Sei sulla pagina 1di 15

P.BERTINETTI, Storia della letteratura inglese 1. IL PREROMANTICISMO (177 !

1" #

!a$$isaglie di un %erto gusto &er una &oesia elegia%a %'e ris&e%%'ia gli stati d(ani)o del &oeta nella natura sono gi* &resenti in James Thompson (Season 17+ #e nei ra&&resentati della scuola sepolcrale (,oung, Collins, -ra.#, %'e inneggiano all(irra/ionalis)o, al senti)entalis)o, all(os%urit*, alla %o)&lessit* e alla %ontraddittoriet* dell(ani)o u)ano (in o&&osi/ione all(Illu)inis)o#.Sinto)ati%o di 0uesto &eriodo 1 il gusto &er la &aura (Ode al terrore di Collins#, &er l(orrido, &er l(os%uro, &er il )istero, &er la s%a2rosit*,&er la )orte %'e desta &er la &ri)a $olta un senti)ento entusiasta. 3a ini/io il %oin$olgi)ento diretto dell(io del &oeta in &oesia. An%'e la scuola metodista, %on a %a&o il $es%o$o 4o'n 5esle., %ontri2u6 a ra77or/are la rea/ione %ontro la )odera/ione, la rigidit*, la 7or)alit* della %'iesa angli%ana e &i8 in generale del &ensiero %o)une. -ra. in 9Eleg. :ritten in a Countr. C'ur'.ard;, s%ritta %on un(intona/ione &arti%olar)ente )alin%oni%a e )isteriosa, %ontra&&one la )oralit* di una se)&li%e $ita %ontadina alla 7ri$ole//a delle %lassi no2iliari e 2org'esi %'e lottano %ontinua)ente l(una %ontro le altre 9)adding %ro:d;. Negli stessi anni in %ui in -er)ania si i)&one il )o$i)ento dello Stur) und <rang, in Ing'ilterra se)2ra &rendere s&a/io il gusto &er l(orrido, l(o)2roso, il )edie$ale, l(ar%ano. <i Mecpherson 1 i)&ortante una grande ra%%olta %o)&osta da &oesie e lung'i &oe)i, The works of Ossian, la %ui &aternit* $iene in7ondata)ente attri2uita a leggendario 2ardo guerriero Oisin. Si sa&r* da un attenta analisi %'e M. a$e$a solo tratto s&unto da 0uesti testi )odi7i%ando 0uasi tutto sul &iano dei %ontenuti e su 0uello stilisti%o. Ci= %'e a77as%ina$a i lettori euro&ei era non solo l(a)2ienta/ione e il tono os%uro, 0uanto il 7atto %'e $enissero ra&&resentati &ersonaggi %'e %o)2atte$ano &er anti%'i $alori (%i= dis%redita$a il 7atto %'e la %i$ilt* )oderna a$esse irre&ara2il)ente %orrotto l(uo)o#. An%'e C'atterton, %'e a$e$a di%'iarato di essere un traduttore, 7u s%o&erto in$e%e autore di &oe)i dell(i))aginario &oeta 0uattro%entes%o Ro:le. e la sua 7a)a 7u tal)ente grande da di$enire un &ersonaggio non solo letterario )a &ittori%o, )usi%ale. Il grande ris$eglio di interesse &er il &assato )edie$ale, &er le anti%'e radi%i delle lingue, le 7or)e sintatti%'e e lessi%ali 7a$or6 la &u22li%a/ione di o&ere in lingua s%o//ese. Burns 1 )olto i)&ortante ad ese)&io &er le sue ra%%olte &oeti%o!)usi%ali. Egli 1 un se)&li%e %ontadino %a&a%e di des%ri$ere il )ondo ani)ale e le sue so77eren/e &ro&rio %o)e 0uelle dell(uo)o e )entre &arla della natura in realt* &arla dell(essen/a stessa della $ita u)ana (to a )ouse#. Egli anti%i&a di 2en tredi%i anni il 2ino)io natura>uo)o %'e sar* &resente nelle L.ri%al Ballads (17?"# di 5ords:ort'. Per 0uesto )oti$o il linguaggio de$e essere se)&li%e, %o)une, la natura non de$e essere ideali//ata n@ ar%ai//ata, non ser$ono os%ure astra/ioni. Ci= %'e $era)ente %onta 1 l(osser$a/ione &arte%i&ante. L(ulti)o grande &oeta &rero)anti%o 1 BlaAe. Su un %o)une sostrato di ri2ellione istitu/ionale notia)o %'e in B. si innestano senso )isti%o e )istri%o, un a%uto a77lato religioso e una &otente &ulsione $erso l(esoteris)o (a di77eren/a di Burns#. BlaAe a di77eren/a di Burns ri%orre inoltre %ontinua)ente a si)2oli. Soltanto tenendo &resente la teoria del su2li)e di BurAe 1 &ossi2ile %ogliere il senso &ro7ondo della sua &oeti%a. BurAe a$e$a teori//ato $arie %ategorie di su2li)e B l(illi)itato, l(in7inito, il terrore. E( &ro&rio 0uest(ulti)o ad a%%endere la 7antasia &oeti%a di BlaAeB il &eri%olo, l(angos%ia, la &aura &ortano al su2li)e, %io1 a un senso di &ia%ere. Nu)erose 7urono le $isioni dirette di <io e degli angeli durante il &eriodo gio$anileC %i= %ontri2u6 a in$estire l(autore di una sorta di %o)&ito &ro7eti%o. Egli 1 un &oeta &ro7eta ed 1 %on$into %'e solo l(i))agina/ione &ossa 7ar entrare l(uo)o a %ontatto %on la $era realt*. Le sue &ri)e ulti)e due sono di &rin%i&ali ra%%olte di &oesie sonoB 9Poeti%al SAet%'es;(17"+#, Songs o7 Inno%en%e (17"?#, Songs o7 ED&erien%e (17?E#. Le ulti)e due sono di &arti%olare i)&ortan/a &oi%'@ ra&&resentano due %ondi/ioni della $ita u)anaB la &ri)a ra%%olta guarda allo stadio di 7an%iulle//a do$e regna la 7idu%ia, la 7res%'e//a, l(ingenuit* di un agnellino, si)2olo &ro7onda)ente religioso e &ortatore del 2ene. La se%onda ra%%olta in %ui s&i%%a la 7igura 7ero%e di una tigre ra&&resenta l(u)anit* so&ra77atta dall(inganno, dalla $iolen/a, dalla &re&oten/a, un si)2olo 0uindi de)onia%o. Ma la tigre ra&&resenta an%'e la 7or/a ne%essaria &er la li2era/ioneB in 0uesto %aso ra&&resentere22e la ri$olu/ione, e%%o %'e la 7or/a $iolenta di$enta &ositi$a &er%'@ garantis%e la li2era/ione da ogni %ostri/ione. Fuindi 1 &ossi2ile ris%ontrare un dualis)o 7ra 2ene e )ale, 7ra 7eli%it* e dolore, tra a)ore e odio )a an%'e, nel %aso della Tigre, una 7or/a $i$i7i%atri%e, una 7or/.a %'e &orta al 2ene. BlaAe 1 %on$into %'e l(in7eli%it* nas%a nell(uo)o attra$erso il %ontatto delle istitu/ioni e di tutto %i= %'e 1 %orrotto, )entre la 7eli%it* sia una 0ualit* del tutto &ro&ria del 2a)2ino, del &eriodo dell(inno%en/a. Nei Pro&'eti%s BooAs BlaAe is&essis%e 0uesto ra&&orto dualisti%o rendendolo se)&re &i8 %ontraddittorio e si)2oli%o. BlaAe 1 7orte)ente %on$into del $alore dell(i))agina/ione e del $alore di una realt* tras%endente %'e si 7a reale, non si &ossono s%on7iggere %on la sola ragione i )ali dell(u)anit*, il se%olo della ragione, il Sette%ento, 1 ora)ai tra)ontato. G. LA PRIMA -ENERAHIONE ROMANTICA

Se in 0uasi tutta Euro&a il 7eno)eno ro)anti%o 1 as%ri$i2ile tra il &ri)o e il se%ondo de%ennio dell(Otto%ento, in Ing'ilterra a %ausa di un grande 7er)ento &oliti%o e %i$ile (&erdita delle %olonie a)eri%ane, trattato di Iersailles, 7or)a/ione di due &ensieri o&&osti, uno &ro )onar%'ia e uno so%ialde)o%rati%o#, il Ro)anti%is)o $iene ad essere anti%i&ato, an/i il suo %ul)ine si 'a &ro&rio %on le L.ri%al Ballads di 5ords:ort' e Coleridge. Nell(a)2ito del ro)anti%is)o inglese &ossia)o distinguere + genera/ioniB ! 5ords:ort' e Coleridge ! B.ron, S'elle. e Jeats ! Bro:ning %o)e solo ese)&io geniale 5ords:ort' e Coleridge Malgrado la 7ir)a %o)une alle L.ri%al Ballads, i $ari soggiorni nella regione dei lag'i nel Cu)2erland (&oeti lag'isti# e i gio$anili 7er)enti &antiso%rati%i %ondi$isi, 0uesti due autori 7urono a22astan/a di$ersi da dista%%arsi 2en &resto. Tutta$ia 1 %o)une la $olont* di dare un nuo$o $olto al testo &oeti%o. Le L.ri%al Ballads, %'e 7urono dotate di un Pre7a%e solo nella se%onda

edi/ione del 1" , do$e$ano, se%ondo Coleridge (Biogra7ia letteraria, 1"17#, a$ere il &otere di sus%itare la &arte%i&a/ione del lettore attra$erso una %o)&leta 7edelt* des%ritti$a (so&rattutto della natura# ed inoltre do$e$ano %on7erire alla narra/ione i %olori %angianti dell(i))agina/ione. Co)une 1 inoltre l(o2ietti$o di ris$egliare l(atten/ione della )ente del lettore, li2erandolo dall(assue7a/ione e dall( a2itudine 7ino al %on7ugura)ento di un(uni%a entit* uo)o>natura. Coleridge si sare22e dun0ue i)&egnato a des%ri$ere %o)e ele)enti so&rannaturali &ossano inter$enire nelle nostre e)o/ioni se $issuti real)ente. 5ords:ort' si o%%u&a in$e%e di &ersonaggi ed e$enti %o)uni. <a 0uesti due autori %'e &ossono essere rintra%%iate le origini di 0uelle %'e saranno le su%%essi$e )aggiori %orrenti letterarie, il si)2olis)o e il realis)o. Tra le nu)erose %o)&osi/ioni di 5ords:ot' al%une $ennero %an%ellate dalle L.ri%al Ballads (es il galeotto#&oi%'@ tro&&o orientate in senso ri$olu/ionario. Kn se%ondo gru&&o di %o)&osi/ioni &otre22e essere de7inito del 9%andore )ira%oloso;in 0uanto il &oeta ries%e a %o)&iere il )ira%olo della s%rittura &oeti%a indele2ile, s%a$ando nella &si%ologia dei &i8 u)ili, dei se)&li%e dei 2a)2ini (es Sia)o sette#. Ma la &oesia sen/(altro &i8 2ella 1 9Tintern A22e.;, 1L? $ersi &er des%ri$ere %o)e $iene %onsiderata la natura. La natura $iene $ista %o)e una 7onte di %onos%en/a dei )isteri dell(uo)o e di <io, la natura 1 in grado di edu%are l(uo)o rendendolo atto alla &er%e/ione in7ine la natura 1 &erenne sorgente di 2elle//a e 0uindi di ele$a/ione s&irituale &er l(uo)o %'e la elegge a &ro&ria guida. Si ri%ollega alla natura an%'e 9Ode sugli annun%i dell(i))ortalit*;%'e &orta a %onsiderare la natura all(interno dei tre stadi e$oluti$i dell(uo)oB l(in7an/ia, la gio$ine//a e la )aturit*. 9T'e Ri)e o7 An%ient Mariner; 1 sen/a du22io il %ontri2uto &i8 grande alle L.ri%al Ballads. Essa 1 una 2allata di$isa in sette &arti %on 7inale )oraleggiante. Mu dotata di glosse es&li%ati$e a )argine solo nell(edi/ione del 1"17 0uando i ra&&orti %on Coleridge si erano gi* %onsu)ati. Egli a%%usa l(eD a)i%o di a$er usato una &oeti%a tro&&o os%ura e ar%ana. C. sia %o)e s%rittore %'e %o)e &oeta 1 total)ente siste)ati%o e %i= si &u= ris%ontrare nella 7ra))entariet* e nella &esante//a delle ulti)a &arti della 2allata %'e &ro2a2il)ente sare22ero risultate &i8 li2ere e ri%%'e se 7ossero ri)aste in%o)&iute, %o)e di)ostrano altri suoi %a&ola$ori &oeti%i(Cristo2el e Ju2la J'an > in Ju2la J'an 1 inoltre &ossi2ile rintra%%iare la &roli7era/ione in letteratura di tanto satanis)o, surrealis)o, irra/ionalis)o, un testo %'e $a da in%ongruen/a a in%ongruen/a#.La 2allata sare22e la )eta7ora dell( esisten/a dello stesso Coleridge, il suo s)arri)ento, il $iaggio, la reden/ione &otre22e assi)ilarsi alla storia del )ariner, )entre la )oglie &otre22e essere stata ra&&resentata dall(al2atro tra7itto dal )arinaio. In un a)2ito &i8 si)2olista il 7inale del )arinaio %ondannato a una $ita )onotona e se)&re la stessa &otre22e 7ar &ensare al destino degli uo)ini %onseguen/a del &e%%ato originale. E( la %ondanna alla )orte in $ita del )arinaio %'e da Coleridge si di&ana in un ra%%onto ro)anti%o sen/a 7ineB da Jeats a Man7red a B.ron. <i &arti%olare interesse 1 la distin/ione %'e Coleridge %o)&ie tra I))agination e Man%. all(interno della sua Biogra&'ia literaria. L(I))agination sare22e la %a&a%it* di &las)are in un tutto organi%o le i))agini soltanto asso%iate nella Man%..Mentre &er 5ords:ort' il dista%%o dalla natura 7u drasti%o e re&entino a %ausa del suo %arattere )utato in 7orte)ente ri$olu/ionari, Coleridge se ne dista%%= in )odo &i8 lento (gi* nel 1" 1 in 9<e&ressione, un(ode; di%e es&ressa)ente di non &ro$are &i8 nulla di 7ronte a un tra)onto, alle stelle, alla luna %res%ente#. Per Coleridge l(o%%u&a/ione intellettuale &i8 %ostante di$enta la )eta7isi%a &oi a22ra%%ia la dog)ati%a %ristiana (Con7essio 7idei, 1"1N, tutte le %reature sono destinate a so77rire &er%'1 il &e%%ato 1 &resente dentro di noi, non di&ende da a/ioni &arti%olari#C il &oeta giunge %os6 in et* )atura a de7inire l(e)&iris)o la &i8 grande ro$ina &er la 7iloso7ia e ad a$$i%inarsi a una $isione dell(uo)o si)ile a 0uella 7ornita da Milton in 9Paradise Lost;. La )aturit* e la $e%%'iaia di 5. Murono segnate dalla dis&erata ri%er%a di 0uella e)otion re%olle%ted in tran0uilit., e)o/ioni %'e il &oeta non 1 in grado &i8 di &ro$are. Ci= 7u %o)&ensato al)eno in &arte dalla no)ina da &arte della regina Iittoria di 5ords:ot' a &oeta laureato. Nel 1"L , su2ito do&o la sua )orte, la )oglie diede alle sta)&e la &i8 grande e la &i8 %o)&lessa delle sue o&ere, T'e Prelude (titolo i)&osto dalla )oglie stessa &oi%'@ era &reludio ad un(altra o&era T'e eD%ursion, un grande &oe)a 7iloso7i%o sull(uo)o, la natura e la so%iet*#. Il Prelude, ro)an/o in $ersi era in%entrato sullo s$ilu&&o &si%ologi%o del &rotagonista dall(in7an/ia alla &ri)a gio$ine//a. In realt* il &oeta non lo &u22li%= )ai &er%'@ tro&&o in%entrato su di s@, tro&&o indi$idualisti%o e &er%'@ non $i si ri%onos%e$a &i8 ne))eno da un &unto ideologi%o. T'e eD%ursion a$re22e &otuto %ostituire in &i%%ola &arte la rione del grande &oe)a 7iloso7i%o tanto $ag'eggiato in gio$ent8 )a tale o2ietti$o non and= in &orto se)&li%e)ente &er%'@, a distan/a di una trentina di anni, non si ri%onos%e$a &i8 in %i= %'e a$e$a s%ritto. La &u22li%a/ione del Prelude non a$$enneC se sul &iano ideologi%o 5. Non si ri%onos%e$a &i8 in 0uello, lo s%ritto &ote$a an%ora %onsiderarsi interessante sul &iano &oeti%o B e%%o %'e 5. Continua a ris%ri$ere l(o&era snaturandola ideologi%a)ente tras7or)andola nella storia dio un 7an%iullo ti)orato da <io. <i :. Si ri%orda an%ora la sua in7eli%it* &oeti%a e la sua i))agine egoisti%a.

