P. 1
2night Giugno 2009 - Veneto

2night Giugno 2009 - Veneto

|Views: 1,368|Likes:
Published by 2night

More info:

Published by: 2night on Jun 23, 2009
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

02/01/2013

pdf

text

original

Souvenir d'eState

Chi decide le vacanze estive a maggio, chi compra il biglietto il 12 di agosto, chi va in vacanza a settembre perché luglio e agosto sono out… Qualunque scelta abbiate fatto per le vostre vacanze estive a 2night vi siamo venuti incontro. Specialista nel cazzeggio d'ombrellone, che è una vacanza più radicale del semplice relax, la redazione di 2night Magazine propone ai suoi lettori una Guida ai Locali dell’Estate ‘09, con le novità e i classici della propria "provincia” accompagnati da un percorso attraverso i luoghi che hanno riempito le pagine delle cronache mondane dagli anni ‘60 ai giorni nostri. Da Forte dei Marmi e Acapulco alla più contemporanea Dubai; abbiamo scelto quelle località che hanno dettato le mode delle nostre estati e che grazie a film, celebrità e gossip internazionali tutti abbiamo rielaborato nel nostro personale bagaglio di souvenir di immagini. Una guida ai locali che si veste da album dei ricordi, che invita il lettore a scrivere il proprio personale indirizzario, la propria piccola guida ai locali che lo hanno fatto "maturare" nelle sue estati. Giorgio Govi

DIR. RESPONSABILE: Nicola Brillo COORDINAMENTO DI EDIZIONE: Giorgio Govi (giorgio.govi@2night.it) Mariagiovanna Bonesso ART DIRECTION: Daniele Vian (daniele.vian@2night.it) IMPAGINAZIONE & GRAFICA: Diana Lazzaroni, Riki Kontogianni, Giorgia Vellandi HANNO COLLABORATO: Elena Ferrarese, Rossella Neri, Roberta Brozzola, Alejandra Quintero, Daniela Ceccon, Marco Lucchetta. COPERTINA: Daniele Vian STAMPA: Chinchio Industria Grafica - Rubano (PD)

AREA COMMERCIALE & PUBBLICITA’: info@2night.it tel 041.5322622

info
Visita www.2night.it per avere tutti gli approfondimenti e le notizie più aggiornate sugli articoli del magazine e sul nightlife entertainment italiano. Potrai iscriverti gratuitamente alla newsletter di www.2night.it per ricevere ogni settimana nella tua email gli appuntamenti più gustosi della tua città, conoscere i migliori locali, leggere le interviste ai protagonisti della notte, curiosare nelle anticipazioni e il gossip del mondo della nightlife italiana. E’ una pubblicazione di 2night SpA, ogni diritto è riservato. 2night è copyright di 2night SpA. E’ espressamente vietata ogni riproduzione del 2night Magazine in qualunque forma. Per maggiori informazioni scriveteci a: info@2night.it

testata reg. presso il Trib. di Venezia, n. 1444 13 Marzo 2003 pubblicato in Italia, 2009 anno V, numero 69, Giugno 09 2night Magazine è in 11 edizioni: Milano, Roma, Veneto, Puglia, Bologna, Bergamo/Brescia, Torino/Varese Laghi, Campania/ Abruzzo, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Sicilia.

con il patrocinio di

N

O

M

E

E

CO

AC C M ETTO IE EM I D LE A AT IL I, CO VIS N IB DIZ IL IO I w PE NI w R SU w .2 ES L ni TE TR gh SO AT t.i t/ A TA co LL M ro ’IN EN na D TO be IR D ac IZZO EI ht ou : r

M

E

AC H

BA R

G

N

O

Corona rinfresca le tue giornate e ti allontana dallo stress della vita quotidiana portandoti a Corona Island! L’estate ti circonda e allora dimentica le pesanti giornate in ufficio, l’incombere degli esami all’università, le interminabili code in auto e vivi l’esperienza di Corona Island direttamente nei più bei locali della tua città. 100 le location scelte per vivere l’emozione di un’isola d’estate, 70 Beach Bar e 30 locali tramutati in vere e proprie Oasi. In tutti potrai partecipare alla promozione gratta e vinci: un instant winning con gadget Corona e infradito in palio. I coupon possono poi essere imbucati in un apposito box per partecipare all’estrazione finale di viaggi nella “vera” Corona Island: in palio voli per Mikonos e il Messico. Nelle 30 esclusive Oasi Corona vivrai un’esperienza unica di rigenerante piacere, le hostess Corona ti incoroneranno cittadino onorario di Corona Island con tanto di passaporto e ghirlanda fiorita, sorseggiando una Corona ghiacciata, of course: pura evasione dalla monotonia. Puoi trovare tutti i locali Corona selected su www.2night.it e su www.corona-extra.it assieme a tutte le foto scattate durante le serate.
BE AC H BE BA
SE

La Corte deL diavoLo Bagarre BerteLLi’s on the BeaCh Brasserie houBLon MaMiLLa Lord Byron the towers PriMa FiLa

VENETO
Via della Croce Rossa, 40 Via Gessara, 28/A Via S. Venier Via Chiesa, 3 Via Venezia, 61 Via Giuseppe Garibaldi 18 Via XXIV Maggio Via Aleardo Aleardi, 6/8 PADOVA Grantorto - PD Sottomarina - VE Stra San Pietro Di Stra - VE San Vendemiano - TV Lonigo - VI Montebello Vicentino - VI Jesolo (VE)

I LO C A L I C O R O N A D I

r

BEAC

H BA

R

DEI TAMENTO O: RIZZ TRAT ALL’INDIachtour NI SUL DIZIO ESTESO coronabe LE CON ILI PER ht.it/ ACCETTO , VISIB www.2nig DATI MIEI
SU r NTO chtou LAME abea REGO coron ht.it/ .2nig www

NOM E E COG

EMAIL

NOM E

GG GGIO O VIA E TASTIC E IBIZA UN FAN ONOS SICO! MIK CERE IL MES D A MIK RAI VIN ISLAN VOLI PER I POT RONA SE VOT LE CO NELLE

BE VO T AC N IP EL O H LE TR BA V CO AI V R OT RO IN PR A N CE A RE EF IL IS LA UN ER TU N FA IT O D O A N ! VO M TAS LI IKO TIC w w PE NO O w RE .2 G ni O R S VIA gh LA IL E t.i M t/ EN M IB GG co ES IZ IO ro TO na SU A SIC E be ac O ht ! ou

BEAC

BEAC

H BA

R

Vedi il regolamento del concorso su www.corona-extra.it
R

O IL TU VOTA ITO! EFER R PR H BA

SC

w w w .c or

RA TC H

&

SCRA

W

IN

www

!

IL TOUR DELL'ESTATE TINGE D'ARANCIONE LE CITTA'... SPRITZ LIFE? APEROL SPRITZ! LE TAPPE DI GIUGNO
La spritz mania continua a dilagare e si conferma l'aperitivo più amato dai giovani anche in questa estate 2009. Tornano gli Aperol Spritz Party e riprendono a coinvolgere il pubblico dei locali aperitivo più belli delle città del Triveneto: spritz addicted per antonomasia. Ecco le tappe del mese di giugno, da non perdere: MOROCCO CORSO ITALIA, 106 - GORIZIA il 6 giugno dalle 19.30 LA PREFERITA VIALE 20 SETTEMBRE, 29 - TRIESTE il 10 giugno dalle 19.30 BLUE ARROWS PIAZZA SANT ANDREA, 14 - SEVEGLIANO DI BAGNARIA ARSA il 12 giugno dalle 18.30 ALTRIMENTI SPRIZZ END MOORE LARGO BOIANI, 27 - CIVIDALE DEL FRIULI il 17 giugno dalle 19.00 Potrete partecipare al nuovo Aperol Game che riprende il "piccante" gioco della bottiglia con penitenze a tema. Tutte le foto delle tappe precedenti sono visibili su www.2night.it nella pagina dedicata all'Aperol Tour. Ecco le tappe di maggio, c'eri anche tu? BESPACE del 29 maggio - Montegrotto Terme (PD) REX CAFE’ del 29 maggio – Trieste ThE CITy del 29 maggio – Mestre (VE) MiTi del 30 maggio- Venezia Gli "ingredienti" del divertimento ci sono tutti, per iniziare la serata con gli amici, in compagnia dell'immancabile Aperol Spritz! Tutte le tappe di Aperol Spritz le trovi su 2night Magazine, su www.aperol.it e su www.2night.it.

SPRITZ LIFE? APEROL SPRITZ!

Le Estati Del Mito
Le mete “mondane” dell’estate, i luoghi del cuore del jet set internazionale.
BONESSO/ROSSELLA A CURA DI MARIAGIOVANNA NERI/NICOLA BRILLO

e località che sono state lo scenario di amori illustri e tradimenti estivi, le spiagge che hanno riempito le cronache rosa di tutto il mondo grazie ai reportage dei paparazzi in trasferta. La guida 2night ai locali dell’estate 2009 propone un itinerario nelle mete dove icone di stile come Audrey Hepburn, Jackie Onassis e Brigitte Bardot hanno lanciato mode che resistono al trascorrere del tempo. Attraversando i decenni dagli anni ‘60, agli ‘80 e fino ai giorni nostri 2night Magazine ricorda i locali che hanno fatto la storia, quelli sempre affollati per l’aperitivo o per le danze disinibite a notte inoltrata... da Les Caves Du Roy e Papagayo Club di Saint Tropez alla Capannina di Franceschi a Forte dei Marmi, passando per il Fonda Pepe e Big Sur Cafè di Formentera, solo per citarne alcuni. Ristoranti, lounge bar, discoteche, personaggi e aneddoti che hanno fatto la storia di location balneari dal fascino immortale.

L

B Bar loungE

aperitif

El ChiosChEtto
Dorsoduro, 1406/a, Zattere - Venezia. Info: 3483968466 Per i veneziani e non solo, è una spiaggia in città. Un chiosco affacciato sulla laguna con sedie e ombrelloni all’aperto, ideale di giorno per una pausa ristoratrice davanti ad un panorama stupendo. Panini (tartarughe o pane genovese) ripieni di ogni sfiziosità, dal classico “pomodoro mozzarella e rucola” allo “speck, gorgonzola e funghi”, passando per il “tacchino, provola e salsa tartara”, tostoni, insalatone, cocktail classici. La sera, nell’ora dell’aperitivo, quando dal chiosco si possono ammirare gli spettacolari colori del tramonto sul Canale della Giudecca, i giovani si raccolgono a bordo laguna, particolarmente durante le serate di musica dal vivo, ogni mercoledì e domenica, con Fabio Cecconi Blues Man o con i più amati gruppi locali. Da maggio si organizzano i famosi Boat Party. Ci s’imbarca intorno alle ore 20, per poi attraccare verso le 02. Orario: Dalle ore 07 alle 02. Come arrivare: Fermata del vaporetto Zattere.

Campo San Moisè, San Marco, 1459 - Venezia. Info: 0415207022 Frequentato dai VIP di passaggio e insignito dell’onorificenza del “Bond’s Drink”, propone drink internazionali creati dal cocktail chef Gennaro Florio e liquori pregiati, abbinati a light dinner e finger food o ai dolci squisiti preparati dallo chef Giovanni Ciresa. Ambiente elegante ed esclusivo, con interni raffinati, dalle pareti di vetro dorato, arricchiti da elementi d’arredo dell’Arlecchino, storico locale notturno sottomarino, emblema del divertimento anni ‘70. In programma, musica dal vivo con il maestro Vanni Di Stefano con special guest e nel week-end nell’upstair dj set fino a tardi con i più apprezzati dj locali. D’estate ci si sposta nella magnifica terrazza che si affaccia sul Canal Grande e di fronte all’imponente Basilica della Madonna della Salute. Orario: Dal mercoledì al venerdì dalle 18.30 all’01. Venerdì e sabato dalle 18.30 fino a chiusura. Come arrivare: A 70 metri da Piazza San Marco, seguendo Calle 22 Marzo.

V

incenzone Mellino ricorda i personaggi di Capri: “I vestiti di lino bianco di Clark Gable, i gelati di Kirk Douglas. La classe di Agnelli, la spacconeria di Onassis. Il conte Comòla cacciatore e lupo di mare. Il pappagallo sulla spalla e i sandali della Bardot...” lo racconta chi per cinquant’anni è stato l’anima di due locali storici della Piazzetta: il “Gran Caffè” e il bar “Tiberio”. “Era un tempo diverso fatto di pantaloni di lino e sandali su misura, magliette di filo di Scozia, foulard Hermes. Portasigarette d’argento e bocchini d’avorio, piedi scalzi e gonne Chanel”. A Capri sono passati tutti i grandi nomi del cinema, della moda, dell’imprenditoria, politici, nobili e “nobilastri” e tutti indistintamente hanno contribuito a donarle un’aura mitica. Dal principe Dado Ruspoli che si presentò in Piazzetta con un pappagallo sistemato sulla spalla, al play boy Baby Pignatari che al suo arrivo dal Brasile trovava sempre ad attenderlo una vasca d’ acqua calda con una ragazza dentro nella “solita” suite dell’Hotel Quisisana. E poi c’è la “Canzone del Mare” locale creato dall’attrice Gracie Fields. Negli anni ‘60 fu meta dello Scià di Persia e Soraya, Niarchos e Onassis con Jacqueline Kennedy: la “Canzone del Mare” era il ritrovo più famoso e mondano del Mediterraneo. Per praticare lo sci d’acqua o perdersi tra le calette e i Faraglioni c’era “lo scintillante motoscafo Riva di Costanzo Federico” ma chi ambiva ad un “approccio” più romantico e riservato poteva prendere uno dei gozzi della Marina.
cc photos from flickr by joelle maslaton/kiwi/thesmuggler/vintage lulu

ConCa d’oro
Castello, 4338, campo SS. Filippo e Giacomo - Venezia, Info: 0415229293 La prima pizzeria di Venezia. Ha più di 60 anni ma mantiene ancora la miglior tradizione della ristorazione e la mitica “pizzametro”, con un tocco d’innovazione: il Lounge Bar e lo specialissimo cocktail “Basiliquito”, a base di vodka e basilico, brevettato dal titolare. Oltre alla gustosa pizza che la contraddistingue fin dal 1947, il menu presenta ricette sia tradizionali che innovative, con piatti a base 12 di pesce, ma soprattutto di carne, direttamente dal macellaio, a prezzi accessibili (da provare, i cubetti di manzo all’olio tartufato, gli spiedini di carne mista, i bastoncini di pollo, pollo con crema, pomodoro e funghi, sotto filetto al pepe verde, sotto filetto al gorgonzola, gli straccetti di manzo con rucola e grana). Particolare cura è dedicata alla pasta fatta in casa e alla “neo patisserie”, ed è riservata molta attenzione al rapporto umano, alle nuove tendenze e stili di vita. Tra le pizze, si consigliano la Veliero (mozzarella,rucola, gamberetti), la Zingara (pomodoro, mozzarella, peperoni verdi, olive nere e salame piccante), la Sorrentina (pomodoro, mozzarella, pomodori freschi, parmigiano), la Conca D’Oro (pomodoro, mozzarella, salsiccia, uova, funghi, salame e salamino piccante). Per l’estate, fresche prelibatezze, come le frittelle con pomodoro fresco, basilico e parmigiano, il prosciutto crudo, grana e pomodori secchi sottolio, il carpaccio di manzo con rucola e olio tartufato, il carpaccio di

dinner
salmone con vinegrette e pepe rosa, il carpaccio di tonno con salsa alla menta. Tra gli amici, Conca d’Oro vanta personaggi della mondanità e del panorama internazionale, artisti, intellettuali. Orario: Dalle 11:30 alle 24:00. Chiuso martedì. Come arrivare: Dalla fermata del vaporetto S. Zaccaria (San Marco), prendere Calle delle Rasse. Lo si trova nel campo dove finisce la calle.

hostaria galilEo

Campo Sant’Angelo, 3593 - Venezia. Info: 0415206393 Miscelando tradizione e modernità, i fratelli Davide e Marco Bravetti hanno fatto rifiorire una tipica osteria veneziana, situata nello sfondo del caratteristico Campo S. Angelo. Ci si può fermare per un brunch nelle accoglienti sale interne, per godersi un fresco aperitivo all’aperto o per una romantica cena sotto il cielo stellato nell’ampia terrazza. La cucina a vista propone ricette tradizionali per piatti a base sia di pesce che di carne, utilizzando prodotti stagionali. Attenta selezione di vini, soprattutto veneti e friulani. Orario: Dalle 12:00 alle 22:30. Chiuso martedì. Come arrivare: Si trova in Campo Sant’Angelo, a pochi passi dall’Accademia.

ganEsh Ji

Rio Marin, San Polo, 2426 - Venezia. Info: 041719804 Tra i ristoranti indiani più apprezzati in Veneto, il Ganesh Ji propone una cucina unica per colori, profumi e sapori. Sorprendenti diversità di preparazioni e di ingredienti che vanno oltre al riso, al curry e al chutney. Piatti non necessariamente piccanti, ma ben conditi, aromatici e ricchi di spezie con i loro principi nutritivi. Vasta scelta nel menu anche per i vegetariani. Orario: Dalle 12 alle 15 e dalle 19 alle 22. Chiuso mercoledì e giovedì a pranzo. Come arrivare: Dalla Stazione attraversare il Ponte degli Scalzi, proseguire dritti fino alla svolta obbligata a sinistra. Passare il ponte di ferro e girare a destra, proseguire ed attraversare il primo ponte sulla destra. Lo si trova a pochi metri a sinistra.

after dinner

ristorantE Canova

San Marco, 1243 - Venezia. Info: 0415289840 Vincitore dei premi “Fogher d’Oro” e “Gambero Rosso”, è noto per la sua squisita cucina veneziana. Ambiente intimo ed elegante dove degustare piatti della tradizione gastronomica veneta e una ricca scelta di portate internazionali. La cantina offre un’esaustiva selezione di vini. Da provare: le “schie” di laguna con polentina bianca morbida o il bianco di rana pescatrice all’”acqua pazza” e piccole verdure dell’estuario o il tiramisù con biscotti veneziani. Orario: Per pranzo dalle ore 12.30 alle ore 14.30 e per cena dalle ore 19.30 alle ore 22.30 Come arrivare: Lasciando Piazza San Marco uscendo dalla ‘Bocca de Piazza’ (dalla parte opposta alla basilica), si è subito arrivati.

MosCaCiEka

Calle dei Fabbri, San Marco, 4717 - Venezia. Info: 0415208085 Non lontano dalla fastosa Piazza San Marco, uno dei posti più intimi e accoglienti per sostare quando la fame si fa sentire. In questo particolare locale, animato in ogni angolo dalla simpatica Mosca CieKa disegnata da Massimiliano, il gestore, si puà trovare a pranzo primi, secondi, contorni, insalate ed una vasta scelta di panini. La sera, tra le volte gotiche in mattoni a vista, l’ambiente si trasforma in caldo punto di ritrovo per bere una birra o un buon vino in compagnia. Orario: Dalle 09:00 alle 01:00. Sabato e Domenica aperto nel pomeriggio. Come arrivare: Da Campo San Bartolomeo (Rialto), dirigersi verso Campo San Luca, ma girare a sinistra prima della calle del Teatro.

algiuBagiò ristorantE

Cannaregio, 5039, Fondamenta Nove - Venezia. Info: 04152366084 In una zona suggestiva e tranquilla, cucina all’avanguardia che offre raffinate specialità (come tartare di tonno al wasabi, ravioli al fossa con oca e tartufo, sarde e scampi in saor, filetto di angus, vodka e gorgonzola, fiorentina di chinina, oltre a ricche insalate). Ambiente insolitamente raffinato ed accogliente, arredato con materiali di pregio e cura del dettaglio. Più di 300 etichette di vino. Terrazza spaziosa che offre un panorama sulla laguna inconsueto e denso di mistero. È anche snack bar e tabaccheria. Orario: Aperto dalle ore 07.30 alle 24. Chiuso martedì. Come arrivare: Vaporetto fermata Fondamenta Nuove.

Miti Cafè CoCktail Bar

Santa Croce, 666 d/f - Venezia. Info: 3394676816, 3282147474 Meta garantita per gli amanti del bere miscelato di qualità. Ambiente vivace ed accogliete, il MiTi è gettonato da studenti e lavoratori, da veneziani e da turisti, essendo un posto conveniente per cominciare, spezzare e concludere la giornata. Colazioni all’insegna di brioches, cappuccini e pasticceria fresca; pranzi veloci con insalatone, piatti freddi e su piastra, panini creati al momento assecondando la fantasia del cliente; stuzzichini e patatine che accompagnano ottimi aperitivi. Nel dopocena, si sfodera la considerevole lista di cocktail. Orario: Dalle 07.30 all’01.30. Domenica dalle 15.00 all’01.30. Come arrivare: Dalla stazione ferroviaria, si passa il ponte degli Scalzi, destra e subito sinistra in direzione Frari.

14

15

skylinE rooftop Bar
Isola Giudecca, 810 - Venezia. Info: 0412723311 Si trova sull’Isola della Giudecca, all’ultimo piano del Molino Stucky Hilton, il prestigioso hotel ospitato in un antico mulino di fine ottocento, superbamente ristrutturato. È un bar esclusivo, giovanile, dinamico, aperto non solo ai clienti dell’hotel, ma a chiunque voglia respirare un’atmosfera unica e magica di una Venezia segreta, quella vista dall’alto. 16 L’elemento che regala grande privilegio allo Skyline Rooftop Bar, infatti, è proprio la sua magnifica terrazza, impreziosita da un’incantevole piscina, da dove si può godere di una vista romantica che si estende dalla Giudecca a Piazza San Marco. Esclusiva, però, è anche l’offerta dei drink, dagli aperitivi che seguono la tradizione italiana, come gli Skyliner Spritz, alla lista di Martini classici e non, fino alle pregiate selezioni di Champagne e cocktail preparati con frutta fresca. Lo Skyline Bar dispone all’interno di 45 posti a sedere, in un contesto lounge, moderno e accogliente, e di ulteriori 48 posti all’aperto. Da maggio a settembre c’è la possibilità di pranzare direttamente sulla terrazza ammirando lo splendido panorama dallo Skylunch (dalle 12 alle 15). In programma, eventi speciali settimanali, come la serata del sabato Happy Hour&Dj dalle 17.30 o gli esclusivi Moon Light Night Party, da giugno ad ottobre: romantiche notti di luna piena con dj set a cura di Federico Massaro e finger food buffet. Orario: Tutti i giorni dalle 10 alle 01. Come arrivare: Da Piazzale Roma e dalla stazione ferroviaria in vaporetto (n. 2 o 41) o in taxi. Da e per Piazza San Marco e Zattere: navetta gratuita dalle ore 07 alle 02.

