. alto nel p. basso successivo,
sino od aver eseguito 7 piastrelle in totale. alto nell'arco seguente, 2 col., nel p. bas- ripetere da * a * 3 volte, ripetere do + a +
Eseguire oro uno piastrello C, unendolo so seguente lavorare l p. alto non chiuso, 2 volte, l p. alto nel p. basso successivo
allo precedente piastrello C durante l'ese- saltare l orco e l'unione successivo, nel p . (per la taglia grande lavorare il 2• giro
cuzione del 2• giro come segue: * 5 p. alto seguente lavorare l p. alto doppio non sino al 2° asterisco, quindi ripetere do
alti nella 3• col. dell'orco seguente * per chiuso e chiuso assieme al p. alto; 2 col., * a * ancora 6 volte, lavorare da + a +
5 volte, nello 3• col. dell'orco seguente saltare 4 p., l p. basso nel p. seguente * , 2 volte ed eseguire l p. alto nel p. basso
lavorare 3 p. alti, l mezza m. nello pia- ripetere do * a * ancoro 2 volte, ripetere successivo).
strello precedente nel l o· p. a lto libero dal- do + o +, 2 col., saltare 3 p ., l p. alto 3• giro: l p. alto nel p. seguente, saltare
l'ultimo unione, 2 p. alti nella stesso cct. di doppia non chiuso nel p. seguente, saltare 2 archi, * nel p. seguente lavorare l p .
base della piastrello in lavorazione; nello l'unione, nel p. alto seguente lavorare l p. alto, 2 cct. e l p . alto; 2 col., saltare 2 ar-
3• col. dell' arco successivo lavorare 3 p. alto doppio non chiuso e chiuso assieme al chi, l p. basso nel p . alto seguente, 2 cct.,
alti, saltare 4 p. alti della piastrello prece- precedente, 2 col., saltare 4 p ., l p. bosso saltare 2 archi * per 26 (28) volte, nel p.
dente, l mezzo m. nel p. alto successivo, nel p. seguente, ripetere da * o * 3 volte, seguente lavorare l p. alto, 2 cct. e l p.
saltare l arco di l col. del lavoro, l p. ripetere da + a + (per lo taglia gronde la- alto; 2 col., saltare 2 p. alti, l p. alto nel
basso nello chiusura dei p. alti doppi chiusi vorare il l • giro sino al 2• asterisco, quindi p. alto successivo.
assieme seguenti, 2 p. alti nello stesso col. ripetere do * o * ancoro 6 volte e termino- Proseguire a punto operato e, per gli
di base dello piastrella in lavorazione, nel- re lavorando do+ o+). sbiechi dello scollo, ai lati eseguire le di-
lo 3• cct. dell'orco seguente lavorare 3 p. 2• giro: l p. alto nel p. basso seguen- minuzioni seguendo la relativa parte dello
alti, saltare l arco di l col. dello mantello, te, l p. alto nel p. bosso successivo, schema C , dal SO al 12• giro: per lo scollo
l mezzo m. nell'orco seguente, 2 p. alti * + l col., l p. alto nell'orco seguente, destro eseguire lo schema quale è, per lo
nello stesso col. di base dello piastrello C; l col., l p. alto nel p. bosso successivo + scollo sinistro eseguire lo schema a spec-
nello 3• col. dell' orco successivo dello per 2 volte, l col., l p. alto nel p. bosso chio.
piastrello C lavorare 3 p. alti, saltare 2 ar- seguente, l col., l p. alto nell'arco suc-
chi della montella, l mezzo m. nell'orco cessivo, ripetere da + o + 3 volte, l col., segue
seguente, 2 p. alti nello stesso cot. di base
della piastrello C. Eseguire l mezza m. nel
p . alto iniziale e rompere il filo. Proseguire
oro lavorando ed unendo alternatamente
uno piastrello B e una piastrello C, sino
od aver eseguito 14 piastrelle in totale e
tenendo presente che l'unione dell'ultimo
piastrella C si esegue come segue: nella
3• co t. dell'orco seguente lavorare 3 p.
alti, l p. alto doppio nel l • p . alto doppio
dell'ultimo giro del davanti destro, * 5 p.
alti nello 3• cct. dell'arco seguente * per
4 volte; portare o termine il 2• giro e com-
pletare l'unione come fotto in precedenza.

Per la taglia grande completare il bor-


do come segue: lavorare ed unire alterna-
tamente una piastrella Be una piastrella C,
sino od aver eseguito 15 piastrelle in totale
ed eseguendo l' unione dell'ultima piastrel-
la C come detto per la taglia piccola.
Per completare i davanti e il dietro affran-
care il filo nell' 11 • p . alto libero dell'ultima
piastrella eseguita e lavorare:
l • giro: l p. basso nel p . sottostante,
* + 2 cot., saltare 2 p., l p. bosso nel p .
seguente, 2 col., saltare 2 p., l p. bas-
73
so nel p. successivo, 2 col., saltare l p., portico/ore o/ noturole
Eseguiti l l giri in totale dol termine del 16° giro: l p. alto doppio nel p. a lto se- francarlo, quindi eseguire lo spalla destro
bordo centrale proseguire come segue: guente, saltare 2 orchi, nell'orco seguente nello stesso modo, ma in senso inverso.
12° giro: l p. alto doppio nel p. alto se- lavora re l foglio , l col. , l foglio, l col.
guente, l foglio, c ioè 2 p. alti doppi non e l foglio; 2 col., saltare 2 orchi, l p . Confezione: per rifinire ogni apertura per
chiusi e chiusi assieme nell'orco successi- bosso nell'orco successivo; 2 col., saltare le broccio eseguire un g iro o punto bosso,
vo, * l col., saltare 2 orchi, nell'orco suc- l orco, l p. bosso nel p . bosso successivo. eseguendo l p . in ogni angolo, 30 p. lun-
cessivo lavorare l foglio, l col., l fogl io , Rompere il filo e affrancarlo nuovamente go ogni loto lungo e 8 p. lungo ogni loto
l col. e l foglio * per 3 volte, + l cct., nel p. bosso seguente, lasciando quindi corto. Chiudere il giro in tondo con l mez-
saltare 2 orchi, nell'orco seguente lavoro- liberi 3 orchi di 2 col. , corrispondenti allo zo m. nel p. iniziale e proseguire o punto
re l foglio , l col. e l foglio; l cct. , sal- spalla sinistro; lavorare l p. bosso nel p. bosso, eseguendo l p. in ogni p. sottoston-
tare 2 orchi, l foglio nell'orco successivo, bosso sottostonte, 2 col., saltare l orco, te, e, od ogni giro, diminuire 2 p. od ogni
l col., saltare 2 orchi, nell'orco seguente l p. bosso nell'orco seguente, 2 col., sal- angolo. Per d iminuire 2 p. sul p. d 'angolo,
lavorare l foglio, l col. e l foglio +, ri- tare 2 orchi, * nell'orco seguente lavorare sul p. che lo precede e sul p. che lo segue
petere do * o * 4 (5) volte, l col., saltare l fog lio, l col., l foglio, l col. e l foglio; lavorare 3 p. bossi non chiusi e chiusi as-
2 orchi, nell'orco seguente lavorare l fo- l col., saltare 2 orchi * per 7 (9) volte, sieme. Eseguiti 4 giri o punto bosso smet-
glio, l col. e l foglio; ripetere do * o * l col., l p. bosso nell'orco seguente, tere lo lavorazione e rompere il filo . Per ri-
l volto, l col., saltare 2 o rchi, nell'o rco 2 col., l p. bosso nel p. bosso successivo. finire il fondo dello montello, affrancare lo
seguente lavorare l foglio , l col. e l fo- Rompere il filo e affrancarlo nuovamente lana lungo l'apertura del davanti sinistro,
glio; ripetere do * o * 4 (5) volte, ripetere nel p . bosso seguente, lasciando quindi nel l o p. bosso libero dello piastrello del
do+ o +, ripetere do * o * 3 volte, l col., liberi 3 orchi di 2 col., corrispondenti allo bordo allo base, e lavorare un giro o punto
saltare 2 orchi, l foglio nell'orco seguen- spalla destro; lavorare l p. bosso nel p . bosso, eseguendo 38 p. intorno a l semicer-
te, saltare l p. a lto, l p . alto doppio nel bosso sottostonte, 2 col., saltare l orco, chio di ogni piastrello. Senza rompere il
p. successivo. l p. bosso nell'orco seguente, 2 col. , sal- filo proseguire eseguendo 57 (66) p. lungo
13° giro: * l col., l p. bosso nell'o rco tare 2 orchi, nell' orco seguente lavorare l'apertura del davanti destro, che termino
seguente * per 12 volte, l col., l p. bosso l foglio, l col., l foglio, l col. e l fog lio; nel l 0° p. olto dello piastrello C; per l'an-
nella chiusura della fogl io successivo, ripe- saltare 2 orchi e l p. alto, l p. alto doppio golo dello scollo lavorare 3 p. nel p. alto
tere do * o * 36 (42) volte, l col., l p. nel p . olto seguente. Rompere il fi lo e af- seguente dello piastrello, quind eseguire
bosso nello chiusura dello fogl io seguente, francarlo. Per lo spalla sinistro affrancare 138 (152) p. intorno allo scollo, tenendo
ripetere do * o * 12 volte, l p. bosso nello lo lo no, sul rov. del lavoro, nel l 0 p. bosso presente che l' ultimo punto deve essere ese-
chiusura dello foglio successivo. del 16° giro e lavorare: guito nel l o p . alto libero dello piastrello A
14° giro: l p. alto sul p. bosso seguente, 17° giro: l p . bosso nel p. bosso sotto- del davanti sinistro; per l'angolo dello scol-
saltare l p. bosso, * l p. a lto nell'orco stante, l co t. , solto re 2 orchi, nel l'orco suc- lo eseguire 3 p . bossi nel p . alto seguente
successivo, l col. * per 60 (66) volte, l p. cessivo lavorare l foglio, l col., l fog lio, dello piastrello, quindi eseguire 57 (66) p.
alto nell'orco seg uente, saltare l p. bosso, l col. e l fog lio; l col., l foglio nel p. lungo l'apertura del davanti sinistro. Al ter-
l p. alto nell'ultimo p . bosso. bosso seguente, l col., l p . bosso nel p. mine, eseguire l mezzo m. nel o. iniz iale
15° giro: l p. alto doppio nel p. alto se- bosso successivo. del giro e proseguire o punto bosso, in giri
guente, saltare l orco, l p . alto sul p. alto 18° giro: l col., saltare l orco, l p. bosso di andato e ritorno, lungo le aperture dei
seguente, * 2 cot., saltare l orco, l p. nell'orco seguente, * l col., l p . bosso doventi e lo scollo, eseguendo l p. in ogni
bosso nell'orco seguente, 2 col., saltare nell'orco successivo * per 3 volte , l co t., p. sottostonte; od ogni giro, eseguire 3 p .
l orco, nel p. alto successivo lavorare l p. bosso nel p. bosso seguente, l mez- bossi nel p. centrale di ogni angolo e , du-
l p. alto, 2 col. e l p. alto * per 2 volte, zo m. in ognuno dei 3 p . successivi del rante l'esecuzione del 2° g iro, ri partire 19
+ 2 col., saltare 2 orchi, l p . bosso nel p. 16° giro. (21) dim inuzioni in corrispondenza dei p.
alto seguente, 2 col., saltare 2 orchi, nel- 19° giro: l col., saltare l orco, * l p . alto dello scollo. Per ogni diminuzione, lavoro-
l' orco successivo lavorare l p. alto, 2 col. nell'orco seguente, l col. * per 4 volte, re 2 p. bossi non chiusi e chiusi assieme
e l p . alto; 2 col. , saltare 2 orchi, l p. saltare l orco del 16° giro, l p . bosso su 2 p. sottostonti. Eseguiti 3 giri o punto
bosso nel p. alto seguente, 2 col., solto- nell'orco seguente, 2 col., l p. bosso nel- bosso smettere lo lavorazione e rompere
re 2 orchi, nel p. alto successivo lavorare l'orco successivo. il filo. Per il collo, affrancare il filo nel p.
l p . alto, 2 col. e l p . alto+, ripetere do 20° giro: l col., nel p. olto seguente la- centrale dell'angolo dello scollo del davan-
* o * 3 (4) volte, 2 col., saltare 2 orch i, vorare l p. alto, 2 col. e l p. alto; 2 col. , ti destro e lovororvi l p. bosso, * l col.,
l p. bosso nell'orco seguente, 2 col., sal- saltare l orco, l p. bosso nell'orco se- saltare l p ., l p. bosso nel p. seguente *
tare 2 orchi, nel p. alto successivo lavorare guente, 2 col., saltare l orco, nel p. alto per 63 volte. Proseguire a punto operato,
l p. alto, 2 col. e l p. alto; 2 col., solto- seguente lavorare l p. alto, 2 col. e l p. dal 3° giro. Eseguiti 7 giri o punto operato
re 2 orchi, l p . bosso nell'orco seguente, alto; l col., saltare l orco del 16° giro, smettere lo lavorazione e rompere il filo.
2 col., saltare 2 orchi, nel p. alto succes- l p. bosso nell'orco seguente, 3 col., l p . Per rifinire il collo tutt'intorno affrancare
sivo lavorare l p . alto, 2 col. e l p. alto; bosso nel p. alto doppio successivo. lo lana, sul rov. del lavoro, allo base del-
ripetere do * o * 3 (4) volte, ripetere do 21 o giro: nell'orco seguente di 2 col. la- l'estremità destro del collo e lovororvi l p.
+o+, ripetere do* o* l volto, 2 col., sal- vorare l foglio, l col., l foglio , l col. e bosso, 6 p. alti nel p. bosso seguente, l p.
tare l orco, l p . bosso nell'orco seguente, l foglio; l cct., saltare 2 orchi, nell'o rco bosso al centro del p. a lto doppio succes-
2 col., saltare l orco, l p. alto nel p. alto successivo lavorare l fogl io, l col., l fo- sivo, 6 p. a lti nel p. bosso seguente, l p.
seguente, saltare l p. alto, l p . alto nel p. glio, l col. e l foglio; l p. bosso nell' orco bosso nel p. bosso successivo, 6 p. alti allo
74 alto successivo. seguente del 16° giro. Rompere il filo e al- sommità del l 0 p . alto doppio dell'ultimo
giro o punto operato. Continuare lungo il sivo. Rifinire l' estremità sinistro come fotto quindi eseguire 1 mezzo m. in ognuno del-
margine superiore: saltare 1 foglio , * 1 p. per la destro, ma in senso inverso, quindi le 19 col. seguenti. Eseguire 1 mezzo m.
bosso nello chiusura dello foglio seguente, rompere il filo. Per l'asolo affrancare lo sul davanti destro, o loto dello mezzo m.
saltare 1 foglio, 6 p. alti nello foglio suc- lana con 1 mezzo m. lungo l'apertura del precedente e rompere il filo. Affrancare un
cessivo * per 20 (22) volte, l p. bosso nel- davanti destro, o cm 4 dall'inizio del collo, bottone sul davanti sinistro, in corrispon-
lo chiusura dello foglio seguente, saltare ed eseguire uno cct. di 20 p.; chiuderlo in denza dell'asola.
2 foglie, 6 p. alti nel p. alto doppio succes- tondo con 1 mezzo m. nello 1° delle stesse,

d ir. *, ripetere do * o * per tutto il ferro stra del lavoro, internamente o 1 p., 1 p.
e terminare con passare 1 p. o rov. senza ogni 3 ferri per 8 volte e sui p. aumentati
lovororlo, tenendo il filo sul davanti del la- ampliare mon mano il punto operato. Per
voro. eseguire 1 aumento sul diritto del lavoro,
5° ferro: ripetere dal 1o ferro. sollevare il filo che unisce il p . precedente
Punto gambero: punto bosso lavorato do o quello successivo e lovororvi 1 dir. cro-
sinistro verso destro. ciato; per eseguire 1 aumento sul rovescio
del lavoro, sollevare il filo che unisce il p.
Campione del punto operato: precedente o quello successivo e lovororvi
20 p . =cm 1O di larghezza . 1 rov. crociato. A cm 3 ,5 di alt. lo!., com-
pletato il 6° ferro a punto operato, esegui-
Esecuzione re 2 occhielli di 4 p.: il 1o internamente
Davanti destro - baschina: con i ferri ai primi 3 p., il 2° o 11 p. di distanza.
n. 5 owiore 65 (69) p. e lavorare o punto Per ogni occhiello, intrecciare 4 p . e av-
operato, iniziando e terminando ogni ferro viarli o nuovo nel ferro seguente. Ripetere
con 1 p. di margine. A cm 27 (28) di alt. in seguito lo coppia di occhielli per altre
tot., intrecciare tutti i p. in uno volto solo. 2 volte, a cm 9,5 (10 ,5) di distanza una
Giacca con linea e
dall'altra. A cm 10 (11 ,5) di alt. tot., per
maniche svasate • di pag. 24 Davanti destro - corpino: con i ferri l' incavo manica, sul lato sinistro del lavoro
n. 4 owiore 55 (59) p. e lavorare o mo- intrecciare 3 p. in uno volto sola e prose-
Occorrente glia rosato. Eseguito 1'8° ferro o maglio guire intrecciando ancoro 2 p ., 1 p. per 2
g 800 (950) di lana "MERINOS OTIO" rosata mettere i p. in sospeso. Con i fer- (3) volte. A cm 26 (28) di alt. tot., per lo
marrone; un paio di ferri n. 4 , n. 4 Y2 e ri n. 4 riprendere 1 p. in ciascun p. del scollo, intrecciare sul loto destro del lavoro
n. 5 ; un uncinetto n. 2 . ferro di owio. Piegare il lavoro o metà, 21 (22) p . in una volta sola e prosegui-
con il loto rovescio all'interno, mettendo re intrecciando ancora, ogni 2 ferri , 3 p.,
Punti impiegati il ferro con i p. ripresi dietro, e chiudere 1 p. per 6 volte. A cm 31 {34) di alt. tot. ,
Maglia rasata: 1 ferro o dir., 1 ferro o rov. o tubolore lavorando oss. o dir. per tutto per lo spalla, intrecciare i 26 (28) p. rima-
Punto operato: 1o ferro: * 1 dir., passare il ferro ciascun p. del ferro davanti e il p . sti in 3 riprese, cioè 9 p . per 2 volte, 8 p.
1 p. o rov. senza lovororlo, tenendo il filo corrispondente del ferro dietro. Con i ferri (10 p ., 9 p. per 2 volte).
sul davanti del lavoro *, ripetere do * o * n. 4 Y2 lavorare 1 ferro o rov. e con i ferri
per tutto il ferro e terminare con 1 dir. n. 5 proseguire o punto operato, iniziando Davanti sinistro: si lavora come detto
2°- 4 ° ferro: o rov. e terminando ogni ferro con 1 p. di margi- per il destro, ma in senso inverso e omet-
3° ferro: * passare 1 p. o rov. senza lovo- ne. A cm 3 (4) di alt. tot., per sogomore il tendo l'esecuzione degli occhielli.
rorlo, tenendo il filo sul davanti del lavoro, fia nco, iniziare od aumentare sul loto sini- segue

(1 4) (1 5.5) (15 5) (14) (1 4) (21 ) (1 4)


1-- 13 __,_ 15 __, f---15 - + - 13 __, 1--13 ~ 20 - + - -13 __,

(34)
(36)
f - - - 33 - - - - i

f - - 27 5(29 5) ---<
27(28) -

--0
75
1 - - - 32 5(34.5) - - t
Dietro • baschina : con i ferri n. 5 ovvio- Manica · parte superiore: con i ferri do ottenere uno misuro di cm 30 (33) e
re l 07 (l 15) p. e lavorare o punto opero- n. 4 ovviare 65 (71) p. e lavorare il bordo fermare le pieghe o soproggitto. Unire lo
lo, iniziando e terminando ogni ferro con come descritto per il davanti, fino od aver porte inferiore allo porte superiore come
l p. di margine. A cm 27 (28) di alt. tot. eseguito lo chiusura o tubolore. Con i ferri descritto per il davanti. Cucire le spalle.
intrecciare tutti i p. in uno volto solo. n. 4 Y2 lavorare l ferro o rov. e con i ferri Con i ferri n. 5 riprendere 19 (20) p. lungo
n. 5 proseguire o punto operato, iniziando lo scollo del davanti destro, internamente
Dietro - corpino: con i ferri n. 4 ovviare e terminando ogni ferro con l p. d i mar- a i primi 20 (22) p. dello scollo, 4 1 (4 3) p.
89 (97) p. e lavorare il bordo come de- gine. A cm 9 (l O) di alt. tot., per l' orroton· lungo lo scollo nuca, 19 (21) p . lungo lo
scritto per il davanti, fino od aver eseguito domento dello manico, intrecciare ai loti scollo del davanti sinistro, internamente
lo chiusura o tu bolo re. Con i ferri n. 4 Y2 3 p. in uno volto solo e proseguire intrec- agli ultimi 20 (22) p. Sui 79 (85) p . ottenuti
lavorare l ferro o rov. e con i ferri n. 5 pro- ciando ancoro , ogni 2 ferri, 2 p., l p . per lavorare o punto operato, tenendo presen-
seguire o punto operato, iniziando e termi- 6 (8) volte, l p . ogni 4 ferri per 5 volte, te che il diritto del colletto si trovo sul rove-
nando ogni ferro con l p . di margine. A ogni 2 ferri l p . per 2 (3) volte, 3 p. per scio dello g iacca. Eseguiti 5 ferri, riparti re
cm 3 (4) di alt. tot., per sogomore i fianchi , 2 volte. Al termine, quindi o cm 22 (25,5) l O aumenti regolarmente distanziati ogni
iniziare od aumentare ai loti, internamente d i alt. tot. , intrecciare i 17 p. rimasti in uno 4 ferri per 3 volte. Per ottenere l aumento
al l 0 e all' ultimo p. , l p. ogni 3 ferri per volto solo. Eseguire l' altro monica allo stes- sul rovescio del lavoro, sollevare il filo che
8 volte e sui p. mon mano aumentati am- so modo. unisce il p. precedente o quello successivo
pliare il punto operato. A cm l O (l l ,5) di e lovororvi l rov. crociato. A cm 9 di alt.
alt. tot., per l'incavo manico, intrecciare ai Confezione: lungo il margine superiore del collo intrecciare i l 09 ( 113) p. ottenuti
loti 3 p . in uno volto solo e proseguire in- dello baschina del davanti destro formare, in uno volto solo. Cucire i fianchi e i sotto-
trecciando ancoro 2 p., l p. per 2 (3) vol- o cm 8 (9) dal fianco, 2 pieghe o cannone monica, quindi unire ogni manico al suo
te. A cm 3 1 (34) di alt. tot., per le spalle, in modo do ottenere uno misuro di cm 25 incavo. Per il bordino di finitura dei do-
intrecciare ai loti 26 (28) p. in 3 riprese, (27) e fermare le pieghe o soproggitto. A vanti e del dietro, con l'uncinetto lavorare
cioè 9 p. per 2 volte, 8 p. (l O p ., 9 p. per punto nascosto affrancare il margine supe- come segue:
2 volte). Contemporaneamente al primo riore dello baschina sotto il bordo tubolore l o giro: iniz'ondo dallo porte rimasto dello
intreccio delle spalle, per lo scollo nuca in- del corpino. Unire allo stesso modo lo ba- scollo del davanti sinistro, allo base del col-
trecciare i 29 (31) p . centrali in uno volto schina del davanti sinistro al suo corpino. letto, fissare il filo con l mezzo m., proce-
solo e proseguire sulle due porti seporo- Lungo il margine superiore dello baschina dendo lungo lo scollo ripartire 19 (20) p.
tomente, intrecciando ancoro o loto dello del dietro formare 3 coppie di pieghe o bossi, 3 p. bossi nell'ultimo p., lungo il loto
scollo 5 p. nel 2° ferro seguente. Portare o cannone, di cui uno coppia o cm 6 (7) dai verticale ripartire 82 (88) p. bossi, 3 p .
termine l'altro porte allo stesso modo, ma fianchi e uno coppia al centro, in modo do bossi nel p. allo base del loto verticale,
in senso inverso. ottenere uno misuro di cm 39 (43) e fermo- eseguire l p. bosso in ciascun p. del ferro
re le pieghe o soproggitto. Unire lo boschi- d i ovvio dello baschina del davanti sini-
Manica · parte inferiore: con i ferri no al corpino come descritto per il davanti . stro, del d ietro e del davanti destro, quindi
n. 5 ovviare 77 (83) p. e lavorare o punto Lungo il margine superiore dello porte in- proseguire lungo il loto verticale e lo scollo
operato, iniziando e terminando ogni ferro feriore di ogni manico formare 3 coppie del davanti destro, come descritto per il
con l p . di margine. A cm 23 (23,5) di alt. di pieghe o cannone, uno coppia o cm l O sinistro, ma in senso inverso. l col. sosti-
tot. intrecciare tutti i p. in uno volto solo. dai loti e uno coppia al centro, in modo tuisce sempre il l o p. bosso.
2° giro: o punto gambero. Rompere il filo
e affrancarlo a l lavoro.
Eseguire i 2 giri del bordino di finitura an-
che lungo i loti e il margine superiore del
colletto, lavorando come segue: tenendo il
loto diritto del colletto davanti, iniziando
dal loto sinistro ripartire nel l 0 giro 16 p.
bo ssi lungo il loto, 3 p. bossi nel l o p . del
vertice, l p bosso in ciascun p. dell'ulti-
mo ferro e 3 p. nell'ultimo p., 16 p. bossi
lungo il loto. Completato il giro o punto
gambero rompere il filo e affrancarlo al
lavoro.
Eseguire i 2 giri del bordino di finitura lun·
go lo base delle maniche come segue: nel
l o g iro o p. bosso eseguire l p bosso in
ciascun p . del ferro di ovvio, chiudere il
giro con l mezzo m. nel p. di ovvio e pro-
seguire con il giro o p. gambero. Rifinire
anche gli occhielli con l giro di 14 p. bos-
si. Affrancare i bottoni in corrispondenza
degli occhielli .
76 particolare al naturale
schema A

