Sei sulla pagina 1di 40

MANI DI FATA

N" 6 GIUGNO 2009


€ 3,90 (in Italia)

,•
t


t
l
~

•.
li

~
•s
i'
~

-ffio
4
o
~
.i
~ J

i
!
~
~
u
l
1 <t
j ~
ii ~
0:
l 0:
~
<t
Syontane(e ostinati,
t yayavert dì camyo
crescono ovunque, 6e(fr e dé{icati, con i fior{ a coyya
!ai aranli yeta(i sovrayyostl, B(i ste(i a(ti e {e tiyicfte
foB(ie aritJio-ven{i. Saran11o certo yiù {onaevf se ricamati
ayunti vari (scuo(e a _pag. 16) insieme a({a {ava nda
suna tovag{ia in emiane li~puro cotone bianco (déttaa{i
a Y'VJ lì), dis_poni6i(e ne((a versione da 8 e da 12,
da r{flnire a yiacere (noi a66iamo scefto l'à jour)
od ordinar~ con orCo semy{ice eseauito a macchina.

6
4

·~,- --......,...==------.,..
~ e
l

~..................................... ~~----~--~~~~

']{~1'[1'[Q 1 COL01Z1 1J:E.L SOL:E. le violette 1f~·lymsrcro, ttmtoyir't)w~fwnatc


cptantt~_prt'l picù1l:·. •Jvtcttt,llt, a{(.:-8rr'1 rt:~llrz.:atc ayrlllttl ow.: ()CIItllt' a_paél· 39) su(cfttL1drctto dit' démì
t/Ira rwta cjltllllSll a
_!..-
,,,l'"
am6rcnt< di' ttl~Llt, suti;1 tt,VIlcjlft'tta in Jlllft, cotorh' ù11! 111.\t.'l'ti i11 tric,,t
~ .. .. - l ... ... · ~ .
il r·icmno. 1:ntm111/Ji l')Il m1'll'tlli sr ,wdrlltiiitl ù111 Il lltwrw dr • pc1LJ. s.
#

adatti c1d tlSpitan:


• ~

l COBH:I 1·. li'IU~ZZI J)E(:J l \HTIUHJ !-i0\0 \ 1'\l;. 7:!-7:L

12
\
l ·-..
..
l

-
~J
---~

in offerta_
scelta per VOI
/ [ 11/tf'-.::[t//u~ Ù! t!tttlfr:.ljto.it// (t/drt {nt ////;;t (C;;:ilc,
spicca la lavanda rustica ai q6auro lati de/a raffinata lista in puro lino bianco, raggruppata dal bel fiocco luminoso
che corre lungo tuuo il contorno. 11 ricamo, così come la semplice sfilatum di finizione, sono rigorosamente eseguiti
a mano e creano un raffinato coordinato con la tovaglia. Il buono d'ordine è a pag. 5.
Tovaglia di pag. 8

Il ricamo si esegue con cotone


Muliné, utilizzando 6 fili per
i p. margherita e nodini (su
1 giro), 4 fili per i p. Palestrina,
passato, impuntura, pieno PARTICOlARE Al NATURJ
ed erba.