Maki’

aperitif

947 CluB
Castello, 4337, campo SS. Filippo e Giacomo - Venezia. Info: 3404773693 L’essenza del lusso e del glamour ritrovano dimora a Venezia in un club esclusivo, nato con lo scopo di creare un luogo che possa aggregare persone da tutto il mondo. L’arredamento in stile ’700, ma in chiave moderna, vuole creare un sottile spazio temporale nel quale passato e presente si fondono, regalando sensazioni magiche. In cucina, la cena diventa esperienza grazie al 18 progetto Chef&co, un concetto che Max Costa, il titolare e ad oggi chef creator egli stesso, ha introdotto nel suo locale, traendo spunto dal successo della gestione della pizzeria Conca D’Oro: bilanciando sapore, profumo e consistenza, con l’apporto della fantasia di grandi chef provenienti da tutto il mondo, si seguono le nuove tendenze, non trascurando i valori intoccabili della tradizione, ma, invece della classica sequenza di portate (antipasto, primo, secondo…), si determina, attraverso la degustazione di piatti diversi, un percorso del gusto per un’esperienza intensa che coinvolga tutti i sensi. Il Prive, ambiente unico nel suo genere, caldo, trasgressivo ed elegante, si adatta ad una clientela attenta ad un nuovo concetto di accoglienza, che voglia godere in pieno relax il passare del tempo. Il dj resident o gli ospiti internazionali creano atmosfere lounge ad hoc. La domenica è riservata all’evento 947 Sunday Live Show, una serata dedicata ai talenti che cercano un palco dove potersi

late night
esprimere. Inoltre il 947Club House si è arricchito del 947Rooms, un boutique hotel di quattro stanze ognuna con una propria personalità, dotate di tutti i comfort e dei servizi più innovativi. Orario: Dalle ore 19, solo su prenotazione. Come arrivare: Dalla fermata del vaporetto S. Zaccaria (San Marco), prendere Calle delle Rasse. Lo si trova nel campo dove finisce la calle.

Via Guolo, 16 – Dolo (VE). Info: 0415102442 Il locale di Dolo si propone come un classico bar ma ha qualcosa in più. Si tratta forse del punto interrogativo del suo logo che impone una certa curiosità o della cura che mettono nello scegliere ogni singola proposta enogastronomica. Il risultato è che a Dolo questo è un punto di ritrovo a tutte le ore del giorno. All’ora dell’aperitivo il locale si riempie: tutti attorno al buffet che propone pizza calda, mini porzioni di pasta e riso freddi, patate al forno e affettati accompagnati da calici di vino bianco frizzante spillati da una cantina in cui le bottiglie sono selezionate tutte da Marco, uno dei due gestori, e provengono dalle aziende della zona. Per l’aperitivo dell’estate: spiedini di frutta tropicale e cocktail analcolici a base di frutta. A partire da giugno il locale collabora con Molo10 ed è presente nella discoteca mestrina con uno stand in cui prepara i suoi cocktail. Orario: Aperto tutti i giorni dalle 7 alle 21:30. Come arrivare: Venendo da Mestre al semaforo della chiesa di Dolo prendere a sinistra e poi la prima a destra. Il locale si trova sotto il portico di fronte al parcheggio.

Colorado

City CoffEE & drink MEstrE
Viale Garibaldi, 7 - Mestre (VE). Info: 041615298, 3284227502, info@citysrl.com Il City si trova a pochi passi dal centro, in viale Garibaldi, una delle zone più interessanti degli ultimi tempi per la Mestre in formato shopping e aperitivo. Oltre a rappresentare un comodo punto di incontro per l’immancabile aperitivo nella formula classica “spritz e cicchetti”, il City organizza anche eventi più insoliti. 20 Dalla festa a base di sushi e Franciacorta, alle serate sponsorizzate da vari marchi di abbigliamento. Sosta ideale in un caldo pomeriggio di shopping nelle vie del centro e perfetto per una colazione sfiziosa con pastine, croissant e frullati di frutta fresca. A pranzo il locale propone piatti freddi con affettati, formaggi, verdure e vari tipi di panini, piadine e insalatone. Da provare anche qualcuno dei tè freddi scegliendone uno dalla lunga lista proposta dal locale e perfetti nei mesi più caldi. La sera City Coffee & Drink diventa un elegante lounge bar che offre una vasta scelta di cocktail – preparati anche con ingredienti su richiesta del cliente - e una serie di vini a marchio City tra cui prosecchi Cartizze e millesimati disponibili inoltre nel formato magnum. Il giardino affacciato su viale Garibaldi rappresenta una soluzione per i fumatori e in più tutta l’ area è coperta da un servizio di internet wi-fi gratuito. Orario: Dal lunedì al sabato 07:30 - 02:00. Domenica 16:30 - 02:00. Come arrivare: Il locale si trova all’inizio di viale Garibaldi. Dalla torre di piazza Ferretto percorrere tutta via Palazzo. All’incrocio con viale Garibaldi proseguire dritti. Il City è sotto i portici a sinistra.

Via Cantiere, 1 - Dolo (VE). Info: 3334257432 Con l’arrivo dell’estate il Colorado si estende lungo il fiume, ricavando un piacevole plateatico proprio accanto all’antico squero di Dolo con vista sul campanile e sulle ville settecentesche circostanti. Ci si può trovare un’atmosfera vacanziera a partire dalle 8 del mattino, con il croissant e il cappuccino, fino all’aperitivo e al dopocena, momenti in cui al locale servono cocktail alla frutta, alcolici e analcolici, che sono uno dei loro punti forti. Ma al Colorado ci si va soprattutto per l’atmosfera e per quella sensazione di sentirsi tra amici, in un posto semplice e accogliente come casa propria. Questo è il concept di Simone, il giovane proprietario che ha trasformato un vecchio bar sport in questo un angolino di relax in piazza. Non arrivate mai dopo le nove se volete trovare posto a sedere. Orario: Tutti i giorni dalle 8 alle 2. Chiuso il lunedì. Come arrivare: Il locale è situato nella piazza squero di Dolo, proprio accanto all’antica costruzione.

I

l Forte, così lo chiamano gli habitué, è il glamour dei locali da ballo e dei grandi alberghi, la spiaggia con i suoi lidi esclusivi, la pineta e il famoso mercato degli ambulanti. Un paradiso reso celebre in tutto il mondo da un decennio di fasti e buone frequentazioni, i mitici anni ‘60. Scegliere questa location vacanziera, anche oggi, vuol dire rivivere il sogno di quell’epoca, sentirsi come i personaggi che l’hanno resa grande e che si sono imposti come icone di stile. Un Avvocato Agnelli bambino e la sua famiglia trascorrevano qui tutte le estati, come ricorda la sorella Susanna: “… quando la vita mi feriva, c’era sempre la stessa spiaggia a raccogliermi” e “Vestivamo sempre alla marinara: blu d’inverno, bianco e blu a mezza stagione e bianca in estate”. I viali alberati, il pontile che si protende in mare quasi ad immergersi, ma anche serate e appuntamenti mondani nei quali scatenarsi e avvistare il “bel mondo”. Tra i suoi locali una visita d’obbligo è alla Capannina di Franceschi il più antico night club d’Italia inaugurato nel 1929 - dove si sono esibiti e continuano ad esibirsi i più grandi nomi dello spettacolo internazionale. Padrone di casa da molti anni è Jerry Calà e la colonna sonora di “Sapore di Mare”: “Ci batteva il cuore. Eh, sì! Mi sembra di ricordare che ci batteva il cuore” ricorda Virna Lisi in una scena, una “Celeste Nostalgia” che è poi la canzone di chiusura del film.

cc photos from flickr by patrick danger/cattias.photos/effexeffe/elisabetta2005

vittoria nikE
Via San Donà, 28/c - Mestre (VE). Info: 041616653 Ispirato nel nome alla dea greca della Vittoria, glam cocktail & music bar in cui si respira una piacevole atmosfera in tutte le diverse fasi della giornata. Al mattino è punto privilegiato per chi vuole regalarsi una ricca colazione energizzante a base di caffè, cappuccini, spremute di frutta, brioche (anche mignon) e pasticceria fresca di produzione artigianale (ideale anche per esportazione). Dalle 12, diventa il posto giusto per una pausa 22 pranzo veloce ma di qualità. In menu non solo snack classici ma anche insalatone e piatti freddi e caldi che cambiano in base all’estro dello chef e agli ingredienti di stagione. Infine, la sera, dall’ora dell’aperitivo in poi, è un dei più consolidati poli d’aggregazione dell’estate cittadina grazie alla presenza di una splendida terrazza giardino dove rilassarsi e chiacchierare sorseggiano ottimi calici, cocktails e long drink. Ricco il calendario degli appuntamenti settimanali che alterna, party a tema, karaoke con animazione (il giovedì), dj set e musica live. Assoluta novità dell’estate è quella riguardante il martedì sera che offre la possibilità (solo su prenotazione) di cenare in giardino con menu a base di crudi di mare & bollicine. A giugno tanti infine gli eventi in programma a partire da martedì 2 con Spritz & Maglietta bagnata: appuntamento aperitivo con animazione di ragazze immagine, free buffet e dj set di Fabio La Rovere e Simone Pozzobon. Il 5, non stop sino alle 02, musica rock e animazione; Il 7, appuntamento aperitivo con musica live di Erik & Simon. Il 12, dalle 21, Max Pianta Show (tributo a Renato Zero). Il 14, aperitivo con live rock di Enrico Mason. Il 21 tornano Erik & Simon mentre il 26 i Lambrusco Rock regalano una serata tributo a Ligabue. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero. Orario: Aperto tutti i giorni dalle 7 alle 02. Come arrivare: Da Piazza Carpenedo, girate a destra in Via San Donà. Il locale è a 200 metri, sulla vostra destra.

BEk and Cik
Galleria Leon Bianco, 18 – San Donà di Piave (Ve). Info: 3464930039 In pieno centro cittadino, nello scenografico quadrilatero della Galleria Leon Bianco, al riparo dal traffico e dallo smog, un salotto a cielo aperto dove ricaricare le energie, incontrare gente e, soprattutto, divertirsi in ogni ora della giornata: dalla prima colazione, al brunch sino bicchiere della staffa per concludere al meglio la serata. Ad animare questa dinamica bekeria & cicchetteria assolutamente moderna nel design e nello spirito uno staff giovane e vivace sempre pronto a stupire e tentare la clientela con proposte a base di formaggi e salumi di eccellenza del made in Italy, profumati cicchetti veneti tipici rivisitati con creatività e ottime sfiziosità “espresse” alla piastra. Qui, anche i più giovani possono iniziarsi alla “cultura del bere di qualità” senza necessariamente vedersi prosciugare il portafogli! La fornita cantina propone infatti accanto a grandi classici nazionali (bianchi, rossi, bollicine) e champagne francesi anche etichette di nicchia selezionate personalmente dallo staff per offrire il piacere di inedite degustazioni low cost. Tra i must del locale gli appuntamenti aperitivo e dopocena del fine settimana movimentati da dj set ed eventi live. Al top la nuova proposta del giovedì: dalle 18 alle 21, si alza il sipario su una lunga degustazione di Franciacorta & prelibati assaggi di crudi di mare preparati da un noto chef della ristorazione locale. Il tutto sulle note di una piacevolissima selezione di brasilian house… Ci piace perché è easy con stile! Orario: Aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 7 alle 02. Come arrivare: In pieno cento cittadino, all’interno della corte della Galleria Leon Bianco.

23

sushi Wok 008
Via don Federico Tosatto, 33 - Venezia (VE). Info: 041977413 Una nuova tipologia di locale. La formula è semplice: con un prezzo fisso (15.90 euro per la cena e 10.90 euro per il pranzo) si può mangiare a sazietà piatti della tradizione cinese e giapponese. E’ una proposta simpatica soprattutto per i gruppi di amici perché si può mangiare molto con una cifra accessibile, e infatti il locale, soprattutto nei weekend, è pieno di ragazzi che fanno una buona decina di giri al buffet. Il consiglio, per 24 non perdersi nulla, è quello di seguire un certo ordine nelle portate. Si può cominciare con un piatto misto di sushi e sashimi che viene preparato sotto gli occhi dei clienti da uno chef addetto solo a questa operazione. Poi si può passare ai piatti caldi, una carrellata dei cibi tipici cinesi: dagli involtini primavera al maiale in agrodolce, il locale ne propone una ventina. A seguire c’è la zona in cui i cibi sono ancora crudi (carne, pesce e verdure): qui è il cliente che li sceglie e li porge direttamente all’addetto che li cucina secondo il metodo Tappenyaki, una cottura alla piastra condita con salse tipiche. Quarto passo verso la sazietà è il Wok: anche qui gli ingredienti vanno scelti tra quelli crudi che il cuoco cucina con una delle salse proposte dal locale (quelle tra cui scegliere sono quindici, ma si possono anche combinare tra loro per ammorbidire un gusto piccante troppo acceso o dare un tocco di agrodolce). Per finire un buffet di dolci con gelato, torte, caramelle e frutta sciroppata cinese; da

dinner
provare i Liches di cui si vantano le qualità afrodisiache. Orario: Dalle 11:30 alle 15 e dalle 19 alle 23:30. Aperto tutti i giorni. Come arrivare: Il locale si trova in zona Auchan, nell’isolato in cui trovate la concessionaria Aprilia e Volkswagen. Il sushi wok è dietro alla strada principale. Svoltate alla seconda a destra dopo la rotonda del centro commerciale.

agora’ 33
Via Rielta, 33 - Mestre (VE). Info: 0415346963 La novità dell’estate da Agorà33 è la pausa pranzo all’aperto. Anche se il locale non è al centro della città, soprattutto con la bella stagione quando si pregustano già le ferie, vale la pena fare qualche minuto di strada in più e arrivare qui se la ricompensa è mangiare all’aria aperta, in una zona verde e rinfrescante come quella del parco Albanese. Il locale propone un giardino esterno, ben riparato dalla strada, con una trentina di coperti e candide tovaglie svolazzanti. Tutti i giorni il menu cambia secondo i prodotti trovati freschi al mercato: primi fatti in casa, secondi di carne e di pesce e insalatone. Se invece l’idea che avete dell’estate è quella di una romantica cena a lume di candela dopo il calar del sole, Agorà 33 va forte nei piatti di carne alla brace, con una particolarità nel menu che in città preparano solo qui: la Picana argentina una bistecca di manzo cotta sulla griglia e servita sulla pietra ollare bollente accompagnata da salse tipo Chutney preparate in casa. Per appetiti più informali il locale dispone di un listino con una cinquantina di pizze classiche, ma anche qui non si disdegna un qualche guizzo originale: la luna amalfitana, una pizza semi chiusa molto farcita. La cantina del locale segue il principio dei “pochi ma buoni”: cinquanta etichette tra cui si può trovare qualche curiosità tipo il Loredan Venegazzù, un vino friulano che era nella lista dei cento preferiti da Luigi XIV, il re sole. Orario: Tutti i giorni dalle 17 alle 24. Dal lunedì al venerdì aperto a pranzo dalle 11 alle 14. Come arrivare: Il locale si trova proprio di fronte al parcheggio del parco Bissuola.

25

i MasnadiEri

Via Rismondo, 27 - Mestre (VE). Info: 0415349121 La nuova gestione compie un anno in questi giorni. Il locale ha scelto di seguire la filosofia del bacaro, quello più classico con i cicchetti di una volta: polpette al sugo, rumegal, spienza e tanto pesce, tutto sempre accompagnato da un buon calice, anzi “un’ombra”. Per chi non ama l’aperitivo mordi e fuggi ci si può sedere ordinare i cicchetti un po’ alla volta e passarci tre o quattro ore, sostituendo la cena. Il locale ha anche il servizio ristorante: la cucina veneta è privilegiata ma si possono ordinare filetti e ottime tartare. Orario: Dalle 10:30 alle 14:30 e dalle 18 all’1. Mercoledì chiuso. Come arrivare: Da Mestre, percorrere tutto viale Garibaldi fino alla piccola rotonda, proseguire a destra e imboccare la seconda strada sempre a destra, via Rismondo. Il locale fa angolo in fondo alla strada.

BirrEria la CasCina

Via Don Tosatto, 26 - Mestre (Ve). Info: 041956118 Non ci sarà il mare all’orizzonte ma se cercate il vostro angolo d’estate, e siete costretti vostro malgrado a restarvene in città, qui lo trovate! Il locale è circondato da un’ampia terrazza-giardino con caratteristico chiringuito bar in bambù, meta perfetta dall’ora dell’aperitivo (con happy hour tutti i giorni dalle 18 alle 19) sino a tarda notte. Anche nel periodo estivo, infatti, il calendario eventi del locale non si arresta e tutte le sere regala alla clientela dj set, musica live e feste a tema. Ma non solo. Per chi è a caccia di piatti della cucina veneta tradizionale da accompagnare ad un’ ampia selezione di vini d.o.c., la Cascina offre un raffinato spazio enoteca dove, a cadenza mensile, ruotano anche mostre d’arte a tutto tondo. Ci piace perché è un classico che non annoia mai! Orario: Aperto tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 19 alle 02. Come arrivare: Dalla Tangenziale di Mestre uscita Castellana. Prendete la direzione Zelarino-Auchan e seguite verso il centro commerciale. La Cascina è a fianco.

ristorantE il BurChiEllo

aspEttando godot

Via Unità, 4/a – Spinea (VE). Info: 041992920 Una delle pizzerie più creative di Spinea. Il listino propone più di cento pizze ma è in continua evoluzione con una sezione dedicata a quelle che richiedono i clienti. Pieno di libri, strumenti musicali, locandine teatrali, si mangia bene senza spendere troppo. Un esempio è il piatto unico con un filetto (di maiale, manzo o struzzo) accompagnato da verdure e riso. Il tutto con un occhio all’etnico: questo è uno dei pochi locali in provincia in cui si mangia il cous-cous. Orario: Dalle 11.30 alle 14.30 e dalle 18 all’1. Chiusura settimanale il lunedì e il sabato e la domenica a pranzo. Come arrivare: Da Mestre, seguite le indicazioni per Spinea-Mirano. Superato Chirignago, incontrate il cavalcavia di Spinea. Non oltrepassatelo, ma girate all’ultima via possibile sulla sinistra del cavalcavia: il locale è sulla destra a duecento metri.

Via Venezia, 40 - Oriago di Mira (VE). Info: 041472244 Il Burchiello è un ristorante storico, sorto sulla riviera del Brenta negli anni Quaranta del secolo scorso, e gestito da allora dalla stessa famiglia. Da anni il ristorante è presente sulla guida Michelin. Ora il gestore è Gabriele, giovane devoto alla tradizione di famiglia ma desideroso di aprire il suo ristorante a un pubblico il più possibile eterogeneo. Per questo motivo al locale si propongono cene degustazione, tutte a base di pesce, che non superano mai i 60 euro a testa, un prezzo irrisorio per un locale stellato. Gabriele organizza anche serate con musica dal vivo o eventi per il lancio di nuovi libri spesso corredati da una presenza vip. Inserito nella catena dei ristoranti del buon ricordo il locale ha da poco cambiato il piatto della casa, sostituendo al risotto del Doge, il risotto ai Gò, un pesce tipico della laguna di cui si è trovata traccia in alcune lettere dei miles romani di stanza in Veneto. Orario: Dalle 12 alle 15 e dalle 19 alle 22. Chiuso lunedì e martedì sera. Come arrivare: Da Mestre proseguire lungo la Riviera del Brenta in direzione Padova, superare Oriago. Il Ristorante è sulla sinistra.

ivenne ambitissima meta balneare dai primi anni del 900 e toccò il suo apice di notorietà nei “ruggenti” anni ‘60 del boom economico. Castiglioncello, frazione del comune di Rosignano Marittimo in provincia di Livorno, sale alla ribalta come meta di vacanza di celebrities del mondo del cinema, vedi Alberto Sordi, Marcello Mastroianni, Silvana Mangano, Bice Valori e Paolo Panelli, solo per citarne alcuni. La piccola frazione deve il suo successo ad una posizione privilegiata che ha preservato la bellezza degli scorci sul mare e delle pinete tanto decantate. Proprio la folta vegetazione mediterranea diventa soggetto artistico per la corrente pittorica dei Macchiaioli, che si espresse attraverso le opere di Giovanni Fattori, Silvestro Lega, Telemaco Signorini, villeggianti a Castiglioncello, ospiti del mecenate Diego Martelli. Ai molti, però, Castiglioncello rimane alla memoria come set del film “Il Sorpasso” di Dino Risi, con Vittorio Gassman e Jean-Louis Trintignant. Un film diventato simbolo di quell’epoca, girato sulla spiaggia del Miramare dove Gassman e Trintignant scorrazzavano a bordo della Lancia spider decappottabile “Aurelia B24”. E’ a Castiglioncello, scrive Oreste De Fornari nel libro che ha scritto sul film di Dino Risi, “che il road movie si trasforma in un beach movie, dove non ci sono reticolati che separano i bagni di lusso da quelli popolari e anche uno spiantato come Gassman può sfidare a ping pong un industriale e vincergli cinquantamila lire”.
cc photos from flickr by conanil/antmoose/.fabio/lavapiubianco

D

26

a scelta d’elite in una Costa Smeralda sempre più Cafonal, per dirla alla D’Agostino. Nata dalla mente dei veneziani Luigi e Nicolò Donà dalle Rose, nel quadro di un’iniziativa voluta da un gruppo di imprenditori tra i quali Giorgio Cini ed il banchiere inglese George Frank, Porto Rotondo comincia a svilupparsi a metà anni ‘60 e con una rapida crescita durante gli anni ‘70 grazie anche alla compagnia aerea Meridiana dell’Aga Khan. Il cuore di Porto Rotondo è la sua piazzetta, in onore dei fondatori è stata chiamata Piazza San Marco, assieme allo Yacht Club Porto Rotondo, uno dei più importanti ed esclusivi d’Europa, sede del Trofeo Bailli De Suffren e del famosissimo Porto Rotondo Big Game dedicato alla pesca d’altura. Da sempre “hot point” per i personaggi del mondo dello spettacolo e della televisione, Porto Rotondo è nota anche per essere sede di Villa Certosa di proprietà della famiglia Berlusconi. Tra le spiagge più belle e conosciute ricordiamo Ira, in onore di Ira von Fürstenberg, Spiaggia Sassi e Punta Volpe. Di sera Porto Rotondo è un trionfo di locali, belle donne, auto di lusso e play boy di nota fama... ed il Country Club è il punto di ritrovo per antonomasia. Cene a lume di candela e poi balli fino alle prime ore del mattino in un contesto total white di grande raffinatezza. Tantissimi i Vip che sono passati al Country, da Marta Marzotto, Alberto Sordi, Monica Vitti e Robert De Niro fino ai “contemporanei” Eros Ramazzotti e Piero Chiambretti.
cc photos from flickr by uomoinmare/tearsandrain/buggolo/cischia

L

MEZZosoldo
Via Tempesta, 10 - Noale (VE). Info: 0415801816 A Noale, in pieno centro, c’è un locale che è nato come ristorantino easy chic che guarda soprattutto alle coppie e alle relative cene romantiche con tanto di prive (da prenotare in anticipo) in cui la coppia rimane da sola e quando desidera il cameriere non fa che agitare un campanellino lasciato a disposizione. La proposta culinaria è curata da Moreno, uno chef romagnolo con la passione per la tradizione delle sue terre condita con un po’ di innovazione: ma niente gusti incomprensibili, solo una buona cucina all’italiana. Nel weekend il locale organizza feste e aperitivi che riscuotono un gran successo : si comincia il sabato sera alle 18 con calici di vino, spritz e nel buffet crostini e affettati Doc, scelti dallo chef. Si continua per cena (spesso al sabato il prezzo è fisso e include l’animazione); dopocena si mettono da parte i tavoli e si balla. E alla domenica si ricomincia. Orario: Aperto dalle 11 alle 14 e dalle 17 alle 2. Chiuso il lunedì. Come arrivare: Al grande incrocio di Noale, davanti alla piazza, c’è un obbligo di svolta a destra. Svoltare e parcheggiare il prima possibile. Il locale affaccia sulla strada 100 m dopo l’incrocio.

