Sei sulla pagina 1di 7

!" $" %&'(()%& *'(+, '--.&"& /' %&'0.)"& !"#!$ .%%&-&%1.*./& +)" +."&(.

+' &/&2&"('%&
3&/ 1&+)"3) )%3."& +)24/&11.-) 54%.2) )%3."& ." ! & 4%.2) )%3."& ." #67 8' +)1('"(&
+."&(.+' 3&//' %&'0.)"& 9 4'%. ' %:;<=>? /(=52)/. 16@ 3)-& ;< 9 ./ "$2&%) 3. /&((&%& +,&
+)24)"& ./ -)1(%) +)A")2&7 !".0.'/2&"(& . 3$& %&'A&"(. 1)") 4%&1&"(. ."
+)"+&"(%'0.)"& 1(&+,.)2&(%.+'
0 0 0
A B
c c c = = :;; 2)/.=/(@ 3)-& ;; 9 ./ "$2&%) 3. /&((&%&
+,& +)24)"& ./ -)1(%) ")2&7 B. +'/+)/. ./ (&24) "&+&11'%.) '3 )((&"&%& $"' +)"-&%1.)"&
3&/ C>D7

B)/$0.)"&
Bilanci ui mateiia su A e B:


A
A B
B
A B
dc
kc c
dt
dc
kc c
dt
! =
! =
(1)

vista la stechiometiia uella ieazione, oppuie, uiviuenuo membio a membio le (1):

1
A
B
dc
dc
= (2)
si ha:


( ) ( )
A B
c t c t = (3)

e quinui si puo usaie solo una uelle (1):


2 A
A
dc
kc
dt
! = (4)

ua integiaie con la conuizione al contoino:


0
0
A
c c per t = = (5)

L'integiazione foinisce:


1
A
kt C
c
! + = ! (6)

Applicanuo la conuizione iniziale si ha infine:


0
1 1
A
kt
c c
! = (7)

Ba cio si puo iicavaie il tempo ui ieazione come:

0 0
1 1 1 1
1
! "
= # =
$ %
#
& ' A
x
t
k c c x kc
(8)

Passanuo ai numeii, il mio nome e Nino uiizzuti, quinui, NN=4 e NC=8. Con questi numeii si
ha:


0
0 0
0.8
4
1 1 1 1 0.91 1
3.16 0.053
1 1 0.91 0.8 4
A
lt
k
moli s
moli
c
lt
x
t s min
k c c x kc
=
!
=
" #
= $ = = = =
% &
$ $ !
' (
(9)





E" FGH 3. 3.'2&(%) &:I?+2 & /$"A,&00' ': >2 -.&"& '/.2&"('() 3' $"' 4)%('(' (:I? /=2." +)"(&"&"(&
./ %&'A&"(& J7 ;&/ FGH '--.&"& /' %&'0.)"& JKL +)" +."&(.+' .%%&-&%1.*./& 3&/ 4%.2) )%3."& & +)1('"(&
+."&(.+' %:I7M 2."
N>
7 B. +'/+)/. ./ -)/$2& )$*+, 3. $" <BOH +,&@ '/.2&"('() +)" /' 1(&11' 4)%('('@ A'%'"(.1+'
/' 1(&11' +)"-&%1.)"& 3&/ FGH7

B)/$0.)"&
In un PFR il giauo ui conveisione pei una ieazione uel I oiuine e espiimibile come:


( ) 1 exp
PFR
x k! = " " (10)

Al contiaiio, il tempo ui iiempimento ui un CSTR, sempie pei una ieazione uel I oiuine, vale:


1
1
CSTR
x
k x
! =
"
(11)

Il pioblema si iisolve alloia facilmente in quanto, essenuo noti tutti i paiametii uel PFR ualla
(1) e possibile iicavaie il giauo ui conveisione. Inseienuo quest'ultimo nella (2) si puo
iicavaie il tempo ui iiempimento uel CSTR e quinui, nota la poitata, il suo volume.
Passanuo ai numeii si ha:


