Sei sulla pagina 1di 24

Tante idee creative per te e la tua casa

Le tecniche Accessori passo a passo moda

se:anc..""'.C.: Hachette Fascicoli S.r.l. Via Melchiorre Gioia, 61 - Milano

Pubo! cazion.e peoocca

f:C2

Direttore: Paola Tincani Direttore editoriale: Gualtiero Vigan Redazione: Simona Manacorda Direttore produzione: Lorenzo Cazzaniga
Coordinamento e redazione: Ada colombo Progetto grafico e impaginazione: Anna Maffei 20 IO Hachette 2009 Hachette Fascicoli srl Partworks

NUMERO
COPERTA PATCHWORK Semplici punti alternati I MODELLI Pull a rete PER llifA CASA Cuscini a pi colori ACCESSORI Sciarpa a righe SCUOLA DI UNCINETTO DEI PUNTI MODA DEGLI STILISTI

I
1 1 1

Registrazione n. 275 del 10/06/09 presso ilTribunale di Milano Iscrizione al R.o.e. n. 6800 del 10/12/200 I Direttore responsabile: Paola Tincani Spedizione in AP. - DL353/2003 art. I,c. I - DCB Milano conv. in L46/2004

Distribuzione SO.DI.P."Angelo Patuzzi" S.pA Via Bettola 18 - Cinisello Balsamo (MI)

Servizio abbonamenti
Per informazioni sul suo abbonamento o sotloscriveme uno nuovo: Diemme s.n.c. Via Morandi, 24 - 20147 Saronno <:VA) Tel 199418030 (*) - Fax 02 39 29 24 94 E-mail f.g@cliepack.it oppure www.hachette-fuscicoli.it

Servizio arretrati
I numeri arretrati sono disponibili senza alctlo sovrapprezzo per 6 mesi dalla data di pubblicazione (salvo esaurimento). Per ottenerli pu: chiederli al proprio edicolante di fiducia; telefonare allo 199 41 80 30 (*). In questo le saranno recapitate a casa con pagamento in c del prezzo di copertina pi un contributo spese di spedizione di 6,50 Euro; visitare il sito www.hachetie-fascicoli.it

Servizio clienti

1 1 1

Per avere informazioni sulla pubblicazione e i suoi allegati: Tel. 19941 8030 (*) - Fax 02 39 29 24 94 E-mail f.g@cliepack.it l.Opera composta da 120 uscite. Prima USCITauro 1.99 e Seconda uscita euro 3,99 Uscite successive euro 6,99 L'Editore si riserva il diritto di variare la sequenza dell'Opera e/o i prodotti allegati.

Le catenelle per voltare ENCICLOPEDIA La maglia alta DOMANDE & RISPOSTE

delle uscite

Per l'editore il principio di utilizzare carte composte da fibre rinnovabili, riciclabilie fabbricate a partire da legni provenienti da foreste dove viene adottato un sistema di gestione forestale sostenibile. Oltre a ci, l'editore si aspetta dai suoi fomitori di carta che si iscrivano a un ente tii certificazione ambientale riconosciuto.

www.hachette-fascicoli.it
Stampato presso Grafiche Canale &

e. - Torino

(*) Costo massimo della telefonata da rete fissa O. t 425 euro al minuto, IVA inclusa. senza scatto alla risposta. Da rete mobile il costo dipende dall'operatore utilizzato.

Nella prossima uscita


Tappetino in stile greco Essenziale shopping bag Bolero da sera La mezza maglia alta Conchiglie nella rete " IN PIU

Il gomitolo rosa
Impegnativa

Legenda

Facile

**

Media

***

ACCESSORI

MODA

Ecco il lavoro ideale per una principiante: una lunga sciarpa a diversi colori, da avvolgere morbidamente attorno al collo.

ACCESSORI

MODA
Il filato tutto naturale,
morbido e leggermente ritorto, il filato di media grossezza in pura lana Merino extra fine al 100 %. Pu essere lavato anche in lavatrice a una bassa temperatura. La variet dei colori in cui presentato comprende tinte neutre e tonalit brillanti, facili da accostare in diverse combinazioni, oltre a quella da noi proposta per la sciarpa a righe.

Prende avvio da una lunghissima catenella di base la sciarpa lavorata a maglia alta a righe colorate in senso orizzontale. Il cambio dei colori avviene in modo molto semplice.

Difficolt: facile. Anche se il lavoro d

un uncinetto n. 4,50
CamPione: cm IO x IO lavorati a maglia alta con l'uncinetto n. 4,00 corrispondono a 14 m. e 9 righe PER OTTENERE LA SCIARPA ESSENZIALE CHE IL TUO CAMPIONE CORRISPONDA AL CAMPIONE DATO Cosa devi fare:

l'impressione di strisce verticali, in realt si esegue molto semplicemente in senso orizzontale, cambiando colore in fondo alla riga
Misure:

larghezza: cm I 7 lunghezza: cm 182


" filato necessario: g I 00 verde, g 100 grigio, g 50 giallo e g 50 panna di filato di medio spessore

in pura lana Merino extra fine 01 100%


Uncinetti:

un uncinetto n. 4,00

lavorare una lungo catenella di base eseguire lo primo e l'ultima rigo o maglio basso, per i bordi dei loti lunghi lavorare lo sciarpa a righe di maglio alto, alternando strisce orizzontali nei vari colori

Guida ai punti base


La sciarpa ha come base una lunga riga di catenelle. La I a e l'ultima riga sono eseguite a maglia bassa per rinforzare i bordi. Nella guida Per iniziare allegata a questa prima uscita puoi trovare tutti i passaggi per lavorare la catenella e la maglia bassa, mentre la maglia alta, che rappresenta il punto principale della sciarpa, spiegata qui a fianco e nella sezione Enciclopedia dei punti. Il cambio di colore spiegato nell'ultima pagina.

1
Maglia alta un punto
morbido e regolare, meno compatto della maglia bassa, di cui alto il doppio.

Esegui una catenella di base all'une.


a

e porta il filo intorno

Inserisci l'une. nella 4 cat. dall'une. e afferra il filo. Estrai un anello attraverso A questo punto ci sono sull'une. 3 anelli. la cat.

2
completare una rigaVolta

Porta il filo sull'une. e fallo 2 anelli.

passare attraverso

Porta di nuovo il filo sull'une. ed estrailo attraverso Si cos completata gli ultimi 2 anelli la m. alta.