JaZZ sEt CluB
Via Tabina, 4 – San Donà di Piave (VE). Info: 0421480784,3406292583 A San Donà di Piave frizzante new entry nata dall’Associazione Dilettantistica Sportiva Jazz Set Club con l’obiettivo di creare un punto di riferimento privilegiato per la valorizzazione e la condivisione della cultura musicale in tutte le sue poliedriche forme e sfumature! La cornice è quella di una fascinosa villa dalle imprevedibili architetture post moderne, circondata da una terrazza giardino decisamente cool, meta perfetta per incontrarsi, conoscere gente e soprattutto divertirsi. Aperto venerdì, sabato e domenica, dall’ora dell’aperitivo sino a tarda notte, propone un fitto calendario di eventi in grado di soddisfare i più svariati palati musicali. On stage si alternano infatti band jazz, soul, pop e funky senza dimenticare le funamboliche jam session all’insegna del più genuino spirito di improvvisazione. Ma non solo. Grande spazio anche agli amanti della musica dance con elettrizzanti dj set a 360°. Oltre alla musica, spazio anche alle altre arti, ad iniziare da quelle visive, come la fotografia, con la mostra permanente sugli anni d’oro del jazz, la pittura e la scultura, con performances “live” ed esposizioni a rotazione. Il locale, nel pieno rispetto della filosofia che lo anima, si offre come trampolino di lancio per tutti i giovani talenti a caccia di un palcoscenico pronto a valorizzarne il talento. Non abbiate timore, prendete coraggio, contattate il locale e fatevi conoscere! Ampio parcheggio

after dinner
gratuito. Ingresso riservato esclusivamente ai soci A.C.S.I Calendario eventi su: www.jazzsetclub.com Orario: Aperto venerdì, sabato e domenica dalle 17. Come arrivare: Dal centro prendere Via Tredici Martiri e proseguire dritti sino a Via C. Vizzotto. Alla prima rotonda prendere Via Giorgione e proseguire dritti sono all’incrocio con Viale Primavera, prenderlo e proseguire dritti sino ad arrivare in Via Tabina. 29

luCidE oMBrE
Via Dante, 47 – Padova. Info: 049652411 Diviso in due locali, uno dedicato alla vendita e uno alla degustazione, Lucide Ombre propone ottimi vini, salumi e formaggi provenienti da tutta l’Italia, disponibili sia per la degustazione in loco che per l’acquisto. Nella bottiglieria sono a disposizione più di 500 vini italiani, qualche vino straniero degno di nota e una discreta quantità di champagne. Il locale è un’ottima soluzione per la pausa pranzo: specialità gastronomiche nazionali si abbinano a qualche piatto caldo e ad altre sfizioserie quali tartine speciali, taglieri di affettati e formaggi, salumi vari. Nel locale si organizzano inoltre presentazioni di cantine e degustazioni, corsi di Avvicinamento al Mondo del Vino ed altre interessanti iniziative. Orario: Dal martedì al venerdì aperto dalle 10 alle 20. Lunedì aperto dalle 12 alle 20. Sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 20. Domenica chiuso. Come arrivare: Da Piazza Insurrezione, prendere Corso Milano e girare a destra in via Dante. Sotto il portico sulla sinistra trovate l’enoteca.

ostEria BaraBBa CafE’ Miro’
aperitif
Via Vicenza, 47 – Padova. Info: 0498716845 In mezzo alla fitta e scarmigliata giungla di aperitivi, happy hours, spritz time e rendez-vous, la proposta dell’Osteria Barabba è una delle più gettonate tra il popolo della prima serata. In questo locale, che d’estate vanta una bella terrazza estiva, ogni mercoledì e venerdì, dalle 19 in poi prende vita un mega buffet a base di crostini, cous cous, pasta fredda e calda, insalata di riso, polenta e sugo e le mille altre delizie servite dallo staff. Un’abbondanza che rende l’aperitivo una vera e propria “aperi-cena”: un bellissimo escamotage per sostituire la cena, pagando solo il drink. Orario: Aperto dalle 7:30 a mezzanotte. Mercoledì, venerdì e sabato fino alle 2:00. Domenica chiuso. Come arrivare: Il locale si affaccia sul cavalcavia di Via Vicenza, ed è sopra al supermercato Despar e accanto al negozio di strumenti musicali, visibile dalla strada (venendo da Chiesanuova sulla destra).

Via Dondi dell’Orologio, 1 – Padova. Info: 3481307504 In una piacevole cornice, ecco un meeting point raccolto, rinomato e sempre ben frequentato. Ideale per la colazione e per la pausa pranzo (con ottime e paste fredde, insalate di riso in varie versioni e freschi carpacci di carne e di pesce, panini e tramezzini fra i migliori in città). Il locale è frequentatissimo anche per l’aperitivo, con la possibilità di scegliere un buon calice dall’eccellente lista di vini in mescita. Oltre al vino naturalmente cocktail, spritz e sfizioserie assortite completano il quadro. Ci si incontra, si brinda e si sorseggia in una piazzetta estiva verdeggiante e luminosa, che durante la bella stagione offre un’alternativa decontracté al caos delle piazze. Orario: Aperto dalle 8:30 a mezzanotte. Domenica chiuso. Come arrivare: Da Piazza dei Signori passate sotto alla Torre dell’Orologio: il Mirò è in fondo alla piazza, accanto al tabacchino sulla destra.

31

agEnZia d’affari

Via Dante, 16 – Padova. Info: 3929280055 Fin dalla colazione il locale si distingue, offrendo yogurt, spremute e frullati. A pranzo primi e secondi veloci, panineria varia ed insalatone, per un quick lunch in piena regola. Nella lista dei vini un’ampia selezione di etichette italiane e straniere, con una trentina di vini in mescita. Lo spritz time prende il via alle 18.30 con un ricco buffet di stuzzichini freschi, tartine, crostini con salse varie, pinzimonio e altre golosità. Per il dopocena ottimi sono i pestati, dai classici alle novità, da provare il Caipiaperol ed il Caipicampari, ottimi diversivi anche come aperitivo. Orario: Aperto dalle 08 a mezzanotte. Domenica aperto dalle 18. Come arrivare: In pieno centro storico, dalla Rinascente prendere Corso Milano, seconda laterale a sinistra, il locale è sotto il portico sulla sinistra.

CortE sConta

a sempre meta prediletta della “gente di mare”, amanti delle regate di giorno e del relax della Piazzetta la sera, Portofino divenne una delle mete esclusive nel decennio del boom economico ma con una dose di snobismo anche maggiore. Il piccolo centro è rimasto tale, il tempo, infatti, sembra essersi fermato e non intende aprirsi ad un turismo “democratico”: la Piazzetta sempre affollata, i portici con i negozi di alta classe, le barche attraccate in porticciolo (a vela soprattutto), i tavolini dei locali storici per una piacevole chiacchierata. A Portofino ci attraccò anche lo scrittore Guy De Maupassant a bordo del veliero Bel Ami e nel suo diario di viaggio scrisse: “Un piccolo villaggio, Portofino, si allarga come un arco di luna attorno a questo calmo bacino. Mai ho forse sentito una impressione eguagliabile a quella che ho provato nell’entrare in quell’insenatura verde, e un eguale senso di riposo, di appagamento...”. La stagione inizia in primavera, a maggio, con le Regate Pirelli - Coppa Carlo Negri, la Portofino Rolex Trophy e il Trofeo Siad - Bombila d’Oro meta di personaggi dell’imprenditoria quali Carlo Puri Negri, Leonardo Ferragamo, John Elkann, Gabriele Galateri, Pigi Loro Piana, Marco Tronchetti Provera e consorte Afef proprietari di Villa La Primula (ex Falck). Tra i locali noti di Portofino, La Gritta, l’American bar del tristemente noto Maurizio Raggio, da sempre punto di ritrovo del jet set internazionale, propone serate esclusive a base di ostriche e champagne.
cc photos from flickr by cebete/Aloa

D

Via dell’Arco, 9 – Padova. Info: 3480630758, 3479764053 L’atmosfera vuole essere quella delle classiche osterie: lista dei vini bene in vista, cicchetti in perfetto stile veneziano, vetrinetta con stuzzicherie varie. La Corte Sconta è il luogo ideale per sorseggiare un buon calice di vino locale in tranquillità, riportare l’aperitivo alle sue tradizionali origini e godere di un ambiente genuino e decontracté. Orario: Aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 22. Come arrivare: Meglio arrivarci a piedi: da Piazza delle Erbe imboccare Via dei Fabbri, e svoltare a sinistra alla fine in Via dei Soncin. Proseguire fino all’Hotel Majestic Toscanelli, girare a destra in Via dell’Arco. Il corte sconta è nella piazzetta adiacente all’albergo, dalla parte opposta della strada.

soMMariva
Via Emanuele Filiberto , 29 - Padova. Info: 0498758791 Un lounge bar e meeting point per la fauna più branchée e modaiola della città, soprattutto durante la bella stagione, che vede la piazzetta estiva come uno dei punti d’incontro più importanti del centro storico. Aperto tutto il giorno, offre una vasta scelta di piatti veloci, caldi e freddi, per un quick lunch da intenditori. Colori caldi, luci soffuse, arredi minimal, musica coinvolgente e bella gente rilassata, per un pre serata a ritmo di cocktail ben fatti, bollicine e sorrisi. E’ senza dubbio il locale da aperitivo più frequentato dai volti noti del mondo della notte, e il punto d’incontro, pettinato ma non troppo, per lo show off in vista della serata in disco... Orario: Dal martedì al giovedì dalle 7:30 all’1:00, venerdì e sabato dalle 7:30 alle 2:00. lunedì chiuso. Come arrivare: In pieno centro storico. Dal parcheggio di Piazza Insurrezione proseguire a piedi verso Piazza Garibaldi. Il locale è dopo 50m circa sulla destra, nella piazzetta pedonale.

Motivi CafE’

Via Pacinotti, 12 – Piombino Dese (PD). Info: 3473352184 Un ampio locale che offre divertimento per tutti i gusti, dall’aperitivo al dopocena. Tutti i giorni, spritz time con taglieri di affettati serviti al tavolo. Piadine, bruschette, panini, toast, da gustare magari davanti ad una freschissima birra alla spina o in bottiglia. Per il dopocena via libera ai cocktail del momento e ai long drinks. Durante il fine settimana l’appuntamento è con il dj set: venerdì e sabato a partire dalle 22, la domenica dalle 18. Si organizzano feste a tema, concerti e divertenti party. Orario: Aperto tutte le sere tranne il lunedì dalle 17 alle 03. Come arrivare: Da PD, prendere la Strada del Santo fino a poco prima di raggiungere Resana, poi svoltare a destra verso Piombino Dese. Poco prima del centro del paese trovate il locale sulla strada principale.

33

Ekidna

Via Padova, 200 - Tombelle di Vigonovo (PD). Info: 3348752142 Qualità, varietà, originalità. All’Ekidna ogni scelta è un successo assicurato: dai vini ai cocktail, dagli analcolici al tradizionalissimo spritz, il rito dell’aperitivo in questo locale è una garanzia. Naturalmente questo rituale è un must nel weekend, ma anche durante la settimana vale davvero la pena di prendersi una pausa a fine giornata. Qui lo staff prepara ogni 34

sahara
sera un buffet free take che non ha niente a che vedere con i soliti snack preconfezionati: dalle 17 alle 20 sul bancone fanno bella mostra di una serie di spunciotti da acquolina in bocca. Per la colazione, numerosi tipi di brioche, per il pranzo una vasta scelta di panini e snackeria varia, per l’aperitivo i già decantati buffet, spritz & co. Dopo cena l’Ekidna si trasforma in una perfetta location pre disco, tra cocktail Fantasia del Barman e i classici drinks della notte. Per feste di laurea, compleanno, addii al nubilato, celibato e quant’altro è a disposizione una saletta al piano inferiore. Per conoscere meglio lo staff, consigliamo di dare un’occhiata al blog del locale (www.ekidna. blogspot.com): risate assicurate e simpatia a fiumi! Orario: Aperto tutti i giorni tranne il lunedì dalle 07 alle 02. Come arrivare: Alla rotonda di Piazzale Stanga prendere via L. Ariosto e al semaforo girare a sinistra. Continuare dritti per via Vigonovese finché non si arriva a Tombelle, il locale si trova sulla vostra sinistra accanto alla chiesa principale del paese.

dinner
carne e verdure, cous cous, tagine, salse speziate e sapori intriganti. Alle più classiche ricette della cucina mediorientale si aggiunge la sezione World Food, con specialità internazionali di carne e di pesce, consigliate quotidianamente dallo chef. In più, la pizzeria propone pizze tradizionali, orientali e gustosissimi kebab serviti sul piatto con contorno di verdure e salse esotiche. La novità del 2009 è l’apertura anche a pranzo: dal lunedì al venerdì, oltre al menu à la carte, è disponibile il convenientissimo Business Lunch a 10euro tutto compreso. L’aperitivo? È servito rigorosamente al tavolo: piattino ritmato da falafel, brik, sambusa e assaggi di fatuche e cuscus, in abbinamento a un drink o a un calice di vino. Il tutto a soli 10euro. Poi, a sorpresa, una volta ogni tanto, happy belly dance, aperitivo con danzatrice del ventre. Orario: Aperto dalle 19 alle 02. Chiuso il lunedì. Come arrivare: Dalla Stazione, prendere la circonvallazione interna (Via Frà Paolo Sarpi), direzione Vicenza. Dopo 1,5 km circa, trovate il locale sulla vostra destra.

Via Frà Paolo Sarpi, 116 - Padova. Info: 0498715116 L’ambiente, disposto su due livelli (al piano superiore si cena seduti a terra, su cuscini e morbidi tappeti, come da tradizione…) è allestito con colori ed arredi originali, e ci si sente immediatamente immersi nell’esotismo da Mille E Una Notte. I profumi speziati provenienti dalla cucina sono il preludio alle succulente specialità del menu: ricette a base di

35

aCCadEMia CavallErEsCa – doMinio di CoppE
Via Frassanedo, 88 - Saonara (PD). Info: 0496887830, 3319323456 Una struttura di sport e tempo libero formata da quattro aree di attività: Dominio di Bastoni, Dominio di Spade, Dominio di Denari e Dominio di Coppe. E’ a questo Dominio che dedichiamo la nostra attenzione: al Caffè Ristorante dell’Accademia Cavalleresca si affina il gusto del ben mangiare e bere, con classe ed equilibrio. Il piacere della tavola arricchi36 sce corpo e spirito, se esercitato con temperanza e con la consapevolezza che i prodotti consumati sono di prima qualità ed elaborati ad arte. La Carta si divide in quattro portate fondamentali: Antipasti, Primi, Secondi, Dolci. Per ogni portata sono a disposizione quattro scelte, per quattro percorsi gastronomici diversi: Carni Rosse, Pesce, Vegetariano, Carni Bianche. Naturalmente, il commensale gode della piena libertà d’incrociare i percorsi e crearne di nuovi. Parlando del menu, gli aggettivi che vengono alla mente sono “raffinato” e “ricercato”. La combinazione di ingredienti conosciuti, ma esaltati al massimo da una preparazione impeccabile, con alimenti inusuali resi più accessibili da combinazioni tradizionali è, si può dire, l’asso nella manica di questo ristorante. Orario: Aperto dal martedì alla domenica dalle 20.30 a mezzanotte. Come arrivare: Da Corso Stati Uniti, seguire le indicazioni per Saonara. Appena passato il centro di Villatora, svolta a destra in via G. Mazzini, dopo circa un chilometro, svolta a sinistra in via Frassanedo.

donna irEnE
Vicolo Pontecorvo , 1 - Padova. Info: 049656852 Cucina di eccellente livello, con un occhio di riguardo per le specialità siciliane e le ricette regionali e di stagione, per un ristorante/enoteca dal fascino sobrio, confortevole e decisamente di classe, che d’estate si arricchisce di uno splendido giardino estivo. La cucina fonde al meglio gli spunti creativi con la ricerca e il recupero dei sapori antichi. Il menu varia a seconda delle stagioni e delle materie prime utilizzate, con qualche “classico” sempre presente. La cucina è rigorosamente espressa, e tutti i piatti del menu sono preparati al momento. La cantina vanta oltre 450 etichette selezionate, con una particolare attenzione alle piccole aziende vinicole. La cortesia, la simpatia e la professionalità di Ubaldo Ingrassia e dello staff in sala completano il quadro. Per una pausa pranzo particolarmente gourmande, Donna Irene è la soluzione ideale: oltre al menu à la carte, potete approfittare di un menu degustazione, proposto a euro 15,00. Inoltre, la mescita del vino è disponibile anche a cena (non è necessario acquistare una bottiglia: potete scegliere un calice fra le proposte del giorno). Orario: Dalle 12:30 alle 15 e dalle 20 alle 23. Chiuso il lunedì. Come arrivare: Dagli Ospedali, circonvallazione in direzione sud (per S. Antonio), e girare a destra alla rotonda di Via Facciolati. Dritti alla seconda rotonda, e parcheggiare in Piazzale Pontecorvo. Donna Irene è all’inizio del vicolo sulla destra, appena prima del ponte.

37

ristorantE paviola CaffE’ / ZanZara CluB
Via Valsugana, 392 – Loc. Paviola, San Giorgio in Bosco (PD). Info: 049596025, 0495996671 Due ambienti diversi per due realtà collegate: Zanzara Club e Ristorante Paviola Caffè (nella foto) sono due anime dello stesso locale, condotto con entusiasmo ed esperienza dalla stessa famiglia. Nel primo l’arredamento è tropicale, per immergere il commensale in un’ambientazione verdeggiante. Nel secondo, total38 mente rinnovato, si respira un’aria più minimale, con materiali moderni e forme contemporanee, brace a vista per spettacolari grigliate e un’ampia vetrata. L’offerta del menu spazia dalle pizze tradizionali a quelle più originali per la pizzeria, mentre il ristorante offre i piatti tipici della cucina veneta, tra cui si distingue la pasta fatta in casa e la carne italiana alla griglia. L’interesse verso i prodotti biologici dello staff è spiccato: nel locale di San Giorgio in Bosco si organizzano di tanto in tanto cene degustazione preparate rigorosamente con prodotti provenienti da agricolture biologiche, assolutamente di stagione e possibilmente a chilometro zero. La novità su questo fronte è l’introduzione della farina di Kamut nella preparazione delle pizze. Una gradevole variante alla tradizionale pizza bianca (sempre e comunque disponibile). Orario: Aperto tutti i giorni tranne il lunedì dalle 07 a mezzanotte. Come arrivare: Da Padova, SS47 in direzione Cittadella. Arrivati a Paviola, poco dopo si scorge il locale, ben visibile sulla sinistra.

El MEdiEvolo
Via Scapacchiò, 49 - Selvazzano Dentro (PD). Info: 0498055635 Un ambiente raccolto, elegante e d’ispirazione medievale, che durante la bella stagione si arricchisce di un bel porticato estivo dove gustare le squisitezze della gastronomia spagnola. Protagonista è naturalmente la Paella, preparata nelle varianti tradizionali e in versione vegetariana. Per i palati più esigenti, le spettacolari grigliate imperiali di crostacei, o la carne di toro o di bisonte. Il tutto da innaffiare con gli eccellenti vini d’importazione o con la sangria, davvero imbattibile, proposta anche in versione bianca. El Medievolo propone inoltre un’ottima alternativa alla cena tradizionale: la cena a base di Tapas. Un nuovo modo di “far comida”, con un rapporto qualità/prezzo estremamente vantaggioso. Con 20 euro (bevande escluse) vi vengono servite ben 15 portate differenti a base di carne, pesce e verdure. I classici della gastronomia spagnola, serviti in piccole porzioni, e preparati al momento. Un’esperienza culinaria divertente e di grande qualità, assolutamente da provare. Per le Tapas è richiesta la prenotazione. Orario: Tutte le sere dalle 19:30 alle 23. Domenica e festività aperto anche a pranzo (su prenotazione). Come arrivare: Da Padova, prendere via Sorio e proseguire per via dei Colli. Passate le frazioni di Brusegana e Tencarola girare a destra alla rotonda, direzione Selvazzano Dentro. Il locale è in centro, subito dopo il semaforo, sulla destra.

