Sei sulla pagina 1di 0

Controlli Non

Controlli Non
Distruttivi
Distruttivi

Ultrasuoni
Ultrasuoni
(Non Destructive Testing) (Non Destructive Testing)
Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
si a
GPTI
Gruppo
Professionale
Tecnica / Industria
MaGy c MaGy c
Innovation in Engineering
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Ultrasuoni Teoria
Ultrasuoni Teoria
Ultrasuoni
Suono la cui frequenza al oltre lo spettro di frequenze
udibili da parte delluomo (approsimativamente 20KHz)
Ultrasonic Range
Ultrasuoni
Questa tecnica impiega onde ultrasonore ad alta frequenza
ed i relativi gli echi riflessi.
Molto simile agli echi utilizzati da pipistrelli, delfini, balene
cos come i SONAR utilizzati nei sottomarini, ma a
frequenze molto, molto pi elevate.
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Ultrasuoni Teoria
Ultrasuoni Teoria
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Trasduttori Ultrasonori
Trasduttori Ultrasonori
Trasduttore Trasduttore: :
Dispositivo in grado di Dispositivo in grado di
convertire energia da convertire energia da
un formato ad unaltro un formato ad unaltro. .
Trasduttore Ultrasonoro Trasduttore Ultrasonoro: :
Dispositivo che converte un impulso elettrico in unonda meccani Dispositivo che converte un impulso elettrico in unonda meccani ca ca
ultrasonora ultrasonora. . Il processo reversibile. Il processo reversibile.
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Principio di Misura
Principio di Misura
Equazione di base!
d = (V)(t)
d = Distanza
V = Velocit US nel Materiale
T = Tempo
d
2
Controllo Non Distruttivo con Ultrasuoni
Nessun danno o alterazione ai materiali.
Campo di frequenze comunemente utilizzate 0.5 MHz - 20.0 MHz
Vengono Introdotte onde sonore ad elevata frequenza per
ispezionare il campione in esame ed ottenere informazioni sul
campione.
LAria attenua le onde ultrasonore. Lenergia immessa nel
campione viene riflessa dalla parete opposta o rilfessa in parte
da una discontinuit allinterno del campione stesso.
Dove possibile, Ispezioni in linea in Automatico
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
NDT
NDT
Teoria
Teoria
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Vantaggi e Limitazioni
Vantaggi e Limitazioni
Vantaggi
Penetrazione allinterno dei Materiali
Portatili, Alimentazione a Batterie
Ispezione da un solo lato del manufatto
Allarme Acustico e Ottico
Ispezioni Automatizzabili
Limitazioni
Il materiale da Ispezione deve poter propagare Ultrasuoni
Laccoppiamento Trasduttore/Pezzo richiede sovente del
Liquido
Operatori opportunamente Addestrati
Misuratori di Spessori (Portatili o per applicazioni in Linea)
Solitamente misurano lo spessore totale o quando possibile
anche strati individuali.
Specilai Algoritmi permettono Misure molto precise.
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Misuratori di Spessore e Rivelatori di
Misuratori di Spessore e Rivelatori di
Difetto
Difetto
Rivelatori di Difetto (Portatili o per applicazioni in Linea)
Simili nel concetto ai misuratori di sopessore.
I Rivelatori di Difetto generalmente impiegati nella ricerca di
discontinuit piuttosto che lo spessore totale.
Linearit dello Schermo e software Speciali consonto la
caratterizzazione dei difetti Rilevati (D.A.C.).
Industria, Medicale e Ricerca
u u Costruzioni Strutturali in Acciaio Costruzioni Strutturali in Acciaio
u u Piattaforme Petrolifere Piattaforme Petrolifere
u u Raffinerie ed Impianti Petrolchimici Raffinerie ed Impianti Petrolchimici
u u Forge, Fucine Forge, Fucine
u u Meccanica Meccanica
u u Automotive, es. Punti di Saldatura, Valvole motore Automotive, es. Punti di Saldatura, Valvole motore
u u Trasporti (es. Rotaie, ed Assili Treni) Trasporti (es. Rotaie, ed Assili Treni)
u u Aeronautica Aeronautica
uu Caratterizzazione dei Materiali Caratterizzazione dei Materiali
uu Dispositivi medicali e materiali Dispositivi medicali e materiali
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Applicazioni
Applicazioni
E ancora
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Applicazioni
Applicazioni
Industria, Medicale e Ricerca
u u Costruzioni Strutturali in Acciaio Costruzioni Strutturali in Acciaio
u u Analisi Ultrasonore Reazione Polimero Analisi Ultrasonore Reazione Polimero
u u Misure di spessore in linea di tubi estrusi Misure di spessore in linea di tubi estrusi
u u Ispezioni automatiche di parti di velivoli, per la Ispezioni automatiche di parti di velivoli, per la
realizzazione di mappature C realizzazione di mappature C- -SCAN SCAN