Punto j)asn• Punto margherita

Punto pieno

,~!~::!::~\::::;,~ Il punto margherita si esegue a punti isolati da sinistra verso destra, sul disegno di petali. Uscire <

~~~~~\
l'ago all'estremità inferiore del petalo, puntare l'ago di nuovo nell'estremità inferiore del petalo usc•
do all'estremità superiore del petalo tenendo il filo asinistra e sotto l'ago per formare un anello (fig.
Fermare l'anello con un piccolo punto indietro uscendo all'estremità inferiore del petalo successivo (
2).11 punto margherita si completa lavorando dei punti lunghi all'interno di ogni petalo oppure tra
petalo e l'altro (fig. 3).

Borsa di pag. 14

Il ricamo si esegue con cotone


Muliné, utilizzando 6 fili
per il p. croce, 5 fili per
il p. catenella.

PARTICOlARE Al NATURAlE PARTICOlARE Al NATUI

16
-
.--
...
, l
~
~
, 4

•l

' \
\
... ..
'. ·...
'
l
~

\t
..
• 1
~
~ ~
~ C-.$
~ !;#.l ~.
-:p

------... .

'\ .
"',i,'
'• ·

.. ...-·
' ', ' tl' ,'
.
- ~

E }o· t'Il ù{l(l'lr: etflt tt 11 Ù cac


1
t(;
n t;;t t{l! Ùt'ÙII/ tj
ec<j'il bel quadretto d' autore "Terrazza del caffè la sera, Piace du Forum, Arles" di Vincent Van Gogh. Talmente
realistico che. osservandolo, pare di respirare il profumo fresco della notte... Ordinatelo con iJ buono di pag. 5 e di-
vertitevi a "dipingere·· il disegno a mezzo punto.

2 0906021

• • , , , , • r • l r; • ; ' • ' ~ • l • ' f • ' t '"• ; , ~·· , •


1

23
SfJ 'A.'RfR'Jl'M.PfJC'Jl'JfO. 1 pttp,1vcri t. lt1 l~m111d~1. )u11:· tmd.· 111 L"IIW11t<li ~'ttrl1 (hwl;ietltùl
·,11 1 ., 711 1 /,1, ''''''Jill
t,.. l
' 1 , l'' n ·,tJ;lnJltllltL
C,. L
'Rùli:ztltl.f, llj'tllli•' ,n,, t. 11 h(, (lllltati )t:t)IIO:llt{'
\,.

•t'li dttCJIZJllll<' /, 'llflllc dj JliltJ· 3~1.


Sono d;,pomb l p r la vendtla le tende realizzate da no1 che vedete fotografale Per mformaztom tel 02 ')8310000.
Il gattino ha preso l'acqua
ed ha il pelo tutto arruffato,
così come appare sull'inserto in tricot dell'asciugamano in spugna di puro
cotone bianco, utilissimo in casa come all'asilo per un cambio di fortuna.
Simpatici i topolini che, pur di raggiungere il micino che nuota fra i pesci,
giocano a fare i marinai in cestini improwisati come zattere.
Gli schemi, in regalo sulla tavola decalcabile, si realizzano a punto croce
e scritto (scuole a pag. 39).

L_J
ccOlÀ QUP
• ~t>--~ _ . . -····· · ··· · · · ·········· ······ ··· ·····
~~\ /
~ 'v~ //
~ PAM///
PIM l//

....
Sembra uscita dal mondo
delle favole, vestita con
le ali, la bacchetta magica
e il dolce prendisole in piquet
millerighe bianco che fa .sognare .....
·.
anche le mamme. Disponibile in ····•..

due taglie per adattarsi alle diverse


corporature, si ricama a punti vari -.. . .
(le scuole sono a pag. 39) per realizzare -........
i fiorellini e le due amiche fatine. Eper ········...
identificarsi meglio nel personaggio, ecco il ····················...
kit per il quadretto da realiuare a punto croce È disponibile per la vendita l'unico capo
realizzato da noi nella misura spalle cm 22
(scuole a pag. 39, buono d'ordine a pag. 5). ·····•···•···············•... e nei colori fotografati, indossato dalla bamt
Per informazioni: tel. 02.58310000.

40 ...····...
········ ...
C eL•ne
o3·-·1o·-.2oog
/ ................
Sono disponibili per la vendita il golfino e la lascia
realizzati da noi nella taglia anni 3 e nel colore
fotografato, indossati dalla bambina.

:::~'.::··~~ ·~· ~~~~·-~~.:


• • •s / ì R..<! s
.
· ······ · · ··· · · · . . ~o
/ . . ,.."'""...
. ',f>-1-t.

·-::v~
\\ -y'....()

·. -.:

PAM\ ~
~ . PI~
' .
:l\

·.
!

A RT. 20906052/03 COTONE !:


BABY BIANCO PER IL GOLFH
FASCIA PER CAPELLI TAGLI/
ART. 20906052/05 COTONE~
BABY BIANCO PER IL GOLFI
FASC IA PER CAPELLI TAGL IJ
......................................................
Ora è pronta per il ricevimento ·················...
delle fate con il bel golfino bianco, ··········......
/_...····/·········-·/··········"········-···········"
da lavorare con il cotone Sesia Baby
seguendo con cura le spiegazioni
di pag. 44-45.
Si realiua a maglia tubolare, maglia ///
rasata e punto operato per creare ....
il bel gioco di cuoricini traforati
che scendono con grazia dalle spalle,
siglano le due maniche e si ripetono
su tutta la schiena. Sempre a forma
di cuore i deliziosi quattro bottoncini
per chiudere il golfino sul davanti. •
..
. ..

....
' j\ ~•

~d .
'l •
f . 4 ••
'~. '
':. ,.: .·
'•,
•t
,..

..
J ; •• ~~
,
~ ·,

~. '

.:' '\ ~·.


. . . ..

······················-······························----······

Per completare il look principesco,


si può realizzare la fascia coordinata
sempre in Sesia Baby, un cotone
che garantisce resistenza insieme
a una consistenza particolarmente
morbida (la cartella colori è visita bile
sul sito www.manidifata.it
alla voce "Shopping- Filati", mentre
le spiegazioni si trovano a pag. 45).
Chissà mai che, vedendosi così bella,
alla principessa venga voglia di seguire
le orme della mamma e imparare
a lavorare a maglia ...

43
12° ferro ed eseguendo la parte da A a C. operato B, internamente agli ultimi 10 (14) p.
Dal 13° al 18° ferro: a maglia rasata. eseguendo, dal lo al 12° ferro, la parte da A a C
Dal 19° al30° ferro: * 11 p. a maglia rasata, 11 p. dello schema. Contemporaneamente, sempre a
a punto operato B, seguendo lo schema dal l o al cm 22 (24) di alt. tot., per lo scollo, intrecciare
12° ferro ed eseguendo la parte da A a C *per sul lato destro del lavoro, 5 p. in una volta sola e
3 volte, 11 p. a maglia rasata. proseguire intrecciando ancora, ogni 2 ferri, 3 p.
Dal 31° al36° ferro: a maglia rasata. 2 p., l p. per 5 (7) volte. Completato ill2° ferro a
37° ferro: ripetere dal 1° ferro. punto operato Bproseguire su tutti i p. a magha
rasata. A cm 26 (29) di alt. tot., intrecciare r 21
\ 1''1 1 (22) p. rimasti per laspalla in 3 riprese, cioè 7 p.
31 p.= cm 10 di larghezza. per 3 volte (8 p., 7 p. per 2 volte).

Esecuzione del golfino 1 . , 1•. 11 , 1 1 si lavora come detto per il


· 1 r con i ferri e un cotone di davanti destro, ma in senso inverso. Per dimi·
colore contrastante awiare 44 (49) p. e lavo- nuire 1 p. all'inizio del termine del ferro lavorare
rare l ferro a dir. (al termine del lavoro questo 2 ass. a dir.
olfino e fascia per capelli ferro verrà disfatto); con il cotone indicato
n~r 4'1 lavorare l ferro a rov. e 4 ferri a maglia tubo- con i ferri avviare 85 (93) p. come
lare. Completato il 4° ferro a maglia tubolare, a detto per il davanti destro e lavorare allo stesso
• ART. 20906052/03 COT. GOLFINO
+ F A SCIA T G A NNI 3 cm 0,5 di alt. tot., proseguire disponendo i punti modo fino ad aver completato il bordo a maglia
• ART. 2 0906052/05 COT. G OLFI N O come segue: 1(0) p. a maglia rasata, 43 (49) p. tubolare. Proseguire per 8 ferri a punto operato
+ FASCIA TG A NNI 5 a punto operato A. Completato 1'8~ ferro a punto A (solo per la taglia grande iniziare e terminare
operato A, proseguire su tutti i p. a maglia rasata ogni ferro con 1 p. di margine), poi a maglia
(solo per la taglia grande diminuire a sinistra 1p. rasata. Completato il 6° ferro a maglia rasata,
per il golfino: g 150 (200) di cotone "SESIA nel 1° ferro). A cm 9 (11) di alt. tot., proseguire proseguire disponendo i punti come segue: 4
BABY" bianco; disponendo i punti come segue, 3 p. a maglia (8) p. a maglia rasa ta, 77 p a punto operato
per la fascia: g 50 di cotone "SESIA BABY" rasata, 17 p. a punto operato B, eseguendo la C, 4 (8) p. a maglia rasata. A cm 14,5 (16,5) di
bianco; parte data dello schema, i punti rimanenti a alt. tot., per l'incavo manica intrecciare ai lati
un paio di ferri n. 21f2, un uncinetto in acciaio maglia rasata. Completato il 28° ferro a punto 3 p. in una volta sola e proseguire diminuendo,
n. 1,50. operato B, proseguire tenendo presente che internamente ai primi e agli ultimi 2 p., 1p. ogni
il punto operato B si eseguirà sui p. indicati 2 ferri per 5 (6) volte. Terminate le diminuzioni
t-'unti 1mpi~gati di volta in volta nel corso della spiegazione e degli incavi, proseguire il punto operato C sui
r u r " ~ro h ). ' sp< internamente ai primi 3 p., che i primi 3 p. e i 55 p. centrali, sui rimanenti punti laterali lavorare
] ferro: 1 dir., *passare 1p. a rov. senza
0
rimanenti p. a sinistra si lavoreranno sempre a a maglia rasata. A cm 26 (29) di alt. tot., per le
lavorarlo, tenendo il filo sul davanti del lavoro, maglia rasata, quindi dal 29° al42° ferro lavorare
1 dir. *. Ripetere da * a * per tutto il ferro. 23 p. a punto operato B, seguendo lo schema o o o o
27
25
2° ferro: passare 1p. a rov. senza lavorarlo, dal lo al 14° ferro ed eseguendo la parte da A o
o
o
o ~3
tenendo il filo sul davanti del lavoro, * 1dir., o o 1~
passare 1 p. a rov. senza lavorarlo, tenendo il filo
a O, poi da Aa C; dal 43° al 56° ferro lavorare
28 p. a punto operato B, seguendo lo schema
o
o
o'

o o o o
n
H
sul davanti del lavoro *. dal W al 28° ferro come segue: eseguire la o o o
3° ferro: ripetere dal 1° ferro. parte da A e F e terminare lavorando la parte o o ~
o
o o
o
g
·r er un urm ro di IJ pari) da B a E. Contemporaneamente, a cm 14,5 o 1
]
0
ferro: * 1dir., passare 1p. a rov. senza lavo- (16,5) di alt. tot., per l'incavo manica intrecciare
FE o B A
rarlo, tenendo il filo sul davanti del lavoro *. a sinistra 3 p. in una volta sola e proseguire
Ripetere da * a * per tutto il ferro. Ripetere diminuendo internamente agli ultimi 2 p., l p. 0 = 1 OIRITIO
sempre questo ferro. ogni 2 ferri per 5 (6) volte. Per diminuire 1p: @l = 1 GETIATO
, 1 ferro a dir., 1 ferro a rov. al termine del ferro eseguire l ace. A cm 22 ~ = 1 ACCAVALLATO
, " ~ 1°- 3° -5° -7° ferro: * 2 dir., (24) di alt. tot., completato il 56° ferro a punto IZl = 2 ASSIEME A DIRITIO
1 gett., 1ace. doppio, 1geli., 1 dir. *, ripetere da operato B, proseguire disponendo 11 p. a punto lif:j =1 ACCAVALLATO DOPPIO
"' a * per tutto il ferro e terminare con 1 dir. ·
2°- 4°- 6°- 8° ferro: a rov. (5,5)(7) (7) (1 O) (7)
(22)
si lavora seguendo lo sche- 1--20---t
ma; nei ferri pari non indicati sullo schema - 28(
lavorare tutti i p. e i gett. a rov. l
- 20(~
dal 1o al 12° ferro: * 11 p. a
punto operato B, seguendo lo schema dal 1° al
12° ferro ed eseguendo la parte da A a C, 11 p.
a maglia rasata *, ripetere da * a * altre 2 volte
per il dietro, altre 3 volte per la fascia, 11 p. a
punto operato B, seguendo lo schema dal 1° al ~14( 1 5,5) -t

44
s:::: e inirecciare ai lati 21 (22) p. in 3 riprese, per il bordo di finitura, con i ferri
~ Je 7 p. per 3 volte (8 p., 7 p. per 2 volte). riprendere 92 (112) p. lungo il lato verticale del
:. :ermine intrecciare in una volta sola i 27 (31) davanti destro e lavorare 4 ferri a maglia tubo-
: r masti per lo scollo nuca. lare, quindi chiudere tutti i punti calza con l'ago.
Eseguire il bordo di finitura del davanti sinistro
con i ferri avviare 49 p. come detto per allo stesso modo. Cucire le spalle.
davanti destro e lavorare allo stesso modo fino Con i ferri riprendere 33 (36) p. lungo lo scollo
~.: aver completato il bordo a maglia tubolare. e i lati dei bordini di ciascun davanti e 29 (33)
::,eseguire per 8 ferri a punto operato A, poi a p. lungo lo scollo nuca; sui 95 (105) p. ottenuti
-aglia rasata. lavorare come detto per i bordini di finitura
-::ompletato il 6° ferro a maglia rasata, pro- precedenti.
