Sei sulla pagina 1di 25

Poste Italiane spa Gioved

Sped. abb. postale 11 maggio 2017


DL 353/2003 anno L (50 nuova serie)
(conv. in L. numero 18 - contiene I.P.
27/02/2004 n. 46) euro 1,30
art. 1, comma 1
cn/fc/giornale locale
Redazione:
via don Minzoni, 47
47521 Cesena
tel. 0547 1938590
fax 0547 328812 18
Diocesi 7 Speciale 9 Prima Comunione INIZIA IL FESTIVAL
Papa Francesco la foto sul Corriere DELLA COMUNICAZIONE
Preghiere
Invitiamo le comunit In allegato
per lItalia in visita al Corriere
parrocchiali a inviarci foto
Linvito del vescovo a Cesena e nomi dei bambini Cesenate
della Prima Comunione. il programma
n occasione della festa rosegue il percorso a

I della Madonna del Po-


polo, il messaggio di
P tappe che ci condurr
allappuntamento dell1
Saranno pubblicate
in uno speciale
dettagliato
A pag. 10
monsignor Douglas Re- ottobre. Un concorso di redazione@corrierecesenate.it i servizi
gattieri idee per il logo dellevento

Editoriale Dichiarazione dei redditi e firma 8xmille alla Chiesa cattolica


Festival, non solo disconnect
di Francesco Zanotti

O
Trasparenza
rmai ci siamo. Siamo ai nastri di
partenza. Il primo appuntamento per
venerd 12 maggio allabbazia di Santa
Maria del Monte. Si parler di informazione e
sensazionalismi e di etica della professione
giornalistica. Ci sar tanto da approfondire,
visti i tempi che stiamo vivendo e la qualit
dellinformazione a cui siamo costretti.
Per la verit siamo gi immersi nel pieno del
Festival della comunicazione (cfr pag. 10). La
rassegna di quattro lungometraggi avviata in
aprile e che luned scorso allEliseo ha
proposto la pellicola Disconnect ha fatto
entrare molti nel clima giusto per ragionare di
speranza e fiducia nel nostro tempo, come
chiede papa Francesco nel messaggio per la
Giornata mondiale per le comunicazioni
sociali che si celebrer domenica 28 maggio.
Proprio il film di luned scorso ha aperto uno
squarcio illuminante alla vigilia dellincontro
con Paolo Picchio e la senatrice Elena Ferrara.
Durante la serata in programma luned 15
maggio al Ridotto, proposta assieme
allassociazione Valori e libert, si ragioner
su Cyberbullismo e navigazione
responsabile, tema di strettissima attualit.
Sulla stessa linea sar anche il pomeriggio di
mercoled 24 maggio dedicato a Web e
navigazione senza pericoli. Binomio
Possibile?. Interverranno lo psicologo
cesenate Francesco Rasponi e Cinzia Scotto
della Polizia postale di Bologna, oltre ad altri
esperti di livello nazionale. Proposte forti su
argomenti oggi pi che mai sensibili nelle

e condivisione
scuole, nelle famiglie, per gli educatori e le
nuove generazioni.
Il Festival cesenate, proposto dal nostro
giornale in favore del territorio e con
lappoggio di numerosi amici vecchi e nuovi,
si propone di declinare la comunicazione
sotto diversi aspetti. Ce ne sar per tutti, a
cominciare dagli addetti del settore cui sono
dedicati quattro dibattiti con crediti
professionali.
Non mancher la musica, con una serata al
teatro di Cesenatico, e un pomeriggio alla FOTO AGENSIR
pieve di San Mauro in Valle. Ci sar spazio
anche per la poesia e per la Parola con la
lettera maiuscola. Faremo un tuffo nel Si celebra domenica prossima in tutte le parrocchie la giornata
glorioso passato della Olivetti, con la presenza nazionale 8xmille. Unoccasione per riflettere su come vengono Cesena 12 Cesena 13
in citt di uno dei coinventori del primo utilizzati i fondi da parte della Chiesa cattolica e sullopportunit di Pietro Castagnoli Versari-Macrelli
personal computer al mondo. Si tratta di una Il ricordo Un progetto
vera e propria kermesse scandita in pi eventi una firma da parte dei contribuenti.
tutti da vivere. Nel Primo piano ospitiamo due interviste: una al nuovo economo di un gentiluomo per i caregiver
Allora non solo disconnect, come potrebbe
apparire la soluzione davanti ai guasti arrecati della Cei che parla della volont di rendere i bilanci sempre pi
a volte (anche spesso, purtroppo) dalla Rete. trasparenti e disponibili a tutti.
Non esiste solo la soluzione della La seconda alleconomo diocesano, don Marco Muratori. Un ruolo, Sarsina 17 Sport 21
disconnessione per non cadere nelle insidie di
Internet. Meglio agire con coscienza e il suo, per nulla semplice, tra gli impegni in curia e quelli in Mura e torricini Nove Colli Running
responsabilit. Il continente digitale, come lo parrocchia, e le crescenti richieste cui deve fare fronte. Imponente progetto Per Giada una corsa
defin papa Benedetto, un luogo da abitare.
E noi, consapevoli, vogliamo esserci.
Primo Piano alle pagg. 4 e 5 di recupero lunga 202 km
Opinioni Gioved 11 maggio 2017 3

I ragazzi e le conseguenze del loro agire


C
osa scatta nel cervello di un ragazzino quando precipita gi dalla scogliera un anziano, potersi dire ma che sto pensando?
cos, tanto per provare che effetto fa, sovvertendo il principio di rispetto per chi ha Come possibile uccidere cos
percorso gran parte della vita? O meglio, cosa non scatta? crudelmente e poi giocare
E la stessa domanda potremmo farla pensando ai vandali minorenni, che nella gi provata tranquillamente alla play station, come
citt di Taranto devastano ripetutamente il luogo dove dovrebbero crescere come futuri se loro stessi fossero intrappolati in un
cittadini, la scuola, cos, senza alcun senso, sfregiando e sfidando, tanto da costringere il surreale videogioco dellorrore?
Presidente della Repubblica a sanare la ferita con la sua visita ai luoghi profanati. E le stesse domande potremmo ripeterle
E cosa scatt (o non scatt) nella sciagurata vicenda di Pontelangorino, minuscola frazione, per gli incredibili e dolorosi episodi di
dove tutti si conoscono e dove tutti sono stati puntualmente sorpresi dal comportamento dei cyberbullismo, troppi, dove vittime
due sedicenni che hanno ucciso a colpi di ascia (a colpi di ascia nel sonno!!) i genitori di uno designate, ragazzini e pi spesso
dei due, sfregiando senza piet uno dei comandamenti pi belli, onora tuo padre e tua ragazzine, vengono umiliate sui social in
madre perch sarai felice, espressione della gratitudine per la vita e patto fecondo tra le modo crudele e senza piet, da
generazioni perch la vita stessa abbia futuro? cyberbulli sprezzanti (e dallindifferenza
Come possibile premeditare un piano cos efferato senza provare una morsa al cuore, senza o dal silenzio colpevole di tanti coetanei
responsabili di un cybermutismo
inquietante e spettrale).
Per spiegare tanta crudelt dobbiamo pensare a un processo pi Cosa impedisce ai ragazzini di oggi di
radicale, che porta alla inesorabile accelerazione di una perdita percepire le conseguenze reali del loro
FOTO SIR agire, di cogliere il dolore inflitto
dellumano, una sorta di de-umanizzazione sociale (e social), allaltro, di non superare almeno i limiti
dove le vittime sono spogliate dellumano e oggettificate irreversibili, quelli della vita e della
morte?
No, non pensate ai videogiochi e al loro
carico di aggressivit, allassenza dei
genitori (troppo adultescenti e sbiaditi
Figli che accudiscono i genitori La fotografia per occuparsi delle vite dei piccoli), al
collasso delleducazione (professori in
fuga, genitori sotto scacco, adulti
La risorsa della fragilit vigliacchi), alla desertificazione delle
famiglie (dove il velocissimo
riscoprendo il bisogno dellaltro bofonchiare qualche monosillabo la
massima espressione del dialogo), alla
difficile accudire e curare le persone che hai sempre spinta al narcisismo e allonnipotenza,

considerato forti, tuoi punti di riferimento, luoghi per


un approdo sicuro.
Vedere i genitori invecchiare e indebolirsi fino al
punto di non poter essere pi autonomi accade sempre pi
alla negazione del limite come stile di
vita.
No, non pensiamo a tutto questo. O
almeno non solo.
spesso. E neanche ci basta la pur sottile
E sono in aumento, molto probabilmente anche a causa spiegazione di Massimo Recalcati, che
delle crescenti difficolt economiche, i figli che se ne reclama il recupero del senso di colpa
prendono cura, direttamente, senza la collaborazione di (gi, proprio di quel senso di colpa,
unassistente familiare. In Italia se ne stimano circa un tanto vituperato e poi seppellito negli
milione, numero simile a quello delle badanti. Sono uomini ultimi decenni con esasperato
e donne che scelgono di prendere un part-time, di mettersi accanimento dallesaltazione
in aspettativa per un periodo, di ritirarsi dal lavoro per narcisistica, dallautogiustificazione,
curare il loro pap o la loro mamma. dallindulgenza estrema con se stessi,
Un compito non semplice per almeno due ragioni dallautoassoluzione senza se e senza
fondamentali. Innanzitutto si capovolgono i ruoli, a volte in Dio disse: L'arco sar ma, e dalla deresponsabilizzazione dei
modo repentino e decisivo. La persona da cui tempo fa si sulle nubi e io lo guar- comportamenti), perch senza il senso
dipesi in tutto, ora ha bisogno completamente di te. Questo der per ricordare di colpa non c legge che possa
implica unaccettazione psicologica dellinversione dei ruoli, (Genesi, 9,16). iscriversi nel cuore delluomo, non c
che tocca il campo dellintimit profonda, della dignit, del Un arcobaleno argine alloltraggio e non c
pudore. In secondo luogo, i tempi di vita si rivoluzionano ed meravigliososul mare contenimento allattitudine predatoria
richiesta una riorganizzazione totale non solo per il a Cesenatico, nei rapporti umani. Ancora non basta.
singolo, ma per la sua famiglia. Uno dei rischi pi frequenti domenica 7 maggio, Perch per spiegare tanta crudelt
di lasciarsi fagocitare dagli impegni e assistere alla nello scatto di dobbiamo pensare a un processo pi
progressiva desertificazione delle proprie relazioni e delle Massimiliano Turci. radicale, che porta alla inesorabile
proprie attivit. A destra, lo stesso accelerazione di una perdita dellumano,
La cura e lassistenza sono, per, scelte che permettono di tramonto colto una sorta di de-umanizzazione sociale
alimentare lumanit. Proprio la fragilit diventa una risorsa dal centro di Cesena. (e social), dove le vittime, anziani o
in una societ arida di gratuit, dove si abituati a calibrare genitori o coetanei, sono spogliate
tutto su se stessi e dove lautonomia individuale diventa un dellumano e oggettificate.
valore assolutizzato. La fragilit, invece, permette di rimangono scoperte due difficolt: laccettazione dellinversione dei ruoli, Siamo pi crudeli, perch i processi di
riscoprire il bisogno dellaltro in tutte le sue dimensioni: che richiede una rielaborazione esistenziale e un passaggio nella maturit de-umanizzazione sono pi prepotenti,
ammettere di non poter essere autosufficienti e di dover personale che spesso si d per scontata; linvasione dei tempi, che invece pi pervasivi e pi persistenti.
scoprire le proprie debolezze; sentire che una persona cara richiede un nuovo tipo di aiuto, un rilancio di legami di solidariet che E forse in questo il trionfo della
ha una necessit cui la situazione chiede una risposta; essere permettono di recuperare momenti per s, per le proprie relazioni e per tecnologia gioca un ruolo non proprio
consapevole che un giorno si potr avere quelle stesse coltivare alcune proprie passioni. innocente.
necessit e ci sar qualcuno che sar l a prendersi cura di te. Anche qui si tratta di ammettere di avere fragilit personali, per poter
La fragilit ci apre al senso del limite e ci fa riscoprire la crescere ancora. Tonino Cantelmi
ricchezza dei legami generazionali. Allo stesso tempo Andrea Casavecchia
4 Gioved 11 maggio 2017 Primo piano
FOTO SIR

Abolire l8xmille? Lintervento


Salvatore (economo Cei):
Grazie ai cittadini Un credito di fiducia
La scadenza della denuncia dei redditi,
italiani la Chiesa realizza dovere di cittadinanza responsabile, porta
ogni volta a riettere con garbo e
tante attivit di utilit pacatezza sulla scelta dell 8xmille,
come segno di benevolenza e di
sociale collaborazione verso la Chiesa cattolica in
Italia. In questa occasione sono in
questione valori importanti per i credenti,
ma altres per i non credenti, sensibili
allopera della Chiesa.

Trasparenza
Come ben noto, il gesto della scelta si
inserisce nel pi vasto convincimento
dellappartenenza alla Chiesa e del dovere
che ne discende di sovvenire alle sue
necessit, assecondando il fondamentale

e responsabilit Non vero. Tutte le dubbio che debbano essere rivisti gli schemi
principio della comunione che tutti ci
coinvolge nel cammino della fede.
Se il senso ultimo della nostra fede
consiste nel dono della salvezza

nei progetti
diocesi presentano gi i abitudinari.
bilanci sul bollettino Non tutto si pu continuare a fare. Bisogna dellanima, allora si comprende come la
ufficiale. Il passo in scegliere. meta della salvezza avviene per la grazia
avanti sar la del Signore che possiamo pregustare ancor
pubblicazione dei Comincia a essere sempre pi diffusa la di pi se restiamo in comunione con noi

da finanziare progetti finanziati anche


sul sito e sul settimanale.
Non sono fondi privati,
ma risorse che arrivano
solidariet tra parrocchie
positivo, ma le esperienze, a volte, non
sono regolamentate. Sarebbe opportuno che
ci fosse listituzione formale, da parte del
stessi, con Dio, nella Chiesa, e con tutti gli
uomini.
Questa comunione non qualcosa di
statico, ma di dinamico. Non
unastrazione, ma una concretezza, fatta
per libera scelta dei vescovo, di un fondo di solidariet tra le
cittadini. Abbiamo una parrocchie che possa essere alimentato dalla di segni, di gesti, di atti signicativi.
Vengono in aiuto anche strumenti che

T
rasparenza nelle assegnazioni responsabilit precisa perch si renda diocesi stessa o dalle parrocchie pi in
economiche e responsabilit nella conto del loro utilizzo. Eppure, talune salute. Naturalmente il fondo non deve possano sostenere le attivit ecclesiali sia
scelta dei progetti da finanziare. richieste sono parossistiche. essere aperto alle parrocchie che hanno in ordine al culto come alla pastorale e alle
Sono le priorit che la Chiesa italiana si gestito male i soldi, ma a quelle che sono altre opere solidali, atte ad affrontare le
pone nella gestione dei fondi derivanti In che senso? realmente in crisi. sde delle varie povert, della formazione
dall8xmille. E poi una novit nella Se parliamo di aziende, ad esempio, e dellattivazione delle giovani
rendicontazione: a partire dalla prossima soltanto alcune sono tenute a pubblicare Anche i parroci, quindi, sono chiamati a un generazioni.
estate, le diocesi erogheranno le risorse i bilanci: spa, srl e cooperative. Tutte le maggiore senso di responsabilit? Non v dubbio che la rma per l8xmille
economiche ai progetti che rispondono realt non profit e associative non hanno La responsabilit giuridica in capo al corrisponda a un valido strumento che in
alle priorit stabilite dal vescovo. un vincolo. un punto importante: la vescovo e alleconomo. Ma la responsabilit questi anni ha permesso di sostenere
fondamentale che ci sia una Chiesa italiana non obbligata a rendere etica di tutti coloro che hanno un ruolo molteplici iniziative e progetti importanti,
pianificazione delle iniziative, che non sia pubblico il bilancio, ma desidera farlo. allinterno della diocesi e che svolgono posti a conoscenza di tutti, a conferma
semplicemente una ripetizione degli anni unattivit sul territorio, a partire dai parroci. delle parole di papa Francesco che in modo
precedenti, spiega Mauro Salvatore Non manca, per, chi vorrebbe Non si pu essere autoreferenziali. persuasivo ci invita continuamente a
(foto), economo della Cei da fine gennaio. addirittura abolire l8xmille o impedire Non si pu immaginare che ci sia una Chiesa costruire ponti e ad abbattere muri per
che venga concesso alla Chiesa cattolica. che prosegue le proprie attivit dilatare la comunione tra individui e
Come cambia la rendicontazione? Facciamo fatica a renderci conto di semplicemente perch si sempre fatto cos. popoli diversi.
Vogliamo coinvolgere gli enti a cui le quanto bene riusciamo a fare grazie In realt, grazie anche all8xmille, la
diocesi conferiscono i fondi. all8xmille. La Chiesa non vuole vantarsi I parroci sono responsabili Chiesa cattolica ha contribuito a creare
Come avviene con le fondazioni, di quello che fa, ma raccontare le buone amministrativamente e giuridicamente condizioni di fraternit, a sanare
lerogazione di un contributo avverr in prassi. Pi che dire se sia giusto o della parrocchia? situazioni di disagio, a soccorrere
base al progetto. Questo non basta: dopo sbagliato, vorremmo far comprendere Certo. Ma un conto quando il parroco innumerevoli persone in difficolt, a
lassegnazione si provveder a fare anche che la scelta di destinare una quota pari presiede la comunit, e quindi svolge un offrire unaccoglienza dignitosa e
una rendicontazione dei risultati. del gettito Irpef produce una moltitudine compito di regia attorniandosi di laici con rassicurante a tanti poveri diseredati e
Non ci fermiamo allutilizzo dei soldi di iniziative benefiche. competenze professionali. Altro un parroco abbandonati. Questi interventi rivelano un
messi a bilancio. Vogliamo anche sapere Di questo avvertiamo la responsabilit: i che esercita la propria responsabilit come particolare impegno che garantisce vie di
se i risultati ottenuti sono soddisfacenti. soldi dei cittadini italiani, e non sono tutti un re, in piena e assoluta solitudine. Questo speranza alle provate vicende del nostro
Per fare tutto ci, opportuno stabilire cattolici quelli che decidono di destinarli non pu pi verificarsi. Paese.
delle priorit. alla Chiesa, permettono la realizzazione Ci sono stati professionisti che si sono In tale prospettiva di valore, la richiesta
di tante attivit che hanno anche il verso approfittati dellingenuit dei parroci. della rma per l8xmille a favore della
Le diocesi hanno accolto con favore le dellutilit sociale. Vorremmo che cos come ci sono dei Chiesa cattolica, anche per questanno,
nuove indicazioni? mandati ecclesiali per i catechisti, ci siano esprime un gesto che sottintende e chiede
C entusiasmo da parte degli economi Ci sono tante diocesi in difficolt anche per coloro che svolgono unattivit nel umilmente un credito di ducia. Di fatto
diocesani, ma anche una richiesta di finanziaria? consiglio affari economici della parrocchia. ci consente di rinnovare un atto di
aiuto. Alcune diocesi sono maggiormente Siamo ormai quasi al decimo anno di benvenuta la presenza di un avvocato, un benevolenza per continuare a costruire
in difficolt rispetto alla filiera della crisi economica. La situazione difficile, ingegnere o un commercialista, ma questo ponti e per rendere sempre pi concreto e
progettazione. le offerte sono diminuite tanto quanto i non deve avvenire nel nascondimento. visibile quel principio di comunione
lasciti testamentari. Deve esserci un momento pubblico in cui la capace di generare frutti di pace, di
Spesso la Chiesa accusata di non fare Su oltre 220 diocesi, solo una decina si comunit affida un mandato. fraternit e di giustizia.
tanta chiarezza sui propri conti trovano in difficolt economica. Non c Riccardo Benotti Carlo Mazza
Delegato Regionale per l8xmille

Ponte Giorgi

Piatti tipici romagnoli, accompagnati da pizzichi


di novit e voglia di scoprire sapori particolari.
Pasta fatta in casa e dolci scrupolosamente
secondo le ricette delle nostre nonne

Ristorante Albergo Bar


47020 Cella di Mercato Saraceno (Fc)
Tel. 0547 96581-96563 - fax 0547 96636
pontegiorgi2004@libero.it Facebook: Pontegiorgi Risto
Primo piano Gioved 11 maggio 2017 5

Tra curia e parrocchia


17 SETTEMBRE 2016
INAUGURAZIONE CURIA VESCOVILE
(FOTO PIER GIORGIO MARINI)

Il delicato ruolo
delleconomo diocesano
A colloquio con don Marco Muratori chiamato ad
amministrare i beni e le risorse della Chiesa locale

Q
uando si parla dellamministrazione dei
beni e delle risorse della Diocesi non si
pu prescindere dalleconomo. Dal 2016
ricopre questo incarico don Marco Muratori (in modello per i fedeli che vanno educati a breve, anche la suddivisione dei fondi
foto), parroco a SantAngelo e a Gatteo, gi per considerare il rispetto della legge e il provenienti dall8xmille. La nostra
molti anni vice economo, prima con don pagamento delle tasse come un elemento intenzione quella di rendere pubblici i
Ernesto Giorgi (ora vicario episcopale per qualificante del loro essere cristiani nel bilanci. Noi tutti siamo amministratori,
leconomia) e poi con don Alfio Rossi. mondo. non proprietari di beni da considerare
Don Marco non ama concedere interviste, e come nostri o personali.
questa costituisce una piacevole eccezione Con questi obiettivi non semplici da tenere E lamministratore, per definizione, rende
riservata al settimanale diocesano. Al parlare presenti, come si affronta ogni giornata? conto.
preferisce i fatti, lui che ama essere concreto, Con tanta pazienza e con il sorriso. Uso
ricordando anche le sue origini scout. famosa questi strumenti che mi consentono di Don Marco, possiamo ricordare gli
una foto che lo ritrae in divisa durante la superare i non pochi problemi che ogni impegni pi consistenti della nostra
La nuova curia ci ha impegnato visita di papa Giovanni Paolo II a Cesena giorno emergono su diversi fronti. Le Diocesi in questi ultimi tempi? Dopo
nel maggio 1986. necessit sono tante e le risorse ovviamente linaugurazione, nel settembre scorso,
molto. Lappartamento in non sono sufficienti a coprirle tutte. della nuova curia in via don Minzoni, a che
vescovado sar pronto per la visita Don Marco, come si diventa economi di Cerco di prendere in considerazioni le varie punto sono lappartamento per la casa-
una Diocesi? Un sacerdote deve fare un situazioni, una alla volta, tentando di non famiglia in vescovado, la canonica di
di papa Francesco. La canonica percorso particolare? lasciare indietro nessuno. Certo non a tutti SantAgostino, il campanile di San
di SantAgostino sar destinata Si diventa economi diocesani solo per si possono dare subito risposte positive. Domenico, solo citarne alcuni?
chiamata del proprio vescovo. Altri modi Posso anche assicurare che non La nuova curia ci ha visti molto impegnati,
a residenza per sacerdoti. Dai fondi non esistono. Il mio cammino stato di dimentichiamo nessuno, in particolare i ma credo sia stato un bel risultato per tutti.
8xmille della Cei le risorse vicinanza prima a monsignor Ernesto pi piccoli. Prendiamo in considerazione i Poter avere gli uffici della Diocesi riuniti in
Giorgi e poi a monsignor Alfio Rossi, il progetti di anno in anno, partendo dalle un solo luogo anche un forte segnale di
per il campanile di San Domenico parroco di Bagno di Romagna che il necessit pi urgenti. comunione ecclesiale che si esprime anche
vescovo Antonio aveva chiamato a questo visivamente. Poter lavorare, per lunica
importante e delicato incarico. Nellintervista che pubblichiamo in questo missione della nostra Chiesa, fianco a
Primo piano, il nuovo economo della Cei fianco aiuta tutti a mettere insieme quel
Quali sono i compiti di un economo diocesano? auspica sempre pi trasparenza e che abbiamo e a stimarci. Lappartamento
Leconomo amministra i beni dellente Diocesi sotto lautorit del vescovo, rendicontazione. La Cei stessa sta in vescovado sar pronto per la visita di
mandando a esecuzione quanto da lui disposto e compiendo gli atti di lavorando per arrivare a un bilancio papa Francesco a Cesena, in programma il
amministrazione ordinaria. lamministratore unico e legale dellente Diocesi. Uno certificato. Su questo versante la nostra primo ottobre. Speriamo lo inauguri lui. La
dei compiti pi importanti di un economo diocesano quello di preoccuparsi di Diocesi ha gi compiuto diversi passi in canonica di SantAgostino finita e sar
tutelare al massimo la figura del vescovo e quella della Chiesa di fronte allopinione avanti... destinata a residenza per sacerdoti. Dai
pubblica. Inoltre ha il compito di usare i beni secondo le finalit dellente Pubblichiamo proprio allinterno del fondi 8xmille della Cei per il 2018
ecclesiastico e considerare suo dovere primario il rispetto della correttezza e della Corriere Cesenate il bilancio. E lo facciamo dovremmo individuare risorse per il
legalit, e quindi anche delle singole leggi dello Stato, perch la Diocesi possa essere da anni, per esplicito volere del vescovo. campanile di San Domenico.
un modello per i parroci nel modo di gestire le parrocchie e possa anche essere un Pubblichiamo, e per questanno lo faremo a Francesco Zanotti

