Sei sulla pagina 1di 15

Studio di Ingegneria Dott. Ing.

Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)


Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA


1 - PREMESSA ED IPOTESI DI CALCOLO

Secondo il § 7.2.3 del D.M. 14 gennaio 2008, con l’esclusione dei soli tamponamenti interni di spessore non
superiore a 100 mm, gli elementi costruttivi senza funzione strutturale, il cui danneggiamento può provocare
danni a persone, devono essere verificati, insieme alle loro connessioni alla struttura, per l’azione sismica
corrispondente a ciascuno degli stati limite considerati.

Gli effetti dell’azione sismica sugli elementi costruttivi senza funzione strutturale possono essere determinati
applicando a tali elementi una forza orizzontale F a definita come segue (§ 7.2.3 - Formula 7.2.1):

S a  Wa
Fa 
qa
dove:

Fa = Forza sismica orizzontale agente nel centro di massa dell’elemento non strutturale nella direzione
più sfavorevole;
Wa = Peso dell'elemento comprensivo delle parti non aventi funzione resistente (intonaco, isolamento
termico eccetera);
Sa = Accelerazione massima, adimensionalizzata rispetto a quella di gravità, che l’elemento strutturale
subisce durante il sisma e corrisponde allo stato limite in esame (vedi § 3.2.1);
qa = Fattore di struttura del pannello.

In assenza di specifiche determinazioni, per q a si possono assumere i valori riportati nella Tab. 7.2.I. di cui al §
7.2.3 delle NTC 2008:

In mancanza di analisi più accurate l'accelerazione massima S a può essere calcolata con la seguente relazione (§
7.2.3 - Formula 7.2.2):

______________________________________________________________________________________________
PAGINA 1
_
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

 
 3  1  Z  
  H 
Sa  a  S   2
 0,5
1  1  Ta  
  T1  
 

dove:

a = Rapporto tra l’accelerazione massima del terreno a g su sottosuolo tipo A da considerare nello stato
limite in esame (vedi § 3.2.1) e l’accelerazione di gravità g;

S = Coefficiente che tiene conto della categoria di sottosuolo e delle condizioni topografiche, secondo
quanto riportato nel § 3.2.3.2.1 (Formula 3.2.5: S = S T ∙ SS);

ST = Coefficiente di amplificazione topografica (§ 3.2.3.2.1 - Tabella 3.2.VI);


S = Coefficiente di amplificazione stratigrafica (§ 3.2.3.2.1 - Tabella 3.2.V);
S

Ta = Periodo fondamentale di vibrazione dell'elemento non strutturale;


T = Periodo fondamentale di vibrazione della costruzione nella direzione considerata;
1

Z = Quota del baricentro dell’elemento non strutturale misurata a partire dal piano di fondazione (vedi §
3.2.2);

H = Altezza della costruzione misurata a partire dal piano di fondazione.

Il valore del coefficiente sismico Sa non può essere assunto minore di a∙S. Volendo procedere a vantaggio di
sicurezza, nel calcolo del fattore S a si può porre il rapporto Ta/T1 pari a 1.

Relativamente al calcolo del periodo di vibrazione dell’elemento non strutturale (T a) si può fare riferimento alla
seguente formulazione:

2  h2 A  g mur
Ta  

 k 2
 EI g

dove:

k = Numero intero che indica il modo di vibrare considerato per l’elemento non strutturale (= 1,2,3, per
il primo, secondo, terzo modo di vibrare eccetera);
h = Altezza del pannello di tamponatura;
s = Spessore del pannello di tamponatura, comprensivo anche delle parti non aventi funzione resistente
(intonaco, isolamento eccetera);
L = Lunghezza del pannello di tamponatura;
A = Area di base del pannello di tamponatura (A = s ∙ L);
gmur = Peso per unità di volume del pannello di tamponatura;
E = Modulo elastico del pannello di tamponatura;
I = Momento di inerzia del pannello di tamponatura rispetto all’asse baricentrico ortogonale alla forza
Fa, calcolato tenendo conto delle parti non aventi funzione resistente (intonaco, isolamento termico
eccetera);

g = Accelerazione di gravità.

