Sei sulla pagina 1di 32

Indice

Voci
Calendario rivoluzionario francese Vendemmiaio Brumaio Frimaio Nevoso Piovoso Ventoso Germinale Fiorile Pratile Messidoro Termidoro Fruttidoro Sanculottidi 1 5 7 9 11 13 15 17 18 20 22 23 25 27

Note
Fonti e autori delle voci Fonti, licenze e autori delle immagini 29 30

Licenze della voce


Licenza 31

Calendario rivoluzionario francese

Calendario rivoluzionario francese


Il calendario rivoluzionario francese o calendario repubblicano francese (calendrier rvolutionnaire franais o calendrier rpublicain franais) fu elaborato da una commissione scientifica alla quale parteciparono Joseph-Louis Lagrange, Gaspard Monge, Joseph Jerme de Lalande, Pierre Simon Laplace e altri e presieduta da Gilbert Romme professore di matematica e fisica. La Rivoluzione francese, dopo aver creato il Sistema metrico decimale ("Sistema metrico provvisorio", 1 agosto 1793), intervenne sul calendario. Il progetto fu presentato alla Convenzione nazionale il 20 settembre 1793 e utilizzato in Francia a partire dal 24 ottobre 1793. La riforma fu motivata, come dichiar Gilbert Romme, dal fatto che il tempo nuovo determinato dalla Rivoluzione doveva incidere con un nuovo bulino gli annali della Francia rigenerata , Copertina di un'edizione del Calendario repubblicano rinnegando l'era volgare, era della crudelt, della menzogna, del 1794 della perfidia, della schiavit; essa finita con la monarchia, fonte di tutti i nostri mali .[1] Costruito sul sistema decimale, il tempo nuovo si fondava sulla scienza moderna e, decristianizzato, assumeva valori laici; avendo a base il sistema agricolo, avrebbe mostrato al popolo, disse Fabre d'glantine, le ricchezze della natura, per fargli amare i campi e designargli con metodo l'ordine delle influenze del cielo e delle produzione della terra . Associando a ogni giorno il nome di un prodotto della natura, di uno strumento agricolo o di un animale domestico si mostravano tutti gli oggetti che compongono la vera ricchezza nazionale .[2] Il calendario repubblicano venne soppresso da Napoleone I con decreto del 22 fruttidoro anno XIII (9 settembre 1805), e il calendario gregoriano rientr in vigore dal 1 gennaio 1806. Nel 1871, durante la Comune di Parigi fu adottato a partire dal 5 maggio, o 15 florile secondo il Calendario rivoluzionario.

Funzionamento generale
Un anno del Calendario Rivoluzionario era diviso in 12 mesi di 30 giorni ciascuno (360 giorni) pi 5 (6 negli anni bisestili) aggiunti alla fine dell'anno per pareggiare il conto con l'anno tropico (365 giorni, 5 ore, 48 minuti e 46 secondi). Ciascun mese era diviso in tre decadi; in ciascuna decade vi erano 8 giorni e mezzo di lavoro e uno e mezzo solo di riposo assicurato (il pomeriggio del quintid e il decad). Il passaggio da un sistema settimanale ad uno decadico aveva come conseguenza per i lavoratori l'aumento da 52 a 54 dei giorni di riposo all'anno, anche se, contando anche la soppressione delle feste religiose, si aveva in realt una riduzione dei giorni di riposo annuale. Conversione automatica secondo il terzo sistema di calcolo sestile[3]

3
frimaio

Anno CCXXI

Ogni nome di mese richiama un aspetto del clima francese (dicembre, "nevoso", la neve) o di momenti importanti della vita contadina francese (settembre, "vendemmiaio", vendemmia). Ogni mese era accompagnato dal disegno di una figura femminile con intento allegorico.

Calendario rivoluzionario francese La corrispondenza di date appresso riportata a titolo indicativo. In effetti varia leggermente da un anno all'altro, a causa della mancata coincidenza del giorno in pi nell'anno bisestile.

I dodici mesi del calendario repubblicano


Autunno (Suffisso -aire in francese, -aio in italiano) Vendemmiaio (Vendmiaire) (22 settembre 21 ottobre) Brumaio (Brumaire) (22 ottobre 20 novembre) Frimaio (Frimaire) (21 novembre 20 dicembre) Inverno (Suffisso -se in francese, -oso in italiano) Nevoso (Nivse) (21 dicembre 19 gennaio) Piovoso (Pluvise) (20 gennaio 18 febbraio) Ventoso (Ventse) (19 febbraio 20 marzo) Primavera (Suffisso -al in francese, -ile in italiano) Germile o Germinale (Germinal) (21 marzo 19 aprile)
Orologio a sistema sessagesimale che riporta per i mesi rivoluzionari

Fiorile o Floreale (Floral) (20 aprile 19 maggio) Pratile (Prairial) (20 maggio 18 giugno) Estate (Suffisso -idor in francese, -idoro in italiano) Messidoro (Messidor) (19 giugno 18 luglio) Termidoro (Thermidor) (19 luglio 17 agosto) Fruttidoro (Fructidor) (18 agosto 16 settembre) I sei giorni supplementari di fine anno, i Giorni Sanculottidi: Giorno della virt (17 settembre) Giorno del genio (18 settembre) Giorno del lavoro (19 settembre) Giorno dell'opinione (20 settembre) Giorno delle ricompense (21 settembre) Giorno della rivoluzione (solo negli anni bisestili)

I dieci giorni delle decadi: Primid Duod Trid Quartid Quintid Sestid Settid Ottid Nonid Decad

Calendario rivoluzionario francese

Allegorie dei mesi

Vendemmiaio

Brumaio

Frimaio

Nevoso

Piovoso

Ventoso

Germile

Fiorile

Pratile

Messidoro

Termidoro

Fruttidoro

Calendario rivoluzionario francese

Gli anni bisestili


Gli anni bisestili del Calendario rivoluzionario sono un argomento di grande dibattito, a causa delle situazioni contraddittorie che nascono dal far partire l'anno dall'equinozio d'autunno aggiungendo invece un anno bisestile ogni quattro anni come nel calendario gregoriano. Mentre gli anni III, VII e XI furono osservati come bisestili, e gli anni XV e XX fossero stati programmati come tali, non fu mai sviluppato un algoritmo per la determinazione dei bisestili dopo il XX. Sono ipotizzabili tre metodi di calcolo dei sestili: il primo prevede l'"allineamento" al calendario gregoriano dal 1812 in poi. il secondo ne recepisce i criteri (bisestili tutti gli anni divisibili per 4, ma non bisestili quelli divisibili per 100 e non per 400). il terzo ne formula di diversi (bisestili tutti gli anni divisibili per 4, ma non bisestili quelli divisibili per 128: un sistema lievemente pi accurato del gregoriano).[4]
Orologio che riporta sia la datazione tradizionale sia quella decimale, con le ore da 100 minuti, basata sul sistema repubblicano

