Sei sulla pagina 1di 24

SETTIMANALE -

4.99

ISSN 2037-6022
010.57

57

Tante idee creative per te e la tua casa

A UNCINETTO
RIQUADRO DOPO RIQUADRO, LA TUA

CREA

COPERTA
PATCHWORK

Le tecniche Accessori passo a passo moda

I modelli degli stilisti

CON IL KIT COMPLETO

PER LAVORARE OGNI RIQUADRO

H hachette

Numero 57 - Esce il marted Pubblicazione penocka settimanale edita da Hacnette Fascicoli S.rL Va Mekhiorre Gioia, 61 - Milano Direttore: Paola Tincani Direttore editoriale: GualtieroVigan Redazione: Simona Manacorda Direttore produzione: Lorenzo Cazzaniga GjoroVwrnento e redazione: Ada Colombo Progetto grafico e impagmozione. Anna Maffei 2010 Hachette Fascicoli srl 2009 Hacnette Partworks

N U M E R O 57
COPERTA PATCHWORK Rilievi a punto canestro MODELLI DEGLI STILISTI Cardigan di pizzo incrociato PER LA CASA Ferma tovaglioli "primavera
1

RegistrazKxie n. 252 del IOV05/II presso >l Tribunale di Milano (scrizione al R.QC a 6800 del 10/12/2001 Direttore Spedaranein arti.ci -DCB Distribuzione SO.DI.R''Angelo Via Bettola 1 8 - C Paola Tucani 153/2003 conv. in L46/2004

Servizio]
Per informazioni sul suo abbonamento 0 sottoscriverne uno <.. . >: Diemme s.nc Via Moranct 24 - 20147 Sarcnno (VA) Tei 19941 80 30 () Fax 02 3 9 2 E-mail f.g@cliepack.it oppure www.hacheRe-fascicoli.it

Servizio arretrati
1 numeri arretrati sono Disponibili per 6 mesi date data di pubbkazione ( Per ottenerl puoPM chiederli al proprio edicolante di fiducia: telefonare allo 199 41 80 30 (). In questo caso te < saranno recapitate a casa con pagamento in centra ^prezzo di copertina pi un contributo spese di speezione di 630 Euro: visitara.il sito www.hachette-fasckoli.it Servizio clienti Per avere informazioni sulla pubblicazione e i suoi allegati: Tei. 199 41 80 30 () - Fax 02 39 29 24 94 E-mail f.g@cliepack.it L'Opera composta da 120 uscite. Prima uscita euro 1.99 Seconda uscita euro 3.99 Uscite successive euro 6.99 L'Editore si riserva il diritto di variare la sequenza delle uscite dell'Opera e/o i prodotti allegati Per ledtore 1 principio di utilizzare carte composte da Are nnnovab* riddab* e febbricate a partire da legni provenienti da foreste dove viene adottato un sistema di gestione forestale sostentile. Oltre a ci, l'editore si aspetta dai suoi fornitori d carta che si iscrivano a un ente di certHkaaone ambientale riconosciuto.

Tracolla infeltrita a righe e fiori SCUOLA DI UNCINETTO Occhielli verticali DIA DEI PUNTI Ciottoli di fiume DOMANDE & RISPOSTE 57

www.hachette-fascicoli.it
Stampato presso Grafiche Canale & C. -Torino () Costo massaro dela telefonata da rete fasa 0.1437 evo al minuta fVA ndusa, senza scatto ala risposta. Da rte moWe il costo dpende dafTopera-

Nella prossima uscita


Top di pizzo con frange Copriuova "tuttifrutti" Scialle flamenco Incroci di maglie alte Maglia alta con ricamo na'f
Facile ** Media

IN PI
II gomitolo azzurro

Legenda *

*** Impegnativa

ACCESSORI MODA

I \

Sciarpa a righe "carioca"


Ricordano le decorazioni a volant durante il Carnevale di Rio i ventaglieli che si susseguono in diversi colori.

A C C E S S O R I MODA
Si lavora in giri di ventaglietti attorno a una base di catenelle che resta centrale la sciarpa ispirata agli allegri motivi carioca. realizzata in tre colori, coordinati nei toni.

Difficolt: facile. Il punto si ripete con regolarit e richiede soltanto qualche attenzione nel lavoro in tondo Misure: lunghezza: circa cm 144 larghezza: circa cm 22 II filato necessario: g 100 per ciascuno dei 3 seguenti colori: ciclamino, fucsia e rosa di filato di medio spessore in lana/cotone Uncinetti: un uncinetto n. 4,00 un uncinetto n. 4,50 Campione: 2 ripetizioni del motivo (16 maglie) misurano cm 7 e 8 righe misurano cm 7,5, lavorate con l'uncinetto n. 4,00 nel punto a ventaglietti Cosa devi fare: lavorare una riga a ventaglietti sulle catenelle di base e proseguire con lo stesso motivo, in corrispondenza, dall'altra parte delle catenelle continuare a lavorare tutt'intorno il motivo di ventaglietti cambiando colore a ogni giro per formare il disegno di righe verticali in diversi colori

^ ^ ^
mi ^L

II filato

Di medio spessore, soffice e leggero, tutto naturale, prodotto nel rispetto dell'ambiente, il filato composto al 50% da lana organica e al 50% da cotone organico. La sua composizione lo rende adatto ad essere indossato in ogni stagione dell'anno. Si pu lavare unicamente a mano. disponibile in molte tonalit classiche e di tendenza.

ACCESSORI MODA |

&fc\ Spiegazione

SCIARPA::
con l'unc. n. 4.00 e il colore ciclamino, awia 220 cat. I giro: nella 4a cat. dall'une, lav. 2 m. alte, I cat. e 3 m. alte, salta 2 cat, lav. I m. bs. nella seg. cat, * salta 2 cat, I ventaglietto (= 3 m. alte, 1 cat. e 3 m. alte) nella seg. cat., salta 2 cat, lav. I m. bs. nella seg. cat *, rip. da * a * fino alle ultime 3 cat, salta 2 cat, nell'ultima cat. lav. per 2 volte 3 m. alte e I cat, poi lav. ancora 3 m. alte nella stessa cat, gira il lavoro e pros. dall'altra parte delle cat. di base nel seg. modo: ** I m. bs. nella stessa cat. dove era stata lavorata la m. bs. dall'altra parte, I ventaglietto nella cat. in corrispondenza del ventaglietto **, rip. da ** a ** e termina con I m. bs. nella cat. in corrispondenza con l'ultima m. bs., 3 m. alte nella cat dove sono state lavorate le prime 5 m. alte, I cat., I m. bss. nella 3a delle prime 3 cat.Taglia e fssa il filo ciclamino. 2 giro: unisci il filo colore fucsia all'ultimo sp. del giro prec., 4 cat. ( I cat. = I m. bs. e 3 cat. = sp.), I m. bs. nella m. alla centrale del seg. gruppo, 3 cat. I m. bs. nel seg. sp., 3 cat., * I m. alta

