Sei sulla pagina 1di 56
CHIUSURE ORIZZONTALI I SOLAI
CHIUSURE ORIZZONTALI
I SOLAI

CHIUSURA ORIZZONTALE

Unità tecnologica costituita dall’insieme degli elementi tecnici orizzontali e sub- orizzontali aventi la funzione di individuare e delimitare spazi interni all’organismo edilizio, p osti su differenti livelli

Insieme correlato di elementi costruttivi funzionali, aventi qualsiasi forma, che ne ll ’am bit o di un organ i smo arc hit e tt on i co pu ò essere :

- parte dell’involucro esterno Chiusura Orizzontale di Copertura (C.O.C.)

- p ar ti z ione d e ll o spaz i o i n t erno c hi usura or i zzon t a le in terme dia (C.O.I .)

- separazione dal terreno di sedime chiusura orizzontale di base (C.O.B.)

Deve contribuire a produrre il microclima interno regolando:

- lo scambio termico

- i fl uss i di umidità

- i flussi luminosi e quelli sonori

Deve garantire condizioni di sicurezza proteggendo l’ambiente interno dagli agenti esterni

La chiusura orizzontale può avere giacitura:

- p iana sistemi di co p ertura a terrazza, p iani di cal p estio a q uote diverse

- inclinata sistemi di copertura a falde, platee delle sale di spettacolo

- curva sistemi voltati

a q uote diverse - inclinata sistemi di copertura a falde, platee delle sale di spettacolo

Strati funzionali

Strati funzionali

Parte resistente

Solaio ( a, b , c )

Tegolone prefabbricato (d, e)

Volta (f, g)

I mpa l ca t o a sp i oven ti ( h , i )

Capriata e Incavallatura (l, m)

Scocca per coperture (n)

Vespaio (o)

(f, g) I mpa l ca t o a sp i oven ti ( h ,

Parte di completamento all’estradosso

Pavimento (a)

Sovraimpalcato (b)

Manto di copertura (c , d)

Strato di impermeabilizzazione e strato isolante (e, f)

Pavimento (a) Sovraimpalcato (b) Manto di copertura (c , d) Strato di impermeabilizzazione e strato isolante

Parte di completamento all’intradosso

Al “rustico” (a, b)

Strato di intonaco più tinteggiatura o verniciatura (c)

Strato di rivestimento (d)

Controsoffitto (e)

Strato isolante (f)

di intonaco più tinteggiatura o verniciatura (c) Strato di rivestimento (d) Controsoffitto (e) Strato isolante (f)

Parte destinata a contenere gli impianti

All’interno della parte resistente traforata (g)

All’interno della parte resistente cava (h)

Al di sopra della parte resistente (i)

Al di sotto della parte resistente (l)

della parte resistente cava (h) Al di sopra della parte resistente (i) Al di sotto della

Parte destinata all’illuminazione e/o aerazione naturale

Abbaini (a, b)

Lucernari (b, c)

Serramenti fissi o apribili (a , b , c)

all’illuminazione e/o aerazione naturale Abbaini (a, b) Lucernari (b, c) Serramenti fissi o apribili (a ,

Requisiti prestazionali

Una C.O. deve soddisfare i seguenti requisiti:

Relativi ad esigenze statiche

- resistere al peso proprio e ai sovraccarichi permanenti o accidentali;

- contribuire alla indeformabilità dell’ossatura p ortante.

Relativi ad esigenze dello spazio abitabile

- d e li mitare l o spaz i o i nterno ri spetto a l suo l o e difi catorio (C.O.B.) ;

- dividere lo spazio interno su più livelli abitabili sovrapposti (C.O.I.);

- delimitare superiormente lo spazio interno da quello esterno (C.O.C.);

- consentire la comunicazione e l’attraversamento (C.O.I. e C.O.C.);

- presentare un piano di calpestio uniforme (orizzontalità e planarità);

- possedere una finitura all’estradosso antisdrucciolevole e dotata di regolarità

geometrica ed elevata pulibilità;

- garantire, per gli elementi di finitura all’estradosso, la resistenza a flessione, a s t rappo, ag li ur ti , a ll e aggress ioni c himic he, a ll’ usura e a ll’ a b rasione;

- resistere agli agenti biologici, agli insetti, ai roditori (per gli eventuali elementi lignei);

- controllare l’elettricità statica;

- proteggere dall’umidità di risalita (C.O.B.);

- proteggere dagli agenti atmosferici e dall’umidità discendente (C.O.C.);

- garantire la tenuta all’acqua e all’aria;

- garantire l’allontanamento delle acque meteoriche (C.O.C.);

- garantire il comfort termico;

- g arantire il comfort acustico ( assorbire e non amp lificare i rumori esterni e interni);

- valorizzare e/o correggere l’illuminazione dell’ambiente;

- resistere al fuoco ;

- essere attrezzabile per gli impianti.

