Sei sulla pagina 1di 50

1

The WArHOUNd
Numero 4: Gennaio 2010

Indice

5-6

ELEMENTI SCENICI BUNKER NELLA ROCCIA Teoria del Colore PRIMA PARTE Recensione Codex e Tattica ELDAR DRAW STEP BY STEP SPACE MARINE
CONCILIO DEI VEGGENTI LUCCA COMICS AND GAMES 2009 LOFFICINA DEL MECHANICUM STRUMENTI GALE FORCE NINE NARRATIVA RACCONTO UMORISTICO ELDAR DISCUTENDO CON... EMPEROR CHOSEN SUPPLEMENTO INDAGINE SUI FORUM TATTICA CORAZZATI TEORIA DEL COLORE seconda parte

7-9

10-18

19-20

21-22

23-26

27-32

33-36

37-40

41-42 43-44

Leditoriale di Paul falling angel Boracchi

Bentornati a bordo del titano, signori miei. In onore di queste festivit natalizie vi offriamo un nuovo numero del nostro umile giornale nella speranza che sia per voi un buon regalo. In questo numero troverete un sacco di articoli approntati con cura dalla nostra redazione che non ha smesso di lavorare nonostante le vacanze, la neve ed i continui assalti di quei dannati orki (hanno addirittura provato a bloccare le giunture delle gambe del warhound a suon di palle di neve!). Ne approfitto per salutare e fare gli auguri ad Emperor chosen che ora si trova in Polonia a rilassarsi un po. Ed, ultimo ma non meno importante, ringrazio tutti voi che ci seguite e vi auguro un buonissimo natale ed un felice anno nuovo di battaglie, perch nelloscurit quarantunesimo millennio c solo guerra! Buon natale. Paul falling angel Boracchi

ELEMENTI SCENICI BUNKER NELLA ROCCIA

Salve a tutti, io sono Andrea detto anche Sisio, qualcuno mi avr visto sul Tilea e qualcuno sul Warhound come grafico. La mia grande passione costruire elementi scenici e sembrer strano ma il motivo per cui ho iniziato Warhammer 40000 era perch volevo costruire bunker ed abbandonare il medioevo scenico del Signore degli Anelli. Finite le presentazioni, oggi come gi detto, vorrei mostrare qualche tecnica per costruire un bunker nella roccia simile a quelli usati nella Seconda Guerra Mondiale in vari punti dellEuropa. Questa non nasce come una guida passo passo ma pi come una linea guida sul come procedere, difatti mostrer come io lavoro per dare degli spunti da usare nei vostri progetti. Iniziamo dai materiali usati che sono: la colla vinilica, il gesso, das, polistirolo, balsa, cartone, farina di mais e sassolini per acquario. Io ho iniziato abbozzando le forme con il polistirolo, in questo caso le parti che verranno usate come bunker avevano gi una forma ottagonale abbastanza credibile da essere usata, mi bastato inciderli per creare le feritoie e posizionarli sulla base. Dopo aver dato una forma piuttosto grossolana al pendio roccioso si passa alla parte pi lunga ma anche pi semplice: le rocce. Qui ci spender poche parole sul concept visto che ognuno avr la propria idea di nascosto e di inespugnabilit; possono essere create in molti modi: das, polistirolo, gesso, carta pesta o altro ottenendo cos forme ed effetti diversi. Il mio metodo stato impregnare di una mistura di gesso, acqua, vinavil e farina di mais dei pezzi di carta da cucina. Qualcuno si chieder il perch del mais, ebbene, io lho usato per creare una texture poich il gesso

tendeva a risultare troppo liscio, sembrava pi una montagna terrosa, io invece la volevo irta di rocce aguzze e squadrate, per cui ho ance provveduto a squadrare gli spigoli a lavoro concluso. Il metodo di costruzione che ho usato stato questo: per prima cosa ho tappato tutti i buchi che cerano tra i vari pezzi di polistirolo usati come base, dopodich ho iniziato a costruire i vari speroni e le varie rocce, la forma che volevo avesse doveva ricordare un po una tartaruga, inoltre doveva avere i bastioni costruiti in modo da avere 360 gradi di visuale, infatti a lavoro quasi concluso ho sentito il bisogno di aggiungere un bastione provvisorio fatto con sacchi di sabbia a mo di terrapieno, poi ho aggiunto qualche barriera artificiale come delle assi di sostegno che puntellavano le rocce, ho deciso di non creare unentrata visto che di solito questo tipo di strutture le avevano a centinaia di metri dalle varie feritoie che difendevano punti strategici. Si possono anche aggiungere ornamenti imperiali, prese daria o elementi leggermente pi sci fi, gotici o stempunk, io volevo per renderlo giocabile anche per lo storico e quindi lho reso leggermente pi sobrio, allinizio del progetto per volevo che le feritoie fossero ad arco gotico, poi ho lasciato stare perch richiedeva troppa perizia nel costruirle. Per ulteriori idee un giro su google images e su wikipedia daranno ottimi spunti per progetti diversi. Andrea sisiorap

Teoria del Colore Prima parte

Colori Analoghi I colori analoghi sono detti pigmenti che contengono un colore comune e si trovano uno accanto allaltro sulla ruota dei colori, ad esempio, viola, rosso-viola, rosso e creano un senso di armonia e equilibrio. I colori adiacenti sulla ruota sono simili e tendono a fondersi insieme,tuttavia anche a valorizzarsi. I colori analoghi trovandosi uno accanto allaltro sulla ruota dei colori sono facilmente confondibili, se si trovano attaccati e con una variante minima, per questo in alcuni casi meglio avere un distacco maggiore. Potreste pensare che una serie di colori limitata, tuttavia i colori analoghi possono essere usati insieme per sorprendenti effetti drammatici. Con il termine analogia, intendiamo quindi la propriet dei colori che si trovano in posizioni adiacenti tra loro allinterno del disco cromatico.Ogni colore, inoltre, pu provocare sensazioni di calore o di freschezza. In particolare, dividendo a met il disco cromatico (creando una linea che vada dal giallo al viola) possiamo distinguere le tonalit calde dalle tonalit fredde, creando quindi dei contrasti e degli effetti speciali. I colori analoghi sono usati pi di quanto si pensi, anche senza conoscerli, tuttavia se usati con parsimonia e in modo calcolato possono risultare molto ben riusciti e azzeccati. consiglio... lavorando con i colori analoghi bene non scegliere tonalit pure, molto sature ma smorzare i contrasti agendo sul livello di saturazione e luminosit. Conclusione: Nel corso di questi numeri del Warhound abbiamo percorso la maggior parte degli elementi sulla teoria del colore, elementi di base e non,qualche articolo gi pronto, per aspettiamo vostre proposte.

Volete ripetere un tema? Volete proporre uno non ancora citato? Avete qualche consiglio, suggerimento? Mandateci unemail allindirizzo : thewarhound@ hotmail.it Unaltra ipotesi, nella seconda parte di teoria del colore, rapporter i vari elementi da noi studiati in rapporto con una miniatura o pi, sarebbe interessante se via e-mail ci mandate le vostre miniature, giustificando il motivo per cui lo trovate un buon esempio di teoria del colore, e noi lo inseriremo nel prossimo numero, cosa aspettate quindi? Armatevi di cerchio cromatico e contattateci!! Bonus articolo: nella pagina a fianco inseriamo una tabella utile per la combinazione dei colori, utile per crearne utilizzando colori a nostra disposizione!

alerion

Tabella Conversione Colori


Nella tabella vengono evidenziate le quantit (in parti) dei colori base necessari per ricrearlo. I colori base sono: Blood Red Enchanted Blue Sunburst Yellow Skull White Chaos Black

Codex Grey Shadow Grey Liche Purple Midnight Blue Ultra Marines Blue Hawk Turqoise Red Gore Fiery Orange Badmoon Yellow Graveyard Earth Snakebite Leather Bubonic Brown Bleached Bone Dark Angel Green Scorpion Green Goblin Green Kommando Khaki Terra Cotta Tanned Flesh Bronzed Flesh Rotting Flesh

: : : :

2 3 3 5

1 2 5 4 1 1 1 4 2 2 1 1 1 1 9 4 20 1 1 4 3 156 1 1 1 40 1 3 2 3 9 1 1 1 1 1 1 1

Fortress Grey Space Wolves Grey Tentacle Pink Regal Blue Ice Blue Scrab Red Blazing Orange Golden Yellow Scorched Brown Bestial Brown Desert Yellow Vomit Brown Catachan Green Snot Green Scaly Green Camo Green Dark Flesh Vermin Fur Dwarf Flesh Elf Flesh

: : : : : : : : : : : : : : : : : : : :

5 1 1 2 1 2 1 1 1 1 2 1 1 1 5 2 2 6 1 1

1 50 3 11 8 1 2 1 1 1 2 1 5 1 5 2 1 1 3 6 1 5 1 1 1 1 23 1 2 9 4 5 1 1 10

: 10 : : : : : : : : : : : 2 3 1 3 2 1 1 1 3 1 1

: 20 : : : : 5 1 1 1

Recensione Codex e Tattica ELDAR

10

Un primo e rapido sguardo al codex permette al giocatore di rendersi immediatamente conto di avere tra le mani unarmata molto specializzata, in grado di dispensare morte alla stessa velocit con cui, purtroppo, la riceve. Gli eldar, infatti, sono un esercito particolare da giocare, ed necessaria una buona esperienza per padroneggiarlo a dovere, a partire dalla composizione della lista. Unarmata che include troppe unit specializzate soffrir molto la casualit dellesercito avversario ad un torneo, poich le squadre potrebbero essere inadatte al tipo di nemico che si sta fronteggiando; viceversa, conoscendo lavversario si in grado di inserire le armi che pi lo danneggiano. QG Autarca: pur essendo il comandante supremo delle schiere eldar, una volta calato nel gioco risulta molto limitato. Possiede dei buoni valori di ac, ab e i, un buon ta al 3+, affiancato da un ti al 4+; purtroppo la sua f ed r 3 lo limitano notevolmente come picchiatore. Pu essere equipaggiato in vari modi, ma lunica variante utile su moto, dove riesce a portare a spasso un fucile termico che colpisce al 2+, mentre in carica arriva a fare 6 attacchi ad energia che mediamente colpiranno per primi al 3+.La sua regola speciale di conferire un +1 al tiro delle riserve lo rende utilissimo per alcune tattiche di gioco. In definitiva non da scartare, ma va giocato con accortezza. Veggente: se in unarmata le unit sono i mattoni, i veggenti sono la malta che li unisce. La loro funzione di supportare le altre unit con i loro poteri psionici, che permettono di ripetere varie tipologie di tiri falliti (colpire, ferire, salvarsi). Solitamente un veggente viene aggregato ad ununit, ma a volte pu essere acquistata anche una squadra di stregoni al suo seguito (restano comunque due unit distinte), trasformandolo in una resistente unit doffesa e bilanciamento.Il concilio di psionici diventa particolarmente