Esegui I m. alta in ogni cat. o m. sotto stante per il lavoro ed esegui 3 cat. riga. la I a m. alta sottostante. che corrispondono alla I a m. alta della seguente

Lavora la segoriga omettendo

ACCESSORI

MODA

Spiegazione
Abbreviazioni: bs. = bassa cat. = catenella/e cm = centimetri dir. = diritto lav. = lavora m. = maglia/e pros. = prosegui r. = riga rip. = ripeti rovo = rovescio sego = seguente/i sp. = spazio term. = termina
une.

= uncinetto

SCIARPA:
con l'une. n.4,50 e il verde awia 256 cat. Pros. con l'une. n.4,00. I a r.: lav. I m. bs. nella 2a cat. dall'une., poi lav. I m. bs. in ogni cat. fino al termine, volta. 2a r.: lav.3 cat. (= I m. alta), salta la I a m. bs.sottostante, lav. I m. alta in ogni m. bs.fino al termine, eseguendo l'ultima m. alta nella cat. per voltare all'inizio della precedente riga,volta. 3a r.: lav.3 cat. (= I m. alta), salta la I a m. alta sottostante, lav. I m. alta in ogni m. fino al termine, eseguendo l'ultima m. alta alla sommit delle cat.

per voltare all'inizio della precedente riga,volta. Rip.l'ultima riga per altre 4 volte, unendo il filo grigio al termine dell'ultima riga. Prosegui a maglia alta, lavorando 4 righe con il grigio, 2 con il giallo e 3 con il panna. Ricorda che il cambio di colore awiene sempre durante l'esecuzione dell'ultima m. alta della riga. Ultima riga.: con il panna la . I cat. (= I m. bs.),salta la I a m. alta sottostante,lav. I m. bs.in ogni o al termine, eseguendo l'ulti a . bs.alla sommit delle cat. per voltare a" 0 della precedente riga.Tagliae SS21 "lo.

.li Rifiniture
Fissai fili. Su ogni lato corto della sciarpa, in corrispondenza alle strisce, annoda 3 frange verdi, I grigia, I gialla e I panna. Per ogni frangia, taglia 8 fili lunghi cm 25, tienili uniti, piegali a met, inserisci l'une. da rov sul bordo della sciarpa, dove deve essere unita la frangia, afferra i fili nel pumo di piegatura ed estrai un anello facendoli passare attraverso la sciarpa, introduci nell'anello le estremit dei fili e tirale leggermente per annodare la frangia.

ACCESSORI

MODA

,,-.,-

COME SI ESEGUE IL CAMBIO Dl COLORE


_,_" ,o-CF

Nella sciarpa spiegata in questa scheda il cambio di colore consente la lavorazione


a righe orizzontaJi. usato soJtanto 3 voJte.

Lavora fino all'ultima maglia della riga che precede quella nel nuovo colore. Esegui l'ultima m. nel seguente modo: porta il filo sull'une., inseriscilo nell'ultima m., afferra il filo ed estrailo attraverso la maglia. Sull'une. ci sono ora 3 anelli. Porta il filo sull'une. e fallo passare attraverso i primi 2 anelli.

Lascia cadere il filo del I colore e avvolgi sull'une. il filo del 2 colore, che farai passare attraverso gli ultimi 2 anelli del I colore che si trovano sull'une., chiudendo cos la maglia alta con il 2 colore.

Esegui le 3 cat. per voltare, che corrispondono in altezza alla I a maglia alta della seguente riga e prosegui con il nuovo colore fino al termine della riga. Eseguiogni successivo cambio di colore come stato spiegato.

l MODELLI

DEGLI STILISTI

I MODELLI

DEGLI

STILISTI

Rifinito da pippiolini sui bordi, il modello a tunichetta stile folk lavorato a rete di catenelle e maglie alte. Svasato sui polsi, stretto in vita da un motivo simile a una cintura incorporata a mezza maglia alta.

Difficolt: medio. I punti impiegati sono

semplici ma bisogno fare attenzione agli aumenti


e alle diminuzioni Misure: lo spiegazione doto per 4 toglie circonferenza seno: cm 88 (9/, 97, 102) circonferenza pull: cm 94(98, 104, 108) lunghezza: cm 65 (66, 67, 68) lunghezza dello manico: cm 46 (46,46,47) Nota: le misure tra parentesi si riferiscono alle toglie superiori; quando indicato uno solo misuro, questo si riferisce o tutte

le toglie
" filato necessario: g 600 (650,700,70) di filato in misto bamb/lana Merino

extra fine rosso


Uncinetti:

Il filato
Particolare la composizione del filato tutto naturale che unisce a1l'80% di bamb il 20% di lana Merino extrafine. Leggermente ritorto, confortevole, soffice e caldo. Nella serie dei colori sono presenti molte tonalit, classiche e di tendenza, fra cui potrai scegliere.

uncinetto n. 3,00 e n. 4,00 CamPione: cm IO x IO lavorati o punto rete con l'uncinetto n. 4,00 corrispondono o 20 m. e IO righe PER OTTENERE IL MODELLO ESSENZIALE CHE IL TUO CAMPIONE CORRISPONDA AL CAMPIONE DATO Cosa devi fare:
un

lo porte principale con un semplice punto rete il motivo o cintura incorporato o mezzo maglio alto modellare le maniche come descritto nello spiegazione rifinire lo scollatura, il bordo inferiore e le maniche con un bordo o pipPiolini
eseguire eseguire

Guida ai punti base


Il punto rete di questo modello realizzato a maglia alta, un punto che illustrato nella sezione Enciclopedia dei punti di questo fascicolo. La maglia bassa,usata per lavorare i bordi, viene invece spiegata passo dopo passo nella guida Per iniziare allegata a questa prima uscita. A lato i passaggiper lavorare la mezza maglia alta, con cui eseguito il motivo simile a una cintura inserito nella lavorazione del modello. Esegui una catenella di base. Porta il filo attorno all'uncinetto, quindi inserisci l'uncinetto nella 3a catenella dall'uncinetto e afferra il filo. Estrai un anello attraverso la maglia.A questo punto ci sono sull'uncinetto 3 anelli. Porta il filo sull'uncinetto e fallo passare attraverso i 3 anelli. Si cos completata la mezza maglia alta. Alla fine di una riga lavorata a mezza maglia alta, volta il lavoro ed esegui 2 catenelle per voltare. Inizia la seguente riga lavorando nella 2a maglia della riga precedente.

Mezza m. alta un punto compatto


e sostenuto, con una costura in evidenza. leggermente pi alto della m. bassa.

