Sei sulla pagina 1di 250

Rhinoceros 5

Guida all'uso
Per Windows

RobertMcNeel&Associates,16/05/2014.

Sommario
ParteI:Modellarein3D

Capitolo1:Introduzione

L'interfacciadiRhino

IcomandidiRhino

Lanciareuncomandodalmenu

Lanciareuncomandodalpulsantediunabarrastrumenti

Lanciareuncomandodallalineadicomando

Annullareunerrore

10

Lafinestradeicomandi

11

Opzionidicomando

11

Ripeterel'ultimocomando

11

Ottenereaiutoinqualsiasimomento

12

Capitolo2:GlioggettidiRhino

13

PerchlamodellazioneNURBS

13

Punti

13

Curve

14

Superfici

14

Superficichiuseedaperte

15

Superficitagliateenontagliate

16

Curveisoparametricheecurvedibordodiunasuperficie

18

Polisuperfici

19

Solidi

19

Oggetti"estrusioneleggera"

20

Oggettimeshpoligonali

21

Capitolo3:Selezionedioggetti

23

Selezionareglioggettitramiteunafinestra

24

Altrimodidiselezionare

25

Selezionedisotto-oggetti

27

Capitolo4:Navigazionenelleviste

29

Proiezionedelleviste

29

Navigazionenelleviste

29

Controllidinavigazionedelmouse

31

Modalitdivisualizzazionediunavista

31

Wireframe

32

Ombreggiata

32

Altremodalitdivisualizzazione

33

Titolodiunavista
Perattivareilmenudeltitolodiunavista
Capitolo5:Modellazioneprecisa

34
34
35

IlcursorediRhino

35

Snapallagrigliadelpianodicostruzione

35

Vincolarel'angolodelmovimento

35

iii

Table of contents

Snapadoggettiesistenti

36

Snapall'oggettopersistenti

36

Snapall'oggettopercasispeciali

37

Vincolidelcursore

37

Vincolodidistanza

37

Vincolodiangolo

37

Vincolididistanzaediangoloinsieme

38

Modalitelevatore

38

SmartTrack

38

Sistemidicoordinate

39

Coordinatecartesiane

39

Regoladellamanodestra

39

Coordinateassolute

39

Coordinatedelpianodicostruzione

40

Coordinaterelative

41

Capitolo6:Crearesuperficidacurve

43

Curvedibordo

43

Estruderelecurve

45

Sottoporrelecurvealoft

47

Sottoporrelecurvearivoluzione

48

Sottoporrelecurvearivoluzioneconunbinario

50

Sweeplungounacurvadibinario

52

Sweeplungoduecurvedibinario

54

Capitolo7:Editingdicurveesuperfici

57

Unisci

57

Esplodi

57

TroncaeSuddividi

57

Editingdeipuntidicontrollo

57

Visibilitdiunpuntodicontrollo

57

Cambiareleposizionideipuntidicontrollo

58

Aggiungere,eliminareoridistribuireipuntidicontrollo

58

Gradodicurveesuperfici
Capitolo8:Trasformazioni-Sposta,Copia,Ruota,Scala
Sposta

58
61
61

Spostareglioggettiusandovalorididistanza

61

Spostareglioggettitramitetrascinamento

62

Modalitelevatore

63

Copia

66

Ruota

68

Scala

71

Copiaspeculare

73

Serie

75

Orienta

75

Capitolo9:Analisidicurveesuperfici

77

Misuradidistanza,angoloeraggio

77

iv

Table of contents

Direzionedicurveesuperfici

77

Curvatura

78

Analisivisivadisuperfici

78

Mappaambiente

78

Analisidicurvatura

79

Analisizebra

79

Analisiangolodisformo

79

Valutazionedeibordi

80

Diagnostica

80

Capitolo10:Organizzazioneedannotazione

81

Livelli

81

Gruppi

82

Blocchi

82

Sessionidilavoro

82

Quote

83

Testo

83

Lineeguida

83

Puntidiannotazione

84

Rimozionedellelineenascoste

84

Note

84

Capitolo11:Rendering

85

Luci

86

Materiali

86

Ambiente

87

Pianod'appoggio

87

Renderizzare

88

ParteII:Tutorial

89

Capitolo12:Giocattolodatirare-Solidietrasformazioni

91

Inserimentodellecoordinate

91

Creazionedelcorpodelgiocattolo

91

Creazionedegliassiedelmozzodellaruota

93

Creazionedeidadi

96

Seriedidadi

97

Creazionedeipneumatici

98

Esecuzionedellacopiaspecularedelleruote

99

Creazionedegliocchi

101

Creazionedellacordadelgiocattolo

105

Capitolo13:Torcia-Rivoluzionedicurve

111

Impostazionedelmodello

111

Tracciamentodiunalineacentrale

113

Tracciamentodellacurvadiprofilodelcorpodellatorcia

114

Tracciamentodellacurvadiprofilodellalente

115

Costruzionedelcorpodellatorcia

116

Crearelalente

117

Capitolo14:Cuffie-Sweep,loftedestrusione

119

Table of contents

Creazionedell'auricolare

120

Creazionedell'imbottituraedellacalotta

125

Creazionedelsupportoauricolare

127

Creazionedellafascia

131

Arrotondamentodelleestremitdellafascia

136

Creazionedelfilodell'auricolare

141

Copiaspecularedellepartidellecuffie

145

Ulterioriinformazioni

147

Capitolo15:Penguin-Editingdipuntieraccordiblend

149

Ilcorpo

149

Gliocchi

156

Ilbecco

159

Lezampe

162

Lacoda

169

Leali

172

Toccofinale

176

Rendering

177

Capitolo16:Imbarcazione-Loftesweep

179

Preparazionedellecurvedelloscafo

180

Verificarelaqualitdellecurve

181

Sistemarelacurvatura

182

Creazionedellecurve3D

183

Revisionedellecurve

184

Creazionedellasuperficiedelloscafoconilloft

187

Rifilaturadellacarenaedellaprua

188

Realizzazionedelquadrodipoppa

190

Aggiuntadelponte

197

Capitolo17:Libellula-Ricalcodiimmagini

203

Tracciamentodelprofilodelcorpo

203

Modellazionedellatesta

209

Creazionedelraccordotracorpoetesta

212

Creazionedegliocchi

214

Modellazionedellacoda

215

Tracciamentodelleali

216

Modellazionedellezampe

218

Toccofinale

219

Capitolo18:Applicazionediuntesto-Scorrilungounasuperficie

221

Creazionedellasuperficie

221

Creazionedeglioggettidaapplicare

222

Controllodelposizionamentodeglioggetti

222

Capitolo19:Pezzomeccanico-Blocchi

227

Creazionedelleformesolide

227

Creazionedeifori

231

Copiareifori

233

Messaintavola2D

236

vi

Table of contents

Quotaturadeldisegno2D
Capitolo20:Pezzomeccanico-Layout

236
239

Vistelayout

240

Inserimentodiuncartiglio

241

vii

Guida all'uso di Rhinoceros 5


Parte I: Modellare in 3D

Capitolo 1: Introduzione
Lamodellazione3Dconsistenellacreazionedirappresentazionimatematicheapartiredallesuperficidiun
oggetto.Ilmodellorisultantevienevisualizzatosulloschermocomeimmaginebidimensionale.Rhinofornisce
glistrumentipercreare,mostrareemanipolarequestesuperfici.

L'interfaccia di Rhino
L'immaginesottostantemostraalcunideiprincipalielementichecostituisconolafinestraprincipalediRhino.

Menu (1)
ImenuraggruppanoicomandidiRhinoperfunzione.
Finestra dello storico (2)
Lafinestradellostoricodeicomandimostraicomandiedipromptprecedenti.
Prompt dei comandi (3)
Ilpromptdeicomandimostraleistruzioniperleazionidelcomandocorrente,leopzionicliccabilidel
comandoeconsentedidigitareinomideicomandieleopzioni.
Barre degli strumenti (4)
Lebarredeglistrumenticontengonodeipulsantiiconachelancianoivaricomandi.Moltideipulsantiicona
dellebarredeglistrumentihannounsecondocomandoacuisipuaccederetramiteilpulsantedestrodel
mouse.Ladescrizionecheapparequandosiposizionailpuntatoresuipulsantiindicacosafannoitasti
destroesinistrodelmouse.
Per accedere al comando sulla prima riga
4

Cliccaresulpulsanteconiltasto sinistro del mouse.

Per accedere al comando sulla seconda riga


4

Cliccaresulpulsanteconiltasto destro del mouse.

Capitolo 1: Introduzione

Viste (5)
Levistemostranol'ambientedilavorodiRhino.
Pannelli (6)
Ipannelliaschedecontengonoilivelli,leproprietedaltreimpostazioni.

I comandi di Rhino
Rhinounprogrammaguidato da comandi.Inaltreparole,tutteleazionivengonoattivatedacomandicon
nome,qualiLinea,ParallelepipedooAnalisiCurvatura.
Suggerimento:Perulterioriinformazionisuuncomando,cliccaresullinkrossodel
nomedelcomandosottolineato.
Aicomandisiaccedetramiteimenuolebarre degli strumenti,oppuredigitandoneilnome.Nelleprossime
sezioni,vedretecomesiusanoquestimetodi.possibilechetroviatecheunmetodosiapifaciledell'altro.La
sceltatraquestemodalitadiscrezionevostraetotalmenteintercambiabile.
Inquestiesercizi,usereteicomandidiRhino,glistrumentidinavigazione,lemodalitdiombreggiatura,il
renderingelamanipolazionedioggetti.
Suggerimento:Perannullareuncomandoinqualsiasimomento,premereiltastoEsc.
In questa sessione imparerete a
4

Lanciareuncomandoselezionandolodalmenu.

Lanciareuncomandoselezionandolodalpulsantedellabarrastrumenticorrispondente.

Lanciareuncomandotramitedigitazione.
Per iniziare il primo modello in Rhino

1. AvviareRhino.
2. DalmenuFile,cliccaresuNuovo.
3. NellafinestradidialogoApri file modello,selezionareOggetti piccoli - centimetri.3dmecliccare
suApri.

Lanciare un comando dal menu


LamaggiorpartedeicomandidiRhinosonoinclusineimenu.
Eseguire il comando Cono
4

DalmenuSolidi,cliccaresuCono.

Capitolo 1: Introduzione

Disegnare il cono
1. AlpromptBase del cono...,nellavistaSuperiore,cliccareconilmouseperselezionareilpunto
centraledellabasedelcono.

2. AlpromptRaggio...,nellavistaSuperiore,trascinareilmouseefareclicpertracciarelabasedel
cono.

3. AlpromptFine del cono,nellavistaFrontale,trascinareilmouseefareclicpertracciareilvertice


delcono.

Capitolo 1: Introduzione

4. OsservareilrisultatodiquestaoperazionenellavistaProspettica.

Lanciare un comando dal pulsante di una barra strumenti


Lebarredeglistrumentifornisconoall'utenteun'interfacciagraficaperaccedereaicomandi.
Per visualizzare le descrizioni (tooltip) di un pulsante, passare sul pulsante con il cursore del
mouse
4

Vengonovisualizzateledescrizionideicomandiattivatitramiteclicsinistroodestrodelmouse.

Capitolo 1: Introduzione

Eseguire il comando Curva


4

NellabarrastrumentiagganciatasullasinistradellafinestraprincipalediRhino,fareclicsull'icona
Curva per punti di controllo.

Tracciare la curva
1. AlpromptInizio della curva...,nellavistaSuperiore,fareclicconilmouseperdefinireilpunto
inizialedellacurva.
2. AipromptPunto successivo...,definirealcunialtripuntinellavistaSuperiore.

3. AipromptPunto successivo...,spostareilmousesullavistaFrontaleedefinirealcunialtripunti.

Capitolo 1: Introduzione

4. AipromptPunto successivo...,spostareilmousesullavistaDestraedefinirealcunialtripunti.

5. Cliccareconiltastodestro,premereInviooppurepremerelabarra spaziatricepercompletarela
curva.
6. ControllarelavistaProspettica.

Osservare il lavoro svolto


4

TrascinareconiltastodestrodelmouseperruotarelavistaProspettica.

Lanciare un comando dalla linea di comando


possibilelanciareuncomandodigitandoneilnome.
Lanciare il comando Sfera digitandone il nome
4

FareclicsulpromptdeicomandiedigitareSfera.
Quandosidigitanoleprimeletterediuncomando,appareunelencodipossibilicomandicheiniziano
conquellestesselettere.Ilnomedelcandidatopiprobabilesicompletaautomaticamente.
QuandoappareilnomedelcomandoSfera,premereInviooppureselezionareSfera dall'elenco.
L'opzionepredefinitaperilcomandoSferaCentro, Raggio,percuisipuiniziarespecificandoil
centrodellasfera.

Capitolo 1: Introduzione

Disegnare la sfera
1. AlpromptCentro della sfera...,nellavistaProspettica,cliccareconilmouseperselezionareil
centrodellasfera.

2. AlpromptRaggio,nellavistaProspettica,allontanareilmousedalcentroperdisegnarelasferae
fareclic.

Capitolo 1: Introduzione

3. NellavistaProspettica,cliccaresullafrecciaversoilbassodeltitolo della vistae,dalmenu,


selezionareOmbreggiata.

Annullare un errore
Sesisvoltaun'operazionechenonsiintendevasvolgere,possibileannullarla.
Annullare un comando
4

DalmenuModifica,cliccaresuAnnullaoppurepremereitastiCtrl e Z.
possibileannullareunaseriedicomandi.
possibileancheripetereun'operazioneannullataconilcomandoAnnulla.
Ripetere un comando

DalmenuModifica,cliccaresuRipetioppurepremereitastiCtrl e Y.

10

Capitolo 1: Introduzione

La finestra dei comandi


Lafinestradeicomandicontienelostoricodeicomandiedilpromptdeicomandi.
Normalmentelafinestraagganciataallapartesuperioredell'interfacciadiRhino,tuttaviapossibile
agganciarlaallaparteinferioredelloschermoosvincolarla,comesesitrattassediunabarradeglistrumenti.
consigliabiletrascinarelafinestrainmodochemostrialmenotrerigheditesto.
Ilprompt dei comandiapparenellalineadicomandoerappresental'areaincuipossibiledigitareinomidei
comandi,impostareleopzioni,specificaredistanzeoangolitramitevalorinumericieleggereindicazioni
sull'esecuzionedeicomandi.
Ilpromptdeicomandivisualizzaleopzionidicomandotraparentesi.Perattivareun'opzione,fareclic
sull'opzioneconilmouse,digitarneilnome,oppurelarelativaletterasottolineata.
Levarieopzionifornisconoall'utentedeiparametriperconfigurareilcomando.Ipromptsonoimessaggiche
Rhinoinviaall'utenteperinvitarloaselezionareunoggetto,adinserireun'informazioneounpuntosullo
schermo.Ipromptsonodifondamentaleimportanzadurantelamodellazionepoichaggiornanol'utentesu
comeprocedere.

Opzioni di comando
Leopzionidiuncomandonedefinisconoiltipodiazione.Peresempio,quandosidisegnauncerchio,essogiace
normalmentesulpianodicostruzioneattivo.IlcomandoCerchiopresentavarieopzioni,tracuiVerticaleed
AttornoCurva.Leopzionidicomandoappaionoalpromptdeicomandiesonoracchiusetraparentesidopoil
nomedelcomandoacuisiriferiscono.
Perusareun'opzionedicomando,fareclicsulnomedell'opzioneoppuredigitarnelaletterasottolineata
corrispondenteol'interonome.
Selezionare un'opzione di comando
1. Alpromptdeicomandi,digitareCerchio.
Unavoltadigitatounnumerosufficientedilettereperidentificareilcomando,ilcomandoCerchio
vieneautomaticamentecompletatoalpromptdeicomandi.PremereInviooppurefareclicsulnome
delcomando.
2. AppaionoleopzionidelcomandoCerchio:
Centro del cerchio(DeformabileVerticale2 Punti3 PuntiTangenteAttornoCurvaAdattaPunti)
3. Perdisegnareuncerchioverticalerispettoalpianodicostruzioneattivo,usarel'opzioneVerticale.
CliccaresuVerticaleoppuredigitareV.

Ripetere l'ultimo comando


InRhino,molteoperazionisonoripetitive.Peresempio,puesserenecessariospostareocopiarevarioggetti.
Sonodisponibilivarimetodiperripetereuncomando.
Per ripetere l'ultimo comando
4

PremereiltastoInvioquandononattivonessuncomando.

OltreapremereiltastoInviodallatastiera,perripeterel'ultimocomandoeseguitopossibile
premerelaBarra spaziatriceofareclic con il tasto destro del mouseinunavista.Tuttequeste
azionihannolastessafunzione.

11

Capitolo 1: Introduzione

Nota:Alcunicomandi,comeAnnullaOperazioneeCancellanonvengonoripetuti.
Vieneinveceripetutoilcomandoanterioreaquesticomandi.Cievitachesipossano
inavvertitamenteannullaretroppicomandiocancellareaccidentalmentedegli
oggetti.
Inoltre,spessosihabisognodiripetereilcomandochesistavausandoprimadi
annullareunerrore.possibiledefinirel'elencodeicomandidanonripetere
inserendoviqualsiasicomandodiRhino.

Ottenere aiuto in qualsiasi momento


LaGuida in linea di Rhinorappresentalamaggiorfontediinformazionisuicomandidelprogramma.
Per consultare la guida in linea su un comando specifico
4

Peraccedereall'argomentodellaguidainlineacorrispondenteadundeterminatocomando,premere
F1durantel'esecuzionedellostesso.

DalmenuAiuti,cliccaresuAiuto comandi.
SivisualizzerlaGuida in linea di Rhinosuunafinestraancorabile.
CliccaresuAuto-aggiornamentopervisualizzarel'argomentodellaguidainlineacorrispondenteal
comandocorrente.
Lafinestradellaguidainlineaappareriportandoilcomandospecificoprescelto.

ConsultarelaGuida in linea di Rhinoperaccederealleinformazionidisupportopiaggiornate.

Trovatelerispostealledomandepifrequentivisitando:Supporto Rhino.
Suggerimento:Perottenererispostealledomandesuiprincipimatematicicoinvolti
nellamodellazione3D,siveda:www.mathopenref.com.

12

Capitolo 2: Gli oggetti di Rhino


GlioggettigeometricifondamentalidiRhinosono:ipunti,lecurve,lesuperfici,lepolisuperfici,glioggetti
estrusioneeglioggettimeshpoligonali.

Perch la modellazione NURBS


LageometriaNURBS(non-uniformrationalB-splines)unarappresentazionematematicachedefinisce
accuratamentequalunqueforma:daunasemplicelinea,aduncerchio,unarcoouncubo,sinoalpi
complessosolidoosuperficieaformaliberaoorganica3D.Grazieallaloroaccuratezzaeflessibilit,imodelli
NURBSpossonoessereusatineipisvariatiprocessi,dalleillustrazioniedanimazionisinoallafabbricazione.
LageometriaNURBSunostandardindustrialeperiprogettistichelavoranoinambienti3Dcaratterizzatida
oggettiaformelibere,dovesialafunzionalitchel'aspettodeiprodottisonoimportanti.Rhinoutilizzatonella
progettazionenavaleedaerospazialeeneldesigndiinterniedesterniautomobilistici.Progettistiedilie
progettistidicomplementiperl'arredo,forniture,equipaggiamentisportiviesanitari,progettistidicalzaturee
gioiellieriusanoconsuccessoRhinopergenerareoggettiaformelibere.
LamodellazioneNURBSvieneusataampiamenteanchedaanimatoriprofessionistiedartistidicomputer
grafica.Ilvantaggiorispettoaimodellatoripoligonalirisiedenell'evitarel'approssimazionedeglioggettitramite
unaseriedifaccepoligonali.Imodellisipossonorenderizzareaqualsiasirisoluzione.Sipossonocrearedelle
meshapartiredamodelliaqualsiasirisoluzione.PerulterioriinformazionisullamatematicadelleNURBS,si
vedaChe cosa sono le NURBS?

Punti
Glioggettipuntodefinisconounsingolopuntonellospazio3D.EssisonoglioggettipisemplicidiRhino.Ipunti
possonoesseredispostiovunquenellospazio.Ilpidellevolte,ipuntivengonousaticomeriferimento.

13

Capitolo 2: Gli oggetti di Rhino

Curve
InRhino,unacurvaparagonabileadunpezzodifilometallico.Essapuesserequalsiasielementolineare
rettootortuoso,apertoochiuso.
Unapolicurvaunacurvacostituitadapisegmentidicurvaunitialleestremit.
InRhinosonodisponibilimoltistrumentiperdisegnaredellecurve.Sipossonodisegnarelineerette,polilinee
(segmentidilineeconnessitradiloro),archi,cerchi,poligoni,ellissi,elicheespirali.
Lecurvesipossonodisegnareancheusandoipunti di controlloofacendolepassareperipuntiselezionati.

NellaterminologiadiRhino,vengonoconsideratecurvelelinee,gliarchi,icerchi,lecurvefreeformequalsiasi
combinazionediquesti.Lecurvepossonoessereaperteochiuse,planariononplanari.

Superfici
Unasuperficiepuessereimmaginatacomeunfogliorettangolaredigommadeformabile.Lerappresentazioni
NURBSvannodasempliciforme,qualipianiecilindri,asuperficifreeformorganichedigrandecomplessit.
InRhino,tuttiicomandidicreazionedisuperficiconduconoadunmedesimooggetto:unasuperficieNURBS.
Rhinooffrevaristrumentipercostruirelesuperficidirettamenteoppureapartiredacurvepreesistenti.

TuttelesuperficiNURBShannounastrutturatipicamenterettangolare.

14

Capitolo 2: Gli oggetti di Rhino

Ancheunasuperficiechiusa,comeuncilindro,puesserepensatacomeunfogliorettangolare,avvoltoin
modotalecheiduebordiopposticombacino.Lazonaincuiiduebordivengonoacontattovienedetta
giunzione.Unasuperficiepupresentareunaformanonrettangolarequandostataritagliata,oseipuntidi
controllodeibordisonostatispostati.

Superfici chiuse ed aperte


Unasuperficiepuesserechiusaoaperta.Uncilindroapertochiusoinunadirezione.
Untoroide(aformadiciambella)chiusoinduedirezioni.

15

Capitolo 2: Gli oggetti di Rhino

Superfici tagliate e non tagliate


Lesuperficipossonoesseretagliateonontagliate.Unasuperficietagliatacompostadidueparti:una
superficiesottostanteatuttochedefiniscelaformadellageometriaelecurveditagliocheindividuanoiconfini
ditagliodellasuperficiesottostante.
Lesuperficitagliatevengonocreateattraversoicomandichetaglianoosuddividonolesuperficiconcurveocon
altresuperfici.Alcunicomandiinvececreanodirettamentedellesuperficitagliate.

Laformadiunasuperficiedefinitadauninsiemedipuntidicontrollochesonodispostisecondounoschema
rettangolare.

spessoimportantesapereselasuperficiesiatagliataomeno:ilcomandoProprietaelencalostatodelle
superfici,specificandosesonotagliateomeno.AlcunicomandidiRhinopossonoessereeseguitisoltantosu
superficinontagliateedalcunisoftwaredirenderingnonimportanosuperficiNURBStagliate.

16

Capitolo 2: Gli oggetti di Rhino

Lecurveditagliogiaccionosullasuperficiesottostante.Questasuperficieingeneredidimensionimaggiori
rispettoallecurveditaglioenonvisibilepoichnonvienerappresentatotuttocichesitrovaall'esternodella
curvaditaglio.Ciascunasuperficietagliataconservaleinformazionisullarelativasuperficiediorigine.
possibilerimuovereicontornidiunacurvaditaglioperrenderelasuperficienontagliataconilcomando
AnnullaTaglio.

Nelcasoincuiunacurvaditaglioattraversidiagonalmenteunasuperficie,nonavralcunarelazioneconla
strutturadeipuntidicontrollodellasuperficiestessa.Questoaspettopuesserevisualizzatoquandosi
selezionaunasuperficietagliataeseneattivanoipuntidicontrollo.Sarannovisibiliipuntidicontrollo
dell'interasuperficiesottostante.

Ancheunasuperficiecreatadaunacurvaplanarechiusapuessereunasuperficietagliata.Lasuperficie
nell'illustrazionestatacreataapartiredauncerchio.Lavisualizzazionedeipuntidicontrollopermettedi
mostrarelastrutturaoriginariamenterettangolaredellasuperficie.

17

Capitolo 2: Gli oggetti di Rhino

IlcomandoAnnullaTagliorimuovelecurveditagliodaunasuperficieperripristinarelasuperficierettangolare
nontagliatasottostante.

Curve isoparametriche e curve di bordo di una superficie


NellavistaWireframe,lesuperficiappaionocomeuninsiemedimaglieortogonali.Sitrattadellecurve
isoparametricheoisocurve.Questecurveaiutanoavisualizzarelaformadellasuperficie.Lecurve
isoparametrichenondefinisconolasuperficiecomefannoipoligoninellemeshpoligonali.Sonosoltantoun
aiutovisualeperrappresentarelasuperficiesulloschermo.Quandovieneselezionataunasuperficie,tuttele
suecurveisoparametrichevengonoevidenziate.
Lecurvedibordorappresentanoiconfinidellasuperficie.Spessovengonoutilizzatecomeinputperaltri
comandi.