11

resistente su moto, situazione in cui pu disporre di un ta3+, ti4+ e della possibilit di ripetere i tiri salvezza falliti (potere psionico fortuna); utile contro una fanteria numerosa e poco corazzata, e letale contro i carri grazie alle lame incantate e a quelle stregate che colpiscono a f9. Praticamente immancabili in ogni armata eldar. Avatar di Khaine: questo colosso di metallo rovente lavatar del dio della guerra degli eldar. Oltre a ottimi valori sulle caratteristiche, dotato di molte regole speciali che lo rendono un buon pezzo per guidare le schiere dei morenti, sopratutto se affiancato da un veggente. Rende implacabili le unit entro 12, immune alle armi a base di fuoco come termici e lanciafiamme e la sua spada pu essere anche usata come fucile termico. Unaltro buon pezzo la cui inclusione in lista deve essere ben pensata ( inutile avere un colosso a piedi se lesercito imbarcato). Principi Fenice: sono i pi antichi degli esarchi eldar, degli autentici eroi che combattono da millenni. Hanno dei buoni parametri, un ottimo ta2+ ma deficitano di un ti (cosa che li limita notevolmente), possiedono tutti i poteri del loro aspetto guerriero e armi ben pi potenti delle corrispondenti degli esarchi. Purtroppo lelevato costo ne limita linserimento in lista poich solo pochi sono realmente efficaci (Maugan Ra in primis). Eldrad Ulthran: stato il pi grande veggente ,lUlthw. un veggente dotato di tutti i poteri e gli equipaggiamenti disponibili con un costo vantaggioso; inoltre pu usufruire di regole speciali molto interessanti, come la divinazione (che permette un parziale rischieramento) e il bastone di ultamar (che consente il lancio di ben 3 poteri a turno se non impegnato in cac). Praticamente un must per ogni eldar. Yriel: nonostante sia appiedato, il principe corsaro di Yanden ben pi utile dei suoi simili senza nome:

12

larma che impugna gli permette di ferire sempre al 2+ negando larmatura, mentre locchio dellira (che pu essere utilizzato una sola volta per partita) gli consente di eliminare agevolmente i nemici coinvolti in corpo a corpo con lui fino a un ta3+. Preso singolarmente veramente un buon pezzo, va poi calato nella lista. ELITE: Draghi di fuoco: questi ragazzi se ne vanno in giro con un simpatico fucile termico appeso al collo, presentandosi al mondo come gli sfonda-carri definitivi (lunico che si salva in effetti il monolito). Come tutti i guerrieri daspetto hanno dei buoni parametri e un costo contenuto; la loro eccessiva efficacia purtroppo la loro rovina,poich non appena scenderanno dal taxi per fondere il mezzo di turno verranno sforacchiati per bene - chi mai lascerebbe vagare un gruppo di fucili termici per il campo? Sono utili ma bisogna saperli giocare, altrimenti si rischia di pagare molti punti per ununit usa e getta (scende, fa quello che deve e poi muore). Banshee urlanti: ehi, bella spada! simpatiche signorine le banshee, combattono con sole armi potenziate affettando senza remore chiunque riescano ad acchiappare; purtroppo la loro bassa f3 le limita parecchio, e la loro armatura 4+ non le protegge certo dal fuoco di ritorno.Aggiungete il fatto che necessitano di un trasporto e ci penserete bene prima di farle scendere in campo. Scorpioni venefici: pensati contro la fanteria leggera, la loro lentezza impedisce degli spostamenti efficaci, dato che sono tra i pochi a non disporre della regola rapidit in unarmata che si basa sulla velocit. Farli sbarcare e caricare da un murena pressoch impossibile, e attaccare sul fianco piuttosto inutile poich al nemico baster tenersi a pi di 12 dal bordo per impallinarvi con tutta calma quando sarete arrivati. Arlecchini: vestiti con tute sgargianti, i misteriosi festaioli sono in grado di fare a pezzi qualunque cosa grazie

13

alle loro armi dilanianti, alla carica furiosa, al mordi e fuggi e al velo della veggente ombra che li accompagna (sono individuabili solo entro 2*2D6).Hanno statistiche superiori ai normali guerrieri rituale, sono pi versatili (ovvero svolgono pi ruoli in campo) ma pagano questi vantaggi con un sovraprezzo del 50%. Possono sia viaggiare imbarcati, sia vagabondare a piedi; tuttavia bisogna proteggerli costantemente finch non il momento di caricare, poich una raffica di requiem se li porta via facilmente. Spettroguardie: imbracciano un potente cannone D, hanno r6 e t3+, per costano un patrimonio e rendono molto poco a causa della gittata 12 delle loro armi. Essendo molto grosse se ne possono imbarcare solo 5, risultano dunque inefficaci e, in definitiva, uno spreco di punti. Un modo per renderle utili schierarne 10 con spettroveggente per renderle una truppa, ma c molto di meglio nel codex. TRUPPE Guardiani: poco costosi, equipaggiati in modo leggero, sparano male, combattono male. Cosa vi aspettavate? In fin dei conti sono una truppa! Nemmeno paragonabili ai cugini oscuri, i guardiani costano decisamente troppo per quello che fanno; tuttavia sono la miglior truppa a disposizione degli eldar. Lunit dotata di una piattaforma arma pesante che consente loro di muoversi e sparare anche con armi pesanti come fossero dassalto; inoltre possono essere accompagnati da uno stregone dotato di poteri di supporto, come ad esempio incoraggiare (che permette di ripetere i test di disciplina falliti). Dimostrano la loro forza a corta gittata (fucile assalto 2 a 12), ovvero quando riversano secchielli di dadi sul nemico: 2 unit diventano 40 colpi, se poi affiancate loro un veggente che faccia ripetere un po di dadi falliti i conti sono presto fatti! Guardiani su moto: una sola parola senza mezzi termini: inutili.

14

Costano tanto e non fanno niente, il loro unico utilizzo decente tappare il buco della scelta truppa obbligatoria spendendo 66pt, lasciarli in riserva sperando che non si presentino prima del 5 turno e farli turbare per contestare/conquistare un obbiettivo. Esploratori: simili ai guardiani su moto, sono pressoch inutili; piuttosto meglio trasformarli in cercavia (pagando 5pt in pi ciascuno), piazzarli su un obbiettivo in copertura (tc2+!) e sparare qualche colpo. A loro difesa va aggiunto che sono larma ideale per fare a pezzi uno ctan necron grazie alle armi di precisione. Vendicatori implacabili: ecco dovera finita laltra truppa decente degli eldar! Sia in 5 su falcon, sia in 8-10 su murena hanno un loro perch. Nel primo caso restano al sicuro dentro un aeromobile resistente conquistando un obbiettivo a fine partita, mentre nel secondo caso possono scatenare un buon volume di fuoco anti-fanteria, oltre ad essere in grado di fermare ununit da sfondamento come i terminator con martello e scudo grazie ai poteri dellesarca; questultimo infatti conferisce loro un buon ti5+ oltre a sottrarre un attacco per turno al nemico in corpo a corpo. LEGGERI Ragni del warp: la parola dordine una e una soltanto: cacciare i carri! Possiedono i parametri uguali a tutti gli altri guerrieri daspetto, con la differenza che hanno un bel ta3+ (caratteristica pi unica che rara per gli eldar). Imbracciano dei fucili dassalto 2 f6 12, e questo, insieme al fatto che sono fanteria volante, lo renderebbe dei buoni caccia carri, purtroppo la loro arma senza vp, il che li limita fortemente nel loro stesso ruolo. Hanno la simpatica abilit di poter effettuare un secondo movimento di 2D6 nella fase di assalto anzich caricare, e ci permette loro di arretrare al sicuro da eventuali cariche nella maggior parte dei casi. Come quasi tutte le unit eldar,anchessi sono piuttosto particolari e hanno un ruolo ben preciso, la loro presenza va dosata opportunamente ove inseriti.

15

Lance fulgenti: costano tanto, fanno poco - in definitiva sono inutili. Essendo moto a reazione, si muovono veloci e riescono a portarsi in corpo a corpo velocemente, dispongono di una lancia che nel primo turno di combattimento conferisce f6 ad energia, purtroppo arrivano a 2 miseri attacchi includendo il bonus della carica. Farete qualche morto e vedrete una costosa unit venir spazzata via senza problemi. Lasciate perdere. Vyper: unincognita per molti giocatori le vyper, sono molto pi costose dei war walker e sparano pure di meno - perch metterle allora? Semplice: i supporti pesanti si esauriscono velocemente, e se si vuole aumentare il fuoco bisogna ricorrere a loro. Possono montare qualunque arma dellarsenale ma sono terribilmente costose - oltre ad essere fatte di cartapesta (corazza 10 e scoperte per giunta). Trovano spazio in liste particolari. Falchi predatori: unaltra unit spazzatura. I falchi sono completamente inutili sia come antifanteria, sia come anticarro, e se pensate che hanno le granate migliori del gioco ma non arriveranno mai ad usarle poich muoiono velocemente sono davvero uno spreco. Sono fanteria volante quindi muovono di 12 sparando 2 colpi a 24 - peccato che siano 2 colpi a f3! Aggiungete che costano la bellezza di 22pt luno e non vi passer mai per la testa di metterli. PESANTI: Falcon: una fortezza volante. Il falcon un aeromobile veloce corazzato che monta 3 armi e trasporta fino a 6 modelli di fanteria; per lui sono dobbligo la pietra dello spirito e loloscudo, che lo faranno arrivare a costare 165pt di base. 165pt durissimi da prendere per lavversario, che dovr difendersi da un mezzo svolazzante che porta morte in sicurezza. Un pezzo immancabile nella maggior parte delle liste che mirano ad essere resistenti e veloci.

16

Prisma di fuoco: simile al falcon come durezza, ma purtroppo decisamente meno utile. Il prisma monta un solo super cannone capace di fare dei danni parecchio pesanti con la sua area 3 f9 vp2 (o se area 5 f5 vp4 se preferite). Si rivela utile contro la fanteria e i veicoli ma terribilmente facile da zittire: non serve distruggerlo, basta impedirgli di sparare e questo costoso mezzo non servir pi a nulla. War walker: volete del fuoco? Vi piace tirare secchielli di dadi con elevata cadenza e forza? Avete risolto i vostri problemi! I war walker montano 2 armi a scelta dellarsenale eldar ( possibile combinarli a piacere) e vagano in squadre da 1 a 3 membri; essendo esploratori hanno la possibilit di entrare dai fianchi e riversare torrenti di colpi sui poveri nemici. Purtroppo qualche difetto dovevano pur averlo: la corazza 10 li rende vulnerabili anche ai comuni requiem e lab 3 far mancare la met dei colpi. In definitiva hanno vari utilizzi e scopi, a voi includerli al momento opportuno. Tetri mietitori: in pratica sono dei serial killer armati di lanciamissili; il loro lavoro uno: stare fermi e sparare alla fanteria avversaria. Sparano 2 colpi f5 vp3 a 48, letali anche per i coriacei marine; lesarca da solo in grado di far fuori ununit grazie al lanciamissili tempesta (2 aree 3 f4 vp3 ripete per ferire e nega le coperture, ah si fa anche la pizza), purtroppo sono terribilmente costosi. Conviene mettere al massimo ununit e solo se pensate di trovarvi davanti della fanteria, poich contro i carri sono totalmente inutili. Batterie di supporto: sono delle grandi piattaforme che montano armi particolari, come il cannone D e il vibrocannone; sono manovrate da serventi e sono pezzi di artiglieria. Hanno utilizzi limitati a liste particolari e sono assai facili da distruggere; le armi sono poco efficaci e lunica forte ha gittata 24, ovvero troppo poco per essere efficace. Lasciate pure perdere, avete molto di meglio da far scendere in campo.