______________________________________________________________________________________________
PAGINA 2
_
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

Le verifiche di resistenza e stabilità del pannello di tamponatura vengono effettuate per tre diverse ipotesi di
calcolo, ovvero:

1) Tamponatura doppiamente appoggiata in testa ed al piede con carico concentrato in mezzeria

In tale ipotesi il momento sollecitante massimo, valutato nella sezione di mezzeria, è pari a:

Fa  h
M ed 
4
In tale ipotesi il momento resistente è invece pari a:

    0 
M rd   L  s 2  0   1  
 2   0,85 f d 

2) Tamponatura doppiamente appoggiata in testa ed al piede con carico uniformemente distribuito

In tale ipotesi il momento sollecitante massimo, valutato nella sezione di mezzeria, è pari a:

M ed 
F
a  h2 
8h
In tale ipotesi il momento resistente è invece pari a:

    0 
M rd   L  s 2  0   1  
 2   0,85 f d 

3) Cinematismo con formazione di cerniere plastiche in appoggio e in mezzeria

In tale ipotesi il momento ribaltante massimo, valutato nella sezione di mezzeria, è pari a:

 h  s
M ed   Fa    Wa  
 8  4

In tale ipotesi il momento stabilizzante, con riferimento alla sezione di mezzeria, è invece pari a:

Wa  Wa 
M rd   s  
2  4  0,85 f d  L 
______________________________________________________________________________________________
PAGINA 3
_
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it
Wa  Wa 
M rd   s  
2  4  0,85 f d  L 

In tutte e tre le ipotesi considerate la verifica risulta essere soddisfatta se M rd/Med ≥ 1.

I calcoli di verifica sono stati svolti per il solo stato limite di salvaguardia della vita (SLV). Se la classe d'uso
dell'edificio è superiore alla classe d'uso II, la verifica deve essere effettuata anche per lo stato limite di danno
(SLD).

______________________________________________________________________________________________
PAGINA 4
_
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

2 - VERIFICHE DI RESISTENZA E STABILITA'

Nel caso in esame si provvede a verificare i tamponamenti esterni, per i quali il fattore di struttura q a risulta
essere pari a 2, come si evince dalla Tabella 7.2.I. Le tamponature oggetto di verifica risultano essere costituite
da blocchi in laterizio forati intonacati su entrambi i lati.

I calcoli successivi fanno riferimento ad un pannello di tamponatura situato all’ultimo livello del fabbricato, ove le
azioni dovute al sisma risultano essere più gravose. Nel caso di tamponatura di forma trapezoidale e/o
triangolare, tipica dei livelli più alti (di sottotetto), si provvederà ad effettuare i calcoli di verifica (in forma
semplificata) su un pannello equivalente di forma rettangolare, avente lunghezza pari a quella effettiva e altezza
pari alla media delle altezze del pannello stesso.

Per le verifiche inerenti tutti gli altri pannelli di tamponatura del fabbricato si rimanda alle tabelle riassuntive
riportate in appendice.

Le caratteristiche geometriche e meccaniche dei parametri in gioco vengono riportate di seguito:

Altezza minima del pannello di tamponatura hmin 1,50 m


Altezza massima del pannello di tamponatura hmax 2,50 m
Quota dell'impalcato su cui poggia la tamponatura dal piano di fondazione Zimp 10,25 m
Quota del baricentro equivalente della tamponatura dal piano di fondazione Z 11,25 m
Altezza del fabbricato misurata a partire dal piano di fondazione H 15,00 m
Altezza equivalente del pannello di tamponatura h 2,00 m
Resistenza caratteristica a compressione dell'elemento della tamponatura fbk 7,50 N/mm^2
Tipo di malta M 2,5
Resistenza a compressione della malta fm 2,50 N/mm^2
Resistenza caratteristica a compressione del pannello di tamponatura fk 3,50 N/mm^2
Coefficiente parziale di sicurezza gm 2
Resistenza di progetto del pannello di tamponatura fd 1,75 N/mm^2
Modulo elastico del pannello di tamponatura E 3500 N/mm^2
Spessore del pannello di tamponatura s 0,35 m
Lunghezza del pannello di tamponatura L 4,25 m
Area di base del pannello di tamponatura A 1,49 m^2
Momento di inerzia del pannello di tamponatura I 0,0152 m^4
Peso per unità di volume del pannello di tamponatura gmur 8000 N/m^3
Modo di vibrare preso in esame per l’elemento non strutturale k 1
Accelerazione di gravità g 9,81 m/s^2

Si ottiene pertanto:

Periodo di vibrazione dell'elemento non strutturale Ta 0,012 s


Periodo della struttura in direzione ortogonale al piano della tamponatura T1 0,192 s
______________________________________________________________________________________________
PAGINA 5
_
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

Periodo della struttura in direzione ortogonale al piano della tamponatura T1 0,192 s