I MODELLI

DEGLI

STILISTI

Il

Spiegazione

l
I
I

I
I I

\
\

1
Abbreviazioni:
bs. = bassa bss. = bassissima cat. = catenella/e cm = centimetri dir. diritto lav. = lavora

\
\
Dietro:
con l'uncinetto n. 4,00 awia 97 ( I O I , I 07, I I I) cat. Riga di base: (dir. del lavoro ) I m. alta nella e cat. dall'unc., I cat., salta I cat., I m. alta nella segocat. *, rip. da * a * fino all'ultima cat., I m. alta nell'ultima cat., volta. Si hanno 94 (98, 104, 108) m. Ia riga: lav.4 cat. (3 cat. = I m. alta e I cat. = sp.), salta la segom., I m. alta nello sp. di I cat., * I cat., I m. alta nel sego sp. di I cat. *, rip. da * a * per tutta la riga terminando con I m. alta nelle cat. per voltare, poi volta. Lultima riga forma il motivo del punto rete. Pros. a punto rete fino a cm 20 dall'inizio, terminando con I r.sul rovescio. Riga seg.(r.di diminuzioni): lav. 2 cat. (= I mezza m. alta), I mezza m. alta in ciascuna delle seg.5 (S, S, 6) m., * salta la segom., I mezza m. alta in ciascuna delle 2 segom. *, rip. da * a * per altre 26 (27,29,30) volte, salta la segom., I mezza m. alta in ciascuna delle seg.5 (6,6,6) m., I mezza m. alta alla sommit delle cat. per voltare, poi volta. Si hanno 66 (69,73,76) m. Pros. a mezza m. alta per altri cm 7, terminando

m. = maglia/e
pros. = prosegui r. = riga rip. ripeti rovo = rovescio sego = seguente/i sp. = spazio term. = termina unc. = uncinetto

con I r. sul rovodel lavoro. Riga sego (r. di aumenti): lav.2 cat. (= I mezzam.alta), I mezzam.alta in ciascuna delle sego5 (S, S, 6 ) m., * 2 mezze m. alte nella segom., I mezza m. alta nella seg. m. *, rip. da * a * per altre 26 (27,29,30) volte, 2 mezze m. alte nella segom., I mezza m. alta in ciascuna delle seg.5 (6,6,6) m., I mezza m. alta alla sommit delle cat. per voltare, poi volta. Si hanno 94 (98, 104, 108) m. Riga seg.: lav.4 cat., salta la segom., * I m. alta nella segom., I cat., salta la segom. *, rip. da * a * fino alle ultime 2 m., lav. I m. alta nella segom. e I m. nelle cat. per voltare, poi volta. Pros. a punto rete fino a cm 43 dall'inizio, terminando con I r. sul rovescio. Esegui gli scalfi nel seguente modo. Riga seg.: lav. I m. bss. in ciascuna delle prime 7 (7,9,9) m. 4 cat.,pros.2. punto rete fino alle ultime 6 (6. . rr: . volta. Restano 82 (86,88.92) ** Pros. a punto rete fino 2.cm 21 ( 24) dall'inizio degli scaffi.Taglia e f SS . filo. Metti un segno, con n lo i . AfS() colore, ai lati delle 34 (3 ,40,40) centrali per la scollatura.
I

I MODELLI
Davanti:

DEGLI

STILISTI

r giro:
con I r. volta. I cat.

I cat.

(= I m. bs.), I m. bs. in ogni m.


term. con I m. bss. nella I a cat., il 2 giro.

lav.come il dietro fino a **. Prosegui a punto rete fino a cm 6 (6,7,7) dall'inizio degli scalf,terminando modo. sul rov del lavoro. Esegui la scollatura nel seguente

del giro precedente,

re

40 giro: lav. come

50 giro:

(= I m. bs.), * I m. bss. nella segom., I m. bs.

Riga seg.:

lav.4 cat., salta la segom.,

nel segosp. di I cat.,

* I m. alta I cat., salta la segom. *, rip. da * a *


m., pros. a punto rete fino ad e fissa

nella segom., 3 cat., I m. bs. nella segom. per tutto Taglia e fissa il filo.

*, rip. da * a *

il giro e term. con I m. bss. nella I a cat.

per altre 9 (9,9, IO) volte, I m. alta nel seg. sp. di I cat., I m. alta nella segom. alta; volta. Lavorando soltanto su queste 24 (24,24,26) il filoTorna arrivare all'altezza della spalla del dietroTaglia

alla base della scollatura, tralascia le 34 (38,

ti

Rifiniture
delle maniche

40,40) m. centrali, unisci il filo alla segom. con I m. bss., 4 cat., salta la segom. alta, I cat., salta la segom.

Unisci il davanti e il dietro sui fianchi. Esegui la cucitura delle maniche fino al punto segnato, quindi attacca le righe finali e la parte superiore lungo gli scalfi e i giromanica.

* I m. alta nel segosp. di

I cat.,

*, rip. da * a * fino

all'ultimo sp., I

m. alta nel segosp. di I cat., I m. alta nella cat. per voltare; volta. Pros. a punto rete su queste m. fino ad arrivare all'altezza della spalla del dietroTaglia e fissa il filo.

Bordo inferiore:
con l'une. n. 3,00 e il dir. del lavoro verso di te, attacca il filo in corrispondenza di una cucitura laterale, lav. I cat. (= I m. bs.) e lav.tutt'intorno I giro a m. bs. in modo di avere un n. di m. multiplo di 3 pi I maglia, term. il giro con I m. bss. nella I a cat., volta.

Maniche:
con l'uncinetto n. 4,00 awia 63 (63,67,67) cat.

Riga di base: (dir. del


dall'une;
rip. da (3 cat. rip. da

lavoro ) I m. alta nella

* a * fino

I cat., salta I cat., I m. alta nella segocat. m.

e cat. *,

all'ultima cat., I m. alta nell'ultima cat.,

r giro: I cat. (=
Lav. i13

I m. bs.), I m. bs. in ogni m. del giro

volta. Si hanno 60 (60,64,64) nello sp. di I cat.,

Ia riga: lav.4 cat.

precedente, term. con I m. bss. nella I a cat., volta.