5alter S%ott Conte)&oraneo a 5ords:ort' e Coleridge esord6 (1? G!1G" +# %on la &u22li%a/ione di al%une 2allate della anti%a tradi/ione s%o//ese (T'e Ministrels. o7 t'e S%ottis' Border# seguite dalla &u22li%a/ione di altre 2allate dal tono e&i%o (es T'e lad. o7 t'e laAe#. Sur%lassato dalla 7antasia e dal su%%esso &ersonale del &i8 gio$ane B.ron 7in6 &er dedi%arsi intera)ente al ro)an/o stori%o (5a$erl., o sessant(anni 7a! 1"1E#. Il &u22li%o 7u 2en &resto %atturato dalla 7res%'e//a e dalla %redi2ilit* dei suoi ra%%onti a)2ientanti in un &assato re%ente. An%'e i ro)an/i su%%essi$i saranno i)&rontati su 0uesto s&irito an%'e se )an )ano &erderanno di &at'os. L(autore ri)edier* a 0uesta )an%an/a %on l(inseri)ento di un &ersonaggio esterno %'e $ede, &er%e&is%e, as%olta 0uanto di &i8 genuino la S%o/ia %onser$a riguardo a tradi/ioni, %ostu)i, )entalit*. La %ostru/ione s%ottiana della tra)a )ira alla des%ri/ione stori%o! inti)isti%a di un &re%iso a)2iente e non all(indi$idua/ione di deter)inate &si%ologie, inoltre egli non )an%a )ai di 7ornire una &ros&etti$a di &a%e alle genera/ioni %'e $erranno. Morse l(i))ediato su%%esso e l(i)&ulso a s%ri$ere %ontinua)ente nuo$e storie, i)&edirono a S%ott di &er7e/ionare 0uelle gi* s%ritte in )odo da renderle uni%'e. Cos6 tutti i suoi ra%%onti a&&aiono )olto si)ili tra loro %on tra)e e &ersonaggi inters%a)2ia2ili. Ci= &orter* allo s$ili)ento di 0uesto autore )a sar* ri%onos%iuto ugual)ente 7ino ai nostri giorni &er la s%rittura di un grande ro)an/o stori%o, 7orse il &ri)o, I$an'oe (1"G #, a)2ientato all(e&o%a di Ri%%ardo Cuor di Leone.

Sout'e., Rogers e Landor A)i%o inti)o di Coleridge in gio$ent8 Sout'e. 7u an%'(egli uno s&irito ri2elle %on un 7orte %arattere rea/ionario in )erito a ideeli2ertarie. In &oesia si dedi%= &rin%i&al)ente alla stesura di grandi )itologie della storia u)ana.Malgrado la grande %a&a%it* $ersi7i%atoria e l(elegan/a la sua &oesia )an%a di una ri%onos%i2ile &oeti%a tanto %'e )olti dei suoi la$ori (es La )aledi/ione di Je'a)a# risultano &resso%'@ illegitti)i. Tutta$ia $a ri%ordato &er le 7ero%i &ole)i%'e %on B.ron. Sout'e., da s%ru&oloso &oeta di %orte 0ual era, a$e$a in7atti %o)&letato da &o%o la sua stu%%'e$ole o&era in esa)etri in onore di -iorgio III, des%ri$endolo %o)e un genio della &oliti%a e un %ondottiero $aloroso. B.ron re&li%a )ostrando un so$rano $e%%'io e in%a&a%e or)ai di 7ronteggiare grandi e$enti %o)e le guerre na&oleoni%'e. Monda)ental)ente a Sout'e. $iene ri)&ro$erato il $olta7a%%ia &oliti%o 0uindi il 7atto di essere un rinnegato. Tra gli altri &oeti degno di nota 1 sen/(altro Rogers, ri%ordato &er I &ia%eri della )e)oria, $ersi ela2orati, senti)entali, )etri%a)ente ese)&lari e &er 9Ital.; , una des%ri/ione s%orre$ole e arguta della &enisola italiana. Landor 1 in$e%e ri%ordato &er originali o&ere in &rosa (es Con$ersa/ioni i))aginarie# oltre %'e &er essere un e&igra))ista e un grande latinista. Ia ri%ordato inoltre &er a$er %o)&osto dra))i in $ersi di i)ita/ione al7ieriana e &er la sua note$ole $ena liri%a.

+. B.ron

LA SECON<A -ENERAHIONE ROMANTICA

B.ron na%0ue a Londra nel 17"" da una 7a)iglia no2ile. Studi= a 3arro: e al Trinit. College di Ca)2ridge do$e 7e%e una $ita dissoluta. La sua &ri)a o&era in $ersi risale al 1" 7, 3ours o7 Idleness (Ore di o/io#, ra%%olta %'e 7u da su2ito oggetto di %ontro$ersie. A 0ueste &oliti%'e B.ron si di)ostr= su2ito %a&a%e a %ontro2attere )ostrando una grande deter)ina/ione e %riti%ando )olti autori della &ri)a genera/ione tra i 0uali 5ords:ot', Coleridge, Sout'e., S%ott. Tra il 1" ? e il 1"11 $iaggi= )olto to%%ando Portogallo, S&agna, -re%ia, Al2ania, Oriente. In 0uesto &eriodo ini/i= a s%ri$ere 9C'ilde 3orold(s Pilgri)age (Il &ellegrinaggio del gio$ane Aroldo#, una sorta di diario se)iauto2iogra7i%o %'e ra%%onta i $aga2ondaggi di un gio$ane uo)o %'e %er%a di 7uggire dalla disillusione di una $ita %ol)a di &ia%eri. Nonostante le sue dure %riti%'e ai &oeti della &ri)a genera/ione ro)anti%a, B.ron )ostra in 0uesta o&era un grande gusto &er il goti%o, l(os%uro il )alin%oni%o. Negli anni tra il 1"1G e il 1"1N s%risse an%'e al%uni ra%%onti in $ersi in %ui diede s7ogo a una $ena liri%o! inti)isti%a, a&&ro%%io %'e %ondi$ise %on l(a)i%o &oeta T'o)as Moore. <urante il suo ritorno in Ing'ileterra intrattenne un ra&&orto in%estuoso %on la sorellellastra )aggiore, Augusta. Nel 1"1L s&os= Anna2ella Mil2anAe )a do&o )eno di un anno la %o&&ia si se&ar= a %ausa dei nu)erosi de2iti di lui e a %ausa delle $o%i %'e gira$ano riguardo la sua s%andalosa $ita (si di%e$a %'e 7osse an%'e o)osessuale#. B.ron %os6 las%i= l(Ing'ilterra nel 1"1N e non $i 7e%e )ai &i8 ritorno. Si ri7ugi= &ri)a a -ine$ra do$e e22e ini/io il sodali/io %on la 7a)iglia S'elle. tanto %'e B.ron s&oser* la sorellastra di Mar., Claire Clair)ont, dalla 0uale a$r* una 7iglia. <urante 0uesto &eriodo s%risse i &ri)i due atti del Man7red, un dra))a in $ersi. Man7red 1 un )ago %'e 'a s7idato Ari)ane e 'a %o))esso un %ri)ine inno)ina2ile in gio$ent8 (&er il 0uale la sorella Astarte &oi si u%%ise#. Poi si ri7uggia a Iene/ia e 0ui ini/ia a )utare il suo atteggia)ento &oeti%o. Nell(o&era a&&are la 7igura di un sa%erdote, l(a2ate di san Mauri/io, %'e 7ino all(ulti)o %er%a di stra&&are in$ano Man7red al suo tragi%o destino. Fuesto &ersonaggio nella &ri)a stesura era a$ido e )ale$olo, )entre nella se%ondo %i a&&are &ro7onda)ente %a)2iatoB egli di$iene degno 1 %aritate$ole. Fuesto &assaggio 1 sinto)ati%o dello stesso %a)2ia)ento %'e si $eri7i%a in B.ron B nas%e %os6 il B.ron in otta$a ri)a, eroi%o)i%o, 7reddo, lu%ido, disin%antato del 9<on 4uan; %'e &rende il &osto del B.ron os%uro del C'ilde 3arold. Al &eriodo $ene/iano $anno as%ritte an%'e al%une o&ere teatrali (es Marino Maliero#e B.ron 1 sen/(latro l(uni%o &oeta ro)anti%o %'e do)ina in a)2ito teatrale oltre a T'o)as Beddoes. 9Il de7or)e tras7or)ato; 1 un(altra o&era teatrale in %ui )olti 2iogra7i 'anno ris%ontrato la &ro&ensione di B.ron agli atti di %oraggio e alle s7ide 7isi%'e. Il don -io$anni risale al 1"1" e ra%%onta le )olte&li%i a$$enture e disa$$enture %'e a%%adono al gio$ane no2ile s&agnolo in $arie /one del )editerraneo e della Russia. Fuesta o&era 1 rile$ante so&rattutto dal &unto di $ista della satira &oliti%a alle istitu/ioni 2ritanni%'e (i &ri)i due %anti, &u22li%ati in Ing'ilterra, 7urono denun%iati %o)e i))orali ed e)&i#. Elogiato da -oet'e %'e inoltre tradusse &ar/ial)ente esso, B.ron %ontinu= la sua o&era &er i su%%essi$i %in0ue anni durante i 0uali intrattenne tra l(altro una rela/ione %on la %ontessa Teresa -ui%%ioli. <urante 0uesto &eriodo s%risse T'e Pro&'e%. o7 <ante e T'e Iision o7 4udge)ent, o&ere in7luen/ate dal suo interesse &oliti%o &er le lotte &er l(indi&enden/a di Italia e -re%ia. Nel 1"G+ B.ron de%ise di rinun%iare alla &oesia &er atti$arsi &ersonal)ente. Cos6 nel 1"G+ &art6 &er la -re%ia do$e 7or)= un &i%%olo eser%ito in su&&orto ai -re%i assediati dai Tur%'i. Per= B.ron )or6 a %ausa di una lan%inante 7e22re &ri)a di agire )ilitar)ente (egli si &aragona a una 7oglia gialla#. L(irre0uiete//a di B.ron si di)ostra se)&re &i8 &alese)ente alla )orte di S'elle. nel 1"GG ed 1 ora)i %'iaro %o)e %er%'i di dare di s@ l(i))agine dell(uo)o d(a/ione, nato &er %o)2attere a 7a$ore della li2ert* dei &o&oli o&&ressi. B.ron di$enne una 7igura leggendaria )olto %onos%iuta sia &er la sua $ita %'e &er la sua &oeti%a. Kn a$$enturiero li2ertino e &orta$o%e di nu)erose %ause, di$enne l(ar%'eti&o dell(eroe ro)anti%o %'e do)iner* l(i))aginario della letteratura sino all(a$$ento del IOO se%olo. Per%. S'elle. Per%. S'elle. nas%e in SusseD, una %ontea dell(Ing'ilterra )eridionale, nel 17?G. Mu edu%ato a Eton 0uindi allo Kni$ersit. College di OD7ord. Le &ri)e &ro$e letterarie risalgono al 1"1 %on ro)an/i dal %arattere &rero)anti%o (es Hastro//i#. Ben &resto dar* &ro$a del suo %arattere ri2elle tanto da essere es&ulso dalla s%uola solo do&o un anno di 7re0uen/a &er a$er s%ritto, su istiga/ione di un a)i%o, il li2ello 9T'e ne%essit. o7 At'eis); (1"11#. Ri)asto sen/a )e//i 1 %ostretto a s&osare la sedi%enne 3arriet 5est2rooAe. <i$iene grande a)i%o di 5illia) -od:in e sotto la sua in7luen/a radi%ali//er* le sue &osi/ioni ateiste ( 1 %ontro an%'e ogni religione di %o)odo %o)e il deis)o# e anar%'i%o!li2ertarie. Intanto si inna)ora di Mar., 7iglia di -od:in e di Mar. 5ollstone%ra7t e %on lei 7ugge $ia (in seguito la s&oser*# a22andonando 3arriet %'e si sui%ida. Alla )orte del nonno ries%e a godere di una dis%reta eredit* e torna in Ing'ilterra. In 0uesto &eriodo s%ri$e due &oesie 7iloso7i%'eB 9Mont Blan%; e 93.)n to Intelle%tual Beaut.; (al %ontrario di S&en%er %'e si ri$olge a una 2elle//a %eleste#. Nel 1"1N a$$iene l(in%ontro %on B.ron %'e 1 a -ine$raB i due non si &ia%%iono )olto )a %(1 una sorta di attra/ione tra di loro. Essi si ritro$eranno in italia. Pri)a di las%iare l(Ing'ilterra egli 'a )odo di %onos%ere an%'e