Accelerazione orizzontale massima al suolo per terreno di categoria A ag 0,2576 g
Procedere a vantaggio di sicurezza? No

Rapporto tra il periodo di vibrazione della tamponatura e il periodo della Ta/T1 0,063
struttura in direzione ortogonale al piano della tamponatura

Valore massimo del fattore di amplificazione dello spettro in accelerazione F0 2,300


orizzontale

Periodo di inizio del tratto a velocità costante dello spettro in accelerazione TC* 0,370 s
orizzontale

Vita nominale VN 50
Quota s.l.m. del sito q 270 m
Classe d'uso C II
Coefficiente d'uso CU 1,00
Periodo di riferimento dell'azione sismica VR 50
Probabilità di superamento PVR 10%
Tempo di ritorno dell'azione sismica TR 475
Categoria di sottosuolo B
SS 1,16
Coefficienti di amplificazione stratigrafica
CC 1,34
Categoria topografica T1
Coefficiente di amplificazione topografica ST 1,00
Coefficiente per categoria di sottosuolo e delle condizioni topografiche S 1,16
Periodo corrispondente all'inizio del tratto dello spettro ad accelerazione TB 0,166 s
costante
Periodo corrispondente all'inizio del tratto a velocità costante dello spettro TC 0,497 s

Periodo corrispondente all'inizio del tratto a spostamento costante dello TD 2,630 s


spettro

Accelerazione massima calcolata allo SLV Sa 0,688/g


Peso del pannello di tamponatura Wa 23800,00 N
Tensione media agente sulla sezione mediana del pannello σ0 0,008 N/mm^2
Fattore di struttura del pannello di tamponatura qa 2

Forza sismica orizzontale agente nel centro di massa dell’elemento non Fa 8187,63 N
strutturale nella direzione più sfavorevole

Le verifiche di resistenza e stabilità della tamponatura forniscono, per le tre ipotesi considerate, i seguenti
risultati:

1) Tamponatura doppiamente appoggiata in testa ed al piede con carico concentrato in mezzeria

Momento sollecitante massimo nella sezione di mezzeria Med 4093,82 Nm

______________________________________________________________________________________________
PAGINA 6
_
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

Momento resistente Mrd 2071,30 Nm


Rapporto tra momento resistente e momento sollecitante Mrd/Med 0,51
Mrd/Med < 1 - VERIFICA NON SODDISFATTA

2) Tamponatura doppiamente appoggiata in testa ed al piede con carico uniformemente distribuito

Momento sollecitante massimo nella sezione di mezzeria Med 2046,91 Nm


Momento resistente Mrd 2071,30 Nm
Rapporto tra momento resistente e momento sollecitante Mrd/Med 1,01
Mrd/Med > 1 - VERIFICA SODDISFATTA

3) Cinematismo con formazione di cerniere plastiche in appoggio e in mezzeria

Momento ribaltante massimo nella sezione di mezzeria Med 4129,41 Nm


Momento stabilizzante nella sezione di mezzeria Mrd 4153,80 Nm
Rapporto tra momento resistente e momento ribaltante Mrd/Med 1,01
Mrd/Med > 1 - VERIFICA SODDISFATTA

Qualora le verifiche di resistenza e stabilità del pannello non risultino verificate bisognerà provvedere
all’inserimento di leggere reti da intonaco sui due lati della muratura, collegate tra loro ed alle strutture
circostanti a distanza non superiore a 500 mm sia in direzione orizzontale che in direzione verticale, ovvero
all’inserimento di elementi di armatura orizzontale nei letti di malta, a distanza non superiore a 500 mm, così
come prescritto dalla Circolare 2 febbraio 2009 n° 617 al § C7.3.6.3.

______________________________________________________________________________________________
PAGINA 7
_
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

3 - VERIFICHE IN TERMINI DI CONTENIMENTO DEL DANNO

Per quanto riguarda la verifica in termini di contenimento del danno, per le costruzioni ricadenti in classe d'uso I
e II si provvede a verificare che l'azione sismica di progetto non produca sui pannelli di tamponatura esterni, non
dotati di funzione strutturale, danni tali da rendere il fabbricato temporaneamente inagibile.