L'abolizione del calendario repubblicano non permette di sapere quale metodo poteva venir preferito, e rende incerta la conversione fra le date gregoriane e le ipotetiche date repubblicane dopo l'anno XX, anche se il primo sistema pi diffuso poich pi semplice da calcolare. Considerando bisestile l'anno solo se lo nel gregoriano, il giorno bisestile cade alla fine, quindi negli anni sestili la coincidenza dei giorni col gregoriano slitta a partire dal 29 febbraio. Tuttavia il pi corretto astronomicamente il terzo.

Uso al di fuori della Francia rivoluzionaria


Il calendario rivoluzionario, nato con la proclamazione della repubblica in Francia, venne poi adottato anche in Italia negli Stati creati da Napoleone e in Belgio. Dopo l'abolizione da parte di Napoleone, venne usato solo nel periodo della Comune e poi abbandonato. Nessuno stato al mondo lo ha pi utilizzato.

Note
[1] [2] [3] [4] E. Liris, Calendrier rvolutionnaire, 2006, pp. 179-180. Fabre d'glantine, Rapport fait la Convention nationale ... au nom de la Commission charge de la confection du Calendrier, 1793. la variazione in genere di 1-2 giorni rispetto agli altri due sistemi Il calendario rivoluzionario francese (http:/ / numismatica-italiana. lamoneta. it/ calendario_rivoluzione_francese. php)

Bibliografia
Cesare Cant, Cronologia per servire alla Storia Universale, Torino, Pomba, 1838 (tabelle a p. 26 e 174-183) Mara de Paulis, Giuseppe Pontremoli, Mario Salomone, La Rivoluzione del Calendario, Torino, il manifesto / rossoscuola, 1988 Elizabeth Liris, Calendrier rvolutionnaire, in AA. VV., Dictionnaire historique de la Rvolution franaise, Paris, PUF, 2006, pp. 179-180 ISBN 2-13-053605-0

Calendario rivoluzionario francese

Collegamenti esterni
Conversione automatica dal calendario gregoriano al repubblicano (http://numismatica-italiana.lamoneta.it/ calendario_rivoluzione_francese.php) (FR) Ph. F. N. Fabre d'glantine, Rapport fait la Convention nationale... au nom de la Commission charge de la confection du Calendrier, 1793 (http://books.google.it/books?id=vVtWj-W-KP8C&printsec=frontcover& redir_esc=y#v=onepage&q&f=false)

Voci correlate
Calendario Calendario gregoriano

Altri progetti
Commons (http://commons.wikimedia.org/wiki/Pagina_principale?uselang=it) contiene immagini o altri file su Calendario rivoluzionario francese (http://commons.wikimedia.org/wiki/ Category:French_Republican_Calendar?uselang=it)

Vendemmiaio
Il mese di vendemmiaio (anche vendemmiale o vendemmiatore; in francese: vendmiaire) era il primo mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva (a seconda dell'anno) al periodo compreso tra il 22/24 settembre ed il 21/23 ottobre nel calendario gregoriano. Era il primo dei mois d'automne (mesi d'autunno); seguiva i Giorni Sanculottidi e precedeva brumaio. Il mese di vendemmiaio deve la sua etimologia alla vendemmia che avviene da settembre a ottobre, secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno II (24 ottobre 1793) da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario".

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il mese di vendemmiaio era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Ogni giorno aveva un nome proprio, tratto dal nome di una pianta, tranne il quinto (quintid) e decimo (decad) giorno di ogni decade, che avevano rispettivamente il nome di un animale e quello di un oggetto per l'agricoltura.
Louis Lafitte: Allegoria di Vendemmiaio

Vendemmiaio

primaa decade Primid Duod Trid Quartid Quintid Sestid Settid Ottid Nonid 1. Irlandais (Irlandese) 2. Safran (Zafferano) 3. Chtaigne (Castagna) 4. Colchique (Colchico) 5. Cheval (Cavallo)

secondaa decade 11. Pomme de terre (Patata) 12. Immortelle (Perpetuino) 13. Potiron (Zucca) 14. Rsda (Reseda) 15. ne (Asino)

terzaa decade 21. Chanvre (Canapa) 22. Pche (Pesca) 23. Navet (Rapa) 24. Amaryllis (Amarillide) 25. Buf (Bue)

6. Balsamine (Balsamina) 16. Belle de nuit (Bella di notte) 26. Aubergine (Melanzana) 7. Carotte (Carota) 17. Citrouille (Zucca) 27. Piment (Peperoncino) 28. Tomate (Pomodoro) 29. Orge (Orzo) 30. Tonneau (Barile)

8. Amaranthe (Amaranto) 18. Sarrasin (Grano saraceno) 9. Panais (Pastinaca) 19. Tournesol (Girasole) 20. Pressoir (Torchio)

Decad 10. Cuve (Tino)

Tabella di conversione
Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per il mese di vendemmiaio

I. II. III. V. VI. VII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

22 23 24 25 26 27 28 29 30 1

settembre 1792 1793 1794 1796 1797 1798 ottobre

IV. VIII. IX. X. XI. XIII. XIV.

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

23 24 25 26 27 28 29 30 1

settembre 1795 1799 1800 1801 1802 1804 1805 ottobre

Vendemmiaio

XII. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23

24 25 26 27 28 29 30 1 2

settembre 1803 ottobre

Brumaio
Il mese di brumaio (o brumale; in francese: brumaire) era il secondo mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva (a seconda dell'anno) al periodo compreso tra il 22/24 ottobre ed il 20/22 novembre nel calendario gregoriano. Era il secondo dei mois d'automne (mesi d'autunno); seguiva vendemmiaio e precedeva frimaio. Il mese di brumaio deve la sua etimologia "alle nebbie e brume basse che sono (...) la trasudazione della natura da ottobre a novembre", secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno II (24 ottobre 1793) da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario". La stesura del calendario fu il 3 termidoro anno XXIX (secondo il calendario gregoriano corrisponde al 22/7/1821).

