Sei sulla pagina 1di 51

Feste Pagane

Di Roberto fattore
Introduzione

LA MISURAZIONE DEL TEMPO E GLI ANTICHI CALENDARI Da epoche i e ora!i"i "#u anit$ %ente i" !i%o&no di ca"co"are' %e&nare e in (ua"che odo ce"e!rare (ue""a di en%ione i pa"pa!i"e che %i chia a te po e che co" %uo tra%correre ) ine%trica!i" ente "e&ata a""a condizione %te%%a de""#e%i%tenza di o&ni co%a*I pri i o&&etti di pietra inci%i da ano u ana' ri%a"enti a +,,*,,, anni -a' riportano tacche e %ca"-itture che' %econdo o"ti %tudio%i' di o%trere!!ero una rudi enta"e re&i%trazione de""e -a%i "unari* La "una' attra.er%o "e %ue -a%i /no.i"unio' pri o (uarto' p"eni"unio' u"ti o (uarto0 ) in-atti un -or ida!i"e %tru ento di i%urazione de" te po1 tra%corrono circa 23 &iorni e ezzo tra un p"eni"unio e "#a"tro* Un#attenta re&i%trazione dei p"eni"uni per ette.a a""e &enti prei%toriche di %ta!i"ire i" o ento de""a i&razione de""a %e".a&&ina o de""a aturazione dei -rutti de" %otto!o%co* Per i&"iaia di anni (uindi' "e tri!4 di cacciatori e di racco&"itori hanno ca"co"ato i" tra%correre de" te po in !a%e a""e "unazioni* Po%%ia o tran(ui""a ente %upporre che &"i uo ini prei%torici a.e%%ero no i partico"ari per cia%cuna de""e ricorrenti "une ne""e .arie %ta&ioni' a %o i&"ianza di (uanto hanno -atto -ino ad epoche recenti o"te popo"azioni ri a%te a""#Et$ Pa"eo"itica /o 5de""a antica pietra60' (ua"i ad e%e pio i nati.i A ericani* Co%7 "a "una di "u&"io era per i Da8ota 5"a "una in cui "e oche perdono "e .ecchie penne6 e per i Mandan 5"a "una de""e ci"ie&ie6* Ma -or%e chi cont9 "e "une non -u i" pri o uo o a "a pri a donna*** Le paro"e 5 e%e:t' 5 i%ura6' 5 e%truazione6' deri.ano tutte da una radice co une che indica "a "una* Una perdita di %an&ue non co""e&ata a""a orte !en%7 a""a -erti"it$ e (uindi a""a .ita' do.e.a apparire co e un e.ento %acro* Luna;donna;%an&ue; -erti"it$1 (ue%ta -u pro!a!i" ente "a pri a co%te""azione di %i&ni-icati %i !o"ici "e&ati a" tra%correre de" te po* Succe%%i.a ente' ne""#Et$ Neo"itica /o 5de""a nuo.a pietra60' con i" pa%%a&&io ad un tipo di ci.i"t$ !a%ata %u""#a&rico"tura e %u""#a""e.a ento di !e%tia e' %i %.i"upparono co p"e%%i ca"endari "uni;%o"ari' %o"ari e %ta&iona"i' i (ua"i re&o"a.ano "e e%i&enze di cu"ture %e pre pi4 ra--inate* Non era raro i" ca%o di ci.i"t$ che uti"izza.ano conte poranea ente di.er%i tipi di ca"endario' co e i Ma<a che a.e.ano un anno %acro di 2=, &iorni accanto ad un ca"endario %o"are di 365 &iorni* L#archeo"o&ia ci ha re%tituito nu ero%i ca"endari antichi' %co"piti o inci%i %u pietra' terracotta o eta""o1 tutti ri.e"ano %orprendenti cono%cenze a%trono iche e ate atiche in popo"azioni che a "un&o -urono con%iderate poco pi4 che %e".a&&e* Co%7 "a cu"tura ce"tica ci ha tra andato i" co%iddetto ca"endario di Co"i&n< />rancia' 2, %eco"o d* C*0' &razie a" (ua"e %i ) %coperto che i Ga""i -ace.ano u%o di un co p"e%%o %i%te a "uni;%o"are di co puto de&"i anni* Ino"tre ) or ai a%%odato /anche a "i.e""o accade ico &razie a %tudi D"uridecenna"i condotti con "#au%i"io di co puter e di e"a!orate %i u"azioni ate atiche0 che o"te co"o%%a"i co%truzioni de""#antichit$ -urono erette tenendo conto di preci%i orienta enti a%trono ici' (ua"i i" %or&ere di %o"e' "una e certe %te""e in deter inati o enti de""#anno* Co%7 -urono co%truite "e pira idi e&izie e a<a' i nura&hi de""a Sarde&na' i &randi onu enti e&a"itici di Stonehen&e' A.e!ur< e Ne?&ran&e' o"tre a tutti i te p"i e i %antuari de"

ondo antico* I ca"endari e"a!orati da""e antiche ci.i"t$ re&o"a.ano o&ni o ento de""a .ita@ ritua"i re"i&io%i' ceri onie ci.i"i' atti.it$ econo iche e cu"tura"i %i tene.ano in date preci%e' deter inate da %acerdoti;a%trono i* La %te%%a -ondazione di nuo.e citt$ do.e.a a..enire in un &iorno %ta!i"ito e non pri a nA dopo* Ora' a noi oderni pu9 %e !rare ecce%%i.a' (ua%i aniaca"e' (ue%ta attenzione de&"i antichi .er%o tutti i -atti co% ici e %ta&iona"i* In -ondo' per "e %e p"ici e%i&enze di (ue""e epoche pre;indu%tria"i' %are!!e !a%tato o"to di eno per deter inare i" o ento in cui %e inare i" &rano o condurre nei pa%co"i pri a.eri"i i" !e%tia e* A co%a %er.i.ano ad e%e pio un ca"endario !a%ato %u" pianeta Benere o "a cono%cenza de" cic"o etonicoC /:0 A co%a ai pote.a %er.ire i" co p"icati%%i o %i%te a ca"endaria"e dei Ma<a che tene.a conto per%ino di cic"i di =D i"ioni di anniC I" -atto ) che i ca"endari antichi non a.e.ano %o"o una -unzione uti"itari%tica' !en%7 ri%ponde.ano a pro-onde e%i&enze %piritua"i' ri-"ettenti una preci%a concezione %acra"e de" co% o* (1)11 ciclo metonico, cos chiamato dallastronomo greco Metone (V 0 sec. a. C.) un ciclo luni solare di 1! anni solari ("ari esatta mente a #35 luna$ioni "er un totale di 6!%0 giorni) trascorso il &uale gli e'enti celesti si ri"etono nellidentica successione. L#uo o antico' a di--erenza di (ue""o oderno /"a cui e%i%tenza %i %.o"&e or ai tutta a""#interno di un orizzonte ateria"i%tico e deter ini%tico0' %i %enti.a parte co%tituti.a de""#uni.er%o' .i%to co e un tutt#uno /uni.er%o per "#appunto***0' una tra a de""#e%%ere do.e o&ni 5-i"o6 era co""e&ato a&"i a"tri per ezzo di "e&a i %otti"i%%i i eppure indi%trutti!i"i* La %te%%a di.init$ non era un ente %eparato da" co% o a a""o %te%%o te po creatrice e parte e%%enzia"e de""#uni.er%o* In (ue%to co% o do.e anche i" pi4 picco"o &rane""o di %a!!ia era unito i%terio%a ente a %te""e e pianeti /una concezione %i i"e tra "#a"tro a (ue""e de""e pi4 a.anzate teorie %cienti-iche0' "#e%%ere u ano %i con%idera.a' pur con tutti i %uoi "i iti' un co""a!oratore de&"i Dei ne""#i pe&nati.o co pito di antenere "#ordine co% ico' un 5>i&"io de""a Terra e de" Cie"o %te""ato6 co e recitano "e antiche i%crizioni or-iche* O&ni o ento di pa%%a&&io deter inato dai oti ce"e%ti /i" Cie"o0 e da" .o"&ere de""e %ta&ioni /"a Terra0 .eni.a a con-i&urar%i co e un o ento %acro' caratterizzato da ener&ie partico"ari' .i!razioni %peci-iche che ri%uona.ano %econdo re&o"e preci%e ne" ondo inera"e' .e&eta"e ed ani a"e' nonchA o..ia ente in (ue" icroco% o che ) i" co p"e%%o u ano di corpo;ani a; %pirito* Co%7 (ue%ti o enti partico"ari' (ue%te date de""#anno' .eni.ano ce"e!rate con riti e -e%te che a.e.ano "o %copo di per ettere a&"i e%%eri u ani di entrare in contatto con "e -orze co% iche' pi4 percepi!i"i a""ora che in (ua"%ia%i a"tro o ento* E a""o %te%%o te po &"i u ani a.e.ano "a po%%i!i"it$ di aiutare con "e proprie ener&ie (ue%te -orze a--inchA i" ondo pote%%e continuare ad e%i%tere in odo con-or e a""e eterne "e&&i de""a Natura* I o enti critici de""#anno .eni.ano dun(ue ad a%%u ere' %econdo (ue%te antiche concezioni' "a natura di 5porte6* Porte che periodica ente %i apri.ano %u a"tre di en%ioni' con%entendo a tutti un %ia pur -u&ace contatto con "e ener; &ie di.ine' contatto che era a"tri enti pri.i"e&io di pochi iniziati ed eroi itici* Eue""i che noi o&&i deno inia o ca"endari' per "e antiche ci.i"t$ erano in rea"t$

co p"e%%i e ra--inati codici ritua"i' e"a!orati a" -ine di co%tituire un co""e&a ento co% ico con "a Terra e i" Cie"o* Pur di.er%i "#uno da""#a"tro per oti.i cu"tura"i e a !ienta"i' condi.ide.ano in .aria i%ura una concezione co une1 in e%%i i" te po non appari.a co e una %e(uenza "ineare di -atti unici e ca%ua"i a co e un cic"o eterno di na%cita;.ita; orte;rina%cita* I" cerchio era i" %i !o"o che caratterizza.a (ue%ta concezione cic"ica /da" &reco 8<8"o% F cerchio0 de""o %correre de" te po* E "a paro"a "atina annu%' anno' %i&ni-ica appunto circo"o* La -i&ura di un %erpente circo"are che %i orde "a coda' "#ouro!oro% e&izio' )-or%e "a rappre%entazione icono&ra-ica pi4 di--u%a de""a concezione cic"ica de" te po* LA CONCEZIONE CICLICA DEL TEMPO Per &"i antichi o&ni co%a era in%erita a""#interno di un cic"o' o&nuna con i" proprio rit o e "a propria ener&ia partico"are1 da" cic"o "unare en%i"e a (ue""o %ta&iona"e;annua"e -ino ai cic"i a&&iori de" Grande Anno /20 e de""e Grandi Ere* Secondo (ue%t#u"ti a dottrina' co une a o"ti%%i e ci.i"t$ antiche' "#u anit$ era pa%%ata da una itica epoca di !eatitudine e di ar onia con i" co% o a ere %e pre pi4 de&radate' -ino a" cao% e a""a di%%o"uzione* Eue%ta era "a dottrina &reca de""e (uattro ere /de""#Oro' de""#Ar&ento' de" Gronzo e de" >erro0' ri%pecchiante (ue""a indui%ta dei (uattro Hu&a /Irita' Treta' D.apara e Ia"i0* Anche i Nati.i A ericani narra.ano di un !i%onte co% ico che %i re&&e.a %u""e %ue (uattro za pe1 ad o&ni era ne perde.a una* Per inci%o o&&i ci tro.ia o ne""#Era de" >erro o Ia"i Hu&a /Et$ O%cura0 e i" !i%onte a -atica %i re&&e %u una %o"a za pa*** Ma in tutte (ue%te .i%ioni "a -ine di o&ni cic"o non conduce ad una -ine a%%o"uta !en%7 ad un nuo.o inizio' do.e &"i e%%eri rico inciano ad ani are "a tra a di un co% o ri&enerato' di.er%o da" precedente eppure u&ua"e ad e%%o* Eue""a che a noi pu9 %e !rare una ripetizione o%%e%%i.a di &e%ti' azioni e cic"i' per &"i antichi non era a"tro che "a con-er a ra%%icurante de""e eterne "e&&i de" co% o' "e&&i che -ondono /20 I 2J*32, anni circa deter inati da""a prece%%ione de&"i e(uinozi' cio) da" "ento o.i ento de""a Terra intorno a" proprio a%%e' i" (ua"e -a %7 che i" punto .erna"e ; "#e(uinozio di pri a.era ; %i %po%ti o"to "enta ente a ritro%o "un&o i" cerchio zodiaca"e' %or&endo o&ni 2*,,, anni circa in un %e&no zodiaca"e di.er%o* in un# ar onia per-etta %ia "#ordine che i" cao%' "a "uce e "a tene!ra' "a .ita e "a orte* G"i antichi -or%e %are!!ero ri a%ti %&o enti di -ronte a""a no%tra oderna concezione "ineare di un te po che %or&e da" nu""a e in una "inea a%cendente di 5pro&re%%o6 ter ina u&ua" ente ne" nu""a' "a%ciando i" po%to a ne!u"o%i re&ni u"traterreni' paradi%i' in-erni o nir.ana che %iano* Per &"i antichi o&ni -ine era un inizio e o&ni inizio una -ine' do.e o&ni co%a e%i%tente era coin.o"ta' non %o"o a "i.e""o %piritua"e a anche a "i.e""o ateria"e* Co e recita i" poe a nordico B9"u%pa /5I detti di co"ei che .ede ; "a pro-ete%%a )( 5E""a .ede %o""e.ar%i K in un#a"tra era K "a terra da" are K di nuo.o .erde&&i ante@ K cadono "e ca%cate K .o"a a"ta "#a(ui"a K che %ui onti K .a a caccia di

pe%ci La Natura rico incia cio) in o&ni cicIo i" %uo cor%o ne" -"uire de""e ac(ue e ne""a .ita de&"i ani a"i* Eue%ta ) una .erit$ che tutti po%%ono con%tatare di per%ona ne""o %correre de""e %ta&ioni e nei cic"i a%trono ici* A o&ni in.erno %e&ue una pri a.era' a o&ni "una .ecchia %e&ue una "una nuo.a* Per &"i uo ini e "e donne dei te pi antichi tutto ci9 non era un do& a di -ede nA un#a%tratta teoria %cienti-ica' a era una rea"t$ concreta che crea.a e ode""a.a "e "oro .ite* La dottrina cic"ica de" te po pu9 e%%ere !eni%%i o rappre%entata da una ruota' "a Ruota de""#Anno che percorre i" %uo ca ino "un&o %entieri %e pre di.er%i eppure %e pre u&ua"i* Da""e concezioni pre;cri%tiane de""#antica Europa e er&e co%7 "#i a&ine di una ruota a otto ra&&i' cia%cuno dei (ua"i corri%ponde ad un o ento critico di pa%%a&&io' ad una -e%ta %acra* L#e%i%tenza di (ue%to ca"endario ) %tata a .o"te criticata co e una oderna rico%truzione' una -anta%ia poetica* Ma (ue%te critiche non co"&ono due a%petti i portanti1 L cia%cuna de""e otto -e%te ha dietro di %A una %toria antichi%%i a di tradizioni e di ito"o&ie' co e %i e.idenzier$ nei .ari capito"i di (ue%to "i!ro' dedicati a cia%cuna di e%%e@ L tutti i popo"i hanno ri-or ato e adattato continua ente i "oro ca"endari ne" cor%o de""a %toria' per ade&uar"i ai propri !i%o&ni ateria"i e %piritua"i1 %eppure non %e pre e non tutte "e popo"azioni europee a!!ia o ce"e!rato tutte "e otto -e%te %acre' %eppure non a tutte "e -e%te %ia %tata attri!uita pari i portanza ne""e .arie epoche' ) pur .ero che i ca"endari antichi %ono in &ran parte ode""ati %u (ue%to %e p"ice' ottup"ice %che a* La Ruota de""#Anno ) un ca"endario %acro che uni%ce e -onde in %A due %eparati eppure conne%%i cic"i1 i" pri o cic"o ) (ue""o de" i%tico .ia&&io de" So"e attra.er%o i" cie"o' che %i %noda attra.er%o i due %o"%tizi e i due e(uinozi' narrandoci "a na%cita' "a &io.inezza' "a aturit$ e "a .ecchiaia de""#a%tro* I" %econdo cic"o ) (ue""o %ta&iona"e' che ci o%tra "e .ici%%itudini de""e di.init$ a&rarie e pa%tora"i attra.er%o i" te a di %e ina;-ioritura; aturazione;racco"to* Eue%te u"ti e -e%te %ono chia ate co" "oro no e ce"tico perchA i Ce"ti ci hanno "a%ciato un ricco patri onio itico e -o"8"orico %u di e%%e anche %e' co e .edre o' "e ede%i e date erano ce"e!rate con di.er%i no i pre%%o a"tre ci.i"; t$ europee e editerranee*

I due cic"i %ono in rea"t$ tra "oro co""e&ati e interdipendenti' poichA "e %ta&ioni dipendono dai oti de" So"e e i" So"e %i ani-e%ta attra.er%o i uta enti %ta&iona"i* E%%i -or ano un in%ie e ar onio%o e coerente' %uddi.idendo "#intero anno in otto 5%picchi6 di u&ua"e durata* Occorre ricordare per9 che "#ottup"ice ruota non ha %o"oun %i&ni-icato e%teriore' ateria"e' Mnatura"i%tico6' poichA i o enti critici di pa%%a&&io ne""o %correre de" te po hanno una ri%onanza anche a "i.e""o de""#interiorit$ u ana* Ri%onanza p%ico"o&ica perchA o&ni -a%e de" cic"o in-"ui%ce indu!!ia ente %u" no%tro u ore e %u" no%tro co porta ento /anche %e purtroppo a" &iorno d#o&&i rara ente ce ne rendia o conto0* E anche ri%onanza a "i.e""o %piritua"e' da" o ento che "e -e%te %acre ci o--rono "a po%%i!i"it$ di riconnetterci a""e ener&ie di.ine de" co% o e de""a Natura' ri%pettando "a -unzione principa"e di tutti i ca"endari co%7 co e erano %tati ideati ne""#antichit$*

Per tutti (ue%ti oti.i "a Ruota de""#Anno ha con%er.ato tutta "a %ua .a"idit$ ne" cor%o dei %eco"i' e ancora o&&i ) i" ca"endario %acro di tutti (uei o.i enti %piritua"i che %i ri-anno a""e re"i&ioni de""a Natura1 Neo;Druidi% o' Neo; Pa&ane%i o' Nicca' Spiritua"it$ de""a Dea e a"tri ancora* Ino"tre i" %uo %che a ) %ottinte%o ancora a o"ti%%i e ce"e!razioni -o"8"oriche o cri%tiane' anche %e di ci9 o..ia ente non %e pre %ia o con%ape.o"i* Eue""o che .err$ e%a inato ne""e pa&ine %e&uenti' per (uanto %orprendente po%%a e%%ere per o"ti' non ) (uindi un ricordo di un pa%%ato or ai re oto' a ) ancora o&&i una rea"t$ .i.a e operante* Di tutto ci9 %i ) tenuto conto ne""#e%po%izione di cia%cuna de""e otto -e%te1 in-atti ai iti' a" %i !o"i;

% o' a""e e%pre%%ioni %toriche e -o"8"oriche' %i a&&iun&ono anche a"cuni %e p"ici odi di ce"e!rare (ue%ti o enti di pa%%a&&io e anche .ari %u&&eri enti %u" co e entrare in %intonia con "e "oro di--erenti ener&ie* Ci ) %e !rato (ue%to i" odo i&"iore per cono%cere "e -e%te %acre1 (ue""o di .i.er"e' attin&endo per (uanto ci ) po%%i!i"e a""e -orze co% iche e natura"i che in e%%e %i ani-e%tano' %pezzando a" eno te poranea ente "#orri!i"e rit o arti-icia"e di produzione;con%u o;te po .uoto che or ai do ina "e no%tre .ite* Euindi non ci %e !ra e%a&erato a--er are che (ue%to "i!ro non .uo"e pre%entar%i co e un te%to di archeo"o&ia o di %toria de" -o"8"ore !en%7 co e un picco"o anua"e 5ri.o"uzionario6* Chiedia o &enti" ente a tutti i "ettori di con%iderar"o %otto (ue%to a%petto' che ) (ue""o che ci %ta pi4 a cuore*

IMBOLC LA >ESTA DELLA LUNA CRESCENTE

La "uce che ) nata a" So"%tizio di In.erno co incia a ani-e%tar%i a""#inizio de" e%e di -e!!raio1 "e &iornate %i a""un&ano poco a""a .o"ta e anche %e "a %ta&ione in.erna"e continua a antenere "a %ua &e"ida or%a' ci accor&ia o che (ua"co%a %ta ca !iando* Le &enti antiche erano o"to pi4 attente di noi ai uta enti %ta&iona"i' anche per oti.i di %opra..i.enza* Eue%to era i" pi4 di--ici"e periodo de""#anno poichA "e ri%er.e a"i entari accu u"ate per "#in.erno co incia.ano a %car%e&&iare* Pertanto' i %e&ni che annuncia.ano i" ritorno de""a pri a.era erano acco"ti con uno %tato d#ani o che o&&i' a" riparo de""e no%tre ca%e ri%ca"date e !en -ornite' -accia o -atica ad i a&inare* Se %o.rapponia o "a Ruota de""#Anno a" no%tro oderno ca"endario' "a pri a -e%ta che incontria o cade "#: -e!!raio* Pre%%o i Ce"ti "#: -e!!raio era I !o"c /pronuncia I o"#c0 detta anche Oi e"c o I !o"&* L#eti o"o&ia de""a paro"a ) contro.er%a a i %i&ni-icati rin.iano tutti a" %en%o pro-ondo di (ue%ta -e%ta* In-atti I !o"c pare deri.are da I !;-o"c' cio) 5&rande pio&&ia# e in o"te "oca"it$ dei pae%i ce"tici (ue%ta data ) chia ata anche 5>e%ta de""a Pio&&ia61 ci9 pu9 ri-erir%i ai uta enti c"i atici de""a %ta&ione a anche a""#idea di una "u%trazione che puri-ica da""e i purit$ in.erna"i* In.ece Oi e"c %i&ni-ica 5Iattazione de""e pecore6 entre I !o"& .orre!!e dire Mne" %acco6 inte%o ne"

%en%o di 5ne" &re !o6 con ri-eri ento %i !o"ico a" ri%.e&"io de""a Natura ne" &re !o de""a Madre Terra e con un ri-eri ento pi4 ateria"e a&"i a&ne""i' nuo.a -onte di ci!o e di ricchezza' che "a pre.idenza de""a Natura e de&"i a""e.atori a.re!!e -atto na%cere a""#inizio de""a !uona %ta&ione* L#a""atta ento de&"i a&ne""i &aranti.a un ri-orni ento pro..idenzia"e di proteine* I" nuo.o "atte' i" !urro' i" -or a&&io co%titui.ano %pe%%o "a di--erenza tra "a .ita e "a orte per !a !ini e anziani nei -reddi &iorni di -e!!raio* I !o"c ) una de""e (uattro -e%te ce"tiche' dette 5-e%te de" -uoco6 perchA "#accen%ione ritua"e di -uochi e -a"9 ne co%titui%cono una caratteri%tica e%%enzia"e*In (ue%ta ricorrenza i" -uoco ) per9 con%iderato %otto i" %uo a%petto di "uce' (ue%to ) in-atti i" periodo de""a "uce cre%cente* G"i antichi Ce"ti' con%a ; pe.o"i dei %otti"i uta enti di %ta&ione co e tutte "e &enti de" pa%%ato' ce"e!ra.ano in aniera ade&uata (ue%to te po di ri%.e&"io de""a Natura* Non .i erano &randi ce"e!razioni tri!a"i in (ue%to !uio e -reddo periodo de""#anno' tutta.ia "e donne dei .i""a&&i %i raduna.ano per ce"e!rare in%ie e "a Dea de""a Luce /"e ce"e!razioni inizia.ano "a .i&i"ia' perchA per i Ce"ti o&ni &iorno inizia.a a""#i !runire de" &iorno precedente0* Ne""#Europa ce"tica era in-atti onorata Gri&it /cono%ciuta anche co e Gri&hid o Gri&antia0' dea de" trip"ice -uoco@ in-atti era "a patrona dei -a!!ri' dei poeti e dei &uaritori* I" %uo no e deri.a da""a radice 5!reo6 /-uoco01 i" -uoco de""a -ucina %i uni.a a (ue""o de""#i%pirazione arti%tica e de""#ener&ia &uaritrice* Gri&it' -i&"ia de" Grande Dio Da&da e controparte ce"tica di Athena;Miner.a' ) "a con%er.atrice de""a tradizione' perchA per &"i antichi Ce"ti "a poe%ia era un#arte %acra che tra%cende.a "a %e p"ice co po%izione di .er%i e di.enta.a a&ia' rito' per%oni-icazione de""a e oria ance%tra"e de""e popo"azioni* La capacit$ di "a.orare i eta""i era ritenuta anche e%%a una pro-e%%ione a&ica e "e -i&ure di -a!!ri %e i;di.ini %i %ta&"iano ne""e ito"o&ie non %o"o europee a anche eOtra; europee@ "#a"chi ia edie.a"e -u "#u"ti a e%pre%%ione tradiziona"e di (ue%ta concezione %acra de""a eta""ur&ia* Sotto "#e&ida di Gri&it erano anche i i%teri druidici de""a &uari&ione' e di (ue%to %ono te%ti onianza "e nu ero%e 5%or&enti di Gri&it6* Di--u%e un po# o.un(ue ne""e I%o"e Gritanniche' a"cune di e%%e hanno pre%er.ato -ino ad o&&i nu ero%e tradizioni circa "e "oro (ua"it$ &uaritrici* Ancora o&&i' ai ra i de&"i a"!eri che %or&ono ne""e "oro .icinanze' i contadini appendono %tri%ce di %to--a o na%tri a indicare "e a"attie da cui .o&"iono e%%ere &uariti* Sacri a Gri&it erano "a ruota de" -i"atoio' "a coppa e "o %pecchio* Lo %pecchio ) %tru ento di di.inazione e %i !o"e&&ia "#i a&ine de""#A"tro Mondo cui hanno acce%%o eroi e iniziati* La ruota de" -i"atoio ) i" centro ruotante de" co% o' i" .o"&ere de""a Ruota de""#Anno e anche "a ruota che -i"a i -i"i de""e no%tre .ite* La coppa ) i" &re !o de""a Dea da cui tutte "e co%e na%cono* Cri%tianizzata co e Santa Grid&et o Gride' co e .iene chia ata -a i"iar ente in &ae"ico' e%%a .enne ritenuta "a iraco"o%a "e.atrice o adre adotti.a di Ge%4 Cri%to e "a %ua -e%ta %i ce"e!ra appunto "#: -e!!raio' Giorno di Santa Grid&et o L$ >hAi"e Gr-d*Ri&uardo (ue%ta %anta' di cui ) tanto du!!ia "#e%i%tenza %torica (uanto certa "a %ua deri.azione pa&ana' %i dice.a che a.e%%e i" potere di o"tip"icare ci!i e !e.ande per nutrire i po.eri' potendo tra%-or are in !irra per-ino "#ac(ua in cui %i "a.a.aP A Santa Grid&et -u con%acrato i" ona%tero ir"ande%e di Ii"dare' do.e un -uoco in %uo onore era antenuto perpetua ente acce%o da dicianno.e onache* O&ni %uora a turno .e&"ia.a %u" -uoco per un#intera &iornata di un cic"o di .enti &iorni@ (uando &iun&e.a i" turno de""a dicianno.e%i a %uora e""a

do.e.a pronunciare "a -or u"a ritua"e 5Grid&et prote&&i i" tuo -uoco* Eue%ta ) "a tua notte6* I" .ente%i o &iorno %i dice.a -o%%e "a %te%%a Grid&et a tenere iraco"o%a ente acce%o i" -uoco* I" nu ero dicianno.e richia a i" cic"o "unare etonico che %i ripete identico o&ni dicianno.e anni %o"ari* Inuti"e ricordare co e (ue%ta u%anza ricorda%%e i" co""e&io de""e Be%ta"i che tene.ano %e pre acce%o i" %acro -uoco di .e%ta ne""#antica Ro a' a pi4 pro!a!i" ente "a de.ozione de""e %uore di Ii"dare %i rico""e&a a""e Ga""iceniae' una "e&&endaria %ore""anza di druide%%e che %or.e&"ia.ano &e"o%a ente i" "oro recinto %acro da""#intru%ione de&"i uo ini e i cui riti -urono antenuti attra.er%o o"te &enerazioni* A""o %te%%o odo' ne" ona%tero di Ii"dare %o"o a""e donne era conce%%o di entrare ne" recinto do.e !rucia.a i" -uoco' che .eni.a tenuto acce%o con antici' co e ricorda Gera"do di Ca !ria ne" 120 %eco"o* I" -uoco !ruci9 ininterrotta ente da" te po de""a "e&&endaria -ondazione de" %antuario' ne" 60 %eco"o -ino a" re&no di Enrico BIII' (uando "a Ri-or a prote%tante po%e -ine a (ue%ta de.ozione pi4 pa&ana che catto"ica* I riti di Gri&it ce"e!rati a I !o"c ci %ono %tati tra andati da" -o"8"ore %cozze%e e ir"ande%e* Ne""e I%o"e E!ridi /che -or%e de.ono i" "oro no e proprio a Gri&it o Gride0 "e donne dei .i""a&&i %i radunano in%ie e in (ua"che ca%a e -a!!ricano un# i a&ine de""#antica Dea' "a .e%tono di !ianco e pon&ono un cri%ta""o %u""a po%izione de" cuore* In Scozia' "a .i&i"ia di Santa Grid&et "e donne .e%tono un -a%cio di %pi&he di a.ena con a!iti -e ini"i e "o depon&ono in una ce%ta' i" 5"etto di Grid6' con a -ianco un !a%tone di -or a -a""ica*Poi e%%e &ridano tre .o"te 5Grid ) .enuta' Grid ) !en.enutaP6' indi "a%ciano !ruciare torce e cande"e .icino a" 5"etto6 tutta "a notte* Se "a attina dopo tro.ano "#i pronta de" !a%tone ne""e ceneri de" -oco"are' ne tra&&ono un pre%a&io di pro%perit$ per "#anno a .enire* I" %i&ni-icato di (ue%ta u%anza ) chiaro1 "e donne preparano un "uo&o per acco&"iere "a Dea e in.itano a""o %te%%o te po i" potere -econdante a%chi"e a unir%i a "ei* Anche ne""#i%o"a di Man .eni.a co piuta una ceri onia %i i"e' chia ata Laa#" Gree%"e<* Ne""#In&hi"terra de" Nord' terra de""#antica Gri&antia' "a ricorrenza .eni.a deno inata 5Giorno de""e Le.atrici6* In Ir"anda' %i preparano con &iunchi e ra etti "e co%iddette croci di Gri&it' a (uattro !racci u&ua"i racchiu%i in un cerchio' cio) "a -i&ura de""a ruota %o"are /che ) %i !o"o appropriato per una di.init$ de" -uoco e de""a "uce0@ "o %te% %o &iorno .en&ono !ruciate "e croci preparate "#anno pri a e con%er.ate -ino ad a""ora*La -a!!ricazione de""e croci di Gri&i t deri.a -or%e da un#antica u%anza precri%tiana co""e&ata a""a preparazione dei %e i di &rano per "a %e ina* Eue%ti o&&etti %i !o"ici' con-ezionati con ateria"e .e&eta"e' ci ricordano tra "#a"tro che "a "uce ed i" ca"ore %ono indi%pen%a!i"i a""a .e&etazione che %i rinno.a in continuazione' anno dopo anno* Le %pi&he di a.ena /o &rano' orzo' ecc*0 u%ate per -a!!ricare "e !a !o"e di Gri&it' pro.en&ono da""#u"ti o co.one de" racco"to de""#anno precedente* Eue%to u"ti o co.one' in o"te tradizioni europee ) chia ato "a Madre de" Grano /o de""#Orzo ' de""#A.ena' ecc*0 e "a !a !o"a propiziatoria con-ezionata con "e %ue %pi&he ) "a >anciu""a de" Grano /o de""#Orzo' de""#A.ena' ecc*0*Si crede.a cio) che "o %pirito de" cerea"e o "a %te%%a Dea de" Grano ri%iede%%e ne""#u"ti o co.one ietuto1 co e "e %pi&he de" .ecchio racco"to %ono i" %e e di (ue""o %ucce%%i.o' co%7 "a .ecchia di.init$ de""#autunno e de""#in.erno %i tra%-or a.a ne""a &io.ane Dea de""a pri a.era' in (ue""a in-inita catena di i orta"it$ che ) i" cic"o di na%cita' orte e rina%cita* E Gri&it rappre%enta appunto "a &io.ane Dea de""a pri a.era* Un antico codice ir"ande%e' i" Li!ro di Li%rnore' riporta una curio%a "e&&enda* Si narra che a Ro a i ra&azzi u%a.ano &iocare ad un &ioco da ta.o"o in cui una .ecchia e&era "i!era.a un dra&o entre da""#a"tra parte una &io.ane -anciu""a