Abbreviazioni: bs. = bassa


bss. = bassissima

cat. = catenella/e
cm = centimetri

lav. = lavora
m. = maglia/e prec. = precedente pros. = prosegui rip. = ripeti seg. = seguente/i sp. = spazio term. = termina une. = uncinetto

nella seg. m. bs., 2 cat, I m. bs. nello sp. centrale del seg. ventaglietto. 2 cat. *, rip. da * a * fino alla fine del I lato e termina con I m. alta nell'ultima m. bs., 3 cat, I m. bs. nello sp. centrale del ventaglietto, 3 cat, I m. bs. nella m. alta centrale del seg. gruppo, 3 cat.. I m. bs. nel seg. sp, 3 cat, rip. da * a * come fatto per il I lato e term. con I m. alta nell'ultima m. bs., 3 cat. e I m. bss. nella I a delle prime 4 cat. 3 giro: 3 cat (= I m. alta), nella m. alla base delle cat. lav. 2 m. alte, I cat. e 3 m. alte, I cat, I ventaglietto nella seg. m. bs., I cat, I ventaglietto nella seg. m. bs., * I m. bs. nella seg. m. alta, I ventaglietto nella seg. m. bs. *, rip. da * a * fino alla fine del I lato e termina con I m. bs. nell'ultima m. alta, I ventaglietto nella seg. m. bs., I cat, I ventaglietto nella seg. m. bs., I cat, I ventaglietto nella seg. m. bs., rip. da * a * come fatto per il I lato e term. con I m. bs. nell'ultima m. alta, I m. bss. nella 3a delle prime 3 cat.Taglia e fssa il filo fucsia. 4 giro: unisci il filo colore rosa all'ultimo sp. del giro prec., 4 cat. ( I cat = I m. bs. e 3 cat = sp.), per 4 volte lav.

A C C E S S O R I MODA
I m. bs. nel seg. sp.. e 3 cai, * I m. alta nella seg. m. bs., 2 cat, I m. bs. nello sp. centrale del seg. ventaglietto, 2 cat. *, cip. da * a * fino alla fine del I lato e termina con I m. alta nell'ultima m. bs., per 5 volte lav.: 3 cat. e I m. bs. nello sp. centrale del ventaglietto; poi lav. 3 cat. e cip. da * a * come fatto per il I lato e termina con I m. alta nell'ultima m. bs., 3 cat. e I m. bss. nella I a delle prime 4 cat. 5 giro: 3 cat, nella m. alla base delle cat. lav. 2 m. atte, I cat e 3 m. alte, per 4 volte lav. I cat. e I ventaglietto nella seg. m. bs., * I m. bs. nella seg. m. alta, I ventaglietto nella seg. m. bs. *. rip. da * a * fino alla fine del I lato e termina con I m. bs. nell'ultima m. alta, per 4 volte lav. I ventaglietto nella seg. m. bs. e I cat.; poi lav. I ventaglietto nella seg. m. bs., rip. da * a * come fatto per i l i 0 lato e terra con I m. bs. nell'ultima m. alta, I m. bss. nella 3a delle prime 3 cat.Taglia e fssa il filo rosa. 6 giro: unisci il filo colore ciclamino all'ultimo sp. del giro prec., 4 cat ( I cat. = I m. bs. e 3 cat. = sp.), per 8 volte lav. I m. bs. nel seg. sp. e 3 cat, * I m. alta nella seg. m. bs., 2 cat., I m. bs. nello sp. centrale del seg. ventaglietto, 2 cat. *, rip. da * a * fino alla fine del I lato e termina con I m. alta nell'ultima m. bs., per 9 volte lav. 3 cat. e I m. bs. nello sp. centrale del ventaglietto; poi lav. 3 cat. e rip. da * a * come il I lato e termina con I m. alta nell'ultima m. bs., 3 cat. e I m. bss. nella I a delle prime 4 cat 7 giro: 3 cat., nella m. alla base delle cat. lav. 2 m. alte, I cat. e 3 m. alte, per 4 volte lav. I cat. e I ventaglietto nella seg. m. bs.; * I m. bs. nella seg. m. alta, I ventaglietto nella seg. m. bs. *, rip. da * a * fino alla fine del I lato e termina con I m. bs. nell'ultima m. alta, per 4 volte lav. I ventaglietto nella seg. m. bs. e I cat; poi lav. I ventaglietto nella seg. m. bs., rip. da * a * come fatto per il I lato e term. con I m. bs. nell'ultima m. alta, I m. bss. nella 3a delle prime 3 cat.Taglia e fssa il filo ciclamino. 8 giro: unisci il filo fucsia all'ultima m. bs. del giro prec., 6 cat. (3 cat. = I m. alta e 3 cat. = sp.), per 4 volte lav. I m. bs. nel seg. sp., 3 cat., I m. alta nella seg. m. bs. e 3 cat.; poi lav. I m. bs. nel seg. sp. e 3 cat, * I m. alta nella seg. m. bs., 2 cat, I m. bs. nello sp. centrale del seg. ventaglietto, 2 cat. *, rip. da * a * fino alla fine del I lato e termina con I m. alta nell'ultima m. bs., per 5 volte lav. 3 cat, I m. bs. nello sp. centrale del seg. ventaglietto, 3 cat. e I m. alta nella seg. m. bs.; poi lav. 2 cat., I m. bs. nello sp. centrale del seg. ventaglietto, 2 cat., rip. da * a * come fatto per il I lato e termina con I m. bss. nella 3a delle prime 6 cat. 9 giro: I cat, I ventaglietto nella seg. m. bs., * I m. bs. nella seg. m. alta, I ventaglietto nella seg. m. bs. *, rip. da * a * per tutto il giro, term. con I m. bss. nella I a cat. Taglia il filo fucsia. Cambia uncinetto e pros. con l'unc. n. 4,50. 10 giro: unisci il filo rosa nello stesso posto dell'ultima m. bss., 6 cat, * I m. bs. nello sp. centrale del seg. ventaglietto, 3 cat, I m. alta nella seg. m. bs., 3 cat, *, rip. da * a * per tutto il giro, term. con I m. bs. nello sp. centrale dell'ultimo ventaglietto, 3 cat, I m. bss. nella 3a delle prime 6 cat I I giro: lav. come il 9 giro.Taglia e fssa il filo.