Pone ho-dolcevita
con frange • di pag . 27
Occorrente
g 500 (6501 di lana " LAMORA" nocciola·
un paio di ferri n. 3Y2. '

Punti impiegati
Moglia tubolare: l 0 ferro: * l dir., passare
l p . a rov. senza lavorarlo, tenendo il fi lo
sul davanti del lavora * . Ripetere da * a *
per tutto il ferro. Ripetere sempre questo
ferro.
Coste doppie: 2 p. a maglia rasata, 2 p. a
maglia rasata rovescio alternati.
Maglia rasata: l ferro a dir., l ferro a
rov.
Punta operato: si lavora seguendo gli sche-
mi A e B.
segue

C = 1 diriHo
E • 1 rovescio
@: • 1 geHoto
lSl • 1 occovolloto
IL • 2 assieme o diriHo
• 2 P. incrociati o sinistro A
schema B
IZ • 2 P. incrociati o destro A
• 2 P. incrociati o sinistro B
ld5 • 2 P. incrociati a destro 8
• 3 P. incrociati o sinistro A
r:::2: • 3 P. incrociati a destra A
• 3 P. incrociati a sinidro B
~ • 3 P. incrociati a destra 8
• 4 P. incrociati o sinistra A
~ • 4 P. incrocia ti a destra A
• 4 P. incrociati o sinistro B
~ • 4 P. incrociati a destra 8
• A P. incrociati o sinistro C
~ • 4 P. incrociati a destra C
• 5 P. incrociati o sinistra
~ - 5 P. incrociati a destra
• • non deve essere conteggiato
77
( 12) (1 8) (12) ( 12) ( 18) ( 12)
~11~17- 11 ---i 1-- 11- - + - 17 - + - 11 ~

--~""""'"""<::c _ ___ 61(65)


57(61)

- 45 5(485) -

- •5
--"-"-"-"-"-.......................... - - o

Per lo tagl io piccolo completato 1'84° ferro nere l p. in sospeso dietro, 3 dir., lavorare Campione del punto operato:
dello schema A ripetere dal l5°ol 64° fer- o rov. il p. in sospeso. 59 p. = cm 20 di larghezza.
ro ancoro l volto e poi seguire lo schema Per eseguire 4 p. incrociati o sinistro B:
B (per lo taglio medio, eseguito il64° ferro tenere 3 p . in sospeso davanti, l rov., la- Esecuzione
dello schema A , riprendere dal 59• ferro e vorare o dir. i 3 p. in sospeso. Davanti: con i ferri owiore 232 (244) p .
lavorare fino oll'84° ferro, quindi ripetere Per eseguire 4 p. incrociati o destro C: te- e lavorare o coste doppie iniziando
dal 15• al 64° ferro dello schema A , poi nere 3 p. in sospeso dietro, l dir., lavorare il l o ferro con l p. d i margine e 2 dir.,
dal 59° al 64° ferro ancoro l volto; prose- o rov. i 3 p. in sospeso. terminando con 2 dir. e l p. dì margine.
guire seguendo lo schema B). Per eseguire 4 p. incrociati o sinistro C : Per eseguire l p. di margine all'inizio del
Completato lo schema B rimangono 47 p. tenere l p. in sospeso davanti, 3 rov., la- ferro passare l p . o rov. senza lovororlo,
l quadretti neri no n devono essere conteg- vorare o dir. il p . in sospeso. tenendo il fi lo sul davanti del lavoro, per
giati nell'impostazione del motivo e nel Per eseguire 5 p. incrociati o destro: tene- eseguire l p . di margine allo fine del ferro
corso dello lavorazione. re l p . in sospeso dietro, 4 dir., lavorare o lavorare l dir. crociato.
Per eseguire 2 p. incrociati o destro A: te- rov. il p . in sospeso. A cm 4 ,5 di alt. tal. proseguire disponendo
nere l p. in sospeso dietro, l dir., lavorare Per eseguire 5 p . incrociati o sinistro B: i p. come segue: l p. di margine, sui 12 p .
o dir. il p. in sospeso. tenere 4 p. in sospeso davanti, l rov., la- successivi proseguire le coste doppie, ri-
Per eseguire 2 p. incrociati o sinistro A: vorare o dir. i 4 p. in sospeso. partendo 29 (31) diminuzioni fra i 206
tenere l p. in sospeso davanti, l dir., la- (21 8) p. centrali lavorare i 177 ( 187) p.
vorare o d ir. il p. in sospeso. Campione della maglia rasata: rimasti o maglio rosato, sui 12 p. successi-
Per eseguire 2 p. incrociati o destro B: te- 24 p. = cm l O di larghezza. vi proseguire le coste doppie, l p. di mar-
nere l p . in sospeso dietro, l rov., lavoro- Campione delle coste doppie: gine. Completato il 4° (6°) ferro o maglio
re o rov. il p . in sospeso . l 2 p . = cm 3 di larghezza. rosato proseguire disponendo i p. come
Per eseguire 2 p. incrociati o sinistro B:
tenere l p. in sospeso davanti, l rov. , la-
vorare o rov. il p. in sospeso.
Per eseguire 3 p. incrociati o destro A: te-
nere l p . in sospeso d ietro, 2 dir., lavorare
o dir. il p. in sospeso .
Per eseguire 3 p . incrociati o sinistro A:
tenere 2 p. in sospeso davanti, l dir., la-
vorare o dir. il p. in sospeso.
Per eseguire 3 p. incrociati o destro B: te-
nere 2 p. in sospeso dietro, l rov, lavorare
o rov. i 2 p. in sospeso.
Per eseguire 3 p. incrociati o sinistro B:
tenere l p . in sospeso davanti, 2 rov., la-
vorare o rov. il p . in sospeso.
Per eseguire 4 p . incrociati o destro A : te-
nere 2 p. in sospeso dietro, 2 dir., lavorare
o dir. i p . in sospeso.
Per eseguire 4 p. incrociati o sinistro A :
tenere 2 p . in sospeso davanti, 2 dir., la-
vorare o dir. i p . in sospeso.
78 Per eseguire 4 p . incrociati o destro B: te- particolare al naturale
segue: sui primi 13 p. proseguire le lavo- Dietro: con i ferri avviare 232 (244l p . Confezione: cucire la spalla sinistra fino
razioni g ià iniziate, 59 (64l p. a maglia e lavorare come descritto per i l davanti al bordo laterale a coste doppie.
rasata, 59 p. a punto operato, 59 (64l p. fino a completa re il bordo a coste dop· Con i ferri riprendere 40 (42) p. lungo lo
a maglia rasata, sugli ultimi 13 p. prose- pie . scollo nuca e 62 (64l p. lungo lo scollo
guire le lavorazioni già iniziate. A cm 4,5 di alt. tot. prosegui re disponen- doventi; sui l 02 (l 06) p. ottenuti lavorare
A cm 45 (48l di alt. lot. ampliare la maglia do i punti come segue : l p . d i margine, a coste doppie, iniziando e terminando il
rasata anche sui primi e sugli ultimi l 3 p. sui l 2 p . successivi proseguire le coste l 0 ferro con 2 p. a maglia rasata rov.
Completato il 2° ferro, per sagomare le doppie, ripartendo 41 (43l diminuz io· A cm 18 di alt. tot. proseguire per 4 ferri a
spalle, iniziare a diminuire ai lati, interna- ni fra i 206 (21 8l p . centrali lavorare i maglia tubolare e chiudere lutti i p. a punto
mente ai primi e agli ultimi 4 p., l p., poi 165 (175l p . rimasti a maglia rasata, sui calza con l' ago.
* l p. ogni ferro per 4 volte, l p. dopo 12 p. successivi proseguire le coste dop· Cucire i loti del bordo e di seguito l' altra
2 ferri * ripetere da ~ a * altre 7 volte, pie, l p . di margine. A cm 45 (48l di spello. Completare il fondo del poncho con
l p. ogni ferro per 4 (6l volte. Per diminui- alt. tot. ampliare la maglia rosata anche le frange eseguite come segue: tagliare la
re l p. all'inizio del ferro sul dir. lavorare sui primi e sugli ultimi 13 p. Completalo lana in fili di cm 40 di lunghezza, riunirli in
2 a ss. a dir. al termine del ferro eseguire il 2° ferro, a circa cm 45,5 (48,5l di alt. mazzetti di 6 fili.
l ace., per diminuire l p. all'inizio del fer- tot., per sagomare le spalle, iniziare a Piegare i mazzetti a metà e annodarne 29
ro sul rov. eseguire 2 ass. a rov. crociati, al diminuire ai lati , internamente ai primi (32l lungo la base del davanti 29 (32l lungo
termine del ferro lavorare 2 ass. a rov. e agl i ultimi 4 p ., l p ., poi * l p . ogni lo base del dietro con l'aiuto dell'uncinetto;
A circa cm 56 (60l di alt. tot., completato ferro per 4 volte, l p . dopo 2 ferri * ri- annodare un mazzetta in corrispondenza
lo schema B, proseguire su lutti i p. a mo- petere da * a * altre 7 volte, l p . ogni della prima costa a rov., * poi saltare la co-
glia rasata . A cm 57 (61 l di alt. lol., per ferro per 4 (6l volte. A cm 60 (64l di alt. sta a rov. successiva e annodare un mazzetta
lo scollo, intrecciare i 13 ( 15l p. centrali e tol. , ancora per le spalle, intrecciare ai in corrispondenza della costa a rov. seguen-
proseguire sulle due parti separatamente, lati l p . ogni 2 ferri per 4 volte. te *, ripetere da * a * per tutto il bordo.
intrecciando verso il centro, ogni 2 ferri, A cm 61 (65l di alt. tot., per lo scollo nuca Dal rovescio inserire l'uncinetto fra i 2 p . a
3 p. per 2 volte, 2 p. per 2 volte, l p. per intrecciare i 39 (41 l p. centrali e prose- rov. del ferro di awio, agganciare la piega·
4 volte. guire sulle due parti seporotamenle, d imi- turo del mazzetta e estrarla, far passare le
A cm 60 (64l di alt. tot. , ancora per la nuendo verso il centro l p. nel 2° ferro estremità dei fili attraverso l'asola ottenuta
spalla, intrecciare sul lato sinistro del lavo- seguente. e stringere.
ro, l p. ogni 2 ferri per 4 volte. A l termine Al termine, a cm 62 (66l di alt. tot., inlrec· Iniziando dal 3° mazzetta poi ogni 4 maz-
intrecciare in una volta sola i 26 (28l p. ciare in uno volto solo i 26 (28l p. rimasti . zetti eseguire altri 2 nodi sullo stesso maz-
rimasti. Portare a termine l'altra parte alla Portare a termine l' altra parte allo stesso zetta a cm 4,5 uno dall'altro.
stessa modo, ma in senso inverso. modo, ma in senso inverso. Alla fine pareggiare i fili con le forbici.

Puntì impiegati a maglia rasata e 3 p . a maglia rasata


Maglio tubo/ore (per un numero di p. di· rovescio.
spari): l 0 ferro: l dir., * passare l p. Maglia rasato: l ferro a dir., l ferro a
a rov. senza lavorarlo, tenendo il filo sul rov.
davanti del lavoro, l dir. *. Ripetere da Moglia rasato rovescio: l ferro a rov. ,
* a * per tutto il ferro . l ferro a dir.
2° ferro: passare l p. a rov. senza lavo- Punto operato A: si lavora seguendo lo
rarlo, lenendo il filo sul davanti del lavoro, schema da A a B. Nei ferri pari non indi-
* l dir., passare l p . a rov. senza lavorar- cati sullo schema lavorare tutti i p. come si
lo, tenendo il filo sul davanti del lavoro *. presentano, dir. su dir., rov. su rov., i gett.
3° ferro: ripetere dal l 0 ferro . si lavorano a rov. Completato il l oo
ferro
Maglia tubo/are (per un numero di p. pori): ripetere sempre dal l o ferra dello schema.
l o ferro: * l dir., passare l p. a rov. sen· Punto operato 8: si lavora seguendo lo
za lavorarlo, tenendo il filo sul davanti del stesso schema, ma da A a C. Nei ferri pari
lavoro *. Ripetere da * a * per tutto il fer- non indicati sullo schema lavorare tutti i
ro. Ripetere sempre questo ferro. p. come si presentano, dir. su d ir., rov. su
Giaccone con collo Punto costo: l dir., l rov. alternati. rov., tranne il p. corrispondete all'ace. del
a mantellina • di pog. 29 Coste doppie: 2 p. a maglia rasata, 2 p. a 9° ferro che si lavora a dir., i gett. si lavo-
maglia rasata rovescio alternali. rano a rov. Completato il l oo
ferro ripetere
Occorrente Coste 2/ 3: si ottengono alternando 2 p. sempre dal l o ferro dello schema.
g l 050 (l l 50l di lana "MERINOS OTIO" segue
grig ia e g 200 (225l di filato " KIDDY" gri-
gio scuro; un paio di ferri n. 4 e n. 4 Y2. - 1- - o - - o --- ~ U • l diriMo • l occovolloto
-- o -
Il giaccone si esegue con un filo di B • l rovescio rzJ • 2 a ssieme a diritto

lana Merinos Otto unito a un filo di o • 1 gettalo X • l acca va llato , nel ferro successivo
!;<J - 2 a ssieme o rovescio la vora re o diritto
79
filato Kiddy.
115(123) - - - - - - - - - -. - -- - -...

83,5(89,5) - ......- - -- -------'

69 5(74 5

1 - - - - - -- 54(57) - - -- _ , 10(11)

- 45 5(485) 4 5 5(48 5

315(00) - • - - - - - - - - ·

_ _ _ _ __ _ _ _ .__ _ _ _. . - -0

l - - - - 40(42 5) ----+-- 24(25 5) _____, 1--- - 40(4 25) - -- -- 24(255) ---;

Campione della maglia rasata ro· A, i 2 (3) p. successivi a maglia rasata ro- sul loto destro del lavoro, ogni 2 ferri, 5
vescio: vescio, lavorare l' ultimo p. come p. di mar- (6) p. in uno volto sola e proseguire intrec-
17 p. = cm l O di larghezza . gine. Completato il 20° (22°) ferro si sono ciando ancora, ogni 2 ferri, 3 p. per 2 vol-
Campione del punto operato A: ottenuti 119 ( 126) p. A cm 22,5 (24,5) di te, 2 p . per 2 volte, l p. per 3 (4) volte. A

·-oc 8 p = cm 4 di larghezza.
Campione del punto operato B:
alt. tot., per il fianco, sul lato sinistro del
lavoro intrecciare 75 (79) p. in una volta
cm 54 (58) di alt. alt. tot. intrecciare i l Ol
(l 06) p. rimasti in uno volta solo .
.N 16 p = cm 8 di larghezza . sola e sui p. rimasti proseguire per la mani-
oO) ca . A cm 53 (57) di alt. tot., lavorare i 44 Metà maniche e dietro: si lavorano in
Esecuzione (47) p. rimasti per 2 ferri a maglia rasata verticale iniziando dalla base dello mani-
"
·a
111
Davanti destro e metà manica de·
stra: si lavarono in verticale iniziando dal
rovescio e poi intrecciare. co destra. Lavorare come descritto per lo
metà monica e il davanti sinistro fino o cm
lata di apertura. Con i ferri n. 4 Y2 avvia- Metà manica e davanti sinistro: si 44,5 (48,5) d i alt. tot.
re l O l (l 06) p. e lavorare disponendo lavorano in verticale iniziando dalla base Per lo scollo nuca diminuire sul lato destro
i punti nel l 0 ferro come segue: 6 p. a della manica. Con i ferri n. 4 Y2 avviare 44 del lavoro, internamente al primo p., l p.
punto costa iniziando il l o ferro con l p. (47) p . e lavorare a maglia rasata rovescio . ogni 2 ferri per 2 volte. Per diminuire l p.
a maglia rasata, 5 (6) p. a maglia rasa- Completato il 2° ferro proseguire dispo- lavorare 2 oss. o rov_ A cm 68,5 (73,5) di
ta rovescio, 8 p. a punto operato A, 11 nendo i p. come segue: l p. di margine, alt. tot. aumentare sul lato destro del lavo-
(l 2) p. a maglia rasata rovescio, 16 p. 2 (3) p. a maglia rasato rovescio, * 8 p. a ro, internamente al primo l p., l p. ogni
a punto operato B, 6 (7) p. a maglia ra- punto operato A, 5 (6) p. o maglio rosata 2 ferri per 2 volte. Per ottenere l aumento,
sata rovescio, 8 p. a punto operato A , 5 rovescio * , ripetere la porte compreso fra sollevare il filo che unisce il p. preceden-
(6) p. a maglia rasata rovescio, 16 p. a gli asterischi altre 2 (l) volte, (solo per la te a quello successivo e lavorarvi l rov.
punto operato B, 6 (7) p. a maglia rasata taglia medio: 8 p. o punto operato A, 5 p. crociato e sui p. aumentati ampliare man
rovescio, 8 p . a punto operato A, 6 p. a a moglia rosata rovescio), 2 p. maglio ra- mano lo lavorazione o moglia rosato ro-
maglia rasata rovescio. A circa cm 2,5 di sato rovescio. A cm 31 ,5 (33,5) di alt. tot., vescio. A cm 83,5 (89,5) di alt. tot., per il
alt. tot., completato il 6 ° ferro, per lo scol- per il fianco, sul lato sinistro del lavoro ov- fianco sinistro , sul loto sinistro del lavoro,
lo aumentare o avviare a nuovo, sul lato viare o nuovo 75 (79) p. in una volto solo intrecciare 75 (79) p. in una volta solo e,
destro del lavoro, ogni 2 ferri, l p. per 3 e sui p. ovviati a nuovo disporre i punti sui p. rimasti, proseguire per la manico.
(4) volte, 2 p. per 2 volte, 3 p. per 2 volte come segue: 4 (5) p. o moglia rasata rove- A cm 11 4 (122) di alt. tot. lavo rare i 44
e 5 (6) p. Sui primi 2 p. aumentati amplia- scio, 16 p. o punto operato B, 6 (7) p. o (47) p. rimasti per 2 ferri o moglia rasato
re man mano il punto costa, poi a cm 3 di maglia rosato rovescio, 8 p . o punto ope- rovescio, poi intrecciare.
alt. tot., completato il 10° ferro, proseguire rato A, 5 (6) p. maglio rasata rovescio,
lavorando gli 8 p. del punto costa a punto 16 p. o punto operato B, 6 (7) p. o maglio Collo: con ferri n. 4Y2 e filato di colore
operato A , lavorare i 5 (6) p . aumentati rosata rovescio, 8 p. a punto operato A, contrastante ovviare 231 (246) p. e lavo-
successivamente a maglia rasata rovescia, 6 p . a maglio rasata rovescio. A cm 45,5 rare l ferro a dir. (al termine del lavoro
80 gli 8 p . avviati in seguito a punto operato (48,5) di alt. tot., per lo scollo intrecciare questo ferro verrò sfilato).
Con il filato indicato lavorare l ferro o rov. 2 ass. a rov., l dir. , 2 rov., 2 dir. *, ripe- do inferiore dei davanti e del dietro, con
e 4 ferri o moglia tubolore, quindi prose- tere do * o * oltre 14 ( 15) volte, 2 dir. A i ferri n. 4 riprendere 53 (58) p. lungo lo
guire disponendo i p. come segue: 4 p. o cm 21 di alt. tot. ripartire oltre 30 (32) di- base del davanti sinistro, 128 (138) p. lun-
maglio rosolo, 220 (235) p. o coste 2/3, minuzioni come segue : 4 dir., * 2 rov. , go lo base del dietro, 53 (58) p . lungo lo
iniziando il l 0 ferro con 3 p. o maglio ro- l ace. doppio, 2 rov. , 2 dir. * ripetere do base del davanti destro. Sui 234 (254) p.
solo rovescio, 4 p . o maglio rosolo. Com- * a * oltre 14 ( 15) volte, 2 dir. A cm 30 di ottenuti lavorare o coste 2/ 2, iniziando il
pletato il 12° ferro o coste 2/3, nel cor- alt. tot. intrecciare i l l l ( 118) p . rimasti in l 0 ferro con l p. di margine e 2 p. o ma-
so del ferro successivo, ripartire 30 (32) uno volto solo. glio rosato rovescio, terminando con l p.
diminuzioni come segue: 4 dir., * (3 rov. , di margine. A cm l l di alt. tol. proseguire
2oss. o dir.) ripetere lo porte fra parentesi Confezione: unire le due porti delle ma- per 4 ferri o maglio tubolare e chiudere
un' altro volto, 3 rov. , 2 dir. *, ripetere do niche e di seguito le spalle. Per il bordo tutti i p. o punto calzo con l'ago. Per il
* o * oltre 14 ( 15) volte, 2 dir. Dal ferro con i ferri n. 4 riprendere 87 (92) p. lungo bordo di rifinitura, con i ferri n. 4 riprende-
successivo proseguire lavorando tutti i p. lo base dello manico e lavorare o coste re 125 (l 30) p. lungo il loto verticale del
come si presentano dir. su dir. e rov. su rov. 2/3, iniziando e terminando il l 0 ferro davanti destro e lavorare o coste 2/ 3 ini-
A cm 12 di alt. tot. ripartire 45 (48) dimi- con 2 rov. A cm l O di alt. tot. proseguire ziando il l 0 ferro con 3 p. maglio rosolo.
nuzioni lavorando ass. o rov. gli ultimi 2 p. per 4 ferri maglio tubolore e chiudere tutti Completato il 4° ferro, nel corso del ferro
di ciascuno costo o maglio rosolo rovescio. i p. o punto calzo con l' ago. Eseguire il successivo, eseguire 6 occhielli di 2 p.: il
0
A cm 18 di alt. tot. ripartire 15 ( 16) diminu- bordo dell'altro manico allo stesso modo. l internamente ai primi 5 p., gli altri o 20
zioni come segue: 4 dir. , * 2 rov., l dir., Cucire i sottomonico e i fianchi . Per il bor- (21) p. di distanza uno dall'altro. Per ogni
occhiello intrecciare 2 p. e avviarli o nuo-
vo nel ferro seguente. Eseguire il bordo del
loto verticale del davanti sinistro allo stesso
modo, ma omettere l'esecuzione degli oc-
chielli. Per il bordo di rifinitura, con i ferri
n. 4 riprendere 57 p . lungo il loto destro
del collo e lavorare o coste doppie inizian-
0
do il l ferro con l p. di margine e 2 p.
maglio rosolo . A cm 2,5 di alt. del bordo
proseguire per 4 ferri o maglio tubolore e
chiudere tutti i p. o punto calzo con l'ago.
Eseguire il bordo dell'altro loto del collo
allo stesso modo, ma in senso inverso. Cu-
cire i p. dell'ultimo ferro del collo lungo lo
scollatura, tenendo presente che lo porte
interno del collo corrisponde al loto dirit-
to del lavoro. Affrancare i bottoni lungo
il bordo di rifinitura del davanti sinistro in
corrispondenza degli occhielli. Affrancare
2 bottoni anche sul loto diritto del bordo
destro del collo, il l o o cm 12 dallo base e
il 2° dopo cm 9.