Dati positivi. Oltre 15 milioni di contribuenti hanno FOTO SIR

scelto di assegnare l8xmille alla Chiesa cattolica

Territorio, luogo privilegiato


per il sostegno alla Chiesa
L
e parrocchie, snodo della nuova
stagione del sostegno economico Anche le Offerte per i sacerdoti,
alla Chiesa. dopo alcuni anni di flessione,
Al centro dei lavori del convegno
nazionale degli incaricati diocesani per il stanno tornando in segno positivo:
sovvenire (8xmille e Offerte per il 2,4% donazioni in pi nel 2016
sostentamento dei sacerdoti), svoltosi
allinizio della settimana a Salerno, rispetto allanno precedente
questanno cera il tema Il sovvenire
nelle parrocchie per una Chiesa libera di
servire tutti. La tre giorni ha visto riuniti oltre 200 Le parrocchie sono il luogo privilegiato dove dare riformarsi e adattarsi costantemente, continuer a
delegati. Sul tavolo, le nuove sfide della condivisione conto con trasparenza dellazione della Chiesa, essere la Chiesa stessa che vive in mezzo alle case dei
ecclesiale sotto il profilo economico, a 32 anni esatti dellutilizzo dei fondi, ma anche in cui sollecitare i suoi figli e delle sue figlie.
dallentrata in vigore della legge 222 del 20 maggio fedeli a domandarsi da dove vengono le risorse per la Il nostro compito collaborare alla revisione e al
1985, che allarticolo 47 recepiva gli Accordi di missione quotidiana di presbiteri, diocesi e comunit, rinnovamento delle parrocchie, attraverso la carit
revisione del Concordato tra Stato italiano e Santa dove far loro conoscere il funzionamento del sistema solidale del Sovvenire.
Sede del 1984. concordatario, per parteciparvi, donando ognuno Il convegno nazionale partito dai dati positivi su
Entrato ormai a regime il nuovo sistema che, a partire secondo le proprie possibilit, con sempre pi 8xmille e Offerte registrati nellultimo anno.
da 8xmille e Offerte per il sostentamento dei sacerdoti, consapevolezza, ha spiegato Matteo Calabresi, Oltre 15 milioni di contribuenti hanno scelto di
aboliva la congrua e, sulle orme del Concilio Vaticano direttore del Servizio promozione Cei per il sostegno assegnare l8xmille alla Chiesa cattolica (80,3%), valore
II, affidava i presbiteri ai fedeli per il sostentamento, economico alla Chiesa. in continua crescita rispetto a una platea che nel 2000
oggi gli incaricati diocesani si misurano con la La parrocchia ha una grande plasticit, pu assumere si fermava a 11,4 milioni. Anche le Offerte per i
necessit di una rendicontazione sempre pi puntuale forme molto diverse che richiedono la docilit e la sacerdoti, strumento concordatario meno noto ma
ed efficace, della valorizzazione trasparente delle opere creativit missionaria del pastore e della comunit - ha espressamente dedicato al sostentamento del clero,
realizzate, come veicolo di fiducia e riconferma della chiarito monsignor Donato Negro, arcivescovo di dopo alcuni anni di flessione stanno tornando in
firma o delle Offerte, fino a una sempre migliore Otranto e presidente del Comitato per la promozione segno positivo: 2,4% di donazioni in pi nel 2016
formazione dei fedeli alla scuola della del sostegno economico alla Chiesa -. Sebbene non sia rispetto allanno precedente.
corresponsabilit anche economica verso la Chiesa. lunica istituzione evangelizzatrice, se capace di Laura Delsere
6 Gioved 11 maggio 2017 Vita della Diocesi

NOTIZIARIO DIOCESANO
IL GIORNO
Presbiterio: ritiro spirituale del tempo di Pasqua DEL
Gioved 18 maggio alla Basilica Concattedrale di Sarsina
Si terr gioved 18 maggio, con la preghiera dellOra Media alle
SIGNORE
9,15, il ritiro spirituale di Pasqua, rivolto a tutti i sacerdoti, dia-
coni e religiosi della Diocesi. La risurrezione di Cristo rafforza la comunit dei credenti
Guider il ritiro suor Maria Gloria Riva, madre superiora della
comunit delle monache dellAdorazione eucaristica. Suor Domenica 14 maggio (Anno A) La Parola
Maria Gloria Riva proporr una riflessione sulla spiritualit del 5 Domenica di Pasqua
presenza
nella Chiesa
di ogni giorno
tempo liturgico della Paqua. At 6,1-7; Sal 32, 1Pt 2,4-9; Gv 14,1-12 sar pi luned 15 maggio
A conclusione, pranzo presso i locali della taverna adiacente alla intensa e i san Severino

S
Basilica di Sarsina. ono le parole del Signore la notte della credenti At 14,5-18; Sal


lavanda dei piedi e prima del suo potranno 113b; Gv 14,21-26
CHIESA INFORMA arresto. Sta per soffrire la pi spaventosa
delle passioni eppure Ges ha premura di
rassicurare i discepoli, premunendoli
compiere le
sue opere e
anche di pi grandi. Tutto questo
marted 16
san Giovanni
Gruppo di preghiera dinanzi alla fatica dovuta al suo ritorno al
Padre e alla loro solitudine da Lui. il grande
possibile perch il Signore Colui che
e che sar sempre con te.
Nepomuceno
At 14,19-28;
Padre Guglielmo Gattiani insegnamento sulla vita cristiana, le fatiche e Il turbamento un momento di prova, Sal 144;
Lappuntamento mensile del gruppo di pre- le luci dei discepoli che non saranno mai lo puoi vincere solo con la fiducia; Gv 14,27-31a
ghiera Padre Guglielmo Gattiani per lu- abbandonati. Ges lo ha superato soltanto con la
ned 15 maggio alle 21 al convento dei Sono le parole di Ges per il suo discorso fiducia nel Padre. Il turbamento mercoled 17
Cappuccini, a Cesena, con la preghiera del daddio. Alcuni fatti dolorosi stanno per scompiglio, rimescolamento, eppure san Pasquale B.
Rosario. accadere: sta per lasciarli, Giuda prepara la occasione per crescere nella fiducia e At 15,1-6; Sal 121;
sua cattura, si preannuncia il rinnegamento nel coraggio. Anche Ges ha avuto Gv 15,1-8
di Pietro. Le ultime parole riassumono tutto questi momenti: davanti alla morte
Radio Maria in diretta da San Romano il mistero. Se ascoltiamo veramente, dellamico Lazzaro, davanti alla gioved 18
sentiremo parole di consolazione: Non sia propria morte e davanti al rifiuto di san Giovanni I
Gioved 18 maggio alle 16,40 turbato il vostro cuore; di speranza: Nella Giuda che lo vuole uccidere. Lui, come At 15,7-21; Sal 95;
Sar ricordato don Giancarlo Bertozzi casa del Padre mio vi sono molti posti; Figlio, pone tutta la fiducia nel Padre. Gv 15,9-11
Lemittete radiofonica internazionale Radio Maria si collegher parole di signoria: Io sono la via, la verit e In noi c sempre, nel nostro cuore, la
gioved 18 maggio alle 16,40 con la parrocchia San Romano di la vita; parole di vocazione esigente: Chi paura insieme alla fiducia, ma in venerd 19
Mercato Saraceno di cui parroco don Coffi Roger Anoumou. crede in me compir le opere che io compio. proporzione inversa rispetto a Ges. Il san Ivo
Il programma comprende la recita del Rosario, dei Vespri e la ce- Per accogliere queste parole occorre la fede: Vangelo di questa domenica si pone At 15,22-31; Sal 56;
lebrazione della Messa presieduta dal vicario generale della Dio- Abbiate fede in Dio e in me. Con la fede, le fra questi due sentimenti opposti: il Gv 15,12-17
cesi, don Pier Giulio Diaco. Verr ricordato don Giancarlo situazioni di turbamento, ma anche quelle di turbamento di chi avverte un
Bertozzi su cui si stanno raccogliendo testimonianze scritte sulla rinnegamento e di tradimento, si imminente distacco e la fiducia che in sabato 20
vita e il ministero sacerdotale che don Giancarlo ha dato negli capovolgono. cielo ci sono dei posti preparati. In san Bernardino
anni di servizio alla parrocchia e allospedale Bufalini di Cesena. Il Signore Risorto non ha lasciato la sua mezzo c sempre la fede, la sola che da Siena
In questo modo si valorizza e si tiene vivo il ricordo, proponendo Chiesa. La sua resurrezione non diminuisce, pu superare questa apparente At 16,1-10; Sal 99;
a chi non lo ha conosciuto un profilo della sua persona e della ma rafforza i suoi rapporti con la comunit contraddizione. Gv 15,18-21
testimonianza che ha dato. dei credenti. Andando al Padre la sua Angelo Sceppacerca

A MESSA DOVE
Messe feriali Messe festive Madonna del Fuoco, Festivi:7,30 Bagnarola Mercato Saraceno Sarsina
a Cesena 7.00 Cattedrale
San Mauro in Valle,
Pievesestina, Pioppa,
8 Santa Maria Goretti
San Giacomo
10.00; Ciola: 8,30
Linaro: 11,15;
Concattedrale: 7 / 9 /
11 / 18; Casa di Riposo:
7.00 Cattedrale, Cappuccine, 7.30 Santuario dellAddolorata, Ponte Pietra, Bulgaria, 8,30 Sala, Boschetto Monastero ore 16 (sabato);
Cappella dellospedale Cappuccine, Martorano, Borello, San Carlo, 9 Cappuccini di Valleripa: 9; Tavolicci: 10,30 (liturgia
7.30 Basilica del Monte Calabrina, Villachiaviche San Vittore, Tipano, 9,15 San Pietro Montecastello: 11 della Parola con Eucar.);
7.35 Chiesa Benedettine 8.00 Basilica del Monte, Macerone, Capannaguzzo 9,30 Valverde Montejottone: 8.30 Ranchio: 20 (sabato), 11;
8.00 Cattedrale, San Pietro, San Pietro, San Pio X, 11.10 Torre del Moro 9,45 Cannucceto Montepetra: 8.30 Sorbano: 9.30;
San Paolo, Addolorata, Santa Maria della Sper. 11.15 Madonna delle Rose, 10 Villalta Piavola: prefestiva sabato Turrito: 17 (sabato), 10;
Villachiaviche San Mauro in Valle, Diegaro, Martorano 10,30 Cappuccini, ore 18 (San Giuseppe), San Martino in Appozzo: 9
8.30 Madonna delle Rose, San Giovanni Bono, 11.30 Cattedrale, San Pietro, San Giuseppe 9,30 chiesa parrocchiale; (liturgia della Parola con
San Rocco, SantEgidio, Calisese, Torre del Moro, Istituto Lugaresi, 11 San Giacomo, Pieve di San Damiano Eucaristia); Quarto:
cappella del cimitero, Gattolino, San Rocco, Case Finali, Boschetto, Sala 11,30; 10,30; Pieve di Rivoschio:
Santo Stefano, Case Finali, Madonna del Fuoco, Santa Maria della 11,15 Bagnarola, San Romano: 11; 15,30; Romagnano:
Ponte Pietra Macerone, Borello Speranza, San Pio X Santa Maria Goretti Taibo: 10 11,15; Pagno: 16
9.00 Suffragio, Addolorata 8.30 Cattedrale, San Rocco, 15.00 Cappella del cimitero 17,30 Cappuccini (seconda dom. del mese).
9.30 Osservanza Case Finali, Tipano, 17.00 Cappella ospedale Bufalini 18 San Giacomo Montiano Verghereto
10.00 Cattedrale Ponte Pietra, 18.00 Cattedrale, ore 20 (sabato); 9. ore 16 (sabato), 9,15;
18.00 Cattedrale, San Cristoforo, Roversano San Domenico Civitella di Romagna Montenovo: Balze (chiesa parr): 11,15;
San Domenico, San Paolo, 8.45 San Giuseppe (Cesena 18.30 Convento Cappuccini, Giaggiolo: 10,15 ore 19 (sabato), 10,30 Montecoronaro: 9,45;
San Rocco, SantEgidio corso Comandini), San Pietro, SantEgidio, Civorio: 9 Montecoronaro orat. Ville
18.30 San Pietro, San Bartolo, San Martino in Fiume Ponte Pietra Roncofreddo (al sabato): 18;
Santa Maria della 9.00 Chiesa Benedettine, 20.00 San Bartolo, Villachiaviche Gambettola Sorrivoli: 11,15; Alfero: 17 (sab.); 11,15;
Speranza, Cappuccini Santo Stefano, chiesa SantEgidio abate: Diolaguardia: 9; Pereto: 10;
19.00 Tipano San Bartolo, San Paolo, 8,30 / 10 / 11,15 / 18. Gualdo: 18 (sabato), 11; Riofreddo: 10;
20.00 Ponte Pietra San Domenico, Diegaro, Consolata: 19 (sabato); Bacciolino: 9,30 Corneto: 11
20.30 San Giovanni Bono, Pievesestina, SantEgidio, 7,30 / 9,30
San Pio X, Villachiaviche,
Gattolino
Capannaguzzo,
Bagnile, Comuni del Gatteo
Santa Maria Nuova, comprensorio ore 20 (sabato);
Sabato e vigilie San Vittore, San Carlo,
Ruffio, Bulgaria
Bagno di Romagna
ore 17,30 (sabato);
9 / 11
SantAngelo: 18,30
DIOCESI DI CESENA|SARSINA - SETTIMANALE DI INFORMAZIONE FONDATO NEL 1911
15.00 Formignano, Queste cose vi scriviamo, perch la vostra gioia sia piena (1Gv 1,4)
9.30 Cappella del cimitero, 11,15 / 17,30 (sabato); 9,30, 11;
Cappella cimitero Cesena Santuario dellAddolorata, San Piero in Bagno: Casa di riposo: 8,45.
15.30 Macerone (Lieto Soggiorno) Direttore editoriale Redazione, Segreteria e Amministrazione
17.00 Capp. ospedale Bufalini Madonna delle Rose, chiesa parrocchiale Istituto don Ghinelli: 18,30 Piero Altieri via don Minzoni, 47
Osservanza, Villachiaviche, ore 18 (sabato); (sabato), 7,30 47521 Cesena (Fc) tel. 0547 1938590,
Luzzena (1 sabato mese), Direttore responsabile fax 0547 328812,
Bora (2 sabato mese) Montereale, San Tomaso 8 / 11 / 18. Gatteo Mare: Sabato 16; Francesco Zanotti www.corrierecesenate.it
17.30 Santuario del Suffragio 9.45 Bulgarn Chiesa San Francesco: Festivi 8 / 10 / 11,15 Vicedirettore Conto corrente postale n. 14191472
18.00 Cattedrale, San Domenico, 10.00 Cattedrale, Case Finali, 10 / 15,30 Ernesto Diaco E-mail: redazione@corrierecesenate.it
Santuario dellAddolorata, San Rocco, San Pietro, Ospedale Angioloni: Membro della
Federazione Abbonamenti
Santo Stefano, San Paolo, Santa Maria ore 16 (sabato) Longiano Italiana
San Rocco, Osservanza, Settimanali annuo ordinario euro 48;
della Speranza, Ronta, Selvapiana: 11,15 Sabato:18 Santuario sostenitore 70 euro;
Case Finali, Torre del Moro, Carpineta, (20,30 sabato); SS. Crocifisso;
Cattolici
di amicizia 100 euro;
San Mauro in Valle, Cappuccini, San Pio X, Acquapartita: 9 18,30 Crocetta; Associato estero (via aerea) 100 euro.
Diegaro, San Vittore, allUnione
Borello, Torre del Moro, SantAndrea in B., Valgianna: 10 20 Budrio Stampa Settimanale dinformazione
San Giorgio 10.30 Santuario del Suffragio, Festivi: ore 7,30 Santuario Periodica Autorizz. Trib. Forl n. 409, 20/2/68 -
Italiana
18.30 Convento Cappuccini, Casalbono Bertinoro SS. Crocifisso; Iscrizione al Registro nazionale
San Pietro, Case Finali, 11.00 Santuario Addolorata, Santa Maria Nuova: 9, 8 Budrio; 8,30 Longiano- della stampa n. 4.234
SantEgidio, Villachiaviche, Basilica del Monte, 10,30 (19 sabato) Parrocchia; 9,30 Budrio, Testata che fruisce
di contributi di cui Editore e Propriet
Santa Maria della Sper. Osservanza, Santuario SS. Crocifisso; allart. 3 comma 3 della Diocesi di Cesena-Sarsina
19.00 Osservanza, Tipano, San Domenico, Cesenatico 9,45 Balignano; legge n. 250 del 7/8/1990
Bulgarn Stampa
Santo Stefano, Sabato: 17 San Giuseppe 10 Badia, Montilgallo; Giornale locale ROC Rotopress
20.00 Ponte Pietra, Ruffio, San Paolo, SantEgidio, 17,30 Boschetto 11 Budrio, (Registro degli operatori via Brecce - 60025 Loreto (Ancona)
Pioppa, Ronta, di comunicazione) www.rotoin.it
Pievesestina, Bulgaria San Bartolo, Villachiaviche, Convento Cappuccini Longiano-Parrocchia,
20.30 San Pio X, Gattolino, San Giovanni Bono, Santa Maria Goretti San Lorenzo in Scanno; Tiratura del numero 17 del 4 maggio 2017: 7.831 copie
San Giovanni Bono, Calabrina, Calisese, 20 Sala 11,15 Crocetta; Questo numero del giornale stato chiuso in redazione
alle 18 di marted 9 maggio 2017
Calisese Gattolino, San Giorgio, 21 San Giacomo 18 Santuario Crocifisso
Vita della Diocesi Gioved 11 maggio 2017 7

Azione N uovi incarichi diocesani per


lAzione Cattolica.
Silvia e Antonio Giangrasso. Restano
da ancora da scegliere
settore adulti sono Roberta
Franceschini e Fabio Narducci.
Durante la riunione del lamministratore per completare la Per il settore giovani sono stati eletti
Cattolica Consiglio diocesano svoltasi
luned scorso, sono state elette
squadra che affiancher il nuovo
presidente diocesano, Rosauro
Marco Molari e Sara Zambelli, mentre
Lorenzo Ferri e Luca Monti sono i neo
I nuovi per il prossimo triennio Giulia
Nucci, quale nuovo segretario e
Amadori della parrocchia di
Cannucceto (Cesenatico).
segretari del Movimento studenti.
Ricordiamo anche gli assistenti
Federica Curr come vice Unintervista al neo presidente diocesani: don Giordano Amati,
incarichi responsabile dellAcr ad stata pubblicata sul n. 16 del Corriere assistente unitario; don Pier Giulio
affiancare Giulia Angeli. stata Cesenate uscito in data 27 aprile. Diaco per il settore adulti
diocesani cooptata anche una coppia di
sposi, per larea famiglia e vita:
Ricordiamo gli altri membri della
nuova presidenza. Vice presidenti del
don Fabrizio Ricci per i giovani
e don Filippo Cappelli per lAcr.

MADONNA tutti insieme per la nostra Italia


In breve
sar motivo per sentirsi
DEL POPOLO maggiormente uniti, anche in
Bambini pellegrini
forza di quello che il Vangelo ci
Il messaggio dice: In verit io vi dico ancora: se alla Madonna del Monte
due di voi sulla terra si metteranno
del vescovo Douglas daccordo per chiedere qualunque Le parrocchie della Zona pastorale Urbana
propongono per sabato 20 maggio il
cosa, il Padre mio che nei cieli
alla Diocesi gliela conceder. Perch dove sono pellegrinaggio dei ragazzi del catechismo (classi
elementari e medie no alla Cresima)
due o tre riuniti nel mio nome, l
in occasione sono io in mezzo a loro (Mt 18, allAbbazia della Madonna del Monte, a Cesena.
Alle 14,45 ritrrovo in cima a via Pascoli,
19-20).
della Festa solenne allincrocio con via Cilea e via del Monte; alle 15
partenza della processione con la recita del
Preghiera a Maria per la nostra
Italia Rosario; al Santuario del Monte, recita delle

Nelle strade Nel 1994 san Giovanni Paolo II litanie e breve saluto del vescovo Douglas. Il
compose una preghiera mariana pellegrinaggio si conclude con un canto
da recitare durante la Grande mariano; ogni parrocchia invitata a portare un
Preghiera per lItalia. omaggio oreale alla Madonna (un mazzo di
Possiamo riprenderla e recitarla al ori o una pianta orita). A seguire, nel chiostro

e nei quartieri termine del santo Rosario:


O Dio, nostro Padre, ti lodiamo e
ringraziamo.
Tu che ami ogni uomo e guidi tutti
dellAbbazia, merenda.

PELLEGRINAGGIO
BAMBINI DEL CATECHISMO

in preghiera i popoli, accompagna i passi della


nostra nazione, spesso difficili ma
colmi di speranza.
Fa che vediamo i segni della tua
AL MONTE (FOTO ARCHIVIO 2016)

per lItalia allorizzonte, migrazioni con tutto


ci che consegue, morti in mare e
difficile integrazione sociale, crisi
presenza e sperimentiamo la forza
del tuo amore, che non viene mai
meno.
Signore Ges, Figlio di Dio e Salva-
tore del mondo, fatto uomo nel se-
economica, disgregazione della no della Vergine Maria, ti confessia-
famiglia con lesaltazione delle mo la nostra fede.

