Sei sulla pagina 1di 24

DIMOSTRAZIONE DELLA CONGETTURA DI POLIGNAC

Ing. Pier Francesco Roggero, Dott. Michele Nardelli, Francesco Di Noto

Abstract: In this paper we examine in detail an our proposal of proof on Polignac Conjecture which proves implicitly also the twin primes conjecture

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 2 di 23

Index:
1. CONGETTURA DI POLIGNAC ............................................................................................................... 3 1.1 TABELLA DI N! ....................................................................................................................... 7 1.2 DIMOSTRAZIONE DELLA CONGETTURA DI POLIGNAC ....................................................... 8 2. ULTERIORI OSSERVAZIONI SULLA CONGETTURA DI POLIGNAC .................................................... 10 3. RIFERIMENTI ..................................................................................................................................... 22

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 3 di 23

1. CONGETTURA DI POLIGNAC
La congettura di Polignac afferma che per ogni numero intero positivo k esistono infiniti numeri primi consecutivi la cui differenza uguale a 2k, ovvero a numeri pari. La congettura non stata dimostrata n confutata per alcun valore di k. Tale congettura una generalizzazione della congettura dei numeri primi gemelli, in quanto prendendo k=1 si ottiene proprio quella congettura. Se k=2, i primi in questione si dicono primi cugini. Se k=3, sono detti numeri primi sexy.

Per dimostrare la congettura consideriamo il fattoriale N! di un numero intero qualsiasi. Per ogni N lintervallo tra N! + 2 e N! + N non contiene primi perch per ogni primo p < N p divide ogni N! + d tale che p|d. Per N dispari si pu estendere lintervallo tra N! + 2 e N! + N+1, perch lultimo numero pari. Quindi la differenza tra numeri primi consecutivi pu essere grande a piacere: dato un intero N, ed indicando con N! il suo fattoriale i numeri: (N)! + 2 (N)! + 3 (N)! + N danno un intervallo uguale a N-1 senza numeri primi se N pari oppure uguale a N se dispari.

ESEMPI Se iniziamo con N=2 abbiamo 2! + 2 = 4

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 4 di 23

I due numeri primi che troviamo sono 3 e 5, quindi 5-3=2

---------------------------------------------------------------------------------------------------

N=3 3! + 2 = 8 3! + 3 = 9 Possiamo anche aggiungere il numero successivo 10 perch pari. 11-7=4

---------------------------------------------------------------------------------------------------

N=4 4! + 2 = 26 4! + 3 = 27 4! + 4 = 28 Ora 25 non primo ma il primo precedente 23. 29-23=6

---------------------------------------------------------------------------------------------------

N=5 5! + 2 = 122 5! + 3 = 123 5! + 4 = 124 5! + 5 = 125 Possiamo anche aggiungere il numero successivo 126 perch pari.

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 5 di 23

Ora 121 non primo ma il primo precedente 113. 127-113=14

---------------------------------------------------------------------------------------------------

N=6 6! + 2 = 722 6! + 3 = 723 6! + 4 = 724 6! + 5 = 725 6! + 6 = 726 Il numero successivo 727 primo, mentre quello precedente che primo il 719 e non il 721=7*103 727-719=8

---------------------------------------------------------------------------------------------------

N=7 7! + 2 = 5042 7! + 3 = 5043 7! + 4 = 5044 7! + 5 = 5045 7! + 6 = 5046 7! + 7 = 5047 5048 Il numero successivo primo 5051, mentre quello precedente che primo il 5039. 5051-5039=12

---------------------------------------------------------------------------------------------------

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 6 di 23

N=8 8! + 2 = 40322 8! + 3 = 40323 8! + 4 = 40324 8! + 5 = 40325 8! + 6 = 40326 8! + 7 = 40327 8! + 8 = 40328 Il numero successivo primo 40343, mentre quello precedente che primo il 40289. 40343-40289=54

---------------------------------------------------------------------------------------------------

N=9 9! + 2 = 362882 9! + 3 = 362883 9! + 4 = 362884 9! + 5 = 362885 9! + 6 = 362886 9! + 7 = 362887 9! + 8 = 362888 9! + 9 = 362889 362890 Il numero successivo primo 362897, mentre quello precedente che primo il 362867. 362897-362867=30