portico/ore o/ naturale

··············-············································-································································-··--········· ... ··-·····-····-·-··-·--·······----··-··-·-----···-··-·--·---·

Cappotto con cintura alta rorlo, tenendo il filo sul davanti del lavoro,
in vita • di pag. 30 * l dir., passare l p. o rov. senza lavorar-
lo, tenendo il filo sul davanti del lavoro * .
Occorrente 3° ferro : ripetere dal l o ferro .
g 1250 ( 1550) di lo no " MERINOS OTIO" Moglia tubo/are (per un numero di p. pori):
arancio scura; un paio di ferri n. 4 e l 0 ferro: * l dir., passare l p. o rov. senza
n. 4 V2. lovororlo, tenendo il filo sul davanti dello-
varo * , ripetere do * o * per tutto il ferro.
Punti impiegati Ripetere sempre questo ferro.
Maglio tubo/ore (per un numero di P- di- Punto costo: l p . o maglio rosolo, l p . o
spari): l 0 ferro: l dir., * passare l p. o maglio rosato rovescio alternati .
rov. senza lovororlo, tenendo il filo sul do- Coste 1/ 2: l p . o maglio rosolo, 2 p. o
vanti del lavoro, l dir. * . Ripetere do * o * maglio rosolo rovescio alternati.
per tutto il ferro. Coste doppie: 2 p. o maglio rosolo, 2 p . o
2° ferra : passare l p. o rov. senza lavo- maglio rosolo rovescio alternati. 81
segue
schemoA 196° (21 4°) ferro: l dir., 3 rov. , 5 dir. lire 4 diminuzioni fra i successivi 26 p. e
19r (215°) ferro : l dir., 4 rov. , l ace. lavorare i 22 p. rimasti o punto operato
12 -A--- o------- - ---- 11
---- o doppio, l dir. A, 4 p. o punto operato C, 6 (9) p . o ma·
,_._ __ --iò..=~
]Q,_ l ~
-·o o---- -- ----9
'
Punto operato C: l 0 • 3° ferro: o dir. glia rosato rovescio aumentando l p. in·
8 ~~~ --~ --- o~ --~-+-~ 7
6! -----.~ --- o o--- -
<=.=l=...=!.
' -l·
- - - 5
2° ferro e tutti i ferri pori successivi: o rov. ternomente all'ultimo p., l p. d i margine.
4 1 ·l· 1-------- --- o~
5 o ferro: l dir., tenere 2 p. in sospeso do- Completato il l 0 ferro si sono ottenuti 40
2 ---- ---'--------- =-~r=-=' 3 vanti, owolgere il filo do dietro o davanti (44) p. A cm 60 (64,5) dal bordo o fogl ie,
---- 1 intorno ai 2 p . in sospeso per 5 volte, ri- per l'incavo monica, intrecciare sul loto si·
passare i 2 p. sul ferro sinistro e lovororli nistro del lavoro 2 (3) p. in uno volto solo
schema B o dir., l dir. e proseguire intrecciando ancoro, ogni

17
r. 0
9 °· l l -13° ferro: o dir. 2 ferri , 2 p., l p. per 2 volte.
15° ferro : ripetere dal l o ferro. A cm 70 (75) dal bordo o foglie, per lo
15
sbieco dello scollo iniziare o diminuire
13
Campione della maglia rasata ro- sul loto destro del lavoro, internamente al
11
vescio e del punto operato C: l 0 p., l p. ogni 4 ferri per l O (l l) vol-
17 p. = cm l O di larghezza. te. Per diminuire l p. o rov. all'inizio del
Campione del punto operato A: ferro, eseguire 2 oss. o rov.; per diminuì·
22 p. =cm l O di larghezza. re l p. o dir. all'inizio del ferro, eseguire
l ace. A cm 84 (90) dal bordo o foglie,
Esecuzione intrecciare i 24 (26) p. rimasti per lo spalla
c • l d iriMo Bordo: con i ferri n. 4 owiore 5 p. e la- in 3 riprese, cioè 8 p. per 3 volte (9 p. per
L=] - l rovescio vorare o punto operato B. Completato il 2 volte, 8 p.).
o - l geHoto 19r (215°) ferro, cioè dopo aver esegui·
s - 1 occovolloto lo l l ( 12) foglie, intrecciare tutti i p. in uno Davanti sinistro: con i ferri n. 4 ripren·
À = 2 O$Sieme o rovescio crociato volto solo. dere 43 (46) p. lungo il margine destro
/ = 2 a ssieme o d1ntto degli ultimi 45 (49) ferri del bordo e lavo-
Y. - l aumento
• 1 o ccovolloto doppio
Davanti destro: con i ferri n. 4 ripren· rare come descritto per il davanti destro,
ma in senso inverso. Per diminuire l p. o
dere 43 (46) p. lungo il margine destro
• - non deve essere conteggiato
dei primi 45 (49) ferri del bordo. Lavoro·
re o coste l /2 iniziando e terminando il
rov. allo fine del ferro lavorare 2 oss. o
rov. , per diminuire l p . o dir. allo fine del
Maglia rasata: l ferro o dir., ferro o l o ferro, sul rovescio del lavoro, con l rov. ferro lavorare 2 oss. o dir.
rov. A cm 13 dal bordo o foglie, eseguito il
Maglia rasata rovescio: l ferro o rov., 33° ferro del punto coste l / 2 , proseguire Dietro: con i ferri n. 4 riprendere l 06
l ferro o dir. con i ferri n. 4 Y2 disponendo i punti come (l 12) p. lungo il margine destro dei l 07
Punto operato A: si lavoro seguendo lo segue: l p. di margine, 2 p. o moglia re· ( 117) ferri centra li del bordo e lavorare o
0
schema A. Completato il l 2° ferro dello solo rovescio (aumentare l p. fra i 2 p. coste l / 2 iniziando e terminando il l fer-
schema, ripetere sempre dal 3 ° ferro. seguenti e lavorare 3 p. o maglio rasato ro con l rov. A cm l 3 dal bordo o foglie,
Punto operato 8: si lavoro seguendo lo rovescio). 4 p . o punto operato C, ripor· eseguito il 33° ferro del punto coste l /2,
schema B. l quadretti neri non devono
essere conteggiati nell'impostazione del
motivo e nel corso dello lavorazione. Per
eseguire l aumento, sollevare il filo che
unisce il p. precedente o quello successivo
e lovororvi l rov. crociato.
Completato il l r
ferro, intrecciare 6 p.
all'inizio del ferro successivo e lavorare il
18° ferro. Ripetere dal l o ferro al 18° ferro
dello schema per oltre 9 (l O) volte e anco-
ro dal l 0 all'So ferro.
189° (20r) ferro: l dir., 4 rov., l ace.,
7 dir., 2 oss. o dir., l dir.
190° (208°) ferro: l dir., 9 rov., 5 dir.
191 o (209°) ferro: l dir., 4 rov., l ace.,
5 dir., 2 oss. o d ir., l dir.
192° (21 0 °) ferro : l dir., 7 rov., 5 dir.
193° (211 °) ferro: l dir., 4 rov. , l ace.,
3 dir. , 2 oss. o dir., l dir.
194° (212°) ferro: l dir. , 5 rov., 5 dir.
195° (213°) ferro: l dir., 4 rov., l ace.,
l dir., 2 oss. o dir., l dir.
82 particolare o/ natura/e
(12 5) (6 5) (65) (12 5) (12 5) ( 12 5)
f- 11 - 6 -i 1- 6-11 --i .--11 - - 18 s - n ~

(4 5)
- 70(75 - t - - - - - 42 - - - - - i

- 60(64 5) -

- 49(505)

l
R~:!:&J~· --o __ __o__

>- 20 5(23) --i t-- 20.5(23) --i

proseguire con i ferri n. 4 Y2 disponendo punto operato C , 4 p. o moglia rosato ro- i 6 p. come si presentano, dir. su dir. , rov.
i punti come segue: l p. di margine, 6 vescio, 4 p. o punto operato C, 7 (8) p. o su rov. e voltare; lavorare l 2 p. ampliando
(9) p. o maglio rasata rovescio aumentan- maglio rosato rovescio, l p. di margine. la lavorazione o coste doppie e voltare.
do l p. fra i primi 5 (8) p., * 4 p. a punto A cm 14 di alt. tot. diminuire ancoro ai Lavorare i 12 p. e voltare. Proseguire allo
operato C, ripartire 4 diminuzioni fra i suc- loti, internamente al l 0 e all'ultimo p., l p. stesso modo per riprendere la lavorazione
cessivi 26 p. e lavorare i 22 p. rimasti a ogni 6 ferri per 3 volte. A cm 23 (22) di su 6 dei p. messi in sospeso ogni 2 ferri
punto operato A * , ripetere da * a * oltre alt. tot. , iniziare ad aumentare a i loti, inter- per altre 7 (8) volte e su 8 p . per 5 volte,
2 volte, 4 p. a punto operato C, 6 (9) p. o namente al l o e all'ultimo p., in modo al- ampliando mon mano lo lavorazione o co-
maglia rasata rovescio, aumentando l p . ternato, l p. ogni 6 ferri e l p. ogni 8 ferri ste doppie.
internamente all'ultimo p ., l p . di margine. per l O volte (l p. ogni 6 ferri per l 2 volte) Completato la ripreso della lavorazione
Per ottenere l aumento a rov., sollevare e sui p. mon mano aumentati ampliare la sui p . indicati, riprendere lo lavorazione
il filo che unisce il p. precedente a quel- lavorazione o maglio rosola rovescio. su tutti i successivi 179 ( 189) p. rimasti in
lo successivo e lavororvi l rov. crociato. A cm 49 (50,5) di alt. tot., per l'orroton· uno volto solo, ampliando la lavorazione
Completato il l o ferro si sono ottenuti 96 domento della monica intrecciare ai loti 3 a coste doppie e terminando con l p . di
(l 02) p. A cm 60 (64,5) dal bordo a fo- (4) p. in uno volto solo e proseguire intrec- margine. A cm 8 dallo ripreso dello lavo-
glie, per l'incavo manica, intrecciare a i ciando ancoro, ogni 2 ferri, 2 p., l p. per razione su tutti i p ., eseguire 5 occhielli di
lati 2 (3) p. in una volto sola e prosegui- 13 ( 15) volte, 2 p . per 4 volte, 5 p. Al ter- 2 p.: il l 0 internamente ai primi 11 ( 15) p .
re intrecciando ancoro, ogni 2 ferri, 2 p., mine, o cm 65 (68) di alt. tot. intrecciare dal margine inferiore, gli altri a 38 (40) p .
l p. per 2 volte. A cm 8 4 (90) dal bordo in uno volto sola i 14 p. rima sti. di distanza uno dall'altro. Per ogni occhiel-
o foglie, per le spalle intrecciare ai loti 24 Eseguire l'altro monica allo stesso modo. lo, intrecciare 2 p . e avviarli o nuovo nel
(26) p. in 3 riprese, cioè 8 p. per 3 volte ferro seguente. A cm 11 dalla ripresa del-
(9 p. per 2 volte, 8 p.). Al termine intrec- Cintura: con i ferri n. 4 e una lana di co- la lavorazione su tutti i p., lavorare 4 ferri
ciare in una volta solo i 36 p. rimasti per lore contrastante avviare 12 p. e lavorare o maglio tubolare e chiudere tutti i p. o
lo scollo nuca. l ferro o dir. (al termine del lavoro questo punto calzo con l'ago.
ferro verrà disfatto). Con lana ruggine la- Rifinire l'altra metà dello scollo nuca, lo
Manica: con i ferri n. 4 e una lana di vorare l ferro a rov. e 4 ferri o maglio scollo e il lato di apertura del davanti sini-
colore contrastante avviare 90 p. e lavo- tubolore, quindi proseguire o punto costa. stro allo stesso modo, ma in senso inverso
rare l ferro a dir. (al termine del lavoro A cm 324 di alt. tot. lavorare 4 ferri a ma- e omettendo l' esecuzione degli occhielli .
questo ferro verrò disfatto). Con la lana glia tubolare e chiudere tutti i p. con l'ago Cucire i loti del collo al centro dello scollo
ruggine lavorare l ferro a rov. e 4 ferri a a punto calza. nuca, tenendo presente che la parte inter-
moglia tubolare, quindi proseguire a coste no del colletto corrisponde al loto diritto
0
doppie, iniziando e terminando il l ferro Confezione: cucire le spalle. Per il bordo del lavoro.
con 2 d ir. A cm 2 di alt. tol. iniziare a di- di finitura del davanti destro e di metà scol- Cucire i fianchi e i sottomonico, quindi uni-
minuire ai lati l p. ogni 8 ferri per 4 volte. lo con i ferri n. 4 riprendere 204 (216) p. re ogni manico al suo incavo. Affrancare
A cm 12 di alt. tol. proseguire con i ferri lungo il lato verticale, 4 3 (47) p. lungo lo 5 bottoni sul davanti sinistro in corrispon-
n. 4 Y2 ripartendo 20 ( 18) diminuzioni nel sbieco dello scollo del davanti, 26 p. fino denza degli occhielli .
l o ferro e disponendo i punti come segue: a metà dello scollo nuca. Sui 273 (289) p.
l p. di margine, 7 (8) p. a moglia rasato ottenuti lavorare a coste doppie, eseguen·
rovescio, 4 p . o punto operato C, 4 p. a do dapprima dei ferri accorciati come
moglia rosolo rovescio, 4 p. o punto ope- segue: 2 dir., 2 rov. , 2 dir. e voltare, la-
rato C, 22 p. o punto operato A, 4 p. o sciando i rimanenti p. in sospeso. Lavorare 83
(14)
12 5 ---<

- - - - 45(4 9) - ----

l
32(3<1 5) 33 5(36)- ...-----------------~~
....
..

o --- ~----------------.J
;- 42 5(46 5) ----i - 425(465) -

Gilet maschile ne del lavoro questo ferro verrà disfatto); l ace., per la prima diminuztone dello
• di pag. 34 con la lana indicata lavorare l ferro a rov. scollo, l p. a maglia rasata, 2 p. a maglia
e 3 ferri a maglia tubolare, quindi prose- rasata rov., 2 p. a maglia rasata, l p . a
Occorrente: guire con i ferri n. 3: sui primi e sugli ultimi maglia rasata rov., nel p . successivo lavo-
g 250 (300) di lana " MISTRAL" grigio mé- 3 (2) p. lavorare a maglia rasata rov. e sui rare l dir. e 1 rov. e in seguito lavorare
lange; 2 rocchetti di filato "MADEIRA" ma- 114 (126) p. centrali proseguire a punto questi 2 p. a maglia rasata rov., l p. a
dreperla; un paio di ferri n. 2 112 e n. 3. operato, diminuendo l p . durante l' esecu- maglia rasata rov., 2 p. a maglia rasata,
Il gilet si lavora unendo un filo di zione del l o ferro. A cm 4 ,5 di alt. tal., 2 p. a maglia rasata rov. , l p. a maglia
lana Mistral e un filo di filato Ma- internamente al primo e all'ultimo p ., dimi- rosata, 2 ass. a dir., per la prima diminu-
deira. nuire l p. lavorando 2 ass. a rov. Eseguiti zione dello scollo.
32 ferri a punto operato, a circa cm 9 di Nel ferro seguente dividere il lavoro a
Pun 1 1mp1ego • alt. tot., lavorare 2 ferri a rov., ripartendo metà e proseguire sui primi 59 (64) p.,
Maglia tubo/are: l o ferro: * l dir., passare 12 diminuzioni durante l'esecuzione del corrispondenti al davanti destro, conti-
l p . a rov. senza lavorarlo, tenendo il filo l 0 ferro, e proseguire a maglia rasata. A nuando le lavorazioni iniziate. Per lo sbie-
sul davanti del lavoro * , ripetere sempre cm 11 ,5 (12 ,5) di alt. tot., per sagomare i co dello scollo, internamente ai primi 7 p.,
do * a * e ripetere sempre questo ferro. fianchi , internamente al primo e all'ultimo continuare a diminuire l p. ogni 6 ferri per
Maglia rasata: l ferro a dir., l ferro a p., iniziare ad aumentare l p. ogni 12 fer- 16 (l 8) volte. Per diminuire l p ., lavorare
rov. ri per 7 volte. Per aumentare l p., solle- 2 ass. a dir
Maglia rasata rovescio: l ferro a rov., vare il filo orizzontale fra 2 p. e lavorarvi A cm 33,5 (36) di alt. tot., per la raglan,
l ferro a dir. l dir. crociato; sui p. man mano aumentati sugli ultimi l O p. proseguire come segue:
Punto operato: l o ferro: 4 rov., * l gett., ampliare la lavorazione a maglia rasata. l ace. per la prima diminuzione della re-
2 ass. a rov., 2 rov. * , ripetere da * a * A cm 32 (34,5) di alt. ta l., per lo scollo, gian, l p. a maglia rasata, 2 p. a maglia
per tutto il ferro e terminare con l rov. sui 17 p. centrali proseguire come segue: rosato rov., 2 p. a maglia rasata , l p. a
2° - 4° - 6 ° ferro: l dir., * 3 dir., l rov. * ,
4 dir.
3° - so -r ferro: 4 rov.•• l dir., 3 rov. • •
l rov.
8° - 16° ferro: a dir.
9° ferro: * 2 rov., l gett., 2 ass. a rov. •
l rov.
10° - 12° - 14° ferro: l d ir., • l dir., l rov.,
2 dir. •.
11 ° - 13° - 15° ferro: • 2 rov., dir.,
l rov. • , l rov.
lr ferro: ripetere dal l o ferro.

Campione della maglia rasata:


26 p . = cm l O d i larghezza.
Campione del punto operato:
28 p . =cm 1O di larghezza .

