Sei sulla pagina 1di 2

II

I
u
E
Fig.6 Schema elettrico del ricevitore FM sig.lato LX.17O2 e sulla sinistra I'elenco dei colmponenti richiesti. Guardando in fig.7 il disegno q-91.rlativo schema.pratico, scoprireie che la sua realizzazione non prsenta alcuna difficolt, quindi tutti potranno in' iraprenOere il montaggio sicuri che-una volta completato il progetto funzioner.

:,.HAil azi nr.,fH*,'iffi';ifi11;iffii1il''


Prima di iniziare a montare tutti i componenti necessari sul circuito stampato LX.17O2 (vedi fig.7)' consigliamo di realizzare la bobina Ll che ci serve per lo stadio oscillatore.
Dal blister del kit prelevate lo spezzone di filo di rame smaltato da 0,5 mm, quindi procuratevi una punta da trapano da 4 mm e sul suo corpo awol-

perto depositate, con la punta di un saldatore, un sottile strato di stagno.


Ora potete prendere il circuito stampato LX.17O2 e in basso, dove appare la sigla Ll, potete inserire la bobina appena awolta, saldando i due fili terminali prestagnati sulle piste sottostanti del circui-

gete 4 spire affiancate (vedifig.9). Prima di togliere questa bobina dalla punta da trapano, raschiatene con la lama di una forbicina' o con una lima da unghie, le due estremit in modo da togliere lo smalto isolante, poi sul rame sco'

to stampato. ll corpo di questa bobina andr tenuto distanziato dal circuito stampato di appena 1 mm.
Dopo questo componente potete inserire i due zoccoli per gli integrati lOl-lC3 e se notate che su un solo lato del loro corpo presente una tacca di ri-

ELENCO COMPONENTI ANrENrrtA

ANTEi{NA

ts+ et
. capacit diversa (vedi B).

L+
+g
-.
=

t_

gresso dell'integrato lCl ci vorrebbe una JAF prowista di una presa supplementare (vedi A), ma poich non esiste, il problema si risolve utilizzando due condensatori di

Fig.S Per collegare I'Antenna ai

piedinid'in-

sione presente sul piedino g di lGl che, raggiungendo il diodo varicap DVl, proweder a correggere guesto slittamento di frequenza affinch il ricevitore si risintonizzi in modo automatico sulla emittente sulla quale eravamo precedentemente
sintonizzati.

Dal piedino 8 di lGl preleveremo il segnale di BF che l'integrato ha gi demodulato e lo applicheremo, tramite il condensatore C34 da 470.000 pF poliestere, sul piedino 2 dell'integrato lG3 per essere amplificato in potenza. Questo integrato lC3 siglato TOA.Z0SA& costruito dalla Philips, in grado di erogare in uscita una potenza di 1 Watt su 8 ohm e dispone di due caratteristiche molto interessanti.

Cl6 = 10 microF. elettrolitico Cl7 = 100.000 pF poliestere


C18 = 100.000 pF poliestere

C5 = 33 pF ceramico CG = 10.000 pF ceramico C7 = lQ.Qgg pF ceramico CB = 33 pF ceramico C9 = 33 pF ceramico Cl0 = f 00.000 pF ceramico Cl 1 = 33 pF ceramico C12 = 33 PF ceramico C13 = 10.000 pF ceramico C14 = 100 microF. elettrolitico C15 = 100.000 pF ceramico

=llQ ohm 1/8 Watt R2 = 120 ohm 1/8 Watt R3 = 10.000 ohm pot. lin. R4 = 47.000 ohm 1/8 Watt R5 = 100.000 ohm 1/8 Watt R6 =l[$.gqg ohm 1/8 Watt R7 = 1 megaohm 1/B Watt R8 = 1.000 ohm 1/8 Watt R9 = 100.000 ohm 1/8 Watt R10 = 100.000 ohm 1/8 Watt R11 = !,1 ohm 1/2 Watt R12 = 560.000 ohm 1/8 Watt Rl3 = 1 megaohm pot. lin. C1 = !Q PF ceramico C2 = t,9 PF ceramico C3 = 10.000 pF ceramico C4 = PF ceramico

R1

!!

Cl9=l

pFceramico

C20 = 100.000 pF ceramico C21 ='lSQ,$60 PF ceramico C22 = 100.000 pF ceramico C23 = l0 microF. elettrolitico C25 = 10 microF. elettrolitico C26 = 100.000 pF poliestere C27 = 10.000 pF ceramico C28 = 10.000 PF ceramico C29 = 22 pF ceramico C30 = 100.000 pF ceramico C31 = 100.000 pF ceramico C32 = 33 pF ceramico C33 = 100.000 pF eeramico C34 = 470.000 pF poliestere
C35 = 1.200 pF poliestere C24 = 10 microF. elettrolitico

La prima quella di avere una banda passante che va da20 Hz fino ad un massimo di 100 KHz, quindi risultando un integrato ad alta fedelt risulta particolarmente idoneo per un ricevitore FM.
La seconda quella di avere un guadagno che pu essere variato modificando il valore ohmico di

una resistenza applicata tra il suo piedino 4 e la


massa. Questa seconda caratteristica lo rende molto interessante, perch ci permette di utilizzare un potenziometro come controllo di volume senza dover utilizzare un cavetto schermato per farvi scorrere il segnale di BF, evitando cos di captare del ronzio di alternata.

C36 = 100.000 pF ceramico

Per alimentare questo ricevitore possibile utilizzare una tensione continua di 12 Volt, che potremo prelevare da un qualsiasi alimentatore anche se non stabilizzato.
22

DVl = varicap tipo 88329 lCl = integrato tipo NE.615 - SA.6t5 lC2 = integrato tipo MC.78L0S lC3 = integrato tipo TDA.7052B AP=a1{spallanteSohm Antenna stilo ANT0.4

C38 = 100 microF. elettrolitico JAFI = impedenza 0,47 microhenry JAF2-3-4 = impedenza 10 microhenry Ll = vedi testo e fig.9 MFi = media freq. 10,7 MHz (verde) FCl = filtro ceramico 10,7 MHz FC2 = filtro ceramlco 10,7 MHz

C37 = 470 microF. elettrolitico