Isocurve (1), Curve di bordo (2).

18

Capitolo 2: Gli oggetti di Rhino

Polisuperfici
Unapolisuperficieconsistedidueopisuperficiunitetradiloro.Unapolisuperficiecheracchiudeunvolumedi
spaziodefinisceunsolido.

Solidi
Unsolidounasuperficieopolisuperficiecheracchiudeunvolume.Isolidivengonogeneratiognivoltacheuna
superficieounapolisuperficievienechiusacompletamente.Rhinoingradodicrearesolidiasingolasuperficie,
solidipolisuperficieesolididiestrusione.
Unasingolasuperficiesipuavvolgerefinoadunirsiconsestessa.Esempidicomandidiquestotipo:Sfera,
ToroideedEllissoide.Suisolidiasingolasuperficie,sipossonovisualizzareipuntidicontrollo,dausareper
leditingdellasuperficie.

19

Capitolo 2: Gli oggetti di Rhino

AlcunicomandidiRhinocreanodeisolidipolisuperficie.Piramide,ConoeTroncoConosonoesempidi
comandichecreanosolidipolisuperficie.
IlcomandoPuntiOnSolidiattivaipuntigripdellepolisuperfici,iqualifunzionanodapuntidicontrollo.

Oggetti "estrusione leggera"


Glioggetti"estrusioneleggera"usanosolounacurvadiprofiloedunalunghezzacomeinput,anzichlaretedi
isocurvenormalmentenecessariaperglioggettiNURBS.IcomandiParallelepipedo,Cilindro,Tuboed
EstrudiCrvcreanooggettiestrusione.Glioggettiestrusionepossonoesserechiusiconunachiusurapiana
oppureaperti.Senecessario,questioggettisipossonotrasformareinpolisuperficiperaggiungereulteriori
informazioniperl'editing.

20

Capitolo 2: Gli oggetti di Rhino

Oggetti mesh poligonali


Dalmomentochemoltiprogrammidimodellazioneusanomeshpoligonaliperilrendering,l'animazionedelle
geometrie,lastereolitografia,lavisualizzazioneel'analisidielementifiniti,statointrodottoilcomandoMesh
perconvertirelegeometrieNURBSinmeshpoligonaliepoterleesportare.Esistonoinoltredeicomandiche
creanodirettamentedeglioggettimesh,comeperesempioSferaMesh,ParallelepipedoMeshe
CilindroMesh.

Nota:LaconversionediunmodellomeshinunmodelloNURBSnonaltrettanto
sempliceoscontata.Lemodalitinternedidefinizionedellageometriasonoinfatti
profondamentediverse.
Rhinodisponecomunquedidiversicomandiingradodiassisterel'utentenella
costruzionedigeometrieNURBSapartiredamodellimesh.Sonoadesempiodisponibili
alcunicomandicheconsentonol'estrazionedeiverticidiunameshoildisegnodicurve
susuperficimesh.

21

Capitolo 3: Selezione di oggetti


LamaggiorpartedelleoperazionichesieffettuanoinRhinorichiedonolaselezionediunoopioggetti.Un
oggettosipuselezionarecliccandocisoprasuunpuntoqualsiasi.Perdeselezionarlo,bastacliccaresuun
puntoesternoallostesso.Conquestometodo,possibileselezionareunoggettopervolta.
Per selezionare ulteriori oggetti
4

MantenerepremutoiltastoMaiuscmentresicliccasuivarioggetti.
Per rimuovere gli oggetti dalla selezione

PremereCtrleselezionaredinuovoglioggetti.
Per annullare la selezione

CliccaresuunpuntoesternoaglioggettioppurepremereiltastoEsc.
Esercitatevi selezionando gli oggetti

1. AprireilmodellodeltutorialSelezione oggetti.3dm.
2. NellavistaProspettica,cliccareperselezionarelasfera.

3. TenerepremutoiltastoMaiusceselezionareilcilindro.
Ilcilindrovieneaggiuntoall'insiemediselezione.

23

Capitolo 3: Selezione di oggetti

4. PremereCtrlefareclicdinuovosullasfera.
Lasferavienerimossadall'insiemediselezione.

5. CliccaresuunpuntoesternoaglioggettioppurepremereiltastoEsc.
Laselezionevieneannullata.

Selezionare gli oggetti tramite una finestra


Unaltrometododiselezionedivarioggettiall'internodellastessaoperazionedatodalleselezionitramite
finestraotramiteintersezione.
Percreareunriquadrodiselezione,bastacliccaresuun'areadelloschermoetrascinareilmouse.Per
selezionaredeglioggetticonunafinestradiselezione,cliccaresuun'arealiberadelloschermoetrascinareil
mousedasinistraadestra.Perselezionaredeglioggetticonlamodalitintersezione,cliccaresuun'arealibera
delloschermoetrascinareilmousedadestraasinistra.
Laselezioneinmodalitfinestraincludetuttiglioggetticontenuticompletamenteall'internodellafinestra.La
selezioneintersezioneincludetuttiglioggetticontenutiointersecatidall'arearettangolarediintersezione.
Peraggiungeredeglioggettiallaselezioneesistente,tenerepremutoiltastoMaiuscmentresieseguonouna
selezionefinestraointersezione.Perrimuoveredeglioggetti,tenerepremutoiltastoCtrlmentresieseguono
unaselezionefinestraointersezione.

24

Capitolo 3: Selezione di oggetti

Esercitatevi con le selezioni finestra o intersezione


1. NellavistaProspettica,cliccareetrascinareunafinestraattornoallasfera.

2. NellavistaProspettica,tenerepremutoiltastoMaiuscequindicliccareetrascinareunafinestra
attornoalcuboedalcilindro.
Ilcilindroedilcubovengonoaggiuntiall'insiemediselezione.

3. NellavistaProspettica,tenerepremutoiltastoCtrlequindicliccareetrascinareunrettangolodi
intersezionesulcuboedilcilindro.
Ilcilindroedilcubovengonorimossidall'insiemediselezione.

Altri modi di selezionare


Rhinohamolticomandiemetodiperlaselezionedioggetti.Glioggettisipossonoselezionarepernome,livello,
coloreetipo;tramiteselezionepoligonale,performedivolume,pernomedigruppoeservendosidimoltialtri
metodi.Consultarel'argomentodellaguidainlineaComandi di selezione.

25

Capitolo 3: Selezione di oggetti

Esercitatevi con la selezione per tipo di oggetto


1. Alpromptdeicomandi,digitareSelezionaTutto.

2. DigitareSelNessuno.
Glioggettivengonorimossidallaselezione.

26

Capitolo 3: Selezione di oggetti

3. DigitareSelSrf.
Vengonoselezionatetuttelesuperfici.Inquestocaso,sololasferaunasuperficie.

4. DigitareSelPoliSrf.
Tuttelepolisuperficivengonoaggiunteallaselezione.Inquestocaso,ilcilindroedilparallelepipedo
sonopolisuperfici.

5. PremereiltastoEsc.
Ancheinquestomodo,glioggettivengonorimossidallaselezione.

Selezione di sotto-oggetti
Perselezionareunapartediunoggetto,dausareconaltricomandi,premerecontemporaneamenteitastiCtrl
eMaiuscefareclicsullapartedell'oggettodesiderata.Siconsideranopartilefaccedipolisuperfici,lecurvedi
bordodisuperficiepolisuperfici,ipuntidicontrollo,ivertici,lefacce,icontorniedibordidimesheglioggetti
appartenentiadungruppo.ConsultarelaguidainlineaperinformazionisullaSelezione di sottoparti di oggetti.

27

Capitolo 3: Selezione di oggetti

Esercitatevi con la selezione di sotto-oggetti


1. NellavistaProspettica,premereitastiCtrleMaiuscefareclicsuunafacciadelparallelepipedo.
Lafacciaselezionatavieneevidenziata.

2. PremereiltastoCanc.

Lafacciadelparallelepipedovieneseparatadalsolidoedeliminata.

28

Capitolo 4: Navigazione nelle viste


Iltitolodiunavistaconsentediaccedereadalcunefunzionispecialiperlamanipolazionedell'angolovisuale.
4 Fareclicsultitoloperrendereattivalavistapresceltasenzamodificarel'angolovisuale.
4

Fareclicetrascinareiltitolodellavistapermuoverelavista.

Fareundoppioclicsultitolodellavistapermassimizzarla.Faredinuovoundoppioclicperripristinarela
vistaallasuadimensionenormale.

Proiezione delle viste


Levistepossonoaveretreproiezioni:parallela,prospetticaoprospetticaduepunti.
Lanavigazioneeffettuataconiltastodestrodelmousefunzionainmododiversoneiduestilidelleviste.Nelle
visteparallele,trascinandoconiltastodestropossibileeffettuareunapanoramica.Nellevisteprospettiche,
invece,iltastodestrodelmousepermettediruotarelavista.Nellayoutaquattroviste,cisonotreviste
paralleleedunavistaprospettica.
Parallela
Inalcunisistemi,levisteparallelevengonoanchedenominatevisteortogonali.Inunavistaparallela,tutte
lelineedellagrigliasonoparalleleleuneallealtreeoggettiidenticiappaionodellamedesimadimensione
indipendentementedallaloroprofonditnellospazio.

Prospettica
Nellavistaprospetticalelineedellagrigliaconvergonoadunpuntodifuga.Cicontribuisceacrearela
sensazionediprofonditnellavista.Laproiezioneprospetticarendepipiccoliglioggettipilontani.

Navigazione nelle viste


IfacilistrumentidinavigazionediRhinoviaiutanoavisualizzareivostrimodelli.
Ilmodopisemplicedinavigareinunavistatrascinareilcursoretenendopremutoiltastodestrodelmouse.
Inquestomodo,siesegueunapanoramicadellavistanellevisteparalleleedunarotazionenelleviste
prospettiche.
possibilenavigareinunavistadurantel'esecuzionediuncomandopervisualizzaremegliolazonaincuisi
desideraeseguireunaselezioneouninserimento.

29

Capitolo 4: Navigazione nelle viste

Pereseguireunozoomin/zoomout,premereiltastoCtrle,tenendopremutoiltastodestrodelmouse,
trascinareilmouseverticalmente.Sepresente,ruotarelarotellinadelmousepereseguirelozoominedout
(ridurreedaumentarel'inquadratura).

30

Capitolo 4: Navigazione nelle viste

Comando

Pan

Combinazioni tasti e mouse


Nellevisteparallele(es:Superiore,FrontaleeDestra),trascinareconiltastodestrodel
mouse.
Nellevisteprospettiche,mantenerepremutoiltastoMaiuscetrascinareconiltastodestro
delmouse.
Nellevisteparallele(es:Superiore,FrontaleeDestra),tenerepremutiitastiCtrleMaiusce
trascinareconiltastodestrodelmouse.

RuotaVista Nellevisteprospettiche,trascinareconiltastodestrodelmouse.

Zoom

PremereCtrle,tenendopremutoiltastodestrodelmouse,trascinareilmouse
verticalmenteoppureruotarelarotellinadelmouse.

Controlli di navigazione del mouse


Perlavorareinunambientetridimensionalevirtualenecessariopotervisualizzareglioggettitridimensionaliin
unmezzobidimensionale,comeperesempioloschermo.Rhinovimetteadisposizioneglistrumentiperfarlo.
Perpotermanipolarefacilmenteunavista,possibileeffettuareuntrascinamentoconiltastodestrodel
mouseedosservareilmodellodadiverseangolature.Iltastodestrodelmousesipuusarepermanipolareuna
vistasianellamodalitombreggiatacheinquellawireframe.
Per eseguire la panoramica di una vista
4

NellavistaSuperiore,mantenerepremutoetrascinareiltastodestrodelmousepereseguireuna
panoramicadellavista.
Ripristinare una vista

Secisiperde,cisipuorientareinvarimodi:
4 PremereiltastoHomeperannullareviaviaicambiamentiapplicatiallavista.
4

PremereiltastoFineperripetereviaviaicambiamentiapplicatiallavista.

Perimpostarelavistainmodotaledaosservareilpianodicostruzionedall'alto,usareilcomando
Piana.

Pervisualizzaretuttiglioggettinellavista,usareilcomandoZoom,opzioneEstensione.

Esercitatevi ruotando la vista


1. CliccaresulpulsantesinistrodelmousenellavistaProspetticaperattivarla.
Unavistaattivalavistaincuihannoluogotuttiicomandieleoperazionilanciate.Quandounavista
attiva,ilsuotitolovieneevidenziato,ilcheconsentedidistinguerlafacilmente.
2. NellavistaProspettica,trascinaremantenendopremutoiltastodestrodelmouseperruotarela
vistaedosservareglioggettidaangolazionidiverse.

Modalit di visualizzazione di una vista


possibilevisionareilmodelloinvarimodiasecondadelleesigenze.Lamodalitwireframerappresenta
l'opzionepiveloceelemodalitombreggiateconsentonodivederelesuperficiedisolidiconun'ombreggiatura
peraiutareadistingueremeglioleformecreate.
Lemodalitdiombreggiaturastandardepersonalizzateconsentonounapifacilevisualizzazionedisuperficie
solidi.

31

Capitolo 4: Navigazione nelle viste

Wireframe
NellamodalitWireframe,lesuperficiappaionocomeuninsiemedimaglieortogonali.Sitrattadellecurve
isoparametricheoisocurve.

Leisocurvenonrappresentanolasuperficiecomeipoligoninellemeshpoligonali.Sonosoltantounaiuto
visuale.
Per impostare la modalit wireframe
1. CliccaresuunpulsantedelmousenellavistaProspetticaperattivarla.
Unavistaattivalavistaincuihannoluogotuttiicomandieleoperazionilanciate.
2. Dalmenudeltitolodellavista,cliccaresuWireframe.

Ombreggiata
Lemodalitdiombreggiatura(peresempio:Ombreggiata,Renderizzata,ArtisticoePenna)fannoschele
superficiedisolidivenganovisualizzaticoneffettidiombreggiatura,conilcoloredellivelloodell'oggettoal
qualeappartengonooppureconuncolorepersonalizzato.possibilelavorareinvariemodalitombreggiate.Le
superficisonoopacheotrasparenti.

32

Capitolo 4: Navigazione nelle viste

Per impostare la modalit ombreggiata


1. Dalmenudeltitolodellavista,cliccaresuOmbreggiata.

Ruotarelavistamantenendopremutoiltastodestrodelmouseetrascinandolodalbassoversol'alto.
L'osservatorestaosservandoglioggettidalbasso.
Lagrigliadelpianodicostruzioneaiutaanonperderel'orientamento.Seglioggettisitrovanodietro
allagriglia,cisignificachel'osservatoresitrovaaldisottodelpianodicostruzione.
2. PremereiltastoHomeperannullareicambiamentieseguitisullavista.
Renderizzata
Lamodalitrenderizzatamostraglioggetticonleluciedimaterialidirenderingapplicati.

Altre modalit di visualizzazione


LealtremodalitdivisualizzazioneedisettaggipersonalizzativengonodescrittinellaguidainlineadiRhino.

Modalit di visualizzazione Artistico (sinistra) e Penna (destra).

33

Capitolo 4: Navigazione nelle viste

Titolo di una vista


Iltitolodiunavistaconsentediaccedereadalcunefunzionispecialiperilcontrollodelleviste.
4 Fareclicsultitoloperrendereattivalavistapresceltasenzamodificarel'angolovisuale.
4

Fareclicetrascinareiltitolodellavistapermuoverelavista.

Fareundoppioclicsultitolodellavistapermassimizzarla.
Faredinuovoundoppioclicperripristinarelavistaallasuadimensionenormale.

Per attivare il menu del titolo di una vista


4 Cliccareconiltastodestrosultitolodellavistaoppurecliccaresultastofrecciaversoilbassoper
visualizzareilmenudeltitolodellavista.
Dalmenudeltitolodiunavistapossibilemassimizzarelavista,eseguireunapanoramica,una
rotazione,unozoomedimpostareunadellevistestandard,impostareunpianodicostruzione,la
cameraeladestinazione,scegliereleopzioniperl'ombreggiaturaelagrigliaedaprirelafinestradi
dialogoPropriet della vista.

34

Capitolo 5: Modellazione precisa


Ancheseilcursoresipusempremuovereliberamentenellospaziotridimensionale,inmolticasipuessere
utilecorrelareunelementodimodellazioneadunriferimento,comeadesempiolagrigliadelpianodi
costruzione,unoggettoesistenteoppurelecoordinatenellospazio.possibile,peresempio,vincolareil
movimentodelcursoreallagriglia,oindicareunaspecificadistanzaedunangolodaunpuntodiriferimento,
oppureeffettuareunosnapsuentitspecifichediunoggettoedinserirelecoordinatecartesianeper
individuareipuntinellospazio2Do3D.

Il cursore di Rhino
Ilcursoresicomponedidueparti:ilcursore (1)edilpuntatore (2).Ilcursoreseguesempreilmovimentodel
mouse.
Ilpuntatoretalvoltaabbandonailcentrodelcursoreperchtrattenutodaunvincolo,comeaccadeconglisnap
allagrigliaolamodalitOrto.Ilpuntatoreun'anteprimadinamicadelpuntocheverrdefinitopremendoil
tastosinistrodelmouse.
Quandoilpuntatorevincolatonellamodalitelevatore,peresempio,vienevisualizzataancheunalinea guida
(3).
Questivincolilimitanoilpuntatoreadunpuntospecificonellospaziooguidanoilsuomovimentosecondoil
vincoloimposto,perconsentireall'utentedimodellareaccuratamente.

Snap alla griglia del piano di costruzione


Losnapallagrigliavincolailpuntatoreadincrementidatiinunagrigliavirtualechesiestendeall'infinito.
possibileimpostarelaspaziaturasnapsuqualunquevalore.
CliccaresulpulsanteSnap alla griglianellabarradistatoperattivareodisattivarelosnapallagriglia.
Suggerimento:Perulterioriinformazionisuuncomando,cliccaresullinkrossodel
nomedelcomandosottolineato.

Vincolare l'angolo del movimento


LamodalitOrtovincolailpuntatoreoimovimentidell'oggettoaduncertoinsiemediangoli.Nelleopzioni
predefinite,regolabili,ivincolisonoparalleliallelineedellagriglia.LamodalitOrtosimileallafunzioneBlocca
Asse(vincolodell'asse)presenteinalcuniprogrammididisegnooanimazione.
CliccaresulriquadroOrtonellabarradistatoperattivareodisattivarelamodalitOrto.Premereiltasto
Maiusc perattivaretemporaneamentelamodalitOrto.
UnaltrousocomunedellamodalitOrtoquellodivincolareilmovimentodell'oggettoadunassespecifico.

35

Capitolo 5: Modellazione precisa

LamodalitOrtoattivadopoaverinseritoilprimopuntodiuncomando.Adesempio,dopoaverimpostatola
primaestremitdiunalinea,lasecondaestremitvincolataall'angoloimpostatointalemodalit.

Orto disattivato (sinistra); Orto attivato (destra).


Sesinecessitadiunangolodiversodaquelloimpostatoperunasolaoperazione,siconsigliadiutilizzareil
vincolodiangolo.Inquest'ultimomodo,infatti,possibileinserireunangolospecificoattivoperlasola
operazioneincorso,invecedicambiarel'angolodellamodalitOrtoperpoirimodificarlonuovamente.

Snap ad oggetti esistenti


Glisnap all'oggettovincolanoilpuntatoreapuntispecificidiunoggetto.possibilequindivincolareil
puntatoreadelementispecificidiunageometriaesistente.Selosnapall'oggettoattivoedilcursoreviene
avvicinatoadundeterminatopuntosuunoggetto,ilpuntatorevieneattrattodaquelpunto.
Losnapall'oggettopuessereditipopersistente(attivoperunaseriediselezioni)oppurepuessereattivato
perunasingolaoperazione.possibileimpostarecontemporaneamentepitipidisnappersistentidallabarradi
stato.Tuttiglisnapall'oggettosicomportanoinmodoanalogo,edifferisconosoloperlapartedellageometria
esistentesullaqualefannoposizionareilpuntatore.Sonoinoltrepresentispecialisnapall'oggettoattivisoloper
lasceltadelpuntosuccessivo.

Snap all'oggetto persistenti


Losnappersistenteall'oggettorimaneattivoperlasceltadipipunticonsecutivi.possibileimpostareuno
snapelasciarloattivoneilimitiincuiessononinterferiscaconlamodellazione.Altrimenti,possibile
impostarneunaltrooppuredisattivarlitutti.
Talvoltaglisnapall'oggettointerferisconotradiloroeconlosnapallagrigliaoppureconlamodalitOrto.Gli
snapall'oggettonormalmentehannolaprecedenzasullosnapallagrigliaosuglialtrivincolieventualmente
impostati.
Visonoaltresituazioniincuiglisnapall'oggettosonoattiviinconcomitanzaconaltrivincoli.Inquestocapitolo
verrannoillustratialcuniesempi.Perulterioriinformazioniedemovideo,sivedal'argomentodellaguidain
lineadiRhinoSnap all'oggetto.
Aprire il controllo Osnap
4

CliccaresulriquadroOsnapsullabarradistato.
SiapreilcontrolloOsnap.Questocontrollodisolitoagganciatoallaparteinferioredelloschermo.

Perattivareunosnapall'oggetto,fareclicsullacaselladiselezionecorrispondente.

Cliccareconiltastodestrosullacaselladiselezionediunosnapall'oggettoperattivarloedisattivare
tuttiglialtrisnapall'oggettoattivati.

Quandounosnapall'oggettoattivoesiavvicinailcursoreadunpuntospecificosuunoggetto,il
puntatorevieneattrattodaquelpuntoedappareuntooltipperlamodalitsnap.
Ipulsantidellabarradeglistrumenti"Snapall'oggetto"consentonodisospendereglisnapall'oggetto
persistentipersingoleoperazioni.

36

Capitolo 5: Modellazione precisa

Sospensione di tutti gli snap persistenti all'oggetto


4

NellabarradeglistrumentiOsnap,fareclicsullacasellaDisabilita.
Tuttiglisnappersistentiall'oggettosarannosospesimarimarrannoselezionati.

Deselezione di tutti gli snap persistenti all'oggetto


4

NellafinestradidialogoOsnap,fareclicsullacasellaDisabilita.
Tuttiglisnappersistentiall'oggettoprecedentementeimpostatisarannodeselezionati.

Attivazione di uno snap all'oggetto e disattivazione degli altri con una singola operazione
4

NellabarradeglistrumentiOsnap,fareclicconiltastodestrodelmousesullosnapall'oggettochesi
desideraattivare.

Snap all'oggetto per casi speciali


Snapall'oggettocomplessicheconsentonolaselezionedivaripuntidiriferimentoocheaggiungonoaltri
controlliavanzati.Perulterioriinformazioni,sivedal'argomentodellaguidainlineadiRhinoSnap all'oggetto.
Questitipidisnapall'oggettosonodisponibilianchedalcontrolloOsnap.
Per attivare gli snap all'oggetto complessi
4

MantenerepremutoiltastoCtrleposizionareilpuntatoresulcontrolloOsnap.
Appareungruppodicontrollialternativi.

Vincoli del cursore


possibilevincolareilpuntatoreadunadistanzaoadunangolodall'ultimopuntoinserito.Unavoltaimpostata
ladistanza,possibiletrascinarelalineaconqualunqueangolo.Sipuancheeseguireunosnapadunpunto
dellalineainqualunquedirezione.

Vincolo di distanza
Dopoaveravviatounqualsiasicomandocherichiedal'inserimentodiduepunti,peresempioilcomandoLinea,
posizionareilprimopunto.Alsuccessivoprompt,digitareunadistanzaepremereInvio.
Ilpuntatoresarquindivincolatoalladistanzaappenaspecificatadalpuntoprecedentementeinserito.
Trascinareilcursorecircolarmenterispettoalprimopuntoescegliereunaltropunto.

Vincolo di angolo
IlvincolodiangolosimileallamodalitOrto;sidifferenziadaquestainquantoconsentel'inserimentodi
qualsiasivalorediangoloedattivoperunasolaoperazione.
Vieneusatoilsimbolo<,similealsimboloutilizzatoingeometriaperindicareunangolo.
Ilpuntatoreverrvincolatoalineeradialidall'ultimopuntoinserito,separatediunangolospecifico.In
particolare,laprimalineasitrovaaduncertogradoinsensoantiorariorispettoall'asseX.Sesiinserisceun
numeronegativo,l'angoloverrcalcolatoinsensoorariorispettoall'asseX.

37

Capitolo 5: Modellazione precisa

Vincoli di distanza e di angolo insieme


possibileusareivincolididistanzaediangoloallostessotempo.
1. Alpromptdeicomandi,digitareladistanzaepremereInvio.
2. Alsuccessivoprompt,digitareilcarattere<edilvaloredell'angoloequindipremereInvio.
L'ordinedelladistanzaedell'angolononhaalcunaimportanza.Ilpuntatoresisposterdalpunto
originarioadincrementiinangoloeindistanzapariaquellispecificati.

