Sei sulla pagina 1di 132

SCUOLA Maglia

Scuola di MAGLIA i miei punti di

SCHEMI•TECNICHE•PROGET TI

di
MAGLIA I PUNTI BASE

Aumenti
e DIMINUZIONI
per sagomare
TECNICA

“studiare
i
Progetti inediit e provare”
insieme
e complet
FILATI:

70LAVORI E PUNTI SPIEGATI PASSO PASSO


come sceglierli e usarli

LAVORARE A MAGLIA
I M PA R A A FA R E :

è utile, rilassante ed economico!


LE BASI FONDAMENTALI DEL LAVORO A MAGLIA
Progetti per tutti i livelli:
facile - intermedio - difficile
Impara a creare
casa
CAMPIONI E MOTIVI ELABORATI RIFINITURE

per la tua
e per tutta la famiglia STRUMENTI INDISPENSABILI FERRI CIRCOLARI

realizza accessori
originali e divertenti MODA & STILE DETTAGLI
È IN EDICOLA

ANCHE IN
VERSIONE
DIGITALE A Scansiona il QR Code
,90€
2
Acquista la tua copia su www.sprea.it/ascuoladi
Editoriale 40

Se avete sempre voluto imparare a lavorare a maglia, o se


da bambine sapevate tenere i ferri in mano, ma il tempo e
la poca pratica vi hanno fatto dimenticare le tecniche che
conoscevate, questa è la guida che fa per voi: nelle pagine
dello speciale che avete in mano, infatti, avrete modo di
scoprire, o ricordare, le basi essenziali di questo meraviglioso
hobby, arrivando pian piano ai segreti più complessi, che vi
permetteranno di sperimentare con ogni tipo di schema.
Abbiamo suddiviso il nostro speciale in sezioni facili da
consultare, che partono dai concetti basilari più semplici e
dai materiali che dovrete procurarvi per cominciare a
sferruzzare, per arrivare ai punti iniziali su cui esercitarsi
e alle tecniche più importanti da imparare. Il tutto
accompagnato da spiegazioni fotografiche passo passo per
aiutare chi prende in mano i ferri per la prima volta, e da
simpatici progetti per mettere alla prova le conoscenze
acquisite. Nella seconda metà della rivista, troverete invece
tanti interessanti progetti, dai più semplici ai più impegnativi,
che vi permetteranno di mettere in pratica le tecniche
spiegate, esercitandovi e migliorando sempre di più; vedrete
così i filati trasformarsi in soffici capi di vestiario e deliziosi
accessori per tutta la famiglia.
Cosa aspettate, dunque? Armatevi di ferri e gomitoli,
rilassatevi e dedicatevi a uno dei passatempi più piacevoli
e soddisfacenti che esistano!
60

65
Sommario

14
I ferri

34 54
PROGETTO
PROGETTO Festone con diminuzioni
Fiocco a punto legaccio

4 Speciale - I miei punti di maglia


Sommario

57 68
PROGETTO
73
PROGETTO
Maglia ritorta Porta tablet a righe Mantella turchese

98
PROGETTO
Coste in libertà

I miei punti di maglia - Speciale 5


Filati

Tutto sui filati


IL FILATO È LA BASE DI PARTENZA PER CHI VUOLE
LAVORARE A MAGLIA. LEGGETE QUESTE PAGINE
!
PER SCOPRIRNE OGNI SEGRETO

www.katia.com

6 Speciale - I miei punti di maglia


Filati

www.katia.com
L
a prima cosa da notare, Unito hanno un diverso sistema di
quando si parla di filati, è il etichettatura del peso.
nome. “Filato” è il vocabolo Se non siete sicure del Un’altra cosa a cui prestare attenzione
generico che viene utilizzato per
una vasta gamma di fibre filate a
filato da utilizzare, quando comprate molti gomitoli di filato è
il lotto della tintura. Le aziende
partire da ogni tipo di materiali, acquistatene un solo produttrici, tingono contemporaneamente
naturali oppure artificiali. gomitolo e realizzate enormi quantità di filato, e questo
Quando si tratta di decidere il filato di comporta lievi variazioni di tono nelle
cui avete bisogno, le dimensioni contano. un campione di prova. tinture dei vari lotti. Controllate il codice
Il filato può avere pesi o spessori diversi, del bagno di colore sull’etichetta e
che vanno da quello più sottile (1 capo) assicuratevi che il filato dei vostri
dei merletti, al filato medio (spesso L’IMBARAZZO DELLA SCELTA gomitoli sia dello stesso lotto, o potreste
chiamato internazionalmente “DK”), Qualunque siano il tipo o la trama del ritrovarvi con un lavoro di un colore poco
ampiamente utilizzato, fino a filati di vostro filato, rientreranno di certo uniforme. C’è chi preferisce lavare i
grande spessore. Lo spessore e il peso del all’interno di una gamma standard di filati prima di iniziare a lavorare, ma in
filato influenzeranno l’aspetto del dimensioni. Tradizionalmente, i pesi dei realtà non è necessario. Basta
tessuto finito. Otterrete sempre i filati dipendono dallo spessore creato realizzare un campione, lavarlo e
migliori risultati se utilizzerete il filato dall’unione di vari fili; più fili sono stati fissarlo su un piano ad asciugare prima
indicato in un modello specifico, anche se intrecciati, più aumenta lo spessore del di misurarlo. Se il campione ha
è abbastanza facile sostituirlo con un filato. Con le moderne tecniche di cambiato dimensioni, anche il vostro
altro. In tal caso, è sempre meglio produzione, lo spessore non è più così tessuto a maglia potrà essere soggetto
scegliere un’alternativa dello stesso peso, fondamentale. In generale si tende a allo stesso inconveniente. Infine,
e, per sicurezza, vi converrà realizzare lavorare a maglia con un filato di medio potreste sentir parlare di filati “ritorti”
un campione per controllare che la spessore (DK), in quanto ha un peso (ad esempio “cotone ritorto”).
tensione sia omogenea e conforme a ragionevole, è scorrevole e crea un Questa indicazione si riferisce a
quella del progetto. Se siete principianti, tessuto non troppo spesso. quanto strettamente sono state avvolte
sarebbe meglio iniziare con un filato Fate attenzione a non mescolare filati insieme le fibre durante la filatura. Se
semplice, in lana o acrilico. Queste con diversi pesi in un progetto (a meno le fibre vengono filate senza torsione
tipologie sono perfette per fare che non desideriate creare un nuovo creano un filato che può sfilacciarsi
esperienza con le tecniche di base della effetto), perché ognuno ha bisogno di facilmente durante la lavorazione. Un
maglia. Entrambe sopporteranno bene una diversa tensione, quindi il tessuto filato con più torsioni è più forte e crea
il “fare e disfare” di un progetto in caso potrebbe variare nelle dimensioni. un tessuto più compatto. Nelle pagine
di errori, e la loro naturale elasticità le Ricordate inoltre che alcuni filati seguenti scoprirete le diverse fibre per
rende facili da riutilizzare. prodotti negli Stati Uniti e nel Regno lavorare a maglia.

I miei punti di maglia - Speciale 7


Filati

ACRILICO
L’acrilico è la scelta giusta per copertine per bambini. È anche
moltissimi progetti. Costa poco ed è una fibra che viene aggiunta e
disponibile in un’enorme varietà di mischiata in molti dei più popolari
finiture e colori. L’acrilico non è filati disponibili, nonché perfetto
traspirante o assorbente come la per creare accessori da esterno,
lana, ma è lavabile e resistente, perché resistente al sole e alla
come sa benissimo chi ha provato pioggia e veloce ad asciugarsi se
a romperne un filo a mani nude! bagnato. Se avete un budget
L’acrilico puro è spesso usato per limitato, i filati acrilici sono un
Esiste un filato acrilico per ogni
accessori per la casa, vestiti o ottimo modo per risparmiare. progetto, poiché è disponibile
in un’enorme varietà di pesi.

FILATI MISTI
I filati misti sono tra i più popolari. Le ad esempio le fibre sintetiche che
aziende produttrici mescolano fibre spesso vengono usate per legare
diverse per creare filati che riassumono elementi come paillettes al filo
le caratteristiche migliori di ciascuna. principale del filato. I filati sintetici
Volete un filato estivo leggero e arioso? possono essere molto più economici di
Provate un misto di cotone e acrilico quelli animali o vegetali. Se adorate il
leggero. Passione per l’alpaca, ma fa cashmere, la seta o la lana, studiate i
troppo caldo? Scegliete un mix di filati misti, perché in alcuni di questi
alpaca, lana e cotone, sarà perfetto! troverete anche le vostre fibre preferite, L’aspetto percepito dei filati misti
Mischiare le fibre permette ai spesso mescolate con acrilico, viscosa dipende dalle fibre utilizzate, quindi
produttori di creare filati insoliti, come o nylon, e dunque più economiche. ognuno ha le proprie caratteristiche.

8 Speciale - I miei punti di maglia


Filati

COTONE
È il classico filato estivo, preferito e investitelo con un forte getto di
anche da chi è allergico alle fibre vapore con il ferro. Il cotone “fresco”
animali. Ha poca elasticità, ma è perfetto per gli indumenti infantili,
diventa estremamente forte quando perché può essere lavato ad alte
viene filato e non stinge. Se volete temperature. Il cotone leggero è
lavare un indumento in cotone, fate anche una grande scelta per un top
attenzione a non lasciarlo immerso in pizzo, ma se volete realizzare uno I cotoni mercerizzati (trattati cioè con
nell’acqua troppo a lungo, perché scialle, considerate l’uso del cotone
soda caustica per renderli più
resistenti) sono più brillanti, mentre
potrebbe allungarsi eccessivamente. misto lana: eviterà al capo di quelli non mercerizzati tendono a
Piuttosto, mettetelo su un’asse da stiro deformarsi e allargarsi troppo. essere più morbidi.

LINO
Il lino, che deriva dall’omonima lino includono fibre riciclate,
pianta ed è stato tra le primissime rendendole più ecologiche. A
fibre naturali a essere filate, è molto differenza del cotone, il lino non è
resistente e lucente, ma il tessuto ha la molto elastico, e tende ad
tendenza a stropicciarsi. Tuttavia, ammorbidirsi con il lavaggio. I filati di
questa caratteristica è meno evidente lino non si trovano molto facilmente in
nei tessuti a maglia. Come la lana, il commercio, ma vale la pena cercarli.
lino è altamente assorbente, quindi è Sono ottimi per il pizzo, ma la
adatto sia ai climi caldi che a quelli mancanza di elasticità li rende meno
freddi, sebbene sia quasi sempre adatti alla lavorazione con i ferri. Se
Il lino ha pochissima elasticità, quindi
utilizzato in estate. La produzione del volete un indumento molto può richiedere un po’ di tempo per
lino è molto intensiva, ma nuovi filati di drappeggiato, il lino è sconsigliato! abituarsi a lavorarlo a maglia.

I miei punti di maglia - Speciale 9


Filati

LANA
È altamente traspirante e assorbente, al lavato e si vuole evitare che si allunghi o si
punto da riuscire a tenervi all’asciutto deformi, bisogna asciugarlo su un piano
anche sotto la pioggia. Per lo stesso orizzontale, facendogli mantenere la
motivo, la lana tiene al caldo d’inverno e forma originale. Scegliete la lana “aran”
al fresco in primavera, fino alle giornate grezza (tipica delle isole irlandesi) per
più calde. È duratura e si ammorbidisce coperte e maglioni.
con l’usura, quindi se tenete lontane le
tarme, può durare per decenni. Grazie A volte, alcuni filati di lana possono
alle sue naturali proprietà antibatteriche, provocare prurito sulla pelle. Se volete
richiede meno lavaggi rispetto alle altre essere sicure di scegliere bene,
fibre. Utilizzate dei filati lavabili in lavatrice, indossate un piccolo tratto di filo per
un po’ intorno al collo: se vi irrita, non
quando la lavorate, altrimenti si potrebbe Morbida, resistente e utile, la lana è ottima
utilizzate quel particolare filato. per fare esperienza con il lavoro ai ferri!
infeltrire! Se un tessuto di lana viene

ALPACA
Per molti anni, l’alpaca è stato indumento, considerate l’alternativa
salutato come il “nuovo cashmere”, a di un filato misto. A differenza della
causa della sensazione tattile lana, che ha una sua elasticità
piacevolmente morbida che lo naturale, l’alpaca ha la tendenza a
caratterizza. Grazie alle sue fibre “crescere” nel tempo, quindi è meglio
cave, che fungono da piccolissimi creare capi in varie parti cucite
cilindri isolanti, è molto caldo, e risulta insieme, invece che in un pezzo
perciò perfetto per gli accessori unico. La struttura formata dalla
invernali. Il filato di pura fibra di cucitura delle varie parti aiuta a
alpaca può essere effettivamente evitare che la trama delle maglie del
lato superiore si allunghi con il peso. La fibra di alpaca pura crea un tessuto
troppo caldo per molte persone, incredibilmente caldo, quindi scegliete un
quindi se volete approfittare della Il filato di alpaca viene prodotto filato misto, se volete realizzare un
morbidezza dell’alpaca per un soprattutto in Sud America. indumento e non siete molto freddolosi.

10 Speciale - I miei punti di maglia


Filati

MOHAIR
Se negli anni ’80 c’è stato un picco di irritarvi, usate il “trucco della collana”
presenza di mohair tra i filati in che vi abbiamo spiegato per la lana,
commercio, nel mondo della maglia prima di impegnarvi a realizzare un
non è mai stato troppo popolare. È intero indumento. Scoprirete che
una fibra solitamente mescolata con potrebbe creare prurito con
seta o nylon, per ottenere un filato temperature più calde, ma non con il
soffice e resistente, con tinte di solito freddo, quindi dategli una possibilità! Il
delicate, ma anche vivaci e con effetti filato a 2 capi in misto mohair
Per progetti che prevedono
incredibili nei modelli di pizzo aggiunge un tocco speciale alla un caratteristico aspetto morbido
complessi. Se vi piace la sensazione semplicità di un indumento realizzato e avvolgente, i filati in mohair sono
del mohair, ma temete che possa a maglia rasata. una scelta molto apprezzata.

CASHMERE E SETA
Sebbene di molti filati si dica che siano quantità di cashmere se volete
morbidi come il cashmere o lussuosi risparmiare, ma se intendete realizzare
come la seta, nessuno è davvero un capo davvero speciale,
speciale come queste fibre. concedetevi un filato più costoso, che
Il cashmere, leggero ma molto cado, ne contenga in grande quantità.
viene recuperato pettinando il pelo di Forte e sorprendente, la seta viceversa
specifiche capre di montagna, ed è è la preferita per la lavorazione di pizzi e
per questo motivo un filato molto per chi ama i filati estremamente sottili
costoso, ma è la scelta migliore per un con colori vivaci. I filati di pura seta,
prezioso lavoro a maglia. Molti filati alpaca o lana/seta vengono scelti per
aggiungono una piccola quantità di creare capi leggeri e drappeggiati
cashmere per la morbidezza, ma pochi come scialli e sciarpe, e, grazie alla loro
Il cashmere è di incomparabile
ne contengono grandi quantità. lucentezza, fanno risaltare anche punti morbidezza, mentre la seta è di grande
Scegliete un filato con una piccola semplici come la maglia rasata. bellezza per la sua naturale lucentezza.

I miei punti di maglia - Speciale 11


Filati

Pesi dei filati


SCEGLIETE IL FILO GIUSTO PER VOSTRI
PROGETTI DI MAGLIA E UNCINETTO
www.katia.com

Fili per uncinetto Filo da ricamo per 1, 2 o 3 capi 4 capi Doppia maglia (DK)
I fili numerati da 3 a 100 pizzi pregiati Essenzialmente uno, due, È il peso preferito per i Così chiamato perché di
non sono classificati come Per lavorare all’uncinetto, o tre fili (detti anche capi) vestiti dei bambini, solito ha il doppio del peso
filati. Sono prodotti oltre a usare i filati di filato intrecciati insieme. maglioni di un filato a 4 capi, il filato
appositamente per specifici per questa Questi sono e cardigan leggeri. DK è tra i più utilizzati, e
lavorazioni fini tecnica, potete usare particolarmente adatti per può essere considerato un
all’uncinetto, come il pizzo anche il filo fa ricamo, creare delicati scialli in filato medio. È veloce da
e il filet. formato da cotoni pizzo e indumenti per lavorare con i ferri ed è
Nel cotone mercerizzato, incagliati o dai più fini fili bambini. Di solito il filato a molto versatile.
più alto è il numero, più di seta. 2 capi è lavorato con ferri
fine è il filo. Per lavorare da 2 - 3,5 mm.
questi fili è necessario un
uncinetto di acciaio.

12 Speciale - I miei punti di maglia


Filati

Aran (filato grezzo tipico delle omonime isole irlandesi)


Originariamente creato per i maglioni da pescatore, il filato di lana
aran può essere usato per realizzare molti accessori e capi, quando il
filato DK non è abbastanza pesante. Questo filato grosso e un po’ ETICHETTA DEL FILATO
ingombrante è perfetto per un abbigliamento da esterno o comunque Come leggere la fascetta del gomitolo
caldo. La fascetta è un pezzo di carta avvolto attorno al gomitolo di filo,
dove i produttori inseriscono tutte le informazioni sul filato.
Osservate le indicazioni qui sotto per scoprire come leggere
Chunky un’etichetta. È una buona idea conservare le fascette dei vostri
Più pesante del filato aran, la sua lana robusta è perfetta per gomitoli, per consultarle quando, ad esempio, dovrete lavare un
l’abbigliamento da esterno con temperature invernali. È indumento creato con quel particolare filato.
ideale per i principianti, perché lavorando a maglia, il tessuto
DIMENSIONI
cresce rapidamente! TENSIONE CONSIGLIATE
DEI FERRI
Questi numeri vi
Super chunky danno un’indicazione
Fate un campione
di quante maglie e
Questo peso di filato è molto adatto per la produzione di righe sono necessarie
con le dimensioni
cappotti invernali e maglioni, ed è ideale per creare oggetti di per realizzare un
indicate per
arredamento. È anche utile per i principianti, in quanto produce controllare la
campione quadrato
tensione. Se
risultati rapidamente. di 10x10 cm.
l’abbinamento non
fosse giusto, provate
con ferri
Big più grandi
Veloce e facile da lavorare ai ferri. I filati molto grossi sono l’ideale o più piccoli.
per l’inverno e per lavorazioni audaci. Avrete bisogno di grossi ferri,
per questo filo, fino a 20 mm di spessore. Perfetto per sciarpe
ISTRUZIONI PESO E
moderne e cappotti, così come cuscini e plaid accoglienti.
PER LA CURA QUANTITÀ
Di solito, le istruzioni Peso e
per il lavaggio e la lunghezza
stiratura vengono del filo che
indicate con forma
simboli standard un gomitolo.
che bisogna
conoscere.
È importante
non ignorarli!
Date al vostro
filato le cure
di cui ha
bisogno,
e i capi
realizzati
sembreranno
sempre nuovi.

NOME DEL
FILATO E DEL
PRODUTTORE

La parte anteriore
della fascetta
del gomitolo di
solito ha questa
informazione
chiave.

INDIRIZZO DEL
PRODUTTORE

Contatti del produttore


per i dettagli relativi
al filato.

www.katia.com

I miei punti di maglia - Speciale 13


Materials & Tools
Nozioni essenziali

I ferri
ANDIAMO AL PUNTO: NON SI PUÒ
LAVORARE SENZA DI LORO!

F
erri in bambù, in acrilico, in Per iniziare, si possono anche
legno di betulla, in alluminio, chiedere in prestito a un’amica, ma
oppure decorati nei modi più poi dovrete scegliere i vostri
fantasiosi... ce ne sono davvero per personali, per realizzare tutti quei
tutti i gusti, quindi scegliete quelli progetti che avete messo sulla vostra
che più vi piacciono! lista dei desideri!

14 Speciale - I miei punti di maglia


Nozioni essenziali

MISURE DEI FERRI


UK 14 | 2 mm | USA 0
UK 13 | 2,25 mm | USA 1

UK 12 | 2,75 mm | USA 2

UK 11 | 3 mm | USA –

UK 10 | 3,25 mm | USA 3

UK 9 | 3,75 mm | US 5

UK 8 | 4 mm | USA 6

UK 7 | 4,5 mm | USA 7

UK 6 | 5 mm | USA 8

UK 5 | 5,5 mm | USA 9

UK 4 | 6 mm | USA 10

MISURE UK 3 | 6,5 mm | USA 10.5

2 mm
2,25 mm UK 2 | 7 mm | USA –

2,5 mm
2,75 mm UK 1 | 7.5 mm | USA –
3 mm
3,25 mm
UK 0 | 8 mm | USA 11
3,5 mm
3,75 mm
4 mm UK 00 | 9 mm | USA 13
4,5 mm
5 mm
UK 000 | 10 mm | USA 15
5,5 mm
6 mm
6,5 mm
UK – | 12 mm | USA 17
7 mm
7,5 mm
8 mm
9 mm UK – | 15 mm | USA 19

10 mm
12 mm
15 mm
20 mm
UK – | 20 mm | USA 36
25 mm

I
ferri per lavorare a maglia utilizza. Per esempio, quando si usa un trovare ferri nelle misure del Regno Unito
possono essere di svariate filato grosso, è necessario dotarsi di ferri (in numeri da 000 a 14) e in quelle degli
dimensioni, forme e materiali. più spessi, altrimenti le maglie risultano Stati Uniti (in numeri da 0 a 50). In alto,
Tutto ciò di cui avete davvero bisogno sono minuscole e rigide, e creano un tessuto abbiamo incluso una comoda tabella di
un paio di ferri lunghi, sottili, lisci e troppo compatto. conversione in modo da scegliere
abbastanza forti, per permettervi di facilmente tra le diverse dimensioni. Non
trasformare il filato in punti e creare un LO SPESSORE GIUSTO è certo necessario avere tutte queste
tessuto a maglia. Quando si impara a lavorare a maglia, dimensioni, per iniziare a lavorare a
Certo, poi dovrete anche pensare alle è sempre meglio usare la dimensione dei maglia. Molti progetti prevedono l’uso di
diverse fibre di filato che vorrete lavorare, ferri raccomandata nella fascetta del una coppia di ferri di 4 mm e una di 5 mm,
alla tensione delle maglie, alle preferenze gomitolo del filato. Ad esempio, per un quindi iniziate a fare esperienza con
personali e al fatto che non sempre un filato di spessore medio, di solito si questi. Potete trovare vecchi set per il
paio di ferri è adatto a qualsiasi progetto, raccomandano dei ferri da 4 mm, e questa lavoro a maglia a basso costo nei
quindi è una buona idea acquistare ferri è un’ottima combinazione per i mercatini dell’usato, ma assicuratevi che i
di diverse dimensioni. principianti. Una volta che si acquista più ferri siano in buone condizioni, non
La prima cosa da sapere sui ferri è che ne sicurezza, ci si può divertire a variare le scheggiati o piegati (e verificate che le
esistono di varie dimensioni e spessori, dimensioni dei ferri per ottenere effetti coppie corrispondano, ovviamente!). In
proprio come il filato. Quando si lavora a diversi con lo stesso filato. questa pagina, abbiamo incluso una guida
maglia, è importante utilizzare la misura La misura dei ferri è calcolata di solito in con le varie dimensioni dei ferri a
di ferri adatta allo spessore del filo che si millimetri (mm), ma si possono anche grandezza naturale.

I miei punti di maglia - Speciale 15


Nozioni essenziali

Tipi di ferri
TROVATE IL MODELLO CHE SI ADATTA AL VOSTRO STILE

O
ggi, i ferri più comunemente doppia punta sono usati in gruppi di 4 o 5 tecnica della maglia, in particolare per
usati sono i classici ferri ed erano già raffigurati in diversi dipinti salvare le maglie cadute, tessere i fili nelle
dritti, probabilmente del XIV secolo. Sia le lavorazioni piatte maglie di chiusura o di avvio e altri piccoli
inventati nella metà del XIX secolo. che quelle tubolari (“a tutto tondo”), lavori, non ultimo l’aggiunta di bordi
Sono facili da usare e ideali per possono essere realizzate su ferri all’uncinetto ai vostri indumenti o
realizzare tessuti piatti, soprattutto circolari, che consistono in due ferri uniti accessori a maglia. Le lunghezze
dal momento che la testa del ferro da un cavo flessibile. Alcuni negozi standard dei ferri dritti sono di 25, 30 e
impedisce alle maglie di scivolare via. specializzati vendono separatamente aghi 35 cm, e dai 40 agli 80 cm per i ferri
Tuttavia, i più antichi ferri conosciuti sono e corde, e si possono comprare set circolari. La lunghezza adatta dei ferri
quelli a doppia punta, che sono di solito intercambiabili, provvisti di corde e punte circolari dipenderà dal vostro progetto,
usati per realizzare tessuti tubolari, come dei ferri in varie taglie e lunghezze, che si mentre quella dei ferri dritti dal piacere
ad esempio calze senza cuciture (tecnica collegano tra loro in infinite possibilità. di infilare i ferri sotto le braccia mentre
più facile di quello che sembra!). Ferri a Gli uncinetti possono risultare utili nella si lavora.

FERRI DRITTI

Perfetti per i principianti, sono disponibili in coppia e permettono di creare pezzi di tessuto grandi e piatti. Una volta che
avrete acquisito dimestichezza con il lavoro a maglia, potreste acquistare anche alcuni degli altri ferri elencati di seguito.

FERRI A DOPPIA PUNTA FERRI PER I CAVI

Venduti in gruppi di 4 o 5, permetton Sono utilizzati quando si usano i cavi. Questi ferri un po’ concavi
Potrebbe sembrarvi complicato usar
o di lavorare a maglia in giri. sono molto utili per contenere un piccolo numero di maglie
e così tanti ferri, ma il lavoro
lo farete sempre con due: il resto dei quando si lasciano momentaneamente in sospeso prima di
ferri trattiene le maglie. lavorarle (l’incavo blocca i punti impedendogli di cadere). In
sostituzione, potete usare un ferma-maglie o un ferro di ricambio.

CIRCOLARI
INTERCAMBIABILI
Sono ferri circolari di
varie taglie e lunghezze,
che permettono di
scambiare e abbinare
le punte dei ferri con i
cavi: in questo modo,
non sarete costrette a
comprare un ferro o un
cavo di ogni spessore e
Fatti di due fe lunghezza. Scegliete se
rri collegati d
possono utiliz a un cavo, i fe
zare per lavo rri circolari si comprare set o singole
usano solo le rare in fondo
punte. In que o in righe, se
si parti da assemblare.
sto modo, i ca
tessuto man vi reggono il
mano che si
forma.

16 Speciale - I miei punti di maglia


Nozioni essenziali

UNCINETTI
Sono utili per correggere errori e creare hanno un sistema simile di
graziosi bordi sui vostri lavori a maglia. dimensionamento, identificabili con
Come i ferri, anche gli uncinetti sono numeri diversi per misure italiane,
realizzati in vari materiali e forme, inoltre britanniche e statunitensi.

MISURE UK – | 0,75 mm | USA –


14 2 mm B/1
13 2.25 mm – UK – | 1 mm | USA –
12 2,5 mm C/2
11 3 mm – UK – | 1,25 mm | USA –
10 3,25 mm D/3
9 3,5 mm E/4 UK – | 1,5 mm | USA –
8 4 mm G/6
7 4,5 mm 7 UK – | 1,75 mm | USA –

6 5 mm H/8
5 5,5 mm I/9 UK 14 | 2 mm | USA B/1
4 6 mm J/10
UK 13 | 2,25 mm | USA –
3 6,5 mm K/10½
2 7mm –
UK 12 | 2,5 mm | USA C/2
0 8 mm –
00 9 mm –
UK 11 | 3 mm | USA –
000 10 mm –

UK 9 | 3,5 mm | USA E/4

UK 8 | 4 mm | USA G/6

EXTRA UK 7 | 4,5 mm | USA 7


LUNGO
Adatti a progetti
extralarge come UK 6 | 5 mm | USA H/8
grandi lavori
elasticizzati, cuscini o
plaid, soprattutto se
non siete UK 5 | 5,5 mm | USA I/9
appassionate di ferri
circolari e vi piace
tenere i ferri sotto le UK 4 | 6 mm | USA J/10
braccia.

GRANDISSIMI
Le coppie di ferri enormi
come questi servono per
lavorare a maglia con filati
molto grossi, o con filati più
sottili, per ottenere però
delle trame fini come quelle
dei pizzi. Soprattutto, i lavori
fatti con questi ferri saranno
di solito molto rapidi. I miei punti di maglia - Speciale 17
Nozioni essenziali

I materiali
DIVERSE SCELTE PER DIFFERENTI FILATI

O
ggi, di solito, si utilizzano la lavorazione delle maglie, mentre le
ferri in alluminio, acciaio, punte più affilate sono perfette per
bambù o legno. Di seguito lavorare più volte nella stessa maglia.
sono riportati i diversi ferri per le Conservate i ferri con cura e vi
varie lavorazioni e l’uso più idoneo dureranno per tanti anni. Sostituiteli,
per ogni tipo. però, se diventano ruvidi, troppo lisci o
Scegliete ferri con diverse punte: gli aghi se si piegano; potrebbero danneggiare il
smussati non dividono il filato durante filato o la tensione.