Il brumaio nella Rivoluzione

Louis Lafitte: Allegoria di Brumaio

Il nome "brumaio" diventato celebre per via del 18 brumaio anno VIII, data del colpo di Stato con cui Napoleone rovesci il Direttorio e si impadron del potere in Francia (il 9 novembre 1799 secondo il calendario gregoriano). Tale evento, che costitu la premessa alla fondazione del Consolato e quindi dell'Impero, noto anche tout court come "Brumaio". Molti decenni pi tardi il filosofo e scienziato politico Karl Marx scrisse Il 18 brumaio di Luigi Bonaparte commentando la presa del potere di Napoleone III in Francia, dove, per sminuire con acido humour la figura del nipote del grande corso, incluse la famosa frase secondo cui Gli eventi storici si presentano due volte, la prima in veste di tragedia, la seconda in guisa di farsa .

Brumaio

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il mese di brumaio era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Ogni giorno aveva un nome proprio, tratto dal nome di una pianta, tranne il quinto (quintid) e decimo (decad) giorno di ogni decade, che avevano rispettivamente il nome di un animale e quello di un oggetto per l'agricoltura.
1a decade Primid 1. Duod Trid 2. 3. Pomme (Mela) Cleri (Sedano) Poire (Pera) 2a decade 11. 12. 13. Salsifis (Barba di becco) Macre (Castagna d'acqua) 3a decade 21. 22. Bacchante (Baccaro) Azerole (Azzeruolo) Garance (Robbia) Orange (Arancia) Faisan (Fagiano) Pistache (Pistacchio) Macjonc (Cicerchia) Coing (Cotogno) Cormier (Sorbo) Rouleau (Rullo)

Topinambour (Topinambur) 23. Endive (Indivia) Dindon (Tacchino) Chervis (Sisaro) Cresson (Crescione) Dentelaire (Piombaggine) Grenade (Melograno) Herse (Erpice) 24. 25. 26. 27. 28. 29. 30.

Quartid 4. Quintid Sestid Settid Ottid Nonid Decad 5. 6. 7. 8. 9. 10.

Betterave (Barbabietola) 14. Oie (Oca) Hliotrope (Eliotropio) Figue (Fico) 15. 16. 17.

Scorsonre (Scorzonera) 18. Alisier (Ciavardello) Charrue (Aratro) 19. 20.

Tabella di conversione
I II III V VI VII

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

ottobre 1792 1793 1794 1796 1797 1798 novembre

IV VIII IX X XI XIII XIV

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

ottobre 1795 1799 1800 1801 1802 1804 1805 novembre

Brumaio

XII 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

24 25 26 27 28 29 30 31 1

ottobre 1803 novembre

Frimaio
Il mese di frimaio (o frimale; in francese: frimaire) era il terzo mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva (a seconda dell'anno) al periodo compreso tra il 21/23 novembre ed il 20/22 dicembre nel calendario gregoriano. Era il terzo dei mois d'automne (mesi d'autunno); seguiva brumaio e precedeva nevoso. Il mese di frimaio deve la sua etimologia "al freddo, a volte asciutto, a volte umido, che si fa sentire da novembre a dicembre", secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno I (24 ottobre 1793) da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario".

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il mese di frimaio era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Ogni giorno aveva un nome proprio, tratto dal nome di una pianta, tranne il quinto (quintid) e decimo (decad) giorno di ogni decade, che avevano rispettivamente il nome di un animale e quello di un oggetto per l'agricoltura.

Louis Lafitte: Allegoria di Frimaio

Nel mese di frimaio compaiono poi ulteriori eccezioni: l'ottavo giorno (Miele) e l'undicesimo giorno (Cera) si discostano dalla regola proposta da Fabre d'glantine, che originariamente aveva proposto i nomi "Peccio" e "Tuia". Frimaio

Frimaio

10

1a decade Primid Duod Trid Quartid Quintid Sextid Septid Octid Nonid 1. Raiponce (Raponzolo) 2. Turneps (Rapa) 3. Chicore (Cicoria) 4. Nfle (Nespolo) 5. Cochon (Maiale) 6. Mche (Soncino)

2a decade 11. Cire (Cera) 12. Raifort (Rafano) 13. Cdre (Cedro) 14. Sapin (Abete)

3a decade 21. rable sucr (Acero da zucchero) 22. Bruyre (Erica) 23. Roseau (Canna) 24. Oseille (Acetosa)

15. Chevreuil (Capriolo) 25. Grillon (Grillo) 16. Ajonc (Ginestrone) 26. Pignon (Pino) 27. Lige (Sughero) 28. Truffe (Tartufo) 29. Olive (Oliva) 30. Pelle (Pala)

7. Chou-fleur (Cavolfiore) 17. Cyprs (Cipresso) 8. Miel (Miele) 9. Genivre (Ginepro) 18. Lierre (Edera) 19. Sabine (Sabina) 20. Hoyau (Ascia)

Decad 10. Pioche (Zappa)

Tabella di conversione
Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per il mese di frimaio

I. II. III. V. VI. VII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1

novembre 1792 1793 1794 1796 1797 1798 dicembre

IV. VIII. IX. X. XI. XIII. XIV.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

22 23 24 25 26 27 28 29 30 1

novembre 1795 1799 1800 1801 1802 1804 1805 dicembre

Frimaio

11

XII. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

23 24 25 26 27 28 29 30 1

novembre 1803 dicembre

Nevoso
Il mese di nevoso (in francese: nivse) era il quarto mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva, a seconda dell'anno, con il periodo compreso tra il 21/23 dicembre ed il 19/21 gennaio nel calendario gregoriano. Era il primo dei mois d'hiver (mesi d'inverno); seguiva frimaio e precedeva piovoso. Il mese di nevoso deve la sua etimologia "alla neve che imbianca la terra da dicembre a gennaio", secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno I (24 ottobre 1793) da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario". Il decreto del 4 frimaio anno I (24 novembre 1793) stabil l'ortografia francese della parola in nivose, ma nella storiografia invalso l'uso dell'accento circonflesso, che contraddistingue anche oggi la variante pi diffusa.