= I m. alta e I cat. = sp.), salta la segom., I m. alta

giro

come il 5 giro del bordo della e fissa il filo. In fondo a ogni manica

I cat., I m. alta nel segosp. di I cat. la riga terminando con I m. alta

*,

scollaturaTaglia

* a * per tutta

lav. un bordo uguale.

nelle cat. per voltare, poi volta. l.ultima riga forma il motivo del punto rete. Pros. a punto rete, diminuendo I m. per parte ogni 2 righe per 2 volte (per diminuire I m. non lavorare I m. all'interno della I a e dell'ultima Restano 56 (56, rn.), poi lav.4 righe senza diminuzioni. 60,60) m. Pros. aumentando stessa m. o sp. sottostante. Si hanno 80 (84,88,92) o diminuzioni

I m. per parte ogni 2 Si hanno 62 (72,76,88) m.

righe per 3 (8,8, 14) volte. Per aum. I m.lav. 2 m. nella Poi aum. I m. per parte ogni 3 righe per 9 (6,6,2) volte. m. Pros. senza altri aumenti dal margine righe, fino a cm 45 (45,45,46)

d'avvio. Segna con un filo di diverso colore l'inizio e la fine dell'ultima riga. Lav.altre 3 (3,4,4) sempre a punto reteTaglia e fissa il filo.

Bordo della scollatura:


unisci il davanti e il dietro in corrispondenza tutt'intorno sulle spalle. Con l'une. della spalla sinistra, come I m. bs., lav. n. 3,00 e il dir. del lavoro verso di te, attacca il filo della cucitura lav. I cat., che viene considerata alla scollatura

I giro a m. bs. in modo

di avere un n. di m. multiplo di 3 pi I maglia e term. il giro con I m. bss. nella I a cat., volta.

PER LA CASA

Cuscini a pi colori
Mescola tonalit, punti e stili: porterai subito un tocco allegro e vivace sul tuo divano.

P~R

LA

--------------

Sono diversi nell'aspetto, nel colore e nello stile i cuscini che rallegrano un angolo della casa:sono chiusi a busta e allacciati con bottoni quello grande a righe e quello piccolo con coste in rilievo, mentre i cuscini effetto pizzo sono foderati in colore contrastante, per mettere meglio in risalto il punto, e sono completati da una chiusura lampo. Il filato
Si lavora velocemente il filato di spessore piuttosto grosso, usato in colori diversi per eseguire i cuscini. una composizione di seta al 60%, di rayon al 20% e di cotone al 20%. Pu essere messo in lavatrice a una bassa temperatura. Nelle tinte a disposizione, molti sono i colori neutri e vivaci fra cui poter scegliere le tonalit preferite.

Difficolt: facile. Tutti i punti sono basati essenzialmente sulla maglia alta Misure:

cm 40, un ago e filo per cucire in tinta per il cuscino a righe occorrono 4 bottoni e un cuscino imbottito di cm 50 x 50
CamPioni: cm I O x I O lavorati a punto coste con l'uncinetto n. 5,50 corrispondono a 13m. e 9 righe cm I O x I O lavorati a punto traforato con l'uncinetto n. 5,50 corrispondono a 15 m. e 7 righe cm IO x I O lavorati a maglia alta a righe con l'uncinetto n. 5,50 corrispondono a 13 m. e 7 righe Cosa devi fare:

il cuscino Cl coste in rilievo:cm 30 x 30 il cuscino effetto pizzo: cm 40 x 40 il cuscino a righe: cm 50 x 50


" filato necessario:

filato in seta/cotone/rayon: per il cuscino a coste g 200 fucsia, per il cuscino effetto pizzo g 200 verde o arancione e per il cuscino a righe g 200 turchese e g 200 azzurro
Uncinetti:

un uncinetto n. 5,50 Altri strumenti: per il cuscino a coste occorrono 3 bottoni e un cuscino imbottito di cm 30 x 30 per ogni cuscino effetto pizzo occorrono un rettangolo di cm 42 x 82 in tessuto di cotone in colore contrastante, per lo fodera, un cuscino imbottito di cm 40 x 40, una chiusura lampo lunga

per il cuscino a coste, lavorare a maglia alta a coste, confezionare il cuscino a forma di busta e attaccare i bottoni per l'allacciatura per il cuscino effetto pizzo, lavorare a punto traforato, confezionare lo fodera e attaccare lo chiusura lampo per il cuscino a righe, lavorare a maglia alta con due colori, confezionare il cuscino a forma di busta e attaccare i bottoni per l'allacciatura

PER

LA

CASA

Spiegazione
Abbreviazioni:
bs. = bassa bss. = bassissima cat. = catenella/e cm = centimetri dir. = diritto lav. = lavora
lavorando l'ultima m. alta alla sommit delle cat. per voltare, quindi volta. Le ultime 2 righe formano il motivo del punto coste. Rip. queste righe fino a cm 70 dal margine d'avvio, terminando con la ripetizione della 2a riga. Per il bordo degli occhielli pros. nel modo seguente: Ia riga: I cat. (= I m. bs.), salta I m. alta, lav. I m. bs. in ciascuna m. alta fino al termine, lavorando l'ultima m. bs. alla sommit della cat. per voltare, quindi volta. 2a riga: I cat. (= I m. bs.), salta I m. bsIav I m. bs. in ciascuna delle sego 6 m., * 2 cat., salta 2 m. bs., I m. bs. in ciascuna delle sego10m. *, rip. da * a * un'altra volta, 2 cat., salta 2 m. bs., I m. bs. in ciascuna delle segom. fino al termine, quindi volta. la riga: I cat. (= I m. bs.), salta I m. bslav I m. bs. in ciascuna delle sego m. bs.fino al termine, lavorando 2 m. bs. in ciascuno dei 3 sp. di 2 cat. che formano gli occhielliTaglia e fissa il filo.

m.= maglia/e
pros. = prosegui r. = riga rip.= ripeti rovo = rovescio sego = seguente/i sp. = spazio term. = termina unc. = uncinetto

CUSCINO

A COSTE:

si lavora in un unico pezzo. Con l'uncinetto n. 5,50 awia 42 cat. Riga di base: (dir. del lavoro) I m. alta nella 4a cat. dall'une., I m. alta in ciascuna cat. fino al termine, volta. Si hanno 40 m. alte. Ia riga: 3 cat. (considerate come la I a m. alta), salta I m. alta,lav. I m. alta in ciascuna delle sego3 m., * in ciascuna delle 2 m. seg.lav. I m. alta in rilievo a rovo(= filo sull'une., inserisci l'une. da destra a sinistra nella colonnina della m. sottostante sul rovo del lavoro, afferra il filo ed estrai un anello attraverso la colonnina, completa poi normalmente la m. alta), I m. alta in ciascuna delle sego m. 4 alte *, rip. da * a * fino al termine, lavorando l'ultima m. alta alla sommit delle cat. per voltare, quindi volta. 2a riga: 2 cat. (= I m. alta), salta I m. alta,lav. I m. alta in ciascuna delle sego 3 m., * in ciascuna delle 2 m. seg.lav. I m. alta in rilievo a dir. (= filo sull'une., inserisci l'une. da destra a sinistra nella colonnina della m. sotto stante sul dir. del lavoro, afferra il filo ed estrai un anello attraverso la colonnina, completa poi normalmente la m. alta), I m. alta in ciascuna delle seg.4 m. alte *, rip. da * a * fino al termine,

