Sei sulla pagina 1di 5

Divina Commedia/Purgatorio/Canto XVI - Wikisource

http://it.wikisource.org/wiki/Divina_Commedia/Purgatorio/Canto_XVI

Divina Commedia/Purgatorio/Canto XVI


Da Wikisource. < Divina Commedia | Purgatorio
Dante Alighieri - Divina Commedia (XIV secolo)

PurgatorioCanto sedicesimo
Purgatorio - Canto XV
Purgatorio - Canto XVII

Canto XVI, dove si tratta del sopradetto terzo girone e del purgare la detta colpa de lira; e qui Marco Lombardo solve uno dubbio a Dante.

Buio d in!erno e di notte "ri#ata d ogne "ianeto$ sotto "o#er cielo$ %uant esser "u& di nu#ol tene'rata$ non !ece al #iso (io s) grosso #elo co(e %uel !u((o c* i#i ci co"erse$ n+ a sentir di cos) as"ro "elo$ c*e l occ*io stare a"erto non so!!erse, onde la scorta (ia sa"uta e !ida (i s accost& e l o(ero ( o!!erse.) co(e cieco #a dietro a sua guida "er non s(arrirsi e "er non dar di co//o in cosa c*e l (olesti$ o !orse ancida$ ( anda#a io "er l aere a(aro e so//o$ ascoltando il (io duca c*e dice#a "ur0 12uarda c*e da (e tu non sia (o//o1Io sentia #oci$ e ciascuna "are#a "regar "er "ace e "er (isericordia l 3gnel di 4io c*e le "eccata le#aPur 3gnus 4ei eran le loro essordia, una "arola in tutte era e un (odo$ s) c*e "area tra esse ogne concordia15uei sono s"irti$ (aestro$ c* i odo61$ diss io- 7d elli a (e0 18u #ero a""rendi$ e d iracundia #an sol#endo il nodo119r tu c*i se c*e l nostro !u((o !endi$ e di noi "arli "ur co(e se tue

12

15

18

21

24

1 di 5

13/11/2013 20.57

Divina Commedia/Purgatorio/Canto XVI - Wikisource

http://it.wikisource.org/wiki/Divina_Commedia/Purgatorio/Canto_XVI

"artissi

ancor

lo

te("o

"er

calendi612:

Cos) "er una #oce detto !ue, onde l (aestro (io disse0 1<is"ondi$ e do(anda se %uinci si #a s=e17 io0 19 creatura c*e ti (ondi "er tornar 'ella a colui c*e ti !ece$ (ara#iglia udirai$ se (i secondi11Io ti seguiter& %uanto (i lece1$ ris"uose, 1e se #eder !u((o non lascia$ l udir ci terr> giunti in %uella #ece13llora inco(inciai0 1Con %uella !ascia c*e la (orte dissol#e (en #o suso$ e #enni %ui "er l in!ernale a('ascia7 se 4io ( *a in sua gra/ia rinc*iuso$ tanto c*e #uol c* i #eggia la sua corte "er (odo tutto !uor del (oderno uso$ non (i celar c*i !osti an/i la (orte$ (a dil(i$ e di((i s i #o 'ene al #arco, e tue "arole !ier le nostre scorte11?o('ardo !ui$ e !u c*ia(ato @arco, del (ondo se""i$ e %uel #alore a(ai al %uale *a or ciascun disteso l arcoPer (ontar s= diritta(ente #ai1Cos) ris"uose$ e soggiunse0 1I ti "rego c*e "er (e "rieg*i %uando s= sarai17 io a lui0 1Per !ede (i ti lego di !ar ci& c*e (i c*iedi, (a io sco""io dentro ad un du''io$ sAio non (e ne s"iegoPri(a era sce("io$ e ora B !atto do""io ne la senten/a tua$ c*e (i !a certo %ui$ e altro#e$ %uello o# io l acco""io?o (ondo B 'en cos) tutto diserto d ogne #irtute$ co(e tu (i sone$ e di (ali/ia gra#ido e co#erto, (a "riego c*e ( addite la cagione$ s) c* i la #eggia e c* i la (ostri altrui, c*+ nel cielo uno$ e un %ua gi= la "one13lto sos"ir$ c*e duolo strinse in 1u*iC1$ (ise !uor "ri(a, e "oi co(inci&0 1Drate$

3;

33

36

39

42

45

48

51

54

5:

6;