seguire disponendo i punti come segue: 19 ùCucire i fianchi e i sottomanica, quindi unire
::. a maglia rasata, Il p. a punto operato B. ogni manica al suo incavo. Con l'uncinetto
seguendo lo schema dal 1° al 12° ferro ed eseguire 5 asole lungo il bordo di finitura del
=seguendo la parte da A a C, 19 p. a maglia davanti destro, la prima alla base del bordino
·asata. Contemporaneamente, a cm 4 (5) di alt. di finitura dello scollo, le altre a cm 2,5 (3) PAR'TlCOLARE Al NAJURALE
:ot., iniziare ad aumentare ai lati, internamente una dall'altra. Per ogni asola affrancare il filo
a1 primi e agli ultimi 2 p., l p. ogni 10 (8) ferri con 1 mezza m. nel margine del bordino, cotone indicato lavorare l ferro a rov. e 4 ferri a
e 1 p. ogni 8 (6) ferri per 7 (IO) volte. Per otte- lavorare 8 cat., saltare 2 p. del bordino verso maglia tubolare. Completato il 4° ferro a maglia
nere 1aumento, sollevare il filo che unisce il p. il basso, l mezza m. nel punto successivo. tubolare, a cm 0,5 di alt. tot., proseguire la
?recedente a quello successivo e lavorarvi l dir. Rompere il filo e affrancarlo al lavoro. Attaccare lavorazione a maglia tubolare sui primi e sugli
crociato. Completato ill2° ferro a punto operato i 4 bottoncini a forma di cuore sul bordino del ultimi 23 p., sui 99 p. centrali lavorare per 8 ferri
3 proseguire su tutti i p. a maglia rasata. davanti sinistro, in corrispondenza delle asole. a maglia rasata, per 12 ferri a punto operato C.
; cm 20 (23) di alt. tot., per l'arrotondamento per 8 ferri a maglia rasata. Al termine, a circa
~ella manica intrecciare ai lati 3 p. in una volta t.\..Ll-.u e del a òc;c ... cm 6,5 di alt.tot., misurati al centro, lavorare tutti
sola e proseguire diminuendo, internamente ai La fascia è lunga cm 42 e al centro è alta cm 7 i p. per 4 ferri a maglia tubolare, poi chiuderli a
Jrimi e agli ultimi 2 p., l p. ogni 2 ferri per 16 ed è data in taglia unica. punto calza con l'ago.
(18) volte. Al termine, a cm 28 (32) di alt. tot., Con i ferri e un cotone di colore contrastante
mtrecciare in una volta sola i 25 (27) p. rimasli. avviare 145 p. e lavorare l ferro a dir. (al termine ( ( .l f7t chiudere la fascia ad anello cucen-
Eseguire l'altra manica allo stesso modo. del lavoro questo ferro verrà disfatto); con il done le estremità.

pag. 7-8: ttmen VIUEROY l BOCH; piatti giali. posate paJ. 30·31: alzarine evassoio LA FABBRICA DEL VERDE; 055.944444
cdllf avorio GENEVIM LETHU;sottopiatti ver!i BORMIOU; bicchieri SIA;brocca bianGI GENEVIfVE LETHU; lampada IAB - \1a Moscova 58,o1argo La foppa, l 20121 Mjano
o

sedie ITALHOME;ruscinetti JAB;vasi lrasparenli IVV CANTORI Kl DS - \1a San Martilo deRe Battagfie- 8rt'S(ia - tel. 030.2944274
pag. 9: rioto6ne GENEVIEVE LmtU pag. 34-35: sedie evaligette APOSTOLI; abiti KIDS LA FABBRICA DEL VERDE - via G. di V'rttorio. 3olìscate (MQ
pag. 11-llolJ:oggetti earredamento LA FABBRICA DEL pag. 37: stdie APOSTOLI; abiti KIDS -tef. 02.9587673
VERDE pag. 40: scarpine APEGAIA LIVELLARA CRISTALLERIE -via Bovisasca, 59-M~ano
pag. 14: mobile LA FABBRICA DEL VERDE; taua SIA; -lei. 02.39322741
tessuti piegati ETRO INDIR IZZI LULLABY - via Poggibonsi. 14- Milano otef. 02.48755017
pag. 15: alzatine LA FABBRICA DEL VERDE;sedia SIA; APEGAIA -c.so Cavour, 22- Brescia- tef. 030.J750080 PARAR -I'IWvv.parah.it
consolle IKEA; cuscini etessuto parete con borse stampate JAB; APOSTOLI - v.le Duca degliAbruui, 167 · Brescia- tef. PROFUMI EBALOCCHI - via Massarenti, 28 ·Milano -tel.
\'òSO bianco LIVELLARA 030.3530400 02.48707069
pag. 18·19: s.edia in ferro, tavolo, cathepot in legno, piatti, AROMATICS - Ripa di Porta Ticinese, 61 -Milano otef. SASCH - WI\\Y.sasch.it
E:agèrePROFUMI EBALOCCHI;quadri FIORE CORNICI; 02.39811406 SIA - 1\W.sia-homefashion.com
fori e frutta LULLABY;piante AROMAnC.S BORMIOU - n. verde: 800,014355 UPIM - via Marghera, 22 - Milano- tel.024986085
pag. l O: stdia in ferro, piatti, cachepol in legno PROFUMI E CANTORI - \1a Dante Alighieri, 52 - Camerano (AN)- tel. VERDEARANCIO -via Pergolesl, 21 -Milano-tel. 02.6692612
BALOCCHI; quadri FIORE CORNICI;fKlri LULLABY; piante 071.730051 VILLEROY l BOCH - \'Ìa Sanàì, 2- Miano- tel. 02.65584928
AROMATitS CARRÉ BLANC - \1\lw.carreblanc.com
pag.ll: spe«hio,etagère, cachepot inlegno con lavanda,
c~stini bianchi in leno PROFUMI EBALOCCHI;scrittoio ELLJ
C'ART - punto vendi1a Milano:via l. Palaui oc.so Buenos Aires,
2oMilano '
pag. 46-47: gonna eorecchini TERRANOVA
FRANCESCO; fiOri efrutta LULLABY Elll FRANCESCO - via A. Maderna, 9·Seveso (MI) otef. pag. 48: ore<chini TERRANOVA; leggens ZARA
pag.l3: etagère, cachepol bianco PROFUMI EBALOCCHI; 0362.501654 pag. 49: pantalone RINASCIMENTO
:crnice sbiancata FIORE CORNICI;fiori efrutta LULLABY FAZZINI - via A. Volta, 69 oCardano al Campo (Varese) otel. pag. SOoSI: scarpe ebracciale H&M; bracciale ZARA
pag.l4·l7: tessuti arrotola~ tessuti stesi lilla eviola a fiorellini 033.1263127 pag. Sl: gonna CALLIOPE
·:·o su tono VERDEARANCIO; forbice afiori C'ART;abitino FIORE CORNICI - via G. Marconi, 151 ·Sesto S. Giovanni (MI) pag. 53: pantalone RINASCIMENTO
::;~.camicia l1lla piegata nel portabiancheria SASCH; otef. 339.1944259 pag. S4o55: cintura TERRANOVA;scarpe eshons ZARA
::~ (la bianca UPIM; biancheria a quadrettini piegata nel FRATELLI GRAZIANO ·1\\WI.graziano.it
: :·l:>iancheria FAZZINI; lampada CANTORI; tuta ciniglia GE NEVI M LETH U- c.so Vercelli, 59- Mìli100- tel. z:
PARA H 02.43981466 HIM - 1\\lw.hm.com
pag. 28ol9: temotestat.J JAB;cusrinetlo CARRÉ BLANC; IKEA - I"IW.ikea.com CALLIOPE - \Wt.v.caltiope.ilfo
:::· ::oFRATELLI GRAZIANO; lampada etavolino ITALHOME -I.Jrgo Treves. 2- Miano- tel. 02.6551683 RINASCIMENTO - IW.W.mascimento.inlo
CANTORI;stdlcl SIA IVV -lungamo G. Reni, 60- S. Giovanni Valdarno (AR) - tel. TERRANOVA - 11\lw.terranova-on·line.com

45
o

pizzo multicolor
...Cablé fucsra (la cartella colori è vtSitabile sul
sito W\'IW.manidifata.it alla voce "Shopping- Fila-
ti"), da lavorare a maglia rasata e punto operato,
seguendo le spiegazioni di pag. 58-59. Sembra
una ghirlanda floreale il pizzo da lavorare all'un-
cinetto awicendando le tinte viola, glicine e VIO-
letta e da applicare quindi sul collo.
47
(J
/y

.i
q
<D
q
et et
:i :::i
e> C>
~~
oo
zz
j: j:
iii iii
et<
~ ~
a: a:
UJUl
!L IL
et <
oo
zz
~~
et<
...J...J
>>
mm
et et
mro
<<
iii iii
UJUl
1/)1/1
ww
zz
o........
o
ol) ol)
NIO
<t <t
aUI aUI
oo ~ disponibile per la ,
1010
o o realizzato da noi nella ta
CII CII
o o fotografato, indll'!
NN Per informazio~
.,:.,:
a: a:
et et
strass e nastrini
Il colore è di gran moda, il taglio iper femminile.
Avita alta, con la gonna a raggi, l'abitino lavanda
si realizza in cotone Sesia Baby con le spiegazio-
ni di pag. 59-61, applicando a piacere gli strass
di varia misura intorno allo scollo. Originale la
maslietta in filato Futura giada chiaro, con i na-
stri tn raso da inserire negli occhielli sul davanti
(spiegazioni da pag. 61).

N cD
<t <t
<<
JJ
(!)(!)
<<
~~-

~~
ww
JJ
(!)(!)
<<
:<:<
<<
JJ
a: a:
ww
Q. Q.
00
a: a:
~~
J;:r
uu
<<
00
<<
~~
<<
a:cr
:>:>
1-l-
:>:>
"'"'
oo
~\{
J..J
ii: ii:
NID
~!!t
lJlill
111111
00
ID ID
00
GIGI
00
NN È disponibile per la vendita l'unico capo realiuat
..=.,: da noi nella taglia 42 e nel colore fotografat
a: a: indossato dalla modell
<et
Per informazioni: tel. 02.5831000

4
• ART. 20906056/ 42 FILATO FUTURA BLUETTE, GLIC I NE E G IADA CHIARO PER IL MINIABITO TAGLIA 42
r
• ART. 20906056/ 46 FILATO FUTURA BLUETTE, GLICINE E GIADA CHIARO PER IL MI NIABITO TAGLIA 46

!f- ·<i.;,
a;· \l'l

~~g
-.N-·
3rosr.
Ol:l;D
5· ~~
2.s . .
~Oòr
~ii~
o-;)
N Sa..
~~ f'
lr.HQl-;-

-~ iil' §
-o-· 8
. [Q
o-o
"'o
!C ~
ore
Cl.'"'
~~
"'o
~g.
Q, : l
~o
~;·
~
~
cerchi e triangoli
Farà bnllare le pnme leste d'estate il miniabilo
bluette da realizzare con 11 filalo Futura a ma·
glia rasata e punto traforato (spiegazioni a pa!!:
62-65). Il bordo sul fondo g1oca ad alternare 11
bluette con il glicme e il giada chiaro e si lavora
all'uncinetto affiancando una striscia a triangoli e
una a cerchi, così come quello sullo scollo con
la catena d1 cerch1 che si chiude sul retro con Ire
bottoncinL

51
b gliori segreti
Tutta l'allegria del filato Gatsby ciliegia per il
top con le bretelle di raso in tinta, che si in-
trecciano vistose sulla schiena. e il bordo a
frangia che si lavora con uncinetto e forcella.
Chi preferisce la luminosità delle paillettes op-
terà per il filato Capriccio nero del golfino con
mantellina che si sovrappone sulla schiena
{spiegazioni di entrambi i capi da pag. 65).

Cl: -
o; -
<<
:J
(!)"
<<
1--
!l.O..
00
-E:-
.J_J
c: c:
w
0.0.
~:!i
Cl:>
-'IW
J:
ou
>>
mm
tfl(J)
1- -
<<
C)(!)
00
~!t
.J -
iL:
NID
,..,..~
!!
11)11)
o o
IDIO
00
OlOl
00
NN f drspontbilc per la vendita l' umco capo
..= ..= realmato dd nor nella taglra 42 e nel colore
a: a:
<< fotQgrafato ndossato dalla modella
Per ;nforma1ionr: tel 02 58310000
È disponibile per la vendita
l'unico capo realizzato
da noi nella taglia 42
e nel colore fotografato,
indossato dalla modella.
Per informazioni:
tel. 02.583 1oooo

• ART. 2090605 8/ 42
FILATO CAPRICCIO NERO
PER IL GOLFINO TAGLIA 42.
ART. 20906058/ 46
FILATO CAPRICCIO NERO
PER IL GOLFI NO TAGLIA 46.
• ART. 2090605 8 /50
FI L ATO CAPRICCIO NERO
P ER IL GOLF I N O TAGLIA 50.
È disponibile per
la vendita l'unico capo
realizzato da noi
nella taglia 42
e nel colore fotografato,
indossato dalla modella.
Per informazioni:
te\. 02.58310000·
un battito d'ali ...
A chi vorrebbe ricamare ovunque, dedichiamo il
top in Cablé s geranio, con le spalline che si chiu-
dono a Y per esaltare la schiena dorata dal sole.
Si realizza a maglia tubolare, coste doppie, punto
operato e forett1 e si ricama con la ~rande farfalla
-
apunti Palestrina, raso ed erba, applicando le pail·
lettes in gradazione sui toni del rosa (spiegazioni
e scuole da pag. 68).

• ART. 209 06059/ 4 2 COTON E CAB L É 5


GE R AN IO PER I L TOP TAG LIA 42 .
• ART. 209 06059 / 46 COTONE CABLE 5
GERANIO PER IL TOP TAGLIA 46
• ART. 2 0 906060 IL CENCIO DISEGNAT O
E l C OTONI (6 MATASS I N E)
PER l R ICAMI, € 16 .00
PAGAMENTO ANTICIPATO
O CONTRASSEGNO
NORME PER LE ORDINAZ IONI A PAG. 4.
• I L RICAMO È ESEGUITO CON COTONE
MULI NÉ.
~ . · si rife-
e· \e indicat.tonl r \a
ota genera\ . . . . icco\a. pe •
N_ cono a\\a tagba ~~u ~e indicat.ionl
0 = 1 DIRITTO schema A
El = 1 ROVESCIO
rtS Ua rnedia segu~re nde l ). per \a m = 1 ACCAVALLATO DOPPIO
tal arentesl to oste !SI = 1 ACCAVALLATO
poste tra P ire que\\e P
r a grande segu l l· Quando 1ZJ = 2 ASSIEME A DIRITTO
tal ' · quadre · on G::J = NEL GETTATO SOTTOSTANTE
tra parentesi . so\a, doe n LAVORARE 1 ROVESCIO
. ne e una . rente· E 1 DIRITTO
\'indicatiO d \\'uso di pa \ @)E @ = 1 GETTATO schema B
, diversificata .a \ida per tutte ~
e •tenersi va -- d>--------- ---
si, è da rl 10
.
8-
. 9
- - ----- -
tag\ie. -~,_flll!l!!l!1'~~~-,_.""'
<t> o 7
CAMPIONE: 6- -- ------------ 5
35 p. =cm 10 di larghezza.
<1>
4- -- ------ -
2-- -
<t>
~- - --------- _3
Esecuzione
DAVANTI: con i ferri e il cotone fucsia avviare 127
(141) p. e lavorare a legaccio. A cm 0,5 di alt.
tot., completato il 4° ferro a legaccio, proseguire DIETRO: si lavora come detto per il davanti,
a punto operato A. A circa cm 3 di alt. tot., com- omettendo l'esecuzione dello scollo. A cm 45
