Sei sulla pagina 1di 10

http://www.lucianopignataro.

it/r/le-ricette/

Alici alla piattella


8 novembre 2008

E uno dei piatti pi antichi e poveri della tradizione salernitana.


Questo modo di preparare le alici, quelle piccole pescate nel
golfo, nasce dalla consapevolezza che il costo dellolio era alto e
chi non poteva permettersi di usarne ogni giorno, preferiva
cucinare con acqua e pochissimo condimento. Questa ricetta,
riproposta ancora oggi conserva tutta la sua semplicit,
esaltando la freschezza del pesce azzurro.
Ingredienti per sei persone
500 g di alici di Salerno
olio extravergine di oliva
prezzemolo fresco
1 spicchio daglio
sale
Usare solo alici molto piccole. Dopo averle pulite e private delle
interiora e della testa, sistematele in padella. Condite con un po
daglio e prezzemolo fresco tritati al momento, un filo dolio e
sale, aggiungendo soprattutto acqua. Fate cuocere per pochi
minuti sul fuoco finch le alici non diventano bianche. Una
variante moderna a questa ricetta laggiunta di una spolverata
di pane grattato e di un po di peperoncino forte.

La Locanda, Salerno

Alici nchiappate
27 febbraio 2004

1
Ingredienti per 6 persone:
500 gr di alici
150 gr di formaggio di grana
50 gr di formaggio di capra
4 uova
prezzemolo fresco
farina
olio doliva, sale e prezzemolo q.b.
Per il sugo:
1 kg di pomodori pelati
bicchiere di vino bianco secco
olio doliva, sale e aglio q.b.
Pulite e lavate accuratamente le alici, quindi diliscatele e
lasciatele a parte facendole gocciolare bene. Per limpasto,
versate in un recipiente i due tipi di formaggio insieme alle uova
battute, un pizzico di sale e del prezzemolo fresco tritato al
momento. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo
con cui va riempito il pesce (ogni alice aperta va imbottita e poi
coperta con unaltra). A questo punto passatele nella farina e
friggetele. Per il sugo, fate soffriggere in olio doliva uno
spicchio daglio che va poi tolto. Aggiungete i pelati schiacciati
con le mani, un pizzico di sale, prezzemolo e un mezzo bicchiere
di vino bianco secco. Cuocete per circa venti minuti a fuoco
lento, quindi aggiungete le alici e coprite lasciando sul fuoco per
altri cinque minuti.
Agriturismo San Carlo Pisciotta, Cilento

Alici arreganate
8 maggio 2004

Ingredienti per 4 persone:


1 kg di alici
olio extravergine di oliva
aceto
origano
aglio, prezzemolo e sale q.b.
Privare le alici della testa, spinarle e lavarle. Sistemarle, a strati,
in una tortiera bassa, irrorarle con lolio extravergine di oliva e
distribuire laglio, un pizzico di origano, sale e prezzemolo.Far
cuocere col coperchio a fuoco basso. Quando saranno cotte,
spruzzarle con laceto, far evaporare ancora un attimo sul fuoco
e servire.
Al frantoio, San Mauro Cilento

Alici arrostite
8 novembre 2008

Ingredienti per quattro persone


500 g di alici
1 spicchio daglio
olio extravergine di oliva
foglie di limone o arancio
peperoncino
aceto di vino
menta
sale
Staccate dei pezzi di carta stagnola e sistemate su qualche foglia
di limone o arancio le alici gi lavate e private della testa e della
lisca. Aggiungete un po di menta, un filo dolio, qualche goccia
di aceto e laglio. Adagiatele su una piastra e fatele cuocere
pochi minuti.
La Cantina, Salerno

Alici in tortiera con origano, Alice arrecanate nturtiera


17 febbraio 2012

7
Alici in tortiera con origano

di Tommaso Esposito

E anche questa direte che la si conosce.