Rifi n itu re

Stendi su un piano il rettangolo del copricuscino con il diritto del lavoro verso di te, tenendo in alto il bordo con gli occhielli. Piega questo bordo per cm I I verso il basso,ripiega poi a met il resto del copricuscino, sollevando il lato inferiore e sovrapponendolo al bordo ripiegato in alto, in modo che i lati coincidano e si formi un quadrato di cm 30 x 30. Unisci il copricuscino sui due lati verticali, rivolta sul diritto e cuci i bottoni in corrispondenza degli occhielli. Inserisci il cuscino imbottito e allaccia i bottoni.

PER

LA

CASA
CUSCINO EFFETTO PIZZO:
si lavora in due parti. delle cat. per voltare; volta. Le ultime 2 righe formano con traforato. il motivo del punto Rip. queste righe fino a cm 40 si lavora come

Pannello posteriore:
l'uncinetto

n. 5,50 awia 58 cat. I motivo aV

dal margine d'avvio.

sa cat. dall'une.lav.
aV

Riga di base: (dir. del lavoro ) nella

Pannello anteriore:
il pannello posteriore.

(= I m.

alta, I cat. e I m. alta nella stessa m.), salta 2 cat., nella segocat.lav. I motivo

*, rip. da * a * fino

Rifiniture

alle ultime 2 cat., m., Piega sul rovocm I lungo i lati corti della fodera e attacca la chiusura lampo. Piega a met la fodera nel senso della larghezza, diritto i lati all'interno contro diritto. Cuci di cm I. Unisci i pannelli il lato la fodera, lasciando

salta I cat.,lav. I m. alta nell'ultima quindi volta.

Ia riga: 3 cat. (= I m. alta),

* salta 2 m., lav. 3 m. alte nello sp. di I cat. del segomotivo aV *, rip. da * a *
fino al termine, volta. lavorando l'ultima m. alta alla sommit delle cat. per voltare;

del copri cuscino, lasciando aperto inferiore. Introduci

r riga: 3 cat. (=
* a * fino

I m. alta),

* salta
*,

2 m., lav. I motivo a V nella segom. alta (quella centrale delle 3 sottostanti) rip. da questa m. e lav. I m. alta alla sommit all'ultima m. alta, salta

in basso il lato con la chiusura lampo. Attacca i due lati con chiusura lampo, all'interno Introduci dei lati del copricuscino. il cuscino e chiudi la zip.

CUSCINO A RIGHE:
si lavora in un unico pezzo. Con l'uncinetto
a

occhielli, pros. nel modo seguente:

n. 5,50 e il turchese awia 67

Ia riga: con il turchese lav. I cat. (= I m. bs.), salta I m. alta, lav. I m. bs.
in ciascuna m. alta fino al termine, lavorando l'ultima m. bs. alla sommit I cat. delle cat. per voltare, quindi volta.

cat. Riga di base: (dir. del lavoro ) I m. alta nella 4 cat. dall'une., I m. alta in ciascuna cat. fino al termine; volta. Si hanno 65 m. alte.

Ia riga: 3 cat.

r riga:

(= I m. bs.), salta I m. bs.,

(= I a m. alta), salta I m. alta, lav. I m. alta


in ciascuna delle segom. alte, lavorando l'ultima m. alta nella cat. per voltare; volta. Rip-l'ultima riga alternando con i colori ogni 2 righe, fino ad aver eseguito in totale 38 strisce e termina 2 righe in azzurro. Per il bordo degli

lav. I m. bs. in ciascuna delle sego I I m., 2 cat., salta 2 m. bs., I m. bs. in ciascuna delle sego I I m. rip. da a per altre 2 volte, 2 cat., salta 2 m. bs., I m. bs. in ciascuna delle segom. fino al termine; volta.

*,

* *

r riga:

I cat.

(= I m. bs.), salta
lavorando e fissa il filo.

I m. bs., lav. I m. bs. in ciascuna delle segom. bs. fino al termine, formano gli occhielliTaglia 2 m. bs. in ciascuno dei 4 sp. di 2 cat. che

COME SI ESEGUE IL CAMBIO DI COLORE

2 1
Lascia sull'une. gli ultimi

Lavora con

il nuovo colore le 3 cat. per voltare (= I a m. alta all'inizio della riga) e pros. la lavorazione movimenti di colore. della riga a m. alta a ogni cambio con il nuovo colore. Rip. questi 2 anelli dell'ultima m.

Rifi nitu re
con il diritto

Tenendo il copricuscino

del lavoro verso di te e in alto il bordo con gli occhielli, piega verso il basso il bordo, pi altre 9 righe, facendo coincidere coincidano i colori. Ripiega a met in modo che i lati e i colori delle righe il resto del copricuscino

della riga. Lascia cadere il filo di lavorazione, awolgi sull'une. il nuovo filo e fallo passare nei 2 anelli chiudendo la m. alta.

e cuci i lati. Rivolta sul diritto e attacca i bottoni. Inserisci il cuscino e chiudi.

COPERTA

PATCHWORK

Semplici punti alternati

Con la maglia bassa e la maglia alta, spiegate in questa uscita, si realizza il motivo a righe alternate del primo riquadro di una coperta dal fascino rtro.

