Sei sulla pagina 1di 1

Diario di bordo 6/05/ 2016

In questa giornata svolgo 2 ore mezzo di tirocinio diretto in classe della tutor. In
questa giornata per la prima volta mi trovo a svolgere un attivit creata da me per gli
alunni. Inizialmente con la tutor andiamo in giardino con i bambini. I piccoli devono
raccogliere la terra e metterla in un vasetto perch servir per la lezione che verr
svolta la settimana prossima. Ritornati in classe, linsegnante chiede ai bambini di
disegnare in un foglio la loro mamma. Ogni bambino realizza lattivit. Al termine di
questo momento tutti insieme ci sediamo a semicerchio e prima le femmine e poi i
maschi recitano la poesia della mamma. D, sorprendendo me e la tutor dice alcune
parole della poesia. Al termine di questo momento per, D, inizia ad avere le sue solite
crisi e per una decina di minuti, sia io sia la tutor cerchiamo di farlo rilassare e
calmare. La tutor mi invita a dare inizio allattivit che ho creato per i bambini. Ho
creato per loro una sorta di racconto animato: ho disegnato un grande cartellone con
raffigurato un paesaggio e delle immagini rappresentanti animaletti, torte e un sole.
Ascoltando il mio racconto, i bambini devono capire dove posizionare le immagini che
chiamo. Ho deciso di svolgere questa attivit per rinforzare i concetti topologici di base
che la tutor aveva precedentemente trattato. Tutti bambini partecipano con
entusiasmo e attenzione. Anche D. partecipa e contento posiziona nel posto giusto
limmagine. Al termine dellattivit faccio delle domande ai bambini sul racconto, cos
verifico la loro attenzione. Al termine dellattivit vado via , si conclude cos questa
giornata.
stata una giornata molto importante per me, perch per la prima volta ho condotto
unattivit creata da me per loro. Sono rimasta molto soddisfatta dalla loro
partecipazione, soprattutto da quella di D. Ho avuto paura di sbagliare, di confonderli,
di non riuscire a coinvolgerli; ho cercato di dare il meglio di me concentrandomi pi su
di loro che sullattivit stessa. Porter questo momento nel cuore.