BAMBÙ
Liscio, piacevole da
LEGNO gestire e fantastico da
I ferri di legno posso essere costosi, guardare; il bambù è
ma sono strumenti belli da vedere un buon materiale da
e comodi per lavorare a maglia. utilizzare con filati
Hanno più “presa” rispetto a quelli scivolosi come sete e
di plastica o di metallo, quindi lane fini. I ferri di
sono adatti ai filati lisci. I ferri di bambù hanno più
legno più sottili sono molto delicati presa sul filato rispetto
e si possono piegare; prendetevi ai ferri di metallo.
cura di loro!

FIBRE DI
CARBONIO
Leggera ma
incredibilmente forte, la
fibra di carbonio è spesso
utilizzata nella costruzione
di aerei e automobili. Ma METALLO
queste stesse qualità si Questi ferri sono perfetti
ritrovano nei ferri per per i filati più “aderenti”
lavorare a maglia! I ferri in come l’acrilico, perché
carbonio sono flessibili e sono lisci e il filato scorre
confortevoli da tenere; facilmente. Più lucidi
inoltre, le punte in ottone sono i ferri, più
nichelato sono adatte a velocemente potrete
ogni tipo di filato. Chi lavorare. Se però soffrite
avrebbe mai immaginato di artrite o dolori alle
che lavorare a maglia mani, è meglio usare
potesse essere così... ferri in legno o bambù.
high-tech?

PLASTICA
Leggera e resistente, la plastica viene spesso utilizzata per i
ferri più grandi. I ferri in plastica sono perfetti per i bambini e i
principianti, e per realizzare progetti più piccoli e semplici. I
ferri acrilici sono simili alla plastica e molto comodi da usare,
anche se possono essere un po’ più pesanti.

18 Speciale - I miei punti di maglia


Nozioni essenziali

Accessori in più
TUTTI I PICCOLI EXTRA
UTILI PER IL LAVORO A MAGLIA

A
ccanto ai ferri e ai filati, ci SPILLI Quelli lunghi con capocchie PROTEGGI-PUNTE Sono dei piccoli tappi
sono altri piccoli attrezzi e grandi non possono mancare nella borsa da posizionare sulle punte dei ferri per
accessori che troverete utili della maglia: vi aiuteranno a mantenere proteggerle e per non far cadere le maglie
nel lavoro a maglia e che dovreste unite le parti lavorate ai ferri prima di dalle estremità mentre lavorate o
tenere a portata di mano. Eccone cucirle insieme. quando riponete il progetto nella borsa.
alcuni per cominciare...
AGHI DA LANA Sono aghi di grandi Ci sono molti altri oggetti o accessori, ma
FORBICI Sono essenziali per tagliare i dimensioni e sono fondamentali per quelli che vi abbiamo elencato sono i più
fili una volta terminato il lavoro. tessere il vostro filo al termine di un importanti. Una volta messo insieme il kit
Assicuratevi di mantenerle affilate. lavoro o cucire insieme le parti di un di base, riponete tutto in un astuccio nella
indumento o di un accessorio a maglia. vostra borsa da lavoro, così sarà sempre a
METRO A NASTRO È fondamentale per portata di mano quando ne avrete bisogno
la misurazione della lunghezza del CUSTODIA A ROTOLO PER FERRI o vi verrà voglia di continuare il vostro
lavoro a maglia: sceglietene uno di quelli Aiuterà a mantenere i vostri ferri al sicuro lavoro ai ferri.
che non si allungano. Il metro a nastro e ben organizzati, in modo che possiate
può essere retrattile e se ne trovano di
tutti i colori.
trovare subito la misura di cui avete
bisogno. Nei negozi specializzati si trovano
Bottoni
In commercio si possono trovare
custodie per ferri di ogni tipo e colore, tutti i tipi di fissaggio che desiderate,
per i vostri lavori, bottoni insoliti
CONTA-RIGHE Sono utili per aiutarvi a oppure potete realizzarne una da sole! aggiungeranno un tocco divertente
tenere traccia della riga in cui state al vostro progetto.
lavorando rispetto al modello. Mettetene
uno su un ferro e spingetelo fino in fondo,
oppure infilate al dito un conta-righe
elettronico.
Perline o
MARCAPUNTI Questi indicatori
sono utili per tenere traccia di conterie
Sono un ottimo
specifiche maglie o modo per rifinire e
ripetizioni. Lucchetti abbellire con un
tocco di fantasia.
leggeri, anelli divisi o spilli
con capocchie grandi sono
tutte scelte molto pratiche.

I miei punti di maglia - Speciale 19


Nozioni essenziali

Glossario
GUIDA BASE AI TERMINI SPECIFICI DELLA MAGLIA
ANNULLARE LE MAGLIE realizza una sciarpa, la cimosa FASCETTA DEL GOMITOLO
Disfare i punti in una parte di un potrebbe essere lavorata in modo Fascetta di carta che avvolge un
lavoro a maglia, sia per correggere più decorativo, perché sarà visibile. gomitolo o una matassa di filo e che
un errore o usare il filato per un contiene le informazioni utili, come
altro progetto. CODA composizione della fibra, dimensioni
È l’estremità corta del filato che deve dei ferri e tensione raccomandate,
AUMENTI essere lavorato (coda d’avvio), istruzioni di lavaggio.
Sono le varie tecniche per aumentare oppure quella alla fine di un lavoro
le maglie in una riga, per sagomare (coda FILO
un indumento o per formare una di chiusura). Qualsiasi fibra che è stata filata per
gamma di modelli di punti. poter essere lavorata a maglia.
CONFEZIONE (O
ASSEMBLAGGIO) FILO DEL GOMITOLO
AUMENTO ESTERNO DI UNA O
PIÙ MAGLIE Cucire insieme le diverse parti di un È la parte del filo utilizzato, che scorre
oggetto che sono state lavorate a dal lavoro a maglia sui ferri al gomitolo
Serve ad avviare le maglie necessarie maglia separatamente (come le
da aggiungere all’inizio o alla fine di di filato.
maniche e il davanti e il dietro di
una riga di un lavoro a maglia, con il un maglione).
sistema di avviamento FILO DI LAVORO
normalmente usato. Il filo del gomitolo attualmente in uso
CORDE
(indicato soprattutto nelle lavorazioni a
Motivi creati dalla lavorazione di più colori dove i fili vengono sostituiti).
AVVIARE maglie intrecciate e sovrapposte
Per iniziare un lavoro a maglia secondo determinati disegni che
bisogna creare la prima riga di sembrano corde, da cui il nome. FISSAGGIO
maglie. Ci sono diversi modi di Messa in forma di un motivo lavorato a
avviare, adatti ai diversi tipi di CORDONCINO TUBOLARE maglia una volta che è finito (o dopo
indumenti o progetti che si desidera che è stato lavato), fissandolo con gli
realizzare. Sottile tubo a maglia che può essere spilli su un piano mentre è umido e
usato come bordatura, cinturino o lasciandolo asciugare.
fissaggio. Potete lavorarlo a maglia
AVVIO A MAGLIA TUBOLARE con i ferri a doppia punta, oppure
È un particolare modo di avviare le ottenere un risultato simile utilizzando GETTATO
maglie e si usa principalmente per i uno strumento chiamato “tricotin”. Filo avvolto sopra al ferro destro per
punti a coste 1/1 e 2/2. lavorare una nuova maglia.
DAVANTI DEL LAVORO
AVVOLGITORE Lato di una parte di lavoro a maglia GIRO
Dispositivo rotante in cui si posiziona posizionato di fronte a voi mentre La riga di maglie si definisce giro
una matassa per arrotolare il filo in lavorate. Il davanti del lavoro quando si lavora a tutto tondo,
gomitoli. Ne esistono a mano o a potrebbe essere il “diritto” o il usando ferri circolari o ferri a doppia
sfere. “rovescio” di un lavoro (v. “lato diritto” punta.
e “lato rovescio”).
BOBINA INTARSIO
Piccola bobina o altra forma attorno DAVANTI/DIETRO DI UN CAPO Tecnica per creare motivi colorati
alla quale viene avvolto il filo di un Parti di un capo di vestiario che all’interno di un modello. Vengono
colore per una lavorazione a più vengono lavorate separatamente e utilizzate varie lunghezze di filo
colori, come l’intarsio. poi assemblate alla fine. separate per ogni sezione di colore, a
differenza di una delle tecniche
CALZINO BLOCCANTE DIMINUZIONI jacquard, dove i fili colorati vengono
trasportati lungo la parte posteriore
È uno stampo piatto a forma di piede Sono le varie tecniche per ridurre il del lavoro fino a quando sono
che viene inserito nelle calze per numero di maglie su una riga, così nuovamente necessari.
mantenere le forme. da sagomare il lavoro a maglia, o
per creare un effetto decorativo.
INTRECCIARE
CIMOSA
DOTE Per chiudere una parte di lavoro, le
Bordo di un lavoro a maglia. Sono maglie vanno intrecciate una con
quei punti di margine che vengono Corredo formato da filati, ferri e l’altra in modo che non possano
cuciti insieme quando si crea un nozioni, utilizzato da chi lavora a districarsi. Esistono molti modi di
indumento da pezzi separati. Se si maglia. intrecciare le maglie.

20 Speciale - I miei punti di maglia


Nozioni essenziali

LANOLINA MAGLIA PASSATA PUNTO LEGACCIO


Sostanza oleosa presente nella lana di Si usa quando si sposta una maglia Motivo creato lavorando le maglie a
pecora che la rende resistente agli da un ferro all’altro senza lavorarla. diritto in ogni riga. Se si lavora in
agenti atmosferici naturali. La maglia passata si usa per creare tondo bisogna alternare un giro a
un motivo decorativo o come parte diritto e un giro a rovescio, per
LATO DIRITTO di punti di diminuzione. ottenere lo stesso effetto.
Il lato che si vede di un capo o di un
oggetto, ad esempio l’esterno di un MAGLIA RASATA RACCOGLIERE LE MAGLIE
maglione o cappello. È un punto a maglia creato Tecnica per aggiungere un bordo
alternando una riga di maglie a come un colletto o un polsino. Il
LATO ROVESCIO diritto e una riga di maglie a bordo si esegue successivamente,
rovescio. lungo il margine di un pezzo
Lato del lavoro che corrisponde al
principale lavorato a maglia, ad
retro (o all’interno) del capo o
MATASSA esempio sulla scollatura.
dell’accessorio, una volta che è finito.
Insieme di fili avvolti ordinatamente
in più giri uno sull’altro. La matassa RIGA
LAVORARE A DIRITTO
deve essere trasformata in gomitoli Serie di maglie eseguite sulla
Posizionare il ferro nella maglia
per poter essere lavorata a maglia. larghezza di un lavoro a maglia.
successiva per lavorare a punto diritto.
Allungare o accorciare le righe
METODO EUROPEO aumentando o diminuendo il
LAVORARE A ROVESCIO numero delle maglie aiuterà a
Stile di lavoro a maglia in cui il filo
Posizionare il ferro nella maglia formare l’oggetto.
passa attraverso la mano sinistra e
successiva per lavorare a
l’indice sinistro avvolge il filo attorno
punto rovescio. SAGOMATURA CORTA DI UNA
ai ferri.
RIGA
LAVORARE DIRITTO METODO INGLESE Tecnica per modellare solo una
Indicazione per continuare una serie parte di un lavoro a maglia (ad
Stile di lavoro a maglia in cui il filo è
di righe in un modello senza aumenti o esempio i talloni dei calzini) con un
posizionato intorno alla mano destra
diminuzioni. bordo piatto. Implica la lavorazione
e l’indice destro avvolge il filo intorno
solo su metà di una riga, prima
ai ferri.
LAVORAZIONE JACQUARD dell’unione dei margini adiacenti e
la composizione dell’oggetto.
Crea disegni multicolori con tre tipi di MODELLO RIBALTATO
tecniche: a fili incrociati, a fili tesi, a fili
Lavorazione di un motivo a specchio STRATO (O CAPO DI UN FILO)
tessuti.
di una qualsiasi forma precedente,
Filo di fibra che può essere filato
come ad esempio la parte anteriore
LAVORO A COLORI insieme ad altri strati per formare un
destra e la parte anteriore sinistra di
filato unico: ad esempio, un filato a
Termine generico per descrivere un un cardigan. Se nelle istruzioni
4 capi (strati) è prodotto da 4 fili.
lavoro con filati di diverso colore precedenti di sagomatura è stato
all’interno di un progetto. Questa indicato di aumentare le maglie alla
tecnica include i tipi di fine della riga, per realizzare il STRUMENTI
lavorazione jacquard. modello a specchio bisogna Accessori e attrezzature, che vanno
aumentare le maglie all’inizio della dall’essenziale al frivolo, compresi gli
riga. indicatori di maglie, i marcapunti,
LAVORO A MAGLIA CIRCOLARE
(O TUBOLARE) i bottoni e il detersivo per il lavaggio
NODO SCORSOIO della lana.
È un metodo di lavorare a maglia
usando ferri a due punte o ferri È il nodo più comunemente usato per
circolari, per produrre, indumenti fare un cappio sicuro di filo quando
senza cuciture. si avvia un lavoro.

MAGLIA A DIRITTO PUNTO CADUTO


Uno dei due punti fondamentali della Maglia erroneamente scivolata via
maglia (l’altro è la maglia a rovescio). dai ferri, creando un buco
Si lavora inserendo il ferro destro indesiderato in un oggetto. Il punto
attraverso una maglia del ferro sinistro scivolato, invece, viene creato
e posizionando la punta del ferro deliberatamente per modellare un
destro dietro a quella del ferro sinistro. indumento o un
motivo decorativo.
MAGLIA A ROVESCIO
Uno dei punti fondamentali del lavoro
PUNTO COSTE (O PUNTO
a maglia (l’altro è la maglia a diritto).
ELASTICO)
Si lavora inserendo la punta del ferro Modello lavorato con alternanza di
attraverso la parte anteriore della maglie a diritto e maglie a rovescio,
maglia, da destra a sinistra. e con effetto elastico.

I miei punti di maglia - Speciale 21


Nozioni essenziali

Abbreviazioni
IMPARIAMO IL LINGUAGGIO
DEI LAVORI DI MAGLIA

A
prima vista, potreste pensare che i modelli dei Ad esempio, la maglia a diritto è abbreviata in “m. dir.”, la maglia
lavori ai ferri siano scritti in un’altra lingua. a rovescio in “m. rov.”. Queste abbreviazioni sono spesso
Tuttavia, vi assicuriamo che è un linguaggio accompagnate da un numero, che si riferisce alla quantità di
molto semplice da capire. Gli schemi, infatti, usano un maglie da usare. Ad esempio, 4 m. dir. significa che dovete
insieme di abbreviazioni standard, usate per accorciare lavorare 4 maglie a diritto. Questo sistema crea una sorta di
la descrizione delle tecniche che userete regolarmente. “stenografia” che rende i modelli più brevi e più semplici. Se tutte
le istruzioni fossero scritte per intero, alcuni modelli dovrebbero
essere descritti su dozzine di pagine!
ABBREVIAZIONI NELLA LAVORAZIONE A MAGLIA Troverete specifiche abbreviazioni nei capitoli successivi, per
acc. = accavallata semplificare i nostri progetti. Se doveste trovare invece
aum. = aumento un’abbreviazione che non capite, tornate al riferimento di
questa pagina.
avv. = avviare
Abbiamo incluso anche le abbreviazioni relative all’uncinetto,
chiud. = chiudere
perché in alcuni progetti, come ad esempio certi capi di
cm = centimetri abbigliamento o accessori per la casa, vengono aggiunti bordi
cont. = continuare lavorati con questa tecnica: quindi, anche in questo caso, se avete
dav. = davanti dei dubbi su alcuni termini, tornate a questa pagina.
des. = destra
diet. = dietro
dim. = diminuzione
dir. = diritto
dir. lav. = lato dritto del lavoro
ABBREVIAZIONI NELLA LAVORAZIONE ALL’UNCINETTO
e. = esempio
f. = ferro 1 m. bassa p. = 1 m. bassa con perla o paillettes
g = grammi 1 m. in ril. sul dav. = 1 m. in rilievo sul davanti
gett. = gettato 1 m. in ril. sul diet. = 1 m. in rilievo sul dietro
incr. = incrociato aum. = aumento
ins. = insieme cat. = catenella
interc. = intercalato dav. = davanti
m. = maglia dav. des = davanti destro
m. dir. = maglia a dritto dav. sin. = davanti sinistro
m. rov. = maglia a rovescio diet. = dietro
mm = millimetri dim. = diminuzione
nocc. = nocciolina dim. inv. = diminuzione invisibile
prec. = precedente dir. lav. = diritto del lavoro
pros. = proseguire ins. = insieme
rip. = ripetere lav. = lavorare
ripr. = riprendere m. = maglia
rit. = ritorto m. alta di f. = maglia alta di fondazione
rov. = rovescio m. bassa in costa dav. = m. bassa in costa nel filo anteriore
rov. lav. = lato rovescio del lavoro m. bassa in costa diet. = m. bassa in costa nel filo posteriore
salt. = saltare nocc. = nocciolina
seg. = seguente nocc. in ril. = nocciolina in rilievo
sin. = sinistra pipp. = pippiolino
term. = terminare ril. = rilievo
tot. = totale rip. = ripetere
unc. = uncinetto rov. lav. = rovescio del lavoro
viv. = vivagno seg. = seguente
volt. = voltare vent. = ventaglio

22 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche di base
Il vostro viaggio nel meraviglioso mondo della maglia comincia qui!
Rilassatevi e concedetevi qualche ora solo per voi, per provare
le tecniche iniziali con ferri e filati.
Realizzare i vostri primi punti sarà semplicissimo!
Tecniche di base

Da dove iniziare
È IL MOMENTO DI SCEGLIERE FERRI E FILATI
E COMINCIARE A LAVORARE A MAGLIA!

L
avorare a maglia è molto È importante ricordare che siamo tutti istruzioni (commutando tutte indicazioni
facile, quando si sa come fare, diversi, e quel che funziona bene per relative a “destra” con “sinistra” e
e questo capitolo vi aiuterà a qualcuno potrebbe non essere adatto ad viceversa). Potrete trovare utile posizionare
imparare il nodo scorsoio di base altri. Esistono inoltre molti stili per le pagine davanti a uno specchio e quindi
della maglia, con istruzioni passo lavorare a maglia, con diversi modi di fotografare con lo smartphone le immagini
passo per tutte le tecniche principali. tenere i ferri e il filato per creare il tessuto. riflesse, per capire come si lavora da
Con un po’ di pratica, scoprirete che Vi mostreremo i metodi più comunemente mancine. A molte persone viene insegnato
il lavoro ai ferri è molto divertente e usati, così potrete scegliere quello con cui a lavorare a maglia da un’amica o da una
semplice per creare confortevoli vi troverete più a vostro agio. parente, mentre altre preferiscono
tessuti per tutti i tipi di oggetti, dalla Sperimentate fino a trovare il metodo più imparare da libri, immagini o tutorial
moda agli articoli per la casa. comodo per eseguire ogni tecnica e non online. Potete usare la nostra guida per
Tutto ciò che vi serve per iniziare è un luogo preoccupatevi se il vostro sarà imparare a lavorare a maglia, oppure, una
silenzioso e tranquillo, dove potrete studiare leggermente diverso dal nostro: volta imparate le tecniche di base da
le prime tecniche senza essere disturbate l’importante è che il risultato sia lo stesso. qualcuno, usarla come riferimento.
almeno per un’ora. Avrete bisogno anche di Vi mostreremo ogni tecnica nell’ordine in
un paio di ferri e qualche filo. Qualunque FIANCO A FIANCO cui le userete, dall’avvio alla maglia a
filato disponibile andrà bene per Tutte le istruzioni della nostra guida sono diritto, fino alla chiusura del lavoro. C’è chi
cominciare, ma sarebbe meglio usare una pensate per i destrorsi. Alcune persone preferisce imparare con un tutorial e chi
lana liscia o un filato acrilico di spessore mancine riescono a lavorare a maglia con osservando qualcuno: non esiste un metodo
medio, con una coppia di ferri da 4 mm; la mano destra, ma se preferite lavorare giusto o sbagliato, scegliete semplicemente
oppure un filato aran con ferri da 5 mm. con la sinistra, dovrete invertire le quello più adatto per voi!

24 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche di base

Tenere i ferri
TROVATE IL METODO PIÙ CONGENIALE
PER IMPUGNARE I FERRI DA MAGLIA

METODO
DELLA PENNA
Prendete un paio di
ferri da maglia e fate
pratica tenendoli uno
per mano. Il metodo
più popolare per
tenerli è quello della
penna, mostrato qui
accanto. Tenete un
ferro con la mano
sinistra, a circa 5 cm
dalla punta, come se
doveste temperare
una matita. Tenete
l’altro nella mano
destra come se fosse
una matita pronta
a scrivere.

METODO
DEL COLTELLO
In alternativa, tenete il
ferro destro come
quando impugnate un
coltello. Posizionate il
dito indice sotto al ferro,
lontano dal pollice. Se
questo metodo non fa
per voi, trovatene un
altro! Alcune esperte
tengono i loro ferri come
se fossero redini, mentre
altre posizionano il ferro
destro sotto il braccio.
Qualunque sia il modo
in cui reggete i ferri, fate
attenzione a non tenerli
troppo stretti.

I miei punti di maglia - Speciale 25


Tecniche di base

Tenere il filo
ECCO COME FAR PASSARE
IL FILO TRA LE DITA

REGGERE IL FILO
Quando si inizia a lavorare a
maglia, probabilmente si tende a
tenere il filo come nella foto, ossia
afferrandolo con tutte le dita o
appoggiandolo nel palmo della
mano destra. Con tutta probabilità,
toglierete la mano destra dal ferro
corrispondente per avvolgere il filo
intorno ad esso. Questo movimento
si chiama “gettare il filo”, e va bene
quando si è principianti; potrebbe
piacervi, ma determina una
tensione delle maglie troppo stretta
e irregolare (in seguito
approfondiremo questo tema).

INTORNO ALLE DITA


Una volta che avete preso
confidenza con il lavoro a maglia,
provate a inserire il filo intorno alle
dita come mostra la foto. Se state
facendo un lavoro impegnativo e
lungo, questo metodo aiuterà il
tessuto a crescere più velocemente
e più facilmente. La maggior parte
delle esperte di maglia preferisce
tenere il filo in questo modo,
usando la punta dell’indice per
guidare il filo attorno al ferro, senza
staccare la mano desta dal ferro
corrispondente. Fate sì che il filo vi
scorra tra le dita, nel modo per voi
più comodo. Alcune persone
avvolgono il filo anche intorno al
dito mignolo.

26 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche di base

Il nodo scorsoio
SI COMINCIA LAVORANDO
UN SEMPLICE ANELLO

Q uando si studiano i
movimenti basilari del
lavoro a maglia, si noterà
che si tratta di una semplice serie di
Un buon lavoro a maglia si basa su
un nodo scorsoio perfetto!
Non preoccupatevi, non è difficile...
Prendetevi del tempo per fare un
che non si districherà e sarà più facile
tessere il filo alla conclusione del lavoro.
Ricordate che non è necessario tirare il
nodo scorsoio troppo stretto una volta
anelli, accavallati tra loro per po’ di esercizio e vedrete che che è sull’ago.
creare un tessuto. imparerete subito. Quando create un Se è un po’ flessibile, sarà più facile
Quindi, il primo anello, detto nodo nodo scorsoio per l’avvio, assicuratevi di lavorare la maglia all’interno di
scorsoio, è fondamentale da lasciare una coda di filo lunga circa 10 quest’ultima nella riga successiva.
ottenere sul ferro destro. cm. In questo modo, potrete essere certe Che aspettate a provare?

1 2
Prendere il filo e creare un anello come Curvare il filo del gomitolo verso destra,
mostrato nella foto, con la coda del filo a sollevare leggermente l’anello e far passare il
sinistra e il gomitolo a destra. Assicurarsi filo del gomitolo sotto l’anello, formando una
che il filo che va al gomitolo sia sopra a linea retta come nella foto.
quello della coda.

3 4
Prendere il ferro e metterlo sotto la linea retta Tenere la coda e il filo del gomitolo insieme.
appena formata, ma sopra la parte Con l’altra mano tirare il ferro per formare il
superiore dell’anello, come mostrato in foto. nodo scorsoio. Tirare il filo del gomitolo fino
a quando il nodo non si stringe intorno al
ferro, non troppo stretto.

I miei punti di maglia - Speciale 27


Tecniche di base

Avviare le maglie
CREATE LA PRIMA RIGA
DI MAGLIE SUL FERRO

Q uesta è la prima tecnica da


imparare per lavorare a
maglia. Esistono diversi
modi per avviare le maglie, ma in
mancine, avviatele sul ferro destro. Per
fare pratica con questa tecnica, usate un
filato di medio spessore e ferri 4 mm e
avviate 22 maglie. Quando le avviate, le
fondo del tessuto entrerà nelle maglie e si
arriccerà. Usate una misura di ferri
leggermente più grande, per l’avvio. E
non preoccupatevi se, al primo tentativo,
queste pagine vi mostreremo i due maglie create dovrebbero essere ferme e vi sembrerà irregolare. La pratica lo
metodi più semplici per iniziare. regolari. Se avviate con il filo troppo renderà perfetto, quindi annullate le
Se siete destrorse, avviate le vostre lento, le maglie del bordo saranno troppo maglie lavorate e riprovate finché non
maglie sul ferro sinistro. Se siete aperte; se invece il filo è troppo tirato, il sarete soddisfatte

METODO DELLA MAGLIA A DIRITTO


Chiamato anche “metodo inglese”, si usa per ottenere un bordo compatto, e quando si
aggiungono maglie a metà riga.

1 2
Creare il nodo scorsoio. Inserire il ferro destro Avvolgere il filo del gomitolo in senso
nel nodo, facendo passare la punta nella antiorario (da destra a sinistra) intorno alla
parte anteriore della maglia, da sinistra punta del ferro destro.
a destra.

3 4
Tirare l’anello di filo attraverso il nodo scorsoio Ripetere da 1 a 3, inserendo il ferro sempre
con il ferro destro. Passare questo anello sulla nella maglia appena eseguita, fino ad
punta del ferro sinistro. avere tutte le maglie che si desiderano sul
ferro. Provare con 22 maglie.

28 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche di base

METODO DELL’ ANELLO A ROVESCIO


Una tecnica di avvio molto veloce: usatela per un bordo elastico!

1 2
Creare un nodo scorsoio sul ferro sinistro. Inserire il ferro sinistro nell’anello da dietro in
Fare un cappio nel filo del gomitolo e tenerlo avanti, come mostrato qui sopra.
sotto il ferro.

3 4
Tirare il filo del gomitolo (o filo di lavoro) per Avviare più maglie in sequenza in questo
stringere l’anello appena eseguito, modo, facendo scorrere ognuna di esse in
facendolo scorrere in modo che si trovi modo che si posizioni accanto alla
proprio accanto al nodo scorsoio. precedente. Proseguire fino ad avere sul
ferro il numero di maglie desiderate.

ALTRI AVVII
Ulteriori metodi per iniziare...

E
sistono molti altri modi di prime 2 maglie. Avvolgete il filo attorno metodi di “avvio tubolare”, inclusi
avviare le maglie, quindi se i al ferro destro, tirate un cappio l’avvio “tubolare alternato” e l’avvio
due che vi abbiamo mostrato attraverso e posizionatelo sul ferro “tubolare doppio”. Questi possono
non vi convincono, vi riassumiamo sinistro per formare una nuova maglia. creare bordi fermi o elastici e sono utili
in breve qualche altro metodo che L’ avvio “con il pollice” e quello “della per diversi progetti.
potrebbe fare per voi. coda lunga” prevedono l’utilizzo di due Il nostro consiglio per le principianti è
L’avvio con il “metodo del cavo”, per tratti di filato, creando le maglie con la quello di scegliere un singolo metodo e
esempio, è molto simile al “metodo della coda del filo e il filo di lavoro insieme. mantenerlo, a meno che il modello che
maglia a diritto”. Realizzate le prime 2 Per farlo, dovrete lasciare una coda state seguendo non indichi di usare una
maglie nello stesso modo. Quindi, molto lunga di filato. Per calcolare la tecnica specifica. Quando avrete
invece di inserire l’ago destro nella lunghezza necessaria, contate 2,5 cm imparato al meglio la prima tecnica
maglia successiva come per lavorare la per ogni maglia, quindi aggiungete 15 di avvio, potrete facilmente impararne
maglia a diritto, inserite il ferro tra le cm per la tessitura. Esistono anche vari di nuove.

I miei punti di maglia - Speciale 29


Tecniche di base

Maglia a diritto
QUESTO SEMPLICE PUNTO È ALLA BASE
DEL LAVORO A MAGLIA

U
na volta imparato ad avviare necessario avviare alcune maglie sul ferri e sarete pronte per lavorare la
le maglie, potete iniziare a vostro ferro sinistro (se siete destrorse). seconda riga a diritto. Continuate fino a
lavorarle. Quello a diritto è il Vi consigliamo di utilizzare un filato di quando avrete preso confidenza con la
punto a maglia fondamentale da medio spessore e un paio di ferri da 4 tecnica. 28 righe dovrebbero bastare per
conoscere, perché costituisce la base mm. 22 maglie sono un buon numero di formare un motivo quadrato. Non
di ogni altro punto. Moltissimi schemi avvio per fare un po’ di pratica. Alla fine preoccupatevi se vi sembra irregolare,
usano soltanto la maglia a diritto, e la della prima riga a diritto, tutte le vostre con un po’ di pratica sarà perfetto, quindi
buona notizia è che è davvero facile. maglie saranno sul ferro destro (se siete avviate altre maglie e iniziate
Per esercitarvi con la maglia a diritto, è destrorse). Scambiate la posizione dei nuovamente a lavorare.

