Sei sulla pagina 1di 2

Come spesso accadeva in America

durante il periodo della colonizzazione


Spagnola vi fu la sottomissione delle
popolazioni indigene a vantaggio dei
conquistadores spagnoli. Gli spagnoli
essendo profondamente religiosi erano
consapevoli del fatto che secondo Dio
l’uccisione di altri uomini fosse un
peccato mortale e dunque dovettero
trovare una giustificazione ai loro
genocidi. E quale giustificazione è
migliore di questa? Gli indios sono
senza anima e per questo si possono
ritenere bestie!
A vantaggio di questa teoria troviamo il pensiero di Juan de Ginés de Sepulveda che
definisce gli indios degli omuncoli nei quali difficilmente si possono trovare tracce di
umanità, privi di cultura, di capacità, di intelletto, privi di leggi e di storiografie, con
ricordi della loro storia dati solo da delle pitture, e che avevano solo dei riti, delle
istituzioni e dei costumi barbari caratterizzati dalla presenza di crudeli sacrifici. A
parer suo tali omuncoli dovevano essere sottomessi dalla popolazione spagnola poiché
essa era nettamente superiore e capace di dare benefici anche agli indios.
Il primo uomo che andò contro questa tesi fu Fra Bartolomè de Las Casas. Egli il
giorno di Pasqua del 1514 leggendo alcuni versetti del
capitolo 34 della Bibbia si rese conto del peccato
fino ad allora commesso e invitò gli encomenderos a
liberare gli schiavi poiché altrimenti avrebbero
subito una dannazione eterna da parte di Dio; ma
liberare gli schiavi significava far crollare le basi del
guadagno e della politica dei coloni e perciò essi non
ascoltarono le parole del frate che poco tempo dopo
ritornò in Spagna. Quindi le uccisioni degli indios
continuarono per lungo tempo utilizzando come
motivo di guerra il rifiuto da parte di alcune
popolazioni di convertirsi al cristianesimo e perciò
commettendo dei delitti umani consapevolmente, a
nome della Chiesa e di Dio.
Fonti:

http://www.storiain.net/arret/num151/artic6.asp
http://www.mexicoart.it/Ita/azttest.htm#casas http://209.85.129.132/search?
q=cache:hyW3pVJ_9b4J:postscuola.files.wordpress.com/2009/12/fonti_conquistaamerica.doc+indi
os+uomini+o+bestie%3F&cd=1&hl=it&ct=clnk&gl=it