pletato il l2° ferro a punto operato A, proseguire (49) di alt. tot., per l'apertura, dividere il lavoro
a maglia rasata, aumentando 1 p. al centro nel a metà e proseguire solo sulla parte destra del
corso del 1° ferro. Contemporaneamente, a lavoro, lavorando i 2 p. sul centro a legaccio.
cm 3,5 di alt. tot., per sagomare i fianchi, iniziare A cm 54 (58) di alt. tot., per lo scollo nuca
a diminuire ai lati, internamente al primo e intrecciare, sul lato sinistro del lavoro, 15 (17) p.
all'ultimo p., l p. ogni 6 ferri per 10 volte. Per in una volta sola e proseguire intrecciando
diminuire l p., all'inizio del ferro lavorare 2 ass. ancora per lo scollo nuca, 7 p. ogni 2 ferri per
a dir., al termine del ferro eseguire 1 ace. 2 volte. Acm 54,5 (58,5) di alt. tot., per la spalla,
A cm 5 di alt. tot., completato il 6° ferro a maglia intrecciare i 21 (25) p. rimasti in 3 riprese, cioè
rasata, sui 120 (134) p. centrali proseguire a 7 p. per 3 volte (9 p., 8 p. per 2 volte). Portare
punto operato B, sui rimanenti p. laterali lavorare a termine l'altra parte allo stesso modo, ma in
a maglia rasata. Completato il 10° ferro a punto senso inverso.
Maglietta fucsia operato B, proseguire su tutti i p. per 6 ferri a
di pag. 47 maglia rasata, quindi lavorare sui 106 (120) p.
centrali a punto operato B, sui rimanenti p.
• ART. 20906053142 TAGLIA 42 laterali proseguire la maglia rasata. Completato
• ART. 20906053/46 TAGLIA 46 il10° ferro a punto operato B, proseguire su tutti
i p. a maglia rasata. A cm 20 (21) di alt. tot., ini·
OCCORRENTE: ziare ad aumentare ai lati, internamente ai primi
g 350 (400) di cotone ·cABLE' 5• di cui g 200 e agli ultimi 2 p., 1 p. ogni 6 ferri per 9 volte. Per
(250) fucsia, g 50 viola, g 50 glicine e g 50 vio- ottenere 1 aumento, sollevare il filo che unisce
letta; un paio di ferri n. 2'h. un uncinetto in il p. precedente a quello successivo e lavorarvi PARTICOLARE AL NATURALI
acciaio n. 1,50. 1 dir. crociato.
A cm 35,5 (38) di alt. tot., per l'incavo manica,
Punti impiegati intrecciare ai lati 3 p. in una volta sola e prose-
LEGACCIO· tutti i ferri a dir. guire intrecciando ancora 2 (3) p. dopo i 2 ferri
MAGLIA RASATA: 1 ferro a dir., 1 ferro a rov. seguenti e diminuendo poi, internamente ai
PUNTO OPERATO A: si lavora seguendo lo sche- primi e agli ultimi 2 p., l p. ogni 2 ferri per
ma A. Iniziare con i p. che precedono il l 0 asteri- 8 volte. A cm 46 (49) di alt. tot., per lo scollo,
sco, ripetere da * a * per 8 (9) volte e terminare intrecciare i 20 (24) p. centrali in una volta
con i p. che seguono il2° asterisco. Nei ferri pari, sola, e proseguire solo sulla parte sinistra del
non indicati sullo schema, lavorare tutti i p. e i lavoro, corrispondente al lato destro dello scollo,
gett. a rov. tenendo i rimanenti p. in sospeso e intrecciando
PUNTO OPERATO B: si lavora seguendo lo sche- ancora a lato dello scollo, ogni 2 ferri, 4 p., 3 p.,
ma B. Ripetere da * a * per il numero di volte 2 p. e 1 p. per IO volte. A cm 54,5 (58,5) di alt.
necessario e terminare con i p. che seguono il tot., per la spalla, intrecciare i 21 (25) p. rimasti
2° asterisco. Nel corso dei ferri pari, in ogni gett. in 3 riprese, cioè 7 p. per 3 volte (9 p., 8 p. per
lavorare 1rov. e 1dir. 2 volte). Portare a termine l'altra parte allo stes·
so modo, ma in senso inverso. PARTICOLARE AL NATURA!

58
(7) (18) (7) (7) ( 18) (7)
CONFEZIONE: cucire le spalle. Per il bordo di 1-6 -4- 17-+-6 -l 1-6-4-17- 6-
finitura, con i ferri e il cotone viola riprendere
2S {27} p. lungo ogni lato dello scollo nuca e
80 {86} p. lungo lo scollo del davanti; sui 130
{140) p. ottenuti lavorare a legaccio. Completato
il 6° ferro a legaccio, intrecciare tutti i p. in una
• = 1 CAT.
volta sola, lavorandoli a dir., sul rov. del lavoro.
• = 1 P, BASSO
Con il lavoro capovolto e con l'uncinetto, esegui·
re il pizzo, seguendo lo schema C. lungo i p. che t= 1 P. ALTO

formano la 1° costina alegaccio del bordo di fini- "'l =1 MEZZA MAGLIA


tura, corrispondenti ai p. del 2° ferro, che sono
:J = 1 P. A LEGACCIO
indicati sullo schema con i quadretti bianchi.
Eseguire il 1o e il 2° giro con il cotone viola, il 3°,
il4° e il so giro con il cotone glicine, il6° giro con
il cotone violetta. Nel corso del 1° giro, disporre
i motivi per la taglia piccola come segue: iniziare
il 1o giro dal punto indicato con la freccina blu,
quindi lavorare la parte che precede il l o asteri-
sco, ripetere da * a* per 4 volte, ripetere ancora
da * a * per 1Ovolte, ma dopo aver eseguito
la mezza m. A, lavorare la mezza m. B a 4 p.
di distanza, invece che a s p. di distanza così
come indicato sullo schema, ripetere da * a *
per 4 volte e terminare con la parte che segue
il 2° asterisco (per la taglia media iniziare il giro
dal punto indicato con la freccina blu, quindi
lavorare la parte che precede il 1° asterisco,
ripetere da * a * per 18 volte e terminare con
la parte che segue il 2° asterisco). Iniziare ogni
giro seguente nei punti indicati e seguire la
direzione indicata dalle frecce verdi. Completato
il 4° giro, lavorare il so giro, indicato con i p. in
rosso sullo schema, sul rovescio del lavoro ed ventaglietti in violetta dell'ultimo giro alla maglia sinistro dell'apertura, affrancare il cotone viola
eseguire le mezze m. inserendo l'uncinetto nelle rasata sottostante con qualche punto nascosto. con l mezza m. nel p. di margine del3° ferro del
mezze m. in glicine del 3° giro (per la taglia Per il bordo di finitura, con i ferri e il cotone bordo dello scollo, eseguire 10 cat. e 1mezza m.
media sostituire gli archetti di 4 cat. del so giro fucsia riprendere 146 (IS6} p. lungo ogni incavo nel p. di margine del ferro successivo. Rompere
con archetti di S cat.). Completato il 6° giro, e lavorare come descritto per il bordo di finitura il filo e affrancarlo al lavoro. Attaccare il botton·
rompere il filo e affrancarlo al lavoro. Fissare i dello scollo. Cucire i fianchi. Per l'asola, sul lato cino in corrispondenza dell'asola.

Abitino lavanda a pag. 60. Per eseguire l p. passato, passare 1 p.


di pag. 48 a rov. senza lavorarlo, tenendo il filo sul rovescio
del lavoro. Per eseguire un'asola destra, puntare
• ART. 20908054142 TAGLIA 42 il ferro di destra nel p. del2° ferro, sottostante al
0 ART. 209Ge0114146 T AGLIA 46 p. che si presenta a dir., che sullo schema è indi-
cato con il pallino, estrarre un'asola e allungarla.
OCCORRENTE: Per eseguire un'asola sinistra, puntare il ferro di
g 450 (600} di cotone "SESIA BABY" lavanda; un destra nello stesso p. da cui sono state estratte
paio di ferri n. 2•12 e n. 3. le asole di destra precedenti, estrarre un'asola
ed allungarla. Per eseguire i 2 ass. a dir., lavorare
Punti impiegati ass. a dir. l'asola e il p. successivo. l quadretti neri
LEGACCIO: tutti i ferri a dir. non devono essere conteggiati nell'impostazio-
MAGLIA RASATA: l ferro a dir., l ferro a rov. ne del motivo e nel corso della lavorazione.
GRANA DI RISO: l dir., l rov. alternati e scambiati Completato l'8°ferro ripetere sempre dallo ferro
ogni ferro. dello schema.
PUNTO OPERATO A: si lavora seguendo lo schema

59
8- -
6-
1- -
1-
4 -, ,_ _ _
2 -, __
-
-
-
- -1 7
-
- -1 5
- - -•3
- - - •- 1
destra dell'ultimo settore, l p. ogni 16 ferri per
10 (11) volte. In ogni settore, per diminuire l p.
a sinistra, lavorare ass. a dir. l'ultimo p. a grana
di riso e il 1o p. a maglia rasata della striscia
seguente; per diminuire 1 p. a destra, eseguire
1 ace. fra l'ultimo p. a maglia rasata della striscia
:: = 1 DIRITTO IZI = 2 ASSI EME A DIRITTO
::0: = 1 ROVESCIO 23 = 1 ASOLA DESTRA a destra e il l .o p. agrana di riso. A cm 42 (45) di
1: = 6~~~~~STRARRE 5::1 = 1 ASOLA SINISTRA alt. tot., completato il 166° (182°) ferro a punto
LE ASOLE ID = 1 P. PASSATO operato A, ripartire altre 8 diminuzioni lavorando
• = NON HA SIGNIFICATO 2 ass. a dir. internamenteal lo p., in ciascuno dei
3 settori centrali eseguire l ace. doppio fra il p. a
grana di riso rimasto, il p. che lo precede e il p.
PUNTO OPERATOB: lo ferro: * 2 rov., 4 dir. lunghi, che lo segue, 1 ace. internamente all'ultimo p.
2 rov. *, ripetere da *a * per tutto il ferro. Per In seguito, dopo gli 8 ferri seguenti, solo per la
eseguire l dir. lungo, lavorare l dir. awolgendo taglia piccola, ripetere la diminuzione dei 2 p. in
3 volte il filo sul ferro di destra. ciascuna delle 3 strisce centrali, sempre incolon-
2° ferro: * 2 dir., 4 rov. lasciando cadere dal ferro nati a quelli sottostanti (solo per la taglia media
2 dei fili avvolti per ciascun p., 2 dir. * diminuire l p. ai lati internamente al primo e
3° ferro: ripetere dallo ferro. all'ultimo p). A cm 44 (47) di alt. tot., comple-
tato il 176° (19r) ferro a punto operato A, sui
CAMPIONE DELLA MAGLIA RASATA EDELLA GRANA 93 (105) p. rimasti proseguire con i ferri n. 21f2
DI RISO: a legaccio. A cm 45 (48) di alt. tot., completato PARTICOlARE Al NATURALE
30 p. = cm 10 di larghezza. il 6° ferro a legaccio, proseguire con i ferri n. 3
CAMPIONE DEL PUNTO OPERATO A: a maglia rasata. A cm 47,5 (50,5) di alt. tot., per tenendo i rimanenti p. in sospeso e intrecciando
9 p. =cm 2,5 di larghezza. sagomare i fianchi, iniziare ad aumentare ai lati, ancora a lato dello scollo, ogni 2 ferri, 3 p., 2 p.
internamente al primo e all'ultimo p., 1 p. ogni e l p. per 15 (16) volte. A cm 76 (82) di alt. tot.,
Esecuzione 8 ferri per 6 volte. Per ottenere l aumento, sol- per la spalla, intrecciare i 16 (19) p. rimasti in
DAVANTI: con i ferri n. 3 awiare 187 (203) p. e levare il filo che unisce il p. precedente a quello 3 riprese, cioè 6 p. e 5 p. per 2 volte (7 p. e 6 p.
lavorare a legaccio. A cm 1,5 di alt. tot., compie· successivo e lavorarvi l dir. crociato. per 2 volte). Portare a termine l'altra parte allo
tato il 6° ferro a legaccio, proseguire per 2 ferri a A cm 58 (62,5) di alt. tot., per l'incavo manica, stesso modo, ma in senso inverso.
maglia rasata, poi disporre i punti come segue: intrecciare ai lati 3 p. in una volta sola e prose-
12 (13) p. a grana di riso, * 8 (9) p. a maglia guire diminuendo, internamente ai primi e agli DIETRO· si lavora come detto per il davanti,
rasata, 9 p. a punto operato A, 8 (9) p. a maglia ultimi 2 p., l p. ogni 2 ferri per 3 (4) volte. Per omettendo l'esecuzione dello scollo. A cm 75,5
rasata, 21 (23) p. a grana di riso *, ripetere da diminuire l p., all'inizio del ferro lavorare 2 ass. a (81,5) di alt. tot., per lo scollo nuca, intrecciare i
* a * altre 2 volte, 8 (9) p. a maglia rasata, 9 p. dir., al termine del ferro eseguire l ace. Contem- 41 p. centrali in una volta sola e proseguire sulle
a punto operato A, 8 (9) p. a maglia rasata, 12 poraneamente, a cm 59 (64) di alt. tot., per lo due parti separatamente, intrecciando ancora
(13) p. a grana di riso. A cm 5 di alt. tot. iniziare scollo intrecciare i 21 (23) p. centrali in una volta a lato dello scollo, 5 (6) p. ogni 2 ferri per
a diminuire a sinistra del 1o settore a grana di sola e proseguire solo sulla parte sinistra del 2 volte. Contemporaneamente, a cm 76 (82) di
riso, ai lati di ciascuno dei 3 settori centrali, a lavoro, corrispondente al lato destro dello scollo, alt. tot., per la spalla, intrecciare i 16 (19) p. in
3 riprese, cioè 6 p. e 5 p. per 2 volte (7 p. e 6 p.
per 2 volte). Portare a termine l'altra parte allo