I
l vescovo Douglas, in occasione della cosiddette unioni civili come conquista Il tuo Vangelo sia luce e vigore per le
festa della Madonna del Popolo sociale, diffusioni di teorie che sviliscono nostre scelte personali e sociali.
(questanno il 29 aprile), patrona della
Diocesi, ha diffuso un messaggio dal titolo
listituto naturale della famiglia, perdita dei
valori umani fondamentali, criminalit
La tua legge damore conduca la
nostra comunit civile a giustizia e
Trofeo Benedetto
Una grande preghiera per la nostra Italia. organizzata, episodi sempre pi frequenti di solidariet, a riconciliazione e pace.
Allinterno del messaggio monsignor femminicidio, preoccupante diffusione del Spirito Santo, amore del Padre e del AllOsservanza
Regattieri si sofferma a parlare della
preghiera del Rosario che definisce
gioco dazzardo e forme di bullismo che
conducono spesso a tragiche conseguenze.
Figlio, con fiducia ti invochiamo.
Tu che sei maestro interiore, svela a
i sorteggi dei vari tornei
compendio del Vangelo. Poi aggiunge:
Recitando il Rosario si ripercorre tutta la
Come realizzare in Diocesi questa grande
preghiera? La Grande Preghiera per lItalia -
noi i pensieri e le vie di Dio.
Donaci di guardare le vicende
E concerto rock al Foro
storia della salvezza che ha in Cristo il suo aggiunge monsignor Regattieri nel suo umane con occhi puri e penetranti, abato 13
pieno compimento. Col Rosario siamo
proiettati nella contemplazione dei misteri
messaggio - si attuer nella nostra Diocesi
dentro al normale cammino di preghiera
di conservare leredit di santit e
civilt propria del nostro popolo, di
Sallemaggio, dalle 17
19, presso la
di Cristo. una preghiera, quindi, delle comunit parrocchiali. Non avremo convertirci nella mente e nel cuore parrocchia
veramente cristologica. particolari convocazioni diocesane. Mi per rinnovare la nostra societ. dellOsservanza, a
Poi linvito a pregare per il nostro Paese, limito a indicare due date: lapertura e la Gloria a te, o Padre, che operi tutto Cesena, si terranno i
come gi accadde nel 1994 per iniziativa chiusura del mese di maggio. () Il 31 in tutti. sorteggi del
della Conferenza episcopale italiana. maggio guider il tradizionale Gloria a te, o Figlio, che per amore prossimo Trofeo Benedetto. Sono invitati tutti i
Il mondo intero, lEuropa e il nostro Paese pellegrinaggio alla Madonna del Monte. ti sei fatto nostro servo. giocatori delle oltre 60 squadre iscritte e...
stanno vivendo situazioni drammatiche - Delimitata da queste date di apertura e di Gloria a te, o Spirito Santo, che se- tutti gli altri giovani. Si raccomanda
scrive il vescovo Douglas - per diverse chiusura, si snoder nel corso di tutto il mini i tuoi doni nei nostri cuori. abbigliamento comodo, per un pomeriggio di
ragioni; provo a fare un elenco sommario, mese di maggio nelle nostre comunit, nelle Gloria a te, o Santa Trinit, che vivi incontro e gioco. Alle 21, presso il vicino Foro
certamente incompleto: terrorismo, conflitti case, nei quartieri e lungo le strade la bella e regni nei secoli dei secoli. Annonario (in centro a Cesena) concerto-
e venti di guerra sempre pi minacciosi pratica della recita del santo Rosario. Pregare Amen. testimonianza della rock band Minorock:
un gruppo di Mantova nato per animare le
piazze della Gmg sullonda dei complessi di
oratorio che hanno fatto proprio linvito che
papa Giovanni Paolo II ha rivolto agli artisti: di
Venerd 12 maggio Tutti al centro essere portatori del bello, perch il bello
rimanda sempre al divino. Come scritto nella
Al parco di Duecento giovani presentazione del rock band, se alla musica
SantEgidio di Cesena al corso per educatori aggiungi le parole puoi facilmente arrivare al
cuore. Riteniamo importante non sprecare le
la Festa degli oratori dei Centri estivi parole, n le occasioni di incontro coi giovani
che verranno ad ascoltarci. Punto centrale del
i svolge venerd 12 maggio dalle nostro progetto sar raccontare il volto
S
A
15,30 alle 17,30, nel parco della nche questanno il servizio delluomo Ges Cristo, perch tutti lo possano
parrocchia di SantEgidio di Cesena, diocesano per la Pastorale riconoscere come via, verit e vita. Il nostro
la festa diocesana degli oratori. La giovanile tramite gruppo rock ricerca e canta canzoni che
festa sar animata dai giovani che lassociazione Testa e croce e in provano a raccontare il mistero della persona,
hanno frequentato il corso di collaborazione con Homo viator e della vita, della divinit di Ges Cristo.
animazione, guidato da Francesco Assiprov propone il corso di
Della Vittoria. formazione Tutti al centro,
Sono attesi circa un centinaio di rivolto ad animatori, educatori e a
bambini e ragazzi dagli oratori delle coordinatori dei Centri estivi. Festa di Santa Rita
parrocchie di Case Finali, Il corso, iniziato mercoled 3 al Santuario dellAddolorata
SantEgidio, del doposcuola maggio, si articola in 4 serate. Sono iscritti oltre 200 giovani
DiReamici di Longiano, del Cantiere animatori adolescenti e circa una cinquantina di giovani e Luned 22 maggio al Santuario dellAddolorata, a
411 (suore Sacra Famiglia) e di adulti come educatori e coordinatori. Cesena (chiesa dei Servi, di fronte al teatro Bonci)
Ragazzilandia (Istituto Lugaresi). Ogni sera, dopo un momento di preghiera insieme, i si celebra la festa di santa Rita. Nel giorno della
partecipanti si dividono in 12 gruppi per seguire laboratori sui festa, le Messe saranno alle 8, 9, 11 e 18; alle
temi della relazione educativa, dellanimazione, della 16,30 benedizione per i bambini e le rose.
comunicazione, dello stile, del gioco e sulle motivazioni del Nelloccasione sar possibile iscriversi alla
servizio... I laboratori sono guidati da 10 formatori diocesani e Compagnia di Santa Rita (si parteciperer cos al
2 educatori della cooperativa Creativ. benecio di una Messa ogni gioved alle 8, tutto
Il corso si concluder luned 22 maggio. lanno).
8 Gioved 11 maggio 2017 Speciale

Papa Francesco in visita a Cesena


In attesa e in preparazione
al viaggio che il Pontefice
far in citt domenica 1 ottobre,
avviamo un percorso a tappe
che ci condurr al momento
storico per la comunit

I PAPI A CESENA
Q uanti furono, nellarco storico, i papi venuti a Cesena? La ri-
sposta va cos articolata: sicuramente dieci (in quindici
volte), mentre uno dubbio. Occorre subito premettere che le
loro presenze non furono sempre dettate da ragioni pastorali,
cos come avvenuto nel 1986 con san Giovanni Paolo II e acca- IL LOGO DELLEVENTO
dr il 1 ottobre 2017 con Francesco: ve ne furono anche di tu-
multuose e bellicose, persino quella di un antipapa. Dunque AL VIA UN CONCORSO DI IDEE
necessario contestualizzarle per poterle comprendere, senza di- In occasione della visita di papa France-
menticare che perlopi si va indietro di secoli e che non sempre sco a Cesena che si terr il primo ottobre
possibile ricostruire oggi con esattezza i fatti accaduti, la cronolo- prossimo per i 300 anni dalla nascita di
rato per lui; e qquivi stete e non torn pi in rocha. []. A d 5 pass papa Pio VI, al secolo Gianangelo Bra-
gia e/o le modalit con le quali dette presenze si verificarono.
per Cesena le gente darme del papa et fenno la mostra in piaza schi nato a Cesena, la Diocesi di Cesena-
Prosegue a puntate (in questo numero la seconda uscita) lelenco
molto bene in ordine. El papa se fece portare a le finestre del palazo Sarsina indice un bando per la
delle visite papali a Cesena.
de corte in piaza acompagnato da li cardinali e da signuri e prncipi realizzazione di un logo che identifichi
e ambasaturi. E tutti stenno su a li merli de la Murata e l ved far la
Giulio II mostra de 5 milia fanti et de 25 squadre de gente darme. El papa li
la visita stessa.
Di seguito pubblichiamo il breve regola-
1-8 ottobre 1506, 27-29 febbraio 1507, dava a tutti la sua beneditione. Cosa molto degna e stupenda. []. A mento.
17-18 settembre 1510 d 8 de otobre Iulio papa 2 se part da Cesena con tutta la corte ro- Nel logo potranno/dovranno comparire
mana e cardinali et and a Frompolo. Cesena rientrava cos nello i volti dei due papi (Pio VI e Francesco),
Giulio II (Giuliano Della Rovere, pontefice dal 1503 al 1513) fu a Ce-
Stato pontificio. Cesena e i papi, le celebrazioni per i 300
sena nellottobre 1506 per una settimana, a capo dellesercito col
Papa Della Rovere torn a Cesena nel febbraio 1507; riascoltiamo il anni dalla nascita di Pio VI, 1717-2017.
quale dopo aver deposto Cesare Borgia il Valentino e cassato il du-
Fantaguzzi (Caos, c. 108r): Et a d 27 de februaro venne el papa a L'immagine dovr essere a colori.
cato di Romagna muoveva alla conquista di Bologna. Se stiamo alla
Cesena con la corte e 6 cardinali pontificalmente, fattosi portare a li Per l'eventuale immagine di papa Pio VI
puntuale e colorita testimonianza del Caos (cc. 103r-104r) di Giuliano
cavalli el sabato. Et a d 28 la domenica, alogiato nel palazo di Con- si faccia riferimento al ritratto che si
Fantaguzzi, la citt non si spavent del papa in armi, anzi: A d 1 de
servaturi, a bonora and a Santa Maria dal Monte acompagnato a trova nei musei vaticani opera di Pom-
otobre venne el papa al convento de Santa Croce [fuori Porta Santi,
cavallo lui e con 6 cardinali e la sua guardia de alabardieri con tam- peo Batoni.
scomparso] fora de Cesena et 40 gioveni con la sua dovisa li and in-
buro innante. E stato a messa torn a Cesena e and in San France- Il bozzetto sar da consegnare tutto in
contra con le meze con le arme in mano de l dal Rubicono e por-
sco, dove per quello giorno avea concesso e posto el Iubileo [cio doppia busta chiusa, una con il logo e
tllo a Santa Croce et tolselli la mula []. Et alogi la notte in Santa
lindulgenza plenaria] e prese el Iubileo. Lui li don diece ducati e l'altra con i riferimenti personali, entro
Croce de fora. Et quivi reposssi. []. A d 2 de otobre vinaro matina
poi desnato che lui abe nel ditto palazo e dormito e dato odientia a li le ore 12 di sabato 3 giugno 2017 alla se-
el papa pontificalmente con tutta la corte intr in Cesena da la Porta
nostre citadini eletti [i consiglieri comunali] e avuto bone parole, ma greteria della nuova curia, via don Min-
di Santi e fo portato al domo e l fatte certe cerimonie fo portato in
Malatesta Moro, che presuntuosamente era intrata con li nostri am- zoni, 47, a Cesena e dovr essere posto
rocha de Cesena. Era ornata la cit degnamente et coperto da la
basaturi, comenzato a gridar che era stato rubato e che volea la alla cortese attenzione di Francesco Za-
Porta di Servi per fino a la piaza de Cesena. Avea seco 22 cardinali
robba sua, disturb la odientia e f turbare el papa. E partsse e, notti.
con molti signuri, baruni e ambasaturi e alogi in rocha. E la sera se
montato a cavallo, la sera and a stare al porto [Cesenatico]; e la sera Una giuria, a suo insindacabile giudizio,
fece alegreza grande et in San Iovanno et per la cit e piaza. D la be-
e la matina del mare e pescaturi ebbe piacere asai. E la sera a d li esaminer e dichiarer il logo vincitore
nedisione al populo. Era portato su una sedia ornata pontiffical-
primo de marzo and a stare a Santo Arcangiollo []. a cui verr riconosciuto un piccolo con-
mente da soi camariere schuderi et avea 5 chinee, overo cavalli
Giulio II a Cesena per la terza volta il 17 settembre 1510, di passag- tributo economico.
bianchi, coperti tutti de borchato doro fino in terra, andavano in-
gio per Bologna: A d 17 [setembre papa Iulio] vene a Cesena; a d
nante a lui et dui corsieri coperti di cremisino portavano uno cas-
sono, over coffano, coperto de seda da portarlo per li mal tempi
18 and a Frompolo sempre piovendo fortissimo s a la venuta a Ce- LA MESSA SU RAIUNO
sena commo a la partita e fo acompagnato de 17 giovani da Cesena DA CESENA
fornito de cremisino. A d 3 de otobre la Comunit li fece uno bello
con sua dovisa in gamba et abeno ducati 40 doro (Caos, c. 129v). In vista dellarrivo di papa Francesco a
presente; iello apresent ser Anselmo Dandino. Et la sera li Conserva-
turi abe udientia da lui gratissima. Li frati dal Monte li fece un bel Cesena, molto probabile la trasmis-
presente et monsignor veschovo de Cesena e cardinale [Fazio San- Clemente VII sione della Messa su Raiuno della dome-
toro di Viterbo] li fece uno magniffico presente, z fo 80 muli carichi 20-21 ottobre 1529 e 2 ottobre 1532 nica mattina. Al momento in
de biava, vitelli, castruni, capuni, oche, anatre, persutti, salcizotti, calendario per il 10 settembre. La cele-
marzapani, confetti. Fo uno presente da re. Et la Comunit molta Il 20 ottobre 1529 Clemente VII (Giulio de Medici, papa dal 1523 al brazione, se confermata, sar dalla Cat-
biava, 2 botti de vino dolce, zucharo fino asai, 2 barilotti dorati de 1534), diretto a Bologna per incoronare Carlo V imperatore, si ferma a tedrale di Cesena e sar presieduta dal
malvasia dolce e confetti asai, ch spese la Comunit con lo adornare Cesena; dorme nel palazzo dei Conservatori (il Ridotto) e la mattina vescovo, monsignor Douglas Regattieri.
le strade de archi trionfali e arma ducati 200. []. A d 4 otobre el d seguente ascolta la Messa nella chiesa di San Francesco; per locca- Ormai alla vigilia dellevento dellanno
de san Francesco el papa se f portare acompagnato da li cardinali a sione la citt ha preparato addobbi dalla chiesa dei Servi fino a San per la citt e per la Diocesi, la Messa in
San Francesco [ora piazza Bufalini] in Cesena. E l per li soi cantori fo Domenico; i cardinali alloggiano nelle case dei patrizi. onda sulla Rai, oltre che un evento di
cantato una messa sollenne con grando aparato per tutti li cardinali, Ripassa per Cesena, sulla strade del ritorno a Roma, il 2 ottobre 1532. fede, potrebbe costituire un ottimo bi-
signuri e baruni e con la guardia sua de 200 alabardieri svizari, tode- (2. continua) glietto da visita per tutto il territorio.
schi. E poi and a desinare nel palazo di Conservaturi dove avea apa- Marino Mengozzi

Organizzazione Tecnica Brevivet, Brasini Viaggi, Robintur Viaggi, IOT - Polizza assicurava R.C. Allianz n. 74372043

PELLEGRINAGGIO DIOCESANO A LOURDES (in aereo)


Quaro giorni dal 18 al 21 luglio 2017
presieduto dal vescovo Douglas Regaeri
Trasferimento in pullman per laeroporto. Voli da Bologna, trasferimenti a Lourdes.
Hotel tre o quattro stelle, pensione completa
Accompagnatore e assistenza spirituale. Assicurazione sanitaria,
bagaglio e annullamento. ULTIMI POSTI QUOTA DA 560 EURO
PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA
Oo giorni, dal 24 al 31 oobre 2017
In aereo da Bologna: trasferimen per Bologna, Nazareth, Monte Carmelo, Cafarnao,
Santuari del Lago di Tiberiade, Nablus, Gerico, Qumran, Betlemme, Gerusalemme.
Pensione completa, ingressi, accompagnatore, guida spirituale,
assicurazione sanitaria e annullamento QUOTA DA 1.190 EURO
Vita della Chiesa Gioved 11 maggio 2017 9

IL 13 MAGGIO DI CENTANNI FA LA MADONNA APPARVE A TRE BAMBINI


I
l 13 maggio di centanni fa,
la Madonna appariva a tre
bambini - Lucia, Francesco
e Giacinta - mentre stavano
pascolando le pecore, alla 1917-2017, Centenario delle apparizioni
Cova da Iria, paesino vicino a
Fatima, in Portogallo.
La Bella Signora, vestita di
della Madonna di Fatima
bianco, con la corona del Alla fine, il mio Cuore al Cuore Immacolato di Maria,
rosario in mano, disse: Non Immacolato trionfer. come era stato richiesto dalla promesso. Preghiera e sacrifici
abbiate paura. Non vi faccio Lultima apparizione si Vergine stessa. Cinque anni sono le armi che la Madonna
del male. Lucia chiese: Da concluse con il miracolo dopo (1989) sarebbe crollato il ha messo in mano a dei
dove venite?. E la dolce promesso dalla Vergine. La muro di Berlino. significativo bambini analfabeti per
Signora: Vengo dal Cielo! Sono folla infreddolita radunata alla che la decisione ufficiale di impedire che lumanit
venuta a chiedervi di venire qui Cova assiste al miracolo del sciogliere lUnione Sovietica sia corresse verso il precipizio.
per sei mesi consecutivi, il sole: smise di piovere, il cielo avvenuta l8 dicembre del Lo scrittore cattolico Vittorio
giorno 13, a questa stessa ora. si apr e il sole si mise a 1991, festa dellImmacolata, e Messori scrive nel suo libro
Poi vi dir chi sono e cosa danzare, proiettando in ogni che la bandiera rossa sia stata Ipotesi su Maria: Quando c
voglio. Continuate a recitate il direzione fasci di luce di ogni ammainata dal Cremlino il 25 bisogno, la Madonna appare.
Rosario tutti i giorni per colore. Poi parve staccarsi dal dicembre, giorno di Natale. la La Vergine di Fatima salv
ottenere la pace per il mondo e cielo e precipitare sulla terra. fine di unepoca segnata dalla Giovanni Paolo II. Secondo le
la fine della guerra. In ottobre Quasi tutti a quel punto lotta dei sistemi atei contro la sue stesse parole, fu la mano di
far il miracolo, affinch tutti singinocchiarono tremanti, Chiesa e dallimmane Maria a salvargli la vita,
credano. Il Santo Padre mi gridando: Miracolo! Miracolo! sofferenza dei testimoni della deviando la traiettoria della
consacrer la Russia che si Le parole profetiche della fede. Nessuno avrebbe potuto pallottola del killer turco Al incentrato sulla preghiera,
convertir e sar concesso al Madonna di Fatima si sono immaginare come sarebbe Agca in quel fatidico 13 maggio sulla penitenza e sulla
mondo un tempo di pace. puntualmente avverate nei potuto accadere che la Russia 1981. Il Papa emerito conversione e ci invita ad avere
Desidero che qui si costruisca decenni successivi. Il 25 marzo si sarebbe convertita. una Benedetto XVI a Fatima, 19 fiducia nellazione di Dio, fonte
una cappella in mio onore. Io 1984, Giovanni Paolo II vittoria straordinaria della maggio 2010, nella sua omelia dellamore e della pace.
sono la Madonna del Rosario. consacr la Russia e il mondo Madonna, come aveva disse: Il messaggio di Fatima Secondo Zanelli

Identikit del pastore La domenica del Papa


Avete la gioia
del servizio di Cristo
Papa Francesco ai nuovi sacerdoti: Non dovete mai
essere tristi: avete la gioia del servizio di Cristo,
anche in mezzo alle sofferenze, alle incomprensioni,
ai propri peccati, e per favore non siate signori,
non siate chierici di Stato ma pastori del popolo di Dio

S
alutate la folla. Papa
Francesco ha appena
concluso lappuntamento
domenicale del Regina Coeli,
domenica 7 maggio, e il microfono,
ancora in funzione, coglie queste sue VATICANO, 7 MAGGIO 2017: PAPA FRANCESCO HA ORDINATO 10 SACERDOTI (FOTO SICILIANI-GENNARI/SIR)
parole rivolte ai quattro sacerdoti che
con lui sono alla finestra del Palazzo
apostolico. Con loro, in basilica non chiede ad altri di sacrificarla. Di un servizio di Cristo, anche in mezzo alle
vaticana, altri sei neo-sacerdoti sono capo cos ci si pu fidare, come le pecore sofferenze, alle incomprensioni, ai propri
stati ordinati nella celebrazione, in che ascoltano la voce del loro pastore peccati, e per favore non siate signori,
questa giornata delle vocazioni. A loro perch sanno che con lui si va a pascoli non siate chierici di Stato ma pastori del
aveva raccomandato di non fare buoni e abbondanti. Basta un segnale ed popolo di Dio. Per Francesco non tanto
omelie troppo intellettuali, elaborate: esse lo seguono si incamminano guidate importante il numero di lauree ottenute,
parlate semplice, parlate ai cuori. Ed aveva aggiunto che la parola senza dalla voce amica. quanto la capacit di imparare a portare
esempio di vita non serve a niente: la doppia vita una malattia brutta per la Ma non sempre facile distinguere la la Croce di Cristo, e se non si capaci di
Chiesa. Si pastori non per fare carriera, ma per svolgere questo servizio. voce del pastore buono. C sempre il questo, allora il pastore non serve a
Il Vangelo di Giovanni ci permette di cogliere, in questo rapporto tra il pericolo del ladro, del brigante e del falso nessuno: sar un buon accademico, un
pastore e il gregge, tre verbi: ascoltare, conoscere, seguire. Il primo pastore, dice ancora papa Francesco. A buon professore, ma non un buon
atteggiamento verso il buon pastore dunque lascolto della sua parola: volte razionalizziamo troppo la fede e sacerdote. Di qui la richiesta di essere
Solo chi attento alla voce del Signore in grado di valutare nella propria rischiamo di perdere la percezione del misericordiosi sempre, di non caricare
coscienza le giuste decisioni per agire secondo Dio, affermava Benedetto timbro di quella voce, della voce di Ges sulle spalle dei fedeli pesi che non
XVI. buon pastore, che stimola e affascina. possono portare.
Ascolto, dunque, al quale sono legati gli altri due verbi: conoscere e seguire. Come capitato ai due discepoli di Viviamo in un tempo in cui la voce del
Le pecore seguono il buon pastore perch conoscono la sua voce, lhanno Emmaus, cui ardeva il cuore mentre il Signore rischia di essere sommersa in
ascoltata, accolta. Ma non basta, Ges non solo si presenta come il pastore Risorto parlava lungo la via. la mezzo a tante altre voci, ricordava
che ama il suo gregge, ma anche come porta; e lui stesso, attraverso la porta, meravigliosa esperienza di sentirsi amati Benedetto XVI. E Papa Francesco
entra nel recinto delle pecore. Perch passaggio, Ges, tra le tenebre, il buio da Ges. ribadisce: State attenti, c sempre il
della cecit, e la luce; tra la morte e la vita, tra questo mondo e la Nelle parole del Papa, al Regina Coeli e rischio di essere distratti dal frastuono di
Gerusalemme celeste. la porta, dunque: Se uno entra attraverso di me - allomelia in San Pietro, anche una tante altre voci. Oggi siamo invitati a non
leggiamo in Giovanni - sar salvato; entrer e uscir e trover pascolo. Ladri riflessione sul ruolo dei pastori in questo lasciarci distogliere dalle false sapienze di
e briganti entrano da unaltra parte, entrano per rubare, uccidere, tempo in cui i segni sono tanti e spesso questo mondo, ma a seguire Ges, il
distruggere. confusi. Cos il vescovo di Roma ripete ai Risorto, come unica guida sicura che d
Ges pastore buono e porta delle pecore, dice Francesco; un capo la cui sacerdoti linvito a essere gioiosi: Non senso alla nostra vita.
autorit si esprime nel servizio, un capo che per comandare dona la vita e dovete mai essere tristi: avete la gioia del Fabio Zavattaro
10 Gioved 11 maggio 2017 Speciale

Festival della Comunicazione


Cesena, 19-29 maggio
Incontri, presentazioni, testimonianze, mostre
per Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo

C
ome scritto anche la scorsa settimana (cfr Primo piano Prima della partenza vera e
alle pagg. 4-5), si terr a Cesena, dal 19 al 29 maggio, la propria fissata per venerd 19
12esima edizione del Festival della comunicazione, ap- maggio, venerd 12 maggio il
puntamento che la societ di San Paolo e le Paoline portano in Festival prende avvio allab-
giro per lItalia una volta allanno. bazia del Monte. Con inizio
Levento ha per titolo Comunicare speranza e fiducia nel no- alle 14,30 si terr un conve-
stro tempo, dal messaggio di papa Francesco per la Giornata gno dal titolo Informazione
delle Comunicazioni sociali che verr celebrata domenica 28 e sensazionalismi. Etica del-
maggio. la professione giornalistica di
Il settimanale della diocesi di Cesena-Sarsina, Corriere Cese- fronte a miti e credenze. Tra i
nate, assieme allUfficio diocesano per le Comunicazioni so- relatori interverranno Rober-
ciali, organizza e promuove ledizione 2017 con una proposta to Zalambani, consigliere na-
per tutta la citt e oltre. Dieci giorni intensi di appuntamenti, zionale Ordine dei giornali-
conferenze, cinema, teatro, concerti, mostre, confronti. sti, Luca Sancini, antropolo-
go e comunicatore sociale,
Piero Altieri, giornalista e do-
In mostra al Festival | Cassetta degli attrezzi cente di storia e filosofia,
Paolo Turroni, giornalista e
condirettore della rivista
Confini. Questo appunta-
mento proposto con la So-
ciet Amici del Monte e avr
tre crediti formativi per lag-
giornamento professionale
dei giornalisti.
Alle 17 di sabato 13 maggio,
nella sede della Cassa di Ri-
sparmio di Cesena (via Tiber-
ti), incontro con la teologa Lucetta Scaraffia (cfr. pag. 13). Gli ex voto saranno protagonisti anche del convegno di saba-
Molto atteso lincontro che si terr luned 15 maggio, alle 21 to 27 maggio, dalle 15 alle 18, presso la sala Pio VII dellAbba-
al palazzo del Ridotto. Su Cyberbullismo e navigazione re- zia di Santa Maria del Monte. Gli ex voto dellAbbazia del Mon-
sponsabile interverranno Paolo Picchio, padre di Carolina, te. Fede ed espressione comunicativa il titolo del convegno.
14enne vittima di bullismo in Rete, e la senatrice Elena Ferra- Interverr Elisabetta Bovero, direttrice della Biblioteca Mala-
ra. Moderer Alessandro Rondoni, giornalista. La serata in testiana.
collaborazione con lassociazione Valori e Libert. Domenica 21 maggio alle 17 presso Palazzo del Ridotto pren-
Tre le mostre organizzate. Sabato 20 maggio alle 11, presso la der lavvio la mostra Dalle origini della Olivetti fino agli an-
Una rara cassetta degli attrezzi Olivetti stata recente- chiesa di San Zenone, si terr lapertura di Comunicare la Pa- ni 70 (apertura fino al 28 maggio), a cura dellassociazione na-
mente ritrovata da un collezionista e sar esposta per la rola, volumi liturgici della Diocesi di Cesena-Sarsina a cura di zionale collezionisti macchine per ufficio depoca (Compu). A
prima volta dal 21 al 28 maggio alla mostra sulle mac- Marino Mengozzi, Paola Errani e dellUfficio diocesano di Ar- seguire, il convegno Adriano Olivetti comunicatore di speran-
chine per scrivere al Palazzo del Ridotto nell'ambito del te Sacra e beni Culturali in collaborazione col Rotary Club di za.
Festival della Comunicazione. La cassetta del 1938 e ri- Cesena. Gli orari di apertura della mostra, fino al 28 maggio, Domenica 28 maggio, la Messa delle 11,30 in Cattedrale a Ce-
porta la dicitura: Ministero Marina - Cassetta Tipo 3 - dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19. Alle 17,30 sempre di sabato 20 sena sar celebrata in occasione della 51esima Giornata mon-
Manutenzione telescriventi Olivetti. Si tratta di un ritro- maggio presso lAbbazia di Santa Maria del Monte ci sar diale per le comunicazioni sociali e sar animata dal coro dio-
vamento fuori dal comune. Nella foto, l'artigiano Claudio linaugurazione della prima mostra Ex voto contemporanei cesano Alma canta della Pastorale giovanile.
alla Madonna del Monte, in collaborazione con la Societ Ami- Il resto del programma, che prevede oltre 25 eventi con pi di
Bazzocchi della Restauro Cesena mentre ripulisce la
ci del Monte. La mostra rester aperta dal 20 al 31 maggio tut- 60 ospiti, consultabile sul sito www.corrierecesenate.com e
cassa. ti i giorni dalle 9 alle 12. nellallegato al giornale di questa settimana.