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il mese di nevoso era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Louis Lafitte: Allegoria di Nevoso Ogni giorno aveva un nome proprio, ma contrariamente agli altri mesi del calendario repubblicano per il mese di nevoso non vennero scelti nomi tratti dal regno vegetale. Come spieg lo stesso Fabre d'glantine, "durante il mese di nevoso la terra chiusa e di solito coperta di neve. In questo periodo la terra si riposa e non vi sono prodotti dell'agricoltura che caratterizzano questo mese, cosicch abbiamo scelto nomi di animali o di sostanze minerali utilizzate in agricoltura." Per il quinto (quintid) e decimo (decad) giorno di ogni decade venne invece mantenuto il modello degli altri mesi ed essi vennero difatti denominati rispettivamente col nome di un animale e con quello di un oggetto per l'agricoltura.

Nevoso

12

1a decade Primid Duod Trid Quartid Quintid Sestid Settid Ottid Nonid 1. San Ra 2. Houille (Carbone bituminoso) 3. Bitume (Bitume) 4. Soufre (Zolfo) 5. Chien (Cane) 6. Lave (Lava)

2a decade 11. San Granit (Granito) 12. Argile (Argilla) 13. Ardoise (Ardesia) 14. Grs (Arenaria) 15. Lapin (Coniglio) 16. Silex (Selce)

3a decade 21. Vp. Pierre pltre (Gesso) 22. Sel (Sale) 23. Fer (Ferro) 24. Cuivre (Rame) 25. Chat (Gatto) 26. tain (Stagno) 27. Plomb (Piombo)

7. Terre vgtale (Terra vegetale) 17. Marne (Marna) 8. Fumier (Letame) 9. Salpcer Nolkk (Salnitro)

18. Pierre chaux (Calcare) 28. Zinc (Zinco) 19. Marbre (Marmo) 20. Van (Setaccio) 29. Mercure (Mercurio) 30. Crible (Colino)

Decad 10. Flau (Correggiato)

Tabella di conversione
Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per il mese di nevoso

I. II. III. V. VI. VII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

dicembre 1792-1793 1793-1794 1794-1795 1796-1797 1797-1798 1798-1799 gennaio

IV. VIII. IX. X. XI. XIII. XIV.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

dicembre 1795-1796 1799-1800 1800-1801 1801-1802 1802-1803 1804-1805 1805 gennaio

Nevoso

13

XII. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

dicembre 1803-1804 gennaio

Piovoso
Il mese di piovoso (in francese: pluvise) era il quinto mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva (a seconda dell'anno) al periodo compreso tra il 20/22 gennaio ed il 18/20 febbraio nel calendario gregoriano. Era il secondo dei mois d'hiver (mesi d'inverno); seguiva nevoso e precedeva ventoso. Il mese di piovoso deve la sua etimologia "alle piogge che cadono in genere pi copiosamente da gennaio a febbraio", secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno II (24 ottobre 1793 da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario". Il decreto del 4 frimaio anno II (24 novembre 1793) stabil l'ortografia francese della parola in pluviose, ma nella storiografia invalso l'uso dell'accento circonflesso, che contraddistingue anche oggi la variante pi diffusa.

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il mese Louis Lafitte: Allegoria di Piovoso di piovoso era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Ogni giorno aveva un nome proprio, tratto dal nome di una pianta, tranne il quinto (quintid) e decimo (decad) giorno di ogni decade, che avevano rispettivamente il nome di un animale e quello di un oggetto per l'agricoltura.
1a decade Primid Duod Trid Quartid Quintid Sestid Settid Ottid Nonid 1. Laurole (Dafne laurella) 2. Mousse (Muschio) 3. Fragon (Pungitopo) 4. Perce Neige (Bucaneve) 5. Taureau (Toro) 6. Laurier Thym (Viburno) 2a decade 11. Ellbore (Elleboro) 12. Brocoli (Broccolo) 13. Laurier (Alloro) 14. Avelinier (Nocciolo) 15. Vache (Vacca) 16. Buis (Bosso) 3a decade 21. Thlaspi (Thlaspi) 22. Thymle (Dafne odorosa) 23. Chiendent (Gramigna) 24. Tranasse (Centinodio) 25. Livre (Lepre) 26. Gude (Guado) 27. Noisetier (Nocciolo) 28. Cyclamen (Ciclamino) 29. Chlidoine (Celidonia)

7. Amadouvier (Fungo dell'esca) 17. Lichen (Lichene) 8. Mzron (Camalea) 9. Peuplier (Pioppo) 18. If (Tasso) 19. Pulmonaire (Polmonaria)

Piovoso

14
Decad 10. Coigne (Scure) 20. Serpette (Coltello da potatura) 30. Traneau (Slitta)

Tabella di conversione
Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per il mese di piovoso

I. II. III. V. VI. VII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

gennaio 1793 1794 1795 1797 1798 1799 febbraio

IV. VIII. IX. X. XI. XIII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

gennaio 1796 1800 1801 1802 1803 1805 febbraio

XII. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

gennaio 1804 febbraio

Ventoso

15

Ventoso
Il mese di ventoso (in francese: ventse) era il sesto mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva (a seconda dell'anno) al periodo compreso tra il 19/21 febbraio ed il 20/21 marzo nel calendario gregoriano. Era il terzo dei mois d'hiver (mesi d'inverno); seguiva piovoso e precedeva germile. Il mese di ventoso deve la sua etimologia agli acquazzoni che hanno luogo, ed ai venti che seccano la terra da febbraio a marzo, secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno II (24 ottobre 1793) da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario".