Rifiniture
Accertati di aver fissato accuratamente tutti i fili in maniera nascosta sul rovescio del lavoro. Stendi la sciarpa su una superfcie piana ricoperta da un mollettone da stiro, punta gli spilli attorno alla sciarpa rispettando le misure che dovr avere. Coprila con un panno bagnato e lascia asciugare completamente. Solo allora potrai togliere gli spilli.

MODELLI DEGLI STILISTI

Una delicata lavorazione ispirata ai merletti veneziani caratterizza il romantico modello chiuso .- v ^\ ,r. da un nastro ^ ^L in velluto.

I'

!ra

I-

,'.V"V

-.,---- -*,

MODELLI DEGLI STILISTI


Sono due i motivi di pizzo che accentuano l'aria romantica del lungo cardigan, che scende a sfiorare i fianchi. L'allacciatura incrociata chiusa da un nastro annodato a fiocco.

II filato
Di medio spessore, unisce la praticit all'eleganza il filato composto al 55% da lana Merino, al 33% da microflra e al 12% da cachemire. Morbido e facile da lavorare all'uncinetto, si pu lavare anche in lavatrice a una bassa temperatura. Fra i colori, alle tonalit neutre e pastello si affiancano brillanti tinte di moda, con cui potrai variare la nostra proposta.

Uncinetti:

un uncinetto n. 3,50
Difficolt: impegnativo. Per realizzare i due diversi punti pizzo, eseguiti contemporaneamente agli aumenti e alle diminuzioni, occorrono esperienza e precisione Misure: la spiegazione data per 3 taglie circonferenza seno:cm 76-81 (86-91, 96-102) circonferenza del cardigan: cm 88 (99, 110) lunghezza del cardigan: cm 66 lunghezza della manica: cm 53 Nota: le misure tra parentesi si riferiscono alle taglie superiori, quando indicata una sola misura, questa si riferisce a tutte le taglie II filato necessario: g 550 (600, 650) di filato di medio spessore in lana Merino/microfibra/cachemire, colore azzurro chiaro Altri strumenti e materiali: m 2 di nastro di velluto alto cm 3 in azzurro medio ago e filo in tinta Campione: 2 ripetizioni del motivo, corrispondenti a 24 maglie, misurano cm 11 in larghezza e 2 ripetizioni del motivo, corrispondenti a 8 righe, misurano cm 9 in altezza lavorate con entrambi i punti pizzo

e l'uncinetto n. 3,50
Cosa devi fare: lavorare la parte inferiore a punto ventagli traforati eseguire la parte superiore e le maniche a punto archi e conchiglie, diminuendo le maglie per la scollatura dei davanti eseguire il bordo dell'apertura e della scollatura

I MODELLI DEGLI STILISTI

Spiegazione
l'ultima m. bs., I m. atta nella seg. m. atta 2 cat, I m. alta nella seg. m. atta, 2 cat, I m. atta nella 3a delle 4 cat per votare, poi votta. 4* riga: 3 cat, lav. 2 m. atte nel seg. sp. di 2 cat, I m. atta nella seg. m. alta 2 m. atte nel seg. sp. di 2 cat. salta la seg. m. atta I m. alta nella seg. m. alta * per 3 votte lav. 2 m. atte nel seg. sp. di 2 cat e I m. atta nella seg. m. atta poi lav. 2 m. atte nel seg. sp. di 2 cat, satta la seg. m. alta 1 m. atta nella seg. m. atta *, rip. da * a * fino all'ultimo sp. di 2 cat. lav. 2 m. atte nel seg. sp. di 2 cat, I m. atta nella seg. m. alta 2 m. atte nel seg. sp. formato da 5 cat, I m. alta nella 3a delle 5 cat, votta Si hanno 97 ( 109.121 ) m. Le righe dalla I a alla 4a formano il motivo del punto ventagli traforati. Rip. queste righe altre 4 volte (per le maniche per ripetile soltanto per 3 votte).Taglia e fssa il filo. Non voltare. Unisci il filo alla 3a delle 3 cat all'inizio dell'ultima riga Pros. a punto archi e conchiglie nel seguente modo: riga di base: (dir del lavoro) 3 cat (= I m. atta), lav. 2 m. atte nella m. alla base delle cat, * satta le 2 seg. m. atte, I m. bs. nella seg. m. atta 5 cat, salta le seg. 5 m. atte, I m. bs. nella seg. m. atta satta le seg. 2 m. atte, lav. 5 m. atte nella seg. m. atta *, rip. da * a * fino al termine, lavorando per soltanto 3 m. atte nell'ultima m. atta votta. l'riga: I cat, I m. bs. nella m. alla base della cat, * 5 cat, I m. bs. nel seg. sp. di 5 cat, 5 cat, I m. bs. nella m. centrale del seg. gruppo di 5 m. alte *, rip. da * a * fino al termine, lavorando l'ultima m. bs. nella 3a delle 3 cat, votta 2" riga: * 5 cat, I m. bs. nel seg. sp. di 5 cat, 5 m. atte nella seg. m. bs., I m. bs. nel seg. sp. di 5 cat *, rip. da * a * per tutta la riga e term. con 2 cat e I m. atta nell'ultima m. bs.. votta. 3* riga: I cat, I m. bs. nella m. alla base della cat, * 5 cat, I m. bs. nella m. centrale del seg. gruppo di 5 m. atte, 5 cat, I m. bs. nel seg. sp. di 5 cat *, rip. da * a * fino al termine, lavorando l'ultima m. bs. nella 3a delle ultime 5 cat, votta

Abbreviazioni:
aum. = aumenta bs. = bassa bss. = bassissima cat. = catenella/e cm = centimetri dim. = diminuisci dir. = diritto lav. = lavora m. = maglia/e prec. = precedente pros. = prosegui rip. = ripeti rov. = rovescio seg. = seguente/i term. = termina une. = uncinetto