"a%cia.a "i!ero un a&ne""o che %con-i&&e.a i" dra&o* La e&era a""ora %ca&"ia.a un "eone contro "a -anciu""a' "a (ua"e per9 pro.oca.a a %ua .o"ta una &randine che a!!atte.a i" "eone* Papa Goni-acio' dopo a.er interro&ato i ra&azzi e a.er %aputo che i" &ioco era %tato in%e&nato "oro da""a Si!i""a' "o proi!7* La e&era non ) a"tro che "a Becchia Dea de""#In.erno %con-itta da""a Gio.ane Dea de""a Pri a.era* E%%endo (ue%ta "e&&enda %tata racco"ta in un a !ito cu"tura"e ce"tico' %i pu9 %upporre che "a Becchia a"tri non era che "a Cai""each a cui %i contrappone Gri&it* I" ri-eri ento a""#a&ne""o ) un a"tro %i !o"o de" periodo di I !o"c' anche %e i co entatori edie.a"i "o con%iderarono "#e !"e a di Ge%4 Cri%to* In rea"t$ ) "a Becchia Dea che %i rinno.a tra%-or ando%i in Gio.ane Dea' co%7 co e i" Becchio Grano di.iene i" nuo.o racco"to* I Car ina Gade"ica' una racco"ta di iti' pro.er!i e poe i &ae"ici di Scozia' racco"ti e tra%critti a""a -ine de""#Q,, da" -o"8"ori%ta %cozze%e A"eOander Car ichae"' riportano "a %e&uente -i"a%trocca1 )*a mattina del +iorno di ,ride -l ser"ente uscir. /uori dalla tana 0on molester1 il ser"ente 02 il ser"ente molester. me I" %erpente appare co e uno de&"i ani a"i;tote di Gri&it* In o"te cu"ture i" %erpente o dra&o ) %i !o"o de""o %pirito de""a terra e de""e -orze natura"i di cre%cita' decadi ento e rinno.a ento* Ne" &iorno di Gride i" %erpente %i ri%.e&"ia da" %uo %onno in.erna"e e i contadini ne trae.ano i" pre%a&io de""a -ine i inente de""a catti.a %ta&ione* I" %erpente ) uno dei o"ti a%petti de""#antica Dea de""a terra1 "a uta de""a %ua pe""e %i !o"e&&ia i" rinno.a ento de""a Natura e anche "a %ua dua"it$ In-atti in &ae"ico 5nea h6 /cie"o0 ) %i i"e a 5nai h6 /.e"eno0' pro.enendo entra !i da""a radice 5ne 6* La Becchia Dea e "a Gio.ane Dea %ono "a %te%%a per%onaP /ne""e -ia!e "#eroe che cora&&io%a ente !acia una .ecchia e&era %i ritro.a di -ronte una !e""i%%i a -anciu""a***0 In un#a"tra area cu"tura"e europea' ne""#antica Ro a' i pri i &iorni di -e!!raio erano %acri a""a dea >e!rua o a Giunone >e!ruata* 5>e!ruare6 in "atino %i&ni-ica puri-icare' (uindi -e!!raio ) i" e%e de""e puri-icazioni /anche "a -e!!re ) un odo di puri-icar%i u%ato da" no%tro corpoP0* Proce%%ioni in onore di >e!rua percorre.ano "a citt$ con -iacco"e acce%e' %i !o"o di "uce e a""o %te%%o te po' di puri-icazione* Un#a"tra u%anza' "e&ata anche a ritua"i di -erti"it$ erano i Luperca"i1 i Luperci' %acerdoti di >auno' corre.ano per "e %trade .e%titi %o"o con una pe""e di capra e con una -ru%ta /anche e%%a -a!!ricata con %tri%ce di pe""e di capra0 con "a (ua"e !atte.ano "e &io.ani %po%e per propiziarne "a -erti"it$ /e (uindi "a capacit$ di partorire0* La Chie%a' per co !attere (ue%te u%anze' i%titu7 proce%%ioni con cande"e' a""e (ua"i a partire da""#::R %eco"o a&&iun%e "a !enedizione de""e cande"e per &"i a"tari*Co" no e di Cande"ora o Cand"e a% /nei pae%i an&"o%a%%oni0 ) nota "a -e%ta cri%tiana de" 2 -e!!raio' deno inata 5Pre%entazione de" Si&nore a" te pio6* Ma ) e.idente che "a nuo.a re"i&ione non ha potuto odi-icare i" %i&ni-icato autentico de""a -e%ta' un %i&ni-icato che ) pro-onda ente incarnato ne""a Natura e ne""o %pirito u ano* I" "e&a e de""a -e%ta con "e cande"e' "a puri-icazione e "#in-anzia' %opra..i%%e ne""#u%anza edie.a"e di condurre "e donne in chie%a dopo i" parto a portare cande"e acce%e* L#idea di una puri-icazione ritua"e in (ue%to periodo ) ri a%ta -orte ne" -o"8"ore

europeo* Ad e%e pio "e decorazioni .e&eta"i nata"izie .en&ono e%%e da parte e !ruciate a""a Cande"ora per e.itare che i -o""etti che in e%%e %i %ono na%co%ti in-e%tino "e ca%e* I" concetto di puri-icazione ) pre%uppo%to di una nuo.a .ita1 %i e"i inano "e i purit$ de" pa%%ato per -ar po%to a""e co%e nuo.e* A"cuni &ruppi neopa&ani europei -e%te&&iano I !o"c accendendo cande"e che %por&ono da una !acine""a di ac(ua* I" %i&ni-icato ) (ue""o de""a "uce de""a nuo.a .ita che e er&e da""e ac(ue de" &re !o aterno' "e ac(ue "u%tra"i di I !o"c che "a.ano .ia "e %corie in.erna"i* Un antico detto ce"tico ricorda.a co e -o%%e una !uona co%a "a.ar%i ani e .i%o a I !o"cP La pianta %acra di I !o"c ) i" !ucane.e* E# i" pri o -iore de""#anno a %!occiare e i" %uo co"ore !ianco ricorda a""o %te%%o te po "a purezza de""a Gio.ane Dea e i" "atte che nutre &"i a&ne""i* CELEGRARE IMGOLC I !o"c ) una -e%ta do.e %i onorano i" principio -e ini"e de""a Natura e "#in-anzia' .i%ta co e inizio pro ettente di o&ni co%a* E# i" periodo in cui una nuo.a corrente di .ita inizia a %correre ne" ondo de""a Natura1 noi do!!ia o "a%ciare de-initi.a ente i" pa%%ato e &uardare a" -uturo con -iducia e otti i% o' con "o %te%%o %&uardo di un !a !ino* Anche %e (ue%to ) i" periodo da" c"i a pi4 -reddo e pi4 crude"e' &uardandoci intorno po%%ia o .edere che "a Pri a.era %ta co inciando@ "a "in-a inizia a cre%cere nei ra i de&"i a"!eri e appaiono i !ucane.e* E# te po di prendere cora&&io da (ue%ti picco"i %e&ni di ri&enerazione e ricono%cere che %u di e%%i %i co%truiranno tante co%e nei e%i a .enire* Eue%to ) i" o ento de""e potenzia"it$' i" potenzia"e de""a Pri a.era e dei %e i che %i uo.ono ne" terreno a anche i" potenzia"e dei %e i di cre%cita e di creati.it$ ne""e no%tre .ite* Per preparare i" %entiero a""e nuo.e ener&ie occorre per9 co piere un ca ino di puri-icazione' a!!andonando a""e no%tre %pa""e "e %corie de" pa%%ato* >i%ica ente ) opportuno praticare una dieta pi4 "e&&era' dopo che i !anchetti de""e -e%te in.erna"i e "a -orzata %edentariet$ tra%cor%a a" chiu%o de""e no%tre ca%e' hanno appe%antito i" no%tro -i%ico* Po%%ia o anche decidere di -are una !e""a pu"izia in ca%aP E# uti"e puri-icare "a no%tra ca%a e i" no%tro corpo con i" -u o de""#incen%o1 .anno !eni%%i o anche i !a%toncini di incen%o pro-u ati che %i tro.ano o.un(ue in co ercio* Sce&"ia o pure "#aro a che ci piace di pi4 e "a%cia o che i" -u o %otti"e pu"i%ca i no%tri corpi ener&etici* P%ico"o&ica ente ) i" o ento di puri-icare "a no%tra ente dai catti.i pen%ieri e dai %enti enti inade&uati* Una !e""a pu"izia enta"e' che ci con%enta di -are entrare in noi "a "uce de""a Natura rinno.ata e di partecipare a" ri%.e&"io de" co% o da""a "un&a notte in.erna"e* Spiritua" ente pu9 e%%ere uti"e "a ce"e!razione di picco"i ritua"i "e&ati ai %i !o"i de""a -e%ta* Un ritua"e o"to %e p"ice pu9 e%%ere (ue""o di accendere una cande"a !ianca /co"ore di puri-icazione0 dicendo 5Accendo "a -ia a di Gri&it per i""u inare i" ca ino de""a ia .ita6* Si editi per un po# di te po %ui %i&ni-icati de""a -e%ta1 %u" no%tro !i%o&no di puri-icazione' %u""a nece%%it$ di a!!andonare co%e e a%petti de""a no%tra .ita che non ci piacciono pi4' %u""e nuo.e co%e che .o&"ia o portare ne""e no%tre e%i%tenze* Poi %i porti "a cande"a acce%a ne""e .arie %tanze de""a no%tra a!itazione' -acendo i" &iro de&"i a !ienti in %en%o orario / a&ica ente ) "a direzione propizia' che porta ener&ia0* A""a -ine %i %pen&a "a cande"a dicendo 5Spen&o "a -ia a di Gri&it per -ar"a .i.ere in e6 e

%i .i%ua"izzi "a "uce de""a cande"a che entra in noi* Se %i .uo"e co piere (ua"co%a di pi4 tradiziona"e' &"i uo ini po%%ono u%cire dopo "#i !runire de""a .i&i"ia di I !o"c' per andare a racco&"iere un dono per Gri&it /pietra' conchi&"ia' penna di ucce""o0 da riportare in ca%a* Le donne in.ece po%%ono tra%correre "a .i&i"ia di I !o"c pu"endo "a ca%a e i a&inando di ra azzare .ia "e ener&ie orte de""#in.erno1 "a Becchia de""#In.erno ) cacciata -uori da""#u%cio di ca%a con "a %copa*Poi' %e pre "e donne' con ra etti racco"ti in precedenza preparano un "etto per Gri&it do.e depon&ono una !a !o"a -a!!ricata con %pi&he tenute da parte per "#occa%ione' e danno i" !en.enuto a""a Dea accendendo una cande"a !ianca e editando %u""a nuo.a .ita che %ta tornando* Anche &"i uo ini' ritornati in ca%a con i" dono per Gri&it po%%ono accendere una cande"a !ianca e editare %u" ritorno de""a "uce e de""a !uona %ta&ione* Un ritua"e in.ece pi4 co p"e%%o' che po%%ono e%e&uire tutti' con%i%te ne" procurar%i tre cande"e /%e pre di co"ore !iancoP0' e di%por"e in un trian&o"o' con "a punta ri.o"ta .er%o nord* Ne" centro de" trian&o"o co%7 di%po%to %i pone un ca"ice di ac(ua /%i !o"o de""a puri-icazione0 o di "atte /%i !o"o de" nutri ento de""a nuo.a .ita0* Dopo un !re.e ri"a%%a ento' %eduti o in piedi' ci %i uo.e .er%o "a cande"a a nord' "a %i accende e %i dice 5Si&nora de""#In.erno' ti dico addio' "a tua %ta&ione ) ter inata6* Si .i%ua"izzi i" &e"ido potere de""#in.erno che %i a""ontana* Dopo a.ere %o%tato un po#' ci %i %po%ta a""a cande"a di %ud;e%t' "a %i accende e %i dice 5Si&nora de""a Pri a.era' ti o--ro un ca"oro%o !en.enuto' "a terra ) i" tuo "etto6* Si .i%ua"izzi i" &ioio%o potere de""a pri a.era che %i a..icina* Dopo un po# %i .a a""a cande"a di %ud;o.e%t' "a %i accende e %i dice 5Si&nora de""#E%tate' pre%to io ti chia er9 e ri%.e&"ier9 i" tuo a ante6* Si .i%ua"izzi i" potere ancora "ontano de""a !e""a %ta&ione' de%idero%o di na%cere e pu"%ante di .ita ne" %otto%uo"o* Euando ci %i %ente pronti' %i .a a" centro de" trian&o"o' %i racco&"ie i" ca"ice e %i dice 5Io !e.o i" potere de""a Trip"ice Dea* Po%%a (ue%to potere di--onder%i %u tutta "a terra per %e&nare "a na%cita de""a pri a.era6* Si !e.e da" ca"ice e %i i a&ina i" potere che -"ui%ce in noi' attra.er%o di noi per ri%.e&"iare "a Natura* A (ue%to punto %i pu9 in%erire (ua"che u%anza ricordata in precedenza' cio) "a -a!!ricazione de" "etto di Gri&it o "#ar%ione de""e decorazione .e&eta"i de""e -e%te in.erna"i* Oppure %i pu9 %e p"ice ente conc"udere "a ceri onia andando a cia%cuna de""e cande"e' ne""#ordine in cui %ono %tate acce%e1 %i %pen&ono dicendo enta" ente o ad a"ta .oce 5Ba# -uoco e caccia "#in.erno' ri%ca"da "a terra e ri%.e&"ia "a pri a.era6* O..ia ente in tutti (ue%ti picco"i ritua"i "e paro"e de""e -or u"e po%%ono e%%ere adattate e %e "o de%ideria o' po%%ia o uti"izzare !re.i -ra%i che noi %te%%i a.re o co po%to' %econdo "e no%tre capacit$ e "a no%tra %en%i!i"it$*

EQUINOZIO DI PRIM !ER L#EEUILIGRIO DEL COSMO A""#E(uinozio di Pri a.era' intorno a" 2: arzo' &iorno e notte %ono in per-etto e(ui"i!rio /"a paro"a e(uinozio deri.a da" "atino ae(uu% noO' 5u&ua"e notte60 a "a "uce au enta %e pre di pi4' dopo "e "un&he notti in.erna"i* La Ruota de""#Anno &ira attra.er%o "e %ta&ioni' .er%o i "un&hi e ca"di &iorni e%ti.i* La Natura %i ri%.e&"ia' i -iori %!occiano o.un(ue* E# i" te po de" ritorno de""a .e&etazione1 -iori%cono i" narci%o' "a pri u"a' "a tu%%i"a&&ine' -iori pri a.eri"i co"or de" %o"e* G"i ucce""i co%trui%cono nidi e %i accoppiano* Non c#) da

era.i&"iar%i (uindi %e (ue%ta data %ia %tata a%%ociata pre%%o .arie cu"ture a concetti (ua"i "a -erti"it$' "a re%urrezione' "#inizio* Ma %e ne" %uo a%petto di -erti"it$ u ana "#E(uinozio de.e inchinar%i a""a -e%ta %ucce%%i.a' (ue""a di Ge"tane' e%%o po%%iede co p"eta ente "#a%petto de""a -erti"it$ .e&eta"e' che %i ani-e%ta in odi di.er%i a %econda de""a "atitudine* In-atti' %e ne" Mediterraneo ) te po di &er o&"i' ne" Nord Europa ) te po di %e ina' in cui i nuo.i %e i .en&ono !enedetti* Ne""e tradizioni neo;druidiche conte poranee "#E(uinozio pri a.eri"e ) deno inato A"!an Ei"er' 5Luce de""a Terra6' con ri-eri ento a" -atto che i" %o"e ora %i tro.a a" di %opra de""#e(uatore ce"e%te' "a zona a%trono ica chia ata ne""e antiche co% o"o&ie 5terra e er%a6 e contrappo%ta a""e 5ac(ue in-eriori6' cio) "a zona a" di %otto dita"e -a%cia* La pri a.era' in (ue%te concezioni druidiche ) ce"e!rata con tre -e%te1 I !o"c che ne rappre%enta i pri i o.i enti' "#E(uinozio che ne ) "a ani-e%tazione .i%i!i"e' e Ge"tane che ) "a %ua pienezza* Co e inizio "#E(uinozio di Pri a.era %e&na appunto "#inizio de" ca"endario zodiaca"e co" %e&no de""#Ariete* Ino"tre o&ni era zodiaca"e .iene chia ata co" no e de""a co%te""azione in cui cade i" punto e(uinozia"e ne" %uo cic"o prece%; %iona"e /circa 2,,, anni per o&ni %e&no zodiaca"e0* L#E(uinozio pri a.eri"e rappre%enta co%7 una %orta di capodanno* Ne""a Ro a arcaica "#anno co incia.a a pri a.era' ne" e%e di arzo %acro appunto a Marte' padre dei due &e e""i -ondatori de""a citt$* Anche in a"tri pae%i de" Mediterraneo e de" Bicino Oriente "#anno inizia.a con "a pri a.era' (uando i" %o"e torna a %p"endere a"to ne" cie"o e "a terra %i ri%.e&"ia* E o&ni anno a Ro a' i" :D o :J arzo' .eni.a portato in proce%%ione un uo o coperto di pe""i di capra' co"pito con "un&he .er&he e chia ato Ma urio Beturio* Ritenuto i" itico -a!!ro che a.e.a co%truito undici %cudi a i itazione di (ue""o %acro donato da Gio.e a" re Nu a Po pi"io e per (ue%to ritenuto co"pe.o"e di %acri"e&io' Ma urio era in rea"t$ "a per%oni-icazione de""#anno .ecchio /Beturio da .etu% .ecchio0' i" (ua"e .eni.a %cacciato a""e Idi di Marzo per -ar po%to a" nuo.o anno* A""#E(uinozio di Pri a.era' in o"te tradizioni ricorre.a addirittura "a na%cita de" ondo' co e ne" ithrai% o' "#antica re"i&ione per%iana* I" ito narra che Mithra %acri-ic9 i" toro co% ico' da cui nac(uero tutte "e piante e tutti &"i ani ; a"i' e poi %u&&e""9 "a %ua a icizia con i" So"e o--rendo&"i "a carne de" toro in un !anchetto %acri-ica"e* Ma "e antiche tradizioni ci o--rono tutta una %erie di iti "e&ati a""a pri a.era' che hanno a""oro centro "#idea di un %acri-icio a cui %uccede una creazione;rina%cita;na%cita* E%i%te un preci%o ri-eri ento co% ico a""a !a%e di (ue%te ito"o&ie1 i" %o"e che incrocia e %upera "a "inea de""#e(uatore ce"e%te pa%%ando da nord a %ud*Se !ra che a" te po de""#e(uinozio ne" %e&no dei Ge e""i /=,,, ; D,,, a*C* circa0 "a pi4 note.o"e -i&ura a%trono ica de" cie"o eridiona"e' "a Croce de" Sud' -o%%e .i%i!i"e nei cie"i de""a Me%opota ia* I Ga!i"one%i -ecero de""a croce i" %i !o"o de""#ade pi ento' (ua%i ad indicare che i" ito de" dio de""#anno %i conc"ude a" ter ine di un cic"o con i" dio %te%%o appe%o ad una croce**** Un ito che o%tra !ene "#idea di un %acri-icio e di una %ucce%%i.a rina%cita ) (ue""o -ri&io di Atti% e Ci!e"e* Atti%' !e""i%%i o &io.ane nato da" %an&ue de""a dea Ci!e"e e da (ue%ta a ato' .o"e.a a!!andonar"a per %po%are una donna orta"e* Ci!e"e Io -ece i pazzire ed e&"i %i e.ir9 orendo di%%an&uato* Da" %uo %an&ue nac(uero .io"e a o"e' e &"i dei' non potendo"o re%u%citare' Io tra%-or arono in un pino %e pre.erde /ra--i&urazione de"" MA"!ero Co% ico0* Secondo i -i"o%o-i neop"atonici (ue%ta %toria cruda %i !o"e&&ia.a "#a ore de""a

Pro..idenza /Ci!e"e0 per "a cau%a &eneratrice /Atti%0 di o&ni co%a* La di%ce%a de""a cau%a &eneratrice ter ina a" "i.e""o pi4 !a%%o' i" ondo de""a ateria' (uando "a Pro..idenza interro pe "a -o""e cor%a Adone era in rea"t$ i" dio a%%iro;!a!i"one%e Ta uz' a cui i -ede"i %i ri.o"&e.ano chia ando"o 5Adon6 /Si&nore0* E&"i' di ora.a %ei e%i a""#anno ne&"i in-eri' co e i" %o"e (uando %i tro.a a" di %otto de""#e(uatore ce"e%te /autunno e in.erno0* Si -e%te&&ia.a a pri a.era "a %ua ri%a"ita a""a "uce (uando %i ricon&iun&e.a a""a dea I%htar' "#e(ui.a"ente de""#A-rodite &reca* A""o %te%%o odo nei Mi%teri E"eu%ini %i -e%te&&ia.a Per%e-one Ahe ritorna ne" ondo dopo a.er tra%cor%o %ei e%i ne" re&no dei orti* Proprio ne" e%e di Anthe%terion /5 e%e dei -iori6' -e!!raio; arzo circa0 %i ce"e!ra.ano ad Atene i Picco"i Mi%teri E"eu%ini* La Pa%(ua ) "a .er%ione cri%tiana de" te a de""#accoppia ento %acri-ica"e1 "a di%ce%a di Cri%to a&"i In-eri per %a".are "e ani e dei &iu%ti da Ada o in poi*G"i in-eri' ne""a .i%ione de""e tarde re"i&ioni pa&ane non erano a"tro che i" i%cono; %ciuto a%petto -e ini"e de""a di.init$' "a Dea in cui i" Dio %acri-icato %i i er&e per rina%cere' a i no i di .arie dee de&"i in-eri /"a nordica He"' "a cananea Sheo"0 %ono pa%%ati in %e&uito ad indicare "uo&hi u"traterreni di punizione eterna*** Ne" e%e %ucce%%i.o a""#E(uinozio %i -e%te&&ia.ano in Atene "e Grandi Dioni%7e in onore di Dioni%o' dio orto e re%u%citato* La proce%%ione co piuta per ce"e!rano porta.a per "e %trade %i u"acri di -a""i' %i !o"o de""a -erti"it$ ne" %uo a%petto a%chi"e* Tutti (ue%ti iti o%trano "#unione di un %i !o"i% o co% ico' ce"e%te' "e&ato a" ca ino de" %o"e ne" cie"o' e un %i !o"i% o terre%tre' "e&ato a" ri%.e&"io de""a Natura* Ci9 rieche&&ia i" %otto%tante te a de" atri onio -ra una di.init$ a%chi"e' ce"e%te o %o"are' ed una -e ini"e' "e&ata a""a terra o a""a "una*.er%o "#indeter inato' i" ondo -ra entato e caotico de""a ateria' per richia ar"a a %A* La uti"azione di Atti% era i" ritorno a""a adre pri ordia"e' i" ridi.entare %i i"i ad e%%a' andro&ini' per ri%or&ere ne""#Uno*A Ro a "e -e%te in onore di Atti% inizia.ano i" :J arzo' con penitenze e di&iuni* I" 22 arzo inizia.ano i Tri%tia' "e co e orazioni per "a pa%%ione e orte di Atti%' durante "e (ua"i a..eni.ano "e autoe.irazioni dei %uoi adoratori che .o"e.ano di.entarne %acerdoti' i co%iddetti Ga""i* I" 2J arzo erano &"i Hi"aria' durante i (ua"i %i ce"e!ra.a "a re%urrezione di Atti%' i" %uo ritorno a""a Grande Madre' a""#apparire de" %o"e che a.e.a appena %uperato "#e(uatore ce"e%te* Si dice.a che "a to !a %i apri.a e che i" dio %i "e.a.a tra i orti* I %acerdoti' toccando con un !a"%a o "e "a!!ra de&"i adoratori' annuncia.ano che anche e%%i co e Atti% a.re!!ero trion-ato %u""a orte* Tutti (ue%ti riti a.e.ano "uo&o %u" po%to do.e ora %or&e "a !a%i"ica di San Pietro*Dopo "#E(uinozio' %i %.o"&e.ano ne" ondo e""enico "e Adon7e' "e -e%te de""a re%urrezione di Adone* Ge""i%%i o &io.ane a ato da""a dea A-rodite' .enne ucci%o da un cin&hia"e /-or%e i" dio Are% in&e"o%ito0* Co""e&ati ai riti in %uo onore erano i 5&iardini di Adone6' .a%i in cui %i %e ina.ano cerea"i e orta&&i che &er o&"ia.ano rapida ente a" %o"e pri a.eri"e e .eni.ano poi &ettati in are o ne""e %or&enti per propiziare i" rinno.a ento de""a Natura* Ta"e u%anza ) %opra..i%%uta ne""e ce"e!razioni de""a Pa%(ua cri%tiana1 ancora o&&i in o"te "oca"it$ d#Ita"ia %i prepara ne""o %te%%o odo i" co%iddetto 5&rano de" %epo"cro6* La pri a.era era in-atti "a %ta&ione per accoppia enti ritua"i eno cruenti di (ue""o di Atti%1 &"i hiero% &a o%' "e nozze %acre in cui i" Dio e "a Dea /per%oni-icati %pe%%o da un %acerdote e da una %acerdote%%a0 %i accoppiano per propiziare "a -erti"it$* I" Dio So"e inizia a -ar %entire "a %ua &io.inezza e ad

accoppiar%i con "a &io.ane Dea de""a Terra* Co e -e%ta %o"are' apparten&ono a""#E(uinozio i te i de" -uoco e de""a "uce* Luce e -erti"it$ %ono %opra..i%%uti ne" -o"8"ore europeo' in cui ) ri a%ta "a tradizione di accendere i -uochi di Pa%(ua %u""e ci e di a"te co""ine1 pi4 a "un&o re%tano acce%i' pi4 %ar$ -rutti-era "a terra* I iti pri a.eri"i de""a -erti"it$ %ono pre%enti in-atti anche ne" Nord Europa*La paro"a E%t' "a direzione a cui ) co""e&ato "SE(uinozio pri a.eri"e' deri.a da Eo%tre /o O%tara' 5"a %te""a de""#e%t6 cio) Benere0 "a dea %a%%one de""a -erti"it$ a%%i i"a!i"e a Benere' A-rodite e I%htar* Eo%tre ha dato i" %uo no e anche a""a Pa%(ua ne""a "in&ua in&"e%e1 Ea%ter per "#appunto* A Eo%tre era %acra "a "epre' %i !o"o di -erti"it$' i" cui co porta ento in ano %i dice a%%o i&"i a (ue""o di una con&re&a di %tre&he danzanti /"a -a o%a "epre arzo"ina di 5A"ice ne" pae%e de""e era.i&"ie6***0* Eue%to tote ani a"e de""a dea -u in-atti in %e&uito con%iderato "o 5%pirito -a i"iare6 de""e %tre&he' a in rea"t$ era un ani a"e %acro in o"te tradizioni*G"i antichi Gritanni a%%ocia.ano "e "epri a""e di.init$ de""a "una e de""a caccia1 uccider"e e an&iare "a "oro carne era ta!4* >ino a te pi recenti "a "epre non .eni.a an&iata ne""a re&ione de" Ierr<' da" o ento che %i dice.a che an&iare una "epre e(ui.a"e.a a an&iare "a propria nonnaP I Ce"ti a!o"i.ano te poranea ente i" ta!4 a""#e(uinozio pri a.eri"e o a Ge"tane1 %i tratta.a di un pa%to ritua"e in cui i" corpo de""# ani; a"e tote ico .eni.a con%u ato per partecipare de""a %ua -erti"it$* I Ce"ti ino"tre con%idera.ano "a "epre un ani a"e di.inatorio e da" odo in cui corre.a trae.ano pre%a&i* Anche &"i An&"o;Sa%%oni .enera.ano "a "epre e una caratteri%tica de""e -e%te pri a.eri"i in onore di Eo%tre era appunto una caccia ritua"e a (ue%to ani a"e* Ne" -o"8"ore de""e I%o"e Gritanniche ancora e%i%tono %opra..i.enze di (ue%ti ritua"i* Co%7 ad e%e pio "a Conte%a de" Pa%ticcio di Lepre ne" .i""a&&io di Ha""aton' do.e un &rande pa%ticcio di carne di "epre .iene conte%o da&"i a!itanti de" .i""a&&io' /%e!!ene in te pi recenti e%%o .en&a tran(ui""a ente %er.ito nei piatti da" .icario0*>ino a""a -ine de"#T,,' .icino Leice%ter a.e.a "uo&oo&ni Luned7 di Pa%(ua una caccia a""a "epre ne""e co""ine circo%tanti*Si dice che i di%e&ni %u""a %uper-icie de""a "una piena ra--i&urino una "epre' ricordo (ue%to de""#a%%ociazione de""#ani a"e con di.init$ "unari* Eue%ta ra--i&urazione de""a 5"epre ne""a "una6 appare ne""e tradizioni cine%i' europee' a-ricane e indiane*Ne""a tradizione !uddi%ta "e "e&&ende narrano di co e una "epre %i %acri-ica%%e per nutrire i" Guddha a--a ato' !a"zando ne" -uoco* In %e&no di &ratitudine i" Guddha i pre%%e "#i a&ine de""#ani a"e %u""a "una* Eue%ta "e&&enda rieche&&ia tradizioni ancora pi4 antiche de" Guddi% o1 in Cina "a "epre "unare ha un pe%te""o ed un ortaio con cui prepara un e"i%ir di i orta"it$ e -i&ure di "epri e coni&"i .en&ono co%truite in occa%ioni de""e -e%te "unari* La "epre ) con%iderata un ani a"e Hin che .iene da" Po"o Nord recando i" %a"uto de""a Dea de""a Luna* A u"eti di &iada .erde ra--i&uranti "a "epre %ono co%truiti e re&a"ati per au&urare "a !uona -ortuna* Ne""e tradizioni dei Nati.i A ericani "a Grande Lepre ) "#eroe de""#a"!a' i" %a".atore' creatore e tra%-or atore' padrone dei .enti e -rate""o de""a ne.e* E# i" Grande I !ro&"ione' %i !o"o de""a ente .e"oce che %upera in a%tuzia "a -orza -i%ica* G"i Indiani A"&onchini adora.ano "a Grande Lepre che %i dice.a a.e%%e creato "a Terra* Per &"i antichi E&izi "a "epre era un ani a"e "unare a anche co""e&ato a""#a"!a' a""#e%t*O%iride ri%orto ) %i !o"e&&iato da""a "epre in (uanto di.init$ %o"are' co e pure Thoth' Er e% e Mercurio (ua"i di.init$ e%%a&&ere' da" o ento che "#e%t ) i" "uo&o da cui pro.en&ono &"i dei portatori di "uce* Ne""#antica Europa i Nor.e&e%i rappre%enta.ano "e Di.init$ "unari