Jeats. In Italia $iene os&itato dagli Este e 0ui ini/ia la %o)&osi/ione del dra))a liri%o in 0uattro atti 9Pro)eteo li2erato;, &oi %o)&letato a Ro)a e &u22li%ato nel 1"G . E( un(o&era in %ui S'elle. esalta i suoi alti ideali di rigenera/ione u)ana attra$erso la ri2ellione )orale, intellettuale e so%iale. Si ra%%onta il trion7o di Pro)eteo su -io$e (%io1 il trion7o della li2ert* e della ragione %ontro la tirannide e l(odio, una %on%e/ione %'e ritro$ia)o es&ressa an%'e in 9Alla )ente dell(uo)o;#. S'elle. 7u an%'e a Na&oli do$e %o)&ose 9Ode to Na&les; e 9stro7e s%ritte nella triste//a $i%ino a Na&oli; in %ui si tro$a la %onte)&la/ione di una natura dol%issi)a e )alin%oni%a e il &oeta %on le sue &ro2le)ati%'e esisten/iali, il senso di solitudine, la salute )al7er)a. Risale in$e%e al &eriodo 7iorentino (1"1?# l(ode &i8 7a)osa 9Ode to t'e :est :ind;B il $ento dell(O$est &otre22e essere il si)2olo della Ri$olu/ione A)eri%ana an%'e se la &oesia ri7ugge s&e%i7i%a)ente da ogni intento ra/ionalisti%o %os6 il $ento di$enta solo una ra&&resenta/ione di una &ulsione )irata a di77ondere il &ensiero e le &arole dell(autore (su di lui si s%agli= il Pea%o%A di 9Nig't)are A22e.; %on un(irre7rena2ile 0uanto in%onsistente &assione a ri7or)are il )ondo#. Ma lo s'elle. italiano 1 an%'e un attento illustratore di &si%ologie (l(uo)o 'a il &otere di go$ernare la &ro&ria )ente#, 1 l(autore di deli%ate inti)e serenate dedi%ate a Pane, )ogle dell(a)i%o Ed:ard 5illia)s. Ma so&rattutto 1 il &oeta delle entit* si)2oli%'e B la luna, %'e 1 una 9&allida lad. )orente;, il $elo, si)2olo del )ale, l(allodola, la 7eli%it* s0uillante %on la te)ati%a del dolore %'e s7u)a nel &ia%ere. Se s&esso i si)2oli de$ono essere inter&retati o s7uggono al loro &ro&rio signi7i%ato in 9O/.)andias; , un 2re$e %o)&oni)ento s%ritto nel 1"17, il si)2olo a&&are lu%idissi)o 0uando si tratta di stig)ati//are 9il g'igno 2e77ardo del &otere;B gra/ie all(artista a22ia)o una )e)oria negati$e dei resti del 7araone %'e se&&e i)&ri)er$i linea)enti assoluti, 7reddi e arroganti. Al &eriodo italiano a&&artengono an%'e due essen/iali s%ritti in &rosaB 9A P'iloso&'i%al Iie: o7 Re7or); (l(illustra/ione di una graduale ri7or)a delle istitu/ioni inglesi del te)&o# e 9A de7en%e o7 &oetr.; %ge &ro%la)a la su&eriorit* dell(i))agina/ione sulla ragione. Le ulti)e due o&ere &oeti%'e di s'elle. sonoB Adonais (1"G1#C un(elegia sul )odello del la)ento di Bione &er Adone in %ui S'elle. &iange l(a)i%o s%o)&arso Jeats e ne esalta il suo genio &oeti%o, e 9T'e triu)&' o7 Li7e;, %o)&osto in ter/a ri)a sul )odello dantes%o 1 una grande allegoria della $itaB il &oeta ra%%onta di a$ere $isioni di )oltitudini di genti in )e//o alle 0uali a$an/a il %arro del trion7o della $ita %'e tras%ina s%'ia$i in %atene tra %ui &latone, Aristotele, Alessandro Magno, Na&oleone. Rosseau 1, %o)e $irgilio, la guida del &oeta. Ci= %'e ri)ane all(uo)o 1 so%%o)2ere do&o a$er tentato in$ano di %a)2iare il )ondo. L(otto luglio 1"GG do&o essere &artito dal gol7o di La s&e/ia &er Pisa anneg= insie)e e Leig' 3unt e Ed:ard 5illia)s. Il %or&o $enne rin$enuto a Iiareggio e se&olto a Ro)a. 4o'n Jeats Jeats nas%e in un &aesino &resso Londra nel 17?L da una )odesta 7a)iglia. Iiene %res%iuto in una tenuta agri%ola di &ro&riet* dei nonni )aterni &oi%'@ la )adre e il 7ratello (di%ianno$enne# )uoiono di tu2er%olosi. Non &u= 7re0uentare l(uni$ersit* an%'e se a$e$a studiato )olto latino e 7ran%ese %os6 &rende un di&lo)a di %'irurgo a2ilitato ad eser%itare sulle na$i )a 0uesto )estiere non lo 7ar* )ai e rius%ir* a so&ra$$i$ere lo stesso gra/ie a una esigua eredit* )aterna. Nel 1"1E a77as%inato dai $ersi 2.roniani %o)&one il sonetto 9To Lord B.ron;an%'e se tale in7atua/ione a$r* 2re$e durata. In &oliti%a si a$$i%ina alle istan/e della sinistra radi%ale. Pi8 )oti$ata risulta l(in7luen/a di 5ords:ort' la %ui o&inione $iene tutta$ia s%ossa dalla %onos%en/a diretta nel 1"17. Jeats lo des%ri$e in atteggia)ento egoisti%o, alte//oso e &er2enista. Alla 7ine del 1"1L Jeats tro$a l(ideale &unto di ri7eri)ento letterario e u)ano nella reda/ione di 9T'e EDa)iner;, il &eriodi%o di i)&osta/ione radi%ale diretto da 3unt %'e tra l(altro rius%6 a tras7or)are la sua %asa in un &unto di ritro$o &er gio$ani letterati e artisti %o)e s'elle. e Aeats. Nel 1"1N %o)&ose la sua &ri)a &oesia (guardando &er la &ri)a $olta nell(O)ero di C'a&)an#B %onos%e$a O)ero soltanto dalla tradu/ione neo%lassi%a di Po&e ($i 1 la des%ri/ione della sor&resa attra$erso le si)ilitudini dell(astrono)o e del %on0uistatore#. Nel 1"17 s%ri$e il suo &ri)o $olu)e in $ersi 9Poe)s; e ini/ia la %o)&osi/ione di 9End.)ion;, un grande &oe)a e&i%o!)itologi%o, do&o una s%o))essa %on S'elle. su %'i 7osse stato %a&a%e di s%ri$ere un &oe)a di 0uattro)ila $ersi. Fuesto &oe)a non e22e &er= 2uona 7a)a. Il %ardine della sua 7iloso7ia esisten/iale 1 la %a&a%it* negati$a o$$ero la %a&a%it* di $i$ere sen/a %erte//e o %reden/e &rati%ando una sorta di se)&li%e e lai%a religione dell(u)anit*. <a 0uesto )o)ento la &oeti%a di Jeats %o)in%ia a &rendere una &iega negati$a oltre ad andare &eggiorando le sue %ondi/ioni 7inan/iarie. E(sinto)ati%o il 2isogno di Aeats di %on7rontarsi %ontinua)ente %on altri autori, di tor)entarsi, di dis%utere, inso))a di $i$ere %o)e 0ualsiasi gio$ane intellettuale ansioso di ri7or)are il )ondo si &ensi all(a77as%inante 2allata 9La 2elle da)e sans )er%i;, %o)&osta nel &ieno di )itologie e teorie %'e $iene &oi $enerata dai &rera77aelliti. E( sinto)ati%o &oi %o)e Aeats adotti una s%rittura di getto e non &rogra))ata. Nel sette)2re del 1"1" Aeats 1 redu%e da un tour in s%o/ia a &iedi do$e il &oeta &rogetta di %antare in $ersi il ro$es%ia)ento dei Titani da &arte degli dei guidati da -io$e. L(inten/ione 1 dun0ue 0uella di ris%attarsi dalla delusione di %riti%a e di &u22li%o di End.)ion. L( o&era si interro)&e &er= a )et* del III li2roB il &oeta sa di do$er studiare an%ora )olto &ri)a di %o)&orre un grande &oe)a )itologi%o. Nel 7ratte)&o di%'iara di star s%ri$endo altri 2re$i %o)&oni)enti 9le odi di )aggio; in %ui s&i%%ano 9Ode a un usignolo; il %ui %anto 1 si)2olo di eternit* e do$e $i 1 la %ontra&&osi/ione tra il 7reddo )ondo nordi%o e la solarit* e il $italis)o del )ondo )editerraneo, e 9all(una gre%a;,is&irata 7orse do&o a$er $isto i resti del Partenone al Britis' Museu), in %ui l(eternit* $erre22e &ro)essa solo dall(arte. 3a in$e%e 7atto dis%utere )olti %riti%i l(inter&reta/ione dell(ulti)o disti%o %'e &arla della 2elle//a e della $erit* )a %'e gra))ati%al)ente non se)2ra a$er )olto senso (&arti%olare 1 in lui s&esso la )an%an/a di &unteggiatura#. -i* dal 1"G ini/ia il )uta)ento &si%ologi%o in Jeats %'e &u= essere sinteti//ato nella tras7or)a/ione del terrore!ri7iuto della )orte in a%%etta/ione della stessa. L(esito 7u la %o)&osi/ione di 9to Autu)n; do$e 1 &alese l(a%%etta/ione della &ro&ria 7ine non &i8 sentita %o)e una %ondanna (In ode a un usignolo e in ode a un(urna gre%a si esalta$a la gio$ine//a e la &resen/a 7isi%a dell(io narrante#, l(io narrante si annulla nel &rin%i&io della %i%li%it*B le rondini ritorneranno, la stagione ri7iorir*. Iisse i suoi ulti)i giorni in una %a)era &resa in a77itto a Pia//a di S&agna a Ro)a do$e %ontinu= 7orte)ente a sostenere di non &oter &ro&rio a))ettere la natura di$ina di Cristo. Mor6 nel 7e22raio del 1"G1 e nella sua to)2a $olle in%isoB Fui gia%e uno il %ui no)e 7u s%ritto nell(a%0ua. Meli%ia 3er)ans e 4o'n Clare La &ri)a 7u 7a)osissi)a sia in Ing'ilterra %'e negli Stati Kniti. Il suo &at'os &oeti%o 7u ri%onos%iuto &i8 senti)entale e su&er7i%iale %'e &ro7ondo e %onsa&e$ole, &ro7onda)ente religiosa )ostra i &ro&ri li)iti in una &oesia 0uale 9Lo s%etti%o;. Non &u= essere %o)un0ue di)enti%ata la sua 2allata Casa2ian%a (1"G?#, dedi%ata a un 7an%iullo, 7iglio del %a&itano della na$e in 7ia))e, %'e si i))ola sulla &lan%ia di %o)ando al &osto del &adre. 4o'n Clare 1 ri%ordato &er il suo s&irito negletto, 7u rin%'iuso in )ani%o)io do$e tras%orse gli ulti)i trent(anni della sua $ita.

E.

LA SA--ISTICA

Estre)a)ente $ariegata 1 an%'e la &rodu/ione saggisti%a. -i* BurAe e -od:in a$e$ano dato i)&ulso alla s%rittura di $ari &oeti e letterati. I)&ortante 1 9Il 2enessere delle na/ioni;(177N# di Ada) S)it', teori//atore dell(e%ono)ia li2erista. Kn altro autore di 7onda)entale i)&ortan/a 1 Bent'a), il teori%o dell(utilitaris)o (l(interesso so%iale 1 dato dalla so))a degli interessi indi$iduali# %'e ri7or)= il Parla)ento inglese in senso li2erale e &er7e/ion= il 7un/iona)ento di un )oderno Stato di diritto. Kn(altra o&era )olto i)&orante 7u 9&ro%la)a/ione dei diritti delle donne; (17?G# di Mar. 5ollstone%ra7t )entre &er 0uanto riguarda la saggisti%a &oliti%a $anno ri%ordate le 7igure di <a$id Ri%ardo %'e giunse a &ro&ugnare il %on%etto di li2ero s%a)2io an%'e tra na/ioni di$erse, T'o)as Ro2ert Malt'us %on la sua teoria della %res%ita de)ogra7i%a, Stuart Mill %'e se&&e indi$iduare nella natura u)ana un senti)ento )orale disinteressato %a&a%e di a&&ortare enor)i ri$olgi)enti so%iali (%on%iliare i diritti dell(indi$iduo %on 0uelli della %olletti$it*, 7a$orire la se&ara/ione dei &oteri legislati$o, ese%uti$o, giudi/iario %'e 1 la sola %'ia$e %orretta di 7un/iona)ento di un )oderno Stato di diritto#. Per 0uanto riguarda la saggisti%a letteraria $anno ri%ordati autori 0uali 3a/litt, T'o)as <e Fuin%e., La)2. La)2, %o)&agno di s%uola e a)i%o inti)o di Coleridge, 7u oltre %'e &oeta an%'e un dra))aturgo. La sua s%rittura &rende a )odello Montaigne e inoltre &u= essere %onsiderato l(antesignano della )oderna %riti%a S'aAe&eriana. L(autore ri$ela una note$ole tenuta retori%a, il gusto &er la ri%er%ate//a stilisti%a e &er i 2aro%%'is)i. Nel 1"G a&&are su 9London Maga/ine; in$e%e un arti%olo 7ir)ato 9Elia; 2asato su ri%ordi oniri%i in7antili, es&osti in uno stile se)&li%e ed elegante, s$agato e a%%atti$ante. Il su%%esso 7u tale %'e gli arti%oli giunsero ad essere tanti %os6 7urono &u22li%ati in un $olu)e. Fui si )ostra il te)&era)ento &i8 genuino, il suo stile u)oristi%o )a non &er 0uesto $ago, gli argo)enti a&&arente)ente 7ri$oli nas%ondono in$e%e )essaggi &ro7ondiB l(alter ego del &oeta, Elia, le tragedie del &oeta (un )onotono la$oro, la sorella &a//a# $engono su2li)ate in 0ueste &agine. Fuindi La)2 'a la ne%essit* di s$agarsi, di di)enti%are il %ontingente e di )ostrarsi un sognatore. Oltre %o)&osi/ioni sono 9Ie%%'ie 7a%%e 7a)iliari; e 9 Su un 2i)2o )orto a&&ena nato;. Lo stile di 3a/litt, a di77eren/a di 0uello di La)2, 1 s&oglio, se)&li%issi)o. Pi8 lineare e )eno 2i//arro del %ollega la sua &rodu/ione i))agini (a un in%ontro di &ugilato, Iita di Na&oleone, la sensa/ione di i))ortalit* negli anni gio$anili#. 3a/litt )ostr= grande interesse &er gli argo)enti di %arattere &oliti%o!so%iale (in 9la &ri)a %onos%en/a dei &oeti; #. Mu an%'e lui grande %riti%o di S'aAes&eare e es&erto di %riti%a di storia della &oesia inglese dalle origini all(Otto%ento. A)a$a de7inire il &ro&rio uno stile 7a)iliare sottolineando %on %i= %o)e la sua s%rittura 7osse 2asata sul rit)o della %on$ersa/ione. T'o)as <e Fuin%e. 'a uno stile dell(elo0uen/a e della &re)oni/ione ()olti autori 0uali Poe, 5ilde, Mreud sono &re%oni//ati nella sua s%rittura#. E$it= di es&ri)ersi nella &oesia, nel teatro e nella narrati$a %on l(e%%e/ione del ro)an/o. <otato di e%%e/ionali doti linguisti%'e (%onos%e$a 2enissi)o il gre%o#, )a di s&irito ri2elle, %olla2or= %on di$ersi giornali dai 0uali &rese la 7or)a saggisti%a. A$e$a )olto da ra%%ontare %o)e di)ostra in 9Con7essioni di un o&&io)ane inglese; una sorta di auto2iogra7ia %'e unis%e alla narra/ione di s$ariate a$$enture (la 7uga dal %ollege, i $aga2ondaggi et%#, il ra%%onto della di&enden/a dall(o&&io e le i))agini 7antasti%'e da esso a&&artate. L(a2itudine a narrare 0ueste $isioni s%on7ina nell(anali//are i &ro&ri sogni do$e anti%i&a la te)ati%a :ildianda dell(irres&onsa2ilit* )orale dell(arte o la narra/ione dell(orri7i%o di Poe o la %uriosit* a)orale <i Baudelaire o la dol%e//a su2li)e di S:in2urne. Cele2erri)o ri)ane il suo s%ritto (Sul 2ussare al &ortone in 9Ma%2et';# do$e anali//a il 2attito al &ortone nell(atto II di Ma%2et' %'e si)2oleggia se%ondo lui il 2attito della $ita %'e ri&rende a &ulsare. <e Fuin%e. 7u an%'e attento al &otere della letteratura sui lettori e 7a)osa resta la sua distin/ione tra la &agina s%ritta %'e tras)ette una )era %onos%en/a e 0uella in$e%e %'e &arla a un li$ello &i8 alto di %o)&rensione della )ente u)ana sen/a a&&arente)ente nulla insegnare. Ia ri%ordato in7ine il grande lega)e %on i &oeti lag'isti. T'o)as Ba2ington Ma%aula. 7u un talento 7orte)ente istitu/ionale. Pro7ondo %onos%itore di Milton, 7u &oeta e su )odello di 5alter S%ott %o)&ose 9Canti dell(anti%a Ro)a; (1"EG# oltre ad essere un %riti%o letterario e stori%o della letteratura. L(o&era &er %ui $iene )aggior)ente ri%ordato 1 9Storia di Ing'ilterra dall(a$$ento di -ia%o)o II; in %ui egli sottolinea il $alore del %o)&ro)esso %onseguito alla 9Ri$olu/ione gloriosa; del 1N"" %o)e 2ase della 7utura &ros&erit* dell(Ing'ilterra. Ma%aula. %rede$a 7orte)ente in uno Stato di diritto e nell(alternan/a al &otere di due s%'iera)enti, tories e :'ings (%onser$atori e li2erali#. Pro7onda)ente legato alla %ultura idealista tedes%a, ne)i%o di Ma%aula., Carl.le $ede nell(uni$erso un si)2olo dellla &oten/a di$ina %'e si )ani7esta nella &ersonalit* di grandi eroi. Egli &ertanto %er%a di s$alutare la ri%er%a s%ienti7i%a ed e)&iri%a. Egli $ole$a istillare in Ing'ilterra il ger)e dello Stato eti%o. La sua o&era &rin%i&ale 1 9Sartor Resartus;, un o&era in %ui le istitu/ioni u)ane sono %o)e dei $estitiB si logorano e o%%orre li2erarsene &er %a)2iarle. Ci= %'e non gli &ai%e 1 il 7atto %'e uno Stato di diritto non a22ia 2isogno di eroi dotati di &oteri assoluti e %'e de22a se)&li%e)ente )irare a un ruolo di )ediatore tra le &arti. L(ETA( IITTORIANA CKLTKRA E SOCIETA( NELL(EPOCA <ELLE MACC3INE 1. I CARATTERI PRINCIPALI <EL PERIO<O IITTORIANO

L(et* $ittoriana &rende il suo no)e dal regno della regina Iittoria (1"+7!1? 1#, il regno &i8 lungo nella storia dell(Ing'ilterra. Per l(Ing'ilterra il &eriodo $ittoriano 7u un &eriodo di ra&ida es&ansione e%ono)i%a,territoriale e de)ogra7i%a. La )oderna e%ono)ia ur2ana dell(industria )ani7atturiera e del %o))er%io interna/ionale &resero il &osto della $e%%'ia e%ono)ia agri%ola. Si 7or)arono grandi %itt* %o)e Li$er&ool, Man%'ester, Bir)ing'a), Bristol, Leeds %'e a%%oglie$ano grandi 7a22ri%'e. Per un )o)ento si %redette %'e le 7or/e di )er%ato &otessero risol$ere i &ro2le)i legati alla &o$ert* sen/a do$er s%ardinare le istitu/ioni &oliti%'e e le strutture so%iali esistenti. La grande 7ortuna di 0uesto &eriodo 7u do$uta an%'e al grande nu)ero di %olonie %'e la -ran Bretagna &ot1 %on0uistare di$enendo una realt* so$rana/ionale. Con l(a$$ento di un ritorno dell(atti$it* ri$olu/ionaria in Euro&a, le grandi e &o$ere )asse ur2ane 7urono &er%e&ite %o)e &oten/ial)ente &eri%olose all(ordine %ostituito, %os6( 7urono gradual)ente in%or&orate in :orAing %lasses (&roletariato# gra/ie a una serie di ri7or)e e inter$enti &oliti%i )entre la 2org'esia )er%antile e i)&renditoriale &ot1 &rendere il &osto della $e%%'ia no2ilt* terriera. <o&o gli anni della Ri$olu/ione Mran%ese e le di$erse %'ia)ate a una ri7or)a in senso de)o%rati%o, l(Ing'ilterra, s%on$olta dagli anni del Terrore e dall(assalto alla Bastiglia, torn= ad una &oliti%a %onser$atri%e. La ri7or)a &oliti%a era ine$ita2ile )a sia Conser$atori %'e Li2erali erano ini/ial)ente estre)a)ente s&a$entati dall(estendere il $oto alle )asse. Il &ri)o Re7or) Bill del 1"+G, %on

