Sei sulla pagina 1di 9

iT-cerchiature-CA v1.

Cerchiature in CA nelle murature

La parete oggetto di nuova apertura viene consolidata mediante la posa in opera di una cerchiatura realizzata con profilati di
acciaio ancorati alle murature.
L’ancoraggio è assicurato anche grazie alla posa in opera di zanche metalliche e/o barre ancorate con resine.

Per la parete si procede ad un controllo della rigidezza prima e dopo l'intervento determinando la diminuzione della stessa e
progettando la cerchiatura in modo che la variazione di rigidezza dopo l’intervento sia compresa fra le percentuali minime e
massime ammesse, normalmente -15% e +15%, di quella prima dell’intervento.

La parete viene inoltre verificata garantendo che la resistenza e la capacità di deformazione, fornite dall’insieme setti-cerchiatura
non peggiorino ai fini del comportamento rispetto alle azioni orizzontali.

Sia per lo stato originario che per lo stato modificato si procede al calcolo delle rigidezze, dei tagli ultimi e degli spostamenti
ultimi secondo le procedure descritte di seguito.

Le relazione per il calcolo della rigidezza è:

Glt 1
K = ____ __________________
1.2h 1+ G/(1.2E)(h/l)^2

In cui h, L, t sono rispettivamente altezza, lunghezza e spessore del setto, G è il modulo di elasticità tangenziale.

Per ciascun setto si assume come forza ultima il minimo tra i valori seguenti:

- taglio per fessurazione diagonale (par. C.8.7.1.5). Questo valore è indicato per murature disordinate o in cattive condizioni,
altrimenti è consigliabile la relazione del par. 7.8.2.2.2.
- forza derivante dal momento ultimo per pressoflessione (par. 7.8.2.2.1)
- taglio per scorrimento (par. 7.8.2.2.2)

Sulla base della forza ultima minima si determina per ciascun setto lo spostamento relativo corrispondente.

In base al valore minimo di tutti gli spostamenti ultimi dei setti costituenti la parete si ricalcolano le forze resistenti di ciascun
setto e quindi ila forza orizzontale ultima della parete.

Per la parete corrispondente allo stato modificato si determina anche la forza che assorbe la cerchiatura metallica in
corrispondenza dello spostamento ultimo minimo precedente.La forza calcolata in questo modo è confrontata con la forza ultima
assorbibile dal telaio in acciaio in funzione delle caratteristiche del materiale e dei profilati utilizzati e, se inferiore a quella
precedente è utilizzato quest'ultimo valore.

Lo spostamento ultimo di ciascun setto, par. C.8.7.1.4., viene determinato come percentuale dell’altezza ed in particolare:
0,4%H per meccanismo di rottura per taglio
0,6%H per meccanismo di rottura per pressoflessione.

Si procede quindi alla verifica dell’architrave sia per SLE che per SLU secondo quanto prescritto dalla normativa.
I carichi sono combinati come segue:
Sismica: G1+G2+Psi2*Q
SLU: 1,3*G1+1,5*G2+1,5*Q
SLE: G1+G2+Psi2*Q

DATI

MATERIALI

Nome FC Fm To E G W Coeff GammaM


Dan/cm2 Dan/cm2 Dan/cm2 Dan/cm2 Dan/m3 correz.
Muratura in pietra a 1,35 26,0 0,6 174.000 5.800 2.100 1,0 2,50
spacco con buona
tessitura
Muratura in mattoni 1,35 24,0 0,6 15.000 5.000 1.800 1,0 2,50
pieni e malta di calce

TIPI DI CARICO

- Solaio di copertura

Unità di misura: DaN/m2 Psi0: 0,5 Psi1: 0,2 Psi2: 0,0

Descrizione Quantità
Peso proprio strutturale G1
Solaio tipo bausta 200
Totale 200
Peso proprio non strutturale G2
Manto di copertura 150
soletta 32
intonaco 20
Totale 202
Carico di esercizio Q
Neve 100
Totale 100