17

TATTICHE: Considerato il basso numero di scelte davvero utili, il numero delle liste possibili si riduce grandemente. Tra gli intramontabili troviamo: mono a-grav, cipolla e monomezzi. MONO A-GRAV: una lista che si basa sulla velocit e sulla robustezza degli aeromobili eldar, come falcon e wave serpent; pu essere composta da 3 falcon e un murena con concilio appiedato, oppure 3 falcon e un concilio su moto. Dentro ai falcon viaggiano tranquille due squadre da cinque di vendicatori implacabili e una da cinque draghi di fuoco. Anche se due truppe da 5 possono sembrare decisamente poche, bisogna considerare che prima di arrivare a loro bisogna abbattere i coriacei falcon che nel frattempo svolazzeranno per il campo dispensando morte, mentre il concilio si avvicina per eliminare le minacce principali. una lista da giocare di fino, stando attenti a tutti i movimenti che si fanno - basta perdere una pedina e si rischia la partita. CIPOLLA: La lista affettuosamente chiamata cipolla altro non che lista basata sulla resistenza e sulla fanteria; presente in molte varianti, ma i pezzi che la compongono sono eldrad, avatar, varie squadre di guardiani, arlecchini, maugan ra, spettrocustodi, vendicatori implacabili, falcon, concilio su moto e war walker. In pratica si mira a distruggere i punti focali dellarmata avversaria mentre si resiste al fuoco nemico. Bisogna fare molta attenzione mentre si compone la lista perch unarmata statica destinata a perdere in partenza in questa edizione. MONO MEZZI: Basata sul massiccio uso di mezzi leggeri, questa lista in grado di sviluppare un immenso potere di fuoco a forza elevata (mediamente 70-80 colpi a forza 6). La chiave di volta sono i 2 autarchi su moto che consentono allesercito di rimanere al sicuro in riserva ed entrare al secondo turno al 2+ travolgendo lavversario. un cocktail piuttosto recente e solo il tempo ci dir se effettivamente valida o se il suo successo dovuto soltanto al fattore sorpresa.

18

GUIDA AGLI ACQUISTI Una domanda che tutti ci poniamo quando arriva il momento di iniziare unarmata cosa compro per iniziare?. Per gli eldar ci sono alcune unit che ci ritroveremo a mettere nella maggior parte delle liste, e che quindi saranno difficilmente soldi mal spesi: - Veggente: potete usarlo come normale veggente o come Eldrad Ulthran, comunque sia una di queste miniature dobbligo. - Guardiani: costituiscono la base di moltissime liste e per questo sono imprescindibili; volendo possono anche rappresentare 2 squadre da 5 di vendicatori implacabili nel caso vogliate usare una lista mono a-grav. - Falcon: questo veicolo vi permette di portare una piccola unit a destinazione sana e salva (ad esempio dei draghi di fuoco ansiosi di fondere un land raider), oppure pu aiutarvi a preservare le vostre truppe di vendicatori dal fuoco nemico. Qualunque sia la vostra scelta, vi ritroverete ad includere almeno un Falcon nella vostra lista. - Draghi di fuoco: quasi tutte le liste hanno un falcon e quasi tutti i falcon hanno dei draghi al loro interno, quindi perch non prenderli fin da subito? Altre unit che scendono spesso in campo sono gli stregoni, gli arlecchini, i vendicatori implacabili, i wave serpent, i war walker e gli spettrocustodi, a seconda della lista che intendete usare. Un buon acquisto sarebbe larmata eldar, che per scomparsa dal sito gw, quindi bisogna cercarla nei negozi o su altri siti web. Nellarmata eldar sono inclusi 20 guardiani, 10 vendicatori, 1 spettrocustode, 1 falcon, 1 vyper e 4 moto a grav (utili per iniziare a creare un concilio di stregoni su moto); state pur certi che vi ritroverete ad usare quasi tutto di questa confezione - a meno di non voler giocare una mono veicolo/mono a-grav, ovviamente. Sconsiglio il battaglione, poich contiene pezzi piuttosto disparati e a volte inutili, come il war walker - che da solo non combina nulla - e i vendicatori - in 5 possono solo stare dentro un falcon, che per non viene fornito visto che c un wave serpent. WhiteEmperor86

19

DRAW STEP BY STEP SPACE MARINE

Questo piccolo tutorial ha lo scopo finale di far disegnare uno space marine, questo pu poi essere usato per uno schema di colore per il proprio esercito o per un semplice esercizio. quindi unalternativa alle schede base gia esistenti ed inoltre soddisfa anche maggiormente! Passo 1: Il primo passo consiste nel disegnare lanatomia di massima, potete seguire la mia indicazione oppure seguire un altro omino anatomico, anche se dovete tener conto della deformazione dovuta allarmatura, e alle proporzioni di uno Space Marine. Questa fase molto schizzata, e non occorre essere troppo precisi, basta avere un idea di massima dellingombro e dellanatomia appunto. Passo 2: Partendo dal passo 1 iniziare a correggere lanatomia, a evidenziare larmatura, a migliorare il viso, Quindi aggiungere tutti i dettagli, se avete voglia potete pure aggiungere altri dettagli, armi, sigilli,decorazioni, Quando siete soddisfatti pulite le linee e calcatele un po di pi, lasciando comunque le linee di base sotto, queste danno un idea maggiore della fisionomia. Passo 3: Colore. A questo punto avete il vostro space marine, che potete colorare con la tecnica che preferite, nel mio caso ho eseguito prima una prova con acquarello, quindi lho ripassato con Photoshop( vedremo pi avanti). Il mio consiglio se non si pratici di usare tecniche semplici, matite, pennarelli o acquarelli danno una buona idea di colore ma anche una tridimensionalit ottima. Se invece volete andare su altre tecniche, ad esempio tempere,olio,.. ricordatevi di usare un buon supporto

20

Passo Opzionale: Se volete ripassarlo a computer, avete due opzioni, il primo dopo aver eseguito una scansione, ricalcare in illustrare il tracciato, quindi , dopo essersi assicurati di non aver lasciato buchi, riempire le zone con il colore desiderato, se poi si vuole si pu aggiungere ombre o luci con lo strumento brucia e schiarisci. La seconda opzione quella di inserire il file direttamente in Photoshop e colorare in trasparenza secondo il tracciato, quindi aggiungere ombre,.. Il consiglio che posso dare in Photoshop quello di conoscere prima tutti gli strumenti e gli effetti, in questo modo si avr una buona padronanza di questo strumento. Lesempio da me disegnato abbastanza Standard, sta a voi aggiungere i dettagli che desiderate! alerion

Il servoteschio dice: Se non siete esperti di photoshop non disperate! provate con tecniche manuali semplici, come lacquarello, le matite colorate,.. oppure con tecnhiche pi complicate, come lolio, i pennarelli pantoni e laerografo!

21

Concilio dei Veggenti LUCCA COMICS AND GAMES 2009

Come ben sapete, questanno, fra il 29 ottobre e il primo di novembre stato celebrato lormai rito (non satanico) che coinvolge tutti i dipendenti e non di anime, fumetti, giochi,.. Il gran fenomeno di Lucca colpisce anche questanno, migliorandosi, o come anticipavano con una premessa evolvendosi. Il nostro inviato Alerion (alias Alessandro) stato inviato a Lucca a presentare un suo fumetto fra le case editrici, tuttavia, un pocome superman, sotto la camicia nascondeva la divisa Warhound, cosi che nella sortita al Games, qualche considerazione per noi lha fatta. Larea Games ( che stranamente era quella pi vicina alla mia entrata, ma stata lultima che ho visitato) era suddivisa in svariati settori. Partendo dallentrata vi si trovavano giochi da tavolo, da ruolo, di carte,.. ed infine, alla fine , i giochi di ruolo dal vivo( dove Alerion voleva vendere un rene per una spada!). A contornare questi Stand era una gran massa di tornei, e giocatori, quindi tanta roba, ma tanto casino, tant che praticamente ho dovuto suddividere larea games in due giorni per non ritrovarmi schiacciato dalla folla. Parlando della Games Workshop e similari, per lo pi si trovavano verso lentrata, La Games Workshop come al solito aveva uno stand abbastanza obeso(come al solito), accanto ad esse si sviluppavano tuttavia stand di case pi piccole, ma sempre con stand abbastanza importanti. Gli espositori erano ovunque molto aperti e disponibili, e anche molto tendenti a invogliarti a giocare, il problema che il tempo era poco, e le cose che sarebbero state da fare TROPPE!! Lucca un fenomeno immenso, che attira persone da tutte le parti del mondo, soprattutto per quanto riguarda i fumetti,.. dove ho avuto la possibilit di conoscere e parlare con qualche grande della Marvel,.. Tornando ai giochi, oltre alla Games Workshop ho riconosciuto dadi e piombo, e altri giochi da tavolo, pi o meno riconoscibili . Un consiglio, dal momento che, la mia esperienza di sabato e domenica mi ha praticamente devastato, consiglio di andare gi da venerd, in modo da vedere subito quel che si vuole senza amputarsi le spalle! Alerion

22

23

LOfficina del mechanicum Strumentazione per il modellismo Gale Force Nine

Salve a tutti volenterosi creatori, il vostro pi infetto adepto di Nonno Nurgle vi d il benvenuto ad una piccola ma speriamo utile guida nel mondo della scultura e della modifica, in particolare allutilizzo di alcuni materiali, prodotti dalla Gale Force Nine. Molti di voi avranno provato sicuramente a fare i primi, zoppicanti passi per creare modelli unici, pose particolari o basette estreme, soprattutto utilizzando le parti in plastica che ben conosciamo, ma a volte azzardandosi nel mescolare quel curioso intruglio giallo e blu ai pi noti come green stuff, mv, materia verde, pasta verde e via dicendo. Trattasi di uno stucco bi componente, a solidificazione progressiva. Si pu trovare in diverse forme, ma oggi vengo ad esporvela tramite la forma ai modellisti che desiderano aggiungere tanta trippa ai loro modelli, come me. I tubi di materia verde galeforce: Materia Verde I modellisti GW riconducono queste due parole alle striscioline in blister blu in vendita nei negozi dellhobby: mediamente lutilizzo consigliato quello di stuccare parti non perfettamente adiacenti, scolpire azzardando della pelliccia o dei capelli et simila. Ma non lunico uso che se ne pu fare ovviamente. Il primo approccio con il creare qualcosa di pi di una saldatura tra due pezzi con una traballante strisciolina verde, spesso spaventa, ma dobbiamo pur cominciare da qualche parte. Cominciamo dalla prima grande regola doro della green stuff: costa. Quindi sempre meglio mescolarne meno del necessario, piuttosto che averne in eccesso, a mescolarne altra e aggiungerne si fa sempre in tempo. Gli stucchi bi componenti gale force funzionano come la green stuff: composti da due parti, solitamente di colori differenti per facilitare la rilevazione dellavvenuta reazione, vanno mescolati in parti uguali. Nel caso della nostra materia verde, una parte di blu e una di giallo formeranno un miscuglio verdastro, ma attenzione: a seconda del quantitativo utilizzato di una delle due parti, la densit e la malleabilit del prodotto potrebbero