l(insisten/a sulla &ro&riet* &ri$ata, es%lude$a %o)&leta)ente le %lassi o&eraie (solo la )edia %lasse )er%antile &ote$a ra&&resentarsi#. Ci= s%atur6 il )o$i)ento %artista (gra/ie an%'e alla de&ressione e%ono)i%a# tra i %ui &rin%i&i radi%ali tro$ia)oB il su77ragio uni$ersale )as%'ile, la segrete//a del $oto, un salario ai de&utati %'e non erano &i8 tenuti a dare garan/ie sul loro %enso, l(ele/ione su 2ase annuale del Parla)ento, la ri7or)a dei distretti elettorali. Le ri%'ieste dei %artisti 7urono res&inte dal Parla)ento nel 1"+? e nel 1"EG. <o&o il 7alli)ento di una grande di)ostra/ione indetta a Londra tale )o$i)ento si dissol$e nel 1"E", l(anno in %ui MarD e Engels s%ri$ono il )ani7esto %o)unista denun%iando l(aliena/ione del la$oro sotto un(organi//a/ione %o)unista. I diritto al $oto )as%'ile 7u garantito nel 1?1" )entre 0uello 7e))inile solo nel 1?G". -li s7or/i &er giungere a ri7or)e %a&a%i di )igliorare l(esisten/a dei la$oratori e di dare ra&&resentan/a &arla)entare ai %eti es%lusi dal go$erno della na/ione %ontinuano durante il %orso dell(" B si ra77or/ano le organi//a/ioni sinda%ali (Trade Knions# %'e ottengono un &ieno ri%onos%i)ento nel 1"71. La )et* del IOO se% 7u an%'e un &eriodo di grande inno$a/ione te%nologi%a. L(in$en/ione della )a%%'ina a $a&ore ri$olu/ion= %o)&leta)ente sia il settore dell(industria %'e 0uello dei tras&orti %'e gra/ie allo s$ilu&&o della strada 7errata di$ennero se)&re &i8 e77i%ienti %onsentendo ra&idi s&osta)enti di &ersone e %ose. L(Es&osi/ione uni$ersale tenuta nel 1"L1 al Cr.stal Pala%e di Londra, un )agni7i%o edi7i%io in $etro e a%%iaio, di$ent= &resto il si)2olo del &otere industriale e i)&eriale dell(Ing'ilterra. In a)2ito s%ienti7i%o )olto i)&ortanti a&&aiono in$e%e le teorie di <ar:in sull(origine ed e$olu/ione della s&e%ie &er )e//o della sele/ione naturale (1"L?, %'e ri$olu/iona la %on%e/ione 2i2li%a e antro&ologi%a della storia u)ana. Riassu)endo, $a notato in &arti%olare %o)e la so%iet* $ittoriana 1 di$isa in dueB da una &arte i 2enestanti, %on le loro ri%%'e//e e la loro &ossi2ilit* di su%%esso, %on il loro &ensiero li2erale, dall(altra i &o$eri %'e lottano %ontro le Corn La:s e )olte altre )isure re&ressi$e e %'e $i$ono all(interno delle :orA'ouses. L(e&o%a $ittoriana 1 tal)ente lunga da rendere i)&ossi2ile una sua tratta/ione o)ogenea o onni%o)&rensi$a tanto %'e sono state date di$erse &eriodi//a/ioni. Oltre al 1"L1, 1 da ri%ordare il 1"7 , l(anno della guerra 7ran%o!&russiana, da %ui e)erge una nuo$a &oten/a, il rei%' tedes%o &ro%la)ato nel 1"71, in grado di s7idare la su&re)a/ia inglese in a)2ito te%nologi%o!industriale e )ilitare, sia &er%'@ $ede l(a&&ro$a/ione dell(Edu%ation A%t, %'e innal/a il li$ello di al7a2eti//a/ione. La %ultura si a&re a una letteratura d(e$asione o a 0uella %'e )es%ola sensa/ionalis)o e i)&egno &oliti%o, inoltre si a%%entua la di77usione dei &eriodi%i e dei do)eni%ali (%'e ri&ortano se)&re &i8 linguaggi e %ontenuti sensa/ionalisti%i# gra/ie all(a2oli/ione della tassa sui giornali del 1"LL e al &er7e/iona)ento delle te%ni%'e ti&ogra7i%'e. Il de%ennio esteti//ante e de%adente degli anni No$anta si a%%o)&agna a una )as%'erata %risi generaleB rie)erge la 0uestione irlandese e la 0uestione 7e))inile (Married 5o)en(s Pro&ert. A%ts, %'e %onsentono alla donna %oniugata di %onser$are i &ro&ri guagagni# di %ui si 7e%e &orta$o%e Mill. G. IL ROMANHO CARATTERISTIC3E <EL NOIEL E( sen/a du22io la 7or)a letteraria &i8 %ongeniale all(e&o%a $ittoriana. Pur atta%%ato dalle 7range religiose &i8 radi%ali, ostili a ogni &rodotto i))aginati$o, &ur dis%ri)inato al)eno 7ino agli anni Ottanta %'e %ontinua a &ri$ilegiare l e &assioni eterne sus%itate dalla &oesia, il no$el si a77er)a %on la sua i)&osta/ione realisti%o!didas%ali%a (%'e $iene teori//ata da Trollo&eB il no$elist de$e dedi%arsi al suo la$oro 0uotidiana)ente e )ai a2di%are alle sue 7un/ioni &edagogi%'e %'e sono 0uelle di distinguere il 2ene dal )ale, la $irt8 dal &e%%ato et%., inoltre egli %oglie la natura a)2i$alente del ro)an/i $ittoriano %'e de$e essere %onte)&oranea)ente 9realisti%o e sensa/ionale;)a non irreale o goti%o#, o a $olte 2iogra7i%a (Bronte# e %on la sua &rin%i&ale 7un/ione di intratteni)ento ed edu%a/ione di 0uei %eti 2org'esi %'e %ostituis%ono l(ossatura dello Stato industriale. La sua &rogressi$a di77usione &resso i %eti &i8 2assi 1 %ausa an%'e di &reo%%u&a/ione &er il &eri%olo di i)2ar2ari)ento della %ultura u)anisti%a. Nel ro)an/iere $ittoriano %(1 del %o)i%o, del grottes%o, la ri$endi%a/ione della 7igura 7e))inile, l(indagine sui %entri ur2ani e)arginati. In ogni %aso si ri)&ro$era al ro)an/o di a$ere una $ita e77i)era e di s%o)&arire nel giro di una o al )assi)o due genera/ioni. Il ro)an/o $ittoriano non rinun%ia )ai a dialogare %on i suoi lettori e %on le stesse istitu/ioni (7un/ione )orale e &edagogi%a#. Tutti i grandi ro)an/ieri $ittoriani si a$$algono della te%ni%a del narratore onnis%iente %'e guida l(esisten/a dei suoi &ersonaggi entrando nella loro interiorit* e us%endone a suo &ia%i)ento, s&esso si tras7or)a egli stesso in &ersonaggio, %'e usa digressioni %'e &ossono riguardare la &oliti%a, la )orale et%. In$estito da un &otere 0uasi di$ino l(autore si ri$olge s&esso al lettore %on 9<ear reader;. Molti ro)an/i $ittoriani sono an%'e dedi%ati ai gio$ani lettori, %o)e di)ostrano i ri7a%i)enti del Ro2ison Crusoe . I ro)an/ieri sono tutelati al)eno 7ino al)eno 7ino agli anni Ottanta dalle %ir%ulating li2raries, 2i2liote%'e &ri$ate %'e garantis%ono l(a%0uisto di un %erto nu)ero di %o&ie, date &oi in &restito tra)ite l(es2orso di una tassa di una tassa d(is%ri/ione. Solita)ente i ro)an/i erano %o)&osti da tre $olu)i (tri&lede%Aer# )a in alternati$a al ro)an/o a tre $olu)i si s$ilu&&a an%'e la &u22li%a/ione a &untate, in )ensili o setti)anali (es <i%Aens %'e &u22li%= a &untate 'ard ti)es &er risolle$are le sorti del setti)anale 3ouse'old 5ords#, &er un totale di $enti &arte (le ulti)e due es%ono insie)e#. Fuesto siste)a &orta a un %ontatto &i8 diretto %on il &u22li%o e %i= &orta an%'e all(intre%%iarsi di una tra)a ()ulti&lotno$el# %'e si 7a $ia $ia se)&re &i8 %o)&lessa &er )oti$i di su&en%e. Mentre le o&ere narrati$e tendono in )olti %asi a 7arsi )eno &rolisse e a s$in%olarsi dal )odello a tre $olu)i o dalla &u22li%a/ione a &untate, a%0uista un )aggiore rilie$o letterario il genere della s'ort stor., o ro)an/o 2re$e (es S'erlo%A 3ol)es di <o.le#. Negli anni Ottanta arri$ano autori %o)e 3enr. 4a)es e Ro2ert Louis Ste$enson. To%%'er* a 0uesti due autori %os6 di$ersi tra di loro a77er)are l(artisti%it* del ro)an/o ritornando a una 7or)a ar%'eti&i%a di ro)an%e %'e riguarda la ri$ela/ione dell(uni$erso interiore della %onos%en/a. Per i)&ulso di 4a)es e del realis)o 7ran%ese una serie di %on$en/ioni $ittoriane %o)e l(uso del narratore onnis%iente, la 0ualit* )elodra))ati%a e sen/a/ionalisti%a della tra)a, la %onsuetudine del lieto 7ine $erranno a%%antonate. Il 7ran%ese 1 tra l(altro la lingua %'e %onsente di %onos%ere i grandi ro)an/ieri russi %o)e TolstoP )entre l(esteti%a del ro)an/o s&eri)entale di Hola &unta sull(oggetti$it* della narra/ione e non si 7er)a da$anti alla ra&&resenta/ione s%a2rosa della sessualit*, del %ri)ine, della $iolen/a. Or)ai 1 %'iaro %'e il realis)o didas%ali%o del ro)an/o $ittoriano non 1 &i8 uno stru)ento e77i%a%e &er indagare la realt* %onte)&oranea.

<i%Aens C'arles <i%Aens esordis%e %o)e narratore nel 1"+G %on SAet%'es 2. Bo/ (Bo/ era un no)ignolo stor&iato# &erlo&i8 &u22li%ati in &untate su un giornale &er il 0uale la$ora$a, %os6 %o)e i Pi%A:i%A Pa&ers. Negli SAet%'es a&&are la $ita della grande )etro&oli londinese, do$e s%ruta non solo i &ro%essi di )eta)or7osi della %itt* )a so&rattutto una )assa indistinta, tu)ultuosa e sen/a radi%i in )e//o a %ui l(indi$iduo e)erge tras7or)ato in un ti&o, in una )as%'era. <i%Aens esi2is%e 7in dall(ini/io una ri%%'e//a $er2ale %'e gli &er)ette di ra&&resentare Londra nei suoi as&etti )ulti7or)i es&lorando la )iseria di %erti s%enari e %ogliendo 0uanto di &i8 ro//o e $itale esiste nell(as%esa di un &i%%olo %eto )edio!2or'ese. Il narratore 1 onni&resente e %er%a di inglo2are all(interno delle &agine del suo li2ro le in7inite ani)e della %itt*. T'e Pi%A:i%A Pa&ers 1 la $i%enda %'e &one al %entro l(ingenuo e inno%ente Sa)uel Pi%A:i%A %'e 7inis%e in &rigione a %ausa di una su2dola ar&ia. Il ro)an/o o77re l(o%%asione &er denun%iare l(ingiusti/ia di un a&&arato legale %'e 1 in un %erto senso l(e)2le)a di tutte 0uelle ingiusti/ie so%iali %'e attra$ersano il )ondo $ittoriano. Nel li2ro i $alori sono 0uelli di una Ing'ilterra rurale %'e sta &er las%iare il &osto alle dina)i%'e dello s$ilu&&o industriale. Il tono 1 estre)a)ente ironi%o e s&esso s%on7ina nella &arodia e nel grottes%oC %i= 7a &arte di una strategia di s)as%'era)ento delle a&&aren/e %'e all(ini/io riguarda le istitu/ioni dell(e&o%a e %'e 7inis%e &er %oin$olgere tutta l(es&erien/a u)ana (la ra&&resenta/ione della $ita %o)e una %o)&li%ata %o))edia degli inganni e delle illusioni lo a%%osta a SAaAes&eare#. <. di$enter* il 2ersaglio delle %riti%'e su%%essi$e %'e %onsiderano il ro)an/o $ittoriano inadeguato stilisti%a)ente e tro&&o ridondante e a%%ondis%endente $erso i lettori. Tra le %riti%'ee $i 1 0uella dura di 4a)es %'e lo a%%usa di )an%an/a di seriet* e di su&er7i%ialit* nella %o)&osi/ione. Lungi da rassi%urare i suoi lettori (&u22li%o &i%%olo e )edio 2org'ese# <i%Aens li &one di 7ronte alla %ontinua )o2ilit* della s%ena so%iale. <i%Aens tende a %onsolidare le %on$en/ioni del ro)an/o $ittoriano an%'e all(interno della %arriera %o)e ro)an/iere stori%o %'e &one al %entro )o)enti di tensione &oliti%a e so%iale &er ri2adire la &re%ariet* del te)&o. <i%Aens ri$aluta l(io narrante so&rattutto in <a$id Co&&er7ied e -reat ED&e%tationB i ro)an/i si %ari%ano allora di 7orte auto2iogra7is)o do$e l(6o narrante di$enta un antieroe. In Oli$er T:ist <. $ede la %itt* %o)e un luogo do$e <io 1 assente, in <a$id Co&&er7ield la $isione dall(alto dell(autore $iene a22andonata in no)e della soggetti$it* delle i)&ressioni in7ine in Our Mutual Mriends (il )orto $i$ente#, <. 1 &ortato a ri%onos%ere l(e)ergente ni%'ilis)o inglese (la &re)inen/a del denaro %'e di$enta $alore su&re)o %os6 %o)e il &otere#. Il ro)an/o 7u &u22li%ato a &untate nella ri$ista setti)anale Household Words, di &ro&riet* dello stesso <i%Aens. Le $endite erano in%oraggianti &er <i%Aens %'e disse di essere R&er tre &arti &a//o e la 0uarta delirante, &er&etua)ente di 7retta &er Tempi difficiliR.Kn ro)an/o %'e a77ronta le stesse te)ati%'e, Nord e Sud di Eli/a2et' -asAell, 7u &u22li%ato nella stessa ri$ista.

Industria e ro)an/o 93ard Ti)es; (1"LE# 1 l(o&era %'e si a$$i%ina di &i8 al )ondo industriale an%'e se ne da una $isione allu%inata e a22astan/a straniante )a %a&a%e di esor%i//are l(aridit* e lo s0uallore dei )e%%anis)i utilitaristi%i e le ingiusti/ie so%iali &resenti all(interno di 0uesto a)2iente. Il ro)an/o 1 stato %riti%ato da M.R. Lea$is, -eorge Bernard S'a:, e T'o)as Ma%aula., so&rattutto &er lQatteggia)ento %riti%o nei %on7ronti dei sinda%ati e &er il suo &essi)is)o riguardo al di$ario tra &ro&rietari di industrie %a&italisti%'e e i sotto&agati o&erai.

.
Le vicende si svolgono a Coketown (citt del carbone) una citt immaginaria che prende come modello la citt di !reston nei pressi di Manchester dove "# si era recato personalmente# Tempi difficili 1 strutturato in tre &arti, il titolo di %ias%una 1 legato al $ersetto del vangelo R%ias%uno di noi ra%%oglie 0uello %'e 'a se)inatoR.Il li2ro &ri)o 1 intitolato La semina, il se%ondo Mietere e il ter/o Il raccolto. Il ro)an/o si a&re in unQaula s%olasti%a di CoAeto:n. T'o)as -radgrind, un Ruo)o di fatti e %al%oliR$%, sta interrogando Siss. 4u&e, la 7iglia di un do)atore di cavalli. -radgrind le %'iede la de7ini/ione esatta di %a$allo %'e lei, )orti7i%ata, non ries%e a dare, a di77eren/a del suo %o)&agno. <o&o la s%uola -radgrind $ede, dietro al %a&annone del %ir%o e0uestre, Louisa e To), suoi 7igli. Arra22iato li tras%ina $ia non a))ettendo s%use. <o&o, -radgrind es%e di %asa %on Bounder2., il suo &i8 %aro a)i%o, e si re%a alla lo%anda in %ui $i$e Siss. &er %o)uni%are a suo &adre %'e Siss. non &otr* &i8 7re0uentare la s%uola &er il ris%'io %'e le sue idee si di77ondano nella %lasse. -radgrind le i)&one una s%eltaB ri)anere nel circo e rinun%iare allQeduca&ione o&&ure 7re0uentare la scuola )a a22andonare il circoC Siss. s%eglier* di a22andonare il %ir%o. Intanto To) e Louisa dis%utono dei loro senti)enti ed e&ri)ono il &ro&rio )al%ontento &er l(edu%a/ione ri%e$uta dal padre# Il de%i)o %a&itolo introdu%e gli o&erai delle 7a22ri%'e, in &arti%olare Ste&'en Bla%A&ool, Run uo)o di assoluta integrit*R % %'e %ondu%e una $ita 7ati%osa, s&osato %on una )oglie u2ria%ona. S a&&ena us%ito dal la$oro e si in%a))ina %on Ra%'ael, una sua %ara a)i%a, an%'Qessa o&eraia, $erso %asa. Il giorno su%%essi$o Ste&'en 7a $isita a Bounder2. &er %'iedergli un %onsiglio su %o)e )etter 7ine al suo disgra/iato )atri)onio ed essere li2ero di s&osare Ra%'ael. La signora S&arsit, %'e 7a%e$a i la$ori in %asa di Bounder2., 1 Rs%andali//ata dallQi))oralit*R di

