Sei sulla pagina 1di 12

Giovanni Oggiana

BLENDER 1. Modellazione base


DISPENSEDELCORSODICAD3D

BLENDER - 1. MODELLAZIONE BASE Dispense del corso di CAD 3D

1.INTRODUZIONE
Oggettodellepresentidispensesarun'introduzionealleprimefunzionidimodellazionediBlender.Inparticolare sioffrirunaguidapassoapassoallacreazionediunabottiglia.

2.PARTENZA
AprireBlender.Nel99%deicasidovremoavereunaschermatadelgenere:

PremendoCANC(oDELsualcunetastiere)cancelliamoglioggetticreatisullascenadidefault(inquestocasoil cubo).

3. CREAZIONEDELL'OGGETTODIPARTENZA
AndandosulmenuADDposizionatevinelsottomenuMESHepoicliccatesuCIRCLE

Ilcerchiochevieneaggiuntoinrealtunpoligonocon32vertici.Perragionidieconomiadicalcoloriduciamo questiverticia8agendonellacasellaevidenziatainfigura:

BLENDER - 1. MODELLAZIONE BASE Dispense del corso di CAD 3D

Perrenderepiagevolel'interazioneconglioggettisiusaanchemodificarneilnome.Perfarlooccorreandare nellasezioneOBJECTpostanell'areaadestra:

Laprimacaselladitestoconsentedicambiareilnomeall'oggetto.

4. ESTRUSIONEDELL'OGGETTO
Passiamo dalla modalit OBJECT MODE alla modalit EDIT MODE agendo sulla tendina posta sotto la finestradivisualizzazionedeglioggetti:

BLENDER - 1. MODELLAZIONE BASE Dispense del corso di CAD 3D


Selezionarelavistafrontale(tasto1deltastierinonumerico)conproiezioneortogonale(tasto5deltastierino numerico).ContuttiiverticiselezionatipremereE(estrudi)emuovereilmouse.

Lafunzioneestrudicreaunprismaapartiredaivertici/spigoli/facceselezionati/e. Primadifarecliccoltastosinistrodelmouseperbloccarel'altezzapremeteZsullatastiera:questobloccherla direzionediestrusioneallasoladirezioneZ.

Ripetetelastessaoperazioneperaltre4voltesecondolaseguentescansione:

BLENDER - 1. MODELLAZIONE BASE Dispense del corso di CAD 3D

5. DIMENSIONAMENTODELCOLLO
SempreinmodalitEDITMODE: premereA(all)perdeselezionaretuttiivertici.NBiverticiselezionatidiventanogialli.Diventanoneri sesonodeselezionati. selezionareil3(inordinedialtezzapartendodalbasso)gruppodivertici.Perfarlotenerepremutoil tastoCTRLeiltastoSXdelmouseedisegnareun'areacolmousechecontengatuttiiverticichesi intendoselezionare.

QuandosisonoselezionatiiverticipremereS(scala)sullatastiera:apparirunalineatratteggiatadalcentrodel gruppodiverticiselezionatisinoalpuntatoredelmouse.MuovendoilmouseversoSXoversoDXsiriduceosi aumentalascaladelgruppodivertici.CliccandocoltastoSXsichiudel'operazioneditrasformazione.

BLENDER - 1. MODELLAZIONE BASE Dispense del corso di CAD 3D

Alterminedell'operazioneprovateacambiarevisualizzazioneagendosuitasti4268deltastierinonumerico.Se ilrisultatoassomigliaalseguenteallorapremeteCTRLZperannullarel'ultimaoperazione:

Lamancatatrasformazionedeiverticiretrostantidipendedalfattochelaselezionedeiverticistatalimitataai soliverticivisibili(trascurandoquellinascostinellavistachestavamoutilizzando).Perovviareaquestoproblema bisogna ritornare nella vista frontale (tasto 1 del tastierino numerico) e disattivare il pulsante che limita la selezionealvisibile:

BLENDER - 1. MODELLAZIONE BASE Dispense del corso di CAD 3D

Orapossiamoselezionaregliultimi4gruppidiverticieprocedereconlascalatura:

Seguendolastessaproceduramodificarelaboccadellabottiglia:

oradiprovareunprimorender:premere F12 oppureandarenelmenRenderepremeresullaprimavoce (Render):

BLENDER - 1. MODELLAZIONE BASE Dispense del corso di CAD 3D

Ilrisultatoilseguente:

Unmodelloancoralontanodall'ideadiunabottigliamalabasefatta.