1 2
Tenere il ferro con le maglie nella mano Avvolgere il filo in senso antiorario attorno
sinistra. Mantenendo il filo nella mano destra alla punta del ferro destro, usando l’indice.
e sul retro del lavoro, inserire la punta del ferro È importante tenere il filo nella mano destra
destro attraverso la parte anteriore della relativamente tirato, per mantenere la
prima maglia, dal basso verso l’alto. tensione mentre si lavora.

3 4
Spingere ulteriormente il ferro destro
Ritirare il ferro destro attraverso il passante, attraverso la nuova maglia, quindi
verso la parte anteriore del lavoro, facendo spostare il ferro destro sulla destra,
attenzione a trascinare il filo avvolto intorno al facendo cadere l’anello originale sul ferro
ferro. Questo crea la maglia. Non tirare il filo sinistro. Questa è una maglia a diritto.
di lavoro troppo stretto. Ripetere da 1 a 4 su tutta la riga.

30 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche di base

Punto legaccio
È IL PRIMO E IL PIÙ SEMPLICE MODELLO
DI PUNTO CHE SI IMPARA

L
e esperte di maglia
descrivono questo specifico
effetto modellato che crea un
tessuto a maglia come “punto
legaccio”. Il punto legaccio si ottiene
lavorando una maglia a diritto in
1
ogni maglia e in ogni riga. Nella foto a
lato, potete vedere un esempio di tessuto a
punto legaccio, in cui si evidenzia una serie
di “ondine”. Il punto legaccio è uguale su 2
entrambi i lati, quindi è reversibile.
Le “ondine” sono piacevolmente
distanziate, con una riga di piccole forme a
“V” frapposte tra le righe di “ondine”.
Il tessuto a punto legaccio e molto facile da
creare ed è il primo che si impara. Spesso
accusato di essere noioso, è in realtà molto
versatile. Questo punto è molto utilizzato
3
per rifinire la semplice maglia rasata,
creando bordi e orli su indumenti e
accessori, anche di grandi dimensioni.
È un punto molto grazioso anche per le
magliette dei bambini. Il punto legaccio
1 UNA MAGLIA è necessario contare le righe, utilizzate
crea un tessuto compatto ma con un buon quelle con le ondine come riferimento, e
Ogni maglia crea la forma di un cappio
drappeggio, inoltre ha la qualità di ricordate che ognuna rappresenta 2
che gira intorno e attraverso la maglia
stendersi piatto lungo i margini, piuttosto righe di lavoro a maglia.
della riga sottostante.
che arricciarsi come la maglia rasata
(torneremo più avanti su questo 2 DUE RIGHE 3 MOTIVI A ONDINE
argomento). Per fare un po’ di esercizio con Ecco come appaiono due righe di punto Le “ondine” che si formano nella riga a
il tessuto a punto legaccio, realizzate il legaccio. La prima di “ondine” e la punto legaccio a volte sono indicate come
nostro semplice progetto descritto nella seconda di piccole forme a “V”. Quando “purl bumps” nei modelli statunitensi.
pagina seguente.

MOTIVO QUADRATO IDEALE PER...


Lavorate uno o due motivi quadrati per ciascun Il punto legaccio è perfetto quando si lavora a
punto che state praticando, usando colori diversi, maglia con filati texturizzati, come la pelliccia, il vello
se lo desiderate. Cuciteli tutti insieme per creare un
fantastico campionario. Usate la dimensione dei o il filato fantasia. La trama è così densa che sarà
ferri consigliata sulla fascetta del gomitolo e, difficile capire quale punto sia stato utilizzato, quindi
seguendo la guida di tensione, avviate abbastanza potrete ottenere grandi risultati lavorando soltanto
maglie per creare un quadrato di 10 cm, oppure
uno leggermente più grande, di questo punto a maglia semplice e veloce!
15 cm. Quindi lavorate a punto
legaccio, eseguendo ogni riga a
diritto fino a formare un quadrato.
Realizzando più quadrati, i vostri
campioni diventeranno un’ottima
guida di riferimento.

I miei punti di maglia - Speciale 31


Tecniche di base

Intrecciare le maglie
COME FINIRE IL TESSUTO
A MAGLIA DI UN PROGETTO

O
ra che avete imparato ad fine del lavoro a maglia, è importante esercitarsi, usando un filato di medio
avviare le maglie, a lavorare intrecciare (in gergo si dice anche spessore e un paio di ferri da 4 mm.
la maglia a diritto e a creare “chiudere”) le maglie correttamente, per Vi basterà lavorare due righe a punto
un tessuto a punto legaccio, è bene assicurarsi che non si sciolgano. Esistono legaccio, prima di intrecciare tutte le
apprendere come finire il lavoro a diversi metodi per farlo, ma quello che vi maglie. Non preoccupatevi se il vostro
maglia per dargli un margine pulito. mostriamo qui sotto è la tecnica più intreccio sembra irregolare, le prime
Parliamo della tecnica dell’intreccio, semplice. Per praticare questo tipo di volte: la pratica lo renderà perfetto.
ovvero il contrario dell’avvio, anche chiusura, avviate 22 maglie sul ferro Lavorate altre maglie e riprovate
detto chiusura. Quando arrivate alla sinistro sono un buon numero per a chiuderle.

1 2
Iniziare lavorando a diritto le prime due Inserire il ferro sinistro attraverso la prima
maglie della riga come al solito, ma senza maglia del ferro destro, come mostrato.
proseguire come si farebbe normalmente. Sollevare questa maglia sull’altra del ferro
destro e all’esterno della punta del ferro.

3 4
Lavorare a diritto un’altra maglia in modo da Quando rimane solo una maglia sul ferro
avere nuovamente 2 maglie sul ferro destro. destro, tagliare il filo a circa 15 cm di
Usare il ferro sinistro per sollevare la prima distanza. Far passare l’estremità del filo
maglia sulla seconda, come mostrato nello attraverso l’ultima maglia e tirare
step 2. Ripetere fino alla fine della riga. saldamente per fissare e chiudere.

32 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche di base

Affrancare le code di filo


COME NASCONDERE LE ESTREMITÀ
DEI FILI DEL PROGETTO FINITO

D
opo tutti gli sforzi fatti per estremità”, o nascondere i fili tra Quando affronterete schemi più
concludere un progetto, le maglie. È molto semplice e complessi, potreste scoprire di avere
vale la pena prendersi il richiede solo un ago da lana con la code di filo in vari punti.
tempo necessario per rifinirlo alla punta arrotondata. Non ci sono Quindi, dovrete tessere i fili attraverso
perfezione. Dopo aver intrecciato regole rigide su come nascondere i fili, il dorso delle maglie sul rovescio del
le maglie, rimarranno circa 15 cm l’importante è che siano assicurate lavoro. Usando un ago da lana, tessete
di coda nel punto di chiusura e nel bene e invisibili sul diritto del lavoro. il filo dentro e fuori dalle tipiche
punto di avvio. Per realizzare una Può essere utile inserire i fili in ondine. Muovete l’ago su e giù e
finitura ordinata, i modelli vi diverse direzioni, per impedire che, assicuratevi che il filo non sia visibile
chiederanno di “affrancare le con il tempo, possano fuoriuscire. sul davanti.

1 2
Dopo aver intrecciato le maglie dell’ultima Agli angoli di avvio e di chiusura, infilare la
riga, chiudere la maglia finale passando la coda del filo nella cruna di un ago da lana
coda del filo attraverso l’anello dell’ultima con la punta arrotondata.
maglia. Tirare l’estremità del filo per stringere
e realizzare un margine pulito.

3 4
Inserire l’ago da lana tra le maglie e Ruotare l’ago e ripetere lo stesso
procedere lungo il margine del rovescio del procedimento invertendo la direzione dei
lavoro, allontanandosi dall’angolo. Tirare la punti. Continuare fino ad avere la certezza
coda del filo senza esagerare. Assicurarsi che il filo sia fissato bene. Tagliare il filo in
che il filo non sia visibile sul diritto del lavoro. eccesso vicino al bordo del tessuto.

I miei punti di maglia - Speciale 33


Tecniche di base

Fiocco a punto
legaccio
MATERIALE OCCORRENTE
� 10g di filato misto (75% lana
merino, 20% seta, 5% cashmere,
50 g), 1 gomitolo bianco
naturale
� Ferri 4 mm
� Forbici
� Ago da lana
� Metro a nastro

MISURE E TENSIONE
6x12 cm
Potete lavorare secondo la
vostra mano

ABBREVIAZIONI
Per l’elenco completo, andare
a pag. 22

ESECUZIONE
Fare il nodo scorsoio sul ferro e
stringerlo leggermente. Prendere il
ferro con la mano sinistra.
Avviare 15 maglie sul ferro sinistro,
usando il metodo della maglia a
diritto o un altro a scelta.
* Inserire il ferro destro nella prima
maglia del ferro sinistro e lavorare 1 m.
a diritto. Proseguire lavorando a diritto
ogni m. fino alla fine della riga. Ora
tutte le maglie saranno sul ferro
destro. Scambiare i ferri tra le mani, in
modo che il ferro con tutte le maglie
sia di nuovo nella mano sinistra.
* Rip. da * a *.
Continuare a lavorare in questo modo
fino a ottenere un rettangolo di 12 cm di
lunghezza. Intrecciare (chiudere) tutte
le maglie del ferro sinistro usando il ferro CENTRO DEL FIOCCO attorno al centro del rettangolo
destro vuoto e seguendo le istruzioni Tagliare un pezzo di filo lungo circa finché non sarà abbastanza stretto
della pagina seguente. 50 cm, piegarlo a metà e inserire il (circa 1,5 cm di larghezza).
Usando l’ago da lana, affrancare le rettangolo in mezzo al filo piegato. Annodare di nuovo le
estremità del filo di avvio e di chiusura Annodare il filo a metà del 2 estremità del filo e usare l’ago da
nel tessuto, seguendo le indicazioni di rettangolo, assicurandosi che sia lana per nascondere i fili tra le
pagina 33. Tagliare ordinatamente piegato in modo adeguato a creare maglie. Tagliare ordinatamente
ogni filo in eccesso con le forbici un fiocco. Avvolgere più volte il filo l’eccesso di filo con le forbici.

34 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche di base

Punto a rovescio
IL “COMPAGNO” PERFETTO PER LE RIGHE A DIRITTO

S
e avete imparato a lavorare la filato di medio spessore, ferri 4 mm e circa tecnica. Per formare un motivo quadrato,
maglia a diritto, troverete la 22 maglie di avvio. Lavorate seguendo le vi basteranno 28 righe. Non
maglia a rovescio altrettanto istruzioni degli step fotografici, e, una preoccupatevi se il lavoro vi sembra
semplice. Per realizzarla infatti, volta giunte alla fine della prima riga (cioè irregolare: potrete disfare i vostri punti,
basta invertire le azioni della maglia del primo ferro), tutte le maglie saranno avviarne di nuovi e ricominciare.
a diritto. Se volete fare pratica con il sul ferro destro. Scambiate i ferri e sarete Se si alternano una riga a diritto e una a
punto rovescio, avviate alcune maglie sul pronte per lavorare la seconda riga. rovescio, si crea la maglia rasata (v.
ferro sinistro (se siete destrorse). Vi Continuate con lo stesso procedimento pagina 36). Se si lavorano tutte le righe a
consigliamo di esercitarvi usando un fino a prendere confidenza con questa rovescio, si crea invece il punto legaccio.

1 2
Tenendo il ferro con tutte le maglie nella Avvolgere il filo intorno alla punta del ferro
mano sinistra e assicurandosi che il filo sia nella della mano destra, da destra a sinistra in
parte anteriore del lavoro, passare il ferro destro senso antiorario, mantenendo
attraverso il filo anteriore della maglia del ferro costantemente una leggera tensione sul filo.
sinistro, da destra a sinistra, come in foto.

3 4
Spostare indietro il ferro della mano destra Spingendo la punta del ferro destro oltre la
attraverso la maglia del ferro della mano maglia appena creata, tirare la maglia
sinistra, assicurandosi di trascinare il d’origine verso l’alto e verso l’esterno del ferro
cappio del filo avvolto intorno al ferro. sinistro, facendola cadere. Ecco la prima
maglia a rovescio.

I miei punti di maglia - Speciale 35


Tecniche di base

Maglia rasata
UN TESSUTO VERSATILE, BASE DELLA
MAGGIOR PARTE DEI LAVORI A MAGLIA

D
opo il punto legaccio, la maglia rasata. Il rovescio del tessuto non usarlo per lavori stretti, come le
prossima tecnica da sembra simile al punto legaccio, ma i sciarpe, che finirebbero per
padroneggiare è quella nodi sono molto più vicini tra loro. Sul trasformarsi in “tubi”.
della maglia rasata, ovvero il punto lato diritto del tessuto, le maglie A volte, un modello può chiedere di
più comunemente usato nel lavoro formano delle “V”. Sapere se si sta usare la maglia rasata a rovescio
ai ferri. Per realizzarla, basta lavorare lavorando sul diritto o sul rovescio è (abbreviato con m. rasata rov.). Questo
a diritto tutti i punti della prima riga, fondamentale per essere certe di significa che il lato con i nodi diventa il
quindi lavorare a rovescio tutti i punti seguire correttamente uno schema. diritto del lavoro, creando un effetto
della riga successiva, e proseguire La maglia rasata crea un tessuto liscio completamente diverso.
alternando una riga a diritto e una a e flessibile, leggermente drappeggiato Una volta che avrete fatto pratica con la
rovescio, fino a raggiungere la lunghezza e perfetto per pupazzi, abiti o maglie. maglia rasata, provate il nostro semplice
necessaria. Di seguito è riportato Noterete, tuttavia, che il tessuto tende progetto a pagina 37.
l’esempio del diritto di un tessuto a ad arricciarsi ai lati, quindi è meglio

1 NUOVA RIGA
Con quale maglia si
dovrebbe iniziare il lavoro? Se il
lato liscio con le forme a “V” è
1 di fronte a voi, dovrete 1
lavorare una riga di maglie a
diritto. Se invece vedete il lato
con i nodi, dovete lavorare
una riga di maglie a rovescio.
2 CONTARE LE RIGHE
Per contare le righe nella
2 maglia rasata, procedete 2
così: contate ciascuna delle
file di “V” sul diritto del tessuto
(foto a sinistra), oppure
contate i nodi superiori di ogni

Fronte
cresta o riga del rovescio del
tessuto (foto a destra).
Retro
IL CAMPIONE IDEALE PER...
Per ogni punto a maglia che imparate a eseguire, I tessuti a maglia rasata sono perfetti per gli
realizzate uno o due motivi quadrati, usando magari indumenti dei bambini, perché facilmente
colori diversi. Cucite tutti i motivi insieme per realizzare un lavabili, caldi e senza grossi fori in cui le dita
campionario favoloso, che diventerà un’ottima guida di
riferimento. Usate un filato di medio spessore, ferri da delle mani e dei piedi dei più piccini
4 mm e circa 22 maglie per creare un quadrato di 10 cm potrebbero impigliarsi.
di lato, oppure 33 maglie per un quadrato di 15 cm di lato.
Lavorate a diritto la prima riga e tutte le righe dispari, a
rovescio la seconda e tutte le righe pari. Proseguite
fino a ottenere un quadrato, quindi
intrecciate tutte le maglie. Ricordate di
tenere il filo tra i ferri sul retro del lavoro
per le righe a diritto, e sul davanti del
lavoro per le righe a rovescio.

36 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche base

Spilla a fiore
MATERIALE OCCORRENTE
� 10 g di filato misto (75% lana
merino, 20% seta, 5% cashmere,
50 g), 1 gomitolo color fucsia
� Ferri 4 mm
� Ago da lana
� Forbici
� 1 bottone bianco, circa 1 cm
di diametro

MISURE E TENSIONE
Diametro: 8 cm

Potete lavorare secondo la


vostra mano

ABBREVIAZIONI
Per l’elenco completo, andare
a pag. 22

ESECUZIONE
Fare un nodo scorsoio, lasciando
una coda di filo lunga circa 15 cm.
Avviare 11 maglie.
Lavorare la prima m. e ogni m.
seguente a dir., fino alla fine del ferro.
Scambiare i ferri nelle mani,
quindi lavorare la prima m. e ogni
m. successiva a rov., fino alla fine
del ferro.
Proseguire alternando 1 ferro a dir.
e 1 ferro a rov., fino a formare una
striscia a maglia rasata lunga
30 cm. Terminare intrecciando Posizionare la striscia a ferro di
tutte le maglie e lasciando una cavallo, poi torcere un’estremità
coda di filo lunga circa 15 cm. corta di 360°, creando una spirale
nel tessuto e sovrapponendo Il
CONFEZIONE margine d’avvio al margine di
Infilare la coda del filo di avvio in un chiusura. Infilare la coda del filo di
ago da lana. Inserire l’ago dentro e chiusura nell’ago e fissare la
fuori dalle maglie del margine su posizione del fiore con qualche
uno dei 2 lati lunghi della striscia, piccolo punto di cucitura sul retro
poi tirare il filo per iniziare ad del lavoro. Chiudere e nascondere
arricciare la base del fiore. il filo tra le m.
Dopo aver arricciato la striscia, Usare la coda del filo di avvio per
tenere la maglia rasata a rovescio cucire il bottone al centro del fiore.
sul lato anteriore del fiore, con il Fissare il filo sul retro del lavoro e
bordo esterno a maglia rasata a nasconderlo tra le maglie. Tagliare
La cucitura è appena visibile sul
diritto arrotolato verso l’interno. i fili in eccesso. retro del fiore.

I miei punti di maglia - Speciale 37


Tecniche di base

Punti a coste
COME CREARE UN EFFETTO ELASTICO
CON MAGLIE A DIRITTO E A ROVESCIO

F
inora, vi abbiamo mostrato quando si lavorano le maglie a rovescio, il tessuto, pur mantenendo la sua forma,
come lavorare intere righe di filo rimane nella parte anteriore. Quando rimane flessibile. Per esercitarvi a lavorare
maglie a diritto o a rovescio. si passa da una maglia a diritto a una a punto coste, avviate un numero pari di
Il prossimo passo è quello di imparare come maglia a rovescio, è necessario spostare il maglie e iniziate ogni riga con una maglia
alternare maglie a diritto e a rovescio nella filo di lavoro nella posizione corretta a diritto. Alternate una maglia a diritto (1
stessa riga; questo creerà un motivo a punto (posteriore per la maglia a diritto, m. dir.) a 1 maglia a rovescio (1 m. rov.) fino
coste, utilizzato solitamente per orli e bordi. anteriore per la maglia a rovescio), pronto alla fine della riga. Ricordate che dove
Sicuramente avrete notato che, quando si per lavorare la maglia successiva. avete lavorato una maglia a diritto su un
lavorano le maglie a diritto, si mantiene il Se si alternano una maglia a diritto e una lato, dovrete lavorare una maglia a
filo di lavoro sul retro del tessuto, mentre a rovescio, si creano delle coste 1x1; il rovescio sull’altro lato, e viceversa.

1 2
Tenendo il filo di lavoro dietro al tessuto, Lavorate la prossima maglia a rovescio,
iniziate con un punto di maglia standard, e ma prima di farlo, portate il filo di lavoro nella
lavorate una maglia a diritto. parte anteriore del tessuto, facendolo
passare tra gli aghi, come mostrato sopra.

3 4
Con il filo di lavoro spostato nella parte Prendete il filo e spostatelo nella parte
anteriore del tessuto (detto anche “filo posteriore del tessuto, passando
davanti”) potete lavorare una maglia a attraverso i ferri. Questo movimento si
rovescio come al solito. definisce “filo dietro”. Lavorate la maglia
successiva. Ripetete dal 2° al 4° step per
creare il punto coste 1x1.

38 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche di base

Punto a coste
FLESSIBILE ED ELASTICO: È UTILE PER DARE FORMA A BORDI E POLSINI

I
l punto a coste è una combinazione
di numeri regolari di maglie a diritto
e a rovescio lungo la stessa riga.
3 1
Il punto a coste più semplice è in genere quello
chiamato “coste 1x1”, e si può realizzare
seguendo gli step della pagina precedente.
Di solito nelle istruzioni dei modelli troverete 2
indicazioni come “lavorare a coste 1x1” oppure
“* 1 m. dir., 1 m. rov. *, ripetere da * a *”.
Gli schemi dei punti a coste generalmente
(ma non sempre) si estendono su tutta la riga.

AVANTI E INDIETRO lavorare una maglia a diritto. Se pensate differenza la maglia rasata, inoltre
Man mano che il lavoro di maglia a coste di aver sbagliato, basta guardare la “costa” formano un tessuto elastico perfetto per la
procede, le maglie a diritto e quelle a in basso per assicurarvi che la “V” della creazione di fasce, polsini, orli e scollature.
rovescio creano delle colonne ben definite. maglia a diritto e il “nodo” della maglia a Il punto coste si può usare anche, come
Non dimenticate: in qualunque riga stiate rovescio siano incolonnate perfettamente. punto principale di un modello.
lavorando, dovrete spostare il filo nella Terrà bene la forma permettendo di
parte anteriore del lavoro prima di COSTE DELICATE creare indumenti aderenti, senza dover
eseguire una maglia a rovescio, e portarlo Le coste incolonnate producono un tessuto inserire troppi aumenti o diminuzioni per
di nuovo nella parte posteriore prima di piatto che non si arrotola ai bordi a modellare il lavoro eseguito.

1 UNA MAGLIA A DIRITTO 2 UNA MAGLIA A ROVESCIO 3 UNA RIGA DI COSTE


Ogni maglia a diritto crea una forma a Mentre lavorate a maglia, i nodi Ogni riga di coste include una
“V” che sul tessuto a coste è piuttosto delle maglie a rovescio sono combinazione di maglie a diritto e rovescio.
prominente. Se volete capire quale chiaramente visibili. Una volta finito il Le maglie a diritto risultano più sollevate
punto lavorare, guardate se il punto tessuto e tolti i ferri, potrete notare rispetto a quelle a rovescio. Quando avete
della riga sottostante è a forma a “V” che le maglie a rovescio sono più bisogno di contare le righe di coste, trattate
(maglia a diritto) o è un nodo (maglia a infossate sul davanti il lavoro come se fosse a maglia rasata e
rovescio). e più prominenti sul retro. contate le file di “V” su un lato.

MOTIVI QUADRATI
Lavorate uno o due motivi quadrati per ciascun
punto che state provando, usando colori diversi, IDEALE PER...
se lo desiderate. Cuciteli tutti insieme per creare I punti a coste sono
un fantastico campionario. Usate la dimensione
dei ferri consigliata sulla fascetta del gomitolo e, perfetti per orli, polsini,
seguendo la guida di tensione, avviate colletti, e altri tipi di
abbastanza maglie per creare un quadrato
di 10 cm di lato, o uno leggermente più grande,
bordi. Sono moto utili
di 15 cm di lato. Quindi lavorate a punto coste in nelle calze, in quanto
ogni riga, alternando 1 m. a le mantengono in
diritto e 1 maglia a rovescio,
fino a formare un quadrato. posizione quando si
Realizzando più quadrati, i indossano. Possono
vostri campioni diventeranno
una grande guida di essere lavorati con
riferimento. qualsiasi filato.

I miei punti di maglia - Speciale 39


Tecniche di base

Fascia per capelli


a punto coste

MATERIALE OCCORRENTE
� 15 g di filato misto (75% lana
merino, 20% seta, 5% cashmere,
50 g), 1 gomitolo color rosa
confetto
� Ferri 4 mm
� Ago da lana
� 1 metro a nastro
� Forbici

MISURE E TENSIONE
Misure: 50x3 cm
Diametro: circa 55 cm

Potete lavorare secondo la


vostra mano

ABBREVIAZIONI
Per l’elenco completo, andare
a pag. 22

ESECUZIONE
Fare un nodo scorsoio, lasciando
una coda di filo lunga circa 20 cm.
Avviare 12 maglie.
1° ferro: lavorare la prima m. a
diritto. Portare il filo di lavoro tra i
2 ferri nella parte anteriore del
tessuto (davanti) e lavorare la
prossima m. a rovescio.
Portare il filo di lavoro tra i
2 ferri nella parte Aggiungete
posteriore del tessuto alla fascia
(dietro). Continuare il fiocco di
alternando 1 m. dir. e 1 m. pagina 32!
rov. fino alla fine del ferro.
2° ferro e seguenti: lavorare
le m. come si presentano, fino a
ottenere una fascia a punto coste
1x1 lunga circa 50 cm o della CONFEZIONE cucire insieme i 2 margini corti
lunghezza necessaria per Inserire la coda del filo di avvio in della fascia, formando un anello.
adattarsi alla testa. un ago da lana. Piegare la fascia Tessere il filo, nascondendolo tra le
Chiudere intrecciando tutte le a metà, facendo combaciare le maglie. Tagliare ordinatamente
maglie, lasciando una coda di filo maglie d’avvio con le maglie qualsiasi filo in eccesso usando le
lunga circa 10 cm. dell’ultima riga. Usare l’ago per forbici.

40 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche di base

Quadrato di tensione
IMPARATE A CONTROLLARE LA TENSIONE DEL LAVORO
A MAGLIA CREANDO UN CAMPIONE

P
er ottenere ottimi risultati,
nel lavoro a maglia, è molto
importante assicurarsi di
avere la tensione corretta. La
tensione con cui bisogna lavorare è
solitamente indicata nel modello del
lavoro a maglia, mentre quella del filato
si legge nella fascetta del gomitolo.
Prima di iniziare qualsiasi progetto, è
bene realizzare sempre un piccolo
campione con il filato, anche detto
“quadrato di tensione”. Realizzare un
campione può sembrare inutile, ma è
davvero importante, se si desidera un
capo che rispecchi alla perfezione le
misure richieste dal modello.
Se la tensione è troppo stretta, infatti, il
capo che si sta realizzando risulterà più
piccolo o più corto del previsto, e potrebbe
non adattarsi alla taglia desiderata; se la
tensione è troppo lenta, risulterà invece
troppo largo.

COME FARE UN QUADRATO


Per preparare un campione e controllare
la tensione del tessuto, utilizzate il filato
e la dimensione dei ferri indicati nel
modello. Nella maggioranza dei modelli dichiarato nella tensione del modello usando ferri più piccoli o più grandi. Se
si trovano le istruzioni per creare un guida, significa che anche il vostro lavoro la tensione è solo leggermente più
campione di 10x10 cm, ma per misurare a maglia sarà più stretto; provate a fare grande (mezza riga), non dovrebbe fare
correttamente la tensione, vi consigliamo un altro campione a maglia usando dei molta differenza sul capo finale.
di realizzarne uno di 15x15 cm. Quando ferri di una misura più grande. Se avete
avete completato il quadrato, appuntatelo meno punti di quelli indicati nella guida PER UN FILATO DIVERSO
su una superficie imbottita (per esempio del modello, significa che la tensione è La tensione di un quadrato è necessaria
un cuscino) come nella foto a destra, e troppo lenta e il motivo è troppo largo, anche nel caso in cui avete a disposizione
sistematelo delicatamente, facendo quindi provate a lavorare un altro un modello che prevede la
attenzione a non distorcere le maglie. quadrato con ferri più piccoli. realizzazione del capo con un
filato fuori produzione o
TENSIONE DELLE MAGLIE
Per controllare la tensione delle maglie,
TENSIONE DELLE RIGHE
Per verificare la tensione
Consiglio isure
che non riuscite a
procurarvi, trovandovi
Per ottenere m llo
usate uno spillo e inseritelo delle righe, inserite un rig he così a scegliere un altro
precise, usate di
verticalmente tra 2 maglie. Prendete un orizzontalmente uno allo o filato dello stesso peso.
rigido, di met ro
righello rigido, misurate orizzontalmente spillo, misurate 10 cm in rc hé il m et In questi casi, comprate
plastica, pe
10 cm e posizionate un altro spillo nel verticale e inserite un po tre bb e un filo dello stesso peso
a nastro
tessuto. Contate il numero di maglie tra i altro spillo. Contate le righe inga nn ar vi. (la fascetta del gomitolo
2 spilli. Se la vostra tensione corrisponde tra i 2 spilli, e se dovrebbe aiutarvi) e
a quella data nel modello, potete iniziare corrispondono al modello, la lavorate un quadrato di
a lavorare a maglia. tensione va bene. Se ci sono più o meno tensione, per controllare che la
Tuttavia, se avete più punti di quanto righe, realizzate un nuovo campione tensione sia quella dichiarata nel modello.

