Sei sulla pagina 1di 33

INTRODUZIONE AL CORSO DI TECNOLOGIE

DEI MATERIALI NON CONVENZIONALI


a.a. 2015/2016

Prof. Luigi Carrino


Universit degli Studi
di Napoli Federico II
Scuola Politecnica e delle
Scienze di Base

Tutor: Ing. Antonio Viscusi


Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

Introduzione al corso

Corso di Laurea Magistrale


per Allievi Ingegneri Industriali

Corso da 9 CFU=72 ore

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

Introduzione al corso

lezioni frontali
esercitazioni numeriche

e visite in laboratorio/officina

8.30

Luned

Marted

11.30

14.30

17.30

Aula TM
Tecchio
Aula TM
Tecchio

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

Introduzione al corso

Docente: prof. Luigi Carrino


luigi.carrino@unina.it

Tel. 0817682372

RICEVE : appuntamento per e-mail

Tutor
Ing. Antonio Viscusi
antonio.viscusi@unina.it

RICEVE : appuntamento per e-mail

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

Introduzione al corso
SEDE DOCENTE

DICMaPI
(settore Tecnologie)
IV Piano

p.le Tecchio

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

Introduzione al corso
Obiettivi formativi: Il modulo ha lobiettivo di fornire sia la comprensione
delle potenzialit e delle applicazioni delle tecnologie di lavorazione pi
innovative sia gli strumenti ingegneristici necessari alla progettazione dei
processi di produzione con tali tecnologie.

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

Introduzione al corso

Argomenti del corso


1. I materiali compositi
2. Controlli non distruttivi
3. Processi innovativi di lavorazione

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

Introduzione al corso

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

Introduzione al corso
Materiale didattico

APPUNTI DELLE LEZIONI

Testi di riferimento
I MATERIALI COMPOSITI

Composite Materials, Volume II: Processing, Fabrication, and Applications, SCHWARTZ,


Mel M.; Upper Saddle River: Prentice Hall, 1997.

Mechanics of Composite Structures, Kollar, S.Springer, Cambridge.

MATERIALI COMPOSITI: TECNOLOGIE - PROGETTAZIONE - APPLICAZIONI, Crivelli


Visconti Ignazio, Caprino Giancarlo, Langella Antonio, HOEPLI.

SUPERPLASTICIT
La formatura superplastica di Luigi Carrino - Giuliano Gillo; Aracne EDITORE

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

Introduzione al corso

Modalit di esame

Come?
Con quale frequenza?
Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

10

Introduzione al corso

Attenzione!

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

11

Introduzione al corso
ieri la tradizione aeronautica della Campania

Agusta
Planeur

Romeo Ro.1

Supersonic fighter
Sagittario

Light Twin P-68

ATR-42/72

1900

N. Romeo

2010

U. Nobile

A. Crocco

L. G. Napolitano

L. Pascale

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

12

Introduzione al corso
oggi una filiera di livello internazionale
Circa 130 Societ industriali aerospaziali
Di queste, 30 circa sono le aziende regionali core
Le top 30 impiegano circa 8,100 addetti (70% nella
provincia di Napoli) e generano un fatturato annuo
di circa 1,3 miliardi di Euro (fonte: SRM, 2006)

14 centri di ricerca includendo enti nazionali e


C.I.R.A. con circa 700 ricercatori
Oltre 1,000 studenti in Ingegneria Aerospaziale con
400 nuovi iscritti ogni anno
Iniziative di formazione (Patto Formativo e ConsAer)
Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

13

Introduzione al corso
I prodotti aeronautici stanno cambiando rapidamente

Velivoli
senza pilota

Velivoli ibridi

Velivoli
per la mobilit
personale
Velivoli di
grandi
dimensioni,
attenzione
agli aspetti
green

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

14

Introduzione al corso
Lafiliera aeronautica sta modificando il proprio DNA
PROGETTAZIONE

RICERCA
Fornitura di
Sistemi

SVILUPPO COMPONENTE

Tecnologie
Metodi

INDUSTRIALIZ ZAZIONE

Prototipi

NECESSITA DI VERTICALIZZAZIONE
DELLE COMPETENZE/ ATTIVITA

ATTUALE POSIZIONAMENTO
MEDIO DELLA PICCOLA
AZIENDA DEL COMPARTO
AERONAUTICO

PRODUZIONE

Necessit da parte della filiera aeronautica di mutare il proprio DNA


industriale da officina meccanica a progettista/ realizzatore di parti complesse
mediante una verticalizzazione delle competenze/ attivit richieste dal
mercato

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

15

Introduzione al corso

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

16

di Taglio
sul Tagliente
Relativa
Specifica
Temperatura
Energia
t [MJ/m3]
Conduttivit Termica k [W/m C]

Introduzione al corso

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino


17

Introduzione al corso
Sviluppo di soluzioni tecnologiche avanzate per la produzione di componenti strutturali a
geometria complessa: Filament Winding Robotizzato

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

18

Introduzione al corso
Sviluppo di sistemi altamente flessibili per la produzione di laminati strutturali: Tape
Placement Robotizzato