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il mese di ventoso era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Ogni giorno aveva un nome proprio, tratto dal nome di una pianta, tranne il quinto (quintid) e decimo (decad) giorno di ogni decade, che avevano rispettivamente il nome di un animale e quello di un oggetto per l'agricoltura.
1a decade Primid Duod Trid Quartid Quintid Sestid Settid Ottid Nonid 1. Tussilage (Tossillagine) 2. Cornouiller (Corniolo) 3. Violier (Violaciocca) 4. Trone (Ligustro) 5. Bouc (Caprone) 2a decade 11. Narcisse (Narciso) 12. Orme (Olmo)

Louis Lafitte: Allegoria del mese di Ventoso

3a decade 21. Mandragore (Mandragola) 22. Persil (Prezzemolo)

13. Fumeterre (Fumaria) 23. Cochlaire (Coclearia) 14. Vlar (Erisimo) 15. Chvre (Capra) 24. Pquerette (Margherita) 25. Thon (Tonno) 26. Pissenlit (Dente di leone) 27. Sylve (Anemone) 28. Capillaire (Capelvenere) 29. Frne (Frassino) 30. Plantoir (Piantatoio)

6. Asaret (Baccaro comune) 16. Epinard (Spinacio) 7. Alaterne (Alaterno) 8. Violette (Violetta) 9. Marceau (Salicone) 17. Doronic (Doronico) 18. Mouron (Primula) 19. Cerfeuil (Cerfoglio) 20. Cordeau (Corda)

Decad 10. Bche (Vanga)

Ventoso

16

Tabella di conversione
Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per il mese di ventoso

I. II. III. V. VI. VII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

febbraio 1793 1794 1795 1797 1798 1799 marzo

IV. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

20 21 22 23 24 25 26 27 28 29

febbraio 1796 marzo

VIII. IX. X. XI. XIII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

20 21 22 23 24 25 26 27 28

febbraio 1800 1801 1802 1803 1805 marzo

XII. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

21 22 23 24 25 26 27 28 29

febbraio 1804 marzo

Collegamenti esterni
Tabella di conversione [1]

Note
[1] http:/ / www. poissons52. fr/ histoire/ revolution1789/ calendrier_v. php

Germinale

17

Germinale
Il mese di germinale (raramente germile; in francese: germinal) era il settimo mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva (a seconda dell'anno) al periodo compreso tra il 21/22 marzo ed il 19/20 aprile nel calendario gregoriano. Era il primo dei mois du printemps (mesi di primavera); seguiva ventoso e precedeva fiorile. Il mese di germinale deve la sua etimologia "alla fermentazione e allo sviluppo della linfa da marzo ad aprile", secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno II (24 ottobre 1793 da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario". Germinal (in italiano: Germinale) anche il titolo di un romanzo di mile Zola.

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il mese di germinale era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Ogni giorno aveva un nome proprio, tratto dal nome di una pianta, tranne il quinto (quintid) e il decimo (decad) giorno di ogni decade, che avevano rispettivamente il nome di un animale e quello di un oggetto per l'agricoltura.
1a decade Primid Duod Trid Quartid Quintid Sestid Settid Ottid Nonid 2a decade

Louis Lafitte: Allegoria di Germinale

3a decade

1. Primevre (Primula) 11. Pervenche (Pervinca) 21. Gainier (Albero di Giuda) 2. Platane (Platano) 12. Charme (Carpino) 22. Romaine (Lattuga) 23. Maronnier (Ippocastano) 24. Roquette (Rucola) 25. Pigeon (Piccione) 26. Anmone/Lilas (Anemone/Lill) 27. Lilas/Anmone (Lill/Anemone) 28. Pense (Viola del pensiero) 29. Myrtil (Mirtillo) 30. Greffoir (Coltello da innesto)

3. Asperge (Asparago) 13. Morille (Spugnola) 4. Tulipe (Tulipano) 5. Poule (Gallina) 6. Blette (Bietola) 7. Bouleau (Betulla) 8. Jonquille (Narciso) 9. Aulne (Ontano) 14. Htre (Faggio) 15. Abeille (Ape) 16. Laitue (Lattuga) 17. Mlze (Larice) 18. Cigu (Cicuta) 19. Radis (Ravanello) 20. Ruche (Arnia)

Decad 10. Couvoir (Covata)

Germinale

18

Tabella di conversione
Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per il mese di germinale

I. II. III. IV. V. VI. VII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

marzo 1793 1794 1795 1796 1797 1798 1799 aprile

VIII. IX. X. XI. XII. XIII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

marzo 1800 1801 1802 1803 1804 1805 aprile

Fiorile
Il mese di fiorile (o floreale; in francese: floral) era l'ottavo mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva (a seconda dell'anno) al periodo compreso tra il 20/21 aprile ed il 19/20 maggio nel calendario gregoriano. Era il secondo dei mois du printemps (mesi di primavera); seguiva germile e precedeva pratile. Il mese di fiorile deve la sua etimologia "alla sbocciatura dei fiori da aprile a maggio", secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno II (24 ottobre 1793 da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario".

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il mese di fiorile era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Ogni giorno aveva un nome proprio, tratto dal nome di una pianta, tranne il quinto (quintid) e decimo (decad) giorno di ogni decade, che aveva rispettivamente il nome di un animale e quello di un oggetto per l'agricoltura.
Louis Lafitte: Allegoria di Fiorile

Fiorile

19

1a decade Primid Duod Trid Quartid Quintid Sestid Settid Ottid Nonid 1. Rose (Rosa) 2. Chne (Quercia) 3. Fougre (Felce)

2a decade 11. Rhubarbe (Rabarbaro) 12. Sain-foin (Lupinella) 13. Bton d'or (Violaciocca gialla)

3a decade 21. Statice (Statice) 22. Fritillaire (Fritillaria) 23. Bourrache (Borragine) 24. Valriane (Valeriana) 25. Carpe (Carpa)

4. Aubpine (Biancospino) 14. Chamerisier (Lonicera) 5. Rossignol (Usignolo) 6. Ancolie (Aquilegia) 7. Muguet (Mughetto) 8. Champignon (Fungo) 9. Hyacinthe (Giacinto) 15. Ver--soie (Baco da seta)

16. Consoude (Consolida maggiore) 26. Fusain (Fusaggine) 17. Pimprenelle (Pimpinella) 18. Corbeil d'or 19. Arroche (Atriplice) 20. Sarcloir (Sarchiello) 27. Civette (Erba cipollina) 28. Buglosse (Buglossa) 29. Snev (Senape) 30. Houlette (Vincastro)

Decad 10. Rateau (Rastrello)

Tabella di conversione
Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per il mese di fiorile

I. II. III. IV. V. VI. VII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

aprile 1793 1794 1795 1796 1797 1798 1799 maggio

VIII. IX. X. XI. XII. XIII.

20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

aprile 1800 1801 1802 1803 1804 1805 maggio

Pratile

20

Pratile
Il mese di pratile (in francese: prairial) era il nono mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva (a seconda dell'anno) al periodo compreso tra il 20/21 maggio ed il 18/19 giugno nel calendario gregoriano. Era il terzo dei mois du printemps (mesi di primavera); seguiva fiorile e precedeva messidoro. Il mese di pratile deve la sua etimologia "alla fecondit ridente dei prati ed alla raccolta delle messi da maggio a giugno", secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno II (24 ottobre 1793) da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario".