39

N

el 1956, quando Roger Vadim decide di girare qui il film “Et Dieu Créa la femme” Saint Tropez è un villaggio provenzale popolato di pescatori. Il film racconta della 21enne Juliette (interpretata da BB) e della sua love story a 4 voci due fratelli e un direttore di un locale un po’ troppo agé per i benpensanti fine anni ‘50. Da quel momento in poi Saint Tropez diventa una delle capitali della dolce vita: si racconta che il principe Dado Ruspoli, conte di Cerveteri e rampollo anticonformista della nuova nobiltà all’italiana, avesse organizzato una festa in riva al mare con Jane Fonda e Roger Vadim a cui la Bardot era arrivata mascherata da leopardo. Saint Tropez era il simbolo di una vita a bordo spiaggia che vuole tagliar fuori le grandi masse in Vespa e in Cinquecento che cominciano a calcare le superstrade d’Europa, e che è fatta per pochi ma buoni con un gran senso del gusto. Sono gli anni della minigonna optical portata con gli stivali di vernice bianca: Yves Saint Laurent, dalle passerelle di Parigi detta la sua legge. Pausa caffè sempre da Esquinade, la più antica pasticceria del paese. Per cena si va al Byblos, l’albergo più chic (e caro) della costa, fondato nel 1967 e collegato alla discoteca di riferimento: les caves du Roy dove ovviamente si balla il Twist. Per cultori del mito da non perdere nemmeno la Bodega du Papagayo il ristorante night club con vista sulla baia dove attraccano gli yacht. Tutto aperto ancora oggi, per nostalgici modaioli un po’ d’antan.
cc photos from flickr by illuvrhinestone/smabs/risastla/Bernd Brägelmann

Era ora
Piazza Marconi, 26 - Campo San Martino (PD). Info: 0495590142, 3484135296 Le parole d’ordine di questo locale sono semplicità, naturalità, qualità. Concetti che si esprimono in ogni dettaglio: dall’arredamento, fantasioso risultato di un ispirato connubio di artisti e artigiani (che ha utilizzato rigorosamente materiali di recupero per la messa a punto dell’originale insieme) alla cucina, frutto di un felice sodalizio tra innovazione, creatività e tradizione. Aperto sia a pranzo che a cena, Era Ora offre un menu alla carta che cambia regolarmente con il variare delle stagioni, due menu degustazione con il meglio delle proposte culinarie del momento, sia di carne che di pesce, e un variegato buffet a mezzogiorno nei giorni feriali. Qui si organizzano inoltre cene a tema che esplorano la stagionalità dei prodotti, riproponendo i classici della cucina veneta sotto una luce innovativa ed originale che stupisce piacevolmente anche il commensale più esigente. Durante la stagione più calda il tutto si arricchisce di un piacevole porticato estivo, dove godere appieno di un’atmosfera rilassata, fresca e cordiale, in perfetto stile Era Ora. Orario: Aperto dalle 12 alle 14.30 e dalle 19 a mezzanotte. Chiuso il mercoledì. Come arrivare: Da Padova, SS47 in direzione Cittadella. Seguire le indicazioni per Campo San Martino. Una volta arrivati al paese, al primo semaforo girare a sinistra, il locale si trova sulla destra, sotto il campanile.

trattoria piZZEria aliCE E filippo / Bar aliCE
Via IV Novembre, 6/B – Padova. Info: 0498843508, 3477435956. Per gli eventi del Bar Alice: 3407721399 Un ambiente semplice e caloroso per una cucina genuina e generosa. La Trattoria e Pizzeria Filippo e Alice offre un menu ampio e variegato che ha nei piatti a base di pesce la sua specialità. Ma non sono solo queste le attrattive del listino del locale, che vanta anche una vasta sezione dedicata alla Pizzeria: 130 i tipi di pizze tradizionali, alle quali si aggiungono le Baguette e le inedite Ciambelle. Diviso in Zona Bar e Ristorante, il locale propone appuntamenti settimanali accattivanti: ogni mercoledì è possibile cenare con il Menu Paella e Sangria: Paella + Sangria + Sorbetto + Caffé = 20euro. Il giovedì è la serata dedicata al Giropizza: con 10euro (bibite escluse) si mangia ogni tipo di pizza tradizionale fino a sazietà. Il venerdì, oltre al Torneo di Calcio Balilla, dj set e feste a tema. La zona bar si chiama BAR ALICE (nella foto), ed è il regno degli eventi del Gruppo L.J Fashion Drink Party, formato da Laura e Jessica, che organizzano periodicamente eventi frizzanti e colorati. Orario: Aperto dalle 07.00 all’01.00. Chiuso dom a pranzo. Come arrivare: Da Pd, prendere la tangenziale per Limena e uscire a Limena Z.I. Continuare dritti fino al Cinecity e, superato il primo parcheggio del multisala, girare a sinistra in via Negri. Percorretela fino alla fine e sulla destra trovate il locale.

41

JadorE

Via Riva del Grappa, 24 - Cittadella (PD). Info: 3476942377 Il sushi restaurant & cocktail bar Jadore si propone come un meeting point raffinato, internazionale ed eclettico. La Zona Bar è il regno di Giacomo Diamante: pioniere della miscelazione molecolare, è un vero e proprio bar-chef. I cocktail tradizionali si reinventano per stupire, istruire, sorprendere: frutta freschissima, bottiglie di qualità e mixer ir42

Wok sushi
requieti che danno vita ad aperitivi e cocktail assolutamente inediti. Il Sushi Restaurant offre una vasta scelta di sushi, sashimi e creative composizioni preparate al momento e a vista da un sushi-man con grande esperienza nella gastronomia nipponica e brasiliana. Un connubio interessante che riserva piacevolissime sorprese: la creatività sudamericana arricchisce e insaporisce la gastronomia nipponica, creando giochi inediti di sapori ed inusuali combinazioni di gusto, anche per asporto. Una parola di riguardo la meritano i dessert: qui la solarità del Brasile si esprime liberamente tra ricette esotiche e gusti tropicali. Ogni venerdì, dj set by Giovanni Santucci. Un venerdì si e uno no, Juice of Juice, serata a tema con allestimento speciale, cocktail inediti e dj set. La domenica aperitivo con dj set tribal lounge, buffet a volontà, aperitivi inediti e sorprese. Orario: Aperto dalle 17 alle 02. Lunedì chiuso. Come arrivare: Da PD, seguire le indicazioni per Cittadella. Da Porta Padova girare a destra. Superata Porta Treviso siete in via Riva del Grappa: il locale è al numero 24. SS del Santo – Cadoneghe (PD). Info: 0498876618. Sms 3339240828 “L’unico ristorante al mondo con tutta la cucina a vista”: impossibile non notare la gigantesca insegna che mette subito in chiaro la caratteristica più importante di questo ristorante. Wok-Sushi è infatti l’originale ristorante Cinese e Giapponese dove tutto viene cucinato davanti ai tuoi occhi. Più grande del fratello di Preganziol, vanta due piani per 1100 m², 450 posti a sedere, sei cuochi all’opera contemporaneamente e almeno una sessantina di piatti da assaggiare, senza alcun limite. Infatti, per soli 10,90euro a pranzo e 15,90euro a cena avrete la possibilità di mangiare letteralmente di tutto, bevande escluse. Non pensate però che la quantità vada a discapito della qualità. Wok-Sushi fa della freschezza degli ingredienti e della pulizia degli ambienti uno dei punti di forza. Per cominciare si prendono gli antipasti. Potete averne a volontà, ma il consiglio è di non esagerare: il meglio deve ancora venire. Vi attendono tre specialità gastronomiche dell’oriente: il Sushi, il Wok e la Grigliata (Tippan Yaki). Non mancano naturalmente i dolci e per finire una grappa cinese o del sake. Il locale è disponibile anche per festeggiamenti, matrimoni, anniversari, feste aziendali, riunioni di famiglia. Orario: Aperto tutti i giorni e tutto l’anno dalle 11.30 alle 15 e dalle 19.30 a mezzanotte. Come arrivare: Il locale si trova sulla strada che da Padova porta a Campodarsego, ben visibile all’altezza di Cadoneghe.

43

antiCa trattoria agguJaro
Via Sacro Cuore, 4 - Padova (PD). Info: 0498647502, 3387654810 Cucina casalinga, carne alla griglia, pizzeria con più di 50 combinazioni, dolci di produzione propria: ecco solo alcuni degli assi nella manica dell’Antica Trattoria Aggujaro, che d’estate si arricchisce di un bellissimo spazio all’aperto. Le specialità del menu ristorante consistono in una lista di delizie nostrane: bigoli al ragù d’anatra, gnocchetti al radicchio 44 e salsiccia tra i primi; costate, fiorentine, tagliate e grigliate tra i secondi. Per quanto riguarda la pizzeria, sono più di 50 le combinazioni tra pizze e baguette, ma se non trovate la pizza che fa per voi, il pizzaiolo sarà contento di farvene una su misura. Il locale è ottimo per compleanni, festeggiamenti e riunioni di famiglia. In più, è possibile godere di sconti particolari per associazioni sportive, gruppi di colleghi o comitive. Le offerte settimanali sono da non perdere: MARTEDÌ, MERCOLEDÌ, GIOVEDÌ tutte le pizze sono a metà prezzo, il GIOVEDÌ, oltre alla pizza a metà prezzo, c’è la Serata della Carne. Un menu composto da vari assaggi di tutte le carni disponibili, contorni vari, acqua, vino e caffè a viene proposto a soli 25euro. Il VENERDÌ è la serata karaoke con menu pizza (pizza + bibita + caffè) a 10euro e menu ristorante (primo + secondo + contorno + acqua + vino + caffè) a 15euro. Orario: Sempre aperto a pranzo e a cena. Come arrivare: Da via A. da Bassano, appena giù dal cavalcavia trovate il locale sulla destra.

CortE dEi lEoni
Via Pietro d’Abano, 1 – Padova. Info: 0498750083 Il locale è amato dagli appassionati di enogastronomia di qualità: incastonata fra antiche mura, nel cuore del centro storico, la Corte Dei Leoni è un delizioso ristorante e wine bar dotato di una spettacolare corte trecentesca all’aperto. Qui si mescola la cucina creativa con i piatti della tradizione: il menu cambia ogni due settimane, con una predilezione sia per la cucina di territorio e i piatti stagionali che per l’innovazione e la creatività culinaria. La cantina e la carta dei vini meritano una considerazione a parte: come amano citare qui, “Il Vino è un mondo con più eccezioni che regole”, e per proporlo al meglio, è necessario amarlo e conoscerlo. Il vino è soprattutto cultura, passione, tradizione e arte. Per questo, la strepitosa cantina della Corte Dei Leoni (600 etichette, di cui 25 in mescita a rotazione), non nasconde di certo una predilezione per il Nord Italia: le aziende, dai nomi più prestigiosi ai produttori più piccoli, sono più facili da raggiungere di persona, per assaggiare e farsi raccontare i loro vini. Ed è sempre piacevole farsi consigliare per l’abbinamento piatto/bicchiere: in fondo, cenare qui è come cenare a casa di amici. Orario: Dalle 11:30 alle 14:30 e dalle 18:30 a mezzanotte. Chiuso la domenica e il lunedì a pranzo. Come arrivare: Da Piazza dei Signori, spalle all’Orologio, proseguire verso Piazza della Frutta. Via Pietro d’Abano è la seconda laterale sulla sinistra.

45

Mako’

Via Beato Pellegrino, 119 - Padova. Info: 0498724744, 3342791609 Il ristorante propone un percorso ricercato nel gusto che inizia dalle composizioni di crudi e marinati, passando alle ricette italiane tradizionali, fino a mescolarle con derivazioni fusion d’alta cucina internazionale, proponendo menu esclusivi, frutto dell’incrocio di suggestioni etniche selezionate dalla cucina giapponese, tailandese, indiana e araba. I crudi di pesce vengono preparati a vista, per regalare agli ospiti una performance gastronomica unica. Orario: Aperto tutte le sere tranne la domenica dalle 19.30 a mezzanotte. Come arrivare: Dal Cavalcavia della Stazione seguire dritto in direzione centro fino al Palazzo Maldura, al bivio girare a destra e si imbocca via Beato Pellegrino, al numero civico 119 sulla sinistra si trova il Makò.

forCEllini 172

Via Forcellini, 172 – Padova. Info: 0498033722, 349358095 Uno spazio dedicato alla ristorazione e alla natura, che con l’arrivo della bella stagione si trasforma in maniera sorprendente. La Pizzeria offre oltre 70 tipi di pizze, cotte nel forno a legna e divise tra la preparazione Classica e quella alla Napoletana, oltre alle inedite Integrali. Il Ristorante vanta un ampio menu che ha nelle specialità alla griglia il suo asso nella manica. Degustazioni organizzate dal Giardino dei Golosi. Orario: Aperto dalle 12 alle 14.30 e dalle 19 alle 23. Mar chiuso a cena. Sab e dom chiuso a pranzo. Come arrivare: Dall’inizio di via Facciolati girare a sinistra in via Forcellini, percorrerla tutta fino alla rotonda del supermercato Alì. Girare a destra, sempre in via Forcellini. Il locale si trova poco dopo, ben visibile sulla destra.

Wok of padua
Via Montà, 49 – Padova. Info: 049714481, 3383332516 Menu illimitato, cucina a vista, professionalità: ecco i tre assi nella manica del Wok of Padua. Il ristorante è una novità anche per il raffinato matrimonio tra design italiano e atmosfere orientali. Questa sintonia è espressa anche nelle pietanze proposte, che possono essere puramente orientali (involtini primavera, ravioli al vapore, spaghetti di soia, 46 riso alla cantonese, sushi) oppure rubate alla gastronomia occidentale: l’assoluta libertà nel comporre il piatto da consumare non vieta infatti di optare per una semplice grigliata di pesce o carne da accompagnare con verdure o riso. Per questo il Wok of Padua è perfetto anche per chi non ha dimestichezza con i sapori dell’oriente, che potrà scoprire gradatamente, magari mescolandoli a gusti più conosciuti. Niente d’impegnativo dunque, neanche per il portafoglio: i prezzi, infatti, sono assolutamente convenienti. Per la cena il prezzo a persona è di euro 16,00, per il pranzo euro 10,00. I bambini fino a 10 anni pagano metà prezzo. I prezzi indicati comprendono tutte le pietanze disponibili in quantità assolutamente illimitata, solo le bevande sono escluse. Orario: Aperto 7 giorni su 7 dalle 12 alle 15 e dalle 18.30 a mezzanotte. Come arrivare: Dalla stazione, prendere la circonvallazione interna. Alla prima rotonda girare a destra in Via Bezzecca e proseguire diritti in direzione Montà. Passare sotto al cavalcavia, e dopo 200m circa si vede il locale sulla sinistra.

MaraCaiBo

Via Giordano Bruno, 4/a - Padova. Info: 049692206 Cultura e divertimento in un ambiente genuino, internazionale e cordiale. Appena varcata la soglia, ad accogliervi troverete un murales formato parete raffigurante una stupenda playa tropical: è la playa di Maracaibo. Ed è proprio da lì che vengono Lucy e Giovanni, i due fratelli gestori di questo piccolo ma calientissimo club latino, da anni punto di riferimento in città per chi ama l’atmosfera, il calore, la cultura e la musica del continente sudamericano. Ingresso con tessera ARCI. Orario: Aperto tutte le sere dalle 20:30 alle 03. Come arrivare: Dagli ospedali, seguire la circonvallazione fino a Via Giordano Bruno, e girare a destra. Il Maracaibo è sulla sinistra (cancello verde).

47

intErstatE

antiCa ostEria daZZo
Via Roma, 12 – Saonara (PD). Info: 0498790475 La storia di questo locale risale al lontano 1910, quando l’Osteria Dazzo era anche pizzicagnolo e punto di ritrovo a Saonara. Ora le cose sono cambiate, ma la tradizione di questa pizzeria grill-house rende onore alle sue origini. Rinnovata da poco, vanta un ricco menu dagli snacks fritti alle pizze piu’ svariate cotte nel forno a legna, oltre 100 tipi di pizze tra tra48 dizionali, speciali, bianche, bufale e per gli amanti anche la pizza napoletana STG (specialità tradizionale garantita) ad impasto alto. Ma non è tutto, dalla cucina fantastici primi stagionali e un’ampia sezione dedicata alla Griglia: eccellenti tagliate per tutti i gusti, grigliate miste, filetti, fiorentine, galletti, arrosticini abruzzesi. Da non dimenticare sono le mega insalatone da gustare anche nel giardino estivo. I dolci sono per la maggior parte fatti in casa, tra strudel di mele e dolci al cucchiaio i più golosi hanno l’imbarazzo della scelta. Le Birre sono il fiore all’occhiello del locale: non contengono additivi e vengono tutte spillate a caduta o alla tedesca. Se siete in gruppo, suggeriamo la birra in botte da 20 lt direttamente al tavolo! Orario: Aperto tutte le sere tranne il lunedì dalle 18 all’una. Come arrivare: Da Corso Stati Uniti seguire le indicazioni per Saonara. Dopo Villatora, alla grande rotonda girare a destra in via Vittorio Emanuele. Al bivio in fondo girare a destra in via Roma. Il locale è poco dopo sulla vostra sinistra.

Via Manzoni, 74 - Padova. Info: 049756466 E’ uno di quei locali che, grazie alla sua atmosfera grintosa, la gestione carismatica e le ottime specialità gastronomiche, è da anni un punto di riferimento delle serate patavine. L’Interstate non è soltanto un’eccellente pizzeria (con pizze disponibili fino a tardi e anche per asporto), è anche un road bar dove ritrovarsi per un sorseggiare un buon drink, fare una chiacchierata tra amici e ascoltare selezioni musicali di qualità. Fra mattoni a vista, vecchi cartelloni pubblicitari e riferimenti alla leggendaria Route66, l’Interstate offre anche anche carpacci, piatti freddi, insalatone oversize, ottimi cocktail caraibici e rhumeria con etichette selezionate: Zacapa, Pampero, Matusalem e molti altri sono habitués del grande bancone del locale.. Orario: Aperto tutti i giorni tranne la domenica dalle 19.30 alle 02 di notte. Come arrivare: Dagli Ospedali, girare a destra per la circonvallazione e proseguire finché non scorgete l’Interstate sulla vostra sinistra, all’angolo con via Crescini.

S

andy Marton, 1984, people from Ibiza: “Dancing on the sand... Ibiza wonderland”. La fama di Ibiza in tutto il mondo la fa la vita notturna estesa in heavy rotation per tutta la giornata: non ci vai se non ti va. Qui a partire almeno dagli anni Settanta arrivano tutte le estati i più importanti dj del mondo e ancora oggi, per un aspirante, mettere una stagione a Ibiza nel curriculum significa sfondare, lo hanno fatto tutti: da Coccoluto a Tiësto. La giornata comincia con l’aperitivo e la musica chill out sulla spiaggia poi alle 20:30 si applaude al tramonto del sole. Ma Ibiza vuol dire anche trasgressione e definirla gay friendly è un eufemismo. Tra le feste più belle a cui andare ci sono sempre state quelle delle drag queen sulla spiaggia, disinibite, rilassate, “pazze”. Famosi sull’isola sono i party alla schiuma che più anni ‘80 non si può e quelli all’acqua organizzati nella discoteca El Paradis, uno dei luoghi culto della nightlife ibizenca. Ma se mito deve essere il Pacha li batte tutti: è la discoteca più datata ma ancora oggi quella giusta, l’interno si articola su molti livelli e ad ogni piano c’è musica diversa, un posto esclusivo in cui la selezione la fa il biglietto di ingresso. Nasce negli anni ‘80 anche la discoteca Amnesia che è la più grande d’Europa, nota anche per ospitare la serata Troya Asasina, dal nome della drag queen più conosciuta di Ibiza. Per finire in bellezza: musica house a colazione allo Space, il nuovo locale mito, che non apre prima delle 6 del mattino.
cc photos from flickr by jandiano/xamonich_com

taMBurEllo al pra’
Via Zignol, 10 – Fossalta di Trebaseleghe (PD). Info: 0499345027 Immerso in un delizioso contesto bucolico, il ristorante si propone di diventare il punto di riferimento per gli amati della carne, differenziandosi dall’offerta della zona, dedita alla cucina di pesce. Per farlo si avvale di una nuova gestione e dell’esperienza del Tamburello, storico e apprezzato ristorante di Castelfranco Veneto (TV). La specialità è lo spiedo, cucinato a vista all’interno delle sale arredate con gusto classico. Le carni si possono abbinare ai primi che cambiano ogni mese, dai bigoli in salsa d’anatra ai quadrucci al brasato. Il Tamburello Al Prà ripropone piatti tipici e naturali, nati dall’incontro della tradizione gastronomica pedemontana veneta e quella di pianura. Tutto viene fatto in casa dalla pasta al pane, alla tipica torta di noci. Altro punto di forza è il grande giardino estivo, un vero eden, dove trascorrere banchetti e rinfreschi tra fiori e verdi prati. Orario: A pranzo e a cena. Chiuso lunedì. Come arrivare: Da Padova verso Castelfranco Veneto. Dopo Camposampiero volta a destra verso Fossalta di Trebaseleghe e segui i cartelli.

viCtoria CluB
Via Vespucci (Grand Hotel Trieste&Victoria) - Abano Terme (PD). Info: 0498665100, 3341469601 Ecco un club adatto ad esaudire qualunque desiderio, soprattutto se si è alla ricerca di classe, raffinatezza ed eleganza. Interamente climatizzato e a norma per fumatori, tra poltroncine di velluto e tavolini illuminati da candele, il Victoria Club ricorda le location dei grandi classici della cinematografia americana. La musica che si può ascoltare spazia a 360°: i successi intramontabili della migliore musica italiana così come le hits internazionali del momento sono sempre affidati alla bravura di musicisti di rilievo, che le eseguono rigorosamente dal vivo. Di tutto rispetto sono i long drink, i classici del bere miscelato e le novità preparate ad hoc dal barman Gianni. In una cornice ideale per festeggiamenti, corteggiamenti e chiacchiere in relax, sono gli eventi, gli spettacoli e le serate speciali che rendono la programmazione varia ed originale, garanzia di divertimento con stile. Irrinunciabile lo splendido giardino estivo che rende ancora più affascinante questo locale, che ad Abano Terme e non solo è da anni un punto di riferimento per tutti co-

after dinner
loro che vogliono il meglio dalle loro serate. Orario: Dal giovedì al sabato dalle 21:30 alle 02. Come arrivare: Dal Bassanello, seguire le indicazioni per Abano. Sempre dritti per Via Romana, e girare a destra in via Valerio Flacco. Proseguire a sinistra in via Galbani e dritti in via A. Volta. Svoltare a destra in via Vespucci. 51

50

BrassEriE houBlon
Via Chiesa, 3 - S. Pietro di Stra (VE). Info: 049502102, 0499802778 Un locale che ha saputo rinnovarsi negli anni, mantenendo sempre le caratteristiche che ne hanno fatto l’indiscussa fortuna: birre di eccellente qualità scelte con cura ed esperienza, un menu ricco di delizie da addentare anche a tarda ora, situazioni curate nei minimi dettagli, cordialità, calore e professionalità da parte di tutto il personale. Questa storica birreria della Riviera del Brenta vanta ben tre piani, tre atmosfere diverse, una stube al piano interrato ed una spettacolare terrazza estiva con vista sulla bellissima Villa Pisani. Il programma è sempre in movimento: tenete d’occhio il sito www.brasseriehoublon.com, dove troverete tutte le date dei concerti, delle feste a tema e delle interessanti offerte del locale. Orario: Aperto dalle 19 alle 02. Giovedì chiuso. Come arrivare: Da PD Est, prendere la Riviera del Brenta. Arrivati a Stra, la Brasserie è di fronte a Villa Pisani, dall’altra parte del fiume.