---------------------------------------------------------------------------------------------------

N=10 10! + 2 = 3628802

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 7 di 23

10! + 3 = 3628803 10! + 4 = 3628804 10! + 5 = 3628805 10! + 6 = 3628806 10! + 7 = 3628807 10! + 8 = 3628808 10! + 9 = 3628809 10! + 10 = 3628810

Il numero successivo primo 3628811, mentre quello precedente che primo il 3628789. 3628811-3628789=22

Si osservi che, a priori NON conosciamo quali siano i numeri primi fuori da questo intervallo tra N! + 2 e N! + N o N! + N+1 (se N dispari), per sicuramente esiste una coppia di numeri primi consecutivi che ha almeno una distanza pari almeno a N o a N+1 (per N dispari), ovvero: pk+1 - pk N o pk+1 - pk N +1 se N dispari Quindi per N -> si ottengono tutti i numeri pari grandi a piacere perch lintervallo tra N! + 2 e N! + N viene esteso (per N dispari si pu estendere lintervallo tra N! + 2 e N! + N+1, perch lultimo numero pari).

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 8 di 23

1.1 TABELLA DI N!

N!+2

N!+N

primo p2

primo p1 2 3 7 23 113 719 5.039 40.289 362.867 3.628.789 39.916.801 479.001.599 6.227.020.777 87.178.291.199 1.307.674.367.953 20.922.789.887.947 355.687.428.095.941 6.402.373.705.727.959 121.645.100.408.831.899

1 3 2 3 2 4 4 5 3 8 9 11 4 26 28 29 5 122 125 127 6 722 726 727 7 5.042 5.047 5.051 8 40.322 40.328 40.343 9 362.882 362.889 362.897 10 3.628.802 3.628.810 3.628.811 11 39.916.802 39.916.811 39.916.817 12 479.001.602 479.001.612 479.001.629 13 6.227.020.802 6.227.020.813 6.227.020.867 14 87.178.291.202 87.178.291.214 87.178.291.219 15 1.307.674.368.002 1.307.674.368.015 1.307.674.368.043 16 20.922.789.888.002 20.922.789.888.016 20.922.789.888.023 17 355.687.428.096.002 355.687.428.096.017 355.687.428.096.031 18 6.402.373.705.728.002 6.402.373.705.728.018 6,402,373,705,728,037 19 121.645.100.408.832.002 121.645.100.408.832.019 121.645.100.408.832.089

p2p1 1 2 4 6 14 8 12 54 30 22 16 30 90 20 90 76 90 78 190

20 2.432.902.008.176.640.002 2.432.902.008.176.640.020 2.432.902.008.176.640.029 2.432.902.008.176.639.969 6

Per N=20 si ha: p2-p1= 60

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 9 di 23

1.2 DIMOSTRAZIONE DELLA CONGETTURA DI POLIGNAC


Ogni numero pari 2 pu essere scritto come la DIFFERENZA tra 2 numeri primi CONSECUTIVI pk+1 e pk 2 = pk+1 - pk Esistono TUTTI i numeri pari perch proprio la differenza tra 2 numeri primi consecutivi che determina linsieme infinito di TUTTI i numeri pari. Questo si dimostra perch ogni numero pari dato dal prodotto dellunico numero primo pari 2 per gli altri fattori di numeri primi, tutti dispari, che sono infiniti e determinano linfinit dei numeri pari. Si osservi che anche qualsiasi numero dispari composito dato dal prodotto di fattori di numeri primi, tutti dispari, che sono infiniti e che determinano linfinit dei numeri dispari compositi. Quello che rimane da dimostrare che esistono infinite coppie di numeri primi consecutivi la cui differenza uguale a 2. Per dimostrare questa affermazione ragioniamo per ASSURDO. Se esistessero un numero finito di coppie differenza di numeri primi consecutivi per qualsiasi numero pari 2, allora la somma di tutte queste coppie darebbe un valore totale grandissimo ma comunque finito. Sappiamo per che i numeri primi sono infiniti e quindi il ragionamento precedente non va bene. Non rimane che accettare che il numero di coppie, per ogni numero pari, infinito. Esistono quindi infinite coppie di numeri primi gemelli con differenza 2 cos come pure infinite coppie di numeri primi cugini con differenza 4 e infinite coppie di numeri primi sexy con differenza 6 e cos via per ogni numero pari successivo.