6. SMUSSATURADELLASUPERFICIE
SempreinmodalitEDITMODEselezioniamotuttiiverticipremendoAsullatastiera. Scorrendol'areaasinistrasipossononotareunaseriedipulsantitracuiunoconlascrittaSMOOTH(smusso):

Premendolosinoterchelasuperficiedellanostrabottigliasardiventatamenospigolosa:

BLENDER - 1. MODELLAZIONE BASE Dispense del corso di CAD 3D

Tuttavia,dopoaverapplicatolasmussatura,succedespessochelesuperficinonabbianoquellauniformitcheci aspettiamo.Succedechevisianoalcunezonecheappaionocomeammaccate:

Questodovutoallamodalitdicalcolodellatoesternodellesuperfici.Perovviareaquestoproblemasipu imporreunricalcolodellenormali.SempreinmodalitEDITMODEesemprenell'areaaSXscorreresinoa trovareilpulsanteRECALCULATE:

BLENDER - 1. MODELLAZIONE BASE Dispense del corso di CAD 3D

7. USODELMODIFICATORESUBSURF
Richiamiamounaltrorender(F12):

Nonostante la smussatura si pu notare come il contorno dell'oggetto sia ancora piuttosto spigoloso. In particolaresinotal'originepoligonaledellabaseeglistepdiestrusione. Conl'oggettoselezionatoandiamoadapplicareilnostroprimomodificatore.

1 Cosaunmodificatore
Unmodificatoreunafunzioneparametricaapplicataadunoggettoicuivaloripossonoessere modificatiancheinunsecondomomentoedeventualmenteannullati.L'usodeimodificatori,in virtdellaloropeculiaritprocedurale,permetteunrisparmiointerminidicalcoloeunamaggiore precisioneinterminidiapprossimazionegeometrica. PerapplicareunmodificatorebisognaandarenellasezioneMODIFIER(iconaconchiaveinglese) postanell'areaaDXdelloschermo:

10

BLENDER - 1. MODELLAZIONE BASE Dispense del corso di CAD 3D

Adunoggettopossonoessereaggiuntiunoopimodificatorinell'ordinechesipreferisce. Conl'oggettoselezionato,dallasezioneMODIFIERSaggiungereilmodificatoreSUBDIVISIONSURFACE:

Subitosottoapparirunanuovaschedaconiparametridelmodificatoreappenaaggiunto:

Il numero di fianco alla scritta View indica l'esponente di applicazione del modificatore all'oggetto durantelavisualizzazione. IlnumerodifiancoallascrittaRenderindical'esponentediapplicazionedelmodificatoreall'oggetto duranteilrender;solitamentel'esponentedellavisualizzazionepipiccolodelrenderperrisparmiare memoriavideodurantelamodificadeglioggetti. IpulsantiCatmullClarkeSimpleindicanol'algoritmousato.

11

BLENDER - 1. MODELLAZIONE BASE Dispense del corso di CAD 3D


Il pulsante Apply applica il modificatore abbandonando i relativi parametri. NB questa azione reversibilesoloconunCTRLZ.

La cosa importante da notare che le facce dell'oggetto risultano immutate. Questo consente un notevole risparmiodimemoriavideodurantel'editing.

Finalmenteilrender:

NB:Ricordarsidisalvareilfile.SesichiudelafinestradiBlenderosirichiamalafunzioneQUITdal menufile,ilprogrammanondaralcunavvisodimancatosalvataggio.

12