Ste&'en e Bounder2. gli di%e %'e non &u= &er)ettersi di annullare il )atri)onio &er%'@ la &ro%edura 2uro%rati%a 1 tro&&o %ostosa &er un o&eraio. Fual%'e te)&o do&o -radgrind si 7a &orta$o%e di Bounder2. nel &ro&orre il )atri)onio a Louisa, la 0uale si tro$a in uno stato di )alin%onia &er%'@ To) 'a ini/iato a la$orare nella 2an%a di Bounder2. e lei 1 %ostretta a &assare da sola le sue giornate. Il se%ondo li2ro si s$olge due anni do&o il )atri)onio di Bounder2. e Louisa. <o&o essersi &ro%urato lQindiri//o di Bounder2. dalla signora S&arsit, il signor 4a)es 3art'ouse, un gentiluo)o elegante e dal 2ellQas&etto %'e &assa &igra)ente da un la$oro allQaltro, gli s&edis%e una lettera di &resenta/ione s%rittagli da To) -radgrind, %'e 1 di$entato de&utato &arla)entare. <o&o a$er ri%e$uto la lettera il signor Bounder2. si re%a allQal2ergo in %ui alloggia 3art'ouse e i due 7anno %onos%en/a. <urante la %ena 3art'ouse, stan%o della aggressi$a s&a$alderia dellQindustriale, %on%entra la sua atten/ione su Louisa, notandone la natura )alin%oni%a. Po%o do&o arri$a To), il 0uale non nas%onde il suo dis&re//o &er Bounder2. %'e gli ri)&ro$era il ritardo. To) 1 di$entato s%ontroso ed arrogante a dis&etto della sua retta edu%a/ione. An%'e To) &rende in si)&atia 3art'ouse (una si)&atia non ri%a)2iata, dato %'e 3art'ouse lo %onsidera un R)ar)o%%'ioR#. T1 UAlla 7a22ri%a di Bounder2. durante una asse)2lea del sinda%ato tenuta da Sla%A2ridge, Ste&'en Bla%A&ool si %'ia)a de7initi$a)ente 7uori dai loro &rogetti e &er 0uesto $iene isolato dagli altri o&erai. Fuattro giorni do&o Bit/er lo in7or)a %'e Bounder2. $uole $ederlo e Ste&'en si re%a a %asa sua. In &resen/a di Louisa e 4a)es 3art'ouse Ste&'en tiene testa a Bounder2. %'e lo a%%usa di essere un &iantagrane e do&o un 2atti2e%%o lo li%en/ia. La notte stessa Louisa e To) si re%ano di nas%osto a %asa sua e gli danno del denaro &er aiutarlo in 0uella di77i%ile situa/ione. To) inoltre lo in7or)a di a$ere unQidea &er aiutarlo, )a non entra nei &arti%olari e gli di%e solo di giron/olare attorno alla 2an%a di Bounder2. %o)e se a$esse inten/ione di 7are 0ual%osa. <ue giorni do&o la 2an%a $iene s$aligiata ed il &rin%i&ale sos&ettato 1 &ro&rio Ste&'en Bla%A&ool. <o&o la ra&ina la signora S&arsit alloggia &er 0ual%'e giorno a %asa di Bounder2.. Fui 'a )odo di notare una %o)&li%it* tra 4a)es 3art'ouse e Louisa e dei%ide di tenerli %ontinua)ente sottQo%%'io. Fual%'e te)&o do&o in$ita To) a )angiare da leiC do&o&ran/o do$r* andare alla sta/ione ad as&ettare 3art'ouse, di ritorno dallo ,orAs'ire. Mentre To) as&etta in$ano alla sta/ione la signora S&arsit %a&is%e %'e si tratta di un tru%%o di 4a)es e Louisa &er tenerlo lontano e si dirige $erso la %asa di Bounder2.. Nel 2os%o $i%ino alla %asa nota la &resen/a di Louisa e 3art'ouse, 0uestQulti)o %'e la trattiene &er un 2ra%%io, e del %a$allo di lui legato alla sie&e &o%o lontano.Po%o do&o Louisa es%e %orrendo dal 2os%o e si dirige $erso la sta/ione. La signora S&arsit la segue sul treno, %on$inta %'e si de22ano in%ontrare a CoAeto:n, )a 0uando s%ende alla sta/ione la &erde di $ista, rendendo $ani tutti i suoi s7or/i.Louisa &er= si sta re%ando da suo &adre, %'e 1 stu&ito di $ederla. S in uno stato di estre)a de&ressione e lo a%%usa di non a$erle dato lQo&&ortunit* di a$ere unQin7an/ia 7eli%e, e %'e la sua rigorosa e arida edu%a/ione le 'a tolto la %a&a%it* di es&ri)ere le &ro&rie e)o/ioni. <o&o 0ueste &arole, Louisa %ollassa &ri$a di sensi ai &iedi del &adre. La signora S&arsit raggiunge il signor Bounder2. e lo in7or)a della rela/ione tra Louisa e 3art'ouse. Bounder2., arra22iato da 0uesta noti/ia, si re%a a %asa di -radgrind, do$e Louisa sta ri&osando. Il signor -radgrind &ro$a a %al)are Bounder2. e gli ri$ela %'e Louisa 'a res&into 3art'ouse. Bounder2. 1 in%onsola2ile e i))ensa)ente indignato e )aledu%ato $erso tutti i &resenti, in%lusa la signora S&arsit, &er le sue 7alse ri$ela/ioni. Alla 7ine Bounder2. da un ulti)atu) a Louisa, ritornare da lui &er le dodi%i del giorno seguente, altri)enti il )atri)onio sar* 7inito. Il giorno do&o ris&ed6 tutti i $estiti di Louisa a %asa di -radgrind e ri&rende la $ita da s%a&olo. 4a)es 3art'ouse, %on$into da Siss., las%ia CoAeto:n. La signora S&arsit &orta trion7ante la signora Pegler, una ri%%a donna %'e s&esso si aggira$a )isteriosa)ente nei &araggi della %asa di Bounder2., a %asa dello stesso Bounder2. &er%'@ 1 %on$inta %'e sia la %ol&e$ole della ra&ina. Alla &resen/a del signor -radgrind, del 7iglio To), di Siss. e di Ra%'ael la signora Pegler res&inge le a%%use e ri$ela di essere la )adre di Bounder2., s)entendo %os6 tutti i dis%orsi %'e era solito 7are sulla &o$ert* della sua in7an/ia ed u)iliandolo in &u22li%o. Ste&'en Bla%A&ool se nQ1 andato da CoAeto:n, sta %er%ando la$oro sotto 7also no)e, )a $uole &ro$are a dis%ol&arsi. <i ritorno $erso CoAeto:n %ade in un &o//o e $iene ritro$ato da Siss. e Ra%'ael. In &unto di )orte %'iede a -radgrind di s%agionarlo, allontanando %os6 i sos&etti su di lui, ed indiri//ando la sua atten/ione e 0uella di Loisa $erso To), sen/a 7are &er= delle &re%ise a%%use.Louisa sos&etta %'e suo 7ratello a22ia ingannato Ste&'en 7a%endogli una 7alsa o77erta, s&ingendolo a 2ig'ellonare intorno alla 2an%a. An%'e -radgrind e Siss. sono della stessa idea, e 0uestQulti)a ri$ela di a$er detto a To) di andare a nas%ondersi nel %ir%o di Slear., %'e si era tras7erito in unQaltra %itt*. Louisa e Siss. $anno su2ito al %ir%o di Slear.. <o&o %ir%a unQora arri$a an%'e -radgrind e To) %on7essa, sen/a ri)orso, il 7urto alla 2an%a, s&iegando %'e lQa$e$a 7atto &er%'@ non a$e$a a22astan/a soldi e una ra&ina era lQuni%a solu/ione ai suoi &ro2le)i, deludendo %os6 -radgrind, %'e %rede$a di a$er dato unQine%%e&i2ile edu%a/ione a suo 7iglio. -radgrind de%ide %'e To) de$e &artire &er Li$er&ool e l6 i)2ar%arsi &er lQA)eri%a, )a la %on$ersa/ione $iene interrotta da Bit/er, il 0uale 1 ansioso di ri$endi%are la taglia )essa da Bounder2. e non %ede n@ alle la%ri)e di Louisa e Siss. n@ alla &iet* %'e -radgrind %er%a di sus%itargli. Alla 7ine 1 il signor Slear. %'e, &ur ri%onos%endo %'e il %ri)ine di To) 1 )olto gra$e, de%ide di aiutarlo &er sde2itarsi %on -radgrind %'e &rese %on s@ Siss., %os6 %on un tru%%o distrae Bit/er e To) 'a lQo%%asione di s%a&&are. A CoAeto:n, Bounder2. sen/a re)ore solle$a dai suoi in%ari%'i la signora S&arsit, nonostante a22ia delle i)&ortanti &arentele. Il destino dei &ersonaggi 1 a)aro. La signora S&arsit ritorna a $i$ere %on sua /ia, Lad. S%adgers, %on la 0uale %ondi$ide lQa%ri)onia $erso gli altri. Bounder2., do&o a$er s%iala%0uato la sua 7ortuna nelle s&e%ula/ioni, )uore a seguito di un in7arto . To) )uore tra i ri)orsi su2ito do&o a$er s%ritto lQulti)a lettera a Louisa. Louisa in$e%%'ia sen/a ris&osarsi )ai. -radgrind a22andona lQ utilitaris)o

alla lu%e della $i%enda %'e 'a %oin$olto suo 7iglio. Rea%'el, do&o una lunga )alattia, ritorna a la$orare. Siss., la $in%itri%e )orale della storia, 'a dei 2a)2ini suoi ed 1 lQuni%a dei &rotagonisti a %ondurre una $ita 7eli%e, di)ostrando %os6 %'e sono la 7antasia e lQi))agina/ione a rendere 7eli%i, e non i 7atti e i %al%oli.

Altri ro)an/i %'e 7ornis%ono des%ri/ioni di una so%iet* industriale an%ora insta2ileB !9S.2il;(1"EL# di <israeli insiste sulla 9retori%a delle so77eren/e u)ane; e sulla teoria delle due na/ioni in %ui regna la regina IittoriaB la na/ione dei ri%%'i e la na/ione dei &o$eri. ! 9Alton Lo%Ae; di Aingsle. (1"L # %'e a77ronta il te)a della )iseria u)ana e la ne%essit* di tro$are un(alternati$a al )o$i)ento %artista. Alton Lo%Ae 1 un se)&li%e sarto %'e %onos%e i &i8 tetri 0uartieri londinesi e %'e 'a la $isione del destino &ura)ente 2iologi%o dell(u)anit*.Alton Lo%Ae e)igrer* in A)eri%a do$e )orir* &er %er%are un(alternati$a di $ita an%'e se 'a una %erta 7idu%ia nelle &oten/ialit* ri7or)atri%i della no2ilt* inglese, a %ontrario di <i%Aens. ! Elisa2et' -asAell %i o77re una $isione &i8 diretta dei %eti u)ili di Man%'ester. , gra/ie an%'e all(uso 7re0uente di 7or)e dialettali. Sia 9Mar. Barton; %'e 9Nort' and Sout'; )ettono in lu%e l(u)ile %ondi/ione degli o&erai delle 7a22ri%'e %on atten/ione alle %ategorie 7e))inili. Mentre nella CoAeto:n di <i%Aens il lettore &u= as%oltare il ru)ore %on7uso delle )a%%'ine, -asAel e$o%a un uni$erso ur2ano in %ui &ianti e la)enti si %on7ondono %on le risate dei &otenti. Crea un2 )ondo di &ateti%'e 7igure 7e))inili %'e di$entano le $itti)e di un )ondo $iolento e aggressi$o. Ia notato %'e nel se%ondo ro)an/o l(atteggia)ento di -. si 7a &i8 &a%ato sen/a &er= rinun%iare alla des%ri/ione del )ondo ur2ano. La %itt* terri2ile del nord $err* tutta$ia &er%e&ita dalla &rotagonista %o)e un luogo $itale in %ontra&&osi/ione al sud agri%olo. Le storie solita)ente si %on%ludono %on l('a&&. ending )a &er $eri7i%arsi %i= 1 ne%essario %'e i &rotagonisti e)igrino altro$e (es Mar. Barton e)igrer* in Canada#. ! un )ondo uto&i%o a&&are in 9Cran7ord; , una %ittadina 7itti/ia a2itata da $edo$e e /itelle %'e $i$ono sen/a uo)ini. -. %oglie i rit)i della $ita 0uotidiana al di 7uori dalle logi%'e della %o)&eti/ione industriale. La %er%'ia 7e))inile $iene &aragonata a un gru&&o di A)a//oni )a in realt* si tratta di donne %'e %ondu%ono una $ita tran0uilla e autosu77i%iente. I $ari e&isodi slegati tra di loro ruotano attorno all(esisten/a di due an/iane sorelle. Le &ro2le)ati%'e 7e))inili $engono inoltre anali//ate in 9Rut'; in%entrata sulla 7igura di una donna &rostituta, 9S.l$ia(s Lo$ers;, e 95i$es and <oug'ters;. Tra%Aera. e Trollo&eB il ro)an/o sen/a eroi Sia Tra%Aera. %'e Trollo&e %on%e&is%ono il loro i)&egno letterario %o)e una &ro7essione da s$olgere %on dedi/ione e regolarit*. I due autori s%elgono il no$el %on una 7orte i)&ronta realisti%o!didas%ali%a e s&esso $i 1 una 0ual%'e intona/ione satiri%a. Tra i due Trollo&e se)2ra %on$into della natura e77i)era del ro)an/o %'e de$e in 0ual%'e )odo esaltare la $isione otti)isti%a di &rogresso. Entra)2i tentano la strada della &oliti%a, sia &ure sen/a su%%esso. Il )aggior su%%esso &er Tra%Aera. 1 9Ianit. Mair; &u22li%ato a &untate tra il 1"E7 e il 1"E" an%'e se la )aggior &arte dei suoi s%ritti si %on%entra sul sette%ento &reindustriale (an%ient regi)e, ri$olu/ione a)eri%ana et%#. La 7a)a di Trollo&e 1 in$e%e &rin%i&al)ente legata a due %i%li narrati$i (i %osiddetti Barsets'ire o Bar%'ester No$els# %'e )ettono in lu%e i %on7litti e i &ro2le)i di $ita &ro$in%iale e %leri%ale di un(i))aginaria %ittadina. Entra)2i gli s%rittori e$itano di 7arsi %oin$olgere della dina)i%'e industriali &untando in$e%e l(atten/ione su &aesaggi &i8 tradi/ionali %o)e 0uelli rurali inoltre entra)2i sono legati dall(arti7i%io del narratore onnis%iente. Se Ianit. Mair &orta %o)e sottotitolo 9A no$el :it'out a 'ero; lo stesso atteggia)ento antiro)anti%o si &u= notare nella s%rittura di Trollo&e. I due autori erano 2en %onsa&e$oli del ruolo della sta)&a (Tra%'er. 7onder* an%'e un giornale 9Corn'ill Maga/ine;. Mentre Trollo&e )ostra una note$ole dose di soddis7a%i)ento &er la &ro&ria atti$it*, Tra%Aera. $isse %on note$ole ansia &er tutta la sua %arriera il %on7ronto %on <i%Aens . Ianit. Mair 1 la storia di sue 7igure 7e))inili e)2le)ati%'eB l(angeli%a e la )ansueta A)elia e la sua &o$era )a s&regiudi%ata a)i%a Be%A., &ronta a tutto &ur di %o)&iere la sua s%alata so%iale e dun0ue )a )ettere in gio%o il $alore sa%ro della sessualit*. La storia 1 %ol)a di e$enti grottes%'i e di &ersonaggi %ari%ati, la &arte %entrale 1 o%%u&ata dalla 2attaglia di 5aterloo do$e le due donne as&ettano di sa&ere %osa 1 a%%aduto ai loro uo)ini. Mra intrig'i senti)entali e $iglia%%'erie si %onsu)ano i destini delle due donne. Le ulti)e s%ene sono %ari%'e di &at'os, A)elia &rega il )arito sen/a sa&ere %'e egli 1 gi* )orto )a ella tro$er* il te)&o &er ritro$are la 7eli%it* %on un altro uo)o )entre Be%A. %ontinua a %er%are la s%alata so%iale 7ino ad a%%asarsi %on il 7ratello di A)elia, 4os, e a ereditarne il &atri)onio do&o la sua sos&etta )orte &re)atura. Le due a)i%'e si in%ontreranno an%ora una $oltaB A)elia, reali//ata %o)e )adre e )oglie, l(altra a22andonata dal 7iglio a$uto e ri)asta sola i)&egnata a re%itare il ruolo della &ia donna. A)elia e Be%A. sono allora i due $olti %o)&le)entari dell(i))aginario )as%'ile dell(e&o%aB l(angelo della %asa e il de)one della sessualit*. -eorge EliotB la tonalit* della $ita reale