Parte resistente

Portata dall ossatura portante

SOLAI (elementi costruttivi a giacitura piana) VOLTE (elementi costruttivi a giacitura curva)

Direttamente poggiata sul terreno PRATICABILI CONTROTERRA

Direttamente poggiata sul terreno PRATICABILI CONTROTERRA SOLAI - a impalcato autoportante - a ordito e impalcato

SOLAI

- a impalcato autoportante

- a ordito e impalcato

SOLAI - a impalcato autoportante - a ordito e impalcato Sovraccarichi secondo la Norma UNI 10012/67
Sovraccarichi secondo la Norma UNI 10012/67 - 200-250 kg/m² Locali di abitazione o di servizio
Sovraccarichi secondo la Norma UNI 10012/67
- 200-250 kg/m² Locali di abitazione o di servizio o di ufficio non ap erto al p ubblico e
relative terrazze di copertura praticabili
- 350 kg/m²
Locali pubblici suscettibili di affollamento (negozi, ristoranti, scuole,
ecc.) e relative terrazze di cop ertura p raticabili
- 500 kg/m²
Locali pubblici suscettibili di grande affollamento (sale riunioni, cinema,
teatri, tribune di stadi o palazzetti dello sport con posti fissi)
- 600 kg/m² Sale da b allo e tribune di stadi o p alazzetti dello sp ort senza p osti fissi)
- 400 kg/m² Balconi e scale per edifici residenziali
- 500 kg/m² Balconi e scale per edifici pubblici

Solai a impalcato autoportante

I carichi sono trasmessi all’ossatura p ortante in modo diretto Coprono l’intera luce di una maglia senza l’ausilio di travi intermedie

Possono essere realizzati mediante due distinti procedimenti costruttivi:

- a elementi prefabbricati

- gettati in opera

P roce di men ti a e l emen ti prefabbricati

Procedimento a piastra Un i co e l emen t o pi ano mono litico, c h e copre per intero la campata, realizzato fuori opera e semplicemente assemblato in cantiere

Appoggio su elementi continui (setti o travi)

Appoggio su elementi puntiformi (ritti o pilastri)

assemblato in cantiere Appoggio su elementi continui (setti o travi) Appoggio su elementi puntiformi (ritti o

Procedimento a piastra

Procedimento a piastra
Procedimento a piastra

Procedimento a trance Più elementi piani in successione, che coprono per intero una delle due luci della campata e p arzialmente l’altra, realizzati fuori opera

App o gg io solo su elementi continui ( setti o travi)

della campata e p arzialmente l’altra, realizzati fuori opera App o gg io solo su elementi
della campata e p arzialmente l’altra, realizzati fuori opera App o gg io solo su elementi
della campata e p arzialmente l’altra, realizzati fuori opera App o gg io solo su elementi

Procedimento ad assito Successione di elementi lineari (di larghezza ridotta), che coprono per intero una delle due luci della campata e p arzialmente l’altra, realizzati fuori opera

App o gg io solo su elementi continui ( setti o travi)

della campata e p arzialmente l’altra, realizzati fuori opera App o gg io solo su elementi

Procedimento ad assito

Procedimento ad assito
Procedimento ad assito

Procedimenti con getto in opera

Solai a soletta piena Lastra in cls. con intradosso ed estradosso piani e paralleli più armatura in tondini d’acciaio a tessitura mono o b idirezionale

con intradosso ed estradosso piani e paralleli più armatura in tondini d’acciaio a tessitura mono o
con intradosso ed estradosso piani e paralleli più armatura in tondini d’acciaio a tessitura mono o

Solai a soletta nervata Lastra in cls. con estradosso piano e intradosso conformato a greca (con nervature tessute monodirezionalmente), a cassettone (con nervature incrociate), a tiangoli e curvilinei (con tessitura secondo le isostatiche)

a cassettone (con nervature incrociate), a tiangoli e curvilinei (con tessitura secondo le isostatiche)
a cassettone (con nervature incrociate), a tiangoli e curvilinei (con tessitura secondo le isostatiche)