A Pulcinella poco importa.
Di bottega in bottega va girando senza tregua.
Prendete lorigano.
Gli viene dal Cilento non so da quale parte tra Ispani e Sapri.
E pure laceto di vino bianco che usa in finale.
Ha una mamma centenaria che si rinnova ogni anno negli otri in cantina.
Le alici?
Le alici di Pozzuoli

Non ne parliamo.
Vengono da Pozzuoli.
E se non vero, Gaetano, che ha preso il posto di Ciacciariello o
pisciaiuolo, pu pure avere un paliatone.

Ingredienti per 4 persone

Alici di Pozzuoli gr 800


Olio extravergine di oliva e aceto di vino bianco q.b.
Aglio spicchi 2 o 3
Pane raffermo gr 200
Sale q.b.
Origano del Cilento e aglio di Maddaloni

La mollica di pane cafone di Acerra

Procedimento
Le alici vanno private della testa e dellintestino e risciacquate bene.
Si lasciano scolare un po.
In una padella un filo dolio.
Adagiarvi le alici disponendole ordinatamente.
Un filo dolio.
Intanto il pane si sar sbriciolato e frammisto allorigano e allaglio tritato.
Con esso si ricoprono le alici.
Un filo dolio e un pizzichino di sale.

Si copre.
Qualche minuto a fuoco pi che vivace.
Quasi in finale si scopre e si va con una spruzzata di aceto.
Si lascia evaporare.
In piatto.
E mi direte se la conoscevate come questa.

Baccal con trippa in salsa duovo


7 marzo 2011

1
Il baccal di Triunfo

1/2 KG DI BACCALA
1 BICCHIERE DI BRODO
2 ROSSI DUOVO
PREZZEMOLO E BASILICO
1 NOCE DI BURRO
1/2 LIMONE
1/2 CUCCHIAIO DI FARINA
SALE Q.B.

LESSARE IL BACCALA E DELISCARLO


PASSARLO IN PADELLA CON IL BURRO, IL BRODO E LE SPEZIE
UNA VOLTA AMALGAMATO IL TUTTO FARE UN BATTUTO CON LE UOVA , SPREMERCI IL LIMONE , AGGIUNGENDO
POI DELLA FARINA , UN PO DI SALE E MANTECARE IL TUTTO . SERVIRLO CON CROSTINI DI PANE.

Ricetta della Cantina di Triunfo raccolta da Marina Alaimo

Un Commento a Baccal con trippa in salsa duovo

Baccal del porto


9 novembre 2008
1

Ingredienti per quattro persone


500 g di mussillo (la parte pi pregiata del baccal)
8 pomodorini
1 spicchio daglio
olive nere di Gaeta
olio extravergine di oliva
peperoncino
finocchietto selvatico
capperi
sale
Fate soffriggere in una padella con dellolio, le olive, i capperi
sciacquati, il finocchietto selvatico, i pomodorini e il
peperoncino. Dopo qualche minuto aggiungete il mussillo e
fatelo cuocere per un quarto dora unendo anche un po di acqua
affinch il pesce e il sughetto non si asciughino troppo.
La Cantina, Salerno

Baccal e patate
9 novembre 2008

Ingredienti per quattro persone


800 g di baccal
200 g di pomodori pelati
4 patate grandi
pane
capperi di Pantelleria
olive nere
prezzemolo fresco
aglio
origano
olio extravergine di oliva
sale
Lavate e pulite con acqua corrente il baccal e tagliatelo in
quattro pezzi. Sistematelo in una teglia e conditelo con pane
sminuzzato, un pizzico di origano, prezzemolo tagliato
finemente e aglio a tocchetti. Aggiungete anche il pomodoro e
fate cuocere in forno per trenta minuti a 200 gradi. Preparate le
patate a parte, sbucciandole e tagliandole a tocchetti.
Sistematele in una teglia, unite un pizzico di sale e di origano,
un filo dolio e fate cuocere in forno per tre quarti dora a 200.
A cottura ultimata, mescolate baccal e patate.
Antica Pizzeria del Vicolo della Neve, Salerno