Ro)an/iera, traduttri%e e %riti%a letteraria, interessata a &ro2le)ati%'e religiose e 7iloso7i%'e, Marian E$ans %'e &u22li%= %on lo &seudoni)o )as%'ile di -eorge Eliot, 1 la 7igura do)inante della narrati$a $ittoriana. An%'e se ri)ane 7edele alla narrati$a ro)an/es%a Eliot i)&one la sua &ersonale inter&reta/ione del ro)an/o in %ui l(atten/ione al 0uotidiano e al )inuto dettaglio 0uotidiano di$enta 7onda)entale. In di$erse o%%asioni 7a ri7eri)ento alla ra&&resenta/ione di una $ita $erit* interiore &ri$a di senti)entalis)i so&rattutto 0uando si tratta di des%ri$ere la $ita dei &i8 u)ili. In 9T'e Natural 3istor. o7 -er)an Li7e; Eliot ri)&ro$era gli s%rittori inglesi, so&rattutto -asAell e <i%Aens, di non a$er sa&uto di&ingere 7edel)ente le %lassi in7eriori in &arti%olare 0uelle %ontadine. Eliot si o%%u&a dei radi%ali %a)2ia)enti della $ita 0uotidiana della Ri$olu/ione Industriale tutta$ia la sua atten/ione si %on%entra di &i8 sulle %o)unit* di &ro$in%ia , legate all(e%ono)ia della terra, %'e su2is%ono di ri)2al/o l(e77etto desta2ili//ante dei 7eno)eni industriali. Cos6 si s&iega an%'e la sua tenden/a a retro%edere nel te)&o della narra/ione (ai te)&i della ri7or)a elettorale o agli al2ori del l(e&o%a $ittoriana#. Min dalla sua &ri)a o&era 9 S%enes o7 Cleri%al Li7e;Eliot tenta di es&lorare la &si%ologia e le e)o/ioni dei singoli &ersonaggi, la %ui esisten/a, &ur intre%%iandosi %on 0uella della %o)unit*, non es%lude )ai la res&onsa2ilit* delle s%elte e degli atteggia)enti indi$iduali. Solo in 9MeliD 3olt; Eliot si a$$i%ina alle te)ati%'e del ro)an/o industriale, &ro&onendo al lettore un $iaggio in %arro//a %'e &assa dalle %itt* &ro$in%iali 7ino ad arri$are nelle %itt* industriali. Kno s&a/io a &arte o%%u&ano 9Ro)ola; e 9<aniel <eronda;. Il &ri)o 1 una ri%ostru/ione della Miren/e tardo0uattro%entes%a negli anni del Sa$onarola e della dinastia dei Medi%i. Ro)ola, 7iglia di un u)anista %ie%o e allie$a del Sa$onarola, $iene tradita sia dal )arito Tito sia dal )aestro. Muggendo da Ro)a e dedi%andosi a 7igli non suoi, Ro)ola esalta il suo senso di sa%ri7i%io e la sua altissi)a $isione eti%a )a so&rattutto di%'iara l(i)&ossi2ilit* delle donne di &rendere &arte a &ro%essi so%iali e stori%i. In 9<aniel <eronda;, ulti)a o&era della s%rittri%e, Eliot %i )ostra la 7igura di una donna so&ra77atta da un )arito %orrotto e %rudele. Il ro)an/o %'e 1 ritenuto il %a&ola$oro di Eliot 1 sen/a du22io 9Middle)ar%'; %'e 'a %o)e sottotitolo 9A stud. o7 Pro$in%ial Li7e; do$e tra una do$i/ia di &arti%olari e di nu)erose $i%ende di $arie %o&&ie s&i%%a 0uella della gio$ane <orot'ea BrooAe, un(or7ane 2en edu%ata a77idata allo /io %'e nulla 7a &er i)&edire il suo )atri)onio %on il re$erendo Casau2on, un arido intellettuale. La &rogressi$a s%o&erta da &arte di <orot'ea della sterilit* s&irituale e 7isi%a del )arito e del suo egois)o esas&erato %ostituis%e la &arte %entrale del ro)an/o. L(inadeguate//a del re$erendo si ris&e%%'ia nell(ingenuit* di <orot'ea, in un %erto senso %ie%o %o)e lo 1 il )arito. Ci= %'e e)erge 1 la %o)&lessit* delle rela/ioni inter&ersonali , l(i)&ossi2ilit* a seguire degli s%'e)i o delle regole ed inoltre $iene ri2adita la ne%essit* di di7endere la &ro&ri integrit* )orale e il &ro&rio i)&egno nei %on7ronti di un )ondo %'e 0uanto &i8 1 7atto delle )inu/ie della $ita di &ro$in%ia tanto &i8 a%0uista di)ensioni uni$ersali. <orot'ea do$r* rinun%iare al &atri)onio del )arito &er &otersi ris&osare %on Ladisla:. -li errori e le so77eren/e di <orot'ea $engono ris%attati alla lu%e di una 7orti &rin%i&i religiosi e della %onsa&e$ole//a %'e i te)&i )oderni non %onsentono &i8 l(erois)o di grandi 7igure 7e))inili.

Meredit', 3ard., -issingB $aria/ioni e in0uietudine del no$el <o&o -eorge Eliot una serie di s%rittori si ser$ono an%ora del no$el realisti%o!didas%ali%o &onendo l(en7asi su $ari as&etti della $ita di &ro$in%ia. Considere$ole 1 l(atti$it* di s%rittri%i %'e &ri$ilegiano le &ro2le)ati%'e religiose legate al gusto dell(e&o%a. Margaret Oli&'ant $a ri%ordata &er i sette $olu)i delle 9C'roni%les o7 Carling7ord; in %ui la %o))edia della $ita do)esti%a si arri%%'is%e di ro2usti interessi teologi%i. An%'e 5ard raggiunge uno straordinario su%%esso %on 9Ro2ert Els)ere; in %ui tras&aiono i du22i religiosi del te)&o e &ro&ugna l(ideale di un sano agnosti%is)o non disgiunto dall(i)&egno eti%o e so%iale. E( degno di nota %o)e 0ueste due s%rittri%i siano ne)i%'e giurate dei )o$i)enti 7e))inisti %'e si sta$ano ora)i %onsolidando alla 7ine dell(Otto%ento. C'e le dina)i%'e stori%'e e &oliti%'e del te)&o non &er)ette$ano una $isione rassi%urante della realt* lo di)ostrano le o&ere di -eorge Meredit' %'e in 9T'e Ordeal o7 Ri%'ard Me$erel; to%%a il te)a del ra&&orto &adre!7iglio %on e$identi allusioni sessuali . Nei )aggiori ro)an/i della s%rittri%e sia la %ostru/ione &si%ologi%a dei &ersonaggi %'e l(es&ediente del narratore onnis%iente su2is%ono una sorta di a)&li7i%a/ione i&er2oli%a %'e s7o%ia nella %o)i%it* e nella &arodia )a %'e %er%a di &orsi tra realis)o ed idealis)o. Il senti)entalis)o &er= a&&are 7or/ato sinto)o %'e 1 0uasi i)&ossi2ile &er una s%rittri%e riordinare su una &agina tutte le e)o/ioni e le &ulsioni %'e &ro$engo dalla &arte &i8 nas%osta del nostro in%ons%io. 3ard. tro$a is&ira/ione nella lu%ida %onsa&e$ole//a %'e il )ondo rurale dell(Inglilterra e in &arti%olare del 5esseD sta &er essere annientato dall(arri$o della %i$ilt* )e%%ani%a e dalle sue 7or)e di &rodu/ione. La $isione tragi%a %'e ne deri$a %oin$olge an%'e i &ersonaggi. 3ard. 1 7orte)ente )elodra))ati%o 0uando si tratta di %oin$olgere i &ersonaggi in as&ri %on7litti &ersonali )entre assu)e un res&iro &i8 &a%ato e &er7ino nostalgi%o 0uando si tratta di )isurare la di)ensione del )ondo %ontadino. Egli a&&ro7ondis%e la sua $ena tragi%a e 7atalisti%a indu%endo i suoi &ersonaggi a %o)&iere errori de%isi$i %'e ne %ondi/ioneranno &er se)&re l(esisten/a. Cos6 1 &er Bert's'e2a, &rotagonista di 9Mar 7ro) t'e )adding Cro:d; in%a&a%e di a%%orgersi di un degno )arito e dedita all(atti$it* agri%ola e sedotta in$e%e da un soldato %'e esi2is%e da$anti a lei tutta la sua &eri/ia di s&ada%%ino. L(a&&arente eternit* della %ondi/ione rurale $iene $iolata an%'e in 9Tess o7 t'e <(K)2er$illes; in %ui Tess, 7iglia della terra, $iene u)iliata da Ale%, il dis%endente dei signori 7eudali, tras7or)atosi in un $olgare seduttore. C'e la 7a)iglia di Tess sia i)&arentata %on Ale% d(K)2er$illes non 7a altro %'e ra77or/are l(ironia tragi%a del testo. Allontanandosi dal realis)o didas%ali%o della tradi/ione )edio$ittoriana, negli anni No$anta 3ard. )ette in %risi il narratore onnis%iente &er &untare in$e%e a un rit)o narrati$o disar)oni%o e irregolareB si &ensi a Tess 0uando una $olta o77esa non solo da Ale% )a an%'e da Angel, l(uo)o %'e nel 7ratte)&o 'a s&osato, u%%ide a %oltellate Ale% )a il 7ato si a%%anis%e su di leiC %aturata )entre si ri&osa su un anti%o altare &agano $iene %ondannata a )orte non sen/a a$er i)&lorato Angel di i)&al)are la sorella )inore. Le &ole)i%'e su%%essi$e alla &u22li%a/ione degli ulti)i suoi ro)an/i indussero lo s%rittore a ri$olgersi alla &oesia. Intanto gi* a &artire dagli anni Ottanta l(in7luen/a del naturalis)o 7ran%ese a$e$a %o)in%iato a 7arsi sentire sulla s%ena inglese. An%'e se &rende le distan/e dall(estre)is)o di Hola, -eorge -issing, $issuto tra il 1"L7 e il 1? +, si 7a &orta$o%e di un realis)o &ri$o di ogni to%%o senti)entale e i))erso in$e%e nella %o)&lessit* della $ita ur2ana. -issing 1 altrettanto attento alle leggi so%ioe%ono)i%'e %'e regolano la $ita degli indi$idui e %ala i suoi &ersonaggi, di solito alle &rese %on &esanti &ro2le)i 7inan/iari,

nella &roli7erante densit* del territorio londinese e %oglie i disagi di intere %ategorie so%iali %o)e i &roletari e le loro donne, gli s%ri2a%%'ini )essi 7uori gio%o dalle nuo$e regole del )er%ato editoriale, le donne &i%%olo!2org'esi %'e lottano &er ele$are la &ro&ria %ondi/ione.

+.

IL ROMANCE

Ro)an%e e no$elB il %aso delle sorelle Bronte Nell(edi/ione dell(En%i%lo&edia Britanni%a del 1"EG lo s%o//ese -eorge Moir &u22li%a il saggio 9Modern Ro)an%e and No$el; in %ui distingue 9due %lassiB Il ro)an%e, in %ui l(interesse della narrati$a si s$olge &rin%i&al)ente $erso il )era$iglioso e gli in%identi in%onsueti6, e il no$el, in %ui gli a$$eni)enti sono adattati al nor)ale %orso degli e$enti u)ani, e allo stato )oderno della so%iet*;. Contri2uis%ono a dare note$ole su%%esso al ro)an%e il MranAestein di M.S'elle. e S%arlet Letter dell(a)eri%ano 3a:t'orne. Il ro)an%e dell(e&o%a $ittoriana non si &resenta %o)e un genere %o)&atto e 2en de7inito 2ens6 %o)e una serie di &ro&oste narrati$e in ris&osta alla su&re)a/ia del no$el. Il ro)an%e ri7iuta la %entralit* del no$el, la ra&&resenta/ione 7edele e $eritiera della $ita 0uotidiana , il %ontrollo eti%o a77idato alla $o%e del narratore onnis%iente. <i77i%ile 1 situare i la$ori delle sorelle Bronte in un genere narrati$o in 0uanto &er %erti as&etti sono &i8 $i%ini al no$el )a &er altri, %o)e l(intensit* delle narra/ioni %'e si %ollo%ano al di 7uori di un %ontesto so%iale o in o&&osi/ione ad esso, se)2rano a$$i%inarsi al ro)an%e. C'arlotte, E)il. e Anne Bronte sono le tre 7igli di un %urato di &ro$in%ia %'e risiede a 3a:ort, nello ,orAs'ire. Ma a gestire la )e)oria degli s%ritti sar* solo C'arlotte &oi%'@ le altre due sorelle )oriranno 2en &resto a &o%o distan/a l(una dall(altra. La loro s%rittura $uole ele$are la %ondi/ione della donna 7a%endo s6 %'e essa sta2ilis%a una &ro&ria identit* e una &ro&ria autono)ia, $i 1 inoltre uno sguardo attento al 7o%olare do)esti%o, il ri%orso al(auto2iogra7ia, l(intre%%io di )oti$i 7a$olisti%i, goti%i, sensa/ionalisti%i. Ci)e te)&estose 95ut'ering 3eig'ts; 1 l(uni%o ro)an/o di E)il. Bronte (&seudoni)o Ellis Bell# &one al %entro la &assione te)&estosa di Cat'erine Earns'a: e 3eat'%li77, %'e si %on%luder* solo %on la )orte di 0uest(ulti)o. La storia &rende senso attra$erso )olte&li%i $o%i )a so&rattutto attra$erso la ri%ostru/ione delle $o%i di Mr Lo%A:ood e di Mrs <ean. La $i%enda si s$olge a %a$allo tra due e&o%'e, nel 1" 1, ra&&resentato da due luog'i, T'rus'%ross -range dai suoi a2itanti 2or'esi e dal gelido Linton e 5ut'ering 3eig's in %ui regna il %aos si)2oleggiato dall(irre0uiete//a della 7a)iglia Earns'a:. Fuest(ulti)a de%ide di adottare 3eart'%li77 %os6 Cat'erine ne 1 attratta dalla sua &arte &i8 sel$aggia an%'e se s&oser* Linton . 3eart'%li77 a&&are %o)e un uo)o )ale7i%o &ronto a distruggere tutto &ur di sal$aguardare il suo a)ore &er Cat'erine. 4ane E.re di C'arlotte Bronte (Currer Bell# attinge &i8 )assi%%ia)ente a ele)enti goti%i, 7a$olisti%i, sensa/ionalisti%i. La $o%e narrante 1 a77idata alla gio$ane 4ane (il sottotitolo del ro)an/o 1 9An Auto2iogra&'.;# %'e ra%%onta la sua $ita da or7ana &ri)a in %asa di una /ia do$e era )altrattata, &oi la sua $ita da insegnante e in7ine 0uella di )oglie di un &ro&rietario terriero, Ro%'ester, a sua $olta s&osato %on Bert'a, una donna &a//a %'e a$e$a rin%'iuso in so77itta. 4ane si innal/a 7iera della sua identit*, autono)a e indi&endente e 0uando &erder* Ro%'ester ella di%'iarer* tutto il suo a)ore $iolando le regole del &udore $ittoriano. In Agnes -re. di Anne Bronte (A%ton Bell# $engono es&lorata %on una s%rittura didas%ali%o!)oralisti%a i )ali dell(edu%a/ione $ittoriana. In 9T'e Tentant o7 5ild7ell 3all; $iene narrata la s%andalosa storia di 3elen 3untington, %ostretta a s%a&&are %on il 7iglioletto a %ausa di un )arito $iolento e adultero e ris&osata %on -il2ret al 0uale $iene %eduta &arte della narra/ione. Il te)a dell(o&&ressione della donna $iene i)&iegato in )aniera &i8 a)&ia in 9S'irle.; )entre %on 9Iillette; $iene narrata la storia di Lu%., donna %'e s%o&re la sua %ondi/ione 7e))inile sullo s7ondo di una &i%%ola %itt* . G. <all(idealis)o ro)anti%o all(ideologia i)&eriale Il ro)an%e attinge a )olte 7onti in &arti%olare la di)ensione del so$rannaturale, del )agi%o, del 7ia2es%o ri&rende al%uni testi di tradi/ione tedes%a %o)e -er)an Po&ular Tales dei 7ratelli -ri)) e le 7ia2e di Andersen inoltre tali ele)enti sono ris%ontra2ili in Le Mille e una Notte, Ro2ison Crosoe , -ulli$er(s Tra$els. Tale di)ensione &u= essere &er%e&ita %o)e una 7or)a nostalgi%a &er il &assato &reindustriale %os6 %o)e &u= inter&retare la 7iorente letteratura &er l(in7an/ia. -i* nella &ri)a )et* del se%olo l.tton &arla di )eta&'isi%al no$el e &ro&ugna un ro)an/o allegori%o e d(attualit* nello stesso te)&o in grado di esaltare i %aratteri ideali dell(u)anit* al di l* delle )inu/ie della $ita 0uotidiana. Man )ano il ter)ine idealis) $iene asso%iato in )aniera se)&re &i8 rigorosa al ro)an%e e %ontra&&osto al realis) del no$el non sen/a al%une i)&li%a/ioni idealogi%'e %'e s&ingeranno il ro)an%e tardo $ittoriano alla &ro&aganda i)&eriale.