Modalit elevatore
Selezionareunsecondopuntoperspecificarelacoordinatazdelpuntodesiderato.Ilrisultatodellamodalit
elevatorepuesserefacilmenteosservatonellavistaProspettica.Duranteiltrascinamentonellafinestra
ortogonale,ilpuntoscorrerlungounalineaguida.
possibilefinalizzareilpuntoconilmouseodigitandoilvaloredell'altezzarispettoalpianodicostruzione.
Numeripositiviindicanopuntichesitrovanoaldisopradelpianodicostruzione,numerinegativiindicanopunti
chesitrovanoaldisottodiesso.ovviamentepossibileusareanchealtrivincoli,comelosnapall'oggettoolo
snapallagriglia,siaperilprimopuntocheperladefinizionedellaltezza.

Perspostareilpuntatorenelladirezionezdelpianodicostruzione,mantenendopremutoiltastoCtrlcliccaresu
unpuntodelpianodicostruzione,quinditrascinareilmouseverticalmentedalpianodicostruzioneecliccare
perselezionareunpunto.Questovincolodetto"modalitelevatore".L'usodellamodalitelevatoreper
spostareverticalmenteilpuntoselezionatodalpianodicostruzioneconsentedilavoraremaggiormentenella
vistaProspettica.

SmartTrack
LoSmartTrackunsistemadilineeepuntidiriferimentoprovvisorichevienetracciatonellavistadiRhino
usandolerelazioniimplicitetravaripunti3D,altregeometrienellospazioeledirezionidegliassicoordinati.
Lelineeinfiniteprovvisorie("lineeditracciamento")edipunti("puntismart"opunticalamitati)sono
disponibiliperglisnapall'oggettocoscomelosonolelineeedipuntireali.

38

Capitolo 5: Modellazione precisa

possibileeseguireunosnapalleintersezionitralelineeditracciamento,leperpendicolariedirettamenteai
puntismart,coscomealleintersezionitralelineeditracciamentoelecurvereali.Lelineeditracciamentoedi
puntismartvengonovisualizzatidurantel'interocomando.

Sistemi di coordinate
Rhinousaduesistemidicoordinate:lecoordinatedelpianodicostruzioneelecoordinateassolute.Le
coordinatedelsistemadiriferimentoassolutosonofissenellospazio.Lecoordinatedelpianodicostruzione
sonodefiniteperciascunavista.

Coordinate cartesiane
Quandoalpromptvienerichiestol'inserimentodiunpunto,sesidigitanolesuecoordinate2D,ilpuntogiacer
sulpianodicostruzione.Perulterioriinformazionisuisistemidicoordinateesuivincolinumerici,siveda
www.mathopenref.com/coordinates.

Regola della mano destra


Rhinoseguelacosiddettaregola della mano destra.Laregoladellamanodestraaiutal'utenteadeterminarela
direzionedell'asseZ.Formareunangolorettoconilpolliceel'indicedellamanodestra.Quandoilpollicepunta
nelladirezionepositivadell'asseX,l'indiceindicaladirezionepositivadell'asseYedilpalmodellamanorivolto
nelversodeivaloripositividell'asseZ.

Coordinate assolute
Rhinocontieneunsistemadiriferimentoassoluto.Ilsistemadicoordinateassolutenonpuesseremodificato.
possibileinserireunpuntodigitandonelecoordinaterelativealsistemadicoordinateassoluto.
L'iconanell'angoloinbassoasinistradiciascunavistarappresentagliassidelsistemaassolutoX,YeZ.Quando
siruotaunavista,lefreccesimuovonoinsincronismo,perindicarel'orientamentodegliassi.

39

Capitolo 5: Modellazione precisa

Coordinate del piano di costruzione


Ciascunavistapossiedeilpropriopiano di costruzione.Ilpianodicostruzioneparagonabileallasuperficiediun
tavolosucuisispostailcursore(trannequandosiusanol'inserimentodicoordinatedatastiera,lamodalit
elevatore,glisnapall'oggettooistanzechepossonoinfluenzarel'input).Ilpianodicostruzionepossiede
un'origine,gliassiXedYedunagriglia.Ilpianodicostruzionesipuimpostareconunorientamentoqualsiasi.
Didefault,ilpianodicostruzionediciascunavistaindipendentedaquellidellealtreviste.
Complessivamente,ilpianodicostruzionerappresentaperciilsistemadicoordinatelocaliperunavistaepu
esseredifferentedaquellodelsistemadiriferimentoassoluto.

LevistestandarddiRhinosonodotatedipianidicostruzioneadessecorrispondenti.LavistaProspettica
predefinitautilizzailpianodicostruzionesuperioreassoluto,lostessopianodicostruzioneusatonellavista
Superiore.
Lagrigliagiacesulpianodicostruzione.Lalinearossarappresental'asseXdelpianodicostruzione.Lalinea
verderappresental'asseYdelpianodicostruzione.Lelineedicolorerossoeverdesiincontranonell'originedel
pianodicostruzione.
Percambiareladirezioneel'originedelpianodicostruzione,siusiilcomandoPianoC.Ipianidicostruzione
predefiniti(Superiore,DestraeFrontaledelsistemaassoluto)fornisconounaccessoveloceallevistepi
comunidegliassidelpianodicostruzione.Inaggiuntaaci,possibilesalvareeripristinareipianidi
costruzioneassegnandolorodeinomi,ecaricarliinaltrifilediRhino.
Coordinate 2D del piano di costruzione
4

Alpromptdiuncomando,digitarelecoordinatenelformatoX,Y,doveXlacoordinataXedYla
coordinataYdelpunto.

Una linea da 1,1 a 4,2.


Coordinate 3D del piano di costruzione
4

Alpromptdiuncomando,digitarelecoordinatenelformatoX,Y,Z,doveXlacoordinataX,Yla
coordinataYeZlacoordinataZdelpunto.
Noncisonospazitraivaloridellecoordinate.

Perposizionareunpuntoa3unitnelladirezioneX,4unitdelladirezioneYe10unitnella
direzioneZdall'originedelpianodicostruzione,digitare3,4,10alpromptdeicomandi.

40

Capitolo 5: Modellazione precisa

NotaSesiinserisconosololecoordinateXeY,ilpuntogiacersulpianodi
costruzione.

Coordinate relative
InRhinopossibilel'inserimentodellecoordinatediunpuntorispettoall'ultimopuntoinserito,inmodocio
relativo.Lecoordinaterelativesonomoltoutiliperinserireunalistadipuntidicuisononoteleposizionirelative
anzichquelleassolute.Usarelecoordinaterelativeperposizionareipuntiinaccordoconlalororelazione
rispettoalpuntoattivoprecedente.
Per usare le coordinate relative
4

Alpromptdiuncomando,digitarelecoordinatenelformatorX,Y,doverindicachelecoordinatedel
puntosonorelativealpuntoprecedente.

Esempio:
1. EseguireilcomandoLinea.
2. AlpromptInizio della linea...,cliccareperposizionareilprimoestremodellalinea.
3. AlpromptFine della linea...,digitarer2,3epremereInvio.
Aseguitoditaleoperazione,vienedisegnataunalineaa2unitnelladirezioneXea3unitnella
direzioneYrispettoallultimopunto.

41

Capitolo 6: Creare superfici da curve


Quandosilavorain3Dmoltocomunetracciaredellecurvecherappresentanobordi,profili,sezionitrasversali
odaltrielementidisuperficieequindicrearesuperficiapartiredaquestecurveusandoicomandidicreazionedi
superfici.

Curve di bordo
possibilecreareunasuperficieapartiredalledue,treoquattrocurvechenedefinisconoilcontorno.
Creare una superficie da curve di bordo
1. AprireilmodellodeltutorialSrfCurveDiBordo.3dm.
2. DalmenuSuperfici,cliccaresuDa curve di bordo.
PremereF1oppureaprireilpannelloAiutiperconsultarel'argomentodellaguidain
linearelativoalcomandoSrfCurveDiBordo.
3. Selezionarelequattrocurve.

Glioggettiselezionativengonovisualizzatiingiallo.

43

Capitolo 6: Creare superfici da curve

Sicreaunasuperficieapartiredallecurvechenedefinisconoibordi.

44

Capitolo 6: Creare superfici da curve

Estrudere le curve
L'estrusionecreadellesuperficiguidandoilpercorsodiunacurvalungounalinearetta.
Creare una superficie estrusa
1. AprireilmodellodeltutorialEstrudi.3dm.
2. DalmenuSuperfici,cliccaresuEstrudi curvaequindisuLineare.
PremereF1oppureaprireilpannelloAiutiperconsultarel'argomentodellaguidain
linearelativoalcomandoEstrudiCrv.
3. Selezionarelacurva(1).

4. AlpromptDistanza di estrusione,trascinareilmouseadunadeterminatadistanzaecliccare.

45

Capitolo 6: Creare superfici da curve

46

Capitolo 6: Creare superfici da curve

Sottoporre le curve a loft


Illoftcreaunasuperficiemorbidache"raccorda"lecurvediformaselezionate.Lasuperficiehaunaspetto
simileaquellodell'esempioSweepdiunacurvalungoduebinari,mavienecreatasenzalecurvedibinario.I
bordidellasuperficievengonoottenutifacendopassaredellecurvesmussateperlecurvediforma.
Creare una superficie loft
1. AprireilmodellodeltutorialLoft.3dm.
2. DalmenuSuperfici,cliccaresuLoft.
PremereF1oppureaprireilpannelloAiutiperconsultarel'argomentodellaguidain
linearelativoalcomandoLoft.
3. Selezionareletrecurve(1),(2)e(3)epremereInvio.

4. NellafinestradidialogoOpzioni superfici Loft,cliccaresuOK.

5. FaredelleproveconalcunedelleopzionidiStileecliccaresuAnteprimapervisualizzareivaristilidi
loft.

47

Capitolo 6: Creare superfici da curve

Sottoporre le curve a rivoluzione


Seeseguiamolarivoluzionediunacurvadiprofilo,generiamounasuperficiedirivoluzioneattornoadunasse.
Questaoperazionedirivoluzionedettaanche"lathing"(da"lathe",tornio).
Creare una superficie di rivoluzione
1. AprireilmodellodeltutorialRivoluzione.3dm.
2. Nellabarra di stato,cliccaresuOsnap.
3. NellafinestradidialogoOsnap,fareclicsuFine.
4. DalmenuSuperfici,cliccaresuRivoluzione.
PremereF1oppureaprireilpannelloAiutiperconsultarel'argomentodellaguidain
linearelativoalcomandoRivoluzione.
5. Selezionarelacurva di profilo(1)epremereInvio.

6. AlpromptInizio dell'asse di rivoluzione,eseguireunosnapadunadelleestremitdellalinea


dell'asse(2).

48

Capitolo 6: Creare superfici da curve

7. AlpromptFine dell'asse di rivoluzione,eseguireunosnapall'altraestremitdellalineadell'asse


(3).

8. AlpromptAngolo iniziale...,selezionarel'opzioneCerchioCompleto.

49

Capitolo 6: Creare superfici da curve

Sottoporre le curve a rivoluzione con un binario


IlcomandoRivoluzioneSuBinariocreaunasuperficieeseguendolarivoluzionediun'estremitdellacurvadi
profilolungounacurvadibinarioeruotandol'altraestremitattornoadunasse.sostanzialmentelostessodi
Sweep a 2 binari,esidifferenziadaessosoloperilfattocheunodeiduebinarisiriducealpuntocentrale.
Creare una superficie di rivoluzione con una curva di binario
1. AprireilmodellodeltutorialRivoluzioneSuBinario.3dm.
2. DalmenuSuperfici,cliccaresuRivoluzione su un binario.
PremereF1oppureaprireilpannelloAiutiperconsultarel'argomentodellaguidain
linearelativoalcomandoRivoluzioneSuBinario.
3. Selezionarelacurvadiprofilo(1).

4. AlpromptSelezionare la curva di binario...,selezionarelacurvadibinariochelarivoluzione


seguir(2).

50

Capitolo 6: Creare superfici da curve

5. AlpromptInizio dell'asse di rivoluzione,eseguireunosnapall'estremitdellalineadell'asse(3).

6. AlpromptFine dell'asse di rivoluzione,eseguireunosnapall'altraestremitdellalineadell'asse


(4).

51

Capitolo 6: Creare superfici da curve

Sweep lungo una curva di binario


Losweepcreaunasuperficieconsezionichemantengonol'orientamentoinizialedella/ecurva/ediforma
rispettoallacurvadipercorso.
Creare una superficie sweep
1. AprireilmodellodeltutorialSweep1.3dm.
2. DalmenuSuperfici,cliccaresuSweep 1 binario.
PremereF1oppureaprireilpannelloAiutiperconsultarel'argomentodellaguidain
linearelativoalcomandoSweep1.
3. Selezionarelacurvadibinario(1).

4. AlpromptSelezionare le curve di sezione...,selezionarelacurvadisezione(2)epremereInvio.

52

Capitolo 6: Creare superfici da curve

5. NellafinestradidialogoOpzioni sweep ad 1 binario,cliccaresuOK.

53

Capitolo 6: Creare superfici da curve

Sweep lungo due curve di binario


L'usodiduebinariperlosweepcreaunasuperficiesmussatailcuiprofilodeterminatodadueopicurvedi
formacheseguonoleduecurvedibinario.Ibinariinfluisconoanchesullaformacomplessivadellasuperficie.Si
usiquestocomandoquandosidesideracontrollarelaposizionedeibordidiunasuperficie.
Creare una superficie sweep con due curve di binario
1. AprireilmodellodeltutorialSweep2.3dm.
2. DalmenuSuperfici,cliccaresuSweep 2 binari.
PremereF1oppureaprireilpannelloAiutiperconsultarel'argomentodellaguidain
linearelativoalcomandoSweep2.
3. Selezionarelaprimacurvadibinario(1).
4. AlpromptSelezionare il secondo binario...,selezionarelasecondacurvadibinario(2).

5. AlpromptSelezionare le curve di sezione,selezionareleduecurvedisezione(3)e(4)epremere


Invio.

54

Capitolo 6: Creare superfici da curve

6. NellafinestradidialogoOpzioni sweep a 2 binari,cliccaresuOK.

55

Capitolo 7: Editing di curve e superfici


Leoperazionidieditingchevedremoinquestasezioneconsentonodisuddividereglioggettiinvarieparti,
praticaredeiforieriunirelepartitradiloro.Alcunidiquesticomandipermettonodicollegaredellecurveo
superficiasuperficiopolisuperficiesuddividerecurvecomposteopolisuperficinellelorocomponenti.
IcomandiUnisci,Esplodi,TroncaeSuddividisiapplicanoacurve,superficiepolisuperfici.
IcomandiRicostruisci,CambiaGradoeSmussaOggettosonoingradodialterarelaformadellacurvao
superficiemodificandolastrutturadeipuntidicontrollo.
Inaggiunta,glioggettisonocaratterizzatidaproprietqualiilcolore,illivellodiappartenenza,ilmaterialedi
renderingealtriattributidipendentidall'oggetto.IlcomandoProprietagestiscetuttequestepropriet.

Unisci
IlcomandoUniscipermettediconnetterecurveosuperficipercostituireununicooggetto.Unapolicurva,ad
esempio,puconteneresegmentidilinearetti,archi,polilineeecurveaformalibera.IlcomandoUnisci
permettediconnetteredellesuperficiadiacentiinunapolisuperficie.

Esplodi
IlcomandoEsplodirimuovelaconnessionetracurveosuperficiunite.Questocomandoutilequandosivuole
modificareciascunasingolasuperficieconipuntidicontrollo.

Tronca e

Suddividi

IcomandiTroncaeSuddividisonosimili.Entrambieffettuanountagliosull'oggetto,ma,utilizzandoil
comandoTronca,lepartiselezionatevengonoeliminate.ConilcomandoSuddividi,invece,sonoconservate
tutteleparti.
IlcomandoSuddividipermettedisuddividereunasuperficieconunacurva,unasuperficie,unapolisuperficie
olesuestessecurveisoparametriche.
IlcomandoAnnullaTagliorimuovelacurvaditagliodiunasuperficieedoffreun'opzionepermantenerela
curvaperpoterlausaredinuovo.

Editing dei punti di controllo


possibilecontrollarelevariazioninellaformadiunacurvaosuperficievariandolaposizionedeiloropuntidi
controllo.InRhinosonodisponibilisvariatistrumentipermodellareecrearecurve.Alcunicomandi,come
Ricostruisci,NormalizzaeSmussaOggetto,offronodellesoluzioniautomatizzateperridistribuireipuntidi
controllosuunacurvaosuperficie.Altricomandi,comelospostamentoediltrascinamentodeipuntidi
controllo,MuoviUVNedEditorManigliepermettonodicontrollaremanualmentelaposizionedisingolipunti
ogruppidipuntidicontrollo.

Visibilit di un punto di controllo


Permodificarelecurveolesuperficiagendosuipuntidicontrollo,usareilcomandoPuntiOnperattivarei
puntidicontrollo.
Alterminedellemodifiche,usareilcomandoPuntiOffoppurepremereiltastoEscperdisattivarli.

57

Capitolo 7: Editing di curve e superfici

Ipuntidicontrollodipolisuperficinonpossonoessereattivatiperl'editing.Modificareipuntidicontrollodiuna
polisuperficiepotrebbeseparareibordidellesuperficiecrearedelle"fessure"nellapolisuperficie.

Cambiare le posizioni dei punti di controllo


Spostandoipuntidicontrollodiunacurva,lacurvavieneridisegnatainmodosmussato.interessante
osservarechelacurvanonpassaperipuntidicontrollomapiuttosto"vieneattratta"dallenuoveposizioni
assuntedaipunti.Questocomportamentogarantisceunadeformazionemorbida.Unavoltaattivatiipuntidi
controllo,possibileusareicomandiditrasformazionediRhinopermodificarli.possibileinoltrericostruire
unasuperficieaggiungendoeridistribuendoipuntidicontrollo.

Aggiungere, eliminare o ridistribuire i punti di controllo


Peraumentareilcontrollosullaformadiunacurva,possibileaggiungereulterioripuntidicontrollo.Inoltre,
modificandoipuntidicontrollo,possibilerimuoverelediscontinuiteventualmentepresenti,crearecurve
uniformieaggiungereerimuoveredettagli.IltastoCanccancellaipuntidicontrollodiunacurva.
Naturalmente,questaoperazionemodificalaformadellacurva.

Grado di curve e superfici


Unpolinomiounafunzionedeltipoy=3x3 2x+1.Il"grado"diunpolinomiougualealgradodelsuo
monomiodigradopialto.Peresempio,ilgradodi3x3 2x+13;ilgradodix5 +x2 5,ecosvia.Le
funzioniNURBSsonodeipolinomirazionaliedillorogradocorrispondealgradodelpolinomio.Dalpuntodivista
dellamodellazioneNURBS,il(grado-1)rappresentailnumeromassimodi"pieghe"all'internodiogniintervallo.
Peresempio:
Unacurvadigrado1deveaverealmenoduepuntidicontrollo.
Unalineahagradominoredi1.Essanonhanessuna"piega".

58

Capitolo 7: Editing di curve e superfici

Unacurvadigrado2deveaverealmenotrepuntidicontrollo.
Parabole,iperboli,archiecerchi(sezioniconiche)hannogradominoredi2.Essehannouna"piega".

Unacurvadigrado3deveaverealmenoquattropuntidicontrollo.
UnaBziercubicahagradominoredi3.Sesisistemanoisuoipuntidicontrolloazig-zag,siottengonodue
"pieghe".

59

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala


Letrasformazionispazialiincludonoleoperazionidispostamento,copia,copiaspeculare,disposizioneinserie,
rotazione,scala.Altretrasformazioniconsentonodimodificarelaformaconinterventidiinclinazione,torsione,
piegatura,rastremazioneesmusso.Icomandiditrasformazionenonscompongonoglioggettiinpartinli
tagliano.

Nota:Leimmaginideiseguentiesercizisonostatecatturateusandolamodalitdi
visualizzazioneOmbreggiata.

Sposta
SiusiilcomandoSpostaperspostareunoggettodiunacertadistanzaopersistemarloconmaggiorprecisione
tramitel'usodeglisnapall'oggetto.

Spostare gli oggetti usando valori di distanza


IlcomandoSpostarichiedeunpunto di riferimentoedunpunto di destinazione.
Questipuntisipossonospecificaresulloschermooppuredigitandonelecoordinatealpromptdeicomandi.

Esercitatevi spostando gli oggetti


Loscopodiquestoeserciziospostareunoggettodaunpuntospecificodell'oggettostessoadunpuntonel
sistemadicoordinate.
1. Iniziareunnuovomodellousandounmodellotemplatequalsiasi.
2. DisegnareunaSferaapiaceresuunpuntoqualsiasidelloschermo.

3. Selezionarelasfera.
4. EseguireilcomandoSposta.

61

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

5. AlpromptPunto di riferimento,conlosnapall'oggettoCenattivato,spostareilpuntatorelungoil
bordodellasferafinoavisualizzareiltooltipCenequindifareclic.

6. AlpromptPunto di destinazione,digitare0,0,0.
Lasferasispostasulpuntodicoordinate0,0,0.

Suggerimento:Anzichdigitarelecoordinate0,0,0,sipudigitaresemplicemente
0.

Spostare gli oggetti tramite trascinamento


Ilmodopisemplicedispostareunoggettoconsistenelselezionarloconunclicetrascinarlo.Rhinoforniscegli
strumentinecessaripertrascinareglioggettiinmodopreciso.Glioggettisipossonotrascinareinqualsiasivista.
Glisnapall'oggettoaiutanoadallineareglioggettitradiloro.

Esercitatevi trascinando gli oggetti


1. AprireilmodellodeltutorialTrascinamento oggetti.3dm.
2. NelcontrolloOsnap,attivarelosnapall'oggettoCen(Centro).

62

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

3. NellavistaProspettica,fareclicsulbordoinferioredelconoedattenderefinoavisualizzareiltooltip
dellosnapall'oggettoCen.

4. Trascinareilconofinoadallineareilcentrodellabasedelconoconlasuperficiesuperioredelcilindroe
finoavisualizzarelosnapall'oggettoCendellafacciasuperioredelcilindro.

5. Rilasciareilpulsantedelmousepersistemareilcono.
6. NellavistaFrontale,trascinareilconosullabasesuperioredelcilindro.
OsservareilrisultatodiquestaoperazionenellavistaProspettica.
Perpotersistemareaccuratamenteglioggetti,risultautileteneresottocontrollotutteleviste
mentrelavoriamo.

Modalit elevatore
possibilepremereiltastoCtrlperspostareglioggettinelladirezionez.Questovincolodettomodalit
elevatore.Lamodalit elevatoresimileallamodalitOrto,solocheilmovimentoverticalerispettoal
pianodicostruzioneattivo.
Perfarepraticaconl'usodeltastoCtrlperglispostamentiverticali,spostereteilparallelepipedosuunpunto
chesitrovaa5unitdalcentrodellasferainsensoverticale.L'usodellamodalitelevatoreperspostare
verticalmenteunoggettoconsentedilavoraremaggiormentenellavistaProspettica.

63

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

Spostare il parallelepipedo verticalmente

Nota:Nelleseguentiimmagini,siattivatal'opzioneOmbreggia-evidenzia le
superfici e polisuperfici selezionate.
(Opzioni>Vista>Modalitdivisualizzazione>Ombreggiata>Oggetti>Selezione)
1. Disattivarel'opzioneOrto.
2. DalmenuTrasforma,cliccaresuSposta.
3. NellavistaProspettica,ruotarelavistainmodochelasferasivisualizzisuldavantieselezionareil
parallelepipedo.

4. AlpromptPunto di riferimento,attivarelosnapall'oggettoFineecliccaresuunverticedel
parallelepipedo.

64

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

5. AlpromptPunto di destinazione,attivarelosnapall'oggettoCen,mantenerepremutoiltastoCtrl
efareclicsulcentrodellasfera.

6. RilasciareilpulsantedelmouseediltastoCtrlediniziareatrascinareilparallelepipedo.
Ilparallelepipedoorasipuspostaresoloversol'altoeversoilbassonelladirezionez.

7. Alpromptdeicomandi,digitare5.
Ilparallelepipedoverrsistemato,conl'angoloselezionato,a5unitdalcentrodellasfera,nella
direzionez.

65

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

Copia
IlcomandoCopiacreadellecopiediunoggetto.
AlcunicomandiditrasformazionecomeRuota,Ruota 3DeScalapossiedonol'opzioneCopia.Taleopzione
permetteall'utentedieffettuaredellecopieruotateescalatedeglioggetti.

Esercitatevi copiando gli oggetti


1. DalmenuTrasforma,cliccaresuCopia.
2. NellavistaProspettica,usareunafinestradiintersezioneperselezionareilconoedilcilindro.

66

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

3. AlpromptPunto da cui copiare,cliccaresuunpuntoqualsiasidellavistaSuperiore.

4. AlpromptPunto in cui copiare,cliccaresulpuntoincuisidesideraposizionarelaprimacopia.


Eseguireunozoominounozoomoutpervisionaremeglioilmodello.
5. AisuccessivipromptPunto in cui copiare,cliccaresualtripuntiincuicollocarealcunecopiedel
cubo.
Quandoilnumerodicopiequellodesiderato,premereInvioperterminareilcomando.

67

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

Ruota
IlcomandoRuotaruotaunoggettorispettoalpianodicostruzioneattornoadunpuntocentrale.

