Sei sulla pagina 1di 8

Percussionista e compositore, nato 16 Luglio 1961 a Limoges (Francia)

Emmanuel Sjourn un compositore francese. La sua musica ritmico,


romantico, energico, ispirato molti musica classica occidentale dalla cultura
popolare (jazz, rock, musica extra-europea).
Molte orchestre includono nel loro repertorio: RadioSinfonieOrchester Stuttgart,
Nagoya Philharmonic, Osaka Philharmonic, Sinfonia Toronto, Croatian Radio
Television Symphony, Luxembourg Philharmonic, Lausanne Chamber Orchestra,
Orchestre de la Suisse Italienne, Orchestre de la Suisse Romande, Camerata de
Bourgogne, Orchestre dAuvergne, de Cannes, Nice, Pau, Mulhouse, Bochumer
Symphoniker, Wurttembergisches Kammerorcheste e molti altri.
Sollecitato dalla met delle percussioni, stato commissionato e registrato
Gary Cook, John Pennington, Ju-Percussion group, Bob Van Sice, Nancy
Zeltsman, Marta Klimasara, Katarzyna Mycka, Tatiana Koleva, Amsterdam
Percussion Group.
Affascinato dal concetto di spettacolo, ha scritto e composto lo spettacolo,
Plante Claviers per lensemble Percussions claviers de Lyon
Questo spettacolo stravagante e insolito verr suonato pi di 120 volte tra il
1998 e il 2001.
Il suo Concerto per Vibra e archi (1999) "porta la prova vivente della enorme
crescita delle percussioni e ha tutte le qualit per mostrare interpreti
eccezionali. L'opera, densa e ricca, incredibilmente seducente.
"(Luxemburger Wort)
Nel 2006, ha composto un concerto per marimba e orchestra d'archi,
commissionato ed eseguito da Bogdan Bacanu accompagnato dal Salisburgo
Solisten (album True colors classic concert records)
Dal 2007, questo concerto sta rapidamente diventando un lavoro essenziale
del repertorio marimba, ha giocato pi di 300 volte con orchestra.
Ha composto nel 2012, un doppio concerto per marimba, vibrafono e orchestra
ha svolto sin dalla sua istituzione in Bulgaria
Cina, Germania, Turchia, Lettonia, la Corea e la Francia. Siamo stati anche
numerosi pezzi composti per musica da camera e corale.
Affascinato dal rapporto con le altre forme di espressione artistica, compone
anche musica per il teatro, la televisione, e in occasione del bimillenario della
citt di Strasburgo, ha composto le musiche dello spettacolo "The Invaders" per
Ballet du Rhin. Nel 2004, su richiesta del Teatro Nazionale di Lussemburgo, ha
scritto il musical "Scuola Boulevard".
Molti sponsor sostenere la creazione di Emmanuel Sjourn tra i quali
comprendono le citt di Arras e Aurillac, il Consiglio Generale delle Bocche del
Rodano, l'Istituto Europeo di Canto Corale, l'Opera di Parigi.
Nel frattempo, anche lo svolgimento di una carriera strumentista. Ha
conseguito con il sassofonista Philippe Geiss, l'Academy Award del drive
francese per l'interpretazione e la modalit di Debussy, Ibert e Milhaud, e il
premio per la miglior scena musicale al Festival di Avignone per la leggenda
secoli di Victor Hugo. Da soli o con l'intera gancio nota, ha finora creato pi di
un centinaio di opere tra cui concerti, musica da camera e assoli.
Desiderosi di condividere e comunicare la sua passione E.Sjourn anche
dirigente scolastico di percussione Dipartimento presso il Conservatorio di