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il mese di pratile era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Ogni giorno aveva un nome proprio, tratto dal nome di una pianta, tranne il quinto (quintid) e decimo (decad) giorno di ogni decade, che aveva rispettivamente il nome di un animale e quello di un oggetto per l'agricoltura.

Louis Lafitte: Allegoria di Pratile

1a decade Primid Duod Trid Quartid Quintid Sestid Settid Ottid Nonid

2a decade

3a decade 21. Barbeau (Fiordaliso)

1. Luserne (Erba medica) (forse 1/8) 11. Fraise (Fragola) 2. Hmrocalle (Emerocallide) 3. Trfle (Trifoglio) 4. Anglique (Angelica) 5. Canard (Anatra) 6. Mlisse (Melissa) 7. Fromental (Avena altissima) 8. Martagon (Giglio martagone) 9. Serpolet (Timo serpillo)

12. Btoine (Betonica) 22. Camomille (Camomilla) 13. Pois (Pisello) 14. Acacia (Acacia) 15. Caille (Quaglia) 16. illet (Garofano) 23. Chvrefeuille (Caprifoglio) 24. Caille lait (Caglio) 25. Tanche (Tinca) 26. Jasmin (Gelsomino)

17. Sureau (Sambuco) 27. Verveine (Verbena) 18. Pavot (Papavero) 19. Tilleul (Tiglio) 28. Thym (Timo) 29. Pivoine (Peonia)

Decad 10. Faulx (Falce)

20. Fourche (Forcone) 30. Chariot (Carro)

Pratile

21

Tabella di conversione
Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per il mese di pratile

I. II. III. IV. V. VI. VII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

maggio 1793 1794 1795 1796 1797 1798 1799 giugno

VIII. IX. X. XI. XII. XIII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

maggio 1800 1801 1802 1803 1804 1805 giugno

Messidoro

22

Messidoro
Il mese di messidoro (in francese: messidor) era il decimo mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva (a seconda dell'anno) al periodo compreso tra il 19/20 giugno ed il 18/19 luglio nel calendario gregoriano. Era il primo dei mois d't (mesi d'estate); seguiva pratile e precedeva termidoro. Il messidoro deve la sua etimologia "all'aspetto delle spighe ondeggianti e delle mietiture dorate che coprono i campi da giugno a luglio", secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno II (24 ottobre 1793 da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario".

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il messidoro era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Ogni giorno aveva un nome proprio, tratto dal nome di una pianta, tranne il quinto (quintid) e decimo (decad) giorno di ogni decade, che aveva rispettivamente il nome di un animale e quello di un oggetto per l'agricoltura.

Louis Lafitte: Allegoria di Messidoro

1a decade Primid Duod Trid Quartid Quintid Sestid Settid Ottid Nonid 1. Seigle (Segale) 2. Avoine (Avena) 3. Oignon (Cipolla)

2a decade

3a decade

11. Coriandre (Coriandolo) 21. Menthe (Menta) 12. Artichaut (Carciofo) 13. Girofle (Violaciocca) 22. Cumin (Cumino) 23. Haricot (Fagiolo) 24. Orcante (Alcanna) 25. Pintade (Faraona) 26. Sauge (Salvia) 27. Al (Aglio) 28. Vesce (Veccia) 29. Bl (Grano) 30. Chalmie (Ciaramella)

4. Vronique (Veronica) 14. Lavande (Lavanda) 5. Mulet (Mulo) 15. Chamois (Camoscio)

6. Romarin (Rosmarino) 16. Tabac (Tabacco) 7. Concombre (Cetriolo) 17. Groseille (Ribes) 8. chalotte (Scalogno) 9. Absynthe (Assenzio) 18. Cesse (Cicerchia) 19. Cerise (Ciliegia) 20. Parc

Decad 10. Faucille (Falcetto)

Messidoro

23

Tabella di conversione
Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per il mese "messidoro"

I. II. III. IV. V. VI. VII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1

giugno 1793 1794 1795 1796 1797 1798 1799 luglio

VIII. IX. X. XI. XII. XIII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1

giugno 1800 1801 1802 1803 1804 1805 luglio

Termidoro
Il mese di termidoro (in francese: thermidor) era l'undicesimo mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva (a seconda dell'anno) al periodo compreso tra il 19/20 luglio ed il 17/18 agosto nel calendario gregoriano. Era il secondo dei mois d't (mesi d'estate); seguiva messidoro e precedeva fruttidoro. Il termidoro deve la sua etimologia al "calore allo stesso tempo solare e terrestre che infiamma l'aria da luglio ad agosto", secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno II (24 ottobre 1793) da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario". Una prima proposta prevedeva tuttavia di adottare il nome di fervidoro (o in francese fervidor dal latino fervidus, bruciante) poi si prefer termidoro.

Il termidoro nella Rivoluzione


Il nome "termidoro" diventato celebre per via del 9 termidoro anno II, data in cui avvenne il colpo di stato che pose fine al periodo del Terrore di Robespierre (il 27 luglio
Louis Lafitte: Allegoria di Termidoro

Termidoro 1794 secondo il calendario gregoriano). Tale evento, che culmin con il ghigliottinamento di Robespierre il giorno seguente, noto anche tout court come "Termidoro". [1]

24

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il termidoro era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Ogni giorno aveva un nome proprio, tratto dal nome di una pianta, tranne il quinto (quintidi) e decimo (decadi) giorno di ogni decade, che aveva rispettivamente il nome di un animale e quello di un oggetto per l'agricoltura.
1a decade Primidi Duodi Tridi Quartidi Quintidi Sextidi Septidi Octidi Nonidi 1. Epeautre (Spelto) 2a decade 11. Panis (Eringio) 3a decade 21. Carline (Carlina bianca) 22. Caprier (Cappero) 23. Lentille (Lenticchia) 24. Aune (Enula) 25. Loutre (Lontra) 26. Myrthe (Mirto) 27. Colza (Colza) 28. Lupin (Lupino)

