Sei sulla pagina 1di 11

18,0,2006 Cancelli, D`Angelo, Giannetti

Serie di lourier
con:
La successione dei polinomi di lourier di rappresenta
la !"#$" &$ '()#$"#:
18,0,2006 Cancelli, D`Angelo, Giannetti
Serie di lourier: conergenza
Problema: capire se, e in che senso, la serie di lourier di
un`assegnata unzione conerga alla unzione che l`ha
generata, oero se:
,doe la norma e quella di ,.
Poich :
Quest`ultima e era sse sussiste l`uguaglianza di Bessel!
18,0,2006 Cancelli, D`Angelo, Giannetti
Serie di lourier: conergenza
Quindi sse:
Questa uguaglianza e l`$&"*+$+, &$ -.#/"0.1.
Problema: e interessante sapere se conerge ad
2)*+).13"*+", cioe per ogni , e sotto quali
condizioni la conergenza della serie di lourier e )*$4(#3".
18,0,2006 Cancelli, D`Angelo, Giannetti
Coergenza puntuale
Sia una unzione deinita sull`interallo .
Perch si possa siluppare in serie di lourier
basta che gli integrali che deiniscono i coeicienti
siano conergenti. Dunque .
18,0,2006 Cancelli, D`Angelo, Giannetti
Coergenza puntuale
Osserazione. Se la serie di lourier di conerge per ogni
, essa conerge per ogni reale, in quanto le somme
parziali e la somma sono unzioni periodiche di periodo
, e si ha che . Dunque se la assegnata non
eriica la condizione non puo aersi la coner-
genza nei punti e . La serie di lourier inoltre
non cambia se la iene alterata in un insieme di punti di misura
nulla ,nel senso di Lebesque,.
Segue che il comportamento 2)*+).1" della serie di lourier di
dipende dal comportamento 1(5.1" di ,in un intorno di ,.
,+"(#"3. &$ 1(5.1$66.6$(*",
18,0,2006 Cancelli, D`Angelo, Giannetti
Coergenza puntuale
Per ogni si ha che la successione dei coei-
cienti di lourier e ininitesima:
come e eidente dalla disuguaglianza di Bessel,
che aerma la conergenza della serie al primo membro e
quindi l`appartenenza delle successioni e a .
18,0,2006 Cancelli, D`Angelo, Giannetti
Conergenza puntuale
Criterio di Dini ,2,.
Se esistono initi i limiti sinistro e destro:
e se per sono eriicate le condizioni:
allora la serie di lourier conerge in alla somma:
,Condizioni di lolder,
18,0,2006 Cancelli, D`Angelo, Giannetti
Conergenza puntuale
Osserazione. Le condizioni di lolder sussistono, con ,
se la unzione e di classe a tratti sull`interallo
oero se tale interallo puo essere scomposto in sottointer-
alli in cui e continua insieme alla sua deriata nel sottoin-
terallo aperto e nei punti estremi esistono initi i limiti destro
e sinistro della e della sua deriata.
!"#$%&&'( *+,#-%&.( /'"##%00' !
!1'0%1'. 2' !.#3%1-%#4" 5#'6.17%
"#$%$&'('$)*+ 8% 9 2%1'3":'&% ;<"=' .3<#;<%
$.# 2%1'3"0" >1'7" $.#0'#<" " 01"00'( "&&.1" &" =<" =%1'% 2'
?.<1'%1 $.#3%1-% 0.0"&7%#0%( 2<#;<% <#'6.17%7%#0% "&&"
6<#4'.#%
@+'>.0%=' =<&&" 2%1'3"0" >1'7" ='-#'6'$" $A% %='=0% <#"
=$.7>.='4'.#% 6'#'0" 2%&&+'#0%13"&&. 0"&% $A%( =<
$'"=$<# '#0%13"&&. ">%10. 2%&&" =$.7>.='4'.#% =0%=="( 9
$.#0'#<" % #%' ><#0' 2' 2'=$.#0'#<'0B 9 >1%=%#0% <#"
2'=$.#0'#<'0B 2' >1'7" =>%$'%
!"#$%&&'( *+,#-%&.( /'"##%00' ,-
8%1'% 2' ?.<1'%1C <&0%1'.1' 1'=<&0"0' DEFGH
I<00' ' 1'=<&0"0' =0":'&'0' 6'#. " ;<%=0. ><#0. ='
%=0%#2.#. " 6<#4'.#' >%1'.2'$A% 2' >%1'.2. "1:'01"1'.
IJKL
@. =>"4'. ( .>><1% "77%00% $.7%
:"=% .10.-.#"&% &" 6"7'-&'" 2' 6<#4'.#' " 3"&.1'
$.7>&%=='
I"&' 6<#4'.#' "77%00.#. I $.7% ;<"21"0. 2%&&" #.17"
!"#$%&&'( *+,#-%&.( /'"##%00' ,!
8%1'% 2' ?.<1'%1C <&0%1'.1' 1'=<&0"0' DGFGH
@" =%1'% 2' ?.<1'%1 2' <#+"==%-#"0" 6<#4'.#% =.77":'&% =<
MK(IN( $A% =' =<>>.#% >1.&<#-"0" $.# >%1'.2. I " 0<00" &" 1%00"
1%"&%( =' =$1'3% '# <#" 2%&&% 2<% 6.17%C
2.3%
@" =%1'% 2' ?.<1'%1 ><O %==%1% %=>1%==" "#$A% 7%00%#2. '#
%3'2%#4" &. =>%001. 2' "7>'%44" % 2' 6"=%C