Strasburgo e l'Accademia Superiore di Musica di Strasburgo Universit delle


Arti del Reno.
Emmanuel Sjourn
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera
Emmanuel Sjourn nato 16 luglio 1961 a Limoges , una societ francese il
compositore e percussionista , e la testa di percussione presso il Conservatorio
di Strasburgo . La sua musica influenzata dalla musica classica occidentale e
dalla musica popolare (rock, jazz, musica extra-europea). [1]
Contenuto [ Nascondi ]
1
Istruzione
2
Carriera
2.1 Maestro
2.2 Performer
2.3 Compositore
3
Opere
4
Discografia
4.1 Come esecutore
4.2 Come compositore
5
Riferimenti
6
Collegamenti esterni
Formazione [ modifica ]
Dopo aver studiato classica di pianoforte , violino , storia della musica,
l'acustica e l'analisi musicale al Conservatorio di Strasburgo, Sjourn
continuato la sua formazione l, e nel 1976 entrato nella classe di percussioni
di Jean Batigne, direttore fondatore di Les Percussions de Strasbourg . [2] Sotto
la sua guida, Sjourn interessato alla musica contemporanea e
improvvisata. Ha vinto il primo premio (Mdaille d'or) in percussioni nel 1980, e
poi specializzato in bacchette . [3]
Carriera [ modifica ]
Nel 1984 divenne professore di martello a percussione al conservatorio e ha
vinto il Gran Premio d'Europa audio-visivo per il suo 1981 CD Saxophone et
Percussion . [4] Come giocatore, considerato uno dei percussionisti maglio pi
importanti [5] e ampliato vibrafono e marimba prestazioni con l'introduzione di
sei-stick gioco e il Vibra-midi. [6] inizi a comporre tutto il tempo ha iniziato a
insegnare. Pur continuando la sua attivit sul palco e nella didattica, Sjourn
sottolineato composizione.
Teacher [ modifica ]
Nel 1984 inizia ad insegnare Sjourn martello a percussione al conservatorio
ed diventato capo del dipartimento percussioni. Ha conseguito il Certificat
d'aptitude in percussioni nel 1991. Nel 1994, stato nominato consigliere
accademico per il Ministero della Cultura francese per la preparazione del
Certificat d'aptitude . Si siede regolarmente sulle giurie di concorsi
internazionali e fornisce corsi di perfezionamento nelle principali accademie di
musica in Europa, Asia e Nord America. Le sue composizioni didattiche
includono un metodo di bacchette in 6 volumi. [7] E 'anche co-autore di 10 ans
avec la percussione (2002). [8]

Interprete [ modifica ]
Nel 1981 Sjourn e sassofonista Philippe Geiss ha fondato il gruppo Noco
Musica [9] che ha registrato Saxophone et Percussion . L'album stato
assegnato il Gran Premio d'Europa audiovisiva nel 1984 dal Academie du
Disque Franais. [6] Nel 1996, accompagnato dalla New London Chamber
Choir, Sjourn creato Sance per soprano, coro e vibra-midi, dal compositore
inglese James Wood . [10]
In qualit di membro dell'ensemble contemporaneo Accroche-Note dal 1988, ha
debuttato pi di un centinaio di opere di compositori tra cui Donatoni , Dillon,
Aperghis , Manoury , Fedele , Mash e Pesson. Il suo repertorio comprende
prestazioni concerti, musica da camera e assoli.
Ha tenuto numerosi recital in Europa, Asia e Nord America e si esibito con
orchestre tra cui l'Orchestre Philharmonique de Luxembourg, con la quale ha
inciso il Concerto per Marimba e Orchestra da Camille Kerger (1997). Ha
partecipato a numerosi festival, tra cui "Arcipelago" a Ginevra, "Ars Musica" di
Bruxelles, "Ultima" di Oslo e "Musica" di Strasburgo, le feste Huddersfield e
Zurigo e il Venezia e Zagabria Biennali . Ha inciso per Universal studios,
impronte digitali e AUVIDIS.
Sjourn ha suonato musica improvvisata e jazz, in particolare con il chitarrista
svizzero Max Lasser, il percussionista svizzero Fritz Hauser e con Friedemann il compositore con il quale ha vinto il Jazz Award tedesco Oro 2012 per il
concerto , e in un martello a percussione duo con Sylvie Reynaert . [11]
Come percussionista, Sjourn si specializzata nella marimba e vibrafono.
[12] E 'stato definito "uno dei migliori giocatori di vibrafono del mondo". [6]
Compositore [ modifica ]
Sjourn inizia a comporre tutto il tempo diventato un membro di facolt al
conservatorio, e si concentrato sempre pi su di esso, pur continuando a
svolgere e insegnare. [13]
Nelle sue opere, Sjourn varia gli ensemble, composizione per orchestre ,
ensemble da camera e solisti . La sua musica eclettica . [14] Le sue
composizioni includono musica e musical di scena, cos come la danza e la
musica da film. Lavora anche come compositore per France Culture , tedesca
reti televisive ARD e ZDF e il canale televisivo culturale franco-tedesco ARTE .
La sua musiche di scena composte nel 1984 ha vinto il premio per la miglior
musica al Festival di Avignone . [13] Nel 1988, in occasione del 2000
anniversario della Citt di Strasburgo , stato invitato a comporre la musica
per The Invaders per il Ballet du Rhin. Ha scritto Planet Claviers (1998) per
l'ensemble Percussioni Claviers de Lyon su commissione Grame Festival. Il
lavoro stato eseguito pi di 120 volte tra il 1998 e il 2001. Nel 2001, tornando
alla sua preferenza per una miscela di forme di espressione, ha composto
Famim , un pezzo che unisce improvvisazione, musica contemporanea e
popolare, commissionato e presentato dal pianista jazz Michael Borstslap e il