DIETRO: con lune.n.3,50awia99 (111,123) cat Riga di base: (dir del lavoro) I m. alta nella 4a cat dall'une., I m. alta in ciascuna cat fino al termine, volta Si hanno 97 ( 109.121 ) m. ** Pros. a punto ventagli traforati nel seguente modo: I * riga: 3 cat (= I m. alta), 2 m. alte nella m. alla base delle cat, 2 cat, salta le seg. 3 m. alte, lav. I m. bs. nella seg. m. alta 5 cat, salta le seg. 3 m. atte, I m. bs. nella seg. m. atta 2 cat, satta le seg. 3 m. atte, * lav. 5 m. atte nella seg. m. atta 2 cat, salta le seg. 3 m. atte, lav. I m. bs. nella seg. m. alta 5 cat, salta le seg. 3 m. atte, I m. bs. nella seg. m. atta 2 cat, satta le seg. 3 m. alte *, rip. da * a * fino all'ultima m., lav. 3 m. alte nella 3a delle prime 3 cat, volta 2* riga: 4 cat, satta la m. alla base delle cat, I m. atta nella seg. m. atta I cat, I m. atta nella seg. m. atta 2 cat, satta il seg. sp. di 2 cat, I m. bs. nel seg. sp. di 5 cat, 2 cat, * per 4 volte lav. I m. atta nella seg. m. e I cat, poi lav. I m. atta nella seg. m., 2 cat, satta il seg. sp. di 2 cat, I m. bs. nel seg. sp. di 5 cat, 2 cat *, rip. da * a * fino alle ultime 3 m. atte, I m. atta nella seg. m. atta I cat, I m. atta nella seg. m. atta I cat, I m. atta nella 3a delle 3 cat per voltare, poi volta 3* riga: 5 cat, satta la m. alla base delle cat, I m. atta nella seg. m. atta 2 cat, I m. alta nella seg. m. atta * satta la seg. m. bs., per 4 volte lav. I m. atta nella seg. m. atta e 2 cat, poi lav. I m. atta nella seg. m. atta *. rip. da * a * fino all'ultima m. bs., satta

MODELLI DEGLI STILISTI


4' riga; 3 cat, 2 m. alte nella m. alla base delle cat, * I m. bs. nel seg. sp. di 5 cat, 5 cat, I m. bs. nel seg. sp. di 5 cat, 5 m. afte nella seg. m. bs. *, rip. da * a * fino al termine, lavorando per soltanto 3 m. alte nell'ultima m. bs., volta Le righe dalla Ia alla 4a formano il motivo del punto archi e conchiglie. ** Pros. a punto archi e conchiglie fino a quando il dietro misura cm 48 (48,46) dal margine d'awio. Metti un segna-maglie o un filo di diverso colore ai lati dell'ultima riga per segnare l'inizio dei giromanica Pros. sempre con lo stesso punto fino a cm 66 dal margine d'awio, terminando con la 2a o con la 4a riga del motivo.Taglia e fssa il filo.

DAVANTI SINISTRO:
con l'unc. n. 3.50 awia 87 (99, MI) cat. Lav. la riga di base come il dietro. Si hanno 87 (97, 109) m. Ora lav. come il dietro da ** a **. Rip. dalla I a alla 4a riga del punto archi e conchiglie altre 2 volte. *** Lav. la I a riga del punto. Esegui la scollatura nel seguente modo: riga seg.: (dir del lavoro) lav. fino alle ultime 2 m. bs., lav. 5 m. alte nella seg. m. bs., lav. I m. bs. nella cat. centrale dell'ultimo sp. di 5 cat, volta. Riga seg.: 3 cat, I m. bs. nella m. centrale del seg. gruppo di 5 m. alte, pros. secondo il motivo fino al termine della riga, poi volta. Rip. le ultime 2 righe altre 9 ( I O, 1 1 ) volte. Restano 2 (2/2,3) motivi. Pros. senza altre diminuzioni fino a raggiungere l'altezza del dietro al punto delle spalle.Taglia e fssa il filo. Misura cm 48 (48,46) dal margine d'awio e metti un segna-maglie o un filo di diverso colore sul lato esterno, per segnare l'inizio dei giromanica.

MANICHE:
con l'unc. n. 3,50 awia 75 (75,87) cat Lav. la riga di base come fatto per il dietro: si hanno 73 (73,85) m. Pros. come il dietro da ** a ** tenendo presente l'indicazione per le maniche, data tra parentesi. Pros. con il motivo del punto archi e conchiglie fino a cm 53 dal margine d'awio, terminando con la 2a o con la 4a riga del motivo. Taglia e fssa il filo.

Rifiniture

Stendi su un piano le varie parti, punta gli spilli rispettando le misure, vaporizzale leggermente e lasciale completamente asciugare. Unisci fra loro il dietro e i due davanti sulle spalle, lavorando una riga d'unione a m. bs. sul rov. del lavoro con l'unc. n. 3,50. Con lo stesso sistema unisci il lato superiore delle DAVANTI DESTRO: maniche da un punto all'altro segnato per i giromanica lav. come il davanti sinistro fino a ***. Esegui la scollatura sui davanti e sul dietro. Sempre a m. bs. unisci il dietro nel seguente modo: I * riga: lav. fino all'ultimo sp. di e i davanti sui fianchi, poi unisci i sottomanica. 5 cat, lav. 5 cat, I m. bs. in questo sp. di 5 cat, 2 cat, I m. Bordo del davanti: con l'unc. n. 3,50 e il dir alta alla sommit delle 3 cat per voltare, poi volta del lavoro verso di te, iniziando dal bordo inferiore a 2* riga: lav. I cat, 5 m. alte nella I m. bs., pros. secondo del davanti destro sul lato dell'apertura lav. a m. bs. il motivo fino al termine, volta. 3* riga: lav. fino all'ultimo lungo l'apertura e la scollatura del davanti destro, lungo sp. di 5 cat, lav. 5 cat, I m. bs. in questo sp. di 5 cat, 2 la scollatura dietro, e prosegui lungo la scollatura e cat, I m. alta nella m. centrale dell'ultimo gruppo di 5 m. l'apertura del davanti sinistro, eseguendo 3 m. bs. sugli a a atte, volta Rip. la 2 e la 3 riga altre 8 (9,10) volte, poi angoli per tenere il lavoro piatto. Lav. altre 2 righe rip. un'altra volta la 2a riga. Riga seg.: lav. fino ali' ultimo a m. bs., eseguendo sempre 3 m. bs. nella m. centrale gruppo di 5 m. alte, 5 cat, I m. bs. nella m. alta centrale di ogni angolo.Taglia e fssa il flo.Taglia a met il nastro di questo gruppo, volta. Restano 2 (2/z, 3) motivi. di velluto. Cuci un'estremit di ciascuna parte all'interno Pros. senza altre diminuzioni fino a raggiungere l'altezza del davanti destro e del davanti sinistro all'inizio del dietro al punto delle spalle.Taglia e fssa il filo. della scollatura. Inserisci il nastro della parte sinistra Misura cm 48 (48.46) dal margine d'awio e metti fra il motivo traforato della parte destra sovrapponi il davanti destro a quello sinistro e annoda in un fiocco un segna-maglie o un filo di diverso colore sul lato lateralmente le due parti del nastro. estemo, per segnare l'inizio dei giromanica