2 2
2
10 31.4
4 4
31.4
1.57min
20
PFR
PFR
PFR
D
V L l
V
Q
! !
"
= = =
= = =
(12)

Balla (1) si iicava quinui il giauo ui conveisione:


( ) ( ) 1 exp 1 exp 2.3 1.57 0.973
PFR
x k! = " = " " # = (13)
Balla (2) e ualla uefinizione ui tempo ui iiempimento uel CSTR si ha infine:


1 1 0.973
15.7 min
1 2.31 0.973
15.7 20 314
CSTR
CSTR CSTR
x
k x
V Q l
!
!
= = =
" "
= # = # =
(14)
8' %&'0.)"& +,.2.+' J!L 3. )%3."& 0&%) '--.&"& ." $" %&'(()%& *'(+, +,& +)"(.&"& '/
(&24) 0&%) ./ 1)/) %&'A&"(& ! '//' +)"+&"(%'0.)"& -.7 B. %.+'-. /P&14%&11.)"& 4&% ./ (&24)@
/012@ '/ Q$'/& ./ %&'A&"(& ! %.1$/(' +)24/&('2&"(& &1'$%.()

Il bilancio ui mateiia in tiansitoiio sulla specie chimica ! nel batch, tenuto conto uell'oiuine
uella ieazione, si sciive:


dc
k
dt
= ! (15)

con la conuizione iniziale:


0
0 t c c = = (16)
Integianuo la (1S) si ottiene:

c kt C = ! + (17)

La costante ui integiazione si iicava imponenuo la conuizione (16):


0
C c = (18)

Quinui l'anuamento uella concentiazione ui ! nel tempo e uato ua:


0
c c kt = ! (19)

Il tempo iichiesto e quello pei il quale "#u. Inseienuo questa conuizione nella (19) si ha infine:


0
fin
c
t
k
= (20)






Un CSTR di volume V viene alimentato da una portata volumetrica Q di fluido inizialmente
priva di qualunque reagente. A partire dal tempo t=0 viene immessa nella corrente in entrata
la specie chimica A con concentrazione c
A,0
. Nel CSTR avvengono le seguenti reazioni
chimiche, caratterizzate da cinetica elementare irreversibile: A!B e 2A+B!C. La prima
reazione, del primo ordine in A, caratterizzata dalla costante cinetica k
1
; la seconda, del
secondo ordine in A e del primo ordine in B, dalla costante cinetica k
2
.
B. 1+%.-'") . *./'"+. 3. 2'(&%.' ." (%'"1.()%.) 4&% ($((& & (%& /& 14&+.& +,.2.+,&@
+)%%&3'(. 3&//& )44)%($"& +)"3.0.)". .".0.'/.

La specie ! scompaie sia a causa uella piima che uella seconua ieazione, sia puie con
cinetiche uiffeienti. Quinui il bilancio ui mateiia su ! si sciive come:


( )
2
,0 1 2
A
A A A A B
dc
Qc Qc V k c k c c V
dt
! ! + = (21)

o anche, intiouucenuo il tempo ui iiempimento uel CSTR, "#$%&'


( )
2
,0 1 2
A
A A A A B
dc
c c k c k c c
dt
! ! " " + = (22)

Analogamente, i bilanci sulle specie ) e * sono:


2
2
1
2
A B B
B A
k c c dc
c k c
dt
! !
" #
$ + $ =
% &
' (
(23)


2
2
2
C A B
C
dc k c c
c
dt
! ! " + = (24)

Si noti che in entiambi questi bilanci manca il teimine ui ingiesso in quanto queste specie non
sono alimentate al CSTR. Si noti inoltie che nella (2S) compaie sia il teimine ui compaisa ui )
uovuto alla piima ieazione, che quello ui scompaisa uovuto alla seconua ieazione. In
paiticolaie, quest'ultimo teimine e paii alla met uella velocit ui scompaisa ui ! a causa uella
stechiometiia uella ieazione. Analoghe consiueiazioni poitano alla (24).
Le (22)-(24) sono le equazioni ui bilancio iichieste. Siccome al tempo zeio nessuna uelle tie
specie e piesente all'inteino uel ieattoie, le conuizioni iniziali ua associaie sono:

0 0; 0; 0
A B C
t c c c = ! = = = (25)





E" %&'(()%& *'(+, -.&"& +'%.+'() +)" ./ %&'A&"(& J '//' +)"+&"(%'0.)"& .".0.'/&
c
A
0
=1.3moli / l 7 ;&/ *'(+, '--&"A)") 3$& %&'0.)". .%%&-&%1.*./.R /' 4%.2'@ IJ!L@ 9
+'%'((&%.00'(' 3' +."&(.+' 3&/ 1&+)"3) )%3."& 5 r
A
= !k
1
c
A
2
6 +)" S>:?7T2."
N
>52)/=/6
N>
7 8'
1&+)"3'@ L!<@ 9 +'%'((&%.00'(' 3' +."&(.+' 3. )%3."& 0&%) 5 r
B
= !k
2
6 +)" SI:?7>2."
N
>
52)/=/67 B. 3&(&%2.". /' +)"+&"(%'0.)"& 3&//' 14&+.& L M 2."$(. 3)4) /U.".0.) 3&/
4%)+&11)7


B)/$0.)"&
E' possibile sciiveie tie bilanci ui mateiia inuipenuenti, uno pei ciascuna uelle specie
chimiche piesenti. In iealt pei la iisoluzione uel pioblema bastano quelli su A e B:

dc
A
dt
= !k
1
c
A
2
dc
B
dt
=
k
1
c
A
2
2
! k
2
(26)

Noltiplicanuo la seconua uelle (26) e sommanuo membio a membio si ottiene:

d c
A
+ 2c
B
( )
dt
= !2k
2
(27)

La (27) puo esseie immeuiatamente integiata nell'incognita (cA+cB) con la conuizione iniziale:

c
A
+ 2c
B
= c
A
0
per t = 0 (28)

Si ottiene:

c
A
+ 2c
B
= c
A
0
! 2k
2
t (29)
a anche:

c
B
=
c
A
0
2
!
c
A
2
! k
2
t (30)

L'espiessione pei la concentiazione ui B puo esseie ottenuta a questo punto iicavanuo
l'anuamento tempoiale uelle concentiazione ui A. A tal fine basta integiaie la piima uelle (26)
, utilizzanuo questa volta la conuizione iniziale:

c
A
= c
A
0
per t = 0 (31)


1
c
A
!
1
c
A
0
= k
1
t (32)

o anche:

c
A
=
c
A
0
c
A
0
k
1
t +1
(33)

Sostituenuo la (SS) nella (Su) si ottiene infine:


c
B
=
c
A
0
2
!
c
A
0
2 c
A
0
k
1
t +1
( )
! k
2
t =
c
A
0
2
1!
1
c
A
0
k
1
t +1
"
#
$
%
&
'
! k
2
t (34)

Passanuo ai numeii si ottiene, uopo S minuti:

c
B
=
c
A
0
2
1!
1
c
A
0
k
1
t +1
"
#
$
%
&
'
! k
2
t =
1.3
2
1!
1
1.3( 0.6( 3+1
"
#
$
%
&
'
! 0.1( 3 = 0.155moli / l (35)







V)2'"3' > 5W 4$"(.6
J3 $" <BOH 3. -)/$2& X -.&"& '/.2&"('(' $"' 4)%('(' -)/$2&(%.+' Y +)"(&"&"(& ./
%&'A&"(& J ." +)"+&"(%'0.)"& +J
?
7 ;&/ <BOH '--&"A)") /& 3$& %&'0.)". +,.2.+,&
.%%&-&%1.*./. 3&/ 4%.2) )%3."&R J!L +)" +)1('"(& +."&(.+' S> & L!< +)" +)1('"(&
+."&(.+' SI7
V&(&%2."'%& . 3$& A%$44. '3.2&"1.)"'/. +,& +)"(%)//'")@ ." +)"3.0.)". 1('0.)"'%.&@ ./
A%'3) 3. +)"-&%1.)"& ." $1+.(' 3'/ %&'(()%&7 B. ."3.+,. Q$'/. %&/'0.)". 3&-)") 1)33.1Z'%&
('/. 3$& A%$44. '3.2&"1.)"'/. 'ZZ."+,9 1. '**.' $"' +)"-&%1.)"& 4%'(.+'2&"(& ()('/& 3.
J ." L & +)"(&24)%'"&'2&"(& $"' +)"-&%1.)"& 4%'(.+'2&"(& "$//' 3. L ." <