I miei punti di maglia - Speciale 41


Tecniche di base

Punto riso
FACILE E DALLA TEXTURE SORPRENDENTE,
PER UN EFFETTO CHE VI STUPIRÀ

P
otete realizzare vari punti
usando solo maglie a diritto
e a rovescio, ma il punto riso 1
e le sue varianti sono tra i più 3
attraenti. Il punto riso è reversibile
e produce una bella trama.
La disposizione stretta ed equilibrata delle
maglie a diritto e a rovescio crea un tessuto
2
relativamente spesso e piatto, quindi
ideale per bordi, colli e polsini, quando non
si desidera l’arricciatura tipica della maglia
rasata lungo i margini o il disegno a righe
del punto a coste. Il punto riso è inoltre dir. e 1 m. rov. fino alla fine della riga, lavora 1 m. dir. e 1 m. rov. fino alla fine
forte e resistente, ideale per accessori e finendo con 1 m. dir. Nella riga successiva, della riga, quindi nella riga successiva si
capi tendenti all’usura. si inizia con 1 m. dir. e si lavorano a diritto inizia con 1 m. rov. e si lavora come
le maglie che si presentano a rovescio, e a spiegato in precedenza, controllando che le
PARI E DISPARI rovescio le maglie che si presentano a maglie a “V” e le “protuberanze” siano
La base della lavorazione a punto riso si diritto. Al termine della riga, il tessuto sempre nelle giuste posizioni. Prendetevi
può eseguire sia su un numero dispari che sarà formato da “protuberanze” in rilievo e un po’ di tempo per fare pratica con questo
su un numero pari di maglie. Se si avvia da punti a “V” leggermente infossati. punto: usando un filato spesso con ferri
un numero di maglie dispari, si lavora 1 m. Se si avvia un numero di maglie pari, si grossi, il lavoro sarà più semplice.

1 UNA MAGLIA A ROVESCIO 2 UNA MAGLIA A DIRITTO 3 UNA RIGA A PUNTO RISO
Le protuberanze sono ciò che Nel tessuto a punto riso, ogni maglia a “V” Ogni riga di punto riso include la
caratterizza la trama del punto riso, in affonda nella trama e diventa più combinazione di maglie a diritto e maglie
quanto si sollevano dal tessuto. prominente sul retro. Se siete indecise su a rovescio. Le maglie a rovescio
come lavorare la prossima maglia, guardate sembreranno più alte delle maglie a
se la maglia del ferro sinistro è una maglia a diritto. Quando si ha bisogno di contare
“V” (diritto) o se è una “protuberanza” le righe, di solito è più facile contare le file
(rovescio), quindi lavorate al contrario! di “protuberanze” da un lato.

MOTIVI QUADRATI IDEALE PER...


Lavorate uno o due motivi quadrati per ciascun punto Il punto riso è perfetto
che state praticando. Cuciteli tutti insieme per creare per aggiungere
un bel campionario. Esercitatevi a lavorare a maglia tessuto agli orli, ai
con del filato economico, utilizzando filati più costosi
per i vostri progetti speciali. Usate i ferri consigliati sulla colletti e ai polsini.
fascetta del gomitolo e, seguendo la guida di Risulta molto adatto ai
tensione, avviate abbastanza maglie per realizzare un capi per bambini e a
quadrato di 10 cm di lato, oppure un po’ più grande,
di 15 cm di lato. quelli maschili. Potete
Quindi lavorate ogni riga a utilizzare qualsiasi
punto riso, fino a formare un filato, ma uno più liscio
quadrato. Realizzando più
quadrati, i vostri campioni darà una definizione
diventeranno una perfetta migliore al punto.
guida di riferimento.

42 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche di base

Sciarpa a Punto riso


MATERIALE
OCCORRENTE
� 120 g di filato misto
(75% acrilico, 25% lana, 100 g),
2 gomitoli di colore bianco
naturale
� Ferri 5 mm
� Ago da tappezzeria
� 1 metro a nastro
� Forbici

Misure e tensione
170x12 cm

Potete lavorare secondo


la vostra mano

Abbreviazioni
Per l’elenco completo, andare
a pag. 22

ESECUZIONE
Formare un nodo scorsoio
lasciando una coda di filo lunga
circa 10 cm. Avviare 18 maglie.
Lavorare la prima maglia a diritto,
far passare il filo di lavoro attorno
all’ago destro, tra i 2 ferri e portarlo
sul davanti del tessuto. Lavorare la
seconda maglia a rovescio, far
passare nuovamente il filo di lavoro
tra i 2 ferri e portarlo sul retro del
tessuto. Continuare lavorando 1 m.
dir. seguita da 1 m. rov. fino alla
fine della riga.
Nella riga successiva, lavorare la
prima maglia a rovescio, la
seconda maglia a diritto, e
proseguire in questo modo fino
alla fine della riga.
Continuare lavorando con lo riga, lasciando una coda di filo tutte le maglie e interrompere il
stesso procedimento, iniziando la lunga 10 cm. Unire il filo del nuovo lavoro, lasciando una coda di filo
riga seguente con 1 m. dir. e gomitolo seguendo le istruzioni a lunga circa 10 cm. Usare un ago
iniziando la riga successiva con pagina 64. da tappezzeria per tessere le
1 m. rov., creando così il punto riso. Lavorare a punto riso fino a estremità del filo di inizio e di
Una volta che il primo gomitolo di quando la sciarpa misura circa chiusura tra le maglie.
filato si esaurisce, smettere di 170 cm di lunghezza (o la Tagliare con attenzione i fili in
lavorare a maglia alla fine di una lunghezza desiderata). Intrecciare eccesso con le forbici.

I miei punti di maglia - Speciale 43


Tecniche di base

Tutto sui...
PUNTI CADUTI
Avete fatto un errore e avete perso una maglia da qualche parte?
Niente paura! Per rimediare, vi serviranno soltanto un uncinetto e le nozioni giuste...

A Mi manca un punto...
nche le appassionate di rimediare, quando si scopre di aver perso
maglia più esperte possono qualche maglia!
fare qualche errore, e si Che siate principianti o esperte, è
E adesso?
trovano costrette così ad annullare normale che ogni tanto si “molli” un Prima di tutto, non fatevi prendere
dal panico: il problema non è
un lavoro che magari portavano punto, scoprendo un subdolo buco nel
difficile da risolvere. Un punto
avanti da tempo. Se si sa come tessuto. Niente paura: basta seguire la caduto è più facile da recuperare
correggere gli errori, non è così difficile nostra guida per risolvere il problema. quando si verifica una o due
righe più in basso rispetto a dove
siete, quindi riprendetelo
appena possibile.
COSA SIGNIFICA
“PUNTO CADUTO”?
La “caduta” si verifica quando un punto scivola via dal ferro,
lasciandovi una maglia che dovrebbe essere su un ferro ma
non lo è. Se non viene raccolto velocemente, noterete POSSO PREVENIRLO?
presto un buco nel lavoro.
La cosa migliore da fare è
osservare spesso il vostro
tessuto a maglia. Verificate di
aver ottenuto il giusto numero
di maglie sul ferro secondo il
modello che state seguendo.
Se contate le maglie ogni 2 o
3 righe, vi accorgerete subito
se una è “scomparsa”.

RACCOGLIERE PIÙ
MAGLIE CADUTE
Per correggere l’errore,
avrete bisogno di uno o
due uncinetti. Usate un
uncinetto piccolo (3 mm)
per filati fini e uno grande
(5,5 mm) per filati più
spessi. Eseguite sempre la
Come riprendere la posizione correzione sul lato diritto
appena individuate un errore, prendete nota del numero di righe del lavoro.
presenti. In questo modo, dopo aver riparato al danno, potrete
riprendere a lavorare secondo il modello.

44 Speciale - I miei punti di maglia


Tecniche di base

PUNTO CADUTO SULLA RIGA SOTTOSTANTE


Se avete lasciato
A Se avete lasciato cadere una maglia a diritto, seguite
la nostra guida passo passo per sistemare le cose. B cadere una maglia a
rovescio, è altrettanto facile
da raccogliere: Ecco come.…
Inserire il ferro destro da dietro in
avanti nell’anello della maglia
caduta, per fermarla e districarla
ulteriormente. In questo modo, si
recupera la maglia.

Raccogliere il segmento di filo


sciolto facendo scivolare la

1 2 maglia del ferro destro da dietro in


avanti, sotto il segmento. Il filo
dovrebbe posizionarsi davanti alla
Inserire il ferro destro dal davanti al Si deve anche raccogliere il segmento maglia recuperata.
dietro nell’anello della maglia di filo sciolto sopra di esso.
caduta per fermarla e districarla Far scivolare la maglia del ferro destro, Inserire il ferro sinistro attraverso
ulteriormente. In questo modo, si dalla parte anteriore a quella la maglia, sollevare la maglia sul
recupera la maglia. posteriore sotto il segmento di filo. segmento di filo e fuori dal ferro. Così
Il filo dovrebbe posizionarsi dietro alla si ricompone la maglia.
maglia recuperata.
La maglia recuperata è sul ferro
sbagliato (destro), quindi inserire
la punta del ferro sinistro attraverso la
parte anteriore della maglia e farla
scivolare sul ferro sinistro. Ora si può
continuare.

3 4 Consiglio
Tenete a portata
di m
Inserire il ferro sinistro attraverso la La maglia recuperata è sul ferro un uncinetto, m ano
entre
maglia, sollevare la maglia sul sbagliato (destro), quindi inserire la lavorate a mag
segmento di filo e fuori dal ferro. punta del ferro sinistro attraverso la
lia, così
sarete pronte
Così si ricompone la maglia. parte anteriore della maglia e farla a riprendere
scivolare sul ferro sinistro. Ora si può
le maglie cadu
continuare. te.

1 2 3 4
Lavorare fino all’ultima maglia Con l’uncinetto rivolto verso Tirare il piolo della scala Al termine, trasferire la maglia
prima della “scala”. Guardare l’alto, inserirlo sotto il primo attraverso la maglia caduta. dall’uncinetto al ferro sinistro,
giù per la “scala” fino a “piolo” (filo) della “scala”. Continuare fino a riprendere senza torcerlo.
trovare l’anello della maglia. Questi pioli orizzontali tutta la maglia indietro e Completare la riga e
Inserire l’uncinetto dalla parte corrispondono ai punti in verso l’alto. Più in basso sono proseguire. La tensione si
anteriore a quella posteriore, cui i cappi verticali del le maglie cadute, più stretti assesterà da sola mentre si
attraverso l’anello della lavoro a maglia sono saranno i pioli: andranno prosegue.
maglia caduta. Usare un solitamente formati. recuperate comunque, con
uncinetto più piccolo dei ferri. più attenzione e precisione.

I miei punti di maglia - Speciale 45


È in edicola

ANCHE IN
VERSIONE
DIGITALE A
,90€
3

Scansiona il QR Code

Acquista la tua copia su www.sprea.it/scuolauncinetto


Dare la forma
Nelle pagine seguenti, imparerete a effettuare aumenti e diminuzioni per
realizzare forme di ogni tipo con il tessuto: potrete così creare capi di
vestiario, fantastici accessori e adorabili pupazzi.
Dare la forma

Come…
MODELLARE
Le mille possibilità a cui potrete aprire il vostro lavoro a
maglia grazie ad aumenti e diminuzioni. In queste pagine
vi spiegheremo tutto ciò che dovete sapere in merito.
IN SINTESI
TECNICHE DIVERSE

I
l mondo del lavoro a maglia diminuendo all’inizio o alla fine di una Quelle degli aumenti e delle diminuzioni
sarebbe molto diverso, senza le riga, per creare un lato sagomato. sono tecniche molto semplici; possono
tecniche degli aumenti e delle Oppure, potete aumentare o diminuire su comportare un particolare modo di lavorare
diminuzioni; saremmo infatti in entrambi i lati di una riga, per ottenere una maglia, o una combinazione di semplici
grado di lavorare a maglia soltanto ambedue i lati sagomati e realizzare dei azioni. Ogni tipo di diminuzione e di
forme piatte e dritte, come quadrati triangoli o dei trapezi. O ancora, aumento ha un nome specifico e
e sciarpe. Imparando dei semplici combinare insieme aumenti e un’abbreviazione, quindi è facile capire, in un
punti di sagomatura, invece, sarete diminuzioni per creare forme più modello, cosa vi viene chiesto di fare. Potete
in grado di creare ogni tipo di complesse, come esagoni e zig-zag. Le aumentare o diminuire le maglie in un
forma, cosa utile specialmente opzioni sono quasi infinite! qualsiasi tipo di punto, anche se il più delle
quando si lavorano degli Inoltre, potete usare i punti di volte vi troverete a farlo nella maglia rasata
indumenti. Quindi, come si eseguono gli sagomatura per creare forme (righe a diritto alternate a righe a rovescio);
aumenti e le diminuzioni? E come tridimensionali, come delle ciotole. proprio per questo, i nostri esempi sono
cambiano la forma di un lavoro a maglia? Questo tipo di modellatura è lavorati a maglia rasata. In questo tipo di
Ormai avrete imparato a realizzare fondamentale per la creazione di pupazzi punto, le maglie di sagomatura sono
quadrati o rettangoli ai ferri, lavorando lo e accessori come i cappelli. L’utilizzo dei lavorate nelle righe a diritto, piuttosto che
stesso numero di maglie su ogni riga per punti di sagomatura è utile anche per i nelle righe a rovescio.
mantenere i lati dritti. Se lavorate delle modelli di pizzo, da sperimentare
diminuzioni, ridurrete il numero delle quando vi sentirete più sicure. COME INCLINARE
maglie di una riga e restringerete la Quando proverete a realizzare un
larghezza del tessuto a maglia. Sia campione con punti di diminuzione o punti
diminuendo che aumentando, si creerà di aumento, vedrete che ognuno andrà a
un’inclinazione dei lati nel tessuto. La Diminuire le maglie farà creare un effetto un po’ diverso. La
diminuzione dipenderà dal tipo di punti
che lavorerete e quanto spesso li
stringere la larghezza maggior parte dei punti formerà un angolo
all’interno di un tessuto a maglia, con
eseguirete (ogni riga, ogni 2, ogni 3 e così del tessuto ai ferri un’inclinazione a destra o a sinistra.
via). Potete lavorare aumentando o A volte, questo effetto non è importante,

Tante idee METTETEVI ALLA PROVA


Dopo aver provato e triangoli colorati vi farà capire
compreso le varie tecniche come effettuare le diminuzioni
degli aumenti e delle ai due lati del lavoro. La forma
diminuzioni che vi spieghiamo piatta è molto semplice da
in queste pagine, potrete ottenere e vi darà
mettervi alla prova con il soddisfazione anche se siete
nostro progetto di pagina 54. principianti in questa tecnica.
L’allegro festone con tanti Provare per credere!

48 Speciale - I miei punti di maglia


Dare la forma

o molto evidente, ma generalmente è AUMENTI


meglio usare un determinato punto di Fondamentali per modellare
sagomatura per creare l’effetto corretto. i vostri lavori a maglia INCLINAZIONE A DESTRA
Il modello di lavoro a maglia che state Se state aumentando su
seguendo vi indicherà quale punto usare entrambe le estremità di una
INCLINAZIONE A SINISTRA
per la modellatura, perciò seguitelo per Se siete incerte sull’inclinazione riga, assicuratevi di usare
ottenere i risultati desiderati. (a destra o sinistra) che prenderà due diversi tipi di punti di
il vostro punto di sagomatura, sagomatura, uno adatto a
SCEGLIETE VOI fate prima una prova con del filato inclinarsi all’inizio della riga e
A volte, un modello potrebbe solo indicare di avanzato per vedere l’effetto. uno adatto a inclinarsi alla fine.
“aumentare” o “diminuire” in un
determinato punto, quindi spetterà a voi
scegliere la maglia di sagomatura che si
inclina nella direzione corretta. Ad esempio,
se state diminuendo una maglia a sinistra
del bordo del vostro tessuto, provate a
lavorare 2 maglie insieme a diritto (2 m. ins.
dir.) e vedrete che produrrà un punto
inclinato a destra. Un modello potrebbe
anche chiedervi di aumentare o diminuire
un certo numero di maglie “uniformemente
lungo la riga”. Fate così: contate il numero di
maglie che formano una riga (es. 50) e
dividetele per il numero di maglie che volete
aumentare o diminuire (es. 5). Questo
significa aumentare o diminuire ogni
10 maglie; ma, per eseguire una modellatura
ancora più precisa, si dovrebbe lavorare il FINE DI UNA RIGA INIZIO DI UNA RIGA
primo punto di sagomatura dopo 5 maglie, Se state aumentando nella seconda metà della riga Se state aumentando nella prima metà della riga
quindi un altro punto di sagomatura ogni (sul lato sinistro del tessuto finito), avrete bisogno di (sul lato destro del tessuto finito), avrete bisogno
10 maglie, in modo che l’ultimo punto di un punto di sagomatura che pende a sinistra. di un punto di sagomatura che pende a destra.
sagomatura sia lavorato a 5 maglie dalla
fine. Spetterà a voi scegliere il punto di
sagomatura che stabilisce la giusta
inclinazione nella posizione corretta.
ABBINAMENTO DI AUMENTI E DIMINUZIONI
Quando si modella su entrambe le estremità di una riga, è importante sapere cosa
Non preoccupatevi se all’inizio vi sembra significano queste terminologie: “abbinare le diminuzioni” o “aumentare in
un po’ complicato: basterà seguire i vari corrispondenza”. La soluzione è semplice: ogni punto di sagomatura ha un “partner”
step della nostra guida per imparare ogni corrispondente, inclinato nella direzione opposta, ma che crea lo stesso effetto di
punto di sagomatura ed esercitarvi poi per modellatura. Lavorando un paio di punti di sagomatura corrispondenti per modellare
conto vostro. Sperimentate per vedere i il vostro tessuto a maglia, creerete un aspetto più ordinato e più equilibrato su
diversi effetti che creano e presto entrambi i margini laterali. Piccoli dettagli, proprio come i punti di sagomatura
imparerete alla perfezione. utilizzati, fanno una grande differenza nel risultato finale del vostro lavoro.
Voltate pagina e iniziate a modellare!

DIMINUZIONI INCLINAZIONE A DESTRA


Create forme interessanti Se state diminuendo su entrambe le
estremità di una riga, assicuratevi
INCLINAZIONE A SINISTRA di usare due diversi tipi di punti di
Se siete incerte sull’inclinazione sagomatura, uno con pendenza a
(a destra o sinistra) che prenderà sinistra all’inizio della riga e uno con
il vostro punto di sagomatura, fate pendenza a destra alla fine.
una prova con del filato avanzato,
per vedere l’effetto. INIZIO DI UNA RIGA
Se state diminuendo all’inizio
FINE DI UNA RIGA della riga (sul lato destro del
Se state diminuendo all’inizio tessuto finito), avrete bisogno
della riga (sul lato destro del di un punto di sagomatura che
tessuto finito), avrete bisogno pende a sinistra.
di un punto di sagomatura che
pende a sinistra.

I miei punti di maglia - Speciale 49


Dare la forma

2 maglie insieme a diritto


QUESTA DIMINUZIONE A DESTRA È SEMPLICE
QUANTO LA MAGLIA A DIRITTO

L
a diminuzione più facile da Questo punto crea una diminuzione 2 maglie insieme a diritto. Lavorate a
fare quando si lavora a maglia inclinata a destra, quindi è meglio rovescio tutte le maglie della riga
e quella delle “2 maglie insieme utilizzarla alla fine di una riga. Avviate successiva. Eseguite nuovamente una
a diritto” (2 m. ins. dir.). Questo alcune maglie con un filato medio e ferri riga di diminuzione. Continuate a far
riduce il numero delle maglie di una. 4 mm. 22 maglie sono un buon numero pratica con questa tecnica finché non
Potete vedere di seguito come questa per fare un po’ di pratica. avrete acquisito scioltezza nei
tecnica viene lavorata come una Lavorate a diritto la prima riga e a movimenti; dovreste ottenere un
maglia a diritto, ma il ferro destro è rovescio la seconda. Nella riga seguente, triangolo di 28 righe. Non
inserito in 2 maglie del ferro sinistro, lavorate a diritto tutte le maglie fino a preoccupatevi se sembra irregolare,
piuttosto che in una sola. raggiungere le ultime 2, quindi eseguite l’esercizio lo renderà perfetto.

1 2
Inserire la punta dell’ago destro attraverso Avvolgere il filo in senso antiorario attorno
gli anelli delle 2 maglie seguenti, come alla punta del ferro destro, quindi tirare il filo
quando lavorate a diritto. attraverso le 2 maglie, lavorandole insieme a
diritto come una sola maglia.

3 4
Tirare il ferro destro verso l’alto e verso Lavorando 2 maglie insieme a diritto si effettua
destra, lasciando cadere le 2 maglie la diminuzione di una maglia, ottenendo una
dal ferro sinistro e mantenendo la maglia che si appoggia a destra. La foto mostra
nuova maglia sul ferro destro. come si presenta una serie di 2 maglie insieme
a diritto sul lato diritto di un tessuto a maglia rasata.

50 Speciale - I miei punti di maglia


Dare la forma

2 maglie insieme a rovescio


CREATE DELLE DIMINUZIONI CON INCLINAZIONE A
DESTRA NELLE RIGHE SUL ROVESCIO DEL LAVORO

A
volte, potrete trovare un maglie di una. La tecnica è uguale a Avviate circa 22 maglie con un filato di
modello che vi chiede di quella della maglia a rovescio, ma il medio spessore e ferri 4 mm. Lavorate
diminuire le maglie a rovescio, ferro destro è inserito in 2 maglie a diritto la prima riga. Iniziate la riga
quindi è importante essere in grado del ferro sinistro, piuttosto che in seguente lavorando 2 maglie insieme
anche di lavorare a rovescio le una sola. Questo punto crea una a rovescio (2 m. ins. rov.) sulle prime
diminuzioni. Una delle diminuzioni diminuzione inclinata a destra 2 maglie, quindi a rovescio fino alla fine
più facile da fare è quella delle quando guardate il tessuto a maglia della riga. Continuate a far pratica con
2 maglie insieme a rovescio (2 m. ins. rasata sul lato diritto, quindi è meglio questa tecnica finché non avrete
rov.). Questo riduce il numero delle usarlo all’inizio di una riga a rovescio. acquisito scioltezza nei movimenti.

1 2
Spingere la punta dell’ago destro Avvolgere il filo in senso antiorario attorno al
attraverso le prime 2 maglie del ferro ferro destro, portando il filo in avanti come si
sinistro, da destra a sinistra, come quando fa solitamente per la maglia a rovescio.
si lavora una maglia a rovescio.

3 4
Tirare il filo attraverso entrambe le maglie, Lavorando 2 maglie insieme a rovescio si
come quando si lavora una maglia a rovescio, effettua la diminuzione di una maglia, che si
e far cadere entrambe dal ferro sinistro. appoggia a destra sul lato diritto del lavoro. La
foto mostra una serie di 2 maglie insieme a
rovescio sul diritto di un tessuto a maglia rasata.

I miei punti di maglia - Speciale 51


Dare la forma

Diminuzione accavallata semplice (A)


RIDURRE UNA MAGLIA CON QUESTA DIMINUZIONE A SINISTRA

U
n’altra diminuzione molto Quali sono le “maglie passate”? Per far Cosa significa “accavallare una maglia”? È
facile è l’accavallata semplice slittare o passare una maglia, si la stessa azione di quando si avviano le
(A), che è formata da una inserisce il ferro nella maglia del ferro maglie. Semplicemente, si solleva la maglia
maglia passata, da una maglia a diritto sinistro, come per lavorarla a diritto, passata sopra la maglia a diritto appena
ed è completata dall’accavallamento ma basta semplicemente farla scivolare lavorata e fuori dal ferro. Per fare pratica
della maglia passata sopra la maglia a sul ferro destro senza lavorarla. Nella con questo tipo di diminuzione, avviate
diritto. Questo riduce il numero delle riga di maglie a diritto, mentre si sta alcune maglie, lavorate 1 riga a diritto e
maglie di una, e crea una diminuzione facendo scivolare la maglia a diritto, 1 riga a rovescio, quindi lavorate
a sinistra, quindi è meglio utilizzarla questa ruoterà naturalmente mentre un’accavallata semplice sulle prime
all’inizio di una riga. passa sul ferro destro. 2 maglie di ogni riga a diritto.

1 2
Inserire la punta del ferro destro nella prima Lavorare la maglia successiva
maglia del ferro sinistro come per lavorarla a normalmente a diritto.
diritto, e farla invece scorrere sul ferro destro.

3 4
Utilizzare la punta dell’ago sinistro per Questo movimento diminuisce il numero
sollevare la maglia passata sopra la maglia a delle maglie sui ferri di una. La maglia
diritto appena lavorata e fuori dal ferro. risultante si appoggia sull’angolo opposto
delle 2 maglie insieme a diritto.

52 Speciale - I miei punti di maglia


Dare la forma

Diminuzione accavallata semplice (B)


UN’ALTERNATIVA INTERESSANTE DELL’ACCAVALLATA SEMPLICE (A)

S
imile all’accavallata semplice (A), è necessario far scivolare una dopo l’altra ultime due, quindi eseguite 2 m. ins. dir.
in questa diminuzione si fanno le prime 2 maglie del ferro sinistro per Lavorate a rovescio tutte le maglie della
slittare separatamente 2 maglie passarle sul ferro destro. Negli step riga successiva. Eseguite la prima riga a
lavorandole insieme a diritto. Questo sottostanti, vedrete come lavorare insieme diritto e la seconda riga a rovescio. Nella
punto somiglia a un’accavallata perché a diritto queste due maglie attraverso i loro prossima riga lavorate un’accavallata
al termine del movimento le 2 maglie anelli posteriori. Per esercitarvi a lavorare semplice (B) sulle prime 2 maglie, poi
passate si ritrovano naturalmente questo punto, avviate alcune maglie con lavorate a diritto tutte le maglie fino alla
accavallate sulla maglia a diritto. un filato di medio spessore e ferri 4 mm. fine della riga. Lavorate a rovescio tutte le
Questo, riduce il numero delle maglie di Circa 22 maglie sono un buon numero per maglie della riga seguente. Lavorate
una e crea una diminuzione inclinata a fare un po’ di pratica. Lavorate a diritto la nuovamente una riga a diritto con la
sinistra, quindi è meglio utilizzarla prima riga e a rovescio la seconda riga. diminuzione. Continuate a far pratica con
all’inizio di una riga. Nella riga seguente, lavorate a diritto questa tecnica finché non avrete acquisito
Per realizzare questo tipo di diminuzione, tutte le maglie fino a raggiungere le scioltezza nei movimenti.

1 2
Con il filo tenuto sul retro del lavoro a maglia, Far scivolare la maglia successiva del ferro
far scivolare (o passare) la prima maglia del sinistro sul ferro destro, nello stesso modo
ferro sinistro sul ferro destro come per lavorarla della maglia precedente.
a diritto: la maglia si torcerà naturalmente.

3 4
Spingere il ferro sinistro nella parte anteriore di Avvolgere il filo intorno al ferro destro come per
entrambe le maglie passate. lavorare una maglia a diritto e lavorare insieme le
2 maglie. Si avrà una maglia singola sul ferro
destro, e le 2 maglie passate che sembrano
accavallate, creando un’inclinazione a sinistra.

I miei punti di maglia - Speciale 53


Dare la forma

FESTONE CON DIMINUZIONI


Un’allegra e colorata fila di bandierine facili
da realizzare, per festeggiare ogni giorno!

MATERIALE
OCCORRENTE
� Filato Aran (100% lana
Superwash), circa 12g per ogni
triangolo, 1 gomitolo per
ognuno dei seguenti colori:
giallo banana, arancio, rosa,
fucsia, azzurro, verde acqua
scuro, prugna
� Ferri 5 mm
� 250 cm di nastro di raso
verde acqua
� Forbici
� Ago da lana
� Metro a nastro

MISURE E TENSIONE
Lunghezza festone: 240 cm Per
Triangoli: 14x16 cm
esercitarsi
Potete lavorare secondo la con diverse
vostra mano diminuzioni.
ABBREVIAZIONI
Per l’elenco completo, andare
a pag. 22

Tagliare il filo, lasciando una coda di quando rimangono 5 m. sul ferro.


circa 10 cm. Inserire il filo di chiusura in Ferro successivo - lav. a diritto.
un ago da lana e tessere attraverso le Ferro successivo - 1 m. dir., 1 acc.
m. per nasconderlo. Fare la stessa cosa doppia rov. (passare 2 m. ins. rov. senza
ESECUZIONE con l’estremità del filo d’avvio. Tagliare lavorarle, dal ferro sinistro al ferro destro),
Triangolo 1 ogni eccesso di filo con le forbici. 1 m. rov., accavallare le 2 m. passate
Avviare 30 maglie usando i ferri da 5 mm sulla m. rov.), 1 m. rov.
1ª riga (rov. lav.) - 1 m. dir. in ogni Triangolo 2 Ferro successivo - lav. a rovescio.
m. fino alla fine della riga. Lavorare come il triangolo 1, sostituendo Ferro successivo - 1 acc. doppia rov.
2ª (dir. lav.) e 3ª riga - lav. a diritto. ogni accavallata semplice a diritto con Tagliare il filo e finire nello stesso modo
4ª riga - 1 m. dir, 1 acc. semplice dir., la variante B dell’accavallata semplice a del triangolo 1.
1 m. dir. fino alle ultime 3 m., 2 m. ins. diritto (acc. semplice dir. B).
dir., 1 m. dir. CONFEZIONE
5ª e 6ª riga - lav. a diritto. Triangolo 3 Realizzare tutti i triangoli che si
Ripetere dalla 3ª alla 6ª riga fino a Avviare 30 maglie usando i ferri da 5 mm. desiderano, nei colori indicati o a scelta.
quando rimangono 5 m. sul ferro. 1ª riga (rov. lav.) - 1 m. rov. in ogni m. Noi ne abbiamo fatti 12. Infilare il nastro
Ferro successivo - lav. a diritto. fino alla fine della riga. nell’ago da arazzo e inserirlo dentro e
Ferro successivo - 1 m. dir., 1 acc. 2ª (dir. lav.) e 3ª riga - lav. a rovescio. fuori, attraverso le maglie di ogni
doppia dir. (passare 2 m. ins. dir. 4ª riga - 1 m. rov., 2 m. ins. rov., 1 m. rov. triangolo, lungo i bordi della riga di avvio,
senza lavorarle, dal ferro sinistro al fino alle ultime 3 m., 1 acc. semplice rov. cercando di mantenere il nastro piatto.
ferro destro), 1 m. dir., accavallare le (passare 1 m. rov., 1 rov., accavallare la Formare delle asole alle estremità del
2 m. passate sulla m. dir.), 1 m. dir. m. passata sulla m. rov.), 1 m. rov. nastro, ripiegandole di circa 10 cm e
Ferro successivo - lav. a diritto. 5ª e 6ª riga - lav. a rovescio. fissandole con qualche punto di cucitura.
Ferro successivo - 1 acc. doppia dir. Ripetere dalla 3ª alla 6ª riga fino a Usare le asole per appendere il festone.