PER L A C A S A

E realizzato riciclando vecchi tessuti e abiti smessi. Adatto sia ad ambienti rustici sia a una casa moderna, porta una nota di colore e di vivacit.

Li

PER LA C A S A

Ricicla i vecchi indumenti con la tecnica tradizionale di tagliarli a strisce, accuratamente della stessa larghezza. Dopo averle ottenute, lavorale con un uncinetto molto grosso formando un tappeto circolare creato da maglie alte a spirale, in giri continui, alternando i colori in maniera armoniosa.

Difficolt: impegnativo. Il punto base, ma per lavorare con strisce di tessuto e con un uncinetto molto grosso occorrono abilit, esperienza, attenzione e pazienza Misure: il tappeto finito ha un diametro di: circa cm 120 II filato necessario: tessuto di cotone tagliato a strisce larghe mm 15, derivato da vecchi indumenti e biancheria per la casa nei colori a disposizione Uncinetto: un uncinetto n. IO Altri strumenti e materiali: un grosso ago con la cruna larga Campione: 5 maglie e 4 righe lavorate a maglia alta con le strisce di tessuto e l'uncinetto n. I O, corrispondono a un quadrato dicm IO x IO Cosa devi fare: tagliare a strisce vecchi indumenti e biancheria per la casa, ottenendo cosi il filato con cui poter lavorare il tappeto eseguire il tappeto in tondo, in giri continui a spirale di maglie alte aumentare le maglie e cambiare i colori come indicato nella spiegazione usa una gugliata di grosso filato, come spiegato, per indicare la fine di ogni giro

II filato
Sono state usate strisce ritagliate da tessuti in cotone di indumenti e biancheria per la casa, lavati prima accuratamente. Se non avete a disposizione i colori che preferite, potete acquistare scampoli di stoffa in saldo o nei negozi all'ingrosso. La tecnica per tagliare a strisce i tessuti spiegata dettagliatamente nell'ultima pagina di questa scheda.

PER LA C A S A

jtiJU Spiegazione
Abbreviazioni:
bs. = bassa bss. = bassissima cat. = catenella/e cm = centimetri lav. = lavora m. = maglia/e prec. = precedente pros. = prosegui rip. = ripeti seg.= seguente/i term. = termina une. = uncinetto nella seg. m., 2 m. atte nella seg. m. *, rip. da * a * per tutto il giro. Ci sono 36 m. 4 giro: lav. * I m. alta in ciascuna delle 2 seg. m., 2 m. alte nella seg. m. *, rip. da * a * per tutto il giro. Ci sono 48 m. 5 giro: lav. come il 4 giro. Ci sono 64 m. 6 giro: lav. * I m. atta in ciascuna delle seg. 3 m., 2 m. atte nella seg. m. *, rip. da * a * per tutto il giro. Ci sono 80 m. 7 giro: I m. atta in ogni m. per tutto il giro. 8 giro: lav. * I m. atta in ciascuna delle seg. 4 m., 2 m. atte nella seg. m. *, rip. da * a * per tutto il giro. Ci sono 96 m. 9 e 10 giro: I m. atta in ogni m. per tutto il giro. 1 1 giro: lav. * I m. atta in ciascuna delle seg. 5 m., 2 m. atte nella seg. m. *, rip. da * a * per tutto il giro. Ci sono I 12 m. 12 giro: I m. atta in ogni m. per tutto il giro. 13 giro: lav. * I m. atta in ciascuna delle seg. 6 m., 2 m. atte nella seg. m. *, rip. da * a * per tutto il giro. Ci sono 128 m. 14 e 15 giro: I m. atta in ogni m. per tutto il giro. 16 giro: lav. * I m. atta in ciascuna delle seg. 7 m., 2 m. atte nella seg. m. *, rip. da * a * per tutto il giro. Ci sono 144 m. 17 giro: I m. atta in ogni m. per tutto il giro. 18 giro: lav. * I m. atta in ciascuna delle seg. 8 m., 2 m. alte nella seg. m. *, rip. da * a * per tutto il giro. Ci sono 160 m. 19 e 20 giro: I m. atta in ogni m. per tutto il giro. 21 giro: lav. * I m. atta in ciascuna delle seg. 9 m., 2 m. atte nella seg. m. *, rip. da * a * per tutto il giro. Ci sono 176 m. 22 giro: I m. atta in ogni m. per tutto il giro. 23 giro: lav. * I m. atta in ciascuna delle seg. IO m., 2 m. atte nella seg. m. *, rip. da * a * per tutto il giro. Ci sono 192 m. 24 giro: I m. atta in ogni m. del giro prec. fino alle ultime 3 m., lav. I mezza m. atta nella seg. m., I m. bs. nella seg. m. e I m. bss. nell'ultima magliaTaglia e fssa la striscia di tessuto rimasta. Con un grosso ago dalla cruna larga fssa tutte le strisce di tessuto avanzate dopo il cambio di colore sul rovescio del lavoro.Tagliale molto vicino alle maglie lavorate.