B)/$0.)"&
I uue giuppi auimensionali caiatteiizzanti sono ovviamente i iappoiti tia il tempo ui
iiempimento e i tempi caiatteiistici uelle uue ieazioni chimiche:

k
1
!, k
2
! (36)

con

! =
V
Q
(37)

tempo ui iiempimento uel CSTR.
Pei otteneie le conuizioni in uscita iichieste si ueve ovviamente aveie:

k
1
! >>1
k
2
! <<1
(38)

La sussistenza uelle conuizioni (S8) poteva esseie veiificata anche sciivenuo i bilanci ui
mateiia sul CSTR:


Qc
A
0
!Qc
A
!Vk
1
c
A
= 0
!Qc
B
+V k
1
c
A
! k
2
c
B
( ) = 0
!Qc
C
+Vk
2
c
B
= 0
(39)

Balla piima uelle (S9) si iicava:


c
A
c
A
0
=
1
1+ k
1
!
(40)

il che significa che pei aveie un'alta conveisione ui A ueve valeie la piima uelle (S8). A questo
punto ualla seconua uelle (S9), con la conuizione appena applicata si ha:




c
B
c
A
0
=
! k
1
1+! k
2
( ) 1+ k
1
! ( )
"
1
1+! k
2
( )
(41)

pei cui, pei aveie una bassa conveisione in B ueve valeie la seconua uelle (S8)
B.' 3'(' $"' %&'0.)"& +,.2.+' 3. )%3."& 0&%)@ ." +$. +.)9 ./ %&'A&"(& 1+)24'%& +)" $"'
-&/)+.([ 3. %&'0.)"&
A
r k = ! 7 F&% Z'%& '--&".%& /' %&'0.)"& 1. ,'"") ' 3.14)1.0.)"& $"
<BOH & $" FGH 3' +)//&A'*./. ." 1&%.& & $"' +)%%&"(& 3. 4)%('(' Y +)"(&"&"(& ./ %&'A&"(&
'//' +)"+&"(%'0.)"&
0
A
c 7 ! 3$& %&'(()%. 1)") +'%'((&%.00'(. 3'//) 1(&11) (&24)
+'%'((&%.1(.+) 53. 4&%2'"&"0' ) 3. %.&24.2&"()6 4'%. ' "7 B. 3.2)1(%. +,& /'
+)"-&%1.)"& 9 ." Q$&1() +'1) ."3.4&"3&"(& 3'//P)%3."& ." +$. 1. 1$11&A$)") . 3$&
%&'(()%. +)//&A'(. ." 1&%.&7

B)/$0.)"&
Supponiamo ui sistemaie il CSTR come piimo ieattoie. L'equazione ui bilancio ui mateiia pei
il CSTR con ieazione ui oiuine zeio e uata ua:

0
0
A A
Qc Qc kV ! " " = (42)

ua cui la concentiazione ui A all'uscita ual CSTR e uata ua:


0
A A
c c k! " = # (43)

Se il PFR e collegato a valle uel CSTR, l'equazione ui bilancio ui mateiia e:

0
A
dc
v k
dx
+ = (44)

In questo caso la (44) va iisolta con la conuizione iniziale 0
A A
x c c! = = . La soluzione pei la
concentiazione ui uscita, se il PFR ha lunghezza L, e uata ua:


0
,
2
A out A A
c c k c k ! ! " = # = # (45)

0vviamente lo stesso iisultato si otteiiebbe ponenuo piima il PFR e poi il CSTR.