Sia Ste$enson (L(sola del tesoro (1""1!1""G#B a)2ientato nel OIIII se% tratta del $iaggio di un gru&&o di Inglesi alla ri%er%a del tesoro dei &irati, sotterrato in un(isola lontana a 7or)a di drago# %'e 3aggard (Le )iniere di re Salo)one! La donna i))ortale# &arte%i&ano atti$a)ente al di2attito letterario degli anni Ottanta, s%'ierandosi a 7a$ore del ro)an%e %ontro il &resunto e%%esso di analisi &si%ologi%a &ro&osto da 3enr. 4a)es e &i8 in generali %ontro le degenera/ioni del realis)o (es naturalis)o 7ran%ese, &essi)ista e so$ra%%ari%o di )onotoni dettagli realisti%i#. 3aggard e altri segua%i tardo $ittoriani del roa)ne%e %o)e Lang $edono in Ste$enson il su%%essore di 5alter S%ott %a&a%e di ris%attare il ro)an/o )oderno. Co)e narratore Ste$enson es&lora la &oten/ialit* del ro)an%e e ne esalta la %o)&lessit* 7or)ale. Nel 9Lo strano %aso del dottor 4eA.ll e Mr 3.de; egli re%u&era la di)ensione goti%a attra$erso il te)a del do&&io. Nell(ulti)a &arte della sua $ita tras%orsa sull(isola di Sa)oa Ste$enson si )isura diretta)ente %on il ro)an/o stori%o di 5alter S%ott in 9t'e Master o7 Ballantrae; (1""?#. Fui in una nuo$a $ersione del )oti$o del do&&io il %on7litto tra due no2ili 7ratelli s%o//esi %'e )ilitano uno tra le tru&&e degli 3anno$er l(altro tra i ri2elli sostenitori della $e%%'ia dinastia degli Stuart, $iene 7iltrato attra$erso il ra%%onto di un testi)one inattendi2ile e &ar/iale e dun0ue &erde 0ualsiasi &ros&etti$a stori%a)ente oggetti$a. E. Tra 7ia2a e goti%o

Ierso la )et* del se%olo sotto l(in7lusso della %ultura tedes%a un altro s%rittore s%o//ese -eorge Ma%<onald %o)in%ia a &u22li%are le sue storie 7antasti%'e 9P'antastes; %'e 'anno una 7orte allegoria %ristiana (il $iaggio dell(eroe $erso la )aturit* si %o)&ie attra$erso una serie di &ro$e#. In 0uesto &eriodo a&&are an%'e Ali%e nel &aese delle )era$iglie di L. Carroll . In generale la 7a$ola $ittoriana tende a tras&ortare l(atten/ione nel &resente &ro%edendo a un(o&era di riela2ora/ione della tradi/ione do$e il ruolo di )olte s%rittri%i &u= essere legitti)ato da una 7un/ione &edagogi%a )a non se)&re 1 %os6 &oi%'@ la 7a$ola $ittoriana, in )ano alle donne, non )an%a di s7orare &ersonaggi di 2a)2ine so$$ersi$e e ri2elli o di streg'e in0uietanti. Rile$ante 1 la &arte%i&a/ione 7e))inile al genere goti%o sia &ure %o)e se)&li%e 7or)a di intratteni)ento )a an%'e 0ui assistia)o allo s)as%'era)ento di al%uni stereoti&i $ittoriani. In Lad. Audle.(s Se%ret di Braddon si )ette il lettore di 7ronte a un(eroina a&&arente)ente angeli%a )a nel &ro7ondo 7er7ida. Il genere del ro)an/o &oli/ies%o $iene in$e%e delineato in 9La &ietra lunare; di Collins. Il &i8 &o&olare autore di ra%%onti orri7i%i ri)ane %o)un0ue l(irlandese Le Manu so&rattutto &er i tre $olu)i di 9In uno s&e%%'io os%uro; do$e l(autore si %on%entra sulla rea/ione di &ersonaggi $itti)e di %reature de)onia%'e, s&ettri, et%. Negli ulti)i anni del se%olo l(interesse &er il goti%o %o)e genere narrati$o 'a un es&onente di s&i%%o in un altro irlandese , Bra) stoAer, %'e in <ra%ula &resenta l(es&losione del so$rannaturale e del )agi%o nel )ondo )oderno. L. Kto&ia e ro)an/o dell(i))aginario s%ienti7i%o.

<urante gli anni %in0uanta si 'anno al%une i)&ortanti s%o&erte s%ienti7i%'e %'e in$estono an%'e il ro)an%e, %'e a$r* il %o)&ito an%'e di $ei%olarle. Kna %on7uta/ione della teoria della sele/ione naturale si tro$a in 9:ater Ba2ies; di Jigsle. do$e le $isioni dar:iniane $engono ri&ortate nell(a)2ito di una $isione &ro$$iden/iale (un &o$ero s&a//a%a)ino do&o la sua )orte $iene tras7or)ato in una %reatura a%0uati%a#. L(i))aginario s%ienti7i%o a%0uista &i8 s&essore nello s%enario a&o%alitti%o di 9A7ter London; di 4e77eries do$e Londra 1 tornata a un &assato &reindustriale a %ausa di una )eteora %'e 'a s&ro7ondato la %itt* in un grande lago &aludoso. Morris in 9Ne:s 7ro) No:'ere;ra77igura uto&i%a)ente una Londra!giardino lontana dall(ideologia industriale della lotta di %lasse , dedita solo a &a%i7i%'e atti$it* rurali. I ro)an/i di 5ells )es%olano a2il)ente uto&ia e goti%o %on atten/ione alle te%nologie e alle 7antasie 7uturiste. I suoi ro)an/i s %on7igurano %o)e grandi 7a$ole dar:inianeB al $iaggiatore del te)&o, %'e $isita il 7uturo &er $eri7i%are il 7alli)ento della %i$ilt* e di ogni s&eran/a di &rogresso, si su%%edono altri testi)oni dell(irru/ione del )era$iglioso e dell(alieno nella realt* 0uotidiana inglese, altri es&loratori %'e si %on7rontano %on i )ostri &artoriti dalla )entalit* s%ienti7i%a o %'e a&&rodano nella Londra del 7uturo, %rogiolo di ra//e e di %eti so%iali di77erenti, a&erta al do)inio dei dittatori %'e )ani&olano le )asse ser$endosi della te%nologia. E. LA POESIA 1. Caratteristi%'e della &oesia $ittoriana. Le $o%i ra&&resentati$e.

Molti &oeti $ittoriani ereditano la %on%e/ione ro)anti%a della &oesia an%'e se se ne dista%%ano &oi%'@ %redono %'e il &otere s&irituale non sia insito nella natura, %o)e &ensa$ano i ro)anti%i, )a sia total)ente al di l* del )ondo e %'e il di$ario tra l(uo)o <io si allarg'i se)&re di &i8 (or)ai $i 1 la %onsa&e$ole//a dell(e77etti$a assen/a di <io nelle $i%ende u)ane#. A)strong in un suo 7a)oso saggio sottolinea la ri%%'e//a te)ati%a della &oesia $ittoriana $olta non &i8 a indagare l(interiorit* )a a&erta alla s%ien/a, alla teologia, alla 7iloso7ia, alla teoria del linguaggio, alla &oliti%a. An%'e i nu)erosi ri7eri)enti al &assato $engono ri$issuti alla lu%e di un &resente in0uietante (goti%o )oderno!RusAin#. Molti &oeti aderis%ono an%'e al %ir%olo dei &rera77aelliti (es Morris# %'e ri7iutano l(arte %onta)inata dalla Ri$olu/ione industriale. Il linguaggio &oeti%o $ittoriano non e22e )olta 7ortuna &oi%'@ do$ette 7are i %onti %on 0uella %'e Arnold %'ia)= 9l(e&o%a &ro7onda)ente i)&oeti%a; e %on il &eso s%'ia%%iante della tradi/ione ro)anti%a. Al%uni &oeti $ittoriani, a &ro&osito della loro is&ira/ione, %o)e Tenn.son, &arlano an%ora di ele)enti 7antasti%i altri in$e%e insistono su una $isione &edagogi%a tant(1 %'e Arnold $ede nella &oesia un )agister $itae. A di77eren/a del no$el, e in &arte del ro)an%e, la &oesia $ittoriana ri$i$e in un(aura su2li)ata i tra$agli del )ondo &resente, dedi%andosi alla s&eri)enta/ione )etri%a )entre il &oeta assu)e una natura ora%olare, esi2endo un 2agaglio sa&ien/iale da elargire a &o%'i ade&ti. E%%o &er%'@ il ra&&orto %on la )aggior &arte del &u22li%o si di)ostra s&esso di77i%ileB nel )o)ento in %ui il &oeta indossa le $esti di &ro7eta egli ri$endi%a di essere &ortatore di una $erit* %'e la )edio%rit* della sua e&o%a non &u= &er%e&ire (Bro:ning V L(anello e il li2ro#. Se Arnold a%%entua una nota di &ensoso e a)aro &essi)is)o, Tenn.son nel &oe)a In Me)oria) dedi%ato all(a)i%o 3alla) %er%a di %oin$olgere i lettori nel suo dolore attra$erso una )etri%a &i8 &a%ata. Inoltre egli %oglie an%'e le i)&li%a/ioni di una nuo$a $isione s%ienti7i%a della natura %'e,non &i8 7or)ata da

un(i)&ronta &ro$$iden/iale, si disintegra nello s&etta%olo delle ere geologi%'e. La &oesia $ittoriana %er%a s&esso lo s$ilu&&o di un intre%%io narrati$o ed 1 interessata alla 0ualit* dra))ati%a dell(a/ione teatrale. An%'e il )ondo s%ienti7i%o di$enta )ateria &oeti%a (Tenn.son &er es %o)&ie un 2al/o nel 7uturo e assiste a &rodigiose 2attaglie aeree in 9Lo%Asle. 3all;#. Fuanto &i8 1 lontano il No$e%ento, 0uanto &i8 Tenn.son in%arna la $olont* $ittoriana di %er%are, attra$erso la &er7e/ione dei $ersi e la $aria2ilit* dei %ontenuti, un e0uili2rio i)&ossi2ile, un %entro %'e si identi7i%'i nella stessa $o%e del &oeta. L(esotis)o 1 un altro dei $olti della &oesia $ittoriana %o)e a&&are e$idente in Mit/gerald. Kn(e77i%a%e ris&osta alla )agnilo0uen/a %'e tal$olta si %on%ede Tenn.son o alla liri%it* a%%atti$ante di Mit/gerald , si )ani7esta negli anni No$anta 0uando Ji&ling d* la sua &ersonale $isione dell(es&erien/a %oloniale ri$i$endola attra$erso l(elo0uio i)&oeti%o dei to)aie, i soldati se)&li%i %'e si 7anno a$anguardia e &rote/ione dell(I)&ero 2ritanni%o nella loro ingenuit* di &ro$in%iali )essi a %ontatto %on la stra$olgente es&erien/a dell(India. <all(Klisse Tenn.soniano al %oro anoni)o dei sodati Ai&ling'iani sta tutto lo s&a/io o%%u&ato dalla )olte&li%it* di es&ressioni &oeti%'e %'e a&&roderanno negli anni No$anta all(estetis)o di 5ild, al si)2olis)o del &ri)o ,eats, all(ideologia &o&olare!i)&eriale di Ji&ling. G. Bro:ning e il )onologo dra))ati%o.

La &oeti%a di Ro2ert Bro:ning si ri7* es&li%ita)ente al )onologo dei dra))i elisa2ettiani %'e %onsente di indagare nella &ro7onda &si%ologia di &ersonaggi e)2le)ati%i ( la sua %a&a%it* di rendere oggetti$i &ersonaggi e situa/ioni 7u a&&re//ata )olto da Eliot e dai )odernisti#. Ci= %'e ne deri$a 1 &er= un 7orte senso di a)2iguit* e l(i)&ossi2ilit* di non &oter dare ris&oste assolute (an%'e la &er%e/ione del reale risulta 7ra))entaria e 7orte)ente %aratteri//ata dalla &re%ariet*#. La &ittura, la )usi%a, la religione, di$engono te)i &oeti%i %'e &ersoni7i%ati attra$erso deter)inati &ersonaggi del &assato suggeris%ono %on un $oluto e77etto ironi%o la soggetti$it* di un(identit* essa stesa 7itti/ia &er%'@ 7iltrata attra$erso la soggetti$it* del &oeta e attra$erso i )odelli %ulturali dell(e&o%a. A %i= si aggiunge l(es&li%ita dislo%a/ione del &oeta %'e se)2ra &arlare dall(esterno sia &er le sue idee de)o%rati%'e &o%o gradite in &atria sia &er il suo tra$agliato )atri)onio. Egli $i$e in Italia e 0uesta es&erien/a si tradu%e in un $iaggio della )e)oria in 9Asolando;. C'e l(Italia e la sua storia 7ossero al %entro dell(is&ira/ione di Bro:ning lo )ostrano a&&unto i suoi )onolog'i dra))ati%i %o)e 9M. last <u%'ess; %'e &arla di un ritratto rinas%i)entale alla %orte degli estensi ra77igurante una donna %'e se)2ra $i$a. Lo stesso )etodo dra))ati%o $iene usato in 9T'e ring and t'e 2ooA; a)2ientato nella Ro)a &a&ale di 7ine Sei%ento (un $ero 'istori%al ro)an%e in $ersi#. +. le &oesie di E)il. Bronte, Elisa2et' Barrett Bro:ning, C'ristina Rossetti

La s7era del 7e))inile e uno dei &rin%i&ali soggetti della &oesia $ittoriana sia 0uando le donne $i a&&aiono %o)e %reature )isteriose , sia %o)e interlo%utri%i o tal$olta antagoniste del &oeta nelle $i%ende a)orose. Il )odello &rediletto dai $ittoriani 1 9t'e angel in t'e 'ouse; di Pat)ore do$e 3anoria di$enta la &er7etta lad. , se)&li%e, gentile e di no2ili senti)enti. L(inten/ione di )olte &oetesse dell(Otto%ento 1 0uello di %on7erire dignit* a una donna %'e 1 an%'e un(artista. Le &oesie di E.Bronte sono sen/a du22io el &i8 )e)ora2iliB nella loro a&&arente se)&li%it*, esse sono essen/iali, di una )usi%alit* estre)a e )alin%oni%a. A&&artenendo &er lo &i8 al %i%lo di -ondol(&aese 7antasti%o# 0ueste &oesie sono leggi2ili autono)a)ente e sono i)&erniate sulla $isione &anteisti%a della natura oltre %'e a %ele2rare l(i))agina/ione e la )orte. Se E)il. in%arna l(ideale esteti%o di una donna slegata da situa/ioni stori%'e di$ersa 1 la &osi/ione di E.B.Bro:ning %'e ra&&resenta la %ondi/ione 7e))inile %onte)&oranea in tutte le sue $alen/e (in Casa -uidi 5indo:s a77er)a %'e an%'e le donne &ossono ri%o&rire un ruolo atti$o nello s$olgi)ento della storia, )entre in Sonnets 7ro) t'e Portouguese ri$ela tutto il suo desiderio a)oroso e tutte le sue es&erien/e inti)e. Il &rogetto &i8 a)2i/ioso di Barrett 1 &er= Aurora Leig' in %ui $engono narrate le $i%ende della &oetessa Aurora %'e una $olta ri)asta or7ana 1 %ondotta in Ing'ilterra ed 1 %ostretta a %ondurre una $ita da sotto)essa %ostretta a dedi%arsi alla %arriera del %onsorte. Inoltre $iene &resentata Marian, una donna si)2olo della 7allen :o)an %'e Arora &orta %on s@ e a%%udis%e. Se Barrett ri$endi%a il diritto di 7or)a/ione della donna attra$erso la narra/ione, Rossetti s%eglie la strada del 7antasti%o (-o2lin MarAet! Il )er%ato dei 7ollettiB la storia di due sorelle, laura e Li//ie, %'e $engono tentate dai 7olletti. Mentre Li//ie ries%e a resistere alla tenta/ione, Laura %ede ed assa&ora i 7rutti )agi%i )a il loro su%%o si ri$ela )ortaleB la gio$ane si a))ala e in$e%%'ia &re%o%e)ente %os6 Li//ie $a in so%%orso alla sorella re%andosi al )er%ato dei 7olletti do$e 0uesti la %os&argono %on della &ol&a in%antata %'e 7un/ioner* %o)e antidoto &er li2erare la sorella dal )ale. Il &oe)a 1 %aratteri//o dall(e%%entri%it* del )etro, estre)a)ente $aria2ile, %ol)o di ri&eti/ioni, allittera/ioni, arti7i%i retori%i )a il 0uadro a&&arente)ente edeni%o si ri$ela essere in$e%e &er%orso da i))agini di aggressione, di $iolen/a e di )orte. E. 3o&AinsB Il &oeta di 7ronte al suo <io

<o&o a$er studiato ad OD7ord do$e 7u in %ontatto %on la %er%'ia dei &rera77aelliti, 3o&Ains si %on$ert6 al %attoli%esi)o di$enne )e)2ro della Co)&agnia di -es8. Mu insegnante di gre%o a <u2lino. Mor6 gio$ane a soli EL anni. Estetista se&&e se)&re esaltare la sua $o%a/ione religiosa (-od(s -randeur , %'e si %ari%a %o)un0ue di a)2iguit* se)anti%'e#. Adotta lo s&rung r'.t), se%ondo lui il &i8 $i%ino al rit)o naturale del dis%orso. Mu an%'e autore di al%une o&ere diaristi %'e in %ui 1 %a&a%e di ri%reare il %on%reto &aesaggio della natura. <o&o a$er distrutto al%une sue %o)&osi/ioni es%e allo s%o&erto %on 9 Il nau7ragio del <euts%'land; %'e tratta di %in0ue suore esiliate in -er)ania e )orte in )are )olto %riti%ato &oi%'@ se%ondo lui $oluto dalla )iseri%ordia di <io. L. Ierso la 97in de si1%le; B ar)onie e disar)onie.