(6,5) (2 1) (6,5) (6,5) (21) (6,5) stesso modo, ma in senso inverso.
1 5,51--- 20 ~ 5. 51 i5,5t - - 20 - t5,51

T
- - -58(62,5
!»-)- - ·<'.
MANICA: con i ferri n. 21h awiare 66 (72) p. e
lavorare a legaccio. A cm 1,5 di alt. tot., comple-
tato il 6° ferro a legaccio, proseguire per 2 ferri
a maglia rasata, ripartendo 24 (26) aumenti nel

~------.---- 44(47) --- ~------.


l corso del lo ferro, poi a punto operato B. inizian·
do e terminando
ogni ferro con
,.._23(26)--t 1 p. di margine.
A cm a di alt tot.,
proseguire con
i ferri n. 21h a
legaccio, riparten-
do 24 (26) dimi-

60
nuzioni nel corso del 1° ferro. A cm 9 di alt. tot. i lati 2 p. a maglia rasata, proseguire diminuen- lungo lo scollo nuca; sui 216 (230) p. ottenuti
proseguire con i ferri n. 3 a grana di riso. do, internamente al primo e all'ultimo p., 1 p. lavorare 6 ferri legaccio e intrecciare tutti i punti
A cm 11 di alt. tot., aumentare ai lati, interna- ogni 4 ferri per 14 (15) volte e ogni 2 ferri per 3 in una volta sola, lavorandoli a dir., sul rov. del
mente al primo e all'ultimo p., 1 p. ogni 8 ferri (5) volte. Al termine, acirca cm 28 (30) di alt. tot. lavoro. Cucire i lati del bordo e di seguito l'altra
per 2 (3) volte. Per ottenere 1 aumento a dir., intrecciare in una volta sola i 30 (32) p. rimasti. spalla. Cucire i fianchi e i sottomanica, quindi
lavorare come descritto in precedenza; per Eseguire l'altra manica allo stesso modo. unire ogni manica al suo incavo. Intorno allo
ottenere 1aumento a rov, nel filo sollevato scollo, all'interno del bordo di finitura, applicare
lavorare 1rov. crociato. A cm 15 (16) di alt. tot., CONFEZIONE: cucire la spalla destra. Per il bordo 11 strass viola scuro grandi, 10 strass rosa scuro
per l'arrotondamento della manica, intrecciare ai di finitura, con i ferri n. 2'12 riprendere 150 medi e 14 strass rosa chiaro piccoli, disponendoli
lati 3 p. in una volta sola e, tenendo su entrambi (160) p. lungo lo scollo del davanti e 66 (70) p. a piacere o come da foto.
................. .............................................................................................................. .. .......
PUNTO OCCHIElli: 1°- 23° ferro: 18 (19) dir., all'inizio del ferro eseguire 1ace., al termine
intrecciare 3 p., 33 (35) dir. tenendo presente del ferro lavorare 2 ass. a dir. Completato il 10°
che intrecciando l'ultimo dei 3 p. è stato già (18°) ferro a maglia rasata, proseguire a punto
lavorato il 1o dei dir. successivi, intrecciare 3 p., occhielli sui 75 (79) p. centrali, sui rimanenti
18 (19) dir. p. laterali lavorare a maglia rasata. A cm 21
2°- 24° ferro: 18 (19) rov., avviare a nuovo 3 p., (22) di alt. tot., iniziare ad aumentare ai lati,
33 (35) rov., avviare a nuovo 3 p., 18 (19) rov. internamente al primo e all'ultimo p., l p. ogni
Dal3° al 16° ferro: a maglia rasata. 8 ferri per 7 volte e sui p. man mano aumen·
17°- 39° ferro: * intrecciare 3 p., 33 (35) dir. *, tati ampliare la lavorazione a maglia rasata. Per
ripetere da * a • ancora 1 volta, intrecciare 3 p. ottenere 1 aumento, sollevare il filo che unisce
18° - 40° ferro: avviare a nuovo 3 p., * 33 il p. precedente a quello successivo e lavorarvi
(35) rov., avviare a nuovo 3 p. • per 2 volte. 1 dir. crociato. A cm 37 {39,5) di alt. tot., per
Dall9° al 22° ferro: a maglia rasata. l'incavo manica, intrecciare ai lati 2 p. in una
Dal 25° al 38° ferro: a maglia rasata. volta sola e proseguire intrecciando ancora, ogni
41° ferro: a dir. 2 ferri, 2 p. e 1 p. per 3 (4) volte. Completato il
42° ferro: a rov. 126° ferro a punto occhielli proseguire su tutti i
43° ferro: ripetere dallo ferro. p. a maglia rasata. A cm 45 (49) di alt. tot., per
Maglietta con nastri lo scollo, intrecciare i 17 p. centrali in una volta
di pag.49 CAMPIONE: sola e proseguire sulle due parti separata mente,
27 p.= cm 10 di larghezza. intrecciando ancora, a lato dello scollo, 10 (Il) p.
ogni 2 ferri per 4 volte.
Esecuzione Portare a termine l'altra parte allo stesso modo,
DAVANTI: con i ferri n. 2'h eun filato di colore con- ma in senso inverso.
OCCORRENTE: trastante avviare 130 (142) p. e lavorare 1 ferro
g 400 (500) di filato "FUTURA" giada chiaro; un a dir. (al termine del lavoro questo ferro verrà
paio di ferri n. 2'12 e n. 3. disfatto); con il filato indicato lavorare 1 ferro a f----31 (34 )----4
rov. e 4 ferri a maglia tubolare, quindi proseguire
Punti impiegati a coste doppie, iniziando il 1° ferro con 1 p. di
MAGLIA TUBOLARE: 1° ferro:* 1dir., passare 1 p. margine e 2 p. a maglia rasata, terminando con
a rov. senza lavorarlo, tenendo il filo sul davanti 1 p. di margine. A cm 6 di alt. tot., proseguire
del lavoro •. Ripetere da * a * per tutto il ferro. con i ferri n. 3 a maglia rasata, ripartendo 23 1--- -45(47)- - - - <
Ripetere sempre questo ferro. (25) diminu·
(4,5) (30) (4.5) (4,5) (30) (4,5)
lEGACCIO: tutti i ferri a dir. zioni nel corso ~.5.._ 29 ~3·~ p.__ 29--f·~
COSTE DOPPIE: 2 p. a maglia rasata, 2 p. a maglia del 1° ferro. A
rasata rovescio alternati. cm 7,5 di alt. 51(55)·- -HHH!f'lrln,.,....11'1111
MAGLIA RASATA: 1 ferro a dir., l ferro a rov. tot., per sago· 45 l49) -1----"""""I.IU.I.IUIJ...-~
MAGLIA RASATA ROVESCIO: 1 ferro a rov., l ferro mare i fianchi,
a dir. diminuire ai lati,
GRANA DI RISO: 1dir., 1rov. alternati e scambiati internamente al
ogni ferro. primo e all'ul-
PUNTO OPERATO: 1° ferro: * 2 dir., 1 gett., timo p., 1 p.
1ace. *, ripetere da * a * per tutto il ferro. ogni IO ferri
2° ferro: * 2 rov., 1gett., 2 ass. a rov. •. per 5 volte. Per fllrmmflii'lnntmm - - ?-
o_ _ o_
3° ferro: ripetere dal l o ferro. diminuire 1p., 1-- 39,5(43,5) ~ 1-- 39,5(43,5)~

61
Per il bordo di finitura, con i ferri n. 21f2 riprende-
re 98 (106) p. lungo lo scollo, lavorare l ferro a
rov.• sul rovescio del lavoro, e proseguirea punto
operato, iniziando e terminando ogni ferro con
1p. di margine. A cm 6 di all del bordo, intrec-
ciare i 18 p. centrali in una volta sola e prosegui-
re sulle due parti separatamente, intrecciando
ancora, a lato dello scollo 15 (16) p. ogni 2 ferri
per 2 volte. Contemporaneamente all'ultimo
1ntreccio dello scollo, per la spalla, intrecciare i
10 (12) p. rimasti in 2 riprese, cioè 5 {6) p. per
2 volte. Portare a termine l'altra parte allo stesso
modo, ma in senso inverso.

::>IETRO: con i ferri n. 2112 avviare 130 (142) p.


come detto per il davanti e lavorare allo stesso PARTICOLAREAl NATURALE
modo fino ad aver completato il bordo a coste
doppie. Proseguire con i ferri n. 3 amaglia rasata 2 volte, l ace., sugli Il p. successivi proseguire la CONFEZIONE: cucire le spalle e i fianchi. Cucire
e sagomare i fianchi, eseguire gli incavi e lo lavorazione a grana di riso, 2 ass. adir., 8 (9) dir. i sottomanica, quindi unire ogni manica al suo
scollo nuca sempre come detto per il davanti. Al In seguito ripetere queste diminuzioni ogni incavo. Sovrapporre i nastri in raso alti cm 2,5
termine, con i ferri n. 2'h riprendere 98 {106) p. 4 ferri per altre 5 volte, sempre sovrapposte alle in blu, viola e ciclamino ai nastri in organza blu
lungo lo scollo nuca e lavorare come detto per il precedenti, in modo che il numero dei p. a grana alti cm 4 e passarli negli occhielli del davanti
bordo di finitura del davanti. di riso di ogni gruppo si riduca di 2 unità ogni disponendo i colori come segue: uscendo dal
volta. Al termine, a cm 6 di alt. tot., proseguire rovescio dal l oocchiello dal basso, nella colonna
\IANICA: con i ferri n. 3 avviare 122 (127) p. e su tutti i p. a maglia rasata, aumentando ai lati, di occhielli centrali passare la composizione con
lavorare a legaccio. Eseguito il 2° ferro a legaccio internamente al primo e all'ultimo p., 1 p. ogni il nastro ciclamino, poi in modo simmetrico su
proseguire disponendo i punti come segue: IO 2 ferri per 5 (6) volte. Acm 9 (IO) di alt. tot., per ogni lato, passare dapprima la composizione con
(Il) p. a maglia rasata, * 13 p. a grana di riso, l'arrotondamento della manica, intrecciare ai lati il nastro viola e ai lati esterni quella con il nastro
17 (18) p. a maglia rasata *, ripetere da * a * 2 p. in una volta sola e proseguire intrecciando blu. Fermare le estremità dei nastri sul rov. del
ancora 2 volte, 13 p. a grana di riso, 9 (10) p. ancora, ogni 2 ferri, 2 p. per 2 volte, 1 p. per 16 lavoro a punti nascosti. Formare 3 piccole pince
a maglia rasata. Completato il 2° ferro, ripartire (19) volte, 2 p. per 5 volte. alla base di ogni manica, a cm 6 di alt. tol, una
8 diminuzioni come segue: 9 (IO) dir., * l ace., Al termine, a circa cm 22 (24,5) di alt. tal., intrec- pince in ciascun gruppo di 17 (18) p. a maglia
sugli Il p. successivi proseguire la lavorazione a ciare in una volta sola i 20 (21) p. rimasti. rasata, unendo con un piccolo punto il 6° (r) al
grana di riso, 2 ass. a dir., 15 (16) dir. *per altre Eseguire l'altra manica allo stesso modo. 12° p. del gruppo stesso.

• ART. 20906056142 TAGLIA 42 CAMPIONE DEL PUNTO TRAFORATO:


• ART. 209060561445 TAGLIA 46 27 p. = cm IO di larghezza.

Esecuzione
OCCORRENTE: DAVANTI: con i ferri e con il filato glicine avviare
g 650 (700) di filato "FUTURA", di cui g 350 109 (121) p. e lavorare a legaccio. Eseguiti
(400) bluette, g ISO glicine e g 150 giada chiaro; 12 ferri proseguire con il filato bluette a punto
un paio di ferri n. 3, un uncinetto n. 2,5. traforato. Per sagomare i fianchi, a cm 7 di alt.
tot., iniziare a diminuire ai lati, internamente al
Punti impiegati primo e all'ultimo p., l p. ogni cm 3 per 6 volte.
LEGACCIO: tutti i ferri a dir. Per diminuire l p., all'inizio del ferro lavorare
MAGLIA RASATA: 1 ferro a dir., 1 ferro a rov. 2 ass. a dir., al termine del ferro eseguire 1 ace.
PUNTO TRAFORATO: si lavora seguendo lo sche· A cm 25 (26) di alt. tot., iniziare ad aumentare
ma: iniziare con la parte che precede ilio asteri· ai lati, internamente al primo e all'ultimo p., 1 p.
sco, ripetere da *a* per tutto il ferro e terminare ogni cm 3 per 6 volte. Per aumentare l p., sol-
con la parte che segue il 2° asterisco. levare il filo orizzontale fra 2 p. e lavorarvi 1dir.
Nei ferri pari, non indicati sullo schema, lavorare crociato e sui p. man mano aumentati ampliare
Miniabito bluette tutti p. e i geti. a rov. la lavorazione a punto traforato.
di pag. so Eseguito il34° ferro, ripetere sempre dal15° ferro A cm 43 (45,5) di alt. tot., per la raglan, intrec·
dello schema. ciare ai lati 3 p. in una sola volta e proseguire

62
o
31
29
27
25
o o 23
21
19
17
15
o o 13
o o o o 11
o o o o 9
o o o o 7
o o o o
~
1

0 =1 DIRITIO
@) = 1 GETIATO
ISl =1 ACCAVALLATO
121 = 2 ASSIEME A OIRITIO
li!!,! = 1 ACCAVALLATO DOPPIO

diminuendo, internamente ai primi e agli ultimi


2 p., 1 p. ogni 2 ferri per 15 (18) volte.
Contemporaneamente alla IO' (13') diminuzio-
ne della raglan, a circa cm 49 (53) di alt. tot., per
lo scollo, intrecciare i 25 p. centrali in una sola PARTICOLARE AL NATURALE PARTICOLAREAl NATURALE
volta e proseguire sulle due parti separata mente,
intrecciando ancora a lato dello scollo 4 p. ogni scia a triangoli, lavorate separatamente ed unite Striscia a triangoli: per ogni triangolo, con il
2 ferri per 6 volte (ogni 2 ferri, 5 p. per 3 volte e come più avanti indicato. filato giada chiaro, avviare una cat. di 10 p., sal-