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 10 di 23

Si potrebbe confutare questultima affermazione dicendo che basterebbe una sola coppia differenza di un qualsiasi numero pari per poter comunque avere come somma totale un valore infinito ( + un numero finito di coppie differenza d come risultato somma sempre un numero infinito). Ma se, ad esempio esistesse uninfinit di coppie di numeri primi gemelli e un numero finito per tutte le altre coppie la distribuzione dei numeri primi allinfinito continuerebbe solo pi con quella dei numeri gemelli e invece non cos, anzi pi numeri primi grandi scegliamo e pi la differenza fra le coppie di numeri primi consecutivi diventa grande. Per induzione il ragionamento vale anche se scegliessimo unaltra coppia infinita o anche pi coppie infinite con differenze di numeri pari anche grandi perch pi numeri primi grandi scegliamo e la distribuzione dei numeri primi allinfinito sarebbe data dalla coppia, o da quella coppia con differenza pari maggiore se abbiamo diverse coppie, scelta in precedenza. Ma pi numeri primi grandi scegliamo pi la differenza fra le coppie di numeri primi consecutivi diventa grande e quindi sar sempre maggiore di qualunque scelta fatta in precedenza. Solo se il numero di coppie, per ogni numero pari, infinito allora la distribuzione dei numeri primi quella che ci ritroviamo.

In conclusione la congettura di POLIGNAC vera. Per ogni numero intero pari 2 esistono infinite coppie di numeri primi consecutivi la cui differenza proprio uguale a 2. Questo dimostra anche la congettura dei numeri primi gemelli.

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 11 di 23

2. ULTERIORI OSSERVAZIONI SULLA CONGETTURA DI POLIGNAC

In questo capitolo proveremo a migliorare, con nuove idee, la congettura di Polignac (tutti i numeri pari 2n come differenza di due numeri primi consecutivi, vedi Riferimenti finali) e possibili relazioni con la fattorizzazione veloce e la crittografia: sconsigliabile luso di due grandi numeri primi consecutivi per produrre chiavi pubbliche, o numeri RSA)

Qui introduciamo le forme 6k + 1 dei numeri primi, con una nostra tabella, usata in molti altri lavori precedenti, e che permette di comprendere meglio il problema delle differenze d = 2n alla base delle congetture.

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 12 di 23

TABELLA 1 (d = 6k + 2, per colonne diverse, d = 6k per la stessa colonna) k 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 6k -1 5 11 17 23 29 35 41 47 53 59 6k 6 12 18 24 30 36 42 48 54 60 6k +1 7 13 19 25 31 37 43 49 55 61

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 13 di 23

11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

65 71 77 83 89 95 101 107 113 si 119 125

66 72 78 84 90 96 102 108 104 120 126

67 73 79 85 91 97 103 109 115 121 127

Osserviamo che nella seconda e quarta colonna la differenza tra due numeri primi consecutivi sempre 6 per ovvie ragioni; per numeri non

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 14 di 23

consecutivi, invece, 6n, ma questi non sono inerenti alla congettura di Polignac. Per numeri primi consecutivi di colonne diverse, la differenze sono invece sempre di forma 6*0 + 2 = 2 se nella stessa riga (in tal caso numeri primi gemelli) e 6n + 2 poich il numero primo precedente nellaltra colonna e in una delle righe precedenti, per cui abbiamo una differenza 6 o multipla di 6, pi o meno 2 poich nella stessa riga la differenza 2. Per esempio, se p 107, p precedente 103 , e quindi la differenza 6 per arrivare a 101, + 2 per passare allaltra colonna, e quindi 107 6 +2 ) = 101 +2 = 103. Fino a 127, la differenza massima 14 = 127 - 113 , e 14 = 6*2+2 maggiore della differenza media 4 = 2n , dove n lesponente della potenza di 10 pi vicina, e cio 100 = 10 ^n = 10^2, con n = 2. Questo ha a che fare con i gap, le differenze maggiori tra due numeri consecutivi (Rif. 3). Tutti i numeri pari sono di forma 6k + 2 poich rispecchiano la sequenza 6k-2. 6k, 6k + 2 , e quindi la congettura di Polignac legata a queste forme. Per esempio, con la tabella seguente la cosa pi chiara :