24

cambiare. Infatti con laggiunta di parte gialla, la materia verde ha una consistenza pi morbida, a volte pi facile da lavorare, ma spesso risulta appiccicosa. Al contrario, aggiungendo pi parte blu, otterremo un risultato meno malleabile, ma di rapida presa e buona resistenza, ottimo per giuntare dei pezzi assieme ai perni. In qualsiasi caso la materia verde indurisce superficialmente nel giro di un paio di ore, ma assume forma compatta nel giro di quattro. Lasciate quindi riposare i vostri elementi, lavorate con calma che nessuno vi corre dietro. Importante: il processo di solidificazione della materia verde NON reversibile, quindi quando mescolate le due parti, assicuratevi di non averne mescolata troppa, perch altrimenti, se non avrete un utilizzo per il materiale in eccesso vi rimarr solo un grumetto o una bella pallina verde inutilizzata. Seconda grande regola doro: bagnarla. E impensabile lavorare la materia verde con un qualsivoglia strumento asciutto. Infatti, dopo i primi due passaggi, la materia verde comincer ad aderire alla superficie delloggetto che state utilizzando, sia esso il vostro dito, uno stuzzicadente o magari un pi adatto strumento per scolpire. E quindi importante utilizzare un contenitore di acqua pulita per intingere lo strumento, bagnandolo quanto serve per lavorare lo stucco. Questoperazione va ripetuta spesso e consente anche di lisciare, con la dovuta pressione e movimento dello strumento utilizzato, piccole e grandi superfici. Terza grande regola doro: i diti. Si, i diti avete letto bene, le ditate fantomatiche lasciate sulla materia verde possono rovinare un lavoro. State quindi attenti a lavorare con pezzi ancora freschi, cercate di utilizzare guanti in lattice o, ancora meglio, fissare il lavoro ad un perno o una basetta solidi e sicuri, onde evitare di lasciare umane tracce sui vostri modelli. http://www.gf9.com/store/product_info.php?products_id=165 Abbiamo parlato di materia verde e sappiamo che, la nostra gw offre uno strumentino, una sorta di inquietante bisturi metallico che definisce attrezzo per scolpire. La galeforce ne ha fatto uno identico, ma con altri due attrezzino in un comodo e pratico kit di tre elementi per tutte le situazioni. Attrezzi per scolpire Prima di analizzare in dettaglio le 5 punte che il kit ci mette a disposizione (in quanto due dei tre strumenti hanno una punta differente alle due estremit) forniamo un manualetto di manutenzione: bagnare sempre gli strumenti quando si lavora ed asciugarli accuratamente a fine lavoro, pulirli da tutti i residui e gli scarti rimasti attaccati, se notate difficile staccare della materia verde rimasta adesa ad una delle parti, aspettare che asciughi, poi andate a rimuoverla facendo un poco di pressione con una taglierina. - Bisturi: nomignolo bruto che utilizzeremo per indicare forse il pi comune e comodo delle 5 punte che avremo a disposizione. Vediamo i vari utilizzi che un simile attrezzo ci pu fornire: appiattire piccole zone o lisciare ridotte porzioni, anche curve, definire i dettagli pi grossolani, abbozzare le forme e i volumi maggiori, grazie al controllo dato dal manico, impugnandolo pi o meno vicino alla punta, incidere o scavare forme particolari - Pomello tondo: dallaltra parte del Bisturi, troviamo una forma arrotondata, ottima per definire alcuni volumi scavalti, dalle infossature degli zigomi, al praticare fori su una basetta costruita in materia verde come

25

piccoli crateri. - Lama piatta: sul secondo strumento abbiamo un utilissimo strumento per chi ama le ampie zone lisce. Trattasi di una spatola dritta, con sottilissima lama da ampo due le parti e una punta ben definita, utile per lavori puliti e di precisione. Sfruttandone la lunghezza si possono fare delle linee perfettamente dritte incidendo la materia verde, io per esempio mi trovo molto bene a fare le fasce muscolari scoperte, incidendo in lunghi solchi la massa di stucco. Ricapitolando: lisciare ampie superfici, incidere tratti precisi anche per lunghezze considerevoli creare texture come armature a scaglie, data la regolarit della punta dello strumento. - Bisturi curvo: parente del primo citato, si tratta di una versione pi fine, di maggior precisione e controllo. Ha anche unottima inclinazione curva, adatta a lisciare o dare forma a superfici con particolari curvature. - Punteruolo: terzo ed ultimo strumento monopunta, trattasi semplicemente di unasta di metallo terminante in una solida punta metallica. Fine ed ottima per definire piccoli particolari o disegnare su stucchi in indurimento decorazioni o forature, ottimo per praticare buchi su lastre ricostruire in materia verde a simulare fori di proiettili con un minimo lavoro dello strumento. http://www.gf9.com/store/product_info.php?...products_id=256 Dopo aver trattato di come scolpire e lavorare dettagli propri con la materia verde e gli altri stucchi bi componenti, veniamo a chi ha pi controllo manuale e abilit con taglierini e affini, per costruire meraviglie con un materiale molto noto: Plasticard La forma pi nota il formato laminare, fogli di plasticard di differenti spessori per vari utilizzi. Il plasticard un materiale plastico, si trova in molteplici forme, dai fogli sopracitati a tubicini e listelli, ottimi per rivetta ture o particolari sistemi, quali tubature demolite da inserire nelle basette, tubi di scappamento extra, insomma, davvero di tutto. La Galeforce mette a disposizione due comodi pacchetti, uno formato da una serie di fogli con vario spessore di plasticard bianco, laltro con tubi e listelli di diverso diametro e forma, compresi utilissimi pezzi che simulano travi o elementi architettonici portanti. Il plasticare di semplice utilizzo, in quanto basta incidere una linea con un taglierino e piegare dolcemente, il foglio si spezzer perfettamente lungo la linea incisa. Questo vale sia per i tubi che per i fogli ovviamente. Essendo materiale plastico, possibile piegarlo o modellarlo con fonti di calore. Lideale, onde non rovinare il vostro lavoro, il vapore dellacqua in ebollizione. Vi conviene mettervi dei guanti o simili, per proteggere lepidermide dal calore, in quanto anche il vapore dellacqua se ci state troppo vicini, pu irritare. Flettendo pian piano il pezzo e cercando di tenerlo in posizione, il ritorno alla temperatura ambiente manterr il plasticare nella postura alla quale lavete obbligato. Non un procedimento facilissimo, per questo consiglio sempre

26

pratica, imparate dai vostri errori per non ripeterli. http://www.gf9.com/store/product_info.php?...products_id=267 http://www.gf9.com/store/product_info.php?...products_id=359 Flock per basette Tutti vorremmo delle gran basette sceniche su tutto il nostro esercito, ma non sempre facile o possibile. Per questo magari ci concentriamo sugli eroi o su personaggi particolari, quali campioni delle squadre, portatori di armi speciali o stendardi per sbizzarirci e creare unambientazione. In realt, basta combinare alcuni flock per riuscire a creare la giusta atmosfera. Anche la galeforce produce svariati tipi di flock, dalla sabbietta, allerbetta statica o bruciata, alla neve o agli utilissimi pezzetti di roccia per innalzare i nostri personaggi sopra alle loro truppe. Per utilizzare i flock valutate sempre quale sar laspetto del modello e cercate di aiutarvi per ottenerlo. Utilizzate colla vinilica, ben diluita, spalmandola con un vecchio pennello sulla zona interessata ed immergete la basetta nel contenitore del flock. Rovesciate il modello per liberare i granelli in eccesso. Aiutatevi anche con il colore se necessario! Per esempio, la neve assai ardua da rendere bene. Personalmente mi trovo molto bene mescolano colla vinilica, acqua, un po di skull white e la neve in polvere. Si creano dei grumi collosi, applicati su una basetta con parti gi schiarite da colori luminosi (grigi o bianchi) e, una volta fissato il grumone, immergete la basetta nel flock nevoso, in modo da dare alla neve laspetto granulare e luminoso della neve fresca. Piccolo consiglio: i flock non sono solo per le basette. Ad esempio, la sopracitata neve, con pochissima colla vinilica, utilizzata correttamente, pu, una volta colorata, simulare i grani di ruggine che si formano con lerosione dei metalli. La Galeforce produce anche comodi kit fatti apposta per mescolare pi flock ed ottenere un genere di ambientazione, dalle rovine urbane, alla tundra. Beh, con questo per ora tutto, queste le considero delle discrete basi per ottenere i primi, timidi passi verso una lavorazione e personalizzazione che rende estremamente interessante il nostro hobby. Continuate ad esplorare e trovare delle soluzioni vostre, ci sono migliaia di elementi che possono essere daiuto, io ormai ogni giorno che entro in un parco cerco rocce o elementi che possano essere utili per immense basi sceniche, cos come ormai sono un abitu di tutti i negozi di fai da te. Siate creativi, perch questo il lato che potrete fare pi vostro del mondo di warhammer. Un appiccicoso e viscido saluto da Korpus Cuoremarcio e dal suo infestante convivente cerebrale Marco! korpus cuoremarcio

27

Narrativa Racconto umoristico eldar

Ceneri - Il mio nome Finuval Lamadistella, e sono un Eldar. Ho visto la mia gente cadere vittima di torbidi piaceri ed affogarci. Ho visto le grandi torri di Ylan-Alam cadere sotto le orde del Grande Male, i giardini del Tempio di Isha dati alle fiamme, le sacerdotesse stuprate e inchiodate ai venerati cedri. Ho assistito al duello tra Khaela Mensha Khaine e la Nemesi, ed ho visto il mio dio fatto a pezzi e sparpagliato per luniverso, seguendo il destino di Asuryan e Kurnous. Ho visto navi straripanti di miei fratelli andare alla deriva, senza speranza, ed ho visto le loro vite spegnersi come candele. Per questo ti chiedo: che piet ti aspetti da noi? Non abbiamo piet, non ci concessa redenzione n speranza. Camminiamo sulle ceneri del nostro impero affacciandoci su un baratro di oscurit e malvagit e per Khaine, se dovremo cadere vi porteremo a fondo con noi. Nessun piacere pu placare la nostra soff- Signore, pronta la cioccolata calda.- Evviva!- esclam lAutarca saltando in piedi e mettendosi un tovagliolo per evitare di sporcarsi larmatura nuova ( ed un altro tovagliolo per evitare di sporcare laltro ). - Signore, stavate nuovamente dialogando col vostro esimio riflesso?Finuval sollev un sopracciglio scocciato e, voltandosi verso lenorme specchio, chiese:- Stavo parlando con te?Naturalmente il riflesso non gli rispose. Forse voi direte che era una conseguenza auspicabile poich, in effetti, non si poteva dire che Finuval avesse tutti i venerd ( ed anche a sabati non era messo bene ): la verit era che, molto spesso, il riflesso si vergognava della controparte reale. Ma non ditelo troppo in giro.