4 p. per 3 volte). Striscia a cerchi - primo cerchio: con il filato tare l cat. dall'uncinetto, che sostituisce il 1° p.
Portare a termine l'altra parte nello stesso modo, glicine, avviare una cat. di 6 p., chiuderla in basso, e lavorare: 1• giro: l p. basso in ognuna
ma in senso inverso. tondo con 1mezza m. nella l'delle stesse e, nel delle 9 cat. seguenti.
circolino ottenuto, lavorare: 2• giro: l p. basso in ognuno dei 4 p. seguenti,
DIETRO: si lavora come detto per il davanti, sino 1• giro: 13 p. bassi. Sostituire il 1• p. basso di nei 2 p. successivi lavorare 2 p. bassi non chiusi
a cm 37 (41) di alt. tot. Per l'apertura lavorare ogni giro con 1 cat. e terminare ogni giro con e chiusi assieme, 1 p. basso in ognuno dei 4 p.
2 ferri a legaccio sui 5 p. centrali, sui restanti p. 1 mezza m. nel p. iniziale; al cambio di colore seguenti.
proseguire nella lavorazione a punto traforato, eseguire la mezza m. con il colore da inserire 3° giro: l p. basso in ognuno dei 4 p. seguenti,
quindi intrecciare il p. centrale e proseguire nel giro seguente. nei 2 p. successivi lavorare 2 p. bassi non chiusi
sulle due parti separatamente, continuando le 2° giro: prendendo solo il filo dietro del p. sotto· e chiusi assieme, l p. basso in ognuno dei 3 p.
lavorazioni iniziate. stante, lavorare 2 p. bassi nel p. seguente, * 1 p. seguenti.
Acm 43 (45,5) di alt. tot., per la raglan, intreccia- basso nel p. successivo, 2 p. bassi nel p. seguen- Dal 4• all'a• giro: ripetere sempre il 2• e il
re 3 p. in una sola volta e proseguire diminuen- te*, ripetere da* a* altre5 volte. Proseguire con 3° giro, tenendo presente che, ad ogni ripetizio-
do, internamente agli ultimi 2 p., 1p. ogni 2 ferri il filato giada chiaro. ne, occorre eseguire l p. in meno ad ogni lato
per 21 (24) volte. 3• giro: * 1 p. basso in ognuno dei 9 p. sotto- dei p. bassi non chiusi e chiusi assieme.
Contemporaneamente alla 19' (22') diminuzio- stanti, 2 p. bassi sul p. seguente * per 2 volte. go giro: l p. basso nel p. seguente, 2 p. bassi
ne della ragian, a circa cm 53 (57) di alt. tot., per 4° giro: prendendo solo il filo dietro del p. non chiusi e chiusi assieme nei 2 p. successivi.
lo scollo nuca, intrecciare i 15 p. centrali in una sottostante, lavorare * 1 p. alto nel p. seguente, Rompere il filo ed affrancarlo al lavoro, quindi
sola volta e proseguire intrecciando ancora a 1 cat. * per 22 volte. Sostituire il 1• p. alto del eseguire altri 18 (20) triangoli nello stesso
lato dello scollo 5 (6) p. ogni 2 ferri per 3 volte. giro con 3 cat. modo. Per unire i triangoli affrancare il filato
Portare a termine l'altra parte nello stesso modo, 5° giro: 2 p. bassi in ogni arco sottostante. Al giada chiaro nel lato libero delle cat. iniziali di un
ma in senso inverso. termine rompere il filo ed affrancarlo. triangolo e lavorare l p. basso in ognuna delle
Secondo cerchio: si lavora come detto per il 10 cat. di base; lavorare poi nello stesso modo
SORDO FONDO: con i ferri e con il filato giada primo e si unisce a quest'ultimo durante l'ese· sui rimanenti triangoli, sino ad averli uniti tutti.
chiaro avviare 121 (133) p. e lavorare a legaccio. cuzione del s• giro come segue: 2 p. bassi in Proseguire con il filato bluette, eseguire 1 mez·
Eseguiti Il ferri lavorare 18 ferri a punto trafo- ognuno degli 11 archi seguenti, l mezza m. za m. nel p. basso iniziale e, sui 190 (210) p.
rato con il filato bluette e 13 ferri a legaccio con nel 2• p. basso di un arco del primo motivo, ottenuti, lavorare un giro a punto alto, ese-
il filato glicine, quindi intrecciare tutti i p. in una 2 p. bassi in ognuno degli 11 archi successivi. guendo l p. in ogni p. sottostante e ripartendo
sola volta. Eseguire un altro bordo nello stesso Rompere il filo ed affrancarlo. In questo modo contemporaneamente 2 (6) aumenti.
modo. lavorare ed unire altri 14 (16) cerchi, lasciando Per ogni aumento lavorare 2 p. alti in 1 p. di
liberi 21 p. bassi fra un'unione e l'altra e unendo base.
SORDO COLORATO: si esegue con l'uncinetto ed il16• (18°) cerchio anche allo cerchio, chiuden-
è formato da una striscia a cerchi e da una stri- do il lavoro in tondo.

63
(7,5) (29) (7,5) (10) (24.5) (10)
~ 6.5->---27->6.5• t- 9 -+-- 22,5 - + -9 -<
54,5(58,5) _ _
Unire ora la striscia a triangoli - - 52(56) r--...--~-- 53(57)

a quella a cerchi come segue:


* 1 p. basso in ognuno dei - 43(J5,5) - l
•- - - - l -- 37(41)
g p. alti seguenti della striscia
a triangoli, 1 p. basso esegui-
to puntando l'uncinetto con-
temporaneamente nel p. alto 84(92,5!
seguente della striscia atriango-
li e nel go p. basso libero di un
Q_ _ _ _ Q_ _ _ _Q
cerchio, + 1 p. basso eseguito puntando l'unci-
t - - - - 40,5(45)- > - - - 4Q.5(45)-
netto contemporaneamente nel p. alto seguente
della striscia a triangoli e nel p. basso successivo
del cerchio +, ripetere da + a + ancora l volta *,
ripetere da * a * altre 15 (17) volte, unendo,
a ogni ripetizione, il cerchio successivo della 1 - - - -45(49)- ----1

striscia. Eseguire 1mezza m. nel p. iniziale, rom·


pere il filo ed affrancarlo. Per completare il lato
inferiore del motivo colorato, corrispondente al
lato libero della striscia a cerchi, con il filato glici· 2° p. basso di un arco del primo motivo, 2 p. scia. Terminare lavorando 1 p. basso in ognuna
ne * eseguire una cat. di 10 p., 1 p. basso nel go bassi in ognuno dei 7 archi successivi. Rompere delle 5 cat. seguenti della striscia, rompere il filo
p. basso libero di un cerchio, 1 p. basso in ognu· il filo ed affrancarlo. In questo modo lavorare ed ed affrancarlo.
no dei 2 p. bassi seguenti* per 16 (18) volte; a unire altri 13 (15) cerchi, lasciando liberi 13 p. Eseguire ora la striscia superiore, lungo il lato
ogni ripetizione eseguire i p. bassi nel cerchio bassi fra un'unione e l'altra. libero della striscia a cerchi: con il filato glicine
successivo della striscia, chiudere il giro con Eseguire ora la striscia inferiore: con il filato eseguire una cat. di 3 p., saltare 11 p. bassi dal·
1 mezza m. nella cat. iniziale. Lavorare un giro glicine avviare una cat. di 134 (151) p., saltare l'unione dell'ultimo cerchio, 1 p. basso in ognu·
a punto basso nei 208 (234) p. ottenuti, quindi 3 ca t. dall'uncinetto, che sostituiscono il l o p. no dei 2 p. seguenti, * 6 cat., saltare 6 p. bassi
eseguire 1 mezza m. nel p. basso iniziale, rom· alto, e lavorare: dall'unione del cerchio seguente, 1 p. basso in
pere il filo ed affrancarlo. Per completare il lato 1° giro: a punto alto, eseguendo l p. in ogni cat. ognuno dei 2 p. successivi * per 14 (16) volte,
superiore del motivo colorato, corrispondente al sottostante e ripartendo contemporaneamente 5 cat. Proseguire come segue:
lato libero della striscia a triangoli, con il filato 36 aumenti. 1° giro: saltare 4 cat. dall'uncinetto, l p. alto nella
glicine * eseguire una cat. di 8 p., 2 p. bassi fra il 2° giro: 1 p. basso in ogni p. sottostante, pun- cat. seguente, * 1 p. alto in ognuno dei 2 p. bassi
1° e il 2° p. della punta di un triangolo * per 1g tando l'uncinetto sotto entrambi i fili dell'ultima successivi, + saltare 1 cat., 1 p. alto nella cat.
(21) volte; a ogni ripetizione eseguire i p. bassi chiusura. Rompere il filo ed affrancarlo. Unire seguente + per 3 volte * per 14 (16) volte; 1 p.
nel triangolo successivo della striscia, chiudere il ora la striscia inferiore a quella a cerchi come alto in ognuno dei 2 p. bassi successivi, ripetere
giro con 1 mezza m. nella cat. iniziale. Lavorare segue: affrancare il filato glicine nell'altro lato da + a + l volta, l p. alto nella cat. seguente.
un giro a punto basso nei 1go (210) p. ottenuti, delle cat. iniziali, all'inizio della striscia, e lavorare 2° giro: 1 p. basso in ogni p. sottostante. Senza
quindi eseguire 1 mezza m. nel p. basso iniziale, * 1p. basso in ognuna delle 5 cat. seguenti della rompere il filo, per la striscia laterale sinistra,
rompere il filo ed affrancarlo. striscia inferiore, 1 p. basso eseguito puntan· lavorare 1 p. basso nello stesso p. in cui si è ese-
do l'uncìnetto contemporaneamente nella cat. guito il p. basso precedente, 2 p. bassi attorno al
SPRONE: si esegue con l'uncinetto, iniziando seguente della striscia inferiore e nel go p. basso p. alto della striscia superiore, 2 cat., saltare 3 p.
dalla striscia a cerchi. che segue l'unione dell'ultimo cerchio, + t p. del cerchio sottostante, 1 p. basso in ognuno
Primo cerchio: con il filato bluette, avviare una basso eseguito puntando l'uncinetto contem· dei 4 p. seguenti del cerchio, 2 cat., 3 p. bassi
cat. di 6 p., chiuderla in tondo con 1 mezza m. poraneamente nella cat. seguente della striscia attorno ai p. della striscia inferiore. Proseguire
nella 1' delle stesse e, nel circolino ottenuto, inferiore e nel p. basso successivo del cerchio +, a punto basso, eseguendo 1 p. in ogni p. o cat
lavorare: ripetere da + a + ancora 1volta, ** 1 p. basso in sottostanti ed eseguiti 3 giri a p. basso rompere
1° giro: 14 p. bassi. Proseguire con il filato giada ognuna delle 6 cat. seguenti della striscìa infe· il filo ed affrancarlo al lavoro. Eseguire la striscia
chiaro. riore, 1 p. basso eseguito puntando l'uncinetto laterale destra come detto per la sinistra, ma in
2° giro: prendendo solo il filo dietro del p. sotto· contemporaneamente nella cat. seguente della senso inverso.
stante lavorare * 1p. alto nel p. successivo, 1cat. striscia inferiore e nel go p. basso che segue Al termine, senza rompere il filo, voltare il
* per 14 volte. l'unione del cerchio seguente, + 1 p. basso ese· lavoro e rifinire l'intero contorno dello sprone
3° giro: 2 p. bassi in ogni arco sottostante. Al guito puntando l'uncinetto contemporaneamen· con 1 giro a p. basso, eseguendo 1 p. in ogni p.
termine rompere il filo ed affrancarlo. te nella cat. seguente della striscia inferiore e nel sottostante, 3 p. in ogni angolo e 3 p. lungo le
Secondo cerchio: si lavora come detto per il p. basso successivo del cerchio + per 2 volte *, estremità di ogni striscia laterale. Lungo il mar-
primo e si unisce a quest'ultimo durante l'ese- ripetere da * a * altre 6 (7) volte, quindi ripetere gine laterale destro ripartire 3 asole, la 1• dopo
cuzione del 3° giro come segue: 2 p. bassi in da* a **, tenendo presente che, a ogni ripetizio- aver eseguito il 2° p. basso dal vertice, le altre a
ognuno dei 7 archi seguenti, l mezza m. nel ne, si deve unire il cerchio successivo della stri· 4 p. di distanza una dall'altra. Per eseguire l'asola

64
voltare il lavoro ed eseguire l p. alto quadruplo intrecciare tutti i p. in una sola volta. unire poi i primi e gli ultimi 22 (24) p. bassi dello
sul penultimo p. basso eseguito, voltare il lavoro Rifinire nello stesso modo ogni ragia n dietro, ma sprone al relativo scollo dietro. Completare 1 due
e proseguire il giro. Chiudere il giro con l mezza riprendendo 46 (51) p. tratti rimasti liberi del margine inferiore dello
m. nel p. iniziale, rompere il filo. Completare la rifinitura degli scolli con un giro a sprone, con un giro a punto basso eseguito con
mezze m. eseguito con l'uncinetto e con il filato l'uncinetto e con il filato glicine, eseguendo 1 p.
CONFEZIONE: con i ferri e con il filato bluette, glicine, eseguendo 52 (57) mezze m. lungo lo in ogni p. sottostante.