54 Speciale - I miei punti di maglia


IN EDICOLA Tutta la passione per ago & filo
in UNA RIVISTA TUTTA PER TE

ANCHE IN
VERSIONE
DIGITALE A
,00€
Scansiona il QR Code

3
Acquista la tua copia su www.sprea.it/ilovecucito
Dare la forma

Aumento interno: variante A


UN SEMPLICE
MAKE MORE ROWS THECREA
WITHCHE
AUMENTO KNIT
UNA PICCOLA “BARRA” NEL TESSUTO
STITCH.

U
no degli aumenti più semplici ferro sinistro. Di seguito, il ferro destro viene aumento ovunque lungo la riga, poiché non si
da realizzare è l’aumento inserito nella parte posteriore della maglia inclina in nessuna direzione. Per esercitarvi
interno (A), che fa lavorare sul ferro sinistro e viene lavorata una maglia a lavorare l’aumento interno (A), avviate su
2 volte nella maglia successiva: la prima a diritto ritorto nella parte posteriore. un ferro un numero di maglie dispari e
nella parte anteriore dell’anello e la Questo tipo di tecnica crea una piccola barra lavorate poche righe a maglia rasata. Usate
seconda nella parte posteriore dello o protuberanza orizzontale nella maglia in un marcapunti per segnare la maglia
stesso anello. Questo crea 2 maglie da cui avete fatto l’aumento. L’aumento interno centrale. Nelle seguenti righe a diritto,
una stessa maglia. Negli step della pagina, (A) non lascia un buco né crea una maglia lavorate un aumento interno (A) nella maglia
noterete che la prima metà della tecnica è separata come altri tipi di aumenti, ma la precedente e in quella successiva alla maglia
lavorata allo stesso modo di una maglia a piccola protuberanza che si forma è centrale. Questo dovrebbe creare un tessuto
diritto, ma senza far cadere la maglia dal leggermente visibile. Potete usare questo in espansione come il campione di pagina 49.

1 2
Inserire la punta del ferro destro nella parte Portare il ferro destro dietro al ferro sinistro e
anteriore della maglia seguente e lavorare a inserire la punta del ferro destro attraverso la
diritto come al solito, ma assicurarsi di non far parte posteriore della stessa maglia (nella
cadere la maglia originale dal ferro sinistro. pagina seguente si trovano ulteriori
informazioni sulle maglie ritorte).

3 4
Avvolgere il filo intorno alla punta del ferro Far cadere la maglia originale dal ferro
destro, estrarlo attraverso la maglia originale sinistro. Questo è l’aumento di una maglia
per creare la seconda maglia e lasciarla sul lavorando 2 volte nella stessa maglia di
ferro destro. base, prima nella parte anteriore e poi nella
parte posteriore.

56 Speciale - I miei punti di maglia


Dare la forma

Maglia ritorta
COME TORCERE LE MAGLIE LAVORANDO
NELL’ANELLO POSTERIORE

L
a maglia ritorta si lavora maglia. Per una maglia ritorta a diritto, diminuzioni inclinati in una direzione
“attraverso la parte si inserisce il ferro destro nella parte specifica. Avrete bisogno di lavorare nel
posteriore di una maglia”. posteriore della maglia, da destra a filo posteriore delle maglie se state
Normalmente, si inserisce il ferro sinistra. Per una maglia ritorta a lavorando una maglia a diritto ritorto,
destro attraverso la parte anteriore rovescio, si inserisce il ferro destro nella una maglia a rovescio ritorto, un
della maglia sul ferro sinistro e si parte posteriore della maglia, da aumento interno (A), 2 maglie insieme a
estrae una nuova maglia sempre sinistra a destra. diritto ritorto, 2 maglie insieme a
attraverso la parte anteriore della Le maglie ritorte sono utili per creare rovescio ritorto e così via. Praticate
stessa. Lavorare una maglia ritorta è diversi effetti nel tessuto a maglia. La l’aumento interno (A) su un campione di
altrettanto facile. Basta inserire il ferro tecnica di torcere la maglia può essere maglia rasata, così potrete vedere
destro nella parte posteriore di una utile per effettuare degli aumenti o delle l’effetto che crea.

1 2
Portare il ferro destro dietro al ferro sinistro e Prendere il filo (che dovrebbe essere nella
inserire la punta dell’ago destro attraverso la parte posteriore del tessuto) e avvolgerlo
parte posteriore dell’anello della prossima intorno al ferro destro in senso antiorario,
maglia, da destra a sinistra. come quando si lavora una normale
maglia a diritto.

3 4
Tirare indietro il ferro attraverso la maglia, Si ottiene quella che sembra una normale
trascinando il cappio del filato. Spingere maglia a diritto sul ferro destro.
saldamente il ferro nella nuova maglia e far Ma, guardando da vicino, si nota che la
cadere la vecchia maglia sul ferro sinistro. base della maglia è stata attorcigliata.

I miei punti di maglia - Speciale 57


Dare la forma

Aumento tra 2 maglie


CREATEMORE
MAKE ROWSMAGLIA
UNA NUOVA CON
WITH THE KNIT
UN AUMENTO INC LINATO A SINISTRA
STITCH.

E
cco un altro semplice modo Lavorate questo aumento seguendo con Create un campione come spiegato
di creare una nuova maglia attenzione gli step seguenti, altrimenti per l’aumento interno (A), ma eseguite
e perciò un aumento. si potrebbe creare un piccolo buco nel l’aumento interno (B) subito prima
Negli step sottostanti si può vedere tessuto intorno all’aumento. della maglia centrale e l’aumento tra
che questa tecnica coinvolge il Questa tecnica crea un’inclinazione a 2 maglie subito dopo la maglia
segmento di filo tra 2 maglie. sinistra, quindi è meglio usarla alla centrale. Questo dovrebbe creare un
Questo è un tipo di aumento fine di una riga. Vi consigliamo di tessuto in espansione simile all’
“alzato”, così chiamato perché si esercitarvi lavorando l’aumento tra esempio di pagina 49. Come per gli
alza il segmento di filo tra 2 maglie e 2 maglie descritto in questa pagina e altri punti imparati finora, continuate
si lavora una maglia all’interno di l’aumento interno (B) descritto nella a esercitarvi fino a quando non ne
quest’ultimo. pagina seguente. avrete acquisito la padronanza.

1 2
Inserire la punta del ferro destro sotto il Far scivolare delicatamente questo filo
segmento di filo orizzontale che si trova tra indietro sul ferro sinistro, pronto per essere
2 maglie. lavorato a maglia. Assicurarsi di non torcerlo.

3 4
Inserire la punta del ferro destro nella parte Tirare il filo fino in fondo come al solito e
posteriore di questo filo, come se fosse una lasciar cadere la vecchia maglia dal ferro
maglia a dir. ritorto. Questo procedimento sinistro. Adesso c’è una maglia in più sul
impedisce al punto di creare un buco nel ferro destro.
tessuto sottostante.

58 Speciale - I miei punti di maglia


Dare la forma

Aumento interno: variante B


SI REALIZZA UN AUMENTO A DESTRA PRENDENDO
UNA MAGLIA A SINISTRA

L
a variante B dell’aumento di filo e all’interno di questo si lavora una precedente. Per farlo, avviate su un ferro
interno si accompagna maglia. Come per l’aumento tra 2 maglie, un numero di maglie dispari e lavorate
perfettamente con l’aumento lavorate seguendo con attenzione i poche righe a maglia rasata, inserite un
tra 2 maglie e prevede la creazione di passaggi degli step, altrimenti potrebbe marcapunti nella maglia centrale (non
una “maglia dietro” e conseguentemente formarsi un piccolo buco nel tessuto intorno lavorate ancora questo punto), quindi
l’aumento di una maglia. all’aumento. L’aumento interno (B) crea eseguite un aumento interno (B) subito
Negli step sottostanti potrete vedere che la un’inclinazione a destra, quindi è meglio prima della maglia centrale, una maglia a
tecnica coinvolge un segmento di filo che si usarlo all’inizio di una riga. Vi consigliamo diritto sulla maglia centrale, un aumento
trova tra 2 maglie in verticale. Come di esercitarvi lavorando l’aumento interno tra 2 maglie nella maglia seguente. Questo
l’aumento tra 2 maglie, l’aumento interno (B) descritto in questa pagina e l’aumento dovrebbe creare un tessuto in espansione
(B) è “alzato”, perché si solleva un segmento tra 2 maglie descritto nella pagina come nell’esempio di pagina 49.

1 2
Inserire la punta del ferro destro nella parte Passare il filo della maglia intorno e sopra al
posteriore della maglia della precedente ferro sinistro e poi lavorare a diritto questa
riga, sotto alla maglia successiva del ferro parte della maglia.
sinistro.

3 4
Inserire nuovamente il ferro destro nella Questo tipo di aumento avrà un aspetto più
maglia originale che è ancora in attesa sul ordinato e si inclinerà leggermente a destra,
ferro sinistro e lavorarla a diritto normalmente. quindi è bene usarlo all’inizio di una riga.

I miei punti di maglia - Speciale 59


Dare la forma

COLLETTO SAGOMATO
Abbellite un semplice maglioncino, un vestito
o una maglietta con questo delizioso colletto.

Ideale per
impreziosire
un abito!
MATERIALE
OCCORRENTE
� Filato misto (50% viscosa di
bambù, 50% cotone, 100 g),
1 gomitolo di filo color fucsia
� Ferri 4 mm
� 1 bottone
� 1 gancio con il relativo occhiello

Campione
� Un campione 10x10 cm realizzato
a maglia rasata con i ferri 4 mm e il
filato indicato corrisponde
a 24 maglie x 32 righe

Abbreviazioni
Per l’elenco completo, andare
a pag. 22 (A), 4 dir., 1 aum. int. (A), * 8 m. dir., 8 m., 2 m. ins. dir., 1 m. dir., 2 m. ins. dir.,
1 aum. int. (A)*, rip. da * a * 4 volte, 7 m. 3 m. dir.
dir., 2 m. ins. dir., 3 m. dir. 14ª riga - 1 acc. semplice per 2 volte,
9ª riga 3 m. dir., 1 acc. semplice, 6 m. 1 m. dir. fino a 4 m. dalla fine, 1 acc.
dir., * 1 aum. int. (A), 9 m. dir. *, rip. da * semplice per 2 volte.
ESECUZIONE a * 4 volte, 1 aum int. (A). 12 m. dir., Chiudere tutte le maglie.
Avviare 87 maglie usando 1 aum. int. (A), * 9 m. dir., 1 aum. int. (A)
i ferri 4 mm. *, rip. da * a * 4 volte, 6 m. dir., 2 m. ins. CONFEZIONE
1ª riga - lav. ogni maglia a diritto. dir., 3 m. dir. Stirare il colletto. Cucire con piccoli
2ª, 4ª, 6ª e 8ª riga - 3 m. dir., 1 m. 10ª riga - 3 m. dir., 2 m. ins. rov., punti invisibili il gancio e l’occhiello in
rov. fino alle ultime 3 m., poi lav. 1 m. rov. fino alle ultime 5 m., posizione sul lato posteriore di
3 m. dir. 2 m. ins. rov., 3 m. dir. entrambe le estremità del colletto, in
3ª riga - 12 m. dir., * 1 aum. 11ª riga - 1 acc. semplice, modo che non siano visibili sulla parte
int. (A), 6 m. dir. *, rip. da * 2 m. dir., 1 acc. semplice, anteriore. Attaccare il bottone su un
a * 4 volte, 1 aum. int. (A), 3 m. dir., * 1 aum. int. (A), lato del colletto, proprio al limite, in
5 m. dir., 1 aum. int. (A), * 10 m. dir. *, rip. da * a * modo che sembri posizionato tra le
6 m. dir., 1 aum. int. (A)*, rip. 4 volte, 1 aum. int. (A), 2 estremità.
da * a * 4 volte, 12 m. dir. 14 m. dir., 1 aum. int.
5ª riga - 12 m. dir., * (A), * 10 m. dir., 1 aum.
1 aum. int. (A), 7 m. dir. *, int. (A) *, rip. da * a *
rip. da * a * 4 volte, 4 volte, 3 m. dir., 2 m. ins.
1 aum. int. (A), 7 m. dir., dir., 2 m. dir., 2 m.
1 aum. int. (A), * 7 m. dir., ins. dir.
1 aum. int. (A)*, rip. da * 12ª riga - 3 m. dir., 2 m.
a * 4 volte, 12 m. dir. ins. rov., 1 m. dir. fino
7ª riga - 3 m. dir., alle ultime 5 m., 2 m.
1 acc. semplice, 7 m. ins. rov., 3 m. dir.
dir., * 1 aum. int. (A), 13ª riga - 3 m. dir.,
8 m. dir. *, rip. da * a * 1 acc. semplice, 1 m. Il colletto è realizzato in un pezzo
4 volte, 1 aum. int. (A), dir., 1 acc. semplice, unico e si chiude con un semplice
4 m. dir., 1 aum. int. 1 m. a dir., fino alle ultime gancio sotto il bottone.

60 Speciale - I miei punti di maglia


Ferri e colore
C’è un intero arcobaleno di filati tra cui scegliere, quindi lasciatevi
ispirare dalla fantasia e donate alle vostre creazioni splendidi
effetti di colore: nelle pagine seguenti ne imparerete tanti,
dalle semplici righe a quelli più complessi.
Ferri e colore

Tutto sul...
COLORE
IN SINTESI
SEMBRA COMPLICATO…
…ma non lo è. Molte tecniche di lavoro a
maglia sembrano impossibili, ma con
un po’ di pratica, scoprirete che sono più
semplici di quello che pensavate.
Usare filati di diverso colore fa parte del divertimento del lavoro La lavorazione a più colori è senz’altro
a maglia. Esistono varie tecniche di lavorazione, e potete una di queste. Lavorare le strisce è
sperimentarle tutte per scoprirne i sorprendenti effetti... facile quanto lavorare a un progetto
grande, che necessita l’uso di più
gomitoli di filo da inserire nel lavoro,

E
sistono modi diversi di Per creare effetti cromatici più complessi, come una sciarpa lunga. L’unica
lavorare a maglia con i si pratica di solito la tecnica dell’incastro differenza è che quando inserirete il
colori, che vanno dalle oppure quella dell’intarsio. Le lavorazioni con filato del nuovo gomitolo, questo avrà
semplici strisce a motivi più fili intrecciati sul retro del lavoro sono tipiche un colore diverso.
complessi. Gli effetti spesso sono della tecnica a incastro, anche detta “Fair
inaspettati e, in realtà, sono molto Isle” perché originaria delle Isole Fair, e LA SCELTA DEI COLORI
semplici da creare. implicano la lavorazione a maglia con Quando si lavora con colori differenti, è
Il modo più semplice per introdurre colori 2 o 3 colori su ogni riga per creare disegni importante scegliere tonalità che stiano
differenti nel lavoro a maglia è quello di elaborati. L’intarsio, invece, viene usato per bene insieme. La scommessa più sicura,
creare delle strisce. Basterà incorporare il creare blocchi di colore all’interno di uno con la scelta cromatica, è usare due
filo con un nuovo colore all’inizio di una riga, sfondo di tonalità diversa, come per esempio gradazioni dello stesso colore, ad esempio
senza dover cambiare i punti che state un cuore rosso sulla parte anteriore di un blu scuro e azzurro.
lavorando. Se ne possono creare di ogni maglione grigio. Esistono molti libri dedicati Per un effetto più interessante, scegliete
dimensione, combinarne di diverse a queste tecniche e, una volta che avrete colori opposti, come il rosso e il verde o
larghezze e utilizzare tanti diversi colori. acquisito la padronanza delle basi, potrete l’arancione e il blu. Questi effetti
Un metodo semplice ma efficace per rendere iniziare a consultarli. contrastanti sono piuttosto vivaci, e
più interessanti i colori è quello di inserire possono funzionare molto bene. In
delle maglie passate nella lavorazione a alternativa, presso la vostra merceria di
maglia rasata a strisce. Per creare effetti più complessi, fiducia troverete chi saprà consigliarvi al
I cambi di colore si effettuano come in una meglio. Comunque, prima di iniziare a
provate la tecnica dell’incastro
normale lavorazione a strisce, ma in alcune lavorare a maglia, è sempre meglio
righe si eseguono delle maglie non lavorate, o quella dell’intarsio accostare i gomitoli dei filati per vedere se i
che possono creare ogni sorta di effetti. colori si abbinano bene.

TANTE IDEE
in più
Per esercitarvi a lavorare con tanti colori diversi, oltre
a provare il nostro simpatico progetto di pagina 68,
vi consigliamo di consultare la nostra rivista I miei
punti di maglia, in edicola o sul sito www.sprea.it.
Vi troverete tante splendide idee per ispirarvi, con
tutte le tecniche studiate in questo speciale!

62 Speciale - I miei punti di maglia


Ferri e colore
STRISCE
Per effetti immediati
LARGHE O STRETTE?
CSCELTA DEL COLORE Realizzate le strisce della larghezza
Scegliete con attenzione i colori. che più vi piace. Provate a lavorare
Affiancate due gomitoli di filato di colori un campione a maglia rasata,
diversi per accertarvi che si abbinino cambiando colore ogni 2, 4 o 6
con gusto e stile. Se volete realizzare righe, e così via. Giocate anche con
un capo, posizionate i gomitoli anche le diverse larghezze delle strisce,
vicino alla mano, per assicurarvi che si alternando, per esempio, una
adattino alla tonalità della vostra pelle. striscia di 2 righe con una di 6. Non
Per un effetto sicuro, usate gradazioni limitatevi a due colori! Provate a
dello stesso colore, ad esempio blu usarne tre o quattro, per scoprire
scuro e azzurro. quali effetti si possono creare.

LA TENSIONE
Quando lavorate un motivo a strisce,
la tecnica non dovrebbe influire sulla CAMBIO DI COLORE
tensione del vostro lavoro, quindi non Quando si lavora a strisce,
preoccupatevi di preparare un nuovo solitamente si devono
campione quadrato, se si cambiano effettuare i cambi di colore
i colori. sullo stesso lato del tessuto.
La tecnica che vi permette di
trasportare i colori è spiegata
a pag. 66.

EFFETTO INVERSO
La parte posteriore di un tessuto a strisce sarà molto diversa
da quella anteriore. Nel tessuto a maglia rasata, il lato
anteriore sembra molto pulito, mentre il lato posteriore
presenta linee extra di contrasto cromatico. Questo perché,
sul lato del tessuto con le ondine (rovescio), il filo di lavoro
viene preso sotto al filo delle maglie precedenti. Qualsiasi
cambio di colore sarà più visibile, se si hanno delle maglie a
rovescio sul lato diritto, come nel caso del punto coste.
MAGLIE
PASSATE
Per effetti variegati… FILI FLUTTUANTI
Quando si lavora un modello con un
punto a più colori, avrete sul rovescio
MODELLI FACILI del lavoro tantissimi fili relativi ai
Se siete principianti e volete creare cambi di colore. Questi fili sono
un effetto jacquard a maglia, è chiamanti “fluttuanti”. È importante che
molto più semplice creare dei motivi rimangano sciolti, ma non troppo lenti,
colorati con le maglie passate. in modo che il tessuto non si increspi e
L’importante è che sappiate lavorare le maglie non siano troppo distanziate.
le strisce e le maglie passate (maglie Un valido aiuto è quello di tenere le
spostate dal ferro sinistro al ferro maglie ben distribuite sul ferro destro.
destro senza lavorarle). È incredibile
come queste due semplici abilità
possano creare molti effetti diversi!

CONTROLLARE LA TENSIONE
Il cambio di colore effettuato dalle maglie
passate può alterare la tensione, arricciando
leggermente il tessuto. Per questo motivo, è
sempre importante preparare un campione,
con questa tecnica, se si desidera utilizzarla in
un nuovo progetto. Per eliminare il problema,
potrebbe essere necessario lavorare delle
maglie un po’ più larghe (usando una misura
più grande dei ferri) così da ottenere un lavoro
uniforme e ordinato.
I miei punti di maglia - Speciale 63
Ferri e colore

Cambiare il colore del filo


I PRIMI PASSI NEL LAVORO A
MAGLIA CON IL COLORE

S
e dovete cambiare colore o tuttavia, può creare un nodo voluminoso nuovo filato, incorporando direttamente
se avete esaurito un filato e che potrebbe essere fastidioso quando si il nuovo filo nella maglia lavorata.
avete la necessità di proseguire cuciono i pezzi alla fine. Successivamente, lavorate in questa maglia
il lavoro con un nuovo gomitolo, potete Il metodo di cambio del filo che normalmente, come se fosse realizzata con
usare la stessa tecnica per unire un mostreremo negli step sottostanti è un solo filo anziché con due.
nuovo filo. altrettanto facile, ma offre una finitura Una volta che avrete finito di lavorare a
Qualcuno si limita ad annodare il nuovo più ordinata. L’idea di base è quella di maglia il vostro progetto, vi mostreremo
filo al vecchio su un lato del tessuto, e quindi lavorare a diritto la prima maglia della come risolvere il problema della coda del
continuano a lavorare a maglia. Questo, nuova riga sia con il vecchio che con il vecchio filato a pagina 65.

1 2
È meglio unire il nuovo filato all’inizio di Per eseguire la prima maglia, avvolgere
una nuova riga. Tenendo entrambi i fili con entrambi i fili attorno al ferro e tirarli entrambi
la mano destra, inserire il ferro destro nella attraverso la maglia come al solito. Nella riga
prima maglia della riga. successiva, lavorare nei 2 fili di questa maglia
come se fossero un unico filo.

3 4
Lasciar cadere il filo “vecchio” e continuare Sul rovescio del lavoro si può notare il
a lavorare lungo la riga, avvolgendo il filo nuovo filo lavorato. Tagliate il “vecchio” filo,
“nuovo” intorno al ferro mentre si lavora lasciando 10 cm di coda, e annodare
ogni maglia. insieme le estremità libere fino a terminare il
lavoro e a tessere le estremità.

64 Speciale - I miei punti di maglia


Ferri e colore

Rifinire le estremità
COME COMPLETARE I MARGINI
DEL TESSUTO LAVORATO A COLORI

A
lla fine di ogni progetto a assicurate. Questo tipo di rifinitura e bianche, le estremità rosa devono essere
maglia, ci sono le estremità richiede tempo, ma in realtà è molto nascoste tra le maglie delle strisce rosa, e
dei fili di chiusura e di avvio semplice. Il metodo che raccomandiamo le estremità bianche tra le maglie delle
da chiudere. Nei progetti a più colori, non è diverso da quello che utilizzate per strisce bianche, altrimenti si rischia che i
dovrete affrontare questo problema terminare un tessuto a tinta unita, ma è fili delle code siano visibili sul diritto del
diverse volte. A ogni cambio di colore, necessario abbinare la chiusura con i lavoro, rovinando le belle linee pulite di un
si creano due estremità di filo o code, colori del filato, se ne avete usato più di colore. Seguite le nostre istruzioni qui
che devono essere nascoste e uno. Quindi, in un maglione a strisce rosa sotto per eseguire una finitura perfetta.

1 2
Una volta realizzato a maglia il tessuto a Dove si è cambiato colore nella prima maglia
righe, si avranno tanti fili penzolanti sul lato della riga, è necessario districare il vecchio filo
del lavoro. da quella stessa maglia. Si inserisce la punta di
un ago da lana nel vecchio filo della prima
maglia e si estrae la coda.

3 4
Infilare la coda del vecchio filo nell’ago e farlo Ripetere gli step 2 e 3 per chiudere tutti i
passare sul retro del lavoro. Inserire l’ago tra le diversi fili colorati in eccesso sul lato del
maglie della striscia che corrisponde a quella tessuto a maglia.
tonalità di filato e fissare la coda del filo per
chiudere la riga.

I miei punti di maglia - Speciale 65


Ferri e colore

Trasportare i colori
MAKE MORE
RENDETE VOSTREWITH
LEROWS THEPIÙ
STRISCE KNIT
FAC ILI DADSJHSAV
STITCH. LAVORAREDFUHSDB
E RIFINIRE

O
ra che avete imparato a senza tagliare il filo dei diversi colori alla utilizzando. Vi mostreremo come farlo
creare delle bellissime strisce fine di ognuna. Questa tecnica di negli step sottostanti. Questa semplice
colorate a maglia, l’unico “trasportare i colori”, si esegue torcendo tecnica vi farà risparmiare tempo
inconveniente sono tutti quei fili da insieme i due diversi fili colorati sul lato prezioso nel lavoro a maglia. Dovete solo
tessere per finire il lavoro. Sembra del tessuto a maglia. Torcere un filo fare attenzione a non tirare troppo i fili
davvero un compito gigantesco! sopra l’altro, infatti, porterà il filo che quando li girate, altrimenti il tessuto
Tuttavia, è possibile lavorare a strisce non state usando su quello che state finirebbe per arricciarsi.

1 2
Cambiare colore all’inizio di una nuova riga, Lavorare le prossime 2 righe con il nuovo filo.
usando il metodo mostrato in precedenza, Quando si torna sul lato del tessuto dove si è
ma senza tagliare il vecchio filo. lasciato cadere il vecchio filo, torcere insieme
i 2 fili sul lato. Non tirare troppo il vecchio filo
per non far arricciare il tessuto.

3 4
Continuare a lavorare con il nuovo filo e Quando è il momento di cambiare colore
continuare a torcerlo ogni volta che si torna e tornare al vecchio filo, basta ripetere dal
sul lato del tessuto dove il vecchio filo è in primo al terzo step.
attesa di essere usato di nuovo.

66 Speciale - I miei punti di maglia


Ferri e colore

Maglie passate
CREATE BELLISSIMI EFFETTI A COLORI
NEL MODO PIÙ SEMPLICE

D
opo le strisce, potrebbe piacervi creare un effetto simile alla tecnica jacquard, alle maglie). Tenerli liberi manterrà la
sperimentare altre tecniche con ma è molto più semplice e nessuno si tensione uniforme ed eviterà che il tessuto si
il colore. Il punto isola, il punto accorgerà della differenza. Tutto quello che arricci. Per praticare questa tecnica, avviate
intarsio e il rammendo svizzero vi dovete fare è cambiare colore quando un numero di maglie divisibili per 4 (ad
permettono di aggiungere motivi e passate le maglie, cioè quando le fate esempio 24), e seguite gli step sottostanti.
personaggi multicolori a tutti i tipi di scivolare dal ferro sinistro al ferro destro Usando il colore 1, lavorate 4 righe a punto
modelli a maglia. Ma c’è un modo più senza lavorarle. La cosa fondamentale da legaccio, o a punto coste, o a punto riso, per
semplice per creare incredibili effetti cromatici. ricordare è di non tirare troppo forte i fili aiutare a mantenere il tessuto piatto, quindi
La lavorazione dei colori a punti passati può “fluttuanti” (quelli sciolti che corrono dietro iniziate a lavorare a 2 colori.

1 2
Dopo il bordo, * unire il colore 2 (rosa chiaro) Voltare e, usando il colore 2, lavorare a
e lavorare le prime 2 maglie. Passare le rovescio solo le maglie con il colore 2, facendo
prossime 2 maglie dal ferro sinistro a quello scivolare le altre maglie dal ferro sinistro al ferro
destro, senza lavorarle. Ripetere 2 m. dir., 2 m. destro senza lavorarle. Voltare, cambiare con il
passate fino alla fine della riga. colore 1 e lavorare a diritto tutte le maglie
della riga successiva (come sopra).

3 4
Voltare e unire un altro gomitolo di colore 2. Voltare e, usando il colore 2, lavorare solo nelle
Usando il colore 2, lavorare 2 m. rov., 2 m. maglie con il colore 2. Voltare, cambiare con il
passate fino alla fine della riga. Controllare di colore 1 e lavorare a rovescio tutte le maglie
aver cambiato i colori dei gruppi di 2 maglie della riga seguente (come sopra). Ripetere da *
rispetto a quelli della prima riga. nello step 1 per creare un effetto controllato.

