Sei sulla pagina 1di 2

DEFINIZIONE DI MANGA

Con questo mio testo, voglio solo spiegare e far capire cos' il manga,come nato,quali sono le sue tipologie ecc.. per aiutare a comprendere meglio ci che si legge andanto in fumetteria o nelle edicole, e spiegare a molti che il manga li per se NON un fumetto PORNOGRAFICO, ma si basa su tante storie e stili di vita!

La parola MANGA deriva da due ideogrammi cinesi,il primo MAN che vuol dire IMMAGINE, il secondo GA che significa VELOCE, insieme hanno il significato di immagini veloci. Questo termine fu inventato dal famoso scrittore secolo in alcune pubblicazioni,come il libro d'illustrazione Shiji No Yukikai di Santo Kyoden,e il Manga Hyakujo di Aikawa Minwa,entrambi del 1798. Pi in la fu usato dal famoso artista giapponese Hokusai nel Hokusai Manga del 1817. Rakuten Kitazawa fu invece,il primo disegnatore ad utilizzare la parola manga nel suo attuale significato di fumetto. Una cosa che distingue i manga dagli altri fumetti occidentali : le avventure dei manga,hanno per quando riguarda i protagonisti, un inizio e una fine, il fumetto giapponese al contrario degli altri fumetti occidentali, si legge al vale per le vignette,da destra verso sinistra,dall'alto verso il basso. ora vediamo qui di seguito le varie tipologie,con i loro significati: contrario,dall'ultima alla prima pagina (ovvero dalla destra alla sinistra ). Lo stesso Il manga come gli altri fumetti occidentali ha diverse tipologie per tutti i gusti, SHONEN MANGA: con shonen si intende un pubblico maschile e giovanile,di un'et compresa tra i 14 e i 18 anni ( esempio fumetti: Naruto; drangon ball; Bleach ) SHOJO MANGA: si tratta principalmente di fumetti per ragazze,dove il personaggio principale spesso di sesso femminile, o comunque coinvolto in una (es: Lady Georgie,Ayashi No Ceres,Zettai Kareshi ) storia di sentimenti,azione, e piena di tematiche appartenenti al mondo femminile. SEINEN MANGA: sono i giovani adulti che,per la loro et,oltre i 18 anni,non rientrano negli shonen ( es; Akira,Ho,Mia Dea!, Alita ) JOSEI MANGA: si tratta di donne,non necessariamente ragazze giovani,che

e pittore Katsushisa Hakusai. Questo termine manga fu usato alla fine del XVIII

amano ritrovare nelle pagine lette,le rappresentazioni della loro vita adulta di tutti i giorni (es; Honey e Clover, Nana ) SHONEN AI/ YAOI MANGA: manga per ragazzi dal contenuto erotico non

troppo esplicito, i protagonisti sono spesso giovani ragazzi omosessuali,il lettore tuttavia,non sempre di sesso maschile,poich,questi shonen ai sono letti anche da ragazze (es; Kizuma) SHOJO AI/ YURI: anche qua contenuto esplicito,nelle quali frequente la comparsa di amori lesbo. (es; Love My Life ) KODOMO MANGA: kodomo significa letteralmente bambino, per cui il

kodomo manga si rivolge ad un pubblico infantile ( es; Kodomo No Omocha ) MAHO SHOJO: sono manga e anime,rivolti ad un pubblico infantile,nei quali le protagoniste,dotate di poteri, sono combattenti estremamente buone e con il dovere di salvare la terra, da eventuali catastrofi. (es: Sailor Moon,L'incantevole Creamy) infine.... abbiamo altre 3 particolari tipologie di manga,gli hentay,i lolicon e shotacon....

HENTAY: una parola giapponese che significa anormalit o pervertito o in altri contesti metamorfosi. In genere sono fumetti dal contenuto altamente pornografico. LOLICON: una parola macedonia giapponese,abbreviazione di LOLITA adulto ossessionato da ragazzine molto giovani.

COMPLEX ( letteralmente complesso di lolita ) fumetto in cui un protagonista SHOTACON: un termine giapponese,che indica l'attrazione sessuale,oltre che affettivo,nei confronti di giovani ragazzini prepuberi o appena puberi.. Rispetto agli hentay,le due ultime tipologie di manga,in giappone sono state vietate da un decreto legislativo,che vieta le pubblicazioni di questi manga.. Altri paesi da tempo hanno negato le pubblicazioni ( Australia,Canada,Norvegia,Svezia,Nuova Zelanda,Sud Africa ) 62 volumi,stampata dalla STAR COMICS.
ROGER CBS

per chiudere, il primo manga in Italia fu Dragon Ball,dal 1995 al 1997,formato da