COPERTA

PATCHWORK

Semplici punti alternati


Con un gomitolo di colore rosso vivace si esegue il quadrato basato su due soli punti, impiegati in righe alterne: una tutta a maglia bassa e una in cui la maglia alta si sussegue alla maglia bassa. Entrambi i punti sono spiegati in questa prima uscita: la maglia bassa nella pratica guida Per iniziare, in cui vengono illustrati i punti fondamentali, mentre la maglia alta spiegata dettagliatamente all'interno del fascicolo nella sezione Enciclopedia dei punti.
Il filato
Se esegui il campione in modo corretto il gomitolo di filato allegato al fascicolo realizzare Conserva

Difficolt: tecnico base semplice, perch sono usati unicamente due punti e nello lavorazione si alternano due righe Misure:

il quadrato finito misura circo: cm 13 x 13 Il filato necessario: filato colore rosso n. 88 I O allegato o questo fascicolo
Uncinetti:

un uncinetto n. 4,00
CamPione: cm IO x IO lavorati o maglio basso e maglio alto,

in rjghe alterne, con t'uncinetto n. 4,00 corrispondono o 18m. e I 8 righe


Cosa devi fare:

eseguire uno catenella di base lavorare uno rigo di base o maglio basso, poi alternare uno rigo in cui si succedono moglie basse e moglie alte e un'altra rigo tutto o maglio basso rioetere per tutto il lavoro lo rigo con moglie basse e moglie alte alternate e lo rigo o maglio basso tagliare e fissare il filo

pi che sufficiente per il quadrato. il filo

avanzato che ti sar utile per eseguire i quadrati successivi.

COPERTA

PATCHWORK

Spiegazione

Abbreviazioni: bs. = bassa

cat. = catenella/e cm = centimetri


dir. = diritto lav. = lavora m. = maglia/e pros. = prosegui rip. = ripeti sego = seguente/i unc. = uncinetto

Srotola dal gomitolo e portalo

allegato a questo fascicolo una n. 4,OO.Awia 24 catenelle.

lav. I m. bs. nell'ultima

m, non lavorare nella cat.

quantit di filo lunga circa cm 15. Fai un nodo scorsoio sull'uncinetto

per voltare alla fine della riga, quindi volta.

2a riga: I cat., I m bs. nella I a m, I m. bs. in ciascuna


delle segom fino al termine, non lavorare nella cat. il motivo del punto. per voltare alla fine della riga, quindi volta. Rip.la I a e la 2a riga per formare Prosegui con questo motivo fino a raggiungere l'altezza di cm 13 dal margine d'awio, terminando con la ripetizione della 2a riga.Taglia e fissa il filo.

Riga di base: (dir. del lavoro) lav. I m. bs. nella 2a cat.


dall'une., I m bs. in ciascuna cat. fino al termine, volta. Si hanno 23 m bs.

Ia riga: lav. I cat. (considerata come cat. per voltare


e non come maglia), nella

* I m. bs. nella segom., I m. alta segom *, rip. da * a * fino all'ultima m esclusa,

)I

Rifiniture
su una degli dovr avere (cm I 3 di lato). Coprilo leggermente con un panno pulito, piatto, fino a da un panno da stiro o da che il quadrato inumidito. Lascia asciugare e togli gli spilli. Metti da parte il quadrato,tenendolo

Dopo aver fissato i fili, appoggia il quadrato superficie piana, ricoperta spilli, rispettando

un altro tessuto consistente, e punta tutt'intorno le dimensioni

quando non avrai eseguito anche tutti gli altri quadrati.

COPERTA

PATCHWORK

COME

ESEGUIREIL MOTIVO DEL QUADRATO


molto semplice il punto usato per eseguire il quadrato. Occorre conoscere soltanto la maglia bassa, spiegata nella guida Per iniziare allegata a questa prima uscita, e la magra alta, che viene illustrata nella sezione Enciclopedia dei u . di questo stesso fascico o.

Fai un nodo

scorsoio
a circa cm 15 dall' estremit del filo e portalo sull'uncinetto. Esegui 24 catenelle, tutte della stessa grandezza. Ora lavora una riga di base a maglia bassa:inserisci l'uncinetto sotto la mezza maglia superiore della 2a cat. dall'une, afferra il filo ed estrailo attraverso la m. sull'une.A questo punto ci sono 2 anelli sull'une. Porta il filo sull'une. ed estrai un anello attraverso i 2 anelli precedenti per completare l'esecuzione della m. bassa. Lav. I maglia bs. in ogni catenella. Volta il lavoro ed esegui I cat. che non conta come I maglia, ma serve solo a voltare il lavoro. Per la I a riga del motivo, lav. I m. bs. nella I a m., inserendo l'une. sotto entrambi gli anelli della m. sottostante.Anche tutte le altre maglie d'ora in poi vanno lavorate inserendo l'une. sotto entrambi gli anelli della m. della riga precedente. Quindi esegui I m. alta nella successiva m. nel modo seguente: awolgi il filo sull'unc., inserisci l'une. sotto entrambi gli anelli della m., porta il filo sull'une. ed estrailo attraverso la m.Awolgi il filo sull'une. e fallo passare nei primi 2 anelli. sull'une.

Porta di nuovo il filo sull'une. ed estrai attraverso gli ultimi 2 anelli sull'une. per completare la m. Nella seguente m. a . Prosegui in questo modo, alternan o e I m. bassa fino alla fine della riga Per c. E::: mo- ~ e5=E~ all'inizio 8":=-e::. per va rare :::: ~ lavora .....cassa In ogni m.ce ::.~E::: precede :e .:-_ al termine. Ripeti queste ultime 2 righe, che formano il punto del quadrato, fino a raggiungere l'altezza di cm 13 dall'inizio, finendo con la ripetizione della 2a riga.

=-~~ ='=

Per completare il quadrato, dopo aver finito l'ultima m.,taglia il filo e fallo passare attraverso l'ultimo anello rimasto sull'uncinetto.

SCUOLA

DI

UNCINETTO

Il
r m
(

e catenelle per voltare


Quando l'uncinetto

eseguito in righe

-1
m

di andata e ritorno, bisogna voltare il lavoro alla fine di ogni riga e inoltre aggiungere una o pi catenelle che consentano di portarsi all'altezza delle maglie che verranno lavorate nella seguente riga. Ogni tipo di maglia richiede umero preciso di catenelle, corrispondente in altezza. Queste ca enelle possono sostituire la I a maglia o essere usate per voltare.

Z
m r
r m

:::o

<
O
r

-1

.>
QUANDOVOLTARE
Si possono aggiungere le catenelle alla fine della riga, oppure quando hai gi voltato il lavoro e stai per cominciare un doppio controllo una nuova riga. La scelta quando bisogner contarle a quella di eseguire le catenelle alla fine della riga consente per verificare se la loro altezza corrisponde Qui viene illustrato le catenelle ncinetto, e comincia il modo pi diffuso di eseguire arrivi alla fine il filo dietro nel numero

:::o
m

delle maglie, per in molte spiegazioni le catenelle per voltare vengono indicate all'inizio della riga. per voltare. Quando

ella riga, volta il lavoro tenendo poi lavora le catenelle a lavorare dalla

Catenelle alla fine


Quando arrivi alla fine della riga, esegui il numero richiesto di catenelle e poi volta il lavoro con un movimento l'uncinetto, cos eviterai di attorcigliare da destra le catenelle. a sinistra, in modo che il filo rimanga dietro

ichiesto, Salta la I a maglia della riga sottostante

la maglia, indicata dalla

freccia nella foto.