I miei punti di maglia - Speciale 67


Ferri e colore

PORTA TABLET A RIGHE


Proteggete il tablet con questa simpatica tasca a righe
che vi permetterà di esercitarvi con i cambi di colore
Consiglio
Quando lavo
rate la
prima riga d
i un nuovo
colore, ferma
te la coda
MATERIALE del filo tra le
maglie
OCCORRENTE nel ferro di rit
orno della
Filato misto (70% lana merino fine, seconda rig
30% baby alpaca, 50 g), a.
1 gomitolo per ognuno dei
seguenti colori: bianco naturale
(A), lampone (B), antracite
� Ferri 4 mm
� Ferri 4,5 mm
� Forbici
� Ago da lana

MISURE E CAMPIONE
17x24 cm
Un campione a maglia rasata
10x10 cm realizzato con i ferri 4 mm
corrisponde a 22 maglie x 30 righe.
Un campione a maglia rasata
10x10 cm realizzato con i ferri 4,5 mm
corrisponde a 18 maglie x 26 righe.

ABBREVIAZIONI
Per l’elenco completo, andare
a pag. 22

ESECUZIONE
Note: quando bisogna effettuare il
cambio di colore, tagliare il filo
lasciando una coda di circa 12 cm
per consentire la chiusura al
termine del lavoro o per
nasconderlo tra le maglie durante 17ª e 18ª riga - filo A 2 m. dir. *, rip. da * a * fino alla fine.
l’esecuzione del giro seguente. 19ª e 20ª riga - filo B 43ª riga (dir. lav.) - 2 m. rov., * 2 m. dir.,
Con il filo antracite e i ferri 4 mm, 21ª e 22ª riga - filo A 2 m. rov. *, rip. da * a * fino alla fine.
avviare 30 maglie su un ferro. Dalla 23ª alla 26ª riga - filo B Rip. le ultime 2 righe altre 3 volte.
1ª riga (dir. lav.) - 2 m. rov., * 2 m. dir., Dalla 27ª alla 30ª riga - filo A Chiudere intrecciando le maglie
2 m. rov. *, rip. da * a * fino alla fine. 31ª e 32ª riga - filo B del punto coste.
2ª riga (rov. lav.) - 2 m. dir., * 2 m. rov., 33ª e 34ª riga - filo A
2 m. dir. *, rip. da * a * fino alla fine. 35ª e 36ª riga - filo B CONFEZIONE
Rip. queste 2 righe altre 3 volte. Dalla 37ª alla 40ª riga - filo A Fissare le estremità dei fili e stirare con
Dovreste aver lavorato 8 righe a Rip. dalla 9ª alla 40ª riga per un delicatezza a bassa temperatura,
punto coste 2x2­. totale di 3 volte, e infine rip. dalla omettendo i bordi a punto coste.
13ª alla 30ª riga ancora una volta. Piegare a metà i lati lunghi del
Cambiare con il filo A e i ferri rettangolo a maglia rasata (diritto
4,5 mm, poi proseguire lavorando Cambiare con il filo antracite e i contro diritto), poi cucire insieme a
a maglia rasata, iniziando con una ferri 4 mm. punto indietro i margini utilizzando il
riga a diritto e alternando i colori: 1ª riga (dir. lav.) - lav. a diritto tutte filo A, facendo attenzione ad
Dalla 9ª alla 12ª riga - filo A le maglie. allineare le strisce. Rivoltare la
Dalla 13ª alla 16ª riga - filo B 42ª riga (rov. lav.) - 2 m. dir., * 2 m. rov., custodia sul diritto.

68 Speciale - I miei punti di maglia


Punti Per aiutarvi a prendere la mano con i
punti che avete imparato nelle pagine
precedenti, abbiamo raccolto per voi alcuni

applicati deliziosi e interessanti progetti. Potrete


così applicare le tecniche che vi abbiamo
spiegato, e diventerete sempre più esperte.
Che aspettate, dunque? Al lavoro!
Punti Applicati

Maxi scacchi
TAGLIE
–a) 46-48 –b) 50-52

MATERIALE OCCORRENTE
■ BRUMA colore visone 111,
–a) 6 –b) 7 gomitoli
■ BRUMA colore marrone scuro
113, -a) - b) 1 gomitolo
■ BRUMA colore: bordeaux 121,
-a) - b) 1 gomitolo
■ Ferri 7 e 8 mm

PUNTI IMPIEGATI
■ Avvio tubolare
■ Chiusura tubolare
■ Coste 2/2
■ Maglia rasata dir.

CAMPIONE
A m. rasata dir. con il filato
doppio e con i ferri 8 mm
10x10 cm = 11 m. e 16 ferri

ESECUZIONE
DIETRO
Con ferri 7 mm e 2 fili color visone
avviare a tubolare –a) 30 m. –b)
32 m. per ottenere –a) 60 m. –b) 64 m.
Lavorare a coste 2/2.
A 10 cm di alt. tot. proseguire con
i ferri n. 8, a m. rasata dir.,
come segue:
–a) 20 m. con un filo visone unito a
un filo marrone, 20 m. con 2 fili
visone, 20 m. con un filo visone
unito a un filo bordeaux.
–b) 22 m. con un filo visone e un filo
marrone, 20 m. con 2 fili visone, prime 5 m. e 2 m. insieme a dir. ancora i colori come segue:
22 m. con un filo visone e un prima delle ultime 5 m. –a) 16 m. con un filo visone e uno
filo bordeaux. A 32 cm di alt. tot., sul dir. del lavoro, bordeaux, 20 m. con un filo visone
scambiare i colori come segue: e uno marrone, 16 m. con
Nota: ad ogni cambio di colore, –a) 18 m. con 2 fili visone, 20 m. 2 fili visone.
incrociare bene i fili sul rov. del lavoro, con un filo visone e uno bordeaux, –b) 18 m. con un filo visone e uno
per evitare che si formino buchi. 18 m. con un filo visone bordeaux, 20 m. con un filo visone
A 18 cm di alt. tot, iniziare a e uno marrone. e uno marrone, 18 m. con
diminuire su entrambi i lati, –b) 20 m. con 2 fili visone, 20 m. 2 fili visone.
ad ogni 10° ferro e sul dir. del con un filo visone e uno bordeaux, Contemporaneamente, sempre a
lavoro, 4 volte 1 m. Per queste 20 m. con un filo visone e un filo 54 cm di alt. tot., per gli scalfi,
diminuzioni lavorare un marrone. diminuire su entrambi i lati, ad ogni
accavallato semplice dopo le A 54 cm di alt. tot., scambiare inizio ferro, 3 volte 1 m. Per queste

70 Speciale - I miei punti di maglia


Diritti e Rovesci

diminuzioni lavorare una scollo del dietro e lavorare a coste


accavallata semplice dopo le 2/2, aumentando su entrambi i
prime 3 m. e 2 m. insieme a dir. lati,
prima delle ultime 3 m. a 2 m. dai margini e ogni 6 ferri:
Rimarranno: –a) 46 m. –b) 50 m. 4 volte 1 m. Lavorare questi
A –a) 76 cm –b) 77 cm di alt. tot. aumenti a dir. o rov. ritorto, in base
intrecciare tutte le m. alle sequenza delle coste.
Si avranno –a) –b) 30 m.
DAVANTI A 20 cm di alt. tot. intrecciare tutte
Si lavora come il dietro, a eccezione le m. a m. tubolare.
dello scollo che si esegue a 69 cm Con ferri 7 mm e 2 fili visone,
di alt. tot., intrecciare le riprendere –a) 38 m. –b) 40 m.
12 m. centrali e continuare lungo lo scollo del davanti e
lavorando ogni parte lavorare a coste 2/2, aumentando
separatamente diminuendo, sul su entrambi i lati, a 2 m. dai
lato dello scollo, a ogni 2° ferro, margini e ogni 6 ferri: 4 volte 1 m.
4 volte 1 m. Per queste diminuzioni Per questi aumenti lavorare come
lavorare sulla parte sinistra una per il collo dietro.
accavallata semplice dopo le prime Si avranno: –a) 46 m. –b) 48 m.
3 m. e sulla parte destra 2 m. insieme A 20 cm di altezza totale
a dir. prima delle ultime 3 m. intrecciare tutte le m. a m.
A –a) 76 cm –b) 77 cm di alt. tot. tubolare.
intrecciare le restanti –a) 13 m. –b) Cucire collo e spalle.
15 m. delle spalle. Attaccare le maniche.

MANICHE
Con ferri 7 mm e 2 fili color visone,
avviare a tubolare –a) 13 m. –b)
14 m. per ottenere –a) 26 m. –b) 28 m.
Lavorare a coste 2/2.
A 14 cm di alt. tot., proseguire con i
ferri n. 8, a m. rasata dir.,
aumentando su entrambi i lati
1 m., poi aumentando ancora,
Particolare dell’alternanza dei colori
ad ogni 10° ferro, 5 volte 1 m. Cucire
del capo.i fianchi e il sotto delle
Si avranno: –a) 38 m. –b) 40 m. maniche.
A 34 cm di alt. tot., lavorare la metà
delle m. con un filo visone e uno
bordeaux e l’altra metà con un filo MODELLI E MISURE
visone e uno marrone.
A 54 cm di alt. tot., intrecciare su
entrambi i lati 1 m., poi continuare
diminuendo, ogni 4 ferri, 3 volte
1 m. Per queste diminuzioni lavorare
a destra una accavallata semplice
dopo le prime 3 m. e 2 m. insieme a
dir. prima delle ultime 3 m.
Rimarranno: –a) 30 m. –b) 32 m.
A –a) 62 cm –b) 63 cm di alt. tot.
intrecciare tutte le m. Lavorare
l’altra manica in modo identico.

CONFEZIONE E RIFINITURE
COLLO
Si lavora in due parti.
Con i ferri 7 mm e 2 fili color visone,
riprendere –a) –b) 22 m. lungo lo

I miei punti di maglia - Speciale 71


Punti Applicati

Stola mosaico
ESECUZIONE 74 m. e lavorare a coste 2/2. A 2 cm di
MATERIALE OCCORRENTE La stola è formata da 2 rettangoli, alt. tot., proseguire a m. rasata,
■ 600 g di filato Albatros Seta lavorati separatamente e mantenendo la lavorazione a coste
Wool della Manifattura cuciti insieme. 2/2 sulle 4 m. dal lato sinistro (= bordo
Primavesi suddivisi nei seguenti Per il primo rettangolo, con il filato laterale). Contemporaneamente,
colori: nero col. 72, beige col. bordeaux avviare 74 m. e lavorare a alternare i colori seguendo il modello
74, bordeaux col. 77, avio col. coste 2/2. A 2 cm di alt. tot., e queste indicazioni: 20 cm con il
80, grigio perla col. 83 proseguire a m. rasata, mantenendo filato nero, 80 cm con il filato beige,
■ Ferri 3,5 mm la lavorazione a coste 2/2 sulle 4 m. 20 cm con il filato avio. Terminare la
■ Ago da lana dal lato destro (= bordo laterale). lavorazione con il filato grigio perla.
Contemporaneamente, alternare A 198 cm di alt. tot., proseguire a
PUNTI IMPIEGATI i colori seguendo il modello e coste 2/2. A 200 cm di alt. tot.,
■ Coste 2/2 queste indicazioni: intrecciare le m. Cucire i due
■ Maglia rasata diritta 50 cm con il filato bordeaux, 20 cm rettangoli a punto maglia in
con il filato nero, 50 cm con il filato corrispondenza dei lati senza bordi
CAMPIONE grigio perla, 60 cm con il filato beige. a coste.
10 x10 cm lavorati a m. rasata Terminare la lavorazione con il filato
sono pari a 21 m. e 28 ferri. nero. A 198 cm di alt. tot., proseguire MODELLI E MISURE
a coste 2/2. A 200 cm di alt. tot.,
intrecciare le m. Per il secondo
rettangolo, con il filato nero avviare
80 cm - grigio 20 cm - nero

60 cm - beige

20 cm - avio

50 cm - grigio

200

80 cm - beige

20 cm - nero

50 cm bordeaux

20 cm - nero

70

72 Speciale - I miei punti di maglia


Diritti e Rovesci

Mantella turchese
MATERIALE OCCORRENTE
■ 250 g di lana turchese
mélange
■ Ferri 11 mm
■ Ago da lana con punta
arrotondata

PUNTI IMPIEGATI
■ Maglia legaccio
■ Maglia rasata diritta

CAMPIONE
10 x 10 cm lavorati a m. rasata
dir. con i ferri 11 mm sono pari
a 8 m. e 12 ferri

ESECUZIONE
Avviare 40 m. e lavorare 4 ferri a
m. legaccio, quindi proseguire a
m. rasata dir., lavorando le prime
2 e le ultime 2 m. a m. legaccio.
A 98 cm di alt. tot., lavorare 4 ferri
a m. legaccio, quindi intrecciare
tutte le m.

CONFEZIONE E RIFINITURE
Passare un filo a punto filza lungo i
due lati corti della stola e
arricciarli fino a raggiungere
18 cm di lunghezza.
Con un ago da lana eseguire
un’asola al centro di ciascun
lato corto.
Confezionare un cordoncino
intrecciato lungo 40 cm e
passarlo tra le due asole.

I miei punti di maglia - Speciale 73


Punti Applicati

Campione n.1
CAMPIONE
Il motivo si N. 1
Si lavora
lavora su su un
30numero
maglie di m. multiplo
di 28 seguendo
seguendo lo lo
schema.
schema.
NeiAlferri pari ripetere la
termine
lavorare le m. dal
lavorazione
a rov.
1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

CAMPIONE N. 2
Si lavora su un
numero di m.
multiplo di 8 + 2
seguendo lo schema.
Al termine ripetere la
lavorazione dal
1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

74 Speciale - I miei punti di maglia


Diritti e Rovesci

CAMPIONE N. 3
Si lavora su un numero
di m. multiplo di 8 + 1
seguendo lo schema.
Al termine ripetere
la lavorazione
dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

CAMPIONE N. 4
Si lavora su un numero di m.
multiplo di 12 m. seguendo lo
schema. Nei ferri pari lavorare
le m. come si presentano.
Al termine ripetere la
lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

I miei punti di maglia - Speciale 75


Punti Applicati

LEGENDA
CAMPIONE N. 5
Si lavora su un numero di m. = m. diritta
multiplo di 14 seguendo lo
schema. Nei ferri pari lavorare = m. rovescia
le m. come si presentano.
Al termine ripetere la = 2 m. incr. a destra
lavorazione dal 1° ferro.
= 2 m. incr. a sinistra

CAMPIONE N. 6
Si lavora su un numero di m.
multiplo di 11 seguendo lo schema.
Nei ferri pari lavorare le m. come
si presentano, lavorare a rov. rit.
le m. che si presentano a dir. rit.
Al termine ripetere la lavorazione
dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. a dir. ritorto

= m. rovescia

76 Speciale - I miei punti di maglia


Diritti e Rovesci

CAMPIONE N. 7
Si lavora su un numero di m. multiplo di
18 seguendo lo schema.
Al termine ripetere la lavorazione dal
7° ferro.
LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

CAMPIONE N. 8
Si lavorano su un numero di m. multiplo
di 10 + 1.
1° f.: *1 m. rov., 1 m. dir. e 1 m. rov. per 4
volte, 1 m. dir.*; 1 m. rov.
2° f. e tutti i f. pari: lavorare le m. come si
presentano.
3° f.: *2 m. rov., 1 m. dir. e 1 m. rov.* per 4
volte; 1 m. rov.
5° f.: *3 m. rov., 1 m. dir. e 1 m. rov. per 3
volte, 1 m. rov.*; 1 m. rov.
7° f.: *4 m. rov., 1 m. dir. e 1 m. rov. per 2
volte, 2 m. rov.*; 1 m. rov.
9° f.: *5 m. rov., 1 m. dir., 4 m. rov.*; 1 m.
rov.
11° f.: *1 m. dir. e 1 m. rov.* per 5 volte; 1
m. dir.
13° f.: *1 m. rov. e 1 m. dir. per 2 volte, 3 m.
rov., 1 m. dir., 1 m. rov., 1 m. dir.*; 1 m. rov.
15° f.: *1 m. dir., 1 m. rov., 1 m. dir., 5 m.
LEGENDA rov., 1 m. dir., 1 m. rov.*; 1 m. dir.
= m. diritta 17° f.: *1 m. rov., 1 m. dir., 7 m. rov., 1 m.
dir.*; 1 m. rov.
= m. rovescia 19° f.: *1 m. dir., 9 m. dir.*; 1 m. dir.
21° f.: ripetere dal 1° ferro.

I miei punti di maglia - Speciale 77


Punti Applicati

CAMPIONE N. 9 LEGENDA
Si lavora su un numero di m. multiplo di 12 seguendo
lo schema. = m. diritta
Nei ferri pari lavorare le m. come si presentano.
Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro. = m. rovescia

Un gilet con doppia coulisse


lavorato con due punti
in positivo e negativo
che lo dividono a metà.

78 Speciale - I miei punti di maglia


Diritti e Rovesci

CAMPIONE N. 10
Si lavora su un numero di m. multiplo di 10 + 1 seguendo
lo schema.
Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

Giaccone con ampio collo


e una borsa morbida e
capiente: stesso punto,
diversi i colori.

I miei punti di maglia - Speciale 79


Punti Applicati

CAMPIONE N. 11 LEGENDA
Si lavora su un numero di m. multiplo di 18 seguendo lo
= m. diritta
schema.
Nei ferri pari lavorare a diritto le maglie a rovescio e passare
= m. rovescia
senza lavorarle, con il filo davanti, le maglie a dir.
Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

Motivi di lunghezza diversa


sul cappotto chiuso in vita
da un’alta cintura in cuoio.

80 Speciale - I miei punti di maglia


Diritti e Rovesci

CAMPIONE N. 12
Si lavora su 31 m. su una base a m. rasata diritta,
seguendo lo schema.
Nei ferri pari, lavorare le m. come si presentano.

Un consiglio…
…per un motivo singolo
e geometrico come un rombo.
Riportiamolo più volte,
a scalare, non solo sul
davanti, ma anche sulle
maniche, proprio
all’altezza dei polsi.
LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

I miei punti di maglia - Speciale 81


Punti Applicati

CAMPIONE N. 13
Il motivo si lavora su una base di 31 m. a m.
rasata rovescia seguendo lo schema.

Un consiglio…
…che viene dal cielo e dalle
stelle. Un facile motivo
da riportare più volte sulla
stola calda
e avvolgente.
Se la base è a maglia
rasata basterebbe
ricamarla a
punto
maglia con
l’ago.

LEGENDA

= m. rasata rovescia x = m. rasata diritta

82 Speciale - I miei punti di maglia


Diritti e Rovesci

CAMPIONE N. 14
Si lavora su un numero di m. multiplo di
24 seguendo lo schema.
Nei ferri pari, lavorare le m. come si presentano.
Al termine, ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

Un consiglio…
…un soffice maglioncino
con collo a rullino
lavorato semplicemente
a maglia rasata
così che possa arrotolarsi
e quindi risvoltarsi.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

I miei punti di maglia - Speciale 83


Punti Applicati

Mini gilet
MATERIALE OCCORRENTE
■ 150 g di filato Tropical Lane
Adele col. 153
■ Pochi g di filato Tropical Lane
Spendobene
■ Ferri 5 mm e 6 mm
■ Uncinetto 6 mm
■ Ago da lana

PUNTI IMPIEGATI
Con i ferri
■ Coste 1/1
■ Maglia rasata diritta
Con l’uncinetto
■ Maglia bassa

CAMPIONE
12 m. lavorate a m. rasata con
i ferri 6 mm e il filato Adele
misurano 10 cm di larghezza.

ESECUZIONE
DIETRO
Con il filato Spendobene e i ferri
5 mm avviare 54 m. e lavorare a
coste 1/1.
A 4 cm di alt. tot., cambiare con il
filato Adele e i ferri n. 6 e lavorare
a m. rasata. A 35 cm di alt. tot.,
per gli scalfi, intrecciare ai lati 3 proseguire diminuendo ai lati MODELLI E MISURE
m. A 50 cm di alt. tot., intrecciare dello scollo, ogni 2 ferri, 1 m.
le m. per 3 volte. 12 16 12

A 50 cm di alt. tot., intrecciare le


4
DAVANTI m. rimaste per ciascuna spalla.
15
Con il filato Spendobene e i ferri
5 mm avviare 54 m. e lavorare a CONFEZIONE E RIFINITURE 45

coste 1/1. Cucire le spalle. Per il bordo dei


A 4 cm di alt. tot., cambiare con il giromanica, con il filato Adele e 50

filato Adele e lavorare a m. l’uncinetto 6 mm riprendere tutte 35


rasata. le m. attorno a ciascuno scalfo e
DIETRO E DAVANTI
A 35 cm di alt. tot., per gli scalfi, lavorare 4 righe a m. bassa;
intrecciare ai lati 3 m. tagliare e fissare il filo.
A 46 cm di alt. tot., per lo scollo, Cucire i fianchi e il bordo dei
45
intrecciare le 14 m. centrali e giromanica.

84 Speciale - I miei punti di maglia


Coste

Il cielo in una stanza


MATERIALE OCCORRENTE
■ 5 gomitoli da 50 g di filato
DMC NORDIC SPIRIT ASPEN
colore azzurro 07
■ Ago da lana
■ 2 bottoni di madreperla
bianchi da 2 cm di diametro
■ Ferri 6 mm

PUNTI IMPIEGATI
■ Maglia rasata
Ferri pari a diritto
Ferri dispari a rovescio
■ Coste 3/3
Ferri pari: (*) 3 m. dir., 3 m. rov.
(*) ripetere da (*) a (*);
Ferri dispari: lavorare le m.
come si presentano.

CAMPIONE
10 x 10 cm = 13 m. x 20 ferri.

ESECUZIONE simmetrica rispetto alla prima. cordoncino di 30 cm arrotolando su


DIETRO Contemporaneamente, a 33,5 cm se stessi tre fili di lana azzurra lunghi
Con i ferri numero 6 avviare di altezza totale, avviare le maniche circa 80 cm ciascuno e poi
57 maglie e lavorare a coste 3/3 per come fatto per il dietro. doppiati; con il cordoncino così
4 cm. Proseguire a maglia rasata, A 59 cm di altezza totale, intrecciare ottenuto, formare un otto
eseguendo una diminuzione nel le maglie rimaste. rovesciato, chiuderlo con l’ago e
corso del primo ferro ed ottenendo posizionarlo a 10 cm dal vertice
così 56 maglie. CONFEZIONE E RIFINITURE della scollatura, fissandolo
A 33,5 cm di altezza totale, per le Cucire le spalle, i fianchi e i ai lati con l’ausilio dei due bottoni
maniche, avviare a nuovo su sottomanica. Preparare un di madreperla.
ciascun lato 20 maglie. Proseguire
sulle 96 maglie complessive a
maglia rasata per 25 cm. MODELLI E MISURE
A 59 cm di altezza totale intrecciare
tutte le maglie.

DAVANTI
Avviare il lavoro come per il dietro. A
20.5 cm di altezza totale, per lo scollo,
dividere le maglie a metà e
proseguire sulle due parti
separatamente, diminuendo verso il
centro, all’interno di due maglie,
ogni 8 ferri 1 maglia per 9 volte. La
seconda metà si lavora in maniera

I miei punti di maglia - Speciale 85


Punti Applicati

CAMPIONE N. 1 Si lavora su un numero di m. multiplo


di 14 + 1 + i margini seguendo lo schema. Al termine
ripetere la lavorazione dal 4° ferro. Le 2 m. in 1 m. si
lavorano 1 a diritto e 1 a dritto ritorto.
Per le 6 m. goffrate del 18° e 34° ferro: 6 m. rov.; voltare;
6 m. dir.; voltare; 1 m. rov., *raccogliere con il ferro destro
la m. sottostante,
5 ferri sotto la m. da lavorare., metterla sul ferro sinistro e
lavorarla a rov. con la m. da lavorare*; rip. da * a * per
4 volte e terminare con 1 m. rov.

Un consiglio…
Realizzate, usando questi
motivi ondeggianti, uno
splendido pull.
LEGENDA
= 1 m. dir.
= 1 m. rov.
= 1 m. doppia
= 2 m. ins. a dir.
= 2 m. in 1 m.
= 6 m. goffrate

86 Speciale - I miei punti di maglia


Coste

CAMPIONE N. 2
Si lavorano su un numero di m. multiplo di
24 + 2 seguendo lo schema e, al termine,
ripetere dal 2° ferro.
Per la m. doppia, lav. 1 m. dir. infilando il
ferro destro nella m. sottostante la m.
da lavorare.
Per l’aumento intercalato, lavorare 1 m. a
rov. rit., nel filo che unisce 2 m.

Un consiglio…
Create una lunga stola, ma
senza frange, lavorata con
ferri grossi e un filato più sottile
per ottenere un risultato più
vaporoso.
LEGENDA

= 1 m. dir.

= 1 m. rov.

= 1 m. doppia

= 2 m. ins. a dir.

= 1 aumento intercalato a rov. rit.

I miei punti di maglia - Speciale 87


Punti Applicati

LEGENDA
CAMPIONE N. 3
= m. diritta
Si lavorano su un numero di
m. multiplo di 18 (o di 9) = m. rovescia
seguendo lo schema.
Al termine ripetere la
lavorazione dal 1° ferro.

CAMPIONE N. 4
Si lavorano su un numero di LEGENDA
m. multiplo di 20 (o di 10) = m. a dir. ritorto
seguendo lo schema.
Al termine ripetere la = m. rovescia
lavorazione dal 1° ferro.
Nei ferri pari, lavorare le m.
come si presentano;
i gettati a rovescio ritorto.

88 Speciale - I miei punti di maglia


Coste

CAMPIONE N. 5 CAMPIONE N. 6
Si lavorano su un numero di m. multiplo Si lavorano su un numero di m. multiplo
di 13 seguendo lo schema. di 19 + 1 + i margini seguendo lo
Al termine ripetere la lavorazione dal schema.
2° ferro. Al termine ripetere la lavorazione dal
Per la m. doppia, lavorare 1 m. dir. 2° ferro.
infilando il ferro nella m. sottostante la Per le 4 m. incrociate: a sinistra, mettere
m. da lavorare. 2 m. in sospeso davanti, 2 m. dir., lav. a
dir. le 2 m. in sospeso; a destra, mettere
2 m. in sospeso dietro, 2 m. dir., lav. a dir.
le 2 m. in sospeso.

LEGENDA

= 1 m. dir. = 1 m. doppia = 4 m. incr.


a sinistra
= 1 m. rov. = 4 m. incr.
LEGENDA a destra

= 1 m. dir.

= 1 m. rov.

= 1 m. doppia

I miei punti di maglia - Speciale 89


Punti Applicati

CAMPIONE N. 7
Si lavorano su un numero di m. multiplo di 10 + 1.
1° ferro: * 1 m. dir., 4 m. rov. * ; term. con 1 m. dir.
2° e 4° ferro: 1 m. rov., * 4 m. dir., 1 m. pass. a rov. rit.
(= pass. 1 m. senza lav. prendendola a rov. nel filo
posteriore), 4 m. dir., 1 m. rov. * .
3° ferro: * 1 m. dir., 4 m. rov., 1 m. pass. a dir.
(= passare 1 m. senza lav.) *.
5° ferro: ripetere dal 1° ferro.

CAMPIONE N. 8
Si lavora su un numero di m. multiplo di 3.
1° ferro: *2 m. dir., 1 m. rov. *.
2° ferro e tutti i ferri seguenti: ripetere il 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

CAMPIONE N. 9
Si lavorano su un numero di m. multiplo
di 10 + 3 seguendo lo schema.
Al termine, ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

90 Speciale - I miei punti di maglia


Coste

CAMPIONE N. 10
Si lavorano su un numero di m. multiplo di 6 + 3 seguendo
lo schema. Al termine, ripetere la lavorazione dal 1° ferro.
Per la m. allungata: in 1 m. lavorare 1 m. dir. e 1 gettato.
Per l’occhiello: far cadere i gettati del ferro precedente,
poi lav. le 3 m. ins. per 3 volte (a dir., a rov., a dir.)

LEGENDA
= 1 m. diritta

= 1 m. rovescia

= 1 m. allungata

= occhiello

CAMPIONE N. 11
Si lavorano su un numero di m. multiplo di 5 + 3 seguendo
lo schema. Al termine, ripetere la lavorazione dal 1° ferro.
LEGENDA

= 1 m. diritta = 3 m. ins. a dir.

= 1 m. rovescia = 2 m. in 1 m.

= 1 gettato

CAMPIONE N. 12
Si lavorano su un numero di m. multiplo
di 5 + 2 seguendo lo schema.
Al termine, ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA

= 1 m. diritta

= 1 m. rovescia

= 1 gettato

= 3 m. ins. a dir.

I miei punti di maglia - Speciale 91


Punti Applicati

CAMPIONE N. 13
Si lavorano su un numero di m. multiplo di 18 + 3.
Nei ferri pari lavorare le m. come si presentano.
Al termine, ripetere la lavorazione dal 1° ferro.
Per l’aumento intercalato a diritto ritorto: lavorare una
nuova m. nel filo che unisce 2 m. a diritto ritorto.
Per l’aumento intercalato a rovescio ritorto: lavorare
una nuova m. nel filo che unisce 2 m.
a rovescio ritorto.

Un consiglio…
…sportivissimo.
Realizzate un gilet corto corto, a vita, per
un look monocolore, stile tennis da portare
su pantaloni e camicia in tinta.

LEGENDA

= 1 m. dir.

= 1 m. rov.

= 1 m. doppia

= 2 m. ins. a dir.