AL CINEMA CON IL NOSTRO GIORNALE


Il Festival si occupa anche di cinema. partita in aprile una rassegna di quattro Ai tanti vecchi e nuovi compagni di strada
film, unanteprima delle diverse anteprime in calendario, con serate al cinema Eli-
seo di Cesena. Il biglietto a soli tre euro con il buono sconto da ritagliare in pa-
gina e valido per due persone.
e sostenitori della prossima kermesse
Dopo il film vincitore del premio Oscar 2017 Moonlight il 3 aprile, il 10 aprile
Tutti gli uomini del presidente e luned scorso con Disconnect, pellicola dedi-
cata ai temi della navigazione in rete, si chiuder la rassegna con la Masseria delle
allodole luned 22 maggio sempre alle 21. La pellicola tratta dallomonimo libro
di Antonia Arslan, volume che ha fatto conoscere al mondo il genocidio degli ar-
Fin da subito
meni, che sar a Cesena gioved 25 maggio alle 18 alla Sala Lignea della Biblioteca
Malatestiana.
un grande grazie
U
na kermesse come quella del Amici del Monte, lUfficio diocesano arte
Festival della comunicazione non si sacra e beni culturali della Diocesi di
pu mettere insieme se non Cesena-Sarsina, il Centro culturale
creando sinergie sul territorio e anche a Campo della stella, lAutonoleggio
livello nazionale. Tutti gli eventi hanno Autocoming e la concessionaria Opel dei
ottenuto il patrocinio del Comune di Fratelli Magnani, la Fondazione F.Or,
Coupon valido Cesena e di quello di Cesenatico, della
Fondazione della Cassa di Risparmio di
Fruttadoro-Orogel, Vivai Battistini di
Cesena, lIstituto Professionale di Stato
per max 2 ingressi Cesena, dellUfficio nazionale per le Versari-Macrelli, la Fondazione della
alla rassegna comunicazioni sociali della Conferenza Cassa di Risparmio di Cesena, il Mercato
episcopale italiana (Cei), della ortofrutticolo di Cesena, Tecnopress di
Luned Federazione italiana settimanali cattolici Corrado Tassinari, Fratelli Gentili -
al cinema Eliseo (Fisc), dellUnione cattolica stampa
italiana (Ucsi), dellAssociazione Amici
Bagnarola di Cesenatico, Cantiere 411,
lAssociazione Il Pellicano, il coro
(viale Carducci, Cesena) della Biblioteca Malatestiana. Oltre ai diocesano Alma canta della Pastorale
patrocini, ci sono anche i sostenitori, giovanile, la Comunit Papa Giovanni
al prezzo di 3 euro associazioni e aziende che in vario modo XXIII.
LA MASSERIA a persona hanno reso possibile il Festival. Nel lungo
elenco figurano lassociazione Valori e
Tra i media partner, le redazioni cesenati
de Il Resto del Carlino e del Corriere
DELLE ALLODOLE luned 22 maggio alle 21 libert, lassociazione culturale Romagna, Teleromagna e Romagnaoggi.it.
MicaPoco, lAssociazione nazionale A queste sinergie locali se ne aggiungono
GENERE: Drammatico; REGIA: Paolo e Vittorio Taviani; USCITA CINEMA: 2007 collezionisti macchine per ufficio depoca, di livello nazionale tra cui il quotidiano
1915. In una piccola citt della Turchia la guerra sembra lontana, lontane le persecuzioni contro la minoranza armena. ar- lUfficio Cei Sovvenire, il Rotary club di Avvenire, lagenzia Sir, Tv2000 , Famiglia
mena la famiglia Avakian, che apre la sua bella casa per il funerale del suo patriarca. Anche il Colonnello Arkan (Andr Dus- Cesena, il Lions club di Cesena, Cristiana come altri media partner.
sollier), rappresentante della autorit turca, viene a rendere omaggio. Grazie di questo gesto di pace gli mormora Aram (Tcheky lAssessorato alla cultura del Comune di Numerosi anche i patrocini a livello
Karyo), a nome della famiglia. Dopo molti anni torner dall'Italia il figlio maggiore Assadour (Mariano Rigillo), che esercita Cesena, lUfficio turistico del Comune di nazionale tra cui il Copercom, la Pontificia
a Padova la professione di medico: a lui il padre ha lasciato la vecchia Masseria delle Allodole. Aram con la moglie Armineh Cesena, il Consorzio Servizi per il turismo Universit Lateranense, la Lumsa, la
(Arsinee Khanjian), vivace ed esuberante, la zia Hasmig, il piccolo Avetis (Nicol Diana) e le sue sorelle si preparano ad ac- cesenate, lassociazione Fidapa sezione di Segreteria per la comunicazione della
coglierlo con impazienza, mentre Nunik (Paz Vega), giovane ed esuberante, vive con angoscia la sua relazione nascosta con
Cesena, Cattolica Assicurazioni, la Societ Santa Sede, lAiart, lAcec e il Med.
Egon (Alessandro Preziosi), un giovane ufficiale turco. Un amore pericoloso, impossibile?
Attualit Gioved 11 maggio 2017 11

Elezioni presidenziali.Il nuovo presidente si affacciato sulla vita politica recentemente. Ha grandi capacit.
Ci che preoccupa che dovr fare i conti con una Francia molto divisa. L'analisi di Dominique Quinio,
presidente delle Settimane sociali di Francia (Ssf), al voto che ha portato il leader di En Marche all'Eliseo

Macron,perridarefiduciaallaFrancia
H
a vinto la voglia di dare una EMMANUEL MACRON, coalizione.
scossa alla Francia, di uscire IL NUOVO PRESIDENTE Unaltra critica che abbiamo sentito in Italia
DELLA FRANCIA
dallimmobilismo del mette in causa la Chiesa cattolica francese
passato e di continuare ad avere perch non ha saputo prendere posizione per
fiducia nellEuropa. Ma un candidato e non ha firmato un comunicato
soprattutto ha vinto lottimismo. congiunto di protestanti, musulmani ed ebrei
Non sar semplice. Il futuro a favore di Macron contro il Front National. Si
unincognita, ma la Francia con la detto che la Chiesa cattolica sia rimasta
vittoria di Emmanuel Macron tira ambigua. cos?
un sospiro di sollievo. Dominique Credo piuttosto che quella dei vescovi francesi
Quinio (nel riquadro) ha diretto era una situazione molto complicata. Avevano
per anni il quotidiano cattolico pubblicato prima della campagna elettorale un
francese La Croix e ora testo molto interessante sulla politica (dal
responsabile delle Settimane titolo Rhabiliter le politique), in cui si
sociali di Francia. A lei abbiamo ricordavano alcune idee forti della dottrina
chiesto unanalisi del voto di sociale della Chiesa.
domenica 7 maggio. I risultati Dopo il primo turno, il segretario generale della
definitivi danno a Emmanuel Conferenza episcopale ha diffuso un
Macron il 66,1% dei voti e a comunicato in cui - sebbene non fosse
Marine Le Pen il 33,9%. In termini esplicitato - lasciava supporre che il Front
assoluti, significa che 20 milioni di National non poteva essere una scelta per il suo
elettori hanno dato fiducia al atteggiamento contro lo straniero e gli
leader di En Marche e 10 milioni al immigrati. Detto questo, bisogna anche dire
Front National. Ma record che per i vescovi non stato facile. Intanto
storico di astensione: il 25,44% dei perch tra loro sono divisi. E poi perch
francesi non andato a votare, sentono che anche i cattolici di Francia sono
mentre 3,01 milioni hanno votato molto divisi. I sondaggi hanno mostrato che
scheda bianca; 1,06 milioni sono una parte dei cattolici praticanti era pronta a
stati i voti nulli. votare per il Front National, ma che molti altri
si sono astenuti e altri ancora hanno votato
Quinio, ci dica quali sono a suo parere gli scheda bianca.
aspetti positivi della vittoria di Macron? mondializzazione. Un clima complicato elettorale stata molto aggressiva. Un
Laspetto maggiormente positivo della di cui i responsabili politici oggi ne clima duro cominciato al primo turno Dunque, se i vescovi si tirano indietro e la
vittoria di Macron che non ha vinto il dovranno tenere conto. Non affatto con laffaire Francois Fillon ed Chiesa cattolica divisa, quale ruolo possono
Front National. Un partito quello di Le Pen sicuro che ci sar una maggioranza al continuato dopo. giocare i cattolici oggi in Francia?
che ha, comunque, preso molti voti, ma Parlamento. Questo un aspetto che Il dibattito televisivo stato pietoso Come Settimane sociali abbiamo preso una
non cos tanti come ci si attendeva. preoccupa: daltra parte i partiti ma penso che lo sia stato per colpa posizione chiara che chiedeva di non astenersi
Un partito importante che ha saputo tradizionali, come i repubblicani e i della candidata del Front National, che n di votare scheda bianca, perch questo
evolversi nel tempo, che si presenta con un socialisti, non hanno voglia di ha aperto il confronto in maniera molto avrebbe fatto il gioco dellestrema destra
programma inquietante fondato su immaginare n tanto meno sono aggressiva utilizzando parole dure che dandole una percentuale di voti maggiore.
esclusione e divisione. Laltro aspetto abituati a ragionare in termini di non avevo mai sentito prima. Parole a Abbiamo chiesto di votare per Emmanuel
positivo che, con Macron, si riusciti a coalizioni, rimanendo ancorati alla cui Macron ha risposto in maniera Macron, pur essendo consapevoli delle
uscire da un clima tradizionale che vedeva politica del blocco contro blocco. Ci altrettanto dura. Credo che lo abbia incertezze che questo voto implicava.
storicamente contrapposte la sinistra e la troviamo dunque di fronte a fatto per dimostrare che era capace di Ma da tempo e non solo in questa occasione
destra, nel tentativo di riunire una parte di unincognita e il futuro non si presenta difendersi. rivolgiamo lappello a non rinchiuderci nelle
giovani che condividono il desiderio di semplice per il futuro presidente. nostre comunit cristiane, ma essere presenti
dare una scossa alla Francia e riformarla. Stiamo vivendo un periodo storico in nella societ ed essere, come diceva il Papa, in
Altro aspetto positivo il sostegno fermo Rispondendo alle domande di un cui sempre pi difficile mettersi in dialogo con tutti, cercando insieme soluzioni e
del nuovo presidente al progetto europeo. gruppo di studenti italiani, papa ascolto delle ragioni dellaltro e questa puntando sul meglio di ciascuno, consapevoli
stato il solo a esprimere parole di fiducia Francesco, pur non riferendosi incapacit genera un clima di sfiducia di vivere in una societ pluralista, con visioni
per lEuropa. esplicitamente a Emmanuel Macron e e di aggressione verbale. molto diverse tra loro che saranno per sempre
Marine Le Pen, ha parlato di clima Assolutamente. Ma una mancanza di pi chiamate a mettersi in ascolto tra loro e
Chi Macron? fortemente divisivo e privo di dialogo e capacit di dialogo diffusa a tutti i non chiudersi in se stesse.
Il nuovo presidente si affacciato sulla vita di un dibattitto pre-elettorale in cui si livelli, tra i rappresentanti politici, tra Chi ha votato Macron ha detto che lo ha fatto
politica abbastanza recentemente. buttavano delle pietre, non si lasciava sindacati e imprenditori, incapaci sia gli per ridonare alla Francia lottimismo. Il nostro
Sappiamo che ha grandi capacit. Ci che finire laltro. uni sia gli altri di raggiungere accordi o un Paese che da tempo non guarda al futuro
preoccupa che dovr fare i conti con una E ha aggiunto: Se a un livello cos alto intavolare trattative che possano ridare con fiducia: si ha la sensazione di aver perso la
Francia molto divisa. si arriva a non saper dialogare, la sfida fiato alleconomia e al lavoro. corsa. La Francia ha assoluto bisogno di gente
E lo soprattutto tra le zone urbane e le delleducazione al dialogo molto qualcosa che attraversa la societ, e convinta. Non vero che tutto perduto.
zone rurali, tra chi ritiene che non bisogna grande. Che cosa ha pensato quando non solo francese, e che nel caso della Si pu fare qualcosa. questo il ruolo dei
avere paura dellapertura al mondo e chi ha ascoltato queste parole? Francia, render difficile la cattolici oggi.
invece si sente minacciato da questa Che il Papa ha ragione. La campagna composizione di un governo di M. Chara Biagioni

il Periscopio di Zeta
Assegnato il premio Livio Tempestaper la bont nella scuola cesenate. AVVENIRE.IT
a una studentessa cesenate che ha denunciato episodi di bullismo Il resto presto fatto. Giulia avvisa
la mamma che avverte subito la
Ascoltare il grido dallarme dei giovani Polizia. Dalla Questura di Forl
parte la segnalazione che arriva

C
ontinuano gli atti di bullismo, in Rete e non. Molti dicono che ormai sia immediatamente a Napoli dove
diventata una piaga. Se ne parler in maniera diffusa durante il Festival della erano in atto pestaggi di ogni tipo
comunicazione che si terr a Cesena dal 19 al 29 maggio, con unanteprima da parte di due ragazze pi grandi
di notevole impatto in calendario per luned sera 15 maggio al Ridotto a Cesena di Lidia. Una catena positiva di
(cfr leditoriale in prima e la pagina a fianco). segnalazioni ha interrotto quella
Questa settimana vorrei dedicare questo spazio a una notizia controcorrente. E negativa che spesso rimane nel
giunta in redazione venerd scorso allora di pranzo. Una breve email dalla media segreto.
Pascoli di Cesena, scuola che si trova vicino alla nostra redazione, portava in Non resta molto da aggiungere. Mi
allegato un testo del Centro nazionale per la bont nella scuola Premio Livio piacerebbe che questi fatti
Tempesta. La lettera, indirizzata alla dirigente, comunicava che il prestigioso diventassero la regola e non
premio per lanno 2016 era stato assegnato a unalunna che si era distinta per le leccezione da premiare con un
sue azioni di altruismo. riconoscimento prestigioso. Troppo poco, mi verrebbe da chiosare. Denunciare dovrebbe
Giulia Di Bella il suo nome. La ragazza verr premiata il prossimo 24 maggio, in costituire la normalit della nostra vita di ogni giorno. I prepotenti dovrebbero essere messi
Campidoglio, a Roma. Con lei molto probabilmente ci saranno i familiari, i ai margini, isolati e denunciati alle autorit competenti. Chi sbaglia deve pagare per capire
professori e la preside e anche le autorit cittadine e provinciali. Tutti per starle e cambiare. Poi ovviamente ci sta tutta la comprensione da usare in questi casi. Chi manda
accanto in un momento in cui le viene riconosciuto a livello nazionale la valenza di segnali cos forti ha di certo il desiderio di farsi notare e ascoltare, soprattutto da parte di
un gesto con il quale ha salvato una vittima di bullismo. chi non vuole capire o non ha il tempo per farlo.
In questo caso la Rete servita per aiutare qualcuno e non per tormentare. Anzi, Noi genitori siamo avvisati. Troppo poco il premio Livio Tempesta (gran bella cosa, per
proprio grazie alla Rete che Giulia ha visto lappello lanciato da unamica con la carit) per liberarsi la coscienza. Ci vuole un supplemento di attenzione per il quale non ci
quale si sentiva online a motivo di una passione comune per un cantante. si spende mai abbastanza. Questo il grido dallarme lanciato da tanti giovani e
Domani Lidia non ci sar pi, questo la frase presa sul serio dalla studentessa giovanissimi, in Rete e anche oltre la Rete. (973)
12 Gioved 11 maggio 2017 Cesena

Diegaro | Ruota del Rotary nella rotonda Venerd 12 maggio allAccademia delle Idee (Foro Annonario)
Trabajo y Personas, lavoro
e formazione in Venezuela

L
avoro e persone in Venezuela.
decisamente attuale il tema che sar
affrontato allincontro con Alejandro Marius, un uomo che ha dedicato la sua vita alla
formazione e allinserimento lavorativo dei giovani in un contesto socio-economico ostile
come quello del Venezuela.
Lappuntamento intitolato Trabajo y Personas si svolge venerd 12 maggio, alle 17, presso i
locali di Accademia delle Idee, al primo piano del Foro Annonario di Cesena e vede la
partecipazione di Giancarlo Petrini, direttore generale del Credito Cooperativo Romagnolo e
di Arturo Alberti, presidente dellassociazione Romagna Solidale, in qualit di moderatori.
Alejandro Marius fondatore di unassociazione civile senza scopo di lucro nata nel 2009 a
Caracas, che si chiama appunto Trabajo y Personas e che si occupa di educazione al lavoro
nella societ venezuelana e formazione specializzata per giovani e non solo. Gli obiettivi
principali sono quelli di promuovere una formazione trasversale nei confronti delle persone
che si approcciano ad apprendere un nuovo mestiere, a sviluppare progetti e programmi per
lo sviluppo tecnico e la crescita professionale della comunit, con focus particolare sui
IL ROTARY CLUB DI CESENA HA RESO OMAGGIO AL FONDATORE PAUL HARRIS CON LINAUGURAZIONE giovani, e promuovere una maggiore diffusione della cultura del lavoro e dei diritti del
DELLA RUOTA DENTATA DEL ROTARY, SIMBOLO DI PROGRESSO, OPEROSIT E SVILUPPO SOCIALE, CHE lavoratore in tutte le sue espressioni.
STATA COLLOCATA IL 6 MAGGIO NELLA ROTONDA DI DIEGARO, ALLINNESTO DELLA E45. Il presidente del Ro- Il lavoro nobilita luomo e attraverso di esso lessere umano trasforma il mondo, producendo
tary di Cesena Domenico Scarpellini ha presenziato allinaugurazione alla presenza del Governatore Distret- ricchezza e benessere, forgiando il proprio carattere e migliorando se stesso e la societ in cui
tuale 2072 Franco Venturi, del sindaco di Cesena Paolo Lucchi, di monsignor Piero Altieri, dellonorevole Enzo vive: per questo importante non darlo per scontato. Sar interessante scoprire le analogie e
Lattuca e di altre autorit. Il simbolo del Rotary allingresso della citt - si legge nella nota stampa diffusa dal differenze tra i due paesi, Italia e Venezuela, in particolare in merito alla problematica del
Rotary Cesena - rappresenta un supporto laico e concreto allo sviluppo economico e culturale del nostro terri- lavoro giovanile. Per info: www.ccromagnolo.it Ar.Al.
torio, ma di per s simbolo di una citt aperta e generosa, con una societ dinamica, proiettata al futuro.