Catenelle all'inizio
Quando il termine raggiungi della riga,

volta il lavoro in modo tale che il filo resti dietro l'uncinetto, Inserisci l'uncinetto entrambi orecederrte. e catenelle Saltando per voltare dal davanti al dietro sotto quindi esegui il numero richiesto di catenelle. gli anelli della

la maglia della riga

la I a maglia, hai considerato come la I a maglia.

sc
r m

o LA

D I U N C I N ET T O

---i
m

Z
m
r

r
m

u
m

O
r ---i

<

::::o
m

Prosegui lavorando in ogni maglia fino alla fine della riga, inserendo ogni volta l'uncinetto dal davanti al dietro sotto entrambi gli anelli della maglia della riga precedente. Esegui l'ultima maglia della riga entrando con l'uncinetto nella catenella che sta alla sommit delle catenelle per voltare della riga precedente.

Se continui a lavorare in questo modo, manterrai costante il numero delle maglie e i bordi laterali del lavoro appariranno diritti. Se osservi attentamente il campione della foto, potrai vedere che le catenelle per voltare sono diventate la I a maglia di ogni riga.

Comincia a lavorare a partire dalla I a maglia, inserendo l'uncinetto dal davanti al dietro sotto entrambi gli anelli della I a maglia della riga precedente, che si trova sotto le catenelle appena eseguite. Prosegui fino al termine della riga, lavorando I maglia in ogni maglia. Non lavorare nella catenella per voltare alla fine della riga.

A volte le catenelle non vengono considerate come sostituzione di I maglia, ma sono eseguite per voltare pi agevolmente il lavoro. Questo accade specialmente quando si stanno lavorando maglie piuttosto corte di altezza, come la maglia bassa. Prosegui fino alla fine della riga,volta il lavoro ed esegui il numero occorrente di catenelle.

QUANTE CATENELLE OCCORRONO?


Latabella indica quante catenelle occorrono per voltare un lavoro, secondo il tipo di maglie usato. Il numero delle catenelle dipende dall'altezza delle maglie. Solitamente ci deve essere corrispondenza fra il livello delle catenelle e della seguente maglia, ma a volte occorre lavorare catenelle in pi o in meno, se viene specificato nella spiegazione. Maglia bassa ) I catenella per voltare Mezza maglia alta Maglia alta Maglia altissima Maglia tripla

I 2 catenelle per voltare


3 catenelle per voltare 4 catenelle per voltare 5 catenelle per voltare

ENCICLOPEDIA

DEI

PUNTI
r

a maglia alta
Nell'uncinetto i punti base sono cinque. I primi due, la maglia bassissima e la maglia bassa,sono gi stati presentati nella guida

3:

o
r

Per iniziare allegata a questo fascicolo.


In questa scheda illustriamo la maglia alta. Presenta una superficie poco compatta perch le maglie, che sono di altezza doppia rispetto alla maglia bassa,appaiono leggermente distanziate fra loro.

-1

Esegui un nodo scorsoio a circa cm 15 dall'estremit del gomitolo. Inserisci l'uncinetto nel nodo da destra a sinistra e lavora una catenella di base (questi passaggi sono illustrati nella guida Per iniziare allegata al fascicolo).

Awolgi il filo sull'uncinetto. Conta le catenelle e trova la 4a dall'uncinetto, come indicato.

Inserisci l'uncinetto nella 4a catenella dall'uncinetto, dal davanti al dietro, prendendo solo la mezza maglia superiore.

Quando lavori a maglia alta, otterrai un numero di m. inferiore di 2 unit rispetto alla cat. di base.
Quando esegui la I a m. alta della I a riga, devi tralasciare le prime 3 cat. di base e lavorare la m. alta nella 4a cat. dall'uncinetto. Avrai cos un numero di m. alte minore delle cat. di base. Per esempio, se hai eseguito una base di IO cat. e cominci a lavorare dalla 4a cat., otterrai 7 m. alte, mentre le prime 3 cat. saltate contano come la I a m. alta. In totale ci saranno 8 m. alte.Awia IO cat. di base e lavora righe di 8 m. alte in cui le cat. per voltare corrispondono alla I a m. Esegui sempre 3 cat. per voltare all'inizio di ogni riga, salta la I a maglia e lav.l'ultima m. alta della riga alla sommit delle cat. per voltare della riga precedente.

A questo punto, afferra il filo con l'uncinetto.

ENCICLOPEDIA

DEI

PUNTI

-1

Estrai l'uncinetto attraverso la catenella. Sull'uncinetto ci sono ora 3 anelli.

Porta il filo sull'uncinetto e fallo passare attraverso i primi 2 anelli sull'uncinetto. Ora sull'uncinetto si trovano 2 anelli.

Awolgi di nuovo il filo sull'uncinetto.

Estrai il filo attraverso i 2 anelli che ci sono sull'uncinetto. Si cos completata la maglia alta e sull'uncinetto rimasto un solo anello.

Prosegui lavorando I maglia alta in ogni catenella, fino all'ultima. Si cos eseguita la I a riga a maglia alta.

Per lavorare la 2a riga a maglia alta, bisogna eseguire 3 catenelle per voltare, che rappresenteranno la I a maglia alta della seguente riga.

Volta il lavoro, salta la I a maglia sottostante e comincia a lavorare a partire dalla 2a maglia, come indicato dalla freccia.

11

Awolgi il filo sull'uncinetto, poi inserisci l'uncinetto dal davanti al dietro sotto entrambi gli anelli della 2a maglia.Ripeti i passaggidal 4 all'So.Prosegui a maglia alta e, per lavorare ogni maglia,introduci l'uncinetto sotto i 2 anelli di ogni maglia della riga precedente.

12

AI termine della riga, lavora l'ultima maglia alta alla sommit delle catenelle per voltare che si erano lavorate all'inizio della precedente riga.

Le catenelle per voltare


Sono 3 le catenelle che corrispondono alla m. alta: si lavorano all'inizio della riga al posto della I a maglia.