acco pa&nate da una proce%%ione di "epri che portano "anterne* Anche "a Dea >re<a a.e.a co e in%er.ienti de""e "epri e "a %te%%a Dea Eo%tre era ra--i&urata con una te%ta di "epre* Ne" -o"8"ore europeo "a "epre ) %tata a%%ociata a""o %pirito de" &rano' %icco e ha "#a!itudine di na%conder%i nei ca pi di &rano -ino a""a ietitura' tanto che "#u"ti o co.one .eni.a chia ato' tra &"i a"tri no i' 5"a "epre6* Ma "a "epre ) %tata co""e&ata anche a""a -erti"it$ e a""a %e%%ua"it$ .i&oro%a' e%%endo una &eneratrice .e"oce e pro"i-ica* I Greci "a con%idera.ano %acra ad A-rodite e a %uo -i&"io Ero%* >i"o%trato dice.a che i" %acri-icio pi4 adatto per A-rodite era "a "epre in (uanto e%%a po%%iede i" %uo dono di -econdit$ in un &rado %uper"ati.o* Co e o"ti ani a"i %acri de""#antichit$' anche "a "epre %u!7 ne" Medio E.o un proce%%o di de onizzazione e .enne ritenuta ani a"e di catti.o au%picio' in cui "e %tre&he %i tra%-or a.ano* Si pen%a.a che una "epre !ianca -o%%e pre%a&io di orte e a!!ondarono "e %torie di -erite in-"itte a "epri' -erite rin.enute i" &iorno dopo %u (ua"che donna*In Corno.a&"ia %i racconta.a che "e ra&azze orte dopo e%%ere %tate a!!andonate dai "oro inna orati %i tra%-or a.ano in "epri !ianche per per%e&uitare i "oro a anti in-ede"iP Ma "#i a&ine de""a "epre -ortunata ente ha incontrato un de%tino eno "u&u!re1 "a "epre di Eo%tre che depone.a "#uo.o de""a nuo.a .ita per annunciare "a rina%cita de""#anno ) di.entata "#odierno coni&"io di Pa%(ua che porta in dono "e uo.a' a"tro %i !o"o di -erti"it$* A" &iorno d#o&&i "a ricorrenza de""a Pa%(ua ci ripropone o&ni anno i" tradiziona"e con%u o e dono di uo.a' da (ue""e di ciocco"ato con "a %orpre%a a (ue""e natura"i decorate a ano /che ra&&iun&ono "i.e""i arti%tici nei 5p<%an8<6 de""#Ucraina0 a""e nu ero%e ricette tipiche di -rittate e do"ci* Ma che co%a rappre%enta "#uo.o e perchA &ioca un ruo"o co%7 i portante ne""e tradizioni pa%(ua"iC In rea"t$ "#attua"e uo.o di Pa%(ua ha ori&ini pre;cri%tiane' e%%endo un antichi%%i o %i !o"o di .ita' di creazione e di rina%cita* Co e %i !o"o di iniziazione "#uo.o %i !o"e&&ia i" due;.o"te; nato' "a %ua depo%izione e%%endo una pri a na%cita e "a %chiu%a "a %econda* La na%cita de" ondo da un uo.o co% ico ) un#idea uni.er%a" ente di--u%a' e non a ca%o .eni.a ce"e!rata pre%%o o"te ci.i"t$ a""a -e%ta e(uinozia"e di pri a.era' (uando "a Natura ri%or&e e "e ore di "uce iniziano a pre.a"ere %u (ue""e notturne*In nu ero%e ito"o&ie un uo.o pri ordia"e' e !rione e &er e di .ita' ) i" pri o e%%ere ad e er&ere da" Cao%* Non %inoni o di con-u%ione o di%truzione' !en%7 di condizione pri ordia"e che contiene "a potenzia"it$ di tutte "e co%e e%i %tenti' i" Cao% ) "a -orza .ita"e &eneratrice di tutto ci9 che e%i%te* E# :# 5Uo.o de" ondo6 co.ato da una Grande Dea e di%chiu%o da" Dio So"e* L#uo.o ) i" principio da cui na%cono tutte "e co%e' portando in ani-e%tazione ci9 che pri a era %o"o a""o %tato potenzia"e* Ne""#a"chi ia "#uo.o ) i" .a%o i%tico in cui %i co pie "a tra% utazione' un ode""o de""a creazione in %ca"a ridotta* Un ito de""#India narra che ne""a notte dei te pi tutto era i er%o ne""e tene!re e %epo"to in un %onno pro-ondo* L#A%%o"uto .o""e creare i" co% o da""a propria %o%tanza1 co%7 cre9 "e ac(ue e .i depo%e a &a""e&&iare un uo.o %p"endente i" (ua"e &ener9 a" proprio interno Grah a i" Creatore' che di.i%e poi "#uo.o %te%%o in due parti' -or ando "a terra e i" cie"o* In Cina era i" tuor"o de""#uo.o a rappre%entare i" cie"o entre "#a"!u e era "a terra* In a"tre tradizioni i" tuor"o ) i" dio So"e e i" &u%cio "a Dea1 "#uo.o de" ondo depo%to da una Dea .eni.a in-atti di%chiu%o da" ca"ore de" So"e' co e %i ) detto* In o"te "e&&ende e&izie' "#Oca de" Ni"o' "a Grande Dea' depone.a un uo.o da cui na%ce.a Ra' i" So"e* Un ito or-ico &reco narra che in

principio e%i%te.a "a Notte' "a dea ucce""o da""e nere a"i "a (ua"e' -econdata da" Bento de" Nord' depo%e un uo.o d#ar&ento ne" &re !o de""#o%curit$* L#uo.o era "a Luna e da e%%o !a"z9 Ero%' i" dio de""a .ita da""e a"i dorate che port9 a""a "uce "#intero co% o* Ma in Grecia e%i%te.a un ito pi4 antico1 Eurino e' Dea di Tutte "e Co%e' cio) i" Cao% pri i&enio' per %ca"dar%i %i i%e a danzare nuda %u""e onde de""e ac(ue pri ordia"i e poi %tro-in9 tra "e proprie ani i" Bento de" Nord* Da ta"e &e%to nac(ue un %erpente' O-ione' che %i accoppi9 con "a &rande Dea* Eurino e per accoppiar%i con O-ione %i tra ut9 in co"o !a e dopo "#a p"e%%o depo%e "#uo.o uni.er%a"e* Anche &"i antichi popo"i edio;orienta"i' co e !a!i"one%i e %u eri' crede.ano a""a itica co"o !a che %or.o"a.a "e ac(ue pri; ordia"i de" Cao%* Una co"o !a**' non %u&&eri%ce nu""a (ue%t#i a&ineC E "a co"o !a in (ue%ti %te%%i iti .iene# a%%ociata ad un ani a"e che tradizioni pi4 tarde a.re!!ero con%iderato con orrore* In-atti "#ori&ina"e uo.o pri ordia"e era un uo.o di %erpente* Ne" ondo ce"tico i Druidi chia a.ano "#uo.o co% ico 5uo.o de" %erpente6 e cu%todi.ano ta"i% ani -atti a %ua i a&ine' -or%e ricci di are -o%%i"i' che %i dice.a po%%ede%%ero (ua"it$ iraco"o%e* Una "e&&enda e&izia narra co e Ineph' i" %erpente pri ordia"e produ%%e "#uo.o co% ico da""a propria !occa* Se pre "#or-i% o &reco' (ue""a %traordinaria -ucina di iti' con%iderando "#uo.o i" i%tero de""a .ita e de""a creazione' Io ra--i&ur9 %pe%%o circondato da""#Ouro!oro%' i" itico %erpente circo"are che %i orde "a coda' (ua%i a rappre%entare i" te po cic"ico ne" %uo eterno ritorno* Ma i" %erpente di%te%o ) i" te po "ineare de""a %toria' e co%7 anche "#uo.o con "a propria -or a %i !o"e&&ia conte poranea ente i" te po co% ico' circo"are e cic"ico' e (ue""o %torico e "ineare* De" re%to i" %erpente rappre%enta in o"te tradizioni "a rina%cita' co e "#uo.o*** O%%er.ando da .icino i %i !o"i ci %i accor&e co e e%%i in rea"t$ %i ri%pecchino "#uno ne""#a"tro' %i &enerino "#uno da""#a"tro in un &ioco in-inito e uni.er%a"e* E# nato pri a "#uo.o o "a &a""inaC O i" %erpenteC O "a co"o !aC Do ande che ri.e"ano tutti i "i iti de""a no%tra "o&ica raziona"e e eccanici%tica*** La pianta %acra de""#E(uinozio di Pri a.era ) i" tri-o&"io* Pianta %i !o"o de""#Ir"anda' de""a (ua"e %i dice che San Patrizio' e.an&e"izzatore de""#i%o"a %e ne u%a%%e per %pie&are "a Trinit$ cri%tiana /incidenta" ente "a -e%ta di San Patrizio ricorre i" :T arzo' in pro%%i it$ de""#e(uinozio0* In rea"t$ %i tratta di una tradizione tarda ri%a"ente a" :Q, %eco"o e i" tri-o&"io non era a"tro che "a tri%8e"e' "a ruota %o"are a (uattro !racci' entre "a .ariet$ a (uattro -o&"ie rappre%enta.a "a croce ce"tica' "a ruota %o"are' i" cerchio n7a&ico de""e (uattro direzioni1 tutti %i !o"i o"to pi4 antichi de" Cri%tiane%i o* CELEGRARE L#EEUINOZIO DI PRIMABERA L#E(uinozio di Pri a.era ) i" o ento de" ri%.e&"io de""a Natura' in cui %i ani-e%ta piena ente i" %e e di "uce &er o&"iato a I !o"c* >i%ica ente ) te po di u%cire a""#aria aperta' di -are o.i ento' di andare per prati e per !o%chi* G"i e(uinozi %ono un periodo di e(ui"i!rio e a" te po %te%%o di in%ta!i"it$' di ner.o%i% o* Gio.ano o"to (uindi "e cure di%into%%icanti e rico%tituenti' %pecie %e e--ettuate con etodi natura"i />iori di Gach' ecc**0* La no%tra irre(uietezza ) ino"tre -aci" ente %upera!i"e con una a&&iore atti.it$ -i%ica1 tra "#a"tro ) te po di iniziare a "a.orare %u""a terra per tutte "e co"ture che in !re.e te po -ioriranno e -rutti-icheranno*Se a!!ia o un orto o un &iardino po%%ia o dedicare ad e%%i un po# de" no%tro te po' a"tri enti

po%%ia o piantare o %e inare (ua"che piantina in un .a%o per %i%te ar"a in ca%a*P%ico"o&ica ente ) te po di iniziare nuo.i pro&etti' a&ari "e co%e che a!!ia o %o&nato o i a&inato durante "#in.erno1 un nuo.o ho!!<' uno %port o una (ua"che atti.it$ -i%ica* E# in-atti te po di ettere in pratica "e "ezioni che a!!ia o i parato da""e no%tre ri-"e%%ioni in.erna"i' da""e pro-onde .i%ioni interiori e da""a e%pan%ione de""a co%cienza' te po di portare (ue""a cono%cenza ne" ondo e%terno' u%cendo da""a intro.er%ione in.erna"e*Per ani-e%tare in aniera ancor pi4 concreta i uta enti di (ue%to o ento di pa%%a&&io potre o co piere (ua"che picco"o rito propiziatorio*Sicco e "#uo.o ) un %i !o"o pri ario di O%tara e de""a rina%cita /%ia de" Dio de""a Be&etazione' %ia de""#anno0 po%%ia o (uindi u%ar"o per rappre%entare (ue%ta rina%cita' co e pure "a no%tra rina%cita interiore in (ue%to periodo de""#anno' (uando i" c"i a %i ri%ca"da e i no%tri orizzonti %i e%pandono* L#uo.o ri-"ette i" no%tro potenzia"e interiore' &i$ nato a I !o"c a in atte%a de""a %ua %chiu%a* Co%7 po%%ia o dipin&ere /con co"ori non to%%iciP0 i" &u%cio di uo.a %ode da con%u are ne" no%tro pranzo e(uinozia"e o da re&a"are a&"i a ici* Anche %e non %ia o arti%ti po%%ia o decorar"e con %e p"ici di%e&ni' i%pirati a" %i !o"i% o %ta&iona"e1 i" %o"e' i" tri-o&"io' i" coni&"io e i -iori di pri a.era* L#uo.o %ta a %i !o"e&&iare "e no%tre %peranze %piritua"i ne" cic"o annua"e' (uindi dipin&endo "e uo.a po%%ia o -or u"are i no%tri de%ideri per i pro%%i i e%i*Per ce"e!rare "a &io.inezza de""#anno e "a no%tra cre%cita interiore po%%ia o anche piantare dei %e i' dopo a.er"i pre%entati a" So"e e a""a Terra e a.er chie%to "a "oro !enedizione*Se %i de%idera co piere (ua"co%a di pi4 co p"e%%o' %i pu9 ce"e!rare un picco"o rito a""#aperto' in un prato o ne" proprio &iardino* Su una &ro%%a pietra o un &ro%%o ceppo di "e&no %i accendano cande"e &ia""e /co"ore de""a "uce e de" %o"e0 eKo .erdi /"a nuo.a cre%cita de""a .e&etazione0* Si %a"utino "e potenze di.ine ne" "oro a%petto di &io.inezza15Gen.enuto Gio.ane Dio So"e6' /oppure Gio.ane Dio de""a Be&etazione' %e %i .uo"e ettere "#accento %ui ca !ia enti de""a Natura0 e 5Gen.enuta Gio.ane Dea de""a Terra6* O..ia ente %i po%%ono pronunciare -or u"e di %a"uto pi4 e"a!orate*** Se "o %i de%idera' %i pu9 a.ere un piatto di %e i o di piantine /da piantare ne" no%tro &iardino o da re&a"are ai no%tri a ici0 %ui (ua"i %i .i%ua"izza di%cendere "a !enedizione de""e -orze co% iche* Po%%ia o pen%are ai %e i e a""e piantine co e ai no%tri nuo.i pro&etti da concretizzare' co%7 (uando "i piantere o "e&here o "e no%tre azioni ai &randi cic"i co% ici e %ta&iona"i ar onizzando"e con "a Natura* Meditia o %u" i%tero de""a rina%cita de""a Natura e %entia o "a -re%ca ener&ia de&"i inizi che per.ade i" no%tro corpo*Si pu9 !ere .ino /o %ucchi di -rutta0 e an&iare do"ci' ricordando di "a%ciare (ua"che &occia e (ua"che !ricio"a da .er%are %u""a terra' co e no%tra o--erta di rin&razia ento*

B EL" NE

LA >ESTA DELLA >ERTILITU La -ine de""a et$ 5o%cura 5 de""#anno e "#inizio de""#e%tate ha co%tituito da %e pre un o ento di pa%%a&&io' in cui "a ri&enerazione de""a .ita .e&eta"e ) anche "a re%urrezione de""a .ita co% ica' un ritorno a" te po itico de&"i inizi*Ne""a tradizione ce"tica "e due -e%te a&&iori erano (ue""e che %e&na.ano ri%petti.a ente "#inizio de""#e%tate e "#inizio de""#in.erno* Co e o"te a"tre popo"azioni pa%tora"i' &"i antichi Ce"ti a.e.ano in-atti due %o"e %ta&ioni' non

(uattro1 "a et$ o%cura e "a et$ "u ino%a de""#anno* Ne" Nord Europa ino"tre' &"i e--etti de""a pri a.era co inciano a %entir%i %o"o a""#inizio di a&&io* Le %ucce%%i.e %uddi.i%ioni de""#anno -urono introdotte pi4 tardi da&"i a&rico"tori*G"i antichi Ce"ti ce"e!ra.ano i" "V a&&io "a -e%ta di Ge"tane /pron* Ge"tein0 no e an&"icizzato che corri%ponde a" &ae"ico ir"ande%e Gea"taine /pron* G#io"tinna0 e a" &ae"ico %cozze%e Gea"tuin /pron* G#ia"ten0 In Scozia Gea"tuin ) i" Giorno di Ma&&io' Ma< Da<' entre in Ir"anda Gea"taine ) i" no e de""#intero e%e di a&&io* Ge"tane %i&ni-ica 5i -uochi di Ge"6' i (ua"i .eni.ano acce%i in onore di Ge" /Geh' Ga"or o Ge"eno% %ono a"tri no i con "a (ua"e ) cono%ciuto in .arie aree ce"tiche0*Ge" ) i" 5Lu ino%o6' dio di "uce e di -uoco* Non una di.init$ %o"are' perchA per i Ce"ti i" %o"e era un#entit$ -e ini"e'tutta.ia pre%entante a"cuni attri!uti %o"ari* Una controparte ce"tica di Apo""o' tanto per tracciare un para""e"o con a"tri a !iti cu"tura"i* I" %o"e in o"te tradizioni antiche era un %i ; !o"o de""a di.init$' non "a di.init$ %te%%a*Se (ue%to pu9 %e !rare un concetto %trano' !a%ti pen%are a" Cri%tiane%i o do.e non .iene adorato "#a&ne""o a tutta.ia (ue%to ani a"e ) %i !o"o di Ge%4 Cri%to* Le (uattro -e%te ce"tiche hanno in -ondo un carattere %ta&iona"e e ctonio pi4 che %o"are e ce"e%te' a di--erenza de""e -e%te %o"%tizia"i ed e(uinozia"i* Per (ue%to o"ti %tudio%i hanno interpretato Ge" co e "#e(ui.a"ente de" &a""ico Cernunno% e de" !ritannico He e' due di.init$ a%chi"i de""a -erti"it$' %i&nori dei !o%chi e de&"i ani a"i' co e indicano "e "oro corna ne""e ra--i&urazioni che ci %ono per.enute* E%%i %ono "a controparte nordica di Pan e i" "oro cu"to' ce"e!rato nei !o%chi e ne""e ca pa&ne' %opra..i%%e a "un&o ne" Medio E.o' tanto che pu9 a.er contri!uito a creare "#i a&ine de""e %tre&he adoratrici de" de onio* A&"i occhi de&"i ecc"e%ia%tici che co%a a"tro pote.a e%%ere un#entit$ ani a"e%ca unita di corna' e i cui -ede"i ce"e!ra.ano riti or&ia%ticiC Si !o"ica ente Cernunno% e Ge" po%; %ono e%%ere due a%petti de" Dio Padre che -econda "a Dea Madre' a%petti rappre%entati dai due te i che do inano "a -e%ta di Ge"tane1 -erti"it$ e -uoco*I" -uoco in (ue%ta -e%ta rappre%enta appunto i" ca"ore de""a pa%%ione che &enera "a .ita* I -uochi di Ge" erano acce%i %u""e co""ine per ce"e!rare i" ritorno de""a .ita e de""a -erti"it$ ne" ondo* O&ni dan o tri!4 accende.a ritua" ente &randi -uo; chi per ezzo di %cinti""e %pri&ionate da una %e"ce* In Scozia' ne&"i Hi&h"and% centra"i' i -uochi di Ge"tane erano acce%i tra ite i" co%iddetto need-ire' i" 5-uoco de""a nece%%it$6 o5-uoco de""a i%eria61 %i u%a.a a""o %copo una*ta.o"a di (uer; cia -orata ed un pa"o' pure di (uercia che .eni.a -atto ruotare .e"oce ente per ezzo di una corda* La tradizione -i%%a.a in 5tre .o"te tre6 o 5tre .o"te no.e6 i" nu ero di co"oro che do.e.ano -ar &irare (ue%to %tru ento*In Ga""e%' ne""a Ba""e di G"a or&an' no.e uo ini ri uo.e.ano da""e "oro per%one tutti &"i o&&etti di eta""o e anda.ano nei !o%chi a racco&"iere no.e di.er%i tipi di "e&na@ poi' in un !uco %ca.ato ne" terreno .eni.a depo%ta "a "e&na racco"ta che era acce%a ritua" ente con due pezzi di "e&no/anche (ui di (uercia0 %-re&ati in%ie e per pro.ocare %cinti""e* I no.e di.er%i tipi di "e&na erano pro!a!i" ente i no.e "e&ni %acri dei Druidi* E%%i erano -or%e %or!o %e".atico' (uercia' %a"ice' noccio"o' !etu""a' !ianco%pino' e"o' pino' .ite ; o ro.o ; /a"tri e"enchi danno a" po%to de""e u"ti e tre piante i" %a !uco' i" ta%%o e i" .i%chio ; o &inepro0* I" nu ero no.e ne""a tradizione ce"tica ) i" nu ero che indica "a co p"etezza' (uindi %i !o"ico de" co% o*Tutta.ia "e accen%ioni ritua"i di -uochi %i ritro.ano anche a" di -uori de" ondo ce"tico1 ad e%e pio in .arie re&ioni europee i -uochi %o"%tizia"i erano acce%i ediante una ruota -atta &irare intorno ad un pio"o

-i%%o' entre riti %i i"i erano o%%er.ati ne""#India .edica e a Ro a per riaccendere i" -uoco di Be%ta* Lo %-re&a ento di "e&netti' i" ta!4 circa "#u%o di eta""i' "#uti"izzo di %e"ci' ci rin.ia -or%e a epoche re oti%%i e' antecedenti (ua"%ia%i ci.i"t$ %torica e te%ti onia "#antichit$ di (ue%te tradizioni*I" -uoco %acro era %i !o"o de" -uoco ce"e%te' de" ca"ore pri ordia"e che produ%%e "a creazione e che %i ripre%enta.a a o&ni ritorno de""a pri a.era* E# %i&ni-icati.o "#u%o di "e&no di (uercia' in-atti "a (uercia ) "#a"!ero attri!uito a""a et$ "u ino%a de""#anno che proprio a Ge"tane ce"e!ra i" %uo trion-o* Ne""#Ir"anda pa&ana ne%%uno pote.a accendere un -uoco di Ge"tane -inchA "#Ard Ri /Grande Re0 non a.e%%e acce%o i" pri o -uoco ritua"e %u""a co""ina di Tara' i" centro i%tico e po"itico de""#antica Ir"anda* San Patrizio %-id9 (ue%ta u%anza per di%tru&&ere "e u%anze pa&ane e San Da.id -ece una co%a %i i"e in Ga""e%*I -uochi di Ge"tane .eni.ano %pe%%o acce%i in coppia' e tra i due -uochi .eni.a -atto pa%%are i" !e%tia e' per propiziare "atte a!!ondante' -erti"it$ e !uona %a"ute per tutto "#anno' pri a di e%%ere condotto ai pa%co"i e%ti.i* Ci pote.a e%%ere una %pie&azione 5raziona"e6 per (ue%ta pratica dato che i" ca"ore pote.a uccidere i !atteri e i icro!i accu u"ati%i %u""a pe""e de&"i ani a"i ne""e %porche %ta""e in.erna"i' a i" %i&ni-icato principa"e era co un(ue (ue""o di una puri-icazione ritua"e tra ite i" -uoco' una .era e propria 5pu"izia di pri a.era6* I" -uoco di%tru&&e i poteri o%ti"i' puri-ica "#aria e -a.ori%ce "a -erti"it$ di tutti &"i e%%eri .i.enti* Incidenta" ente' un detto &ae"ico che dice 5e%%ere pre%o tra due -uochi di Ge"tane# %ta ancora o&&i a indicare i" tro.ar%i in un di"e a* Anche "e per%one e &"i o&&etti .eni.ano -atti pa%%are attra.er%o i due -uochi* La &ente danza.a attorno ai -a"91 %i danza.ano danze con a"ti %a"ti (ua"i "a Danza de" Cer.o e "a Danza de" Sa" one Sa"tante' ricordi di antiche danze di caccia e pe%ca* Mo"te donne danza.ano in cerchio %u !a%toni di "e&no in una -renetica danza di -erti"it$' per pro uo.ere "a cre%cita dei nuo.i racco"ti /i !a%toni di.ennero poi anici di %copa a "a "oro -or a -a""ica %u&&eri%ce %e pre i" tipo di ener&ia che .eni.a e.ocata0* Euando "e -ia e dei -a"9 inizia.ano ad a!!a%%ar%i "e per%one %a"ta.ano %ui -uochi' u%anza ancora praticata in Scozia e in Ir"anda per propiziar%i "a -ortuna* Co%7 &io.ani e ra&azze %a"tano per tro.are "#ani a &e e""a' i .ia&&iatori per &arantir%i .ia&&i %icuri' "e %po%e per ottenere -i&"i e per-ino "e donne &ra.ide per a%%icurar%i un parto -aci"eP In-ine' "e ceneri dei -uochi .eni.ano /e ancora o&&i in certe "oca"it$ .en&ono0 %par%e %u""a terra per &arantire "a -econdit$ dei ca pi* Dopo "e danze e i %a"ti %pe%%o "e &io.ani coppie %i apparta.ano co" -a.ore de""#o%curit$ continuando a odo "oro "e ce"e!razioni In-atti Ge"tane era una -e%ta di -erti"it$ ne""a (ua"e "a Madre terra e i" Grande Dio dei !o%chi %i accoppia.ano* Per "a &ente co une era una -e%ta or&ia%tica*Per tutta "a notte de" +, apri"e /co e %i ) detto i Ce"ti -ace.ano co inciare i &iorni da" crepu%co"o de" &iorno precedente0 %i %u%%e&ui.ano in un#at o%-era or&ia%tica !anchetti e danze che ter ina.ano con "#a..ento de""a nuo.a .ita* Su (ue%ta notte .e&"ia.a "a Grande Dea de""a -econdit$' che do ina.a a""o %te%%o te po i" de%tino dei %e i e (ue""o dei orti e che perci9 era "a Dea de""a Morte in Bita* Si entra.a in co unicazione con i" ondo in-ero e con i de-unti* I" &rande %tudio%o Mircea E"iade &iu%ta ente a%%i i"9 i %e i ai orti' che a%pettano di tornare in .ita %otto una nuo.a -or a e perci9 %i acco%tano ai .i.enti nei o enti in cui "a ten%ione .ita"e ra&&iun&e i" cu" ine' cio) ne""e -e%te di

-erti"it$' (uando %ono e.ocate "e -orze &eneratrici de""a Natura* I orti nece%%itano de""#e%u!eranza or&anica dei .i.i' co%7 co e i .i.enti nece%%itano de""#aiuto dei orti per -ar &er inare i %e i dei nuo.i racco"ti /dopotutto' Ge"tane %i er&e dia etra" ente in oppo%izione a""#a"tra porta de""#anno Sa hain' -e%ta dei orti #$% I !a !ini &enerati in (ue%ta notte %i crede.a -o%%ero i orti ritornati in .ita e Ge"tane .eni.a de-inita anche "a >e%ta de""a Generazione dei Ga !ini* In (ue%to periodo' .ero e proprio o ento 5caotico6 di pa%%a&&io' "e "e&&i de""a rea"t$ ordinaria %ono (ua%i %o%pe%e e %i aprono "e porte dei re&ni u"traterreni co e i" %idhe' i" re&no -atato dei Ce"ti* A di--erenza dei de-unti u ani' &"i e%%eri -ata;ti non %e pre %ono !ene.o"i1 in (ue%to periodo "e -ate appaiono a&"i u ani e chiun(ue %i addor enta %otto un !ianco%pino /a"!ero -atato0 ri%chia di e%%ere portato .ia da "oro* Mo"te "e&&ende a%%ociate a (ue%te -e%te ri&uardano %pe%%o &"i incanta enti de""#A"tro Mondo* Un ito "e&ato a Ge"tane ) (ue""o &a""e%e di L"udd* O&ni .i&i"ia di Ge"tane i" re&no di L"udd %o-; -ri.a a cau%a di uno %pa.ento%o &rido che pro.oca.a "a %teri"it$ nei ca pi' ne&"i e%%eri u ani e ne&"i ani a"i' -acendo orire &io.ani e anziani e to&"iendo "a -orza a&"i adu"ti* L"udd %copr7 che "a cau%a di (ue%to incante%i o era i" co !atti ento -ra i" dra&o di Gritannia e un dra&o %traniero* E&"i "i cattur9 e "i rinchiu%e* i&ni-icati.a ente L"udd ) -i&"io di Geh*** La notte de" +, apri"e -u de onizzata per (ue%ti oti.i da" Cri%tiane%i o che ne -ece una notte di con.e&ni di %piriti e di %tre&he' da cacciar%i per interce%%ione di Santa Ba"pur&a' onaca in&"e%e de""#BI"i %eco"o e !ade%%a de" ona%tero tede%co di Heidenhei *In Ger ania (ue%ta ) appunto "a Na"pur&i%nacht o Notte di Santa Ba"pur&a* Ma anche ne" -o"8"ore 5pa&ano6 europeo %i prende.ano precauzioni contro "e -ate e &"i %piriti a".a&i* Era /e %pe%%o ancora )0 ta!4 %po%ar%i a a&&io perchA era i" e%e de""e Nozze Sacre de" Dio e de""a Dea' e in In&hi"terra non %i co prano %cope nuo.e di a&&io perchA e%%e %pazzere!!ero .ia "a !uona -ortuna* La -e%ta ce"tica di Ge"tane di.enne "a -e%ta edie.a"e di Ca"endi a&&io* L#inizio de""a !e""a %ta&ione era ce"e!rato con tornei do.e i" .incitore' per%oni-icazione de" Dio .ittorio%o %u""e tene!re in.erna"i' ottene.a i" diritto di %po%are "a da i&e""a per cui %i era !attuto* In o"te "oca"it$ europee di.enne u%anza -or are co iti.e di &io.ani che &ira.ano per i .i""a&&i cantando %torne""i e au&urando "a !uona -ortuna /i" 5cantar a&&io6 di o"te "oca"it$ to%cane0* Ra i e -iori .eni.ano portati dai !o%chi "a attina di Ge"tane per decorare porte e -ine%tre o per -a!!ricare &hir"ande che i &io.ani porta.ano in &iro per "e %trade cantando e chiedendo ci!o e do"ci in ca !io* In-atti una caratteri%tica dei -e%te&&ia enti di Ge"tane ) "a ce"e!razione de""a .e&etazione' co%7 una u%anza ce"tica era (ue""a di appendere una &hir"anda pri a.eri"e /%i !o"o de""a &rande Dea0 a un tronco pri.o di ra i /%i !o"o -a""ico de" Dio %e".a&&io0* In In&hi"terra i" %i !o"o de""a -e%ta di a&&io o Ma< E.e /5.i&i"ia di a&&io60 di.enne "#a"!ero o pa"o piantato ne""e piazze dei .i""a&&i e adornato di na%tri u"tico"ori* I" pa"o di a&&io non ) a"tro che "#A"!ero Co% ico' "#AOi% Mundi che co""e&a i tre re&ni co% ici /ce"e%te' terreno e in-ero0* G"i %cia ani u%ano "#a"!ero co% ico per a%cendere -ino a" ondo Superiore o di%cendere a (ue""o In-eriore' co e &"i %cia ani %i!eriani che u%a.ano ritua" ente un pa"o di !etu"; "a a %ette pio"i* In Ga""e% "a danza attorno a" pa"o di a&&io era chia ata 5danza de""a !etu""a6* Tutto ci9 che ) .i.ente %i ani-e%ta con un %i !o"o .e&eta"e' e "a .ita che ri%or&e ce"e!ra i" %uo trion-o intorno a" pa"o de""e danze' %i !o"e&&iata dai

