Sei sulla pagina 1di 7

02OAKMN - Elementi di Costruzione e Disegno di Macchine - a.a.

2013/2014

Relazione tecnica di verifica di componenti di un motoriduttore


Oggetto della presente esercitazione la verifica di alcuni componenti costituenti un riduttore di velocit ad assi paralleli e ruote cilindriche a denti elicoidali (Figura 1a), il cui schema di funzionamento illustrato in Figura 1b:

cuscinetto conico

Ruota R Linguetta L2

Albero 2 Albero 1

Linguetta L1

Pignone P

cuscinetto conico (a) Linguetta L2 Potenza uscente cuscinetto conico

Ruota R

cuscinetto conico cuscinetto conico Linguetta L1

Albero 2 Pignone P Albero 1 cuscinetto conico

Potenza entrante (b) Figura 1: riduttore di velocit: a) complessivo; b) schema funzionale. 1: albero primario del riduttore, riceve la potenza dalla linguetta L1; 2: albero secondario, riceve la potenza da 1 e, attraverso la linguetta L2, la trasmette allutilizzatore; L1: linguetta albero primario, riceve potenza dal motore; L2: linguetta albero secondario, trasmette la potenza allutilizzatore; P: pignone, ruota dentata cilindrica a denti elicoidali motrice per il riduttore; R: ruota condotta, ruota dentata cilindrica a denti elicoidali condotta per il riduttore. Il pignone P realizzato di pezzo sullalbero 1; la ruota R calettata sullalbero 2. I cuscinetti di supporto degli alberi 1 e 2 sono a rulli conici ad una singola corona e montati secondo montaggio ad X. 1

02OAKMN - Elementi di Costruzione e Disegno di Macchine - a.a. 2013/2014

Specifiche per i calcoli di verifica dei cuscinetti di supporto dellalbero 2 Redigere una breve relazione e raccogliere in allegato i fogli come completamento della relazione tecnica. Lalbero 2, di cui stata effettuata la verifica statica e a fatica, supportato da cuscinetti a rulli conici montati ad X di tipo 32222 J2 (produttore SKF, dati in Figura 2). Si vuole determinare, secondo formula SKF, la durata in milioni di cicli e in ore di funzionamento di entrambi i cuscinetti.

Per il calcolo si assuma: potenza entrante costante, = 500 kW; velocit di rotazione costante, = 1800 girimin; temperatura di esercizio costante, = 50 C; contaminazione tipica e lubrificazione a circolazione di olio; affidabilit pari al 90%.

Figura 2: dati tecnici dei cuscinetti di supporto dellalbero 2 [fonte catalogo online SKF].

02OAKMN - Elementi di Costruzione e Disegno di Macchine - a.a. 2013/2014

SCHEMA DI RELAZIONE TECNICA: VERIFICA DEI CUSCINETTI ELEMENTI DI COSTRUZIONE E DISEGNO DI MACCHINE 02OAKMN Squadra n.
data ............... foglio n. ...../.....

, =

0,02 0,017

Verifica del carico minimo , Valutazione del carico minimo se SKF standard , dove il coefficiente di carico dinamico (Figura 2). se SKF Explorer

Nota: ripetere il procedimento per entrambi i cuscinetti. Valutazione della durata in milioni di cicli = = =

Valutazione dellesponente 3 se sfere 103 se rulli

Valutazione del carico dinamico equivalente sul cuscinetto se = , dove il coefficiente fornito in Figura 2. 0,4 se + > Valutazione del fattore correttivo della durata relativo allaffidabilit Valori di per diverse affidabilit

02OAKMN - Elementi di Costruzione e Disegno di Macchine - a.a. 2013/2014

Valutazione del fattore correttivo della durata SKF Valori di in funzione di


e per cuscinetti radiali a rulli

dove il fattore di contaminazione, il carico limite di fatica (Figura 2) e il rapporto di viscosit.

02OAKMN - Elementi di Costruzione e Disegno di Macchine - a.a. 2013/2014

Valutazione del fattore di contaminazione Valori di per diversi livelli di contaminazione

dove =

diametro medio del cuscinetto.

02OAKMN - Elementi di Costruzione e Disegno di Macchine - a.a. 2013/2014

essendo: la viscosit del lubrificante alla temperatura di funzionamento; la viscosit necessaria in funzione del diametro medio del cuscinetto e della velocit di rotazione. Valutazione della viscosit necessaria, Valori di in funzione di e della velocit di rotazione

Valutazione del rapporto di viscosit = ,

02OAKMN - Elementi di Costruzione e Disegno di Macchine - a.a. 2013/2014

Valutazione della viscosit del lubrificante, Valori di in funzione di e della temperatura di esercizio

Nota: ripetere il procedimento per entrambi i cuscinetti. Valutazione della durata in ore di funzionamento = Nota: ripetere il procedimento per entrambi i cuscinetti.