Sei sulla pagina 1di 2

Istruzioni per l’utilizzo del software

Ciascun file consente di applicare un differente modello di stima sviluppato nel volume, ed in
particolare di ogni file viene fornita una versione integralmente da compilare (file-CON ESEMPIO.xls)
ed una versione compilata (file-DA-COMPILARE), al fine di facilitare, per confronto, l’utilizzo del
software. Qualora si desiderasse utilizzare il file già compilato dall’autore, ricordarsi di sovrascrivere le
informazioni ed i dati relativo all’esempio inserito;

- per la stima COMPARATIVA DIRETTA, utilizzare i files: “val-mercato-diretto”, suddivisi


per tipologia di immobili da stimare:

- RESIDENZIALE

- UFFICI

- PRODUTTIVO

- per la stima COMPARATIVA per PUNTI DI MERITO, utilizzare i files: “val-mercato-


punti-merito.xls”:

- per la stima del VALORE DI CAPITALIZZAZIONE, utilizzare i files: “val-


capitalizzazione.xls”:

- per la stima del VALORE DI SURROGAZIONE, utilizzare i files: “val-surrogazione”,


suddivisi nei due ambiti:

- valore di SURROGAZIONE propriamente detto (val-surrogazione.xls)

- valore di EDIFICI IN DISUSO (val-surrogazione-edifici-disuso.xls)

- per la stima del VALORE DI TRASFORMAZIONE, utilizzare i files: “val-


trasformazione”, suddivisi nei tre ambiti:

- valore di TRASFORMAZIONE propriamente detto (val-trasformazione-


residenziale.xls)

- valore di TRASFORMAZIONE per STANDARD urbanistici a reddito (val-


trasformazione-standrd-S1.xls)

- valore di TRASFORMAZIONE per STANDARD urbanistici NON a reddito (val-


trasformazione-standrd-S2.xls)

- per la stima del VALORE DI MERCATO di un bene con l’ ANALISI DI REGRESSIONE


LINEARE (utile anche alla stima del prezzo edonico), utilizzare il files: “regressione.xls”,

- scelto il file desiderato, aprirlo;

- qualora comparisse la richiesta di attivazione della macro (comparendo l’immagine qui sotto
riproposta), cliccare sul bottone “attiva macro”.

Attenzione: i file forniti nell’allegato CD-ROM sono privi di “virus informatici”, come mostra la
verifica effettuata attraverso un programma di “antivirus” aggiornato alla data di pubblicazione del
volume. Non è tuttavia impossibile impedire che, qualora il file venisse diffuso e fatto circolare tra
più persone, lo stesso sia veicolo di “infezioni informatiche”. E’ importante, quindi, non aprire file
in questione qualora fosse di provenienza non sicura.

- aperto il file, si vada alla pagina denominata “inserimento” (visibile in basso a destra della
maschera di excel),
- in tale pagina, inserire i dati relativi all’immobile oggetto di stima, sovrascrivendo i dati già inseriti
nelle caselle di compilazione (caselle bianche su sfondo grigio) o inserendo i dati nelle caselle
vuote. In alcuni casi si rende necessaria la scelta a più opzioni in menu’ a tendina. Attenzione:
inserire i dati solo nelle caselle bianche;

- andare alla pagina denominata “stampa”, visibile in basso a sinistra dello schermo: si visualizzerà
la stima compilata. Questa potrà anche essere stampata. I margini sono già preimpostati per una
stampa su foglio A4. Attenzione: non modificare il contenuto delle caselle di tale pagina, in quanto
si danneggerebbe il modello di stima;

- nella pagina stampa, soltanto nella casella “annotazioni”, inserire eventuali annotazioni relative alla
valutazione in corso; se si desidera inserire immagini del bene oggetto di stima, utilizzare l’ultima
pagina, appositamente lasciata in bianco per potere contenere 4 immagini di media grandezza;

- La stampa di ciascuna pagina del modello informatico può essere attivata con i normali comandi
previsti per il software “Microsoft Excel”; non modificare le impostazioni di stampa, già
correttamente impostate.

- Soltanto nel modello di regressione multipla lineare (regressione.xls) non compare la pagina con la
maschera di inserimento dati. Selezionando la pagina (in basso a destra del video), scegliere il
modello desiderato: analisi di regressione semplice (due variabili), analisi di regressione a tre
variabili, analisi di regressione a 4 variabili e analisi di regressione a 5 variabili

- Scelto il modello, compilare le colonne con caselle in bianco, inserendo nella prima riga il
nome delle caratteristiche rispetto a cui effettuare la regressione

- Nelle colonne inserire i valori effettivi di molteplici immobili sino ad un massimo di 25;
mano a mano che vengono inseriti i valori, il modello effettua la regressione e compila la
funzione di regressione

- Se si desidera effettuare una previsione di valore inserire i dati di un immobile nelle


caselle bianche site a destra dello schermo ottenendo il valore stimato

- Compilare solo le caselle in bianco