2. Bouillon blanc (Tasso barbasso) 12. Salicor (Salicornia) 3. Melon (Melone) 4. Ivraie (Loglio) 5. Blier (Ariete) 6. Prle (Equiseto) 7. Armoise (Artemisia) 8. Carthame (Cartamo) 9. Mre (Mora) 13. Abricot (Albicocca) 14. Basilic (Basilico) 15. Brebis (Pecora) 16. Guimauve (Altea) 17. Lin (Lino) 18. Amande (Mandorla)

19. Genthiane (Genziana) 29. Coton (Cotone) 20. cluse (Chiusa) 30. Moulin (Mulino)

Decadi 10. Arrosoir (Annaffiatoio)

Tabella di conversione
Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per il mese "termidoro"

I. II. III. IV. V. VI. VII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17

19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

luglio 1793 1794 1795 1796 1797 1798 1799 agosto

Termidoro

25

VIII. IX. X. XI. XII. XIII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

luglio 1800 1801 1802 1803 1804 1805 agosto

Curiosit
Nell'ambito militare si diffusa nel corso degli anni l'espressione avere il Termidoro in testa per indicare un compagno dalle cattive abitudini igieniche. L'origine di tale detto non stata ancora ben definita.

Note
[1] Madame Tallien che ispir il futuro marito Jean-Lambert Tallien ad organizzare il colpo di stato, fu soprannominata Nostra signora del Termidoro

Fruttidoro
Il mese di fruttidoro (in francese: fructidor) era il dodicesimo mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva (a seconda dell'anno) al periodo compreso tra il 18/19 agosto ed il 16/17 settembre nel calendario gregoriano. Era il terzo dei mois d't (mesi d'estate); seguiva termidoro e precedeva i sanculottidi. Il fruttidoro deve la sua etimologia ai "frutti che il sole dora e fa maturare da agosto a settembre", secondo i termini del rapporto presentato alla Convenzione Nazionale il 3 brumaio anno II (24 ottobre 1793 da Fabre d'glantine, in nome della "commissione incaricata della stesura del calendario".

Tabella dei nomi dei giorni


Come tutti i mesi del calendario repubblicano francese, il fruttidoro era composto da 30 giorni e suddiviso in tre decadi. Ogni giorno aveva un nome proprio, tratto dal nome di una pianta, tranne il quinto (quintidi) e decimo (decadi) giorno di ogni decade, che aveva rispettivamente il nome di un animale e quello di un oggetto per l'agricoltura.
Louis Lafitte: Allegoria di Fruttidoro

Fruttidoro

26

1a decade Primidi Duodi Tridi Quartidi Quintidi Sextidi Septidi Octidi Nonidi 1. Prune (Prugna) 2. Millet (Miglio) 3. Licoperde (Vescia)

2a decade 11. Pastque (Anguria) 12. Fenouil (Finocchio) 13. Epine vinette (Crespino)

3a decade 21. Eglantier (Rosa canina) 22. Noisette (Nocciola) 23. Houblon (Luppolo) 24. Sorgho (Sorgo) 25. crevisse (Gambero) 26. Bigarade (Arancio amaro) 27. Verge d'or (Verga d'oro) 28. Mas (Granoturco)

4. Escourgeon (Orzo maschio) 14. Noix (Noce) 5. Saumon (Salmone) 6. Tubreuse (Tuberosa) 7. Sucrion (Orzo comune) 8. Apocyn (Apocino) 9. Rglisse (Liquirizia) 15. Truite (Trota) 16. Citron (Limone) 17. Cardire (Cardo) 18. Nerprun (Alaterno)

19. Tagette (Garofano d'India) 29. Marron (Castagna) 20. Hotte (Gerla) 30. Panier (Cesta)

Decadi 10. chelle (Scala)

Tabella di conversione
Tavola di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per il mese "fruttidoro"

I. II. III. IV. V. VI. VII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

agosto 1793 1794 1795 1796 1797 1798 1799 settembre

VIII. IX. X. XI. XII. XIII.

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17

19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1

agosto 1800 1801 1802 1803 1804 1805 settembre

Sanculottidi

27

Sanculottidi
I sanculottidi (in francese: sans-culottides o jours complmentaires) erano i giorni complementari del calendario rivoluzionario francese. Poich infatti questo si componeva di 12 mesi, ciascuno dei quali di 30 giorni, era necessario aggiungere 5 giornate (6 per gli anni sestili) per pareggiare il conto con l'anno solare. I sanculottidi erano aggiunti alla fine dell'ultimo mese, venendo cos a trovarsi tra fruttidoro e il vendemmiaio dell'anno seguente. Essi seguivano l'ordine della decade (la misura di tempo di dieci giorni che aveva sostituito la settimana), dal primid al quintid (o sestid), ma di fatto si situavano fuori di essa, come giornate festive. I sanculottidi cadevano fra il 17-18 e il 21-23 settembre e si distinguevano per il nome: 1 giorno complementare (primid), giorno della Virt; 2 giorno complementare (duod), giorno del Genio; 3 giorno complementare (trid), giorno del Lavoro; 4 giorno complementare (quartid), giorno dell'Opinione; 5 giorno complementare (quintid), giorno delle Ricompense; 6 giorno complementare (sestid), giorno della Rivoluzione (solo per gli anni sestili).

Tabella di conversione
Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano per i giorni complementari