Esecuzione
Davanti: con i ferri n. 2112 e con una
lana di colore contrastante avviare 120
84 (130) p. e lavorare l ferro a dir. (al term i- particolare al naturale
maglia rasata rav., 2 ass. a rov. Proseguire ripartendo 12 diminuzioni durante l'esecu- ai primi e agli ultimi 2 p., 1 p. ogni 2 ferri
nelle lavorazioni iniziate e, nel seguente zione del l 0 ferro, e proseguire o maglio per 6 volte; sui p. man mano aumentati
ferro sul dir. del lavoro, per la raglan, inter· rasato . A cm 11 ,5 ( 12,5) di alt. tot., per ampliare la lavorazione a moglia rasato.
namente agli ultimi 7 p ., continuare o dimi- sogomore i fianchi , internamente al primo A cm 5,5 di alt. tot. lavorare un ferro o dir.
nuire alternatamente * l p . ogni 2 ferri e e all'ultimo p. , iniziare od aumentare l p. sul rov. del lavoro, ripartendo 2 diminuzio-
l p . ogni 4 ferri * , ripetere do * o * altre ogni 12 ferri per 6 volte. A cm 30 (32,5) ni, e proseguire a punto operato. Eseguiti
11 volte, quindì dim inuire ancora l p. nel di alt. tot. lavorare un ferro a dir. sul rov. 15 ferri o punto operato intrecciare tuHi i
2° ferro seguente (ripetere da * o * oltre del lavoro, e proseguire o punto operato p . in una volta solo . Eseguire un'altro losco
13 volte). (sul primo e sull'ultimo p. o maglio rosato nello stesso modo.
A cm 66 (71) di alt. tot., intrecciare i 16 p. rov. e sui 125 p . centrali a punto operato),
rimasti in uno volto sola . Riprendere i pri- iniziando dal 9 ° ferro . Eseguiti 8 ferri o Confezione: cucire le spolline lungo il
mi 59 (64) p., corrispondenti al davanti punto operato, lavorare 4 ferri o maglio centro dietro, quindi cucire i fianchi. A
sinistro, e lavorare come de"o per l'altro tu belare con i ferri n. 2 Y2, aumentando punto nascosto fissare le tasche al davanti,
parte, ma in senso inverso. 1 p. durante l'esecuzione del l o ferro, e o cm 14 (15) dal fondo e o loto dei 10
chiudere tu"i i p . a punto calza con l'ago. ( 12) cm centrali, tralasciando l'apertura.
Dietro: si lavoro come de"o per il do- Fissare l' apertura dello tasca al davanti of·
vanti, sino al termine del bordo a punto Tasca: con i ferri n. 3 avviare 19 p. e froncando un bo"one al centro del bordo
operato . lavorare a maglio rosato. Eseguiti 2 ferri o punto operato.
A cm 9 di alt. tot. lavorare 2 ferri o rov., iniziare od aumentare ai loti, internamente

e lavorare o dir. i 3 p. in sospeso. Per ese- Esecuz1one


guire 1 intreccio o sinistro, tenere 3 p . in Per lo porte centrale, con i ferri n. 3 Y2 e
sospeso sul davanti del lavoro, 3 dir. e la- con uno lana di colore contrastante, ov-
vorare o dir. i 3 p. in sospeso. viare 66 p. , con la lana indicata lavorare
Eseguito il 22° ferro dello schema, ripetere disponendo i p. come segue: 3 p. o ma·
sempre dal 3° ferro. glia rosato, * 4 p. o maglio rosato, 4 p.
o maglio rosato rov., 12 p. o treccia, 4 p.
Campione dei punti: o maglio rosato rov., 4 p. o maglio rasa-
25 p . = cm 1O di larghezza. to *, 4 p . o maglio rosata rov., ripetere do
* o * , 3 p . o maglio rosato .
segve

schema A

Sciarpa scaldaspalle chic


• di pog. 36

Occorrente:
g 4 00 (450) d i lana "MERINOS SEI" vio·
la; un paio di ferri n. 3 Y2 ; un uncine"o
n . 2,5 .

unti impiegati
Maglia tubo/are: l o ferro: * l dir., passare • • ••t• ••••••••
•••••• • • • • • •••
• • ·~· 1
l p. a rov. senza lavorarlo tenendo il filo
sul davanti del lavoro * , ripetere sempre da
* a * e ripetere sempre questo ferro. B
t:
schema
Coste 3/ 2: si o"engono a lternando 3 p. o • • l p.bosso
• • l catenelle l p . c ito doppio
moglia rosato e 2 p . a maglio rosolo rov.
-t = direzione del lovoro
Maglia rasata: l ferro a dir., 1 ferro a rov.
Maglia rasata rov.: l ferro o rov. , l ferro
o dir.
Treccia: si lavoro seguendo lo schema B.
t• l p. c ito

Nei ferri pori, non indicati sullo schema,


lavorare tu"i i p. o rov. ::l • l d~riHo

Per eseguire 1 intreccio a destro, tenere = """"T"] • l intreccio o destro


3 p. in sospeso sul dietro del lavoro, 3 dir. ~ • 1 intrecCIO O SiniStro 85
T

A cm 83 (91) circo di alt. tot., per lo porte re e chiudere tutti i p. o punto calzo con ma A, dal 2° g iro : iniziare con la porte
laterale, proseguire disponendo i p. come l'ago. Lungo il margine sinistro della parte che precede il l o asterisco, ripetere da
segue: l p. o maglio rosato, + 2 p. o mo- centrale, completare lo sciarpa con un bor- * o * per 14 ( 15 ) volte e terminare con la
glia rosato, 4 p. o maglio rosato rov. , 2 p. dino all'uncinetto come segue: affrancare porte che segue il 2° asterisco. Terminato
o maglio rosato +, ripetere do +o +oltre lo lana all'inizio dello porte centrale e la- il 4° giro, rompere il filo e affranca rlo al
7 volte, l p. o maglio rosato. A cm 87 vorare un giro o punto bosso, eseguendo lavoro.
(95) di alt. tot. ripartire 7 diminuzioni in un 151 ( 161) p. Proseguire seguendo losche-
ferro, lavorando per ognuno 2 oss. o dir.
in corrispondenza di ogni costino o ma-
glio rosato . A cm 91 (99) di alt. tot. pro-
seguire disponendo i p. come segue: l p.
o maglio rosato. + 3 p. o maglio rosato,
2 p . o moglia rasata rov., 2 p. o moglia
rosato + per 8 volte, 2 p. o maglio rosato.
A cm 95 (l 03) di alt. tot. ripartire 7 dimi-
nuzioni in un ferro, lavorando come detto
in precedenza, e ripetere le diminuzioni
ancora l volto, o cm 4 di distanza dalle
precedenti. A cm 142 ( 150) di alt. tot. la-
vorare 4 ferri o moglia tubolore e chiudere
c tutti i p. o punto calzo con l' ago. Sfilare
o
't:i il ferro d'ovvio in colore contrastante, ri-
a prendendo man mano i p. su un ferro, ed
m
Cl) eseguire l'altro porte laterale come fotto
·a per lo precedente.

"' Per il collo, lungo il margine destro dei


cm 47 centrali dello sciarpa, riprendere
140 p. e lavorare o coste 3/2, iniziando il
l 0 ferro, che corrisponde al dir. del lavoro,
con 3 p. o moglia rosata . A cm l l di alt.
del collo, lavorare 4 ferri o maglio tubolo- portico/ore al natura/e

-----···---·-··········-···-
Incrociato raHinato Maglio rasata: l ferro o dir., ferro
bordeaux • di pag . 39 o rov.
Maglia rasata rovescia: ferro o rov.,
Occor rente: l ferro o d r.
g 250 (350) d i lana "MISTRAL" bordeaux; Punta operata: l 0 ferro: l d ir., * l ace.,
un paio di ferri n. 2 lf2 e n. 3, un gioco 9 dir., 2 oss. o d ir. *, ripetere do * o * per
aghi n. 3. tutto il ferro e terminare con l dir.
2° - 4° ferro: o rov.
Punti 1mp tga 3° ferro: l dir., * l ace., 7 dir., 2 oss. o
Maglia tubo/are: l 0 ferro: * l dir., passa re dir. * , l dir.
l p. o rov. senza lovororlo tenendo il filo SO ferro: l dir., * l ace., l geti., + l dir.,
sul davanti del lavoro * , ripetere sempre l gett. + per 5 volte, 2 oss. o d r. *, l dir.
do * o * e ripetere sempre questo ferro. 6° ferro: o dir.
Coste doppie: si ottengono alternando 2 p. r ferro: ripetere dal l o ferro.
o moglia rosato e 2 p. o maglio rosato Bordino a e/ente e/i gatto: l o ferro e tutti i
86 rov. ferri dispari: o rov.
>7 5(9) , _ 21 5(24) -1 - 215124) - 175191

29(32)

-165 115

o-

t - 31(35) _., > - 31(35) 38 5(42 5) -38 5(42 SI

2° - 6° - 8° ferro: o dir. in uno solo volto e proseguire intrecciando tot., per lo spalla, intrecciare i 26 (30} p.
4° ferro: l dir., * 2 oss. o dir., l gett. *, ancoro, ogni 2 ferri, 3 (5} p., 2 p. per 32 rimasti in 3 riprese, cioè 8 p. e 9 p. per
ripetere do * o * per tutto il ferro e termi- (33} volte e l p. per 7 (9} volte. A cm 12 2 volte (l O p. per 3 volte} .
nare con l dir. di alt. tot., per sogomore il fianco, iniziare
od aumentare, internamente all'ultimo p ., Davanti sinistro: con i ferri n. 2 \12 e con
Campione del punto operato: l p. ogni 12 ferri per 4 volte; su1 p. mon uno lana di colore contrastante ovviare 94
34 p. =cm l O di larghezza. mano aumentati lavorare o maglio rosa- (l 06} p. e lavorare l ferro o dir. (al ter-
to , ma, durante l' esecuzione del 6 ferro mme del lavoro questo ferro verrò sfilato};
E ecu2 o o punto operato, lavorare anche questi p. con lo lana indicato lavorare l ferro o rov.
Davanti destro: con i ferri n. 2 \12 e con o dir. A cm 23 (24,5} di alt. tot., per l'in- e 4 ferri o maglio tubolore, quindi prose-
uno lana di colore contrastante ovviare covo manico, intrecciare 4 p. in uno solo guire o coste doppie. A cm 9 di alt. tot.
94 (l 0 6) p. e lavorare l ferro o dir. (al volto e proseguire intrecciando ancoro, proseguire con i ferri n. 3 o punto operato,
termine del lavoro questo ferro verrò sfila- ogni 2 ferri, 2 p. per 2 volte e l p. per 3 ripartendo 12 (13} aumenti durante l' ese-
to}; con lo lana indicato lavorare l ferro (4} volte. A cm 32 (35} di alt. tot., per l'ar- cuzione del l 0 ferro. Proseguire lavorando
o rov. e 4 ferri o mogl1o tubolore, quindi rotondamento dello scollo, iniziare od au- il davanti sinistro come fotto per il destro,
proseguire o coste doppie, iniziando il mentare, internamente al l p., l p. ogni ma in senso inverso.
l o ferro con 2 p. o moglia rosato. A cm 4 4 ferri per 7 volte. A cm 41 (44} di alt. segue
di alt. tot. , lavorare dei ferri accorciati
come più avanti indicato, tenendo presen-
te che quando si possono i p. occorre te-
nere sempre il filo sul davanti del lavoro.
Eseguire i ferri accorciati come segue: 26
(30} p. o coste doppie, voltare il lavoro,
passare l p. senza lovororlo, 25 (29} p.
o coste doppie; voltare il lavoro e lavorare
26 (30} p. o coste doppie, passare l p.
senza lovororlo, 23 (27} p. o coste dop-
pie; voltare il lavoro, passare l p. senza
lovororlo, 49 (57) p. o coste doppie; vol-
tare il lavoro, 50 (5 8) p. o coste doppie,
passare l p. senza lovororlo, 23 (27} p.
o coste doppie; voltare il lavoro, passare
l p . senza lovororlo, 73 (85} p. o coste
doppie; voltare il lavoro, 7 4 (86} p. o co-
ste doppie, passare l p. senza lovororlo,
19 p. o coste doppie. Proseguire di nuo-
vo su tutti i p. o coste doppie e in seguito
iniziare di nuovo l' esecuzione dei ferri ac-
corciati oltre 2 volte, o cm 2,5 di distanza
dai precedenti. A cm 9 di alt. tot. , tenendo
presente che questo e le misure seguen ti
sono rilevate lungo il margine del fianco,
proseguire con i ferri n. 3 o punto ope-
rato, ripartendo 12 (13} aumenti durante
l'esecuzione del l 0 ferro. Per aumentare
l p. sollevare il fi lo orizzontale fra 2 p.
e lovororvi l dir. crociato. A cm l l ,5 di
alt. tot., per lo scollo, intrecciare 6 (8} p. portico/ore o/ naturale 87
Dietro: ovviare l 18 (l 30) p. come detto proseguire sulle due porti seporotomente. varare cm 130 (135) o maglia tubolare ed
per il davanti sinistro e lavorare nello stes- Portare o termine l'altro porte nello stesso intrecciare tutti i p. in una solo volto. Esegui-
so modo sino o cm 9 di alt. tot. Proseguire modo, ma in senso inverso. re un altro cinturino nello stesso modo.
con i ferri n. 3 o punto operato, ri partendo
14 ( 15) aumenti durante l' esecuzione del Manica: con i ferri n. 3 ovviare 132 Confezione: cucire le spalle Per rifinire
l o ferro . A cm 12 di alt. tot. iniziare od au- (145) p . e lavorare o punto operato. Ese- lo scollo, con il g ioco aghi n. 3 , riprendere
mentare ai loti, internamente al primo e al- guiti 6 ferri iniziare o diminuire ai loti, inter- l 03 (l l O) p. lungo lo scollo d i ogni do-
l' ultimo p. , l p . ogni 12 ferri per 4 volte e namente al primo e all ' ultimo p. , l p. ogni vanti e 36 (38) p. dallo scollo nuca. Sui
sui p. mon mano aumentati lavorare come 6 ferri per 5 volte, l p. ogni 4 ferri per p. ottenuti eseguire il bordino o dente di
spiegato per il davanti destro. A cm 23 9 volte e l p. ogni 2 ferri per 3 (4) volte. gotto, quindi intrecciare tutti i p. in una
(24,5) di alt. tot., per l'incavo manico, in- A cm 20 (21) di alt. tot., per l'arrotonda- sola volta.
trecciare ai loti 4 p. in uno solo volto e pro- mento dello monica, intrecciare ai loti 4 p . Piegare il bordino a metà verso il rovescio,
seguire intrecciando ancoro, ogni 2 ferri , in una solo volto e proseguire intrecciando in corrispondenza del ferro o faretti, e fis-
2 p. per 2 volte e l p. per 3 (4) volte. A ancoro, ogni 2 ferri , 2 p . per 5 (6) volte, sarlo a punto nascosto.
cm 4 1 (44) di alt. tot. , per le spalle, intrec- l p. per 15 (17) volte, 2 p. , 3 p. e 5 p. , Cucire i fianch i, lasciando sul destro
ciare ai loti 26 (30) p. in 3 riprese, cioè quindi intrecciare i 20 (23) p. rimasti in un'apertura di cm 2, o cm 10 di alt. tot.
8 p. e 9 p. per 2 volte (l O p. per 3 vol- uno solo volto. Eseguire l'altra manico nel- Cucire i sottomonica, quindi unire ogni
te). Contemporaneamente al 2° intreccio lo stesso modo. manico al suo incavo. A sottopunto fissare
delle spalle, per lo scollo nuca, intrecciare l' estremità di un nastrino ad ogni davanti,
i 66 (69) p . centrali in uno solo volto e Cinturini: con i ferri n. 3 ovviare 4 p., lo- all'inizio dello scollo.

schema A Treccia: l o - 3° ferro: l rov., 2 dir., 2 rov. ,


4 dir., 2 rov., 2 dir., l rov.
2° e tutti i ferri pari : l d ir. , 2 rov., 2 dir.,
4 rov. , 2 dir., 2 rov. , l dir.
Y ferro : l rov. , 2 dir. , 2 rov., tenere 2 p.
schema B in sospeso sul davanti del lavoro, 2 dir. e
lavorare o d ir. i 2 p. in sospeso. 2 rov.,

25~-- ~-----
- 4t~-~-~----r-~-~-~-----.....
~-;---~-----
-~-~-l'~-i=-~-- 246
2 2 dir., l rov.
23
r ferro: ri petere dal l o ferro.
2 1 _ _____ -- - -H= - - 22 Motivo operato: si lavora seguendo lo
- -- - ...-r --- - ----.....'.:1:: - - 20 schema B, tenendo presente che il l ferro
0
19 - - -- __ ----
__,._._ _ _ --· - - 18
corrisponde al rov. del lavoro. Per eseguire
17 ~ ------- - -------1:±- 16
15 - - l intreccio o sinistro tenere 2 p . in sospeso
13- - ____ ._,._ _ ___ ~ - 12 sul davanti del lavoro, 2 d ir. e lavorare o
11 dir. i 2 p. in sospeso. Per eseguire 4 p. in-
9 -- rr= - 10 trecciati o destra tenere 2 p. in sospeso sul
-- -- 8
Pull college con scollo a V
• di pog . 40
7
5
---1-t--
- - -- - - - - 4
6
dietro del lavoro, 2 dir. e lavorare o rov. i
p. in sospeso Per eseguire 4 p. intrecciati
3 a sinistro tenere 2 p. in sospeso sul davanti
-- -,.=pp - 2
Occorrente: del lavoro, 2 rov. e lavorare o dir. i 2 p.
g 275 (300) di lana " KASHMIR", di cui in sospeso.
O • 1 d iritto
g 250 (275) neve e g 25 ciclamino, g 50 Rigature: • l ferro in oro, 6 ferri in ciclo-
E1 :c 1 rovescio
di filato "GATSBY" oro; un paio di ferri mino, l ferro in oro, 6 ferri in neve * , ripe-
l'""f±f"b=T'T"----,1 • 6 punti intrecciati o sinistro
n.3en.3Y2. tere do * a * 3 volte.
L ::r:±±±:tJ • 6 punti intrecciati o destra
= 1 intreccio o sinistro
Punti impiegati ~ • 4 punti intrecciati o sinistro
Campione del punto operato:
Maglia tubo/are: l 0 ferro: * l dir., passare ~ • 4 punti intrecciati o destro 15 p. = cm 4 ,5 di larghezza.
l p. o rov. senza lovororlo, tenendo il filo Campione della maglia rasata:
sul davanti del lavoro * , ripetere sempre ma A. Nei ferri pori, non indicati nello 25 p. = cm l O di larghezza.
do * o * e ripetere sempre questo ferro. schema, lavorare i p. come si presentano,
Coste doppie: si ottengono alternando 2 p. dir. su dir., rov. su rov. Per eseguire 6 p. Esecuzione
o maglio rasato e 2 p. a maglio rosato intrecciati o sinistro tenere 3 p . in sospeso Davanti: con i ferri n. 3 e con uno lana di
rovescio. sul davanti del lavoro, 3 dir. e lavorare o colore contrastante ovviare 138 (150) p. e
Maglia rasata: l ferro o dir., l ferro a dir. i 3 p. in sospeso. Per eseguire 6 p. in- lavorare l ferro o dir. (al termine del lavo-
rov. trecciati o destra tenere 3 p. in sospeso su l ro questo ferro verrà sfilato); con lo lana
Maglia rasata rovescio: l ferro o rov., dietro del lavoro, 3 dir. e lavorare a dir. i neve lavorare l ferro a rov. e 3 ferri o
l ferro o dir. 3 p. in sospeso Eseguito 1'8° ferro, ripetere moglia tubolore, quindi proseguire a coste
88 Punto operato: si lavoro seguendo lo sche- sempre dal l o ferro dello schema. doppie sino a cm 6 d i alt. tot. , ripartendo
(8 5) (30) (8 5) (12) (19) (12)

56(60)-1
1--7 - + - - 2 8 5 - - - + - 7-< ~ 11-+- 175- - + - - 11 --t ....__ 29(32) _ _,

38(40,5)-
v _ _ _ _ _..__32(34 5)

6- }
0-u ~ 21(235) -<

13 ( 15) diminuzioni durante l' esecuzione per il davanti e lavorare nello stesso modo del ferro lavorare 2 ass. a dir., al termine
dell'ultimo ferro. Per diminuire l p. lavoro- sino ad aver terminato il bordo a coste del ferro eseguire l ace. A cm 56 (60) di
re 2 ass. a dir. o 2 ass. a rov. Proseguire doppie. A cm 6 di alt. tot. proseguire con alt. tot., per le spalle, intrecciare i primi e
con i ferri n. 3 Y2 disponendo i p . come i ferri n. 3 Y2 a maglia rasata, ripartendo gli ultimi 27 (30) p. in 3 riprese, cioè 9
segue: 6 (7) p. a maglia rasata, 42 (46) p. 12 (14) diminuzioni durante l'esecuzione (lO) p. per 3 volte. Contemporaneamente
0
a maglia rasata rov., 7 p. a maglia rasa- del l ferro. Per sagoma re i fianchi , a cm al l 0 intreccio delle spalle, per lo scollo
ta, 15 p . a punto operato, 7 p. a maglia 7 di alt. tot., iniziare a diminuire ai loti, nuca, intrecciare i 40 (44) p. centrali in
rasata, 42 (46) p. a maglia rasata rov. , internamente ai primi e agli ultimi 5 (6) p ., uno sola volto e proseguire sulle due parti
6 (7) p. a maglia rasata. Per sagomare i l p . ogni 6 ferri per 6 volte. A cm 16 ( 17) separatamente, intrecciando ancora a lato
fianchi , a cm 7 di alt. tot. iniziare a dimi- di alt. tot., iniziare ad aumentare ai lati, dello scollo, 2 p. nel 2° ferro seguente.
nuire ai lati, internamente ai primi e agli internamente ai primi e agli ultimi 6 (7) p. , Portare a termine l'altra parte nello stesso
ultimi 5 (6) p., l p. ogni 6 ferri per 6 volte. l p. ogni 12 ferri per 6 volte e sui p. man modo, ma in senso inverso.
Per diminuire l p. all'inizio del ferro ese- mano aumentati ampliare la lavorazione
guire l ace., al termine del ferro lavorare a moglia rasata . A cm 38 (40,5) di alt. Manica: avviare 76 (80) p. come detto
2 ass. a dir. A cm 13 di alt. tot., eseguito tot. , per l'incavo manica, intrecciare ai per il davanti ed eseguiti 3 ferri a maglia
un ferro sul dir. del lavoro, ai lati dei 67 lati 3 p. in una solo volta e proseguire in- tubolore proseguire a coste doppie. A
(71) p. centrali iniziare l'esecuzione di un trecciando ancora, ogni 2 ferri , 2 p. per cm 2 di alt. tot. proseguire a rigature, quin-
motivo operato; in seguito iniziare l'esecu- 2 volte, quindi diminuire, internamente ai di continuare con la lana neve.
zione di un motivo operato a cm 27 (29) primi e agli ultimi 3 p., l p. ogni 2 ferri
e a cm 4 l (45), sempre sovrapponendolo per 3 volte. Per diminuire l p. all'inizio segue
ai precedenti. A cm 16 (17) di alt. tot. ini·
ziare ad aumentare a i lati, internamente
ai primi e agli ultimi 6 (7) p., l p. ogni
8 ferri per 9 volte. Per aumentare l p. sol-
levare il filo orizzontale fra 2 p . e lavorarvi
l rov. crociato e sui p. man mano avvia-
ti lavorare a maglia rosata rov. A cm 32
(34,5) di alt. tal., per lo scollo, intrecciare
il p. centrale e proseguire sulle due parti
separatamente, intrecciando ancora, per
lo sbieco dello scollo, l p. ogni 2 ferri per
37 (39) volte. A cm 38 (40,5) di alt. tot. ,
per l'incavo manica, intrecciare ai lati 3 p.
in una sola volta e proseguire intrecciando
ancora, ogni 2 ferri, 2 p. per 2 volte e
l p. per 3 volte. Contemporaneamente al
l 0 intreccio dell' incavo, ai lati, ampliare la
lavorazione laterale, ogni 2 ferri , di 2 p .
per 2 volte e l p. per 4 volte. A cm 56
(60) di alt. tot., per la spalla, intrecciare
i 18 (21) p. rimasti in 2 riprese, cioè 9 p .
per 2 volte (l O p. e 1 1 p.). Portare a ter-
mine l'altra parte nello stesso modo, ma in
senso inverso.