Ruotare un oggetto
1. AprireilmodellodeltutorialRuota-Scala.3dm.

2. DalmenuTrasforma,cliccaresuRuota.
3. NellavistaSuperiore,selezionareilmezzocilindroverdecomemostratonell'immaginequisotto.

68

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

4. AlpromptCentro di rotazione,conlosnapall'oggettoFineattivato,cliccaresulverticesinistro
inferioredelparallelepipedo.

5. AlpromptAngolo o primo punto di riferimento...,assicurarsicheOrtosiaattivato,trascinareil


cursoreversodestraefareclic.

6. AlpromptSecondo punto di riferimento...,attivareodisattivareOrtoasecondachesivoglia


ruotareilparallelepipedodiincrementidi90gradioppureliberamente.

69

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

7. Trascinareilcursoreversol'altoperruotareilparallelepipedocomemostratonell'immagine
sottostanteefareclic.

70

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

Scala
Icomandi di scalaturafornisconoall'utenteilcontrollosulladirezionedellascala.possibilescalaregli
oggettiinmodouniformeinuna,dueotredirezionioppureconunfattorediscaladiversoperciascuna
direzione.

Scalare il prisma
1. Selezionarelaformadelprisma.

2. DalmenuTrasforma,cliccaresuScalaequindisuScala 3D.
3. AlpromptPunto di origine...,cliccaresulverticedelprisma,comemostratonell'immaginequi
sotto.

Ilpuntodioriginerappresentailpuntobasedacuiverrscalatol'oggetto.simileadunpuntodi
ancoraggio.L'oggettosiespandeosicontraeattornoaquestopunto.
Perscalareunoggetto,occorreprimaindicareledimensionioriginaliequindispecificarequelle
desiderate.Trascinareilcursoreefareclicsuunaltropuntodell'oggettoperindicareledimensioni
originali,quindiripeterel'operazioneperfissarelenuovedimensioni.

71

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

4. AlpromptFattore di scala o primo punto di riferimento...,cliccaresulverticedelprismacome


mostratonell'immaginequisotto.
Inquestomodo,vienestabilitoilprimopuntodiriferimento.

5. AlpromptSecondo punto di riferimento...,trascinareilcursore.


L'oggettovienescalatosecondoladistanzausatapertrascinareilcursore.
6. Cliccareperimpostareilsecondopuntodiriferimento.

Specificare un valore numerico per impostare il fattore di scala


4

Perraddoppiareledimensionidell'oggettorispettoaquelleoriginali,alpromptdeicomandi,digitare2.

Perdimezzareledimensionidell'oggettorispettoaquelleoriginali,alpromptdeicomandi,digitare.5.

Scalare un oggetto specificandone le dimensioni


4

Perrenderelungodi2.35unitillatooriginaledelprisma,alpromptSecondo punto di
riferimento,digitare2.35sullalineadicomando.

72

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

Copia speculare
Inquestoesercizio,vedreteunaltrocomandodieditingfondamentale:CopiaSpeculare.Ilcomando
CopiaSpecularecrealacopiariflessadiunoggetto.Glioggettivengonoriflessirispettoadunalineatracciata
inunavista.

Eseguire la copia speculare di un oggetto


1. AprireilmodellodeltutorialCopia speculare oggetti.3dm.

2. DalmenuTrasforma,cliccaresuCopia speculare.
3. Sullabarradistato,attivareOrto.
4. Selezionarel'oggetto.

73

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

5. AlpromptInizio del piano di riflessione...,nellevisteSuperioreoFrontale,cliccaresulladestra


della"faccina",comemostratonell'immaginesottostante.

6. AlpromptFine del piano di riflessione...,trascinarelalineaversoilbassoefareclicperspecificare


ilpuntofinaledelpianodiriflessione.

74

Capitolo 8: Trasformazioni - Sposta, Copia, Ruota, Scala

Serie
IcomandidicreazioneinSeriecopianoglioggetti,adunadistanzauniformetradiloro,disponendoliinrighee
colonneoppurelungolacirconferenzadiuncerchio.

Orienta
Icomandidiorientamentocombinanoleoperazionidimovimento,copia,scalaerotazionepermettendodi
definirelaposizioneeladimensionedeglioggetticonununicocomando.

75

Capitolo 9: Analisi di curve e superfici


QualeprogrammadimodellazioneNURBSmatematicamenteaccurato,Rhinodisponedisofisticatistrumentidi
analisievalutazionechefornisconoinformazionidettagliate.

Misura di distanza, angolo e raggio


Alcunicomandidianalisifornisconoinformazioniinmeritoallaposizione,alladistanza,all'angolotralineeeal
raggiodicurvaturadiunacurva.Peresempio:

Distanzavisualizzaladistanzatraduepunti.

Angolovisualizzal'angolotraduelinee.

Raggiovisualizzailraggiodiunacurvainunoqualsiasideisuoipunti.

Lunghezzavisualizzalalunghezzadiunacurva.

Direzione di curve e superfici


Lecurveelesuperficisonocaratterizzatedaunadirezione.Moltideicomandicheusanoleinformazioni
riguardantiladirezionemostranodellefreccedidirezione,consentendoall'utentedimodificarla(invertirla).
IlcomandoDirvisualizzaladirezionediunacurvaosuperficieepermettedimodificarla.
L'illustrazionemostralefreccedidirezionediunacurva.Seladirezionenonstatamodificata,indicanola
direzionedellacurvaoriginaria.Lefreccesonodirettedall'inizioversolafinedellacurva.

IlcomandoDir visualizzaancheledirezioniu,venormaledisuperficie.Lenormaliallasuperficiesono
rappresentatedafrecceperpendicolariallasuperficieeledirezioniuevsonoindicatedafrecceadagiatesulla
superficie.Lenormalidisuperficichiusesonoingenerediretteversol'esterno.
IlcomandoDir consentedicambiareledirezioniu,venormalediunasuperficie.Ladirezionepuessere
importantesesiintendeapplicareunatextureadunasuperficie.

77

Capitolo 9: Analisi di curve e superfici

Curvatura
Glistrumentidianalisidiunacurvapermettonodiattivareungraficochemostraladirezioneperpendicolare
allacurvasuunpuntoel'entitdellasuacurvatura,coscomeuncerchiodicurvatura,echeverificala
continuittraduecurveegliintervallidisovrapposizionetraleduecurve.
IlcomandoGraficoCurvaturavisualizzailgraficodicurvaturadicurveesuperfici.Lelineedelgrafico
rappresentanoladirezioneperpendicolareallacurvainquelpunto.Lalunghezzadellalineaevidenziala
variazionedicurvatura.

Analisi visiva di superfici


Icomandidianalisivisivadiunasuperficiepermettonodideterminarneleirregolaritvalutandonela
curvatura,latangenzaealtreproprietadessaconnesse.Questicomandiusanolastimadiunasuperficie
NURBSeletecnichedirenderingpervisualizzareillivellodismussodiunasuperficie,attraversounamappadi
riflessioneelaproiezionedicoloriestriscecheconsentonodivalutarneconaccuratezzalacurvaturaele
eventualidiscontinuit.

Mappa ambiente
IlcomandoMappaAmbientepermettedivisualizzareunabitmapsull'oggettoinmodochelascenasembri
riflessadaunasuperficiemetallicalucida.Questostrumentoconsentediindividuareecorreggereeventuali
difettirilevatisuunasuperficie.
Lamappad'ambienteconanellifluorescentisimuladellesorgentidilucecheilluminanounasuperficie
metallicariflettente.

78

Capitolo 9: Analisi di curve e superfici

Analisi di curvatura
IlcomandoAnalisiCurvaturaanalizzalacurvaturadiunasuperficieusandounamappainfalsicolori.
possibileanalizzarelacurvaturaGaussiana,lacurvaturamedia,ilraggiominimoemassimodicurvaturadiuna
superficie.

Analisi zebra
IlcomandoZebravisualizzaunasuperficiecondellestrisceriflesse.Inquestomodo,metteinevidenzagli
eventualidifettielacondizionedicurvaturaetangenzatrasuperficiadiacenti.

Analisi angolo di sformo


IlcomandoAnalisiAngoloDiSformovisualizzainfalsicoloril'angolodisformorelativoalpianodicostruzione
attivoalmomentodell'esecuzionedelcomando.
LadirezionediproiezioneperilcomandoAnalisiAngoloDiSformol'assezdelpianodicostruzione.

79

Capitolo 9: Analisi di curve e superfici

Valutazione dei bordi


Moltiproblemirelativiadunageometria,comelanonriuscitadell'unioneodiunaoperazionebooleana,
possonoesserecausatidaibordiinterrottidellesuperficiodallospostamentodeibordiconoperazionidiediting
deipunti.Unbordounoggettoseparatochefapartedellarappresentazionedelcontornodiunasuperficie.
IlcomandoMostraBordievidenziatuttiibordidiunasuperficie.

Nonostanteunapolisuperficiepossaapparirechiusa,solounaverificadellesuepropriet(comandoProprieta)
puevidenziaresesitrattadiunasuperficierealmentechiusaomeno.Alcuneoperazionierequisitidi
esportazionediunmodellorichiedonochelepolisuperficisianochiuse,percuiquestainformazionepuessere
particolarmenteimportante.Laqualitdiunmodellocostituitodapolisuperficichiusedinormamiglioredi
quelladiunmodelloincuisianopresentidelleimperfezioniopiccolefessuredovuteallapresenzadibordinon
uniti.
Perquestimotivi,inRhinosonodisponibilialcunistrumentiperlindividuazionedipossibilibordiaperti.Una
superficievienedefinitaapertaquandononrisultaunitaadun'altrasuperficie.SiusiilcomandoProprietaper
esaminareidettaglidiunoggetto.Unapolisuperficiechepresentadeibordiaperticonsideratauna
polisuperficieaperta.SiusiilcomandoMostraBordipervisualizzareibordinonuniti.
Rhinodisponedistrumentichepermettonodisuddividereunbordo,diunirebordichecoincidonoad
unestremitouniresuperficiaventibordiaperti.possibilericostruireibordiinbasealletolleranzeinterne.
Altristrumentidigestionedeibordisono:

SuddividiBordosuddivideunbordoinunpunto.

FondiBordisaldaduebordichecoincidonoadun'estremit.

UnisciBordiforzalesuperficiadiacenticonbordiapertiadunirsi.

RicostruisciBordiridistribuisceipuntidicontrolloinbaseallatolleranzainterna.

Diagnostica
Glistrumentididiagnosticafornisconoinformazionisullastrutturadeidatidiunoggettoepermettonodi
selezionareglioggettichepresentanodelleimperfezioni.IlrisultatodeicomandiRapporto,Verifica,
SelOggettiImperfettieFileAudit3dmrisultaparticolarmenteutileaiprogrammatoridiRhinoper
diagnosticareeventualiproblemipresentinellesuperficichestannocausandodeglierrori.

80

Capitolo 10: Organizzazione ed annotazione


Rhinodisponedivaristrumenticheaiutanol'utenteadorganizzareilpropriolavoro:

Livelli

Gruppi

Blocchi

Sessionidilavoro

Ciascunmetodooffreunapprocciodiversoall'organizzazionedellavoro.L'usodeilivellipermettedidistribuire
glioggettisudiversilivelli.Igruppiconsentonodiassociarevarioggettitradiloro,inmodotalechepossano
essereselezionatituttiinsieme.Iblocchipermettonodiconservareedaggiornareglioggettidiunalibreria.Le
sessionidilavoroconsentonoall'utentedilavoraresuunapartedelprogettousandoaltrimodellicome
riferimento.
Rhinoconsenteanchel'inserimentodiannotazioninelmodello.Questeappaionocomeoggettinelmodello.

Quote

Lineeguida

Blocchiditesto

Altritipidiannotazionevengonovisualizzatisempreparallelialpianodellavista.

Puntidiannotazione

Frecce

inoltrepossibileaggiungeredellenotedicommentoalmodello.Lenotevengonovisualizzateinunafinestra
separata.

Livelli
Ilivellirappresentanounmodoefficientediraggruppareoggettichecondividonodeterminatecaratteristiche.
GlistrumentidigestionedeilivellidiRhinoconsentonodimodificarequestecaratteristiche(comelavisibilit,il
coloreoilmateriale),intervenendosututtiglioggettiappartenentiadunparticolarelivello.Ilnome"livello"
derivadall'associazionetraquestamodalitorganizzativael'usodifoglitraslucidisovrappostichevenivano
tradizionalmenteimpiegatineldisegnotecnicoperrappresentareappuntodiversilivelli(es.lapiantadiun
edificio,ilsuoimpiantoelettrico,idraulico,ecc.).
Ciascunlivellocaratterizzatodaunnome,dauncolore(ilcoloreusatopervisualizzareglioggettiche
contiene)edaunostato(attivo/disattivoebloccato/sbloccato:lostatoincuisitrovanoglioggettiinesso
contenuti).Glioggettideilivellidisattivinonsonovisibilinelmodello.Glioggettideilivellibloccatinonpossono
essereselezionatimapossonoessereutilizzatiperlosnap.Glioggettivengonosemprecreatinellivello
corrente.L'assegnazioneadunlivellopusempreesseremodificatainunsecondomomento.
Pereseguirelenormalioperazionirelativeailivelli,attivarel'elencodeilivellitramiteilmenuacomparsa
(cliccaresulriquadrodeilivellinellabarradistato).possibileimpostareillivellocorrente,cambiarnelostato
(on/off,bloccato/sbloccato)emodificarneilcolore.Inoltre,cliccandosultastodestrodelmouse,possibile
creareunnuovolivello,rinominareunlivello,cancellareunlivelloselezionato,selezionareglioggettidellivello
selezionatoesistemareocopiareunoggettosullivelloselezionato.
Perun'accuratagestionedeilivelli,siusiilpannelloLivelli.Cliccareconiltastodestrosulriquadro dei livelli
peraprireilpannelloLivelli.IlpannellodeiLivellipermettediimpostareillivellocorrente,bloccarloo
sbloccarlo,attivarloodisattivarlo,cambiarneilcoloreedefinirneilmateriale.Unlivellopuesserecreato,
eliminato,rimosso,spostatoversolaltooversoilbassoallinternodellelencodeilivelli,filtrato,associatoadun
oggettonelmodello,selezionatoassiemeatuttiglialtrilivellioppureselezionatoperinversione.
IlcomandoSelLivelloselezionatuttiglioggettiappartenentiadunlivello.

81

Capitolo 10: Organizzazione ed annotazione

Gruppi
Ungruppounacollezionedioggettiselezionabilecomeununicooggetto,pereseguireoperazioniqualilo
spostamento,larotazioneoaltretrasformazionioppureperl'applicazionediproprietcomeilcoloreoil
materiale.Raggruppareglioggetticomportal'assegnazionedelnomedigruppoaciascunoggetto,cheviene
visualizzatocomeparteintegrantedellesuepropriet.Glioggettichecondividonolostessonomedigruppo
appartengonoallostessogruppo.

Raggrupparaggruppavarioggettiperlaselezione.Ungruppopucontenereeventualisottogruppi.

Separaseparalecomponentidalgruppo.

AssegnaNomeGruppocambiailnomeassegnatodidefault.Attribuendolostessonomeagruppi
diversi,essivengonounitiinununicogruppo.

AggiungiAlGruppoeRimuoviDalGruppopermettonorispettivamentediaggiungereedirimuovere
glioggettidaungruppo.

SelGrupposelezionaungruppopernome.

Blocchi
Unbloccorappresentaunmodoalternativodiassociareglioggetti.IlcomandoBloccocreaunadefinizionedi
blocconelmodellocorrente.IlcomandoInseriscidisponenelmodelloleistanzedelladefinizionedelblocco.
possibilescalare,copiare,ruotare,disporreinserieetrasformareleistanzediunblocconelmodello.Sesi
modificaladefinizionediunblocco,tutteleistanzedelbloccosarannomodificatenellanuovadefinizionedel
blocco.Iblocchipossonosemplificarelamodellazione,ridurreladimensionediunmodelloepromuoverela
standardizzazionedellepartiedeirelatividettagli.
UsandoilcomandoInserisci,possonoessereposizionate,scalateeruotatevarieistanzediunbloccoinun
modello.LedefinizionidibloccosonocreateconicomandiBloccooInserisci.Imaterialielealtrepropriet
deglioggettinelleistanzedibloccosonodeterminatidaglioggetticomponenti.
Laseparazionedellecomponentidiun'istanzadibloccodisponelegeometriedelbloccousandolaposizione,la
dimensioneelarotazionedell'istanza.Perridefinireunblocco,usareilcomandoModificaBloccoper
modificarelageometria.
IlcomandoGestioneBlocchipermettedivisualizzarelafinestradidialogocheelencatutteledefinizionidei
blocchinelmodello.UsarelafinestraGestione blocchipervisualizzareleproprietdiunblocco,peresportare
ladefinizionediunbloccoinunfile,perrimuovereladefinizionediunbloccoetuttelesueistanze,per
aggiornareladefinizionedelbloccodaunfileetrovareiblocchiinseritiinaltriblocchiepercontareleistanzedi
bloccoinunmodello.

Sessioni di lavoro
IlcomandoSessioneDiLavoropermetteavariutentidilavoraresuprogettiestesisuddividendoliinvarifile.
Ciascunutentepumodificareunfilediversodelprogettoenellostessotempovederelealtrepartidel
progetto.Aggiornandoilfile,ciascunutentepuvisionarelaversionecorrentedeifilecollegatinelprogetto.
Anchesesoltantounutentepuaprireunfileperlamodifica,glialtriutentilopossonovisualizzare.
LesessionidilavorodiRhinopermettonoall'utentedi"collegare"deifileesterniallambientedilavorocorrente.
Legeometriecollegatenonsonoeditabili(Sposta,Scala)mapossonoessereutilizzatecomeinputnei
comandidicreazione(qualiCopiaoEstrudiCrv).

82

Capitolo 10: Organizzazione ed annotazione

Quote
possibilequotareunoggettonelmodelloscegliendoilcarattere,iltipodivisualizzazionedelleunit,la
precisionedecimale,ladimensionedeltestoedellefrecceel'allineamentodeltesto.Dopoilposizionamento
iniziale,possibileselezionaretuttelequote,modificarneiltesto,attivareipuntidicontrollopereditarneivari
elementiedeliminarle.Rhinoconsenteall'utentenonsoloditracciaredellequoteorizzontali,verticali,allineate
eruotate,maanchediquotareraggi,diametriedangoli,diinserireblocchiditestoelineeguidaedigestirela
rimozionedellelineenascoste.
Lequotenonsonoassociative.Lamodificadellageometrianonaggiornalequote,amenocheessenonsiano
statedisegnateconlastoriadicostruzioneattivata.Lamodificadiunaquotanonaggiornalarelativa
geometria.
IlcomandoQuotadisponedellequoteorizzontalieverticaliasecondadelladirezioneconcuisiscelgonoipunti.
Lequotesonocreateusandolostilecorrentedellaquota.possibilecrearedeinuovistilidiquotaper
controllareladimensionedeltesto,ilcarattereeleproprietdellaquota.Usareleimpostazionidellafinestra
Propriet del documentopercrearedeinuovistilioimpostareleproprietdiquelliesistenti.

Testo
IlcomandoTestopermettediinserirenelmodellountestodiannotazione.

Linee guida
IlcomandoLineaGuidatracciaunafrecciadiindicazione.

83

Capitolo 10: Organizzazione ed annotazione

Punti di annotazione
IlcomandoPuntoAnnotazionedisponeunpuntoditesto.
Ipuntidiannotazionesonosempreparalleliallavista.Ipuntidiannotazionesonovisualizzatinelcoloredel
livelloacuiappartengono.Lalorodimensionecostantesulloschermo.Sesieseguonounozoominouno
zoomout,lalorodimensionerimanesemprelastessa.

Rimozione delle linee nascoste


IlcomandoCrea2Dcreadellecurveapartiredaglioggettiselezionati,comecurvedisilhouetterelativealla
vistaattiva.LecurvedisilhouettesonoquindiproiettateinmodoplanareepoidispostenelpianoX,Ydel
sistemadiriferimentoassoluto.
Leopzionidelcomandopermettonodicreareunamessaintavolabidimensionaledellavistacorrente,delpiano
dicostruzionecorrenteodicreareunatavolaa4visteusandogliangolidiproiezionenellostandardUSAo
Europeo,diimpostareilivelliperlelineenascosteevisualizzareomenoiborditangenti.

Note
IlcomandoNotefornisceunostrumentoperconservareleinformazioniditestoassociateadunmodello.
possibiledigitareleinformazionidirettamentenelriquadroditestodelcomandoNote.SeilriquadroNote
rimaneapertoallachiusuradelmodello,verrvisualizzatoallasuccessivariaperturadelfile.

84

Capitolo 11: Rendering


Oltrealleanteprimeombreggiate,Rhinoconsentel'esecuzionedirenderingacoloriconsorgentidiluce,effetti
ditrasparenza,ombre,textureemappedirilievo.
Glioggettiapparirannobianchifintantochnonverrannoapplicatiicoloridirendering,ipuntidimassima
illuminazione,letexture,letrasparenzeolemappedirilievo.Questiattributivengonocontrollatitramiteil
pannelloPropriet,schedaMateriale.

Ilprocessonecessarioperrenderizzareunascenaconsistediquattropassiprincipali:

Inserireleluci

Assegnareimateriali

Impostarel'ambienteedilpianod'appoggio

Renderizzare

Anchesequestipassinonvannoseguitinecessariamenteinquest'ordine,l'usodiquestometodorendepi
efficienteilprocessodiallestimentodiunascena.Permigliorarelaqualitdeirisultati,ipassivannoripetuti
sinoadottenerel'immaginedesiderata.

85

Capitolo 11: Rendering

Luci
InciascunrenderingdiRhino,sonopresentiunaopisorgentidiluceusatepercalcolarel'illuminazionedegli
oggettinellascena.Senonsidefinisceunasorgentedilucenellascena,verrusatalasorgentediluce
predefinita.Lasorgentedilucepredefinitaunlucedirezionaleconraggiparallelicheagisconocomesesi
illuminasselascenadadietrolespalledell'osservatore.

Applicare le luci interne oppure

il sole

Inserireriflettori,luci direzionali,luci lineari,luci puntiformioluci rettangolari.

Oppure,attivareilSole.

Materiali
Imaterialispecificanoilcolore,lafinitura,latrasparenza,latextureedilrilievodausareconilmotoredi
rendering.

Assegnare i materiali ai livelli


1. NelpannelloLivelli,selezionareunoopilivelliecliccaresullacolonnaMateriale.
2. NellafinestradidialogoMateriale livello,impostareleproprietdelmateriale.

86

Capitolo 11: Rendering

Assegnare i materiali agli oggetti


1. Selezionareunoggetto.
2. DalmenuModifica,cliccaresuPropriet oggetto.
3. NelpannelloPropriet,schedaMateriale,impostareleproprietdelmateriale.

Ambiente
Gliambientidescrivonolospaziochecircondaunmodello.Questospaziosiriflettesuglioggettiepufornire
un'illuminazionecomplessiva.

Impostare l'ambiente di rendering


Leproprietdirenderingcomprendonoimpostazionidell'ambientequaliilcoloreel'immaginedellosfondo.
1. Aprirel'Editor degli ambienti.
2. Impostareleproprietdell'ambiente.

Piano d'appoggio
Ilpianod'appoggiofornisceunapiattaformainfinitaorizzontalechesiallungasull'orizzonteintutteledirezioni,
adunadeterminataaltezza.Unpianod'appoggiovienerenderizzatomoltopivelocementerispettoalle
superficiutilizzatecomesfondi.Glisipuapplicareunmaterialequalsiasi.

87

Capitolo 11: Rendering

Attivare un piano d'appoggio


1. AprireilpannelloPiano d'appoggio.
2. Impostareleproprietdelpianod'appoggio.

Renderizzare
Eseguireilrenderingesalvareun'immagine.
Renderizzare e salvare l'immagine
1. NelmenuRendering,cliccaresuRenderizza.
2. Nellafinestra di rendering,dalmenuFile,cliccaresuSalva con nome.

88

Guida all'uso di Rhinoceros 5


Parte II: Tutorial

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni


Questotutorialmostral'usodiprimitivesolideeditrasformazionisemplici.
Verrdescrittocome:

Inserirelecoordinateperposizionareipuntiinmodoesatto.

Disegnareunacurvaaformaliberaedunpoligono.

Creareunaformatubolarelungounacurva.

Usareunseriepolarepercopiareedisporredeglioggettiinmodocircolare.

Estrudereunacurvainunasuperficie.

Usarelamodalitplanare.

Inserimento delle coordinate


Quandosiselezionaunpuntoconilmouse,ilpuntogiacesulpiano di costruzionedellavistaattiva,amenoche
nonsiusinogliaiutiallamodellazione,comeglisnapall'oggettoolamodalit elevatore.Quandovienerichiesto
diinserireunpunto,anzichselezionarlo,possibileinserirnelecoordinateX,YeZdalprompt.Ciascunavista
possiedeilpropriopianodicostruzione,alqualefannoriferimentolecoordinateXeY.LacoordinataZdellavista
attivaperpendicolarealpianoXY.
Perindividuareilpianodicostruzione,sipufarriferimentoallagriglia,chelorappresentavisivamente.
L'intersezionedellelineerossaeverdeindividualaposizionedell'origine(X=0,Y=0,Z=0)delsistemadi
coordinate.