- Muratura

Unità di misura: DaN/m3 Psi0: 0,7 Psi1: 0,5 Psi2: 0,3

Descrizione Quantità
Peso proprio strutturale G1
Muratura 800
Totale 800

- Solai intermedi

Unità di misura: DaN/m2 Psi0: 0,7 Psi1: 0,5 Psi2: 0,3


Descrizione Quantità
Peso proprio strutturale G1
Soletta 200
Totale 200
Peso proprio non strutturale G2
Pavimento 80
Massetto 48
Intonaco 20
Totale 148
Carico di esercizio Q
Esercizio 200
Totale 200

SITUAZIONE ATTUALE

Setto l t h vincolo
Setto 1 700 35 300 incastro
Apertura 1 100
Setto 2 435 35 300 incastro

CARICHI SUI SETTI

Setto 1
Nome Unità di misura Peso Unitario Quantità Totale
Solaio di copertura DaN/m2 402 5,00 2.010
Muratura DaN/m3 800 2,70 2.160
Solai intermedi DaN/m2 408 6,00 2.448
Totale 6.618

Apertura 1
Nome Unità di misura Peso Unitario Quantità Totale
Solaio di copertura DaN/m2 402 5,00 2.010
Muratura DaN/m3 800 2,70 2.160
Solai intermedi DaN/m2 408 6,00 2.448
Totale 6.618

Setto 2
Nome Unità di misura Peso Unitario Quantità Totale
Solaio di copertura DaN/m2 402 5,00 2.010
Muratura DaN/m3 800 2,70 2.160
Solai intermedi DaN/m2 408 6,00 2.448
Totale 6.618

SITUAZIONE DI PROGETTO

Setto l t h vincolo
Setto 1 435 35 300 incastro
Apertura 1 100
Setto 2 190 40 300 incastro
Apertura 2 280
Setto 3 230 35 300 incastro

CARICHI SUI SETTI

Setto 1
Nome Unità di misura Peso Unitario Quantità Totale
Solaio di copertura DaN/m2 402 5,00 2.010
Muratura DaN/m3 800 2,70 2.160
Solai intermedi DaN/m2 408 6,00 2.448
Totale 6.618

Apertura 1
Nome Unità di misura Peso Unitario Quantità Totale
Solaio di copertura DaN/m2 402 5,00 2.010
Muratura DaN/m3 800 2,70 2.160
Solai intermedi DaN/m2 408 6,00 2.448
Totale 6.618
Setto 2
Nome Unità di misura Peso Unitario Quantità Totale
Solaio di copertura DaN/m2 402 5,00 2.010
Muratura DaN/m3 800 2,70 2.160
Solai intermedi DaN/m2 408 6,00 2.448
Totale 6.618

Apertura 2
Nome Unità di misura Peso Unitario Quantità Totale
Solaio di copertura DaN/m2 402 5,00 2.010
Muratura DaN/m3 800 2,70 2.160
Solai intermedi DaN/m2 408 6,00 2.448
Totale 6.618

Setto 3
Nome Unità di misura Peso Unitario Quantità Totale
Solaio di copertura DaN/m2 402 5,00 2.010
Muratura DaN/m3 800 2,70 2.160
Solai intermedi DaN/m2 408 6,00 2.448
Totale 6.618

RISULTATI

SITUAZIONE ATTUALE

Setto N Press fd tod E G Mu Rigidezza


Setto 1 49.929 2,04 19,26 0,415 64.444 2.148 15.299.700 145.451
Setto 2 32.391 2,13 19,26 0,415 64.444 2.148 6.129.519 89.664
Totale 235.115
rigidezza

Setto Vt1 de Vt2 Vt3 Vtmin du d F'


Setto 1 31.520 0,217 101.998 34.490 31.520 1,20 0,217 31.520
Setto 2 19.915 0,222 40.863 20.564 19.915 1,20 0,222 19.915
Dumin 1,20 Totale F' 51.435

SITUAZIONE DI PROGETTO

Setto N Press fd tod E G Mu Rigidezza


Setto 1 32.391 2,13 19,26 0,415 64.444 2.148 6.129.519 89.664
Setto 2 26.041 3,43 17,78 0,444 5.556 1.852 1.912.949 23.098
Setto 3 25.016 3,11 17,78 0,444 5.556 1.852 2.285.209 28.120
Totale 140.883
rigidezza