Dietro: avviare 130 ( 142) p. come detto particolare al naturale 89


A cm 14 ,5 di alt. tot. proseguire con i fer- lunghezza tot. Eseguire un' altro fettuccia allo relativo spalla del davanti e al bor-
ri n. 3 Y2, lavorare un ferro a rov. sul rov. nello stesso modo. do dello scollo, quindi, per il bordo dello
del lavoro, ripartendo 18 (16) diminuzio- scollo nuca, con lo lana neve, riprendere
ni e proseguire sui primi e sugli ultimi 22 Confezione: per il bordo dello scollo do- 45 (49) p . lungo lo stesso. Proseguire lo
(25) p . a maglia rasata e sui 14 p. centrali vanti, con i ferri n. 3 e con lo lana neve, lavorazione su tutti i p.: sui 49 (53) p. del-
a treccia . A cm 15 di alt. tot. iniziare od riprendere 80 (84) p. lungo ogni sbieco lo scollo nuca lavorare un ferro o rov. e
aumentare ai lati, internamente ai primi dello scollo e l p. nel centro davanti. sui p. del bordo davanti proseguire nelle
e agli ultim i 3 p., l p. ogni 12 ferri per Sui p. ottenuti lavorare o coste doppie, ini- lavorazioni precedenti.
l O volte (alternatamente ogni l O e ogni ziando il l 0 ferro con 2 p. a maglio rosato Nel ferro seguente proseguire o maglio tu-
12 ferri per 11 volte); sui p. mon mano rov. ed eseguendo l p. o maglio rosato balere per 6 ferri, quindi chiudere tutti i p .
aumentati ampliare lo lavorazione o ma- rov., anziché 2, in corrispondenza dello o punto calzo con l' ago.
glio rosato. A cm 46 (48) di alt. tot., per punto. Cucire lo spalla sinistro del dietro allo re-
l' arrotondamento della monica , intrecciare Durante l' esecuzione del 2° ferro, per lo lativo spalla del davanti e al bordo dello
ai loti 3 p. in una sola volta e proseguire punto, iniziare o d iminuire od ogni loto del scollo. A punto nascosto applicare al do-
intrecciando ancoro 2 p. nel 2° ferro se- p. centrale, l p. od ogni ferro per l O vol- vanti le fettucce corte, ai loti dei 37 p. cen-
guente, quindi diminuire, internamente ai te. Per eseguire lo diminuzione sul dir. del trali , dal termine del bordo o coste doppie
primi e agli ultimi 3 p., l p. ogni 4 ferri per lavoro passare 2 p. senza lovororli, pren- allo scollo, ripiegando sul rovescio l'even-
7 volte e l p. og ni 2 ferri per l O (12) volte; dendoli come per eseguirli oss. o dir., la- tuale margine eccedente.
a l termine intrecciare i 34 (38) p. rimasti vorare o dir. il p. seguente ed accavallare Fissare 2 fettucce lunghe in corrisponden-
in uno solo volto. Eseguire l'altro manico su di esso il p. passato, losciondolo cadere za di ogni gruppo di p . o maglio rosato
nello stesso modo. dal ferro; sul rov. del lavoro passare l p. o rov. con il motivo operato, posizionondole
dir. senza lovororlo, mettere in sospeso il al termine del bordo o coste doppie, a i loti
Fettuccia lunga: con i ferri n. 3 e con p . seguente sul. d ietro del lavoro, rimettere dei 3 p. centrali.
lo lana neve ow iore 7 p., lavorare cm 60 sul ferro di sinistro primo il p. passato e poi Intrecciare fra loro le fettucce primo di ogni
(65) o moglia tubolore e intrecciare tutti i il p. in sospeso, quindi lavorare oss. o rov. motivo operato e farle passare poi intorno
p. in uno solo volto. Eseguire oltre 3 fettuc- i 3 p . seguenti del ferro di sinistro. Eseguiti al motivo stesso, posizionondole come si
ce lunghe nello stesso modo . 3 ferri lavorare l ferro in oro, 4 ferri in vede nel particolare, fissandole mon mano
ciclamino e l ferro in oro, quindi prosegui- o punto nascosto.
Fettuccia corta: si lavoro come detto per re in neve. Eseguiti l O ferri tenere i p. in Cucire i fianchi e i sottomonico, quindi uni-
lo fettuccia lungo, sino o cm 35 (38) di sospeso. Cucire lo spalla destra del dietro re ogni manico al suo incavo.

do * o * e ripetere sempre questo ferro. 2° asterisco. Nei ferri pori, non indicati
Coste doppie: si ottengono alternando 2 p. nello schema , lavorare tutti i p . e i gett.
o maglio rosato e 2 p. o maglio rosato o rov.
rovescio . Coste operate: l o ferro: l p. di margine,
Maglia rasata: l ferro o dir., l ferro o rov. * 3 rov., 2 oss. o d ir., l gett., 2 dir.,
Maglia rasata rovescio: l ferro o rov., 3 rov. * , ripetere do * o * per tutto il ferro
l ferro o dir. e terminare con l p. di margine.
Pvnto traforato: si lavoro seguendo lo 2° ferro: l p. di margine, * 3 d ir. , 2 oss.
schema A: iniziare con lo porte che pre- o rov., l gett., 2 rov., 3 d ir. * l p. di mar-
0
cede il l asterisco , ripetere do * o * per gine.
tutto il ferro e terminare con lo porte che 3° ferro : ripetere dal l o ferro .
segue il 2° asterisco. Nei ferri pori, non
indicati nello schema, lavorare tutti i p. o Campione del punto traforato:
rov. Eseguito 1'8° ferro ripetere sempre dal 26 p . = cm l O di larghezza.
l 0 ferro dello schema.
Pvnto operato: si lavoro seguendo lo Esec:uxione
MaglieHa casual schema B: iniziare con il p . che precede Davanti: con i ferri n. 3 e con una lana d i
a maniche corte • di pag. 41 il l o asterisco, ripetere do * o * per tutto colore contrastante owiare 126 ( 136) p . e
il ferro e terminare con il p. che segue il lavorare l ferro o dir. (al termine del lavo-
Occorrente:
g 225 (275) di cachemire " KASHMIR" ci- schema A schema B
clamino; un paio d i ferri n. 3 e n. 3 Y2, un
gioco aghi n. 3Y2 ..
7 o- -- --- o
--- o
19 [, • 1 d iriHo
H-•o fo- o - - -
~
17
--- o B • 1 rovescio
o----- -- - o
-- - o l~ @ • 1 geHoto
Punti impiegati :sg--- o
o
o
o
~ IZl • 2 assieme o diritto
Maglia tubo/are: l o ferro: * l dir., passare * * o o t 7

l p. o rov. senza lovororlo, tenendo il filo -- - o


o o
o -- - ~ ISJ • 1 o cco vo lloto
• J OCCOYO loto doppiO
90 sul davanti del lavoro * , ri petere sempre l l
* *
38(4 2) 33(42)
lavorare l ferro o dir., ripartendo 15 ( 13)
35(37 5 ) -
- 31(33 5) diminuzioni; 3 ferri o maglio rosato rov.,
1 - - -27,5(30 5)----i 20 ferri o punto operato, ripartendo 15
1 - - 21(24) ---l (13) diminuzioni nelle porti o moglia ro-
- 16(17) sato del motivo durante l'esecuzione del
- 12(13) 19° ferro. Proseguire per l ferro o dir. e
- 5-
3 ferri o moglia rosato rovescio. Terminate
l
-o le lavorazioni indicate proseguire sui 272
44(48 ) 44(48) ,...._ 25 5(28) ----; (3 12) p. rimasti o coste operate. Durante
l'esecuzione del r 0
(l l ) ferro ripartire
27 (31) diminuzioni; in seguito ripetere le
ro questo ferro verrò sfilato); con lo lono ciare i primi e gli ultimi 2 p. in uno solo vol- diminuzioni ogni 6 (8) ferri per 2 volte e
indicato lavorare l ferro o rov. e 6 ferri o to e proseguire diminuendo, internamente ogni 8 ferri per 2 volte, sempre sovroppo-
moglia tubolare, quindi proseguire o coste a i primi e agli ultimi 2 p., l p . ogni 2 ferri ste alle precedenti. Nei ferri indicati ese-
doppie. A cm 5 d i alt. tot. proseguire con per 6 volte. Terminate le diminuzioni dello guire uno diminuzione in corrispondenza
i ferri n. 3 Y2 o maglio rosato, ripartendo roglon, o circo cm 16 (17) di alt. tot., in- di ogni gruppo dr p. o rov., lavorando
11 diminuzioni durante l' esecuzione del trecciare il primo e l'ultimo p. e lasciare in 2 oss. o rov.; in corrispondenza del primo
l o ferro. Per diminuire l p. lavorare 2 oss. sospeso i 53 (61) p . rimasti. e dell'ultimo gruppo d i rov. eseguire lo di-
o dir. Eseguiti 2 ferri o maglio rosato pro- minuzio ne alternatamente uno volto sul pri-
seguire sui primi e sugli ultimi 6 (5) p. o Manica sinistra: si lavoro come detto mo gruppo e uno volto sull'ultimo gruppo.
moglia rosato e sui l 03 (l 15) p . centrali o per lo destro, ma, al termine, intrecciare Eseguiti cm 12 ( 14) o coste operate, per il
punto traforato. Per sogomore i fianchi, o l'ultimo p . e lasciare i restanti 54 (62) p. collo, proseguire o coste doppie, eseguen-
cm 7 di alt. tot., iniziare o diminuire ai loti, in sospeso. do il l o ferro come segue: l p . di margine,
internamente ai primi e agli ultimi 2 p., • l p . o maglio rosato, 2 p . o maglio ro-
l p. ogni l O ferri per 4 volte. A cm 17 Confezione: cucire le roglon, troloscion- sato rov., l ace. • , l p. d i margine.
( 18) di alt. tal., iniziare od aumentare ai do quello del dietro sinistro. Per lo spro- Eseguiti cm 12 o coste doppie lavorare
loti, internamente ai primi e agli ultimi ne, riprendere i p. in sospeso su un gio- 4 ferri o moglia tubolore e chiudere tutti
2 p., l p. ogni l O ferri per 4 volte. Per au- co aghi n. 3 Y2 e sul rov. del lavoro, nel i p. o punto colza con l'ago. Cucire lo ro-
mentare l p. sollevare il filo orizzontale fra seguente ordine: i 98 (l 08) p . del dietro, glon del dietro sinistro e d i seguito lo spro-
2 p. e lovororvi l dir. crociato; sui p. mon i 53 (61) p . dello manico destro, i 97 ne e il collo, tenendo presente che quest' ul-
mano aumentati ampliare lo lavorazione (l 07) p. del davanti e i 54 (62) p. dello timo verrà risvoltoto . Cucire i fianchi e i
o moglia rosato. A cm 31 (33,5) di alt. monica sinistro . Sui 30 2 (338) p. ottenuti sottomonico.
tot., per lo roglon, intrecciare i primi e gli
ultimi 2 p. in uno solo volto e proseguire
d iminuendo, internamente ai primi e agli
ultimi 2 p ., l p . ogni 2 ferri per 6 volte. Per
d iminuire l p. all'inizio del ferro lavorare
2 oss. o dir.; al term ine del ferro esegui-
re l ace. Terminate le diminuzioni dello
roglon, o circo cm 35 (37,5) di alt. tot.,
intrecciare il primo e l'ultimo p . e lasciare
in sospeso i 97 (l 07) p. rimasti.

Dietro: si lavoro come detto per il davan-


ti, ma, a l termine, intrecciare il primo p. e
lasciare in sospeso i restanti 98 (l 08) p.

Manica destra: owiore 7 4 (80) p. come


detto per il davanti e lavorare nello stesso
modo sino o cm 4 di alt. tot. Proseguire
con i ferri n. 3 Y2 o maglio rosato, riparten-
do 7 diminuzioni durante l'esecuzione del
l 0 ferro. Eseguiti 2 ferri o moglia rosato
proseguire sui primi e sugli ultimi 3 p. o
maglio rosato e sui 61 (67) p. centrali o
punto traforato. A cm 6 di alt. tot., iniziare
od aumentare ai loti , internamente ai primi
e agli ultimi 3 p., l p. ogni l O ferri per 2
(3) volte; sui p. mon mano aumentati am-
pliare lo lavorazione o moglia rosato . A
cm 12 (13) di olt. tot., per lo roglon, intrec- portico/ore al naturale 91
ripetere sempre do * a * . Per eseguire 3 p . (39,5) di alt. tot., internamente a i pnm1
incrociati a sinistro tenere 2 p. in sospeso 8 p., eseguire 1 occhiello d i 4 p. e ripeter-
sul davanti del lavoro, 1 dir. e lavorare a lo in seguito altre 2 volte, a cm 13 ( 14) di
dir. i 2 p. in sospeso. Per eseguire 1 in- distanza l'uno dall'altro. Per ogni occhiel-
treccio o sinistro tenere 2 p. in sospeso sul lo intrecciare 4 p. ed awiarli a nuovo nel
davanti del lavoro, 1 rov. e lavorare a dir. ferro seguente. A cm 62 (65,5) di alt. tot.,
i 2 p. in sospeso. per lo sbieco dello scollo, internamente ai
primi 16 p., iniziare o diminuire 1 p. ogni
Campione del punto operato: 3 ferri per 27 (29) volte. Per diminuire 1 p.
32 p . =cm 1O di larghezza. sul dir. del lavoro lavorare 2 oss. o dir., sul
Campione delle coste doppie (te- rovescio del lavoro lavorare 2 ass. o rov.
nendo il lavoro teso): Contemporaneamente alla prima diminu-
30 p . =cm 1O di larghezza. zione dello sbieco dello scollo, per l'incavo
manica, intrecciare 3 p. in una sola volta e
Esecuzione proseguire diminuendo, internamente agli
Davanti destro: con i ferri n. 3 e con ultimi 3 p., 1 p . ogni 2 ferri per 7 (8) volte.
Maxi-cardigan sportivo uno lana d i colore contrastante awiore 86 Per diminuire 1 p. eseguire 1 ace. Termi-
a fasce • di pag . 42 (92) p. e lavorare 1 ferro a d ir. (al termine nate le diminuzioni dell'incavo proseguire
del lavoro questo ferro verrò sfilato); con aumentando, internamente agli ultimi 3 p.,
Occorrente: la lana nocciolo lavorare 1 ferro o rov. e 1 p . ogni 2 ferri per 20 (2 1) p. e sui p.
g 600 (750) di lana "ALPACA", di cui 6 ferri a moglia tubolare, quindi prosegui- mon mano aumentati ampliare la lavora-
g 200 (250) per ciascuno dei seguenti co- re o coste doppie, iniziando il 1° ferro con zione a moglia rasata. A cm 80 (85) d i alt.
lori: nocciola, beige e ponna, 3 rocchetti 2 p . a maglia rasato. A cm 12 di alt. tot., tot., per la spalla, intrecciare 64 (68) p .
di filato " MADEIRA" madreperla; un paio proseguire sui primi 16 p. sempre a coste in 1O riprese, cioè 4 p . per 6 volte e 1O
di ferri n. 3. doppie, per il bordo dell'allacciatura; sugli (11) p . per 4 volte. Per il bordo dello scol-
Il maxi cardigan si esegue utiliz:- ultimi 70 (76) p. lavorare 2 ferri a moglia lo nuca proseguire sui 17 p . rimasti per
z:ando contemporaneamente 1 filo rasato , quindi disporre i p. come segue: cm 16 (18). quind i intrecciare tutti i p. in
d i lana Alpaca del colore indicato e 65 p. a punto operato, 5 (11) p. a maglio una sola volta.
1 filo di filato Madeira. rasata. A cm 16 d i alt. tot., internamente
ai primi 81 p., ini ziare ad aumentare 1 p. Davanti sinistro: si lavora come il de-
·-oc Punti a p1egati
Maglia tubo/are: 1o ferro: * 1 d ir., passare
ogni cm 3,5 per 12 volte. Per aumentare
1 p. sollevare il filo orizzontale fra 2 p. e
stro, ma in senso inverso. Per le diminuzioni
dello sbieco dello scollo, sul dir. del lavoro,
"j:i 1 p. o rov. senza lavorarlo, tenendo il filo lavorarvi 1 dir. crociato; sui p. man mano eseguire 1 ace., sul rov. del lavoro lavorare
o sul davanti del lavoro * , ripetere sempre aumentati ampliare la lavorazione a ma- 2 ass. a rov. crociato. Per le diminuzioni
m da * a * e ripetere sempre questo ferro. glia rasata . A cm 28,5 di alt. tot. prosegui- dell'incavo lavorare 2 ass. a dir Inoltre, ter-
G>
·a
VI
Coste doppie: si ottengono alternando 2 p . re con la lana beige ed a cm 55 d i alt. tot. minati gli intrecci della spalla, intrecciare i
a maglia rasata e 2 p. a maglio rosato proseguire con la lana ponna. A cm 36 17 p. rimasti in una solo volta.
rov.
Maglia rasato: 1 ferro a dir., 1 ferro o rov.
Maglia rasato rovescio: ferro a rov. , 1 ferro
o dir.
Punto operato: si lavora seguendo lo sche-
ma: ripetere lo porte da A o C per il numero
d i volte necessario e terminare con la parte
do A o B. Nei ferri pari, non indicati sullo
schema, lavorare i p. come si presentano,
dir. su dir., rov. su rov. * Eseguito il 2° fer-
ro, ripetere il 1° e il 2° ferro altre 12 volte,
oo
lavorare poi dol 3° o l 1 ferro, quindi ri-
petere l' 11 o e il 12° ferro per 7 volte * ;

c B A

D • l dìrìHo
..=... • 1 rovescio
~ • 3 punti incrociati o sinistro
92 ~ • 1 intreccio o sinistro
particolare al naturale
(22 5) (9)
~2 1'----' ,_85---1

-16(18)
(25 5) (22 5) (21 5) (22 5)
~ 24 .---.1 1---21---1--20 5--+---c21-----!

-80(85) -

- 3 1 (3451

46(485)
62(65 5)-
- 41(43)

1 - - - 25(27) ______, ,______ 25(27)------<

Dietro: owiore 150 ( 162) p. come detto 3 p., 1 p. ogni 2 ferri per 7 (8) volte. Termi- per 4 (5) volte; sui p. mon mano aumentati
per il davanti destro e lavorare nello stesso nate le diminuzioni dell' incavo proseguire ampliare lo lavorazione a coste doppie. A
modo sino o cm 12 di alt. tot. Proseguire aumentando, internamente ai primi e agli cm 8 ,5 di alt. tot. proseguire con lo lana
con i ferri 3 V2 o maglio rosato, diminuen· ultimi 3 p., l p. ogni 2 ferri per 20 (21) vol- beige ed o cm 38 di alt. tot. proseguire
do l p. durante l' esecuzione del 1° ferro. te e sui p . mon mano aumentati ampliare con lo lana ponna. A cm 4 l (43) di alt.
Eseguiti 2 ferri o maglio rosato d isporre i lo lavorazione o maglio rosolo . A cm 80 lat., per l'arrotondamento dello monica,
p. come segue: 5 ( 11) p. o maglio rosato, (85) di alt. tot., per le spalle, intrecciare 64 iniziare o diminuire a i loti, internamente ai
2 p. o maglio rosolo rov., 137 p. o pun- (68) p. in l O riprese, cioè 4 p. per 6 volte primi e agli ultimi 3 p., l p . ogni 2 ferri
to o perato, 5 ( 11) p. o maglio rosato. A e l O (11) p . per 4 volte. Terminati gli in- per 7 (8) volte; al termine intrecciare gli 80
cm 16 di alt. lo!., ai loti dei 139 p. centrali, trecci delle spalle, o circo cm 86 (91) d i (88) p . rimasti in uno solo volto. Eseguire
iniziare od aumentare 1 p. ogni cm 3 ,5 alt. tot., intrecciare i 65 (69) p . rimasti , per l' altro manico nello stesso modo.
per 12 volte; sui p. mon mano aumentati lo scollo nuca.
ampliare lo lavorazione o maglio rosato. A Confezione: cucire lo spalla sinistro e di
cm 28,5 d i alt. tot. proseguire con lo lana Manica: owiore 66 (74) p. come detto seguito il bordo dello scollo.
beige ed o cm 55 di alt. tot. proseguire per il davanti destro ed eseguiti 6 ferri o Cucire lo spalla sinistro e il bordo dello
con lo lana panno . A cm 62 (65,5) di alt. maglio tubolore proseguire o coste doppie. scollo allo scollo nuca . Cucire i fianchi e
tot. , per l' incavo monica, intrecciare ai loti A cm 3,5 di alt. tot. , internamente ai primi i sottomonico e unire ogni manico al suo
3 p. in uno solo volto e proseguire dimi· e agli ultimi 2 p., iniziare od aumentare incavo. Affrancare i bottoni in corrispon-
nuendo, internamente ai primi e agli ultimi l p. ogni cm 3 per l O volte e ogni cm 2 ,5 denza degli occhielli.