danzatori che' a--errato cia%cuno "#e%tre it$ di uno dei na%tri uo.e.ano in direzioni oppo%te /&"i uo ini in un %en%o e "e donne in un a"tro0' -inendo con "#intrecciare i na%tri intorno a" pa"o e con "e coppie a!!racciate1 "a danza de""a .ita che uo.endo in cerchi e %pira"i uni%ce tutti &"i oppo%ti' danza di orte e di rina%cita* Ma a Ge"tane i" pa"o di a&&io ha anche un o..io %i&ni-icato -a""ico' i" potere -econdante de""a di.init$ a%chi"e i er%o ne" &re !o de""a Madre Terra e %or ontato %pe%%o da""a &hir"anda -e ini"e de""a Dea* A Cerne A!!a% ne" Dor%et' In&hi"terra' c#) "a -i&ura antica de" Gi&ante di Ge%%o' -or%e i" Dio Padre ce"tico Da&da' con "a da.a e i" -a""o eretto* >ino a epoche recenti i" pa"o di a&&io era eretto %opra (ue%ta -i&ura rappre%entata %u una co""ina &e%%o%a e "e donne che .o"e.ano un !a !ino .i%ita.ano i" "uo&o tra%correndo anche "a notte %u" -a""o de" &i&ante* Si pu9 -aci" ente co prendere perchA i Puritani proi!i%%ero ne" :=D: i pa"i di a&&io' ripri%tinati %o"o %ucce%%i.a ente con "a re%taurazione onarchicaP A Ge"tane %i e"e&&e.ano tra i &io.ani anche i" Re e "a Re&ina di a&&io' rappre%entati in terra de""e antiche di.init$' che re&na.ano per tutta "a -e%ta portando in proce%%ione i %acri ra i /i 5Ma&&i60 nei !o%chi e che %pe%%o &o.erna.ano anche "e a"tre -e%te e danze de""#anno* La Re&ina %i !o"e&&ia "a &io.ane Dea dei >iori e "a nuo.a cre%cita e i" Re rappre%enta i" Dio de""a Be&etazione e de""a orte de""#in.erno' di.init$ per%oni-icata ne" -o"8"ore co e Wac8;in;the;Green' cio) Wac8 i" Berde* E# i" Berde Gior&io de" -o"8"ore pri a.eri"e de""#Europa de""#E%t a ) anche "#uo o .e&eta"e %co"pito nei pi"a%tri e ne""e tra.i de""e cattedra"i &otiche e ro aniche /i !o%chi %acri de""a nuo.a re"i&ione***0* In-ine tutte "e coppie %i apparta.ano di nuo.o nei ca pi e nei !o%chi' con "a %cu%a di portare i" Ma&&io o racco&"iere -iori' e (ue%to pro.oc9 ne" cor%o dei %eco"i dure reazioni da parte de""e autorit$ ecc"e%ia%ticheP Un chierico %cozze%e %cri%%e e a -atica una ra&azza torna a ca%a .er&ine6* Pi4 tardi "o %crittore Rud<ard Iip"in& %cri.er$ ne""a %ua poe%ia 5A Tree Son&61 )3h, non dite al "rete della nostra "romessa che la chiamere44e "eccato Ma noi siamo stati /iori nei 4oschi tutta la notte5 Le "e&&ende re"ati.e a Ro!in Hood' Lad< Marian e Litt"e Wohn hanno &iocato un ruo"o i portante ne" -o"8"ore !ritannico de""a Bi&i"ia di Ma&&io1 pare che (ue%te -i&ure' "un&i da""#a.ere una rea"t$ %torica %iano %i !o"i dei cu"ti di -erti; "it$ %opra..i%%uti in epoca edie.a"e* I co&no i in&"e%i Ro!in%on' Wohn%on' Hod%on deri.ano da antenati a cui .ennero dati ta"i %opranno i /5>i&"io di Ro!in6' ecc*0 in (uanto -i&"i di (ue%ti 5 atri oni6 !o%cherecci* Eue%te u%anze po%%ono %e !rare a (ua"cuno .o"&ari' tutta.ia "a -erti"it$ e "a continuazione de""a %tirpe erano co%e di pri aria i portanza1 i -i&"i erano una ricchezza e una !enedizione' anche %e i""e&itti i* Ma "a -e%ta di Ge"tane era caratterizzata anche da a"tre u%anze* Ad e%e pio ana"o&a ente a" %o"%tizio d#e%tate' in o"te "oca"it$ europee %i ritene.a (ue%to periodo propizio a""e %or&enti iraco"o%e e %i co pi.ano riti e pe""e&rina&&i a""e %acre %or&enti* Co%7 "a ru&iada racco"ta a""#a"!a de" pri o a&&io era partico"ar ente potente e %i u%a.a co e "i(uido ca" ante per &"i occhi o co e "ozione di !e""ezza* Un a"tro ritua"e -o"8"orico ) (ue""o' tuttora e%i%tente ne""e I%o"e Gritanniche' de" ca.a""uccio di "e&no' Ho!!< Hor%e o O%% co e .iene chia ato* Appena pri a di ezzanotte i Ma&&iaio"i de" .i""a&&io di Pad%to? %i recano a""a "ocanda do.e "#O%% ) con%er.ato e cantano un canto au&ura"e a" proprietario de""a "ocanda e a %ua o&"ie* L#O%% ) -atto di un cerchio ricoperto di pe""i' con un

pa"o unito di una andi!o"a di "e&no che %i apre e %i chiude* I" tutto .iene indo%%ato da un danzatore che &ira per "e %trade acco pa&nato da u%ici che %uonano un ta !uro e una -i%ar onica1 o&ni .o"ta che "a u%ica ce%%a e%%o %i acca%cia per %o""e.ar%i dopo un po#* L#E%% /che %i ritiene a!!ia -orti poteri di -erti"it$0 .iene i !rattato di &ra%%o %curo co%7 che (ua"%ia%i ra&azza catturata da e%%o ne .eni.a %e&nata* L#O%% ori.a a ezzanotte per rina%cere "#anno %ucce%%i.o* Tipici de""e -e%te di Ge"tane %ono anche "e danze o "e cor%e nei "a!irinti* Spira"i e "a!irinti %ono %i !o"i antichi%%i i' che %i .edono inci%i e %co"piti in o"ti onu enti %epo"cra"i prei%torici* La -a o%a trip"ice %pira"e di Ne?&ran&e potre!!e %i !o"e&&iare "a natura cic"ica di orte e rina%cita* Mo"te u%anze pi4 tarde' e%pre%%e dai "a!irinti ta&"iati ne" prato o co%truiti con %iepi po%%ono a.ere a.uto un %i&ni-icato di -erti"it$' o.e "e danze ritua"i attra.er%o i "a!irinti %ta.ano a indicare "a rina%cita de""a .ita a pri a.era* La %te%%a danza intorno a" pa"o di a&&io ha un anda ento a %pira"e* I" periodo de" pri o a&&io era un o ento %acro anche in a"tre tradizioni pa&ane europee* Ne""#antica Ro a i" :6 a&&io era "a -e%ta di >"ora' protettrice de""e piante in -iore* Le %ue -e%te i pudiche e &ioio%e co e (ue""e di Ge"tane' co prende.ano cacce ineruente ad ani a"i an%ueti' o--erti in pre io a""e corti&iane .incitrici di %cherzo%e &are di cor%e e co !atti enti* Durante i >"ora"ia ci %i .e%ti.a con a!iti u"tico"ori ad i itazione dei -iori* La notte de" pri o a&&io era %acra a Gona Dea' ai cui i%teri non erano a e%%i &"i uo ini' entre i" &iorno dopo %i ce"e!ra.a Maia' %po%a di Bu"cano che da.a i" no e a" e%e* Gona Dea era -or%e >auna' %i&nora de""e %e".e pro!a!i" ente co""e&ata ad An&itia' dea dei Mar%i' e co e (ue%ta patrona dei %erpenti* I" %erpente' occorre ricordare' ) un a"tro %i !o"o de""a .ita che %i rinno.a e rappre%enta anche i" potere -econdante de" Dio /"#e%c"u%ione de&"i uo ini %i&ni-ica.a -or%e (ue%to1 "#unica ener&ia a%chi"e a e%%a era (ue""a de" Dio e ne%%un orta"e pote.a %oppiantar"a0*Co%7 da un capo a""#a"tro d#Europa e per tutta "#antichit$ ei" Medio E.o' un %i !o"i% o co une do ina.a (ue%to periodo de""#anno1 &iochi e -e%te che ce"e!rano i" ritorno de""a pri a.era e de""a -erti"it$*Pianta %acra di Ge"tane ) i" !ianco%pino' "a cui -ioritura rappre%enta.a per i Ce"ti "#inizio de""a -e%ta* E# pianta de""a Dea' co e "a (uercia ) "#a"!ero de" Dio* Si dice in-atti che i" %uo pro-u o ricordi (ue""o de""a %e%%ua"it$ -e ini"e* Ino"tre ) anche una pianta "e&ata a""#A"tro Mondo' a%%ociata a""e -ate* Piante di !ianco%pino che cre%cono %o"itarie %u una co""ina o .icino ad una %or&ente %ono ritenute %e&na"i de" re&no de""e -ate* G"i e%%eri -atati a!itano ne""e piante di !ianco%pino* I" ta!4 %u""a racco"ta di (ue%ta pianta .iene %o%pe%o a Ge"tane' (uando pu9 e%%ere racco"to per "a -e%ta o per e%%ere portato in ca%a /ana"o&a ente a" ta!4 %u""a caccia a""a "epre in pri a.era0* Co%7 "a ru&iada racco"ta dai ra i di !ianco%pino ) a Ge"tane !ene-ica e indicata per "e ra&azze che .o&"iano con%er.are "a "oro !e""ezza* CELEGRARE GELTANE Ge"tane ) un o ento in cui "e ener&ie de""a "uce e de""a .ita %i ani-e%tano ne" "oro a%petto pi9 &ioio%o e trion-a"e*Eue%to ) un te po in cui ce"e!ria o i" ritorno de""#e%tate e de""a -erti"it$' periodo di %ca pa&nate e -e%te a""#aperto* E# un periodo de""#anno in cui di %o"ito ci %entia o -i%ica ente !ene' in cui i no%tri !iorit i %i %ono adattati a""e accre%ciute ore di "uce e ci %ia o "a%ciati a""e %pa""e i o enti critici de""a -ine de""#in.erno e de""#inizio de""a pri a.era*Euindi ) i" o ento adatto per operare' per condurre a rea"izzazione "e co%e che ci %ia o pre-i%%ati di co piere* Anche p%ico"o&ica ente i no%tri pen%ieri %i .o"&ono a""#e%terno' per -are e operare* Eue%ta e%tro.er%ione %ta&iona"e -a# %7

che (ue%ta %ia un#epoca propizia ai nuo.i a ori e a""e nuo.e a icizie' co e anche a" ra--orza ento de""e re"azioni &i$ e%i%tenti*E# i" o ento di pa%%are pi4 te po con &"i a"tri* E# anche te po di %ti o"are "a no%tra creati.it$ e "a no%tra -erti"it$ interiore*Po%%ia o ce"e!rare (ue%ta -e%ta in .ari odi* Se&uendo "e tradizioni po%%ia o piantare un pa"o di a&&io in un prato e danzare con i no%tri a ici* Oppure po%%ia o ettere &hir"ande di -iori attorno ad un a"!ero* Un#a"tra tradiziona"e atti.it$ di Ge"tane ) attaccare na%tri ro%%i /co"ore de""a pa%%ione0 a ce%pu&"i di !ianco%pino per propiziare a ore' -ortuna o &uari&ione*Si po%%ono accendere due picco"i -uochi e pa%%are in ezzo ad e%%i per puri-icarci' %entendo "a "oro ener&ia rie pire i no%tri corpi (uando attra.er%ia o i" "oro %pazio* Se .o&"ia o %i pu9 ce"e!rare (ue%ta data in un odo pi4 ritua"e* La .i&i"ia de" pri o a&&io accendia o un picco"o -uoco a""#aperto o /%e de%ideria o re%tare in ca%a o non a!!ia o "a po%%i!i"it$ di tro.are uno %pazio adatto0 una cande"a ro%%a dicendo1 5Si&nore de" Go%co porta i tuoi doni di -econdit$ perchA "a terra %i de%ti da" %uo %onno6* Poi %i accende un %econdo -uoco a %ini%tra de" pri o /o una cande"a co"or .erde0 dicendo1 5Ge""a Si&nora de""a Terra' &ioi%ci* I" Grande Cer.o .iene a cercare "a %ua %po%a perchA "#e%tate ) arri.ata6* Poi pa%%ia o in ezzo ai due -uochi per tre .o"te' %a"utando "#e%tate che ) arri.ata e &ridando 5Ge"P6* Si edita per un atti o %ui i%teri de""a -erti"it$' con ri-eri; ento %ia a" -iorire de""a Natura' %ia a""a no%tra -erti"it$ interiore* Po%%ia o in-ine con%u are ritua" ente .ino e do"ci /"a%ciandone %e pre una parte per "a Madre Terra e "e %ue creature0* Eue%to ) un ritua"e che %are!!e pre-eri!i"e ce"e!rare con a"tre per%one o ancor e&"io' co" proprio partner* In (ue%t#u"ti o ca%o i" rito pu9 ter inare ne" odo in cui ter ina.ano i -e%te&&ia enti intorno ai -uochi di Ge"tane o a" pa"o di Ma&&io1 con un !e" 5 atri onio6 %i".e%tre ne" no e di Ro!in Hood e di Lad< Marian /non ) nece%%ario procreare un 5-i&"io di a&&io6PP #$%%% Capito"o IB &OL&"IZIO D'E&" "E IL TRION>O DELLA LUCE Intorno a" 2: &iu&no i" %o"e ce"e!ra i" %uo trion-o' in (ue""o che ) i" &iorno pi4 "un&o de""#anno' a che a""o %te%%o te po' rappre%enta "#inizio de" %uo dec"ino* In-atti' dopo i" So"%tizio d#E%tate' "e &iornate iniziano "enta ente a ine%ora; !i" ente ad accorciar%i -ino a" %o"%tizio d#in.erno' in (ue""a che ) "a -a%e 5ca"ante6 de""#anno* So"%tizio deri.a da" "atino %o" %tat' 5i" %o"e %i -er a6' e' in-atti' pare (ua%i che i" %o"e indu&i un po# in (ue%ta po%izione pri a di riprendere i" %uo ca ino di%cendente* I" %o"e ra&&iun&e "a %ua a%%i a dec"inazione po%iti.a ri%petto a""#e(uatore ce"e%te' per poi riprendere i" ca ino in.er%o1 inizia "#e%tate a%trono ica* E# te po in cui po%%ia o rice.ere i" a%%i o de""a potenza %o"are1 "a i%tica -orza che uni%ce cie"o e terra ) ora pi4 -orte* Eue%ta e"e entare .erit$' era cono%ciuta da&"i antichi popo"i che pare -o%%ero a cono%cenza de" -atto che "e 5"e< "ine%6' "e i%terio%e "inee ener&etiche che %o"cano "a %uper-icie terre%tre au entano "a "oro carica ener&etica tra ite "a potenza %o"are* Anche onu enti co e enhir' do" en e cerchi di pietre erano -or%e -oca"izzatori arti-icia"i de" %i%te a ener&etico terre%tre* I cri%ta""i po%%ono e%%ere potente; ente caricati a" %o"%tizio e %icco e i" &ranito dei e&a"iti di Stonehen&e contiene una &rande (uantit$ di (uarzo' (ue%to

cerchio %i atti.a a" So"%tizio' &enerando un -orte ca po ener&etico*Non a ca%o "a ceri onia de" So"%tizio d#E%tate ) "a -e%ta pi4 e"a!orata e pi4 -a o%a co piuta dai oderni ordini druidici' che "a ce"e!rano o&ni anno appunto a Stonehen&e /ne" :333 %ono ripre%i i ritua"i dopo una %o%pen%ione di dieci anni decretata ne" :3QQ da""e autorit$ !ritanniche per oti.i di ordine pu!!"ico0* Li Neo;DruidiS O chia a i" So"%tizio d#E%tate A"!an Heruin' 5Luce de""a ri.a6* In-atti' "a -e%ta ) a" centro de""#anno' a" %uo .o"&ere' co%7 co e "a %pia&&ia ) i" "uo&o d#incontro di are e di terra do.e i due con-ini %i uni%cono* Ne""e tradi ; zioni antiche "a 5terra6 era "a zona a%trono ica a" di %opra de""#e(uatore ce"e%te e I# 5ac(ua6 (ue""a in-eriore* I" %o"e tro.ando%i ne" "oro punto d#incontro ) co e %u""a ri.a de" are* Ne""#antica Grecia i due %o"%tizi erano chia ati 5porte61 5Porta de&"i uo ini6 "#e%ti.o /Gorea perchA i" %o"e ) a nord de""#e(uatore ce"e%te0 e 5porta de&"i dei6 "#in.erna"e /Noto perchA i" %o"e ) a %ud de""#e(uatore ce"e%te0* Per "a pri a porta %i entra.a ne" ondo ateria"e de""a creazione entre per "a %econda %i entra.a ne" re&no di.ino e %oprannatura"e* Te po di pa%%a&&io ) dun(ue i" So"%tizio' che %i co""oca -uori da""o %pazio;te po (ue" con-ine che %epara "a cre%cita da" dec"ino' "a ani-e%tazione da""a non; ani-e%tazione* E%%o ) una %orta di capodanno* Mid%u er' ezza;e%tate' "o chia ano nei pae%i an&"o%a%%oni' e Sha8e%peare ne" %uo 5So&no di una notte di ezza e%tate6 ne ha ra--i&urato "#a%petto a&ico' do.e %o&no e rea"t$ %i -ondono* Eue%ta at o%-era di te po -uori da" te po rende i" So"%tizio un o ento propizio per V pre%a&i e "e pratiche di.inatorie' %ia ne" -o"8"ore popo"are' %ia ne""e tradizioni a&iche ceri onia"i e 5co"te6* Pur %e cri%tianizzata co e -e%ta di San Gio.anni /2D &iu&no0 "a notte di ezza e%tate ha con%er.ato tutte "e %ue .a"enze a&iche*In tutta Europa %i trae.ano /e -or%e ancora %i tra&&ono0 pre%a&i ad opera de""e ra&azze nu!i"i per %apere %e %i %po%eranno ed e.entua" ente ac(ui%ire indizi %u""#identit$ de" -uturo %po%o* Ad e%e pio co" pio !o "i(ue-atto ne""e pade""e %i indi.idua.a' tra ite "e -or e a%%unte da" eta""o' i" e%tiere de" -uturo %po%o* A"tri etodi uti"izza.ano "a chiara d#uo.o .er%ata ne""#ac(ua o "e -a.e %!ucciate* In Ga""e% per tro.are "a propria ani a &e e""a %i ca ina.a intorno ad una chie%a no.e .o"te e %i ette.a a""a -ine di o&ni &iro un co"te""o ne""a %erratura de" portone' dicendo1 5Eui c#) i" co"te""o' do.e ) i" -oderoC6 I" %i !o"i% o ) e.idente*** U%anze "o&iche %e %i pen%a che "a Natura' a" a%%i o de" %uo ri&o&"io' -a.ori%ce tutto ci9 che ri&uarda "#a ore e "a -erti"it$* Mazzetti di er!e co""ocati %otto i" cu%cino -a.ori%cono i %o&ni di.inatori1 "e er!e &iocano un ruo"o di pri o piano ne""e tradizioni %o"%tizia"i e di San Gio.anni* Si racco"&ono piante aro atiche da !ruciare %ui -a"9 %o"%tizia"i' piante che danno poco -u o e hanno un !uon aro a' co e ti o' ruta' a&&iorana*Era co une credenza che o"ti%%i e piante in (ue%t#epoca a.e%%ero poteri (ua%i iraco"o%i*I" .i%chio ) una pianta %o"%tizia"e o"to i portante ne""a tradizione ce"tica1 %econdo "o %crittore ro ano P"inio pare che &"i antichi Druidi racco&"ie%%ero (ue%ta pianta con un -a"cetto d#oro' %tru ento che uni.a "a -or a "unare a" eta""o %o"are* I ra i di .i%chio a" So"%tizio d#E%tate a%%u ono un a%petto dorato' i" -a o%o Ra o d#Oro dei iti* I" %a !uco ta&"iato "a .i&i"ia de" So"%tizio' %an&uina ne""e "e&&ende !ritanniche* I" %e e di -e"ce per ette.a di tro.are te%ori na%co%ti' entre i" "e&&endario -iore di -e"ce /che non e%i%te' a" pari de" %e e' in (uanto "a -e"ce ) una pianta pterido-ita' cio) che %i riproduce tra ite %pore0 rende.a in.i%i!i"i i %uoi -ortunati racco&"itori* In tutti i pae%i europei %i racco&"ie.ano er!e ritenendo"e i pre&nate di iraco"o%e .irt41 "a

.er!ena porta.a pro%perit$' entre "#arte i%ia %acra ad Arte ide %ore""a di Apo""o' prote&&e.a da" a"occhio* Si ritene.a in partico"are che "#ener&ia %o"are %i racco&"ie%%e in -iori co e "a ca"endu"a o "#iperico' "a iraco"o%a 5er!a di San Gio.anni6* Proprio tutte (ue%te .irt4 pi4 a&iche che terapeutiche attri!uite a""e piante' %pie&ano "#a!!ondare di "e&&ende ri&uardanti co"oro che pi4 di o&ni a"tra per%ona cono%ce.ano "e er!e a&iche1 "e %tre&he* L#u%anza antica di certe donne di recar%i nude a racco&"iere er!e ricorda antichi riti in cui "e donne anda.ano nude nei ca pi per propiziare i" racco"to' %pe%%o co piendo danze ca.a"cando !a%toni o anici di %copa* Anche (ue%ta u%anza pu9 e%%ere a""#ori&ine di tanti racconti %u""e %tre&he* >or%e dietro "e %torie dei raduni di incantatrici e di -attucchiere ne""a notte di ezza e%tate' %i ce"a anche i" ricordo dei riti %o"%tizia"i ce"tico;&er anici intorno ad un a"!ero /i" noce di Gene.entoP0 o de""e -e%te "icenzio%e in onore de""a dea >ortuna ne""#antica Ro a che %i tene.ano appunto i" 2D &iu&no* In onore di >ortuna tutta "a popo"azione' ricchi e po.eri' "i!eri e %chia.i' accorre.a ai te p"i' !anchetta.a e danza.a* >ortuna ) "a Dea de""a ca%ua"it$ a%%o"uta' de" cao% !ene-ico e ri&eneratore* La %o i&"ianza di (ue%te -e%te con i Saturna"i de" So"%tizio d#In.erno -anno de" So"%tizio e%ti.o una %orta di capodanno o di carne.a"e' un periodo5caotico6 in cui i" co% o %i rinno.a e %i ricrea' con con%e&uente ri e%co"a ento dei ruo"i %ocia"i e capo.o"&i ento de""e nor e ora"i* In (ue%to !ene-ico cao% a%%u ono ri"ie.o i due e"e enti pri ordia"i de" -uoco e de""#ac(ua' contrappo%ti a pur %e pre co p"e entari' %i !o"e&&iando i" pri o i poteri de""a di.init$ a%chi"e e "a %econda (ue""i de""a di.init$ -e ini"e o' %e %i pre-eri%ce i" %o"e e "a "una* Ne""#a%tro"o&ia !a!i"one%e i" So"%tizio d#E%tate era %i !o"e&&iato da" atri onio di %o"e e "una' in cui i due a%tri %par&ono "e "oro ener&ie %u" ondo* L#ac(ua de" So"%tizio ) appunto diretta ente co""e&ata a""a "una e a" %e&no de" Cancro1 %i&ni-icati.a ente i" &"i-o di (ue%to %e&no zodiaca"e ) co po%to da due %e&ni %pira"i;-or i che %i oppon&ono in un %i !o"o %i i"e a""o Hin;Han& orienta"e' -or%e indicanti "e due et$ de""#anno che ora %i incontrano* Ne""e ce"e!razioni %o"%tizia"i "#ac(ua ) rappre%entata da""a ru&iada o 5&uazza di San Gio.anni6' cui %ono attri!uiti poteri iraco"o%i1 -are ricre%cere i cape""i' rin&io; .anire "a pe""e o addirittura propiziare "a -erti"it$* Non era raro che o"te &io.ani donne %i !a&na%%ero nude nei prati con "a a&ica ru&iada "a notte di San Gio.anni*** I" -uoco .iene %i !o"e&&iato dai -a"9 acce%i un po# o.un(ue in Europa ne""a notte %o"%tizia"e o di San Gio.anni' -uochi che %ono %tretta ente co""e&ati a (ue""i de" So"%tizio d#In.erno o ai -uochi di pri a.era* Eua"e ) i" "oro %i&ni-ica ; toC Secondo una teoria %ono %i !o"i %o"ari e accender"i %i&ni-ica ra--orzare "#ener&ia de""#a%tro che d#ora in a.anti .a dec"inando* Un#a"tra interpretazione e%a"ta i" "oro .a"ore puri-icatorio' con cui .en&ono %cacciati &"i %piriti a"i&ni e "e a"attie* Non !i%o&na di enticare in-atti che in (ue%to periodo caotico' di 5pa%%a&&io6' co%7 co e &"i e%%eri u ani hanno "i!ero acce%%o a re&ni e poteri %oprannatura"i' co%7 anche "e entit$ a"e-iche po%%ono .a&are indi%tur!ate per i" no%tro ondo* In o"ti "uo&hi %i dice.a che co"oro che a.e.ano i" cora&&io di ri anere ne" ci itero "a .i&i"ia di Mezza E%tate pote.ano a.ere "a .i%ione di (ue""i che %are!!ero orti ne" cor%o de""#annoP Ne" -o"8"ore nord;europeo "a .i&i"ia di San Gio.anni ) una de""e tre 5notti de&"i %piriti6 in%ie e a""e .i&i"ie di Ca"endi a&&io e di Ha""o?ee#en"Sa hain* Ad o&ni odo tutte "e tradizioni popo"ari europee .edono "#accen%ione di -uochi %u""e co""ine' proce%%ioni notturne con -iacco"e e ruote in-uocate &ettate "un&o i pendii*A %o i&"ianza dei -uochi di Ge"tane /-e%ta

di cui in -ondo i" So"%tizio ) "a controparte ce"e%te' a%trono ica0 %i danza intorno ai -a"9 e %i %a"ta %u""e -ia e (uando (ue%te %i a!!a%%ano* I" -u o dei -uochi .eni.a u%ato per puri-icare i" !e%tia e' entre "e ceneri erano %par%e %ui ca pi per propiziarne "a -erti"it$* In Scandina.ia i" -a"9 de" So"%tizio era i" M-uoco di Ga"dur6* Ga"dur' -i&"io di Odino' era i" &io.ane dio che .eni.a ucci%o ne" -iore de&"i anni e pro!a!i" ente ne""#antichit$ %i %acri-ica.ano uo ini per rappre%entarne "a orte* >or%e Ga"dur era uno %pirito de""a .e&etazione' "o %pi; rito de""a (uercia ce"e!rato da a"cuni iti nordici e ce"tici* In-atti' "e "e&&ende narrano di una "otta eterna tra due oppo%te di.init$' i" Re de""a Euercia e i" Re de""#A&ri-o&"io' do.e i" pri o rappre%enta i" Dio de""#anno cre%cente /cio) de""a et$ de""#anno in cui "a "uce %o"are pre.a"e %u""e tene!re notturne0 e i" %econdo ra--i&ura i" Dio de""#anno ca"ante /"a et$ de""#anno in cui "a notte pre.a"e %u" &iorno0* Se in in.erno era i" Re de""#A&ri-o&"io a %occo !ere' a" So"%tizio d#E%tate era i" Re de""a Euercia a do.er cedere di -ronte a""#a..er%ario* E (ue%to %pie&here!!e perchA i -uochi %o"%tizia"i erano a"i entati con "e&no di (uercia*** La (uercia -iori%ce intorno a" So"%tizio e %e&na i" pa%%a&&io tra anno cre%cente e anno ca"ante* La orte e%ti.a de" Re de""a Euercia a.e.a .arie -or e1 !ruciato .i.o' accecato con un ra o di .i%chio o croci-i%%o %u una croce a T* I" poeta e %tudio%o di iti Ro!ert Gra.e% di%%e che "#uo o i" (ua"e per%oni-ica.a i" Dio era %acri-icato in (ue%ti odi' a i" Dio %te%%o a%cende.a a" cie"o' -ino a""e %te""e circu po"ari e preci%a ente -ino a""a Corona Gorea"i% /co%te""azione chia ata ne""e "e&&ende ce"tiche Caer Arianrhod' Ca%te""o de""a Dea Arianrhod ; 5ruota d#ar&ento6 ;0' do.e attende.a "a rina%cita* A" So"%tizio d#E%tate .en&ono a intera&ire e ad inter%ecar%i i due cic"i de""a Ruota de""#Anno1 (ue""o pri ordia"e dei cacciatori;racco&"itori che narra "o %ca !io %ta&iona"e di potere tra due -i&ure &e e""e' e i" cic"o %o"are %o"%tizia"e; e(uinozia"e* L#idea di due di.init$ o di due re che co !attono eterna ente tra "oro appare in o"te cu"ture* Ga%ti pen%are ad Apo""o che uccide i" %erpente Pitone a De"-i' a" dio !a!i"one%e Mardu8 che a!!atte Tia at o a Zeu% che "otta contro Ti-one* I" %erpente era ne""a re ota antichit$ una di.init$ o i" %i !o"o di .arie di.init$' -or%e "a ra--i&urazione de" dio de""#anno ca"ante* Ci9 pu9 a.ere &enerato pi4 tardi i iti de&"i eroi che uccidono dra&hi* Ma %e ne""e ito"o&ie pi4 antiche i" %i&nore a!!attuto ri%or&e.a o&ni anno' in odo che "a "uce e "#o%curit$ re&na%%ero in e(ui"i!rio tra "oro' in tutti (ue%ti iti pi4 tardi' pro!a!i" ente per in-"uenza dei cu"ti %o"ari "e&ati a""a re&a"it$' "a .ittoria dei per%ona&&i 5"u ino%i6 ) %e pre de-initi.a e %enza appe""o* Ne""e "e&&ende ri&uardanti i" due""o eterno dei due re appare %pe%%o una -i&ura -e ini"e che rappre%enta "a Dea' "a (ua"e non %occo !e a co%titui%ce un perno i o!i"e tra "e due -i&ure' %i !o"o de""a Morte in Bita* In-atti' anche %e ora "a terra ) e%u!erante ne""a %ua -erti"it$' ) pur %e pre uno zenith tran%itorio in cui "a Natura pre%iede a""a orte de" Re de""a Euercia e a""#in%edia ento de" %uo o%curo a nece%%ario &e e""o* Nei iti %o"%tizia"i "a Grande Dea appare anche co e Ape Re&ina a ani-e%tare i due a%petti' (ue""o "u ino%o e (ue""o tene!ro%o* La Dea Ci!e"e era ra--i&urata co e Ape Re&ina perchA i %uoi %acerdoti %i ca%tra.ano per di.entare i %uoi %po%i' co e i" -uco ) ca%trato da""#ape re&ina durante "#accoppia ento* Si dice.a che a" %o"%tizio d#e%tate Ci!e"e a.e%%e i pri&ionato i" %uo a ante Atti% ne""#erica' perchA i -iori di erica %ono un -iore predi"etto a""e api* Ma "#ape ) anche un ani a"e %o"are' perchA .ia&&ia tra i -iori %e&uendo "a po%izione de" %o"e e produce i" ie"e i" (ua"e ha "o %te%%o co"ore de" %o"e* I Ce"ti con%idera.ano "e api dei e%%a&&eri che .ia&&ia.ano %ui %entieri de""a "uce %o"are -ino ai re&ni de&"i %piriti' creature

a%%ociate a""a cono%cenza de" -uturo e a""#i%pirazione di.ina* Ma per o"ti popo"i erano anche %i !o"o di rina%cita' in (uanto %i ritene.a che e%%e na%ce%%ero dai corpi di ani a"i orti*I" So"%tizio d#E%tate rappre%enta anche i" cic"o a&rico"o incentrato %ui cerea"i* Ne""e I%o"e Gritanniche (ue%to cic"o .enne narrato ne""a %toria di Wohn Gar"e<corn /"o %pirito de""#orzo0 che .i.e da""a %e ina -ino a" o ento de""a %ua orte ad opera de""a -a"ce' a che poi rina%ce da" %uo %te%; %o %e e' in un cic"o %enza -ine a con o enti !en de-initi' caratterizzati da ce"e!razioni ritua"i* In (ue%to cic"o i" dio uore e di%cende a&"i in-eri do.e "a Dea de""a Terra "o %occorre e "o -a rina%cere* Tra i popo"i nordici i" So"%tizio d#E%tate era chia ato anche Litha' da" no e de""a dea %a%%one de" &rano a--ine a De etra e a Cerere* La pianta %acra de" %o"%tizio d#e%tate ) "#iperico* L#iperico racco"to a ezzo&iorno de" %o"%tizio era capace di &uarire o"te a"attie' entre "e radici racco"te a ezzanotte caccia.ano .ia &"i %piriti a"i&ni* L#iperico era appe%o %u""e porte per prote&&ere "e a!itazioni da&"i %piriti a".a&i' e i" %uo no e &reco h<peri8on %i&ni-ica appunto 5prote&&ere6 o 5%con-i&&ere un#apparizione6* Ino"tre %i dice.a che "e donne an%io%e di concepire do.e.ano andare nude ne" "oro &iardino "a .i&i"ia di San Gio.anni e racco&"iere "#iperico* CELEGRARE IL SOLSTIZIO D#ESTATE I poteri de" Dio So"e %ono a""o zenith e anche %e i &iorni pi4 ca"di de.ono ancora .enire' "#e%tate ) or ai con noi* Si .uo"e tra%correre (uanto pi4 te po po%%i!i"e a" %o"e e a""#aria aperta* Si &ioi%ce ne" pieno -"u%%o de""#a!!ondanza' ne""#apo&eo di "uce e ca"ore* E# un o ento adatto per conc"udere e portare a co pi ento (ue""o che %tia o rea"izzando* Ed ) anche te po di &ioia e di di.erti ento* Co e ce"e!ria o "a cre%cita de""e e%%i co%7 -e%te&&ia o "a no%tra cre%cita interiore*P%ico"o&ica ente ) i" o ento di ce"e!rare i" ra&&iun&i ento dei no%tri o!ietti.i' di ricono%cere i no%tri ta"enti e "a no%tra azione ne" ondo e%terno* Ma tutto %corre e do!!ia o ricordarci che "a .ita ) un proce%%o dina ico' non una condizione -i%%a* In (ue%to periodo' punto di e(ui"i!rio tra "#anno cre%cente e "#anno ca"ante' tro.ia o i" o ento idea"e per "a.orare %u""e (ua"it$ di inte&razione e di e(ui"i!rio1 inte&razione di (ue""o che a!!ia o i parato in (ue%ti e%i e ra&&iun&i ento di un nuo.o e(ui"i!rio interiore* Per ce"e!rare i" %o"%tizio po%%ia o -are co%e o"to %e p"ici* Ad e%e pio a"zarci a""#a"!a e o%%er.are i" %o"e che %punta' editando %u""e %ue (ua"it$ e %u" %uo de%tino1 "a a%%i a -orza coincide con "#inizio de" %uo dec"ino* Po%%ia o !a&narci con "a ru&iada %o"%tizia"e oppure accendere un picco"o -a"9 ne" no%tro &iardino "a .i&i"ia de" %o"%tizio e or&anizzare un picco"o -e%tino con i no%tri a ici* Po%%ia o racco&"iere "e er!e de" %o"%tizio e con%er.ar"e co e porta-ortuna* Ma po%%ia o anche ce"e!rare ritua" ente (ue%to o ento con una .e&"ia che co inci a ezzanotte' in -ondo ) "a notte pi4 !re.e de""#annoP Se %i ) a""#aperto %i pu9 tenere acce%o un picco"o -uoco oppure %i po%%ono accendere cande"e ro%%e o dorate' editare %ui %i&ni-icati di (ue%ta -e%ta' a%co"tare o %uonare u%ica' "e&&ere poe%ie' a&ari in co pa&nia dei no%tri a ici* Eue%ta .e&"ia ci dar$ odo di ri.edere i" no%tro anno con "e co%e iniziate e (ue""e co piute' nonchA di &uardare a" re%to de""#anno che %i %tende da.anti a noi* A" o ento de""#a"!a po%%ia o %a"utare i" %o"e dicendo1 5Sa"ute a te So"e ne" &iorno de" tuo trion-oP6* Sentia o "#ener&ia %o"are che per.ade i" ondo intero e accettia o i" -atto che (ue%to o ento di trion-o %ia