28

- Comunque, mio fedele servitore, contro chi scaraventiamo leterna furia di Khaine oggi?Il servitore sospir e controll lagenda. - Scim-maigh, signore.Finuval gir un paio di volte il cucchiaino nel liquido e, quando si accorse della parziale liquefazione della parte finale della posata, convenne nellattendere un momento prima di bere. - Allora battaglia facile. Dov il possente Veggente?- Lo vado a chiamare, signore. - Bene. E gi che ci sei, portami uno Spettrocannone: dieci minuti nel futuro raffredderanno questo piccolo reattore nucleare.Il Veggente arriv poco dopo, preceduto dal tintinnare degli innumerevoli amuleti che oramai costituivano uno spessore di almeno trenta centimetri attorno al collo dello Psionico. - Benvenuto, Lohir Manodifata. - giorno capo. Piccola premessa: Lohir stava al Veggente come Giuliano Ferrara stava allascetismo. Era diventato Veggente per un colpo di fortuna: stava andando a prendere il pane quando, per sbaglio, and a sbattere contro un nuovo Veggente appena giunto da Ulthwe, scaraventandolo nello spazio siderale. Allo stesso tempo il copricapo dello Psionico gli era piombato sulla testa, e quando gli Stregoni lo incrociarono lo acclamarono e gli chiesero il suo nome. Lohir ne scelse uno che simboleggiasse le sue abilit: Manodifata, appunto. In breve aveva imparato che bastava dire alla gente quello che si voleva sentire dire per mantenere il posto. Naturalmente persino un Orko avrebbe capito che era un ciarlatano, difatti solo lAutarca sullArcamondo non aveva ancora afferrato il concetto. Lo venerava come se, se non nel futuro, sapesse vedere almeno nella terza persona singolare del congiuntivo ( nemico giurato dei potenti ). - Lohir, quali portenti le tue Rune e la tua vistaIl Veggente si scortic lo stinco contro un basso mobiletto prima di cadere a terra inciampando nel tappeto. Subito dopo la tazza di cioccolata calda ricomparve nello spazio reale, inzuppandolo da capo a piedi. Limpressione era di uno spaventapasseri al cacao. - Bhe, vista Diciamo miopia.- si corresse lAutarca imbarazzato Comunque, cosa hai visto?- Vinceremo la battaglia, troverai un tesoro e il vero amore subito dopo.- rispose Manodifata assaggiando un po della bevanda. - Ah, bene!- disse soddisfatto Finuval E pensare che un momento fa ho dubitato di te!- Chiss come mai - Gi. Comunque, chi troveremo sul pianeta?- Niente di che: qualche umano, qualche robot Robetta, insomma.Gli umani si rivelarono essere la Prima e la Seconda Compagnia dei Magli Imperiali, supportate dalla milizia locale. Finuval abbass il visore, cercando Lohir. - Qualche umano?!!Il Veggente fece capolino da dietro un cespuglio, tirandosi gi la tunica. Si gratt e guard quellenorme distesa di giallo. - Bhe, quanti saranno? Mille, duemila al massimo?-

29

Finuval non si rilass molto. - Questo si che ottimismo. Sospir e si volt verso i suoi guerrieri, cinquemila Eldar pronti alla guerra. - Figli di Isha! Oggi abbiamo la possibilit di dimostrare a quegli scherzi dellevoluzione che gli Eldar non sono inermi! Osservate, come i barbari tremano alla nostra vista!- Veramente stanno ridendo- disse una voce dal centro di un gruppo di Guardiani. Finuval fulmin con unocchiataccia linopportuno. - Tremano! La loro inferiorit numerica peggio solamente della loro infima inferiorit fisica!- Veramente sono alti due metri e mezzo, ci spareranno con lanciarazzi portatili e, se finiranno le munizioni o se arriveranno abbastanza vicini, passeranno alle motoseghe. Se questa inferiorit fisica- disse la solita voce. - Fucilate quel sovversivo!- strill lAutarca. Riportata la pace nella folla, il discorso pot continuare. - Guardate i barbari e le loro armi primitive! La loro rozza fattura non ricompensata dallo sguardo del sole! Ed proprio lui, lOcchio di Asuryan, a vegliare Dove diavolo il sole?Gli Eldar si voltarono alzando gli occhi al cielo, dove tre ombre enormi avevano oscurato la luce. Finuval afferr Lohir per un braccio. - Cosa diavolo sono quelli?- sussurr. - Oh, niente di che: Titani Warlord.- rispose noncurante Manodifata. Finuval osserv ancora le ombre. - Di grazia, quanto sono alti?- Novecento, mille metri al massimo. Non costituiranno nessun problema per i nostri possenti Titani!Finuval era perplesso. - Noi abbiamo qualcosa di simile? E da quando? Com che io non li ho mai visti?Il Veggente si scaccol mentre con laltra mano indicava cinque Titani Revenant, che con delle pezze di seta si stavano lucidando lo scafo lun laltro. LAutarca sbianc. - Facciamo finta di non esserci.- propose terrorizzato. - Cosa?- chiese sorpreso laltro. - Facciamo finta di stare male! Diciamo che non ci siamo! Appendete un Torno Subito alla porta!- Ma capo, e la faccenda dellorgoglio?- Orgoglio un corno! Mica sono scemo!- Ma sono barbari!- Barbari con Megarequiem Vulcani! Perch noi non abbiamo armi cos grosse?- chiese Lamadistella indicando lartiglieria del Warlord. - Oh, ne perderemmo in mobilit ad andare in giro con affari grossi cos.- Ma loro li usano lo stesso!- disse esasperato Finuval. - Certo. Sono barbari.- rispose Lohir controllandosi le unghie. - E i nostri Titani? Si stanno esercitando nella nella danza classica!- Ah, larte!- disse con aria sognante il Veggente pensando ad un paio di ballerine che aveva incontrato qualche giorno prima in un villaggio locale.

30

Finuval si accasci su una pietra. - Sono depresso.- ammise. - Succede.- ammise Lohir alzando le spalle Se vuole le faccio un po di terapia: due incontri settimanali da due ore e sarai come nuovo!-. Lamadistella lo guard. - Lhai gi fatto?- chiese. - Ma naturalmente!- rispose orgoglioso lo Psionico, gonfiando il petto. - Lui chi era?- Ahra- ammise imbarazzato Manodifata. Finuval tir su col naso. - Penso che non abbia funzionato.Il silenzio era interrotto solo dalla musica classica in sottofondo. Improvvisamente Finuval salt in piedi. - Ho unidea!- Davvero?- chiese Lohir pi stupito che curioso. - Ti ricordi la Saga di Khlettrom Aladifuoco e dellAssedio di Jumada?- Certamente. Me la ricordi un attimo.- Un assedio decennale al Formicaio Jumada venne risolto con un duello tra lAutarca ed il Capitano Momprakan delle Tigri Astrali.- Vorresti sfidare il comandante nemico?- chiese il Veggente inorridito mentre la consapevolezza lo colpiva come un tir in corsa. - Esattamente! In fondo, sar nettamente superiore di un bruto, no?Il bruto si rivel essere tale Darnath Lysander. Finuval lo squadr, mentre i due eserciti si disponevano per evitare a chiunque di fuggire. - Ehm, capo, non per metterle dei dubbi in testa, ma sicuro?- Ho alternative?- chiese speranzoso lAutarca. - No.- Mi sconvolge la tua franchezza.- Non si preoccupi! I miei invincibili poteri ti daranno la vittoria! Osserva!Si rimbocc le maniche, punt indice e mignolo verso una squadra di Banshee e si concentr. Inizialmente le Guerriere dAspetto dovevano essere rigorosamente vergini, ma diecimila anni in un Arcamondo di soli maschi avevano ridimensionato la prospettiva. - Fortuna! Fato!- url. In quello stesso momento un asteroide, che vagava innocentemente dal centro della galassia verso linfinito, colp un disco volante rimbalzando verso il pianeta, dove venne attratto dalla gravit e si schiant esattamente nel punto in cui si trovavano le ignare Banshee. Un gemito di disperazione si lev dagli xeno. Lohir si travest in fretta da Falco Predatore e si ecliss. Finuval deglut. - Succede! Uomini, ora vi far vedere come combatte un vero figlio di Isha! Lohir!Una voce meccanica emerse dai Guerrieri dAspetto.

31

- Lohir Manodifata non in casa. Si prega di lasciare un messaggio, a meno che voi non siate la Finanza: in quel caso avete sbagliato numero.Finuval strinse la mascella. - Ti do tre secondi per venire fuori.Un Falco solitario si stacc il becco finto ed il gonnellino di paglia, avvicinandosi con aria afflitta allAutarca. - Bene! Alabarda Spaziale!- rugg Lamadistella. Il Veggente si guard attorno terrorizzato. - Co-cosa?- Quale parte di Alabarda Spaziale! non ti chiara?- ringhi Finuval. Dopo poco la famigerata Alabarda venne fuori, sebbene non fosse Spaziale ma a malapena potenziata. Finuval la afferr, salut il suo avversario ( che in risposta sput disintegrando un masso ) e inizi a correre. Il suo avversario era lento, un colosso Terminator che non avrebbe potuto rispondere ai suoi colpi rapidi. Come un fulmine, percorse tutta la distanza, pronto a decapitare il barbaro. Il quale lo guard mentre inciampava nel suo mantello e rovinava a terra, spaccando lAlabarda. Lysander si gratt il cranio, gli gir intorno e gli sferr un calcio nel sedere, tramortendolo. Un urlo di vittoria si lev dai Magli Imperiale. - Ho vinto. Sloggiate.- disse breve il Capitano della Prima Compagnia. Lohir vide improvvisamente lui senza il capo. Si vide in mezzo ad una strada. Il coraggio venne subito fuori: afferr una Lancia Stregata e la sollev al cielo. - Fratelli! Non vi arrendete! Era previsto che il nostro comandante cadesse per mano del malvagio! un segno di Asuryan! Alla vittoria: osservate! Osservate i segni nel cielo! Arrivano le aquile!Non erano esattamente aquile. Erano Falchi. Falchi del Tuono. Tunderhawk, se preferite. - Bhe, poteva andare peggio- disse Lohir osservando il pianeta oramai in mano agli umani. - Quelli erano i rinforzi, altro che aquile.- Ma che ne sapevo io? Come facevo a sapere che non erano delle nostre?Finuval osserv un Falcon e non rispose. Il silenzio. Che cosa buffa. Sostituisce alla perfezione un vuoto di parole. - Comunque, mio caro Lohir, potremo anche aver perduto il pianeta, ma noi siamo ancora tutti qua! Tutti a godere della reciproca compagnia!- Tutti tranne le Banshee- precis Manodifata. - Gi, le Banshee. Brutta storia. Hai dei piani al riguardo?Lohir gli parl allorecchio. Finuval sbarr gli occhi. - Non la stessa cosa.-

32

- E allora?- No. Non ci pensare.- Ma neanche loro le avevano!- NON la stessa cosa. Punto.Il Veggente sbuff. - E ora?- chiese. - Ho unidea, mio Veggente.- Come quello del duello?- Meglio.- Capo, senza offesa, penso che anche lidea di una rettoscopia ad uno Squiggoth incontinente sia migliore.- Ascolta: ti ricordi quel posto dove siamo andati in campeggio la settimana scorsa?- Si. Bel posto.- Ho dimenticato l il cappello firmato. Lo spacciamo per una reliquia sacra al nostro popolo e conquistiamo quel posto.- Bhe, meglio di quel Mondo Formicaio pulcioso.- Certamente. Il servitore apparecchi la tavola mentre Finuval faceva piani. A Lohir venne un improvviso dubbio. - Come si chiamava quel monumento famoso?- chiese allEldar. Il servitore lo osserv perplesso. - Sepolcro di Orar.- Bhe, con qualche fiore ed un altro nome dar un posto fantastico!- disse Finuval E di certo non pu andare peggio di cos!-