Cardigan lilla raffinato Coste operate: l o ferro: 1 dir., * passare


• di pog. 46 l p. o rov. senza lovororlo, tenendo il fi lo
sul davanti del lavoro, l geli., 1 dir. * , ripe-
Occorrente: tere sempre do * a * .
g 850 (900) di lana " MERINOS SEI" lilla; 2° ferro: • passare l p. o rov. senza lovo-
un paio di ferri n. 3 V2 e n. 4 . rorlo, tenendo il filo sul davanti del lavoro,
lavorare oss. o dir. il p. passato ed il geli.
P\, mpegati del ferro precedente * , passare l p . o rov.
Maglio tvbolore: l o ferro: * l dir., passare senza lovororlo, tenendo il filo sul davanti
l p. o rov. senza lovororlo tenendo il filo del lavoro.
0
sul davanti del lavoro *, ripetere sempre do 3° ferro: ripetere dal l ferro.
* o * e ripetere sempre questo ferro. Maglio rosato: l ferro o dir., l ferro o rov.
Coste doppie: si ottengono alternando Maglio rasato rovescio: l ferro o rov., l fer·
2 p. o maglio rosolo e 2 p. o maglio ro- ro o dir.
sato rov. segue 93
16 -- - ----- -- '= 15 o = l d iroHo
(14 5) (11.5)
1--13-+-10 5-i
(11 .5)
' -1o 5 --
(20 5) (11 5)
1e----.-1o 5 -;
(11.5) (1 4 5)
>---10 5 -+--13--i
14 -------- = 1 rovescio
0 7.--- 13
12 - o - -- - A - "'"
'01 • l geHoto --------- --,-==T---- 27(30)

10~ :::='= - ~lte


11 b. • l ocovolloto
8- ----- ----- 9 '7 • 2 assieme o d iritto
61=-=-='= ---- -.=.- 7 ~ =2 a ssieme o rovescio
o --- 5
4-------- ...._.,----t-- - - 7.5(9)
2 ~.:-~~- 3

*
o

A
l
o- l

*
T l
o

Punto operato: si lavoro seguendo lo sche-


ma. Per il bordo inferiore ripetere do * o *
i
7 volte. Per il bordo superiore, tenendo
0
presente che il l ferro si lavoro non come
indico lo schema, ma come specificato in
seguito, lavorare sui primi 28 p., corrispon-
§'g
--- -------------------~-0
l
~ i
denti al davanti destro, e sugli ultimi 28 p.,
corrispondenti al davanti sinistro, do A al ferro o rov. sul rov. del lavoro, ripartendo l' esecuzione del 3° ferro o punto operato,
2° asterisco e ripetere do * o * 2 volte; 12 aumenti. Per ogni aumento, sollevare il per gli sbiechi dello scollo, internamente ai
sui 78 (88) p. centrali, corrispondenti al filo orizzontale fra 2 p. e lovororvi l dir. o primi e agli ultimi 2 p., iniziare o diminuire
dietro, lavorare do A al 2° asterisco e ri- l rov. crociato. Proseguire con i ferri n. 3 Y2 l p. ogni 3 ferri per 27 volte e l p. ogni
petere do * o * 7 (8) volte. Per il bordo o coste doppie e, o cm 101 ,5 (109,5) di 2 ferri per 5 (7) volte. Per diminuire l p. sul
superiore, eseguire il l 0 ferro come segue: alt. tot., lavorare 4 ferri o maglio tubolore e dir. del lavoro, a ll'inizio del ferro lavorare
* l rov., l gett., l rov., l gett., 4 dir., chiudere tutti i p. o punto calzo con l'ago. 2 oss. o dir., al termine del ferro eseguire
l ace., 2 dir. * ; proseguire poi come indi- Per i davanti e il dietro, lungo il margine l ace.; sul rov. del lavoro, oll'in tzio del fer-
co lo schema. Per lo monica, ripetere do destro dello porte inferiore, con i ferri n. 4 , ro lavorare 2 oss. o rov. crociato, al termi-
* o * 5 volte e terminare con lo porte dal riprendere 226 (244) p., iniziando e termi- ne del ferro lavorare 2 oss. o rov. N el corso
0
l asterisco od A. Eseguito il 16° ferro del- nando internamente ai primi e agli ultimi del lavoro, quando si arrivo con le diminu-
lo schema, ripetere sempre dal l o ferro. cm 8, corrispondenti allo base dello scollo. zioni o gli intrecci ai p. o rov. del p . opera-
lavorare un ferro o rov. sul rov. del lavoro to, come indicato per lo porte inferiore lo-
·-co Campione della maglia ra sata:
24 p. = cm l O di larghezza.
e proseguire disponendo i p . come segue:
20 (24) p. o maglio rosato, 2 p. o maglio
sciar cadere dal ferro il 2° dei 3 rov. e non
considerarlo come punto do diminuire o do
.N Campione del punto opera to: rosato rov., 28 p. o punto operato, + 2 p. intrecciare. A cm 7,5 (9) di alt. tot., per
oO) 23 p. = cm l O di larghezza. o moglia rosato rov. , 4 p. o moglia rosato, l' incavo manico, a i loti dei l 03 (11 4) p.
G) 2 p. o maglio rosato rov. , 8 p . o maglio ro- centrali, intrecciare 6 p. e proseguire solo
·a Esecuzione sato, 2 p. o maglio rosato rov., 4 p. o ma- sug li ultimi p., corrispondenti al davanti si-
"' Davanti e dietro: si lavorano in un pez-
zo solo, sino all'incavo manico. Per lo por-
glio rosato, 2 p. o moglia rosato rov. +, 78
(88) p. o punto operato, ripetere do+ o+,
nistro, tenendo i rimanenti p. in sospeso.
Nel seguente ferro sul dir. del lavoro, per
te inferiore, con i ferri n. 3 Y2 e con uno lana 28 p. o punto operato, 2 p. o maglio roso- completare l'incavo, internamente ai primi
di colore contrastante ovviare l 02 (l 0 4) p. lo rov. , 20 (24) p . o maglio rosato. Durante 2 p., sui quali si proseguirò o moglia ro-
e lavorare l ferro o dir. (al termine del lavo-
ro questo ferro verrò disfatto); con lo lana
indicato lavorare l ferro o rov. e 4 ferri o
moglia tubolore, quindi proseguire o coste
doppie. A cm 5 ,5 di alt. tot. eseguire un
ferro o rov. sul rov. del lavoro, ri partendo
12 diminuzioni; per ogni diminuzione, la-
vorare 2 oss. o rov. Proseguire con i ferri
n. 4 disponendo i p. come segue: l p. di
margine, 4 (5) p. o maglio rosato, 2 p. o
maglio rosato rov., 4 (5) p. a maglia rasa-
to , 77 p. o punto operato, 2 p. o maglio ro-
sato rov. A cm 96 (l 0 4) di alt. tot., eseguito
un ferro sul dir. del lavoro, sui p. o punto
operato lavorare:
l o ferro : * 8 rov., l dir., lasciar cadere dal
ferro il dir. seguente, l gett., l dir. *, ripe-
tere do * o * oltre 6 volte.
2° ferro: * l rov., nel gett. seguente lavo-
rare l rov. crociato, l rov. , 8 dir. * . Ter-
94 minati i 2 ferri indicati lavorare su tutti i p. portico/ore al naturale
sala, iniziare a diminuire l p. ogni 2 ferri dir. del lavoro, ripartendo 6 d iminuzioni, mano aumentati ampliare la lavorazione a
per 3 volte. A cm 27 (30) di alt. tot., per e, tenendo presente che il dir. del bordo a coste doppie. A cm 26 (29) di alt. del collo,
la spalla, intrecciare i 24 (26) p. rimasti in coste doppie corrisponde al rov. della ma- misurata dall'inizia del lavoro, proseguire
3 riprese, cioè 8 p. per 3 volte (8 p. e 9 p. nica, proseguire con i ferri n. 4 disponendo per 6 ferri a maglia tubolare, diminuendo
per 2 volte). i p. come segue: 2 (4) p. a maglia rasata , l p . nel corso dell'esecuzione del l o ferro e
Riprendere la lavorazione sui primi p. in 58 p. a punto operato, 2 (4) p . a maglia chiudere tutti i p. a punto calza con l'ago.
sospeso e, per il davanti destro, lavorare rasata.
come detto per il sinistro, ma in senso in- A cm 13,5 di alt. tot. iniziare ad aumentare Collo sinistro: si lavora come detto per il
verso. ai lati, esternamente a i p. a punto operato, destro, ma in senso inverso.
Riprendere la lavorazione sui l 03 ( 114) p. l p. ogni 12 (l O) ferri per 12 (14) volte;
centrali, corrispondenti al dietro, e, per sui p. man mano aumentati ampliare la la- Cintura: avviare 14 p. come detto per la
completare l'incavo manica, nel seguente vorazione a maglia rasata. parte inferiore, lavorare 6 ferri a maglia
ferro sul dir. del lavoro, internamente ai pri- A cm 58,5 (60,5) di alt. tot. , per l'arroton- tubolare e proseguire a coste operate, au-
mi e agli ultimi 2 p., sui quali si proseguirà damento della manica, intrecciare ai lati mentando l p . durante l'esecuzione del
a maglia rasata, iniziare a diminuire l p . 3 p. in una volta sola e proseguire intrec- l o ferro.
ogni 2 ferri per 3 volte. ciando ancora, ogni 2 ferri, 3 p. per 3 vol- A cm 146 ( 154) di lunghezza tot. prose-
A cm 27 (30) di alt. tot. , per le spalle, in- te, quindi diminuire, internamente ai primi guire a maglia tubolare, diminuendo l p.
trecciare ai lati 24 (26) p. in 3 riprese, cioè e agli ultimi 2 p., l p. ogni 2 ferri per 17 durante l' esecuzione del l 0 ferro. Eseguiti
8 p. per 3 volte (8 p. e 9 p. per 2 volte). (19) volte . 6 ferri a maglia tubolare, chiudere tutti i p.
Terminati gli intrecci delle spalle, intreccia- Terminate le diminuzioni intrecciare i 22 a punto calza con l'ago.
re, per lo scollo nuca, i 42 (48) p. rimasti . (26) p. rimasti in una volta sola .
Eseguire l' altra manica nello stesso modo. Confezione: come indicato nella spiega-
Manica : avviare 82 (86) p. come detto zione, disfare i p. lasciati cadere dal ferro
per la parte inferiore, lavorare 6 ferri a Collo destro: con i ferri n. 3 Y2 avviare al termine delle varie parti a punto operato.
maglia tubolare e proseguire a coste dop- 27 p. e lavorare a coste doppie, iniziando Cucire le spalle. Cucire il collo lungo il cen-
pie. Eseguiti 4 ferri a coste doppie, interna- il l o ferro con 3 p. a maglia rasata. Ese- tro dietro, quindi cucire il collo allo scollo.
mente a i primi e agli ultimi 2 p., iniziare a guiti 2 ferri, iniziare ad avviare a nuovo Cucire i sottomanica, tenendo presente che
diminuire l p. ogni 4 ferri per 7 volte. A sul lato sinistro del lavoro 2 p. ogni 2 ferri il bordo sarà rivoltato, quindi cucire ogni
cm l O di alt. tot. lavorare un ferro a rov. sul per 20 (22) volte, 60 (68) p .; sui p. man manica al suo incavo.

3° ferro: ripe!Qre dal l o ferro. lo traforato. In questo e nei ferri seguenti,


Maglia rasata: l ferro a dir., l ferro a tenere i rimanenti p. in sospeso, riprenden-
rov. doli man mano, per formare lo spicchio.
Punto traforato: l o ferro: • l gett., 2 ass. a r
l ferro : 4 p. a punto traforato , 8 p. a
rov. • , ripetere sempre da • a • e ripetere coste operate.
sempre questo ferro. 18° ferro: 8 p. a coste operate, l O p. a
Punto operato: l o ferro (rov. del lavoro): punto traforato.
2 rov., • l gett., 2 ass. a rov., l gett., 19° ferro: l O p. a punto traforato, 8 p. a
2 ass. a rov., 2 rov. • . coste operate .
2° ferro: * 2 dir., l gett., 2 ass. a rov., 20° ferro: 8 p. a coste operate, l 6 p. a
l gett., 2 ass. a rov. • , 2 dir. punto traforato .
3° ferro: ripetere dal l o ferro . 21 o ferro : 16 p . o punto traforato, 8 p . a
coste operate .
Campione della maglia rasata e Proseguire ripetendo sempre il 20° e il
del punto operato: 21 ° ferro, ma ampliando la lavorazione
24 p . = cm l O di larghezza. a punto traforato, ogni 2 ferri , alternata-
mente di 4 p. per l volta ~ 6 p. per 2 vol-
Cardigan a ruota • di pag. 49 Esecuzione te. Eseguiti 38 (40) ferri a punto traforato,
Davanti: il davanti si lavoro partendo dal si saronno ottenuti l 00 (l 06) p . o punto
Occorrente: fianco sinistro . Con i ferri e con una lana di traforato, proseguire come segue:
g 650 (700) di lana "MISTRAL" viola; un colore contrastante avviare 112 (l 16) p. 54° (56°) ferro: 8 p . a coste operate, l 04
paio di ferri n. 3 Y2; un uncinetto n. 2,5 . poi, con la lana viola, lavorare: (l 08) rov.
l 0 ferro : l 04 (l 08) dir., 8 p. a coste ope- 55 o (5r ) ferro: l 04 (l 08) dir., 8 p . a
Punti impiegati rate. coste operate .
Coste operate: l o ferro: • l rov., l dir. * , 2° ferro: 8 p. a coste operate, l 04 dal 56° (58°) al 68° (72°) ferro: ripetere
ripetere da • a • altre 3 volte. (108) rov. sempre il 54° (56°) e il 55° (5r ) ferro.
2° ferro: • passare l p. a rov. senza lavo- dal 3° al 15° ferro: ripetere sempre il l o e Completato il 68• (72°) ferro si sarà otte-
rado, tenendo il filo sul davanti del lavoro, il 2° ferro. nuto il primo spicchio .
l dir. • . 16° ferro: 8 p. a coste operate, 4 p. a pun- segue 95
Ripetere dal l 0 al 68° (72°) ferro oltre
7 volte, qu1ndi lasciare i p. in sospeso.

Dietro: si lavoro come detto per il davan-


ti .

Maniche e spalle: si eseguono in un uni-


66 5(71)
co pezzo partendo dallo manico sinistro.

l
Con i ferri ovvia re 50 (56) p ., lavorare
l ferro o dir. e proseguire o punto opera-
to. A cm 5 di alt. tot., iniziare od aumen-
tare, internamente al primo e all'ultimo p.,
l p . ogni cm 4 per 6 volte. Per aumentare
l p., sollevare il filo orizzontale fra 2 p. e
lovororvi l dir. crociato e sui p. mon mano
aumentati ampliare lo lavorazione o punto
operato. A cm l 05 (l l 3) di alt. tot., inter-
namente al primo e all'ultimo p., iniziare o
diminuire l p. ogni cm 4 per 6 volte . Per
diminuire l p., all'inizio del ferro eseguire
l ace., al termine del ferro lavorare 2 oss.
--o o d ir. A cm 130 (138) di alt. tot. intreccio-
re tutti i p. n uno volto solo.

Polso: con i ferri e con uno lana d i colore


16 5(19 5)
contrastante ovviare 32 p . e lavorare con
l r---21(23 5) ---t
lo lana violo:
l 0 - 3° e 5° ferro: 24 dir., 8 p . o coste

\
0 - --
--o operate.
2° e 4° ferro: 8 p. o coste operate,
24 rov.
6° ferro: 8 p. o coste operate, 2 p. o pun-
to traforato. In questo e nei ferri seguenti,
tenere i rimanenti p . in sospeso, riprenden-
doli mon mano, per formare lo spicchio.
r ferro: 2 p. o punto traforato, 8 p. o co-
ste operate.
s o ferro: 8 p. o coste operate, 4 p. o punto
traforato.
9° ferro: 4 p . a punto traforato, 8 p. a co-
ste operate.
Proseguire ripetendo sempre 1'8° e il 9o fer-
ro, ma ampliando lo lavorazione o punto
traforato, ogni 2 ferri, alternatamente di
4 p. per l volta e 2 p . per 2 volte. Ese-
guiti 16 ferri a punto traforato, si saranno
ottenuti 20 p . a punto traforato. Proseguire
come segue:
22° - 24° e 26° ferro: 8 p. o coste operate,
24 rov.
23° c 25° ferro: 24 dir., 8 p. a coste ope-
rate.
Completato il 26° ferro si sarà ottenuto il
primo spicchio. Ripetere dal l o al 26° fer-
ro altre 5 (6) volte, quindi lasciare i p. in
sospeso. Eseguire un altro polso nello stes-
so modo.

Confezione: sul davanti, sul dietro e sui


polsi, sfilare il ferro d'avvio e raccogliere
96 particolare o/ natura/e mon mano i p . su di un ferro. Accostare i
margini iniziali del dietro e del davanti, in polso cucendo punto per punto a punto 5 ca!. , saltare l p. di base *; ripetere da
modo che il diritto del dietro sia verso l' al- calza con l'ago, quindi cucire un polso al * a * per tutto il giro, ma, al termine, sosti-
to e il diritto del davanti sia verso il basso. fondo di ogni manica. Per rifinire il fondo tuire l' ultimo arco con 2 ca!. e l p. alto nel
Unire i margini aperti punto per punto a del davanti e del dietro affrancare la lana, p. basso iniziale.
punto calza con l'ago. Nello stesso modo sul dir. del lavoro, in corrispondenza del 3° giro: * l p. basso nell' arco seguente,
unire i margini finali accostati. Cucire i fianco sinistro e lavorare: l o giro: a punto 3 ca!., nell'arco successivo lavorare l p.
sottomanica per cm 31,5 (33,5), quin- basso, eseguendo 544 (576) p., che cor- alto, 4 col. , l pico!, cioè 3 ca!. e l mezza
di cucire il diritto del margine superiore rispondono indicativamente a l p. ogni m. nella l o delle stesse; nella 4° ca!. dal-
del dietro al diritto di un margine dei 67 2 ferri di base. Sostituire il l 0 p. basso del l' uncinetto lavorare 3 p. alti, 3 ca!. * . Al
(71) cm centrali delle maniche. Cucire poi giro con l ca!. e chiudere questo ed i giri termine rompere il filo e affrancarlo. Rifini-
il rovescio del margine superiore del da- seguenti, se non indicato diversamente, re nello stesso modo il fondo d i ogni polso,
vanti al d iritto del rimanente margine libe- con l mezza m. nel p . iniziale. iniziando dal sottomanica ed eseguendo
0
ro delle maniche. Chiudere in tondo ogni 2° giro: * l p. basso nel p. seguente, 76 (92) p. bassi nel l giro.

schema A schema C

1111! -
-
-- ~
7
3
1

: :+:-+:-:-:::-
schema 8
-
H-:
9
13
11
- 9
7
~=~ f-. :
-
- ~ --
::t ::
D • l diriHo
B • l rovescio
• = l quodreHo nero
~ • l geHato

Maxi pull bianco t:>l • l accavallato Per eseguire l intreccio a sinistra, tenere
• di pag. 50 Y"l • 2 assieme a diriHo 4 p. in sospeso sul davanti del lavoro, l p.
~ "" 2 a ssieme a rovescio in sospeso sul dietro del lavoro, 4 dir., la-
[;;;l
d+f±"E!;EEE
EJI • 6 punti incrociati o destro vorare a rov. il p . in sospeso dietro, lavo-
Occorrente:
f:r±+-t-=-1 • 6 punti incrociati o sinistra rare a dir. i 4 p. in sospeso davanti. Per
g 550 (600) di lana "MERINOS SEI" bian-
• 1 intreccio a destra eseguire l intreccio a destra, tenere 5 p .
co; un paio d i ferri n. 4 e n. 4 Y2. -
l l i i ! l ; t ;; ! • 1 intreccio o sinistro
in sospeso sul dietro del lavoro, 4 dir., la-
IY: • l aumento
Punti impiegati vorare a rov. l'ultimo p. in sospeso dietro,
Maglia tubo/are: l o ferro: * l dir. , passare lavorare a dir. i 4 p. in sospeso dietro.
l p. a rov. senza lavorarlo, tenendo il filo Punto operato 8: si lavora seguendo lo Punto operato C: l 0 - 3° ferro: * 2 dir.,
sul davanti del lavoro * , ripetere sempre schema B. l rov. * , ripetere da * a * per lutto il ferro
da * a * e ripetere sempre questo ferro. Nei ferri pari, non indicati nello schema, e terminare con 2 dir.
Caste doppie: si ottengono alternando 2 p. lavorare tutti i p. come si presentano, dir. su 2° ferro: 2 rov., * l d ir., 2 rov. *
a maglia rasata e 2 p. a maglia rasata dir., rov. su rov., eseguendo i geti. a rov. 4 ° ferro: a dir.
0
rovescio. Per eseguire 6 p. incrociati a sinistra, tene- 5° ferro: ripetere dal l ferro.
Maglia rasato: l ferro a dir., l ferro a re 3 p. in sospeso sul davanti del lavoro,
rov. 3 dir. e lavorare a dir. i 3 p. in sospeso. Campione della maglia rasata:
Maglia rasato rovescio: l ferro a rov., Eseguito il 14° ferro dello schema, ripetere 21 p. = cm l O di larghezza.
l ferro a dir. sempre dal l o ferro. Campione dei punti operati:
Punto operato A: si lavora seguendo lo Punto intrecci: si lavora seguendo lo sche- 25 p. = cm l O di larghezza.
schema A. Nei ferri pari, non indicati nello ma C, tenendo presente che i quadretti
schema, lavorare tutti i p. come si presen- neri non hanno alcun significato, pertanto Esecuzione
tano, dir. su dir., rov. su rov., eseguendo non devono essere considerati nel corso Davanti: con i ferri n. 4 e con una lana di
i geti. a rov. Per eseguire 6 p. incrociati della lavorazione. colore contrastante avviare l 22 (l 30) p. e
a destra, tenere 3 p. in sospeso sul dietro Nei ferri pari, non indicati nello schema, lavorare l ferro a dir. (al termine del lavo-
del lavoro, 3 dir. e lavorare a dir. i 3 p. in lavorare tutti i p. come si presentano, dir. ro questo ferro verrà disfatto); con la lana
sospeso. su dir., rov. su rov. Per ottenere l aumento, indicata lavorare l ferro a rov. e 3 ferri a
Eseguito il 14° ferro dello schema, ripetere sollevare il filo orizzontale fra 2 p. e lavo- maglia tubolare, quindi proseguire a coste
sempre dal l 0 ferro. rarvi l rov. crociato. doppie . segue 97
(16} (24) ( 16} (17) ( 18) (17)
- 14 ----...--- 23 - + - 14 ---l >--15 5 - - 17 ____,....__ 15 5 ---l

73(77) - -- -

~ 69r
- 56(58 5)-
/
f-5 -1

~~-·
f - - - 33(35 5) - - - 1

A cm 11 ,5 di alt. tot. proseguire con i ferri Manica destra: ovviare 90 (96) p . come ogni 2 ferri, 4 p. per 2 volte e 6 p.
n. 4 Y2, disponendo i p. come segue: 26 detto per il davanti e lavorare nello stesso
(30) p. o maglio rosato, 2 p. o maglio modo sino o cm 2 di alt. tot. Manica sinistra: si lavoro come detto
rosato rov., 2 p . o maglio rosato, 14 p. Proseguire con i ferri n. 4 Y2: per lo ragia n per lo destro, ma in senso inverso.
o punto operato A, 6 p . o maglio rosa- intrecciare i primi e gli ultimi 4 p. in uno
to, 22 p. a punto intrecci, 6 p. a maglia volto solo e proseguire sui 7 4 (80) p. cen- Confezione: cucire le raglan, tralascian-
rosato, 14 p . o punto operato B, 2 p. a trali o punto operato C e sui restanti p . o do quello del dietro sinistro. Per il collo,
moglia rosato, 2 p. o maglio rosato rov., maglio rosato. Nel 2• ferro seguente, per con i ferri n. 4 , riprendere 19 p . do ogni
26 (30) p. o maglio rosato. lo roglon, internamente ai primi e agli ulti- manica, 79 (81) p. dallo scollo davanti e
A cm 56 (58,5) di alt. tot., per lo roglon, mi 3 p., iniziare o diminuire, ogni 2 ferri , 4 l (43) p. dallo scollo nuca.
intrecciare ai loti 4 p . in uno volto solo e * l p. per 5 volte e 2 p. * : sul loto destro Sui p . ottenuti lavorare o coste doppie e,
proseguire diminuendo, interna mente ai del lavoro, corrispondente al davanti, ripe- o cm 16 di alt. del collo, lavorare 4 ferri
primi e agli ultimi 3 p., l p . ogni 2 ferri tere do * o * 4 volte e diminuire ancoro o maglio tubolare e chiudere tutti i p. o
per 28 (31) volte. l p. per 4 (7) volte; sul loto sinistro del punto calzo con l'ago.
Per diminuire l p., all'inizio del ferro ese- lavoro, corrispondente al d ietro, ripetere Cucire lo roglon e di seguito il collo, te-
guire l ace., al termine del ferro lavorare do * o * 5 volte e diminuire ancoro l p. nendo presente che verrà rivoltato. Cuci-
2 oss. o dir. (l p. per 4 volte). re i fianchi e i sottomanico . Completare il
Contemporaneamente allo 24• (27•) dimi- Terminate le diminuzioni sul loto destro, punto operato del davanti con degli stross
nuzione dello roglon, o circo cm 69 (73) per lo scollo, proseguire intrecciando, o piacere, come do foto .
di alt. tot., per lo scollo, lasciare in sospe-
so i 18 (20) p. centrali e proseguire sulle
due porti seporotomente, intrecciando an-
coro o loto dello scollo, ogni 2 ferri, 7 p.,
3 p. per 3 volte e 4 p. Portare o term ine
l' altro porte nello stesso modo, ma in senso
inverso.