anche "#annuncio de" dec"ino Po%%ia o -are o--erte di .ino e di do"ci* LUGHNASADH *6 >ESTA DEL GRANO Uno dei pi4 i portanti e.enti de""#anno a&rario ne""#antica Europa era ed ) ancora i" racco"to de" &rano* Ri%a"ente a""#Et$ Neo"itica' "a co"ti.azione dei cerea"i ha "ettera" ente p"a% ato tutte "e ci.i"t$ europee e editerranee* La -arina e i" pane erano "ettera" ente "a .ita per "e antiche popo"azioni* La ito"o&ia pi4 antica narr9 di due entit$ -e ini"i' adre e -i&"ia' che rappre%enta.ano -or%e i" racco"to aturo e i" -uturo racco"to da %e inare' entra !e %i !o"e&&iate da""#u"ti o co.one ietuto (ua%i a ra--i&urare "a "oro %o i&"ianza e identit$* I" -o"8"ore europeo ne par"9 co e "a Becchia de" Grano' i" .ecchio %pirito o "a .ecchia di.init$ che ori.a a" o ento de" racco"to per incarnar%i ne""a >anciu""a de" Grano' ra--i&urata co e una !a !o"a -or ata con "e %pi&he de""#u"ti o co.one e con%er.ata co e un ta"i% ano per tutto "#anno* In epoche precri%tiane (ue%te due -i&ure .eni.ano chia ate De etra e Per%e-one' o Cerere e Pro%erpina Ma non era %o"o una %toria di racco"ti e di .e&etazione (ue""a che racconta.ano &"i antichi iti* No' era una %toria di orte ere%urrezione che coin.o"&e.a tutti i re&ni de""a natura' co pre%o (ue""o u ano* I i%teri iniziatici in onore di De etra e Per%e-one che %i tene.ano o&ni anno ne""#antica citt$ &reca di E"eu%i ri.e"a.ano che "a orte ) %o"o un pa%%a&&io .er%o una di.er%a e%i%tenza* Co%7 co e Per%e-one ritorna.a da" re&no dei orti' anche &"i iniziati pote.anoa%pirare a""a re%urrezione* I" chicco di &rano uore a per rina%cere co e nuo.a %pi&a*Pi4 tardi "a di.init$ de" &rano a%%un%e a%petto a%chi"e' i" Re o Dio de" Grano' -i&"io o a ante de""e &randi dee* Ta"i -urono Ta uz e Adone' i" pri o riportato in .ita da""a %ua %po%a I%htar' i" %econdo de%tinato a tra%correre et$ de""#anno con "a Re&ina de""#O"treto !a e "#a"tra et$ con A-rodite' dea de""#a ore e de""a -erti"it$* Entra !i erano &io.ani dei che ori.ano per ri%u%citare a nuo.a .ita' co e i" &rano* Su&&eri%ce nu""a tutto ci9C C#era un !o%co %acro dedicato ad Adone nei pre%%i di Get"ehe /5Ca%a de" Pane60*** In o"ti te p"i neo"itici de""#Europa orienta"e %ono %tate rin.enute %tatuette di donne;ucce""o /"a Dea Ucce""o0 e %tatuette u ane che preparano i" pane* Ci9 richia a i oti.i de" te pio di A-rodite a Pa-o' ne""#i%o"a di Cipro do.e A-rodite e Adone -urono a anti* Nei pae%i ce"tici de" Nord Europa i" racco"to dei cerea"i a..eni.a pi4 tardi e pri a de""e dure -atiche de" racco"to ci %i concede.a una pau%a di -e%ta' contra%%e&nata i" "V a&o%to da""a ce"e!razione di Lu&hna%adh /pron* Luuna%a0' "a 5co e orazione di Lu&h6 /na%adh co e orazione o a%%e !"ea0* In &ae"ico ir"ande%e Luna%a indica i" e%e di a&o%to' in &ae"ico %cozze%e "a ricorrenza ) chia ata Luna%da* L#Ir"anda ) una terra do.e "e u%anze di Lu&hna%adh %ono %opra..i%%ute -ino ai no%tri &iorni*Nei %eco"i in cui "a re"i&ione catto"ica era per%e&uitata dai Prote%tanti' "e a%%e rura"i %i raduna.ano %u ci e di co""ine o .icino a %or&enti per ce"e!rare i o enti di pa%%a&&io de""#anno' o!!edendo a tradizioni o"to pi4 antiche de" Cri%tiane%i o* L#Ir"anda ha ancora un cuore pa&ano'!a%ti pen%are a" -i" 5Ga""ando a Lu&hna%a6 do.e tra "#a"tro ) o%trato anche un -e%tino intorno a un -a"9 in ci a ad un co""e***Lu&h' dio de" -uoco e de""a "uce' pu9 a.ere deri.ato i" %uo no e da""a %te%%a radice de" "atino "uO' e pare %ia una pi4 tarda e pi4 %o-i%ticata .er%ione

di Ge"KGe"iKGa"Or che re&na %u Ge"tane* Lu&h ) "e&ato a""e popo"azioni a&rico"e che %i unirono a (ue""e pa%tora"i1 Ge"tane ) una -e%ta pa%tora"e' Lu&hna%adh ) una -e%ta pi4 a&raria* Lu&h ne""e "e&&ende ir"ande%i era un capo dei Tuatha DA Danann' i" 5Popo"o de""a Dea Dana6* Ne""a &uerra contro i precedenti a!itatori de""#ir"anda' i >o ori' e&"i %ca !i9 "a .ita di Gre%' capo ne ico' con i %e&reti de""#a&rico"tura1 aratura' %e ina' racco"to* I" re dei >o ori era Ga"or /"#antico Ge"0' ritenuto nonno o padre di Lu&h@ ci9 non de.e %orprendere poichA ne""e ito"o&ie di tutto i" ondo un dio che ri piazza una di.init$ pi4 antica' .iene %e pre co""e&ata ad e%%a da "e&a i di parente"a per poterne ereditare anche .io"ente ente "e -unzioni* I Tuatha DA Danann -urono i penu"ti i in.a%ori de""#Ir"anda /&"i u"ti i -urono i Mi"e%iani' cio) i popo"i &ae"ici0 e %i i po%ero ai pi4 antichi >o ori* Lu&h appare co%7 un Ga"or ri&enerato*Lu&h ) anche di.init$ de""e arti' chia ato 5u&ua" ente a!i"e in tutte "e arti6 e 5"u ino%o da""a ano a!i"e6 per indicare "e %ue capacit$* Ne" &rande racconto ito"o&ico 5La !atta&"ia di Ma& Tured6 %i de%cri.e "#arri.o di Lu&h a Tara' capita"e %acra do.e po%%ono e%%ere acco"ti %o"o co"oro che po%%iedono un#arte* I due portinai di Tara interro&ano Lu&h i" (ua"e e"enca a una a una tutte "e %ue %pecia"izzazioni ed e%%i cercano di ri-iutar&"i "#in&re%%o dicendo che a Tara e%i%tono &i$ per%one ae%tre in cia%cuna de""e arti no inate* A" che Lu&h ri!atte dicendo che non %are!!e entrato a Tara %o"o %e i" re a.e%%e a.uto a" %uo %er.izio un uo o a!i"e in tutte "e arti* PoichA ne%%uno po%%ede.a conte poranea ente tutte "e capacit$ di Lu&h' e&"i entr9 trion-a" ente ne""a capita"eP Lu&h era patrono di o"te citt$' co e Lione in >rancia' "#antica Lu&dunu ' per "#appunto e ci9 pu9 e%%ere %pie&ato co" -atto che "e citt$ dei Ce"ti nac(uero (ua%i tutte co e -iere di arti&iani e co%toro tro.a.ano natura"e con%acrare i nuo.i in%edia enti a""oro patrono* Lu&h era detto anche La -hada 5da" "un&o !raccio6' appe""ati.o che "o a..icina a" dio %o"are e&izio Aton' ra--i&urato con ra&&i da""e "un&he ani* In a"cune "e&&ende e&"i appare nato da un parto tri&e ino /cio) po%%edendo una trip"ice -or a0' in a"tre e&"i %po%a tre dee* Eue%to a%petto trino "o a..icina o"to a Gri&it' anche e%%a di.init$ de""a "uce e de""e arti' di cui -or%e era "a controparte a%chi"e* Lu&h ) i" padre %piritua"e de" &rande eroe ir"ande%e Cu Chu"ainn' e di.enne L"e? L"a? G<--e% /5"eone da""a ano .e"oce60 in Ga""e% e Lud in In&hi"terra' -i&ure itiche i cui iti pa%%arono in (ue""o arturiano di Lanci""otto* Nei te pi cri%tiani i" %uo po%to -u pre%o da""#arcan&e"o Miche"e' una pi4 tarda -or a di Luci-ero che co e Lu&h ) portatore di "uce* Le ori&ini de""a -e%ta di Lu&hna%adh %ono co""e&ate per9 non tanto a Lu&h (uanto a""a %ua adre adotti.a Tai"tiu' "a (ua"e %i a--atic9 per preparare "e pianure ir"ande%i a""#a&rico"tura e co%7 or7' dopo a.er chie%to che "a pianura di.enta%%e "a %ua to !a* Lu&h ordin9 che &"i uo ini di Ir"anda tene%%ero una -e%ta annua"e a""#anni.er%ario de""a %ua orte' i%tituendo i &iochi -une!ri in %uo onore* La tradizione di &iochi -unerari ha para""e"i in o"te cu"ture' !a%ti ricordare "e ceri onie -une!ri dei &uerrieri orti ricordate ne""#I"iade* I" .ero %copo de""a -e%ta ) i" raduno de""e popo"azioni a" o ento de" racco"to %u""e terre co"ti.ate' terre che co%titui%cono i" corpo ateria"e de""a Dea de""a Terra* G"i %te%%i racco"ti %ono anche e%%i parte de" corpo de""a Madre Terra* In (ue%to periodo de""#e%tate a.anzata' %i erano "a%ciate a""e %pa""e "e -atiche e "e preoccupazioni de" racco"to de" -ieno e ci %i prepara.a a" racco"to di &rano e orzo' "e e%%i che i" ca"ore de" %o"e ha -atto aturare* Lu&hna%adh era occa%ione di raduni e -e%te per "e tri!4 ce"tiche' in cui ci %i dedica.a a &iochi' &are e !anchetti* Era te po di o%trare "a .e"ocit$ dei propri ca.a""i e di

co petere in &are di a!i"ita e -orza1 ci9 era anche un a""ena ento a""e -atiche de" racco"to' in cui "a .e"ocit$ e "a re%i%tenza erano doti e%%enzia"i in epoche pri.e di acchine* Spe%%o !i%o&na.a -are i conti co" catti.o te po che pote.a ro.inare i" "a.oro di un intero annoP Co%7 i &io.ani partecipa.ano a &are di "otta' "ancio di a%te' tiro con "#arco e cor%e di ca.a""i' &iochi tenuti in &rande conto in %ociet$ &uerriere co e (ue""a ce"tica@ o"te di (ue%te u%anze %ono %tate con%er.ate nei Giochi Gae"ici che %i ten&ono ancora in Scozia ne" e%e di a&o%to* Ma anche "e arti erano %otto i" patrocinio di Lu&h e %i tene.ano (uindi anche co petizioni poetiche di Gardi e di u%ici* I raduni erano occa%ioni per tenere -iere in cui .eni.ano in&a&&iati !raccianti e .enduti ani a"i* La -e%ta dura.a due %etti ane e %i dice.a che -inchA %are!!e durata (ue%ta tradizione' ci %are!!e %tato 5&rano e "atte in o&ni ca%a' pace e !e" te po per "a -e%ta e i" racco"to6* Era te po di !a"dorie propiziate da" ca"ore e%ti.o e %i ce"e!ra.a "#inizio de" racco"to e "#o--erta dei pri i -rutti a&"i dei /"a -e%ta era detta 5de" pri o racco"to60' co%7 co e pure "a potenza de""a "uce %o"are e "#a!!ondanza &enero%a de""a natura* I" %o"e a.e.a trion-ato %u .enti' &e"o e ne!!ie e ora i" racco"to era pronto Ma "a -erti"it$ ) anche un concetto "e&ato a""a %e%%ua"it$ u ana' co%7 ne""#antica Ir"anda %i ce"e!ra.ano i co%iddetti atri oni di pro.a che dura.ano un anno e un &iorno* La "oca"it$ principa"e do.e %i ce"e!ra.ano (ue%ti atri oni era in Ir"anda a Te"to?n' "oca"it$ che ha pre%o i" no e da""a Dea Tai"tiu* Bicino a una -o%%a do.e %&or&a.a una %or&ente era eretto un uro con un -oro1 uo ini e donne %ta.ano %u&"i oppo%ti "ati de" uro' %enza poter%i .edere a %pin&endo in%ie e "e ani attra.er%o i" -oro "e "oro ani* Se a&"i uo ini piace.a "#a%petto de""e ani de""e donne "e a--erra.ano e ci9 %i&i""a.a i" patto atri onia"e* I" contratto era rinno.a!i"e' a %e a""a %cadenza de" periodo "a con.i.enza a.e.a a.uto catti.o e%ito' "a coppia non do.e.a -are a"tro che ritornare a" "uo&o de""a ceri onia' etter%i %chiena %contro %chiena e a""ontanar%i in direzione oppo%te* Una %eparazione con%en%ua"e e tran(ui""a' %enza %pe%e per i" di.orzioP Eue%ta u%anza in rea"t$ ) i" ricordo di un#antica pratica ritua"e* La ra&ione di dare i" no e di Lu&h a""a -e%ta era do.uta a""a %ua a%%ociazione con "a Dea Erin a""a (ua"e %i un7 in atri onio con5nozze di %o.ranit$6 /!anai% ri&i in &ae"ico0 in occa%ione de" %uo acce%%o a""a %o.ranit$ dei Tuatha DA Danann* A""o %te%%o odo tutti i re d#Ir"anda %i uni.ano ritua" ente a""a Dea de""a Terra' "a %o"a che concede.a "oro "a %o.ranit$ %u" pae%e* A Lu&hna%Xdh tro.ia o i" para""e"o de""#accoppia ento ritua"e di Ge"tane' do.e i" Dio de""#anno cre%cente %po%a.a "a Dea de""a Terra* A""o %te%%o odo i 5 atri oni nei !o%chi6 di a&&io hanno un corri%pondente nei atri oni di Te"to?n e de&"i a ori nei ca pi di &rano a Lu&hna%ad* Ma occorre tener pre%ente che "e nozze ritua"i di Lu&h rappre%entano un accoppia ento %acri-ica"e' in ar onia de" re%to co" %enti ento di orte che a"e&&ia %u (ue%ta pri a -e%ta di autunno* Secondo "o %tudio%o Wa e% >razer' (ue%to era i" te po in cui i" re %acro era ritua" ente ucci%o e i" nuo.o re %po%a.a "a Dea Madre* Co%7 Lu&h ori.a e rina%ce.a in accoppia ento con "a Dea' unendo in un unico te a di %acri-icio "a -erti"it$ u ana e (ue""a de""a terra* A noi tutto ci9 pu9 %e !rare parado%%a"e' co e pure i" co""e&a ento dei &iochi -unerari in onore di Tai"tiu con "e -e%te nuzia"i di Lu&h* Per co prendere i" parado%%o de""e nozze di Lu&h do!!ia o co prendere che "e pi4 tarde a&&iunte a""a "e&&enda hanno de-or ato i" ruo"o de""a Dea1 in-atti' pare che in ori&ine i -unera"i -o%%ero tenuti in onore de" Dio che ori.a in (uanto Dio de"

Grano e de""#anno cre%cente* Le nozze erano (uindi (ue""e de" Dio de""#anno ca"ante' %uo &e e""o e %o%tituto*Tro.ia o (ue%ti a%petti ne""a "e&&enda &a""e%e di L"e? /-i&ura che co e %i ) detto ripete (ue""a di Lu&h0* E&"i .i%it9 i" ca%te""o di %ua adre Arianrhod recando%i "$ con un corac"e' antica e tipica i !arcazione ir"ande%e che %i !o"e&&ia -or%e i" ce%to de" racco"to con cui "e di.init$ %o"ari .ia&&ia.ano per recar%i do.e "i attende "a Grande Dea* Caer Arianrhod' i" ca%te""o de""a Ruota d#Ar&ento era un a"tro no e de""a co%te""azione de""a Corona Gorea"i%' co%te""azione circu po"are che non tra onta e (uindi ritenuta di ora u"traterrena di di.init$ e di eroi de-unti* I" .ia&&io di L"e? a"tro non ) che i" .ia&&io co piuto in (ua"it$ di re de""#anno cre%cente dopo i" proprio %acri-icio e in atte%a di rina%cita* L"e? ne""e "e&&ende %po%9 G"odeu?edd' donna creata con i -iori e (uindi -i&ura rappre%entati.a de""a Gio.ane Dea de""a Be&etazione* In %e&uito G"odeu?edd trad7 L"e? con Gro?n i" >orte e "o ucci%e' %acri-icando"o e %po%ando i" %uo %o%tituto' i" re de""#anno ca"ante* Anche in Ir"anda &"i a%petti %acri-ica"i %ono ado !rati da""e "e&&ende %u Cro ' dio %acri-ica"e a%%ociato a Lu&hna%adh e chia ato anche Cro Cruach /5i" pie&ato de" tu u"o60 o Cro Du!h /5i" pie&ato da" nero co"ore0* L#u"ti a Do enica di "u&"io in Ir"anda ) "a Do enica di Cro Du!h' in cui ha "uo&o un &rande pe""e&rina&&io %u" onte Croa&h Patric8 do.e %i dice che San Patrizio %con-i%%e una %chiera di de oni* I" %acri-icio di Cro era co piuto antica ente %acri-icando un %uo rappre%entante u ano pre%%o una pietra -a""ica circondata da a"tre dodici pietre' e%%endo (ue%to i" tradiziona"e nu ero dei co pa&ni de" re;eroe %acri-ica"e* I" Li!ro di Lein%ter cita dodici ido"i di pietra e "a %tatua d#oro di Cro * Pi4 tardi i %acri-ici u ani -urono ri piazzati da (ue""i di un toro* Cro ' co e pure Ga"or o Gre%' ) una -or a antica de" dio "u ino%o che produce racco"ti' ri piazzata da Lu&h in (ua"it$ di nuo.o Dio che &"i %ottrae i -rutti de" %uo potere* Ne""e "e&&ende Cro Du!h era %epo"to ne" terreno -ino a" co""o per tre &iorni e poi "i!erato una .o"ta che i -rutti de" racco"to erano %tati &arantiti1 un %e&no de" %ucce%%o de" ritua"e era "#a!!ondanza di irti""i' pre%a&io di racco"ti a!!ondanti* Ci9 ri a%e ne" -o"8"ore co" no e di Do enica de" Mirti""o dato a""a Do enica di Cro Du!h' con i &io.ani che .anno a racco&"iere (ue%to -rutto* La %epo"tura di Cro e "a %ua "i!erazione ci rin.iano dun(ue a" te a di %acri-icio e di rina%cita di Lu&hna%adh*Lu&hna%ad pa%%9 ne" -o"8"ore !ritannico con i" no e di La a%' a!!re.iazione di Loa-; a%% /da""#An&"o;Sa%%one 5H"a-; ae%%60 o 5 e%%a de""a pa&notta6 poichA con i" pri o &rano racco"to %i prepara.a un pane propiziatorio' o--erto ne""e chie%e co e parte di riti eucari%tici* L#antica di.init$ di.enne Wohn Gar"e<corn' "o %pirito de" &rano o de""#orzo che uore %trito"ato ne""a acina per do are -arina a&"i uo ini o anne&ato ne""a di%ti""azione per produrre ?hi%8<*Non a ca%o ne" ito ce"tico "a di ora -une!re di re ed eroi era rappre%entata co e una co%truzione circo"are e rotante' i" Ca%te""o de""a Ruota d#Ar&ento1 non ) -or%e (ue%ta una ra--i&urazione poetica de" u"ino con "a %ua acina %acri-ica"eCMa "o %te%%o %i !o"o .iene ra--i&urato da""a ruota che .iene acce%a e -atta roto"are &i4 per i" pendio di una co""ina' u%anza ancora o&&i ce"e!rata in Scozia' Ger ania e S.izzera* A .o"te "a ruota -ini%ce in un -iu e' co%7 co e "a ruota de""e %ta&ioni inizia i" %uo dec"ino* Eue%ta ruota ) nuo.a ente "a ruota %o"are che a!!ia o &i$ .i%to ne""e -e%te de" So"%tizio e%ti.o* Lu&hna%adh ripete in un certo %en%o a"cuni %i !o"i %o"%tizia"i' e%%endo i" cu" ine e "#inizio de" dec"ino ne" cic"o de""e

-e%te ce"tiche a""o %te%%o odo in cui i" So"%tizio e%ti.o ) cu" ine e inizio di dec"ino ne""e -e%te a%trono ico;%o"ari*La -e%ta .iene ce"e!rata anche con -uochi ritua"i acce%i in ci a a""e co""ine' co e in Ga""e%' ne""#i%o"a di Man e in Ir"anda' do.e i -a"9 %ono anche occa%ione di danze di "icenzio%it$*La pianta %acra di Lu&hna%adh ) "a %pi&a di &rano o di orzo* Lu&h e L"e? %ono di.init$ de" &rano' di orte e di rina%cita' perchA i" &rano ta&"iato rina%ce co e -arina e pane* Durante i racco"ti %i crede.a antica ente che una -orza %acra /chia ata dai Ru%%i i" Becchio' da a"tri popo"i %"a.i "a Becchia' e nei pae%i &er anici "a Madonna de" Grano0 %i incarna%%e ne""#u"ti o co.one ietuto* Eue%to %pirito de" &rano era identi-icato %pe%%o ne""#u"ti o ietitore che racco&"ie.a "#u"ti o co.one* In te pi antichi e&"i era %acri-icato e "e %ue ceneri %par%e nei ca pi* Poi %i pa%%9 a %acri-icare ani a"i e !ruciare -antocci' a i" %i&ni-icato era %e pre (ue""o1i" %acri-icio de""a di.init$ pri ordia"e' che ori.a co e Re de" Grano e i" cui %an&ue !enedice.a "a terra ' &aranzia di -uturi e a!!ondanti racco"ti* La -e%ta de" %o"e ca"ante ) i" punto di %.o"ta in cui "#Uo o Berde di Ge"tane %i prepara a di.entare "#Uo o Gri&io de""a orte in autunno' (uando inizia i" %uo .ia&&io .er%o "#A"tro Mondo* Ora' in-atti' ) i" te po in cui %i arre%ta "a cre%cita ne" ondo .e&eta"e per per ettere a" racco"to di aturare* Ne" -o"8"ore europeo' durante i ritua"i de""#u"ti o co.one' %i e%tra&&ono i chicchi de" -uturo racco"to e %i %par&ono "e ceneri de""e %pi&he per -erti"izzare "a terra* I" te a di orte e rina%cita non ne&a.a (ue""o de""a -erti"it$' e%pre%%o da""e or&e ritua"i durante "e -e%te de" racco"to che' riattua"izzando i" itico cao% pri or; dia"e' rinno.a.ano i" cic"o de""#anno e "a -econdit$ de""a terra1 -erti"it$ u ana e -erti"it$ de""a Natura* Ero% /a ore0 e Tanatho% / orte0 co%titui%cono un !ino io in%cindi!i"e anche in (ue%to periodo de""#anno* CELEGRARE LUGHANASADH Eue%to o ento de""#anno' do inato da" ca"ore %o"are e da""a &enero%it$ de""a Natura' .ede "a -ine de&"i %-orzi u ani per portare a co pi ento i" cic"o a&rario con i" racco"to*Lu&hna%adh per noi do.re!!e e%%ere te po di &ioia e di .acanze' un periodo in cui racco&"ia o e &odia o i -rutti de""e no%tre -atiche* Le co%e che a!!ia o portato a ter ine a" So"%tizio ora %ono ature e po%%ia o .edere i pri i ri%u"tati de""e no%tre azioni intrapre%e nei e%i precedenti*Ma ) anche un o ento di preparazione per i" -uturo' di ri-"ettere che pre%to %ar$ autunno e che do.re o a--rontare una -a%e di.er%a* Per capire "#i portanza di (ue%ta -e%ta ne""a no%tra .ita p%ichica' ci occorre co prendere "#i portanza de" te a di orte e di rina%cita ne""e no%tre .ite* Di.entia o con%ape.o"i che "a .ita u ana cre%ce e poi dec"ina' ) una ruota che de.e continua ente e%%ere e(ui"i!rata* Eue%to ) i" cu" ine de""#anno a anche "#inizio de" proce%%o de" %uo dec"ino* E# uti"e co prendere "#idea de" %acri-icio in ter ini di tra%-or azione' non tanto di orte !en%7 di "a%ciare andare .ia (ua"co%a per arri.are ad un pi4 a"to "i.e""o creati.o ne""a no%tra .ita* I" &rano %acri-icato di.enta pane' i" -rutto .iene racco"to in odo che ci po%%a nutrire* Lu&hna%adh ) -e%ta di tra%-or azione e "a rina%cita ) "a "e&&e perpetua de""a Natura*Pro.ia o ad andare nei ca pi dopo "a ietitura1 %e %are o -ortunati potre o tro.are a"cune %pi&he %opra..i%%ute a""e i p"aca!i"i ietitre!!iatrici* acco&"ia o"e e -or ia o con e%%e una !e""a &hir"anda intrecciata con na%tri dorati' i" co"ore de" dio Lu&h* Con%er.ia o"a in ca%a o re&a"ia o"a a""a per%ona pi4 cara' co e au%picio d#a!!ondanti racco"ti ateria"i e %piritua"i ne""e no%tre .ite*Se .o&"ia o pro.are a ce"e!rare in aniera ritua"e (ue%ta