Nota: dal momento che il tappeto eseguito in tondo con una spirale continua, bisogna indicane la fine di ogni giro. Usa una lunga gugliata di grosso filo o cordoncino, inseriscila alla fine del I giro, portala sul dietro e poi falla passare fra l'ultima maglia e le I a maglia dei giri seguenti. Cambia colore come indicato per creare cerchi concentrici in tinte diverse. Quando cambi colore, unisci sempre il nuovo colore durante la chiusura dell'ultima maglia nel precedente colore, quindi lavora sopra le estremit delle strisce per alcune maglie, fissandole cos in modo invisibile. TAPPETO: prima di iniziare il lavoro dovrai preparare il filato, che formato da tante strisce di tessuto in cotone di diverso tipo e colore.Tutte le strisce dovranno avere per la stessa larghezza di cm 1,5 come spiegato dettagliatamente nell'ultima pagina di questa scheda. Quindi, con l'unc. n. IO avvia 6 cat e chiudile a cerchio con I m. bss. nella I a cai I giro: 3 cat (= I m. alta), lav. I I m. alte nel cerchio, poi annoda una gugliata di grosso filo o di cordoncino attorno all'ultima maglia alta, per indicare la fine del giro. Ci sono 12 m. 2 giro: lav. 2 m. alte nella 3a delle 3 cat, quindi lav. 2 m. alte in ciascuna delle seg. m. alte, fino al termine del giro. Ci sono 24 m. 3 giro: lav. * I m. atta

PER L A C A S A

COME
RICICLARE I VECCHI TESSUTI
' Per realizzare il tappeto proposto occorre utilizzare una scelta di vecchi indumenti e biancheria di casa in tessuto di cotone, dopo averli accuratamente lavati. I colori e il tipo dei capi usati per il tappeto sono soltanto indicativi perch si potr comodamente riciclare quanto si ha a disposizione in casa. Solo se non si trover materiale a sufficienza o le tinte preferite, si potranno acquistare scampo!! a poco prezzo. Per un tappeto come quello della foto occorrono un tovagliolo giallo, una tovaglia tonda arancione dal diametro di un metro, un prendisole a quadretti bianchi e rossi, una blusa fucsia, una camicia lill, una tovaglia quadrata di m 1,5 x 1,5 colore rosa, un copripiumino matrimoniale a strisce viola e un altro copripiumino matrimoniale a strisce blu. In questo tappeto il cambio di colore avviene alla fine dei giri ma, per movimentare maggiormente la strisce, si pu effettuarlo pi frequentemente, anche all'interno dei diversi giri.

Prepara il materiale con cui lavorerai, che sostituisce il filato tradizionale. Per questo, prendi vecchi indumenti e biancheria per la casa in tessuto di cotone. Dopo averli lavati, e tagliali in strisce larghe mm 15. Escludi orli e cuciture, scegli solo le parti lisce e lineari.

Fermati mm 15 prima di arrivare sul lato destro, poi taglia un'altra striscia da destra a sinistra come hai fatto precedentemente e prosegui in questo modo fino ad avere una lunga striscia continua, sempre larga mm 15. Avvolgila in un gomitolo.

> *s .
v

Cominciando dalla parte destra di un tessuto, taglia sopra il lato inferiore una striscia alta mm 1 5, fermandoti mm 1 5 prima di arrivare sul lato sinistro. A questo punto, a partire dal lato sinistro comincia a tagliare un'altra striscia, mm 1 5 sopra la precedente.

Questo tipo di materiale non si presenta come un vero e proprio "filato" n nell'aspetto n nella lavorazione. Infatti molto pi grosso e rigido rispetto alla norma. Bisogner calcolare pi tempo di lavoro e occorrer motta pazienza, soprattutto perch non scorre motto facilmente sull'uncinetto.

r~\ A

Le colonnine di maglie alte, in cui si lavora alternativamente sul davanti o sul dietro, creano l'impressione della trama intrecciata di un cestino.

Rilievi a punto canestro

AA

I r~\ I

Rilievi a punto canestro


La lavorazione di questo quadrato consente di diventare esperte nell'esecuzione delle maglie alte in rilievo che si ottengono introducendo l'uncinetto attorno alla colonnina della maglia sottostante invece di prendere i due anelli superiori della maglia.

Difficolt: media, perch il punto semplice, ma richiede attenzione Misure: il quadrato finito misura: circa cm 13 x 13 II filo necessario: filato 666 co/ore viola allegato a questo fascicolo Uncinetto: un uncinetto n. 4,00 Campione: cm IO x IO lavorati a maglia alta a rilievi scambiati con l'uncinetto n. 4,00 corrispondono a 20 m. e 13 righe Cosa devi fare: lavorare la riga di base a maglia alta eseguire le 4 righe del punto a rilievi scambiati come spiegato proseguire con il punto a rilievi scambiati fino a raggiungere la lunghezza richiesta per il quadrato, terminando con la 2 o la 4 riga della ripetizione del motivo tagliare e fissare il filo al termine

IB BfiB B

II filato Se esegui il campione in modo corretto il gomitolo di filato viola allegato al fascicolo pi che sufficiente per realizzare il quadrato. Conserva il filo avanzato che ti sar utile per eseguire i quadrati successivi.

COPERTA PATCHWORK

\ Spiegazione

guire il quadrato

Abbreviazioni:

cat. = catenella/e cm = centimetri dir. = diritto


lav. = lavora m. = magha/e pros. = prosegui r. = riga rip. = ripeti rov. = rovescio seg. = seguente/i term. = termina une. = uncinetto

Srotola dal gomitolo di filato viola una quantit di filo lunga circa cm 15. Fai un nodo scorsoio e portalo sull'uncinetto n. 4,00. Awia 28 cat Riga di base: (dir. del lavoro) lav. I m. alta nella 4a cat. dall'une., I m. alta in ciascuna delle seg. cat. fino al termine, volta. Si hanno 26 m. alte. I * riga: (rovescio del lavoro) lav. 2 cat. (= I m. alta), salta la I a m. alta alla base delle cat, * lav. I m. alta in rilievo dav. attorno a ciascuna delle 2 seg. m. (come spiegato nel passaggio 3 sul retro della scheda), lav. 1 m. alta in rilievo dietro attorno a ciascuna delle 2 seg. m. (come spiegato nel passaggio 4 sul retro della scheda) *, rip. da * a * per tutta la r. e termina con I m. alta alla sommit delle cat. per voltare, volta. 2* riga: lav. come la I a riga. 3* riga: lav. 2 cat. (= I m. atta), salta la m. alla base delle cat, * lav. I m. alta in rilievo dietro attorno a ciascuna delle 2 seg. m., lav. I m. alta in rilievo dav. attorno a ciascuna

delle 2 seg. m. *, rip. da * a * per tutta la r e termina con I m. alta alla sommit delle cat. per voltare, volta. 4* riga: lav. come la 3a riga. Rip. le ultime 4 righe fino a raggiungere la lunghezza di cm 13 dal margine d'avvio, terminando con la ripetizione della 2a o della 4a riga del punto.Taglia e fssa il filo.