Nel caso delle costruzioni civili e industriali, qualora la temporanea inagibilità sia dovuta a spostamenti eccessivi
interpiano, questa condizione si può ritenere soddisfatta quando gli spostamenti di interpiano ottenuti
dall’analisi in presenza dell’azione sismica di progetto relativa allo stato limite di danno (SLD) siano inferiori, per
tamponamenti collegati rigidamente alla struttura che interferiscono con la deformabilità della stessa, al limite
indicato nel seguito:

d r  0,005h

dove:

dr = Spostamento di interpiano, ovvero la differenza tra gli spostamenti al solaio superiore ed inferiore,
calcolati secondo il §7.3.3 o §7.3.4;
h = Altezza del piano.

Lo spostamento dr viene calcolato come il rapporto tra la forza agente in mezzeria del pannello, valutata per lo
stato limite di danno, e la rigidezza dello stesso, ovvero:

Fa , SLD
dr 
kp

dove:

Fa,SLD = Forza sismica orizzontale agente nel centro di massa dell’elemento non strutturale nella direzione
più sfavorevole;
kp = Rigidezza del pannello di tamponatura.

con la rigidezza kp data dalla seguente relazione:

384 EI
kp  
5 h3

Si ottiene pertanto, con riferimento allo stato limite di danno:

Accelerazione orizzontale massima al suolo ag,SLD 0,0774 g

Valore massimo del fattore di amplificazione dello spettro in accelerazione F0,SLD 2,388
orizzontale

Coefficiente di amplificazione stratigrafica SS,SLD 1,20


Coefficiente di amplificazione topografica ST 1,00

______________________________________________________________________________________________
PAGINA 8
_
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

Accelerazione massima calcolata allo SLD Sa,SLD 0,213/g


Rigidezza del pannello di tamponatura kp 510212,50 kN/m

Forza sismica orizzontale agente nel centro di massa dell’elemento non Fa,SLD 2,54 kN
strutturale nella direzione più sfavorevole

da cui:

Spostamento massimo in mezzeria del pannello di tamponatura dr 0,005 mm


Eccentricità accidentale dmax 10,000 mm
dr < dmax - VERIFICA SODDISFATTA

Il Tecnico
(Dott. Ing. Gaetano STABILE)

______________________________________________________________________________________________
PAGINA 9
_
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

TABELLA 1
- CARATTERISTICHE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA -

Pannello n° Zimp Z H hmin hmax h L s A E I gmur


1 10,25 m 11,25 m 15,00 m 1,50 m 2,50 m 2,00 m 4,25 m 0,35 m 1,49 m^2 3500 N/mm^2 0,0152 m^4 8000 N/m^3
2 10,25 m 11,25 m 15,00 m 1,50 m 2,50 m 2,00 m 4,25 m 0,35 m 1,49 m^2 3500 N/mm^2 0,0152 m^4 8000 N/m^3
3 7,80 m 8,50 m 15,00 m 1,40 m 1,40 m 1,40 m 5,95 m 0,35 m 2,08 m^2 3500 N/mm^2 0,0213 m^4 8000 N/m^3
4 10,25 m 11,25 m 15,00 m 2,00 m 2,00 m 2,00 m 5,05 m 0,35 m 1,77 m^2 3500 N/mm^2 0,0180 m^4 8000 N/m^3
5 5,15 m 6,30 m 15,00 m 2,30 m 2,30 m 2,30 m 4,00 m 0,35 m 1,40 m^2 3500 N/mm^2 0,0143 m^4 8000 N/m^3
6 5,00 m 6,00 m 15,00 m 2,00 m 2,00 m 2,00 m 4,30 m 0,35 m 1,51 m^2 3500 N/mm^2 0,0154 m^4 8000 N/m^3
7 5,05 m 6,15 m 15,00 m 2,20 m 2,20 m 2,20 m 4,30 m 0,35 m 1,51 m^2 3500 N/mm^2 0,0154 m^4 8000 N/m^3
8 0,00 m 1,50 m 15,00 m 3,00 m 3,00 m 3,00 m 4,30 m 0,35 m 1,51 m^2 3500 N/mm^2 0,0154 m^4 8000 N/m^3
9 0,00 m 0,50 m 15,00 m 0,00 m 2,00 m 1,00 m 4,00 m 0,35 m 1,40 m^2 3500 N/mm^2 0,0143 m^4 8000 N/m^3
10 5,00 m 5,50 m 15,00 m 0,00 m 2,00 m 1,00 m 4,00 m 0,35 m 1,40 m^2 3500 N/mm^2 0,0143 m^4 8000 N/m^3
11 6,00 m 7,00 m 15,00 m 1,00 m 3,00 m 2,00 m 5,00 m 0,35 m 1,75 m^2 3500 N/mm^2 0,0179 m^4 8000 N/m^3
12 7,90 m 8,95 m 15,00 m 2,10 m 2,10 m 2,10 m 4,25 m 0,35 m 1,49 m^2 3500 N/mm^2 0,0152 m^4 8000 N/m^3
13 7,80 m 8,50 m 15,00 m 1,40 m 1,40 m 1,40 m 5,95 m 0,35 m 2,08 m^2 3500 N/mm^2 0,0213 m^4 8000 N/m^3
14 10,25 m 11,25 m 15,00 m 2,00 m 2,00 m 2,00 m 5,05 m 0,35 m 1,77 m^2 3500 N/mm^2 0,0180 m^4 8000 N/m^3
15 5,15 m 6,30 m 15,00 m 2,30 m 2,30 m 2,30 m 4,00 m 0,35 m 1,40 m^2 3500 N/mm^2 0,0143 m^4 8000 N/m^3
16 5,00 m 6,00 m 15,00 m 2,00 m 2,00 m 2,00 m 4,30 m 0,35 m 1,51 m^2 3500 N/mm^2 0,0154 m^4 8000 N/m^3
17 5,05 m 6,15 m 15,00 m 2,20 m 2,20 m 2,20 m 4,30 m 0,35 m 1,51 m^2 3500 N/mm^2 0,0154 m^4 8000 N/m^3
18 0,00 m 1,50 m 15,00 m 3,00 m 3,00 m 3,00 m 4,30 m 0,35 m 1,51 m^2 3500 N/mm^2 0,0154 m^4 8000 N/m^3
19 0,00 m 0,50 m 15,00 m 0,00 m 2,00 m 1,00 m 4,00 m 0,35 m 1,40 m^2 3500 N/mm^2 0,0143 m^4 8000 N/m^3
20 5,00 m 5,50 m 15,00 m 0,00 m 2,00 m 1,00 m 4,00 m 0,35 m 1,40 m^2 3500 N/mm^2 0,0143 m^4 8000 N/m^3
21 6,00 m 7,00 m 15,00 m 1,00 m 3,00 m 2,00 m 5,00 m 0,35 m 1,75 m^2 3500 N/mm^2 0,0179 m^4 8000 N/m^3
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44