Setto Vt1 de Vt2 Vt3 Vtmin du d F'


Setto 1 19.915 0,222 40.863 20.564 19.915 1,20 0,222 19.915
Setto 2 8.370 0,362 12.753 12.270 8.370 1,20 0,362 8.370
Setto 3 9.790 0,348 15.235 12.626 9.790 1,20 0,348 9.790
Dumin 1,20 Totale F' 38.074
CONFRONTO TRA ATTUALE E PROGETTO

Variazione di rigidezza -94.233 DaN/cm


Variazione % di rigidezza -40,08 %
Rigidezza da recuperare con la cerchiatura -58.965,36 DaN/cm
Larghezza dell'apertura 200 cm
Altezza dell'apertura 215 cm
J necessario 310.302 cm4
Numero di colonne 2
Base sezione colonna 40 cm
Altezza sezione colonne 40 cm
J colonna 213.333 cm4
Ec fessurato 157.379 DaN/cm2
Nsd=Nrd 3.404 DaN
Mrd 1.142.101 DaNcm
Fu 21.248 DaN
Acciaio
fyk 450 N/mm2
Gammas 1,15
Es 210.000 N/mm2
Numero barre As 4
Diametro barre As 16 mm
As 803,84 mm2
Numero barre A's 4,00
Diametro barre A's 16 mm
A's' 803,84 mm2
Calcestruzzo
fck 25 N/mm2
Gammac 1,5
Modulo di progetto 5 cm
Copriferro 3,0 cm

RIEPILOGO

Rigidezza muratura 140.883 DaN/cm


Forza reattiva muratura F* 38.074 DaN
Rigidezza telaio 81.078 DaN/cm
Forza reattiva telaio Ft 21.248 DaN
Rigidezza totale 221.960 DaN/cm
Variazione % di rigidezza -5,60 % verificato
Forza reattiva totale Fr'' 59.322 DaN verificato
Variazione dumin 0,00 verificato
VERIFICA DELL'ARCHITRAVE

Lunghezza 200 cm
Base 40 cm
Altezza 60 cm
Numero barre As 4
Diametro barre As 16 mm
As (ferro teso) 8,04 cm2
Diametro barre A's 16 mm
Numero barre A's 4
A's (ferro compresso) 8,04 cm2
Passo staffe 150 mm
Diametro staffe 8 mm
Numero braccia 2
N 15

VERIFICHE SLU

Fd (combinazione fondamentale) 4.742,00 DaN/m


Msd 158.066,67 DaNcm
Vsd 4.742,00 DaN
Verifica a flessione
y 55,51 mm
Mrd 1.705.613,37 DaNcm
Mrd/Msd 10,79 verificato
Verifica a taglio
% armatura 0,05
Vrd,min 33.617,11 DaN
Vrd/Vsd 7,09 verificato

VERIFICHE SLE

Fd_r (combinazione rara) 3.380,00 DaN/m


Fd_fr (combinazione frequente) 2.880,00 DaN/m
Fd_qp (combinazione quasi permanente) 2.680,00 DaN/m

VERIFICA DELLE TENSIONI DI ESERCIZIO

tensioni limite sigmac sigmas


(Mpa) Mpa
Comb. rara 15,00 360
Comb. quasi perm. 11,25 360

M (kNm) x (mm) sigmac (Mpa) sigmas (Mpa)


Comb. rara 11,27 157,67 0,69 360,00 verificato
Comb. quasi perm. 8,93 157,67 0,55 360,00 verificato

VERIFICA DI FESSURAZIONE

condizioni ambientali ordinarie


tipo di armatura poco sensibile
comb. frequente w3 0,4
comb. quasi perm. w2 0,3

M (kNm) Mpr_fess (kNm) sigmas (Mpa) e_sm-e_cm wk


comb. frequente 9,60 73,87 23 -0,00010 -0,0212 verificato
comb. quasi perm. 8,93 73,87 22 -0,00011 -0,0227 verificato

VERIFICA DI DEFORMABILITA'

rapporto di snellezza 3,33


k 1,50
ro 0,0033
ro' 0,0033
As,eff/Ascalc 2,00
valore limite 55,33 verificato