CafE’ Bangkok
Strada dei Colli, 45 - Padova. Info: 3482264284 L’unico locale a Padova che propone le delizie della cucina thai. Fra originali arredi etnici, candele, luci soffuse, cuscini, narghilé, statue di divinità asiatiche e musica rilassante, l’atmosfera è davvero speciale, e le proposte del menu sono decisamente originali: fusion food con specialità thailandesi, per sperimentare una cucina esotica e ricca di gusto, ma anche panini al tegamino, taglieri di affettati, fritti, panini e piadine per i più tradizionalisti. Il tutto da abbinare a cocktail originali e classici, o a un’ottima birra alla spina. Se siete alla ricerca di un locale originale ed intrigante, non cercate oltre, e godetevi la magia dell’Oriente…anche nel piacevole spazio all’aperto. Durante i weekend è consigliata la prenotazione. Orario: Aperto tutti i giorni dalle 18 alle 02. Lunedì chiuso. Come arrivare: Da Padova centro, imboccare via Sorio da Piazzale S. Giovanni. Passato il cavalcavia, il locale è dopo il distributore, sulla vostra sinistra.

BagarrE
Via Valsugana, 332/A - San Giorgio in Bosco (PD). Info: 0499450704 Durante tutto l’inverno il locale si è distinto per le sue feste a tema, una su tutte il Facebeen, che ha popolato il Bagarre di una folla variopinta, colorata e frizzante una domenica sì e una no. Musica, allegria e divertimento allo stato puro sono gli ingredienti immancabili di quest’avventura quindicinale, che ha tutte le carte per diventare un appuntamento importante nel panorama del loisir patavino. La parola “Bagarre” deriva dal francese “casino, confusione” e, passando per il gergo motociclistico, sta a significare “divertimento”. Ecco infatti il primo degli obiettivi del locale che porta questo nome: offrire momenti di svago e spensieratezza a tutti i suoi ospiti. Due piani arredati con cura e attenzione per i dettagli, oggetti di arredo contemporaneo e foto di eventi passati si mescolano in un piacevole equilibrio di linearità e calore. Aperto tutto il giorno, il Bagarre è il posto adatto per cominciare, spezzare e concludere la giornata nei migliore dei modi. Colazioni, pranzi veloci e aperitivi ruotano intorno a brioches, cappuccini e pasticceria fresca, insalatone, piatti caldi e freddi, taglieri e stuzzichini a volontà, che accompagnano gli ottimi aperitivi, le birre belghe e i più di 100 cocktail del listino. Orario: Aperto tutti i giorni dalle 07.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 02.00 Come arrivare: Da Padova, SS47 in direzione Cittadella. Arrivati a San Giorgio in Bosco, ben visibile sulla sinistra si scorge il Bagarre.

52

53

grEEnWiCh puB
Via S.Andrea, 48 - Curtarolo (PD). Info: 049557097 Dall’alto della sua esperienza decennale e con all’attivo oltre duecento concerti l’anno (quattro a settimana, dal giovedì alla domenica), il Greenwich Pub è ormai diventato il punto di riferimento assoluto per la musica dal vivo in tutta la provincia. Oltre alla storica sala live downstairs, dispone di un ampio spazio esterno e di una graditissima sala ai “piani alti” dove si può seguire il concerto in corso su mega schermo. Non solo ottimi concerti live, ma anche buon cibo e fiumi di birra di qualità sopraffina: una scelta di sfizioserie quasi infinita, dalle schiacciate, alle bruschette, ai primi, ai piatti unici. Orario: Aperto dal martedì alla domenica dalle 19:00 alle 02.00. Come arrivare: Dalla Statale 47 (Limena)procedere in direzione Bassano fino a Curtarolo. Ivi giunti, girare a destra in Via Vittorio Veneto, proseguire per circa 700m e girare a sinistra in via Sant’Andrea: il Greenwich è 500m avanti sulla destra.

phoEniX disCo CluB
Via Magarotto, 15 (zona Chiesanuova) - Padova. Info: 049723508, 3474374833 Music Bar and Creative Style. Diviso in Egyptian Room (sala fumatori) e Creative Room (sala non fumatori), il Phoenix Club è un locale caleidoscopico. Nella sala egiziana si trovano sedute mediorientali con tavoli che ricordano le mitiche piramidi, luci soffuse, arghilé pronti all’uso e un bellissimo murale raffigurante la Sfinge e le Piramidi. Qui si può sorseggiare dell’ottimo thé alla maniera orientale e fumare l’arghilé, con la possibilità di scegliere tra tanti gusti di tabacco. La Creative Room è arredata in stile American Bar con colori vivaci ed effetti speciali. Qui si può gustare la snackeria e brindare con birre, spritz, cocktails & co. e ottimi vini. E’ in questa sala che si tengono anche tutte le attività ricreative: una girandola di iniziative davvero sorprendenti. Per tutte le info consultare il sito www.phoenixdiscobar.org. Ingresso con tessera ASI. Orario: Aperto tutti i giorni dalle 20 alle 04. Come arrivare: Dal Corso Milano passare Porta Savonarola e imboccare Via Vicenza. Il locale si trova subito dopo il cavalcavia sulla sinistra, nel complesso edilizio Padova 2000.

CafE’ au livrE
Via degli Zabarella, 23 - Padova. Info: 0498765669 Un locale estremamente originale in cui coesistono le due anime della caffetteria e della libreria. Il Cafè au Livre si trova in pieno centro storico a Padova, nel quartiere definito la Contrada della Cultura, un concentrato di librerie, antiquari e sedi dell’Università. L’intento del team che lo ha ideato è quello di creare un locale dove le persone possano avere un punto di riferimento per tutta una serie di attività culturali e non: circoli di lettura, incontri con l’autore, corsi di degustazione, mostre di giovani artisti, ecc. La libreria è totalmente inserita nella caffetteria e per questo tra gli scaffali ci sono divani, poltrone, panche, tavolini e sedie che permettono la comoda consultazione del libro e la consumazione di quanto offerto dalla caffetteria. La caffetteria offre un menù che varia ogni giorno e utilizza alimenti freschi; una particolare attenzione è stata data alla selezione di vini con una mescita giornaliera. Inoltre sono sempre a disposizione taglieri di formaggi e salumi tipici. Ogni venerdì e sabato, musica live di ottimo livello abbinata a cene degustazione con menu a prezzo fisso, per far convivere la passione per la buona tavola con quella per la musica. Orario: Aperto lun e mar dalle 9 alle 21. Mer, gio, ven dalle 9 all’01. Sab dalle 16 all’01. Dom dalle 16 alle 21. Come arrivare: Dalla Stazione prendere Corso del Popolo e parcheggiare in Piazza Eremitani. Prendere via Eremitani, continuate poi dritti per via Zabarella.

54

55

spy CafE’

late night

villa BarBiEri
Via Venezuela, 11 – Padova. Info: 0498703223 Villa Barbieri quest’anno si allea con la discoteca Amami di Treviso per offrire interessanti novità: nuovo privé, nuove dinamiche e nuovi bar; nuovo servizio ristorante e pizzeria nell’esclusivo parterre. Per il ristorante, il menu degustazione è proposto a 27 euro a persona, un’ottima alternativa al sempre valido menu alla carta. Per la pizzeria, l’offerta è pizza + bibita + ingresso è proposta a 18 euro. Le situazioni musicali saranno come sempre variegate e frizzanti: dalla musica house alla commerciale, passando per il sempre popolare latinoamericano. In consolle, un’eccellente crew di djs: Daniele Danieli e Filippo Grossi ogni venerdì, Gianni Danieli, Stefano Mattara, Samuel Valeri e Lady Vega ogni sabato. Orario: Aperto dal martedì al sabato dalle 20 alle 04 Come arrivare: Dal centro, prendere la tangenziale per PD Est, direzione sud. Prendere l’uscita Corso Stati Uniti, girare a destra e percorrere il vialone fino alla fine.

Via A. Rossi, 5 – Rubano (PD). Info: 0498977424, 3209190188, 3209188451. Il giardino estivo dello Spy Café è pronto a regalare un’estate variopinta, spensierata e divertente. Come sempre, la proposta Dinner & Dance offre la possibilità di cenare e ballare tutta la notte: è possibile optare per il Menu Pizza o il Menu Ristorante, a voi la scelta, l’importante è prenotare. Lo Spy Cafe’s Saturday Night vanta una combinazione di buona musica, talento e creatività: in consolle, Matteo Frassinelli, Markino, Morris e la new entry Cristianino. Voice by Sam e, durante la cena, accompagnamento musicale by Nino Carollo. Il programma prevede un evento speciale ogni sabato sera: per tutte le info, visitate il sito www.spycafe.it Orario: Aperto il sabato dalle 21 alle 04. Come arrivare: Il locale è sulla statale PD-VI, all’altezza di Rubano, ben visibile sulla sinistra, venendo da Padova.

56

trEMilaEvEnti

aperitif

Via Maggiore Piovesana, 158/A – Conegliano (TV). Info: 3453383316 Anche nel 3020 questo lounge cafè farebbe la sua bella figura, pensato com’è per essere futurista e per proporre tremila eventi, dalla colazione di qualità al dopocena glamour a base di cocktail, passando per una pausa pranzo ricercata e genuina. A mezzogiorno si possono gustare primi e secondi di carne e di pesce, insalatone e snack. Poi arriva il momento di un buon calice di vino, scegliendo tra 50 etichette da tutta Italia, tra cui Franciacorta, Metodo Classico Trentino e prosecchi millesimati. Tutti i giorni l’aperitivo è servito al tavolo accompagnato da stuzzichini compresi nell’ordinazione. Per l’estate lancia due nuove serate il mercoledì shakerato, tra bolle di sapone, cocktail e il sound di Alex-B, e il venerdì per l’aperitivo con un ricercato buffet e il dj set di Aldo Fontana. Orario: Da lunedì a giovedì dalle 7.30 all’1, venerdì dalle 7.30 alle 2, sabato dalle 17 alle 2 Come arrivare: Uscita autostrada Conegliano, volta a destra e prosegui dritto al semaforo, al semaforo prima del cinema Melies volta a destra e prosegui per circa 1 km. Il locale è sulla destra.

MaMaMia
Borgo Mazzini, 50 (porta San Tommaso) – Treviso. Info: 3332586753, 3357412518, 3385862533 Avete notato il nuovo abito scintillante del locale? In giro non si parla d’altro. Il Mamamia si è appena rifatto il look, presentandosi al debutto della summer season 2009 con una nuova veste, ricercata, preziosa, cosmopolita. Scoprire il rinnovato Mamamia è come entrare nella metropolitana della quinta strada di New York… Tra nuove forme curvilinee, superfici metalliche e riflettenti. Un cambio di immagine, ma non di atmosfera: è il Mamamia di sempre, quello che avete imparato ad amare, punto di riferimento per l’aperitivo in centro città e non solo. Qui si trova e si ritrova la Treviso in per gustare un drink in compagnia e prendere un po’ di fresco. La zona lounge esterna offre d’estate un perfetto meeting point per organizzare la serata e cominciare ad entrare nel giusto clima festaiolo sorseggiando spritz, bollicine di prosecco, Franciacorta e Champagne, vini in mescita o alla bottiglia, frozen cocktail e pestati. L’offerta inoltre è arricchita da una nuova linea di sofisticati bocconcini, da gustare durante l’aperitivo, molto ricercati nell’accostamento di sapori e nella presentazione. Le serate sono sempre ben sostenute dalla musica in sottofondo. Il wine&cocktail bar propone un’alternanza di stili musicali che raggiungono il clou nel fine settimana con gli entusiasmanti dj set di Massi e Seba. Il locale è anche una apprezzata location per organizzare compleanni e feste tra amici. Orario: Dalle 18 alle 2. Chiuso lunedì. Come arrivare: Il locale è adiacente a Porta San Tomaso, dentro le mura.

59

gEllius

Via Calle Pretoria, 6 - Oderzo (TV). Info: 0422713577 Un ambiente suggestivo, immerso tra gli ultimi ritrovamenti archeologici, offre l’ambientazione per questo lounge bar e caffè inserito in una torre carceraria di epoca romana. Il fascino dei tempi antichi convive con un moderno design. Una struttura in vetro e acciaio dà luce alla zona bar, al soppalco ed introduce alla saletta interna con i mattoncini delle anti-

City CoffEE & drink
che mura a vista. Al Gellius ci si può intrattenere durante tutta la giornata, dalla colazione con prodotti di pasticceria realizzati in casa e caffè, premiati dalla Guida del Gambero Rosso, all’importante after dinner. A pranzo e a cena si gustano piatti unici, secondi di carne e pesce, fresche insalate. Il menu si rinnova ad ogni stagione ed è pensato per coniugare le moderne esigenze di pause veloci con la qualità dei cibi, mantenendo gli stessi standard del rinomato e adiacente ristorante Gellius. Durante la bella stagione il locale propone un elegante plateatico che domina la piazza principale di Oderzo. Ai tavolini si possono gustare aperitivi accompagnati da buffet da giovedì a domenica e long drink. Senza dimenticare la selezione di vini, spumanti, bianchi e rossi, in mescita. Per i più esigenti c’è la possibilità di scegliere tra le 750 etichette della carta dei vini del ristorante. Periodicamente il locale ospita anche degustazioni, abbinamenti cibo-vino e dj set. All’interno del locale c’è in esposizione la rassegna di creatività “I sensi dell’arte”: 6 artisti per un percorso sensoriale nell’arte. Orario: Dalle 8 alle 2. Chiuso lunedì. Come arrivare: Nella piazza principale di Oderzo. Piazza Monte Di Pietà, 8 - Treviso. Info: 0422579972, 3486730133, info@citysrl.com L’aperitivo in piazza a Treviso non ha bisogno di presentazioni. Il City quest’estate però è la new entry cittadina, sorto dove un tempo c’era il mitico bar la Pace, si è fatto strada tra lo star system dei locali trevigiani a suon di ottimo vino, buffet home made e dj set. Quel che colpisce al City non è tanto l’originalità della proposta, quanto la competenza enogastronomica dimostrata dai gestori. Il locale ha un marchio registrato con cui firma una selezione di vini e bollicine “City” per interpretare al meglio la ricerca continua di tracciabilità del prodotto e di servizio alla clientela. La collezione prevede una selezione di prosecchi, millesimati e Cartizze (anche nelle versioni Magnum) prodotti per il locale da aziende selezionate. Inoltre, un prosecco rosè creato esclusivamente per l’aperitivo di Treviso. Anche questo locale, come il suo gemello mestrino, è aperto fin dal mattino prima con le colazioni e poi con le pause rinfrescanti tra una passeggiata estiva e una corsa all’ultimo saldo. Per la pausa pranzo la proposta vira su snack veloci e freschi che aiutano anche chi è costretto a trascorrere la settimana in città a sentirsi in riva al mare. Quando il sole tramonta, dall’aperitivo fino alle 2 di notte City è un luogo d’incontro e con il dj set del sabato sera si trasforma anche in un perfetto pre-disco. Nel plateatico esterno, con atmosfera lounge e vista sul centro storico della città si può anche fumare, magari sorseggiando il cocktail della settimana, quello che il city propone fresco di stagione e con allegata la ricetta per prepararlo anche a casa agli amici. Orario: Aperto tutti i giorni dalle 8 alle 2. Come arrivare: Dalla stazione di Treviso proseguire dritti in direzione piazza Borsa, arrivati in piazza dei Signori proseguire passando sotto il portico del palazzo trecentesco. Il locale è davanti a voi. 61

60

WinElovErs

Borgo Mazzini, 21 - Treviso. Info: 347 9839662 Gli amanti del vino qui perderanno la testa tra un centinaio di etichette, scelte con cura in giro per l’Italia. Una lavagna segnala i suggerimenti del giorno, ma si possono stappare bottiglie su e giù per la penisola dal Chianti al Collio, dal Valpolicella al Vermentino. Si degustano inoltre Prosecco, Franciacorta e raffinati champagne. Venerdì e sabato l’aperitivo propone scampi crudi ed ostriche. Nel fine settimana si può cenare a lume di candela con piatti di affettati, come il Pata Negra o il San Daniele, formaggi spagnoli e pesce crudo (su prenotazione). Orario: Dalle 8 alle 2. Chiuso domenica Come arrivare: Da Porta San Tommaso, tenendo piazzale Burchiellati a destra, dritti verso Piazza del Grano. Il locale è sulla destra.

3viso CafE’

Piazza Santa Maria dei Battuti – Treviso. Info: 3939210712. Elegante wine bar nel centro di Treviso con bel plateatico estivo, eletto miglior relax bar della regione. Presenta oltre 60 etichette, di cui 50 in mescita, dalle migliori zone di produzione. Si possono gustare rossi da Piemonte, Toscana, Veneto (superbi Valpolicella) e Bordeaux; bianchi, quali champagne, Franciacorta, soave. I vini sono abbinati a formaggi, affettati di qualità (come il crudo di Montagnana, il Parma 18 mesi, il cotto alla brace) e sfiziosi cicchetti creativi. Dopocena cocktail e spirits. Disponibile per rinfreschi e feste di laurea. Orario: da lunedì a sabato dalle 7 alle 2. Domenica dalle 14.30 alle 24 Come arrivare: in centro dietro all’Università, davanti all’ingresso del quartiere latino

Borso’ gaMBrinus

Via Capitello, 18 - San Polo di Piave (TV). Info: 0422855043 La situazione friendly e informale del ristorante Gambrinus, pensata per avvicinare alla cucina di qualità anche il pubblico giovane. Per tutta l’estate un ricco calendario di eventi accompagnerà le serate dell’osteria sull’acqua Borsò, degustando vini e cocktail rinfrescanti. Martedì serata “pesce vicino ai pesci”, giocando tra crudo e griglia alla legna. Nel ristorante Gambrinus si gustano piatti di pesce, con prodotti tipici, come Radicchio Rosso e gamberi di fiume (tradizionale specialità della casa), e incursioni in ricette internazionali. Orario: A pranzo e a cena. Chiuso domenica sera e lunedì. Come arrivare: Segnaletica turistica dalle uscite autostradali di TV nord, Conegliano e San Donà - Noventa.

yu

dinner
rotolini di riso ripieni di verdura e pesce), le fresche insalate giapponesi e ben 11 diversi tipi di tempura (la frittura leggera nipponica). I piatti sono preparati con ingredienti esclusivi come il merluzzo nero dell’Alaska, alghe wakame, l’anguilla giapponese Unagi, le vongole nipponiche Hokkigai e Akagai. Anche le prelibatezze che non provengono dal Sol Levante sono state ampliate con pietanze sopraffine come il fois gras d’anatra, il caviale e le costolette d’agnello (per chi non ama il pesce), oltre a deliziosi dolci, gelati e sorbetti. Nel reparto beverage cresce, sempre all’insegna della qualità, la lista degli champagne (alcuni introvabili negli altri locali di Treviso) e l’offerta delle pregiate etichette di vodka. Yu offre anche il servizio take away. Da martedì a venerdì a pranzo propone tre diversi menù business lunch e quest’estate lo potete trovate con un sushi corner anche al Pes.co di Tessera. Orario: A pranzo da martedì a venerdì dalle 12 alle 14. A cena da martedì a domenica dalle 19.30 alle 23. Chiuso lunedì. Come arrivare: In strada ovest subito dopo la zona fonderia sulla destra, venendo da Villorba. Dove c’era il primo Amami. Dietro al negozio Riposando.