33

DISCUTENDO CON... EMPEROR CHOSEN

Ciao a tutti, cari lettori! Sono Emperors chosen ed in questo numero ho voluto creare una sezione dove potervi parlare di svariati argomenti che ho appreso in questo periodo, mediante un discorso unico e non articoli seprati. Iniziamo con la musica: Circa 3 mesi fa ho scoperto un interessante gruppo di musica Folk Deathmetal svizzero, gli Eluveitie. Potrei affermare che la loro musica e unica, non ho mai sentito un gruppo del genere ( e comunque conosco gli Ensiferum, i Korpiklaani..), composto da 8 membri ognuno capace di suonare molti strumenti diversi, strumenti mai visti prima nellindustria metal! Il cantante in particolare in molte canzoni usa un flauto particolare, il Tin whistle, meglio conosciuto come flauto irlandese. Si tratta di uno strumento poco conosciuto, ma davvero sensazionale! E un flauto a fischietto, a sei fori, usato nella musica popolare irlandese e delle isole Britanniche, appartenente alla stessa famiglia del flauto dolce. Il suo nome (fischietto di latta o fischietto da un soldo) deriva dal materiale pi spesso usato per la sua fabbricazione (la latta: sono comunque abbastanza comuni anche esemplari fabbricati in una variet di legni duri) e dalla economicit che ne consegue. Dopo aver ascoltato la musica degli Eluveitie, sono andato a curiosare un po nella rete, su youtube e persino nel loro forum. Percio in un negozio musicale ho comprato 2 flauti irlandesi ( uno in chiave Do ed uno in Re) alla modica somma di 18 euro!! ( 9 euro a flauto) Cari lettori, non so come spiegarvi la gioia che provo mentre lo suono, e davvero uno strumento bellissimo, facile da usare, veloce nellapprendimento e che dona mille soddisfazioni! Non so se avete mai visto il film Il Signore degli anelli ( ma credo di si vero?) se conoscete la colonna sonora, saprete anche che e presente il tin Whistle nel pezzo Concerning Hobbits, infatti io lo sto imparando su youtube, insieme a molte altre canzoni! Suonare il flauto mi ha fatto avvicinare alla cultura celtica\ nordica, su cui mi sto documentando con vari libri presi in biblioteca. Spero con questo mio breve articolo, di avervi incuriosito, sarei felice di sapere attraverso la nostra email ( thewarhound@hotmail.it) se qualcuno di voi lo suona o lo ha mai suonato. Vi riporto qui un link molto utile di lezioni in inglese su youtube: http://www.youtube.com/watch?v=K0Xf1Ume0zA Un altra cosa che ho scoperto di recente e Warmachine. Si tratta di uno dei giochi da tavola strategici di miniature che fa piu concorrenza alla Gw in assoluto. Me lo ha fatto conoscere mio cugino 30enne, che da tempo immemorabile lo pratica. Un giovedi nella ludoteca milanese di via Sant uguzzone stavo giocando a warham-

34

mer 40k, ad un certo punto ho sentito una paccata sulle spalle, era lui, che mi saluto con una frase che mi fece pensare: Ciao cugino! Giochi ancora al 40k, quel gioco che si sta appiattendo sempre di piua livello di regole e bg ?. Sapete benissimo tutti quanto ci tengo a warhammer, altrimenti non sarei qui a scrivere su di una rivista che parla principalmente di questo, ma devo dire che una vocina dentro di me ha iniziato a concordare con la sua affermazione, warhammer non e piu il gioco che ho iniziato e conosciuto quasi 4 anni fa. Preso dalla curiosita e dalla voglia di novita, gli ho chiesto come andasse con Warmachine, se aveva voglia di spiegarmi comera il gioco. Mi misi ad osservarlo mentre giocava una partita, chiedendo ogni tanto delucidazioni su parole sconosciute come caster o jack. Gentili lettori, ve lo devo dire fuori dai denti, Warmachine mi ha sconvolto, come un fulmine a ciel sereno, e il gioco che cercavo da tempo! Le miniature sono molto belle, dinamiche e dettagliate, non a caso sono quasi tutte di metallo. Il gioco e profondo a livelli di tattica, regole e le razze sono varie ed interessanti. ecco alcuni esempi di differenze tra Warmachine e 40k, fatti da un giocatore che conosce da anni warmachine: Vi posso dare la mia opinione su due parametri che sono oggettivamente evidenti: 1) WM/H utilizza per la risoluzione degli eventi (lancio di dadi) alla base di ogni gioco 3D un sistema di variabili normalizzate, cos detta sembra una cosa grossa, ma in realt si tratta di lanciare 2 dadi anzich 1 solo come in WH e questo fa una grossa differenza in termini di calcolo di probabilit e quindi possibilit di calcolare in anticipo il risultato degli eventi, chiunque abbia studiato un po di statistica a livello universitario capir facilmente di cosa sto parlando; 2) WM/H usa fasi di gioco verticali ai pezzi in campo al contrario di WH dove sono orizzontali (fasi verticali = attivo il pezzo 1 e faccio tutto con quel pezzo, poi passo al pezzo 2 e cos via; fasi orizzontali = prima muovo tutto, poi sparo con tutto, poi combatto in corpo a corpo con tutto e cos via). Dopo tutta questa pubblicita voglio comunque assicurarvi che continueroa giocare al nostro amato gioco, e a parlare del warhound ( chissa se in un futuro non troppo lontano, creeremo una rivista su warmachine) dopotutto mi piace ancora uan sacco! Questo e il link per il sito di warmachine: http://privateerpress.com/warmachine Infine volevo parlarvi di un videogioco per computer che mi ha tenuto occupato in queste sempre piu lunghe sere di ottobre: The Witcher. Se siete degli amanti dei giochi Gdr come me, questo di casa Bioware- CD project e una vera chicca! Si tratta di uno dei giochi Gdr fantasy migliori di tutti i tempi, e specialmente per me il migliore mai giocato ( dopo baldurs gate, neverwinter nights 1-2 ed altri). Potrete in effetti dire certo che ti e piaciuto tanto, dopotutto e stato creato in polonia, e tu chosen sei mezzo polacco, ed avrete assolutamente ragione, perche io ho

35

provato la enhanced edition da collezione, rigorosamente in lingua originale! The Witcher non e il solito gioco Gdr, e diverso, e speciale. Tratto da una delle migliori saghe fantasy di tutti i tempi, quella scritta da Andrzej Sapkowski, e ricca di un clima che sara sconosciuto a molti di voi.. il clima polacco. I libri in sono i seguenti: * Krew elfw = il sangue degli elfi * Czas pogardy = il tempo del disprezzo * Chrzest ognia= battesimo di fuoco * Wieza Jasklki = la torre della rondine * Pani Jeziora= la signora del lago * Ostatnie zyczenie = lultimo desiderio * Miecz Przeznaczenia = la spada del destino Non li ho mai visti in italiano. Per me e difficile raccontare in brevi righe il contenuto di questi libri.. sono semplicemente meravigliosi! Io per adesso ho letto i primi due, in polacco, molto lentamente perche sono scritti in arcaico, ed io certe parole antiche non le conosco e devo documentarmi. E come leggere un fantasy a meta tra tolkien e la divina commedia, usa parole del polacco medievale, a seconda di dove si trova Geralt cambia il dialetto, laccento del polacco.. e unica nel suo genere come stile di scrittura. Geralt poi e un personaggio speciale, ha risvegliato in me il fantasy, io che da sempre lo trovavo noioso, tra elfi, maghi e chierici .. E allo stesso tempo un cacciatore mercenario di mostri, che un mutato pericoloso.. ma durante la storia, molte volte si pone problemi esistenziali,moralita.. che molti altri personaggi letterari conosciuti non hanno mai avuto. E rozzo, ma allo stesso tempo colto, grazie a cio appena incontra una donna riesce a farla sua . La lettura e piacevole, scorrevole, a volte comica ( i discorsi da ubriaco nelle taverne ), macabra, e si riesce quasi a sentir addosso il sudore, lodore del sangue della creatura che geralt ha appena ucciso.. Ci sono un sacco di interazioni tra personaggi, colpi di scena, risvolti.. che danno a volte quella piccola soddisfazione di dire, lo sapeva che finiva cosi.. soddisfazione momentanea, perche appena svoltata pagina ci si ricrede. I combattimenti sono descritti adeguatamente, veloci quando necessario, ma rallentati nei momenti piu epici e raccapriccianti, geralt e un Wiedzmin, usa 2 spade, pozioni, segni magici... con la notte la narrazione cambia, si e piu silenziosi, piu attenti ai particolari dellambiete che circonda il nostro eroe (rumori, intuizioni..) che in una narrazzione diurna in un villaggio non notereste. Il mio unico dispiacere e il fatto di essere certo che voi italiani o qualsiasi altro paese non potra mai assaporare il libro, il gioco o qualsiasi cosa, come lassapora un polacco,quelle sottigliezze di linguagggio, sfumature demo-

36

zioni e carattere tipicamente del popolo polacco, che mi fanno sorridere, voi non le noterete per via della traduzione. Tutte le caratteristiche da me elencate nei libri, sono state perfettamente traslate nel videogioco! La trama e superba, i creatori hanno voluto lasciare al giocatore la piena facolta di plasmare la storia, il destino di Geralt e del mondo che lo circonda. Il sistema di combattimento potra sembrare scomodo e strano, a me allinizio non piaceva, non lo capivo. Ma appena riuscirete ad intuire che e tutta questione di ritmica pressione del mouse, allora non vedrete lora di sguainare le vostre spade, e di usare 1 dei 3 stili di combattimento messi a disposizione. La stessa scaletta del personaggio, quando farete avanzare di livello il vostro eroe, e stata progettata eccellentemente, potrete potenziare le vostre caratteristiche, la magia, le vostre spade, o le tecniche di combattimento, oltre che aumentare la vostra conoscenza nelluso delle erbe e degli ingredienti ricavati dai mostri.. necessari per creare le pozioni magiche. I paesaggi, le mappe, i personaggi, i dialoghi e persino i splendidi concept in grafica computer che noterete tra un caricamento di un livello e laltro, sono pura maestria polacca, frutto di ore ed ore di sviluppo, lavoro e sudore di quel fantastico team che e CD project. Voglio anche precisare che il gioco elungo, e nella versione enhanched potrete trovare espansioni del gioco, che vi doneranno qualche ora in piu. Se volete vivere una storia unica, esilarante, cupa, sporca, ricca di un clima fantasy europeo e soprendentemente realistica, The Witcher e il gioco che fa per voi. Per questo mese abbiamo finito, spero che questo mio nuovo modo di scrivere vi sia piaciuto. Se avete suggerimenti o commenti riguardanti questo numero del warhound, o domande al team, non esitate e scrivete a: thewarhound@hotmail.it Emperors chosen

37

SUPPLEMENTO INDAGINE SUI FORUM

Caro lettore, di seguito troverai la storia e la descrizione di alcuni dei forum piu importanti per noi, che ci hanno supportato durante la gestazione della rivista e che ci supportano tuttora. Possa tu trovare quello che ti si addice di piu ed unirti alle sue nutrite schiera, questo e il minimo che noi del Warhound possiamo fare per ricambiare i favori ricevuti in passato. Purtroppo per motivi di spazio ci e stato possibile includere solo alcuni forum, ci scusiamo per eventuali dimenticanze.

Tilea: E il forum non ufficiale gw italiano piu famoso, vanta un grosso numero dutenti ed una gentile professionalita! Storia ( da torquemada): tilea nato nel novembre del 2006 in concomitanza con la chiusura del forum ufficiale italiano della gw (e di tutti gli altri nel mondo) E nato come una scommessa, al tempo cerano due forum non ufficiali molto grossi e non credevamo minimamente di riuscire a tenerlo aperto pi di un paio di mesi, ci siamo sbagliati visto che ad oggi il forum procede molto bene. Lidea arriva da hunter335 che ne cura tutto laspetto finanziario, vedi acquisto del dominio e del supporto del forum (invision a pagamento) mi chiama una sera (siamo amici) e mi propone la cosa, e cos in 2 notti e un giorno ha luce ci che vedi, si la skin era diversa ma il succo non cambia, cerano meno sezioni che sono aumentate ed aumentano nel tempo ma pressoch come era al tempo della sua nascita tilea viene mantenuto come forum da hunter e me nel tempo libero e come sito dalla regina norna, per nessuno un lavoro e per nessuno c un ricavo, abbiamo solo spese, come puoi notare non ci sono banner pubblicitari di alcun genere. ovviamente tutto con lausilio dei moderatori e del webteam al momentio non abbiamo un server nostro siamo su un dominio di un grosso provider italiano, la soluzione con un server ci costerebbe troppe migliaia di euro che non possiamo permetterci al momento. Curiosita: Il tilea e stato il trampolino di lancio della nostra rivista, e fino ad oggi ne e il suo piu grande collaboratore.