riprendere dallo scollo davanti 71 (77) p., lavora- scollo davanti e 24 (27) mezze m. lungo ogni Cucire i fianchi del miniabito e del bordo del
re 2 ferri a legaccio ed intrecciare tutti i p. in una scollo dietro. fondo, quindi unire a sottopunto, con il filato
sola volta. Rifinire nello stesso modo ogni scollo A sotto punto unire i 44 (49) p. bassi centrali glicine, il margine superiore del bordo colorato al
dietro, ma riprendendo 31 (34) p. Con i ferri e del margine inferiore dello sprone alle mezze miniabito e il bordo inferiore al bordo del fondo,
con il filato bluette, riprendere da ogni raglan m. dello scollo davanti, prendendo solo il filo a sottopunto. Affrancare i bottoni in corrispon-
davanti 33 (38) p., lavorare 6 ferri a legaccio ed superiore della mezza m. Nello stesso modo denza delle asole.

passare il p. successivo senza lavorarlo, tenendo PUNTO TRAFORATO si lavora eseguendo la parte
il filo sul dietro del lavoro, + 3 rov. *, ripetere data dello schema. Eseguito il 20° ferro ripetere
da+ a+. dall' 11 o ferro dello schema, seguendolo come
4° ferro: 3 ass. a rov., * 3 dir., 3 ass. a rov. *. segue: lavorare la parte che precede A. ripetere
5° ferro: * 2 rov., 2 gett., 1 dir., 2 gett., l rov. *, da Aa B2 volte, lavorare la parte da Ba C, ripe·
l rov. tere da Ca D 2volte e terminare con la parte che
6° ferro: 1 dir., * 1 dir., l p. allungato, l rov., 1 p. segue D. Eseguito di nuovo il 20° ferro ripetere
allungato, 2 dir. *. sempre dall'Ilo al 20° ferro e, ad ogni ripetizio-
r ferro: * 2 rov., passare il p. seguente senza ne, eseguire una volta in più la parte da Aa B e
lavorarlo, tenendo il filo sul dietro del lavoro, quella da Ca D.
1 dir., passare il p. successivo senza lavorarlo,
tenendo il filo sul dietro del lavoro, 1 rov. * CAMPIONL Dtl PUN fO OPERATO:
l rov. 25 p. = cm IO di larghezza.
8° ferro: 1 dir., * 1 dir., 3 ass. a rov., 2 dir. *. CAMPIONL DEL PUNTO TRAFORATO:
9° ferro: ripetere dal l o ferro. 27 p.= cm lO di larghezza.

T<?P con frangia


d1 pag. 52 .T,_ (27)
.--25, 5 ~

- 34(36,5)
• ART. 20906057/42 TAGLIA 42
28(30,5)
• ART. 20906057/46 TAGLIA 46

OCCORRENTE:
g 350 (400) di filato "GATSBY" ciliegia, un paio
di ferri n. 3, un uncinetto n. 2,5, una forcella
f -- - 4 1(45) -- -1
universale.

Punti impiegati
LEGACCIO: tutti i ferri a dir. D C B A

MAGLIA RASATA ROVESCIO: l ferro a rov., 1 ferro 20 o o o


>o o o o 19
a dir. 1 9 o o o
o o o o 17
o o o
PUNTO OPERATO. 1° ferro:* 2 geti., l dir., 2 gett., o o o o 15
o o o o
3 rov. *, ripetere da * a * per altre 21 (24) volte o
o
o
o o
o o 13
o
e terminare con 2 gett., l dir., 2 gett. o o o IO
o o
o o
2° ferro: + 1 p. allungato, cioè passare il gett. 8 o o
o o
seguente senza lavorarlo, tenendo il filo sul 0 =1 DIRITTO 6 o
o o
davanti del lavoro e lasciando cadere il gett. suc- @l =1 GETTATO 4 o
o o
o

cessivo; 1 rov., 1 p. allungato +, * 3 dir., ripetere ISl = 1 ACCAVALLATO 2 o


o o
o
1
da+ a+*. 0 =2 ASSIEME A DIRITTO
3° ferro: * + passare il p. seguente senza lavo- 13J = 2 ASSIEME A ROVESCIO
rarlo, tenendo il filo sul dietro del lavoro, l dir., lA! = 2 ASSIEME A ROVESCIO CROCIATO

65
Esecuzione
DAVANTI: avviare 103 (113) p., lavorare 4 ferri a
legaccio e proseguire sui primi e sugli ultimi 7
(6) p. a maglia rasata rovescio e sugli 89 (l 01) p.
centrali a punto operato. Per sagomare i fianchi,
a cm 1,5 di alt. tot., internamente al primo e
all'ultimo p., iniziare a diminuire l p. ogni cm 2
per 5 volte.
Per diminuire 1p. lavorare 2 ass. a rov. A cm 14
(15) di alt. tot., internamente al primo e all'ulti-
mo p., iniziare ad aumentare l p. ogni cm 4 per
5 volte.
Per aumentare l p., sollevare il filo orizzon-
tale fra 2 p. e lavorarvi 1 rov. crociato; sui p.
man mano aumentati ampliare la lavorazione
a maglia rasata rovescio. A cm 28 (30,5) di alt.
tot., sui 5 p. centrali iniziare l'esecuzione del
punto traforato e proseguire allargando il punto
traforato ai lati di 1 p. ogni 2 ferri, sino ad avere
tutti i p. lavorati a punto traforato.
A cm 33 (35,5) di alt. tot., per l'incavo, intrecciare
ai lati 2 p. in una sola volta e proseguire intrec- PARTICOLARE AL NATURAlE
ciando ancora, ogni 2 ferri, 2 p. per 6 (7) volte
e 1p. per 3 (4) volte. A cm 45,5 (49) di alt. tot., l'uncinetto in posizione verticale con l'uncino farlo scorrere attraverso l'anello che già si trova
proseguire a legaccio sui 69 (73) p. rimasti ed rivolto verso il basso e farlo passare fra le asti- sull'uncinetto, ottenendo 1 p. *; ripetere da* a *
eseguiti 5 ferri intrecciare tutti i p. in una sola celle della forcella, in modo da portarlo dietro per tutto il giro, eseguire 1 mezza m. nel p. ini-
volta, a dir. sul rov. del lavoro. (fig. 1, non indicativa però per la lunghezza ziale, rompere il filo ed affrancarlo.
degli anelli, in quanto nel nostro caso otterremo
DIETRO: si lavora come detto per il davanti, sino anelli di lunghezza diversa); avvolgere il filo, CONFEZIONE: lungo ogni incavo del davanti
a cm 33 (35,5) di alt. tot., omettendo l'esecuzio- dal centro verso sinistra e dal davanti verso il riprendere 49 (53) p., lavorare 2 ferri a legaccio
ne del punto traforato e proseguendo il punto dietro intorno all'asticella sinistra, voltando con· ed intrecciare tutti i p. in una sola volta. Cucire i
operato. temporaneamente la forcella, ed eseguire 1 p. fianchi, quindi cucire il lato rifinito della frangia
Proseguire a legaccio per 5 ferri ed intrecciare basso prendendo solo il filo anteriore dell'anello al fondo del top a sottopunto.
tutti i p. in una sola volta, a dir. sul rov. del appena eseguito (fig. 2) *. Per ogni spallina inserire una fibbia con strass in
lavoro. Ripetere da *a * (fig.3); sino ad ottenere 144 un nastro di raso in tinta alto mm 27.
(158) anelli per parte. Ogni volta che la forcella Piegare in doppio il nastro e fissare la fibbia e
FRANGIA: si esegue con il filato messo doppio. è piena di anelli, sfilarli tutti verso il basso, ripor- il nastro ripiegato ad un'estremità del margine
Con l'uncinetto e con la forcella nella posizio- tare sulle asticelle solo gli ultimi 3 o 4 anelli e superiore del davantì, tenendo il nastro rivolto
ne l + 4, preparare una striscia come segue: proseguire nella lavorazione. verso l'alto. Regolare la lunghezza necessaria
avviare 1 cat., avvolgere il filo intorno all'asticella Al termine chiudere la striscia in tondo eseguen- delle spalline sulla persona, quindi fissarle ai
destra della forcella, dal davanti verso il dietro, do l mezza m. nella cat. iniziale e rompere il lati dei cm 7,5 centrali del dietro, dopo averle
ed eseguire 1 cat. in corrispondenza della posi- filo. Rifinire il lato della striscia con gli anelli corti incrociate.
zione 2 indicata sulla forcella, ossia a cm 2 dalla come segue: puntare l'uncinetto in un anello,
posizione 1 e acm 5 dalla posizioneA, * mettere * puntare l'uncinetto nell'anello seguente e

LAVORAZIONE BORDOA FORCELLA

: ..........................................................................................................................................................................................................................................................................

66
alt. tot., internamente all'ultimo p., iniziare ad rasata, internamente agli ultimi 2 p.• IniZiare è
aumentare l p. ogni cm 2,5 per 6 volte. Per diminuire. ogni 6 ferri, l p. per 10 volte e 2 p.
aumentare l p., sollevare il filo orizzontale fra per 3 volte, quindi, per la spalla, diminutre ~·
2 p. e lavorarvi l dir. crociato; sui p. man mano 2 ferri, 1 p. per 8 (9) (9) volte e 2 p. per a (91
aumentati ampliare la lavorazione a maglia [11) volte. Per ogni diminuzione laterale e deia
rasata. A cm 32,5 {34,5) [36,5) di alt. tot., per spalla, lavorare 2 ass. a dir. per diminurre l ;>. e
lo sbieco dello scollo, internamente al primo p., 3 ass. a dir. per diminuire 2 p. Contempora1ea-
iniziare a diminuire 1 p. ogni 4 ferri per 17 {19) mente, terminate le diminuzioni della raglan.
[21) volte. Acm 34 (36,5) [39) di alt. tot., per la internamente ai primi 2 p., iniziare ad aumenwe
raglan, intrecciare 3 (3) [4) p. in una sola volta e l p. ogni 6 ferri per 10 (11) [12) volte e, term·nan
proseguire diminuendo, internamente agli ultimi gli aumenti, intrecciare lungo il margine destro
2 p., * l p. ogni 2 ferri per 3 volte e l p. ogni l p. ogni 6 ferri per 2 (3) [3) volte. Terminate le
4 ferri per 1 volta *, ripetere da * a • sino ad diminuzioni della spalla, intrecciare i 3 p. ornasti
aver eseguito 28 (31) [33] diminuzioni. Per ogni in una sola volta.
diminuzione dello scollo e della raglan eseguire
1 ace. Terminata l'esecuzione della raglan, a DAVANTI SINISTRO MANTELLINA: si lavora come
circa cm 52 (56) [60] di alt. tot., intrecciare i 3 p. detto per il destro, ma in senso inverso. Per ogni
Golfino con mantellina rimasti in una sola volta. diminuzione della ragia n lavorare 2 ass. adir. Per
di pag. 53 ogni diminuzione laterale e della spalla, eseguire
DAVANTI SINISTRO: si lavora come detto per il 1 ace. per diminuire 1 p. e 1 ace. doppio per
• ART. 209060118142 T~GJ.IA 42 destro, ma in senso inverso. Per le diminuzioni diminuire 2 p.
• ART. 2090tiOS8148 T AGI.IA 48 del fianco eseguire 1 ace.; per le diminuzioni
• ART. 2 0906058150 T AGI.IA &O
dello scollo e della raglan lavorare 2 ass. a dir. DIETRO MANTELLINA: con i ferri n. 2th avviare
182 (198) [214] p., lavorare 6 ferri a legaccio e
OCCORRENTE: DIETRO: con i ferri n. 2th avviare 106 (116) proseguire con i ferri n. 3 a maglia rasata. Duran-
g 425 (500) (575] di filato NCAPRICCIO" nero; [126) p. e lavorare a legaccio. Eseguiti 12 ferri te l'esecuzione del 5° (7°) [9°) ferro a maglia
un paio di ferri n. 2'12 e n. 3, un uncinetto n. 2. proseguire con i ferri n. 3 alternando le lavora- rasata, internamente ai primi e agli ultimi 2 p.,
zioni come detto per il davanti destro. Per sago- iniziare a diminuire, ogni 6 ferri, 1p. per 10 volte
mare i fianchi, in corrispondenza del 1° ferro
Punti impiegati e2 p. per 3 volte, quindi, per le spalle, diminuire.
della 1• sfilatura, internamente al primo e all'ul-
LEGACCIO: tutti i ferri a dir. ogni 2 ferri, l p. per 8 {9) [9) volte e 2 p. per 8
timo p., iniziare a diminuire 1 p. alternatamente
MAGLIA RASATA: 1 ferro a dir., 1 ferro a rov. (9) [11) volte. Contemporaneamente, durante
ogni 8 e ogni 10 ferri per 5 volte. A cm 17,5
SFILATURA: dallo al4° ferro: a diritto. {18,5) [19,5] di alt. tot., internamente al primo l'esecuzione del 31° ferro a maglia rasata, ai lati
5° ferro: a dir., mettendo per ogni p. 4 volte il e all'ultimo p., iniziare ad aumentare l p. ogni degli 86 (92) [96) p. centrali, per le ragia n, inizia-
filo sul ferro. cm 2,5 per 6 volte. A cm 34 (36,5) [39] di alt. re a diminuire* 1 p. ogni 2 ferri per 3volte e 1 p.
6° ferro: a dir., lasciando cadere per ogni p. 3 fili tot., per la raglan, intrecciare ai lati 3 (3) (4] p. in ogni 4 ferri per 1 volta *, ripetere da * a * sino
avvolti. Si ottiene cosi l p. allungato. una sola volta e proseguire diminuendo, inter- ad aver eseguito 24 (27) [29) diminuzioni, quindi
r- 8° ferro: a dir. namente ai primi e agli ultimi 2 p., * 1 p. ogni diminuire ancora 1 p. ogni 4 ferri per 4 volte.
PUNTO GAMBERO: punto basso lavorato da sini- 2 ferri per 3 volte e 1p. ogni 4 ferri per l volta *,
stra a destra. ripetere sempre da * a * sino ad aver eseguito