Solai a soletta nervata con intradosso continuo e piano Conformazione a soletta nervata comprende nte casseforme a perdere che ripristinano la continuità dell’intradosso Nervature mono o bidirezionali

comprende nte casseforme a perdere che ripristinano la continuità dell’intradosso Nervature mono o bidirezionali

Solai a soletta nervata con intradosso continuo e piano

Si individuano elementi resistenti lineari (travetti) ed elemento resistente p iano (caldana) comportamento a ordito (travetti) e impalcato (caldana)

(travetti) e d elemento resistente p iano (caldana) comportamento a ordito (travetti) e impalcato (caldana)

Solai a ordito e impalcato

I carichi sono trasmessi all’ossatura portante in modo indiretto da un’orditura di elementi lineari (mono o bidirezionali) che sostiene gli elementi dell’impalcato

Conformazione e passo dell’ordito funzione della luce e delle caratteristiche di resistenza del materiale utilizzato

Ai fini della resistenza del solaio nel suo complesso , ordito e impalcato possono essere collaboranti tra loro o non collaboranti (o non compartecipanti)

Sono coll a boranti (o

compartecipanti)

quand o

p art ecipano

con l’ ordito all a

resistenza flessionale del solaio e si deformano alla stessa maniera ordito e impalcato solidali per continuità materica o per collegamenti di forza

Sono non collaboranti (o non compartecipanti) quando non partecipano con l’ordito alla resistenza flessionale del solaio impalcato semplicemente appoggiato sull’ordito

Solai in legno - A orditura semplice (quando la luce del solaio è inferiore a 5 m) - A orditura composta (quando la luce del solaio supera i 5 m, o p e r carichi elevati)

la luce del solaio supera i 5 m, o p e r carichi elevati) Interasse travi
la luce del solaio supera i 5 m, o p e r carichi elevati) Interasse travi
la luce del solaio supera i 5 m, o p e r carichi elevati) Interasse travi

Interasse travi principali: 90-100 cm Interasse travetti o travi secondarie: 50-60 cm

Trav i p e r or dit ura semp li ce o t rav i secon d ar i e h = 1/24 della luce

Travi principali h = 1/18 della luce

Solaio con ordito in travi di legno e impalcato in tavelle faccia a vista

Solaio con ordito in travi di legno e impalcato in tavelle faccia a vista

Solai in legno lamellare Orditura semplice o incrociata Pe r luci anche oltre i 20 m

Solai in legno lamellare Orditura semplice o incrociata Pe r luci anche oltre i 20 m
Solai in legno lamellare Orditura semplice o incrociata Pe r luci anche oltre i 20 m
Solai in legno lamellare Orditura semplice o incrociata Pe r luci anche oltre i 20 m

Solai per coperture in legno lamellare

Solai per coperture in legno lamellare
Solai per coperture in legno lamellare

Solai in ferro Orditura con profili a doppio T (“ putrelle ”) a interasse 70-100 cm

Per luci fino a 7 m

Solai in ferro Orditura con profili a doppio T (“ putrelle ”) a interasse 70-100 cm
Solai in ferro Orditura con profili a doppio T (“ putrelle ”) a interasse 70-100 cm

Solai in calcestruzzo armato e laterizio

Solai in calcestruzzo armato e laterizio

Solai con travetti prefabbricati

- travetti prefabbricati in laterizio

Solai con travetti prefabbricati - travetti prefabbricati in laterizio
Solai con travetti prefabbricati - travetti prefabbricati in laterizio
Solai con travetti prefabbricati - travetti prefabbricati in laterizio
Solai con travetti prefabbricati - travetti prefabbricati in laterizio

- travetti in calcestruzzo armato

Solaio tipo “Varese”
Solaio tipo “Varese”

- travetti in calcestruzzo armato precompresso

- travetti in calcestruzzo armato precompresso Solaio tipo “Celersap” Solaio tipo “SCAC”

Solaio tipo “Celersap”

- travetti in calcestruzzo armato precompresso Solaio tipo “Celersap” Solaio tipo “SCAC”
- travetti in calcestruzzo armato precompresso Solaio tipo “Celersap” Solaio tipo “SCAC”

Solaio tipo “SCAC”

- travetti in calcestruzzo armato precompresso

- travetti in calcestruzzo armato precompresso

- travetti in calcestruzzo armato precompresso

- travetti in calcestruzzo armato precompresso

- travetti in calcestruzzo armato precompresso

- travetti in calcestruzzo armato precompresso Ancoraggio tra travetto in c.a.p. e trave in c.a.
- travetti in calcestruzzo armato precompresso Ancoraggio tra travetto in c.a.p. e trave in c.a.