_______________________________________________________________________________________________ PAGINA 10
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

TABELLA 2
- VALUTAZIONE PARAMETRI SISMICI DEI PANNELLI -

Pannello n° Ta T1 Ta/T1 Sa Wa σ0 Fa
1 0,012 s 0,192 s 0,063 0,688/g 23800,00 N 0,008 N/mm^2 8187,63 N
2 0,012 s 0,192 s 0,063 0,688/g 23800,00 N 0,008 N/mm^2 8187,63 N
3 0,006 s 0,192 s 0,031 0,576/g 23324,00 N 0,006 N/mm^2 6722,46 N
4 0,012 s 0,192 s 0,063 0,688/g 28280,00 N 0,008 N/mm^2 9728,84 N
5 0,016 s 0,192 s 0,084 0,544/g 25760,00 N 0,009 N/mm^2 7007,22 N
6 0,012 s 0,192 s 0,063 0,520/g 24080,00 N 0,008 N/mm^2 6266,46 N
7 0,015 s 0,192 s 0,077 0,534/g 26488,00 N 0,009 N/mm^2 7075,95 N
8 0,027 s 0,192 s 0,143 0,420/g 36120,00 N 0,012 N/mm^2 7584,64 N
9 0,003 s 0,192 s 0,016 0,322/g 11200,00 N 0,004 N/mm^2 1803,11 N
10 0,003 s 0,192 s 0,016 0,474/g 11200,00 N 0,004 N/mm^2 2655,36 N
11 0,012 s 0,192 s 0,063 0,552/g 28000,00 N 0,008 N/mm^2 7733,43 N
12 0,013 s 0,216 s 0,062 0,614/g 24990,00 N 0,008 N/mm^2 7667,69 N
13 0,006 s 0,216 s 0,028 0,574/g 23324,00 N 0,006 N/mm^2 6693,30 N
14 0,012 s 0,216 s 0,056 0,682/g 28280,00 N 0,008 N/mm^2 9645,88 N
15 0,016 s 0,216 s 0,074 0,538/g 25760,00 N 0,009 N/mm^2 6924,68 N
16 0,012 s 0,216 s 0,056 0,516/g 24080,00 N 0,008 N/mm^2 6209,95 N
17 0,015 s 0,216 s 0,068 0,528/g 26488,00 N 0,009 N/mm^2 6999,32 N
18 0,027 s 0,216 s 0,127 0,411/g 36120,00 N 0,012 N/mm^2 7424,59 N
19 0,003 s 0,216 s 0,014 0,321/g 11200,00 N 0,004 N/mm^2 1798,47 N
20 0,003 s 0,216 s 0,014 0,473/g 11200,00 N 0,004 N/mm^2 2649,22 N
21 0,012 s 0,216 s 0,056 0,547/g 28000,00 N 0,008 N/mm^2 7664,59 N
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44