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 15 di 23

TABELLA 2 per k = n numero naturale 0, 1, 2, 3, 4 ecc. 6k - 2 -2 4 10 16 22 6k 0 6 12 18 24 6k + 2 2 8 14 20 26

Come si vede, tutti i numeri pari positivi sono rappresentati nellestensione infinita della tabella , e tutti costituiscono, infinite volte, la differenza tra due numeri primi consecutivi, come 2 per i numeri gemelli (da recente dimostrazione da parte di un matematico cinese sui numeri gemelli , ma anche da nostre proposte precedenti) . Solo che i numeri gemelli cominciano gi da 5 e 7 ( a parte la coppia 3 e 5, dove 3 non di forma 6k +1), mentre i numeri pari 2n pi grandi cominciano a presentarsi frequentemente (e infinite volte anchessi) dopo 10^n, e raramente prima , come per esempio 95 -89 = 6 = 2*3, ed altre differenze = 6 (per numeri sexy) si presenta gi prima di 10^2 =100. Se si osservano le differenze consecutive tra due numeri primi compresi tra due coppie di gemelli successive, si nota che le differenze successive tra tali coppie di numeri primi consecutivi salgono irregolarmente da 2 a ad un numero pari massimo (gap) per poi diminuire di nuovo fino a 2 (successiva coppia di numeri

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 16 di 23

gemelli). Qualsiasi gap inferiore al quadrato del logaritmo di p e p+2 gemelli Congettura di Cramer Shank, da noi dimostrata (Rif. 4, 5a) e 5b). Fatte queste osservazioni e riferimenti su nostre e altrui dimostrazioni della Congettura di Polignac, ora vediamo le connessioni con la fattorizzazione veloce e la crittografia RSA, che coinvolge numeri gemelli, coppie di Goldbach, numeri di Sophie Germain, tramite lalgoritmo di fattorizzazioni alla Fermat, basato sulla semidifferenza d (e quindi Polignac) e sulla semisomma s (e quindi Goldbach) di un numero N prodotto di p*q p = s - d, q = s + d e quindi N + d^2 = s^2 e d s = s^2; se d piccola, come succede per i numeri primi gemelli, cugini e sexy, o poco pi, bastano pochi tentativi per trovare d e quindi s, a fattorizzare n a ritroso, partendo dalla radice quadrata n di N. Si procede per tentativi (pochi se d piccola) in questo modo: si aggiungono ad N i successivi quadrati (1, 4, 9, 16, 36, 49, 64, tra i quali presente d^2) e si estrae la radice quadrata, fino a quando questa intera, ed uguale ad S=s^2, e si estrae la radice quadrata di questultima, ottenendo s (semisomma)=(p+q)/2. A questo punto abbiamo s e d , e quindi possibile applicare le due formule p = s - d, q = s + d

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 17 di 23

Esempio per due numeri consecutivi, 113 e 127 Il loro prodotto N = 14351, ma ovviamente facciamo finta di non conoscere i suoi due fattori primi. Procedendo con il noto algoritmo di Fermat, abbiamo: 14351 +1 = 119,79 non intero 14351 +4 = 119,81 non intero 14351 +9 = 119,83 non intero 14351 +16 = 119,86 non intero 14351 +25 = 119,89 non intero 14351 +36 = 119,94 non intero 14351 +49 = 120 intero = s, d vale quindi 49 = 7 ottenuto con soli 7 tentativi. Ora quindi possiamo calcolare esattamente , con soli 7 = d tentativi, p e q: p = 120 7 = 113 q= 120 + 7 = 127 Possiamo per subito capire che d = piccola osservando la radice quadrata di N 14351 =119,79 con 0,79 maggiore di 0,50 e quindi possibile parte decimale ottimale (cio con un buon risultato finale, p vicino a p reale). Per la nostra ipotesi percentuale (Rif.6), che potremmo in futuro cercare di migliorare, portando eventualmente lerrore medio da circa il 30% a circa il 7% di n; con tale ipotesi riteniamo, con qualche appiglio matematico, la parte decimale di due