Rifiniture
Dopo aver fissato i fili, appoggia il quadrato su una superfcie piana, ricoperta da un panno da stiro e punta tutt'intorno degli spilli, rispettando le dimensioni del quadrato. Coprilo con un panno pulito, inumidito. Lascia asciugare e togli gli spilli solo quando il panno e il quadrato saranno asciutti. Metti da parte il quadrato, tenendolo piatto, fino a quando non avrai eseguito anche tutti gli altri quadrati della coperta.

OPERTA PATCHWORK

COME ESEGUIRE IL PUNTO RILIEVI A PUNTO CANESTRO

Con il filato viola esegui 28 catenelle.

Per la riga di base, che sul rov., lav. I m. alta nella 4a cat dall'une, e poi lav. I m. alta in ogni catenella fino al termine della riga. Volta il lavoro. Si hanno 26 m. alte.

Ora lav. I m. alta in rilievo dietro in ciascuna delle 2 seg. m. Per eseguire la m. atta in rilievo dietro avvolgi il filo attorno all'une, inserisci l'unc. da destra a sinistra e dal dietro al dav. attorno alla colonnina della m. sottostante, ritornando sul dietro. Pros. normalmente come avviene per la m. alta, completando la m. che verr lavorata sul rov. del lavoro.

Inizia la 3a r con 2 cat. per voltare che corrispondono alla I a m. alta, quindi salta la maglia alla base delle 2 cat. e prosegui lavorando I m. atta in rilevo dietro in ciascuna delle 2 seg. m. e I m. in rilievo dav. in ciascuna delle 2 seg. m. In questo modo si scambia la posizione delle maglie e si crea l'aspetto di intreccio a canestro.

I Per eseguire la 4a riga, ripeti la 3a riga.

Nella I a riga, lav. 2 cat che corrispondono alla I a m. Rip. la sequenza di I alta, quindi satta la m. alla base m. alta in rilievo dav. in delle 2 cat Lav. quindi I m. atta in rilievo dav. in ciascuna delle 2 seg. ciascuna delle 2 seg. m. e I m. m. Per eseguire la m. atta in rilievo alta in rilievo dietro in ciascuna delle 2 seg. m. per tutta la riga, dav. awolgi il filo attorno all'une., terminando con I m. atta alla inserisci l'unc da destra a sinistra e dal dav. al dietro attorno alla sommit delle cat. per voltare, colonnina della m. sottostante, quindi votta. ritornando sul dav. Pros. normalmente come awiene per la m. atta, awolgendo il filo sull'une, ed estraendo un anello, in modo da avere 3 anelli sull'une., quindi porta il filo sull'une, e fallo passare attraverso i primi 2 anelli, porta di nuovo il filo sull'une, e fallo passare Per lavorare la 2a riga, ripeti attraverso i restanti 2 anelli la I a riga. per completare cos la maglia

Ripeti queste 4 righe per formare il motivo del punto.

^\ Pros. fino a raggiungere \J la lunghezza di cm 13 dal margine d'avvio, terminando con la ripetizione della 2a o della 4a r del punto.Taglia e fssa il filo.

SCUOLA

DI

UNCINETTO

Occhielli verticali
Nei precedenti fascicoli abbiamo illustrato gli occhielli eseguiti orizzontai mente. In questo fascicolo illustriamo quelli verticali, meno utilizzati, ma ugualmente importanti da imparare perch presenti in certi modelli; volendo possono essere anche rifiniti da un ricamo decorativo.

Occhiello verticale

Per ottenere un occhiello verticale bisogna lavorare separatamente due parti (su un lato e l'altro dell'occhiello) per alcune righe. Lavora quindi fino alla posizione dell'occhiello e poi volta il lavoro.

Lavora altre righe soltanto su questa parte che former il I lato dell'occhiello. Prosegui fino a ottenere l'altezza giusta, corrispondente al diametro del bottone. Taglia e fssa il filo.

Unisci poi il filo alla base dell'apertura per lavorare la seconda parte a lato dell'occhiello.

Lavora tante righe quante ne hai eseguite per la prima parte, facendo attenzione a lavorare la I a riga di questa seconda parte nella stessa direzione della l a riga della prima parte.

SCUOLA

DI

UNCINETTO

Se la grandezza del bottone ha richiesto che l'occhiello sia lavorato con un numero dispari di righe, chiudilo alla sommit lavorando prima sulle maglie della seconda parte e poi su quelle della prima parte.

Se invece la grandezza del bottone ha richiesto che l'occhiello sia lavorato con un numero pari di righe, taglia e fssa il filo dopo aver lavorato la seconda parte. Unisci poi il filo sul lato destro della prima parte e lavora sulle maglie di questa prima parte e poi su quelle della seconda parte.

Se desideri rafforzare e decorare l'occhiello, puoi eseguire tutt'intorno un ricamo a punto occhiello. Infila un ago da lana con lo stesso filo o con un colore in contrasto (come nell'esempio della foto) e fssalo sul rovescio a un'estremit dell'occhiello, a qualche millimetro di distanza dall'apertura.

Fai passare l'ago lungo il bordo dell'occhiello e fallo uscire nell'apertura, porta il filo sotto l'ago ed estrai l'ago e la gugliata di filo, completando cos il primo punto occhiello. Per lavorare il secondo punto occhiello, introduci l'ago alla destra del primo punto, a una distanza molto rawicinata. I punti devono formare una lavorazione ftta. Prosegui lavorando da destra a sinistra attorno all'occhiello.

Ricama a punto occhiello tenendo la lavorazione il pi regolare e uniforme possibile. Presta attenzione che i punti siano tutti della stessa lunghezza.Taglia e fssa il filo sul rovescio del lavoro.

ENCICLOPEDIA

DEI

PUNTI

Ciottoli di fiume
Disegnano motivi come sassi i gruppi di 5 maglie alte chiuse insieme che prendono rilievo sulla superfcie lavorata a maglia bassa. Il punto risulta compatto se i gruppi di maglie sono eseguiti in successione ftta e regolare, ma il motivo pu essere variato distribuendo i gruppi in modo sparsi.

X v ^
Awia una base di catenelle di un numero di maglie multiplo di 4 pi I catenella. Per la riga di base, lavora I m. bassa nella 2a catenella dall'uncinetto. Poi lavora I maglia bassa in ciascuna delle seguenti catenelle fino al termine della riga. Volta il lavoro.