_______________________________________________________________________________________________
PAGINA 11
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

TABELLA 3
- VERIFICHE DI RESISTENZA E STABILITA' -

Ipotesi di calcolo n° 1 Ipotesi di calcolo n° 2 Ipotesi di calcolo n° 3


Pannello n°
Med Mrd Mrd/Med Med Mrd Mrd/Med Med Mrd Mrd/Med
1 4093,82 Nm 2071,30 Nm 0,51 2046,91 Nm 2071,30 Nm 1,01 4129,41 Nm 4153,80 Nm 1,01
2 4093,82 Nm 2071,30 Nm 0,51 2046,91 Nm 2071,30 Nm 1,01 4129,41 Nm 4153,80 Nm 1,01
3 2352,86 Nm 2033,17 Nm 0,86 1176,43 Nm 2033,17 Nm 1,73 3217,28 Nm 4074,02 Nm 1,27
4 4864,42 Nm 2461,19 Nm 0,51 2432,21 Nm 2461,19 Nm 1,01 4906,71 Nm 4935,69 Nm 1,01
5 4029,15 Nm 2240,06 Nm 0,56 2014,58 Nm 2240,06 Nm 1,11 4268,58 Nm 4494,06 Nm 1,05
6 3133,23 Nm 2095,67 Nm 0,67 1566,61 Nm 2095,67 Nm 1,34 3673,61 Nm 4202,67 Nm 1,14
7 3891,77 Nm 2303,99 Nm 0,59 1945,89 Nm 2303,99 Nm 1,18 4263,59 Nm 4621,69 Nm 1,08
8 5688,48 Nm 3135,00 Nm 0,55 2844,24 Nm 3135,00 Nm 1,10 6004,74 Nm 6295,50 Nm 1,05
9 450,78 Nm 977,36 Nm 2,17 225,39 Nm 977,36 Nm 4,34 1205,39 Nm 1957,36 Nm 1,62
10 663,84 Nm 977,36 Nm 1,47 331,92 Nm 977,36 Nm 2,94 1311,92 Nm 1957,36 Nm 1,49
11 3866,71 Nm 2436,82 Nm 0,63 1933,36 Nm 2436,82 Nm 1,26 4383,36 Nm 4886,82 Nm 1,11
12 4025,54 Nm 2174,28 Nm 0,54 2012,77 Nm 2174,28 Nm 1,08 4199,39 Nm 4360,90 Nm 1,04
13 2342,66 Nm 2033,17 Nm 0,87 1171,33 Nm 2033,17 Nm 1,74 3212,18 Nm 4074,02 Nm 1,27
14 4822,94 Nm 2461,19 Nm 0,51 2411,47 Nm 2461,19 Nm 1,02 4885,97 Nm 4935,69 Nm 1,01
15 3981,69 Nm 2240,06 Nm 0,56 1990,85 Nm 2240,06 Nm 1,13 4244,85 Nm 4494,06 Nm 1,06
16 3104,98 Nm 2095,67 Nm 0,67 1552,49 Nm 2095,67 Nm 1,35 3659,49 Nm 4202,67 Nm 1,15
17 3849,62 Nm 2303,99 Nm 0,60 1924,81 Nm 2303,99 Nm 1,20 4242,51 Nm 4621,69 Nm 1,09
18 5568,44 Nm 3135,00 Nm 0,56 2784,22 Nm 3135,00 Nm 1,13 5944,72 Nm 6295,50 Nm 1,06
19 449,62 Nm 977,36 Nm 2,17 224,81 Nm 977,36 Nm 4,35 1204,81 Nm 1957,36 Nm 1,62
20 662,30 Nm 977,36 Nm 1,48 331,15 Nm 977,36 Nm 2,95 1311,15 Nm 1957,36 Nm 1,49
21 3832,29 Nm 2436,82 Nm 0,64 1916,15 Nm 2436,82 Nm 1,27 4366,15 Nm 4886,82 Nm 1,12
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44

N.B.: Per i pannelli per i quali le verifiche di resistenza e stabilità non risultano essere verificate bisognerà provvedere
all’inserimento di leggere reti da intonaco sui due lati della muratura, collegate tra loro ed alle strutture circostanti a
distanza non superiore a 500 mm sia in direzione orizzontale che in direzione verticale, ovvero all’inserimento di elementi di
armatura orizzontale nei letti di malta, a distanza non superiore a 500 mm, così come prescritto dalla Circolare 2 febbraio
2009 n° 617 al § C7.3.6.3.