La sua stata una vita lunga e operosa, allinsegna della ricerca e dello studio, nella consapevolezza
veva 88 anni che, per quanto ci si impegni sul fronte della ricerca, resteranno sempre cose nuove da studiare, e
A che si tratta di un cammino che non prevede fine

In ricordo di Pietro Castagnoli


Myriam, la figlia Ester e il nipote Pietro. I
funerali si sono tenuti nel pomeriggio di
sabato 6 maggio nel Duomo di Cesena,
officiati da monsignor Piero Altieri, che

Filosofo, preside, uomo di cultura


del Liceo presieduto da Castagnoli stato
insegnante e fino agli ultimi giorni
fraterno amico.
A questo punto, terminato larticolo,
lasciate che un vecchio studente possa

D
opo la morte di Dino Pieri, professore e ricordare soprattutto una cosa di Pietro
storico, un altro grande protagonista Castagnoli, suo preside per i cinque anni
del mondo culturale di Cesena ci ha di Liceo: una sua frase ricorrente, rivolta
lasciato. Gioved 4 maggio, dopo una lunga agli studenti e non solo, era linvito a
malattia morto Pietro Castagnoli, volare alto, a interessarsi dei grandi
insegnante, preside, amministratore, problemi della vita, a non rifiutare un
presidente e governatore del Rotary. A DESTRA, IL problema solo perch di difficile
PROFESSOR PIE-
Era nato a Cesena il 21 gennaio 1929, lanno TRO CASTA- risoluzione, o perch largomento pareva
passato nella memoria collettiva come GNOLI A UNA ostico; volare alto significava svolgere fino
lanno del nevone, prima che nella CONVIVIALE DEL in fondo il proprio compito. E tutto
memoria recente il 2012 lo soppiantasse con ROTARY CLUB questo Pietro Castagnoli lo faceva col
unaltra eccezionale nevicata. Aveva quindi CESENA, DI CUI sorriso sul volto, senza fare pesare la sua
compiuto 88 anni da poco pi di tre mesi. La STATO vastissima cultura, ma sempre aperto al
sua stata una vita lunga e operosa, PRESIDENTE E dialogo e alla battuta scherzosa, quando
allinsegna della ricerca e dello studio, nella GOVERNATORE era loccasione. Un galantuomo: questo,
DEL 2072
consapevolezza che, per quanto ci si impegni DISTRETTO nella Romagna di una volta, era uno dei
sul fronte della ricerca, resteranno sempre DEL ROTARY massimi elogi che si potevano fare a una
cose nuove da studiare, e che si tratta di un INTERNATIONAL persona. Questo, oggi, a distanza di tanti
cammino che non prevede fine. anni da quel tempo passato nel Liceo,
Pietro Castagnoli stato professore di Storia quello studente si sente di dire del suo
e Filosofia per moltissimi anni al Liceo cinque gli anni, insieme allo studio per indicava nello studente del Classico la preside.
classico Vincenzo Monti dove, cinque anni della Storia dellarte, due persona pi adatta a confrontarsi con le Paolo Turroni
precedentemente, aveva studiato. Poi elementi che identificava come sfide della modernit, perch in grado di
divenne preside dellIstituto per ragionieri fondamentali per la formazione di un appoggiarsi agli autori di tempi remoti,
Renato Serra, dove, negli anni Ottanta, cittadino completo: con memoria delle ma ancora in grado di trasmettere sapere PARTECIPAZIONE
dando segno di avere una chiara visione del cose passate, ma in grado di e di comunicarlo in modo efficace. Lui
futuro, fond il laboratorio di informatica; comprendere il presente e operare per il stesso, daltra parte, era eccezionale nella I soci del Rotary Club di Ce-
successivamente diresse il Liceo scientifico futuro. Proprio il futuro apparve, di fronte sua capacit di delineare con poche sena sono vicini con grande af-
Augusto Righi e, infine, chiuse la sua agli occhi stupiti di ragazzi degli anni parole le caratteristiche di un pensatore, fetto e rimpianto alla moglie
esperienza lavorativa al Monti dal 1984 al Ottanta che passavano le loro giornate a di un periodo storico, con unesattezza di MYRIAM, alla figlia ESTER e al-
1994. tradurre dal greco e dal latino, o a vedute, con una precisione analitica di
Era anche il decano dei giornalisti cesenati, commentare Dante, sugli schermi dei grande efficacia. ladorato nipote PIETRO nel mo-
con una tessera da pubblicista risalente al computer di unapposita aula In questa prospettiva si comprende mento del distacco
1956, con la fondazione della rivista Lavoro informatica, che rispetto ad altre realt limportanza che ebbe per Castagnoli dellindimenticabile amico
di Romagna. poteva sembrare forse poca cosa, ma in lUniversit degli Adulti, che ogni anno
La curiosit culturale di Pietro Castagnoli si quel contesto rappresentava il tentativo permette ad adulti e anziani di professor
vide allopera quando prese in mano le redini di congiungere un passato remotissimo, partecipare a incontri e lezioni di grande
del Liceo Monti, una scuola senza dubbio mai rifiutato, con un presente che si interesse. PIETRO CASTAGNOLI
prestigiosa (una delle prime a essere fondata apriva al mondo nuovo. Da Omero al Nello stesso modo si comprende perch gi Governatore del 2072 Di-
in Italia, prima ancora della completa computer, era solito ripetere, lui che nel Castagnoli si sia impegnato in politica,
unificazione) ma un po segnata dal tempo. 1963, dal filosofo della scienza Francesco anche se per un tempo piuttosto breve, stretto del Rotary International e
Appena arrivato - o, per dir meglio, appena Barone era stato introdotto al mondo diventando assessore allo Sviluppo presidente del sodalizio cesenate.
ritornato - nel Liceo, Castagnoli introdusse lo della robotica, dei computer e alla economico. Cesena, 5 maggio 2017
studio della lingua straniera per tutti e rivoluzione informatica. Con quella frase Pietro Castagnoli lascia la moglie
Cesena Gioved 11 maggio 2017 13

Allistituto superiore In breve


Versari-Macrelli attivati
piani didattici personalizzati Preghiera per la vita
rivolti a studenti con situazioni Appuntamento
pi fragili. Linsegnante davanti al Bufalini
referente Chiara Geminiani: Un momento di preghiera a favore della
Gli istituti professionali sono vita si terr luned 15 maggio alle 6,45
davanti allingresso dellospedale Bufalini
un ambiente fertile: qui c un di Cesena con i volontari della Comunit
respiro diverso Papa Giovanni XXIII e del Centro aiuto alla
vita.
Lappuntamento si tiene ogni primo e
terzo luned del mese.

Giovani Cooperativa Cils


Assemblea dei soci

caregiver Per far emergere queste negli orari di ingresso o su


Si terr domenica 14 maggio alle 9, presso
la Comunit Cils "Renzo Navacchia" in via
Boscone 950, a Cesena, lassemblea dei
soci della cooperativa Cils.

E la scuola realt cos delicate ci siamo


inventati il Caregiver day,
chiedendo ai colleghi di
restare con le antenne
interrogazioni programmate. Semplici
accorgimenti che per possono
alleggerire la vita scolastica di questi
ragazzi che sono abituati a vivere
Allordine del giorno il rendiconto
finanziario del bilancio, la relazione del
consiglio di amministrazione e del collegio
sindacale; deliberazioni e informativa del

si fa prossima dritte per segnalarci situazioni emotivamente faticose. Ci si presidente.


eventuali situazioni a allarga il cuore quando, nei corridoi
rischio, e spiegando ai della scuola, ci ringraziano perch tutto
ragazzi la nostra idea per sommato sta andando meglio, San Domenico
renderci visibili e sottolinea la docente dellIstituto che Missione parrocchiale
rintracciabili - prosegue -. conta circa 1.200 studenti.
Abbiamo cos individuato Liniziativa portata avanti in e concerto

P
rendersi cura di un familiare una decina di studenti, accomunati da collaborazione con un team La parrocchia di San Domenico sta vivendo
malato o disabile un peso per un storie con lo stesso pensiero fisso: internazionale di lavoro allinterno del in queste settimane un cammino
adulto, figuriamoci per un quello del peso di una situazione spesso programma europeo Epyc straordinario come la Missione
ragazzo. Sono 169mila i giovani cronica e irrisolvibile capace di (Empowering professionals to support parrocchiale, dal tema "Venite e Vedrete".
caregiver italiani, un impegno che si oscurare il loro orizzonte di sogni e di young carers), con lobiettivo di Fra i vari appuntamenti in programma, la
ripercuote sul rendimento scolastico e speranze, e di creare sensi di colpa ogni sviluppare buone prassi finalizzate a parrocchia invita i giovani a un concerto-
tempo libero. La prima scuola a qualvolta gli interessi legittimi di un dare supporto ai giovani caregiver testimonianza di rock cristiano della band
occuparsi di loro in Italia di Cesena ed adolescente siano anteposti ai bisogni nellaffrontare le difficolt che Minirock. Il concerto si svolger sabato 13
lIstituto professionale Versari- pressanti della famiglia. In diversi influiscono negativamente sulle loro maggio alle 21 presso il Foro Annonario
Macrelli, che un anno fa ha dato vita a hanno rinunciato a formalizzare il vite. A livello provinciale si sta cercando (cfr. pag. 7).
un progetto ad hoc, prevedendo piani progetto, un po per eccessiva di diffondere il progetto con la
didattici personalizzati. Un caregiver riservatezza o forse per vergogna. Con realizzazione di un concorso fotografico
spesso non sa di esserlo: non solo chi loro si comunque attivato un canale nelle scuole superiori e lattivazione del Parrocchia di SantEgidio
si prende cura di un familiare in
difficolt, ma anche chi accudisce
di comunicazione.
Mente del progetto (a cui il Giornale
blog giovanicaregiver.altervista.org.
Si tratta di una positiva esperienza di
Mercatissimo dellusato
fratelli pi piccoli o nonni malati, Radio Rai 1 ha dedicato un servizio come dovrebbe essere la scuola: La parrocchia di SantEgidio propone
proprio perch in famiglia ci sono altri andato in onda il 4 maggio) proteggere e insieme far crescere. In unedizione slim del Mercatissimo
gravi problemi, spiega Chiara Alessandra Prati, docente di economia questo senso gli Istituti professionali dellusato (che tradizionalmente
Geminiani, docente di francese della aziendale dellIstituto, oggi distaccata sono un ambiente molto fertile: qui c si svolge lultimo fine settimana di
scuola, che fa parte del gruppo di allUfficio scolastico provinciale. In un respiro diverso, al contrario di settembre). Sabato 13 e domenica 14
lavoro. Sono alunni molto discreti, che concreto gli studenti hanno un piano scuole dove c pi competizione, maggio (dalle 9 alle 19), sotto al tendone
faticano a esternare la propria didattico personalizzato e possono conclude Chiara Geminiani. sul retro della chiesa, saranno allestiti
situazione o anche solo a riconoscerla. contare su una maggiore flessibilit Francesca Siroli banchi di solo abbigliamento, accessori e
scarpe.

Le donne nella Chiesa possibilit delle


donne di
intervenire
allinterno della
ANNIVERSARIO
23.5.2012 - 23.5.2017
ANNIVERSARIO
1991 - 2017
Incontro con la teologa Lucetta Scaraffia Chiesa nei
settori riservati
agli uomini

L
a posizione delle donne, religiose e laiche, allinterno della come
Chiesa sar il tema dellincontro con Lucetta Scaraffia (nella lelaborazione
foto) organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di culturale e la
Cesena, fra le anteprime del Festival della comunicazione (19-29 sfera
maggio, cfr. pag. 10 ed editoriale in prima), che si terr a Cesena decisionale.
sabato 13 maggio alle 17,30 nella sala Dradi Maraldi (ingresso via Si tratta del primo appuntamento di un ricco
Tiberti, n. 6). programma culturale avviato dalla
Nellottobre 2016 si tenuto in Vaticano il sinodo dei vescovi sulla Fondazione che prevede fra gli altri una serie
Io credo: il Signore risorto e vive.
famiglia. Seduta allultimo banco della grande aula, la teologa di incontri specificamente dedicato alle Un giorno risorger con lui
Lucetta Scaraffia ascoltava e rifletteva sul rapporto tra Chiesa e ricorrenze storiche del 2017 che ancora oggi
condizione femminile. Ne nato un libro, Dallultimo banco nel incidono nella vita dei popoli europei: la Nel quinto anniversario della morte Nel 26esimo anniversario
quale la Scaraffia riconosce alle donne un ruolo determinante per Riforma protestante e la rottura dellunit della carissima del caro
restituire vitalit alle strutture ecclesiastiche. Anche perch, del cristianesimo, la Grande Guerra e la
sostiene lautrice, stata proprio la tradizione cristiana ad aver disfatta di Caporetto e, infine, lo scoppio ORNELLA DOMINICI PIVI DARIO SACCHETTI
gettato il seme dellemancipazione femminile in Occidente. della Rivoluzione in Russia. Il 10 novembre il La tua presenza viva in mezzo a noi.
La Chiesa unistituzione maschilista? Come si evoluto nel tempo professor Adriano Prosperi, eminente lo ricordano con immutato
Come allora ti chiamiamo e tu rispondi: affetto la famiglia e quanti
il rapporto tra la Chiesa e il mondo femminile? Le sante sono cos studioso della storia della Chiesa, parler del ci sostieni, ci consoli, ci incoraggi, ci aiuti...
docili e remissive, lontane dal nostro quotidiano, come significato e degli effetti nella storia moderna lo conobbero con una
liconografia cristiana le rappresenta? Il pontificato di Francesco della Riforma Protestante. Infine, in data da Domenica 21 maggio alle 11,15 nella Messa che sar celebrata
riuscir a valorizzare e a dare pi spazio alla presenza femminile? concordare, Ezio Mauro, gi direttore di domenica 14 maggio
chiesa di Ronta ci vogliamo ritrovare fami- alle 11,30 nella chiesa
Queste le domande oggetto dellincontro di sabato 13 maggio con Repubblica, terr una conferenza sullo liari, parenti e amici per celebrare con te
Lucetta Scaraffia che ci aiuter ad avviare una riflessione seria e scoppio della Rivoluzione in Russia e sulle di San Pietro a Cesena
e per te lEucaristia, fonte di unit fra noi
autentica sulluniverso femminile in Occidente, e in Italia, e sulle sue conseguenze a livello mondiale.

via Kennedy, 30
47035 Gambettola (Fc)
Tel. e fax 0547 58625
promoinfissi@gmail.com
www.promoinfissi.ifortinfissi.it
14 Gioved 11 maggio 2017 Cesena

A Cesena, per un immobile di pregio i prezzi spaziano dai mille euro al metro quadro per la zona di In piazza Aldo Moro
Borello, fino al 2mila euro in zona Monte-Cappuccini-collina. Buone le quotazioni del centro storico
Cesena ha reso omaggio
Valore immobili, ribasso oramai al minimo alle vittime del terrorismo
l maltempo
Imaggio
di marted 9

V
alori degli immobili ancora 2014, meno 4,2 nel 2015, meno 1,6 nel 2016. non ha
in calo, ma la lunga discesa Una lunga scia di sofferenza dei prezzi che si impedito alla
dei prezzi sembra ormai riflettuta, con percentuali diverse citt di Cesena
essersi fatta pi contenuta, dopo naturalmente, anche nel nostro territorio. di rendere
anni di lacrime e sangue. Nella I prezzi a Cesena, oggi, sono ben lontani onore alle
seconda parte del 2016, infatti, i rispetto a quelli toccati nel picco del 2007. vittime del
valori immobiliari a Cesena sono Per soluzioni di pregio usate, i prezzi terrorismo.
calati dell1,9 per cento. Su base spaziano dai 1000 euro al metro quadrato di La cerimonia ha
provinciale sono rimasti stabili, Borello, o 1.100 euro al metro quadro nella visto la
rispetto al semestre precedente, vicina San Vittore, fino a una vetta di 2mila deposizione di
mentre in Emilia Romagna solo Bologna ha visto un incremento dell1,5 euro al metro quadrato in zona Monte- una corona di alloro sotto la lapide di piazza Aldo Moro,
per cento. Cappuccini-collina (2.800 nuovo) o 1.900 alla presenza del sindaco Paolo Lucchi, del prefetto di
I dati sono stati forniti nei giorni scorsi dallufficio studi del Gruppo euro allIppodromo (2.300 nuovo) e 1.800 Forl-Cesena Fulvio Rocco de Marinis, della vicepresidente
Tecnocasa in una conferenza stampa a Cesena, nella sede di allOsservanza (2.200 nuovo) o a San Rocco. della Provincia Chiara Santero, del comandante della
Confartigianato. Buone le quotazioni nel centro storico Compagnia dei Carabinieri di Cesena Fabio Di Benedetto,
Gli indicatori del mercato immobiliare nazionale italiano segnano un (1.700 euro al metro quadrato, 2.700 per il del dirigente del Commissariato Michele Pascarella e del
calo costante dei prezzi da anni: un ribasso del 6,3 per cento nel 2008 nuovo) mentre pi abbordabili sono quelle presidente del Consiglio comunale Andrea Pullini.
sullanno precedente, meno 4,2 per cento nel 2009, meno 1,1 nel 2010, del centro urbano (1.400 euro al metro Piazza Aldo Moro assunta a simbolo delle vittime di tutti i
meno 4,7 nel 2011, meno 10,5 nel 2012, meno 8,9 nel 2013, meno 7,3 nel quadrato, 2mila per il nuovo signorile). terrorismi e delle stragi di tale matrice, volendo cos
rendere onore alle tante persone cadute, nel corso degli
anni, sotto la barbarie terroristica.

Lo storico edificio che si affaccia su piazza della Libert vuoto da una decina danni
Sarebbe dovuto diventare sede della Pinacoteca cittadina

Palazzo Oir e destini infausti


Eppur qualcosa si muove
a maestosa facciata del Nel corso dellassemblea dei soci della Fondazione Cassa di

L palazzo Oir, in corso


Garibaldi a Cesena
(nella foto di Armuzzi), da
Risparmio di Cesena di sabato 6 maggio il progetto tornato
in auge. A far la differenza sarebbe la disponibilit del Ministero
dei Beni Culturali ad accollarsi il costo del restauro del palazzo
quasi una decina danni un
guscio vuoto. In quello che (stimato in sei milioni di euro), rendendolo in grado di ospitare
resta dellantico palazzo tele e mostre. Il ministro Dario Franceschini, approcciato dal
della congregazione di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Sandro Gozi,
Carit, infatti, non si avrebbe gi dato un ok di massima al progetto preliminare
insediato nessuno una volta
trasferita la direzione Ausl allEx zuccherificio. Il Trevisani al tempo della presidenza della in grado di ospitare tele e mostre. Il ministro Dario
retro del palazzo ancora vitale, occupato da un Fondazione Carisp, uno dei tanti pian archiviati col Franceschini, approcciato dal sottosegretario alla
condominio realizzato negli anni 50 con nuovo corso dellistituzione. Presidenza del Consiglio Sandro Gozi, avrebbe gi
labbattimento di ci che restava dellex ospedale e Sembrava ormai un sogno nel cassetto, tanto vero dato un ok di massima al progetto preliminare. Ora
orfanotrofio, uno dei tanti sventramenti dissennati che la Fondazione (con bilanci ridotti al lumicino e alla Fondazione toccher mettere nero su bianco un
perpetrati in citt in quegli anni. Ma lo storico una disperata necessit di fare cassa) nellestate progetto pi articolato per accedere ai finanziamenti
prospetto neoclassico, costruito nella seconda met scorsa aveva ipotizzato una vendita dello storico statali.
del 700 e con un portone del 1630, resta a prendere palazzo ad un grande gruppo finanziario- A quel punto bisogner anche chiarire chi si
polvere con, allinterno, i suoi spazi monumentali. assicurativo (si vociferava di Unipol). Operazione accoller i costi di gestione della futura struttura,
Sulla carta sarebbe dovuto diventare un museo, o alla quale il Comune sarebbe stato pronto a dare stimati in 400mila euro annui. La Fondazione, con
meglio la nuova sede della Pinacoteca cittadina. Un lassenso, mutando la destinazione duso dei locali. un bilancio ridotto a poche centinaia di migliaia di
luogo in grado di valorizzare tanto le collezioni La settimana scorsa, per, si verificato un euro, dovr battere cassa da Comune e privati. Ma
pittoriche di propriet del Comune (oggi sacrificate improvviso colpo di scena. Nel corso dellassemblea ragionevole pensare che da parte pubblica ci possa
in spazi inadatti nel complesso del San Biagio) dei soci della Fondazione di sabato 6 maggio il essere interesse a finanziare unopera in grado di
quanto i quadri di propriet della Cassa di progetto tornato in auge. A far la differenza valorizzare anche la nuova piazza della Libert, un
Risparmio di Cesena, tele di maestri dellarte che sarebbe la disponibilit del Ministero dei Beni polo di attrazione culturale di primordine affacciato
vanno dal 400 al 700 esposti nei locali della Culturali ad accollarsi il costo del restauro del su uno spazio urbano rinnovato nel cuore della citt.
Fondazione. Era uno dei progetti di punta di Davide palazzo (stimato in sei milioni di euro), rendendolo Michelangelo Bucci
Cesenatico Gioved 11 maggio 2017 15

Santa Maria Goretti | Famiglie in festa Si tratta della 26 volta aggiudicate il riconoscimento. In Emilia
Romagna sono stati premiati: Cesenatico,

Cesenatico premiata unica realt della provincia Forl-Cesena,


Ravenna, Cervia, Comacchio, Bellaria
Igea Marina, Misano Adriatico.
con la Bandiera Blu Solo le localit le cui acque sono
risultate eccellenti nella stagione
precedente possono presentare la
restigioso riconoscimento per la citt, confermatasi candidatura. Sono stati valutati anche
P Bandiera Blu anche per il 2017. La conferma
avvenuta nella mattinata di luned 8 maggio al Cnr
listituzione di aree pedonali, piste
ciclabili, bicibus e piedibus, e nuovi
(Consiglio nazionale delle ricerche) a Roma alla servizi per i trasporti pubblici.
presenza dellassessore allAmbiente Valentina
Montalti e di Paolo Ingretolli del settore Protezione
civile del Comune di Cesenatico. la 26 Bandiera Blu
per la citt.
La Bandiera Blu, importante riconoscimento
internazionale istituito nel 1987, anno europeo
dellambiente, viene assegnata ogni anno in 49 paesi,
con il supporto del Programma delle Nazioni Unite per
Domenica 30 aprile la comunit parrocchiale di Santa Maria Goretti ha celebrato la festa della lambiente e dellOrganizzazione mondiale del turismo.
famiglia. Nella Messa delle 11,15 celebrata dal parroco don Sauro Bagnoli sono state ricordate le riconosciuta dallUnesco come leader mondiale per
coppie che hanno festeggiato gli anniversari di matrimonio. 10 anni: Alessandro Delvecchio e leducazione ambientale e leducazione allo sviluppo
Claudia Ceccaroni, Herman Manuzzi e Giada Casali, Massimo Ricci e Sara Botta, MattiaTramonti sostenibile.
eValentina Biguzzi. 25 anni: Fabio Boschetti e Cristina Pavirani, Gozzi Roberto e Laura Battistini, La bandiera Blu riguarda in particolare: la spiaggia, la
qualit delle acque di balneazione, la presenza di un
Giuseppe Grasso e Lidia Ferraro, Antonio Livoi e Silvia Papperini, Gianluca Remor e Sabrina impianto per la depurazione delle acque reue, la
Bastoni, Giorgio Stanghellini e Miriam Angeloni. 50 anni: Giancarlo Gozzi e Loretta Dominici, gestione dei riuti, l educazione ambientale
Gabriele Maraldi e MichelinaTomaiolo Fioretta. 61 anni: Serafino Rotondi e Nerina Cortesi. Questanno sono state 342 le localit che si sono

Lassessore al bilancio Amaducci ha evidenziato Bandiera verde


un migliorameno economico e finanziario La citt insignita
del vessillo
Lo stato di salute dellente Acqua controllata e bassa vicino alla riva,
spiagge sabbiose dotate di giochi per bambini
e servizio di salvamento, strutture ricettive
attrezzate in prossimit del litorale, adeguato

sotto la lente del Consiglio numero di negozi, ristoranti, gelaterie e locali


dove svagarsi.

R
iclassifiicazione dello stato Fra le delibere anche il via
patrimoniale e rendiconto di
gestione 2016 allordine del giorno a una convenzione fra Polizia
del Consiglio comunale di Cesenatico municipale di Cesenatico
dello scorso 2 maggio.
Lassessore al bilancio Roberto Amaducci e quella dellUnione Rubicone
ha descritto un miglioramento e Mare
economico e finanziario dellente, dovuto
non solo a incassi straordinari - Ici e Imu dedicare 4 milioni di euro per ridurre il sottolineano la mancanza di progetti di
sulle piattaforme - ma anche a una disavanzo, che passa cos a 3,2 milioni, da rilancio turistico, ambientale e culturale.
politica di rigore che ha messo in saldarsi in 17 rate annuali, e non pi in Per Antonio Tavani (Forza Italia), grazie al Sono questi alcuni dei maggiori requisiti delle
sicurezza i conti del Comune a partire da 30. tesoretto, si sarebbe dovuto procedere 134 spiagge italiane che hanno ricevuto la
luglio 2016. Sulla vicenda dellEni lorizzonte non con una riduzione delle tasse. Bandiera Verde 2017. Per il terzo anno
Il disavanzo complessivo ereditato dagli ancora chiaro. Scongiurata la completa Fra le delibere del Consiglio anche il via consecutivo Cesenatico entra con pieno
anni passati di 7,2 milioni di euro. detassazione delle piattaforme con la libera a una convenzione fra Polizia merito in questa prestigiosa classica.
DallIci e dallImu sulle piattaforme Eni cancellazione della norma retroattiva municipale di Cesenatico e Polizia Questo dimostra - dice il sindaco Matteo
sono gi stati incassati circa 6,3 milioni di dalla manovra correttiva del Governo, municipale dellUnione Rubicone e Mare Gozzoli - che LAmministrazione comunale, gli
euro e 3,8 milioni devono ancora essere rimane aperta leventualit da parte della per creare una task force congiunta per operatori turistici e balneari e tutte le
riscossi. societ di una impugnativa, in attesa di fare fronte alle criticit della vita urbana. categorie economiche del territorio, in modo
Non tutte queste somme saranno una regolamentazione nazionale che Dieci agenti e due ispettori, conferiti dai sinergico, dedicano al turismo familiare
impiegate per coprire il disavanzo, come faccia chiarezza sulla materia. due comandi, lavoreranno fianco a fianco grande attenzione e cura.
inizialmente previsto. Il Consiglio ha Dallopposizione, lex sindaco Roberto per contrastare labusivismo Le localit che hanno ottenuto la Bandiera
approvato due emendamenti della Buda ha chiesto allAmministrazione pi commerciale, prevenire episodi di Verde sono state scelte tra un campione di
maggioranza (Pd e Pri). I capigruppo coraggio, adottando una linea meno microcriminalit, tutelare la sicurezza 200 pediatri provenienti da tutta Italia.
Mario Drudi e Igor Magnani hanno ragionieristica e pi attenta ai bisogni stradale e il decoro urbano. La Le Bandiere Verdi verranno consegnate a
proposto, in accordo con la Giunta, di citt. convenzione ha durata di un anno con sindaci e amministratori delle citt insignite
destinare 4,6 milioni di euro, di cui un Dello stesso avviso gli esponenti del possibilit di rinnovo. del vessillo nel corso di una cerimonia
milione da subito, per investimenti e di Movimento 5 Stelle che hanno Matteo Venturi pubblica che si terr a Montesilvano (Pe)
sabato 3 giugno.