Inizia la I a riga con I catenella per voltare, salta la I * maglia alla base della catenella e lavora I maglia bassa nella seguente maglia bassa.

Lavora un ciottolo di fiume che consiste in un gruppo di 5 m. alte lavorate nella seguente maglia. Per eseguirlo, avvolgi il filo sull'une, e inseriscilo nella m., metti il filo sull'une, ed estrai un anello, porta di nuovo il filo sull'une, e fallo passare attraverso i primi 2 anelli, ottenendo cos una l a m. incompleta. Lav. altre 4 m. incomplete: si hanno cos 6 anelli sull'une. Porta il filo sull'une, ed estrailo attraverso i 6 anelli chiudendo cos il gruppo di 5 m. alte.

ENCICLOPEDIA

DEI

PUNTI

CDIC/"~ A

>EL PUh

Lav. I m. bassa in ciascuna delle seguenti 3 m. basse. Ripeti la sequenza di un gruppo di 5 m. alte nella seg. m. e I m. bassa in ciascuna delle seguenti 3 m. per tutta la riga, terminando con I m. bassa nell'ultima m. bassa e I m. bassa nella catenella per voltare. Poi volta il lavoro.

Nella 2a riga lavora I catenella per voltare, salta la I a maglia alla base della catenella e lavora I maglia bassa in ciascuna maglia fino al termine della riga. Volta il lavoro.

Queste sono le istruzioni per eseguire il punto ciottoli di fiume, cos come vengono fornite nelle spiegazioni dei punti. Avvia una base di cat di un n. di m. multiplo di 4 pi I cat Riga di base: I m. bs. nella 2a cat dall'une., I m. bs. in ciascuna cat fino al termine della riga, volta. I * riga: (rov. del lavoro) I cat, salta la I a m. bs., lav. I m. bs. nella seg. m. bs., * 5 m. atte chiuse ins. nella seg. m. bs. (= lav. nella stessa m. 5 m. alte senza eseguire l'ultima chiusura, filo sull'une, e chiudere ins. le m.), I m. bs. in ciascuna delle seg. 3 m. *, rip. da * a * per tutta la riga e term. con I m. bs. nell'ultima m. bs. e I m. bs. nella cat per voltare; volta. 2* riga: I cat, salta la I a m. bs., lav. I m. bs. in ciascuna delle m. della riga prec, volta. 3* e 4" riga: lav. come la T riga Ripeti dalla I a alla 4a riga per tutto il lavoro, formando cos il motivo del punto.

Le catenelle per voltare


Quando si esegue questo punto, bisogna lavorare I catenella all'inizio di ogni riga.

Lavora la 3a e la 4a riga come la 2a riga.

Queste 4 righe formano il motivo del punto. Ripetile fino a raggiungere la lunghezza desiderata

DOMANDE E RISPOSTE

Questa sezione dedicata alle principianti.


Risponderemo alle vostre domande e cercheremo di risolvere i problemi pi comuni che s presentano quando si inizia un lavoro all'uncinetto.

D R
d\ \H\

Mi appresto a eseguire un maglione da uomo di mia creazione e mi domando se possibile lavorare all'uncinetto anche i bordi a coste senza dover ricorrere ai ferri. C' un sistema per poter ottenere l'effetto di una lavorazione a coste? Certamente, le coste possono essere ottenute anche all'uncinetto e, in particolare, quelle lavorate a maglia bassa assomigliano motto a quelle eseguite con i ferri. In questi fascicoli le troverai presenti in molti capi, particolarmente sui bordi. Per realizzarle, occorre lavorare una striscia larga quanto l'altezza richiesta per le coste, perch poi sar collocata trasversalmente e la sua lunghezza rappresenter la larghezza del bordo. Per ottenere l'effetto elastico delle coste bisogna lavorare prendendo soltanto mezza maglia, cio uno solo degli anelli sul lato superiore delle maglie. Se si lavora soltanto negli anelli dietro, le coste risultano in rilievo e quasi identche a quelle eseguite ai ferri, se invece sono eseguite negli anelli davanti appaiono pi piatte e lisce. Al termine, devono essere poste in senso orizzontale, formando cos il bordo, e si riprender il lavoro su un

lato lungo per eseguire la parte principale del capo. In questa scheda presentiamo una striscia a coste eseguita su 1 1 maglie e lavorata a maglia bassa. Si pu facilmente vedere, nei campioni messi a confronto, che quando si lavora nella mezza maglia dietro le coste emergono chiaramente, mentre se si lavora nella mezza maglia davanti l'effetto appena accennato. Potrai scegliere quale soluzione adottare in base alle esigenze del capo da lavorane e alle tue preferenze.

Dopo aver imparato a lavorare le coste all'uncinetto foUOi duplicare questa tecnica non so/o per i bordi, ma anche \>er \o sco\\aturo e \>er oltre \>arti

^DOMANDE E RISPOSTE

Lavora una catenella di base. La sua lunghezza rappresenta l'altezza delle future coste, quando il bordo sar posto in senso verticale, perci lavora tante catenelle fino ad ottenere la misura desiderata. Esegui le coste a maglia bassa, prendendo ogni volta solo la mezza maglia dietro (cio solo uno degli anelli, quello posteriore, dei due che compongono la parte superiore della maglia bassa).
/

Nella foto si vede il risultato della lavorazione a coste, quando le maglie basse sono state lavorate prendendo solo la mezza maglia dietro della riga precedente. Le coste appaiono in rilievo, molto simili a quelle lavorate ai ferri.

Le coste all'uncinetto per possono essere lavorate prendendo solo la mezza maglia davanti (cio solo uno degli anelli, quello anteriore, dei due che compongono la parte superiore della maglia) sempre durante la lavorazione a maglia bassa.

4
5

Nella foto si vede il risultato della lavorazione a coste, quando le maglie basse sono state lavorate prendendo solo la mezza maglia davanti della riga precedente. Le coste sono evidenti nel disegno ma appaiono meno in rilievo, quasi piatte.

Nella foto a sinistra sono messe a confronto le due diverse lavorazioni delle coste a maglia bassa: in alto la maglia bassa stata presa soltanto nell'anello dietro, in basso soltanto nell'anello davanti. Dopo aver visto il differente risultato, puoi scegliere l'effetto preferito o quello che meglio si adatta al capo che hai intenzione di realizzare.