28 (31) [33] diminuzioni. Terminata l'esecuzione
della raglan, a circa cm 52 (56) (60] di alt. tot.,
~
CAMPIONE DELLA MAGLIA RASATA:
per lo scollo nuca, intrecciare i 16 (18) [20] p.
25 p. =cm 10 di larghezza. -~
Esecuzione
DAVANTI DESTRO: con i ferri n. 2112 avviare
50 (55) [60) p. e lavorare a legaccio. Eseguiti
centrali in una sola volta e proseguire sulle
due parti separatamente, intrecciando ancora
a lato dello scollo, ogni 2 ferri, 10 (11) [12) p. e
5 p. Portare a termine l'altra parte nello stesso
* g
(l?
«'
u
12 ferri, proseguire con i ferri n. 3 alternando
le lavorazioni come segue: 6 ferri a maglia
modo, ma in senso inverso.

~
~ , ~
rasata, 8 ferri a sfilatura, 10 ferri a maglia rasata, DAVANTI DESTRO MANTELLINA: con i ferri n. 21h ~-
5"~
8 ferri a sfilatura e proseguire a maglia rasata. avviare 43 (46) (49) p., lavorare 6 ferri a legaccio ~
(t
Contemporaneamente, per sagomare il fianco,
in corrispondenza del 1° ferro della 1a sfilatura,
e proseguire con i ferri n. 3 a maglia rasata.
Durante l'esecuzione del3° ferro a maglia rasata, " -~
...
'J

internamente all'ultimo p., iniziare a diminuì· internamente ai primi 2 p., per la raglan, iniziare ~
re 1 p. alternatamente ogni 8 e ogni 10 ferri a diminuire 1p. ogni 4 ferri per 8 volte. Per ogni + ~ ~
per 5 volte. Per ogni diminuzione del fianco diminuzione della raglan eseguire 1ace. Duran-
lavorare 2 ass. a dir. A cm 17,5 (18,5) [19,5) di te l'esecuzione del 5° {7°) [9°) ferro a maglia PARTICOLARE Al NATURAlE

67
n~1
(21 ,5)
(20)
Contemporaneamente all'ultima diminuzione 1- 11,5--< 1---18,5 ----l
della raglan, per lo scollo nuca, intrecciare i 16
{18) (20] p. centrali in una sola volta e prosegui-
re sulle due parti separatamente, intrecciando
ancora a lato dello scollo, ogni 2 ferri, 1o {11)
[12] p. e 5 p.
Portare a termine l'altra parte nello stesso modo,
ma in senso inverso.

CONFEZIONE: per rifinire il lato della raglan del 1151 (9,5] (9,5] [151 [151 (21 ,5] [151
(f3,5) (9) (9) (Ì3,5) (13,5) (20) (Ì3,5)
davanti destro della mantellina, con i ferri n. 2112, 1- 12.5 -+-8--l 1-8-+---12,5 -i 1-12,5- + -18,5--+--12,5--i
riprendere 24 p. lungo i primi 40 ferri, ossia - -53(571(61)
dall'inizio del lavoro al ferro che precede il primo
aumento; lavorare a legaccio, aumentando 1p.
al termine del 2° e del 4° ferro.
Eseguiti 4 ferri a legaccio intrecciare tutti i p. in
una sola volta, quindi cucire l'estremità diago-
nale del bordino ai successivi 4 ferri liberi della
raglan della mantellina.
Cucire il rimanente lato della raglan del davanti
destro della mantellina alla raglan del davanti _ o
1-20(22)(24]--i 1-20(22)(24)-! f-42,5(46,5)(50,5 ] ~
destro del golfino, lasciando liberi i primi 20 ferri
della raglan del golfino e gli ultimi 10 ferri della
raglan della mantellina, per completare lo scollo. margini laterali e le spalle, quindi sovrapporre lo lungo il margine verticale del davanti destro,
Nello stesso modo, ma in senso inverso, rifinire scollo nuca della mantellina a quello del golfino ripartire 5 occhielli di di 2 p.: il 1° internamente
la raglan del davanti sinistro della mantellina e e imbastirli. ai primi 4 p., gli altri a 16 p. di distanza l'uno
cucirla al relativo davanti del golfino. Per il bordo dell'apertura e dello scollo, con i dall'altro.
Cucire il dietro del golfino ai davanti lungo i ferri n. 2112, riprendere 78 (82) [86] p. da ogni Per ogni occhiello intrecciare 2 p. ed avviarli
fianchi, quindi, con l'uncinetto, rifinire ogni margine verticale dei davanti, 64 (68) [72] p. a nuovo nel ferro seguente. Eseguiti 1oferri
raglan con 1 giro a punto gambero, distanziando da ogni sbieco dello scollo dei davanti e 78 (82) intrecciare tutti i p. in una sola volta, a dir. sul rov.
equamente i p. [90] p. dallo scollo dietro. Sui p. ottenuti lavorare del lavoro. Affrancare i bottoni in corrispondenza
Cucire il dietro della mantellina ai davanti lungo i a legaccio e, durante l'esecuzione del 6° ferro, degli occhielli.
........................................................................................................................................
OCCORRENTE: 2° ferro: 2 rov., * 2 dir., 2 rov. *.
g 200 (300) di cotone "CABLE' s" geranio; un PUNTO OPERATO B: si lavora seguendo lo sche-
paio di ferri n. 21f2. ma. Iniziare con il p. che precede il l 0 asterisco,
ripetere da * a * per tutto il ferro. Nei ferri pari
Il cencio disegnato e le matassine di Muliné non indicati sullo schema lavorare tutti i p. e i
per il ricamo si richiedono con le norme di gett. a rov.
pag. 4. PUNTO FORETTI: 1° ferro: * 2 ass. a dir., l gett.,
8 dir. *, ripetere da * a * per il numero di volte
Punti impiegati necessario, terminare con 2 ass. a dir., 1gett.
MAGLIA TUBOLARE: 1° ferro:* 1 dir., passare l p. 2° ferro: a dir.
a rov. senza lavorarlo, tenendo il filo sul davanti
del lavoro *. Ripetere da * a * per tutto il ferro. CAMPIONE:
Ripetere sempre questo ferro. 33 p. = cm lOdi larghezza.
COSTE DOPPIE: 2 p. a maglia rasata, 2 p. a maglia
rasata rovescio alternati. Esecuzione
LEGACCIO: tutti i ferri a dir. DAVANTI: con i ferri e un cotone di colore con
Top con farfalla ricamata MAGLIA RASATA: 1 ferro a dir., l ferro a rov. trastante avviare 140 (152) p. e lavorare 1 terre
di pag. 54 MAGLIA RASATA ROVESCIO: l ferro a rov., l ferro a dir. (al termine del lavoro questo ferro verr.
a dir. disfatto); con il filato indicato lavorare 1 ferro .
• ART. 209060159142 TAGLI A 42 PUNTO OPERATO A: 1° ferro:* 2ass. adir., l gett., rov. e 4 ferri a maglia tubolare, quindi proseguir
• A RT. 209060 59/46 T AGLIA 4 6 2 rov. *, ripetere da * a * per tutto il ferro, termi- a coste doppie, iniziando il 1° ferro con l p. c
• A RT. 20906060 CEN CIO DIS. E COTONI
nare con 2 ass. a dir., 1 gett. margine e 2 p. a maglia rasata, terminando co

68
1p. di margine. A cm 3 di alt. tot. eseguire2 ferri (6.5) (29) (6.5) (42)
15,5>----27 ----; 5,51 f - - - - 3 8 - ----l
a punto operato, iniziando e terminando ogni
ferro con l p. di margine, quindi riprendere la
lavorazione a coste doppie, lavorando tutti i p.
come si presentano, dir. su dir. e rov. su rov. A
cm 6 di alt. tot. proseguire a maglia rasata, ripar-
tendo 15 (13) diminuzioni nel corso del 1° ferro.
Completato il 2° ferro a maglia rasata, prosegui-
re disponendo i p. come segue: 2 (1) p. a maglia f---38(42)~

rasata, 121 (137) p. a punto operato B, 2 (l) p. a


maglia rasata. A cm 7 di alt. tot., per sagomare i destro. Sugli 89 (99) p. ottenuti proseguire a Completato il 2° ferro a punto faretti, proseguire
fianchi, diminuire ai lati, internamente al primo legaccio. Completato il4° ferro a legaccio, intrec· su tutti i p. a legaccio. A cm 2 di alt. del bordo
e all'ultimo p., 1 p. ogni 8 ferri per 6 volte. Per eiare tutti i p., lavorandoli adir. sul rov. del lavoro. intrecciare tutti i p. in una volta sola.
diminuire 1p., all'inizio del ferro lavorare 2 ass. Per il bordo di finitura e per la bretella, con i ferri Eseguire il bordo di finitura dell'incavo destro e
a dir., al termine del ferro eseguire 1ace. Com- riprendere 30 (36) p. lungo l'incavo sinistro del la bretella destra allo stesso modo, ma in senso
pletato 1'8° ferro a punto operato B, proseguire davanti e avviare a nuovo 113 (120) p. Sui 143 inverso. Cucire i fianchi. Intrecciare le 2 parti in
su tutti i p. a maglia rasata. A cm 18 (19) di alt. (156) p. ottenuti lavorare a legaccio. Eseguito il cui è stata divisa la bretella sinistra alle 2 parti
tot. iniziare ad aumentare ai lati, internamente 5° ferro a legaccio disporre i punti come segue: in cui è stata divisa la bretella destra, formando
al primo e all'ultimo p., 1 p. ogni 12 ferri per 8 p. a legaccio, l 02 (112) p. a punto faretti, a così una treccia di cm 9 (9,5). Fermare gli intrecci
6 volte. Per ottenere l aumento, sollevare il filo legaccio i p. successivi, intrecciando gli ultimi all'estremità con punti nascosti. Cucire l'estremi·
che unisce il p. precedente a quello successivo 31 (36) p. nel corso del 1o ferro e riavviandoli a tà libera della treccia al centro del bordo scollo
e lavorarvi l dir. crociato. A cm 31 (33,5) di alt. nuovo nel ferro successivo. nuca, sul rovescio del lavoro.
tot., per l'incavo intrecciare ai lati 3 p. in una
volta sola e proseguire intrecciando ancora,
ogni 2 ferri, 2 p. per 6 volte, l p. per 3 (6) volte. Attaccatura paillettes
Contemporaneamente, a cm 32 (35) di alt. tot.,
per lo scollo, mettere in sospeso il p. centrale e
proseguire solo sulla parte destra del lavoro, cor-
rispondente al lato sinistro dello scollo, tenendo i
rimanenti p. in sospeso. Proseguire intrecciando
ancora a lato dello scollo, ogni 2 ferri, 4 p. per
8 (7) volte, 3 p. per 3 (6) volte. Al termine, a
circa cm 37,5 (41) di alt. tot., intrecciare i 3 (2) p.
rimasti. Portare a termine l'altra parte allo stesso
modo, ma in senso inverso.

DIETRO: si lavora come detto per il davanti,


omettendo l'esecuzione degli incavi e dello
scollo. A cm 31 (33,5) di alt. tot. proseguire a
legaccio. A cm 32,5 (35) di alt. tot. intrecciare
tutti i 125 (139) p. in una volta sola.

CONFEZIONE: completare il davanti con i ricami


a punto Palestrina, eseguito con 6 fili di Muliné,
punto erba e punto raso eseguiti con 3 fili di
Muliné. Applicare le paillettes fissate al centro
con la perlina in tinta come da scuola.
Con i ferri riprendere 44 (49) p. lungo il lato
sinistro dello scollo del davanti, lavorare a dir. il
"). centrale e riprendere 44 (49) p. lungo il lato

0 = 1 DIRITIO
@l =1 GETIATO
1SJ = 1 ACCAVALLATO
!ZI = 2 ASSIEME A DIRITIO

PARTICOLAREAL NATURALE

69
Punto croce

L'asciugamano Punto scritto


di pag. l6
e..
..
...!... .. .
.'
: : : : : : : : ::.
. . . -- .
Il ricamo si esegue con cotone (: : •••

- . .. . . .... . .
• o ••• '- • •

Mulinè, utiliuando . . ... . . . . . . ..


... .- .. .
o •••• o • • • • ••••

.
2 fili per i p. croce e scritto. c::=:J:
.
:1

~~
_.... ~ ~ · is! PARTICOlARE Al NATURALE

Punto Palestrina Il punto Palestrina si ese·


gue da sinistra a destra. Uscire
con l'ago sul diritto del lavoro.
Prendere 2·3 fili di tessuto

,
con l'ago in posizione vertica·
le rispetto al disegno (fig.l).
Tenendo il filo a destra, entrare
con l'ago nello punto esegui·
to senza prendere il tessuto e
tirare il filo (fig,2). Tenendo il
filo a sinistra dell'ago, entrare
~-
di nuovo nel l opunto eseguito
per ottenere un nodino senza
Il prendisole
prendere il tessuto (fig. 3).
dipag. 40 Punto impuntura Punto erb-. Pun t.o ne ilif
o ~ ,.,

~"
Il ricamo si esegue con cotone
Muliné, utiliuando 3 fili
rJ
per i p. Palestrina, catenella,
margherita, impuntura. ;"' ':/
:'"\· ...·
festone e nodini (su 2 giri);
2 fili per i p. pieno, raso ~~-~/
·····-
.•.
ed erba.
-- ~

Punto festone

e e
~l. .
·•.
·······........
~ ....--······
&==;;,..o.='····· ·······~·~......······•

ti punto festone si esegue lavorando da sinistra a destra, su un'imbottitura ottenuta lavorando 2giri di
filza scambiata (fig. 1·2). Uscire con l'ago sul diritto del lavoro e. trattenendo il filo in basso con il pollice
sinistro, eseguire un punto verticale dall'alto al basso prendendo la parte di tessuto coperta dall'imbot·
titura. Tirare rago lasciando nel contempo il filo sotto il pollice (fig. 3). Proseguire cosl lavorando i punti
molto rawicinati. PARTICOLARE AL NATURALE
/