San Giacomo
Spettacolo finale
per il gruppo
Progetto Teatro
l gruppo Progetto teatro della
Iapostolo,
parrocchia di San Giacomo
sul Porto Canale,
presenta lo spettacolo nale
LIsola del male - Lasciate che il
grano cresca assieme allerba
cattiva...io non ero mai stato
guardato cos. La regia di
Roberto Galvani. Si svolger
domenica 14 maggio alle 19,
presso il teatro parrocchiale del
Centro culturale San Giacomo.
Lingresso a offerta libera.
Il cast formato da: Carlotta
Sacchetti, Cecilia Balestri, Davide
Buda, Davide Sanulli, Elisa Tosi,
Fiamma Marini, Ilaria Spada, Iris
Marini, Leonardo Capitani, Marzia
Casadei, Matilde Sacchetti, Mia
Marconi, Michela Abbondanza,
Mos Marini, Nicola Sanulli.
16 Gioved 11 maggio 2017 Valle del Rubicone

Per lAmministrazione
dellAmministrazione comunale fine dellanno.
evidenzia un bilancio sano: Lente non Allordine del giorno anche una
ha usufruito nel corso del 2016 interrogazione del gruppo Bella Gatteo
dellanticipazione di cassa e non per sollecitare lAmministrazione ad
risultano debiti fuori bilancio. adottare un Piano di emergenza di

un bilancio sano
A Gatteo, nei giorni scorsi si riunito il Consiglio comunale
Le opposizioni hanno votato contro,
sottolineando leccessiva tassazione del
Comune.
La maggioranza del Consiglio ha poi
respinto una mozione di Tonino Venturi
Protezione civile, dal momento che il
Comune ne sprovvisto.
Il ritardo nellapprovazione del Piano di
Protezione civile - ha risposto lassessore
competente Deniel Casadei - motivato
(Movimento 5 Stelle) che chiedeva alla dal fatto che lintenzione
per approvare il rendiconto finanziario 2016. Le opposizioni Giunta di porre in essere ogni atto dellAmministrazione sempre stata
hanno votato contro, sottolinenadoleccessiva tassazione presso lUnione del Rubicone, al fine di quella di conferire tale materia in
far revocare la nuova previsione di zona Unione. Tuttavia vorrei evidenziare che in
Apea ubicata a Gatteo, ripristinando, questi anni stata comunque garantita

S
i riunito nei giorni scorsi il quindi, il precedente ambito agricolo una pronta risposta agli eventi
Consiglio comunale di Gatteo per periurbano. eccezionali che hanno colpito il nostro
approvare il rendiconto della LArea produttiva ecologicamente territorio.
gestione dellesercizio finanziario 2016. attrezzata, sorger a sud del casello A14 Ha aggiunto Casadei: Il Piano di
Lanno si chiuso con un avanzo di ed contenuta nel Piano strutturale Protezione civile in corso di redazione
amministrazione di 542.725 euro. intercomunale, in via di approvazione fra ed ragionevole pensare che entro
Di questi, 250.816 euro devono essere i Comuni di Gatteo, San Mauro Pascoli e lestate si possa concludere liter di
accantonati per prevenire futuri rischi Savignano sul Rubicone. Entro il 30 redazione dello stesso, per poi
finanziari. La parte disponibile si riduce a giugno possibile presentare trasmetterlo al Consiglio Comunale per
291.909 euro. osservazioni e proposte al Piano. lapprovazione.
La relazione illustrativa Lapprovazione definitiva prevista per la Matteo Venturi

GAMBETTOLA.Venerd 19 maggio torner a transitare la Mille Miglia Madonna di Fatima


bancarelle dei circa 800 espositori I paesi di Montiano
provenienti da ogni parte dItalia e da
oltre confine. Anche le antiche botteghe e Montenovo in festa
di tele stampate apriranno i battenti per La comunit parrocchiale di Montiano-
fare conoscere i loro prodotti artigianali Montenovo festeggia il centenario delle
che mantengono vive le tradizioni degli apparizioni della Madonna di Fatima
antichi tessuti naturali. presso il santuario a Lei dedicato con la
Anche i bambini avranno un loro spazio. recita del Rosario e la celebrazione della
Attorno al Monumento ai Caduti in Messa tutte le sere di maggio, alle 20.
piazza Cavour, potranno vendere o Nella ricorrenza, lo storico Giorgio
scambiare giocattoli, figurine, giornaletti Bolognesi ha dato alle stampe un
e oggetti donati loro dai genitori e dai volumetto sulla storia del santuario.
nonni. Varie saranno le occasioni culturali Sar presentato venerd 12 maggio, alle
per visitare mostre nel centro culturale 21, nella sala parrocchiale di Montiano,
Fellini e in altri luoghi, organizzate da da don Piero Altieri.
FOTOMARIO associazioni e privati. Sabato 13 maggio, anniversario delle
Chiusa la Mostrascambio, dopo una apparizioni, alle 15 in programma la

Alla Mostrascambio pausa di due anni dovuta a esigenze


organizzative, venerd 19 maggio da met
mattinata, torner a transitare la carovana
della Mille Miglia, la Corsa pi bella del
fiorita dei bambini del catechismo.
Alle 20, il vescovo Douglas Regattieri
presieder la Messa solenne nel
santuario. Al termine della celebrazione,

il passato che torna


mondo. La rievocazione storica di quella avr luogo la processione per le vie del
che stata una fra le pi ammirate corse paese con la statua della Vergine,
del dopoguerra, ora divenuta gara di accompagnata della 3MontiBand di
regolarit fra gli otre 350 equipaggi Montiano. A seguire, la 3Monti
ammessi, transitata nel centro di eseguir un concerto in piazza Maggiore.

I
l Comitato Mostrascambio di citt, per ammirare lesposizione Gambettola per 20 ininterrotti anni e fino In alcune sere del mese, la Messa, alle
Gambettola, presieduto da Claudio allaperto che anima le vie, le piazze e i al 2014 con obbligo di breve sosta per 20, sar celebrata nelle frazioni: il 17
Canducci, pronto a dare il via alla 59 giardini del centro, con la possibilit di timbratura. Questanno Gambettola maggio a Case Francisconi, il 27 maggio
edizione della Mostrascambio di auto- trovare ogni sorta di oggetto, trascorrendo sar sede di due prove di regolarit presso la celletta di via Provinciale
moto depoca e cose del passato. Si una giornata in serenit a spasso tra i cronometrate (e non di sola timbratura) Sogliano, a Montenovo, il 30 maggio
svolger a Gambettola sabato 13 e ricordi. Dai ricambi di auto e moto che saranno valide per la classifica finale davanti allicona della Madonna della
domenica 14 maggio. Una depoca alloggettistica, dal vintage alla delle sezioni dei raggruppamenti. Una Tenerezza, nel parco di Badia.
manifestazione che va annoverata tra gli musica con i vecchi grammofoni e le gioia per i tanti appassionati che Tutte le parrocchie della Zona Pastorale
appuntamenti pi importanti su scala radio, monete e francobolli, fino a cimeli potranno vedere da vicino, e in gara, auto Rubicone-Rigossa sono invitate a
nazionale, facendo diventare la cittadina, e testimonianze che hanno caratterizzato che hanno fatto la storia della meccanica celebrare, in un giorno del mese di
per due giorni, la capitale il secolo scorso: dallarredamento ai automobilistica come Austin, Bentley, maggio, una Messa nel santuario della
dellantiquariato, del riuso, del ricambio e dischi in vinile che stanno rivivendo una Alfa Romeo, Bugatti, Ferrari, Jaguar, Madonna di Fatima di Montiano. Per
del riciclo. Come ogni anno, saranno nuova stagione tra gli appassionati. Tanto Mercedes e Osella. accordarsi, contattare il diacono Giorgio
migliaia i visitatori che affolleranno la altro ancora si potr ammirare tra le Piero Spinosi Fagioli (0547 51389).
Mv

Longiano | Nuova statua dellImmacolata Rotary Rubicone | Premiato MarinoBartoletti

Festa delmiracolo della vitellasabato scorso, 6 maggio, al santuario del Santissimo Se ho imparato qualcosa, lo devo allo sport. Finch potr, racconter ai miei nipoti favole
Crocifisso di Longiano. di sport. Cos Marino Bartoletti alcune sere fa alla conviviale del Rotary clubValle del
Dopo aver presieduto la Messa solenne, il vescovo Douglas Regattieri ha inaugurato la Rubicone, dopo aver ricevuto il premio che il sodalizio assegna ogni anno a un romagnolo
statua dellImmacolata, restaurata e ricollocata nel cortile del convento a cura che si distinto. Nella splendida cornice del Museo della Marineria a Cesenatico, la
dellArciconfraternita. Gi esposta in pubblico in passato, ultimamente era conservata presidente Kitty Montemaggi lo ha premiatoper la prestigiosa carriera giornalistica,
nel magazzino del convento. (Mv) televisiva e radiofonica.
Valle del Savio Gioved 11 maggio 2017 17

Il 17 maggio la corsa rosa numero 100 arriver a Bagno


Giro dItalia di Romagna toccando diverse localit dellAppennino cesenate
Fermento in Alto Savio per larrivo della tappa
I
l Giro dItalia gi cominciato. Mercoled trer a Romagna dal Passo della Calla, nel- nifestano la verve e la partecipazione dei
17 maggio, l11 tappa della corsa numero lAlto Bidente, per scendere in picchiata a cittadini, tra centinaia di ombrelli rosa che
100 arriver a Bagno di Romagna, dopo Santa Sofia e risalire la strada del Passo del volteggiano su Bagno di Romagna (foto) e
aver attraversato lAppennino tosco-roma- Carnaio, entrando nel territorio del Co- decine di biciclette, fiori, striscioni, conti-
gnolo. mune bagnese. Nuova discesa in picchia- nuano gli eventi in attesa del Giro.
La tappa Bartali prender il via da Ponte a ta verso San Piero, pochi chilometri di pia- Lanteprima della tappa, domenica 7
Ema, il paese natale del Ginettaccio tosca- nura per un primo passaggio a Bagno di maggio, ha visto un gruppo di ciclisti lo-
no, per un percorso nervoso, un saliscendi Romagna, e il percorso riprende a salire cali, col sindaco di Bagno di Romagna
continuo in gran parte nel territorio del Par- per Verghereto, Ville di Montecoronaro, Marco Baccini, partire da Ponte a Ema per
co Nazionale delle Foreste Casentinesi (lEn- Balze e Valico del Fumaiolo. Ancora una pedalare lungo lintero percorso, dopo
te Parco contribuisce con 65.000 euro alla co- discesa ardita per Riofreddo, Alfero e risa- lincontro e i saluti col sindaco di Bagno a
pertura del costo di 170.800 euro). lita al Passo dellIncisa, per iniziare la di- Ripoli.
Sar uno spettacolo, dal punto di vista spor- scesa finale verso Acquapartita, Valgian- Sabato 13 maggio, in piazza Martiri a San
tivo, con le tante discese ardite e le risalite. na, San Piero, fino allarrivo in via Circon- Piero dalle 16,30, con la Notte del Giro si
Sar uno spettacolo dal punto di vista natu- vallazione a Bagno di Romagna. far festa in attesa dellarrivo della corsa
ralistico e ambientale, della partecipazione e Saranno dispiegati 110 volontari dei Co- rosa, con esibizioni di gruppi sportivi e di
del colore grazie alla fantasia con cui i citta- muni di Bagno di Romagna e di Verghere- ginnastica, e con musica.
dini di San Piero, Bagno di Romagna e di tut- to. Lungo il percorso daranno una mano Al Palazzo del Capitano a Bagno di Roma-
to lAlto Savio hanno addobbato e abbellito i alle forze dellordine per lorganizzazione gna prosegue la mostra di biciclette, dal
loro paesi. Un grande evento di promozione e la sicurezza, vista la chiusura al transito 12 maggio con la Bianchi di Marco Pan-
per tutto il territorio. di diverse strade. tani.
Nella tappa del Parco Nazionale il Giro en- Mentre gli addobbi rosa e fantasiosi ma- Alberto Merendi

Limporto dellintervento di 337 mila euro


Il committente la Diocesi di Cesena-Sarsina
Sarsina, mura e torricini
Al via lavori di recupero

iniziata da qualche settimana la prima fase dei lavori
che riguardano il progetto di restauro, risanamento
Il progetto finanziato
conservativo, consolidamento e recupero funzionale dalla Presidenza
delle mura settecentesche e dei torricini vescovili di del Consiglio dei Ministri,
Sarsina (foto a fianco). Il committente la Curia vescovile
della Diocesi di Cesena-Sarsina. con la quota 8xmille,
Sono ancora visibili sulla strada nazionale, in viale a gestione statale
Matteotti. Furono innalzati dallautorit vescovile -
quando il vescovo sarsinate si fregiava ancora del titolo di
conte - sui ruderi delle mura romane (la parte inferiore dei
torricini di origine romana, le torri sono tardomedievali). condotte dalla ditta Akanthos, rappresentano la fase preliminare
Fungevano da presidio di difesa del comparto episcopale e del lavoro.
poi da elemento decorativo. Realizzati in pietra, due sono di Lingegner Davide Matassoni, responsabile per gli aspetti
forma circolare, mentre il centrale a emiciclo. Sono tutti strutturali, ed io - continua Morri - stiamo verificando la fattibilit
accessibili solo dallarea di pertinenza della Cattedrale, ex del progetto di consolidamento e risanamento che andato in
orto-giardino dellepiscopio. gara. Le prime indagini effettuate ci fanno essere ottimisti. Una
Limporto dei lavori di 337 mila euro. Il progetto prima parte dintervento, quello che riguarda il consolidamento
finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, grazie delle mura, possiamo gi eseguirla attraverso il rafforzamento dei
alla quota 8xmille, a gestione statale. Aggiudicatrice paramenti.
dellappalto la ditta Cme (Consorzio imprenditori edili di Il problema principale riconducibile alla necessit di contenere
Modena). la spinta del terreno che agisce sulle mura e sui torricini. Una
Lintervento stato approvato dalla Soprintendenza metodologia puntuale sar concordata con la Soprintendenza una
Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di volta completata lindagine archeologica - continua Morri -. Da
Ravenna, Forl-Cesena e Rimini, essendo quella unarea di una prima verifica, le mura si trovano leggermente al di fuori di
pregio storico, perci tutelata sotto il profilo architettonico quella che la parte dove abbiamo previsto un consolidamento
e archeologico ai sensi del D.Lgs. 42/04, spiega larchitetto pi consistente per contenere il terreno. Per questo motivo
Pier Vittorio Morri che sta seguendo i lavori. dovremmo condurre in porto il progetto preventivato.
Le indagini archeologiche preventive iniziate a febbraio, Michela Mosconi

Domenica 14 maggio nella frazione sarsinate si celebra la festa della Madonna


San Martino, una piccola comunit ricca di storia
U
bicato su un pianoro rialzato, casioni, non dimenticando le date a loro lita la canonica. Nel88 vennero sistema- Casalecchio. Il parroco don Renato Serra di Sarsina vi si
San Martino offre al visitatore care. ti laltare e il pavimento. La sorella di don reca ogni tanto a celebrare la Messa, mentre alla dome-
un panorama davvero gradevo- Per secoli la parrocchia fu sede del Vi- Morosi, Afra, ha donato a un custode di- nica svolge la celebrazione da oltre quattro anni, in
le. Un luogo, questo, che da oltre un cariato di San Martino al quale faceva- verse fotografie e filmine 8 mm da lui assenza del sacerdote, laccolito Giampaolo Bernabini.
millennio vede riunirsi i cristiani del- no capo le parrocchie, ora soppresse, di prodotte negli anni 50 e 60. Rappresen- Daniele Bosi
la zona. Pagno, Massa e Rivolpaio. Sul monte po- tano documenti unici della vita di quel-
Saranno insieme anche domenica 14 co distante, Appozzo, in antico cera il ca- la comunit. Nel 2005 la chiesa, dichia- FESTA
maggio, per la festa della Madonna. stello con un oratorio, del quale riman- rata inagibile, venne rinnovata con con- A SAN MARTINO
NEGLI ANNI 50
Alle 16 ci sar la Messa solenne se- gono poche tracce in seguito a lavori tributo della Regione con sistemazione (FOTO ARCHIVIO DB)
guita dalla processione fino alla Mi- agricoli. Centocinque anni fa, nel 1912, il del tetto, rifacimento di una parete late-
stedia al bivio di San Martino, con il parroco don Giuseppe Mariani apriva la rale instabile, tinteggiatura interna ed
canto delle litanie secondo la melo- Cassa Rurale, frutto dellopera sociale esterna dando un nuovo volto a tutta la
dia sarsinate. Un culto a Maria antico, dei cattolici della Diocesi di Sarsina, del- struttura. Due anni fa le tre campane del
testimoniato da una statuetta seicen- la quale resta la piccola cassaforte a mu- Brighenti del 1930, di straordinaria fat-
tesca in legno, abbastanza rara. ro in una parete della canonica. tura, sono state sistemate a dondolo sul-
Si tratta di unoccasione per ritrovare La chiesa, che per i molti rimaneggia- le finestre espandendo maggiormente la
le persone originarie della parrocchia menti pu apparire recente, di fonda- loro voce.
che, da 500 della fine degli anni 40, zione ultramillenaria. Alcuni muri e le La canonica necessita di urgenti restau-
sono rimaste 62. Dal 1954 le famiglie cantine sono dellXI secolo. Negli anni ri a causa di notevoli infiltrazioni dac-
hanno iniziato a trasferirsi alla bas- 60, a opera di don Vittorio Morosi, par- qua in tutte le stanze. Fino agli anni 60
sa pur mantenendo i contatti e tor- roco dal 1950 al 2007, venne sistemato erano attive tre scuole, una poco sotto la
nando a San Martino per queste oc- linterno, aggiunto lingresso, rimpiccio- chiesa, una a Bonsignano e unaltra a
18 Gioved 11 maggio 2017 Solidariet

San Carlo di Cesena | Go-kart e solidariet Tiro al piattello | Per la Terapia neonatale
TIRO AL PIATTELLO E SOLIDARIET.
ANCHE QUESTANNO GRAZIE AL
TORNEO SPORTIVO TENUTOSI NEI
GIORNI SCORSI A UBOLDO
(VARESE) SONO STATI DEVOLUTI
2.300 EURO AL REPARTO DI
TERAPIA INTENSIVA NEONATALE
DELLOSPEDALE BUFALINI DI
CESENA.
un evento benefico che si rinnova
dal 2011, su iniziativa di pap
Gianni, atleta di tiro al piattello e la
mamma Ingrid, come ringraziamento
per lassistenza prestata nei primi
mesi vita dallquipe della Terapia
Intensiva Neonatale al loro figlio nato
prematuro.
SI REGOLARMENTE SVOLTA DOMENICA 23 APRILE LA GARA DI KART NELLA FRAZIONE DI SAN CARLO Il torneo di tiro al piattello stato
DI CESENA, ORGANIZZATA DALLA FEDERAZIONE NAZIONALE KARTING, DA QUESTANNO DIRETTA organizzato dallAsd Tiro a Volo
EMANAZIONE DELLAUTOMOBIL CLUB ITALIANO (ACI). Belvedere
Nella giornata precedente si voluto mettere in atto un momento formativo rivolto ai ragazzi (nella foto), per LAzienda Usl della Romagna,
educarli alla guida sicura e al rispetto del codice della strada. Leducazione stata curata dalla Polizia insieme allquipe della Terapia
Municipale, seguita con attenzione da parte dei ragazzi e dai genitori. LAssociazione Polisportiva San Carlo ha Intensiva Neonatale, desidera
organizzato la parte relativa allintrattenimento del pubblico che ha assistito alla gara. ringraziare la famiglia e tutte le
Il ricavato dalla manifestazione, tolte le spese (3.330 euro + 500 euro dal Moto club Tordi), stato devoluto a aziende che hanno collaborato alla
favore di una famiglia di San Carlo con un figlio affetto da autismo. generosa donazione.

La terza edizione della manifestazione si terr a Cesena domenica 28 maggio, con inizio alle 17,30. Il ricavato andr a favore dei progetti diPediatria a misura di bambinodellospedale Bufalini

StraCesena, una corsetta che fa davvero bene


P
resentata marted La manifestazione prender il via alle 17,30 Pubbliche relazioni dellAsl di Cesena -.
scorso in Comune a da piazza del Popolo. Si potr scegliere tra Lavoriamo per alleviare le sofferenze dei
Cesena la terza una passeggiata di 5 chilometri o una bambini ricoverati in ospedale attraverso la
edizione della corsetta di 12 chilometri, con momenti di creazione di un ambiente pi umanizzato
StraCesena. La corsetta intrattenimento lungo il percorso. che li aiuti a trascorrere con minore
per bene (nella foto, i Larrivo previsto per le 18,30 presso la rocca apprensione il tempo in ospedale, attraverso
promotori, il sindaco Malatestiana di Cesena. Ad attendere i attivit di clown terapia, arte terapia e
Paolo Lucchi ed partecipanti, una festa con aperitivo, ludoteca.
Elisabetta Montesi spuntini e musica dal vivo. Le iscrizioni alla StraCesena sono gi
dellAusl). Liniziativa a Il ricavato di questa edizione andr a favore aperte e si chiuderanno il prossimo 24
scopo benefico e si dei progetti di Pediatria a misura di maggio. La quota di partecipazione di 7
svolger domenica 28 bambino dellospedale Bufalini di Cesena, euro e d diritto a ricevere una t-shirt e un
maggio, allinterno del attivi gi dal 2005 per aiutare i piccoli pacco-gara. La partecipazione gratuita fino
calendario della Wellness pazienti e le loro famiglie a superare con ai 14 anni.
week. maggiore serenit la malattia e il percorso di possibile iscriversi in varie modalit:
organizzata da Uisp (Unione italiana sport per tutti) Forl-Cesena, Matilde cura. online, sul sito
studio e Saraghina group con il patrocinio del Comune di Cesena. Guarire giocando lobiettivo che ci www.stracesena.com/iscrizione, presso
Il sindaco Polo Lucchi ha parlato di una grande festa per la citt, spiegando che la proponiamo nella convinzione che i lufficio Uisp di Cesena (via Cavalcavia, 709)
manifestazione mette insieme la pratica sportiva, la solidariet e il divertimento. bambini ricoverati meritino una migliore o presso lo Iat del Comune di Cesena (piazza
Lo scorso anno, nonostante il maltempo, hanno partecipato 1.800 persone e in due qualit di vita in ospedale - ha detto del Popolo, 9).
edizioni sono stati devoluti 15mila euro in beneficenza. Elisabetta Montesi, direttore dellufficio Matteo Venturi