Creazione del corpo del giocattolo


InquestoeserciziosiuserannolecoordinateX,YeZperposizionareaccuratamenteipunti.Lecoordinate
verrannoinseriterispettandoilseguenteformato:X,Y,Z.Peresempio,digitare1,1,4.Levirgolesono
indispensabili.QuestaoperazionedefiniscenellavistaattivaunpuntonellecoordinateX=1,Y=1eZ=4.
Percontrollarel'inserimentodellecoordinate,siconsigliadiverificareilpuntodefinitointutteleviste.
Nota:Eseguireleoperazioninellavistarichiestainciascunaistruzione.

91

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

Iniziare il modello
1. Creareunnuovomodello.
2. NellafinestradidialogoApri file modello,selezionareOggetti piccoli - Centimetri.3dmecliccare
suApri.
Disegnare un ellissoide
1. AttivarelamodalitOrto.
2. NelmenuSolidi,cliccaresuEllissoide > Centro.
3. ConlavistaSuperioreattiva,alpromptCentro dell'ellissoide,digitare0,0,11epremere
Invio.
Questaoperazioneposizionailcentrodell'ellissoidesux=0,y=0ez=11.Siosserviilpuntonellavista
Prospettica.
4. AlpromptFine del primo asse...,digitare15epremereInvio.
5. Spostareilcursoreversodestrapervisualizzareladirezioneecliccare.

6. AlpromptFine del secondo asse,digitare8epremereInvio.


7. Spostareilcursoreversol'altopervisualizzareladirezioneecliccare.
Questaoperazioneimpostal'altezzadell'ellissoide.

92

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

8. AlpromptFine del terzo asse,digitare9epremereInvio.


Aseguitodiquesteoperazioni,vienegeneratounellissoidespecificandoledimensionideitreassi.

9. RuotarelavistaProspetticapervisualizzarel'ellissoidelungol'asseXcomemostratonell'immagine.
AttivarelamodalitdivisualizzazioneOmbreggiatanellavistaProspettica.

Creazione degli assi e del mozzo della ruota


Gliassieilmozzodellaruotahannoformacilindrica.Gliassisonodeicilindrialtiesottilimentreimozzidella
ruotasonobassiediraggiomaggiore.Nellaseguentesezione,verrannorealizzatiunasseedunaruota
completi.Successivamente,sieffettuerunacopiaspecularedellaruota.Quindi,sipotrannosemplicemente
copiareivarielementioppureeseguireunacopiaspecularediasseeruotacompletisullaparteanterioredel
giocattolo.

93

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

Creazione dell'asse
1. NelmenuSolidi,cliccaresuCilindro.
2. ConlavistaFrontaleattiva,alpromptBase del cilindro...,persistemareilcentrodelcilindro,
digitare9,6.5,10epremereInvio.

3. AlpromptRaggio,digitare.5epremereInvio.
4. AlpromptFine del cilindro,digitare-20epremereInvio.

94

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

Creazione del mozzo di una ruota


1. NelmenuSolidi,cliccaresuCilindro.
2. ConlavistaFrontaleattiva,alpromptBase del cilindro...,digitare9,6.5,10epremereInvio.

3. AlpromptRaggio,digitare4epremereInvio.
4. AlpromptFine del cilindro,digitare2epremereInvio.

95

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

Creazione dei dadi


Nellaseguentesezioneverrannomodellatiidaditramitel'estrusionediunacurvapoligonaleesagonale.
Creare un esagono
1. NelmenuCurve,cliccaresuPoligono > Centro, Raggio.
2. AlpromptCentro del poligono inscritto (NumLati=4),digitare6epremereInvio.
3. NellavistaFrontale,alpromptCentro del poligono inscritto,digitare9,8,12epremereInvio.
Questaoperazioneposizionerilpoligonopropriosullasuperficiedelmozzodellaruota.
4. AlpromptVertice del poligono...,digitare.5epremereInvio.
5. NellavistaFrontale,trascinareilcursorecomeillustratoecliccareperposizionarel'esagono.

Costruzione di un solido a partire dal poligono


1. Inunavistaqualsiasi,selezionarel'esagonoappenacreato.
2. NelmenuSolidi,cliccaresuEstrudi curva planare > Lineare.
3. AlpromptDistanza di estrusione,osservareleopzionidalineadicomando.Impostareleopzioni
comequisotto:
Direzione-usarel'opzionepredefinita
DueLati=No
Solido=S
CancellaInput=S
SuLimite-usarel'opzionepredefinita
SuddividiSuTangenti=No
ImpostaPuntoBase-usarel'opzionepredefinita
Seun'opzionenonimpostatacomeindicatoquisopra,cliccarcisoprapercambiarla.

96

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

4. AlpromptDistanza di estrusione...,digitare-.5(Sinoticheilnumeronegativo.Infatti,
inserendounnumeropositivo,idadiverrebberosepoltinelmozzodellaruota.Inserendounnumero
negativo,essisporgerannodalmozzo.)epremereInvio.

Serie di dadi
Percreareidadirimanentidellaprimaruota,siuserunaseriepolare(circolare).Unaserieuninsiemedi
copiediunoggetto.l'utenteacontrollarecomeverrannoeffettuatelecopie.Inparticolare,ilcomando
SeriePolarecopial'oggettoselezionatoedisponelereplichediquestooggettolungounacirconferenzadicuisia
statospecificatoilcentro.Glioggettivengonoruotatimanmanochevengonocopiati.
Serie di dadi
1. Selezionareildado.
2. NelmenuTrasforma,cliccaresuSerie >Polare.
3. ConlavistaFrontaleattiva,alpromptCentro della serie polare,usarelosnapCenpereseguire
unosnapalcentrodelmozzo.

4. AlpromptNumero di elementi,digitare5epremereInvio.
5. AlsuccessivopromptAngolo da sottendere <360>,premereInvio.

97

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

6. AlpromptPremere Invio per accettare,verificarel'anteprimaepremereInvio.

Creazione dei pneumatici


Ipneumaticisonodeisoliditoroidali,conl'aspettodiuna"ciambella".Inuntoroide,ilprimoraggiosiriferisceal
centrodellasezionetubolare.Ilsecondoraggiosiriferisceinvecealraggiodellaformatubolare.
Nellarealizzazionedeipneumatici,ilraggiodeltoroideedellaformatubolareverrimpostatosuunvalore
leggermentemaggioredelraggiodelmozzodellaruota.Lasezionetubolarerisulterleggermentepigrande
delmozzo.Inquestomodo,ilpneumaticopotrinserirsinelmozzo.
Creazione di un toroide
1. NelmenuSolidi,cliccaresuToroide.
2. NellavistaFrontale,alpromptCentro del toroide...,digitare9,6.5,11epremereInvio.
Questaoperazioneposizionailcentrodeltoroideincorrispondenzadelcentrodelmozzodellaruota.

3. AlpromptRaggio,digitare5epremereInvio.
Questaoperazionerendeilraggiodeltubotoroidalemaggioredi1unitrispettoalmozzodellaruota.

98

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

4. AlpromptSecondo raggio...,digitare1.5epremereInvio.
Questaoperazionerendeladimensioneinternadeltubotoroidaleminoredi0,5unitrispettoal
mozzodellaruota.

Esecuzione della copia speculare delle ruote


Percrearelealtretreruote,sufficientecopiareinmodospecularelaruotaappenamodellataconilcomando
CopiaSpeculare.
Creare una copia speculare della ruota sul lato opposto
1. NellavistaSuperiore,usareunafinestraperselezionarelaruotacomemostratonell'immagine.
2. DalmenuTrasforma,cliccaresuCopia speculare.
3. AlpromptInizio del piano di riflessione...,digitare0,0,0epremereInvio.

99

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

4. AlpromptFine del piano di riflessione...,conlamodalitOrtoattivata,trascinareilmouseverso


destranellavistaSuperiorecomeillustratoefareclic.

Creazione delle ruote anteriori e dell'asse corrispondente


1. NellavistaSuperiore,usareunafinestradiselezioneperselezionareleruoteel'assecomeillustrato.
2. DalmenuTrasforma,cliccaresuCopia speculare.
3. AlpromptInizio del piano di riflessione...,digitare0,0,0epremereInvio.

100

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

4. AlpromptFine del piano di riflessione...,conlamodalitOrtoattivata,trascinareilmouseverso


ilbassonellavistaSuperiorecomeillustratoefareclic.

Creazione degli occhi


Verroraillustratocomedisegnareunasferapercrearel'occhioedunasferadidimensioniminoriperlapupilla.
Creare un occhio usando una sfera
1. DalmenuSolidi,cliccaresuSfera > Centro, Raggio.
2. AlpromptCentro della sfera...,nellavistaSuperiore,digitare-12,-3,14epremereInvio.

101

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

3. AlpromptRaggio,digitare3epremereInvio.

Creare la pupilla
1. RipetereilcomandoSfera.
2. AlpromptCentro della sfera...,nellavistaSuperiore,digitare-13,-4,15epremereInvio.

3. AlpromptRaggio,digitare2epremereInvio.

102

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

Effettuare una copia speculare dell'occhio


1. NellavistaSuperiore,usareunafinestraperselezionarel'occhiocomemostratonell'immagine.
2. DalmenuTrasforma,cliccaresuCopia speculare.

3. AlpromptInizio del piano di riflessione...,digitare0(anzich0,0,0)epremereInvio.


4. AlpromptFine del piano di riflessione...,conlamodalitOrtoattivata,trascinareilmouseverso
sinistranellavistaSuperiorecomeillustratoefareclic.

103

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

104

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

Creazione della corda del giocattolo


Lacordapertirareilgiocattolopuesseremodellataapartiredaunacurvadisegnataamanoliberausandola
modalitelevatore.Acurvacompletata,verrutilizzatoilcomandoFormaTubolareperrenderlasolida.
Impostare la vista
1. Fare uno zoom outintutteleviste;necessarioaumentarelospaziodilavoro.
2. Nellabarradistato,attivarelamodalitPlanareedisattivarelamodalitOrto.
3. NellafinestradidialogoOsnap,cliccaresuDisabilitaperdisattivaretuttiglisnapall'oggetto.
Creare la corda sulla parte anteriore del giocattolo
1. NelmenuCurve,cliccaresuForme libere > Punti di controllo.
2. AlpromptInizio della curva...,nellavistaSuperiore,premereiltastoCtrlperattivarelamodalit
elevatoreefareclicsull'estremitfrontaledell'ellissoide.

3. PortareilcursorenellavistaFrontale,trascinareilpuntovicinoall'assedell'ellissoideefareclic.

105

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

4. AlpromptPunto successivo...,cliccareasinistradell'ellissoidenellavistaSuperiore.

Lamodalitplanaremantieneipuntisuccessivisullostessopianodelprimopunto.Inalternativa,
possibileutilizzarelamodalitelevatoreeglisnapall'oggetto.Controllarelacurvadisegnatasinora
nellevisteSuperioreeFrontale.
5. AlpromptPunto successivo...,usarelamodalitelevatoreperinserireunaltropuntonellavista
Superiore.

106

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

6. AlpromptPunto successivo...,disattivarelamodalitPlanareesceglierealtripuntinellavista
Superiorepercreareunalineacurva.

NotarecheipuntisonoproiettatisulpianodicostruzionedellavistaSuperiore.

Creare l'impugnatura della corda


1. DisegnareunEllissoideconl'opzioneDiametropermodellarel'impugnaturadadisporreallafine
dellacurva.
2. AlpromptInizio del primo asse,usarelosnapall'oggettoFineperselezionarel'estremodella
curvadellacorda.
3. AlpromptFine del primo asse,digitare10perimpostarelalunghezzaepremereInvio.

107

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

4. Trascinareladirezioneinmodochesiallineiconlacurvadellacordaefareclicperimpostarela
direzione.Nonoccorreesseretroppoprecisi.

5. AlpromptFine del secondo asse,digitare4,premereInvioetrascinareperimpostarela


direzione.

6. AlpromptFine del terzo asse,digitare2epremereInvio.

108

Capitolo 12: Giocattolo da tirare - Solidi e trasformazioni

Assegnare uno spessore alla curva creando una forma tubolare


1. Selezionarelacurvaappenacreatanellaparteanterioredelgiocattolo.
2. NelmenuSolidi,cliccaresuForma tubolare.
3. AlpromptRaggio iniziale...,digitare.2epremereInvio.
4. AlpromptRaggio finale...,premereInvio.
5. AlpromptPunto per il raggio successivo,premereInvio.
Lacordamanterrlostessodiametropertuttalasualunghezza.

109

Capitolo 13: Torcia - Rivoluzione di curve


Lacreazionedisuperficiapartiredacurveel'unionediquestesuperficitradiloroperrealizzareilmodellofinale
offreungradodilibertmoltopiampio.
Inquestotutorial,verrannointrodotteletecnicheperiltracciamentoedilcontrollodellecurveesiesaminer
unodeimetodiperlottenimentodisuperficidacurve.

Verrdescrittocome:

Disegnarecurveaformaliberainbaseadoggettiesistenti.

Modificarelecurveconipuntidicontrollo.

Eseguirelarivoluzionediunacurvaattornoadunasse.
Larivoluzionedicurveunmetodovalidoperottenereoggettitubolari,qualivasiobicchieri,edideale
perilmodelloditorciachedobbiamocreare.

Comeriferimentoperlacreazionedellecurvenecessarieallarealizzazionedelnuovomodello,siuseruna
torciagicreatainpartenza.L'usodellatorciadibasefornisceunsistemadiriferimentoperledimensioniela
formadelnuovomodello.
Per iniziare
4

AprireilmodellodeltutorialTorcia.3dm.

Impostazione del modello


Ilnuovomodelloverrrealizzatotracciandolecurvesullatorciaesistente.Perrenderepisemplicequesta
operazione,convenientebloccareglioggettidatracciare.Quandoglioggettivengonobloccati,possibile
vederliedutilizzarlicomeriferimentiperlosnap,manonpossibileselezionarli,spostarliomodificarli
inavvertitamente.Bloccandoilmodelloesistente,laselezionedelleentitrelativealnuovomodelloavverr
senzainterferenze.Sarcomunquepossibileimpiegarelageometriacomestrutturadiriferimentoperlosnap.
Nell'esercizio,verrannocreatealcunecurveche,tramiteilprocessodirivoluzione,darannoluogoallesuperfici
dellanuovatorcia.
Bloccare gli oggetti relativi alla torcia
1. Selezionaretuttiglioggetti.
PremereCtrl ed Aperselezionaretuttiglioggettipresentinelmodello.

111

Capitolo 13: Torcia - Rivoluzione di curve

2. DalmenuModifica,cliccaresuVisibilit > Blocca.

112

Capitolo 13: Torcia - Rivoluzione di curve

Tracciamento di una linea centrale


Disegnareunalineadicostruzionepassanteperilcentrodelmodellodellatorciarealizzatoconisolidi.
Tracciare la linea di costruzione centrale
1. NelmenuCurve,cliccaresuLinea > Linea singola.
2. AlpromptInizio della linea,usarelosnapCenperposizionarel'iniziodellalineasulcentrodella
basedellatorcia.
3. AlpromptFine della linea...,attivarelamodalitOrtoedisegnarelalineapassanteperilcentro
dellatorciadipartenza.

113

Capitolo 13: Torcia - Rivoluzione di curve

Tracciamento della curva di profilo del corpo della torcia


Disegnereteunacurva di profilochepoiuseretepercreareilcorpodellatorciaconunarivoluzione.Lacurvadi
profilodefinisceunasezionetrasversalediunadellemetdelcorpo.
Disegnare la curva del corpo
1. Nellabarradistato,fareclicsulriquadrodeiLivellierenderecorrenteillivelloCorpo forme libere.
2. NelmenuCurve,cliccaresuForme libere > Punti di controllo.
3. AlpromptInizio della curva...,cliccaresuunpuntonellavistaFrontaleperiniziareatracciarela
curvacorrispondentealcorpodellatorcia,comemostratonell'immagine.

Usarelosnapall'oggettoFineperiniziarelacurvaincorrispondenzadellafinedellalineacentraledel
pianodicostruzione.
Usarelosnapall'oggettoVicinoperterminarelacurvasullalineadicostruzionecentrale.
Perevitarechenelsolidocreatodallarivoluzionecisianofessureosuperficisovrapposte,importante
fariniziareeterminarequestacurvaesattamentesullalinea.
Duranteiltracciamentodellacurva,usareOrtoperesercitareuncontrollosuiprimiduepunti(1e2)
egliultimiduepunti(3e4)dellacurva.Seiprimiduepuntisonodispostisuunalinearetta,lacurva
iniziereterminertangenteallaretta.

4. Unavoltaposizionatol'ultimopuntodicontrollo,premereInvioperterminarelacurva.
Perposizionaregliultimiduepuntisuunalinearetta,usarelosnap alla griglia,Ortoolosnap
all'oggettoPerp.

114

Capitolo 13: Torcia - Rivoluzione di curve

Tracciamento della curva di profilo della lente


Verroradisegnataunacurvadiprofiloperlalente.
Creare la lente
1. NelmenuCurve,cliccaresuForme libere > Punti di controllo.
2. AlpromptInizio della curva...,fareclicsuunpuntonellavistaFrontaleperposizionareilprimo
puntodicontrollodelprofilodellalente.
UsarelosnapVicinoperfariniziareeterminarelacurvasullalineadicostruzionepassanteperil
centrodellatorcia.
Posizionareipuntidicontrollonellapartesuperioredellacurvadellalenteinmodocheintercettila
curvadiprofilodelcorpo.

Rimuovere il modello di riferimento


1. DalmenuModifica,cliccaresuVisibilit > Sblocca.
2. Selezionaretuttiglioggettieccettoleduecurvediprofiloappenadisegnateelasferacorrispondente
all'interruttore.
3. DalmenuModifica,cliccaresuVisibilit > Nascondi.

115

Capitolo 13: Torcia - Rivoluzione di curve

Costruzione del corpo della torcia


Percostruireilcorpodellatorciaverreseguitaunarivoluzionedi360dellacurvadiprofiloappenatracciata.Si
userannoipuntifinalidellacurvaelamodalitOrtoperdefinirnel'assedirotazione.
Creare il corpo della torcia
1. DalmenuSuperfici,cliccaresuRivoluzione.
2. AlpromptSelezionare le curve da sottoporre a rivoluzione,selezionarelacurvadiprofilodel
corpo.
3. AlpromptInizio dell'asse di rivoluzione,usarelosnapall'oggettoFinepereseguireunosnapad
unestremodellacurvadiprofilo.

4. AlpromptFine dell'asse di rivoluzione,attivarelamodalitOrtoetracciarel'assedirivoluzione


comemostratonell'immagine.

116

Capitolo 13: Torcia - Rivoluzione di curve

5. AlpromptAngolo iniziale...,selezionarel'opzioneCerchioCompleto.

Creare la lente
Conlastessaprocedurautilizzataperilcorpodellatorcia,eseguireunarivoluzionedellacurvadiprofilodella
lente.
Sottoporre a rivoluzione la curva di profilo della lente
1. DalmenuSuperfici,cliccaresuRivoluzione.
2. AlpromptSelezionare le curve da sottoporre a rivoluzione,selezionarelacurvadiprofilodella
lente.
3. AlpromptInizio dell'asse di rivoluzione,usarelosnapall'oggettoFineperposizionarel'estremit
diunodeiprofilidellacurva.

117

Capitolo 13: Torcia - Rivoluzione di curve

4. AlpromptFine dell'asse di rivoluzione,attivarelamodalitOrtoetracciarel'assedirivoluzione


comemostratonell'immagine.

5. AlpromptAngolo iniziale...,selezionarel'opzioneCerchioCompleto.

118

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione


Questotutorialillustracomecrearedellesuperficiapartiredacurvediprofilotramiteoperazionidiloft,sweep
edestrusione.
Verrdescrittocome:

Usarelaselezionedisotto-oggettiperpreselezionareglioggettiperuncomando.

Creareunasuperficiedaunacurvaplanare.

UtilizzareicomandiLoft,Rivoluzione,Sweepedestruderedellesuperfici.

Chiuderedeiforipianipercreareunsolido.

Disegnareun'elicaattornoadunacurva.

Combinareleestremitdicurve.

Crearedelleformetubolarisolide.

Eseguireunacopiaspecularedeglioggetti.

Usareilivelli.

Usareglisnapall'oggettoavanzati.

Per aprire il modello delle cuffie.


4

AprireilmodellodeltutorialCuffie.3dm.

119

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

Creazione dell'auricolare
Permodellarel'auricolare,siuserannounasuperficieloft,unosweepadunbinario,l'estrusionesolidadiuna
curvaplanareedunasuperficiediraccordo.Lageometriarisultantedarluogoadunsolido.
Sottoporre le curve a loft per creare una superficie
Unodeimetodiutilizzabilipercreareunasuperficiedatodall'usodicurveesistentichefungonodaguida.
Quandosigeneraunloftapartiredaunaseriedicurve,lecurvevengonousatecomeguidaperlacreazione
diunasuperficiesmussata.
1. AttivarelamodalitOmbreggiatanellavistaProspettica.
2. Selezionareletrecurvecircolariconunafinestradiintersezione,comemostratonell'immagine.

3. DalmenuSuperfici,cliccaresuLoft.
4. AlpromptTrascinare il punto di giunzione da regolare,notarel'orientamentodellefreccedi
direzionedellacurvaneipuntidigiunzioneepremereInvio.
Ilmodellodiriferimentostatopreparatoperquestoesercizio,quindilaregolazionenonnecessaria.

120

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

5. NellafinestradidialogoOpzioni superfici Loft,cliccaresuOKpercreareilloft.

Estrudere il bordo della superficie


Estrudereilbordodellasuperficieloftsulcentroperottenerel'alloggiamentodelmagnete.
1. PremereCtrle MaiuscperselezionarelacurvaalcentrodellasuperficieottenutacolcomandoLoft.

Nota:LaselezionedioggetticonitastiCtrle Maiuscdenominataselezione di
sotto-oggetti.
PremereCtrl e Maiuscefareclicperselezionarelefaccedipolisuperfici,lecurvedi
bordodisuperficiepolisuperfici,ipuntidicontrollo,ivertici,lefacce,icontorniedi
bordidimesheglioggettiappartenentiadungruppo.
2. NelmenuSolidi,cliccaresuEstrudi curva planare > Lineare.

121

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

3. AlpromptDistanza di estrusione...,digitare-2(sinotiilnumeronegativo)epremereInvio.
Questaoperazionecreauncilindrosolidoperl'alloggiamentodelmagnete,chealto2unitesi
estendeindirezionenegativarispettoalbordodellasuperficieoriginale.

Estrarre la superficie inferiore


Ilcilindroappenacreatounoggettoestrusione(solido).Perrimuoverelabaseinferiore,necessario
estrarrelasuperficiecorrispondente.
1. PremereCtrl e Maiuscefareclicperselezionarelafacciainferiore.
2. NelmenuSolidi,cliccaresuEstrai superfici.

122

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

3. AlpromptSelezionare le superfici da estrarre...,selezionarelasuperficiecomemostratoin


figuraepremereInvio.

4. PremereiltastoCanc.

Raccordare il bordo della superficie del cilindro


1. NelmenuSolidi,cliccaresuRaccorda bordi > Raccordo fillet.
L'impostazionedelraggiocorrentedeveessere1.

123

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

2. AlpromptSelezionare i bordi per il raccordo fillet...,selezionareilbordonellapartesuperioredel


cilindroepremereInvio.

3. AlpromptSelezionare l'handle per il raccordo fillet da editare,premereInvio.

124

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

Unire le superfici
Lesuperficichecondividonounbordopossonoessereuniteinunapolisuperficie.Nellaseguentesessionesi
unirannotuttelesuperficipresenti.Perfacilitarelaselezionedituttelefacce,sifarusodidueviste.
1. Selezionarelasuperficieelapolisuperficie.
2. DalmenuModifica,cliccaresuUnisci.
Perunirelesuperfici,necessarioselezionarelesuperficiadiacentitradiloroedibordidevono
combaciare.

Creazione dell'imbottitura e della calotta


Effettuarelosweepdiunacurvaattornoalbordodelconodell'auricolarepercrearel'imbottituralungoilbordo
dell'auricolare.
Reimpostare la vista
1. DalmenuVisualizza,cliccaresuZoom > Zoom estensione tutto.
2. NascondereoppureCancellaretuttelecurveusateperilloft.
Sweep di una curva lungo un binario
1. PremereCtrl eMaiuscefareclicperselezionareilbordoesternodellasuperficieloft.
2. MantenerepremutoiltastoMaiusceselezionarelacurvadibinariosullapartesuperiore
dell'auricolare,comemostrato.

125

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

3. DalmenuSuperfici,cliccaresuSweep 1 binario.

4. NellafinestradidialogoOpzioni sweep ad 1 binario,cliccaresuOK.

126

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

Creazione di una superficie da curve piane


Allabasedell'imbottitura,disporreunasuperficiepianacreatadalbordodellasuperficieottenutain
precedenzatramitesweep.
1. PremereCtrl e Maiuscefareclicperselezionareilbordodisuperficiedelconodell'auricolare,come
mostratonell'immagine.