Ancoraggio tra travetto in c.a.p. e trave in c.a.

- travetti prefabbricati in traliccio metallico

- travetti prefabbricati in traliccio metallico Solaio a pannelli tipo “Omnia” Solaio tipo “ Omnimn a
- travetti prefabbricati in traliccio metallico Solaio a pannelli tipo “Omnia” Solaio tipo “ Omnimn a

Solaio a pannelli tipo “Omnia”

- travetti prefabbricati in traliccio metallico Solaio a pannelli tipo “Omnia” Solaio tipo “ Omnimn a

Solaio tipo Omnimn a Bausta

- travetti prefabbricati in traliccio metallico Solaio a pannelli tipo “Omnia” Solaio tipo “ Omnimn a

- travetti prefabbricati in traliccio metallico

- travetti prefabbricati in traliccio metallico

- travetti prefabbricati in traliccio metallico

- travetti prefabbricati in traliccio metallico
- travetti prefabbricati in traliccio metallico
- travetti prefabbricati in traliccio metallico
- travetti prefabbricati in traliccio metallico

- travetti prefabbricati in traliccio metallico

- travetti prefabbricati in traliccio metallico Pignatte in laterizio e in polistirene espanso sinterizzato
- travetti prefabbricati in traliccio metallico Pignatte in laterizio e in polistirene espanso sinterizzato
- travetti prefabbricati in traliccio metallico Pignatte in laterizio e in polistirene espanso sinterizzato
- travetti prefabbricati in traliccio metallico Pignatte in laterizio e in polistirene espanso sinterizzato

Pignatte in laterizio e in polistirene espanso sinterizzato

Solai con lastre prefabbricate in calcestruzzo armato

Solai con lastre prefabbricate in calcestruzzo armato “Predalles” in c.a. con pignatte in polistirene

“Predalles” in c.a. con pignatte in polistirene

Solai con lastre prefabbricate in calcestruzzo armato “Predalles” in c.a. con pignatte in polistirene
Solai con lastre prefabbricate in calcestruzzo armato “Predalles” in c.a. con pignatte in polistirene

SOLAI CON ORDITO IN CALCESTRUZZO ARMATO APERTURA DI FORI E CAVEDI

S OLAI CON ORDITO IN CALCESTRUZZO ARMATO – APERTURA DI FORI E CAVEDI

SOLAI CON ORDITO IN CALCESTRUZZO ARMATO APERTURA DI FORI E CAVEDI

S OLAI CON ORDITO IN CALCESTRUZZO ARMATO – APERTURA DI FORI E CAVEDI

SOLAI CON ORDITO IN CALCESTRUZZO ARMATO APERTURA DI FORI E CAVEDI

S OLAI CON ORDITO IN CALCESTRUZZO ARMATO – APERTURA DI FORI E CAVEDI

SOLAI CON ORDITO IN CALCESTRUZZO ARMATO TRAVETTI ROMPITRATTA

S OLAI CON ORDITO IN CALCESTRUZZO ARMATO – TRAVETTI ROMPITRATTA

Solai in acciaio - ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato in tavelloni e soletta in calcestruzzo

Solai in acciaio - ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato in tavelloni e soletta
Solai in acciaio - ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato in tavelloni e soletta

- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato in pignatte e soletta in calcestruzzo

- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato in pignatte e soletta in calcestruzzo
- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato in pignatte e soletta in calcestruzzo
- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato in pignatte e soletta in calcestruzzo

- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e soletta in c.a.

- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e
- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e
- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e
- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e

- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e soletta in c.a.

- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e
- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e
- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e
- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e
- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e

- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a

freddo e soletta in c.a. - COLLABORAZIONE TRA ORDITO E IMPALCATO

acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e soletta in c.a. - COLLABORAZIONE

- ordito in profili di acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a

freddo e soletta in c.a. - COLLABORAZIONE TRA LAMIERA E SOLETTA

acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e soletta in c.a. - COLLABORAZIONE
acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e soletta in c.a. - COLLABORAZIONE
acciaio (IPE) e impalcato con lamiera grecata stampata a freddo e soletta in c.a. - COLLABORAZIONE

BIBLIOGRAFIA

E.

Mandolesi, Edilizia , Volumi 3 e 4

L.

Ca l eca, Architettura Tecnica, 4 .2 .2