NOTIZIARIO PENSIONATI
a cura del Sindacato Pensionati FNP CISL
(tel. 0547 644611 - 0547 22803)
e per il Patronato INAS CISL
(tel. 0547 612332) via R. Serra, 12 - Cesena

che gli impegni


precedentemente assunti con la
fase uno dellintesa dal Governo
Dal 15 maggio Caf costretti a sospendere servizio Isee
siano stati mantenuti.
Buon compleanno Cisl! Chiederemo al Governo di Dal prossimo 15 maggio tutti i Caf saranno costretti a sospendere il servizio Isee a tempo indeterminato,
Il 30 aprile la Cisl ha compiuto 67 renderci conto dei ritardi che in attesa di avere risposte concrete dallInps e dal Ministero del Lavoro sul rinnovo della convenzione sca-
anni. Una organizzazione libera, hanno caratterizzato la partenza duta lo scorso 31 dicembre 2016.
pluralista, autonoma dalla politica, dellApe e di evitare che questi Tale decisione stata presa dopo che la Consulta dei Caf ha verificato lindisponibilit dellInps a conside-
da sempre un baluardo della differiscano la partenza delle rare adeguatamente limpegno e le responsabilit assunte dai Caf nellassicurare a milioni di nuclei fami-
democrazia nel nostro Paese tutele per i lavoratori liari meno abbienti il diritto allaccesso alle provvidenze sociali previste dal nostro welfare State. Va detto
quanto scrive la segretaria generale interessati. Occorre poi che tutti i Caf nei primi mesi del 2017, pur in assenza di convenzione, hanno continuato a fornire assi-
della Cisl, Annamaria Furlan, accelerare il lavoro sui temi stenza ai cittadini confidando nellimpegno, assunto a fine del 2016 da parte del Ministero del Lavoro e
ricordando il sessantasettesimo relativi alla fase due, a dellInps, di trovare una soluzione che consentisse uno stanziamento adeguato per lattivit in modo da
anniversario della fondazione della cominciare dallo sviluppo della mantenere gratuito per i cittadini il costo della prestazione.
Cisl avvenuta a Roma al Teatro previdenza complementare, Nei primi tre mesi del 2017 sono stati oltre 2 milioni e 500mila i nuclei familiari che si sono rivolti ai Caf
Adriano il 30 aprile del 1950. dalla pensione di garanzia per i per predisporre e inviare allInps la propria Dsu al fine di ottenere la certificazione Isee, circa il 25 per
giovani lavoratori cento in pi rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Secondo le previsioni, nel 2017 saranno circa
Pensioni: importante maggiormente coinvolti in un terzo gli italiani che ricorreranno allIsee.
che il Governo mantenga processi di precariet e dal Limpegno profuso dagli operatori dei Caf in questi primi tre mesi stato ragguardevole: sono state circa
rafforzamento della tutela del 160mila le giornate lavorative per assicurare il servizio Isee su tutto il territorio nazionale in modo capil-
gli impegni assunti potere di acquisto delle pensioni lare, con un costo complessivo a carico dei Centri di Assistenza Fiscale di oltre 50 milioni di euro.
Il ritardo nellemanazione del in essere, in modo che nella Nei numerosi incontri avuti in questi mesi con lIstituto di Previdenza Sociale, la Consulta dei Caf ha sot-
decreto sullApe sociale deve essere prossima legge di bilancio possa tolineato la disponibilit ad accettare, come in passato, proposte economiche anche inferiori rispetto ai
superato prevedendo che la relativa essere avviato un processo di costi sostenuti per lerogazione del servizio, proprio per la valenza sociale di questo impegno. La proposta
indennit per i beneciari che ne progressiva riforma del sistema di convenzione che lInps ha elaborato non accoglie in alcun modo questa disponibilit, anzi, la tariffa-
hanno diritto sia corrisposta a previdenziale, volto a migliorare
zione del servizio prevede una riduzione del 30 per cento sul valore economico medio dellanno prece-
partire dal 1 maggio, cos come lequilibrio fra la sua
dente.
era stato previsto in sede di sostenibilit nanziaria e quella
confronto con le organizzazioni sociale, ha concluso Maurizio Comprendendo i disagi ai cittadini, si continuato a offrire il servizio grazie alla disponibilit e al senso
sindacali. Lo ha dichiarato il Petriccioli. di responsabilit dei Caf dei sindacati confederali, ma alla luce dei nuovi tagli, ci non pi possibile. A
segretario confederale della Cisl, Il Paese sta affrontando con fronte di tutto questo, e in attesa che lInps avanzi una proposta di convenzione adeguata alle necessit
Maurizio Petriccioli, prima grande ritardo il tema della pi volte richieste, i Caf della Consulta sospenderanno il servizio Isee dal prossimo 15 maggio su tutto il
dellavvio del confronto al Ministero disoccupazione e basta guardare territorio nazionale.
del lavoro sulla previdenza. La nelle case italiane per sapere Ci auguriamo che la questione possa risolversi in tempi ragionevoli nel migliore dei modi.
premessa affinch il confronto sulla che il problema occupazionale
fase due dellintesa del 27 ha due facce molto complesse:
settembre, che riguarda la la disoccupazione giovanile, ma 50, che hanno difficolt a reinserirsi deve puntare sulle politiche attive posti di lavoro, senza i quali non
previdenza delle future generazioni, anche quella, purtroppo in nel mondo del lavoro. Per la del lavoro, insieme ovviamente alla vedremo mai dimunuire la
possa svilupparsi efficacemente crescita, che riguarda gli over segretaria generale della Cisl lItalia crescita e alla creazione di nuovi disoccupazione.
Cultura&Spettacoli Gioved 11 maggio 2017 19

Spettacolo teatrale Marted 16 maggio a Cesena Cinema


"Il Miracolo dellOspitalit" di Filippo Cappelli
La presentazione Multisala Aladdin (Cesena),
Uci Cinema (Savignano sul Rubicone)
Nellintroduzione del Libro di Luigi Giussani Il
Miracolo della Ospitalit" Julian Carron si chiede: GOLD
La Perch lospitalit un miracolo? Sembrerebbe la
cosa pi scontata: aprire la porta della propria casa
La grande truffa
scelta per fare entrare qualcuno dovrebbe essere normale.
Perch allora don Giussani la paragona a un fatto
di Stephen Gaghan
Dopo 12 anni, e dopo Syriana, il regista Ga-
in scena miracoloso? Perch dovrebbe essere lesperienza ghan torna dietro la macchina da presa con
un film carico di aspettative. E sopratutto un
al Cantiere 411 normale di una famiglia, e invece cos eccezionale
che quando accade tutti ci stupiamo. Viviamo in un contesto umano, culturale e Matthew McConaughey che abbandona
sociale frutto di una lunga storia, che ha eroso i fattori dellesperienza limmagine da sex-symbol ingrassando 20
enerd 12 maggio alle 21, presso il Cantiere 411 elementare: uno innanzitutto, cio lapertura originale del cuore e la percezione chili, rinunciando a capelli e denti per im-
Vdi Marco
in via Mami 411, a Cesena, si terr lo spettacolo
Cortesi e Mara Moschini "La scelta":
della realt come positiva, come carica di promesse per la propria vita.
Il Movimento Comunione e Liberazione Cesena, il centro culturale Campo della
personare l(anti)eroe di Gold - La grande
truffa.
quattro storie vere raccolte durante il conitto Stella e Famiglie per lAccoglienza propongono lincontro di presentazione del La trama: la storia del film autentica e ri-
bosniaco da Svetlana Broz e affidate alla voce di libro Il Miracolo dellOspitalit (Luigi Giussani, Piemme), a Cesena marted 16 guarda lo scandalo di una societ canadese,
Marco Cortesi e Mara Moschini, rappresentano maggio alle 21 presso il Palazzo del Ridotto. la Bre-X Minerals, che scopr un giaci-
straordinarie testimonianze di eroismo, coraggio e Allintroduzione di Massimo Bassi (responsabile diocesano di Cl) seguiranno le mento doro in Indonesia, portando a gigan-
umanit. Storie di uomini e donne che hanno avuto testimonianze di Carlo Petroni (responsabile Cl di Varese), Filippo e Giulia tesche speculazioni in Borsa. Siamo
il coraggio di rompere la catena dellodio e della Mariani (famiglia affidataria), Paolo e Luciana Baldisserri (Famiglie per allinizio degli anni Ottanta, il protagonista
vendetta. Accoglienza) Kenneth Wells lavora nella compagnia mi-
Con oltre 450 repliche tra Italia, Europa e Stati Uniti Alla presentazione saranno presenti il vescovo Douglas Regattieri e Matteo Gaggi neraria del padre, a Reno. Alla morte del ge-
La scelta uno spettacolo di teatro civile capace (dirigente settore servizi sociali Unione Comuni Valle Savio). nitore, tenta di risollevarsi incontrando nella
di scuotere e illuminare le coscienze. giungla indonesiana il geologo Mike Acosta,
affetto come lui dalla febbre delloro. I due
faranno un patto, dividendosi la met di
tutto ci che troveranno. La sorte li premier
Presentata la nuova edizione della rassegna La bellezza delle parole quando troveranno il giacimento doro pi
ricco del mondo. I due riusciranno in questo

In scena a Cesena
modo a essere ripagati da tutte le umilia-
zioni subite per arrivare fino a quel punto,
anche se dovranno difendersi da una doppia
minaccia: da una parte i grossi magnati di

diverse voci
Wall Street e dallaltra il dittatore indone-
siano Suharto che vuole per s linattesa ric-
chezza...
Il film segue in modo splendido lintreccio

della letteratura di guai e difficolt provate nelIinseguire os-


sessivamente una vocazione, arrivare sul
punto di collassare, incidere infine pelle e
cuore nella perseveranza portando a casa il

Q
uinto anno per la manifestazione risultato. Questa la parte migliore del film:
La rassegna delle parole, una vera e propria giostra di alti e bassi che
festival della letteratura a Cesena: Tredici appuntamenti e venti protagonisti per la rassegna che mantengono fisso nellocchio del ciclone il
13 appuntamenti, 20 protagonisti protagonista. Si tratta di un film mitologico,
coinvolti per incontri e letture in vari
inizia gioved 11 maggio e si conclude domenica 14 maggio dove Kenny sembra sorgere dalla pi virile
luoghi della citt: da gioved 11 a con lo spettacolo al teatro Bonci: un dialogo fra Alessandro epopea americana, quella dei pionieri im-
domenica 14 maggio. mensi e nel contempo tragici, i self-made
La bellezza delle parole dovrebbe
Bergonzoni e Roberto Mercadini sulla bellezza delle parole. man inghiottiti dalla loro incontrollabile
ricevere anche un finanziamento da Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito fame di successo. Ce lo dice lo stesso Wells
parte della Regione; sicuro in una scena del film: in verit a lui nem-
linvestimento da parte del Comune di fortunata serie di gialli dedicati al dal titolo Vacanze al mare e che sar meno interessano i soldi, ma solo loro.
27mila euro. Si tratta di risorse che vicequestore Rocco Schiavone. Sabato proiettato a seguito dellincontro; Kenny, infatti, non un uomo avido di de-
vengono messe a disposizione per le 13 alle 15,30 al Palazzo del Ridotto si conclusione alle 21,15 al Bonci con naro, bens delloro: cio la rappresenta-
attivit di gestione della rassegna. svolger un dialogo a quattro voci sul un dialogo fra Alessandro Bergonzoni e zione del sogno, il simbolico e astratto
Direttore artistico della rassegna tema delladolescenza con Fabio Geda, Roberto Mercadini sulla bellezza delle contesto del desiderio. Va bene: forse ci
Emiliano Visconti, che segnala una Giacomo Mazzariol, Davide Reviati, parole.
stiamo spingendo troppo avanti. Il Kenny di
particolarit: molte presentazioni Giusi Marchetta. Protagonista Tutti gli appuntamenti della rassegna
McConaughey dopotutto ci piace perch
avverranno a coppie, ad esempio dellincontro con la poesia sar Valerio sono a ingresso gratuito. Le
Teresa Ciabatti e Loredana Lipperini Magrelli, che incontrer i lettori sabato prenotazioni per lo spettacolo di determinato, si sporca le mani, disposto a
sui misteri dellio (sabato 13, ore 17, 13 alle 18,45 nel foyer del Teatro Bergonzoni e Mercadini sono gi tutto, anche a entrare nella gabbia di una
foyer del Bonci), oppure Carlo Bonci. Chiusura domenica 14 con aperte via mail tigre e ad accarezzarla (bellissima scena, gi-
Lucarelli e Maurizio De Giovanni vari incontri, in particolare alle 18,30 (iat@comune.cesena.fc.it): i biglietti rata lultimo giorno di riprese), pur di realiz-
(domenica 14, Teatro Verdi, ore 11), presso il Cinema San Biagio Ermanno sono gratuiti e vanno ritirati entro la zare il suo sogno, il sogno americano. Ma in
terranno un incontro dedicato al giallo. Cavazzoni dialogher sul cinema (dalle data dello spettacolo. fondo il vero scopo del film il puro e sem-
La manifestazione inizia gioved 11 alle sceneggiature per Fellini ai libretti Info: tel. 0547 356327 oppure sulla plice intrattenimento, e non rester molto
21 nel chiostro di San Francesco, in via dopera) con un riferimento particolare pagina Facebook La bellezza delle su cui riflettere alluscita della sala. Piutto-
Montalti in centro a Cesena, con al film realizzato attraverso i parole. sto, verr ricordato per il gi detto inconte-
Antonio Manzini, autore della documenti amatoriali girati in Super8, Paolo Turroni nibile talento del suo protagonista, che
pochi attori hollywoodiani avrebbero potuto
rendere meglio di Matthew McConaughey.

alla Libreria cattolica SAN GIOVANNI corso Sozzi 39, tel. 0547 29654, Cesena
comunali. Siamo a met strada della Valle del Montone, oggi chiamata
I GUIDI. Signori di Dovadola Valle dellAcquacheta, testimone ai suoi giorni dellamaro cammino per-
Storia di una comunit e di una famiglia comitale corso da Dante, bandito da Firenze. Fino allinizio del 400, i Guidi del
tra X e XV secolo ramo dovadolese sono stati co-protagonisti dei principali avvenimenti po-
di Carlo Giannelli - Societ Editrice Il Ponte Vecchio (16 euro) litico-militare del tempo, servendo lo Stato della Chiesa (durante il 300 il
Papa in esilio ad Avignone) e la Repubblica fiorentina come podest,
Vale la pena entrare nelle ampie sale della Libreria di San Giovanni, a Palazzo Ghini rettori o uomini darme. E ci fino al 1406, quando Dovadola pass sotto il
in corso Sozzi a Cesena, per uno sguardo che si rinnova quasi ogni settimana alle dominio diretto della Repubblica fiorentina, cui subentr secolo pi tardi
multicolori copertine che richiamano lattenzione per le ultime novit sfornate la Signoria dei Medici.
dalle case editrici italiane che spesso traducono nella nostra lingua best seller inter- Ampi capitoli conducono il lettore a rendersi conto in maniera dettagliata
nazionali. Non si tratta di un semplice accatastare come avviene nei supermercati del come si svolgeva la vita economica e sociale di questa piccola por-
per i prodotti dolciari! C, da parte della direzione della libreria, un attento discer- zione della Romagna, rimasta peraltro agganciata a Firenze, oltre il Passo
nimento che non riguarda solamente la editoria religiosa. Ne sono testimonianza del Muraglione, fino quasi ai nostri giorni, facendo parte, come del resto
le recensioni pubblicate sulle pagine del settimanale. lAlto Savio, della Romagna Toscana.
Questa settimana, una segnalazione per quanti sono interessati alla storia della Ro- Meritava maggiore attenzione la storia religiosa di quella comunit che aveva (ed ha!) punto signifi-
magna. Leditrice Il Ponte Vecchio, quasi a latere della prestigiosa collana Le si- cativo di riferimento la Badia di SantAndrea; nella chiesa dellantico monastero riposa la Serva di
gnorie di Romagna, pubblica in due volumi I conti Guidi signori di Dovadola. Dio Benedetta Bianchi Porro. Ma certamente ne parleranno prossimamente Gabriele Zelli (sindaco
Storia di una comunit e di una famiglia comitale tra X e XV secolo. Lautore Carlo di Dovadola) e lo storico Marco Viroli, autori della presentazione, che hanno messo in cantiere
Giannelli, che dopo una lunga e faticosa indagine archivistica, consultando critica- unaccurata guida storico-artistico di Dovadola, dagli inizi molto lontani nel tempo, fino ai nostri
mente antiche cronache e recenti pubblicazioni, ricostruisce la storia di questa fa- giorni, vissuti sotto lo sguardo restaurato della rocca costruita dagli antichi signori i cui nomi sono
miglia i Guidi che ha signoreggiato nei secoli del Medio Evo feudale su ampi rimasti nella toponomastica cittadina assieme agli altri che hanno scandito le vicende del Risorgi-
territori che si riconducevano al crinale che divide la Toscana dalla Romagna. mento (sui colli che sovrastano il paese si svolta la trafila che ha condotto in salvo Garibaldi) e
In questa storia complessa, il libro di Carlo Giannelli, dopo aver descritto nella sua prima ancora nelleremo di Montepaolo, la prima dimora di SantAntonio (poi di Padova!) in Italia.
parte iniziale lorigine dei Guidi, si accinge a raccontare le vicende dei Guidi signori Doverosamente avverto i lettori che lopera del Giannelli si compone di un secondo volume dove
di Dovadola, piccolo borgo che gi a met del secolo XIV era dotato di istituzioni sono trascritti documenti e testimonianze letterarie citate gi nel primo. Piero Altieri
20 Gioved 11 maggio 2017 Cesena&Comprensorio

err inaugurata sabato 13 maggio Severi, Sughi, Teodorani, Virz. Tra loro i
CESENA Arte cesenate VMassimo
alle 17,30 presso la Galleria darte
Guidi della Biblioteca
maggiori esponenti di quella che stata
denita dalla critica scuola cesenate.
Comunale di Gambettola in corso La mostra accompagnata da un volume
Convegno La collezione Mazzini, 73, la mostra Arte Cesenate che Massimo Umberto Antoniacci ha
nella Collezione Massimo Umberto inteso dedicare alla consorte Giusy nella
su fra Luca Pacioli di Antoniacci Antoniacci. ricorrenza del cinquantesimo di nozze.
Il Comune e la Biblioteca Malatestiana in In esposizione gurano opere di Vi sono illustrate circa cento opere oltre
collaborazione con lOrdine dei commercialisti
di Forl e lUniversit di Bologna, col
in mostra Andreucci, Balena, Berardi, Bocchini,
Boschi, Bosello, Buratti, Cancelli,
a documenti e dediche che testimoniano
del rapporto del collezionista con gli
contributo della Crc, hanno organizzato il Caldari, Calderoni, Cappelli,Gabellini, artisti cesenati.
convegno su fra Luca Pacioli, frate a Gambettola Gazza, Grilli, Lucchi, Medri, Moroni,
Nardi, Navacchia, Pasini, Piraccini, Serra,
Lesposizione rimarr aperta no al 27
maggio.
francescano, matematico ed economista, a
500 anni dalla sua morte (Sansepolcro 1445-


Roma 1517). Si terr venerd 12 maggio dalle
17 nellaula magna della Malatestiana. Cesenatico Cesenatico
Interverranno il sindaco Paolo Lucchi, il
vicesindaco Carlo Battistini, i docenti Premio Marino Moretti Raduno di auto Trabant
universitari e studiosi Francesco Poddighe,
Benedetta Siboni, Andrea Toselli, Giuseppe ssata al 15 giugno la scadenza per linvio Si svolger dal 12 al 18 maggio il XX
Savioli, Paolo Rollo, Aride Missiroli, Emanuele delle opere alla XIII edizione del premio raduno internazionale di auto Trabant e
Padovani. intitolato a Marino Moretti. Le due sezioni di altre macchine dellex Ddr (ex Repubblica
lologia e critica letteraria prevedono democratica tedesca) presso lhotel Tilly
lassegnazione di un premio di 2.500 euro a Valverde. Tra gli appuntamenti la
Il centenario ciascuno per studiosi che non abbiano superato i slata e lesposizione in piazza
40 anni di et. Un premio speciale della giuria Ciceruacchio nel pomeriggio di domenica
di Oddo Biasini verr assegnato a una personalit che si sia 14 maggio. Si potr votare lauto pi bella. Nei giorni seguenti sono previste
Avr luogo sabato 13 maggio nellaula magna distinta particolarmente negli studi letterali. passeggiate a Borghi e Sogliano e in altri territori con visita nale alla Lamborghini.
della Biblioteca Malatestiana il convegno su
Oddo Biasini nel centenario della nascita. A
partire dalle 10 interverranno, sulla sua gura
di uomo e politico repubblicano, Roberto
Balzani, Adolfo Battaglia, Andrea e Vittorio
Emiliani, Ethel Serravalle Porzio. Nel
Gatteo Longiano Sarsina
Incontri con lautore Le ali della libellula Camminate del benessere
pomeriggio, dalle 14, parleranno su Un
cittadino per la citt Piero Gallina, Daniele Nella biblioteca comunale Giuseppe Tornano alla Fondazione Tito Balestra al I centri sportivi Bodyart con il
Vaienti, Franco Casali e Giancarlo Biasini del Ceccarelli gioved 11 maggio alle 21 la Castello malatestiano gli incontri con gli patrocinio del Comune e la
comitato promotore Mio fratello Oddo. Sar fumettista riminese Mabel Morri autori Le ali della libellula a cura di collaborazione di Wellness
presente lonorevole Luigi Berlinguer, gi presenter il suo libro Il giorno pi Flaminio e Massimo Balestra. Sabato 13 foundation Technogym promuovono
Ministro della Pubblica Istruzione. Seguir il bello(Rizzoli Lizard). Gioved 18 maggio maggio alle 18 Giulia Napoleone e Marco le camminate del benessere.
concerto della Banda di Cesena. alle 21 sar la volta di Bruno Bartoletti e Vitale converseranno sul loro libro dartista Il primo appuntamento ssato per
Giulia Bravi coi rispettivi volumi I volti Il sonno del maggiore (Il bulino, 2003). A marted 16 maggio alle 20
non hanno pi nome (Giuliano Ladol seguire la degustazione dei vini della tenuta da piazza Plauto.
Omaggio editore) e Cuore quarantena Pennita di Terra del Sole. In seguito si camminer marted 6
ad Alberto Borghesi (CartaCanta editore). Lingresso libero. e 27 giugno.
Nel foyer del teatro Bonci, domenica 14

A Bagno di Romagna (dal 26 al 28 maggio) e a Cesenatico (dall1 al 4 giugno) le anteprime


maggio dalle 18 in programma una lettura-
concerto di testi di Mario Luzi e di Mauro
Casadei Turroni Monti per omaggiare il

Cibo di strada, Festival per il territorio


chitarrista cesenate Alberto Borghesi nel
60esimo della nascita (1956-1983). Letture
da parte dellattrice Paola Contini e concerto
del chitarrista classico Piero Bonaguri.
Lingresso gratuito.