2. NelmenuSuperfici,cliccaresuDa curve planari.


Vienecreataunasuperficieplanareallabasedell'imbottitura.

Creazione del supporto auricolare


Percompletarelecuffie,necessariomodellaresiailsupportochesostienelecuffiesialafasciadicollegamento
tragliauricolari.Poichl'auricolareormaicompletato,possibiledisattivareillivelloadessocorrispondentee
renderecorrentequellorelativoalsupporto.
Reimpostare i livelli
1. Sullabarradistato,cliccaresulriquadrodeilivelli.
2. RenderecorrenteillivelloSupportoeattivareleCurve di forma del supporto.
Disattivaretuttiglialtrilivelli.

127

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

Reimpostare la vista
4

NelmenuVisualizza,cliccaresuZoom > Zoom estensione tuttopereseguireunozoomdelle


curvediformadelsupportointutteleviste.
Estrudere una curva in un solido

Usareunacurvapianapercreareunaformasolida.
1. Selezionarelacurvachiusa.
2. NelmenuSolidi,cliccaresuEstrudi curva planare > Lineare.

3. AlpromptDistanza di estrusione...,digitare-1epremereInvio.

Raccordare i bordi
Arrotondareglispigolivivitramiteunraccordofillet.
1. NelmenuSolidi,cliccaresuRaccorda bordi > Raccordo fillet.
2. AlpromptSelezionare i bordi per il raccordo fillet...,digitare.2epremereInvio.
3. AlpromptSelezionare i bordi per il raccordo fillet...,fareclicsuConcatenaBordieselezionare
ilbordoanterioredelsupporto.
Vieneevidenziatotuttoilbordodelsolido.

128

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

4. PremereInvioperchiuderelaselezionedelbordo.

5. AlpromptSelezionare i bordi per il raccordo fillet...,fareclicsuConcatenaBordieselezionare


ilbordoposterioredelsupporto.
6. PremereInvioperchiuderelaselezionedelbordo.

7. PremereInviopercompletarelaselezionedeibordi.
8. AlpromptSelezionare l'handle per il raccordo fillet da editare,premereInvio.

129

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

Creare una superficie tubolare dalle curve di forma


1. Selezionarelacurvanellapartesuperioredelsupporto.
2. NelmenuSolidi,cliccaresuForma tubolare.
3. AlpromptRaggio iniziale...,digitare.3epremereInvio.
Primadidigitareilraggio,impostareleopzionidalineadicomandosuChiudi=Piattoe
Spessore=No.
4. AlpromptRaggio finale...,premereInvio.
5. AlpromptPunto per il raggio successivo,premereInvio.

Per il secondo tubo


1. Selezionarelacurvanellaparteinferioredelsupporto.
2. NelmenuSolidi,cliccaresuForma tubolare.

3. AlpromptRaggio iniziale...,digitare.2epremereInvio.
4. AlpromptRaggio finale...,premereInvio.

130

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

5. AlpromptPunto per il raggio successivo,premereInvio.

Creazione della fascia


LafasciadicollegamentotragliauricolarivienerealizzataapartiredaunaseriediellissiconilcomandoSweep
lungounopportunopercorso.
Reimpostare i livelli
1. Sullabarradistato,cliccaresulriquadrodeilivelli.
2. RenderecorrenteillivelloFasciaeattivareCurve di forma della fascia.
Disattivaretuttiglialtrilivelli.
Reimpostare la vista
4

NelmenuVisualizza,cliccaresuZoom > Zoom estensione tuttopereseguireunozoomdelle


curvediformadellafasciaintutteleviste.
Creare un'ellisse perpendicolare ad una curva

1. AttivarelamodalitOrto.
2. NelmenuCurve,cliccaresuEllisse > Centro.

131

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

3. AlpromptCentro dell'ellisse...,cliccaresuAttornoCurva.

4. AlpromptCentro dell'ellisse,eseguireunosnapadunadelleestremitdellacurvadellafascia.
Usarelosnapall'oggettoFine.
5. AlpromptFine del primo asse,digitare0.5epremereInvio.
6. AlpromptFine del primo asse,trascinareilcursorenelladirezioneXefareclic.

7. AlpromptFine del secondo asse,digitare2epremereInvio.

132

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

8. AlpromptFine del secondo asse,trascinareilcursorenelladirezioneYefareclic.

Disporre in serie una curva lungo un percorso


1. Selezionarel'ellisse.
2. NelmenuTrasforma,cliccaresuSerie > Lungo una curva.
3. AlpromptSelezionare la curva di percorso,selezionarelacurvadellafascia.

4. NellafinestradidialogoOpzioni per la serie lungo una curva,sottoMetodoimpostareil


Numero di elementisu3.

133

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

5. SottoOrientamento,cliccaresuFreeformequindisuOK.

Scalare l'ellisse
Scalarel'ellissecentraleperingrandirla.
1. Selezionarel'ellissecentrale.

2. NelmenuTrasforma,cliccaresuScala > Scala 1D.


Scala1Dscalaunoggettoinunasoladirezione.
3. AlpromptPunto di origine,nellavistaProspettica,eseguireunosnapalcentrodell'ellisse
selezionata.
4. AlpromptFattore di scala o primo punto di riferimento...,digitare2epremereInvio.

134

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

5. AlpromptDirezione di scalatura...,trascinareilcursorenelladirezioneYefareclic.

Sweep lungo un binario


1. Selezionarelecurve.
2. DalmenuSuperfici,cliccaresuSweep 1 binario.

135

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

3. AlpromptTrascinare il punto di giunzione da regolare,esaminareladirezioneeipuntidi


giunzionedellacurvaperassicurarsichesianoallineatiepremereInvio.
4. NellafinestradidialogoOpzioni sweep ad 1 binario,cliccaresuOK.

Arrotondamento delle estremit della fascia


Usarel'ellissedellaprimasezionepercrearel'estremitarrotondatadellafascia.Innanzitutto,suddividere
l'ellisseinduepartiuguali.
Reimpostare la vista
1. DalmenuVisualizza,cliccaresuZoom > Zoom finestra.
2. NellavistaProspettica,eseguireunozoomsull'estremitsinistradellafasciaappenacreata.
Suddividere l'ellisse in due parti uguali
1. Selezionarel'ellisse.
2. DalmenuModifica,cliccaresuSuddividi.
3. AlpromptSelezionare gli oggetti di taglio...,fareclicsull'opzionePunto.
4. Attivarelosnapall'oggettoQuad.
5. AlpromptPunto di suddivisione della curva,eseguireunosnapaiduepuntiquadranti
coincidenticonl'asseminoredell'ellisse.

136

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

6. AlsuccessivopromptPunto di suddivisione della curva,premereInvio.


Aseguitodiquestaoperazione,l'ellisserisultasuddivisaindueparti.

Creare una superficie di rivoluzione


1. Selezionarelametsinistradell'ellisse.

2. DalmenuSuperfici,cliccaresuRivoluzione.

137

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

3. AlpromptInizio dell'asse di rivoluzione,eseguireunosnapall'estremitdellasemi-ellisse.

4. AlpromptFine dell'asse di rivoluzione,eseguireunosnapall'altraestremitdellasemi-ellisse.

5. AlpromptAngolo iniziale...,digitare0epremereInvio.
6. AlpromptAngolo di rivoluzione...,digitare180epremereInvio.
Vienecreataunasuperficiearrotondataall'estremitdellafascia.

7. Ripetereipassiperl'altrolatodellafascia.

138

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

Eseguire una copia speculare dell'estremit arrotondata


1. Selezionarel'estremitarrotondata.

2. DalmenuTrasforma,cliccaresuCopia speculare.
3. AlpromptInizio del piano di riflessione,digitare0.
4. AlpromptFine del piano di riflessione,trascinarelalineadiriflessionenelladirezioneY,come
mostrato.

139

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

Unire le superfici
1. Selezionarelesuperfici.
2. DalmenuModifica,cliccaresuUnisci.
Letresuperficisiunisconoaformareunapolisuperficie.

140

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

Creazione del filo dell'auricolare


Usareunlivellodiversopercreareilfilodell'auricolare.
Reimpostare i livelli
1. Sullabarradistato,cliccaresulriquadrodeilivelli.
2. RenderecorrenteillivelloCurve di forma filoedattivareFilo.
Disattivaretuttiglialtrilivelli.
Reimpostare la vista
4

DalmenuVisualizza,cliccaresuZoom > Zoom estensione tutto.


Creare l'elica

1. NelmenuCurve,cliccaresuElica.
2. AlpromptEstremit iniziale dell'asse...,cliccaresuAttornoCurva.
3. AlpromptSelezionare la curva,selezionarelacurvafree-formlunga.

4. AlpromptRaggio e punto iniziale...,digitare1epremereInvio.


Inquestomodo,vieneimpostatoilraggiodell'elica.
5. AlpromptRaggio e punto iniziale...,impostareGiri=30eNumPuntiPerGiro=8.

141

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

6. AlpromptRaggio e punto iniziale...,nellavistaDestra,trascinareilmouseasinistraefareclic.

Reimpostare la vista
1. DalmenuVisualizza,cliccaresuZoom > Zoom finestra.
2. NellavistaProspettica,eseguireunozoomsull'estremitsinistradell'elicaappenacreata.
Far combaciare l'elica con le curve finali ed unirle
1. NelmenuCurve,cliccaresuModificacurve > Combina.

2. AlpromptSelezionare la curva aperta da modificare - scegliere un punto presso


un'estremit,scegliereunpuntopressol'estremitsinistradell'elica.

142

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

3. AlpromptSelezionare la curva aperta da combinare - scegliere un punto presso


un'estremit,selezionareilpuntopressol'estremitinferioredellacurvaverticale.

4. NellafinestradidialogoCombina due curve,sottoContinuit,cliccaresuTangenza,sotto


Preserva l'altra estremit,cliccaresuPosizioneequindisuUnisci.
5. Ripetereipassidalpunto3alpunto6perl'altraestremitdell'elica.

143

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

Creazione del filo dell'auricolare


1. Selezionarelacurvaelicoidaleestesa.
2. NelmenuSolidi,cliccaresuForma tubolare.
3. AlpromptRaggio iniziale...,digitare.2epremereInvio.
4. AlpromptRaggio finale...,premereInvio.
5. AlpromptPunto per il raggio successivo,premereInvio.

Creare il secondo filo


1. Selezionarelacurvainaltoasinistra.
2. NelmenuSolidi,cliccaresuForma tubolare.
3. AlpromptRaggio iniziale...,digitare0.1epremereInvio.
4. AlpromptRaggio finale...,premereInvio.

144

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

5. AlpromptPunto per il raggio successivo,premereInvio.

Copia speculare delle parti delle cuffie


Eseguireunacopiaspecularedellevariepartipercrearel'altrametdellecuffie.
Reimpostare i livelli
1. Sullabarradistato,cliccaresulriquadrodeilivelli.
2. Attivaretuttiilivelli.
Reimpostare la vista
4

DalmenuVisualizza,cliccaresuZoom > Zoom estensione tutto.

Eliminare tutte le curve di forma


1. PremereiltastoEscperdeselezionaretutto.
2. NelmenuModifica,cliccaresuSelezioneoggetti > Curve.
3. PremereiltastoCanc.

145

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

Effettuare una copia speculare della met sinistra delle cuffie


1. NellavistaFrontale,selezionareglioggetticonunafinestradiselezione,comemostrato
nell'immagine.
(Selezionarel'auricolare,ilsupporto,ilfilopiccoloel'ellisseruotata).

2. DalmenuTrasforma,cliccaresuCopia speculare.
IlcomandoCopiaSpecularedipendedallavistaattiva.Essousailpianodicostruzionenellavista
attivaperdefinireilpianodiriflessione.Ilpianodiriflessioneperpendicolarealpianodicostruzione.
Specificandoiduepuntiperiqualipassailpianodiriflessione,possibiledeterminarelaposizione
deglioggettiriflessi.
3. AlpromptInizio del piano di riflessione,digitare0,0.
Questaoperazioneimpostailprimopuntodellalineadiriflessionespeculare.

146

Capitolo 14: Cuffie - Sweep, loft ed estrusione

4. AlpromptFine del piano di riflessione,attivarelamodalitOrtoe,trascinandolalineadi


riflessionespeculareverticalmente,fareclicsuunpunto.

Ulteriori informazioni
Visitandoilseguentelink,trovereteuntutorialvideochemostraunmetodopisofisticatodimodellazionedelle
cuffie,ilqualeusalafunzione"Gumball"diRhino:Modellazione di cuffie stereo.

147

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend


Questotutorialillustraalcunetecnichedimodificatramitepunti,tracuilospostamentoelascalaturadeipunti
dicontrolloel'aggiuntadinodiinunasuperficieperesercitareunmaggiorecontrollosullasuaforma.
Nell'esercizioverrannoancheusatedelletecnichepergeneraretransizionismussatetrasuperfici.
Verrdescrittocome:

Ricostruireunasuperficieaggiungendoeridistribuendoipuntidicontrollo.

Inseriredeinodinellasuperficieperaggiungeredeipuntidicontrolloinunaspecificaposizione.

Modificareipuntidicontrollodellasuperficieperdefinirnelaforma.

Scalareipuntidicontrollopercambiarelaformadell'oggetto.

Proiettareglisnapall'oggettosulpianodicostruzione.

Orientareunoggettosuunasuperficie.

Congiungereduesuperficitramiteunraccordoblend.

Immagine renderizzata con Penguin da Jari Saarinen.

Il corpo
Poteteaprireilmodellod'esempioPinguino.3dmedusarlocomeriferimentoperlevarieformemanmanoche
statecostruendoilmodello.Sperimentateancheconaltreforme.
Ilcorpoelatestasonocreatiapartiredaunasfera.Laformadellatestavienegenerataspostandoipuntidi
controllodellasfera.

149

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Disegnare una sfera


4

NellavistaSuperiore,usareilcomandoSferaperdisegnareunasferaconunraggioparia10unit.

Ricostruire la sfera
4

UsareilcomandoRicostruisciperinserireulterioripuntidicontrollonellasfera.
NellafinestradidialogoRicostruisci superficie,impostareilNumero di puntinelledirezioniUeV
su8edilGradonelledirezioniUeVsu3.
Spuntarel'opzioneCancella Input.
CliccaresuOK.

150

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Attivare i punti di controllo


4

UsareilcomandoPuntiOn (F10)perattivareipuntidicontrollodellasfera.Osservarelastruttura
deipuntidicontrollointutteleviste.
Ilpassosuccessivoconsistenelcambiarequestastrutturainmodochelospostamentodeipuntidi
controllononabbiainfluenzasututtalasfera.

Inserire dei nodi


4

UsareilcomandoInserisciNodoperinserireduenodinellasfera,nellazonaincuisidesideracreare
ilcollo.
InserireinodisoltantonelladirezioneU,comemostratonell'immagine.

151

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Esaminarelastrutturadeipuntidicontrollodopol'inserimentodeinodi.

Riposizionareipuntidicontrollopercrearelarientranzadelcolloecorreggerelaformadelcorpo.
Appiattire la parte inferiore
1. NellavistaFrontale,selezionaretuttiipuntidicontrollodellerighechesitrovanosullaparteinferiore
dellasfera.

UsareilcomandoImpostaPtperfareinmodochecombacinoconilpoloinferioresoltantonella
direzionezdelsistemaassoluto.
2. NellafinestradidialogoImposta punti,selezionareImposta Z,deselezionarelecaselleImposta X
edImposta YecliccaresuAllineamento assoluto.

152

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

3. Trascinareversol'altoipuntidicontrolloselezionati.

Inquestomodo,tuttiipuntidicontrolloselezionativerrannoallineatisullostessovalorediZ(verso
l'altonellavistaFrontale)elasuperficieverrappiattita.

153

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Trascinare i punti
4

Selezionarelerighedipuntidicontrolloconunafinestraetrascinarliversol'altooversoilbasso
nellavistaFrontalepermodellareilcorpo.

SiusilamodalitdivisualizzazioneWireFrameselaselezionedeipuntidicontrollorisultapifacile
nellevistewireframe.

Scalare i punti
1. SelezionarelerighedipuntidicontrolloconunafinestranellavistaFrontale.
2. NellavistaSuperiore,usareilcomandoScala2Dperavvicinarlioallontanarlidalpuntocentrale.

154

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

PerselezionareilpuntobaseperilcomandoScala2D,usarelosnapall'oggettoPuntoconProietta
attivato.Cipermettediscalareipuntiparallelamentealpianodicostruzione.Osservarelavista
Frontalepervedereledifferenzenellaformadelcorpomanmanochesiavvicinanoipuntidi
controlloalcentroosiallontananodaesso.

SperimentareconlafunzioneProiettadellabarradeglistrumentiOsnappervederecomesi
comporta.Sipotrvederelalineaditracciamentoproiettatasulpianodicostruzionenelleviste.
Creareunaformasimileaquelladelmodellooppureusareunaformaapiacimento.

155

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

3. Trascinareisingoligruppidipuntidicontrolloperappiattireleggermentelapartefrontaledelcorpo
pressoilcollo,comemostrato.

Gli occhi
L'occhiohaunaformaellitticacheorientatasullasuperficie.
Creare l'occhio
1. NellavistaSuperiore,eseguireilcomandoEllissoide.
Sistemareilcentroinunpuntoqualsiasi.
2. AlpromptFine del primo asse,digitare1.1pervincolareladistanzadalpuntocentrale
all'estremitdell'assea1.1unit.
Trascinareilcursoreversodestraefareclic.

156

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

3. AlpromptFine del secondo asse,digitare1.1pervincolareladistanza.


L'usodiquestivincolipermettedicreareunellissoidecheassumeunaformacircolareseosservato
dall'alto.
Trascinareilcursoreversol'altooversoilbassonellavistaSuperioreefareclic.

4. AlpromptFine del terzo asse,digitare0.5epremereInvio.

Orientare l'occhio sulla superficie


1. Selezionarel'ellissoidedell'occhionellavistaSuperioreoinquellaProspettica.
2. EseguireilcomandoOrientaSuSrf.

157

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

3. AlpromptPunto base...,nellavistaSuperiore,specificareilcentrodell'ellissoide.

4. AlpromptPunto di riferimento per la scalatura e la rotazione,specificareunpuntoqualsiasi


sulladestraosullasinistradell'ellissoidedell'occhio.
Nonimportantechelaposizionesiaesatta.

5. AlpromptSuperficie sulla quale orientare,selezionarelatesta/corpodelpinguino.


6. NellafinestradidialogoOrienta sulla superficie,cliccaresuOK.

158

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

7. AlpromptPunto sulla superficie rispetto a cui orientare...,spostareilcursoresullatestaper


posizionarel'occhioefareclic.

Effettuare una copia speculare dell'occhio


4

UsareilcomandoCopiaSpecularenellavistaFrontalepercreareilsecondoocchio.

Il becco
Ilbeccoricavatodaunaltroellissoidechepuesseremodificatopercambiarnelaforma.
Creare la forma di base del becco
1. NellavistaSuperiore,eseguireilcomandoEllissoide.
Sistemareilcentroinunpuntoqualsiasi.

159

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

2. AlpromptFine del primo asse,digitare3pervincolareladistanzadalpuntocentralerispetto


all'estremitfinaledell'asseditreunit.
Trascinareilcursoreversodestraefareclic.

3. AlpromptFine del secondo asse,digitare2pervincolareladistanza.


L'usodiquestivincolipermettedicreareunellissoidecheassumeunaformacircolareseosservato
dall'alto.
Trascinareilcursoreversol'altooversoilbassonellavistaSuperioreefareclic.

160

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

4. AlpromptFine del terzo asse,digitare1epremereInvio.

Modellare il becco
1. Attivareipuntidicontrollo(F10)delbecco.
NellavistaFrontale,selezionarelarigainferioredipuntietrascinarliversol'alto.

161

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

2. Selezionarelarigadipunticentralesuperioreetrascinarliversoilbassoperdareformaalbecco.
Provareadusareitasti di spostamento(Alt+tasti freccia di direzione)perspostareipunti
selezionati.

Spostare il becco
4

Spostareilbeccoinposizione.

Le zampe
Lezampesonocreateapartiredaunaltroellissoide.Vengonoquindiaggiuntideinodipercreareleestremit
palmate.
Disegnare l'ellissoide iniziale
1. NellavistaFrontale,eseguireilcomandoEllissoide.
Sistemareilcentroinunpuntoqualsiasi.

162

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

2. AlpromptFine del primo asse,digitare1pervincolareladistanzadalpuntocentralerispetto


all'estremitfinaledell'assediun'unit.
Trascinareilcursoreversol'altoefareclic.

3. AlpromptFine del secondo asse,digitare3pervincolareladistanza.


NellavistaSuperiore,trascinareilcursoreversol'altoefareclic.

4. AlpromptFine del terzo asse,digitare3epremereInvio.

163

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Ricostruire l'ellissoide
4

UsareilcomandoRicostruisciperaggiungerepipuntidicontrolloall'ellissoide.
NellafinestradidialogoRicostruisci superficie,impostareilNumero di puntinelledirezioniUeV
su8edilGradonelledirezioniUeVsu3.
Spuntarel'opzioneCancella Input.
Inserire dei nodi per creare le estremit palmate

UsareilcomandoInserisciNodoperinserirequattronodinell'ellissoidecomemostrato
nell'immagine.

ImpostareSimmetria=S.
Inserireinodinelladirezione V.

164

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Scalare i punti dal centro


1. Selezionareipuntidicontrollocomemostratonell'immagine.

Usareunafinestradiselezioneounafinestradiintersezioneperselezionareipuntidicontrollosulla
parteinferioreesuperioredell'ellissoide.

165

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

2. UsareilcomandoScala2Dperscalareipuntidicontrolloversol'esternorispettoalcentrodella
zampa.
UsarelosnapPuntoperimpostareilpuntobasedellascalasulcentrodell'ellissoide.
Trascinareipuntiinmodochetuttalazampaabbiacircaunalunghezzadoppiarispettoall'ellissoidedi
partenza.

Spostare la zampa in posizione


4

UsareilcomandoSpostaperportarelazampasottoalcorpodelpinguino.
Ruotare la zampa verso l'esterno

UsareilcomandoRuotaperruotareleggermentelazampa.

166

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Effettuare una copia speculare della zampa


4

UsareilcomandoCopiaSpecularepercrearelasecondazampa.

Creare un piano di taglio


1. Selezionarelezampe.
2. NellavistaFrontale,usareilcomandoPianoDiTagliopercreareunasuperficieplanarepassanteper
lezampe,comemostratonell'immagine.

167

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

IlcomandoPianoDiTagliocreaunpianopassanteperlesuperficiselezionatelungolalineatracciata.

Troncare ed

unire le zampe al piano

1. Troncarelepartiinferioridellezampeusandoilpianocomeoggettoditaglio.
2. Troncarelapartedipianoineccessoattornoallezampe.
3. Unirelepartidelpianoallezampe.

168

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

La coda
Anchelacodaricavatadaunellissoide.Essounitoalcorpoconunasuperficiediraccordoblend.
Creare la forma della coda
4

DisegnareunEllissoidelungo4unit,largo3unit(vistaSuperiore)edalto1.5unit(vista
Frontale).

Spostare la coda in posizione


4

SpostareeRuotarelacodainposizione.

Unire la coda al corpo


4

UsareilcomandoUnioneBooleanapereseguireiltagliodellacodael'unionealcorpo.
Vistochelatransizionetracodaecorpopiuttostonetta,opportunosostituirlaconunasuperficie
maggiormentesmussata.
Perfarlo,necessarioseparareleggermentelepartiaffinchlospaziopossaessereriempitodalla
superficiediraccordoblend.

169

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Creare una forma tubolare attorno all'intersezione


4

UsareilcomandoFormaTubolarepercreareunasuperficietubolareattornoalbordotrailcorpoela
coda.
AlpromptSelezionare la curva attorno alla quale creare la forma tubolare,selezionareil
bordotralacodaedilcorpo.
AlpromptRaggio per la forma tubolare chiusa,digitare.4.

Troncare il corpo e la coda con la forma tubolare


1. UsareilcomandoTroncapertagliareedeliminarelesuperficidelcorpoedellacodaall'internodella
formatubolare.
2. AlpromptSelezionare gli oggetti di taglio,selezionarelaformatubolareepremereInvio.

3. AlpromptSelezionare l'oggetto da troncare,selezionareilcorpo/lacodaepremereInvio.


Suggerimento:Fareclicsull'isocurvaobordovisibileall'internodellaforma
tubolare.

170

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Suggerimento:ConilcomandoImpostaModVisualizzOggetto,impostarela
formatubolaresuunamodalitdivisualizzazionewireframeosemitrasparentein
mododapotervedereilbordotrailcorpoelacoda.
Sesiselezionaunapartesbagliata,annullarel'operazioneall'internodelcomando
Troncaeriprovare.

171

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Creare un raccordo blend tra la coda ed il corpo


4

UsareilcomandoRaccordoBlendSrfpergenerareunasuperficiesmussatatralacodaedilcorpo.

Unire il corpo alla coda


4

Unireilraccordoblendelacodaalcorpo.