Migliaia di Applicazioni Possibili,
anche particolari
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Applicazioni
Applicazioni
Nucleo Interno
Guscio
Esterno
Ispezioni automatiche per il
rilievo dello spessore e
qualit dellinterfaccia
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Strumenti
Strumenti
Misuratori di
Spessore, verifica
della
CORROSIONE
Misuratori di
Spessore di
Precisione
Rivelatori di
Difetto
Trasduttori
Pulsatori
ULTRASUONI
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Sequenza nella Rilevazione di Difetti
Sequenza nella Rilevazione di Difetti
STEP #1: Lo strumento genera un impulso elettrico e attraverso il
cavo raggiunge il trasduttore.
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Sequenza nella Rilevazione di Difetti
Sequenza nella Rilevazione di Difetti
STEP #2: Il Trasduttore converte limpulso elettrico in unenergia
meccanica, la quale si propaga allinterno del materiale. Lenergia
viene in parte riflessa dalla parete opposta del materiale o da un
altro riflettore verso il trasduttore.
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Sequenza nella Rilevazione di Difetti
Sequenza nella Rilevazione di Difetti
STEP #3: Il Trasduttore converte londa ultrasonora riflessa in un
segnale elettrico il quale andr verso lo strumento. Lunit
digitalizza il segnale analogico e lo rappresenta sullo schermo.
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Rappresentazione
Rappresentazione
A
A
-
-
SCAN
SCAN
Robustezza del
Segnale (Ampiezza)
Tempo (Distanza)
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Applicazioni con Sonde Dritte
Applicazioni con Sonde Dritte
Campione Esente da Difetto
Il suono si propaga attraverso il materiale senza trovare
ostacoli e viene riflesso dopo aver raggiunto la parete
opposta.
Eco di Fondo
.500
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Applicazioni con Sonde Dritte
Applicazioni con Sonde Dritte
Presenza di Difetto
Parte dellonda sonora si propaga nel materiale e viene riflesso
dalla parete opposta, e parte dellenergia ultrasonora viene
riflessa da una discontinuit.
Esiste una correlazione tra Ampiezza del Segnale e dimensioni
del difetto.
Difetto
.250
Eco di
Difetto
Echo di
Fondo
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Applicazioni con Sonde Angolate
Applicazioni con Sonde Angolate
Comunemente utilizzate per ispezioni sulle saldature
Spesso lorientamento dei difetti non consentono lutilizzo di
trasduttori a fascio diritto.
Tipi di Discontinuit Tipi di Discontinuit
Porosit, Mancata Fusione, Penetrazione Incompleta Inclusioni,
Cricche sul cordone, Cricche sulla radice
Laminazioni
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Applicazioni con Sonde Angolate
Applicazioni con Sonde Angolate
Spostare il sensore in avanti ed indietro per Spostare il sensore in avanti ed indietro per
ispezionare la sezione della saldatura e lungo tutta la ispezionare la sezione della saldatura e lungo tutta la
lungezza della saldatura stessa lungezza della saldatura stessa
Tecnica di Scansione Tecnica di Scansione
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Applicazioni con Sonde Angolate
Applicazioni con Sonde Angolate
Saldatura Buona Saldatura Buona
( (Nessuna Riflessione Nessuna Riflessione) ) Nessun Eco
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Applicazioni con Sonde Angolate
Applicazioni con Sonde Angolate
Saldatura DIfettosa Saldatura DIfettosa
( (Riflessione Ottenuta da una Riflessione Ottenuta da una
discontinuit interna discontinuit interna) )
Discontinuit
Il Calcolo del Percorso Ultrasonoro Il Calcolo del Percorso Ultrasonoro
Permette la localizzazione del difetto Permette la localizzazione del difetto
Flaw Echo
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
Applicazioni possibili
Applicazioni possibili
Strumenti portatili
On-Field Inspection :
impianti chimici, impianti petrolchimici, vasche, contenitori,
condotti, parti di velivolo, ecc
Impianti automatici Impianti automatici
On-Line Inspection :
Processi produttivi, verifica a fine linea, misure dimensionali
di elementi nascosti, ecc
MaGy c MaGy c Innovation Engineering Innovation Engineering Lugano Lugano -- Hotel de la Paix Hotel de la Paix -- 18 18 giugno giugno 2003 2003
MaGy c
MaGy c
Innovation in Engineering
Problem Solving Problem Solving
NDT NDT nellIndustria nellIndustria
Impianti di Collaudo Impianti di Collaudo
Sistemi di Visione Sistemi di Visione
MaGy c MaGy c -- Studio Studio Tecnico Tecnico
C.so XXV Aprile, 121
21016 Luino (Va) Italy
info@magyc.it
www.magyc.it