63

2 di 5

13/11/2013 20.57

Divina Commedia/Purgatorio/Canto XVI - Wikisource

http://it.wikisource.org/wiki/Divina_Commedia/Purgatorio/Canto_XVI

lo

(ondo

cieco$

tu

#ien

'en

da

lui66

Voi c*e #i#ete ogne cagion recate "ur suso al cielo$ "ur co(e se tutto (o#esse seco di necessitate.e cos) !osse$ in #oi !ora distrutto li'ero ar'itrio$ e non !ora giusti/ia "er 'en leti/ia$ e "er (ale a#er lutto?o cielo i #ostri (o#i(enti ini/ia, non dico tutti$ (a$ "osto c* i l dica$ lu(e #AB dato a 'ene e a (ali/ia$ e li'ero #oler, c*e$ se !atica ne le "ri(e 'attaglie col ciel dura$ "oi #ince tutto$ se 'en si notrica3 (aggior !or/a e a (iglior natura li'eri soggiacete, e %uella cria la (ente in #oi$ c*e l ciel non *a in sua curaPer&$ se l (ondo "resente dis#ia$ in #oi B la cagione$ in #oi si c*eggia, e io te ne sar& or #era s"ia7sce di (ano a lui c*e la #ag*eggia "ri(a c*e sia$ a guisa di !anciulla c*e "iangendo e ridendo "argoleggia$ l ani(a se("licetta c*e sa nulla$ sal#o c*e$ (ossa da lieto !attore$ #olontier torna a ci& c*e la trastulla4i "icciol 'ene in "ria sente sa"ore, %ui#i s inganna$ e dietro ad esso corre$ se guida o !ren non torce suo a(ore9nde con#enne legge "er !ren "orre, con#enne rege a#er$ c*e discernesse de la #era cittade al(en la torre?e leggi son$ (a c*i "on (ano ad esse6 Eullo$ "er& c*e Al "astor c*e "rocede$ rugu(ar "u&$ (a non *a lAung*ie !esse, "er c*e la gente$ c*e sua guida #ede "ur a %uel 'en !edire ond ella B g*iotta$ di %uel si "asce$ e "i= oltre non c*iedeBen "uoi #eder c*e la (ala condotta B la cagion c*e l (ondo *a !atto reo$

69

:2

:5

:8

81

84

8:

9;

93

96

99

1;2

3 di 5

13/11/2013 20.57

Divina Commedia/Purgatorio/Canto XVI - Wikisource

http://it.wikisource.org/wiki/Divina_Commedia/Purgatorio/Canto_XVI

non

natura

c*e

#oi

sia

corrotta1;5

.ole#a <o(a$ c*e l 'uon (ondo !eo$ due soli a#er$ c*e l una e l altra strada !acean #edere$ e del (ondo e di 4eo? un l altro *a s"ento, ed B giunta la s"ada col "asturale$ e l un con l altro insie(e "er #i#a !or/a (al con#ien c*e #ada, "er& c*e$ giunti$ l un l altro non te(e0 se non (i credi$ "on (ente a la s"iga$ c* ogn er'a si conosce "er lo se(eIn sul "aese c* 3dice e Po riga$ solea #alore e cortesia tro#arsi$ "ri(a c*e Dederigo a#esse 'riga, or "u& sicura(ente indi "assarsi "er %ualun%ue lasciasse$ "er #ergogna$ di ragionar coi 'uoni o d a""ressarsiBen # Bn tre #ecc*i ancora in cui ra("ogna l antica et> la no#a$ e "ar lor tardo c*e 4io a (iglior #ita li ri"ogna0 Currado da Pala//o e l 'uon 2*erardo e 2uido da Castel$ c*e (ei si no(a$ !rancesca(ente$ il se("lice ?o('ardo4) oggi(ai c*e la C*iesa di <o(a$ "er con!ondere in s+ due reggi(enti$ cade nel !ango$ e s+ 'rutta e la so(a119 @arco (io1$ diss io$ 1'ene argo(enti, e or discerno "erc*+ dal retaggio li !igli di ?e#) !urono essenti@a %ual 2*erardo B %uel c*e tu "er saggio di c* B ri(aso de la gente s"enta$ in ri("ro#Bro del secol sel#aggio6119 tuo "arlar ( inganna$ o el (i tenta1$ ris"uose a (e, 1c*+$ "arlando(i tosco$ "ar c*e del 'uon 2*erardo nulla sentaPer altro so"rano(e io nol conosco$ s io nol togliessi da sua !iglia 2aia4io sia con #oi$ c*+ "i= non #egno #oscoVedi l al'or c*e "er lo !u((o raia gi> 'ianc*eggiare$ e (e con#ien "artir(i

1;8

111

114

11:

12;

123

126

129

132

135

138

141

4 di 5

13/11/2013 20.57

Divina Commedia/Purgatorio/Canto XVI - Wikisource

http://it.wikisource.org/wiki/Divina_Commedia/Purgatorio/Canto_XVI

(l angelo

i#i)

"ri(a

c* io

li

"aia1144

Cos) torn&$ e "i= non #olle udir(i-

Altri progetti Purgatorio - Canto XV


Purgatorio - Canto XVII

Estratto da "http://it.wikisource.org/w/index.php?title=Divina_Commedia/Purgatorio/Canto_XVI& oldid=945054" Categoria: Testi SAL 75% Questa pagina stata modificata per l'ultima volta il 6 set 2011 alle 07:46. Il testo disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.

5 di 5

13/11/2013 20.57