Sei sulla pagina 1di 8

Disegno di Macchine (Prof. Ing.

Gianni Caligiana)

3c LAVORAZIONE DELLE LAMIERE *

(* bibliografia di riferimento: Filippi, Filippi, Disegno di Macchine; Conti, Disegno Tecnologico; si veda il regolamento del corso)

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

- PIEGATURA, - TRANCIATURA, - PUNZONATURA, - IMBUTITURA, - BORDATURA, - ecc.

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

PIEGATURA ALLA PRESSA (a freddo)


- In genere, si adotta: rs - Con rulli sagomatori e materiale duttile: r 0,75 s

* La piegatura va possibilmente eseguita trasversalmente alla direzione delle fibre del materiale

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

PIEGATURA

Proporzionamenti di massima comunemente adottaadottati: rs - acciaio dolce o altri materiali duttili: duttili: r4s - acciaio ad alta resistenza: resistenza: - l 2 s 4 s e comunque per evitare distorsioni: l 3 mm (per lamiere sottili) l 4,5 mm (per lamiere spesse)

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

TOLLERANZE INDICATIVE ECONOMICAMENTE OTTENIBILI MEDIANTE PIEGATURA


- Pezzi completamente formati entro matrice o pezzi corti e molto piccoli: piccoli: - Pezzi di piccole dimensioni (inferiori a circa 150 mm): - Pezzi di dimensioni medie (superiori a circa 150 mm): - Pezzi di dimensioni grandi

0,4 mm 0,75 mm 1,5 mm 3,0 mm

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

TOLLERANZE DI PIEGATURA

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

ALCUNI SEMPLICI ACCORGIMENTI DA ADOTTARE NELLA PIEGATURA DELLE LAMIERE


1 2 2
a) errata, b) c) d) corrette b) errata, c) corretta

e) errata, f) corretta

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

ALCUNI SEMPLICI ACCORGIMENTI DA ADOTTARE NELLA PIEGATURA DELLE LAMIERE

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

* FORMULE PER IL CALCOLO DI MASSIMA DELLA LAMIERA SVILUPPATA (PRIMA DELLA PIEGATURA)

* le formule sono state ricavate per le lamiere dacciaio

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

* FORMULE PER IL CALCOLO DI MASSIMA DELLA LAMIERA SVILUPPATA (PRIMA DELLA PIEGATURA)

* le formule sono state ricavate per le lamiere dacciaio

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

* FORMULE PER IL CALCOLO DI MASSIMA DELLA LAMIERA SVILUPPATA (PRIMA DELLA PIEGATURA)
il fattore di correzione k contenuto nelle formule precedenti dato dallequazione *:

k = 0,65 +

1 r log10 2 s

Tabella dei valori approssimati di k

* dove r il raggio interno di piegatura ed s lo spessore della lamiera

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

GRAFICO DI k IN FUNZIONE DI r/s

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

ESEMPI DI CALCOLO DELLO SVILUPPO DELLA LAMIERA

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

ESEMPI DI CALCOLO DELLO SVILUPPO DELLA LAMIERA

Disegno di Macchine (Prof. Ing. Gianni Caligiana)

ESEMPI DI CALCOLO DELLO SVILUPPO DELLA LAMIERA