Sei sulla pagina 1di 1

AUTORE:

Louis Kahn

OPERA:

Esherick House

LUOGO:

Chestnut Hill neighborhood of Philadelphia, Pennsylvania (USA)

COSTRUZIONE:

1959-1961

BIBLIOGRAFIA:

- G. Gattemorta, L. Rivalta, A. Savio, Louis I. Kahn Itinerari, Officina Edizioni,


Roma, 1996.
- C. Norberg Schulz, Louis Kahn. Idea e Immagine, Officina Edizioni, Roma, 1980
- David B. Brownlee, David G. De Long, Louis I.Kahn: In the Realm of Architecture,
Thames & Hudson Ltd, Londra, 1997
- Vincent Scully, William Curtis, Martin Filler, Louis I.Kahn, Architectura Viva SL,
Madrid, 2001
vista dall'alto - rapp. = 1 : 5000
13.45

CUCINA

SALA DA PRANZO
COLLEGAMENTO
VERTICALE

LAVANDERIA

BAGNO

ANTIBAGNO

INGRESSO

SOGGIORNO

sono chiaramente espressi in casa Esherick.


rendono l'edificio un mirabile esempio di estetica della chiarezza. La forma e
l'aspetto di ogni parte della casa ne segnalano anche la funzione: la doppia
altezza del soggiorno, ad esempio, lo palesa come spazio principale.
costruzione semplice e contemplativa, costituita semplicemente da legno e
da calcestruzzo di un caldo beige.
I materiali usati all'interno sono essenzialmente il legno e l'intonaco bianco,
dalla cui combinazione nascono ambienti intimi e accoglienti.

9.60

A'

finestre a tutta altezza e si riflette in tutti gli ambienti. La luce pervade le

PIANTA PIANO TERRA


rapp. = 1 : 100

incorporata un'altissima libreria, la quale raggiunge quasi il soffitto di un


impressionante e suggestivo spazio a doppia altezza saturo di luce naturale.
LA FACCIATA SULLA STRADA

SPAZI SERVITI DI SERVIZIO

SPAZI SERVITI PRINCIPALI

SPAZI SERVENTI

SPAZI SERVITI PRINCIPALI

LO SCHEMA COMPOSITIVO E QUELLO STRUTTURALE.


LINEA DEGLI AMBITI

classificati secondo un metodo introdotto dallo stesso Kahn: gli ambiti stretti
gli spazi serviti principale. Questa particolare divisione in ambiti mantiene le
PIANTA PRIMO PIANO
rapp. = 1 : 100

linea degli ambiti


uno spazio servito principale, e l'altro utilizzato come originale sistema di
climatizzazione dell'edificio e situato in ambienti di servizio.
trasversalmente alla linea degli ambiti e coincidenti con i lati lunghi di essi. la
libera da incombenze strutturali le parti delle facciate in cui sono state

A'

CAMERINO

ambienti in serventi e serviti.


In contrasto con quelli che sono i principi della pianta libera di Le Corbusier,

BAGNO DELLA
SIGNORA

BAGNO
(SERVIZI)

CAMERA
DA LETTO

COLLEGAMENTO
VERTICALE

ANTIBAGNO

la costruzione, secondo la quale gli ingombri strutturali tendono a disegnare


il perimetro degli spazi interni.

IL CAMINO PRINCIPALE E QUELLO DI SERVIZIO

LE FINESTRE.
Ogni lato della casa ha delle finestre particolari che lo rendono diverso dagli
altri tre.
Le finestre a doppia altezza nella facciata frontale hanno una forma a T che
appare anche in altre opere di Kahn. Questo tipo di finestra fornisce privacy
al livello inferiore e apertura al piano superiore. Esse non possono essere
aperte ma sono dotate di persiane. Nel soggiorno due di esse dividono la

un senso di protezione dalle condizioni meteorologiche.


La parete laterale corrispondente al lato del soggiorno ha una singola
finestra, altra e stretta, posizionata al di sopra del camino e che incornicia il
comignolo, il quale sta in piedi indipendentemente dalla casa. La finestra,
attraverso di essa .
La parete laterale corrispondente alla cucina ha innumerevoli finestre che
possono essere aperte per consentire la ventilazione. Viste dall'esterno esse

di
servizio ed hanno forma e posizione pensate non in base al prospetto ma in

LA FACCIATA LATERALE CON FINESTRE APRIBILI

attraverso la sua forma simmetrica e la posizione centrale, a conferire


Il retro della casa si trova di fronte al giardino privato adiacente ad un parco
l'esterno. Essa ha quattro grandi finestre alte quanto un solo piano
accoppiate una sopra all'altra. Una coppia di finestre serve il soggiorno a
doppia altezza e l'altra coppia serve lo spazio con la sala da pranzo al piano
inferiore e la camera da letto al piano superiore. Ogni coppia crea una quasi
ininterrotta superficie di vetro che copre la parete dal basso all'alto della
casa. Queste finestre non possono essere aperte ma sono dotate di rotoli di
stoffa da usare come tende per la protezione dal sole. Su entrambi i lati di ci
sono dei pannelli di legno a doppia altezza che possono essere chiusi e

PROSPETTO NORD-OVEST - rapp. = 1 : 100

connessioni tra l'interno e l'esterno.


Con tutte le persiane aperte, il soggiorno e la sala da pranzo hanno una
vista completa sul giardino, facendo quasi scomparire la parete posteriore
della casa e mettendo in forte relazione l'interno con l'esterno.
LE FINESTRE A DOPPIA ALTEZZA DEL SOGGIORNO

PROSPETTO NORD-EST -rapp. = 1 : 100

PROSPETTO SUD-OVEST -rapp. = 1 : 100


LA FACCIATA SUL GIARDINO