Sei sulla pagina 1di 34

Tecnologie di Produzione

Mediante Fusione (1° parte)


Kalpakjian S., Schmid S.R. (Prentice Hall 2008) Tecnologia meccanica [cap. 5]

Sezione di Tecnologie Meccaniche e Produzione


Dipartimento di Meccanica – Politecnico di Milano
INTRODUZIONE AI PROCESSI IN FONDERIA

In fonderia i pezzi vengono realizzati colando del metallo liquido


all’interno di una cavità presente in una forma nella quale il metallo
raffredda e solidifica, assumendone quindi la geometria e le dimensioni.
Una volta solidificato il pezzo (getto) viene estratto dalla forma.

metallo liquido

cavità

forma
colata raffreddamento

getto

estrazione
Tecnologie Generali dei Materiali 2
INTRODUZIONE AI PROCESSI IN FONDERIA

La fabbricazione mediante
fusione rappresenta una
delle tecniche più versatili
per la realizzazione di

tolleranza (mm)
semilavorati/finiti spesso
destinati alle lavorazioni
per asportazione di
truciolo.

rugosità superficiale (m)

Tecnologie Generali dei Materiali 3


INTRODUZIONE AI PROCESSI IN FONDERIA

Materiale

Grezzo di fonderia

Pezzo Finito

Motore Ferrari
12 cilindri a V in alluminio
Tecnologie Generali dei Materiali 4
INTRODUZIONE AI PROCESSI IN FONDERIA

Altri esempi:

Tecnologie Generali dei Materiali 5


INTRODUZIONE AI PROCESSI IN FONDERIA

Altri esempi:

Corpo macchina fotografica Valvola per tubazione


Lega di magnesio Acciaio

Bronzi di Riace

Tecnologie Generali dei Materiali 6


INTRODUZIONE AI PROCESSI IN FONDERIA

DISEGNO DELLA PARTE IN PRODUZIONE

DISEGNO E REALIZZAZIONE
DEL MODELLO.

REALIZZAZIONE DELLA
CAVITA’ (ALLESTIMENTO
DELLA FORMA).

FUSIONE DEL METALLO


COLATA ENTRO LA FORMA
E SOLIDIFICAZIONE .

GREZZO DI FONDERIA

Tecnologie Generali dei Materiali 7


INTRODUZIONE AI PROCESSI IN FONDERIA

DISEGNO DELLA PARTE IN PRODUZIONE

DISEGNO
DISEGNOEE REALIZZAZIONE
REALIZZAZIONE
DEL
DELMODELLO.
MODELLO.

REALIZZAZIONE DELLA
CAVITA’ (ALLESTIMENTO
DELLA FORMA).

FUSIONE DEL METALLO


COLATA ENTRO LA FORMA
E SOLIDIFICAZIONE .

GREZZO DI FONDERIA

Tecnologie Generali dei Materiali 8


INTRODUZIONE AI PROCESSI IN FONDERIA

DISEGNO DELLA PARTE IN PRODUZIONE

DISEGNO E REALIZZAZIONE
DEL MODELLO.

REALIZZAZIONE DELLA
REALIZZAZIONE DELLA
CAVITA’ (ALLESTIMENTO
CAVITA’ (ALLESTIMENTO
DELLA FORMA).
DELLA FORMA).

FUSIONE DEL METALLO


COLATA ENTRO LA FORMA
E SOLIDIFICAZIONE .

GREZZO DI FONDERIA

Tecnologie Generali dei Materiali 9


INTRODUZIONE AI PROCESSI IN FONDERIA

DISEGNO DELLA PARTE IN PRODUZIONE

DISEGNO E REALIZZAZIONE
DEL MODELLO.

REALIZZAZIONE DELLA
CAVITA’ (ALLESTIMENTO
DELLA FORMA).

FUSIONE
FUSIONEDEL METALLO
DEL METALLO
COLATA ENTRO LA FORMA
COLATA ENTRO LA FORMA
E SOLIDIFICAZIONE .
E SOLIDIFICAZIONE.

GREZZO DI FONDERIA

Tecnologie Generali dei Materiali 10


INTRODUZIONE AI PROCESSI IN FONDERIA

DISEGNO DELLA PARTE IN PRODUZIONE

DISEGNO E REALIZZAZIONE
DEL MODELLO.

REALIZZAZIONE DELLA
CAVITA’ (ALLESTIMENTO
DELLA FORMA).

FUSIONE DEL METALLO


FUSIONE DEL METALLO
COLATA ENTRO
COLATA ENTRO LALA FORMA
FORMA
E SOLIDIFICAZIONE .
E SOLIDIFICAZIONE.

GREZZO DI FONDERIA

Tecnologie Generali dei Materiali 11


INTRODUZIONE AI PROCESSI IN FONDERIA

I METODI DI PREPARAZIONE DELLA FORMA

Forma TRANSITORIA

(PROGETTAZIONE E) COLATA E
FABBRICAZIONE FORMA SOLIDIFICAZIONE PEZZO
DELLA FORMA DEL MATERIALE

Forma PERMANENTE

PROGETTAZIONE E COLATA E
FABBRICAZIONE FORMA SOLIDIFICAZIONE PEZZO
DELLA FORMA DEL MATERIALE

Tecnologie Generali dei Materiali 12


FORMATURA IN FORMA TRANSITORIA

DISEGNO DELLA PARTE IN PRODUZIONE


FORMA TRANSITORIA
Esempio di colata in sabbia.
DISEGNO E REALIZZAZIONE
DEL MODELLO.

