Sei sulla pagina 1di 3

La filologia serve a ricostruire i Italiano

testi antichi.
Preparare per il giorno

......................................

[ ] completato

[ ] Ripassare

Quali opere ci ha lasciato


Cesare?

Augusto, perché è stato


importante per la cultura
romana?

In seguito a quale evento il


volgare italiano inizierà a
sostituirsi al latino?

Civiltà greca: La nostra letteratura subisce l’influsso in primo luogo della cultura greca che al tempo della
sua espansione coloniale nel mediterraneo contribuì a contagiare con la sua lingua e con l’istituzione dei
teatri per la rappresentazione delle tragedie.

Roma antica: Con il declino della civiltà greca, la lingua latina prenderà il suo posto, grazie all’espansione di
Roma. La tavola delle 12 leggi rappresenta il primo documento della civiltà latina, scritta dai decemviri,
dieci uomini illustri. Cicerone, grande avvocato, Cesare (scrisse il De bello Gallico e il De bello civili in cui
narra le battaglie da egli compiute) e Augusto (mecenate di tanti artisti come Virgilio) lasceranno
testimonianze della cultura latina.

Il medioevo: La lingua “volgare”: Con la fine dell’impero, nel 476 a.C., ci sarà il declino della cultura latina e
pian piano nasceranno nuovi idiomi. In Italia nasce il volgare. I primi documenti sono “L’indovinello
Veronese” e la “Carta Capuana” (un documento legale per la determinazione dei confini di un terreno). Il
primo poema in volgare è il “Cantico delle creature” di S. Francesco d’Assisi. In seguito. La scuola poetica
siciliana scriverà nella lingua volgare siciliana. In Toscana saranno poi tradotte queste opere nel volgare
toscano. Il dolce stil novo, di cui farà parte Dante, darà un importante contributo alla nascita della
letteratura in Italiano.
L’autunno del Medioevo: Dante, Petrarca e Boccaccio: Dante scrisse la “Divina Commedia” che resta uno
dei capolavori della letteratura mondiale con il suo epico viaggio attraverso Inferno, Purgatorio e Paradiso e
la descrizione dei difetti dell’uomo e una grande visione del percorso che l’uomo deve affrontare per
riuscire a seguire “la retta via”. Petrarca era uno studioso e fu il primo filologo, studioso dei testi antichi per
la loro ricostruzione. Uomo molto tormentato dal suo timore del peccato, si sottoponeva a lunghi periodi di
solitudine e di sofferenza per purificarsi. La sua opera principale fu il canzoniere, la storia poetica della sua
vita. Boccaccio scrisse il Decamerone, opera in prosa con 100 racconti di 10 ragazzi che si sono rifugiati in
campagna per sfuggire alla peste.

Illuminismo: Nella seconda metà nasce l'illuminismo in Francia che vuole fare della ragione l'unico
strumento di conoscenza per rendere libero l'uomo dai dogmi della religione. Nasce l'enciclopedismo per
diffondere la cultura. Questo viene favorito dalla nascita della borghesia che si oppone all'aristocrazia.

Parini nasce nel ‘700, fu sacerdote e


Parini precettore. Con l’opera principale “Il
giorno” critica aspramente l’aristocrazia,
perché ha perso il suo ruolo di guida.
Parini contrappone il “vuoto” della vita del
giovin signore, passata tra passatempi
inutili e agiatezze, con quella sofferta e
operosa della povera gente. Lo stile è
molto ricercato e “classico”.
Carlo Goldoni: rivoluzionò la commedia, scrivendo per la prima volta le parti dei protagonisti che prima
erano affidati all’improvvisazione. Non abbandona totalmente questo aspetto, ma si distaccherà sempre
più dai canoni della “commedia dell’arte”. Aderì alla politica francese quando si trasferì in Francia
insegnando italiano alle figlie del re, Luigi XV, ma con la rivoluzione francese e la soppressione delle
pensioni di corte, morì in miseria. Egli fu conosciuto per il suo "illuminismo popolare", che critica ogni
forma di ipocrisia dando importanza alle classi sociali piccolo-borghese. La maschera di Pantalone diventa
immagine delle buone qualità del mercante veneziano. I nobili appaiono senza valori. Una delle opere più
importanti di Goldoni è la locandiera in cui un nobile decaduto e un ricco borghese si contendono l’amore
della bella locandiera che rifiuterà entrambi.

1) Cos’è la filologia? ...................................................


2) Come diffusero la loro cultura i greci? Con il ...................................................
3) Qual è il primo documento dell’antica Roma? ...................................................
4) Chi lo scrisse? ...................................................
5) Quali opere sono pervenute a noi di Cesare? ...................................................
6) Perché Augusto è stato importante per la cultura? Fu un grande ...................................................
7) Quando inizia a decadere la lingua latina? Dal ...................................................
8) Quali sono i primi documenti in volgare? ............................... e .......................................
9) Qual è la prima opera in volgare? ...................................................
10) Chi la scrisse? ...................................................
11) Di quale movimento letterario fece parte Dante? ...................................................
12) Qual è la sua opera principale? ...................................................
13) Qual era il fine dell’opera di Dante? Portare gli uomini ...................................................
14) Qual è l’opera principale di Petrarca? ...................................................
15) Qual è l’opera principale di Boccaccio? ...................................................
16) Di cosa parla in questa opera? Di 10 .............................................................................................
17) In quale secolo nasce l’umanesimo? ...................................................
18) Cosa riscopre questo movimento letterario? ...................................................
19) Cosa nasce nel 1500? ...................................................
20) Cosa scrive l’Ariosto? ...................................................
21) Nel 1600 vi è un altro movimento artistico, quale? ...................................................
22) Per cosa si caratterizza? ...................................................
23) In contrapposizione a questo nel 1700 ne nasce un altro, quale? ...................................................
24) A chi si rifaranno i poeti dell’Arcadia? Agli autori [a] moderni [b] classici [c] medioevali
25) Nella seconda metà del 1700 nasce invece ...? ...................................................
26) Cosa è importante per l’illuminismo? [a] la religione *b+ la ragione *c+ all’astrologia
27) Chi critica aspramente Parini? ...................................................
28) Qual è la sua opera principale in cui esprime ciò? ...................................................
29) Per cosa è famoso Goldoni? ...................................................
30) Cosa ha introdotto di nuovo nel teatro? ...................................................
31) Qual è la sua opera principale? ...................................................