gruppo di percussioni Amsterdam. Nel 2004, su richiesta del Teatro Nazionale di


Lussemburgo, ha scritto il musical Boulevard scuola . [15]
Sjourn composta concerti per percussioni e orchestra, due dei quali hanno
attirato l'attenzione internazionale. Il suo Concerto per vibrafono e orchestra
d'archi , composta nel 1999 e la prima volta dalla Orchestra del Auvergne,
stato ben accolto dalla critica. Il Luxemburger Wort ha scritto: "[Il concerto]
fornisce la prova vivente della enorme crescita delle percussioni e l'emergere
del processo di creazione nella musica contemporanea (...)". [16] Il Concerto
per marimba e orchestra d'archi (2006 ), commissionato ed eseguito da
Bogdan Bacanu accompagnato dai Solisti di Salisburgo, diventato un lavoro
standard nel repertorio marimba. [17] Anne-Julie Caron, un percussionista
canadese, ha descritto come "unico perch uno dei pezzi rari da mettere la
marimba in un contesto romantico ". [18] Dopo una performance al Washington
Square Festival di New York, un critico ha definito" splendidamente composto ".
[19] stato registrato per l'album veri colori .
Sjourn supportato nel suo lavoro da molti sponsor, tra cui le citt di Arras ,
Aurillac , Strasburgo e Lussemburgo , il Consiglio generale della Bocche del
Rodano, l'Istituto Europeo di Canto corale, e l' Opera di Parigi . E 'stato
commissionato e registrato da Gary Cook, John Pennington, Ju gruppo di
percussioni, Bob Van Sice , Nancy Zeltsman , Marta Klimasara, Katarzyna
Mycka, Sylvie Reynaert, e Amsterdam gruppo di percussioni. Le sue opere sono
spesso inclusi in repertori orchestrali, tra cui la Nagoya Philharmonic , Osaka
Philharmonic , Sinfonia Toronto, croato Radio Televisione Symphony,
Filarmonica del Lussemburgo , Orchestre de la Suisse Romande , Lausanne
Chamber Orchestra , Orchestra della Svizzera Italiana, Camerata de
Bourgogne, Bochum Symphoniker, Wrttemberg Chamber Orchestra
Heilbronn , Orchestre d'Auvergne, Cannes, Nizza, e Pau.
Opere [ modifica ]
Orchestra / Large Ensemble / Coro con solista
Concerto per vibrafono e orchestra d'archi (1999) - commissionato dal
Concorso Internazionale di Vibrafono [20]
Concerto per percussioni e orchestra in ottone (2002) - commissionato da
ADDIM 78
Concerto per 3 percussioni e orchestra di fiati (2002) - commissionato da
ADDIM 78
Concerto per vibrafono e 5 percussioni (2002) - versione per il gruppo di
percussioni del Concerto per vibrafono e orchestra d'archi
Libro di Gemmes (2003) - per coro misto, 2 percussioni; Testo latino del
vescovo Marbodio (1037-1125); commissionato da Gary Cook e John
Pennington
Concerto per marimba e orchestra d'archi (2005) [18] [21] - commissionato da
Bogdan Bacanu
Ketsana (2006) - per orchestra sinfonica; commissionato dalla giovane Mondial
mondiale Orchestra
Carmina 86 (2007) - per coro misto, due pianoforti e cinque percussionisti;
commissionato da INECC