___________________________________________________________________________________________________
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA PAGINA 12
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

TABELLA 4
- VERIFICHE IN TERMINI DI CONTENIMENTO DEL DANNO -

Pannello n° Sa,SLD kp Fa,SLD dr dmax dr < dmax


1 0,213/g 510212,50 kN/m 2,54 kN 0,005 mm 10,00 mm VERIFICATO
2 0,213/g 510212,50 kN/m 2,54 kN 0,005 mm 10,00 mm VERIFICATO
3 0,179/g 1487500,00 kN/m 2,08 kN 0,001 mm 7,00 mm VERIFICATO
4 0,213/g 510212,50 kN/m 3,02 kN 0,006 mm 10,00 mm VERIFICATO
5 0,169/g 335473,00 kN/m 2,17 kN 0,006 mm 11,50 mm VERIFICATO
6 0,161/g 510212,50 kN/m 1,94 kN 0,004 mm 10,00 mm VERIFICATO
7 0,166/g 383330,20 kN/m 2,19 kN 0,006 mm 11,00 mm VERIFICATO
8 0,130/g 151174,07 kN/m 2,35 kN 0,016 mm 15,00 mm VERIFICATO
9 0,100/g 4081700,00 kN/m 0,56 kN 0,000 mm 5,00 mm VERIFICATO
10 0,147/g 4081700,00 kN/m 0,82 kN 0,000 mm 5,00 mm VERIFICATO
11 0,171/g 510212,50 kN/m 2,40 kN 0,005 mm 10,00 mm VERIFICATO
12 0,190/g 440740,74 kN/m 2,38 kN 0,005 mm 10,50 mm VERIFICATO
13 0,178/g 1487500,00 kN/m 2,08 kN 0,001 mm 7,00 mm VERIFICATO
14 0,211/g 510212,50 kN/m 2,99 kN 0,006 mm 10,00 mm VERIFICATO
15 0,167/g 335473,00 kN/m 2,15 kN 0,006 mm 11,50 mm VERIFICATO
16 0,160/g 510212,50 kN/m 1,93 kN 0,004 mm 10,00 mm VERIFICATO
17 0,164/g 383330,20 kN/m 2,17 kN 0,006 mm 11,00 mm VERIFICATO
18 0,127/g 151174,07 kN/m 2,30 kN 0,015 mm 15,00 mm VERIFICATO
19 0,100/g 4081700,00 kN/m 0,56 kN 0,000 mm 5,00 mm VERIFICATO
20 0,147/g 4081700,00 kN/m 0,82 kN 0,000 mm 5,00 mm VERIFICATO
21 0,170/g 510212,50 kN/m 2,38 kN 0,005 mm 10,00 mm VERIFICATO
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41

______________________________________________________________________________________________
_ PAGINA 13
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
Studio di Ingegneria Dott. Ing. Gaetano STABILE - Vico Canale Secco n° 15 - 87014 Laino Borgo (CS)
Telefono Abitazione: 0981/82595 - Cellulare: 347/4293019 - E-mail: gaetano_stabile@libero.it

42
43
44

______________________________________________________________________________________________
_ PAGINA 13
VERIFICA ESPULSIONE DEI PANNELLI DI TAMPONATURA
1

By Ing. Gaetano Stabile (gaetano_stabile@libero.it)


Il mio blog: http://gaetano-stabile.blogspot.it/

Celle da compilare con i dati in input

Versione 1.00 (13.03.2014)

Versione 1.01 (13.03.2014)


1) Corretta l'unità di misura relativa al valore di σ 0 (cella J191). Nella precedente versione l'unità di misura era erroneamente
espressa in N/cmq anziché in N/mmq
2) Corretta la formula per il calcolo del momento resistente nelle ipotesi di calcolo 1 e 2 (ex celle J201 e J208, ora celle J197 e
J204)

Versione 1.02 (02.04.2014)