38

Zendra: ( messaggio scritto da Emperors chosen) A Zendra, che tu sia uno straniero da terre lontane o cittadino abituario di questa Gioiosa citta, ti auguro di ambientarti bene, instaurare ottimi rapporti e di vivere questo forum con serenita. In questo messaggio troverai le regole e norme di comportamento, che sono necessario per un tranquillo rapportarsi con gli utenti ed un quieto vivere, a Zendra prima di tutto siamo gentili ed euforici, siamo un forum ricco di utenti dalle piu diverse sfacciettature ed interessi, ma accomunati da una grande passione nel comunicare. Per comunicare intendo sia un simpatico scambio di opinioni ed idee, dalle grasse risate, ai piu professionali commenti sul gioco e sui problemi della vita. Appunto perche ci piace comunicare, lo facciamo sempre con uno scopo utile e sensato, non ci piace sprecare tempo spammando e flammando. Cosa ha Zendra di diverso da altri forum, ti starai chiedendo? La risposta e molto semplice, e ti sta esattamente davanti al naso in questo momento: Il calore umano. La stessa grafica della home page, le persone, gli argomenti il nostro affiatamento, emanano una sensazione, come gia detto prima di essere a casa propria, qui nessuno si atteggia da re, qui nessuno e sgarbato, qui tutti i post vengono letti e commentati ( sempre nel possibile umano di leggere centinaia di post nellarco di 24 ore ) Non siamo un freddo ospedale, ma una nutrita comunita di amici. Storia ( da Sigmar, suo fondatore): Appassionato fin da piccolo al genere letterario fantasy e storico, nonch a tutti i film equivalenti mi avvicinai presto a tutti i giochi che sono nati da questa comune passione. Dopo una montagna di libri e film visti decisi di scrivere un mio libro, soprattutto dopo luscita del primo libro della Troisi. Leggendolo e vedendo tutta questa fama che la incoronava regina del fantasy in Italia; Mi chiesi: caspita se queste bagianate, tra cui ho tutti i suoi libri circa otto, hanno dato tanto merito allora posso fare anche di meglio. Diciamo che la Troisi mi incoraggi a dare inizio a questo romanzo, a questa avventura. Per giorni non trovavo il nome adatto e ala fine mentre ero in meditazione nellabbazia di Fossanova, vicino la cittadina in cui vivo, mi usci dal nulla questo nome Zendra. Stando sempre sul computer cominciai anche a navigare su internet mi registrai a molti forum ma non mi piaceva il clima. Ed ancora una volta mi dissi posso fare di meglio e creare un forum che rispetto ad altri avesse pi libert. Forse troppa ^^ a tal punto che adesso non c pi quel sincero rispetto di ruoli tra utenti e staff che si riscontra in ogni forum esistente di medie-grandi dimensioni.

39

Inoltre scopr che il nome Zendra esisteva gi, il nome di un fumetto futuristico degli anni 90, cos preoccupato andai dallavvocato di famiglia per farmi spiegare cosa prevedevano i Diritti dAutore. Alla fine Zendra grazie al cielo essendo anche un cognome di persona poteva essere adottato da tutti. Ero registrato su circa dieci forum, contattai inizialmente solo le persone che avevo individuato e che pensavo potessero contribuire a questo progetto. Ho cominciato a mandare migliaia di mp forse anche pi di 5000 e decine di annunci. Ho riunito persone valide per un fine comune che avesse un preciso scopo. Ho realizzato un forum con una grafica fuori dal comune che fosse ambientato nel fantasy. Ho individuato in warhammer la leva che potesse dare inizio al suo processo. Insomma c tanto da dire... La cordinazione di tutto ci fu efficiente nei primi 6 mesi e per questo che Zendra ha preso il suo spazio ed diventata una realt che gi da pi di un anno non necessita pi di me per andare avanti ma che anzi adesso grazie agli utenti che continua ad andare avanti. Ed giusto che sia cos, unopera si costruisce per essere condivisa con tutti altrimenti non avrebbe alcun senso la sua realizzazione. In Economia si dice: costruzione di un acquedotto Una volta completata lopera, lacqua arriva da sola senza pi bisogno di camminare per km con pesi sulle spalle, avendo cos tempo per investire le proprie risorse e capacit in altri progetti. Altri progetti che ci sono e che mi hanno allontanato da un anno a questa parte da Zendra e dal libro: universit, gioco di carte, presidenza in un associazione culturale Tratto Libero che conta 35 membri, politica, religione, ragazza ,amici e tempo libero che rimane per stare a contatto con la natura tra i monti e i boschi. Diciamo che questa la storia primordiale e iniziale di Zendra. Poi c molto altro da dire ma mi astengo non essndo stato il protagonista diretto del suo continuo evolversi. Curiosita: Emperors chosen e moderatore a Zendra Cla&b : lascio questo pezzo ad avighel Wargames forum ( pezzo scritto dagli admin): Quando Emperors Chosen mi ha chiesto di scrivere qualcosa riguardo a come nato www.wargamesforum.it e su come si evoluto, sono rimasto un po stupito. Infatti questo forum ha meno di un anno, oltre al fatto che di storia non c niente, a chi pu interessare? Per ripensandoci mi sembrata una buona idea, essendo nati da poco le idee che ci hanno spinto a provare questa avventura sono ancora ben fisse in mente, e magari questo articoletto ci servir in futuro, quando avremo un po di storia e potremo constatare quanto e in cosa siamo cambiati. WarGamesForum ha un motto: lunica mossa vincente cominciare a giocare. Gli appassionati di cinema anni 80 avranno gi capito che la citazione da Wargames - Giochi di Guerra, citazione che abbiamo un po cambiato ai nostri scopi. Infatti se il computer WOPR imparava che lunica mossa vincente NON giocare, noi sosteniamo il contrario, e cio che chi gioca per divertirsi ha vinto dal momento in cui fa la prima mossa. Lidea nata soprattutto durante la campagna Il Segreto degli Antichi, durante la quale ci siamo accorti che sono in molti ad apprezzare un gioco, in questo caso Warhammer, pi orientato al divertimento che al dover vincere a tutti i costi, sfruttando bug o cose simili. Allo stesso tempo stiamo puntando sullaspetto modellistico

40

dellhobby GW, che spesso viene messo da parte, in particolare sulle autocostruzioni e sulla ricerca di miniature alternative, che possono dare agli eserciti per pizzico di carattere in pi. Ma quello che mi piace particolarmente di WarGamesForum che stiamo riuscendo a mettere in pratica, nel mondo reale, quello di cui parliamo sul forum. A Ottobre abbiamo organizzato una mega-battaglia a Warhammer con 9000 punti per schieramento e 9 giocatori in totale, il 7 Dicembre abbiamo in programma di fare unaltra cosa simile, e nel 2010 faremo partire unaltra campagna nazionale. Su WarGamesForum ci sono inoltre sezioni per altri argomenti oltre che per Warhammer. Parliamo volentieri di videogiochi, fumetti o altri sistemi di gioco (Impetus, WarMachine, ...).

Tcg wow forum: E il forum italiano principale del gioco di carte di World of warcraft, nonche nostro collaboratore. Storia ( di agonar ladmin): Io arrivai su questo forum dopo averne fondato un altro. Parlai con gli admin, Don Werty e Amicizia Splendente, dicendo che ero molto appassionato del gioco e judge ufficiale. Avevo molte idee a proposito del forum, la divisione in sezioni per i ruling, per le carte nuove... mi presero nello staff come moderatore. Il forum cominci una rapida ascesa, diventammo il partner ufficiale del sito di LPPCOLLECTING, che ci indica ancora come forum di wow Il sito www.wowtcgdb.com , il principale riferimento di carte di wow, not lentit del nostro forum, e ci indic come PRINCIPALE COMMUNITY ITALIANA A quel punto, a uno a uno, i membri del vecchio staff persero interesse al gioco, mentre io ne acquistavo sempre di pi. A quel punto, per ogni persona che abbandonava lo staff, io ne proponevo una di mia personale fiducia, gente che sapevo essere esperta del tcg. Quindi cominciai con Dimiaxe e Gatsu83... poi lo staff si ridusse ulteriormente, ed io proposi Urzas Cat ed Anion. A quel punto, il founder iniziale VAVA se ne and, e divenne cos Don Werty, che fece me admin. Poco tempo dopo feci diventare admin anche Dimiaxe, dato che Amicizia Splendente era sparita. Notai che la grafica non mi piaceva, quindi proposi un nuovo utente come grafico, Dinin, che praticamente plasm il forum nella forma che vedete adesso. Tempo dopo Don Werty abbandon, e mi chiese di prendere il forum. A quel punto conoscevo ogni moderatore ed admin di persona, sapevo chi avevo nello staff, e mi sentivo sicuro. Tutto sarebbe continuato cos, non fosse stato per larrivo di un utente che conosceva regole e ruling a menadito, le sapeva spiegare bene e partecipava in modo continuativo. Fu impossibile non proporre a Goratrix di diventare moderatore Da tutto questo infine, nacque unidea da me, Gatsu, Dinin e Goratrix: un blog con le news di wow, che ancora esiste, ed tra i primi risultati di google se si cerca wow tcg in italia. Emperor Chosen

41

TATTICA CORAZZATI

I corazzati ed i veicoli in generale sono la visione pi comune su un campo di battaglia del 41 millennio. Solitamente piattaforme corazzate da fuoco, veicoli da trasporto o sfreccianti bolidi, bisogna per capire come ottimizzarne lutilit o la potenza di fuoco. Esistono 3 tipi di veicoli: trasporto, piattaforme di fuoco e squadroni. VEICOLI DA TRASPORTO Generalmente i pi economici (salvo rari casi), servono per portare le truppe al posto giusto nel momento giusto. Eccetto pala e corazza rinforzata (o equivalenti xeno) per quelli che portano gente pronta per la mischia, dovrebbero essere tenuti il pi economici possibile, per non togliere punti a scelte pi importanti ma soprattutto renerli sacrificabili. Un rhino coi riflettori piazzato a met campo in alba della guerra, un travolgimento finale o una protezione da una carica possono valere pi di quei 35 punti spesi per il veicolo. Eccezione viene fatta da falcon e land raider, pezzi attorno ai quali si svolger la partita. possono svolgere essenzialmente 2 funzioni, data la loro velocit ed enorme resistenza al fuoco nemico: portare le truppe delite dove possono fare pi danni o cercare di sopravvivere fino alla fine, trasportando una truppa economica, per conquistare bottini in relativa sicurezza. VEICOLI PIATTAFORME DI FUOCO I pi competitivi ed usati tra questi sono indubbiamente i leman russ, le batterie di artiglieria, i predator, gli exorcist, i razorback, le hammerhead, i ravager e volendo i land raider. Tendenzialmente robusti o veloci (difficilmente entrambi), devono essere scelti in quanto ad equipaggiamenti in modo da avere la certezza quasi matematica di zittire il bersaglio a cui sparano (se carro) o comunque di eradicare o quasi lunit di fanteria a cui sparano: un veicolo poco specializzato che non fa bene ne luna ne laltra cosa solitamente mal visto. Tendenzialmente, i mezzi pi utili sono quelli con unarma sola in torretta, poich possono muovere e sparare senza dover sacrificare parte del loro potenziale di fuoco. Un veicolo del genere, essendo spesso anche molto coriaceo, si presta bene nelle missioni a basi per difendere il bottino da eventuali travolgimenti, o contestare lultimo turno muovendo di 12 sacrificando la potenza di fuoco per quel turno. SQUADRONI DI VEICOLI Gli squadroni composti da piccoli veicoli sono indubbiamente le unit pi forti e versatili in questa edizione. Molti eserciti possono usufruirne, quindi buggy, lattine, war walker, Vyper, land speeder saranno una visione molto frequente nelle liste pi competitive. Ognuno ha la sua peculiarit, poich provengono da eserciti con stili di gioco molto differenti, tuttavia tutti hanno dei punti in comune che permettono loro di essere classificati, in base allutilizzo, in 2 sottocategorie, ovviamente camminatori e veloci. I veicoli veloci sono senza dubbio i pi risolutivi. Per un basso costo, possono montare armi estremamente potenti, poich anche un semplice requiem pesante moltiplicato per 6 (che ne pu avere uno squadrone di speeder) pu contribuire a scatenare una potenza di fuoco devastante; poter distribuire tutte queste armi mantenendo il costo basso significa che questi veicoli, meglio di molte piattaforme di fuoco, possono sacrificare il fuoco o addirittura se stessi per preservare lincolumit al resto della vostra armata, creando cordoni (che possono arrivare, grazie alla larga cosione, anche a coprire una quindicina di pollici) dietro ai quali ci si pu rifugiare dai fastidiosi travolgimenti dultimo turno, cariche pericolose o anche solo offrire una copertura altrimenti impossibile. Grazie alla loro estrema mobilit,