-e%ta' potre o -ar"o a""#a"!a de" "V a&o%to oppure ne" po eri&&io de""a %te%%a &iornata* Ci %i procura a"cune %pi&he di cerea"i' a"cune anciate di chicchi di &rano' una pa&notta di pane e una coppa di .ino* Si accendono tre picco"i -uochi oppure /%e non po%%ia o ce"e!rare (ue%to ritua"e a""#aperto0 tre cande"e &ia""e o dorate* Si inizia da (ue""o di de%tra dicendo1 5In onore di Lu&h' Dio de""a Luce6* Poi %i pa%%a ad accendere i" -uoco o "a cande"a di %ini%tra dicendo1 5In onore de""a Dea de""a Terra6* In-ine %i accende i" -uoco /o "a cande"a0 centra"e dicendo1 5In onore de" Re de" Grano che uore per donarci "a .ita6* A (ue%to punto con "e %pi&he che ci %ia o procurate -or ia o un azzo' "e&ando"o con un na%tro &ia""o o dorato e co""ocando"o ne""o %pazio da.anti a""e tre cande"e o ai tre -uochi* Si prende una anciata di chicchi di &rano e %i co pie "enta ente un &iro a %pira"e attorno a" no%tro azzo di %pi&he' .er%o "#e%terno e in %en%o antiorario* Ca inando %i "a%cia cadere "enta ente i" &rano dietro di noi' dicendo1 5Percorro i" %entiero de""a Madre Terra#1 Dopo a.er co piuto tre &iri intorno a" azzo' ci %i -er a in editazione %u" %i&ni-icato de" &rano e poi %i ritorna .er%o i" azzo' %e pre uo.endo a %pira"e a %ta.o"ta in %en%o orario* Si "a%ciano cadere a"tri %e i di &rano' dicendo1 5Percorro i" %entiero de" Dio de""a Luce6* Ci %i -er a in editazione %u" Dio So"e che %ta per iniziare i" %uo .ia&&io ne""#A"tro Mondo* Poi %i "e.a in a"to i" pane' indi "a coppa di .ino e %i con%u ano (ue%ti ci!i' "a%ciando !ricio"e e &occe di .ino da .er%are %u""a terra* Ca(ito)o BI EQUINOZIO DI U"UNNO IL TRAMONTO DELL#ANNO A""#E(uinozio di Autunno i" %o"e' ne" %uo ca ino apparente ne" cie"o' incrocia nuo.a ente "#e(uatore ce"e%te e ancora una .o"ta ne" cor%o de""#anno &iorno e notte %i e(ui.a"&ono ne""a "oro durata' a %ta.o"ta i" percor%o %e&ue una direzione oppo%ta a (ue""a de""#e(uinozio pri a.eri"e' pa%%ando da""#e i%-ero %ettentriona"e de""o zodiaco a (ue""o eridiona"e* I" %o"e %cende "ettera" ente a&"i 5in-eri6 e "e tene!re co inciano a pre.a"ere %u""a "uce* In o"ti circo"i druidici conte poranei "#E(uinozio autunna"e .iene chia ato A"!an E"ued' 5Luce de""#Ac(ua6 in &ae"ico1 in-atti "#ac(ua ra--i&ura "#oceano co% ico in cui %i i er&e i" %o"e ne""a parte ca"ante de""#anno' "a i%terio%a pro-ondit$ arina che di.iene %e pre pi4 %cura an ano che i &iorni %i accorciano* G"i antichi concepi.ano "a terra co e &a""e&&iante ne""#ac(ua /o e&"io indica.ano co" no e di terra "a re&ione de""o %pazio %o.ra%tante "a -a%cia de""#e(uatore ce"e%te e ac(ua (ue""a %otto%tante0 e i" So"%tizio e%ti.o era conne%%o con "e %pia&&e' i" "uo&o di uta ento ed e(ui"i!rio tra "#anno cre%cente e (ue""o ca"ante a" punto pi4 a"to de" %o"e* L#ac(ua ) "a %-era de""#E(uinozio autunna"e' "#anno di%cendente ne""#oceano*E# un o ento di pa%%a&&io' critico co e tutti i o enti %acri de""#anno di cui a!!ia o par"ato' (uando "a !arriera tra i" ondo .i%i!i"e e (ue""o in.i%i!i"e %i -a pi4 %otti"e* G"i antichi "o con%idera.ano un periodo propizio ai riti i%terici* Si ce"e!ra.ano ad e%e pio (ue""i di Mithra' %i&nore e ani atore de" co% o e a""o %te%%o te po ediatore -ra "e di.init$ e &"i e%%eri u ani' co%7 co e "#a%%e de&"i e(uinozi ) inter ediario tra "e due -a%i de""#anno* Mithra .eni.a %pe%%o ra--i&urato in ezzo a due portatori di -iacco"a' uno /Caute%0 con "a torcia %o""e.ata in a"to a %i !o"e&&iare "#e(uinozio di pri a.era e "#a"tro /Cautopate%0 con "a torcia

a!!a%%ata a indicare "#E(uinozio di Autunno* Pi4 tardi "e -unzioni di Mithra .en; nero a%%unte da""#arcan&e"o Miche"e' "a cui -e%ta' in%ie e a (ue""a de&"i a"tri due arcan&e"i Ga!rie"e e Ra--ae"e ricorre i" 23 %ette !re* I" periodo e(uinozia"e di autunno ) chia ato appunto Michae" a% nei pae%i an&"o%a%%oni*Miche"e ) arcan&e"o di -uoco e di "uce' a"ter e&o e &e e""o di Luci-ero1ora ) i" o ento di con&edarci da""a "uce*Ma i" e%e di %ette !re era anche i" periodo in cui %i %.o"&e.ano i Grandi Mi%teri di E"eu%i* I ritua"i e"eu%ini' !a%ati %u" %i !o"i% o de" &rano' ce"e!ra.ano i" ito di De etra e %ua -i&"ia Per%A-one1 i" "oro o ento cu" inante era "a pre%entazione a&"i iniziati di una %pi&a di &rano acco pa&nata da""e paro"e 5ne" %i"enzio ) ottenuto i" %e e di %a&&ezza6* Ne" ito c"a%%ico Per%e-one .enne catturata da Ade' Dio de&"i In-eri* Sua adre De etra' Dea de" Grano' "a cerc9 o.un(ue "a entando "a perdita de""a -i&"ia e ri-iutando di -are -iorire e -rutti-icare "a terra* I" %uo"o di.enne %po&"io e de%o"ato' e "#u anit$ in.oc9 i" %occor%o de&"i dei* A""a -ine' %tanca' De etra %edette per no.e &iorni e no.e notti e &"i dei "e -ecero %!occiare papa.eri tutt#intorno* Re%pirando i" "oro pro-u o %opori-ero De etra %i addor ent9 e ne" -ratte po &"i dei riu%cirono ad ottenere da Ade i" ritorno di Per%e-one* Ma %icco e "a &io.ane Dea a.e.a an&iato tre %e i di e"o&rano' ci!o de""#A"tro ondo o--erto"e da Ade' -u de%tinata a tra%correre tre e%i o&ni anno ne" ondo in-ero' e%i durante i (ua"i "#in.erno cade.a %u""a terra* Per%e-one era di%ce%a a&"i in-eri co e i" %o"e di%cende ne&"i in-eri ce"e%ti' e co e i" %o"e ne %are!!e ritornata con "a pro e%%a de""a ri&enerazione de""a Natura*Se Lu&hna%adh ) "#inizio de" racco"to' rappre%entandone "#a%petto %acri-ica"e' i" te a %ta&iona"e de""#E(uinozio ) "a -ine de" racco"to' i" %uo co p"eta ento* Ma ) anche i" o ento de" %econdo racco"to dopo (ue""o dei cerea"i1(ue""o de""a -rutta e de""#u.a* Dioni%o' nato %econdo certi iti proprio da""e nozze di Per%e-one e Ade;P"utone' ) i" dio de""a .ite e de""#e!!rezza* I" proce%%o che conduce a""a -a!!ricazione de" .ino era per &"i antichi co%7 i%terio%o e i" prodotto -ina"e co%7 %acro /co e o&ni a"tra %o%tanza capace di indurre odi-icazioni ne""o %tato di co%cienza0 che o&ni -a%e de""a racco"ta de""#u.a .eni.a acco pa&nata da ritua"i* I" .ino pre%%ato .eni.a poi e%%o in !otti do.e i" %ucco a"co"ico pa%%a.a attra.er%o una %econda -er entazione -ino a di.entare .ino*Eue%to proce%%o era per &"i antichi a--ine a""a tra%-or azione %piritua"e che ha "uo&o durante "e iniziazioni* Se !ra (ua%i che "a -er entazione ne" !uio de""e cantine %ia i a&ine %pecu"are a""a tra%-or azione che a..eni.a ne&"i iniziati durante i riti i%terici ne" !uio dei %antuari %otterranei* Non per nu""a "#a"coo" ) %tato chia ato 5%pirito6*** Se i" .ino do ina.a i cu"ti i%terici editerranei' ne""e I%o"e Gritanniche %i ce"e!ra.a Wohn Gar"e<corn' "o 5%pirito6 de" &rano che rina%ce ne" ?hi%8<' "#ac(ua di .ita6 dei Ce"ti* I Ce"ti chia a.ano "#E(uinozio autunna"e anche co" no e di Ma!on' i" &io.ane dio de""a .e&etazione e dei racco"ti* Ma!on' indicato co" no e di Maponu% ne""e i%crizioni ro ano;!ritanne' ) i" -i&"io di Modron' "a Dea Madre1 rapito tre notti dopo "a %ua na%cita' .enne i pri&ionato per "un&hi anni -ino a" &iorno in cui .enne "i!erato da" Re Art4 e dai %uoi co pa&ni* I" %uo rapi ento ) "#e(ui.a"ente ce"ti; co di (ue""o di Per%e-one1 un %i !o"o e.idente dei -rutti de""a terra che %ono i a&azzinati in "uo&hi %icuri e poi %acri-icati6 per dare "a .ita a&"i uo ini*In (ue%to periodo' un po# o.un(ue %i ten&ono -e%te de" racco"to' con a!!ondanza di ci!o e di !e.ande* C#) &rande %o""ie.o' ora che "e e%%i e i -rutti %ono %tati racco"ti e i a&azzinati* Un te po' i" racco"to co%titui.a "a ri%er.a di pro..i%te

da con%er.are per i" %o%tenta ento durante "#in.erno* Le di.init$ de""a terra .eni.ano rin&raziate per i "oro doni' au%picando un -uturo ritorno de""#a!!ondanza ne&"i anni %ucce%%i.i* Eue%te ce"e!razioni a.e.ano un at o%-era di do"ce a"inconia* I" Dio de" Grano era orto' co%7 co e ori.a i" Dio de" So"e* E&"i .ia&&ia.a ora ne""#A"tro Mondo' di%cendendo a&"i in-eri per addor entar%i ne" &re !o de""a Dea Madre' da do.e %are!!e rinato a" So"%tizio d#In.erno* Pi4 che una orte dun(ue' %i tratta.a di un "un&o %onno* I" poeta e %crittore Ro!ert Gra.e%' par"ando de&"i a%petti de""a Grande Dea ci dice che %e a""#E(uinozio di Pri a.era "ei %i pre%enta.a %otto "#a%petto de""#iniziazione' a""#E(uinozio di Autunno era ne" %uo a%petto di ripo%o' i" ripo%o che attende.a &"i iniziati dopo "e -atiche de""a .ita* La a"inconia era dun(ue do"ce perchA c#era "a con%ape.o"ezza di una rina%cita a una di.er%a condizione di .ita* I due te i %ta&iona"i de" %o"e e de" racco"to condi.ide.ano con "#u anit$ un uni.er%a"e cic"o di na%cite' orti eri&enerazioni*Ne""e -e%te de" racco"to a.e.a un po%to d#onore un o&&etto %i !o"ico che a!!ia o incontrato pi4 .o"te ne""e -e%te %acre1 "a Ga !o"a de" Grano' -or ata da""e u"ti e %pi&he racco"te e "e&ate con un -i"o %o"ita ente ro%%o* La !a !o"a' %e non .eni.a %epo"ta nei ca pi a %copi propiziatori' era con%er.ata -ino a""a -ine de" racco"to de""#anno %ucce%%i.o* E%%a .eni.a chia ata a .o"te 5Ra&azza de""#edera6' perchA "#edera' che ri ane .erde durante "#in.erno' ) i" %i !o"o de""a .ita che continua1 cre%cendo a %pira"e appare co e un %i !o"o di rina%cita /"a .ita che ritorna cic"o dopo cic"o0 e co e pe&no di rina%cita de" Dio' %ia co e nuo.o %o"e a" So"%tizio' %ia co e nuo.o racco"to in pri a.era*La pianta %acra de""#E(uinozio di Autunno ) "a ora %e".atica* In o"ti "uo&hi %i dice che "e ore non do.re!!ero e%%ere pi4 an&iate dopo "a -ine di %ette !re' perchA 5i" dia.o"o "e &ua%ta6* Ci9 ) "e&ato ad antiche u%anze %econdo "e (ua"i i prodotti de""a terra non racco"ti ne" "oro o ento %ta&iona"e apparten&ono a&"i %piriti di Natura1 in rea"t$ %i tratta.a de""e o--erte "a%ciate a""e di.init$*La ora %e".atica ) un %o%tituto de""a .ite ne" %i !o"i% o a&rario dei pae%i nordici* Ro!ert Gra.e% a.e.a ipotizzato "#e%i%tenza di un antico ca"endario ar!oreo ne" (ua"e "#E(uinozio autunna"e .iene pri a de""a -ine de" 5 e%e de""a Bite6 e de""#inizio de" 5 e%e de""#Edera6' due piante che cre%cono a doppia %pira"e' %i !o"o di rina%cita co e a!!ia o &i$ .i%to* Se pre %econdoGra.e% i" ci&no ) "#ucce""o de""#E(uinozio in (uanto %i !o"o de""#i orta"it$ de""#ani a e &uida dei orti ne""#a"di"$ /Apo""o' dio %o"are &reco' .o"a %u un carro trainato da ci&ni -ino a""a %ua nordica di ora in.erna"e' tra &"i Iper!orei0* CELEGRARE L#EEUINOZIO DI AUTUNNO G"i e(uinozi' te pi di atti.it$ %o%pe%a' %ono periodi in cui "e per%one ca !iano i "oro rit i .ita"i' adattando"i ad una -a%e %ta&iona"e di.er%a* Per (ue%to oti.o %ono epoche di tur!o"enza -i%ica e p%ichica*Anche eteoro"o&ica ente %ono o enti in cui "e a%%e di aria ca"da %i ra--reddano pro.ocando "e co%iddette te pe%te e(uinozia"i' che i na.i&atori cono%cono -in troppo !ene* E# nece%%ario cono%cere i" %i&ni-icato e "#i portanza di (ue%te -a%i natura"i co%7 che "a "oro tur!o"enza ci dia ener&ia in.ece di %.uotarci* Tutta.ia' %e durante "#E(uinozio di Pri a.era %i anda.a .er%o una %ta&ione di cre%cita e di azione' %ta.o"ta ci %i uo.e .er%o una %ta&ione di dec"ino* >i%ica ente (uindi' %ar$ opportuno concederci pau%e di ripo%o' dopo "o %tre%% de""a ca"ura

e%ti.a e di .acanze %pe%%o -renetiche' pri a di a--rontare i ri&ori de""#in.erno* Se %i ha "a po%%i!i"it$' ci %i pu9 concedere una !re.e .acanza %ette !rina a %copo e%c"u%i.a ente ripo%ante* Sono o"to indicati in (ue%to periodo anche e%ercizi di ri"a%%a ento e di re%pirazione* Ci po%%ia o concedere atti.it$ -i%iche non partico"ar ente i pe&nati.e1 (ue%to ) i" periodo idea"e per pa%%e&&iate ed e%cur%ioni in ca pa&na e in co""ina' anche per %a"utare "a Natura che %i prepara a" %uo ripo%o in.erna"e*L#i a&azzina ento e "a tra%-or azione dei prodotti de""a terra %e&na i" co p"eta ento di un cic"o .ita"e che %i ri-eri%ce non %o"o ad un e.ento .e&eta"e e natura"i%tico e%teriore a' co e a!!ia o pi4 .o"te ri!adito' anche a""a no%tra e%i%tenza u ana* Se i" te a co% ico de" dec"ino de""a "uce ci %pin&e a""a ri-"e%%ione' a""#intro.er%ione' a""#entrare in noi %te%%i dopo "a -rene%ia pri a.eri"e ed e%ti.a' i" te a .e&eta"e e a&rario ci %u&&eri%ce un atte&&ia ento di rin&razia ento1per i -rutti de""a terra e per "e e%perienze de""#anno tra%cor%o' "e "ezioni i parate che %ono i" racco"to de""e no%tre e%i%tenze*In-atti' p%ico"o&ica ente ) te po di ri-"e%%ione e di conte p"azione' di rin&razia ento per i -rutti de""a terra e per "e e%perienze che a!!ia o a.uto durante "#anno* Uno dei te i %u cui po%%ia o editare' i%pirandoci a""#i a&azzina ento dei -rutti*de""a terra' ri&uarda tutto (ue""o che ) a..enuto ne""a no%tra .ita* Prendia oci un po# di te po per ri-"ettere %u (ue""o che ci ) accaduto e %u (ue""o che a!!ia o racco"to o i parato durante "#anno*Appro-ittia o (uindi di (ue%to periodo per -are 5i" punto de""a %ituazione61 po%%ia o a (ue%to %copo tra%cri.ere in un diario tutto (ue""o che %ia o riu%citi a rea"izzare' co e pure "e co%e che non %ia o riu%citi a -are %econdo i no%tri pro&etti e i oti.i che ci hanno i pedito "a "oro rea"izzazione*Co e o&ni -e%ta de""#anno anche "#E(uinozio .a .i%to co e una picco"a iniziazione ad un nuo.o "i.e""o di con%ape.o"ezza*Ora "a parte a"ta de""#anno ) ter inata ed ) te po di .o"&er%i a""#interiorit$* Noi entria o ne""a parte dec"inante de""a Ruota de""#Anno1 ) te po di .ia&&iare ne""#o"tre ondo e di e%p"orare i" %A' incontrando (ue&"i a%petti di noi che o%taco"ano "a no%tra .ita interiore* Entria o ne" te po de" !uio' a pri.ati de""a "uce e%teriore' po%%ia; o incontrare "#i""u inazione interiore* Co%7' ri-"ettia o %ui i%teri de""a tra%-or azione attra.er%o "a orte e preparia oci per "#arri.o de""#in.erno e a""a no%tra tra%-or azione interiore* Ricordia oci %oprattutto che co e "a orte de" Dio de""a Be&etazione %i&ni-ica tra%-or azione' ri&enerazione e rina%cita' co%7 anche noi ri.edre o "a "uce ri&enerati e rinno.ati*Euindi po%%ia o dedicare i" periodo de""#E(uinozio a""a editazione' a""a .i%ua"izzazione &uidata' a""a ri-"e%%ione %ui no%tri %o&ni* E# un !uon o ento per dedicarci a tutte (ue""e atti.it$ che ci pon&ono a contatto con i" no%tro incon%cio*Se ce "a %entia o e %oprattutto %e a!!ia o "#occa%ione di incontrare .a"idi ae%tri' po%%ia o praticare tecniche %cia aniche' co e (ue""e dei Nati.i A ericani' partico"ar ente adatte ai .ia&&i nei ondi %piritua"i* E# una !uona co%a rin&raziare "a Grande Madre Terra con un picco"o -e%tino1 in.itia o i no%tri a ici' o--ria o "oro i -rutti di %ta&ione e a iria o i" -re%co tra onto di %ette !re ricordando i &iorni tra%cor%i in%ie e ne""#annoP Po%%ia o decorare "a ta.o"a con -o&"ie' noci e -rutti di %ta&ione*Se de%ideria o -are (ua"co%a di pi4 co p"e%%o per ce"e!rare (ue%to periodo de""#anno po%%ia o ce"e!rare un picco"o rito di rin&razia ento' a""#aperto o a" chiu%o' co e de%ideria o*Sare!!e pre-eri!i"e i" tardo po eri&&io' o%%er.ando i" %o"e che tra onta* Si pu9 accendere una cande"a !"u1 ) i" co"ore de""#oceano co% ico in

cui tra onta i" %o"e' i" co"ore %acro de""#Occidente* Dicia o 5Ti %a"utia o Dio So"e ea%pettia o "a tua rina%cita6* Su un ta.o"o o %u un a"tro ripiano po%%ia o a.er di%po%to -rutti di %ta&ione e una coppa di .ino* Dopo a.er"i pre%entati a" %o"e che tra onta dicia o15Ti rin&razia o Madre Terra per i doni che ci hai dato6* Meditia o (uindi %ui te i di (ue%ta %ta&ione e %u""e !uone co%e che a!!ia o ottenuto ne""e no%tre .ie durante "#anno tra%cor%o* Poi con%u ia o i -rutti e !e.ia o i" .ino' ricordandoci' co e a!!ia o i parato a -are' di "a%ciarne una parte per "a terra e "e %ue creature* Capito"o BII SAMHAIN LA >ESTA DELL#OSCURITU L#autunno ino"trato' con "#arri.o de""e ne!!ie e dei pri i -reddi ) un a"tro punto di %.o"ta de""a &rande Ruota de""#Anno* In (ue%to periodo in-atti' a" pri o no.e !re' cade "a &rande -e%ta ce"tica di Sa hain /pron* %ouin0* Sa hain in &ae"ico ir"ande%e indica i" e%e di no.e !re e i" corri%pondente &ae"ico %cozze%e Sa huin /pron* %o.#en0 ) "a -e%ti.it$ di O&ni%%anti* Eue%ta ricorrenza' i" cui no e %i&ni-ica 5-ine de""#e%tate6' rappre%enta "a controparte di Ge"tane' "#arri.o de""a parte o%cura de""#anno' "#inizio %ta&iona"e de""#in.erno / entre (ue""o a%trono ico ) deter inato da" So"%tizio d#In.erno0* Co e %i ) accennato in precedenza' &"i antichi Ce"ti a.e.ano in ori&ine due %o"e %ta&ioni' Gei redh che inizia.a a Sa hain e Sa radh che inizia.a a Ge"tane /pi4 tardi -urono a&&iunte a"tre due %ta&ioni' Earrach con inizio a I !o"c e >o&ha ar a Lu&hna%adh0* Sa hain era i" capodanno ce"tico1 in-atti' per &"i antichi Ce"ti' "Vanno inizia.a con "a %ua parte o%cura' a""o %te%%o odo in cui i" &iorno inizia.a con "e ore notturne* Le -e%te ce"tiche inizia.ano %e pre a" crepu%co"o de" &iorno precedente1 ancora o&&i nei pae%i an&"o%a%%oni %i ce"e!ra Ha""o?e#en cio) A"" Ha""o?#% E.e o Bi&i"ia di O&ni%%anti /co e ) %tata cri%tianizzata ta"e ricorrenza0' co%7 co e %i -e%te&&ia Ma< E.e a Ge"tane*Ne""a tradizione ce"tica' a" pari di a"tre cu"ture' i" &iorno che %e&na "a -ine di un cic"o e "#inizio di un a"tro' non appartiene a ne%%uno dei due /nA a" pa%%ato nA a" -uturo0 a ) un 5te po o"tre i" te po6' una %cinti""a de""#eternit$* Tutti i con-ini' %iano e%%i %pazia"i o te pora"i' hanno in o"ti%%i e tradizioni antiche una .a"enza a&ico;%acra"e1 un "uo&o co e "a %pia&&ia non appartiene nA a""#ac(ua nA a""a terra' co%7 "#a"!a e i" crepu%co"o non apparten&ono nA a" &iorno nA a""a notte* Mezzanotte ) un#ora a&ica perchA ) a" con-ine -ra due &iorni* Eue%ti "uo&hi e (ue%ti te pi pre%entano a" te po %te%%o perico"i e opportunit$ di cono%cenza perchA %i pu9 attra.er%o e%%i entrare ne""#A"tro Mondo a""o %te%%o odo in cui ener&ie de""#A"tro Mondo po%%ono entrare ne" no%tro ondo (uotidiano* I" o ento in cui una %ta&ione cede a""a %ucce%%i.a ) partico"ar ente %i&ni-icati.o da (ue%to punto di .i%ta' co e a!!ia o .i%to a propo%ito de""a -e%ta di Ge"tane* Sa hain ) ancora pi4 crucia"e perch) ) "#inizio di un nuo.o anno' per (ue%to oti.o pi4 di o&ni a"tra -e%ta annua"e ) un o ento critico1 non appartenendo a" te po (uotidiano' e%%o co%titui%ce un pa%%a&&io -ra "a rea"t$ de" no%tro ondo e a"tre di en%ioni* Se o&ni -e%ta co%titui%ce a" te po %te%%o un inizio e una -ine' Sa hain ) un o ento %pecia"e perchA i" .e"o de" te po %i %o""e.a e %i pu9 co unicare con &"i a"tri "i.e""i di e%i%tenza in aniera pi4 chiara che ai* In (ue%to &iorno i .i.i po%%ono .i%itare i" ondo dei orti e i orti po%%ono tornare tra i .i.i /anzi' ad e%%er pi4 preci%i' tutto i" periodo

co pre%o tra Sa hain e i" So"%tizio d#in.erno ) un te po di contatti con %piriti ed entit$ de""#A"tro Mondo' perchA %ia o ne""a 5notte de""#anno60* Le porte de" Sidhe /"#a"di"$ ce"tico0 %i apri.ano e n) &"i u ani' nA &"i e%%eri -atati a.e.ano !i%o&no di un "a%ciapa%%are* Ne""a >Ai"e na Mar!h' "a 5-e%ta dei orti6' %i ritorna.a a" cao% pri ordia"e* Secondo un#antica concezione pa&ana %i -e%te&&ia.a "a .ita ne""a orte con una ce"e!razione che non a.e.a nu""a di tri%te' (ua%i a ricordare che o&ni -ine ) un nuo.o inizio e o&ni orte in (ue%to ondo ) una na%cita ne""#a"tro ondo* Co%7 da un "ato %i propizia.ano i orti' da""#a"tro %i da.a "uo&o a di%ini!ite -e%te che ria--er a.ano i" .a"ore de""a .ita di -ronte a""#inco !ente o%curit$* Sa hain pu9 %e !rare un inizio %trano per i" nuo.o anno' a "#e%i%tenza per &"i antichi era una ruota' in cui "a orte inte%a co e -eno eno natura"e precede.a nece%%aria ente (ua"%ia%i nuo.a na%cita* Di tutte (ue%te credenze ) ri a%ta (ua"che eco ne""e ce"e!razioni cri%tiane dei de-unti' i" 2 no.e !re' entre "a -e%ta di Sa hain -u cri%tianizzata co e O&ni%%anti e %po%tata da""a data ori&inaria de" :+ a&&io da" papa Gre&orio IB ne""#anno Q+D* La -e%ta -u per9 e%te%a a tutto i" ondo cri%tiano %o"o ne" Sa hain' preceduto da""a notte cono%ciuta ancora o&&i in Sco#zia co e No%; Ga"an;Gea- /Notte de""e Ca"ende d#In.erno0 era una -e%ta ce"e!rata da&"i antichi Ce"ti in anYera %o"enne' con !anchetti e -e%tini che pote.ano durare anche una %etti ana intera* Bi era una ra&ione pratica1 in (ue%to periodo i" !e%tia e pro.eniente dai pa%co"i e%ti.i .eni.a radunato ne""e %ta""e e in !a%e a""e %corte di -ora&&io' %i ace""a.ano tutti i capi in ecce%%o* La carne che non pote.a e%%ere con%er.ata .eni.a con%u ata da tutti i e !ri de""a tri!4' per-ino dai pi4 po.eri che .eni.ano &enero%a ente o%pitati dai no!i"i e dai capi* Anche tutti i prodotti de""a terra do.e.ano e%%ere racco"ti entro i" +: otto!re1 ci9 che ri ane.a era a!!andonato ai P4ca' -o""etti di%petto%i e a".a&i* In-atti Sa hain era anche i" &iorno che ce"e!ra.a "a -ine de""#u"ti o racco"to de""#anno' (ue""o de""e e"e' -rutto %acro in o"te tradizioni* A"tro racco"to' ce"e!rato dai Ce"ti' era (ue""o de""e noccio"e' -rutto %i !o"o de""a %apienza a&ica* Non ) un ca%o %e in o"te "e&&ende e"e e noccio"e rappre%entano i -rutti de""#A"tro Mondo' donati a&"i u ani da di.init$ o da e%%eri -atatiP I" noccio"o era %acro ai Ce"ti' %i !o"o di %a&&ezza e di %e&reta cono%cenza1 una "e&&enda narra.a che no.e noccio"i %acri circonda.ano "a %or&ente di Conn"a%' in Ir"anda' portando -rutti e -iori ne""o %te%%o te po* In o"te cu"ture' non %o"o (ue""a ce"tica' i" "e&no di noccio"o era i" pi4 indicato per !acchette a&iche o ra!do antiche* In (uanto a""#a"tro -rutto di Sa hain' tra i -rutti che "a %ta&ione autunna"e ci o--re ne%%uno ) pi4 pre%ente nei iti e ne""e tradizioni de""#Occidente (uanto "a co une e"a* Sicura ente uno dei pri i -rutti co"ti.ati in Europa /re%ti -o%%i"i %ono %tati rin.enuti in antichi in%edia enti de" Neo"itico0' "a e"a ria%%u e in %A o"ti %i&ni-icati %i !o"ici' che -anno capo a""a triade di a ore ; cono%cenza ; orte* La e"a rappre%enta innanzitutto "#a ore1 in o"ti "uo&hi &ettare una e"a ad una per%ona era con%iderato una dichiarazione d#a ore* Ne""a ito"o&ia &reca i" &io.ane principe Paride do.e.a o--rire una e"a a""a Dea pi4 !e""a1 %ce"%e A-rodite' co e era o..io e anche "o&ico' dato che i" -rutto era %acro a (ue""a Dea* Ma "a e"a ) %e pre %tata anche un -rutto di cono%cenza1 cono%cenza proi!ita co e ne" ca%o de""a Gi!!ia' a pi4 %pe%%o co e cono%cenza da 5co"ti.are6* In-atti ne""a tradizione ce"tica i" "e&no de" e"o ) uno dei no.e Le&ni

Sacri dei Druidi' u%ato per accendere i -uochi de""e ceri onie %acre* Lo %te%%o a"!ero ra--i&ura poi una de""e "ettere de""#a"-a!eto ar!oreo druidico' "a E /Euert ) i" no e de" e"o in &ae"ico0* La e"a na%conde a" %uo interno un %i !o"o %acro1 %e %i ta&"ia i" -rutto orizzonta" ente /e non .ertica" ente co e a..iene di %o"ito0 %i .edr$ a" centro una %te""a a cin(ue punte' "a cui %i etria ri-"ette "a Sezione Aurea de" nu ero %acro ai pita&orici* I" penta&ra a o penta"pha ) un %i !o"o pre%ente in nu ero%e tradizioni* Non ancano poi i iti che co""e&ano "a e"a a""#i orta"it$* La Dea nordica Idhunn di%pen%a.a (ue%ti -rutti a&"i a"tri Dei' con%entendo "oro di con%er.are "#eterna &io.inezza* La e"a po%%iede tutti (ue%ti %i&ni-icati %i !o"ici perchA ) un -rutto che rappre%enta a" te po %te%%o "a orte e "#i orta"it$* Per (uanto po%%a %e !rare %trano i %uoi %e i conten&ono una %o%tanza chia ata cianide ta"e da uccidere un adu"to che ne an&i ezza tazza* Le -a.o"e ci raccontano di per%ona&&i che cadono in un %onno co%7 pro-ondo da e%%ere %ca !iato per orte1 chi non ricorda "a %toria di Giancane.eC Ma i" ito uni%ce %e pre un %i&ni-icato a" %uo oppo%to e co%7 "a e"a ) anche -rutto di i orta"it$* In (uanto ta"e e%%a ) i" -rutto a&ico dei re&ni de""#A"tro Mondo' o--erto da&"i e%%eri -atati a&"i u ani o ricercato da&"i eroi che intra; prendono .ia&&i "un&hi e perico"o%i* Ne" ito &reco "a e"a ) i" -rutto de" Giardino de""e E%peridi' entre ne""e -ia!e ) i" -rutto che cre%ce ne" &iardino de""a Re&ina de""e >ate* I" e"o ) "#a"!ero %acro di A.a"on' i" cui no e %i&ni-ica appunto 5I%o"a de""e e"e6* De" re%to' (ue%to -rutto do ina "#intera ito"o&ia ce"tica1 ci!o %acro dei Tuatha De Danann /&"i Dei de""#antica Ir"anda0 "a e"a -rutti-ica con noci e &hiande conte poranea ente %ui ra i dei cin(ue a"!eri %acri d#Ir"anda* Un ra o di e"o' recante a""o %te%%o te po &er o&"i' -iori e -rutti' era i" Ra o d#Ar&ento che con%enti.a a" %uo po%%e%%ore di entrare ne" re&no de&"i Dei* Un a"tro ito ir"ande%e narra di co e un &uerriero %i a..icin9 un &iorno a""e ura de""a capita"e Tara recando con %A un ra o d#ar&ento con tre e"e capace di e ettere una do"ci%%i a u%ica che -ace.a addor entare chiun(ue' tranne "#eroe Cor ac@ i" &uerriero era i" Dio Manannan ac Lir' %o.rano di E ain A!"ach' "a 5Terra de""e e"e6 /cio) di nuo.o A.a"on0* Un -rutto co%7 prezio%o tutta.ia na%conde perico"i* Ne""a antica !a""ata in&"e%e 5Tho a% i" Ri atore6' "a Re&ina de""e >ate ette i" &uardia i" poeta Tho a% da" ci!ar%i de""e e"e che cre%cono nei &iardini -atati1 an&iare i" ci!o de""#A"tro Mondo %i&ni-ica in-atti non poter pi4 -are ritorno ne" ondo de&"i e%%eri u aniP Di tutti (ue%ti antichi %i&ni-icati ) ri a%ta (ua"che eco ne" -o"8"ore europeo1 "e e"e %ono u%ate ne&"i incante%i i per tenere unita una coppia o tro.are "#ani a &e e""a /"#a ore0' i" "e&no de" e"o %i uti"izza per co%truire ta"i% ani per "a "on&e.it$ /eterna &io.inezza e i orta"it$0' entre un ricordo de" ci!o de&"i dei e de""e -ate per ane ne" Nord Europa %otto -or a di %idro /.ino di e"e0 o di 5?a%%ai"6 /%idro !o""ito con %pezie e e"e intere0' !e.ande con%u a; te durante i" So"%tizio d#In.erno o ad Ha""o?een co e au&urio di pro%perit$*Co e 7e""e a"tre -e%te ce"tiche a iche a Sa hain i" -uoco a.e.a un ruo"o i portante' con%iderato co e %i !o"o de""a %cinti""a de""a .ita -utura che ri-iorir$ in pri a.era* A""a .i&i"ia de""a -e%ta tutti i -uochi de""e ca%e .eni.ano %penti e "a &ente %i racco&"ie.a %u""e ci e de""e co""ine' do.e era %tato preparato un &rande -a"9* Tutti attende.ano in %i"enzio e ne""#o%curit$ che tra%corre%%e "#ora -ata"e tra "e %ta&ioni e che &"i %piriti %i -o%%ero a""ontanati* Poi i" %acro -uoco era acce%o dai druidi e' pa%%ato i" perico"o' "a &ente -e%te&&ia.a con &rande &ioia* A""#a"!a cia%cuno a.re!!e pre%o una torcia da" -a"9 per riaccendere i" proprio -oco"are do e%tico*I" -uoco di Sa hain era anche un -aro