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 18 di 23

cifre come possibile percentuale approssimativa di p rispetto ad n = N, otteniamo p = 119,79 *0,79 = 94,01, non lontano da p reale = 127 errore di circa 127 - 94 = 33 33/1,19 = 27% di n. Con parti decimali ancora pi grandi, p si avvicina sempre pi a p reale., come accade nei prodotti di numeri primi gemelli (tranne che in qualche rarissimo caso), es. 101 e 103 N =101 *103 = 10403, n = N = 10403 = 101,99, e il 99% di 101,99 = 101,99*0,99= 100,97 101 valore reale. Con lalgoritmo di Fermat, abbiamo subito (essendo d = 1 = 2/2): (10403 +1) = 10404 = 102 = s, con d =1 Quindi p=102-1=101 , q =102+1 = 103, con 101 e 103 due fattori primi e gemelli.

Quindi sconsigliamo come in passato, le Societ di crittografia, per esempio la RSA, di usare numeri primi molto vicini tra loro (e quindi con piccoli valori di d), come numeri gemelli, cugini, sexy, e anche consecutivi con differenze un po pi grandi, come da congettura di Polignac, per formare chiavi pubbliche (numeri RSA), poich la loro differenza comunque sempre piccola rispetto alla lunghezza di N = numero RSA (in questi casi riconoscibile dalla parte decimale 0,dd (maggiore di 0,50 e fino a 0,99 ) della sua radice quadrata, e quindi questo

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 19 di 23

sar facilmente fattorizzabile con lalgoritmo di Fermat. (Rif. 8) Esempio due numeri primi consecutivi sono 10 000 019 e 10 000 079

con differenza d = q p = 10 000 079 10 000 019 = 60, N = p*q = 10 000 019*10 000 079 = 100 000 980 001 501 n =100 000 980 001 501 = 10 000 048,99995 con parte decimale 0,99, indice di sicura piccola differenza tra p e q, e quindi che p prossimo alla radice quadrata di N. Se calcoliamo il 0,99995 % di 10.000.048,99995, abbiamo 9.999.548,99, molto vicino a 10.000.019, con differenza parti intere di 10.000.019 9.999.548 = 471 . Quindi cercheremo p subito dopo 9 999 548, trovandolo a 10 000019; ma molto meglio se proviamo a ritroso, da n =10 000 048, poich lo troveremo a 10000019, con una differenza di sole 29 unit. La differenza q p 60, e quindi la differenza q - n = 60 - 29 = 31; 29 e 31 sono vicinissimi alla semidifferenza 60/2 = 30, mentre la semisomma s = (10 000 079 + 10 000 019)/2 = 20 000 098/2= 10 000 049 per cui p = 10 000 049 - 30 = 10 000 019 q = 10 000 049 + 30 = 10 000 079

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 20 di 23

Con lalgoritmo di Fermat per tentativi successivi s = N + d^2, dobbiamo far 30 tentativi, che omettiamo per brevit, fino a trovare 100 000 980 001 501 +30^2 =100 000 980 001 501 + 900 = 100 000 980 002 401 s = 100 000 980 002 401 = 10 000 049 intero e quindi = s da cui poi , con le formule p = s - d, q = s + d, avremo: p = 10 000 049 - 30 = 10 000 019 q = 10 000 049 + 30 = 10 000 079 Un piccolo esempio di numeri primi cugini (e consecutivi) dato da 3613 e 3617, con differenza 3617 -3613 = 4. Il loro prodotto N 13068221 Supponiamo che esso sia un piccolo numero RSA e vogliamo fattorizzarlo: Con il metodo classico (forza bruta) dobbiamo provare cercando p tra i numeri primi fino a 13068221 = 3614,9994, e cio quasi tutti, essendo p reale 3613. Per, conoscendo bene lalgoritmo di Fermat e la nostra ipotesi percentuale, notiamo che la parte decimale 0,99, con grandissima probabilit che p sia circa il 99%di n, e cio 3614,99*0,99 = 3578, vicino a p reale con piccola differenza 3613 3578 = 35 unit. Se per consideriamo una parte decimale pi estesa, per esempio 0,9994, e cio 99,94 %, abbiamo 3614,9994*0,9994 =3612,83