Viale della Repubblica, 245/C – Treviso. Info: 0422307462 Il crudo&sushi restaurant continua a furoreggiare anche d’estate grazie all’impianto di climatizzazione. Propone sushi, ma non solo, in un menù da poco rinnovato per la nuova stagione. In un ambiente in stile zen, dominato dal grande bancone centrale, potrete assaggiare il sushi assieme ad altri prelibati piatti, crudi e cotti, made in Japan, come i maki (i

63

al BronsEr
Via Sant’Angelo, 162 – Treviso. Info: 0422400316 Ci sediamo fuori? E’ il tormentone dell’estate trevigiana e come tutti i tormentoni ritorna a martellare, quando la temperatura comincia a salire. Ma è un vero piacere ritrovarsi qui: con l’arrivo del caldo il locale offre un refrigerante rifugio (e non solo) in una fresca terrazza immersa nel verde del parco del Sile, zanzare già scacciate. Da osteria di 64 campagna per due generazioni, dal 1969, il Bronser si è trasformato in locale cult del vicino centro storico, ristorante informale dalla cucina raffinata ma “solida” e fornita enoiteca dagli orizzonti globali, culla del primo “aperitivo al cucchiaio”: Jam! Grigliate, fiorentine, piemontesi (the next big thing della gastronomia italiana) e gnocchi summer edition fatti in casa sono sempre i must della cucina. Alla grande anche i piatti fresh, ideali per questa stagione: ricette vegetariane, salumi di carne e pesce. Le carni provengono tutte da allevamenti ricercati “di persona” in giro per l’Italia con certificato per ogni taglio dalla chianina alla piemontese. Il pane e la pasta sono fatti in casa come pure i dolci e le mostarde da accompagnare ai preziosi formaggi. Il Bronser è anche gastro-shop che mette in vendita i suoi prodotti enogastrominici. Se piove, nessun problema: ci sono le eleganti sale della location invernale, compresa quella con il celebre “braciere” che dà il nome al locale. Orario: Dalle 19 a mezzanotte. Chiuso martedì e mercoledì. Come arrivare: Dalla circonvallazione delle mura gira verso Quinto, segui viale Cacciatori e via Sant’Angelo.

sottovEnto
Via Alzaia (ponte della Gobba) – Treviso. Info: 042256355, 3928646553 Corpo di mille balene: c’è un vero battello, attraccato nelle placide anse del Sile appena fuori le mura di Treviso, rimesso a nuovo e rivoltato come un calzino. Vi sembrerà di essere in riva al mare. Il Sottovento è stato trasformato da Capitan Marcello in un originalissimo ristorante e cocktail bar. Potrete trovare posto sia sottocoperta che sopra per cene fuori dal comune. L’interno ha subito un restyling che ha mantenuto fede all’ambientazione marinara. La plancia di comando è diventata il bancone del bar, il ponte a prua si è trasformato in una terrazza protetta da ombrelloni dove indulgere carezzati dalla brezza e prendere la tintarella. Gli oblò permetto una comoda vista sul fiume e le cabine offrono confortevoli divanetti privè per appartarsi per una cena più intima. La cucina non poteva che essere di mare, a base di prodotti di qualità. Ma è possibile anche scegliere il menù di carne per chi si sente un pesce fuor d’acqua e soluzioni easy come le fritture. La cambusa è sempre ben rifornita di prodotti freschi. Dopocena spazio ai cocktail e ai concerti (dal jazz all’indie, dalle cover al rock) seguiti da elettrizzanti dj set durante i weekend. Domenica c’è la serata brasiliana con l’animazione e la musica di Pegada Brasileria, martedì il karaoke e venerdì lo spritz party con ricco buffet alla milanese e dj set. Orario: da martedì a venerdì dalle 9 alle 15 e dalle 18 alle 2, sabato dalle 9 alle 16 e dalle 17 alle 2, domenica dalle 9 alle 2. Come arrivare: Dalla zona sud del PUT, passa il semaforo del Portello Sile, alla fine del viale alberato volta a destra.

65

al ritrovo
Viale Luzzati, 34 – Treviso. Info: 0422261938 In un ambiente moderno, raffinato e piacevole, a pochi passi dalle mura, rivive un locale storico di Treviso. Al Ritrovo, infatti è nato nel 1976, anche se si fa fatica a crederlo guardando il design minimal ed eclettico che lo caratterizza da qualche anno. Innovativo oggi come allora, quando fu uno dei primi a proporre contemporaneamente pizzeria e cucina, si basa su una attenta selezione delle materie prime e l’uso di prodotti 66 di qualità e top di gamma come lo speck di Sauris, la culaccia di Parma, il prosciutto cotto alla Triestina, il provolone silano, le alici cantabriche, il groviera svizzero. Ingredienti che combinati a verdure di stagione servono a preparare, senza sovrapporsi con eccesso, una cinquantina di pizze. Perché le cose semplici sono le più buone da mangiare, ma anche le più difficili da realizzare senza gli ingredienti giusti. Mercoledì al Ritrovo propone, inoltre, la pizza alla napoletana, quella un po’ più piccola e un po’ più alta, quella original. La stessa filosofia della pizzeria ispira anche la cucina. Tutti i giorni l’offerta si concentra su 5 primi, preparati con pasta di Gragnano o pasta all’uovo di Campofilone, e 5 secondi di carne e pesce che variano con le stagioni. Accanto a intramontabili specialità come la carbonara (con pecorino e guanciale) e la tagliata servita su piatto caldo. I dolci sono fatti in casa. A mezzogiorno si possono gustare i piatti a tema del giorno: martedì risotto, mercoledì zuppa, giovedì pasta ripiena, venerdì pesce. Le portate si possono accompagnare con una buona selezione di vini (anche al bicchiere) e birre weizen, pils, rosse doppio malto e artigianali di micro birrerie. Orario: Dalle 9.30 alle 15 e dalle 19 alle 1. Chiuso lunedì. Come arrivare: Dal Put dopo porta San Tommaso, volta a destra non alla prima indicazione Montello, ma alla seconda. Prosegui dritto, dopo 700 mt sulla sinistra.

ostEria da nEa
Via Alzaia sul Sile, 22 – Silea (TV). Info: 0422 360210 Se negli ultimi anni molte osterie si sono trasformate in improbabili lounge e in wine bar pretenziosi, l’osteria da Nea per fortuna no. Il locale è rimasto genuino e per questo sempre più apprezzato dalla Treviso “alternativa”. Situata lungo il Sile, divenne ad inizio novecento un luogo d’incontro di barcari, crocevia di storie, leggende, dialetti. Tuttora è un luogo dove ci si ritrova per un’ombra ed un cicchetto al riparo sotto la frasca, di sera lungo il fiume (affollatissime le notti d’estate con concerti) o al ritorno dal mare. L’Osteria Da Nea è un tempio dell’easy living. Si assaporano ancora i piatti della tradizione: fritture miste con polenta, seppie in umido, anguilla fritta e in umido, accompagnati da vino della casa in una atmosfera spensierata. Al bancone si trovano folpetti, bigoi, mezze uova con cipollina, nervetti, crocchette varie e paninetti. Attenzione: il locale non si chiama dalla Nea, come molti ritengono, ma da Nea. L’osteria, infatti, nel ‘56 diviene di proprietà di Anselmo Caldato, in paese detto Nea, diminutivo di “nessa” che in dialetto significa secco, magro. Tutti i martedì Nea in Jazz, concerti sotto le stelle: 02/05 Festa d’estate dalle 15 musica live non stop, dalle 21 Puppa Giallo (reggae), 9/05 Alberto Cantone (cantautore), 16/05 Radio Zastava (folk orchestrale), 23/05 Luigi Vitale (jazz), 30/05 Soul Power (funky), 7/06 Uncle Muff (blues folk), 14/06 Rodaviva (bossanova), 21/06 Metronomes (swing). Orario: Dalle 8 alle 24. Chiuso mercoledì pomeriggio e giovedì. Come arrivare: Tenendo l’ingresso di Cinecity sulla destra, dopo 50 metri volta a sinistra e prosegui fino in fondo alla strada.

67

Wok-sushi
Via Europa, 21 - Preganziol (TV). Info: 0422330006, 3339760333 Se amate la cucina giapponese e cinese in questo ristorante potrete averne a volontà e, volendo, anche mischiarle insieme. La formula è a prezzo fisso su un menu illimitato: per soli 10,90 euro a pranzo e 15,90 euro a cena avrete la bulimica certezza di mangiare letteralmente di tutto, bevande escluse. Non pensiate, però, che la quantità vada a discapito della qualità. Wok-sushi fa della freschezza degli ingredienti e della pulizia degli ambienti uno dei punti di forza. E’ l’unico ristorante al mondo con tutta la cucina a vista. Vi attendono tre specialità gastronomiche dell’oriente: il sushi, il wok e la grigliata (tippan yaki). Il wok è la padella nera dal fondo rotondo e dagli alti bordi originaria della Cina. All’interno si possono cuocere carni, selvaggina, pesce e verdure. Da condire con 8 diversi tipi di salse in differenti gradi di piccantezza. Il tippan yaki è la pittoresca modalità culinaria che consiste nel cucinare carne, pesce e verdure su un’ampia piastra rovente con l’aiuto di apposite spatole per girare i pezzi. La preparazione dei piatti viene fatta direttamente davanti al cliente che porta al cuoco i cibi crudi. Visto il successo di gradimento il Wok-Sushi di Preganziol ha aperto un ristorante, ancora più grande e più bello, a Cadoneghe (PD). Il locale è disponibile anche per festeggiamenti, matrimoni, anniversari, feste aziendali, riunioni di famiglia. Orario: Dalle 11.30 alle 15 e dalle 19.30 alle 23.30. Sempre aperto. Come arrivare: Da Treviso verso Mogliano. Prima del centro di Preganziol volta a destra nel centro commerciale Iperlando. L’entrata del locale è nel vertice in alto a destra della piazzetta, sulla destra rispetto al supermercato Lando.

BaCChus
via Zagaria, 21/A - Quinto di Treviso. Info: 3922726575 Con l’arrivo della bella stagione il locale ritrova tutto il suo splendore e può sfoggiare il bel giardino estivo in riva al laghetto, una vera oasi di spensieratezza appena fuori Treviso. Sempre in stile romano con divanetti e gazebo, ha un doppio utilizzo: di giorno per aperitivi e buffet di ricevimento, di sera come cocktail bar e fornita vineria da vivere anche do68 pocena. La novità è l’apertura dell’ala gelateria, attiva di sera e sabato e domenica dal pomeriggio. La cena al Bacchus si basa sempre su 2 capisaldi: carne alla griglia, cotta sulle braci come piacerebbe anche a Nerone, e pizza. Oltre ai classici tagli di manzo e maiale, si può sperimentare la carne di bufalo, puledro e cavallo. Le fiorentine sono servite su pietra ollare per mantenere la temperatura. Particolarmente ricca è la lista delle specialità di tagliata, ben 12 diversi tipi, anche al brie, alla senape e di filetto al rosmarino. Per le pizze ci si può orientare verso le versioni classiche o le proposte più originali, preparate anche con la pasta di farina Kamut, più digeribile e leggera. L’ambientazione del locale s’ispira all’antica Roma con statue, drappi, anfore, capitelli ed iscrizioni latine. Bacchus è disponibile per cerimonie e compleanni, su prenotazione anche a pranzo. Ingresso riservato ai soci (la tessera è gratuita). Orario: Da mercoledì a domenica dalle 19 alle 2. Come arrivare: Da Treviso verso Zero Branco. Dritto dopo la chiesa di Quinto. Alla grande rotonda gira a sinistra e entra in zona industriale est. Segui via Zagaria per circa 1,5 Km.

69

ostEria ZEro
Via Guidini, 12 - Zero Branco (TV). Info: 0422485501 Si fa presto a dire osteria. L’Osteria Zero, invece, è un nuovo ristorante, pizzeria e wine bar che permette di passare nella stessa serata dal calice di vino alla cucina d’autore. Si può iniziare con l’happy hour a base di spritz, vini in mescita e ricercati cicchetti. Se l’aperitivo vi stuzzica potete proseguire accompagnando i vini con prosciutto San Daniele, Pata 70 Negra, salumi e formaggi. Ma potete anche accomodarvi nel giardino estivo o nelle 3 sale interne in stile classico con mattoni a vista, pavimenti in legno e mobili d’epoca. Oltre a tagliate e costate, la cucina propone piatti che reinterpretano la tradizione come il filetto di maiale glassato all’Amarone. Ma è con il pesce che sprigiona tutta la creatività in originali abbinamenti tra pesce e frutta come il carpaccio di pesce spada con insalatina di ananas e peperoncino, il branzino alle more, i gamberi alla plancha (su piastra calda). Oltre al menu alla carta su prenotazione è possibile ordinare speciali piatti di pesce o il menu degustazione “Eleganze in movimento”. Al ristorante si affianca la pizzeria con forno a legna. Le pizze, classiche e creative, sono preparate anche con impasti particolari alla soia e lievito madre. Il locale è disponibile per cene aziendali, banchetti, feste di laurea. Orario: Aperto a pranzo e dalle 17.30. Chiuso martedì. Come arrivare: Da Treviso in direzione Noale. Superare Quinto di Treviso e la grande rotonda della zona industriale. Dopo il negozio di abbigliamento Pavan, volta a sinistra presso un capitello, prima di arrivare al centro di Zero Branco.

ra.ri.

Piazzetta Saviane, 6 - Castelfranco Veneto (TV). Info: 0423498908 Sushi e cucina creativa sono le squisite parole d’ordine dell’accogliente ristorante. Il menù è diviso in due parti. La prima propone pesce, assolutamente fresco, in versione giapponese dal sushi al sashimi. La seconda esprime un connubio tra la cucina italiana e quella nipponica che spazia dal riso con verdure di stagione alla pasta (soba, somen e

udon), dalla piastra (teppan yaki) alla tempura, mista, di verdure o di pesce, preparata con gli stessi ingredienti di qualità del sashimi. Ci sono anche fresche insalate ideali per il periodo estivo. L’ambientazione del locale richiama i colori del Sol Levante in uno stile minimal zen. RA.RI dispone, inoltre, di una saletta che può essere riservata per una serata più intima solo per 6-8 persone. Durante la cena per accompagnare i

piatti si possono gustare diversi tipi di sakè e te verde, oltre alle birre giapponesi Asahi e Sapporo e alle bollicine di Franciacorta e Prosecco. Tutti i giovedì il ristorante lascia spazio ad una originale situazione da aperitivo alla milanese con un buffet di sushi, cibi giapponesi e finger food da abbinare con aperitivi, drink a base di Midori e cocktail. Ad esempio potreste assaggiare degli originali cocktail preparati con il sakè e

con il shochu (un tipo di sakè meno alcolico e più dolce). Il ristorante è anche take-away ed effettua servizio catering. Orario: Solo di sera dalle 19.30. Chiuso domenica e lunedì. Come arrivare: Da Treviso verso Castelfranco, volta a sinistra per il centro. Dritto al primo semaforo, prima di arrivare al secondo, volta a destra e entra nel parcheggio a sinistra. Sei nel retro del locale. 71

galloWay
Via Fontane, 85 - Fontane di Villorba (TV). Info: 0422308736 Grill-pub ambientato in un capannone industriale ammodernato a regola d’arte. Dall’entrata al piano superiore si gode la vista sulle ampie sale, con tavolate anche per le compagnie più numerose. Punto di forza: il galletto alla brace, in versione basic o hot (più speziato), ma anche i fritti e le birre alla spina. La regola del locale è take it easy. Si può tranquillamente mangiare con le mani il polletto, leccarsi le dita e buttare per terra le scorze delle arachidi, mentre si aspetta che si liberino i tavoli. Una grande vetrata panoramica permette di garantirsi una vista sulla genuinità e sulla sicurezza delle pietanze proposte dal menù, ma soprattutto, di veder arrostire la specialità della casa. Il Galloway è disponibile anche per feste e compleanni. Orario: Dalle 18.30 alle 2. Come arrivare: Da Strada Ovest gira per Fontane di Villorba, dove c’è il concessionario Jaguar, subito a destra dopo il semaforo.

al CEntralE
Piazza Marconi, 7 - Dosson di Casier (TV). Info: 0422382265 Ristorante e pizzeria in un ambiente giovane e informale dal moderno arredamento in stile minimal. Le specialità sono le pizze tradizionali, creative o con farina light di soia. Da gustare sui tavoli all’aperto disposti di fronte alla moderna piazza di Dosson. Merita un salto anche l’interno del locale con la chiccosa zona bar con il bancone in legno, acciaio e vetro. Altro pezzo forte sono i gelati, rigorosamente artigianali e preparati con ingredienti freschi, creati a partire da ricette vintage rielaborate con fantasia. Da prendere anche alla gelateria da passeggio Caribe. Orario: Dalle 7 all’1. Chiuso mercoledì. Come arrivare: Dal Terraglio al semaforo di Preganziol verso Dosson, in centro.

don MattEo
Via Brentellona, 2 – Crocetta del Montello (TV). Info: 0423868461 Nato dal recupero di un vecchio casale circondato da un bel giardino estivo, il locale coniuga il sapore del passato ad un’atmosfera moderna e luminosa. Gli spazi si articolano in tre sale indipendenti. L’arredamento è più moderno al piano superiore, mentre nelle due sale al piano terra l’ambientazione è creata da fotografie cinematografiche o locandine 72 di film e pubblicità anni ’60. Sono invece elementi comuni le finiture di pregio come mattoni a vista, pavimenti in legno o in cotto antico e le travi in legno dei soffitti. Anche la cucina riflette il mix tra passato e presente. Si ritrova la genuinità delle cose semplici di una volta, degli ingredienti sani nelle pizze (oltre 60 in menù), nelle originali piade-pizze, nelle gustose insalate, nei piatti unici, nei dolci fatti in casa. Le proposte del ristorante, golose e articolate, spaziano dalla carne al pesce in menù che viene rivisto ogni 4 mesi. Perciò troverete continuamente nuove proposte, come gli estivi piatti alla brace (costate, tagliate, salsicce, costicine), accanto ad intramontabili e sempre apprezzatissimi pezzi forte come il pollo al curry o i primi alla busara. Altra passione di Don Matteo sono le birre da provare le versioni artigianali del birrificio 32 Via dei Birrai o quelle importate da Germania e Belgio. Ma non mancano i vini di una ricca cantina per accompagnare la cena. Orario: Da mercoledì a lunedì a pranzo e a cena. Sabato e domenica anche a pranzo, su prenotazione. Come arrivare: Da Treviso percorri la Feltrina in direzione Montebelluna. Dopo Montebelluna volta per Crocetta, poi a destra e al semaforo ancora a destra. Il locale è lungo l’argine del fiume sulla destra.

73

la Cupola nEW agE
Via Fontane, 1 - Ponzano Veneto (TV). Info: 0422968599 Ristorante pizzeria con salottino etnico e giardino estivo per cenare all’aperto. La pizzeria conserva un vero forno a legna, uno dei pochi sopravvissuti all’elettrificazione. Le pizze di tutti i tipi, anche alla soia, sono ancora fatte come una volta. Tutto un altro gusto. Gli sfiziosi piatti tradizionali del menù alla carta, di carne e di pesce, o del menù settimanale, sempre diverso, si accompagnano alla proposta della paella di pesce (su prenotazione), delle fresche insalatone e dei dolci fatti in casa. All’interno sono sempre disponibili in caso di pioggia 3 ampie sale, una delle quali recupera la precedente struttura a cupola che dà il nome al locale. Orario: Dalle 12 alle 14.30 e dalle 18 alle 24. Chiuso a pranzo sabato e domenica e alla sera martedì. Come arrivare: Dal PUT subito dopo porta San Tommaso volta a destra in direzione Montello - Ponzano. Dritto al primo semaforo, al secondo semaforo, davanti a Villa Minelli, volta a destra e prosegui fino in fondo alla strada.

prosCiuttEria dok dall’ava 5° paEsE
Via Postumia, 2 - Quinto di Treviso. Info: 0422451548 Il locale è un presidio in terra trevigiana del buon gusto e della qualità, creato rispettando i dettami Dok Dall’Ava e consacrato al prosciutto San Daniele Doc. In un ambiente raffinato ed informale è stata ricavata una prosciutteria dove è possibile trascorrere tutta la giornata dalla colazione al dopocena. Il buongiorno inizia con una dolce colazione scegliendo tra oltre 20 tipi di brioches e torte. Ci si può concedere un pranzo o una cena dove il prosciutto è protagonista. Può essere assaggiato in purezza, da solo, magari con un buon calice di bollicine. Oppure sposarsi a formaggi freschi (come burrate, stracciatelle e mozzarelle di bufala), ad insalate o primi piatti classici come fettuccine, tortellini, bigoli. Gli amanti della carne possono assaporare superbe tagliate di manzo o di cerdo iberico alla griglia. Dopocena si gustano anche cocktail, dai classici del bere miscelato ai drink creati in esclusiva da Michele Dorigon. Orario: Tutti i giorni dalle 7 all’1. Come arrivare: Da Treviso in direzione Paese, subito prima della rotonda del centro commerciale La Castellana sulla sinistra.

CuorE dEgli oCEani
Piazza Europa, 14 – Musestre di Roncade (TV). Info: 0422823813 L’amore per la cucina di pesce è alla base di questo delizioso ristorante che prende in prestito il nome dal diamante più grande al mondo, affondato con il Titanic. Chi lo vede se ne innamora e non vorrebbe più andar via. Sarà per l’atmosfera e l’originale arredamento. Sarà soprattutto per le delizie di pesce che reinterpretano i piatti della tradizione. Una cucina di alta qualità, scelta anche dalla prestigiosa compagnia aerea privata NetJets per offrire alla sua clientela d’elite un catering all’altezza delle aspettative. Che siate vip in volo da Venezia o amanti della buona tavola con i piedi per terra, il Cuore degli Oceani saprà stupirvi piacevolmente con specialità di mare e presentazioni suggestive. Tutte le sere dalle 17 alle 19.30 e dalle 23.30 aperitivo con abbinamento calice di vino e cicchetti al bancone. Orario: Dalle 12 alle 15 e dalle 19 alle 24. Chiuso lunedì e martedì. Come arrivare: Dalla Treviso Mare volta a destra per Roncade. Alla rotonda in centro a Roncade volta a sinistra seguendo i cartelli Musestre. Prima del centro di Musestre volta a sinistra presso le scuole e poi a destra.

prosCiuttEria dok dall’ava aldodiCi
Via Luigi Pastro, 12 - Montebelluna (TV). Info: 0423619881 Simply luxury food, la filosofia che ispira le Prosciutterie Dok Dall’Ava, trova una perfetta incarnazione nel locale di Montebelluna. Aldodici è un elegante tempio della gastronomia, dove si assaporano prosciutti San Daniele Doc, Pata Dok (da maiali iberici come i Pata Negra ma asciugati in Friuli), prosciutti di maiale dei Monti Nebrodi in Sicilia e prosciutto Dok 10, stagionato almeno 20 mesi. Le prosciutterie dall’Ava nascono con l’intento di far capire che il prosciutto non è solo un antipasto, ma un piatto completo che può essere assaggiato in purezza, abbinato a formaggi freschi (come burrate, stracciatelle e mozzarelle di bufala), assieme ad insalate o in primi piatti classici come fettuccine, tortellini, bigoli. Gli amanti della carne troveranno Aldodici anche superbe tagliate di manzo o cerdo iberico alla griglia. Orario: Dalle 11 alle 15 e dalle 18 all’1. Come arrivare: Il locale si trova in centro a Montebelluna. Arrivando dalla Feltrina, prendi a destra Via Pastro e cerca parcheggio nelle vicinanze. Al locale si accede dai portici (è segnalato all’esterno).