e una &uida per "e ani e perdute' "e (ua"i pote.ano u%are "a %ua "uce per andare o tornare ne" "oro "uo&o di ripo%o*Echi dei -uochi di Sa hain per an&ono ne""e cande"e co""ocate a""#interno di zucche inta&"iate a -or a di te%ta u ana* >or%e un "ontano ricordo dei crani co""ezionati dai &uerrieri Ce"tiC Eue%te zucche / a in o"te zone antica ente %i uti"izza.ano anche rape0 prendono i" no e di Wac8o;"antern' no e dato anche a" -eno eno natura"e de""a "u ino%it$ che appare ne" cie"o orienta"e dopo i" tra onto* Se .o"e%%i o cercare un u"teriore %i&ni-icato %i !o"ico' po%%ia o %upporre che da" o ento che "#o.e%t ) "a direzione a%%ociata a""a orte' "#e%t %i !o"e&&ia "a "uce de""a %opra..i.enza %piritua"e*Ancora o&&i o"te tradizioni di Sa hain %ono %opra.; .i%%ute' %pecie nei pae%i an&"o%a%%oni* Nu ero%i %ono &"i echi pa&ani ne""a -e%ta di Ha""o?een ne&"i Stati Uniti' do.e &"i %piriti dei de-unti e &"i e%%eri -atati %ono interpretati da !a !ini a%cherati che pa%%ano di ca%a in ca%a pote%%ero cercare .endetta o co un(ue punire i" co porta ento irri%petto%o dei .i.enti* Di notte a Sa hain %i e.ita.a di u%cire %e non per accendere i" %acro -uoco* D#a"tro canto i orti rappre%enta.ano potenze !ene-iche da propiziar%i per -ar cre%cere i %e i de" nuo.o racco"to e "a propiziazione era una -accenda %eria (uando "a %opra..i.enza dipende.a da e%%a** I de-unti erano in-atti a%%i i"ati ai %e i* Ne""#antichit$ "#in.erno era "a %ta&ione dei orti perchA era una %ta&ione dura1 o"te per%one %are!!ero orte di -a e' -reddo o a"attie a""ora incura!i"i' "a orte era %e pre (ua"co%a di o"to .icino* Anche "a .ita .e&eta"e ori.a' a i" %uo"o era .i%to co e i" corpo de""a Madre Terra' do.e i !uchi per i %e i erano i" %uo &re !o* I %e i &iace.ano ne""a terra e da e%%i na%ce.a nuo.a .ita* Ne" Neo"itico i de-unti .eni.ano %epo"ti in po%izione -eta"e' ad a%pettare una nuo.a na%cita da" &re !o de""a Dea* Pi4 tardi .ennero %epo"ti in tu u"i che a.e.ano ca ere %epo"cra"i a -or a di &re !o* Eue%ti tu u"i .ennero con%iderati in %e&uito "e 5co""ine ca.e6' di ore di %piriti e di -ate' da cui u%ci.ano appunto a Sa hain* Ma pro!a!i" ente i co%truttori di tu u"i a.e.ano inte%o co%truire non tanto de""e to !e !en%7 dei "uo&hi di iniziazione' nei (ua"i do.e.ano a.ere "uo&o %o"enni cerio nie nei periodi de""e -e%te %acre* E# po%%i!i"e %upporre che &"i iniziati %i %ottopone%%ero ad una %orta di orte ritua"e ed entra%%ero nei tu u"i che erano &"i uteri de""a adre terra* A" %or&ere de" %o"e -or%e &"i iniziati u%ci.ano ri%a"endo &"i %tretti corridoi dei onu enti' e ritorna.ano ne" ondo co e nuo.i e%%eri' 5nati due .o"te6* Sui tu u"i e ne""e ca ere %epo"cra"i' co e a Ne?&ran&e' appare i" %i !o"o de""a doppia %pira"e* Ne""e antiche ci.i"t$ e%%a era un %i !o"o di iniziazione* La %pirare .er%o "#interno rappre%enta "a orte de""#iniziato' i" centro ) i" "uo&o di ri&enerazione e "a %pira"e .er%o "#e%terno ) "a rina%cita* A""o %te%%o odo %i pen%a.a che i" Dio de" So"e o de" Grano a.e%%e a--rontato i" .ia&&io iniziatico ne" re&no de""#o%curit$' do.e ora e&"i re&na.a co e %o.rano' i" Re O%curo o Re de""#A&ri-o&"io* Anche "a Dea de""a Terra appari.a una potenza o%cura' co e "a ce"tica Cai""each /"a 5Be"ata6' da" &ae"ico ir"ande%e cai""e .e"o ), i" cui ani a"e tote ico era i" cor.o che %i nutre di cada.eri* La Becchia Dea pian&e i" %uo a ante' i" Dio de""a Be&etazione che %e ne ) andato ne""#A"tro Mondo' a che tutta.ia ha -econdato i" %uo &re !o con i" %e e de""a nuo.a pri a.era* La Dea O%cura ) (uindi anche co e "a adre de""a .ita -utura e i" %uo ca"derone a&ico a"tro non ) che i" &re !o de""a rina%cita*Ma Sa hain non ) %o"o un periodo di orte e di iniziazione' a anche di di.inazione* L#a%petto di.inatorio di (ue%ta -e%ta ) -a.orito da" c"i a p%ico"o&ico de""a %ta&ione' che incora&&ia a ri.o"&ere "o %&uardo .er%o "a propria interiorit$' e .iene -aci"itato da""a po%%i!i"it$ di contattare a"tre di er%ioni de""#e%i%tenza* Tutta.ia ne""#antichit$ "a di.inazione era un co%a %eria' re%a nece%%aria da""#an&o%cia pro.ocata da""#appro%%i ar%i de""#in.erno con "e %ue durezze* Euindi "e arti antiche

erano appanna&&io di per%one e%perte' %cia ani' %tre&he' %acerdoti* Ne" cor%o dei %eco"i' per9' (ue""a che una .o"ta era "#arte dei druidi' di.enne %e pre pi4 i" &ioco pre-erito da""e ra&azze nu!i"i in cerca di arito* Co%7' ne" Done&a" /Ir"anda0 "e ra&azze "a.a.ano "a propria ca icia da notte per tre .o"te in ac(ua corrente' appendendo"a ad a%ciu&are di -ronte a" -oco"are ne""a ez zanotte de""a .i&i"ia di Sa hain' e poi "a%ciando aperta "a porta di ca%a* Si crede.a che i" -uturo %po%o %are!!e %tato co%tretto a entrare in ca%a* A"tri etodi di di.inazione con%i%te.ano ne" -i%%are "e %cinti""e o "e -ia e de" -uoco di Sa hain e trarre au%pici* Anche i -rutti di Sa hain , noci e e"e' ricopri.ano un ruo"o i portante ne""e tecniche di.inatorie@ po%%edendo anche un .a"ore %i !o"ico di -erti"it$ /"e noci %ono i te%ti;co"i' "a e"a ) i" -rutto d#a ore0 erano ine.ita!i" ente co""e&ati a""e pro-ezie a atorie* Per -are un e%e pio' "e ra&azze 5!attezza.ano6 a"cune noccio"e con i no i dei "oro pretendenti e dopo "e arro%ti.ano %u" -uoco1 "a pri a noccio"a che %a"ta.a era (ue""a de" -uturo %po%o* Oppure %i ta&"ia.a una e"a in no.e %picchi u&ua"i' %e ne an&ia.ano otto e %i &etta.a i" nono a" di %opra de""a %pa""a %ini%tra' &irando%i .e"oce ente* Si crede.a che "a ra&azza a.re!!e intra.i%to "e -attezze de" -uturo arito* I &iochi di Sa hain a.e.ano per9 anche un %i&ni-icato %acri-ica"e1 In Ga""e% una .o"ta che "#u"ti a %cinti""a de" -uoco di Sa hain era %penta' tutti i pro..i%a ente %i a--erra.ano "e &a !e &ridando1 5La %cro-a nera %i prenda "#u"ti oP6@ ne""a ito"o&ia ce"tica de" Ga""e% "a %cro-a nera era Cerrid?en' di nuo.o "a Becchia Dea ne" %uo a%petto o%curo* Ta"e u%anza -or%e ) i" "ontano ricordo di antichi%%i i %acri-ici ritua"i do.e .eni.a pro!a!i" ente ucci%o in aniera ritua"e i" rappre%entante u ano de" re o de" Dio' co e narrano parecchi iti* La pianta %acra di Sa hain ) i" ta%%o' pianta "e&ata per tanti a%petti a""a orte* In-atti ) un a"!ero con corteccia e -o&"ie a"ta ente .e"eno%i e i" %uo "e&no era antica ente u%ato per -a!!ricare archi da &uerra* Per (ue%ti oti.i ha %e pre ornato tanti ci iteri e pre%%o &"i antichi .eni.a u%ato %pe%%o ne""e pire -unerarie* Ma parado%%a" ente rappre%enta anche "a Bita ne""a Morte perchA ) una pianta %e pre.erde' con un "e&no re%i%tenti%%i o' e pu9 .i.ere -ino a 2,,, anni e o"tre* Ci9 -$ de" ta%%o un %i !o"o di i orta"it$* CELEGRARE SAMHAIN In (ue%to periodo co inciano &"i o%curi' -reddi &iorni in.erna"i* Ne""e ca pa&ne c#) poco "a.oro da -are' "e -o&"ie cadono da&"i a"!eri e i &iorni %i accorciano %en%i!i" ente* I poteri natura"i de""a cre%cita e de""a "uce dec"inano ed entrano ne" "oro "un&o %onno in.erna"e* Anche &"i ani a"i %i preparano a" "etar&o* Co e "oro anche noi do.re o ra""entare "e no%tre atti.it$ e pa%%are pi4 te po in ca%a* Se %i ha un ca inetto in ca%a ) !e""o acca"carci intorno a" -uoco in%ie e ai no%tri a ici e raccontare %torie* Appro-ittia o di (ue%to periodo de""#anno' in cui "a Natura uore apparente ente' ritirando%i in %A %te%%a Vo e i %e i %i ritirano ne" terreno' per racco&"ierci in noi %te%%i intraprendendo .ia&&i interiori ne""a no%tra co%cienza* Pre%tia o attenzione ai %otti"i uta enti de" corpo' a""#adatta ento !iop%ichico de" no%tro or&ani% o ai !re.i e -reddi &iorni in.erna"i1 "a ente inizia a %ci.o"are da""#e%teriorit$ a""#interiorit$* Ora )te po che "a no%tra attenzione pa%%i da" "ato ateria"e a (ue""o %piritua"e* E# te po di ri-"e%%ione' di .ia&&i interiori per potere %coprire (ue&"i a%petti di noi %te%%i che nece%%itano di e%%ere ca !iati pri a che po%%a iniziare una nuo.a .ita* Co e &"i antichi iniziati do!!ia o di%cendere ne"

ondo in-eriore' ripercorrendo i" .ia&&io de""e di.init$ %ta&iona"i1 %e&uia o "a %pira"e interiore de""#anno .ecchio -ino ad arri.are a" no%tro centro interiore e a (ue%to punto ripercorria o "a %pira"e a""#e%terno portando -uori i" no%tro potenzia"e di .ita e creati.it$ che %ar$ ani-e%to ne" nuo.o anno' a" te po %te%%o con%er.ando in noi "a %a&&ezza i parata ne" pa%%ato*E# un periodo adatto a tutti i tipi di editazione e tradiziona" ente propizio a""e arti di.inatorie' e%%endo un o ento di pa%%a&&io in cui %i incontrano pa%%ato' pre%ente e -uturo* Po%%ia o appro-ittarne per i parare (ua"che tecnica di.inatoria' co e i tarocchi 0 "e rune*Ino"tre' %icco e "e ener&ie di (ue%to te po hanno a che -are con "a orte' po%%ia o ri.o"&ere i no%tri pen%ieri a""e per%one che ci hanno "a%ciato* Si dice che &"i %piriti po%%ono e%%ere ora contattati e con%u"tati a ) pre-eri!i"e /%e credia o in una .ita ne""#a"di"$0 non di%tur!ar"i@ ) e&"io pre%tare attenzione ai picco"i e%%a&&i che ci po%%ono in.iare /%o&ni' ricordi i pro..i%i' ecc'0*E# in-atti te po di ri-"e%%ione' te po di con%iderare "#anno pa%%ato e di con-rontarci con (ue" -eno eno de""a .ita %u cui non a!!ia o ne%%un contro""o1 "a orte* Per ce"e!rare de&na ente i" cerchio co p"eto de""#e%i%tenza do!!ia o ricono%cere "a rea"t$ de""a orte e de" dec"ino -i%ico co e e.enti natura"i' non co e (ua"co%a da i&norare o da na%condere* A (ue%te ener&ie ora do!!ia o tri!utare o a&&io a do!!ia o a" te po %te%%o ricordare "a nuo.a .ita che %opra&&iun&er$* I" Re de""#A&ri-o&"io ci in%e&na che "a orte ) una -ine a anche un inizio*Tenia o pre%ente "a "ezione de&"i antichi Ce"ti e non indu&ia o in tri%tezzeP In.itia o a cena i no%tri a ici' .e%tia oci da %tre&he e -anta% i' decoria o "e no%tre ca%e con "e zucche di Ha""o?een e' %e ci .a' ce"e!ria o i &iochi tradiziona"i cercando di a--errare con "a !occa "e %acre e"e appe%e ad un -i"o o &a""e&&ianti in una !acine""a di ac(uaP Po%%ia o di.ertirci a inta&"iare e %ca.are zucche e rape' in%erendo in e%%e cande"e per e%pone a""e -ine%tre o %ui !a"coni de""e no%tre ca%e*E# in-ine un o ento in cui a" -ine di -a.orire "a no%tra ri&enerazione' %i po%%ono ritua" ente a!!andonare tutte "e co%e de" pa%%ato che do!!ia o o .o&"ia o "a%ciare' a!!andonare /"a%ciar orire0 "e co%e che non ci piacciono ne""a no%tra .ita* Po%%ia o (uindi %cri.ere (ue%te co%e %u -o&"ietti di carta per !ruciar"i ne" no%tro -uoco di Sa hain' che pu9 anche e%%ere una cande"a di co"ore nero o co un(ue %curo* Potete dire per tre .o"te una -ra%e de" tipo1 5La co%a ta" dei ta"i ) .enuta in e%%ere' "a co%a ta" dei ta"i ha "a %ua %ta&ione' e "a co%a ta" dei ta"i %e ne .aP6* Poi' %i !rucia i" -o&"ietto di carta ne""a -ia a*Po%%ia o poi' pi4 %e p"ice ente' dare .ia o !ruciare (ue&"i o&&etti che non ci piacciono pi4* E# te po di a!!andonare "e catti.e a!itudini' di ca !iare "a propria .itaP In-atti' pri a che "a nuo.a cre%cita po%%a iniziare' i" %uo"o de.e e%%ere -econdato con i re%ti dei racco"ti de""#anno precedente e con i ri-iuti /%e non ci -o%%ero orte e deco po%izione non ci %are!!e "a .ita0*Un ritua"e %enza du!!io pi4 co p"e%%o' a che .a"e "a pena di co piere' pu9 e%%ere e%e&uito ne""e no%tre ca%e* A" tra onto de" %o"e' "a .i&i"ia di Sa hain' %i %pen&ono tutte "e "uci di ca%a e ci %i ette in piedi da.anti ad una cande"a nera o %cura* Sentia o "#anno .ecchio che %ta per orire' ricordia o tutte "e co%e !uone o catti.e che a.ete .i%%uto' ricordia o "e per%one a .oi care che non ci %ono pi4' e (uando ci %entia o pronti %i accende "a cande"a dicendo15Acco"&o con (ue%ta "uce &"i %piriti di co"oro che %e ne %ono andati pri a di e* Siate i !en.enuti P5* Prendia o una coppa o un !icchiere pieno di .ino e !e.ia one un po#' dopo a.er detto1 5Ai ortiP6' "a%ciandone a"cune &occe* Po%%ia o poi accendere una cande"a %pecia"e per cia%cuno dei .o%tri a ici o parenti orti1 po%%ono e%%ere anche cande"e !ianche o co"orate* Per accender"e %i u%a "a cande"a %cura' e con "a %te%%a cande"a accendia o anche "e "anterne;zucche di Ha""o?e#en' %e ne a!!ia o -a!!ricata (ua"cuna* Dopo a.er -atto (ue%to %i

prende un piatto o un .a%%oio do.e a.re o e%%o de" pane o dei do"ci /potete u%are i 5do"ci dei orti6 %e e%i%tono ricette tipiche ne""a .o%tra zona0 e in.itia o &"i a ici in.i%i!i"i a condi.idere con noi i" ci!o* La%cia one %e pre (ua"che porzione* Poi' prendendo "a cande"a %cura' andia o in tutte "e %tanze e accendia o tutte "e "uci' a&ari %o"o per pochi inuti* Andia o -uori da""a porta d#in&re%%o e &ettia o una oneta1 do.re!!e e%%ere d#ar&ento a una co une oneta andr$ !ene u&ua" ente*** Dicia o1 5Denaro %u" pa.i ento' denaro %otto "a porta6 e "a%cia o "a oneta %u" pa.i ento per un e%e' -acendo"a a&ari %ci.o"are %otto "o zer!ino* E%%a porter$ -ortuna a""a no%tra ca%a*Meditia o %u" %i&ni-icato di (ue%ta -e%ta e "a%cia o aperta "a porta di ca%a per -are entrare i no%tri a ici in.i%i!i"i@ "a%cia o "oro ci!o e !e.ande* SOLSTIZIO
D MINBERNO LA RINASCITA DEL MONDO

Mentre "#anno .o"&e a" ter ine' ne""e terre de""#e i%-ero !orea"e a c"i a te perato "e notti %i a""un&ano e "e ore di "uce %ono %e pre pi4 !re.i' -ino a" &iorno de" So"%tizio in.erna"e' i" 2: dice !re* So"%tizio' da" "atino 5%o" %tat6' 5i" %o"e %i -er a6* E di-atti i" %o"e per circa tre &iorni %or&e %e pre ne""o %te%%o punto* I" re%piro de""a natura ) %o%pe%o' ne""#atte%a di una tra%-or azione' e i" te po %te%%o pare -er ar%i* E# uno dei o enti di pa%%a&&io de""#anno' -or%e i" pi4 dra atico e parado%%a"e1 "#o%curit$ re&na %o.rana' a ne" o ento de" %uo trion-o cede a""a "uce che' "enta ente' inizia a pre.a"ere %u""e !ru e in.erna"i* Dopo i" So"%tizio' "a notte pi4 "un&a de""#anno' "e &iornate rico inciano poco a""a .o"ta ad a""un&ar%i* Co e tutti i o enti di pa%%a&&io' i" So"%tizio d#In.erno ) un periodo carico di .a"enze %i !o"iche e a&iche' do inato da una co%te""azione di iti e di %i !o"i' echi ance%tra"i di un pa%%ato "ontani%%i o e dei (ua"i a!!ia o or ai per%o i" %i&ni-icato ori&inario* E tutta.ia' ne""e oderne ce"e!razioni nata"izie e di -ine anno ) ancora po%%i!i"e di%cernere i %i !o"i di tradizioni pri ordia"i %otto "a "oro attua"e .e%te' cri%tiana o con%u i%tica che %ia* Cerchia o per un atti o di i a&inare co e .i.e.a "#antica u anit$ (ue%to periodo de""#anno' in epoche pri.e de""a tecno"o&ia oderna e ne""e (ua"i !uio e &e"o erano %inoni i di -a e e orte* Da""a Si!eria a""e I%o"e Gritanniche' pa%%ando per "#Europa Centra"e e i" Mediterraneo' era tutto un -iorire di riti e co% o&onie che ce"e!ra.ano "e nozze -ata"i de""a notte pi4 "un&a co" &iorno pi4 !re.e* Due te i principa"i %i intreccia.ano e %i %o.rappone.ano' co e i te i u%ica"i di una &rande %in-onia* Uno era "a orte de" Becchio So"e e "a na%cita de" So"e Ga !ino' "#a"tra era i" te a .e&eta"e che narra.a "a %con-itta de" Dio A&ri-o&"io' Re de""#Anno Ca"ante' ad opera de" Dio Euercia' Re de""#Anno Cre%cente* Un terzo te a' -or%e eno antico e nato con "e pri e ci.i"t$ a&rarie' ce"e!ra.a %u""o %-ondo "a na%cita;&er inazione di un Dio de" Grano*** Se i" %o"e ) un dio' i" di inuire de" %uo ca"ore e de""a %ua "uce ) .i%to co e %e&no di .ecchiaia e dec"ino* Occorre cacciare "#o%curit$ pri a che i" %o"e %co paia per %e pre*Le &enti de""#antichit$' che %i con%idera.ano parte de" &rande cerchio de""a .ita' ritene.ano che o&ni "oro azione' anche "a pi4 picco"a' pote%%e in-"uenzare i &randi cic"i de" co% o* Co%7 %i ce"e!ra.ano riti per a%%icurare "a ri&enerazione de" %o"e e %i accende.ano -a"9 per %o%tenerne "a -orza e per incora&&iarne' tra ite "a co%iddetta 5 a&ia %i patica6 "a rina%cita e

"a ripre%a de""a %ua arcia trion-a"e* L#in.erno era perico"o%o' non %o"o per i" -reddo e "a %car%it$ di ci!o' a anche perchA .a&a.ano %u""a terra %piriti di de-unti' .a piri e "icantropi' entrati da" .arco che %i era aperto a""e ca"ende di no.e !re' Sa hain /"#attua"e O&ni%%anti0* In un anno di :+ e%i "unari di 2Q &iorni cia%cuno' re%ta ine.ita!i" ente -uori un &iorno' i" &iorno %enza no e che rappre%enta una -rattura ne" cic"o de" te po' i" ritorno de" Cao% pri ordia"e* I" So"%tizio ) in%ie e -e%ta di orte' tra%-or azione e rina%cita*I" Re O%curo' i" Becchio So"e' uore e %i tra%-or a ne" So"e Ga !ino che rina%ce da""#utero de""a Dea1 a""#a"!a "a Grande Madre MTerra d$ a""a "uce i" So"e Dio* La Dea ) "a .ita dentro "a orte' perchA anche %e ora ) re&ina de" &e"o e de""#o%curit$' ette a" ondo i" >i&"io de""a Pro e%%a' i" So"e %uo a ante che "a ri-econder$ riportando ca"ore e "uce a" %uo re&no* Anche %e i pi4 -reddi &iorni de""#in.erno ancora de.ono .enire' %appia o che con "a rina%cita de" %o"e "a pri a.era ritorner$* I Ce"ti con%idera.ano i" %o"e che %i "e.a.a -ino a""a .i&i"ia de" So"%tizio un %o"e;o !ra' entre (ue""o .ero era pri&ioniero di Ara?n' re de" Mondo;di; Sotto* Eue%to .ero %o"e rina%ce.a da" &re !o di Cerid?en' "a .ecchia Dea; Stre&a de""#in.erno* Ne""a tradizione druidica oderna i" %o"%tizio prende i" no e di A"!an Arthuan' 5Luce di Art46' do.e i" Dio So"e rina%ce in (ue%to &iorno co e i" re Art4 che dor e in una &rotta %e&reta ne""e onta&ne &a""e%i %i ri%.e&"ier$ un &iorno per portare un#epoca di pace e di pro%perit$* I &randi onu enti e&a"itici de""a prei%toria %ono te%ti onianze ute a po%%enti di (ue%ta tradizione*A Stonehen&e' i" cerchio di pietre eretto in In&hi"terra -ra i" +:,, e i" :T,, a*C* i" %o"e de" So"%tizio %or&e a""#a"!a attra .er%o i" tri"ite di Sud;E%t e proprio %opra "a A"tar Stone' "a Pietra A"tare* I co%truttori di do" en e enhir po%%ede.ano una note.o"e %apienza a%trono ica e appare e.idente i" "oro intere%%e per i" %o"%tizio in.erna"e e per "a po%izione de""a "una in (ue%to periodo1 %i ) &i$ .i%to co e i" Nuo.o So"e era in%epara!i" ente "e&ato a""a Becchia Stre&a "unare' re&ina de""#in.erno* >or%e i onu enti prei%torici erano teatro di danze ritua"i in cerchio che' co !inate con "e ener&ie de""e &randi pietre' a.e.ano "o %copo di ri&enerare i poteri de""a .ita*A Ne?&ran&e' in Ir"anda' i" %i !o"i% o era pi4 %pettaco"are1 ne""#enor e tu u"o eretto .er%o i" +2,, a*C*' un ra&&io de" %o"e che %or&e a""#a"!a de" %o"%tizio percorre e%atta ente un "un&o e %tretti%%i o corridoio per i""u inare "a picco"a ce""a interna* Mo"to pi4 tardi' i Ce"ti narreranno che Lu&h' dio de""a "uce' era %tato %epo"to a Ne?&ran&e' to !a e utero de""a %ua rina%cita* Sono nu ero%e "e tradizioni che .edono na%cere un dio de" %o"e o de""a "uce in una ca.erna* I" %o"e e er&e da""#utero;ca.erna de""a Dea o' per u%are un a"tro "in&ua&&io' i" !uio ) "#o%curit$ a"che ica in cui %i -or a "a %p"endente pietra -i"o%o-a"e* In una &rotta' %i !o"o de" co% o %te%%o' na%cono Dioni%o' Her e%* Zeu%* In Atene i" ritua"e de" %o"%tizio erano "e Lenee' "a >e%ta de""e Donne Se".a&&e' in cui %i ce"e!ra.ano ad un te po "a orte e "a rina%cita di Dioni%o* Grotte addo!!ate di -iori co e ora.ano "a na%cita de" dio' %acri; -icato in precedenza co e capretto dai Titani* I Crete%i uccide.ano e an&ia.ano un toro (ua"e %o%tituto di Dioni%o* E co e toro .eni.a adorato e %acri-icato un a"tro dio %o"%tizia"e' i" per%iano Mithra' che na%ce.a i" 2J dice !re in una &rotta' co%7 co e &rotte erano i %uoi %antuari di iniziazione* In E&itto era I%ide a circu a !u"are %ette .o"te' %otto -or a di .acca aurea' "#a"tare di O%iride per cercare "e parti de" %uo cada.ere % e !rato' ra--i&urando "a ricerca de" %o"e in in.erno da parte de""a Dea* Le ca%e erano decorate con "a pade a o"io che arde.ano tutta "a notte* A ezzanotte i %acerdoti u%ci.ano da" %antuario &ridando 5La Ber&ine ha partoritoP La "uce ) cre%centeP6 e o%trando un#i a&ine de" !a !ino ai -ede"i* La %epo"tura di

O%iride' i" Becchio So"e a%%a%%inato da" -rate""o Seth' i" dio da""a te%ta di a%ino' a..eni.a i" 2: dice !re*I" 2+ I%ide da.a a""a "uce i" -i&"io Horu%' i" Nuo.o So"e e a" te po %te%%o i" Si&nore dei racco"ti*Horu% e O%iride rappre%entano conte poranea ente &"i a%petti %o"ari e .e&eta"i de""a di.init$' -ondendo ne" %uo$ ito i tre te i itici de" So"%tizio e in%e&nandoci che orte e .ita Sono in%epara!i"i1 o&ni nuo.a na%cita ci porta pi4 .icini a""a orte*I" Becchio Dio de.e .enire a patti con "e i p"icazioni di (ue%ta .erit$ perchA %o"o co%7 pu9 rina%cere attra.er%o i" -i&"io* I" Nata"e ) "a .er%ione cri%tiana de""a rina%cita /"ei %o"e' -i%%ato %econdo "a tradizione a" 2J dice !re da" papa Giu"io I /++T ; +J20 I$CF i" dup"ice SCOZ0O di ce"e!rare Ge%4 Cri%to co e MSo"e /"i &iu%tizia# e creare una ce"e!razione a"ternati.a a""a pi4 popo"are -e%ta pa&ana de""#epoca*I" 2J dice !re in-atti' (uando i" nuo.o %o"e ) &i$ %a"ito percetti!i" ente %u"; "#orizzonte' era a Ro a i" Die% Nata"i% So"i% "n.icti' "a -e%ta in onore de" So"e In.inci!i"e i%tituita da""#i peratore Aure"iano per ce"e!rare i" %o"e (ua"e ani-e%tazione de""a di.init$ che &o.erna i" co% o*La nuo.a re"i&ione cri%tiana a%%or!7 &ran parte dei %i&ni-icati di (ue%ta -e%ta' co%7 co e' pi4 tardi' a%%or!7 "e u%anze "e&ate a""a -e%ti.it$ nord;europee di Hu"e /da" nor.e&e%e iu"' 5ruota#' ad indicare "a .uota o cic"o de""#anno0*e""a a Ro a .i era una -e%ta o"to pi4 antica di (ue""a de" So"e In.inci!i"e1 -ra i" "i e i" 2+ dice !re %i ce"e!ra.ano i Saturna"i*In o&ni citt$ e .i""a&&io .eni.a no inato un reO Saturna"ioru che re&na.a per una %etti ana -ra !anchetti' &iochi e or&e' entre &"i %chia.i prende.ano i" po%to nei padroni e .ice.er%a*I a "i!ert$ e i" cao% non erano a"tro che i" ricordo de""a itica Et$ de" "#oro' un#epoca -e"ice'u&ua&"ianza e a!!ondanza in cui a.e.a re&nato Saturno* So"o durante i Saturna"i .eni.a a e%%o i" &ioco d#azzardo1 no i un %e p"ice %.a&o tua un atto ritua"e oraco"are' te%o ad interpretare "a .o"ont$ de&"i dei* La -a"ce di Saturno era in rea"t$ un "ituu%' i" !a%tone ricur.o u%ato da&"i $u&uri per .aticinare i" -uturo*E i dadi de""#antica Ro a erano -or%e i" re%iduo di una antichi%%i o &ioco oraco"are1 5%orte%# erano in "atino i dadi' no e che ri anda a""a "ettura dei de%tini*La oderna to !o"a ha ereditato (ue%to .a"ore' con i %uoi %i&ni-icati %cherzo%i attri!uiti ai 3, nu eri' entre ancor o&&i -iori%cono "e .ecchie u%anze di.inatorie' co e (ue""a %econdo cui ) po%%i!i"e trarre prono%tici %ui : 2 e%i de""#anno a .enire o%%er.ando : 2 &iorni che %eparano i" Nata"e da""#Epi-ania*Tutti i o enti critici de""#anno' co e or ai a!!ia o !en co pre%o'%ono -ratture tra i ondi u ani e (ue""i u"trau ani' %o o te pi -uori da" te po' cui pa%%ato' pre%ente e -uturo %i e%co"ano e di con%e&uenza o enti propizi per "e arti di.inatorie* G"i antichi Greci chia a.ano i" So"%tizio in.erna"e Mporta de&"i dei6' con%iderando"o i" con-ine tra i" no%tro ondo e una di en%ione non;%pazia"e e non;te pora"e* Per (ue%ta porta %i accede ad uno %tato %uper;indi.idua"e' di.ino' i" re&no de&"i dei* Un#a"tra tradizione tra andata dai Saturna"i ) (ue""a dei doni1 in epoca i peria"e a Ro a ci %i %ca !ia.a "u i acce%i' %i !o"o de""a "uce cre%cente* A""a -ine dei Saturna"i i" ReO Saturn7a"iorurn era ucci%o %i !o"ica ente /o -or%e rea" ente in epoche re ote0' e Saturno nuo.a ente "e&ato' perchA "a -rattura %pazio;te pora"e %i era richiu%a e "#Et$ de""#Oro pote.a e%%ere in%taurata de-initi.a ente %o"o a""a -ine di un intero cic"o co% ico* Saturno .eni.a i pri&ionato da Gio.e1 (ue%to ricorda chiara ente i" te a de""e due di.init$ che %i co !attono' "a et$ cre%cente e (ue""a ca"ante de""#anno o' co e appare in certi iti di ori&ine ce"tica' i" Re de""a Euercia e i"