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 21 di 23

vicinissima a 3613, con differenza di una sola unit tra le parti intere 3613 - 3612 = 1. Se usiamo lalgoritmo di Fermat a ritroso, troviamo che con 3614 (parte intera di n = 13068221 = 3614,9994, abbiamo 3614 -1 = 3613 = p reale. Con la formula p = s d e q = s +d, abbiamo N + d^2 = 13068221 +1 = 13068222 = 1143,16 non intero e quindi s 13068221 +4= 13068225 = 3615 = s. Poich d^2 = 4, d = 4 = 2, e quindi p = 3615 - 2 = 3613 q = 3615 + 2 = 3617 e quindi riavremo N con la formula N = s^2 d^2 = (s+d) *(s-d) = (3615 +2)* (3615-2) = 13068221 Nellalgoritmo di Fermat sono coinvolti insieme il prodotto N =p*q, la semisomma s =(q + p)/2 e la semidifferenza d = (q - p)/2 dato che N = s^2 - d^2; manca ancora il rapporto r = q/p, presente per nel nostro Teorema Fondamentale della Fattorizzazione veloce , TFF, (Rif. 7); ad un piccolo rapporto corrisponde ovviamente una piccola differenza e quindi anche la

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 22 di 23

semidifferenza d. Conclusioni Possiamo concludere questo capitolo dicendo che, dopo qualche nuova osservazione sulla congettura di Polignac, trattata anche nei lavori precedenti (tranne Rif. 1, di Guido Carolla) indicati nei riferimenti finali e alle quali si rimanda per eventuali approfondimenti, mostriamo la pericolosit di usare due numeri primi consecutivi, quantunque grandi (centinaia di cifre) per formare numeri RSA N = p*q (chiavi pubbliche) da usare nellomonimo sistema crittografico, vista la facilit della loro fattorizzazione sia con la nostra ipotesi percentuale, sia con la ricerca a ritroso a partire da N , sia con la ricerca per tentativi di s, aggiungendo ad N i quadrati successivi fino a trovare d^2, e quindi poi s con s = N +d^2 = numero intero = semisomma s. Il metodo pi veloce sembra la ricerca di p a ritroso a partire da n = N.

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 23 di 23

3. RIFERIMENTI
(tutti sul nostro sito, salvo diversa indicazione) 1) Risolte le congetture di Polignac e di Goldbach? - Maecla http://www.maecla.it/Matematica/RISOLTE_LE_CONGETTURE_DI_POLIGNAC. pdf, di Guido Carolla 2) Teoria dei Numeri e Teoria di Stringa,ulteriori connessioni: Congettura (Teorema) di Polignac, Teorema di Goldston-Yldirim e relazioni con Goldbach e Numeri Primi Gemelli Michele Nardelli e Francesco Di Noto Sul sito: http://eprints.bice.rm.cnr.it/356/1/Nardelli9.pdf 3) Matematica con i numeri primi e le forme 6k + 1 Francesco Di Noto, Michele Nardelli, Pier Francesco Roggero

4) On the Andrica and Cramers Conjectures. Mathematical connections between Number Theory and some sectors of String Theory Michele Nardelli Sul sito http://eprints.bice.rm.cnr.it/1443/1/TN9.pdf

Versione 1.0 4/11/2013 Pagina 24 di 23

5a) PROOF OF ANDRICAS CONJECTURE AND MINIMUM GAP BETWEEN TWO CONSECUTIVE PRIMES Ing. Pier Francesco Roggero, Dott. Michele Nardelli, P.A. Francesco Di Noto 5b) PROOF THAT THE MAXIMUN GAP BETWEEN TWO CONSECUTIVE PRIME NUMBERS IS BETWEEN n AND n/ln^2 Pier Francesco Roggero, Michele Nardelli, Francesco Di Noto 6) Ipotesi su p < n come possibile percentuale di n =N per una fattorizzazione pi veloce Francesco Di Noto, Michele Nardelli 7) IL TEOREMA FONDAMENTALE DELLA FATTORIZZAZIONE Gruppo B.Riemann Francesco Di Noto, Michele Narde

8) Appunti sui gap tra due numeri primi consecutivi Gruppo B. Riemann Francesco Di Noto, Michele Nardelli