1) Inseriti commenti in alcune celle del foglio di calcolo
2) Corrette alcune imperfezioni a livello grafico e di impaginazione
3) Inserita la formattazione condizionale per il controllo del colore del testo e delle celle A199, A206 e A213

Versione 1.03 (09.04.2014)


1) Inserita la procedura per il calcolo automatico della resistenza caratteristica a compressione del pannello di tamponatura

Versione 1.04 (10.04.2014)


1) Perfezionata la procedura per il calcolo automatico della resistenza caratteristica a compressione del pannello di tamponatura

2) Corrette alcune imperfezioni a livello grafico e di impaginazione

Versione 1.05 (03.05.2014)


1) Inseriti dei segnalatori di errore relativi al valore che può assumere H (cella J143), h (cella J144), s (cella J152)
2) Rivisti in parte i contenuti testuali presenti all'interno del foglio di calcolo

Versione 1.06 (16.07.2014)


1) Corretta un'anomalia presente nel calcolo del coefficiente di amplificazione stratigrafica S S

Versione 2.00 (14.01.2016)


1) Inserita la verifica dei pannelli di tamponatura in termini di contenimento del danno
2) Inserita la possibilità di effettuare la verifica fino ad un massimo di 40 pannelli di tamponatura
3) Corrette alcune imperfezioni a livello grafico e di impaginazione
4) Rivisti in parte i contenuti testuali presenti all'interno del foglio di calcolo

Versione 2.01 (21.01.2016)


1) Inserite nel foglio di calcolo delle macro che permettono di cancellare la colorazione delle celle di input prima delle operazioni
di stampa dei risultati e di ripristinare la colorazione delle stesse in qualsiasi momento
2) Corrette alcune imperfezioni a livello grafico e di impaginazione
3) Estesa la possibilità di effettuare le varie verifiche fino ad un massimo di 44 pannelli di tamponatura (tabella di output
contenuta interamente su una sola pagina formato A4)
4) Corrette ed automatizzate nella Tabella 1 le modalità di inserimento del valore di H
5) Inserita nella Tabella 2 la possibilità di inserire manualmente il valore di T 1 al fine di poter procedere alla verifica dei pannelli di
tamponatura in maniera completa anche in altre direzioni

Versione 3.00 (28.01.2016)


1) Inserita la possibilità di effettuare il calcolo (in forma semplificata) anche per pannelli di tamponatura di forma trapezoidale e/
o triangolare
2) Automatizzata la procedura di eliminazione della colorazione delle celle di input prima delle operazioni di stampa dei risultati e
del ripristino della colorazione stessa mediante l'introduzione di appositi pulsanti che eseguono le macro assegnate

3) Rivisti in parte i contenuti testuali presenti all'interno del foglio di calcolo


4) Corrette alcune imperfezioni a livello grafico e rivista in parte l'impaginazione della relazione
5) Corretta anomalia che si verificava nel foglio di calcolo nel momento in cui si provvedeva ad effettuare la verifica di un solo
pannello di tamponatura

Il presente foglio di calcolo, destinato ad essere utilizzato da utenti dotati della piena conoscenza degli argomenti trattati, non
può essere in nessun caso utilizzato per sostituire le conoscenze acquisite dallo stesso utente. L’Autore declina ogni
responsabilità circa i risultati ottenuti tramite l'utilizzo del presente foglio di calcolo. Coloro i quali utilizzano il presente foglio di
calcolo restano comunque responsabili dell'uso, gestione e controllo dello stesso, nonché della valutazione dell'idoneità di
procedure indipendenti utilizzate per testare la sua affidabilità. L’Autore non si assume alcuna responsabilità in caso di perdite
o danni di qualsiasi tipo, ivi compresi la perdita di dati e /o qualunque altro tipo di danno diretto e indiretto derivante dall'uso
improprio del foglio di calcolo e della documentazione eventualmente allegata. La presente limitazione si intende applicata
anche nel caso in cui l'Autore sia stato informato circa la presenza di bug e/o errori che possano generare perdite e/o i danni
innanzi richiamati. Il presente foglio di calcolo viene fornito nello "stato in cui si trova", non escludendo che lo stesso possa
presentare difetti di qualsiasi tipo. L'Autore esclude ogni obbligo di garanzia nonché qualsivoglia responsabilità nei confronti
dell'utente finale, il quale resta il solo responsabile dell'utilizzo del presente foglio di calcolo, rilasciato con licenza freeware e
liberamente utilizzabile in qualsiasi modo e forma, anche senza obbligo di citazione della fonte.