Negli anni No$anta la %os%ien/a della )etro&oli si 7ra))enta ulterior)ente in una )iriade di i)&ressioni soggetti$e. Londra 1 &er i de%adenti una %itt* &e%%a)inosa, o$$ero &er%orsa da una )assa %'e ignora i &oeti. Parte della 7ine del se%olo reagis%e sia ri$alutando l(es&erien/a ro)anti%a, &osta in &ole)i%a %ontra&&osi/ione al %on7or)is)o della 2org'esia $ittoriana, sia ritornando ai te)i della natura e alle 7antasie della $ita %a)&estre (resus%itati %on 0ual%'e $ena ironi%a in 3ous)an#. Nei 5esseD Poe)s di 3ad. l(autore d* $o%e alla )an%an/a di &unti 7er)i della sua e&o%a a %ui $iene sostituita la 7ra))entariet* dell(osser$a/ione &oeti%a inoltre $i 1 la tenden/a u)ana all(autodistru/ione %o)e di)ostra il &oe)a e&i%o 9t'e <.nast; dedi%ato alle guerre na&oleoni%'e. Il &essi)is)o di

3ard. %'iude il se%olo %'e a$e$a assistito alla s%o)&arsa di <io ridi)ensionando lo stesso s&etta%olo della natura, or)ai &ri$a di signi7i%ato tras%endente, e ne&&ure &i8 de&ositaria di nuo$e $erit* s%ienti7i%'e. <e%re&ito %o)e l(u)anit* il tordo (a %ui 1 is&irata una delle sue &oesie#, 1 un %antore 7olle e s%on%lusionato a %ui il &oeta &re%lude &er7ino la dignit* di 7arsi inter&rete della dis&era/ione. La dis&era/ione se)2ra in realt* l(uni%o a&&rodo &er 5ilde )entre in ,eats 1 &ossi2ile la ris%o&erta del &aesaggio irlandese %'e ris&onde all(esigen/a di ritornare ad una %ultura originaria.

I. LA PROSA 1. <a Carl.le ad ArnoldB il ruolo %riti%o dell(intellettuale

La &rosa saggisti%a %'e %o&re un a)&io $entaglio es&ressi$o 1 )o)ento 7onda)entale &er la letteratura $ittoriana. Ogni as&etto della realt* tende a di$enire narrati$a e a %ostituirsi %o)e se0uen/a %ronologi%a, )e%%anis)o di %ause e di e77etti . Cru%iale 1 l(atteggia)ento dell(intellettuale $ittoriano %'e sente la res&onsa2ilit* di 7arsi inter&rete autore$ole dei te)&i, %er%a di anali//are il tur2olento dis&iegarsi del te)&o &resente an%'e se sente 7orte la nostalgia dei te)&i &assati, 0uelli &re%edenti alla ri$olu/ione industriale. In 0uesto &eriodo si era attuata la s&e%iali//a/ione dell(intellettuale. Il di2attito innes%ato attorno agli anni settanta tra arte e letteratura e istru/ione s%ienti7i%a 1 sinto)ati%o del dis&iegarsi di due %ulture di$erse &ro&agandate l(una da Arnold e l(altra da Arnold. Tutta$ia l(i)&egno %riti%o dell(intellettuale $ittoriano non &u= deludere la s7ida lan%iata nella &ri)a )et* del se%olo da Carl.le nella sua in%essante &ole)i%a %ontro l(inaridi)ento s&irituale &rodotto dalle )a%%'ine )a alla 7ine a22andona de7initi$a)ente ogni s&eran/a di de)o%rati//a/ione a %ausa dell(i)2ar2ari)ento delle )asse. Il suo stile 1 as&ro, la)&eggiante e a&o%alitti%o. 4o'n Stuart Mill usa in$e%e strategie $er2ali &i8 &a%ate 0uando si tratta di ri$endi%are i diritti 7onda)entali dell(indi$isio (on Li2ert.#. Egli riser$a le sue note &i8 dolenti alla Auto2iogra&'. in %ui $iene re%ri)inata la sua se$era edu%a/ione %ol)a di slan%i utilitaristi%i e so77o%atri%e di ogni senti)ento. -ra/ie alla &oesia di 5ords:ot' l(autore si sal$er* dalla sua in%o)2ente de&ressione e raggiunger* una $isione &i8 e0uani)e e generosa del )ondo. La storia dell(Ing'ilterra di Ma%aula. tende in$e%e a &ro&orsi %o)e &er%orsi di una na/ione destinata, 7in dai te)&i di Elisa2etta, alla gloria. Meno otti)ista 1 l(a&&ro%%io al &resente di Arnold %'e nel suo saggio 9Culture and Anar%'.; di7ende gli ideali di un(alta $isione edu%ati$a %a&a%e di sal$aguardare i no2ili &rin%i&i della tradi/ione u)anisti%a da una 2org'esia ottusa e )aterialista, dagli aristo%rati%i eredi di una %ultura esteriore e dal &roletariato indis%i&linato e i%ono%lasta. G La &rosa s%ienti7i%a Al %onser$atoris)o illu)inato di Arnold ris&onde un nuo$o sa&ere s%ienti7i%o &ro&ugnato da 3uDle., di$ulgatore delle teorie dar:iniane %'e &ro&one la su&re)a/ia delle s%ien/e naturali %ontro teologia e 7iloso7ia e %'e sostiene, di77eren/a di Arnold, %'e i $alori letterari risiedano nella letteratura inglese, 7ran%ese e tedes%a )entre dis&re//a latino e gre%o. In generale la &rosa s%ienti7i%a &unta alla %'iare//a 7a%endosi %ari%o di %oin$olgere se)&re di &i8 il &u22li%o 7ino ad in%ul%argli 0ual%'e %onos%en/a o 0ual%'e $erit*. Il linguaggio s%ienti7i%o si di$ersi7i%a )a si %ari%a an%'e di i)&li%a/ioni ideologi%'e $ia $ia %'e esso di$enta 7un/ionale ai &rogetti i)&eriali della )adre&atria %os6 ad es Mur%'ison (Silurian S.ste)# studia la %on7or)a/ione geologi%a della terra %o)e &ro$a dell(anti%'it* dell(Ing'ilterra e 0uindi della sua su&re)a/ia sulle altre na/ioni o&&ure i suoi studi antro&ologi%i di)ostrano l(e77etti$a su&eriorit* della ra//a 2ian%a. + Iiaggiatori e $iaggiatri%i i)&eriali Nu)erose sono le testi)onian/e s%ritte di $iaggiatori e $iaggiatri%i in e&o%a $ittoriana %'e si s&ingono 7ino ai %on7ini dell(I)&ero, e oltre. La 7igura &i8 e)2le)ati%a del $iaggiatore $ittoriano 1 0uella di Ri%'ard Burton %'e oltre a essere uno studioso &oliglotta orientalista 1 an%'e uno s&regiudi%ato a$$enturiero, un &ersonaggio esu2erante e anti%on7or)ista ri%ordo s&esso &er a$er tradotto le )ille e una notte negli anni Ottanta. Assai &i8 assi)ila2ile all(ideologia i)&erale 1 Stanle. %'e a%0uista 7a)a rintra%%iando all(interno dell(A7ri%a il )issionario s%o//ese Li$ingstone. Egli si ra&&resenta nelle sue o&ere %o)e un narratore ro2usto e $aloroso, %ondi$ide so77eren/e e su%%essi %on il suo a77ettuoso lettore. Assai &i8 ironi%o e auto%riti%o 1 il ra%%onto di nu)erose a$$enturiere %'e &ongono l(a%%ento so&rattutto sulla &ro&ria alterit* di donne 0uando l(i)&resa non 1 %o)&iuta al 7ian%o di un uo)o. A%%anto a Isa2elle Bird %'e $iaggia instan%a2ile dall(Asia all(A)eri%a e a A)elia Ed:ards a77as%inata dalle )era$iglie dell(Egitto $a ri%ordata Mar. Jingsle., ni&ote di Clarles Jingsle.. A 0uesta autri%e si de$e il se)&li%e reso%onto di $iaggi %o)&iuti nella /ona %entrale dell(A7ri%a o%%identale. Esso $uole essere una ri$endi%a/ione del diritto delle donne a intro)ettersi nell(indagine naturalisti%a e nel di2attito %oloniale. E. L(auto2iogra7ia

L(e&o%a $ittoriana 1 un &eriodo di 7orte indagine interiore %'e $iene &ortata a %onos%en/a del &u22li%o attra$erso delle auto2iogra7ie. Le auto2iogra7ie $ittoriane ris&ondono a uno s%'e)a ri%orrenteB si &arte dal )o)ento de%isi$o della 7or)a/ione gio$anile e si segue il &er%orso %'e %ul)ina nell(i)&egno e nel su%%esso nell(a)2ito della %o)unit* , a %ondi/ione di su&erare &ro$e &i8 o )eno terri2ili o dolorose. A22ia)o gi* notato 0ual%'e auto2iogra7ia nell(a)2ito nei ro)an/ieri (Trollo&e# o dei 7iloso7i (Mill#. Tal$olta l(auto2iogra7ia &u= ris&ondere a un &re%iso intento di autodi7esa %'e 1 an%'e %on7essione &u22li%a delle &ro&rie s%elte. S&esso nell(auto2iogra7ia si insinua la &resen/a della )alattia e della )orte. Mo$i)entate e a tratti &ole)i%'e sono le auto2iogra7ie di artisti %o)e RusAin in %ui &re$ale la storia dell(edu%a/ione artisti%a e della 7or)a/ione %riti%a )a non )an%a la &resen/a di 7igure 7e))inili e%%itanti o la %rona%a di $iaggi )e)ora2ili o l(esalta/ione della 2elle//a artisti%a %o)e 7onte di &ia%ere e di &uri7i%a/ione s&irituale. Le %on7essioni di Moore )es%olano in7ine giudi/i letterari e la ri%ostru/ione del &ro&rio &er%orso di artista anti%on7or)ista e 7ran%o7ilo.

L.

La ri7lessione esteti%a

Attorno alla )et* del OIO se%olo la ri7lessione dell(arte si a%%entua in 7un/ione anti industriale e antiutilitaristi%a arri$ando alla de7ini/ione 9art 7or art(s saAe; (l(arte &er l(arte#. Non a %aso RusAin attri2uis%e un ruolo di &ri)aria i)&ortan/a all(esteti%a (e dun0ue alla %ultura 2asata sulla &er%e/ione $isi$a#. Pater %ondi$ide )olti as&etti del )aterialis)o $ittoriano, &ro)osso da RusAin, )a situa nel Rinas%i)ento il luogo di un(ar)onia s&irituale %'e &u= indi%are la strada di una nuo$a )odernit* do$e arte e $ita di$entano una sola entit*. L(i)&ressionis)o &ateriano %'e si es&ri)e an%'e nella %on$in/ione %'e tutta l(arte as&ira alla %ondi/ione della )usi%a, 1 )o)ento essen/iale di una nuo$a sensi2ilit* esteti%a. In 5ilde si intre%%iano sia le is&ira/ioni a un ideale ris%atto attra$erso l(arte dell(indi$iduo asser$ito alla )a%%'ina sia le di%'iara/ioni della &iena autono)ia non solo dell(artista )a an%'e del %riti%o. L(arte di$enta )o)ento su&re)o dell(es&erien/a u)ana , nuo$a religione %'e si in%arna nell(artista dand.. N. Mutua/ioni letterarie. -li anni No$anta

L(ulti)o de%ennio dell(Otto%ento i))erso in un(at)os7era in0uietante e a&o%alitti%a &er il ti)ore della 7ine del )ondo non ri%onos%e &i8 le %aratteristi%'e e i $alori del regno della regina Iittoria. Tale &eriodo 1 ani)ato da tensioni &oliti%'e e so%ialiB il 7allito tentati$o di -ladstone di dare l(indi&enden/a all(Irlanda, la lotta &er l(e)an%i&a/ione 7e))inile, la 0uestione so%iale ingigantita dalla &aura di attentati anar%'i%i %'e agita$ano l(Euro&a. <a una &arte tro$ia)o l(artista de%adente %on il suo )otto l(arte &er l(arte dall(altro lato la %ultura di )assa &ro)ossa dai 0uotidiani e dalle ri$iste &o&olari. Il 1"?L $iene $isto dalla %riti%a no$e%entes%a %o)e uno s&artia%0ue %'e se&ara la 7ase &i8 trasgressi$a degli anni No$anta dal 0uin0uennio su%%essi$o. Il &anora)a letterario inglese 1 s%osso dall(interna/ionali//a/ione del ro)an/o inglese. Nel 7ratte)&o le tradu/ioni dei grandi ro)an/ieri russi e l(a))ira/ione in%ondi/ionata &er l(arte 7ran%ese )odi7i%ano sostan/ial)ente te%ni%'e e linguaggi narrati$i. Or)ai il ro)an/iere %'e s%ri$e in Ing'ilterra dialoga %on un &u22li%o 7orte)ente di77eren/iato. Nello stesso &eriodo si s$ilu&&a an%'e una $igorosa %orrente narrati$a %'e es&lora la %ondi/ione dell(Ing'ilterra in una &ros&etti$a realisti%a e %'e ri2adis%e la ne%essit* &er il ro)an/iere di ri)anere all(interno dell(es&erien/a inglese (autori edoardiani#. A due autori %o)e Benett e SinPo'n, entra)2i sostenitori dell(arte del ro)an/o si %ontra&&one 5ells il 0uale ri7iuta tale &rin%i&io dedi%andosi in$e%e ala stesura di al%une o&ere di attualit*. Negli annni No$anta assistia)o an%'e all(a77er)a/ione di al%une s%rittri%i %o)e -rand e Egerton. Al di l* di 0uesta 7er$ida s%ena narrati$a si %ollo%a 0uello %'e si &u= gi* de7inire il 2estseller, in %ui si )es%olano s&unti di attualit*, un sensa/ionalis)o %orretto )oralisti%a)ente e %ontenuti $olti a un &u22li%o )edio2asso (es Conrad# L. IL TEATRO

La %ultura degli anni No$anta tende in ogni %aso alla s&etta%olari//a/ione 0uindi il teatro di$enta lo stru)ento es&ressi$o &i8 i)&ortante in 0uanto 1 7orse l(uni%o )e//o in grado di restituire un )ini)o di %o)&atte//a a un &u22li%o ora)i irri)edia2il)ente di$iso. In realt* il re%u&ero del teatro non riguarda soltanto l(Ing'ilterra )a an%'e la %ultura %elti%a irlandese (,eats insie)e ad altri intellettuali irlandesi tra %ui Lad. -regor. e -eorge Moore 7onder* nel 1"?? l(Iris' Litterar. T'eatre %'e &ur %on7er)ando l(uso della lingua inglese, intende re%u&erare la ri%%a tradi/ione 7olA delle %a)&agne irlandesi. Nell(ulti)a &arte del se%olo si a77er)a un genere tutto inglese di o&eretta %'e tro$a la sua )assi)a es&ressione in -i2ert e Art'ur Sulli$an. Intanto a%0uista i)&ortan/a so%iale la 7igura dell(attore 7ino ad allora sostan/ial)ente e)arginata. Si ris%o&rono le o&ere di S'aAes&eare, or)ai assurto a nu)e tutelare della na/ione 2ritanni%a. I do)inatori della s%ena inglese di 7ine se%olo 7urono 3enr. Art'ur 4ones e Art'ur 5ing Pinero, a2ilissi)i artigiani del teatro e arte7i%i del %osiddetto 9so%iet. dra)a; a)2ientato nell(alta so%iet*. A 0uesta a&&artiene su&er7i%ial)ente an%'e 5ilde %'e ado&era un i)&ianto 7onda)ental)ente otto%entes%o )a lo tras7or)a attra$erso il dialogo %'e si )uo$e tra ironia ed ele)enti grottes%'i. Il linguaggio dei suoi &ersonaggi 1 7in/ione e &ura 7or)a sen/a %ontenuti eti%i. <enaro, a)ore, ris&etta2ilit* so%iale si tradu%ono in 7or)e $uote se&&ure eleganti ado&tate da un )ondo s&regiudi%ato &ronto ad adattarsi ad ogni %ir%ostan/a. 1. S'a:

Il %ontri2uto &i8 inno$ati$o in a)2ito teatrale 1 7ornito da Bernard S'a:, di origine irlandese ,%riti%o )usi%ale a)ante di 5agner e a&&assionato segua%e del teatro naturalisti%o di I2sen. <e2utta nel 1"?G %on 95ido:er(s 3ouses; do$e atta%%a l(i&o%risia dei 2en&ensanti (in7atti il %ontrasto tra due inna)orati si risol$e %on la s&e%ula/ione 7inan/iaria da %o)&iere di %o)une a%%ordo sulle %ase 7atis%enti a77ittate ai &o$eri#. An%ora &i8 trasgressi$o 1 9La &ro7essione della signora 5arren;, una tenutaria di 2ordelli, do$e $i 1 il %on7litto tra )orale &u22li%a e )orale &ri$ata. E( i)&ortante sottolineare il %arattere &ole)i%o del teatro di S'a: s&esso aggredendo gli stessi lettori. Nel teatro inglese della 7ine dell(Otto%ento il suo linguaggio teatrale %ostituis%e una $o%e indis%uti2il)ente ri$olu/ionaria e %a&a%e di &aradossalit*. Il settore &rogressista del &u22li%o edoardiano era l(interlo%utore &ri$ilegiato del ri$olu/ionario S'a:. Con la Pri)a -uerra Mondiale la 7or/a della sua in$en/ione teatrale $enne )eno.dal do&oguera in &oi S'a: ri&ieg= su $i%ende a)2ientate in un lontano &assato o in un i&oteti%o 7uturo %'e gli %onsenti$ano di agitare sulla s%ena i suoi &ole)i%i intenti sen/a do$er 7are i %onti %on il &resente. Con la 7ine della guerra S'a: si ritro$= sen/a &unti di ri7eri)entoB della &aradossale originalit* rest= so&rattutto e 7orse soltanto la sua e%%entri%it*.