Re de""#A&ri-o&"io* Le attua"i decorazioni nata"izie richia ano "#antica u%anza di antenere .i.o "o %pirito de""a .e&etazione con piante %e pre.erdi* In ana"o&ia a" So"%tizio d#E%tate' anche i" So"%tizio d#In.erno ) ricco di %i !o"i .e&eta"i* L#a"!ero di Nata"e' "#a!ete' rappre%enta in rea"t$ "#A"!ero de" Co% o de""e ito"o&ie nordiche* Se appendia o ai %uoi ra i "uci e -rutti dorati ) per ce"e!rare i" ito %o"are* L#a"!ero di Nata"e ha in e--etti ori&ini pre;cri%tiane*Si attri!ui%ce "a %ua introduzione a Martin Lutero' ne""a Ger ania de" [BI , %eco"o' a "a paro"a tede%ca per "#a"!ero non ) Iri%ten!au !en%7 Tannen!au ' paro"a co""e&ata a Tinne o G"a%;tin /&"i a"!eri %acri dei Ce"ti0* La paro"a Tin o Tanne era u%ata per una (uercia %e pre.erde /di (ui i" no e tannino' "#acido e%tratto da""a corteccia e u%ato per "a concia de""e pe""i0 e (uindi a!!ia o un u"teriore rin.io a" Re de""a Euercia* L#a&ri-o&"io in.ece' con "e %ue !acche ro%%e a""ude a" %o"e e &hir"ande di a&ri-o&"i %i !o"e&&iano "a Ruota de""#Anno* In certi "uo&hi de""e I%o"e Gritanniche un uo o .e%tito di nero /co"ore %aturninoP0 o con "a -accia tinta di nero-u o era i" Ra&azzo de""#A&ri-o&"io' "a per%ona de%i&nata a entrare per pri a ne""e ca%e i" &iorno de" So"%tizio* Una azza di a&ri-o&"io era i" !a%tone di Saturno con i" (ua"e %i uccide.a un a%ino durante i Saturna"i* Per "e "oro a%%ociazioni con i" Dio de""#Anno Ca"ante' ancora o&&i in Ir"anda' "e decorazioni di a&ri-o&"io .en&ono %pazzate .ia da""e ca%e dopo Nata"e perchA porta %-ortuna con%er.are i %i !o"i de""#anno .ecchio* Tinn7e "a paro"a ir"ande%e per a&ri-o&"io ) ritenuta co""e&ata a""a paro"a G"a%;Tin che in Corno.a&"ia %i&ni-ica 5a"!ero %acro61 ci9 ha -atto ipotizzare che G"a%ton!ur<' "a "oca"it$ !ritannica con%iderata i" "uo&o0 di %epo"tura de" itico re Art4' -o%%e %tata antica ente un !o%co di a"!eri %acri o.e a&ari cre%ce.ano a&ri-o&"i e (uerce*L#a&ri-o&"io era co""e&ato -o"8"orica ente a""#edera' %i !o"o di .ita e di rina%cita a oti.o de""a %ua cre%cita a %pira"e' e con%iderato "#ar!u%to in cui %i na%conde "o %criccio"o*Ne""e antiche u%anze !ritanniche "#edera era uti"izzata co e decorazione nata"izia e %i co !atte.ano %cherzo%e !atta&"ie a !a%e di canti %atirici tra "e Ra&azze de""#Edera e i Ra&azzi de""#A&ri-o&"io*\or%e ci9 rappre%enta.a uno %contro tra "a parte de""#Anno do inata da una di.init$ a%chi"e e (ue""a do inata da una di.init$ -e ini"e* 5>anciu""a de""#Edera6 era chia ato "#u"ti o co.one di &ra o ietuto e (ue%to ci conduce a" tenia a&rario e cerea"ico"o de" So"%tizio*Lo %crittore Ro!ert Gra.e% ritene.a c"ic "a -o&"ia a cin(ue punte de""#edera %i !o"e&&ia%%e i" i%terio%o &ruppo de""e cin(ue dee de""#antica Gritannia' "e Deae Matron7ae che ricorrono in nu ero%e i%crizioni de""#epoca ro ana e che -or%e pre%iede.ano i due""i %o"%tizia"i dei due Re*Ma ) a iche pro!a!i"e che "#edera rappre%enta%%e i" nuo.o %o"e' i" Dio ri%orto' dato che era una pianta %acra a Dioni%o e a O%iride* Ne" -9"8"ore !ritannico "a orte de" Re de""#Anno Ga"ante ) tuttora ce"e!rata cori "a caccia e ucci%ione de""o %criccio"o /ucce""o tote ico di Saturno0 ad opera de" pettiro%%o' "#ucce""o de""#Anno Cre%cente* In certe "oca"it$ ir"ande%i' i" 2= dice !re i 5ra&azzi de""o %criccio"o6 &ira no per "e ca%e con ra i di a&ri-o&"io' chiedendo doni* In a"tri "uo&hi a &irare %ono &ruppi di u%ici adu"ti' con una picco"a e--i&ie di uno %criccio"o %u un ra o di a&ri-o&"io* Non e%i%tono corri%pondenti tradizioni e%ti.e de""a caccia a" pettiro%%o' anche %e "a curio%a credenza ir"ande%e %econdo cui i !a !ini nati a""a Penteco%te e ritenuti in perico"o di .ita pote.ano %a".ar%i %e -ra "e "oro ani .eni.a %chiacciato un non %peci-icato ucce""ino' pu9 %u&&erire i" %acri-icio ritua"e de" pettiro%%o %i !o"o de" Re de""a Euercia' che %i prende "a ri.incita in in.erno* Nei u in& p"a<% in&"e%i J* Gior&io uccide "#o%curo 5Turco6 &ridando poi di a.ere ucci%o i" %uo %te%%o -rate""o1 "uce ed o%curit$ %ono co p"e entari e in%epara!i"i' co%7 a""a

-ine di (ue%te rappre%entazioni -o"8"oriche &iun&e un i%terio%o 5Dottore6 che re%u%cita con un e"i%ir i" per%ona&&io ucci%o* Eue%to e(ui"i!rio di !uio e "uce ) %tato di%torto ne" cor%o dei %eco"i in una "otta -ra !ene e a"e* In o"te "oca"it$ europee "e ca pane de""e chie%e per %eco"i %uonarono i" 5rintocco -une!re de" dia.o"o6 ne""#u"ti a ora de""a .i&i"ia di Nata"e' a..i%ando che Cri%to %ta.a arri.ando per di%tru&&ere Satana* Curio%a ente' i" %opranno e in&"e%e de" dia.o"o 5O"d Nic86 ci rin.ia a Ni8' un no e de" dio nordico Odino' e a San Nico"a' che ne""#antico -o"8"ore ca.a"ca.a un ca.a""o !ianco ne" cie"o' proprio co e Odino*Eue%to %anto co #) noto' %i ) poi tra%-or ato ne" Santa C"au% a ericano' "#odierno Ga!!o Nata"e e u"ti a incarnazione de" Dio A&ri-o&"io' "#anno ca"ante' i" Saturno .ecchio e orente a di%pen%atore di doni e di %a&&ezza ana"o&o a" dio ce"tico Gran /e co e (ue%to %i&nore de" !ene-ico cao% %o"%tizia"e0* Ga!!o Nata"e .i.e a" Po"o Nord e i" nord ) "a direzione %i !o"ica de&"i %piriti' "a terra dei orti* Incidenta" ente' in Ita"ia Ga!!o Nata"e ) %o%tituito o a--iancato da""a Ge-ana' "a %tre&a !ene-ica che a"tri non ) che "a Becchia Dea co e di%pen%atrice di nuo.a .ita* Anche "a e"a' -rutto che a!!ia o &i$ .i%to a Sa hain /capodanno ce"tico co%7 co e i" So"%tizio ) i" capodanno a%trono ico0' ha &iocato un ruo"o i portante ne""e tradizioni %o"%tizia"i* Durante i %eco"i [IB e [B in o"te "oca"it$ europee .eni.ano appe%e e"e a ra i %e pre.erdi per u%ar"i in rappre%entazioni %acre "a .i&i"ia di nata"e' chia ata ne" Medio E.o anche Giorno di Ada o ed E.a* In (ue%te rappre%entazioni %acre i ra i con "e e"e indica.ano "#a"!ero de""#Eden* Ma pi4 i portante era i" %i&ni-icato de""a continuit$ de""a .ita %piritua"e che %i ani-e%ta ne" continuo cic"o de""e %ta&ioni* Ne""#epoca pi4 !uia de""#anno occorre.a i are i" ritorno de" %o"e e un odo %e p"ice per -are (ue%to era adornare ra i di %e pre.erdi con %i !o"i di a!!ondanza' di "uce e di pri a.era' co e -rutti e cande"e acce%e* L#u%o de""e e"e era o"to antico e %i rico""e&a.a a""#u%anza pa&ana %a%%one de" ?a%%ai"in& /da" %a%%one ?e% hai F e%%ere in !uona %a"ute0 che con%i%te.a ne" recar%i di un &ruppo di per%one nei -rutteti a" So"%tizio d#In.erno con un recipiente di ?a%%ai"' cio) di %idro !o""ito e %peziato* I" %idro era %pruzzato %ui ra i e .er%ato intorno a""a !a%e de" tronco di un a"!ero %ce"to a rappre%entare tutti &"i a"tri* Danze e canti acco pa&na.ano (ue%to rito che a.e.a "o %copo di &arantire -uturi a!!ondanti racco"ti* I" So"%tizio d#in.erno ce"a tra "e %ue o"tep"ici ani-e%tazioni anche (ue""e "e&ate ad un %i !o"i% o &ranario* San Giro"a o' che .i%%e a Get"e e -ra i" +Q= e i" D2,' %cri%%e che "$ c#era un !o%co %acro ad Adone o Ta uz' co e era chia ato in Pa"e%tina* Ta uz' a ato da""a dea I%htar' ) i" tipico dio orente e ri%u%citato' Si&nore de""a .e&etazione e de" &rano* La re"i&ione cri%tiana a%%i i"9 !en pre%to (ue%to %i !o"i% o ne" %acra ento de""#eucare%tia* La ri%onanza de" cic"o de" &rano con (ue""o de" %o"e %i ri-"ette ancora in o"te u%anze' co e (ue""a %cozze%e di con%er.are -ino a Hu"e "a >anciu""a de" Grano' "a !a !o"a co%truita con "e %pi&he de""#u"ti o co.one ietuto' per poi dar"a co e ci!o a" !e%tia e per -ar"o pro%perare* Oppure ne""#u%anza' di--u%a in o"te re&ioni europee' di %par&ere "e ceneri de" ciocco di Nata"e %ui ca pi di &rano* La tradizione de" ciocco ) (ue""a che' -or%e pi4 di tante a"tre' ha -u%o in unico %i !o"o i" ito de""a "uce %o"are e (ue""o .e&eta"e de" dio che uore per rina%cere da""e proprie ceneri* I" ceppo' di %o"ito di "e&no di (uercia /"#a"!ero de" Dio de""#anno cre%cente' trion-ante a" So"%tizio d#In.erno***0' .eni.a portato ne""e ca%e "a %era de""a .i&i"ia' ornato di %e pre.erdi e inna--iato di .ino' per e%%ere acce%o ne" ca inetto da" e !ro pi4 &io.ane o pi4 anziano de""a

-a i&"ia /i" nuo.o o i" .ecchio %o"e***0 Spento i" &iorno dopo' .eni.a riacce%o o&ni %era ne""e -atidiche :2 notti -ino a""#Epi-ania* La cenere era %par%a intorno a""#orto contro i para%%iti o %u""e tra.i di ca%a a protezione dai -u" ini* I car!oni erano riacce%i (uando inaccia.a "a &randine*I" pezzo che re%ta.a era uti"izzato per accendere i" ciocco de""Sanno %ucce%%i.o' a %i !o"e&&iare "a -orza de""a .ita che pa%%a da una oda"it$ di e%i%tenza a""#a"tra' in un cic"o %enza -ine* In Scozia e Corno.a&"ia %i !rucia.a un ceppo cori una -i&ura u ana rozza ente %co"pita %u di e%%o' .e%ti&ia di un antichi%%i o %acri-icio di.ino*I" ciocco ci riconduce a" si*!o"o de" pettiro%%o tra ite una curio%a credenza* I" no e in&"e%e de""#ucce""o' Ro!in Red!rea%t' richia a in-atti Ro!in Hood e Hood %i&ni-ica ciocc/0 /"i "e&no*Ne" ciocco di "e&no di (uercia %i crede.a ri%iede%%e (ue%to %pirito*5Ca.a""o di Ro!in Hood6 era chia ato i" pidocchio de" "e&no che -u&&i.a (uando i" ciocco .eni.a acce%o@ Ro!7n %te%%o -u&&i.a da" ca ino in -or a di pettiro%%o e a Hu"e uo.e.a contro i" Dio de""#Anno Ca"ante*Per &"i antichi Ittiti i" dio A"a"u' i" cui no e %i&ni-ica ciocco' per%oni-ica.a i" de%tino*Co%7 i" ciocco ci riconduce a" %i&ni-icato pi4 autentico de""a -e%ta %o"%tizia"e1 i" &rande cerchio de""#e%%ere do.e !uio e "uce' ori e .ita' pa%%ato e -uturo %i intrecciano e %i tra%-or ano "#uno ne""#a"tro in (ue""a eterna danza co% ica che ) i" de%tino di tutto ci9 che e%i%te*La pianta %acra de" So"%tizio D#in.erno ) i" .i%chio' pianta %i !o"o de""a .ita in (uanto "e %ue !acche !ianche e tra%"ucide %o i&"i ano a""o %per a a%chi"e* I" .i%chio*pianta %acra ai druidi' era con%iderata una pianta di%ce%a da" cie"o' -i&"ia de" -u" ine' e (uindi e anazione di.ina*E(uiparato a""a .ita attra.er%o "a %ua %o i&"ianza a""o %per a' ed unito a""a (uercia' i %acro a"!ero de""#eternit$* Eue%ta pianta partecipa %ia de" %i !o"i% o de""#eternit$ che di (ue""o de"" Mi%tante' %i !o"o di ri&enerazione a anche di i orta"it$* I druidi ta&"ia.ano ritua" ente ai %o"%tizi i ra i di .i%chio con un7 -a"cetto d#oro' %tru ento che uni.a in %A i" %i !o"o de" %ei e (ue""o de" "a "una*La pianta era chi a ata i" tutto;%ana /in &ae"ico ir"ande%e ui"e;iceadh' in &ae"ico %cozze%e ui"; ioc0' edicina uni.er%a"e dono de" ri%anante o ento de""#eternit$* Ancora o&&i !aciar%i %otto i" .i%chio ) un &e%to propiziatorio di -ortuna e "a pri a per%ona a entrare in ca%a dopo i" %o"%tizio de.e portare con %) un ra o di .i%chio*Eue%te u%anze %o"%tizia"i %ono %tate tra%-erite a" pri o &ennaio1 i" Capodanno de""S attua"e ca"endario ci.i"e* CELEGRARE IL SOLSTIZIO D#INBERNO La natura in (ue%to te po %i ripo%a per preparar%i a .i.ere un nuo.o cic"o e anche per noi %are!!e -i%ica ente opportuna una pau%a' appro-ittando a&ari de""e .acanze nata"izie per dedicarci a""a "ettura' a""a editazione' a e%ercizi di ri"a%%a ento*Una co%a piace.o"e %are!!e "Sidro a%%a&&io' un a pratica ri"a%%ante e a" te po %te%%o %i !o"e&&iante "e ac(ue uterine da cui .o&"ia o rina%cere per "Sanno a .enire*Purtroppo tutto con&iura contro un %a"utare ripo%o %o"%tizia"e*In-atti (ue%to p nodo de""#anno' per "Saccu u"ar%i di ce"e!razioni' -e%te e ac(ui%ti di re&a"i pu9 portare a %tre%% e an%ia La -orzata a""e&ria' "a caduta de""a routine (uotidiana' i" con%u i% o e%a%perato' %ono tutti e"e enti che po%%ono condurre a %enti enti di depre%%ione e i%o"a ento* Sar$ "a inor (uantit$ di "uce %o"are' %ar$ "#e%%ere co%tretti a o%trare un a%petto -e"ice' a (ue%to ) uno dei periodi de""#anno con i" pi4 a"to picco di %uicidi* *Iutta.ia' %e ricordia o che (ue%to te po ) (ue" "o in cui %ia o pi4 "ontani da" So"e e conte poranea ente anche con%ape.o"i de""a %ua rina%cita' po%%ia o pro.are

a trattenere (ue%ta picco"a "uce in noi* I" So"%tizio pu9 e%%ere per noi un o ento o"to ca" o e i portante' in cui ne""a %i"enzio%a e o%cura pro-ondit$ de" no%tro e%%ere' noi contattia o "a %cinti""a de" nuo.o %o"e* Eue%ta ) anche una opportunit$ per &ioire e a!!andonarci a %enti enti di otti i% o e di %peranza1 co e i" %o"e ri%or&e' anche noi po%%ia o u%cire da""e tene!re in.erna"i ri&enerati* Ci %ono tanti odi per ce"e!rare a "i.e""o %piritua"e (ue%ta -e%ta1 po%%ia o decorare "a no%tra ca%a con "e piante de" So"%tizio oppure -are un a"!ero %o"%tizia"e* Non un %o"ito a"!ero nata"izio' !en%7 un a"!ero decorato con tante picco"e ra--i&urazioni de" %o"e* O ancora po%%ia o a"zarci a""#a"!a e %a"utare i" nuo.o %o"e* Si po%%ono accendere cande"e o "uci per rappre%entare "a na%cita de""e no%tre %peranze per i" nuo.o anno* Po%%ia o anche co piere una ce"e!razione pi4 ritua"e' con "#accen%ione de" ciocco* Anche %e non a!!ia o un ca inetto in ca%a po%%ia o accender"o ne" no%tro &iardino' o in un prato in%ie e ai no%tri a ici* Si prende un &ro%%o pezzo di "e&no di (uercia e "o %i orna con ra etti di .arie piante1 i" ta%%o /a indicare "a orte de""#anno ca"ante0' "#a&ri-o&"io /"#anno ca"ante %te%%o0' "#edera /"a pianta de" dio %o"%tizia"e0 e "a !etu""a /"#a"!ero de""e na%cite e dei nuo.i inizi0* Si "e&ano i ra etti a" ciocco u%ando un na%tro ro%%o* Se a!!ia o ce"e!rato (ue%to rito anche "#anno precedente e a!!ia o un pezzo non co !u%to de" .ecchio ciocco' accendere o i" -uoco con (ue%to* Si dice1 5Co e i" .ecchio ciocco ) con%u ato' co%7 "o %ia anche "#anno .ecchio6* Euando i" ciocco prende -uoco %i dice1 5Co e i" nuo.o ciocco ) acce%o' co%7 inizi i" nuo.o anno6* Una .o"ta che i" -uoco ) acce%o o%%er.ia o "e %ue -ia e e editia o %u""a rina%cita de""a "uce e %u""a no%tra rina%cita interiore* Acco&"ia o "e no%tre %peranze' i no%tri %o&ni per i" -uturo e %a"utia o (ue%ta "uce dicendo1 5Gen.enuta' "uce de" nuo.o %o"eP6* Grindia o con .ino !ru") /in %o%tituzione de" ?a%%ai" nord;europeo0 e con%u ia o do"ci' "a%ciando una parte de" no%tro -e%tino per "a Madre Terra* Se %ono con noi a ici e -a i"iari donia o "oro ra i di .i%chio* Pi4 tardi "e ceneri de" ciocco potranno e%%ere %par%e ne" no%tro &iardino o nei .a%i de""e piante che tenia o in ca%a per propiziare "a %a"ute e "a -erti"it$ de""a .e&etazione* Un odo %i patico per ce"e!rare i" So"%tizio di in.erno ) (ue""o de" ra o dei de%ideri' un ritua"e de""a tradizione ce"tica !retone* No.e &iorni pri a de" So"%tizio occorre procurar%i un ra o %ecco di !uone di en%ioni' pitturar"o con .ernice dorata e appender"o ne""#antica era de""a propria a!itazione' con un pennare""o e a"cune %tri%ce di carta ro%%a da tenere "7 .icino* Chiun(ue entri in ca%a %e .uo"e' potr$ %cri.ere un proprio de%iderio %u una %tri%cia di carta' che .err$ ripie&ata per &arantire "a %e&retezza de" de%iderio e "e&ata a" ra o con un na%trino co"orato* Euando no.e &iorni dopo %i accende i" -uoco de" So"%tizio /ne" ca inetto di ca%a o in un -a"9 ne" &iardino o ne" ca po0 i" ra o .iene %i%te ato %u""a "e&na da ardere e i de%ideri che %ono appe%i ad e%%o !ruciando %a"iranno co" -u o %e pre pi4 in a"to' -inchA .erranno acco"ti da entit$ ce"e%ti e chi%%$' -or%e e%auditi* Conc"u%ione La Ruota de""#Anno' con "e %ue otto %tazioni' ) (ua"co%a di pi4 di un ca"endario 5"itur&ico6 pa&ano* E# un %i !o"o che ri.e"a continua ente nu ero%i %i&ni-icati' di%pie&ando%i in una %erie in-inita di "i.e""i di co pren%ione* Po%%ia o para&onar"a ad un anda"a' (ue""a rappre%entazione %i !o"ica de" co% o ne""e

tradizioni indui%ta e ti!etana' che ) a" te po %te%%o un potente %tru ento ritua"e di editazione* Oppure a""a MRuota di Medicina# dei Nati.i Nord; A ericani che' %eppure in -or e di.er%e' ade pie a""e %te%%e -unzioni*Pro.ia o a di%e&nare un cerchio %u un -o&"io di carta' trac ciando otto ra&&i /pri a una croce a (uattro !racci dritta e poi una %econda croce a [0* Laddo.e i ra&&i incontrano "a circon-erenza riportia o i no i de""e otto -e%te* :: punto in a"to ) (ue""o de" So"%tizio d#in.erno' poi procedendo in %en%o orario %i%te ia o i !o"c' "#E(uinozio di Pri a.era e co%7 .ia *A (ue%ta ruota co""ocata ne" te po po%%ia o %o.rapporne un#a"tra %ituata ne""o %pazio1 "a !u%%o"a* Co%7 in a"to ci %ar$ i" Nord' "a direzione de" !uio e de" -reddo' co%7 co e !uio e -reddo ) i" &iorno pi4 !re.e de""#anno* Da""a parte oppo%ta tro.ere o i" Sud' "uo&o di (ue" ca"ore e di (ue""a "uce che trion-ano ne" So"%tizio di E%tate* L#E(uinozio di Pri a.era ) i" attino de""#anno' do.e i" %o"e %or&e a oriente' entre "#Autunno ) ne" "uo&o de" tra onto' a O.e%t* Le (uattro -e%ti.it$ ce"tiche tro.eranno %pontanea ente "a "oro co""ocazione ne""e direzioni inter edie1 I !o"c a NE' Ge"tane a SE' Lu&hna%adh a SO e Sa hain a NO*Co%7 orientata' "a Ruota de""#Anno continua a %.e"arci ana"o&ie e %i i"itudini* E%%a pu9 %.i"uppar%i in un arco di te po o"to !re.e' ne""e 2D ore* I" So"%tizio d#In.erno %ar$ ana"o&o a""a ezzanotte' entre I !o"c apparterr$ a""e ore picco"e de""a notte' (uando "e tene!re iniziano poco a poco a %co"orire* L#E(uinozio di Pri a.era %or&er$ di pri o attino' a""e %ei' Ge"tane ce"e!rer$ i" %uo trion-o a""e no.e e ezzo&iorno %ar$ "#ora de" So"%tizio d#E%tate*Ne" cor%o de""a &iornata incontrere o Lu&hna%adh a et$ po eri&&io' a""e (uindici circa e "#E(uinozio di Autunno a" tra onto' .er%o "e diciotto* La tarda %erata %ar$ i" o ento di Sa hain* Ma "a Ruota de""#Anno' ne" &ioco de""e ana"o&ie' pu9 %.i"uppar%i anche "un&o (ue""#arco di te po che ha %candito i ca"endari de""e ci.i"t$ pri ordia"i1 i" e%e "unare* Non ci .uo"e o"to per deter inare i" po%to de""a Luna O%cura /i propria ente chia ato nei ca"endari Luna Nuo.aP0' i" o ento de" cic"o "unare in cui i" no%tro %ate""ite ) co p"eta ente in.i%i!i"e1 e%%o %ar$ ne""o %te%%o punto de" So"%tizio d#In.erno* O%curit$ de" So"e e O%curit$ de""a Luna* La pri a -a"ce de""a Luna Cre%cente %ar$ i" preannuncio de""o %p"endore -uturo e per (ue%to a%%i i"a!i"e a I !o"c* L#E(uinozio di Pri a.era con i" %uo e(ui"i!rio di Luce e O%curit$ non potr$ che e%%ere i" Pri o Euarto' (uando "a "una ) i""u inata per et$* Ge"tane' con i" %uo %p"endore %ar$ para&ona!i"e a""a co%iddetta Luna Gi!!o%a' (uando cio) "#a%tro ) "u ino%o per tre (uarti* La Luna Piena ) i" trion-o de""a "uce' (uindi %i co""oca idea" ente a" So"%tizio d#E%tate* I" "ento dec"ino de""a Luna Di%%e inante che dona .ia .ia "a propria "uce ) Lu&hna%adh' (uando "a terra cede uno a""a .o"ta tutti i %uoi -rutti* L#E(uinozio di Autunno ) co e "#U"ti o Euarto1 anche %ta.o"ta "a "una ) i""u inata %o"o a et$' a ora ) "a tene!ra che %ta a.anzando* Sa hain' "a >e%ta dei Morti' %i accoppia in-ine a""a Luna Ga"%a ica' "#u"ti a -a"ce de""a "una ca"ante pri a de""#o%curit$ tota"e* La -a"ce che ci ricorda (ue""a de""a Grande Mietitrice* Non %i pu9 per9 di enticare un a"tro cic"o che %i %o.rappone idea" ente a (ue""o de""a Ruota de""#Anno' ed ) i" cic"o de""a no%tra e%i%tenza u ana* Pri a de" So"%tizio d#In.erno %ia o ne" &re !o aterno da cui e er&ia o con "a na%cita de" Nuo.o So"e* I !o"c' i" ti ido inizio' ) "a pri a in-anzia dai zero ai %ette anni circa' "#epoca che .ede "#a""atta ento' "o %.ezza ento e una condizione di innocenza e di purezza che do.re o pre%to a!!andonare* Con "a tarda in-anzia &iun&ia o a""#E(uinozio pri a.eri"e' "#inizio

irruente di o&ni co%a' "e pri e pro.e de""a .ita che a--rontia o con otti i% o e .o&"ia di cre%cere* Ge"tane ) "#ado"e%cenza' "a pri a &io.inezza' co%7 %e&nata da""e pri e e%perienze d#a ore' (uando incontria o "#A"tro o "#A"tra e ci rendia o conto di e%%ere %o"o "a et$ di una dua"it$* Con "a pri a et$ adu"ta' dai .enti ai trenta anni' arri.ia o ne" -iore de&"i anni1 ) i" o ento de&"i %tudi %uperiori' de" atri onio' de""#in%eri ento ne""a .ita pro-e%%iona"e* I" So"%tizio d#E%tate %i !o"e&&ia !ene (ue%to periodo de""a no%tra .ita* In.ece Lu&hna%adh ) "#et$ adu"ta' dai trenta ai cin(uanta anni circa' "#epoca in cui co incia o a .edere i -rutti de""e no%tre -atiche /i %ucce%%i pro-e%%iona"i' i -i&"i0*L#E(uinozio di Autunno ) i" tra onto de""a no%tra .ita' dai cin(uanta ai %ettanta anni* Godia o i -rutti de" no%tro "a.oro e o%%er.ia o -i&"i e nipoti percorrere i" "oro %entiero* Sa hain ) "a .ecchiaia e (uindi "a orte' punto di pa%%a&&io ad a"tri cic"i di e%i%tenza*E "a Ruota inizia un nuo.o &iroP A"tri hanno co""ocato %u (ue%to anda"a una "un&a %erie di a"tre -i&urazioni %i !o"iche1 e"e enti' piante' ani a"i tote ici' pietre' co"ori e co%7 .ia' a non .o&"ia o appe%antire i" di%cor%o con e"enchi che utano da tradizione a tradizione o addirittura da co pi"atore a co pi"atore* Chi .uo"e potr$ co%truir%i "a propria Ruota' attin&endo a""e tradizioni de""a propria zona' a""e "etture %u&&erite da""a Gi!"io&ra-ia e a&ari anche a""a propria intuizione*Ci %e !ra in.ece opportuno conc"udere (ue%ta no%tra e%po%izione con un picco"o ritua"e' una editazione in -or a di .i%ua"izzazione' tra ite "a (ua"e po%%ia o entrare in %intonia con "e ener&ie e i pro-ondi %i&ni-icati de""a Ruota de""#Anno* BISUALIZZAZIONE DELLA RUOTA DELL#ANNO Di%e&nate "a Ruota de""#Anno %u un -o&"io di carta e a occhi chiu%i pro.ate a .i%ua"izzar"a* I a&inate di tro.ar.i 5ne""a Ruota6' in piedi %u" punto che corri%ponde a""a -e%ta di Sa hain* Bi &uardate intorno e o%%er.ate i" pae%a&&io che %i ) -or ato attorno a .oi' "e -o&"ie cadono da&"i a"!eri e %o--ia un .ento -reddo* E# %era' a ne" !uio .edete "a "uce di un -a"9 in una radura* Mo"te per%one %ono intorno a (ue%to -a"9' in %i"enzio%a editazione e &odendo i" ca"ore de" -uoco* Hanno portato con "oro de""e zucche di Ha""o?e#en e ci!i da "a%ciare ai orti* Potete unir.i a (ue%ta %i"enzio%a -o""a' %e de%iderate* e (uando .i %entite pronti .i%ua"izzate di nuo.o "a Ruota* Ora ca inate .er%o i" punto che corri%ponde a" So"%tizio d#In.erno' %entendo co e -accia %e pre pi4 -reddo* Arri.ati a" punto de" So"%tizio ) !uio ed ) ezzanotte* G"i a"!eri intorno %ono co p"eta ente %po&"i' o&ni co%a %e !ra -redda e orta* O%%er.ate i" !o%co che .i circonda* Man ano che o%%er.ate .i accor&ete di "uci che appaiono %u&"i a"!eri e .i tro.ate i er%i in a&ico e u"tico"ore %p"endore "u ino%o* Appaiono per%one tra &"i a"!eri e %i uni%cono a .oi* Biene acce%o un -uoco e tutti %i %ca !iano ra i di .i%chio e di a&ri-o&"io* Dopo a.er tra%cor%o un po# di te po .i%ua"izzate nuo.a ente "a Ruota' con .oi %te%%i che ca inate -ino a" punto di I !o"c* Ca inando .i accor&ete che inizia a ne.icare* Arri.ati a" punto di I !o"c ) ancora !uio a "e tene!re iniziano a diradar%i in atte%a de""#a"!a* I ra i de&"i a"!eri intorno %tanno co inciando ad arro%%ire di "in-a e o"ti !ucane.e iniziano a -ar capo"ino da" !ianco "enzuo"o di ne.e che copre "a terra* Bi accor&ete che .icino a .oi c#) una pecora che %ta a""attando "#a&ne""o* Di.entate con%ape.o"i de""a .ita che %ta ritornando* Bi%ua"izzate "a Ruota di nuo.o1 ora ca inate .er%o "#E(uinozio di Pri a.era* Ca inando "a ne.e %i %cio&"ie e "#aria %i -a tiepida*A" punto de""#e(uinozio ) or ai "#a"!a e un ra&&io di %o"e pri a.eri"e appare tra "e nu.o"e* Mo"ti -iori %e".atici %tanno %!occiando e i ra i de&"i a"!eri %i %tanno

ricoprendo di -o&"ie di co"ore .erde !ri""ante* Sentite i" %o"e %u""a .o%tra pe""e e %entite "a &io.inezza de""#anno ri-"e%%a in .oi %te%%i* Una "epre corre ne""a radura e .oi "a o%%er.ate* Bi%ua"izzate nuo.a ente "a Ruota1 ora ca inate .er%o i" punto di Ge"tane* Ca inando "#aria di.enta %e pre pi4 ca"da* Arri.ati ne" pu"ito di I+e"tare o%%er.ate &"i a"!eri .erde&&ianti e %entite i" pro-u o di o"ti -iori ne""#aria* E# attina ino"trata* Udite ri%ate &ioio%e e .edete nu ero%i &io.ani danzare intorno ad un pa"o di a&&io* Di.er%e coppie ca inano ano ne""a ano e i !a !ini &iocano e &ridano* A%%aporate "a &ioia de" ritorno de""#e%tate* O%%er.ate ancora "a Ruota* Ca inate .er%o i" punto de" So"%tizio di E%tate e %entite i" %o"e ri%p"endere %u di .oi* E# ezzo&iorno e i ca pi !ionde&&iano di e%%i ature' ci %ono -rutti %u&"i a"!eri' papa.eri e -iorda"i%i nei prati* A%co"tate i" canto de&"i ucce""i e i" ronzio de""e api* Sentite i" %o"e che .i ri%ca"da' .i ener&izza* Godete de""a %ua "uce* Euando .i %entite pronti tornate a .i%ua"izzare "a Ruota* Sta.o"ta ca inate .er%o i" pu"ito di Lu&hna%adh' di.enendo con%ape.o"i de" ca"ore -ia e&&iante de""#e%tate a.anzata* A" punto di Lu&hna%adh o%%er.ate &"i uo ini che "a.orano per portare a ca%a i -rutti de" racco"to* E# et$ po eri&&io* Co&"iete una e"a da una a"!ero e %entite co e e%%a .i rin-re%ca e .i nutre* A%co"tate i" %uono de""e cica"e*O%%er.ate di nuo.o "a Ruota' a.anzando Ber%o i" punto de""#E(uinozio di Autunno*E i" tardo po eri&&io e nei ca pi i racco"ti %ono -initi*Ci %ono per%one intorno a "un&he ta.o"ate1 an&iano e !e.ono ce"e!rando "a -ine de" racco"to che ) or ai %tato i a&azzinato*Bi unite a "oro e partecipate a""a "oro &ioia* Euando .i %entite pronti o%%er.ate i" punto di Sa hain' /do.e i" cic"o rico incia' e tornate "enta ente a""a .o%tra condizione nor a"e' riaprendo &"i occhi e %tirando.i*