REALIZZAZIONE DELLA
CAVITA’ (ALLESTIMENTO
DELLA FORMA).

FUSIONE DEL METALLO


COLATA ENTRO LA FORMA
E SOLIDIFICAZIONE .

GREZZO DI FONDERIA

Tecnologie Generali dei Materiali 13


FORMATURA IN FORMA TRANSITORIA

Il primo passo nello studio del ciclo di fonderia è relativo alle


problematiche relative alla progettazione e fabbricazione
della cavità nella quale colare il metallo liquido.

Modello

Grezzo

Anima

Tecnologie Generali dei Materiali 14


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

DISEGNO ELEMENTO FINITO


Sovrametalli
Piano divisione
Angoli di sformo
Raggi di raccordo
DISEGNO DEL GREZZO

Portate d’anima
Ritiro
DISEGNO DEL MODELLO

Tecnologie Generali dei Materiali 15


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

Sovrametalli di lavorazione

Scarsa qualità macro e microgeometrica per le


esigenze funzionali impostate in fase di progetto

Tecnologie Generali dei Materiali 16


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

Sovrametalli di lavorazione

Sovrametalli in mm
sulle dimensioni
critiche di getti in
acciaio ottenuti
per fusione in terra.

Tecnologie Generali dei Materiali 17


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

Spessori minimi realizzabili nei getti

Esempio: colata in terra.

Tecnologie Generali dei Materiali 18


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

Piano di divisione: Estraibilità del modello

Tecnologie Generali dei Materiali 19


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

Piano di divisione: Estraibilità del modello

(1)
Modifica del
(2)
progetto
Introduzione
di tasselli

(3)
Modello
scomponibile

Tecnologie Generali dei Materiali 20


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

Angoli di sformo

L’operazione di estrazione del modello dalla forma appena costruita è


detta sformatura. Per favorire questa operazione i modelli di fonderia
sono costruiti in modo da eliminare le superfici perpendicolari al piano
di divisione.

Valori indicativi
Modelli in legno 1°- 2°
Modelli metallici 30’

Tecnologie Generali dei Materiali 21


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

Raggi di raccordo

Nelle forme transitorie gli spigoli vivi della forma non resisterebbero
all’azione erosiva della lega che fluisce nella forma e le parti asportate
andrebbero a costituire delle inclusioni non metalliche nel getto.

Tecnologie Generali dei Materiali 22


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

Anime di fonderia
Le cavità presenti nel getto possono
essere realizzate mediante anime di
fonderia.
Esempi:

Tecnologie Generali dei Materiali 23


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

Portata d’anima
Le anime sono alloggiate nella forma mediante appendici dette
portate d’anima.
Esempi:

Portata
d’anima
Anima

Tecnologie Generali dei Materiali 24


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

Il fenomeno del ritiro

Volume
specifico
V1 Contrazione in
fase liquida
V2
Contrazione in
V3 fase di solidificazione

Contrazione in
V4 fase solida

Ta Tf Ti Tc Temperatura

Tecnologie Generali dei Materiali 25


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

Il fenomeno del ritiro

>

Tecnologie Generali dei Materiali 26


DAL FINITO AL MODELLO DI FONDERIA

DISEGNO ELEMENTO FINITO


Sovrametalli
Piano divisione
Angoli di sformo
Raggi di raccordo
DISEGNO DEL GREZZO

Portate d’anima
Ritiro
DISEGNO DEL MODELLO

Tecnologie Generali dei Materiali 27


MODELLI DA FONDERIA

Caratteristiche:
• Funzionalità.
• Durata, legata al tipo di
produzione prevista.
• Costruzione di qualità, per
garantire la precisione
desiderata del grezzo.
• Possibili materiali: legno, leghe
metalliche, materie plastiche,
polistirolo, cera.

Tecnologie Generali dei Materiali 28


MODELLI DA FONDERIA

Esempi:

Tecnologie Generali dei Materiali 29


MODELLI DA FONDERIA

Esempi:

Filmato di fonderia

Tecnologie Generali dei Materiali 30


ANIME DA FONDERIA

Requisiti:
• Resistenza meccanica, per far
fronte ai carichi cui sono
soggette durante la colata.
• Permeabilità, per permettere
l’eliminazione dei prodotti
gassosi durante la colata.
• Cedevolezza, per non opporre
resistenza durante il ritiro del
getto in fase solida.
• Sgretolabilità, tale da rendere
rapida la successiva fase di
eliminazione.

Tecnologie Generali dei Materiali 31


ANIME DA FONDERIA

Il processo di fabbricazione.

Tecnologie Generali dei Materiali 32


ANIME DA FONDERIA

Esempi:

Tecnologie Generali dei Materiali 33


FORMATURA IN FORMA TRANSITORIA

Rappresentazione schematica dell’allestimento di


una tipica forma in terra con i suoi componenti
principali.

Tecnologie Generali dei Materiali 34