Sei sulla pagina 1di 19

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B prof.

Renato Giannini

MODULI DI: PROGETTO DI STRUTTURE E CALCOLO AUTOMATICO


(arch. Lorena Sguerri)

PROGRAMMA DELLE ESERCITAZIONI

1. ESERCITAZIONE 1: progetto di un solaio in latero-cemento CONSEGNA 14 APRILE 2004 2. ESERCITAZIONE 2: progetto di un telaio piano in cemento armato CONSEGNA 14 MAGGIO 2004 3. ESERCITAZIONE 3: progetto di una piccola struttura in acciaio CONSEGNA FINE CORSO

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B


L1 L2 L3

S TELAIO DA PROGETTARE

SCHEMA STRUTTURALE DEL SOLAIO DA PROGETTARE

1 esercitazione: progettare il solaio INTERPIANO in latero-cemento indicato in figura con la lettera S e dallo schema strutturale a lato. 2 esercitazione: progettare il telaio piano in cemento armato indicato in pianta con la campitura e rappresentato nella sezione sottostante.

L3 L4 L5

CORPO SCALA

2.50

7.00

SEZIONE DEL TELAIO DA PROGETTARE

3.50

0.00

SCHEMA Destinazione d'uso Copertura Carico neve: zona Altitudine

C1 (2) civile abitazione praticabile 2 300

L1 (cm) L2 (cm) L3 (cm) L4 (cm) L5 (cm)

520 475 140 490 340

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B

PROGETTO DI UN SOLAIO E DI UN TELAIO IN C.A

1 operazione da compiere: Ridisegnare in scala lo schema con tutte le quote e lorditura del solaio e dimensionare le travi. Al momento, attribuire ai pilastri una sezione quadrata 30x30 cm Nota Bene: le quote sono prese in asse con gli elementi strutturali (travi e pilastri)

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B

PROGETTO DEL SOLAIO IN LATERO-CEMENTO

Il progetto pu essere sintetizzato in 7 passi fondamentali: Predimensionamento del solaio Analisi dei carichi per il solaio Calcolo delle sollecitazioni sul solaio attraverso il modello trave continua e lequazione dei tre momenti

1.50 m

4.00 m

5.00 m

6.00 m

Correzione dei diagrammi di momento

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B

PROGETTO DEL SOLAIO IN LATERO-CEMENTO

Progetto delle armature longitudinali del solaio Progetto delle fasce piene Verifica delle sezioni inflesse

Tutti i calcoli sin qui eseguiti devono confluire nei seguenti elaborati: Relazione di calcolo Elaborati grafici: Carpenteria del solaio Disegno dei ferri

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B prof. Renato Giannini

LE STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO


(arch. Lorena Sguerri)

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B

LE STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO


Generalit Schema strutturale di un impalcato Generalit su travi e solai Tipologie costruttive dei solai Modellazione del solaio

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B UNA STRUTTURA IN CEMENTO ARMATO E COMPOSTA DA:

STRUTTURE DI FONDAZIONE STRUTTURE IN ELEVAZIONE: Impalcati orizzontali (o inclinati) solai travi di piano Elementi strutturali verticali pilastri setti Strutture delle scale

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B FUNZIONE DEGLI IMPALCATI ORIZZONTALI (TRAVI E SOLAI):

riportare i carichi verticali agenti ai piani agli elementi strutturali verticali che a loro volta li trasmettono alle fondazioni; garantire un collegamento rigido tra gli elementi strutturali verticali in modo da assicurare un comportamento spaziale della struttura, molto importante al fine di assorbire le forze orizzontali dovute a vento e sisma.

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B SCHEMA DI UN IMPALCATO IN CEMENTO ARMATO


L5 L6

Trave perimetrale

Trave portante Trave di collegamento

Trave portante Trave perimetrale

Trave rampante

VUOTO CORPO SCALA

Trave rampante

Trave portante

Trave portante

Trave portante Fascia piena Trave di collegamento

Alleggerimento in laterizio

Trave perimetrale

Trave perimetrale

Trave portante

Travetto

Trave portante

L3

L4

L1

L2

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B TRAVI ALTE

TRAVI A SPESSORE

Le travi a spessore presentano il vantaggio di risultare non visibili e di ridurre i costi della carpenteria. Per contro, sono molto meno rigide rispetto alle travi alte (I = bh3/12) e richiedono molte armature in pi per cui il loro costo complessivo , a parit di condizioni, pi elevato.

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B

Predimensionamento delle travi


TRAVI EMERGENTI: La larghezza usuale delle travi emergenti compresa tra 15 e 40 cm. La dimensione pi comune 30 cm. In linea di massima la base della trave pari alla larghezza del pilastro oppure pi sottile (vedi figura) Un criterio grossolano per dimensionare laltezza di una trave portante : H = L/(10 12) TRAVI A SPESSORE: Laltezza di una trave a spessore pari a quella del solaio. In caso di trave portante una regola grossolana permette di dimensionarne la base come: B = L/6 Nella pratica, la larghezza di una trave a spessore varia tra i 60 e i 120 cm.

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B

IL SOLAIO
armatura superiore soletta collaborante pignatta armatura inferiore travetto bo bp i bo s h H

Sezione schematica di un solaio misto in latero-cemento, composto da un alternanza di pignatte in laterizio e travetti in cemento armato. Il tutto viene solidarizzato da una soletta collaborante gettata in opera.

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B ESEMPIO DI SCHEMA STRUTTURALE

travi di collegamento a spessore


L5 L6

VUOTO CORPO SCALA

L3

L4

L1

L2

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2A ESEMPIO DI SCHEMA STRUTTURALE

Universit degli studi

travi di collegamento alte


L5 L6

VUOTO CORPO SCALA

L3

L4

L1

L2

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B ESEMPIO DI SCHEMA STRUTTURALE

travi di collegamento e travi perimetrali non portanti a spessore


L5 L6

VUOTO CORPO SCALA

L3

L4

L1

L2

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B ESEMPIO DI SCHEMA STRUTTURALE

travi di collegamento e travi perimetrali portanti e non a spessore


L5 L6

VUOTO CORPO SCALA

L3

L4

L1

L2

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B ESEMPIO DI SCHEMA STRUTTURALE

Nessuna trave di collegamento interna: questo schema pu essere utilizzato solo in zona non sismica e comunque per edifici non pi alti di 1012 m.
L5 L6

VUOTO CORPO SCALA

L3

L4

L1

L2

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLARCHITETTURA 2B ESEMPIO DI SCHEMA STRUTTURALE

Con solai ortogonali tra di loro


L5 L6

VUOTO CORPO SCALA

L3

L4

L1

L2