Coppa America Concerto (2007) - per il multi-percussioni e orchestra;


commissionato dalla giovane Mondial mondiale Orchestra
Ta voix contre la pauvret (2008) - Suite per tenore, soprano, coro,
sintetizzatore e percussioni 2, sulla base della "Dichiarazione dei diritti
dell'uomo; commissionato da INECC
Concerto Fuoco (2009) - per marimba e ottone orchestra - commissionato da
Attilio Terlizzi
Magellan Concerto (2010) - per percussioni e orchestra d'archi - cinque
movimenti; commissionato da Concours International de Percussion Cannes
Doppio Concerto per Vibrafono, Marimba e Orchestra (2012) - commissionato
da Tatiana Koleva
Musica da camera
Duo African Songs (1994) - per due Marimbas
Trio African Songs (1992) - per tre Marimbas
Tribes marziane (1995) - per 4 percussioni; commissionato da Rotterdam a
percussione
Losa (1999) - Duo per marimba e vibrafono
Famim (2001) - per pianoforte e quattro percussioni; commissionato da
Amsterdam Percussion Group
Famim 2 (2002) - il duo per pianoforte e percussioni; commissionato dal gruppo
Pianosticks
Resilienza (2004) - musica visiva per otto percussionisti; commissionato dal Ju
Percussion Group
Partenza (2005) - Duo per 2 marimba 5 ottave; in prima assoluta da Nancy
Zeltsman e Ria Ideta
Pezzi Eluard s ' (2006) - per marimba 5 ottave e baritono; commissionato da
Doug Smith
Sosso-Bala (2007) - per otto percussionisti; commissionato dal Ju Percussion
Group
Suite per marimba e percussioni quartetto (2007) - commissionato da Laurent
Mariusse
Attrazione (2007) - per violino, marimba 5 ottave e nastro adesivo;
commissionato dall'Opera di Parigi
Calienta (2009) - per chitarra e marimba 5 ottave; commissionato dal duo
Berimba
Abalone (2011) - per flauto e due 5 Marimbas ottava; commissionato da Arte,
cultura e tradizione Associazione di St Paul de Vence
Avalanche (2012) - per percussioni (vibrafono, marimba) e pianoforte;
commissionato da A.Gerassimez
Assolo
Nancy (1989) - marimba 5 ottave
Canzoni africani (1991) - per marimba
Katamiya (1995) - per marimba
Chandigarh (2007) - per marimba 5 ottave; commissionato da Guy Frisch
Romantica (2007) - per marimba 5 ottave
Prelude (2012) - per marimba 5 ottave; commissionato da Bogdan Bacanu
Prestazione

Plante Claviers (1998) - le prestazioni per cinque percussionisti;