Dietro: si lavoro come detto per il davanti,


sino al termine del bordo o coste doppie.
A cm 11 ,5 di alt. tot. proseguire con i ferri
n. 4 Y2 o maglio rosato, ripartendo 12 dimi-
nuzioni durante l'esecuzione del l • ferro.
A cm 56 (58,5) di alt. tot., per lo roglon,
intrecciare ai loti 4 p . in uno volto solo e
proseguire diminuendo, internamente ai
primi e agli ultimi 3 p . e ogni 2 ferri, * l p.
per 5 volte e 2 p . per l volto * , ripetere
do * o * ancoro l volto, quindi diminuire
ancoro l p . per 19 (22) volte.
Terminate le diminuzioni indicate, o cm 73
(77,5) di alt. tot., intrecc iare, per lo scol-
lo nuca, i 36 (3 8) p. rimasti in uno volto
98 solo. particolare al naturale
ma B. Per il davanti destro, ripetere 2 volte Davanti destro: lungo il margine dirit-
da * a * e terminare con i p . a sinistra del to del bordo di base, con i ferri n. 6 V2,
2° asterisco. Per il davanti sinistro, lavo- riprendere 45 (48) p. lungo i primi 73
rare lo parte che precede il l 0 asterisco, (78) ferri. Lavorare l ferro o rov. e prose-
ripetere da • a * l volto e terminare con guire disponendo i p . come segue: 3 p .
lo porte dal l o asterisco ad A. Per il dietro, o maglio rosato, 29 p. o punto traforato,
ripetere do * o * 4 volte e terminare con lo 13 (16) p. o maglio rosato . A cm 4,5 (6)
porte dal l o asterisco od A. Per lo manica, di alt. tal. , per sogomore il fianco, inter-
ripetere do • o * l volta e terminare con namente all'ultimo p ., iniziare o d iminuire
lo porte dal l 0 asterisco od A. Nei ferri l p. ogni 12 ferri per 9 volte. Per d iminuire
pari, non indicati sullo schema, lavorare l p., lavorare 2 oss. a dir. Terminato l' ese-
tutti i p. a rov. Eseguito il 20° ferro dello cuzione del punto traforato, proseguire su
schema, ripetere dal l 0 al 20° ferro oltre tutti i p. o maglio rosato . A cm 60 (62,5)
2 volte, quindi sui davanti e sul dietro ripe- di alt. tal. , per l'incavo monica, intrecciare
tere il 19° e il 20° ferro 9 ( 11) volte; sullo 3 p . in uno volto solo e proseguire intrec-
manico ripetere il 19° e il 20° ferro sino al ciando ancoro , ogni 2 ferri , 3 p., 2 p. e
Cardigan lungo mohair term ine del lavoro. l p. (l p . per 2 volte). A cm 64 (66) di alt.
• di pag. 52 Maglia rasata: l ferro o dir., l ferro a tal., per lo sb ieco dello scollo, internamen-
rov. te ai primi 2 p ., iniziare o diminuire l p.
Occorrente: ogni 2 ferri per 4 volte e l p . ogni 4 ferri
g 225 (275) di filata " KIDDY" melanzana; Campione della maglia rasata: per 5 (6) volte. Per diminuire l p ., esegui-
un paio di ferri n. 6 e n. 6 V2; ferri senza 15 p . = cm l O di larghezza. re l ace. A cm 77 (81) di alt. tal., per la
pomolo n. 6. Campione del punto traforato: spalla, intrecciare i l 8 ( 19) p. rimasti in
Il maxi cardigan si esegue con il fi- 17 p . = cm l O di larghezza. 3 riprese, cioè 6 p. per 3 volte (6 p. per
lato messo doppio. 2 volte e 7 p.).
e<uz1one
Punti imp•ega · Si lavoro dapprima il bordo allo base, dal Davanti sinistro: lungo il margine dirit-
Maglia tubo/are: l 0 ferro: * l dir., passare quale si riprendono i p . per l'esecuzione to del bordo d i base, con i ferri n. 6 Y2,
l p. a rov. senza lavorarlo, tenendo il filo dei vari pezzi . riprendere 45 (48) p. lungo gli ultimi 73
sul davanti del lavoro * , ripetere sempre Nella spiegazione le misure indicate si (78) ferri e lavorare come detto per il do-
da * a * e ripetere sempre questo ferro . intendono prese dal termine del bordo di vanti destro, ma in senso inverso. Per ogni
Bordo traforato: si lavoro seguendo lo base, come si vede anche nello schema diminuzione del fianco, eseguire l ace.;
schema A. Eseguito il 20° ferro dello sche- delle misure. per ogni diminuzione dello scollo, lavorare
ma, ripetere sempre dal l o ferro. 2 a5s. a dir.
Punto traforato: si lavoro seguendo losche- Bordo di base: con i ferri n. 6 avvia-
re 14 p. e lavorare il bordo traforato. A Dietro: lungo il margine diritto del bordo
schema A cm 119 (127,5) circo di lunghezza tal., d i base, con i ferri n. 6 V2, riprendere 83
dopo aver ripetuto 14 ( 15 ) volte lo sche- (89) p. lungo i 134 ( 144) ferri centrali.
ma, intrecciare tutti i p. in una volta solo.
segue

(6 5) (1 2 5) (12 5) (12 5) (12 5)


>--6-12---< 1-- 12----t- 11 .S --+--- 12-----i

.~~~a=.=1 7
f<--:<.<...=--"H-'-""------1 5
3 f - - - - 28(32) - - - 1

schema B
o o o / o
o o o ,..; o
o
o o o
IO/ o o o o o
o o o o o_L o/ ~ :Z~
o 0~0~/_ o
o
loiTt. o o / o
o o o / o
o o o o
Il l
*
• 1 diriHo
o - 1 geHoto
Z • 2 osSieme o diriHo
"l • 1 occovolloto 99
particolare al naturale
Lavorare un ferro o rov. e proseguire sui
primi e sugli ultimi 12 (15) p. o maglio ro-
sato e sui 59 p . centrali o punto traforato.
A cm 4 ,5 (6) di alt. tot., per sogomore i
fianchi , internamente al primo e all'ultimo
p., iniziare o d iminuire l p. ogni 12 fer-
ri per 9 volte. Terminato l'esecuzione del
punto traforato, proseguire su tutti i p. o
maglio rosato . A cm 60 (62,5) di alt. tot.,
per l' incavo monica, intrecciare ai loti 3 p.
in uno volto solo e proseguire intreccian-
do ancoro, ogni 2 ferri, 2 p . e l p. (l p.
per 2 volte). A cm 77 (8 1) di alt. tot. , per
le spalle, intrecciare ai loti l 8 (19) p . per
porte in 3 riprese, cioè 6 p. per 3 volte
(6 p. per 2 volte e 7 p .). Terminati gli in·
trecci delle spalle, intrecciare i 17 (19) p.
rimasti , per lo scollo nuca.

Manica: eseguire il bordo di base come


detto per il cardigan, ma ripetendo 4 volte Eseguire l'altro monica nello stesso modo. * o * l O (11) volte, 18 (20) rov., ripetere
lo schema . Lungo il margine diritto del bor- do * o * l O (11) volte, l aumento, l rov. ,
do di base, con i ferri n. 6 V2, riprendere Cinturini corti: con i ferri n. 6 ovvio- l aumento, ripetere do * o * 44 (46) vol-
29 (33) p., lavorare un ferro o rov. e pro- re 4 p ., lavorare o maglio tubolore per te, l rov. Per eseguire l aumento, solle-
seguire sui primi e sugli ultimi 3 (5) p. o cm 40 (42) e chiudere i p. o punto colza vare il filo orizzontale fra 2 p. e lovororvi
moglia rosato e sui 23 p. centrali o punto con l' ago. Eseguire un altro cinturino nello l rov. crociato.
traforato. A cm 2 di alt. tot., internamente stesso modo. 2° ferro: o dir.
ai primi e agli ultimi 3 p., iniziare od au- 3° ferro: l rov., * l gett., 2 oss. a rov. *
mentare l p. ogni 8 ferri per 8 (9) volte. Cinturini lunghi: lavorando come detto per 44 (46) volte, l gett., l rov., l gett,

·-oc Per aumentare l p. , sollevare il filo oriz-


zontale fra 2 p . e lovororvi l dir. crocia-
per quelli corti, eseguire 2 cinturini lunghi
cm 50 (52).
l rov., l gett., l rov. , ripetere do * o *
29 (32) volte, l gett., l rov., l gett.,
.N to; sui p. mon mano aumentati ampliare l rov., l gett., l rov. , ripetere do * o *
oO) lo lavorazione o maglio rosato. A cm 39 Confezione: cucire le spalle e i fianchi. 44 (46) volte, l rov. Terminato il 3° ferro
Q) (41) di alt. tot. , per l' arrotondamento dello Per il bordo di rifinitura dell'apertura e intrecciare tutti i p . in uno volto solo.
·a manico, intrecciare ai loti 3 p. in uno volto dello scollo, con ferri senza pomolo n. 6, Cucire i sottomonico ed unire ogni manico
"' solo e proseguire intrecciando ancoro, nel
2° ferro seguente, 2 p., quindi diminuire,
riprendere 133 (137) p . lungo ogni margi-
ne verticale dell'apertura, 32 (34) p. lungo
al suo incavo. Lungo lo cucitura di ogni
fianco affrancare o punto nascosto un no-
internamente ai primi e agli ultimi 3 p., ogni sbieco dello scollo, 16 (18) p. lungo strino corto o cm 14 ( 16) doli incavo e un
l p. per 3 (5) volte. Terminate le diminu- lo scollo nuca. Sui p. ottenuti lavorare: nostrino lungo o cm 8 di distanza dal pre-
zioni, proseguire intrecciando 2 p., 3 p. l o ferro: l rov. * 2 oss. o rov., l rov. * , cedente.
e 4 p., quindi intrecciare gli 11 ( 13) p. ripetere do * o * oltre 43 (45) volte, l au- A piacere completare i nostrini con perline
rimasti in uno volto solo. mento, l rov., l aumento, ripetere do in tinto, co me do foto.

Twin·set con strass do * o * e ripetere sempre questo ferro.


• di pog. 55 Coste doppie: si ottengono alternando 2 p.
o maglio rosato e 2 p. o maglio rosato
Occorrente: rovescio.
per il coprispalle: g 175 (200) (225] di Maglio rosata: l ferro o dir., l ferro o
lana " KASHMIR" cammeo; rov.
per la maglietta: g 150 (175) (200] di Maglio rosata rovescio: l ferro a rov.,
lana " KASHMIR"; l ferro o dir.
un paio di ferri n. 3 e n. 3 V2; un uncinetto Punta operato: si lavoro seguendo losche-
n. 2.
w • l dir~Ho

Punti impiegati El • l rovescio


Moglia tubo/ore: l o ferro: * l dir., passare .!!. • l geHalo
l p. o rov. senza lovororlo, tenendo il filo :s! • l accavallato
100 sul davanti del lavoro *, ripetere sempre 7 • 2 a ssieme a d1riHo
(9 5( (20 5( (9 5( (9 5( (20 5( (9 5(
(8 5) (19) (8 5) (8 5) (20( (8 5)
1-7 5+--17,5- + -7,5-t ~7 5-+--18 5 ---+7,5 -1

t - - 28 5(31.5Xl ' 51 --t

o-
45(50X55) - >------ 45(50X55J - t - - - - 44 5{47 5X50 51-------t

ma: iniziare con lo porte che precede il denti. A cm l O di alt. tot., proseguire o cc.. [29] diminuzioni durante l'esecuzione del
0
l asterisco, ripetere do * o * per tutto il ste doppie, ripartendo l 8 aumenti durante l 0 ferro. Per sagoma re i fianchi, o cm 5
ferro e terminare con lo porte che segue l'esecuzione del 1° ferro. A cm 12 di alt. di alt. tot., iniziare o intrecciare ai loti l p.
il 2° asterisco. Nei ferri pori, non indicati tot. proseguire o punto operato, riparten- ogni cm 2 per 4 (5) [6] volte. A cm 8 di alt.
nello schema, lavorare tutti i p . come si pre- do 7 diminuzioni durante l'esecuzione del tot., od ogni loto dei p. centrali, iniziare od
sentano, dir. su dir., rov. su rov., lavoran- l o ferro . A cm 23 (24,5) [26] di alt. tot. ampliare lo lavorazione o moglia rosolo di
do i gett. o rov. Eseguito il 14° ferro dello intrecciare tutti i p . in uno volto solo. Ese- 4 p. ogni 2 ferri per 7 volte; od ogni am-
schema ripetere sempre dal 13° ferro. guire l'altro monica nello stesso modo. pliamento diminuire alternatamente 2 p. e
l p. Ottenuti tutti i p. o maglio rosato e ter-
Campione della maglia rasata: Confezione: piegare in doppio il davanti minate le diminuzioni dei fianchi si avran-
27 p. = cm l O di larghezza. e il dietro e cucire i fianchi dal bordo o no 99 (109) [119] p. A cm 15 di alt. tot.,
Campione del punto operato: coste doppie per cm 9,5 (l O) [l 0,5] circo. iniziare od aumentare ai loti, internamente
29 p. =cm l O di larghezza. Cucire i sottomonico, quindi cucire ogni al primo e all'ultimo p., l p. ogni cm 2,5
manico a l suo incavo, tenendo lo cucitura per 6 volte. Per aumentare l p., sollevare
ecuz:ione del copr spa del sottomonico spostato di cm 3 verso il il filo orizzontale fra 2 p . e lovororvi l dir.
Davanti e dietro: con i ferri n. 2 Y2 e dietro. crociato; sui p. mon mano aumentati am-
con uno lana d i colore contrastante ovvio- pliare lo lavorazione o moglia rosato .
re 202 (218) [234] p . e lavorare l ferro o u 1one della maghetta A cm 33 (35,5) [38] di alt. tot., proseguire
dir. (al termine del lavoro questo ferro verrà Davanti: ovviare 150 (166) [182] p. sui primi e sugli ultimi 2 p . o maglio rosato
disfatto); con il coshmere indicato lavorare come detto per il coprispolle . rov. Nel seguente ferro sul dir. del lavoro,
l ferro o rov. e 4 ferri o maglio tubolore, Eseguiti i ferri o maglio tubolore proseguire per l' incavo, internamente ai primi e agli
quindi proseguire o coste doppie. A cm 8 o coste doppie, iniziando il l 0 ferro con ultimi 4 p., iniziare o diminuire 2 p. ogni
di alt. tot. proseguire con i ferri n. 3 o ma- 2 p. o maglio rosato. A cm 4 di alt. tot. 2 ferri per 6 volte. Per diminuire 2 p., al-
glio rosato, ripartendo 58 (63) [68] dimi- proseguire con i ferri n. 3 : sui primi e su- l'inizio del ferro lavorare 3 oss. o dir.; al
nuzioni durante l' esecuzione del l o ferro. gli ultimi 32 p. continuare o coste doppie termine del ferro eseguire l ace. doppio.
Per diminuire l p.,.lovorore 2 oss. o dir. A e sugli 86 (l 02) [ 11 8] p. centrali prose-
cm 40 (44) [48] di alt. tot. proseguire con guire o maglio rosato, ripartendo 21 (25) segue
i ferri n. 2 Y2 o coste doppie, ripartendo
58 (63) [68] aumenti durante l'esecuzione
del l 0 ferro. Per aumentare l p., sollevare
il filo orizzontale fra 2 p . e lovorarvi l dir.
crociato o l rov. crociato. A cm 47,5
(51 ,5) [55,5] di alt. tal. lavorare 4 ferri o
maglio tubolore e chiudere tutti i p. o pun-
to calzo con l'ago.

Manica: con i ferri n. 2 Y2 ovviare 150


( 158) [166] p., lavorare 5 ferri o coste
doppie e proseguire con i ferri n. 3 o ma-
glio rosato, ripartendo 30 diminuzioni du-
rante l' esecuzione del l o ferro. A cm 8,5
d i alt. tot., per ottenere l'effetto dell'ar-
ricciatura, lavorare un ferro come segue:
* 5 dir., l ace., l dir., 2 oss. o dir., 5 (6)
[7] dir. *, ripetere do * o * oltre 7 volte.
Ripetere le diminuzioni ogni 2 ferri per ol-
tre 2 volte, sempre sovropposte alle prece- portico/ore al naturale 101
A cm 36 (39) (42) di alt. tot., per lo scollo, 20 (23) (26) p. rimasti in 2 riprese, cioè zio re o eseguire l' incavo come detto per il
sugli 11 p. centrali proseguire come segue: 1O p. per 2 volte (11 p. e 12 p.) ( 13 p . davanti. A cm 50 (54 ) (58) di alt. tot. pro-
1 ace. , per lo primo diminuzione dello scol- per 2 volte) . Portare o termine l'altro porte seguire o maglio rosato rov. sui 34 (38)
lo, 2 p. o maglio rosato, 1 p. o maglio ro- nello stesso modo, ma in senso inverso. (42) p. centrali. Eseguiti 2 ferri o maglio
sato rov., nel p . successivo lavorare 1 dir. rosato rov. intrecciare i 30 (34) (3 8) p.
e 1 rov. e in seguito lavorare questi 2 p. Dietro: ovviare 150 ( 166) [ 182) p . come centrali in uno volto solo e proseguire sulle
o maglio rosato rov., 1 p. o maglio rosato detto per il coprispolle ed eseguiti i ferri due porti seporotomente, diminuendo an-
rov., 2 p. o maglio rosato, 2 oss. o dir., o maglio tubolore proseguire o coste dop- coro o loto dello scollo, internamente ai
per lo primo diminuzione dello scollo. Nel pie, iniziando il l 0 ferro con 2 p. o maglio primi 4 p. e ogni 2 ferri, 2 p. per 5 volte.
ferro seguente dividere il lavoro o metà e rosato . Per sogomore i fianchi , o cm 5 di A cm 53 (57) (61) d i alt. tot., per lo spal-
proseguire sui primi 43 (48) (53) p., corri· alt. tot., iniziare o intrecciare ai loti 1 p. la , intrecciare i 20 (23) (26) p. rimasti in
spendenti al davanti destro. Nel successivo ogni cm 2 per 4 (5) (6) volte. 2 riprese, cioè 1O p. per 2 volte ( 11 p. e
ferro sul dir. del lavoro, per lo sbieco dello A cm 11 di alt. tot. proseguire con i ferri 12 p.) (13 p . per 2 volte) . Portare o termi-
scollo, internamente ai primi 4 p., diminui- n. 3 o maglio rosato, ripartendo 40 (44) ne l'altro porte nello stesso modo, ma in
re l p. e in seguito continuare o diminuire (48) diminuzioni durante l'esecuzione del senso inverso.
alternatamente 1 p. ogni 4 ferri e l p . ogni 1° ferro. A cm 15 (16) (17] di alt. tot., ini-
2 ferri per 22 (24) (26) volte. Per diminuire ziare od aumentare ai loti, internamente al Confezione: completare il davanti con
1 p., lavorare 2 oss. o dir. A cm 53 (57) primo e all'ultimo p ., 1 p. ogni cm 2,5 per l'applicazione degli stross, come do foto.
(61) di alt. tot., per lo spalla, intrecciare i 6 volte. A cm 33 (35,5) (38) di alt. tot., ini- Cucire le spalle e i fianchi .