L
a saggezza popolare, messa in musica e
cantata ogni settimana dai tifosi del Ce- un evento sul cibo di strada, ma per aver pun-
La mostra sena calcio, dice che nel territorio cese- tato tutto sulla qualit della proposta.
nate c il mare e la montagna, c tutta la Ro- A Bagno di Romagna nellultimo fine settima-
di Michele Buda magna. Eppure solo di recente, si pensi alla na di maggio saranno presenti operatori, ac-
Si potr visitare no al 28 maggio alla galleria legge regionale sul turismo che istituisce la curatamente scelti dagli organizzatori del Fe-
comunale darte del Ridotto la personale Destinazione Romagna, stanno comincian- stival cesenate, provenienti dallArgentina,
dellartista cesenate Michele Buda dal titolo do a venir meno i piccoli campanilismi nel Messico, Sicilia, Abruzzo e Marche. Non man-
Accademia. Sabato 20 maggio alle 18 sar nome di una promozione ad ampio raggio del cheranno poi i tipici prodotti locali (Tortelli al-
presentato il catalogo della mostra e a seguire territorio. la lastra, castagnaccio, focaccia bagnese) e del-
la visita guidata. Questi gli orari di apertura: il C comunque chi, come Confesercenti Ce- la costa romagnola (pesce fritto al cono). Il tut-
marted, gioved e venerd dalle 16,30 alle senate, non ha aspettato che fossero le istitu- to allietato da musica, animazioni di strada,
19,30; il mercoled, il sabato e la domenica zioni a muoversi proponendo per tempo alle- mercatini, incontri, degustazioni ed altri even-
dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 19,30. anze tra pubblico e privato. il caso, ad esem- Cesena, nella prestigiosa cornice di Piazza ti collaterali.
pio, del Festival Internazionale del cibo di del Popolo, dal 6 all8 ottobre. LAnteprima del Festival si trasferir poi, ar-
strada, uninvenzione tutta cesenate (risale al La presentazione avvenuta lo scorso gio- ricchendosi di altre delegazioni, a Cesenatico
Conferenza sullEuropa 2000) che, dallo scorso anno, si fregia di due ved mattina a Cesena, nella sede di Confe- (piazza Andrea Costa, sotto il grattacielo), nel
Nella sala Nello Vaienti della Cisl in via anteprime a Bagno di Romagna e Cesenatico. sercenti. primo ponte dellestate, dall1 al 4 giugno. Ol-
Renato Serra, marted 16 maggio alle 15,30, Anteprime riconfermate a furor di popolo Negli anni sono aumentati i tentativi di tre alle realt gastronomiche presenti allAn-
Franco Mosconi, docente di Economia vista lottima riuscita degli eventi. imitazione - ha commentato il direttore di teprima di Bagno di Romagna, ci saranno an-
industriale allUniversit di Parma e al Lappuntamento per il 2017 a Bagno di Ro- Confesercenti Graziano Gozi - ma noi con- che: le Murge, lIndia, e la Campania, mentre
Collegio europeo, parler sul tema LUnione magna dal 26 al 28 maggio, in piazza Ricaso- tinuiamo a distinguerci a livello nazionale, dallEmilia arriver anche Parma.
europea: un universo bloccato o ancora li, e a Cesenatico dall1 al 4 giugno in piazza non solo per essere stati i primi a proporre MiB
dinamico?. Lincontro promosso Costa. Poi il Festival Internazionale torner a


dallUniversit della terza et.
Cesena Cesena Cesena
Opera lirica di Strauss Mostra di bonsai Quadri e mosaici Documentari
In visione al Victor di San Vittore, marted 16
Presso lIstituto agrario in via Savio, la mostra di Rimarr aperta no al 28 maggio alla galleria
sullimmigrazione
maggio dalle 19,30, lopera lirica di Richard
bonsai dal titolo Verde bello. In programma Pescheria la mostra Percorsi di viaggio darte e Ultimo appuntamento al cinema
Strauss Der Rosenkavalier dal libretto del
sabato 13 maggio dalle 9 il seminario Tecnica, sentimenti delle artiste Laura Gamberini ed Eliseo di Doc in tour,
narratore austriaco Hugo von Hofmannsthal.
losoa ed estetica del bonsai tenuto da Gianfranco Elvira Riviezzo. Il marted, gioved e venerd dalle luned 15 maggio.
Ingresso 10 euro. Gioved 11, sabato 13 e
Rossi. A seguire laboratori organizzati dagli studenti 16,30 alle 19,30; il mercoled, sabato e la Saranno proiettati due
domenica 14 maggio alle 21 sullo schermo il
e dalle professoresse Mariangela Forte, Silvia Martini domenica anche dalle 10,30 alle 12,30. documentari sullimmigrazione:
lm di Bill Condon La bella e la bestia.
e Valentina Sallustio. Domenica 14 dalle 9 corso Lesposizione sar arricchita, domenica 14 alle The black sheep di Antonio
Ingresso 3,50 euro. Venerd 12 maggio alle 21
pratico per la realizzazione di bonsai a cura di 17,30, dalle musiche di Bach, Azzaiolo, Bartok, Martino alle 20,30 e Dustur di
in scena, a cura del Teatro Bandi, lo spettacolo
Gianfranco Rossi e visita guidata al roseto didattico Saint-Saens, Massenet e Gaudenzi eseguite da Marco Santarelli alle 21,45.
Linquietante caso del dottor Dzeco e del
della scuola con la professoressa Liliana Ruffilli. Elisa Floridia e Giacomo Gaudenzi. Lingresso gratuito.
signor Brai. Ingresso 8 euro, ridotto 4.
Sport Gioved 11 maggio 2017 21

Il Cesena alla ricerca


cervellotico di classifiche avulse e non. potrebbe gi arrivare al fischio
Il punto per la matematica salvezza, i dinizio, se il Brescia non vincer a
bianconeri lavrebbero potuto Vercelli nel corso del sabato
conquistare una settimana fa davanti al pomeriggio. La 42esima e ultima
pubblico amico. Se non fosse per un giornata di serie B si giocher gioved

del punto salvezza


Dopo la sconfitta interna contro il Novara, sabato 13 maggio
Novara cinico e anche fortunato,
capace di portare a casa lintera posta
in palio, grazie a un solo tiro in porta al
37 dellex Machester United, Federico
Macheda. E pensare che i bianconeri
18 maggio in notturna, quando al
Manuzzi arriver un Hellas Verona
bisognoso dei tre punti per
suggellare la promozione diretta
nella massima serie. Un motivo in
avevano giocato una buona sessantina pi per raccogliere gi prima di
aTrapani potrebbe arrivare la certezza matematica. Una gara di minuti nella met campo avversaria, quella serata il punto che manca per
non semplice contro i siciliani, in piena lotta salvezza con un Novara costretto in 10 dal 28 chiudere senza patemi una stagione
della ripresa per lespulsione di Bolzoni. da dimenticare in fretta. Una
A dire di no ai sette tiri in porta stagione partita storta e che sta

C
on la matematica solo da cesenati, anche uno strepitoso terminando come era partita, al di l
attendere, il Cesena si reca a Montip, portiere 21enne degli azzurri della cura Camplone che, a ogni
Trapani sabato 13 maggio alle 18, piemontesi. Ora a Trapani (stadio modo, sta riuscendo, seppur con
per la penultima giornata di provinciale di Erice), il Cavalluccio qualche stento, a traghettare i
campionato. Dopo il deludente Marino se la dovr vedere contro una bianconeri verso una salvezza che,
risultato di sabato scorso, con la formazione in piena lotta salvezza, allinizio del campionato, pareva
sconfitta interna per 1-0 a opera del quintultima in classifica a quota 44 quanto meno un obiettivo minimo
Novara, la truppa allenata da mister punti (cinque in meno dei romagnoli). alla portata di questa squadra,
Camplone decisa a mettere in Far caldo in Sicilia contro i granata costruita con lidea di bel altri
CESENA-NOVARA: saccoccia quel punticino che andrebbe allenati da Calori assetati di punti vitali. traguardi.
RODRIGUEZ CI PROVA a scansare ogni arrovellamento La matematica salvezza, per il Cesena, Eric Malatesta
DI TESTA (PIPPOFOTO)

Delia Costantini parteciper alla Nove Colli GIADA E DELIA Ciclismo


Running. Una sfida sportiva, ma non solo Piazzamenti positivi
per gli atleti cesenati

Una corsa per Giada Grande vittoria in solitaria di Edoardo Martinelli


della Sidermec-F.lli Vitali domenica 7 maggio al
gran premio di Primavera a Stanghella (Padova).
Si lasciato alle spalle 142 partecipanti alla gara

lunga 202 chilometri juniores di 113 chilometri percorsi alla media oraria
dei 40,320.

giunto solo al traguardo Michael Antonelli del


team Alice Bike-Elite Service di Cesenatico domenica
Oltre alla gara, una raccolta
P
er Delia Costantini, 35 anni, 7 maggio nella corsa disputata a Foligno e riservata
residente a Cesenatico, iniziato il agli juniores. Ha messo le ali sui 110 chilometri alla
conto alla rovescia. Il 20 maggio la fondi per la 20enne affetta media dei 40,346 orari. Si tratta della sua seconda
aspetta la Nove Colle Running, una dalla sindrome di Behet vittoria stagionale. Sul 3 gradino del podio il suo
passeggiata di 202 chilometri che ne compagno di colori Lorenzo Barbieri.
metter a dura prova testa, polmoni e
gambe. Con la consapevolezza che a volerle bene e non fare qualcosa per lei - chilometri del Passatore (Firenze- Si aggiudicato con un vantaggio di 115 sul
correre non sar sola. Una sfida nella sfida racconta Delia -. Rappresenter lei e Faenza), fino allimpresa della Nove gruppo, luned 1 maggio, il 38esimo trofeo Ugo La
quella di Delia: da una parte la voglia di Simba per questi 202 chilometri. Il via Colli Running che prover per la prima Malfa a Santo Stefano di Ravenna lesordiente di
raggiungere un obiettivo sportivo che, fissato per sabato 20 maggio alle 12, al volta fra pochi giorni. 2anno Manuel Vannucci della Fausto Coppi di
come racconta, fino a poco tempo fa Porto Canale di Cesenatico, nei pressi del Correr indossando la maglia della sua Cesenatico. Ha percorso i 36,360 chilometri alla
sembrava impossibile, dallaltra la forza di Museo della Marineria. Abbiamo 30 ore di societ, disegnata ad hoc per il suo media oraria dei 41,820. Al 4 e al 10 posto si sono
unamicizia particolare che la lega a Giada, tempo, ma non so quanto ci metter. obiettivo solidale. La canotta con classificati i compagni di squadra Tommaso
20 anni, affetta dalla sindrome di Behet. Limportante arrivare e togliermi questa impressi i nomi di tutti i donatori che Vincenzi e Simone Garuffi.
#202kmperGiada il nome del progetto grande soddisfazione. hanno contribuito al progetto a favore
che Delia ha pensato per la sua gara e che La runner cesenaticense corre dal 2013. di Giada. La societ 9,92 Running Asd Lallievo della Fiumicinese-Fait Adriatica Saramano
la sua societ, la bolognese 9,92 running Una passione, quella per il podismo, nata ha donato due ero per ogni chilometro Sala salito sul 3 gradino del podio luned 1
Asd, ha sostenuto, aprendo una raccolta per caso. Ero curiosa di capire come una che Delia percorrer. Anche gli sponsor maggio a Poggio Torriana (Rimini). Una gara di 60
fondi. Delia correr per Giada e a favore di persona potesse correre 202 chilometri Holoil e Sziols hanno fatto altrettanto chilometri corsi alla media dei 39,130. Ha sfiorato il
Simba Onlus, lassociazione che si occupa senza fermarsi mai. A quel tempo lavoravo donando un euro per chilometro. podio domenica 7 maggio a Zola Predosa (Bologna).
di questa malattia rara. I fondi raccolti, in un ristorante. Capitavano persone Le donazioni si sono chiuse venerd 5 Nella gara di 58 chilometri alla media dei 43,158
verranno devoluti allassociazione e iscritte alla Nove Colli Running. Ne sono maggio, con la raccolta di pi di 4 mila orari giunto quarto al traguardo su 131 partenti.
destinati alla ricerca. rimasta affascinata e mi sono detta, voglio euro. C la possibilit di contribuire
Con Giada ho gi corso diverse volte farcela anche io. con una donazione attraverso un conto Il montianese Simone Buda della squadra Italia
come spingitrice a maratone e mezze Una scalata che lha portata in poco corrente intestato a Simba Onlus al Nuova Borgo Panigale si classificato al 2 posto
maratone. una ragazza che non si tempo, con impegno e dedizione, a seguente Iban: nella volata di 35 corridori domenica 7 maggio
lamenta mai nonostante le sue difficolt. raggiungere traguardi insperati. Mezze IT71T0316501600000110512361. nella gara per juniores da Calenzano a Rufina
di una umilt incredibile, impossibile non maratone, maratone, passando per i 100 Michela Mosconi (Firenze) di 122 chilometri alla media oraria dei
38,936.

SAN MARTINO IN FIUME (Cesena): immersa nel verde in


posizione tranquilla, villa composta da due unit abitative indi-
pendenti con buone rifiniture su di un lotto di terreno di mq.
3000. Gli immobili rispettivamente misurano 248 mq. commer-
ciali e si sviluppano su tre livelli. Ciascuno composto da: al
piano terra portico, ingresso indipendente, salone, cucina, ripo-
stigli e servizi; al primo piano tre camere da letto, bagno, ampio
terrazzo; al piano interrato cantina/lavanderia e tavernetta.
Completano la propriet un ampio giardino alberato e un garage
esterno per due auto. 540.000
RIF. 2052 - CLASSE ENERGETICA G

MADONNA DELLE ROSE (Cesena):


villetta abbinata dangolo di recente co-
struzione con ampia corte e giardino. TIPANO (Cesena): in zona residen-
Si caratterizza per lottima posizione resi- ziale a pochi minuti dai principali servizi
denziale, in quanto poco distante dal cen- e dal centro citt, villetta a schiera di
tro storico ma collocata in zona silenziosa ampie dimensioni in buono stato duso e
e di pregio. disposta su quattro livelli.
La villetta sviluppata su pi livelli e si Limmobile composto da ingresso in-
compone di soggiorno, cucina, 3 camere dipendente, sala con camino, cucina, 3
da letto, servizi, balconi, ampio sottotetto, camere da letto, studio, 3 bagni, sotto-
cantina, garage. Limmobile stato co- tetto, 4 balconi, garage, ampia cantina
struito con normative antisismiche e ri- che potrebbe essere trasformata in co-
sulta dotato di buone finiture e di impianti moda tavernetta, giardino e corte pri-
a norma. INFO IN UFFICIO vata. 330.000
RIF. 2108 - CLASSE ENERGETICA D RIF. 1589 - CLASSE ENERGETICA B
Sport Csi
Pagina a cura del Centro Sportivo Italiano
22 Gioved 11 maggio 2017 Comitato di Cesena

Si conclusa la 48 edizione del torneo. Sul podio anche la Pol. Boschetto e Csi in breve
la Pol. Sidermec F.lli Vitali
Campionato d Scacchi, tappa del circuito
ilettanti Assalto alla Rocca
Luned 1 maggio si svolta la quinta tappa
del torneo Assalto alla rocca, circuito
scacchistico che tocca ogni anno varie localit
romagnole.
I 24 giocatori iscritti si sono trovati questa
volta a Terra del Sole e hanno affrontato le
solite sei partite giornaliere a testa, godendo
dei buoni primi preparati dal bar Mora, sede
della competizione. La vittoria nale stata
conquistata da Marco Landi di Ravenna, che ha
preceduto nellordine Rino Giovanardi di
Gambettola e Kirk Kacani di Cesena, mentre
Daniela Di Bene, di Imola, si classicata
prima tra le signore e Theo Ravaioli, di
Castrocaro Terme, risultato il pi giovane dei
partecipanti.
La prossima tappa del circuito prevista per
domenica 21 maggio a Montiano.

Ciclismo Csi
Due appuntamenti
Domenica 14 maggio sono in programma due
eventi che interessano il mondo delle due
ruote, attorno al quale gravitano tanti
appassionati, tesserati al comitato cesenate
del Csi.
Partiamo dal 1 Giro degli strozzapreti,
cicloraduno di benecenza il cui ricavato
aiuter lassociazione onlus Qualcosa di

Il Gs Pioppa campione provinciale bis grande per i piccoli. Si tratta della terza prova
del Tour ciclistico Pedalando con gusto e del
secondo appuntamento relativo al circuito
Dalle vette al mare- in bici per unire, curato
in collaborazione con Cycling Center Lab, che
contempla, da marzo a ottobre, lo svolgimento

S
i concluso il 48esimo campionato provinciale serie A (e si aggiudicata pure la Coppa disciplina), complessivo di sei prove. Tre sono i percorsi
dilettanti di calcio, una delle competizioni pi precedendo di due punti lUs Mercatese 1931 e di sette il previsti, a partire dalle 6,30 sino alle 8,30: il
prestigiose nellambito del mondo calcistico Montaletto Trky Cervia: queste tre squadre vengono primo da Cesena per arrivare sino a Mercato
amatoriale della nostra Romagna. promosse nella serie Eccellenza. Retrocedono invece in Saraceno e ritornare poi nella nostra citt; il
Il successo finale arriso al Gs Pioppa che, serie B lAc Pol. Ranchio, il Bagno di Romagna, la Pol. secondo con laggiunta delle localit di Ciola,
aggiudicandosi il primo posto nella serie Eccellenza, 2000 Calcio di Cervia e lAs Badia. Musella, discesa del Monte Finocchio,
si fregiato del titolo di campione provinciale di Nel girone A della serie B, il Cella Ponte Giorgi ha Campiano e Linaro e il terzo con la variante
categoria e ha bissato il traguardo raggiunto nella scorsa conquistato la prima posizione distaccando di due punti San Piero in Bagno, Passo del Carnaio, Ranchio
edizione. lEdilcasanova Montecastello (a cui va anche la Coppa (negli ultimi due casi larrivo riguarda sempre
Distaccata di sei lunghezze giunta la Pol. Boschetto, disciplina): entrambe ottengono la promozione in serie la nostra citt).
mentre pi lontane si sono posizionate la Pol. Sidermec A. Laltro appuntamento concerne la 2 prova del
F.lli Vitali di SantAngelo di Gatteo e lUs Capannaguzzo. Per quanto riguarda il girone B della serie cadetta, la circuito Terre&Fango di mountain bike,
Il Gs Pioppa vince anche la Coppa disciplina, mentre Pol. Il Compito conclude al primo posto, precedendo di organizzato dallAsd Bike Corner di Bertinoro,
retrocedono in serie A la Pol. Forza Vigne di Cesena, la sette lunghezze il Pinarella Bar Times: tutte e due le con partenza da Santa Maria Nuova e arrivo
Valle 86 di Savignano sul Rubicone e lAsics Cannucceto. societ sono promosse in serie A, mentre la Pol. nella stessa, dopo aver toccato le localit di
Il Refugium Corpol ha ottenuto la prima piazza nella Capanni vince la Coppa disciplina. Collinello e Casticciano, per un percorso
complessivo di 45 chilometri.

Al Palaippo di Cesena le gare del trofeo di pattinaggio artistico a rotelle

Boccioli e petali, tempo di Primavera


2008-2009: 1. Laura Stellato (Pattinaggio Forl). 3. Perla Manuzzi (Pattinaggio Cervia).
Cervia), 2. Viola Ronconi (Pattinaggio Categoria Lilla 2009: 1. Tea Mengozzi
Cervia), 3. Chiara Lombardi (Libertas Forl). (Libertas Forl), 2. Carlotta Fortunato
Categoria Foglie Primo Percorso 2006-2007: (Pattinaggio Cervia), 3. Giada Pandarola
1. Elisa Petrini, 2. Erika Gollinucci (Csi (Libertas Forl). Categoria Gialli 2008: 1.
Cesena), 3. Ginevra Venturi (Csi Cesena). Beatrice Cavazza (Pattinaggio Cervia), 2.
Categoria Foglie Secondo Percorso 2006- Sara Zoffoli (Pattinaggio Cervia), 3. Giulia
2007: 1. Virginia Brasile (Csi Cesena), 2. Zamagna (Pattinaggio Cervia). Categoria
Daria Mosconi (Csi Cesena, 3. Giorgia Arancioni 2007: 1. Stella Ceccarelli (Csi
Querzoni (Pattinaggio Cervia). Categoria Cesena), 2. Anna Bolognesi (Pattinaggio
Girasoli 2004-2005: 1. Martina Menhmeti Cervia), 3. Anna Toni (Csi Cesena).
(Pattinaggio Cervia), 2. Rebecca Zavalloni Categoria Rosa 2006: 1. Anna Biserni

S
i chiama Trofeo Primavera e le categorie: Boccioli, Petali, Foglie, Girasoli (Pattinaggio Cervia). (Libertas Forl), 2. Susanna Ceccarelli (Csi
ne vogliono evocare larrivo. il trofeo che da otto anni il Centro Sportivo A seguire la gara del Singolo , riservato alle Cesena), 3. Clara Abbate (Csi Cesena).
Italiano di Cesena organizza per gli allievi della propria scuola di pattinaggio pattinatrici pi esperte che potevano Categoria Rossi 2004-2005: 1. Denisa Soare
artistico a rotelle. presentare un programma pi impegnativo (Libertas Forl) , 2. Sophia Buzzone (Csi
Per loccasione sono invitati gli amici del pattinaggio Libertas Forl e Pattinaggio su musiche da loro scelte e con coreografia Cesena), 3. Ilaria Fabbri (Csi Cesena).
Cervia. La gara, che pattinatori e pattinatrici hanno affrontato, si svolta libera. Anche questa gara stata sottoposta Categoria Verdi 2002-2003: 1. Noemi Fabbri
domenica 30 aprile al Palaippo di Cesena sotto gli occhi attenti degli istruttori e, al giudizio della giuria che ha determinato (Libertas Forl), 2. Teresa Bicchetti (Libertas
soprattutto, dei giudici che con i loro punteggi hanno determinato la classifica la seguente classifica: Categoria Azzurri Forl). Categoria Blu 2000-2001: 1. Ingrid Eva
finale: Categoria Boccioli 2010-2011: 1. Agata Utili (Libertas Forl), 2. Giorgia 2010-2011-2012-2013: 1. Luca Ciottoli Albert (Libertas Forl), 2. Corinna Fantini
Renna (Pattinaggio Cervia), 3. Emma Bersani (Pattinaggio Cervia). Categoria Petali (Libertas Forl), 2. Matteo Disarlo (Libertas (Libertas Forl), 3. Greta Grazia (Csi Cesena).
Pagina aperta Gioved 11 maggio 2017 23

Il direttore risponde  LOcchio indiscreto


Il ricordo dello stimato professore Dino Pieri
amante della poesia, del dialetto e del ciclismo

Proponiamo la foto di Pier Giorgio Marini per rimanere in argomento Na-


tura spettacolo. Non occorre aggiungere altro: a ogni angolo e in tantissimi
momenti, nel nostro territorio la bellezza fin troppo evidente. Basta saperla
osservare.

I ragazzi di San Vittore e San Carlo


pellegrini al Santuario Madonna dellAmbro (Fermo)
Nel giorno di
festa del primo
maggio, i ragazzi
delle scuole su-
periori di San
Carlo di Cesena,
accompagnati
dal parroco don
Giovanni Savini
e da alcuni edu-
catori, si sono
recati in visita al
santuario della
Madonna del-
lAmbro. Hanno
inteso in questo
modo ricam-
biare, assieme ai
coetanei della
parrocchia di
San Mauro in
Valle accompa-
gnati da due
educatrici, la
magica visita
presso il teatro
parrocchiale
Esperia, risa-
lente alla scorsa
Epifania. Una vi-
sita del frate cappuccino padre Gianfranco Priori, in arte Frate Mago, prestigiatore
di fama internazionale. I ragazzi si sono recati a Fermo, nelle Marche, per visitare le
zone colpite dallultimo terribile terremoto che ha seriamente compromesso di-
verse localit del centro Italia mandando in rovina diversi paesi di rara bellezza, in-
sieme a monumenti di inestimabile valore. A rischio-crollo anche il bellissimo
santuario della Madonna dellAmbro, presso Montefortino, chiamata la Lourdes
dei monti Sibillini, dove il frate cappuccino ha accolto i ragazzi in una cornice na-
turale quasi incontaminata, dove la strada principale termina con ledificio che per
secoli ha rappresentato un luogo di incessanti pellegrinaggi da parte dei fedeli. Oggi
il santuario non risulta accessibile perch interamente puntellato da impalcature
che ne impediscono il crollo in attesa che ci si occupi della sua ristrutturazione.
Loccasione che ha favorito un fraterno gemellaggio fra giovani di parrocchie di-
verse stata propizia per consegnare al frate cappuccino, a nome di entrambe le co-
munit del vicariato, un ragguardevole contributo economico che sar destinato
agli interventi di recupero delle funzioni principali del santuario medesimo. Nel po-
meriggio ci si recati ad Amandola, una perla marchigiana arrampicata sulla col-
lina, prima del terremoto fiorente centro turistico, oggi luogo transennato,
semi-deserto e chiuso ai visitatori per timore di ulteriori scosse che in queste zone
continuano ripetutamente a farsi sentire. I ragazzi hanno visto anche la struttura
ospedaliera limitrofa, di recentissima costruzione, ma purtroppo puntellata ester-
namente ed internamente e quindi inagibile e in attesa di essere abbattuta per una
riedificazione pi sicura. Mentre seguivano padre Gianfranco si rifletteva sul fatto
che, di fronte alla forza della natura e agli accadimenti imprevedibili e dolorosi
come questo recente terremoto, luomo contemporaneo, abituato a gestire tutto
con un click non sa spiegarsi perch al mondo, a tal punto che siffatta domanda
scomparsa completamente dal suo orizzonte. Ma per chi ha fede Dio non per-
metterebbe il male, se dallo stesso male non traesse il bene, per vie che conosce-
remo pienamente nella vita eterna: Lui solo pu trarre un bene anche dal male
essendo questultimo una mancanza, una privazione e niente sfugge al governo
della Provvidenza divina. Questo il segreto dellottimismo cristiano, questo il no-
stro destino: necessario per arrendersi alla Grazia, la quale non distrugge la na-
tura, ma la presuppone e la perfeziona, orientandola al proprio vero bonum che
Dio Sommo Bene il quale si serve di ogni mezzo per procurarci quella felicit che
qui, nella terra desilio, invano inseguiamo. Ecco perch, mentre conduceva i gio-
vani in visita e per tutto il tempo in cui rimasto con loro, Frate Mago, con la sua
arte nobile e complessa non finiva mai di stupirli e farli sorridere, suscitando la
capacit di guardare oltre come se volesse far credere allo spettatore che il sogno
possibile, che per noi cristiani un miracolo pu sempre nascere.
Marco Gianluca Montalti
TRASPARENZA
E RESPONSABILIT
A colloquio
con leconomo
diocesano
Comunicazione
Al via le anteprime
del Festival