commissionato dal gruppo Percussions Claviers de Lyon
Quarto para Quatro (2001) - le prestazioni per quattro percussionisti;
commissionato dal Drumming gruppo (Portogallo)
Resilienza (2004) - le prestazioni per 8 percussionisti; commissionato dal Ju
Percussion Group (Taiwan)
Commenta il fait pour le soleil (2004) - commissionato dal consiglio regionale di
Provenza-Alpi-Costa Azzurra; testi / regista Pierre-Jean Carrus
Scuola Boulevard (2005) - teatro musicale ; commissionato dal Teatro Nazionale
di Lussemburgo; musica e scenario E.Sjourn; dialoghi e scenario: C.Duguet;
messa in scena e coreografia: G.Celestino
Musica per il pubblico giovane
Issa (2004) - per ensemble di percussioni, coro di bambini, tenore e soprano;
commissionato dalla citt di Arras
La fort (2006) - per ensemble di percussioni, quartetto jazz, e narratore;
commissionato dalla citt di Aurillac
Kiga (2007) - per grande ensemble di percussioni; commissionato
dall'associazione a Percute
Esperanto (2010) - per ensemble di fiati, percussioni, arpa, coro di bambini;
commissionato dalla comunit consiglio locale di Coteaux d'Azur
Alcyan (2011) - per grande ensemble di percussioni e coro misto;
commissionato dall'associazione Percutemps / citt di Arras
danza
Gwen (1985) - per nastro magnetico; La coreografia di J.Garcia per il gruppo di
danza all'Opera du Rhin
La saga des Rohan (1989) - affresco storico, commissionato dalla citt di
Saverne e del Consiglio regionale dell'Alsazia
Feu (1989) - commissionato dalla citt di Strasburgo, in occasione del
bicentenario della Rivoluzione francese
Sindrome 87 (1987) - per nastro magnetico; coreografia di Marie-Anne Thil
Musicoregraphiline (1987) - Trio per 2 percussioni e sassofono, commissionato
dal Festival di Ludwigsburg, coreografia di Marianne Thil
Les Envahisseurs (1988) - per il gruppo di percussioni, sintetizzatori, e 6 ottoni;
commissionato dalla citt di Strasburgo; coreografia di Jean Sarelli per il Ballet
du Rhin
Fte Nationale (2002) - commissionato dalla citt di Lussemburgo, in occasione
della Giornata Nazionale del Lussemburgo
Metathesis (2014) - per 2 percussioni e 2 ballerini - commissionato da
KrausFrink Percussion Duo
Teatro
Schpaane und Scharwe (1983) - Drapiers Teatro
La lgende des sicles (1985) - Azienda MAL / TJP
Jacques le peintre (1985) - Drapiers Teatro
Dans la nuit (1987) - Drapiers Teatro
Brel Abend (2001) - Wallgrabentheater Friburgo (Germania)
Blue Room (2001) - Wallgrabentheater Friburgo (Germania)
Televisione e radio

Deutschland im August (1985) - film di ZDF (Germania)


Schmutzohne Grenzen (1986) - film di ARD (Germania)
Le Monastre hant (1986) - di serie France Culture
Jeu de mort (1987) - Cortometraggio
Le Lutin aux rubans (1987) - di serie France Culture
Meingewissensagtnein (1988) - ZDF finzione (Germania)
Null Bock in der Kunst (1989) - film di ARD (Germania)
Gleichnisse (1990) - film di ARD (Germania)
Paraboles (1991) - ARD / ORF / pellicola GIS
Gleichnisse (1997) - film di ARD (Germania)
Mississippi (2000) - film di ARTE
J'ai vu changer la terre (2010) - France 5 di serie
Des racines et des ailes (2011) - France 3
Thalassa (2013) - France 3
Discografia [ modifica ]
Come esecutore [ modifica ]
solista musica contemporanea
Foglie secche - nuova nascita - per marimba solista e orchestra - opere di
Kerger, Manoury, Mash, Almada, Smith, Batistelli, e Takemitsu - con l'Orchestre
Philharmonique de Luxemborg, direttore d'orchestra: Paul Polivnick - Crystal /
SCACD 54221
Donatoni: Mari - Centre International de Percussion - Grammond Ritratto / MGB
CTS M81
Con l'Accroche-Note insieme
Accroche-Nota: Live in Berlin - MFP
Georges Aperghis: Simulacri - universale
Ivan Fedele: Maja - Empreinte digitale 2004 (Coup de coeur Charles Cros,
cinque Diapason premi per Monde de la Musique)
Philippe Manoury: Musica da Camera - Empreinte Digitale 2007
Franois-Bernard Mche: Musica da Camera - Empreinte Digitale 2007
Jazz
Friedemann: Indian Summer - Biber Records 1987
Friedemann: Racconti brevi - Biber Records 2002
Friedemann: The Concert - Biber Records 2005 (tedesco Jazz Gold Award 2012)
Come compositore [ modifica ]
Sosso-Bala - CD "Moving on" Ju Percussion Group -Windmusic.com
Famim - CD "Release" Amsterdam Percussion Group - APG Musica 2003
Partenze - CD "Marimba Classica" Katarzyna Mycka - SWR Stuttgart / MONS
Records 2008
Concerto per marimba e orchestra - CD "veri colori" Bogdan Bacanu - Classic
Concert Records
Concerto per Vibrafono - CD "Vibrafono Concertos" Alexandru Anastasiu e
Bucarest National Radio Orchestra - Sniper media 2009
Nancy - CD "Rhythm and Time" Bob Van Sice - Biber Records 66601
Katamiya - CD "Ci vediamo Giovedi" Nancy Zeltsmann - Equilibrium EQ 29
Riferimenti [ modifica ]
Saltate ^ "Emmanuel Sjourn" . Centre d'Arts Orford . Estratto 4 novembre
2013 .