= 1 aumento interc. a dir. rit.

= 1 aumento intercalato a rov. rit.

92 Speciale - I miei punti di maglia


Coste

CAMPIONE N. 14
Il motivo si lavora su un numero di m. multiplo di 10 + 1 su una
base a m. rasata rovescia, seguendo lo schema. Nei ferri pari
lavorare le m. come si presentano; le m. diritte ritorte a
rovescio ritorte.

Un consiglio…
…un golfino girocollo
a maglia rasata,
con un motivo completo
al centro ma ripetuto
più volte sulle maniche.

LEGENDA

= 1 m. dir. rit.

= 1 m. rov.

I miei punti di maglia - Speciale 93


Punti Applicati

CAMPIONE N. 15
Si lavora su un numero di m. multiplo di
20 + 1 seguendo lo schema. Nei ferri pari lavorare
le m. come si presentano.
Al termine, ripetere la lavorazione dal 3° ferro.

Un consiglio…
…per la maglietta dell’estate.
Lavorate la base con il motivo a
costa inglese, in questo modo
spiccherà sulla maglia rasata. I
profili dello scollatura e degli scalfi
sono sempre a coste, mentre
non realizzate alcuna rifinitura sul
fondo e alle maniche!

LEGENDA
= 1 m. dir. = 2 m. ins. a rov.
= 1 m. rov. = 1 aumento interc. a rov. rit.
= 1 m. doppia = 1 aumento interc. a dir. rit.

94 Speciale - I miei punti di maglia


Coste

CAMPIONE N. 16
Si lavora su un numero di m. multiplo di
20 + 1 + i margini seguendo lo schema.
Al termine ripetere la lavorazione dal 5° ferro. Nei ferri
pari lavorare le m. come si presentano, le m. doppie
a rovescio.
Per gli aumenti: a diritto, lavorare 1 m. a dir. rit. nel filo
che unisce 2 m.; a rovescio, lavorare 1 m. a rov. rit. nel
filo che unisce 2 m.

Un consiglio…
…per realizzare una
maglietta corta, a vita,
con maniche tre quarti
e un’ampia scollatura
che va da spalla a spalla.
Realizzatela con un filato
LEGENDA sottile ma vaporoso.
= 1 m. dir.
= 1 m. rov.
= 2 m. ins. a rov.
= 1 m. doppia
= 1 aumento a dir. rit.
= 1 aumento a rov. rit.

I miei punti di maglia - Speciale 95


Punti Applicati

CAMPIONE N. 17 CAMPIONE N. 18
1° ferro: *1 m. dir., 1 m. rov.*. 1° ferro: *1 m. dir. rit. (= lav. 1 m. dir.
2° ferro: lavorare le m. come si infilando il ferro nel filo posteriore),
presentano. 1 m. rov.*.
Ripetere sempre questi due ferri. 2° ferro: *1 m. dir., 1 m. rov. rit. (lav. 1 m.
rov. infilando il ferro nel filo posteriore)*.
Ripetere sempre questi due ferri.

CAMPIONE N. 19 CAMPIONE N. 20
Si lavora su un numero di m. pari. Si lavora su un numero di m. multiplo di
1° ferro: a diritto. 4 + 1 m.
2° ferro e tutti i ferri seguenti: *1 m. dir., 1° ferro: *1 m. rov., 3 m. dir.*; term. con
1 m. doppia (= lav. 1 m. dir. infilando il 1 m. rov.
ferro nella m. sottostante)*; term. con 2° ferro: 1 m. dir., *1 m. dir., 1 m. rov., 2 m. dir.*.
2 m. dir. Ripetere sempre questi 2 ferri.

96 Speciale - I miei punti di maglia


Coste

CAMPIONE N. 21 CAMPIONE N. 22
Si lavora su un numero di m. multiplo Si lavora su un numero di m. multiplo di
di 14 seguendo lo schema. 18 (o di 9) seguendo lo schema.
Nei ferri pari, lavorare le m. come si Nei ferri pari, lavorare a diritto le m.
presentano; a rovescio ritorte le m. rovesce e passare, senza lavorarle,
diritte ritorte. le m. diritte.
Al termine, ripetere la lavorazione Al termine, ripetere la lavorazione
dal 1° ferro. dal 1° ferro.

LEGENDA LEGENDA

= 1 m. dir. = 1 m. dir.

= 1 m. rov. = 1 m. rov.

I miei punti di maglia - Speciale 97


Punti Applicati

Coste in libertà
lettera B nello schema A.
–d) 47 m. a coste fantasia 2 iniziando e
MATERIALE OCCORRENTE terminando con la m. indicata dalla
■ –a) 8 –b) 9 –c) 10 –d) 11 lettera A nello schema C, 12 m. a coste
gomitoli di filato KATIA fantasia 1 seguendo lo schema B, 47
Cotton-Merino oro m. a punto rulli iniziando e terminando
colore w 118 con la m. indicata dalla lettera A nello
■ Ferri 4,5 mm schema A.
■ Ago da lana Nota: ogni 10 ferri a punto rulli,
lavorare 2 ferri aggiuntivi solo su
PUNTI IMPIEGATI queste m. perché il lato non risulti
■ Coste 1/1 troppo teso.
■ Punto rulli (schema A) Quando il lavoro misura 35 cm, per
■ Coste fantasia 1 (schema B) gli scalfi, diminuire ai lati, all’inizio di
■ Coste fantasia 2 ogni ferro:
(schemi C e D) – a) 3 m. per 1 volta, 2 m. per 2 volte,
1 m. per 1 volta
CAMPIONE – b) 3 m. per 1 volta, 2 m. per 2 volte,
10 x 10 cm lavorati a punto rulli 1 m. per 2 volte
con i ferri 4,5 mm – c) 3 m. per 1 volta, 2 m. per 2 volte,
corrispondono a 17 m. e 1 m. per 3 volte
28 ferri; 10x10 cm lavorati a – d) 3 m. per 1 volta, 2 m. per 3 volte,
coste fantasia 1 e 2 con i ferri 1 m. per 3 volte.
4,5 mm corrispondono a 17 m. Restano –a) 66 –b) 72 –c) 76
e 27 ferri. – d) 82 m.
Quando il lavoro misura cm
– a) 18 –b) 19 –c) 20 –d) 21
ESECUZIONE dall’inizio degli scalfi, per le spalle,
DIETRO intrecciare ai lati, all’inizio di
Avviare –a) 82 –b) 90 –c) 96 ogni ferro:
– d) 106 m. e lavorare a coste 1/1. – a) 6 m. per 1 volta, 5 m. per 2 volte
Quando il lavoro misura 5,5 cm, – b) 6 m. per 3 volte diminuendo ai lati dello scollo,
impostare la lavorazione come segue: – c) 7 m. per 1 volta, 6 m. per 2 volte all’interno di 6 m., 1 m. ogni ferro sul dir.
– a) 35 m. a coste fantasia 2 iniziando – d) 7 m. per 3 volte. del lavoro per –a) 9 –b) 10 –c) 11 –d) 12
e terminando con la m. indicata dalla Quando il lavoro misura cm volte e 1 m. ogni 4 ferri per 8 volte: per
lettera A nello schema C, 12 m. a – a) 20 –b) 21 –c) 22 –d) 23 dall’inizio ottenere un margine pulito, passare
coste fantasia 1 seguendo lo schema degli scalfi, intrecciare le –a) 34 –b) 36 all’opposto di come si presenta la 1ª m.
B, 35 m. a punto rulli iniziando e –c) 38 – d) 40 m. rimaste per lo scollo in centrale ai lati dello scollo.
terminando con la m. indicata dalla questo modo: * 2 m. insieme a dir., Contemporaneamente, quando il
lettera A nello schema A. riportare sul ferro sinistro la m. ottenuta lavoro misura cm –a) 18 –b) 19 –c) 20
–b) 39 m. a coste fantasia 2 iniziando *, ripetere da * a * fino a intrecciare –d) 21 dall’inizio degli scalfi, per le
e terminando con la m. indicata dalla tutte le m. spalle, intrecciare ai lati, ogni 2 ferri:
lettera B nello schema C, 12 m. a –a) 6 m. per 1 volta, 5 m. per 2 volte
coste fantasia 1 seguendo lo schema DAVANTI –b) 6 m. per 3 volte
B, 39 m. a punto rulli iniziando e Si lavora come il dietro, ma –c) 7 m. per 1 volta, 6 m. per 2 volte
terminando con la m. indicata dalla distribuendo i punti in modo –d) 7 m. per 3 volte.
lettera A nello schema A. simmetrico, fino allo scollo: per le coste
–c) 42 m. a coste fantasia 2 iniziando e fantasia 2 iniziare e terminare con la m. MANICA DESTRA
terminando con la m. indicata dalla indicata dalla lettera –a) A –b) B –c) C Avviare –a) 34 –b) 38 –c) 40–d) 44 m. e
lettera C nello schema C, 12 m. a –d) A dello schema D. Quando il lavorare a coste 1/1. Quando il lavoro
coste fantasia 1 seguendo lo schema lavoro misura 35 cm, per lo scollo, misura 5,5 cm, proseguire a coste
B, 42 m. a punto rulli iniziando e dividere il lavoro a metà e proseguire fantasia 2 iniziando e terminando con
terminando con la m. indicata dalla sulle due parti separatamente, la m. indicata dalla lettera –a) D –b) E

98 Speciale - I miei punti di maglia


Coste

–c) D –d) E nello schema C. Quando il


lavoro misura 7,5 cm, aumentare ai lati,
all’interno di 1 m., 1 m. alternativamente GLI SCHEMI
ogni 6 e ogni 8 ferri per 13 volte; ci sono
–a) 60 –b) 64 –c) 66 –d) 70 m.
Quando il lavoro misura 47 cm, per gli SCHEMA A - PUNTO RULLI
scalfi, intrecciare ai lati, all’inizio di
ogni ferro: LEGENDA
–a) 2 m. per 3 volte, 1 m. per 7 volte, 2
m. per 5 volte –b) 2 m. per 3 volte, 1 m. = motivo da ripetere
per 8 volte, 2 m. per 5 volte –c) 2 m. per
3 volte, 1 m. per 9 volte, 2 m. per 5 volte = 1 m. dir.
–d) 2 m. per 3 volte, 1 m. per 10 volte, 2
m. per 5 volte. = 1 m. rov.
Quando il lavoro misura cm –a) 11 –b)
12 –c) 13 –d) 14 dall’inizio degli scalfi,
intrecciare le –a) 14 –b) 16 –c) 16 –d) 18
m. rimaste. SCHEMA B - COSTE FANTASIA 1

MANICA SINISTRA LEGENDA


Si lavora come la manica destra, ma a
punto rulli iniziando e terminando con = motivo da ripetere
la m. indicata dalla lettera B nello
schema A (invece che a coste = 1 m. dir.
fantasia 3).
= 1 m. rov.

CONFEZIONE E RIFINITURE
Cucire le spalle. Montare le maniche; COSTE FANTASIA 2
chiudere i sottomanica e i fianchi.

MODELLI E MISURE
SCHEMA C

SCHEMA D

LEGENDA
Nei ferri pari lavorare le m. come si presentano.

= motivo da ripetere

= 1 m. dir.

= 1 m. rov.

I miei punti di maglia - Speciale 99


Punti Applicati

Insieme di spicco
MATERIALE OCCORRENTE
■ GATSBY colore beige 41: –a) 9
–b) 10 –c) 11 –d) 12 gomitoli.
■ VELVET colore marrone 66:
–a) –b) –c) –d) 2 gomitoli.
■ Ferri 3,5 mm, 4 mm e 7 mm

PUNTI IMPIEGATI
■ Coste 1/1
■ Maglia rasata diritta

CAMPIONE
A m. rasata dir. e con i ferri 4
mm 10x10 cm = 24 m. e 30 ferri
A coste 1/1 e con i ferri 7mm
10x 10 m = 7 m. e 13 ferri.

ESECUZIONE
DIETRO
Con ferri 3,5 mm e il filato Gatsby,
avviare –a) 114 m. –b) 124 m. –c)
136 m. –d) 146 m. e lavorare a coste 1/1.
A 2 cm di alt. tot., proseguire con i ferri
4 mm a m. rasata dir.
A 10 cm di alt. tot., diminuire su
entrambi i lati, ogni 4 ferri: 6 volte 1 m.
Per queste diminuzioni lavorare un
accavallata semplice dopo la prima
m. e 2 m. insieme a dir. prima
dell’ultima maglia.
Resteranno –a) 102 m. –b) 112 m.
–c) 124 m. –d) 134 m.
A 26 cm di alt. tot., aumentare su
entrambi i lati, ogni 4 ferri: 6 volte
1 m. Per questi aumenti lavorare un
aumento a dir. ritorto dopo la prima m.
e prima dell’ultima maglia.
Si avranno –a) 114 m. –b) 124 m.
–c) 136 m. –d) 146 m. –c) 110 m. –d) 118 m. m. –d) 44 m. centrali e continuare
A 38 cm di alt. tot., per gli scalfi, A –a) 58 cm –b) 59 cm –c) 60 cm separatamente ogni parte
intrecciare su entrambi i lati, all’inizio –d) 61 cm di alt. tot., intrecciare le intrecciando sul lato dello scollo,
di ogni ferro: –a) 92 m. –b) 100 m. –c) 110 m. ogni 2 ferri: 1 volta 3 m., 3 volte 2 m.,
-a) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m. –d) 118 m. rimaste. 5 volte 1 m.
-b) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m., A –a) 58 cm –b) 59 cm –c) 60 cm –d)
1 volta 1 m. DAVANTI 61 cm di alt. tot., intrecciare le -a) 17 m.
-c) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m., Si lavora come il dietro, a eccezione –b) 19 m. –c) 22 m. –d) 23 m.
2 volte 1 m. dello scollo, da eseguire a –a) 52 cm della spalla.
-d) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m., –b) 53 cm –c) 54 cm –d) 55 cm di alt.
3 volte 1 m. tot., durante un ferro sul dir. del lavoro. MANICHE
Resteranno a) 92 m. –b) 100 m. Intrecciare le –a) 30 m. –b) 34 m. –c) 38 Con i ferri 4 mm e il filato GATSBY,

100 Speciale - I miei punti di maglia


Coste

avviare –a) 52 m. –b) 58 m.


–c) 62 m. –d) 68 m. MODELLI E MISURE
Lavorare a m. rasata dir. e,
contemporaneamente, aumentare su
entrambi i lati, alternativamente ogni Davanti
6 e 8 ferri: 13 volte 1 m.
Per questi aumenti lavorare un
aumento a dir. ritorto dopo la prima m.
e prima dell’ultima m. Si avranno
–a) 78 m. –b) 84 m. –c) 88 m. –d) 94 m.
A 35 cm di alt. tot., per il giromanica,
intrecciare su entrambi i lati, all’inizio
di ogni ferro:
-a) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m.,
16 volte 1 m., 1 volta 2 m., 1 volta 3 m.,
1 volta 4 m.
-b) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m.,
17 volte 1 m., 1 volta 2 m., 1 volta 3 m.,
1 volta 4 m.
-c) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m.,
18 volte 1 m., 1 volta 2 m., 1 volta 3 m., Dietro
1 volta 4 m.
-d) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m.,
20 volte 1 m., 1 volta 2 m., 1 volta 3 m.,
1 volta 4 m.
A –a) 51 cm –b) 52 cm –c) 53 cm
–d) 54 cm
di alt. tot., intrecciare le –a) 6 m.
–b) 10 m. –c) 12 m. –d) 14 m. rimaste
Lavorare l’altra manica in
modo identico.

CONFEZIONE E RIFINITURE
Cucire la spalla destra.
Con i ferri 3,5 mm e il filato Gatsby,
riprendere –a) 112 m. –b) 120 m.
–c) 128 m. –d) 138 m. attorno allo
scollo e lavorare a coste 1/1 per
2,5 cm, poi intrecciare morbidamente
tutte le m. Cucire la spalla sinistra e il
bordo dello scollo. Manica

POLSI
Con ferri 4 mm e il filato Velvet,
riprendere –a) 22 m. –b) 24 m.
–c) 26 m. –d) 28­m. all’inizio delle
maniche, proseguire a coste 1/1
per 12 cm, poi intrecciare tutte le m.
Cucire i polsi alle maniche, poi
attaccare le maniche. Cucire i fianchi
e il sotto delle maniche.

COLLO
Con i ferri del 7 mm e il filato Velvet
avviare 50 m. e lavorare a coste 1/1
per 30 cm, poi intrecciare tutte le m.
Chiudere la fascia ad anello.

I miei punti di maglia - Speciale 101


Punti Applicati

Una treccia due colori


MATERIALE OCCORRENTE
■ 3 gomitoli da 50 g di filato
DMC Natura Just Cotton colore
45 Orchidea
■ 3 gomitoli da 50 g di filato
DMC Natura Just Cotton colore
37 Cannelle
■ Ferro 4,5 mm
■ Ferro 5 mm
■ Ferro a due punte

PUNTI IMPIEGATI
■ Coste 1/1
■ Maglia rasata rovescio
■ Punto treccia su 6 maglie
■ Punto treccia su 8 maglie
■ Punto fantasia

CAMPIONE
10x10 cm = 17 m. e 22 ferri.

PUNTO TRECCIA SU 6 MAGLIE:


1° ferro: 1m. rov, 4 m. dir, 1 m. rov.
2°, 3°, 4°, 6°, 7° e 8° ferro:
lavorare le maglie come si
presentano.
5° ferro: 2 maglie a rovescio,
incrociare 4 maglie a sinistra (tenere
2 maglie in sospeso sul davanti del
lavoro, 2 diritti, lavorare a diritto i punti
in sospeso), 2 maglie a rovescio.

PUNTO TRECCIA SU 8 MAGLIE:


1°ferro: 1m.rov, 6 m. dir, 1m. rov.
2°ferro, 3°, 4°, 6°, 7° e 8° ferro:
lavorare le maglie come si
presentano.
7° ferro: 2 maglie a rovescio, MAGLIA TUBOLARE (AVVIO) 2° ferro: *passare a rov., senza
incrociare 6 maglie a sinistra (tenere Avviare, con un colore di filato lavorarla, la m. che si presenta a rov.,
3 maglie in sospeso sul davanti del differente da quello che si userà per il lav. a dir. il gettato *, ripetere da * a *.
lavoro, 3 diritti, lavorare a diritto i punti lavoro, la metà delle maglie che
in sospeso), 2 maglie a rovescio. occorrono (questo filo di colore ESECUZIONE
differente si toglie a fine lavoro). DIETRO
PUNTO FANTASIA Con il colore scelto per il lavoro, lav.: Avviare 66 maglie con i ferri 4,5 mm,
1° ferro: a diritto. 1 ° ferro: * 1 m. dir.,1 gettato *, rip. da lavorare 4 ferri a tubolare,
2° ferro: a diritto. * a * per tutto il ferro e terminare con proseguire a coste 1/1 per 2 ferri.
3°, 5°, 7° ferro: a diritto. 1 m. dir. (si otterrà il n. di m. Con i ferri 5 mm, lavorare a maglia
4°, 6°, 8° ferro: a rovescio. necessarie meno 1). rasata rovescia; a 30 cm di altezza

102 Speciale - I miei punti di maglia


Trecce e Intrecci

totale, per il giromanica, intrecciare 8 maglie, 9 maglie a punto fantasia,


ai lati 3 m., 2 m. x 1 volta, 1 m. x 2 1 maglia a rovescio, 3 maglie a
volte a 17 cm. Chiudere le 26 maglie diritto (mezzo punto treccia),
centrali. Proseguire il lavoro aumentando 1 maglia ogni 4 ferri
separatamente, intrecciando dalla per 4 volte all’interno delle prime e
parte dello scollo 1 m. x 1 volta. ultime 3 maglie (avrete 42 maglie).
A 18 cm intrecciare per la spalla A 10 cm pari a 16 ferri lasciare le
6 maglie per 2 volte. maglie in sospeso.
Parte destra: lavorare come sinistra
DAVANTI in modo simmetrico. Riunire tutte le
Si comincia il lavoro in 3 parti per la maglie nello stesso ferro lavorando
parte sinistra. Con i ferri 4,5 mm insieme 2 maglie a diritto nelle
avviare 12 maglie. Lavorare (su mezze trecce a 6. A 8 ferri dal
ognuna delle due parti) 4 ferri a giromanica, dividere il lavoro a
tubolare e 2 ferri a coste 1/1. metà aumentando nel primo ferro
Proseguire con i ferri 5 mm dalla parte dello scollo 1 maglia.
impostando il lavoro nel seguente Contemporaneamente, diminuire
modo: 9 maglie a punto fantasia, dalla parte dello scollo all’interno
aumentando nel primo ferro delle maglie a rovescio 1 maglia
1 maglia all’interno della maglia a ogni 2 ferri per 14 volte. Dopo la
rovescio, 1 maglia a rovescio, chiusura delle spalle, proseguire
3 maglie a diritto (mezzo punto con i 4 punti rimasti aumentando
treccia su 6). Ripetere l’aumento 1 maglia dalla parte della spalla per
ogni 4 ferri per 3 volte (16 maglie). 9 cm (pari a 20 ferri) e chiudere le
A 16 ferri (pari a 10 cm) lasciare le 5 maglie. Lavorare l’altra parte in
maglie in sospeso. Parte centrale: modo contrario.
avviare 34 maglie impostando il
lavoro nel seguente modo, 3 maglie CONFEZIONE E RIFINITURE
a diritto, 1 maglia a rovescio (mezzo Cucire le spalle, unire i bordi della
punto treccia su 6), 9 maglie punto scollatura, cucire il bordo allo scollo
fantasia, 8 maglie treccia su dietro, cucire i fianchi.

MODELLI E MISURE

I miei punti di maglia - Speciale 103


Punti Applicati

CAMPIONE N. 1 LEGENDA
Si lavora su un numero di m.
= 1 m. dir.
multiplo di 12 (o di 6)
seguendo lo schema.
= 1 m. rov.
Nei ferri pari, lavorare le m.
che si presentano. = 6 m. incr. a destra
Al termine ripetere la
lavorazione dal 1° ferro.
Per l’incrocio di 6 m. a destra:
mettere 3 m. in sospeso
dietro, 3 m. dir., poi lavorare
a dir. le 3 m. in sospeso.

CAMPIONE N. 2 LEGENDA
Si lavora su un numero di m.
= 1 m. dir.
multiplo di 12 seguendo
lo schema. = 1 m. rov.
Nei ferri pari, lavorare le m.
che si presentano. Al = 4 m. incr. a sinistra
termine ripetere la
lavorazione dal 1° ferro.
Per l’incrocio di 4 m. a sinistra:
mettere 2 m. in sospeso
davanti, 2 m. dir., poi lavorare
a dir. le 2 m. in sospeso.

104 Speciale - I miei punti di maglia


Trecce e Intrecci

LEGENDA

= 1 m. dir.

= 1 m. rov.

= 3 m. incr. a sinistra
CAMPIONE N. 3
Si lavora su un numero di m. multiplo di 8 seguendo = 3 m. incr. a destra
lo schema.
Nei ferri pari, lavorare le m. che si presentano. Al termine = 4 m. incr. a sinistra
ripetere la lavorazione dal 1° ferro.
Le m. incrociate si lavorano così: 3 m. a sinistra: mettere 2 m. in
sospeso davanti, 1 m. rov., lavorare a dir. le 2 m. in sospeso;
3 m. a destra: mettere 1 m. in sospeso dietro, 2 m. dir., lavorare
a rov. la m. in sospeso; 4 m. a sinistra: mettere 2 m. in sospeso
davanti, 2 m. dir., lavoarare a dir. le 2 m. in sospeso.

I miei punti di maglia - Speciale 105


Punti Applicati

CAMPIONE N. 4
Si lavora su un numero di m. multiplo di 9 + 6 seguendo lo
schema.
Nei ferri pari, tranne il 2°, 10° e 18° ferro, lavorare le m. come si
presentano.
Al termine dello schema ripetere la lavorazione dal 2° ferro.
L’incrocio di 6 m. a destra si lavora così: mettere 3 m. in
sospeso sul dietro, 3 m. dir., lavorare a dir. le 3 m. in sospeso.

LEGENDA

= 1 m. dir.

= 1 m. rov.

= 6 m. incrociate a destra

106 Speciale - I miei punti di maglia


Trecce e Intrecci

CAMPIONE N. 5
Si lavora su un numero di m. multiplo di
20 seguendo lo schema.
Nei ferri pari lav. le m. come si presentano.
Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

= 6 m. incr. a sinistra

CAMPIONE N. 6
Si lavorano su un numero di m. multiplo di 20 + 2 seguendo lo
schema. Nei ferri pari lavorare le m. come si presentano.
Al termine, ripetere la lavorazione dal 5° ferro.
Per l’incrocio di 2 m. a destra: mettere 1 m. in sospeso dietro,
1 m. dir., poi lavorare a dir. la m. in sospeso; a sinistra: mettere
1 m. in sospeso davanti, 1 m. dir., poi lavorare a dir. la m. in
sospeso. Per l’incrocio di 6 m. a sinistra: mettere 3 m.
in sospeso davanti, 3 m. dir., poi lav. a dir. le 3 m.
in sospeso.

LEGENDA
= m. diritta = 2 m. incrociate a destra

= m. rovescia = 2 m. incrociate a sinistra

= gettato = 6 m. incrociate a sinistra

21
= 2 m. ins. a diritto 19
17
15
13
11
9
7
5
3
1° f.
2 20 m.

I miei punti di maglia - Speciale 107


Punti Applicati

CAMPIONE N. 7
Si lavora su una base di 25 m. a m. rasata rovescia
seguendolo schema.
Nei ferri pari lavorare le m. come si presentano.

LE MAGLIE INCROCIATE
- 7 m. incr. a sinistra (= mettere 3 m. in sosp. dav., 4 m.
dir., lav. a dir. le 3 m. in sosp.)
- 4 m. incr. a destra A (= mettere 1 m. in sosp. dietro, 3 m.
dir., lav. a dir. la m. in sosp.)
- 4 m. incr. a destra B (= mettere 1 m. in sosp. dietro, 3 m.
dir., lav. a rov. la m. in sosp.)
- 4 m. incr. a sinistra A (= mettere 3 m. in sosp. dav., 1 m.
dir., lav. a dir. le 3 m. in sosp.)
- 4 m. incr. a sinistra B (= mettere 3 m. in sosp. dav., 1 m.
rov., lav. a dir. le 3 m. in sosp.)

Un consiglio… LEGENDA
= 1 m. dir.
…tanti rombi con una = 1 m. rov.
treccia in cornice sono = 7 m. incr. a sinistra
sparsi qua e là sul
= 4 m. incr. a destra A
maglioncino con carrè
rotondo a coste che = 4 m. incr. a destra B

accarezza le spalle con = 4 m. incr. a sinistra A

le trecce nel cuore. = 4 m. incr. a sinistra B

108 Speciale - I miei punti di maglia


Trecce e Intrecci

CAMPIONE N. 8
Si lavora su un numero di m. multiplo di 6 seguendo lo
schema.
Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA
= m. diritta

= m. rovescia

= m. passata con il filo davanti

= m. passata con il filo dietro

= 3 m. incr. a sinistra

Per lui un pull lavorato


a intrecci geometrici sul
davanti, maniche a maglia
rasata e coste orizzontali.

I miei punti di maglia - Speciale 109


Punti Applicati

CAMPIONE N. 9 CAMPIONE N. 10
Si lavora su una base di 18 m. a m. Si lavora su una base di 14 m. a m.
rasata rovescia, seguendo lo schema. rasata rovescia seguendo lo schema.
Nei ferri pari lavorare le m. come si Nei ferri pari lavorare le m. come si
presentano. Al termine, ripetere la presentano.
lavorazione dal 1° ferrao. Le maglie incrociate
Le maglie incrociate - 2 m. incr. a destra (= mettere 1 m. in
- 2 m. incr. a destra (= mettere 1 m. in sospeso dietro, 1 m. dir., lav. a rov. la m.
sospeso dietro, 1 m. dir. rit., lav. a rov. la in sospeso.)
m. in sospeso). - 2 m. incr. a sinistra (= mettere 1 m. in
- 2 m. incr. a sinistra (= mettere 1 m. in sospeso davanti, 1 m. rov., lav. a dir. la
sospeso davanti, 1 m. rov., lav. a dir. rit. m. in sospeso) - 3 m. incr. a destra (=
la m. in sospeso). mettere 1 m. in sospeso dietro, 2 m. dir.,
- 6 m. incr. a sinistra (= mettere 3 m. in lav. a dir. la m. in sospso.)
sospeso). Davanti, 3 m. dir., lav. a dir. - 3 m. incr. a sinistra (= mettere 2 m. in
le 3 m. in sospeso. sospeso davanti, 1 m. dir., lav. a dir. le
2 m. in sospeso).
LEGENDA

= 1 m. dir. = 2 m. incr. a destra = 6 m. incr. a


LEGENDA
sinistra
= 1 m. rov. = 2 m. incr. a sinistra = 1 m. dir.
= 1 m. rov.
= 2 m. incr. a des.
= 2 m. incr. a sin.
= 3 m. incr. a des.
= 3 m. incr. a sin.