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

19

Introduzione al corso

con superfici
convesse

a sezione variabile

con superfici
concave

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

20

Introduzione al corso

Biocompositi
Rinforzo:fibre naturale
Matrici:polimeri riciclabili o biopolimeri

Sviluppi
futuri

Unico processo
Bassa T

Produzione

Basso impatto ambientale


Facile reperibilit
Smaltimento
Basso costo
Buone Propriet meccaniche specifiche
Fibre

Modulo (GPa)

Resistenza (MPa)

Lino

60-80

800-1500

Canapa

50-70

600-700

Juta

10-30

400-800

Sisal

17-22

300-600

Vetro E

74

2500-3400

Non abrasivit
100% Riciclabili

Combustibili
naturali

Propriet meccaniche di fibre naturali

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

21

Introduzione al corso

VALUTAZIONI ECONOMICHE
Lavorazioni dal pieno

Forgiatura

Rapporto buy-to-fly
20:1

Rapporto buy-to-fly
2:1

15 X 20 = 300 ton
300 ton X 70 /kg = 21.000.000

15 X 2 = 30 ton
30 ton X 70 /kg = 2.100.000

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

22

Introduzione al corso
Rapporto Buy to Fly: Dalla lavorazione alle macchine
utensili alla saldatura
Posizionamento
Da singola piastra
Ottimizzato

Forgiatura tra stampo


e controstampo

Saldatura

Boeing Proprietary

611 Kg/ordinata
27:1

261 Kg/ordinata
11.5:1

193 Kg/ordinata
8.5:1

45 Kg/ordinata
2:1

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

23

Introduzione al corso
Saldatura laser (LBW)

Fabbricazione Near Net Shape


Alta produttivit
Riduzione degli sfridi
Processo automatico
Possibilit di ottenere forme complesse
Saldature di elevata qualit

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

24

Introduzione al corso

Fabbricazione Near Net Shape


Riduzione degli sfridi
Processo automatico
Saldature allo stato solido di elevata
qualit

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

25

Introduzione al corso
Sviluppi futuri della FSW
Configurazioni di saldatura complesse (ad L o T)

Costruzione di dimostratori tecnologici a grandezza reale

Rib Chords
(311Z2300-1)

Lower Chords
(456Z2301-1)

Stringer Segments
(443Z0622-1)
Valutazione del comportamento a fatica e della tolleranza al danno.

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

26

Introduzione al corso
Linear Friction Welding

La linear friction welding adoperata dai


costruttori di turbopropulsori per ottenere
palette integrate ai rotori (BLISKS)
Richiede il moto relativo tra i due pezzi da
unire per generare il calore necessario alla
giunzione a partire da fenomeni di attrito
Adoperabile per numerose leghe
possibile applicarlo, unitamente al concetto
strutturale dei tailored blanks, per ottenere
componenti complessi a partire da semplici
sub-unit, riducendo il rapporto buy to fly

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

27

Introduzione al corso
Applicazioni del Laser nelle lavorazioni di interesse aeronautico
Ripristino dimensionale o ricostruzione locale di sofisticati componenti
Utilizzo del processo laser cladding per il ripristino dimensionale di parti
danneggiate durante il servizio per usura, corrosione, danneggiamento
da impatto .
Tecniche di giunzione laser innovative di materiali di difficile saldabilit
Metodologie di giunzioni mediante laser o sistemi ibridi su materiali di
difficile saldabilit, dissimili, di spessori differenti, di spessori molto
piccoli (dellordine del decimo di millimetro), di geometria complessa.

Processo innovativo di additive manufacturing per la realizzazione di componenti complessi in near net
shape
Realizzazione mediante powder laser sintering di componenti di
geometria complessa e di particolari (ad esempio lega AlTi) che,
attualmente ed ancora in via sperimentale, sono realizzati mediante
sinterizzazione electron beam, ma in forme ben lontane da quella finale
e che necessitano quindi di complesse operazioni per asportazioni di
truciolo .

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

28

Introduzione al corso
Chiglia (componenti
strutturali
primari)
del velivolo militare
EFA
(Eurofighter
Aircraft).

Superplastic Forming

[Alenia Aeronautica
(Torino)]

Parametri ottimali di SPF


Ti-6Al-4V

T>
900C
~ 10-4 s-1
Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

29

Introduzione al corso
Schiume metalliche
Le schiume metalliche sono una classe di materiali innovativi a bassa densit con
caratteristiche estremamente interessanti dal punto di vista meccanico, acustico,
elettrico e termico, con possibili impieghi in un vasto range di applicazioni
industriali.
Per schiuma si intende la dispersione di una fase gassosa in una fase liquida o
solida; in particolare una schiuma solida a celle chiuse presenta porzioni di
materiale (le cosiddette "celle") che racchiudono completamente le inclusioni di
gas, separandole tra loro.

celle aperte

celle chiuse

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

30

Introduzione al corso

Wilbur Wright
( 1867-1912)

Orville Wright
(1871-1948)

Costruiamo i sistemi come i


fratelli Wright hanno costruito i
loro aerei: costruiamo l'oggetto,
lo spingiamo su un colle, lo
facciamo schiantare e
ricominciamo da capo
R. M. Graham
17 dicembre 1903

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

31

Introduzione al corso

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

32

Introduzione al corso

Corso di Tecnologie dei Materiali non Convenzionali- Prof. Luigi Carrino

33