Le ali
Creare la forma di base delle ali
4

DisegnareunEllissoidelungo2unit,largo2unit(vistaSuperiore)edalto6.5unit(vista
Frontale).

Ricostruire l'ala
1. UsareilcomandoRicostruisciperaggiungerepipuntidicontrolloall'ellissoide.
NellafinestradidialogoRicostruisci superficie,impostareilNumero di puntinelledirezioniUeV
su8edilGradonelledirezioniUeVsu3.
Spuntarel'opzioneCancella Input.

172

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

2. Trascinareipuntidicontrollopermodellarelaforma.

Piegare l'ala verso il corpo


1. UsareilcomandoPieganellavistaFrontaleperpiegarelapartesuperioredell'alaversoilcorpo.
AlpromptEstremit iniziale della dorsale,nellavistaFrontale,fareclicsuunpuntoin
prossimitdellaparteinferioredell'ala.
AlpromptEstremit finale della dorsale,fareclicsuunpuntoinprossimitdellapartesuperiore
dell'ala.

173

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

AlpromptPunto di piegatura,piegarelapartesuperioredell'alaversoilcorpo.

2. Sefossenecessariounulterioreposizionamento,usareicomandiRuotaeSpostapersistemarel'ala.

Creare una copia speculare sul lato opposto


4

UsareilcomandoCopiaSpecularepercrearel'altraala.

174

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Unione booleana tra le ali ed il corpo


4

Perritagliareedunireleali,selezionareleduealiedilcorpoedusareilcomandoUnioneBooleana.
Creare una forma tubolare attorno all'intersezione

UsareilcomandoFormaTubolarepergenerareunasuperficiecircolareattornoalbordotrailcorpoe
ciascunaala.
AlpromptSelezionare la curva attorno alla quale creare la forma tubolare,selezionareil
bordodelforonelcorpooilbordodellasuperficiedell'ala.
AlpromptRaggio per la forma tubolare chiusa,usareunraggioparia.6.

Tagliare il corpo e l'ala


1. UsareilcomandoTroncapertagliareescartarelesuperficidelcorpoedell'alaall'internodelleforme
tubolari.
2. Cancellarelesuperficitubolari.

175

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Creare un raccordo blend tra il corpo e le ali


4

UsareilcomandoRaccordoBlendSrfpergenerareunasuperficiemorbidadiraccordotraciascuna
alaedilcorpo.

Unire il corpo alle ali


4

Unirelesuperficidiraccordoblendelealialcorpo.

Tocco finale
Perterminareilpinguino,suddividerelapartefrontaledelcorpoinmododapotergliapplicareunmateriale
differente.
Disegnare una curva di taglio
4

NellavistaDestra,disegnareunaCurvadalbeccoversoilbasso,comemostratonell'immagine.

176

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Suddividere il corpo con la curva


4

UsareilcomandoSuddividipersuddividerelasuperficiedelcorpoconlacurva.

Ciconsentel'usodiuncolorediversoperlaparteanterioredelcorpo.
Unire le parti del corpo
4

UsareilcomandoUnisciperunireilcorpo(trannelapartefrontale)allacodaedalleali.

Rendering
Ilprocessodirenderingcreaun'immaginerealisticadelmodello,mostrandoicolorideimaterialiassegnati.
Questicoloridirenderingsonodiversidaicolorieventualmenteusatiperilivelli,checontrollanola
visualizzazionenellemodalitwireframeedombreggiata.
Impostare la vista
4

UsarelamodalitdivisualizzazioneRenderizzataperimpostarelamodalitrenderizzatadellavista.

177

Capitolo 15: Penguin - Editing di punti e raccordi blend

Assegnare i materiali
1. Selezionareilcorpo.
2. EseguireilcomandoProprieta.
3. NellafinestraPropriet,cliccaresulpulsanteMateriale.
4. ImpostareAssegna materiale persuOggetto.
5. SottoImpostazioni di base,cliccaresulcampionedicolore.
6. NellafinestradidialogoSelezione colore,selezionareuncoloreperilcorpo.
7. ImpostarelaFinitura lucidasu40.
8. Selezionarelealtrepartiedapplicarviimaterialinellostessomodo.

178

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep


Questotutorialillustraletecnichedimodellazioneloftdiscafidiimbarcazionitramitel'usodicurvedisezionee
curvediprofilo.LaformaclassicadelloscafosibasasuunprogettotrattodallarivistaBoat Builder's Handbook.
Moltiprogettisimiliaquelloquipresentatopossonoesserereperitiinrete.
Verrdescrittocome:

Creareunacurva3Ddalinee2D.

Ricostruireesemplificareunacurva.

Utilizzaredelletecnicheanaliticheperassicurarel'ottimizzazionedellacurvatura.

Generaresuperficiloftdacurve.

Rhinousatonellaprogettazionenavalepervarieapplicazioniindustriali.Perulterioritutorialedinformazioni
sullaprogettazionenavale,consultareilsitowebdiRhino:www.rhino3d.com.
Nota:Leimmaginidiquestotutorialusanoun'impostazionedivisualizzazioneper
cambiareilcoloredelretrodellesuperfici.

Faccia anteriore (1), faccia posteriore (2). Le frecce gialle indicano le direzioni normali alle
superfici; il colore verde indica le facce posteriori delle superfici.
Inquestomodo,sipuvedereversodovepuntanoledirezioninormalidell'oggetto.Si
vedalaguidainlineadiRhinoperulterioriinformazionisulleImpostazioni facce
posteriori.

179

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Termini nautici usati nel presente tutorial


Insellatura
Lacurvaturadapruaapoppadiunpontediunabarcacomemostratonell'elevazionedelfianco.
Spigolo laterale
IntersezionedellacarenaedeifianchidiunabarcaafondopiattooaV.
Quadro di poppa
Tavolatodellapoppadiun'imbarcazioneapoppaquadrata.
Fair
Ilsignificatodi"fair"piuttostodibattutonell'industrianavale.Difficilmentegliaddettiriesconoadescriverneil
significato,maneconosconoperfettamentel'impiego.Nonostanteilprocessodifair,ovverodiottimizzazione
dellacurvaturadiunasuperficie,siatradizionalmenteassociatoallasuperficiediunoscafo,tuttelesuperfici
visibilisuqualunqueoggettopossonotrarrevantaggiodallasuaapplicazione.InRhino,ilprimopassaggiodi
questocomplessoprocessodiottimizzazionediunasuperficieconsistenelfareinmodochelaspaziaturadelle
isocurvediunasuperficierisultiuniforme.
Lecurveelesuperficiottimizzateconilprocessodi"fair"presentanoanchealtrecaratteristiche.Queste
caratteristichesecondariepossonononessereevidenti,tuttaviasonopropriedellecurveesuperfici
correttamenteottimizzate.Senelcorsodellamodellazionesitienecontodialcunesemplicilineeguida,il
risultatonetrarrvantaggio.
Lineeguidaperlacreazionediunasuperficieottimizzata:

Usareilminornumerodipuntidicontrollopossibilepergenerarelecurve.

Usareilminornumerodicurvepossibilepergenerareunasuperficie.

Preparazione delle curve dello scafo


Lelineerappresentativedelloscafosonostatecreatericalcandoilprogettooriginaledispostocomebitmapdi
sfondo.Ilprimopassoconsistenelverificarelaqualitdellelineeprimadiutilizzarleperlacreazionedella
superficie.

180

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Lelineericavatedalprogettosonomostratenell'immagine.L'insellaturaelospigololateralesonostatiestesi
versopruaepoppaperfacilitareilprocessodiloft.

Iniziare il modello
1. DalmenuFilediRhino,cliccaresuApri.
2. SelezionarelacartellaModelli dei tutorialscaricataconlaGuida all'uso.
3. AprireilfilemodelloVictory.3dm.
LelineesonodispostenellivelloPiantaenellivelloProfilo.

Verificare la qualit delle curve


Selezionareciascunacoppiadicurvetracciatedalprogettistaneilivellipiantaeprofiloedusareilcomando
GraficoCurvaturaperdeterminareselacurvatura"ottimizzata".Inquestocaso,ilfilecostituitodacurve
tracciatesuunabitmapdisfondo.Essenonsono"ottimizzate".Inaltreparole,lecurvenonpresentanouna
transizionesmussatadaunaestremitall'altradell'insellatura.Seunacurvanonrisultasseottimizzata,
modificarneinmodoopportunoipuntidicontrollo.Siiniziconl'insellatura(lacurvanellapartesuperioredello
scafo).Essahailmaggiorimpattosull'aspettodell'imbarcazione.
Verificare la curvatura
1. Selezionarelecurvedaverificare.
2. UsareilcomandoGraficoCurvaturapervisualizzarneilgraficodicurvatura.

181

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

L'immagineillustrailgraficodicurvaturaapplicatoadunprofilodiinsellaturabidimensionale.

Ilgraficodicurvaturadovrebbeesserecontinuoesottolinearelaqualitdellacurva.Perlecurveconcave,il
graficosarrappresentatosopraallacurva.Perlecurveconvesse,essosarrappresentatosottolacurva.Il
puntodiflesso(dovelacurvanonnconcavanconvessa)vieneindicatodoveilgraficoattraversalacurva.
Sistemare la curvatura
Primadimodificareunpuntoperottimizzarelacurvaturadiunacurva,beneprocedereconlasua
ricostruzioneperrimuovereipuntiineccesso.
SelezionareciascunacurvaedusareilcomandoRicostruisci perridurreilnumerodipuntiedimpostareil
grado.Nonusarepipuntidiquellinecessari.
UsareilcomandoGraficoCurvaturaperverificarenuovamentelaqualitdellacurvatura.Seilgraficodi
curvaturanondovesseesseresoddisfacente,muovereipuntidicontrollosinoadottenereungraficosmussato.
Procedereconilrestodellecurvenelmodelloperassicurarsichelarelativacurvaturasiaottimizzata,primadi
generareunasuperficie.
Ricostruire le curve
1. Selezionarelacurvadell'insellatura.
2. EseguireilcomandoRicostruisci.
3. NellafinestradidialogoRicostruisci curva,impostareilNumero di puntisu6edilGradosu5.

182

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Creazione delle curve 3D


Sinoadorasilavoratoconcurvebidimensionali.Pergenerareunasuperficieconilprocessodiloft,queste
curveplanaridevonoessereusatepercrearedellecurvetridimensionali.
AttivandoillivelloLinee 3D,selezionarelerappresentazionidellavistaplanareediprofiloperciascunacurva.
UsareilcomandoCurve2VistepercreareunacurvatridimensionalechecombinalecoordinateX,YeZdelle
curvebidimensionali.Affinchilcomandofunzioni,leduecurvebidimensionalidevonoessereplanari.
Creare le curve tridimensionali
1. RenderecorrenteillivelloLinee 3D.
2. Selezionarelerappresentazioniinpiantaediprofilodellacurvadell'insellatura.

3. EseguireilcomandoCurve2Viste.
Aseguitodiquesteoperazionivienetracciatalarappresentazionetridimensionaledellacurva.

4. Quandolaformadellecurvegeneratesoddisfacente,rimuoverelerappresentazionibidimensionalio
usareilcomandoNascondi.

183

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

5. RipetereilcomandoCurve2Visteperlacurvadellospigololaterale.

Revisione delle curve


Affinchilprocessodiloftpossafunzionarecorrettamente,necessariochenonsiriducaadunpunto.La
formageneratadalloftdeveessererettangolare:questoilmotivopercuilecurvesonoesteseoltrelalinea
centrale.Lesuperficiloftpossonoesseregenerateconformarettangolare,esuccessivamenteritagliate.Le
curvedelmodelloVictorysonostategiesteseadeccezionedellacurvacentraleposteriore.
Copiare la linea mediana
Useremounacopiadellalineamedianapercreareunanuovacurvaestesaperilloftdellacarenadelloscafo.
1. Copiarelalineamedianausandol'opzioneSulPosto.
2. Nasconderelalineamediana.
Accorciare la linea mediana
1. Selezionarelalineamediana.
2. EseguireilcomandoSubCrv.

184

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

3. AlpromptInizio della curva,conlosnapall'oggettoFineattivato,cliccaresull'estremodellalinea


medianaversopoppa.

4. AlpromptFine della curva...,conlosnapall'oggettoMedioattivato,fareclicsulpuntomediodella


curva.

Estendere la linea mediana


1. EseguireilcomandoEstendie,alpromptSelezionare gli oggetti limite...,premereInvioper
l'estensione dinamica.
2. AlpromptSelezionare la curva da estendere...,impostareilTiposuMorbidoeselezionarela
lineamedianainprossimitdell'estremoversoprua.
3. Disegnarelacurvaallineandolaallospigololateraleedall'insellaturanellavistainpianta,come
mostratonell'immagine.

185

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Questaoperazionegeneralanuovacurvadelfondodausareperilloft.

4. Attivareipuntidicontrollo(F10)percontrollarelacurva.

186

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Creazione della superficie dello scafo con il loft


Dopoavercreatouninsiemedicurvedibordoperilfiancoelacarena,crearelesuperficiconunloft.Iniziare
dallasuperficiedellacarena.Unavoltaterminato,usareilbordosuperiorecomecurvadacuieseguireunloft
perottenerelafiancata.
Pergenerarelacarena,selezionareiduebordi(spigololateraleelineamediana)edusareilcomandoLoft.In
questaoperazione,assicurarsidiselezionarelanuovalineamedianacreatanelpassoprecedente.
Loft dello spigolo laterale e della linea mediana
1. Selezionarelospigololateraleelalineamediana.
2. EseguireilcomandoLoft.
3. NellafinestradidialogoOpzioni superfici Loft,sottoOpzioni delle curve di sezione,selezionare
Ricostruisci con...,impostareilnumerodipuntidicontrollosu15ecliccaresuOK.

Loft di fiancata e carena


1. Selezionareilbordodellasuperficieelacurvadell'insellatura.
Suggerimento:PremereCtrl+ Maiuscperselezionareilbordosuperioredella
superficieloft.
2. RipetereilcomandoLoftperlafiancata.

187

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

3. NellafinestradidialogoOpzioni superfici Loft,sottoOpzioni delle curve di sezione,selezionare


Ricostruisci con...,impostareilnumerodipuntidicontrollosu15ecliccaresuOK.

Rifilatura della carena e della prua


Unavoltacreatesialesuperficidelfiancochequelledellacarena,costruireuncolmoadunpolliceemezzodalla
lineamedianaedutilizzarlopertagliarelesuperfici.Perfarlo,nellavistaSuperiore,disegnareunalineapi
lungadelloscafo,aunpolliceemezzoadestradellalineamediana.

188

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Tracciare una linea di taglio


1. NellavistaSuperiore,disegnareunaLinealungolalineamediana(asseX)dilunghezzasuperiore
alloscafo.

2. NellavistaSuperiore,eseguirel'offsetdellalineadiunpolliceemezzoversolesuperficidelloscafo.

Lacurvacosottenutaverrusatanelprossimopasso.Vogliamoottenereunapiccolainterruzionesul
centrodell'imbarcazione,traleduemet,perlachiglia.
Rifilatura del fianco e della carena
4

Usandolacurva di offset,Troncarelaparteinferiore(1)elaterale(2)comemostrato
nell'immagine.

189

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Realizzazione del quadro di poppa


Cometuttelesuperficidiquestoesempio,ilquadrodipoppaverrgeneratodaunasuperficiepiestesadi
quellafinale,cheverrquindiritagliatasinoadottenerelaformadesiderata.
Perassicurarsichel'areadasottoporrealtagliosiasufficientementeestesa,eseguireilcomandoEstendisulla
lineamedianadelquadrodipoppadiunpiedeoduesopral'insellaturaesottolalineamediana.Eseguireil
comandoTroncasullesuperficiconlalineamedianadelquadrodipoppa.
Estendere la linea mediana
1. ConillivelloProfiloattivato,eseguireilcomandoEstendi.
2. AlpromptSelezionare gli oggetti limite o specificare la lunghezza dell'estensione.
Premere Invio per l'estensione dinamica,premereInvio.

190

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

3. AlpromptSelezionare la curva da estendere...,nellavistaFrontale,impostareilTiposu


Naturaleeselezionareunpuntopressolapartesuperioredellalineamedianadelquadrodipoppa.

4. AlpromptFine dell'estensione,selezionareunpuntosopralapartesuperiorecorrentedellalinea
medianadelquadrodipoppa.

5. AlsuccessivopromptSelezionare la curva da estendere...,selezionareunpuntopressolaparte


inferioredellalineamedianadelquadrodipoppa.
6. AlpromptFine dell'estensione,selezionareunpuntosottolaparteinferioredellalineamedianadel
quadrodipoppaepremereInvio.

191

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Troncare ed

unire le superfici dello scafo

1. Selezionarelalineamedianadelquadrodipoppa.

2. EseguireilcomandoTronca.
3. ImpostareIntersezioniApparenti=S.
4. NellavistaFrontale,alpromptSelezionare l'oggetto da troncare...,selezionareilfiancodello
scafoelesuperficidellacarenaoltreilquadrodipoppa.

5. Unirelacarenadelloscafoedilfianco.
Eseguire una copia speculare delle superfici dello scafo
NellavistaDestraonellavistaSuperiore,eseguireilcomandoCopiaSpecularedelleduesuperfici
delloscaforispettoallalineamediana.UsareilcomandoSrfCurveDiBordopercrearelesuperficitra
leduemetdelloscafo.
1. Selezionareleduesuperficidelloscafo.
2. EseguireilcomandoCopiaSpeculare.
3. NellavistaSuperiore,alpromptInizio del piano di riflessione...,digitare0epremereInvio.

192

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

4. AlpromptFine del piano di riflessione,trascinareilpianolungol'asseXconlamodalitOrtoe


fareclic.

193

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Creare la superficie della chiglia


1. EseguireilcomandoSrfCurveDiBordo.
2. AlpromptSelezionare 2, 3 o 4 curve,selezionareiduebordipiinternidellacarenadelloscafo
lungolachiglia.

3. RipetereilcomandoSrfCurveDiBordo.
4. AlpromptSelezionare 2, 3 o 4 curve,selezionareiduebordipiinternideifianchidelloscafo
lungolachigliaaprua.

Suggerimento:L'ordineconcuisiselezionanoibordideterminaladirezioneverso
cuirivoltalasuperficiedellachiglia.

Estrudere la superficie
Percrearelasuperficiedelquadrodipoppa,eseguireilcomandoEstrudiCrvsfruttandolalineamedianadel
quadrodipoppa.

194

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

1. NellavistaFrontale,selezionarelalineamedianaestesadelquadrodipoppa.

2. EseguireilcomandoEstrudiCrv.
3. AlpromptDistanza di estrusione,impostarel'opzionedalineadicomandoDueLati=S.
4. NellevisteProspettica,SuperioreoDestra,trascinarel'estensioneoltrelasuperficiedelloscafo.

Troncare per ottenere il quadro di poppa


EseguireilcomandoTroncasullasuperficiedelquadrodipoppaconloscafoeunalineadeibordidelloscafo.

195

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

1. Disegnareunalineatraiduebordisuperioriapoppadelloscafo.
2. EseguireilcomandoTronca.

3. AlpromptSelezionare gli oggetti di taglio,selezionarelesuperficidelloscafo,incluselachigliaela


lineasopraloscafoepremereInvio.

4. AlpromptSelezionare l'oggetto da troncare...,selezionarelasuperficiedelquadrodipoppaoltre


lelineeelesuperficidelloscafoepremereInvio.

Ilquadrodipoppaoracompleto.
Verificare la presenza di errori
1. Uniretuttelesuperfici.
2. UsareilcomandoMostraBordiperverificarechel'unionesiastataeseguitacorrettamente.

196

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Visualizzareibordiaperti.Ibordiapertiointerrottisonobordidisuperficichenonsonounitiad
un'altrasuperficie.Inquestocasosonoprevistibordiapertisoloattornoallaparteesternadelle
superficidelloscafo,nontralesuperfici.
Asuperficiterminateedunite,osservarelasuperficieconglistrumentidianalisidellacurvatura.

Aggiunta del ponte


L'ultimopassoconsistenellacreazionedelponte.Nellelineedelprofilo,duecurvedescrivonolasilhouettedella
curvadelponte.Questacurvaverrutilizzatapercreareilponte.

UsareilcomandoProiettaperproiettarelalineaverticaledelfiancodelloscafo.Questalineaservirda
riferimentoperl'estremitdellacurva.NellavistaFrontaledisegnareunacurvadall'estremitdellalinea
medianadelponteall'estremitdellacurvaproiettatasulfiancodelloscafo.UsarelamodalitPlanareper
manteneredrittalacurva.DisporreiprimitrepuntidicontrollousandolamodalitOrtopermantenerli
allineatirispettoalcentro.

197

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Proiettare il bordo verticale del ponte sullo scafo


1. Selezionareloscafoelalineaverticale.
2. NellavistaFrontale,usareilcomandoProiettaperproiettarelacurvasulloscafo.
Lacurvaverrproiettatasuentrambiilatidelloscafo,inmodochesiapossibiledisegnarelecurvedi
sezionesulfianco.

Tracciare le curve di sezione


1. Dallabarradistato,fareclicsulriquadroPlanareperattivarelamodalitPlanare.
2. NellavistaDestra,usareilcomandoCurvaperdisegnareunacurvaconpuntidicontrollo
dall'estremitsuperioredellalineamedianadelponteallapartesuperioredellacurvaproiettatasullo
scafo.
UsarelamodalitOrtoperposizionareiprimitrepuntidicontrollolungounalinearetta.

Usarelosnapall'oggettoFineperposizionarel'ultimopuntonellapartesuperioredellacurva
proiettatasulloscafo.

198

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

3. UsareilcomandoGraficoCurvaturaperverificarelacurva.

Creare la superficie del ponte


1. UsareilcomandoSweep2percrearelasuperficiedelponte.
2. AlpromptSelezionare le curve di binario,selezionarelalineamedianaeilbordodelloscafo.

199

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

3. AlpromptSelezionare le curve di sezione...,selezionarelacurvadisezionegeneratadallacurva


medianadelponteversolacurvaproiettatasulloscafoepremereInvio.

Eseguire una copia speculare del ponte


1. UsareilcomandoCopiaSpecularepercopiarelasuperficiedelpontesull'altrolato.
AlpromptInizio del piano di riflessione...,nellavistaSuperiore,digitare0epremereInvio.
2. AlpromptFine del piano di riflessione...,nellavistaSuperiore,trascinarel'assedelpiano
speculareconlamodalitOrtoattivata.

200

Capitolo 16: Imbarcazione - Loft e sweep

Riempire la superficie mancante


4

UsareilcomandoSrfCurveDiBordopergenerareunapiccolasuperficietriangolarenellapuntadella
prua.

Unire le varie parti


4

SelezionaretuttelesuperficiedusareilcomandoUniscipercreareun'unicapolisuperficie.

201

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini


Inquestotutorial,verrillustratocomemodellareunoggettousandounafotografiacomeriferimento.
Verrdescrittocome:

Ricalcareun'immaginepercrearedellecurvediprofilo.

Crearedellecurvedisezionedausareperilloft.

Editareipuntidicontrollopercambiarelaformadellasuperficie.

Immagini iniziali.

Modello ultimato.
Nota:Levistesuperioreelateralerappresentanocampionidiversidiquestalibellula.
Nellavistalaterale,infatti,lealisonorivolteversol'alto:questavistaverrusatasoloper
tracciarelecurverelativealprofilolateraledelcorpo.

Tracciamento del profilo del corpo


Datochelalibellulahaunaformasimmetricanellavistasuperioreedilmodellononmiraadunariproduzione
scientificadell'insetto,verrtracciatounsololatodellalibellulaperpoicopiarlospecularmente.Nelcasodella
vistalaterale,invece,sidovrannotracciareduecurvepoichilprofilononsimmetrico.Successivamente,si
eseguirunloftapartiredallecurvedisezionecoscreateperilcorpo.Latestadell'insettoverrinvece
modellataseparatamente.
Lacodaedilcorposarannorealizzatiinunpezzosolo:lacodainrealtcostituitadavarisegmentichesi
flettono.Sel'obiettivofosseprodurreun'animazioneounmodelloscientifico,sarebbenecessariosuddividerela
libellulainsegmenti.

203

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Iniziare il modello
1. Creareunnuovomodello.
2. NellafinestradidialogoApri file modello,selezionareOggetti piccoli - Millimetri.3dmecliccare
suApri.
Tracciare una linea di riferimento
4

NellavistaSuperiore,usareilcomandoLineapertracciareunalineadiriferimentolunga50
millimetricheiniziincorrispondenzadell'origine0,0,0.
Collocare l'immagine della vista superiore

1. EseguireilcomandoRiquadroImmagine.
NellacartellaModelli dei tutorialdellaGuida all'uso,trovereteleimmaginidicuiavetebisogno
perquestoesercizio.
2. UnavoltareperitoilfileLibellula Superiore.jpg,collocarel'immaginenellavistaSuperiore.
Usarelalineadiriferimentoperimpostarelalunghezzadelriquadroimmagine.

Spostare l'immagine in posizione


4

Usareglisnapall'oggettoperspostarel'immaginedalpuntomediosullasinistra(Medio)all'origine
delpianodicostruzionesu0,0,0.