110 Speciale - I miei punti di maglia


Trecce e Intrecci

CAMPIONE N. 11 CAMPIONE N. 12
Si lavora su un numero di m. multiplo Si lavora su un numero di m. multiplo
di 11 seguendo lo schema. di 20 seguendo lo schema.
Nei ferri pari lavorare le m. come si Nei ferri pari, lavorare le m. come si
presentano, le m. ritorte a rovescio. presentano; le m. ritorte a rov. ritorto.
Al termine, ripetere la lavorazione dal Al termine, ripetere la lavorazione
1° ferro. dal 1° ferro.
Per le 8 m. incrociate a sinistra: mettere Per le 8 m. incrociate a sinistra: mettere
4 m. in sospeso davanti, *1 m. a dir. rit. e 4 m. in sospeso davanti, lav. 1 m. a dir.
1 m. rov.* per 2 volte, lav. le m. in sospeso rit., 2 m. rov. e 1 m. a dir. rit.; quindi lav. le
*1 m. a dir. rit. e 1 m. rov.* per 2 volte. m. in sospeso allo stesso modo.

LEGENDA LEGENDA

= 1 m. dir. rit. = 8 m. incr. a sinistra = 1 m. rov. = 8 m. incr. a destra

= 1 m. rov. = 1 m. dir. rit. = 8 m. incr. a sinistra

I miei punti di maglia - Speciale 111


Punti Applicati

LEGENDA

= 1 m. dir.
CAMPIONE N. 13
Si lavora su 12 m. su una base a m. rasata = 1 m. rov.
rovescia, seguendo lo schema.
Nei ferri pari lavorare le m. come si = 6 m. incr. a sinistra A
presentano.
= 6 m. incr. a destra A
Al termine, ripetere la lavorazione dal
1° ferro. = 6 m. incr. a destra B
Per le 6 m. avvolte: mettere 6 m. su un ferro
ausiliario, girare 3 volte il filo = 6 m. incr. a sinistra B
attorno ad esse e poi lav. le 6 m. a dir.
= 6 m. avvolte

112 Speciale - I miei punti di maglia


Trecce e Intrecci

CAMPIONE N. 14 LEGENDA
Si lavorano su 17 m. seguendo lo schema
e, al termine, ripetere dal 2° ferro. = 1 m. dir.
Per le 4 m. incrociate a sinistra: mettere
= 1 m. doppia
2 m. in sospeso davanti,
1 m. doppia e 1 m. dir., poi lav. le m. = 4 m. incrociate a sinistra
in sospeso, 1 doppia e 1 a dir.

I miei punti di maglia - Speciale 113


Punti Applicati

CAMPIONE N. 15
Si lavora su un numero di m. multiplo di 10.
1° e 3° ferro: *2 m. rov., 6 m. dir., 2 m. rov.*.
2° ferro e tutti i ferri pari: lav. le m. come si presentano.
5° ferro: *2 m. rov., 6 m. incr. a sinistra
(= mettere 3 m. in sospeso davanti, 3 m. dir., lav.
a dir. le 3 m. in sospeso), 2 m. rov.*.
7° ferro: ripetere dal 1° ferro.

CAMPIONE N. 16
Si lavora su un numero di m. multiplo di 18.
1°, 3°, 7° e 9° ferro: *3 m. rov., 12 m. dir., 3 m. rov.*.
2° ferro e tutti i ferri pari: lav. le m. come si presentano.
5° ferro: *3 m. rov., 6 m. incr. a destra (= mettere 3 m. in
sospeso dietro, 3 m. dir., lav. a dir. le 3 m. in sospeso), 6 m.
incr. a sinistra (= mettere 3 m. in sospeso davanti, 3 m. dir.,
lav. a dir. le 3 m. in sospeso), 3 m. rov.*.
11° ferro: ripetere dal 1° ferro.

CAMPIONE N. 17
Si lavora su un numero di m. multiplo di 12.
1° e 5° ferro: a diritto.
2° ferro e tutti i ferri pari: a rovescio.
3° ferro: *2 m. dir., 4 m. incr. a destra, 4 m. incr.
a sinistra, 2 m. dir.*.
7° ferro: *4 m. incr. a sinistra, 4 m. dir., 4 m. incr.
a destra*.
9° ferro: ripetere dal 1° ferro.

114 Speciale - I miei punti di maglia


Trecce e Intrecci

CAMPIONE N. 18
Si lavorano su un numero di m. multiplo di 8 + 2.
1°, 3°, 5° e 7° ferro: *2 m. rov., 3 m. dir., 3 m. rov.*; 2 m. rov.
2° ferro e tutti i ferri pari: lav. le m. come si presentano.a
9° ferro: *2 m. rov., 6 m. incr. a sinistra (= mettere
3 m. in sospeso davanti, 3 m. dir., lav. a rov. le 3 m.
in sospeso)*; 2 m. rov.
11° ferro: ripetere dal 1° ferro.

CAMPIONE N. 19
Si lavora su un numero di m. multiplo di 12.
1° e 5° ferro: a diritto.
2° ferro e tutti i ferri pari: a rovescio.
3° ferro: *6 m. incr. a sinistra (= mettere 3 m.
in sospeso davanti, 3 m. dir., lav. a dir. le 3 m.
in sospeso), 6 m. dir.*.
7° ferro: *6 m. dir., 6 m. incr. a destra (= mettere 3 m. in
sospeso dietro, 3 m. dir., lav. a dir. le m. in sospeso)*.
9° ferro: ripetere dal 1° ferro.

CAMPIONE N. 20
Si lavora su un numero di m. multiplo di 12.
1°, 3°, 7°, 9°, 13°, 15° e 17° ferro: *2 m. rov., 8 m. dir.,
2 m. rov.*.
2° ferro e tutti i ferri pari: lav. le m. come si presentano.
5° ferro: *2 m. rov., 2 m. dir., 4 m. incr. a sinistra
(= mettere 2 m. in sospeso davanti, 2 m. dir., lav. a dir.
le 2 m. in sospeso), 2 m. dir., 2 m. rov.*.
11° ferro: *2 m. rov., 1 m. dir., 6 m. incr. a sinistra
(= mettere 3 m. in sospeso davanti, 3 m. dir., lav. a dir.
le 3 m. in sospeso.), 1 m. dir., 2 m. rov.*.
19° ferro: *2 m. rov., 8 m. incr. a sinistra (= mettere 4 m. in
sosp. davanti, 4 m. dir., lav. a dir. le 4 m. in sosp.), 2 m. rov.*.
21° ferro: ripetere dal 1° ferro.

I miei punti di maglia - Speciale 115


Punti Applicati

CAMPIONE N. 21
Il motivo si lavora su 30 m. su una base a m.
rasata rovescia seguendo lo schema.
Nei ferri pari, lavorare le m. come si
presentano, i diritti ritorti a rovescio ritorto.
Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro.
Per l’esecuzione del nodo: con un gomitolo
nuovo lavorare 12 ferri separatamente, come
sulle prime 10 m.; al termine tagliare il filo e
mettere le m. su una spilla. Mettere su una
spilla anche le 10 m. rovesce seguenti.
Con un gomitolo nuovo lavorare 20 ferri come
sulle ultime 10 m.; al termine tagliare il filo e
mettere le m. su un’altra spilla. Annodare le
due strisce tra di loro, girando la 2a, due volte
intorno alla 1a, dal davanti verso il dietro; al
termine uscire sul davanti. Rimettere tutte le
m. sul ferro sinistro e continuare a
lavorare normalmente.
LEGENDA

Un consiglio… = 1 m. rov.

…bello e di sicuro effetto = 1 m. dir. rit.

l’intreccio che crea una


serie di anelli incatenati tra
di loro e in rilievo. Lavorare
la catena sul davanti di un
mini abito con spacchi e il
successo sarà strepitoso!
Nessuna rifinitura sul fondo
e alle maniche!

116 Speciale - I miei punti di maglia


Trecce e Intrecci

CAMPIONE N. 22
Si lavora su un numero di m. multiplo di 10 + 1 seguendo lo schema.
Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

= 2 m. incr. a destra

= 2 m. incr. a sinistra

= 3 m. incr. a destra

Ecco un’idea per ripararsi


nelle giornate gelide
dell’inverno che ci aspetta…

I miei punti di maglia - Speciale 117


Punti Applicati

Trecce e trafori
MATERIALE OCCORRENTE
■ 750 g di filato Tropical Lane
Iolanda col. 2
■ Ferri 6 mm e 6,5 mm
■ Uncinetto 4 mm
■ Fibbia
■ Ago da lana

PUNTI IMPIEGATI
Con i ferri
■ Coste 2/2
■ Maglia tubolare
■ Maglia rasata diritta e
rovescia
■ Punto treccia (schema)
Con l’uncinetto
■ Catenella
■ Maglia bassa
■ Maglia alta

CAMPIONE
10 x 10 cm lavorati a m. rasata
con i ferri 6,5 mm sono pari a
13 m. e 17 ferri.

ESECUZIONE
DIETRO
Con i ferri 6 mm avviare 66 m. e
lavorare 6 ferri a m. tubolare e 7 cm
a coste 2/2.
Cambiare con i ferri 6,5 mm e
impostare la lavorazione come
segue: 3 m. a m. rasata rov., * 12 m.
a punto treccia, 4 m. a m. rasata rov.
*, ripetere da * a * altre 2 volte, 12 m.
a punto treccia, 3 m. a m. rasata rov.
A 71 cm di alt. tot., intrecciare le m.

DAVANTI DESTRO
Con i ferri 6 mm avviare 52 m. e
lavorare 2 ferri impostandoli come
segue: 22 m. a m. rasata rov., 30 m.
a m. tubolare.
Proseguire per 7 cm impostando la
lavorazione come segue: 22 m. a m.
rasata rov., 30 m. a coste 2/2.
Cambiare con i ferri 6,5 mm e
impostare la lavorazione come
segue: 22 m. a m. rasata rov., 12 m.

118 Speciale - I miei punti di maglia


Trecce e Intrecci

a punto treccia, 3 m. a m. rasata a punto treccia in questo modo: ai lati, nel primo ferro sul dir. del
rov., 12 m. a punto treccia, 3 m. a m. lasciare 4 m. in sospeso sul ferro lavoro e poi ogni 6 ferri, 1 m. per
rasata rov. ausiliario davanti al lavoro, 12 volte: lavorare le m. aumentate
A 71 cm di alt. tot., eseguire l’ultimo posizionare il ferro accanto alle 4 m. a m. rasata rov.
incrocio su ciascun gruppo di 12 m. successive, poi, puntando A 50 cm di alt. tot., intrecciare
28° contemporaneamente il ferro destro le maglie.
27° ferro sinistro e nella m.
nella m. del
26° TRECCE
SCHEMA PUNTO del ferro ausiliario, lavorare 4 m. dir. CINTURA
25°
24° Nel ferro successivo, intrecciare le Con l’uncinetto 4 mm lavorare 8 m.
22 m. del23°
lato sinistro per la spalla e basse nel perno centrale della
28° 22°
27° continuare 21°la lavorazione a m. fibbia, facendo attenzione che la
26° 20° rasata rov. sulle 22 m. rimaste per lancia resti nel centro.
25°
24°
19°
10 cm (= metà bordo dello scollo Proseguire a m. bassa in righe di
18° 23° dietro). Intrecciare
17° le m. andata e ritorno.
22°
16° 21° A 105 cm di alt. tot., tagliare e
20°
19°
DAVANTI15°
SINISTRO fissare il filo.
14°
18° Si lavora come
13° il davanti destro, ma Rifinire i lati lunghi come segue: *
17°
16°
12° in modo simmetrico. 1 m. bassa, 2 cat., 2 m. alte, saltare
15° 11° 2 m. di base *, ripetere da * a *;
14° 10°
13° MANICHE
9° tagliare e fissare il filo.
12° 8° Con i ferri 6 mm avviare 18 m. e
11°
10°
6° lavorare 27°ferri a m. tubolare e 5 cm CONFEZIONE E RIFINITURE

8° a coste 2/2.
5° Cucire le spalle; chiudere le
4° 7° Cambiare con i ferri 6,5 mm e estremità delle due metà del bordo
6° 3°
2° 5° impostare la lavorazione come dello scollo dietro e fissarle attorno
4° 1° ferro
segue: 8 m. a m. rasata rov., 12 m. a allo stesso scollo.

2° punto treccia, 8 m. a m. rasata rov. Cucire i fianchi; chiudere e montare
12 m.
1° ferro
Contemporaneamente, aumentare le maniche.
12 m.

Legenda
Legenda LEGENDA
1 m. dir.
1 m. dir.
2 m. insieme a rov.
2 m. insieme a rov.
1 accavallata (passare 1 m. a dir. senza
1 accavallata (passare 1 m. a dir. senza
lavorarla, 1 m. dir., accavallare
lavorarla, 1 m. dir., accavallare
la m. passata sulla m. lavorata)
la m. passata sulla m. lavorata)

1 gettato 1 gettato

4 m. incrociate a sinistra
4 m. incrociate a sinistra
(= lasciare 2 m. in sospeso
su un ferro ausiliario davanti(= lasciare 2 m. in sospeso MODELLI E MISURE
al lavoro, 2 m. dir., lavoraresu un ferro ausiliario davanti
a dir. le m. in sospeso) al lavoro, 2 m. dir., lavorare
a dir. le m. in sospeso)
4 m. incrociate a destra
(= lasciare 2 m. in sospeso4 m. incrociate a destra
su un ferro ausiliario dietro 10
il lavoro, 2 m. dir., lavorare
(= lasciare 2 m. in sospeso
a dir. le m. in sospeso) su un ferro ausiliario dietro
il lavoro, 2 m. dir., lavorare 18
a dir. le m. in sospeso) 36

71
71

53
50

DIETRO DAVANTI
DESTRO MANICA

50 40 16

CINTURA 5

I miei punti di maglia - Speciale 119


105
Punti Applicati

CAMPIONE N. 23
Si lavora su un numero di m. multiplo di 13 seguendo lo
schema. Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

= gettato

= acc.semplice

= 2 m. ins. a diritto

CAMPIONE N. 24
Si lavora su un numero di m. multiplo di 6 + 2 seguendo lo
schema. Nei ferri pari lavorare le m. come si presentano.
Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

= 4 m. incr. a destra

= 4 m. incr. a sinistra

CAMPIONE N. 25
Si lavora su un numero di m. multiplo di 3 seguendo
lo schema.
Nei ferri pari lavorare le m. a rov.
Al termine ripetere la lavorazione dal 3° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

= 3 m. incr. a sinistra

= 3 m. incr. a destra

120 Speciale - I miei punti di maglia


Trecce e Intrecci

CAMPIONE N. 26
Si lavora su un numero di m. multiplo di 8 seguendo
lo schema.
Nei ferri pari lavorare le m. come si presentano.
Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

= 2 m. incr. a destra

= 2 m. incr. a sinistra

CAMPIONE N. 27
Il motivo si lavora su un numero di m. multiplo di
12 seguendo lo schema. Nei ferri pari lavorare le m. come si
presentano. Al termine ripetere la lavorazione dal 2° ferro.

LEGENDA

= m. diritta

= m. rovescia

= 3 m. incr. a destra

= 3 m. incr. a sinistra

= 4 m. incr. a destra

CAMPIONE N. 28
Si lavora su un numero di m. multiplo di 10 + 4 seguendo
lo schema. Nei ferri pari lavorare le m.come si presentano.
Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA
= m. diritta = m. rovescia = 6 m. incr. a sinistra

I miei punti di maglia - Speciale 121


Punti Applicati

Impeccabili elaborazioni
MATERIALE OCCORRENTE
■ KISS colore malva 52:
–a) 5 –b) 6 gomitoli
■ Ferri 3 mm

PUNTI IMPIEGATI
■ Coste 1/1
■ Punto rombi
■ Maglia rasata dir.

CAMPIONE
A punto rombi con i ferri 3 mm
10 x 10 cm = 23 m. e 30 ferri

ESECUZIONE
DIETRO
Avviare –a) 108 m. –b) 126 m. e
lavorare a coste 1/1.
A 3 cm di alt. tot., continuare a punto
rombi, seguendo lo schema
(= dopo le prime m. ripetere il
motivo e terminare con le ultime m.).
A 36 cm di alt. tot., per gli scalfi,
intrecciare su entrambi
i lati, all’inizio di ogni ferro:
-a) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 1 volta
2 m., 1 volta 1 m.

SCHEMA PUNTO ROMBI

122 Speciale - I miei punti di maglia


Traforati

dalla prima all’ultima


MODELLI E MISURE m. Contemporaneamente,
aumentare su
entrambi i lati:
- a) alternativamente ad ogni 6° e
8° ferro:
17 volte 1 m. - b) alternativamente
ad ogni 4° e 6° ferro: 21 volte 1 m.

Nota: lavorare le m. aumentate a


punto rombi, calcolando che ad
ogni gettato deve corrispondere
una diminuzione; se ciò non fosse
possibile, lavorare gli aumenti a m.
rasta dir.
Si avranno –a) 88 m. – b) 96 m.
A 45 cm di alt. tot., intrecciare su
-b) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte –b) 46 m. dello scollo. entrambi i lati, all’inizio di ogni ferro:
2 m., 1 volta 1 m. - a) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte
DAVANTI 2 m., 11 volte 1 m., 3 volte 2 m.
Nota: al momento degli intrecci Si lavora come il dietro, ad (resteranno 32 m.)
prestare attenzione che ad ogni eccezione dello scollo, da eseguire - b) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte
gettato del punto rombi a –a) 50 cm –b) cm 52 di alt. tot. 2 m., 13 volte 1 m., 3 volte 2 m.
corrisponda una diminuzione Sul dir. del lavoro, intrecciare le (resteranno 36 m.).
(= un accavallata o 2 m. insieme); –a) 24 m. A – a) 57 cm – b) 59 cm di alt. tot.
in caso contrario, lavorare – b) 34 m. centrali e lavorare ogni intrecciare tutte le m.
le m. a m. rasata dir. parte separatamente intrecciando Lavorare l’altra manica in
Resteranno –a) 88 m. –b) 102 m. ancora sul lato dello scollo, ad ogni modo identico.
A –a) 55 cm –b) 57 cm di alt. tot., 2° ferro: 1 volta 2 m., 4 volte 1 m.
per le spalle, intrecciare su CONFEZIONE E RIFINITURE
entrambi i lati, all’inizio di ogni MANICHE Cucire la spalla sinistra.
ferro: -a) 2 volte 13 m. Avviare –a) -b) 54 m. e lavorare a Riprendere, sul dir. del lavoro,
–b) 2 volte 14 m. coste 1/1. – a) 96 m. – b) 112 m. attorno
A –a) 56 cm –b) 58 cm di alt. tot., A 3 cm di alt. tot., continuare a allo scollo.
intrecciare le restanti –a) 36 m. punto rombi, seguendo lo schema Lavorare a m. rasata dir.
A 10 cm di alt. tot., intrecciare
morbidamente tutte le m.
Cucire la spalla sinistra e
il collettino.
Attaccare le maniche, poi
chiudere i fianchi e il sotto
delle maniche.

LEGENDA

= ripetere

= 1 m. dir

= 1 m. rov.

= 1 gettato

= 2 m. insieme a dir.

= accavallata semplice

= 3 m. insieme a dir.

I miei punti di maglia - Speciale 123


Punti Applicati

CAMPIONE N. 1
Si lavora su un numero di m. multiplo di 6 + 2.
1° ferro: * 2 dir., 1 rov., 1 gett., 1 acc. semplice,
1 rov. *, rip. da * a *, 2 dir.
2° e 4° ferro: lavorare le m. come si presentano.
3° ferro: * 2 dir., 1 rov., 2 ins. a dir., 1 gett., 1 rov.*,
rip. da * a *, 2 dir.
5° ferro: ripetere dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta = acc.semplice

= m. rovescia = 2 m. ins. a diritto

= gettato

CAMPIONE N. 2
Si lavora su un numero di m. multiplo di
12 + 1 seguendo lo schema.
Nei ferri pari lav. le m. come si presentano,
i gett. a rov.
Al termine ripetere la lavorazione dal
1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta = acc.semplice

= m. rovescia = 2 m. ins. a diritto

= gettato

124 Speciale - I miei punti di maglia


Traforati

CAMPIONE N. 3
Si lavora su un numero di m. multiplo di
14 seguendo lo schema.
Nei ferri pari lav. le m. come si presentano.
Al termine ripetere la lavorazione dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta = acc.semplice

= m. rovescia = 2 m. ins. a diritto

= gettato

CAMPIONE N. 4
Si lavora su un numero di m. multiplo di
8 + 5 seguendo lo schema.
Nei ferri pari lav. le m. come si presentano,
i gett. a rov.
Al termine ripetere la lavorazione dal
1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta = accavallata doppia

= m. rovescia

= gettato

I miei punti di maglia - Speciale 125


Punti Applicati

CAMPIONE N. 5 LEGENDA
Si lavora su un numero = m. diritta
di m. multiplo di
10 + 4 seguendo = m. rovescia
lo schema.
Al termine ripetere la = gettato
lavorazione dal
= 2 m. ins. a diritto
1° ferro.
= accavallata semplice

= gett., 2 m. dir.,accavallare
il gett. sulle 2 m. a dir.

CAMPIONE N. 6
Si lavora su un numero di m., iniziali, multiplo di
14 + 1 seguendo lo schema. I quadretti vuoti non
hanno alcun significato.Nei ferri pari lavorare le m.
come si presentano; i gettati a rovescio. Al termine
ripetere la lavorazione dal 1° ferro.
LEGENDA

= m. diritta = 1 acc. semplice

= m. rovescia = 1 acc. doppia

= gettato = 2 m. insieme a dir.

= 3 m. insieme a dir.

126 Speciale - I miei punti di maglia


Traforati

CAMPIONE N. 7
Si lavora su un numero di m. multiplo di
4 + 2 seguendo lo schema.
Al termine ripetere la lavorazione
dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta = 2 m. ins. a diritto

= m. rovescia = accavallata semplice

= gettato = 1 m. dir. rit.

CAMPIONE N. 8
Si lavora su un numero di m. multiplo di
7 + 5 seguendo lo schema.
Al termine ripetere la lavorazione
dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta = 2 m. ins. a diritto

= m. rovescia = accavallata semplice

= gettato

I miei punti di maglia - Speciale 127


Punti Applicati

CAMPIONE N. 9
Si lavora su un numero di m. multiplo di
14 + 1 seguendo lo schema. Nei ferri pari
lav. le m. come si presentano. I gett. a rov.
Al termine ripetere la lavorazione
dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta = 2 m. ins. a diritto

= m. rovescia = accavallata semplice

= gettato

CAMPIONE N. 10
Si lavora su un numero di m. multiplo di
12 seguendo lo schema.
Nei ferri pari lav. le m. come si presentano.
Al termine ripetere la lavorazione
dal 1° ferro.

LEGENDA

= m. diritta = 2 m. ins. a diritto

= m. rovescia = accavallata semplice

= gettato = 4 m. incr. a sinistra

128 Speciale - I miei punti di maglia


Traforati

CAMPIONE N. 11
LEGENDA Si lavora su un
numero di m.
= m. diritta
multiplo di
= m. rovescia 10 seguendo
lo schema.
= gettato Al termine ripetere la
lavorazione dal
= 2 m. ins. a diritto 1° ferro.
= accavallata semplice

CAMPIONE N. 12
Si lavora su un numero di m. iniziali, multiplo
di 15 + 1 seguendo lo schema.
I quadretti vuoti non hanno alcun significato.
Nei ferri pari, lavorare le m. come si
presentano; i gettati a rovescio. Al termine
ripetere la lavorazione dal 1° ferro.
LEGENDA

= m. diritta = 2 m. insieme a dir.

= m. rovescia = 1 acc. semplice

= gettato = 1 acc. doppia

I miei punti di maglia - Speciale 129


SERVIZIO QUALITÀ EDICOLANTI E DL Distributore per l’Italia :
Sonia Lancellotti, Laura Galimberti : tel. 02 92432295/440 Press-Di Distribuzione stampa e multimedia S.r.l. 20090 Segrate - ISSN: 2464-8957
Distributore per l’Estero : SO.DI.P S.p.A.
distribuzione@sprea.it
Via Bettola, 18 - 20092 Cinisello Balsamo (MI) - Tel. +390266030400 - Fax +390266030269
sies@sodip.it - www.sodip.it
Bimestrale - prezzo di copertina 7,90 € ARRETRATI Stampa: Arti Grafiche Boccia S.p.A.- Salerno
Arretrati: si acquistano on-line su 
www.sprea.it www.sprea.it Copyright: Sprea S.p.A., Immediate Media Co.
Mail: arretrati@sprea.it
Realizzazione editoriale a cura di: Idra Editing srl Informativa su diritti e privacy
Fax: 02 56561221 - Tel: 02 87189093
Traduzioni a cura di: Francesca Noto La Sprea S.p.A. titolare esclusiva della testata I Miei Punti di Maglia e di tutti i diritti di pubblicazione e di diffu-
(lun-ven / 9:00-13:00 e 14:00-18:00) sione in Italia. L’utilizzo da parte di terzi di testi, fotografie e disegni, anche parziale, è vietato. L’Editore si dichiara
Revisione tecnica: Paola Stanca pienamente disponibile a valutare - e se del caso regolare - le eventuali spettanze di terzi per la pubblicazione di
FOREIGN RIGHTS immagini di cui non sia stato eventualmente possibile reperire la fonte. Informativa e Consenso in materia di trat-
tamento dei dati personali (Codice Privacy d.lgs. 196/03). Nel vigore del D.Lgs 196/03 il Titolare del trattamento
Sprea S.p.A. Gabriella Re: tel . 02 92432262 - international@sprea.it dei dati personali, ex art. 28 D.Lgs. 196/03, è Sprea S.p.A. (di seguito anche “Sprea”), con sede legale in Via Torino,
Socio Unico - direzione e coordinamento 51 Cernusco sul Naviglio (MI). La stessa La informa che i Suoi dati, eventualmente da Lei trasmessi alla Sprea,
verranno raccolti, trattati e conservati nel rispetto del decreto legislativo ora enunciato anche per attività connesse
Gestione Editoriale S.p.A. REDAZIONE all’azienda. La avvisiamo, inoltre, che i Suoi dati potranno essere comunicati e/o trattati (sempre nel rispetto della
Sede Legale: Via Torino, 51 20063 Art director: Silvia Taietti legge), anche all’estero, da società e/o persone che prestano servizi in favore della Sprea. In ogni momento Lei
Cernusco Sul Naviglio (Mi) - Italia Grafici: Marcella Gavinelli, Alessandro Bisquola, Nicolò Digiuni, Tamara Bombelli, potrà chiedere la modifica, la correzione e/o la cancellazione dei Suoi dati ovvero esercitare tutti i diritti previsti
PI 12770820152- Iscrizione camera Commercio 00746350149 dagli artt. 7 e ss. del D.Lgs. 196/03 mediante comunicazione scritta alla Sprea e/o direttamente al personale Inca-
Luca Patrian ricato preposto al trattamento dei dati. La lettura della presente informativa deve intendersi quale presa visione
Per informazioni, potete contattarci allo 02 924321
Coordinamento: Gabriella Re, Silvia Vitali, Ambra Palermi, Alessandra D’Emilio, dell’Informativa ex art. 13 D.Lgs. 196/03 e l’invio dei Suoi dati personali alla Sprea varrà quale consenso espresso
Roberta Tempesta, Elisa Croce, Laura Vezzo, Francesca Sigismondi, al trattamento dei dati personali secondo quanto sopra specificato. L’invio di materiale (testi, fotografie, disegni,
CDA: etc.) alla Sprea S.p.A. deve intendersi quale espressa autorizzazione alla loro libera utilizzazione da parte di Sprea
Luca Sprea (Presidente), Mario Sprea (Vice Presidente), Tiziana Rosato S.p.A. Per qualsiasi fine e a titolo gratuito, e comunque, a titolo di esempio, alla pubblicazione gratuita su qualsiasi
Claudio Rossi (pubblicità e marketing), Fabrizio D’Angelo, Denis Curti Amministrazione: Erika Colombo (responsabile), Virginia Argiero, Irene Citino, supporto cartaceo e non, su qualsiasi pubblicazione (anche non della Sprea S.p.A.), in qualsiasi canale di vendita
Sara Palestra, Danilo Chiesa - amministrazione@sprea.it e Paese del mondo.
Alessandro Agnoli, Stefano Spagnolo Il materiale inviato alla redazione non potrà essere restituito.
I Miei Punti di Maglia, pubblicazione registrata al tribunale di Milano il 11.05.2012 Diritti e contenuti su licenza: ©Durene Jones/Immediate Media Co. - ©Susan Bates/Immediate
PUBBLICITÀ con il numero 226. Media Co. - ©Jayne Schofield/Immediate Media Co- ©Laura Boyter/Immediate Media Co- ©Cheryl Mckinnon
Segreteria Marketing: Emanuela Mapelli - Tel. 02 92432244 /Immediate Media Co - ©Lee Holland /Immediate Media Co- © Maria Diaz/Immediate Media Co);
pubblicita@sprea.it ©www.katia.com
Direttore responsabile: Luca Sprea
È in edicola
da fine settembre!

Più di
65 ricette
tutte
da provare

ANCHE IN
VERSIONE
DIGITALE A
,50€
3 Scansiona il QR Code

Acquista la tua copia su www.sprea.it/pane


SCUOLA
di
MAGLIA

I MIEI PUNTI MAGLIA SPECIALE - N. 1

BIMESTRALE- € 7,90
P.I. 18-9-2018 SETTEMBRE/OTTOBRE