I. II. IV. V. VI.

1 17

2 18

3 19

4 20

5 21

settembre 1793 1794 1796 1797 1798 settembre

III. VII.

1 17

2 18

3 19

4 20

5 21

6 22

settembre 1795 1799 settembre

Sanculottidi

28

VIII. IX. X. XII. XIII.

1 18

2 19

3 20

4 21

5 22

settembre 1800 1801 1802 1804 1805 settembre

XI. 1 18 2 19 3 20 4 21 5 22 6 23

settembre 1803 settembre

Fonti e autori delle voci

29

Fonti e autori delle voci


Calendario rivoluzionario francese Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62123351 Autori: Alec, Alessandro bertoli, AnjaManix, Basilero, Bermas66, DonPaolo, Dottormospa, Dupresnee, Erinaceus, Giuliano56, Gspinoza, Hashar, Helios, Hrundi V. Bakshi, IPC, IlPasseggero, Ita01, Jalo, MapiVanPelt, Massimiliano Panu, Micione, Nick1915, Panairjdde, Paola Severi Michelangeli, Retaggio, Rutja76, Sailko, Salento81, Snowdog, Spino, StefanoRR, Steno777, Suisui, The Polish, Twice25, Vermondo, Viscontino, Wiskandar, 48 Modifiche anonime Vendemmiaio Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62344550 Autori: Basilero, Erinaceus, GJo, Paola Severi Michelangeli, Wiskandar, 4 Modifiche anonime Brumaio Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62344509 Autori: Airon90, AttoRenato, Barbaking, Basilero, Erinaceus, Paola Severi Michelangeli, Pfalconer, Wiskandar, 4 Modifiche anonime Frimaio Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62344562 Autori: Basilero, Erinaceus, Paola Severi Michelangeli, Wiskandar, 2 Modifiche anonime Nevoso Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62344602 Autori: Basilero, Erinaceus, Paola Severi Michelangeli, Ticket 2010081310004741, Wiskandar, 10 Modifiche anonime Piovoso Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62344623 Autori: Basilero, Erinaceus, Paola Severi Michelangeli, Wiskandar, 1 Modifiche anonime Ventoso Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62344403 Autori: Basilero, Erinaceus, Fabio Matteo, Paola Severi Michelangeli, Wiskandar, 1 Modifiche anonime Germinale Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62356333 Autori: Basilero, Castagna, Erinaceus, Paola Severi Michelangeli, Vermondo, Wiskandar, 1 Modifiche anonime Fiorile Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62344666 Autori: Basilero, Erinaceus, Paola Severi Michelangeli, Wiskandar Pratile Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62344693 Autori: Basilero, Erinaceus, GordonF, Ita01, Paola Severi Michelangeli, Wiskandar, 1 Modifiche anonime Messidoro Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62344722 Autori: Basilero, Erinaceus, Paola Severi Michelangeli, Vermondo, Wiskandar Termidoro Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62344762 Autori: Airon90, Amiltonit, Basilero, Erinaceus, Ita01, Mizardellorsa, Paola Severi Michelangeli, Wiskandar, 9 Modifiche anonime Fruttidoro Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=62344786 Autori: Basilero, Erinaceus, Paola Severi Michelangeli, Wiskandar Sanculottidi Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=57302431 Autori: Erinaceus, 1 Modifiche anonime

Fonti, licenze e autori delle immagini

30

Fonti, licenze e autori delle immagini


File:Calendrier-republicain-debucourt2.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Calendrier-republicain-debucourt2.jpg Licenza: Public Domain Autori: Dahn, Rama, TheJH, Ultimate Destiny File:Montre revolutionnaire-IMG 4629-black.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Montre_revolutionnaire-IMG_4629-black.jpg Licenza: Creative Commons Attribution-Sharealike 2.0 Autori: & File:Vendemiaire.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Vendemiaire.jpg Licenza: Public Domain Autori: Man vyi, Mattes, Smartlikeafox, Wastingmytime, 2 Modifiche anonime File:Brumaire.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Brumaire.jpg Licenza: Public Domain Autori: Donan.raven, Man vyi, Wastingmytime, 6 Modifiche anonime File:Frimaire.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Frimaire.jpg Licenza: Public Domain Autori: Donan.raven, Paola Severi Michelangeli, Wastingmytime, 2 Modifiche anonime File:Nivose.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Nivose.jpg Licenza: Public Domain Autori: Original uploader was DUMOUCH at fr.wikipedia File:Pluviose.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Pluviose.jpg Licenza: Public Domain Autori: Paola Severi Michelangeli, Wastingmytime, 1 Modifiche anonime File:Ventose.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Ventose.jpg Licenza: Public Domain Autori: Donan.raven, Paola Severi Michelangeli, Wastingmytime, 1 Modifiche anonime File:Germinal.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Germinal.jpg Licenza: Public Domain Autori: Man vyi, Paola Severi Michelangeli, Wastingmytime, 1 Modifiche anonime File:Floreal2.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Floreal2.jpg Licenza: Public Domain Autori: Anna reg, Bukk, Cirt, DenghiComm, Frank C. Mller, Goldfritha, HombreDHojalata, Irish Pearl, Lna, Man vyi, Mattes, Paola Severi Michelangeli, Rodejong, Shakko, TFCforever, Ultimate Destiny, Verdy p, Warburg, Wastingmytime, Wst, 1 Modifiche anonime File:Prairial.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Prairial.jpg Licenza: Public Domain Autori: Man vyi, Paola Severi Michelangeli, Thuresson, Wart Dark, Wastingmytime, 2 Modifiche anonime File:Messidor.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Messidor.jpg Licenza: Public Domain Autori: Ionutzmovie, Paola Severi Michelangeli, Wastingmytime, 4 Modifiche anonime File:Thermidor.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Thermidor.jpg Licenza: Public Domain Autori: Salvatore Tresca File:Fructidor.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Fructidor.jpg Licenza: Public Domain Autori: Paola Severi Michelangeli, Wastingmytime, 1 Modifiche anonime File:Horloge-republicaine4.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Horloge-republicaine4.jpg Licenza: Public Domain Autori: CopyRighter, Dahn, Future Perfect at Sunrise, Martinvl, Mate2code, Rama, RighterCopy, Wst, Yonatanh, 2 Modifiche anonime File:Commons-logo.svg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Commons-logo.svg Licenza: logo Autori: SVG version was created by User:Grunt and cleaned up by 3247, based on the earlier PNG version, created by Reidab. Immagine:Vendemiaire.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Vendemiaire.jpg Licenza: Public Domain Autori: Man vyi, Mattes, Smartlikeafox, Wastingmytime, 2 Modifiche anonime Immagine:Ventose.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Ventose.jpg Licenza: Public Domain Autori: Donan.raven, Paola Severi Michelangeli, Wastingmytime, 1 Modifiche anonime Immagine:Germinal.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Germinal.jpg Licenza: Public Domain Autori: Man vyi, Paola Severi Michelangeli, Wastingmytime, 1 Modifiche anonime Immagine:Prairial.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Prairial.jpg Licenza: Public Domain Autori: Man vyi, Paola Severi Michelangeli, Thuresson, Wart Dark, Wastingmytime, 2 Modifiche anonime

Licenza

31

Licenza
Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 //creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/