Sei sulla pagina 1di 5

Universit G. DAnnunzio. di Chieti-Pescara Facolt di Scienze della Formazione a.a.

. 2012/13 Corso di Psicologia generale Appello del 18 ottobre 2013 9 CFU


1) Lo Psicoanalista Otto Rank il rappresentante pi noto della cosiddetta linea ortodossa della psicoanalisi freudiana. Vero Falso Per contrastare i dissidi interni alla societ di psicoanalisi venne sancita la regola della coesistenza tollerata di opinioni anche molto divergenti. Vero Falso Nella ricerca psicologica, con gruppo di controllo si intende un gruppo di professori che supervisionano loperato dei ricercatori. Vero Falso La caccia alle streghe venne svolta nel Medioevo per far emergere una nuova idea di donna . Vero Falso Secondo lo psichiatra M. Fagioli, la realt psichica dellessere umano nasce come trasformazione della realt biologica. Falso Vero Nella teoria di M. Fagioli, lattivit pulsionale accomuna lessere umano agli animali. Vero Falso Nel secondo dopoguerra alcune teorie psicodinamiche abbandonano la visione del neonato come entit chiusa in un guscio senza contatto con lesterno. Vero Falso M. Mahler e Melanie Klein pongono l'attenzione sulla figura della madre come elemento fondamentale dello sviluppo psichico del bambino, senza considerare per anche le possibili difficolt e patologie della madre. Vero Falso Il termine simbiosi, nella teoria di Margareth Mahler, indica una condizione mentale del bambino piccolo che non distingue tra se e la madre. Vero Falso Secondo O. Rank, il feto avrebbe qualche forma di attivit psichica. Falso Vero

2)

3)

4)

5)

6)

7)

8)

9)

10)

11)

In un saggio del 1920 Sigmund Freud ipotizz lesistenza di un istinto aggressivo o di morte. Vero Falso Secondo lembriologia attuale, il feto fino alla 24a settimana di gestazione e' una entit spirituale. Vero Falso Secondo la teoria della psicoanalista M. Mahler il bambino, nella fase autistica, vivrebbe una condizione analoga a quella del feto in cui esistono solo i bisogni fisiologici. Falso Vero La Strange situation una situazione sperimentale standardizzata per valutare la reazione del bambino piccolo allassenza del padre. Vero Falso Secondo la Teoria della nascita fagioliana, il feto negli ultimi mesi della gestazione sviluppa la possibilit di vita ma solo con la nascita che questa possibilit di vita si trasforma in vita umana. Falso Vero Nella psicoterapia, come concepita da M. Fagioli, il terapeuta non deve mai frustrare il paziente. Vero Falso Nella Grecia classica le donne potevano scegliere sempre il marito. Vero Falso Quando il cristianesimo diventa religione di stato compaiono leggi che impediscono linfanticidio. Vero Falso Secondo M. Fagioli, il neonato mostra indifferenza rispetto al mondo atmosferico, ma reagisce al rapporto interumano. Vero Falso Lo psicoanalista D. Winnicott, tra laltro, fa la distinzione tra una nascita normale e una traumatica. Vero Falso Il libro Il trauma della nascita di O. Rank fu molto apprezzato da S. Freud. Vero Falso Il primo atto respiratorio avviene dopo l'attivazione della corteccia cerebrale. Vero Falso

12)

13)

14)

15)

16)

17)

18)

19)

20)

21)

22)

23)

Durante la gastrulazione si formano dieci foglietti embrionali. Vero Falso Nella teoria di S. Freud lIo deve tenere a bada le spinte pulsionali provenienti dallEs. Vero Falso Secondo M. Mahler, il meccanismo dell'identificazione patologico e nuoce allo sviluppo psichico del bambino. Vero Falso Secondo M. Klein nei primi 4 mesi di vita il bambino non ha rapporto con la madre reale, bens con una madre fantasticata. Vero Falso Nella Teoria della nascita fagioliana, il concetto di fantasia di sparizione fondamentale. Vero Falso Nella Grecia classica non esistevano forme di tutela dei neonati. Vero Falso La psicologia del lavoro non una branca della psicologia scientifica. Vero Falso Secondo M. Fagioli, lelemento patogeno (=che fa ammalare) per eccellenza lassenza psichica in una persona fisicamente presente. Vero Falso La cosiddetta medicina primitiva si avvaleva spesso di cerimonie collettive di guarigione. Vero Falso S. Freud teorizz il narcisismo del neonato, ovvero una situazione di isolamento psichico del neonato che impedisce le relazioni interumane. Vero Falso Nella teoria della psicoanalista M. Mahler la costanza dell'oggetto affettivo un momento importante per la comparsa della nascita psichica. Vero Falso Il sentimento dellinfanzia di cui parla lo storico Aris inizia nel Settecento. Falso Vero

24)

25)

26)

27)

28)

29)

30)

31)

32)

33)

34)

35)

Nel libro Istinto di morte e conoscenza lautore, M. Fagioli, dichiara che la psicoterapia un lavoro costante di rassicurazione e gratificazione del paziente. Vero Falso La teoria dell'attaccamento di J. Bowlby. Vero Falso La possessione demoniaca una spiegazione delle malattie che era molto diffusa nel Medioevo. Falso Vero I termini zigote ed embrione sono sinonimi. Vero Falso Il concetto di funzione riflessiva di Otto Rank. Vero Falso Loblazione labitudine di fare dolcetti tondi per i bambini. Vero Falso Lo sviluppo embrionale segue dei programmi genetici ben conservati e non dipende dallo stato psichico e ormonale della madre. Falso Vero Nel Medioevo viene superata radicalmente la filosofia greca. Vero Falso Secondo la Teoria della nascita di M. Fagioli, il bambino che viene alla luce reagisce con la fantasia di sparizione agli stimoli nuovi e intensi del mondo atmosferico. Vero Falso

36)

37)

38)

39)

40)

41)

42)

43)

44)

Quello che stiamo facendo in questo momento un questionario a risposte aperte. Vero Falso

45)

Nella Psicologia sperimentale la variabile dipendente detta tale perch dipende dalumore di chi effettua lesperimento. Vero Falso Secondo M. Fagioli, si pu reagire alla morte di una persona vicina con un annullamento che cancella ogni memoria inconscia del rapporto con questa persona. Falso Vero

46)

47)

Nel saggio Inibizione, sintomo e angoscia S. Freud stabil che tra esistenza intrauterina e prima infanzia ci fosse completa continuit, nonostante la cesura della nascita. Vero Falso Prima di occuparsi di pazienti nevrotici, S. Freud lavor per anni in un reparto di psichiatria. Vero Falso La presenza di stimoli sensoriali in utero, ad esempio la musica che giunge attraverso la parete del corpo materna, non determina alcuna attivit elettrica oscillatoria spontanea dell'elettroencefalogramma (EEG) fetale. Vero Falso La statistica una parte centrale della ricerca psicologica moderna. Vero Falso La "subplate" costituisce un compartimento di attesa dei prolungamenti dei neuroni delle vie retiniche fino alla 24a settimana, quando raggiungono la corteccia e stabiliscono i contatti sinaptici. Vero Falso

48)

49)

50)

51)