204

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Collocare l'immagine della vista laterale


1. EseguireilcomandoRiquadroImmagine.
NellacartellaModelli dei tutorialscaricataconlaGuida all'uso,trovereteleimmaginidicuiavete
bisognoperquestoesercizio.
2. UnavoltareperitoilfileLibellula Laterale.jpg,collocarel'immaginenellavistaFrontale.
Usarelalineadiriferimentoperimpostarelalunghezzadelriquadroimmagine.

3. UsandoOrto,trascinarel'immagineversoilbassonellavistaFrontalefinoafarcorrisponderela
lineadiriferimentoconilcentrodelcorpodellalibellula.

Preparare la vista
4

Nascondereilriquadroimmaginedellavistalaterale.

205

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Disegnare la curva di contorno


4

NellavistaSuperiore,usareilcomandoCurvapertracciareilcontornodellametsuperioredel
corpodellalibellula.
Usareipuntidicontrollochesiritengononecessariperilparticolare.
Procedereconildisegnosinoalcollo.Latestadell'insettoverrrealizzatainunaltromodo.

Eseguire una copia speculare della curva


4

NellavistaSuperiore,usareilcomandoCopiaSpecularepercopiarelacurvarispettoallalineadi
riferimento.
Lafotografiaevidenziachelalibellulanondeltuttosimmetricarispettoallalineacentrale.Tuttavia,
vistochelalibellulaverrstilizzata,inquestocasononsitrattadiunfattoreimportante.Sipu
scegliereillivellodiprecisionenecessario.

Visualizzare l'immagine della vista laterale


4

UsareilcomandoMostrapervisualizzareilriquadroimmaginedellavistalaterale.

206

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Piegare la curva
4

NellavistaFrontale,usareilcomandoPiegaperpiegarelecurveversoilbassosinoallacodaefarle
combaciareconlacurvaturadelcorponellavistafrontale.

Ricalcare il corpo nella vista laterale


4

NellavistaFrontale,usareilcomandoCurvaperricalcareilcontornodelcorpousandoduecurve,
unasoprael'altrasottolalineadiriferimento.
Massimizzarelavistaedeseguireunozoominperridurrel'inquadratura.Specificaretuttiipunti
necessaripercrearelecurve.Usarepipuntiinpresenzadispigolidaarrotondareemenopuntinei
segmentiretti.

Preparare la vista
4

Nascondereiriquadriimmagineelalineadiriferimento.

207

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Creare la superficie del corpo


4

UsareilcomandoSezioniDaProfiliperricavaredellecurvedisezionedallecurvediprofilodellaparte
superiore,inferioreelateraledelcorpodellalibellula.
Tracciarepicurvedisezione,innumerosufficienteadefinireleformadesiderata.Sarpossibile
sapereseilnumerodicurvesufficientesoloeseguendoilloft.Selecurvenonsonosufficientia
definirelaformainunacertazona,aggiungereulterioricurvedisezioneeripetereilprocessodiloft.

Creare il corpo tramite loft


1. Selezionaretuttelecurvedisezioneappenacreate.
2. UsareilcomandoLoftpercreareunasuperficiepassanteperlesezionidaprofili.

208

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Modellazione della testa


Latestaverrrealizzataapartiredaunellissoide,modificatoinmodoopportunotramiteipuntidicontrollo.
Anchegliocchisipossonorealizzareapartiredaellissoidi.Ilcollovieneinvecegeneratotramiteunasuperficie
diraccordoblend.
Disegnare la testa
1. UsareilcomandoEllissoideconl'opzioneDiametroperiniziareatracciarel'ellissoidenellavista
Frontale.
2. UsarelaModalit elevatorepersistemareilprimopunto.
AlpromptInizio del primo asse,premereemantenerepremutoiltastoCtrle,nellavista
Superiore,fareclicinprossimitdellatodellatesta.
3. NellavistaFrontale,spostareilcursoreversol'altofinoalcentrodellatestanellavistalateraleefare
clic.

4. AlpromptFine del primo asse,attivareOrtonellavistaSuperioreefareclicsullatooppostodella


testa.

209

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

5. AlpromptFine del secondo asse,trascinareefareclicsuunpuntonellavistaFrontaleper


stabilireladimensioneanteriore-posterioredellatesta.
Osservarel'anteprimanellavistaSuperioreperverificareledimensionicomplessive.

6. AlpromptFine del terzo asse,nellavistaFrontale,cliccaresuunpuntoincorrispondenzadella


partesuperioredellatesta.

Nota:Tracciarel'ellissoideseguendoquestoordineedusandoquesteviste
importanteperfarscheipolidell'ellissoidesitrovinoinposizionecorrettaperilpasso
successivo.

210

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Ricostruire l'ellissoide
4

UsareilcomandoRicostruisciperaggiungerepipuntidicontrolloall'ellissoide.
Impostareilnumerodipuntisu16nelladirezioneUesu10nelladirezioneV.

Trascinare i punti di controllo per modellare la testa


1. UsareilcomandoPuntiOnperattivareipuntidicontrollodell'ellissoide.

2. NellavistaSuperiore,selezionareetrascinareipuntisuentrambiilatidell'ellissoideversolaparte
posterioreinmododadeformarelatesta.

211

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

3. NellavistaDestra,trascinareleduerighecentralidipuntiversoilbasso.

Creazione del raccordo tra corpo e testa


Ilcollodellalibellulaverrottenutoconunasuperficiediraccordoblendtralatestaedilcorpo.Inprimoluogo,
verreffettuatountaglioallabasedellatestainmodocherisultiaperta.
Esecuzione del taglio per il collo
4

NellavistaFrontale,tracciarelelineeillustratenell'immagineedusareilcomandoTroncaper
sezionarelatestaedilcorpocontalilinee.

212

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Creare un raccordo blend tra la testa ed il corpo


4

UsareilcomandoRaccordoBlendSrfpergenerareunasuperficiediraccordoblendtralatestaedil
corpo.
Assicurarsichelegiunzionisianoallineateechelefreccesianodirettenellastessadirezione.

213

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Creazione degli occhi


Anchegliocchisonoricavatidaellissoidi.
Disegnare l'ellissoide di base
4

UsareilcomandoEllissoideperdisegnarel'occhio.
Basareladimensioneelaposizionedegliocchisulleimmagini.

Piazzare l'occhio
4

UsareilcomandoOrientaoppureicomandiSpostaeRuotaperregolarelaposizionedell'occhio.

Creare una copia speculare sul lato opposto.


4

UsareilcomandoCopiaSpecularepercopiarel'occhiosull'altrolato.

214

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Modellazione della coda


L'estremitdellacodapresentaunaformaarrotondata.Essaverrgeneratausandoleoperazionibooleane.
Chiudere il corpo
1. Senecessario,estenderelasezionedellacodaattivandoneipuntidicontrolloetrascinandolifinoa
farlicombaciareconlabitmapdisfondo.
2. UsareilcomandoChiudiperchiuderelasuperficiedelcorpoaformareunsolido.
Disegnare un cilindro di taglio
4

UsareilcomandoCilindroperdisegnareuncilindrosolidochetaglilacodacomemostrato
nell'immagine.

Applicare un'operazione booleana alla coda


4

UsareilcomandoDifferenzaBooleanaperricavarel'estremitdellacoda.

215

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Tracciamento delle ali


Lealisonodeisolidichepossonoesserericavatidacurvechiuse.Lezampepossonoesseregeneratetracciando
unapolilineaalcentrodellazampaegenerandounasuperficieaformatubolarelungolapolilinea.
Disegnare la curva di contorno
4

NellavistaSuperiore,usareilcomandoCurvaperricalcarelealidiunlatodellalibellula.

Estrudere la curva per creare un solido


4

RicavaredeisolidisottilidaquestecurveconilcomandoEstrudiCrv.
Impostarel'opzionedalineadicomandoSolidosulS.

216

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Spostare le ali in posizione


4

PosizionarelealiconilcomandoSposta.
Osservarelavistalateraledellafotografiadellalibellula.L'alaanterioreleggermentepialtadiquella
posteriore.

Creare una copia speculare delle ali sul lato opposto


4

UsareilcomandoCopiaSpecularepercopiarelealisull'altrolato.

217

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Modellazione delle zampe


Lezampesonodellepolilineetrasformateinformetubolariconraggidiversialleestremit.
Disegnare la polilinea di base
1. NellavistaSuperiore,usareilcomandoPolilineapertracciaredellepolilineepassantiperilcentro
dellevariezampe.
2. SpostareipuntidicontrolloperposizionarelezampenellevisteSuperioreeFrontale.
Datocheleimmaginiadisposizionemostranolezampedidueinsettidifferenti,siusil'immaginazione
percompletarequestaoperazione.
Assegnare una forma tubolare alle zampe
4

UsareilcomandoFormaTubolarepercrearelospessoredellezampeattornoallapolilinea.

Prenderecomeriferimentol'immaginedisfondoperdefinireildiametroinizialeefinaledellaforma
tubolare.
Eseguire una copia speculare delle zampe
4

UsareilcomandoCopiaSpecularepercopiarelezampesull'altrolatooppuredisegnarealtrezampe.

218

Capitolo 17: Libellula - Ricalco di immagini

Tocco finale
Perunmaggiorerealismo,applicarecolori,riflettivitetrasparenza.
Renderizzare il modello
4

Aggiungerematerialietextureedeseguireilrendering.

219

Capitolo 18: Applicazione di un testo - Scorri lungo una


superficie
Inquestotutorial,verrillustratocomedisporredeitestisolidiedaltrioggettisudiuncilindro.Questioggettisi
possonousareancheperritagliaredelleformenelcilindro.
Verrdescrittocome:

Crearedeltestocomeoggettisolidi.

Applicareglioggettisuunasuperficie.

Creazione della superficie


Perquestoesempioverrusatouncilindro.Unavoltaimparatalatecnicasuunoggettocossemplice,sar
possibileusarlasuqualunquesuperficie.Lesuperficisottopostealtagliomantengonolaloroformabase
rettangolare.Questaformasottostanteinfluiscesulladisposizionedeltesto.
Creare un cilindro
4

NellavistaProspettica,usareilcomandoCilindroconl'opzioneVerticalepergenerareuncilindro
solido.

221

Capitolo 18: Applicazione di un testo - Scorri lungo una superficie

Creazione degli oggetti da applicare


Glioggettisolidiverrannoapplicatisullasuperficiedelcilindro.
Creare il testo
1. UsareilcomandoOggettoTestopercreareiltestousandoSolidi.
Scegliereuntipodicarattereilpigeometricopossibileepiuttostogrande,senzatroppiocchiellie
dettagli.
Impostarel'Altezzasu1.5unit.
ImpostareloSpessoresu.1unit.
2. Disporrelecurveditestosulpianodicostruzionevicinoalcilindro.Laposizionenonhaimportanza.

Controllo del posizionamento degli oggetti


IlcomandoCreaCrvUVgeneradellecurvedicontornoplanariapartiredallasuperficie,lequalipossonoessere
impiegatecomeguidaperorientareiltesto.Siusiilrettangolodibordoperdisporreiltestoprimadiapplicarloal
cilindro.Ilrettangolovienequindiusatocomeriferimentoperguidareilposizionamentodeglialtrioggetti.

222

Capitolo 18: Applicazione di un testo - Scorri lungo una superficie

Creare la curva UV
1. UsareilcomandoCreaCrvUVsullatodelcilindropercrearedellecurvecherappresentinoilbordo
dellasuperficiesulpianodicostruzione.
2. Selezionareillatodelcilindro.
Vienecreatounrettangoloconunverticesu0,0delpianodicostruzionedellavistaSuperiore.

Posizionare gli oggetti testo


4

UsareicomandiSposta,RuotaeScalaoaltricomandiditrasformazionepersistemareglioggetti
testoall'internodelrettangolo,coscomesidesideracheappaianosulcilindro.
Aggiungerealtrecurvedidecorazioneapiacimento.

Creare una superficie di riferimento


4

UsareilcomandoSrfDaCrvPianeperrendereilrettangolounasuperficie.
TalesuperficieverrusatapiavanticomeoggettodiriferimentoperilcomandoScorriLungoSrf.

223

Capitolo 18: Applicazione di un testo - Scorri lungo una superficie

Estrudere le curve di decorazione


1. Sesisonocreatealtrecurve,selezionarle.
2. UsareilcomandoEstrudiCrvperconferireunospessorealledecorazioniprendendocomeriferimento
lospessoredellascritta.
3. AlpromptDistanza di estrusione...,impostareSolido=S.
4. AlpromptDistanza di estrusione...,digitare.1.

Applicare la scritta al cilindro


1. Selezionarelascrittaeledecorazioni.
2. EseguireilcomandoScorriLungoSrf.
3. AlpromptSuperficie base...,impostareRigido= No.
4. Cliccaresulpiano rettangolareinprossimitdelvertice"sinistro-inferiore",comemostrato
nell'immagine.

224

Capitolo 18: Applicazione di un testo - Scorri lungo una superficie

5. AlpromptSuperficie di destinazione...,cliccaresulcilindroinprossimitdelbordoinferioredella
giunzione,comemostratonell'immagine.

Isolididellascrittaedelledecorazionivengonoapplicatisullasuperficiedelcilindro.

Orapoteteusareleletterepertagliareilcilindrooppureeseguiredelleoperazionibooleanecongli
oggetti.

225

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi


Inquestoesempio,siillustracomemodellareunpezzomeccanicosempliceconRhino.
Verrdescrittocome:

Crearedeglioggettiestrusione.

Effettuareunadifferenzabooleanatravarieforme.

Praticaredeifori.

Creareundisegno2Dapartiredalleforme3D.

Quotareildisegno2Demodificareiltestodellequote.
Aprire il modello del tutorial
1. DalmenuFilediRhino,cliccaresuApri.
2. SelezionarelacartellaModelli dei tutorialscaricataconlaGuida all'uso.
3. CliccaresuBlocco utensile.3dmequindisulpulsanteApri.

Creazione delle forme solide


Perprimacosa,sicreinodueformesolidedibaseapartiredallecurvechesitrovanoneilivelliProfilo-01e
Profilo-02.
Impostare i livelli
4

NelpannelloLivelli,assicurarsicheProfilo-01siaillivellocorrente.
Estrudere la curva di profilo

1. NelmenuSolidi,cliccaresuEstrudi curva planare > Lineare.


2. Attivarelosnapall'oggettoFine.

227

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi

3. AlpromptSelezionare le curve da estrudere,selezionarelacurvadiprofilobluepremereInvio.

4. AlpromptDistanza di estrusione,impostareleopzionidellalineadicomandoSolidoe
CancellaInputsuS.
5. Fareclicsullafinedellalineadicostruzionemagenta.

Laformaestrusacostituisceunvolumechiusonellospazioequindiunsolido.
Nascondere il solido
4

Selezionareilsolidoe,dalmenuModifica,cliccaresuVisibilit > Nascondi.


Impostare i livelli

NelpannelloLivelli,renderecorrenteillivelloProfilo-02.

228

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi

Estrudere la curva di profilo


1. Selezionarelacurvadiprofilorossa.

2. NelmenuSolidi,cliccaresuEstrudi curva planare > Lineare.


3. AlpromptSelezionare le curve da estrudere,impostareleopzionidellalineadicomandoSolido
eCancellaInputsulS.
4. AlpromptDistanza di estrusione,nellavistaFrontale,trascinarel'estrusioneoltrel'altezzadella
curvabluefareclic.

IlsolidoapparesullivellocorrenterossoProfilo-02.

229

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi

Mostrare il solido
4

DalmenuModifica,cliccaresuVisibilit > Mostra.

Applicare un'operazione booleana ai due solidi


1. DalmenuSolidi,cliccaresuDifferenza.
2. AlpromptSelezionare le superfici o polisuperfici da cui sottrarre,selezionareilsolidoblue
quindipremereInvio.
3. AlpromptSelezionare le superfici o polisuperfici con cui sottrarre,impostarel'opzioneda
lineadicomandoCancellaInputsulS.
4. SelezionareilsolidorossoepremereInvio.
Ilrisultatosarunnuovosolidoounapolisuperficie.Unapolisuperficieungruppodisuperficiche
puesserechiusooaperto.Unsolidoungruppodisuperficichiuso.

230

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi

Creazione dei fori


Nelmodellogistatosistematouncerchiodicostruzionepercreareilprimoforo.
Praticare i fori nel solido
1. Selezionareilcerchiocomeillustrato.

2. NelmenuSolidi,cliccaresuModifica solidi > Fori > Crea foro.


3. AlpromptSelezionare una superficie o polisuperficie,selezionarelapolisuperficieblu.
4. AlpromptPunto di profondit,trascinareilforoattraversolapartesuperioredell'oggetto.

5. SpecificareunpuntonellavistaFrontale.

231

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi

232

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi

Copiare i fori
Unavoltacreatounforo,glialtrisipossonocopiare.
Copiare i fori
Copiareglialtritreforiallineaticonquelloprecedenteusandoilcomandocorrispondente.
1. NellabarradeglistrumentiOsnap,attivarelosnapall'oggettoPunto.
2. NelmenuSolidi,cliccaresuModifica solidi > Fori > Copia foro.
Nota:Copia forodifattoilcomandoSpostaForoconl'opzionedicomandoCopia
impostatasulS.
3. AlpromptSelezionare i fori in una superficie planare,selezionareilprimoforoepremere
Invio.

4. AlpromptPunto da cui copiare,selezionarel'oggettopuntoalcentrodelprimocerchio.


5. AlpromptPunto in cui copiare (Copia=S),selezionareilpuntocherappresentailcentrodelforo
successivo.

233

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi

6. Ripetereilprocedimentoperidueforichesitrovanosull'altrolatodelpezzo.

Nota:Nonusareilpuntochesitrovasulcentrodelpezzo.

Creare il foro arrotondato


Ilforocentralediversoinquantononattraversacompletamentelapartesuperioredelsolidoblu.Nonc'
nessuncerchiodiriferimentodacuipartire.
1. NelmenuSolidi,cliccaresuModifica solidi > Fori > Foro arrotondato.
2. AlpromptSelezionare la superficie di destinazione,selezionarelasuperficiesuperioredelsolido
blu.
3. AlpromptPunto centrale,impostareleopzionidellalineadicomandocomediseguito:
Profondit=0.5
Diametro=0.312
AngoloPuntoDiForatura=180
Attraverso=No
Direzione=NormalePianoC

234

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi

4. Fareclicsull'oggettopuntocentraledelsolidobluperultimarelacreazionedelforo.

Verificare il solido
Lapolisuperficierisultanteunsolidochiuso.Unsolidodefinisceunvolumechiusonellospazio.
VerificheremosequestopezzounsolidochiusousandoilcomandoProprieta.IlcomandoProprieta
fornirunaseriediinformazionisullostatoaperto/chiusodell'oggetto.
1. Selezionareilpezzo.
2. NelmenuModifica,cliccaresuPropriet oggetto (F3).
3. NelpannelloPropriet,cliccaresulpulsanteDettagli.
NellafinestraDescrizione dell'oggetto,lalistadiinformazioniconfermerchesitrattadiun
oggettovalidoechiuso.
Geometria:
Polisuperficie valida.
Solido polisuperficie chiuso con 23 superfici.

235

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi

Messa in tavola 2D
IlcomandoCrea2Dgeneraunaseriedilinee2Dapartiredalsolido3D.
Creare un disegno 2D
1. Selezionareilpezzo.
2. DalmenuQuote,cliccaresuMessa in tavola 2D.
3. NellafinestradidialogoOpzioni di messa in tavola 2D,sottoLayout del disegno,cliccaresu4
viste (USA).
SottoOpzioni,spuntarelecaselleMostra bordi tangentieMostra linee nascoste.
4. CliccaresuOK.

Quotatura del disegno 2D


Usandoildisegno2D,inserirelevariequotedelpezzo.
Impostare i livelli
1. NelpannelloLivelli,renderecorrenteillivelloQuote.
2. DisattivaretuttiilivellitranneQuoteeCrea2D.
3. NellacolonnaTipo di lineadellivelloCrea2D > nascoste > linee,cliccaresuContinuo.
4. NellafinestraSeleziona tipo di linea,selezionareTratteggiato.

Impostare la vista
4

FareundoppioclicsultitolodellavistaSuperioreperingrandirla.
Quotare il pezzo

1. NelmenuQuote,cliccaresuQuota lineare.
2. NellabarradeglistrumentiOsnap,attivarelosnapall'oggettoFineedisattivarelosnapall'oggetto
Punto.
3. AlpromptPrimo punto di quota,selezionareilverticesinistrosuperioredelpezzo.
4. AlpromptSecondo punto di quota,selezionareilverticedestrosuperioredelpezzo.
5. AlpromptPosizione della quota,specificareunpuntoperlalineadiquota.

236

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi

6. Ripeterelaprocedurapercreareunaquotaverticalesullatodestrodelpezzo.

Quotare il pezzo in modo concatenato orizzontalmente


1. NelmenuQuote,cliccaresuQuota lineare.
2. AlpromptPrimo punto di quota,impostarel'opzionedellalineadicomandoContinuasulS.
Inquestomodo,verrcreataunacatenadiquote.
3. AlpromptPrimo punto di quota,selezionareilverticesinistroinferioredelpezzo.
4. AlpromptSecondo punto di quota,attivarelosnapall'oggettoCenecliccaresulcentrodelprimo
cerchio.
5. AlpromptPosizione della quota,fareclicsottoilpezzo.
6. AisuccessivipromptPosizione della quota,continuareacliccareviaviasuivaricentrideicerchi.
7. Perfinire,cliccaresulverticedestroinferioredelpezzoepremereInvio.

237

Capitolo 19: Pezzo meccanico - Blocchi

Quotare i fori in modo concatenato verticalmente


4

Ripeterel'operazionediconcatenamentopercrearelequoteverticali.

Aggiungere le quote raggio


1. NelmenuQuote,cliccaresuQuota raggio.
2. AlpromptSelezionare la curva per quotare il raggio,selezionareilforopiadestrarispettoagli
altri.
3. AlpromptPosizione della quota,fareclicsoprailpezzo.

4. Faredoppioclicsultestodellaquotaraggioe,nellacaselladimodifica,digitareTipico 5 posizioni.

238

Capitolo 20: Pezzo meccanico - Layout


Inquestoesempio,siillustracomemodellareunpezzomeccanicosempliceconRhino.
Imparereteacreareunlayoutconcartiglioperlastampa.
Aprire il modello del tutorial
1. DalmenuFilediRhino,cliccaresuApri.
2. SelezionarelacartellaModelli dei tutorialscaricataconlaGuida all'uso.
3. CliccaresuBlocco utensile.3dmequindisulpulsanteApri.

239

Capitolo 20: Pezzo meccanico - Layout

Viste layout
Siusiunlayoutpersistemarelelinee2Dperlastampa.
Aggiungere le schede delle viste
1. NellasezionedelleSchede delle viste,cliccaresull'iconaAggiungi nuova scheda ( ).
2. Dalmenu,cliccaresuNuovo layout.

3. NellafinestraNuovo layout,impostareleopzioninelmodoseguente:
Orientamento=Orizzontale
Larghezza=11 pollici
Altezza=8.5 pollici
Numerodidettagliiniziale= 1
Nellasezionedelleviste,apparirlanuovascheda"Pagina1".

240

Capitolo 20: Pezzo meccanico - Layout

Inserimento di un cartiglio
Inquestasezione,siinseriruncartiglio,ridimensionandolavistadidettaglioinfunzionediesso.
Impostare i livelli
1. NelpannelloLivelli,renderecorrenteillivelloCartiglio.
2. Assicurarsidiesserenellospaziolayout.
Inserire il cartiglio
1. DalmenuModifica,cliccaresuBlocchi > Inserisci istanza di blocco.
2. Dall'elencodeinomi,selezionareAnsi_A_TB.
3. SottoPunto di inserimento,spuntarelacasellaRichiediecliccaresuOK.
4. Selezionarelavistadidettaglio.
Nota:Cliccaresulbordodellavistadidettaglioperselezionarla.Assicurarsichela
vistadidettagliononsiaattiva.
5. DalmenuModifica,cliccaresuPunti di controllo > Attiva punti di controllo (F10).

6. Trascinareilpuntodicontrollosulverticesinistroinferioreperridimensionarelavistadidettaglioin
funzionedelcartiglio.
7. PremereiltastoEscperdisattivareipuntidicontrollo.
Bloccare la vista di dettaglio
1. Selezionarelavistadidettaglio.
2. NelmenuModifica,cliccaresuPropriet oggetto (F3).
3. NelpannelloPropriet,nellaschedaDettaglio,sottoScala,impostarepollici sulla paginae
pollici nel modellosu1.0.
4. SpuntarelacasellaBloccato.
Ciimpedisceeventualizoomopanoramiche,inmodochenonvenganomodificateledimensioni
dellavistadidettaglio.

241

Capitolo 20: Pezzo meccanico - Layout

Inserire le ampiezze di stampa


1. Nellabarradistato,cliccareconiltastodestrosulriquadro dei livelliperaprireilpannelloLivelli.
2. CliccaresuPredefinitonellacolonnaLarghezza di stampaedimpostareivalorinelseguente
modo:
Quota=0.35
Cartiglio=0.5
Crea2D>visibili>linee=0.70
Nellavistalayout,vienevisualizzataun'anteprimadicomeapparirannolelarghezzedistampasulla
paginastampata.

242