DOMANDE

E RISPOSTE

Questa sezione dedicata alle principianti. Risponderemo alle vostre domande e ercheremo di risolvere i problemi pi comuni che si presentano in un lavoro all'uncinetto.
Per imparare a lavorare a maglia alta, ho eseguito come campione un quadrato che per non risultato uniforme e regolare.Anzi,al contrario, i lati verticali apparivano storti sui bordi, con alcune maglie allentate e altre pi strette. Cosa ho sbagliato?
determinato numero di maglie alte, devi awiare tre catenelle in pi, che formeranno la I a maglia. Per gli errori possono essere anche di altra natura, per esempio l'uncinetto introdotto nella maniera sbagliata nelle catenelle di base, dove si deve prendere solo la mezza maglia superiore, o nelle maglie successive, dove invece bisogna passare sotto entrambi gli anelli della maglia lavorata nella riga precedente. Per tenere diritti e regolari i lati verticali, dovrai poi ricordarti di lavorare 3 catenelle all'inizio di ogni riga, che corrispondono alla I a maglia alta, e cominciare a lavorare partendo dalla la maglia e saltando la I a maglia sotto le catenelle che la

Gli errori che portano a un lavoro irregolare possono essere ricondotti a un calcolo sbagliato delle catenelle da tralasciare all'inizio della riga, nelle quali non bisogna lavorare perch devono creare l'altezza della I a maglia. importante sapere che 'numero delle maglie alte non lo stesso delle Grtenelle di base. Quando vuoi ottenere un

1/campione della foto, composto da 20 maglie, un quadrato regolare dai margini verticali diritti. La IO maglia formata da 3 catenelle per voltare all'inizio della riga,mentre le altre 19 sono maglie alte vere e proprie. Bisogna awiare 22 catenelle di base e lavorare lo IO riga a partire dalla 4 catenella dall'uncinetto.
0

DOMANDE

E RISPOSTE
e lavora 3 catenelle per voltare, che corrispondono alla I a maglia alta della nuova riga. Non lavorare nella I a maglia sotto queste catenelle e introduci l'uncinetto a nella 2 maglia. Prosegui a maglia alta pertutta la riga, eseguendo l'ultima maglia alta alla sommit delle catenelle per voltare all'inizio della riga precedente. Si manterr costante il numero delle maglie: 9 maglie alte pi I maglia formata dalle 3 catenelle per voltare, per un totale di I O maglie alte in ogni riga.

sostituiscono. Alla fine di ogni riga, l'ultima maglia deve essere lavorata nella catenella che sta alla sommit delle catenelle per voltare, eseguite all'inizio della riga precedente. Se tutte le maglie, in ogni riga, saranno eseguite con questi accorgimenti, il lavoro manterr sempre lo stesso numero di maglie. Per, se nonostante ci, appare ancora irregolare, significa che la tensione del filo non uniforme, quindi ti invitiamo a prendere in considerazione la maniera in cui tieni fra le mani il filo e l'uncinetto. Non c' un unico sistema: dovrai scegliere quello pi adatto alla tua manualit.

Problemi nella tensione del filo


Quando i margini di un lavoro si presentano irregolari, spesso dovuto al fatto di tirare troppo il filo o di lasciarlo troppo lento quando si esegue la I a maglia. Pu anche capitare che a volte ci si dimentichi di saltare la I a maglia sottostante le catenelle per voltare che gi corrispondono alla I a maglia, e cos si lavora una maglia in pi. In ogni caso bisogna disfare il lavoro, ricordarsi di contare le maglie a ogni riga e controllare che il filo e l'uncinetto vengano tenuti fra le mani in una posizione comoda. Nella guida Per iniziare si pu trovare una sezione dedicata ai due sistemi di tenere l'uncinetto e ai due metodi per regolare la tensione del filo. Qui esaminiamo le possibilit di errore: se osservi la foto n. I, vedi che il filo di lavorazione tenuto troppo teso sul dito indice e questo causer una maglia molto stretta, attraverso la quale sar poi difficile introdurre l'uncinetto per lavorare una maglia nella riga seguente. Usa allora il dito indice, o in alternativa il dito medio, per regolare la tensione del filo. Non tenerlo troppo vicino all'uncinetto, ma sollevalo e regola il passaggio del filo facendo il movimento della foto n. 2. Quando avrai fatto pratica e sarai diventata esperta, il movimento di alzare il dito per controllare lo scorrimento del filo ti diventer automatico.

Se si sbaglia il calcolo delle maglie


Un errore molto comune, specialmente commesso da parte delle principianti, consiste nel contare in maniera sbagliata il numero delle catenelle che devono essere lavorate alla fine di una riga, prima di cominciare a lavorare la riga successiva. Solo nel caso della maglia bassa, quando la catenella per voltare viene considerata come I maglia al pari delle altre, il numero delle catenelle awiate come base uguale al numero delle maglie che poi vengono lavorate in ogni riga, mentre se la maglia di altezza diversa rispetto alla maglia bassa, richiede un numero superiore di catenelle per voltare, che devono equivalere in altezza alle maglie della lavorazione. Ad esempio, la mezza maglia alta alta come 2 catenelle e la maglia alta come 3 catenelle. Per abituarti a usare correttamente l'equivalenza fra catenelle per voltare e maglie lavorate, ti invitiamo a eseguire prima un campione a maglia bassa e poi uno a maglia alta. Esegui un nodo scorsoio per iniziare, mettilo sull'uncinetto e lavora una base di I I catenelle, poi, a partire dalla 2a catenella dall'uncinetto, esegui I maglia bassa in ogni catenella, entrando con l'uncinetto al centro di ogni maglia e prendendo solo la mezza maglia superiore. AI termine della riga avrai lavorato IO maglie basse. Volta e prima di iniziare la seguente riga, lavora I catenella per voltare che equivale alla I a maglia bassa, tralascia perci la I a maglia che sta sotto la catenella e lavora I maglia bassa in ciascuna delle seguenti maglie, prendendo entrambi gli anelli di ogni maglia, e lavorando l'ultima maglia nella catenella per voltare all'inizio della precedente riga. Resta cos invariato il numero totale delle maglie in ogni riga: IO maglie basse, pi I catenella che conta come I maglia. Se sei soddisfatta del risultato, puoi procedere con il campione della maglia alta. Con lo stesso sistema precedente, esegui una base di catenelle, questa volta di 12 maglie se vorrai ottenere IO maglie alte e lavora la I a maglia alta nella 4a catenella dall'uncinetto. Le prime 3 tralasciate equivalgono alla I a maglia alta. Dopo aver lavorato I m. alta in ogni catenella, volta