Sei sulla pagina 1di 1

La fine del XV secolo vide la rinascita dell’Europa e l’uscita dal medioevo.

La data convenzionale è quella


della scoperta, casuale, del continente Americano da parte di Colombo per conto della Spagna: 1492. De
Gama scopre per il Portogallo la via per le indie attraverso la circumnavigazione dell’Africa (visto che le altre
rotte erano impraticabili a causa dei mussulmani). Con il trattato di Tordesillas la Spagna e il Portogallo si
accordarono per espandere i propri domini coloniali. Il Portogallo ebbe l’Asia, l’Africa e il Brasile. La Spagna
il resto dell’America del Sud. Qui gli spagnoli, grazie alla loro superiorità “tecnologica” sconfissero e
annientarono le civiltà degli aztechi e degli incas che dominavano da millenni l’america del sud.

Quando si passa dal medioevo all’Età moderna? ......................................................

Per conto di quale paese Colombo scoprì l’America? ........................................

Cosa Scoprì Vasco de Gama? ...............................................................

Con quale trattato si accordarono la spartizione delle colonie, Spagna e Portogallo? .......................................

Quali terre andarono al Portogallo? .......................................

Quali alla Spagna? ........................................................

Chi erano e cosa accadde agli Incas e agli Aztechi? ....................................................