1 col., che sostituisce il 1o p. bosso e ter- ogni p. Terminato il 20° (23°) giro smettere
minare ogni giro con 1 p. bosso nello col. lo lavorazione e rompere il filo.
iniziale del giro precedente.
Lungo il margine destro, per lo scollo, au- Corpino davanti - parte laterale si-
mentare 1 p. durante l'esecuzione del 15° nistra: si lavoro come detto per lo destro,
( 18°) e del 19 ° (22°) giro, quindi, dal 21 o ma in senso inverso.
(24°) giro, a umentare 1 p. od ogni giro per
5 volte. Corpino dietro: si lavoro come detto per
Per aumentare 1 p., lavorare 2 p. in 1 p . il corpino davanti.
di base.
Nel 26° (29°) giro lavorare 1 p. nei pri- Manica destra - parte laterale da-
mi (negli ultimi) 27 p. del giro precedente, vanti: ovviare uno cot. di 26 p. e, tenendo
smettere lo lavorazione e rompere il filo (per presente che il 1° giro corrisponde al rov.
raggiungere l'inizio del 29° giro eseguire del lavoro, lavorare come segue: saltare
1 mezzo m. su ogni p . do tralasciare). 1 col. dall'uncinetto e lavorare 1 p. bosso
in ognuno delle 25 col. seguenti.
Abito glitter Corpino davanti - parte centrale si- Proseguire o punto bosso, eseguendo 1 p.
• di pog. 57 nistra: si lavoro come detto per lo destro, in ogni p. sottostonte; durante l'esecuzione
ma in senso inverso. del 2° giro, lungo il margine sinistro, corri-
Occorrente: spondente allo scollo, iniziare od aumento-
g 700 (800) di filato "GATSBY" avorio, Corpino davanti - parte laterale de- re 1 p. ogni 2 giri per 2 (3) volte.
un uncinetto n. 2,5. stra: ovviare uno col. d i 40 (43) p. e, te- Durante l'esecuzione del 3° giro, per sego-
nendo presente che il 1° giro corrisponde more lo monica, lungo il margine destro,
Campione del punto basso: al rov. del lavoro, lavorare come segue: iniziare od aumentare 1 p. ogni 2 giri per
24 p. x 27 giri = cm 1O di larghezza x saltare 1 cot. dall' uncinetto e lavorare 1 p. 6 (7) volte. Durante l'esecuzione del 6°
cm 1O in altezza. bosso in ognuno delle 39 (42) col. seguen- (8°) giro, lungo il margine sinistro, per lo
Campione del punto alto: ti. roglon, od ogni giro tralasciare lo lavora-
27 p. = cm 1O di larghezza. Proseguire o punto bosso, eseguendo 1 p. zione alternatamente d i 3 p. e di 2 p. per
in ogni p. sottostonte; durante l'esecuzione 12 volte. Eseguiti 18 (20) giri rompere il
Esecuzione del 3° giro, lungo il margine destro, per lo filo e affrancarlo.
Corpino davanti - parte centrale roglon, iniziare o diminuire 1 p. ogni 2 giri
destra: ovviare uno col. di 40 (43) p. e, per 7 (8) volte. Manica destra - parte laterale die-
tenendo presente che il 1° giro corrisponde Durante l'esecuzione del 16° (19°) giro, tro: si lavoro come detto per quello do-
al rov. del lavoro, lavorare come segue: sal- per sogomore il fianco, lungo il margine vanti, ma in senso inverso.
tare 1 col. dall'uncinetto, che sostituisce il sinistro, od ogni giro tralasciare lo lavora-
l o p . bosso, e lavorare l p. bosso in ognu- zione d i 8 p. per 2 volte e di 4 p. per 3 vol- Manica destra - parte centrale: ov-
no delle 39 (42) col. seguenti. te. Per diminuire i p. al termine del giro, viare uno cot. di 59 p. e lavorare:
Proseguire o punto bosso, eseguendo 1 p. tralasciare lo lavorazione sui p . indicati; 1o g iro: saltare 3 cot. dall' uncinetto, che
102 in ogni p. sottostonte; iniziare ogni giro con all'inizio del g iro, eseguire 1 mezzo m. su sostituiscono il 1° p. alto, e lavorare 1 p.
alto in ognuno delle 56 col. seguenti. Pro- pio nella 2° ch iusura del p . alto sestuplo, Manica sinistra
seguire seguendo lo schema A , dal2o giro: l col., l p. alto quadruplo nella 2° chiu- Si lavora come detto per la destra.
iniziare con la parte che precede il 2° aste- sura del p. alto quintuplo, l col., l p . alto
risco, ripetere da * a * 4 volte e term inare triplo nella 2° chiusura del p. alto quadru- Confezione corpino: rifinire il margi-
con lo parte che segue il l o asterisco. plo, 4 col., l p. alto nella 2° chiusura del ne dello raglan di ogni parte laterale del
Dal 3° giro raggiungere a mezze m. l'ini- p . alto triplo; l col., l p. alto doppio nella davanti e del dietro con un giro a punto
zio del giro. Sostituire il l o p. basso del 2° chiusura del p. alto quadruplo, l col., basso, eseguendo 19 (22) p.; rifinire poi
giro con l col., il l 0 p. alto con 3 col. e l p. alto triplo nella 2° chiusura del p. alto nello stesso modo il margine della raglon
il l o p. alto triplo con 5 col. Per eseguire quintuplo, l col. , l p. alto quadruplo nel- di ogni parte laterale delle maniche, ese-
l motivo, lavorare l p. a lto sestuplo nel- la 2° col. del p. alto sestuplo. Terminato il guendo 3 l (34) p. Ora rifinire e unire le
la col. indicata, l col., l p. alto quintu- 9 ° giro rompere il filo. parti del davanti : rifinire il lato iniziale del-
la parte centrale destra con un giro ad ar-
schema A chetti come segue: affrancare il filo all'ini-
zio del lato, nel l o punto, e lavorarvi l p.
basso, * 5 col., saltare 2 p., l p. basso
nel p. seguente * , ripetere da * a * a ltre
12 ( 13) volte e rompere il filo. Rifinire nello
stesso modo, ma in senso inverso, il lato
iniziale della parte centrale sinistra, quin-
di unire la parte centrale destra a quella
sinistra come segue: 3 col., l p . basso nel
primo arco della parte destra, 2 col., l p.
basso nell'ultimo arco della parte destra,
* 2 col. , l p. basso nell'arco seguente del-
la parte destra, 2 col., l p. basso nell' arco
successivo della parte sinistra * , ripetere
da * a * per tutto il giro, 3 col., l mez-
za m. nell'ultima col. dell'arco seguente
della parte destra. Rifinire il lato iniziale
della parte laterale destra con un giro ad
archetti, come detto per la parte centrale,
e rompere il filo.
segue

4 \/>~/\/\
. . . . . . . /:\
• l
. ./. • • • l •
• = l p. basso ~ = 2 punti alti tripli non chiusi
~ e chiusi assieme
• • l • • • • • • l • •
• = l catenella

~ /:~ / ~/ ~/:~/3
• l
\ . . . . . . .. ..
• • • l
'

t &
w = 3 punti alti tripli non chiusi

'ittii~ttitttittti~tti
=l p . alto

t
e chiusi assieme

= l p. alto doppio
• •
,.... = l mezza maglia

schema B

103
1 - - - -33(36)-------1
(12) volte. Al termine omettere l'ultimo p .
bosso e chiudere in tondo questo ed i giri
>-14(15 5)--i
seguenti con l mezzo m. nel p iniziale.
2° - 4° giro: * l p. alto nel p. seguente,
- 40(445) 2 co t., saltare 2 co t. * , ripetere do * o *
36 5(4 1)- ..... - 35(36.5)

R
per tutto il giro, l mezzo m. nel p. inizio-
- 31.5
le.
3° g iro: o punto a lto, eseguendo l p. in
( l ogni p. alto e 2 p. in ogni orco.
SO giro: * l p. alto nel p. seguente, 2 p. al-
-95
ti nell'orco successivo, l p. alto nel p. se-
J - ol
-- - guente, l p. alto nell'o rco successivo * per
t-1 2(13)--i 3S volte, l p . alto nel p . seguente, l p . alto
f-- 20(215) o- - o
nell'orco successivo (per lo toglie gronde

~ - 13
l ripetere 4 2 volte lo porte do * o * ).
6° - r giro: o punto alto, eseguendo l p .
f - - - - - - 54 5(58.5)- - - - - l in ogni p. sottostonte e ripartendo contem-
poraneamente S (9) diminuzioni od ogni
Per rifinire il loto finale dello porte centrale centrale. Cucire i sottomonico. Per rifinire g iro. Per diminuire l p ., saltare l p . di
destro, affrancare il filo nell'So p. bosso e lo roglon dello manico destro affrancare base. Proseguire unendo il bordo o vento-
lovororvi l p. bosso, quindi lavorare un il filo nel l 0 p . dello rifinitura dello porte gli allo base del corpino.
giro od orcheHi , eseguendone 13 (14) . dietro e lovororvi l p . bosso, eseguire poi s o giro: l p. bosso nel p. seguente del bor-
Al termine unire lo porte centrale destro 20 (22) archetti nei p . seguenti dello rifini- do, l col., l p. bosso d'unione nell'orco di
o quello laterale come fotto per le porti tura, distanziandoli equamente; al termine 3 col . d' unione del fianco sinistro, l col.,
centrali e rom pere il filo. Lavorando nello unire lo manico destro allo relativo roglon saltare l p. del bordo, * l p. bosso nel
stesso modo, ma in senso inverso, rifinire del corpino come spiegato in precedenza p . seguente del bordo, l col., l p. bosso
e unire il loto finale dello porte centrale si- e rompere il fi lo. Nello stesso modo, mo d'unione nell'orco seguente, l col., saltare
nistro e quello iniziale dello relativo porte in senso inverso, rifinire e unire lo roglon l p . del bordo * , ripetere do * o * oltre
laterale. Rifinire e unire lo porti del dietro sinistro del corpino e lo relativo monica . S6 (94) volte, eseguendo mon mano i p.
nello stesso modo. Rifinire il loto finale del- bossi d' un1one nei p . bossi delle porti cen-
lo porte laterale destro del dietro con un Bordo a ventagli : ovviare uno col. di trali e laterali del corpino, distanziandoli
giro od archetti come spiegato in prece- 1 1 p., chiuderlo in tondo con l mezzo m. equamente, in modo do eseguire 6 (7) p.
denza, ma distanziando i p . bossi di 2 o nello l o delle stesse e, nel circolino otte- bossi in corrispondenza di ogni porte la-
3 p ., in modo do ottenere l O ( 11) archet- nuto, lavorare seguendo lo schema B o terale, l O (1 1) p . bossi in corr spondenzo
ti. Rifinire nello stesso modo, ma in senso pog. l 03, dal l 0 giro. di ogni porte centrale e 3 p. bossi in corri-
inverso, il loto finale dello porte laterale Eseguito il 12° giro ripetere dal r
al spondenza degli archetti.
destro del davanti, quindi unire le due 12° giro oltre 9 (l O) volte, tenendo presen- Al term ine eseguire l mezzo m. nel p. bos-
porti come fotto in precedenza e rompe- te che, durante l'ultimo ripetizione, si devo- so iniziale e rompere il fi lo.
re il filo. Nello stesso modo, ma in senso no unire gli ultimi 2 ventagli ai ventagli ini-
inverso, unire le porti laterali sinistre. Per ziali come segue: durante l'esecuzione del Gonna: eseguire dapprima un bordo o
rifinire lo roglon destro del corpino affran- 9 ° giro unire il l 0 ° orco allo co t. iniziale ventagli come deHo in precedenza, ma
care il filo nel l o p. del loto finale dello del 3° giro lavorando l col., l mezzo m. ripetendo dal r a l l 2° giro oltre 12
porte centrale destro del davanti e lovo- nel p. indicato, l col. Terminato il l 0 ° giro (13) volte. Lungo il margine inferiore del
rorvi l p . bosso, 5 col., saltare 3 p ., l p . eseguire l p. bosso nello mezzo m. del- bordo, affra ncare il filo nel 6° orco dell'ul-
bosso nel p. seguente, 5 col. , l p. bosso l' anellino iniziale del bordo, quindi so- timo giro di un ventaglio, che corrisponde
nell'ultimo orco di 3 col. dell'unione fra stituire le prime 4 co t. dell' 11 ° giro con al ventag lio del fianco sinistro, e lavorare
lo porte centrale e quello laterale, 5 col., 4 mezze m. eseguite nelle 4 col. seguenti come detto per il bordo o ventagli dello
0
l p. bosso nel l p. bosso dello rifinitura dell'anellino iniziale. Durante l'esecuzione vito . Durante l' esecuzione del 1° giro, ri-
dello porte laterale destro, eseguire poi 6 del 12° giro unire il l 0° orco allo col. ini- petere do • o * per 14 ( 15) volte, anziché
(7) archetti nei seguenti l S (21) p. dello ziale del 6° giro. 11 (1 2) e term inato il 4° giro proseguire
rifinitura, 5 col., l p. bosso nell'orco di Terminato il 12° giro, eseguire l mezzo m. come segue :
3 col. dell'unione del fianco destro, 5 col., nell'anellino iniziale del bordo e rompere SO g iro: * + l p. alto nel p. seguente,
0
l p. bosso nel l p. bosso dello rifinitu- il filo. Per completare il bordo affrancare il 2 p. alti nell'orco successivo+, ripetere da
ra dello porte laterale sinistro; completare filo nel 6° orco dell'ultimo giro di un venta- + o + o ltre 3 volte, l p . alto nel p. seguen-
lo rifinitura dello roglon dietro come fotto glio, che corrisponde al ventaglio del fian- te, l p. alto nell'orco successivo * per 19
per lo porte davanti, ma in senso inver- co sinistro, e lavorare: (20) volte, ripetere do + o + 3 (5) volte.
so, e rompere il filo. A sottopunto unire le l o giro: l p. bosso nell'orco sottostonte, 6° - r giro: o punto alto, eseguendo l p.
porti laterali di ogni manico allo relativo * 2 col., l p. bosso nell'orco seguente, in ogni p . sottostonte e ripartendo contem-
porte centrale, eseguendo i p. d 'unione 2 col., l p. bosso nell'orco successivo, poraneamente 19 (20) d iminuzioni od
allo base del l 0 giro o punto alto e allo 14 col., saltare 3 orch i, l unione e 3 or- ogni giro.
104 sommità di ognuno dei 9 giri dello porte chi; l p. bosso nell'orco seguente* per 11 so giro: * l p. alto nel p . seguente, 2 col.,
portico/ore o/ naturale tondo seguendo lo schema A o pog. l 03,
ripetendo 25 (26} volte lo porte do * o * .
Al termine di ogni giro eseguire l mezzo
m. nel p. iniziale del giro e, se necessario,
raggiungere o mezze m. l' inizio del giro
seguente. Completato il 9° giro proseguire
come segue:
l 0° giro: * + 2 p. bossi nell'orco seguen-
te, l picot, cioè 3 col. e l mezzo m. nello
l a delle stesse + per 3 volte, nell'orco suc-
cessivo lavorare 2 p. bossi, l picot, 2 p.
bassi e l picot; ripetere do + o + 3 volte,
2 p . bossi nell'orco seguente, nell'orco
successivo lavorare l p. bosso, l picot e
l p . bosso; 2 p . bossi nell'orco seguente,
l picot * . Al termine rompere il filo e af-
francarlo al lavoro.
Per rifinire ogni manico affrancare il filo
in corrispondenza dello cucitura del sotto-
broccio e lovororvi l p. bosso, lungo lo
seguente porte laterale ripetere do * o *
7 volte, eseguendo i p . bossi nei p . bossi
sottostonti, distanziandoli equamente; lun-
go lo seguente porte centrale ripetere do
• o * 5 volte, ma terminare omettendo g li
ultimi 4 p . bossi e gli ultimi 2 picot. Lun-
saltare 2 p. di base * per lutto il giro. l p. alto nel p. seguente, l col. , l p. bos- go lo successivo porte laterale ripetere da
9 ° giro: * l p. alto nel p. seguente, 2 p. al- so d' unione nel 4 ° orco del l 0 ventaglio • o • 7 volte, come fotto per lo porte pre-
ti nell'orco successivo * del davanti, l cct., saltare 2 p. del bordo, cedente. Al termine eseguire l mezzo m.
l 0° giro: l p. alto in ogni p. sottoslon- + l p. alto nel p. seguente, l cct., l p. nel p. iniziale e rompere il fi lo.
le, ripartendo contemporaneamente 15 bosso d' unione nell'orco seguente del ven- Per rifinire lo scollo affrancare il filo nel-
(16} diminuzioni. taglio, l cct., saltare 2 p. del bordo + per l' ultimo p . dello porte centrale sinistro del
l l o - 12° giro: ripetere 1'8° e il 9 ° giro. 2 volte, l p. alto nel p. seguente, 2 cct., d ietro e lavorare:
13° - 14° - 17° giro: l p . alto in ogni p. saltare l p . del bordo, l p . alto nel p. l a giro: l p. alto nel p . sottostonte, l co t. ,
sottostonte. seguente, 2 co t., saltare 2 p. * , ripetere l p. alto nell'orco seguente, l col., l p.
l SO - 16° giro: ripetere 1'8° e il 9 ° giro. do * o * per tutto il giro, eseguendo mon alto nell'orco successivo, l col., l p.
dal 18° al 38° (45°} giro: ripetere sempre mano i p. bossi d' unione nei ventagli se- alto nell'orco seguente, l col., l p . alto
doll'll 0 ollr giro. guenti del davanti e del d ietro. Al termine nel l o p . dello manico, • l col., saltare
39° (46°} - 40° (4r} giro: ripetere 1'8° e eseguire l mezzo m. nel p . iniziale e rom- 2 p., l p. alto nel p. seguente • , ripetere
il 9° giro. pere il filo. do • o • fino al termine del giro, eseguen-
4 l 0 (48°} giro: o punto alto, eseguendo Per completare il fondo dello gonna affran- do mon mano i p . alti nei p. bossi delle
l p. in ogni p. sottostonte e ripartendo care il filo lungo il margine superiore del porti centrali e laterali del corpino, distan-
contem poraneamente 2 diminuzioni. bordo o ventagli, nel 6° orco dell'ultimo ziandol i equamente. Al termine eseguire
42° (49°) giro: o punto alto, eseguendo giro di un ventaglio, che corrisponde al l mezzo m. nel p. alto iniziale e l mezzo
l p. in ogni p. sottoslonte ed eseguendo ventaglio del fianco sinistro, e lavorare: m. nello cot. seguente.
contemporaneamente l diminuzione. l o giro: l p. bosso nell'orco sottostonte, 2° giro: l p. alto nell'orco sottostonte,
43° (50°} giro: come 1'8° giro. * 2 col., l p. bosso nell'orco seguente, • 2 col., l p . alto nell'orco seguente • ,
do l 44° (51 °} al 46° (53°} giro: ripetere 2 col., l p . basso nell'orco successivo, 2 col., l mezzo m. nel p . iniziale.
dal 41 ° (48°} al 43° (50°} giro. 14 col., saltare 3 orchi, l unione e 3 or- 3° giro: in ogni orco sottostonte lavorare
4 r (54°} giro: come il 9 ° giro. chi; l p. bosso nell'orco seguente * per 14 2 p . bossi e l picot. Rompere il filo e af-
48° (55°} giro: o punto alto, eseguendo ( 15} volte. Al termine omettere l' ultimo p. francarlo.
l p . in ogni p . sottostonte e ripartendo bosso e chiudere in tondo questo ed i giri Per un passante, affrancare il filo in cor-
contemporaneamente 4 diminuzioni. seguenti con l mezzo m. nel p . iniziale. rispondenza di un fianco, nel 2° giro del
49° (56°} giro : o punto alto, eseguendo 2° giro: * l p. alto nel p. seguente, 2 cot., bordo o ventagli, eseguire uno col. di
l p. in ogni p . sottostonte e ripartendo saltare 2 co t. * , ripetere do * o * per tutto 21 p. e l mezzo m. nel p. corrispondente
contemporaneamente 3 (5} diminuzioni . il giro, l mezzo m. nel p . iniziale. nel r giro del bordo, quindi rompere il
Proseguire unendo lo gonna al bordo o 3° giro: * + l p . alto nel p. seguente, 2 p. filo.
ventagli dello vito. alti nell' orco successivo + per 15 (34} vol- Eseguire un altro passante nello stesso
50° (57°} giro: * l p. alto nel p. seguente, te, l p . alto nel p. seguente, 3 (l} p . alto modo, nell'altro fianco.
2 cct., saltare 2 p . di base, l p. alto nel p. nell'orco successivo * per 6 (3} volte, ri-
successivo, 2 col., saltare l p. di base, petere do + o + 2 (O} volte. Proseguire in lOS
Abbreviazioni

Due punti a e dtrirto Tro punti assieme


Puntare il ferro di destro, do sinistro o destro, contemporaneamen- a dir1tro
te nel 2° e nel l o p . del ferro sinistro, prendendoli assieme (fig. l) Puntare il ferro di destro do si-
e lovororli o dir. Il p. sinistro si troverà sopra il destro (fig . 2) . nistro o destro contemporaneo-
mente nel 3°, nel 2° e nel l 0 p .
del ferro di sinistro, e lovororli
assieme o dir.

Aecavollaro semph e Accavallato doppio G ttato


Passare l p. senza lovororlo, Passare l p. senza lovororlo, Portare il fi lo sul davanti del lavoro, quindi ri portorlo sul dietro
lavorare o dir. il p. seguente, lavorare assieme o dir. i 2 p . facendolo passare sopra il ferro d i destro (fig. l); lavorare il p.
quindi sollevare con il ferro si- seguenti e accavallare il p . seguente come indicato nello spiegazione o sullo schema (fig. 2):
nistro il p. passato e possorlo passato sui 2 p . lavorati as- si sarà così formato il gettato.
sopra il p . lavorato, lasciando- sieme, losciondolo cadere dal
lo cadere dal ferro. ferro.

Semplici, traforati,
intrecciati, bicolori,
irlandesi, jacquard...
274 punti-maglia
fotografati e descritti
in dettaglio
Se sei principiante o e~pena , cercalo
in edicola. e se non lo tro1i richiedilo a noi
per telefono (02.58310000) o 1ia email
(canetta@canetta.it).
Intrecci

Intrecci all'inizio del ferro (si eseguono sul diritto del lavoro)
Passare il l 0 p. senza lavorarlo, lavorare a dir. il p. seguente (fig. l ). Puntare il ferro di destra nel l 0 p. e accavallarlo sul 2° p . (fig. 2).
Lavorare a dir. il p. successivo, quindi accavallare il p. precedente sull'ultimo p . lavorato (fig. 3). Proseguire sempre così sino od avere
intrecciato i p. indicati . Per eseguire gli intrecci successivi, passare il l 0 p. senza lavorarlo, lavorare a dir. il p. seguente, accavallare
il p. passato sul p. lavorato (Fig. 4) .

Intrecci al termine del ferro (si eseguono sul rovescio del lavoro)
Possa re il l 0 p. senza lavororlo, lavoro re o rov. il p. seguente (fig. l ). Punto re il ferro di destro nel l 0 p. e occovollorlo sul 2° p . (fig. 2).
Lavorare a rov. il p. successivo, quindi accavallare il p. precedente sull ' ultimo p. lavorato (fig . 3) . Proseguire sempre così sino ad avere
intrecciato i p. ind icati. Per eseguire gli intrecci successivi, passare il l 0 p. senza lavora rio, lavorare a rov.. il p. seguente, accavallare
il p . passato sul p. lavorato (fig. 4).

3 2

Chiusura della maglia tubolare con l'ago


Puntare l'ago nel p. l , dal davanti verso il dietro e, contemporaneamente, nel p . 2, dal d ietro verso il davanti (fig. l). Puntare nuova-
mente l' ago nel p. l , dal davanti verso il dietro, facendolo uscire nel p . 3, dal dietro verso il davanti, in modo da unire i 2 dir. (fig. 2).
Puntare di nuovo l' ago nel p. 2, dal dietro verso il davanti, inserendolo nel p. 4 , dal davanti verso il dietro, in modo da unire i 2 rov.
(fig. 3). Proseguire sempre così, unendo dir. con dir. e rov. con rov. e puntando l'ago 2 volte in ciascun p. Al. termine, puntare l' ago
nel p. a rov. segnato con 2 ' e nel p . a dir. segnato con l ', dal dietro verso il davanti (fig. 4). Tirare il filo e affrancarlo. 107
sii~~~~~~II~~IJIJifltl