74

75

gioJa loungE Bar C/o Bhr trEviso hotEl

garagE
Corso V. Emanuele, 11-13 - Conegliano (TV). Info: Garage Caffè e Ristorante 043824997 Garage Sapori 0438336755 Garage Eventi 0438369197 Garage Fiori 0438369193. Entrare nella corte interna su cui si affaccia Garage è come accedere a un giardino segreto e meraviglioso, un luogo dove riscoprire il piacere di mangiare, bere bene e stare insieme. Il locale è uno spazio polifunzionale che accoglie 4 situazioni: ristorante cocktail bar (Garage Caffè e Ristorante), gastronomia (Garage Sapori), fioreria (Garage Fiori) e galleria d’arte (Garage Eventi). La cucina è dinamica, senza le classiche divisioni nel menù. Propone carne e di pesce in uno stile unico, né fusion, né creativo. Dall’aperitivo al dopocena una attenta ricerca musicale accompagna con diversi livelli di volume l’evolversi della serata. Le novità della stagione sono l’aperitivo nella corte interna “Il nuovo giovedì in città” e il giardino estivo sul tetto. Orario: Garage caffè e eventi 8 - 2, sabato e domenica dalle 9. Garage sapori 9 - 13.30 e 15.30 - 20. Garage fiori 9 - 12 e 15.30 - 19.30. Chiuso mercoledì. Come arrivare: Dal viale della stazione, davanti alla scalinata degli Alpini, volta a sinistra, dopo 50 mt sulla sinistra.

Via Postumia Castellana, 2 - Quinto di Treviso. Info: 0422 3730 – www.bhrtrevisohotel.it Va di moda creare nei grandi alberghi coinvolgenti spazi, destinati ai clienti e non solo. Anche a Treviso nella grande hall del nuovo BHR Treviso Hotel, fra mosaici e cascate d’acqua, è nato un affascinante lounge bar. Gioja di giorno è una stuzzicante cicchetteria e una elegante caffetteria con connessione wi-fi. Alla sera il barman propone cocktail, aperitivi e after dinner. Dalle 18 alle 21 viene servito l’happy hour con aperitivo e stuzzichini caldi e freddi. Dalle 21 il dopocena è accompagnato da musica lounge. Nel locale si possono vivere feste a tema, momenti di allegria e relax in perfetta armonia. Orario: Tutti i giorni dalle 8 alle 24. Come arrivare: Dall’uscita Treviso Sud dell’Autostrada A27 Mestre-Belluno si percorre la tangenziale in direzione Castelfranco-Vicenza. Alla fine della tangenziale girare a destra. L’Hotel si trova sulla sinistra dopo 200 metri. A soli 10 minuti dal centro storico, raggiungibile seguendo, dall’incrocio Stiore, la Strada Castellana in direzione Castelfranco; una volta passato il passaggio a livello, dopo circa 1,5 km sulla sinistra.

divino ostEria trEvigiana C/o Bhr trEviso hotEl
Via Postumia Castellana, 2 - Quinto di Treviso. Info: 04223730 – www.bhrtrevisohotel.it Nel nuovo grande BHR Treviso Hotel trova spazio un moderno e informale ristorante, aperto tutti i giorni anche ai clienti esterni. DiVino Osteria Trevigiana è l’ideale per l’appuntamento della colazione, servita con ricco buffet all’americana. A pranzo oltre al tradizionale menu di mezzogiorno, offre un ricco buffet di antipasti, verdure, pasta fatta in casa, frutta e dolci. La sera il menu à la carte propone piatti tradizionali locali abbinati a rinomati vini, ben visibili nelle 2 vetrine scenografiche. Le bottiglie e i prodotti alimentari, esposti nella vetrina delle eccellenze enogastronomiche, si possono anche acquistare. Orario: Aperto tutti i giorni dalle 7 alle 10:30 per le colazioni, dalle 12:30 alle 15 per il pranzo a buffet e dalle 19:30 alle 23 per la cena Come arrivare: Dall’uscita Treviso Sud dell’Autostrada A27 Mestre-Belluno si percorre la tangenziale in direzione Castelfranco-Vicenza. Alla fine della tangenziale girare a destra. L’Hotel si trova sulla sinistra dopo 200 mt. A soli 10 minuti dal centro storico, raggiungibile seguendo, dall’incrocio Stiore, la Strada Castellana in direzione Castelfranco; una volta passato il passaggio a livello, dopo circa 1,5 km sulla sinistra.

ostEria da pEo
Via martiri della libertà, 25 - Vittorio Veneto (TV). Info: 0438554930 In questa osteria, ricavata in uno storico edificio del 1400, si respira ancora la bella atmosfera di un tempo, ci si ritrova in semplicità con gli amici per bere qualcosa o cenare con i piatti del territorio. La cucina è tipica, legata alle stagioni. Si possono riscoprire i classici come il baccalà mantecato e alla vicentina, le sarde in saor. Ci sono le specialità in “tecia” come il pollo e il coniglio, i brasati e la tagliata. Il venerdì è consacrato allo spiedo misto. Due giovedì al mese si cena con la musica dal vivo, mentre il lunedì, in occasione del mercato, fino alle 15.30 c’è il pesce fritto e grigliato al bancone. Tutte le sere è il tripudio dell’happy hour con spritz, calici di vini e cicchetti. Orario: Da mercoledì a domenica dalle 11 alle 15.30 e dalle 17.30 alle 2. Lunedì dalle 9 alle 15.30. Chiuso martedì. Come arrivare: A Serravalle di Vittorio Veneto, davanti al teatro. Uscita Autostrada Vittorio Veneto Nord, segui per il centro di Vittorio Veneto, dopo Piazza Flaminio sulla sinistra sotto i portici.

76

77

laltrogusto
Via Roma, 161 - Chiarano (TV). Info: 0422 746392 Diverso da tutti gli altri. Laltrogusto è l’altro modo di vivere le vostre serate, un ambiente intimo ed accogliente dove incontrarsi è diventata una piacevole abitudine. Nato accanto al conosciutissimo Tajer d’Oro, propone una inedita cucina live, dal vivo, musica di sottofondo altamente selezionata, vini in bottiglia e al calice fra 300 etichette e cocktail per tutte le ore. Il menù è una combinazione tra piatti di carne e di pesce, dalle composizioni di crudo con il miglior pescato del giorno alla tartare di manzo, originali snack, primi e secondi piatti con particolare attenzione alla qualità, non trascurando il prezzo. La cucina è aperta fino alle 00.30 di notte. Orario: dalle 18 alle 2, chiuso lunedì e martedì. Come arrivare: da Treviso in direzione Oderzo, alla rotonda prima di Oderzo, volta in direzione Chiarano. Prima del centro sulla destra

after dinner

hot rod CafE’

Via dei da Prata, 12 – Treviso. Info: 0422300867, 3472310455, 3495443984 Preparatevi ad un tuffo nell’America dei tempi d’oro, quella degli Happy Days. Accomodatevi in un diner in stile americano anni ’50 con divanetti rossi in vinile con la classica V centrale in argento, uno scenografico bancone ricavato dal motore 8 cilindri di una Corvet. Rifatevi l’occhio tra juke box, flipper, banconi surf, chitarre appese alle pareti rosa e azzurro Cadillac. Si gustano aperitivi, cocktail, birre Miller, panini, bruschette&co. Nei weekend musica dal vivo con concerti rock’n’roll, anni ’50, ‘60 e ‘70, ma anche blues e cover italiane e internazionali. Orario: Da martedì a domenica dalle 19 alle 2. Come arrivare: In zona Fonderia, volta nella prima a destra una volta entrato dalla strada Ovest.

d&B

taMBurEllo
Via Pozzi di San Floriano, 5 - Castelfranco Veneto (TV). Info: 0423487101 Al di là delle mode questo è un locale dove è un piacere ritrovarsi con gli amici o la famiglia e gustare i sapori genuini dei bei tempi. Il Tamburello è uno storico ristorante, immerso in uno splendido giardino, sempre attento a rinnovarsi all’insegna della tradizione e della cortesia. Ripropone piatti tipici e naturali, nati dall’incontro della tradizione gastronomica pedemontana e quella di pianura. La specialità è la carne, cucinata sullo spiedo a vista. Le carni si possono abbinare ai primi che cambiano ogni mese, dai bigoli in salsa d’anatra ai quadrucci al brasato. Tutto è fatto in casa dalla pasta al pane, alla tipica torta di noci. Nella cantina sono conservate oltre 500 etichette, scelte in funzione dei piatti del menù. Il locale con le sue sale interne, completamente climatizzate e arredate in stile rustico “leggero”, si presta anche per serate di gala, cerimonie, banchetti e offre un grande spazio estivo. Orario: Sempre aperto a pranzo e a cena. Come arrivare: Da Treviso, verso Castelfranco, prima del centro volta per Conegliano e segui i cartelli del ristorante.

Via Ferracini, 14 - Codognè (TV). Info: 3388292525 Sarà un’estate tutta latina. Il D&B continua a proporre calienti ritmi sudamericani, ma solo nella one night del lunedì. La novità è il giovedì, a Jesolo, con una serata latino-americana organizzata all’Amami. Nel locale è sempre attiva la Club House, uno spazio che ricorda l’ambiente del maneggio dove i cowboy si ritrovano per fare due chiacchiere, cenare o gustare whisky, rum e birra. Ma c’è anche il ristorante-pizzeria dove si assaporano pizze cotte nel forno a legna e piatti di cucina tipica. Orario: Aperto lunedì e giovedì (presso Amami Jesolo). Come arrivare: Dalla Cadore Mare (Conegliano-Oderzo) volta per Codognè, alla rotonda in centro a Codognè gira a destra. Qualche centinaio di metri più avanti vedrai l’insegna sulla sinistra.

asgard

Via Martiri, 30 - Semonzo del Grappa (TV). Info: 0423561268 Sempre clamorosamente fresco anche a ferragosto. La sua terrazza coperta da 250 posti offre una vista sulle prime pendici del Grappa. Nel menu sono arrivate le carni alla griglia, cucinate sul massiccio braciere, a rinforzare gulasch e bruschette preparate con ingredienti biologici. Da accompagnare alle 7 birre alla spina. L’atmosfera è vichinga sia all’interno del locale tra armature, spade ed elmi che all’esterno nella massiccia veranda in legno che sembra scolpita dall’ascia di Thor. Orario: Dalle 20 alle 2, domenica dalle 16, venerdì e sabato fino alle 3. Chiuso lunedì. Come arrivare: Dalla statale 47 volta in corrispondenza dell’hotel Ca’ 7 verso Crespano-Montebelluna. Prosegui fino a Semonzo, gira a sinistra seguendo i cartelli

78

79

aniMa suMMEr CluB

Via Tiepolo, 1 Spresiano(TV). Info: 0422 881754 - 335 6399609 - www.animadisco.it Dopo il successo della stagione invernale Anima si è trasferita sotto le stelle per farci vivere un’estate di musica e spettacolo, all’insegna del divertimento alle porte di Treviso. Il suggestivo estivo, uno dei più grandi d’Italia, offre una combinazione di lussureggianti spazi verdi e tecnologia nelle piste da ballo con musica house commerciale mixata dai resident Walterino (venerdì) e Davidino (sabato) e da guest dj nazionali ed internazionali come Gianni Morri, Michele Mazzetto, Mauro Ferrucci, Nacha World, Thomas Gold, Diego Broggio, Luca Cassani e tanti altri. Periodicamente ospiti dal jet set dello spettacolo nel lussuoso privè. Orario: venerdì e sabato dalle 23, dalle 21 ristorante pizzeria Come arrivare: Strada Statale Pontebbana

kukuJangJ

Via Tiepolo, 1 - Spresiano(TV). Info: 0422 881754 - 335 6399609 - www.kukujangj.it Il mercoledì notte a Treviso. Magnifico giardino estivo dalle suggestioni etnochic con eleganti salottini etnici a bordo della pista e della piscina. Il Kukujangj è un’emozione da vivere fin dalla prima serata. Non solo per danzare ma anche per un aperitivo o per cenare con menù fisso e pizzeria. Quando il ritmo incalza, tutti in pista a ballare il coinvolgente mix di sonorità a 360 gradi con dj Kekko e Andrew Frizz. Orario: mercoledì dalle 21 Come arrivare: Strada Statale Pontebbana

Casa di CaCCia

Via Pisani, 12 - Monastier (TV). Info: 0422 898322 - 335 6399609 - 335 7838552 - www.clubcasadicaccia.com Quando fascino, mondanità e gioia di vivere s’incontrano. Dinner&dance immerso nella campagna trevigiana all’interno e all’esterno di una storica cascina restaurata con lounge bar sotto i patio, una pista per ballare e una piscina scenografica. La più bella musica italiana, revival e house selezionata dai resident dj Sam Paganini, Marco Baxo, Max Morgani e Swa, voice Miss Monica Morgan. Ingresso riservato ai soci. La serata è garantita anche in caso di pioggia. Orario: ogni giovedì, venerdì e sabato dalle 21. Come arrivare: dalla statale Treviso Mare volta a sinistra in direzione Monastier per circa 1 km; quindi volta a sinistra in Via Vallio, infine volta ancora a sinistra in Via Pisani.

80

aperitif

Caffè CEntralE

Via Roma, 145 - Schiavon (VI). Info: 0444665004 Essenziale nell’arredamento ma colorato nelle suppellettili e nelle decorazioni, il Caffè Centrale è uno spazio ideale per fermarsi a fare colazione presto la mattina, a bere un aperitivo, ma anche a pranzare o a cenare. Il suggestivo angolino appartato in stile orientale sembra fatto apposta, invece, per sorseggiare uno dei vini bianchi al bicchiere proposti in listino oppure un aperitivo - in menu ce ne sono diversi – o ancora una buona grappa. Il locale si anima soprattutto la sera, diventando un punto di ritrovo per i giovani della zona e proponendo anche coinvolgenti serate a tema, karaoke e dj set (il venerdì sera). Immancabile il pubblico calciofilo quando ci sono le partite in diretta su Sky. E, per quando fa bello, ci sono i comodi tavolini all’esterno. Orario: Da martedì a domenica, dalle 6.30 alle 2. Come arrivare: Da Vicenza per Marostica, sulla SP 248, proprio in centro a Schiavon, sulla sinistra arrivando da Vicenza.

ovosodo
Contrà Pescherie Vecchie, 12 – Vicenza. Info: 0444235315 Ovosodo è un wine bar dall’anima giovane e vivace, uno dei più frequentati e amati in centro a Vicenza. Ben ventidue tipi diversi di spritz sono elencati sulla lavagna all’ingresso, ad indicare che il momento clou (davvero molto, molto affollato) è quello dell’aperitivo, accompagnato rigorosamente da sfizioso finger food di stagione, preparato sempre espresso. In listino ci sono anche aperitivi alla frutta, drink e bevande per ogni momento della giornata, oltre che una bella selezione di vini al calice o in bottiglia. Il bar, che dispone di due sale arredate con gusto e fantasia e recentemente rinnovate, è aperto dalle colazioni fino a sera, e si propone anche come meta ideale per pranzi veloci a base di salumi, formaggi, panini espressi, carpacci, insalatone e piatti freddi. Immancabile, nel dopocena, la situazione predisco, decisamente più movimentata, anche grazie a coinvolgenti dj set. E’ disponibile il servizio di free wi-fi, per poter gustare le specialità del locale senza rimanere sconnessi dal web. Con la bella stagione, è aperto l’ampio plateatico con tanti posti a sedere, affollatissimo soprattutto nelle ore serali e affacciato su una delle vie pedonali che conducono a piazza dei Signori. Praticamente un must per lo spritztour in centro. Orario: Aperto da martedì a domenica, dalle 9 alle 2. Come arrivare: Attraversare tutta Piazza dei Signori tenendosi la Basilica sulla sinistra. Prendere la via sulla sinistra alla fine della piazza e svoltare a destra in Contrà Pescherie Vecchie. Il locale si trova sulla destra.

83

En plEin air
Via Divisione Folgore, 5 - Vicenza. Info: 0444294286, 3337286023 Un’atmosfera decisamente suggestiva, quella creata dall’En Plein Air, locale che si caratterizza per le grandi vetrate (ecco il perché del nome), il beverage di prima categoria e per i giochi di luce, studiati ad hoc per rendere caldo, elettrizzante o soft l’ambiente, a seconda delle situazioni. Il suo design accattivante e moderno, decisamente hi-tech per quel 84 che riguarda impianti di luce e video proiezioni, lo rende un locale ideale per l’aperitivo giovane, ma anche per il dopocena, che qui si trascorre tutte le sere con ottima musica, venerdì e sabato con dj set. La filosofia che lo anima è infatti quella di creare una bella movida serale, rivolta a chi ama i locali di design e ricerca drink di qualità ineccepibile. Qui si servono vini fermi e bollicine, soprattutto champagne, e cocktail come il Pink Passion e l’Ocean Breeze, naturalmente preparati a regola d’arte. Il perfetto mix fra bevande di qualità e design accattivante è stato sottolineato anche dalla Bombay Sapphire, azienda produttrice del celebre drink, che ha annoverato l’En Plein Air fra i locali selezionati per l’inserimento nei migliori siti di design, l’unico nel Triveneto. Ad accompagnare aperitivi e cocktail, vengono serviti sfiziosi cicchetti espressi, preparati al momento dai cuochi del locale. Orario: Da mercoledì a domenica, dalle 18 alle 2. Come arrivare: A4 uscita Vicenza Ovest, direzione centro. Alla rotonda del “Villaggio Sole” proseguire in direzione Treviso/Padova. Il locale si trova a 500 metri sulla destra, in testa a un vasto complesso commerciale.

Just Café
Galleria Porti, 3 – Vicenza. Info: 3922257454, 3409776650 Il Just Café rappresenta quello che ovunque dovrebbe essere un buon aperitivo: un’ambientazione curata, moderna e colorata, una buona scelta di drink e vini, un ricco free buffet preparato al momento dallo chef e ottima musica. Questo locale su due piani nel cuore di Vicenza riesce ad offrire tutto questo tutti i giorni, sia prima di pranzo sia prima di cena, curando al massimo ogni aspetto. Alle pareti, per esempio, vengono esposti quadri di artisti emergenti, e il mercoledì e nel fine settimana la musica è affidata a dj set che propongono di volta in volta diversi generi: electro-funky il mercoledì, latino il venerdì, funky & soft house il sabato, revival italiano e 360° la domenica. Il Just Café è l’ideale anche per la pausa-caffè di metà mattina o di metà pomeriggio, e per il pranzo veloce, da fare con primi piatti, secondi, contorni, piatti freddi o anche insalatone o panini, tutto naturalmente preparato espresso in cucina. Il momento di massimo affollamento è l’orario aperitivo, che scivola però velocemente nel dopocena, quando ad andare per la maggiore sono i cocktail, autentica specialità del locale. Dai pestati ai drink alla frutta, dagli analcolici ai vodka-Martini, le proposte sono davvero tantissime (in pratica sanno preparare qualsiasi cosa!), e non mancano vini bianchi, rossi e bollicine, e una buona selezione di rum e whisky. Una varietà di proposte e un’atmosfera talmente coinvolgente che spesso accade di fermarsi qui per l’aperitivo… e di rimanerci fino a chiusura. Orario: Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 2. Come arrivare: La Galleria Porti è una laterale di corso Palladio, la storica via principale del centro di Vicenza. 85

sani & salvi
Via De Salvi, 26 – Albettone (VI) Spazioso, luminoso, curato: il nuovo Sani & Salvi, inaugurato nel mese di ottobre 2008, colpisce per le sue linee pulite e fresche, per i colori pastello arricchiti da vivaci tocchi di arancio, per l’idea di relax che trasmette fin dal primo momento. E questo è proprio uno spazio in cui trovarsi a proprio agio in ogni ora della giornata, dalle colazioni di prima mattina con cappuccino 86 e brioche (ma non solo) alla pausa pranzo, che qui si fa con piatti freddi, panini, insalatone, bruschette, toast, ma anche con alcune proposte di primi caldi. E poi, ci sono i momenti di svago per eccellenza: gli aperitivi. Cha sia prima di pranzo o prima di cena, al Sani & Salvi si possono trovare lo spritz ma anche tante alternative, come i calici di bollicine e di altri vini nazionali. Distillati e cocktail completano le proposte da bere e sono l’ideale per un dopocena elegante e senza esagerazioni, magari al lume di candela. Per questa sua prima stagione, il Sani & Salvi ha in serbo diverse tipologie di serata, dalla musica live agli appuntamenti a tema, fino alle feste vere e proprie, per cui il locale, vista l’ampiezza e la cura nei dettagli, è davvero l’ideale. Un angolo di relax, insomma, che aspetta solo di essere scoperto… e vissuto. Orario: Aperto dalle 7 alle 15 e dalle 18 alle 23. Venerdì fino alle 2, sabato dalle 9 alle 2, domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 a mezzanotte. Come arrivare: Da Vicenza, prendere la SP247 per Longare e poi per Noventa Vicentina. Passato Ponte di Barbarano, prendere a sinistra per Albettone. Il locale si trova su questa strada, dopo il centro, sulla destra.

roXy Bar
Via Monsignor Prosdocimi, 1 – Breganze (VI). Info: 0445874530, 3385269131 E’ davvero un posticino accogliente, il Roxy Bar di Breganze, dove arte e buon gusto si fondono a creare un ambiente curato ma easy al punto giusto. Si vede subito che chi l’ha arredato ha una passione per l’arte contemporanea e per i colori decisi: sparse qua e là sono esposti dei lavori, e l’anonima vetrata è stata decorata in maniera davvero accattivante. Altro punto di forza del locale è la musica, che qui trova ampio spazio anche in versione live, soprattutto nel weekend. Naturalmente, il locale è l’ideale anche per le colazioni e per gli aperitivi, che qui si fanno soprattutto con spritz e bollicine accompagnati da spunciotti e stuzzicherie varie. Per pranzo e per cena, la proposta principale sono le bruschette, ma vengono preparati anche panini e primi piatti pronti. Di accompagnamento, ma ottimi anche per sorseggiare qualcosa dopo cena, sono i vini proposti dal locale, che dispone di una buona carta in cui scegliere, oppure una delle diverse birre alla spina. D’estate il locale predispone un ampio plateatico all’aperto, con tanti posti a sedere e il bancone esterno da dove si servono fresche birre e tanti cocktail. Da non perdere, sempre nel periodo estivo, le serate enomusico-gastronomiche, un’occasione unica per unire la buona cucina e il buon bere con la musica live. Il Roxy Bar è anche free wi-fi: l’ideale per chi vuole fare una pausa sfiziosa senza mai sconnettersi dal web. Orario: Aperto dalle 7 alle 2. Chiuso lunedì. Come arrivare: Sulla superstrada Bassano - Thiene, alla rotonda di Breganze prendere per Breganze. Il locale si trova a circa 1 km sulla sinistra, di fronte al negozio Gas.