Saltate ^ Merlin, Christian (2012). Au cur de l'orchestre . Fayard. pp. 350351.


Saltate ^ "Emmanuel Sjourn (1961 -)" . Pitea Center for Contemporary
Music . Estratto 23 luglio 2013 .
Saltate ^ "Noco Music" . Infoconcert . Estratto 15 novembre 2013 .
Saltate ^ Leroux, Robert (2003). "Entretien avec Emmanuel Sjourn" (in
francese). Percuweb. Archiviata da quello originale , il 3 marzo 2004.
Emmanuel Sjourn est considere comme l'un des principaux percussionnistes
Spcialiss dans les claviers de percussioni
^ Vai fino a: un b c Chipman, Michael (ottobre 1999). "Il famoso vibrafonista
Emmanuel Sjourn da eseguire e offrire Master Class il 26 ottobre" . Oberlin
College.
Saltate ^ Sjourn, Emmanuel (1986-). Les Claviers de percussioni . Paris:.
Leduc OCLC 658.674.018 . Verificare i valori di data in: ( help ) (6 volumi) |
date=
Saltate ^ Bonzon, Claude; Cals, Michel; Geoffroy, Jean; Macarez, Frdric;
Sjourn, Emmanuel; van Gucht, Georges (2002). 10 ans avec la percussione .
Cit de la Musique. ISBN 9782906460621 . (2 volumi)
Saltate ^ "Noco Music" . La Discographie du Rock Franais . Estratto 21
novembre 2013 .
Saltate ^ "Sance (1995)" . risorse Ircam . Estratto 15 novembre 2013 .
Saltate ^ "news" . Vollton Musikverlag . Estratto 17 novembre 2013 .
Saltate ^ "La Musique d'Odonata impressionne" . Le Mague, Cultura, Talents et
Indpendance . Estratto 4 novembre 2013 .
^ Vai fino a: un b "Emmanuel Sjourn, artigiano et passionn" . Le
compositeur parle . Estratto 23 luglio 2013 .
Saltate ^ "molti stati d'animo della Musica" . Orchestra di Indian Hill . Estratto
21 novembre 2013 .
Saltate ^ Hick, Thierry (26 aprile 2005). "Scuola Boulevard, al Thtre National
du Luxembourg: l'adolescenza sur les planches". La Voix . pp. 7-8.
Saltate ^ Faber, Suzanne (31 gennaio 2002). "Tre vincitori per un prestigioso
anniversario". Luxemburger Wort . p. 5.
Saltate ^ "Le Concerto, de Mozart au 20e sicle" (PDF) . Amis des Orchestres
du Conservatoire. p. 6 . Estratto 21 novembre 2013 .
^ Vai fino a: un b "NEC Chamber Music Orchestra" . Nuova England
Conservatory of Music . Estratto 20 dicembre 2013 .
Saltate ^ Spokony, Sam (21-27 luglio 2011). "La musica non familiare del
Festival una gioia nel parco" . The Villager .
Saltate ^ Conosciuto anche come Concerto per vibrafono e pianoforte : Dease,
Emory Christian (2010). "Un esame delle opere selezionate per percussioni" .
Kansas State University (rapporto MM). pp. 41-56 (pdf 53-68).
Saltare ^ "Bryan Symphony Orchestra esegue Sejourne Marimba Concerto" .
The Tennessean . 24 marzo 2013.