42

inoltre, sono ottime per contestare bottini nemici senza dover (e poter) travolgere; inoltre, sebbene sia una vicenda controversa a causa della poca chiarezza della regola sbarco demergenza, tappare i punti di sbarco di un veicolo carico di gente cattiva, un ottimo modo per distruggere anche i passeggeri, che al momento della distruzione del mezzo (non con un risultato di esplosione per) non potendo sbarcare per mancanza di spazio, vengono rimossi come perdite. Sebbene siano fragili, questo problema facilmente risolvibile dando sempre loro un tiro copertura, cosa non difficile se si intrecciano due squadroni oppure si sfruttamo bene gli scenici o la vlocit per gli aeromobili. Lunica vera fragilit per questi pezzi che sugli accidentati rischiano davvero molto pi di altri veicoli, ma un rischio che vale la pena di correre (o evitare). Se stiamo parlando di camminatori, il dscorso non cambia molto: pur essendo lievemente pi coriacei, hanno il vantaggio\svantaggio di poter combattere una mischia, e se da una parte quindi possono impantanare unita che non riescono a distruggerli (in fretta), dallaltra parte possono essere caricati per privare la propria armata del fuoco di supporto che offrono; in particolare le latte equipaggiate di bazooka possono sturare le unit di fanteria con aree a forza 6, devastanti contro tutto ci non sia un terminator, mentre i war walker possono scatenare cos tanti colpi di laser a dispersione da preoccupare seriamente tutti i veicoli che non abbiano corazza 12 anche sul fianco, vista la loro capacit di entrare dai lati. In ogni caso, gli squadroni devono cercare di sopravvivere il pi a lungo possibile, per immolarsi solo uqando nelle battute finali assicureranno la vittoria della propria fazione.

TLB

43

Teoria del Colore Seconda parte

Pratica sulle miniature: In questa seconda parte di articolo, rapporter dei buoni esempi per ogni elemento trattato, ossia i 4 contrasti principali, in un secondo tempo mostro come questi 4 contrasti possono essere usati in modo eccellente su una singola miniatura. Contrasto caldo-freddo: In questa miniatura, vediamo molto bene questo contrasto, come vedete le fiamme rosse, gialle, di colori caldi, contrastano molto bene con la camicia della donna bianco, azzurro pallido,.. Contrasto di Saturazione: Questo Space marine trattato con un armatura grigia, neutra,ma fredda.alcuni elementi come gli occhi o i bottoni sono invece trattati per essere simili a elementi luminosi, con colori verdi saturi che contrastano altamente con larmatura. Colori complementari: come vedete, in questa stupenda minia, il blu violaceo del vestito, come i grigi freddi dellarmatura, delle armi,.. contrasta in modo ben calcolato con il giallo aranciato della sabbia, e con i vari elementi ornamentali orati. Colori analoghi in questo esempio, vi sono 4 colori analoghi, ossia il manto del cavallo, larmatura azzurra metallizzata del cavaliere, le decorazioni del cavallo e le gemme, 4 tipi di azzurro blu molto vicini sulla scala cromatica ma abbastanza distaccati, in modo da contrastare, tuttavia comprende anche vari esempi di colori comple-

44

mentari. Quello che a parer mio rovina la miniatura la base rossa lucida, sarebbe stato meglio un colore pi spento o freddo.

Concludo quindi analizzando un buon esempio di tutti gli elementi che ho presentato fino ad ora, ossia il Leogante di Rusto. La miniatura presenta praticamente tutti i colori del cerchio cromatico, fatta eccezione, giustamente del bianco puro e del nero puro ( o se li ha usati, son stati ben calibrati. Vi son presenti molti elementi di contrasti di colori complementari, di cui lesempio maggiore sta fra il vestito verde ( di cui lombra giustamente sul viola) e la pelle rosea. Contrasti caldi e freddo, dati soprattutto dalle piume delle ali, rosse e blu. Il contrasto di saturazione dovuto al fatto che la figura colorata con colori leggermente meno saturi che le ali. In quanto ai colori analoghi, essendo che le svariate quantit di colori differenti vengono affiancate in modo stupendo, si pu definire un esempio di colori analoghi su ampio cerchio trattati in modo eccellente. Anche la psicologia dei colori ben riuscita, affiancando sulle ali ( a mio parere) i due colori del bene e del male, in contrasto con il verde della divisa che pu significare in questo caso un rapporto con la natura,.. Si tratta quindi di un esempio di miniatura che apprezzo veramente perch i colori sembrano calcolati con una precisione assurda, e chiaramente la tecnica del pittore aiuta. Reinvito tutti i lettori a inviare o alemail del warhound (thewarhound@hotmail.it), o alla mia (abdesign@hotmail.it) consigli, proposte, le proprie miniature, magari commentandone o illustrandone la ricerca di queste regole cromatiche, in modo da arricchire questangolo di rubrica! Buon natale! Alerion

45

46

i wont Ya for the

WARHoUND!!

Signori e signori, ecco unopportunit che un appassionato del mondo di w40k non pu farsi sfuggire. La rivista WEB Warhound necessit dampliare il proprio organico con nuova linfa creativa. Essendo il modello redazionale deciso Free to download, la ragione delladesione dovr essere la passione comune ed una ragionevole perseveranza. Meglio essere chiaro dal principio, i perditempo non sarebbero i benvenuti poich il lavoro di squadra necessit di un organico stabile in modo da potere dividere le competenze e le mansioni. Essendo gi giunti alla preparazione del N4, ormai la struttura ben rodata, abbiamo in attivo sito redazionale, forum, esperti di grafica ed alcuni ottimi disegnatori, madrelingue di varie nazionalit. Poi c che offre solo passione e competenze da gamer. C che si dedica alle ricerche in Web per scovare notizie, chi si dedica ai racconti ed al BG, redattori per la sezione tattica e via dicendo. Per concludere potrei semplicemente ricordarvi che quello che state leggendo il risultato di ore ed ore di lavoro di team creativo. Se avessi voglia dimmergerti in una nuova avventura, se sentissi la tua vena creativa pulsare, eccoci qui. Vivere il mondo di w40k da protagonista e con spirito critico la nostra bandiera. Se vuoi aderire alla redazione proponi la tua adesione al seguente sito oppure contataci! Benvenuto in squadra. http://redazionewarhound.forumfree.net/ thewarhound@hotmail.it

47

Buon Natale!

BUON NATALE E BUONE FESTE Dalla Redazione The Warhound!

48

Apertura Sito Web

finalmente disponibile il nostro sito web Saran disponibili tutti i numeri e i supplementi del fan-zine oltre a molti contenuti e bonus aggiuntivi e le gallerie dei nostri artisti, delle miniature nostre ( e vostre) ,... vi aspettiamo!

www.war-hound.tk

49

REDAZIONE
Direttore responsabile:PaoloFalling AngelBoracchi Caporedattore:RobertEmperors Chosensinatra Responsabile Grafico: BianchiAlerionAlessandro Correttore ufficiale:Mauro Sala Redattori:Avighel(club CLA&B Padova),Tommaso TLBMigliorini,Mem Membri onorari:Raiden00,Albert90,Desolation God,KaiserGiulio Sito Web: http://www.war-hound.tk

-Mauro Sala, per la veloce e buona correzzione mentre gli altri correttori erano assenti -Bianchi Alerion Alessandro per la creazione del sito web GRAZIE MILLE A TUTTI,SPERIAMO CHE IL TITANO CONTINUI A CRESCERE E A OFFRIRE SEMPRE CIO CHE UN APPASSIONATO DI QUESTO FANTASTICO GIOCO PUO CERCARE! A PRESTO!

Ringraziamo:

AFFILIAZIONI
-Forum GW Tilea -Internet Caf -Zendra -CLA&B Padova

http://www.games-workshop.com/gws/home.jsp http://www.vassal40k.com/ http://it.wikipedia.org/wiki/Pagina_principale http://wh40k.lexicanum.com/wiki/Main_Page http://www.coolminiornot.com/ http://www.deviantart.com/#

SITOGRAFIA

Questo sito web e il relativo fanzine completamente NON-ufficiale e in nessun modo approvato o legato a Games Workshop Limited. 40k, Adeptus Astartes,Angeli Sanguinari,Bloodquest,Cadiano, Cataciano, Caos,il logo del Caos, Citadel, Citt della Morte, Codex, Cacciatori di Demoni,Angeli Oscuri,Eldar Oscuri, Dawn of War, Eavy Metal, Eldar,i simboli Eldar, Occhio del Terrore, Guerriero del Fuoco, il logo del Guerriero del Fuoco, Forge World, Games Workshop, Games Workshop logo, Genestealer, Golden Demon, Gorkamorka, Grande Immondo, GW, GWI, the GWI logo, Inquisitore, il logo dellInquisitore, the Inquisitor device, Inquisitor:Cospirazioni,Il Custode dei Segreti, Khorne, the Khorne device, Kroot, Signore del Mutamento, Necron, Nurgle, Orko, simbolo degli Orki, Sorelle Guerriere, Slaanesh, Space Marine, capitoli Space Marine,i loghi dei capitoli Space Marine, Tau, le divisioni delle caste Tau , Tiranide, Tiranidi, Tzeentch,Ultramarine, Warhammer, Warhammer 40.000, White Dwarf,il logo White Dwarf, e tutti i marchi associati, nomi, razze, icone delle razze, personaggi, veicoli, luoghi, unit, illustrazioni e immagini dallUniverso di Warhammer 40,000 sono entrambi , TM e/o Games Workshop Ltd 2000-2005, variabilmente registrati nel Regno Unito(UK) e nelle altre nazioni del mondo. Utilizzato senza autorizzazione. Non intesa alcuna eccezione. Tutti i diritti riservati ai rispettivi proprietari. Copyright a cura di KaiserGiulio

COPYRIGHT-INFO LEGALI

50