87

na delle città di spicco della costa del Pacifico messicano, nello stato di Guerrero. La città gode di un clima ideale, baciata dal sole per 300 giorni l’anno, con oltre 10 chilometri di spiagge. Il suo porto è riconosciuto come la “Perla del Pacifico” e proprio qui faceva scalo la nave del telefilm “Love Boat”, negli anni 80. Questa è stata la patria dei surfisti che arrivano da tutto il mondo per sfidare le creste alte dell’Oceano di Punta Diamante, Revolcadero e Ejido Bonfil. Famosa negli anni 80-90, la maggior parte dei divertimenti ruotava attorno a locali notturni e discoteche, situate lungo La Costera, che si animava dopo mezzanotte. Sono tante le discoteche che affollano la zona de La Costera, con piste da ballo che si affacciano direttamente sulla spiaggia. Ottima musica locale, salsa e meregnue, si ballano al Nina’s, che si contende il primato per migliore locale latino americano di Acapulco con Salone Q, la cattedrale della salsa. La discoteca storica della città è il Palladium (Carretera Escenica) con enormi vetrate per poter godere della bellissima vista. Poi l’elegante Baby’O, che offre spettacoli con raggi laser e serate a tema, assieme a musica pop, rock, house. Al El Alebrjie, discoteca e sala da concerto, spetta un primato di tutto rispetto: è conosciuta per essere uno dei più grandi e spettacolari locali di tutto il mondo, con l’open bar fino alle cinque del mattino.
cc photos from flickr by ED.qAr.H/esparta (www.espartha.com)/o2b/playadura

U

pastiCCEria gElatEria gardEllin

Via Vicenza, 55 – Camisano Vicentino (VI). Info: 0444610418 E’ un paradiso per i golosi, la pasticceria gelateria Gardellin di Camisano. Nelle sue grandi sale, eleganti e curate nei dettagli, e nella sua splendida veranda, rinnovata di recente, si gustano sontuose coppe di gelato artigianale, pasticcini, tè, biscotti oppure snack salati, anche in accompagnamento all’aperitivo. Il locale è aperto fin dalle colazioni, che qui non possono che essere estremamente ricche: brioche, pastine, biscotti di produzione propria, caffè, cappuccino, spremute per cominciare la giornata nel migliore dei modi. Prima di pranzo e di cena, soprattutto nel weekend, e la sera, la pasticceria Gardellin serve anche ottimi aperitivi e drink. Orario: Dalle 7.30 alle 13 e dalle 15.30 all’1. Sabato fino alle 2. Chiuso lunedì. Come arrivare: Da Vicenza prendere per Torri di Quartesolo / Camisano Vicentino. La pasticceria si trova su questa strada in località Santa Maria, poco prima di arrivare a Camisano.

N

ato come un luogo in cui si nascondevano i pirati inglesi, Cabo San Lucas divenne famosa grazie al romanzo “Diario di bordo dal mare di Cortez” di John Steinbeck. Poco dopo, “Marlin Alley” a Cabo divenne una delle mete amate per la pesca sportiva. Oggi è una delle principali destinazioni turistiche messicane. Collocata nella Baja Peninsula, la città è ancora rinomata per la pesca, ma si è guadagnata anche una reputazione turistica grazie al panorama, al clima quasi perfetto, ai campi da golf, agli sport acquatici, alla riserva naturale sottomarina. E alla vita notturna. Cabo San Lucas è una località balneare molto apprezzata soprattutto dal turismo proveniente dai vicini Usa. Vocata a questo tipo di turismo, Cabo è ricca di strutture alberghiere extra lussuose, poste direttamente sulla spiaggia che, nel corso degli anni, hanno aperto la città a comitive di rumorosi vacanzieri, ospitati settimanalmente nei resort disseminati ovunque lungo la strada che corre fino a San José del Cabo. Le acque antistanti l’abitato sono meta fissa delle grandi navi da crociera che partono dagli Stati Uniti e ogni anno si tiene ogni anno la più famosa competizione di pesca al Marlin del mondo. Sempre qui, grazie alla privilegiata posizione geografica, si possono osservare le balene nel loro passaggio dal Mare di Cortés all’Oceano Pacifico.
cc photos from flickr by D Guisinger/havleyjr/voxefxTM/kretyen

tiffany loungE Caffé

Corso SS Felice e Fortunato, 218 – Vicenza. Info: 0444955098, 3487432208 Il Tiffany è un lounge bar moderno e di design, molto apprezzato dalla clientela per quel suo essere “all around”, cioè un locale polifunzionale, ottimo fin dalla mattina per la prima colazione. Già da prima di pranzo sul bancone appaiono golosi stuzzichini, paninetti e altre tartine e appetizer, ma il Tiffany è veloce e curato anche durante il lunch, con menu sempre nuovi e una ricca proposta di panini e insalatone. La sera, si può contare su una sfiziosissima lista di cocktail preparati con estro e fantasia da Enrico, esperto bartender. Orario: Aperto dalle 6 alle 22. Chiuso domenica. Come arrivare: In locale si trova a Vicenza, in direzione Verona, lungo Corso S. Felice al n. 218.

dinner

aMiCi MiEi rEstaurant & drinks

Piazza Biade, 6 – Vicenza. Info: 0444321061 Gli amici in parete, i clienti in vetrina, la vista su Piazza dei Signori: è questo il set dell’aperitivo, della cena e dell’after dinner ad Amici Miei. L’ambiance è minimal chic, il menu si fonda sulla tradizione, rivisitata con metodi di cottura del tutto innovativi. Eccellente cantina, con etichette in esclusiva italiane e sudamericane, che annovera anche venti tipi di champagne. Vasta scelta di cocktail da sorseggiare nel dopocena, anche sui tavoli all’esterno. Orario: Dalle 12 alle 15 e dalle 18:30 alle 24. Chiuso domenica e lunedì a pranzo. Come arrivare: In fondo a Piazza dei Signori, tenendo la Basilica Palladiana sulla destra.

in spagna

Piazza Libertà, 13 - Longa di Schiavon (VI). Info: 0444665933 Stile rustico che ricorda quello tipico delle tabernas iberiche e colori vivaci per un angolo di Spagna in terra vicentina. Qui si viene per innamorarsi della paella, proposta in quattro diverse e disponibile ogni sera. Ad assecondare i capricci del palato ci sono anche le tapas, la zarzuela, la crema catalana, dalla presentazione spettacolare, e gli altri piatti tipici spagnoli offerti dalla casa. Per chi non vuole cedere alle tentazioni della cucina iberica, si preparano anche pizze. Prenotazione consigliata, soprattutto nel weekend. Orario: Aperto solo la sera, dalle 19 alle 23. Chiuso mercoledì. Come arrivare: Da Vicenza, seguire la S.S. Marosticana fino a Schiavon, e poi a Longa. Il locale si trova nella piazza di Longa.

vito

Contrà del Pozzetto, 13 – Vicenza. Info: 0444163587 E’ un locale dalle due anime, il ristorante pizzeria wine-bar Vito. Con la sua aria elegante ma minimal, di giorno è la location giusta per pranzi e riunioni di lavoro, ma anche per un rilassante aperitivo, che qui si può prendere senza staccarsi un attimo dal web. Vito dispone, infatti, di un’area dedicata con connessione wi-fi completamente gratuita. La sera, i giochi di luce contribuiscono a scaldare l’atmosfera, facendone

un locale adatto tanto a una pizza con gli amici quanto a una romantica cena a due. L’apertura fino all’1 di notte consente anche di fermarsi solo per un drink: nei suoi ambienti mai troppo chiassosi, si sorseggiano cocktail tradizionali o le fantasiose invenzioni del barman. Il cuore di Vito è indubbiamente tutto italiano: l’attenzione per la qualità di ogni aspetto ha portato la gestione a scegliere solamente prodotti di origine italiana, e non solo in cucina. L’arredamento moderno e minimalista

nasce da design e prodotti tricolori, così come le materie prime utilizzate in cucina e i vini serviti. Specialità del locale, quindi, non può che essere la cucina mediterranea, e in particolare il pesce. Vito dà spazio anche ad un altro elemento base della cultura del Bel Paese, la pizza, preparata secondo tradizione nel forno a legna e farcita con ingredienti selezionatissimi. Non aspettatevi, però, le solite “capricciosa” o “diavola”. Qui, le farciture sono particolari e insolite, come anticipato dai nomi delle pizze:

la “Tardona”, la “Grasso è bello”, la “Il marinaio di Tropea” non possono che invitare a sapori e abbinamenti nuovi. Orario: Aperto dalle 12 alle 15 e dalle 18.30 all’1. Chiuso lunedì a pranzo e domenica a pranzo. Come arrivare: Dalla stazione ferroviaria, girare a destra per viale Eretenio. Prendere a destra il Porton del Luzzo e proseguire dritti. Il locale si trova a 100 metri sulla sinistra, vicino a piazza Gualdi. 91

90

hisyou - viCEnZa
Piazza delle Erbe, 9 – Vicenza. Info: 0444321044, 3337412746 Situato nel cuore di Vicenza, in un’ambientazione moderna e suggestiva, Hisyou propone diversi tipi di sushi, ma anche sashimi e tante altre specialità, come “agemono” (i fritti in tempura), “yakimono” (gli arrosti) e “teppanyaki”, le pietanze cucinate alla piastra. Immancabili i “maki”, preparati in tanti modi diversi, i primi di riso, le zuppe (la più classica è la zuppa di miso) e i 92 dolci tipici del Giappone, come i cremosi di sushi, il tortino dolce di riso e la “azuki”, la gelatina di fagioli rossi. Sorprendentemente ricco il listino dei sakè e delle grappe giapponesi: ce ne sono quasi 100 diversi, praticamente tutti quelli che si possono trovare in Giappone. I prodotti utilizzati in cucina sono naturalmente freschissimi e la preparazione è leggera e attenta alla tradizione. Distribuito su due piani, Hisyou si caratterizza per l’atmosfera romantica, per i giochi di luce e per la grande attenzione per i dettagli, sia nella decorazione degli ambienti sia nell’allestimento dei tavoli. I neofiti del sushi vengono guidati nel mondo della cucina giapponese con spiegazioni e anche con un menu degustazione, proposto a 40 euro. In questo speciale menu sono presenti tutti i piatti che chi si avvicina a questa cucina deve provare: samurai stick, zuppa di miso, misto mare teppanyaki, sashimi e sushi, tempura e cremosi di sushi. Per chi è ormai un “veterano”, invece, sono presenti anche sushi speciali. Il ristorante offre servizio di takeaway in giornata. Orario: Dalle 12 alle 15 e dalle 19.15 a mezzanotte. Chiuso lunedì. Come arrivare: Percorrere tutta Piazza dei Signori tenendosi la Basilica Palladiana sulla destra. In fondo, svoltare a destra e poi ancora a destra. Il locale si trova sulla sinistra.

panarEa
Viale Battaglione Val Leogra, 38 – Vicenza. Info: 0444291381, 3923265686 E’ il paradiso dei sapori siciliani, il ristorante Panarea, che è anche pizzeria, pasticceria e gelateria. Aperto praticamente tutto il giorno, questo ampio locale è adatto davvero a qualsiasi momento di pausa, dalla colazione al dopocena. Una pausa che diventa anche un piacere per il palato: a colazione, per esempio, non ci sono solo le “solite” brioche, ma anche tante specialità della pasticceria siciliana, come i cannoli, la pasta di mandorle, le cassate, preparati tutti con prodotti che arrivano direttamente dalla Sicilia, a partire dalla squisita ricotta. Prima di pranzo e di cena, Panarea serve anche gli aperitivi, dal classico spritz alle bollicine, accompagnati da stuzzichini e dalle specialità della rosticceria siciliana. Specialità del ristorante sono i piatti di pesce, come gli spaghetti allo scoglio, alle vongole e alla pescatora, i risotti, la frittura, le grigliate di pesce; ma sono molto richiesti anche i risotti di stagione e le carni, come il filetto, la costata e le grigliate. Inoltre, Panarea ha anche un’ampia scelta di pizze (da provare la pizza Panarea, con il pesce). Dopocena, sotto il “cielo stellato” ricreato all’interno si servono cioccolate, coppe di gelato, cocktail e pasticcini, e si soddisfa anche la “voglia di arancini” delle undici e mezza. D’estate si può stare nel bel giardino esterno. Orario: Aperto da martedì a venerdì dalle 6 alle 15 e dalle 17.30 a mezzanotte; sabato e domenica dalle 7.30 all’1. Come arrivare: Uscita VI Ovest, direzione Villaggio del Sole. Svoltare al centro commerciale Auchan, alle tre rotonde proseguire dritto. Il locale si trova subito dopo la terza rotonda sulla sinistra, in zona Dogana nel quartiere S. Bertilla. 93

il tEatro
Piazza G. Rossi, 35 – Thiene (VI). Info: 0445381669 La cucina proposta dal ristorante Il Teatro è quella della tradizione, ma con un occhio sempre rivolto a innovazioni e rivisitazioni. Qui si cura l’estetica, innanzitutto, con una grande attenzione per la presentazione e con stoviglie particolarmente belle; e poi, naturalmente, ci si concentra sulle sensazioni suscitate in bocca. Ecco, allora, giochi di contrasto nei 94 sapori e nelle consistenze, e una qualità delle materie prime ineccepibile. Il pesce arriva fresco ogni mattina e i prodotti utilizzati sono di stagione; inoltre, niente dado né sapori artificiali. Il cuore del menu è rappresentato dal pesce, appunto, preparato nelle forme più pittoresche e proposto anche crudo e alla brace: trilogia di mare, scampi, gamberi rossi di Sicilia, astice, carpacci di mare, orate, branzini, tonno e primi piatti con il pesce crudo. Particolare attenzione è dedicata ai dolci e ai semifreddi, altro punto di forza del ristorante. A pranzo e a cena, Il Teatro è un luogo dove si può trascorrere qualche ora piacevole, distanti dalla frenesia di ogni giorno. In alternativa agli interni, si può stare nel plateatico, particolarmente suggestivo la sera grazie ai giochi di luce, dove è possibile non solo pranzare o cenare, ma anche concedersi una pausa dalla frenesia quotidiana nel pomeriggio o dopo cena, gustando un cocktail preparato a regola d’arte o un caffè speciale. Orario: Aperto sempre, tranne lunedì a pranzo. Come arrivare: A31 uscita Thiene/ Schio. Prendere per il centro e, arrivati nella centrale Via Colleoni, prendere a destra per Piazza Ferrarin e poi ancora a destra per Piazza G. Rossi.

arEna

Via Cesare Battisti, 10 – Lonigo (VI). Info: 3342074283 Scelta spesso dalle compagnie per le loro cene del weekend, la bella sala del ristorante Arena, classica nell’arredamento ma resa moderna dalle decorazioni sui toni dell’arancione, è accogliente e luminosa. Sui suoi tavoli si gusta il meglio della tipica cucina veronese e vicentina, proposto dal giovane cuoco Cristian. Certo, dal lunedì al venerdì molti lavoratori

fanno tappa qui per il pranzo, che si fa con menu fisso – diverso ogni giorno – a 10 euro, ma è a cena che si gusta il meglio del locale, quando il cuoco, a seconda delle stagioni, dei prodotti freschi a disposizione e del suo estro, propone di volta in volta tante specialità. Nella stagione calda, per esempio, fanno la loro comparsa in menu tanti freschi piatti come i risotti di verdure, le fettuccine con i piselli, la carne salà con rucola e gra-

na, la carne di cavallo, il roast-beef. Fra le novità, in alternativa al dolce e ai sorbetti (che qui sono comunque un’autentica specialità della casa), vengono proposti i gelati da bere. Caratteristica di tutti questi piatti è la freschezza delle materie prime, per garantire la quale è normalmente richiesta la prenotazione, soprattutto se si desidera mangiare qualcosa di preciso. Il locale è anche bar e nella stagione estiva si propone come

location ideale per l’aperitivo serale, servito con stuzzicherie a buffet e assaggi di pasta e di risotti, naturalmente preparati espressi secondo la fantasia del cuoco e diversi ogni sera. Orario: Aperto dalle 9 a mezzanotte, venerdì e sabato fino all’1. Chiuso martedì. Come arrivare: Il locale si trova in centro a Lonigo, proprio di fronte al Duomo. 95

rivE

Via Rive, 14 – Cartigliano (VI). Info: 3488265815 Il ristorantino wine-bar jazz-club Rive nasce dal fine e accurato restauro di un’antica osteria, che sorgeva qui già 120 anni fa e che oggi ritorna a nuova vita in una forma decisamente nuova e accattivante. Il mix perfetto di pezzi di design vintage anni ’50-’70 e di elementi tradizionali è il punto di forza di questo locale unico nel suo genere, dove si respira un’atmosfera soft e coinvolgente nello stesso tempo. Entrando alle Rive è impossibile non essere attratti dall’aura di novità, cultura, design ed energia che si sprigiona nei suoi interni, facendoci venire il dubbio di essere stati catapultati al Village di New York o al Blue Bird di Londra. L’ingresso ospita un piccolo vintage-bar, dove si possono assaporare i piatti più semplici, oppure prendere un aperitivo o un drink nel dopocena, o ancora degustare vini, rum e cocktail, accompagnati da dolci speziati e formaggi particolari. La saletta ristorante, che ospita opere di pittori della contemporaneità e dell’avanguardia, è un caldo ambiente dove è possibile cenare, spesso allietati dalle performance degli affermati gruppi jazzblues e world music che si esibiscono sul palchetto. La cucina proposta è creativa e rivisita in modo artistico e innovativo le antiche ricette della tradizione veneta, in un’ennesima sintesi di tradizione e arte, linea guida del ristorantino Rive. D’estate si può stare nel suggestivo spazio esterno, anch’esso arredato e illuminato come fosse d’altri tempi. Orario: Aperto dalle 17.30 alle 2, mai di martedì e mercoledì. Come arrivare: Da Vicenza, prendere la Gasparona in direzione Marostica e poi Bassano. Prendere l’uscita Cartigliano e seguire per il centro. Il locale si trova 100 m dopo la chiesa, sulla destra. 96

hisyou – Bassano dEl grappa
Viale Diaz, 10 – Bassano del Grappa (VI). Info: 0424525090, 3337412746 Elegante e spazioso, a Bassano è aperto il ristorante giapponese Hisyou, gemello (anche se diverso nell’aspetto) dell’omonimo locale di Vicenza. Situato in una posizione invidiabile, con terrazza in riva al fiume Brenta – dove d’estate si può anche mangiare - e vista sul Ponte degli Alpini, questo luminoso ristorante serve soprattutto sushi, preparato naturalmente con pesce freschissimo, ma anche sashimi, maki, teppanyaki e tante altre specialità della cucina giapponese, proposte in varie versioni, alcune delle quali davvero difficili da trovare in altri ristoranti analoghi. Ad accompagnare i piatti, innumerevoli saké, ma anche le eleganti bollicine dei Franciacorta. L’ambientazione del locale richiama i colori e i simboli del Sol Levante, con un grande bancone a tema floreale dove i cuochi preparano il sushi a vista e un arredamento sui toni del marrone, con tavoli da due e da quattro, disposti in modo da creare un’atmosfera raccolta e romantica. I giochi di luce, soprattutto la sera, e le decorazioni floreali fanno il resto. Hisyou propone anche un menu degustazione, con una selezione delle pietanze più tipiche e più richieste, dedicato a chi si avvicina al mondo del sushi per la prima volta. Il ristorante è anche take-away. Orario: Aperto a pranzo e a cena. Chiuso lunedì. Come arrivare: Per chi arriva dal centro di Bassano, il ristorante si trova subito prima del ponte nuovo, sulla destra. Conviene parcheggiare a sinistra prima del ponte, attraversare la strada a piedi e scendere le scalette sulla sinistra.

97

antiCa loCanda da lEo
Via Roma, 136 – Torri di Quartesolo (VI). Info: 0444380555 Classica, accogliente e raffinata, con travature in legno, muri in pietra a vista e pavimenti in palladiana: l’Antica Locanda è un locale esclusivo e originale a due passi da Vicenza, un angolo di tranquillità dove assaporare non solo i piatti tipici della tradizione vicentina, ma anche una cucina stagionale creativa di pesce e di carne. Si respirano atmosfere 98 d’autore nelle tante salette, curate nei dettagli e allestite ad hoc sia per grandi banchetti sia per cene romantiche, e si gustano sapori di casa, come la sopressa con radicchio di Treviso e polenta, il baccalà alla vicentina, la tagliata di manzo alla griglia. Non mancano le proposte creative, legate, però, sempre ai prodotti di stagione, come la crudità di carciofi con astice al vapore e ristretto d’arancia e gli gnocchi di taleggio e funghi borboni. E poi, ci sono i dolci e la pasta, preparati secondo la tradizione. L’Antica Locanda Da Leo propone una carta dei vini con circa 150 etichette nazionali, con alcune interessanti proposte al calice. D’estate vale la pena accomodarsi fuori, nei tavolini immersi nel verde della terrazza esterna: davvero un angolo di relax e frescura dove assaporare al meglio la cucina dell’Antica Locanda. Il locale mette anche a disposizione un grande salone per feste e banchetti. Orario: Da lunedì a sabato, a pranzo e a cena. Domenica solo per banchetti, su prenotazione. Come arrivare: Uscita A4 Vicenza Est, prendere per il centro di Torri di Quartesolo. Arrivati in centro, svoltare a destra in via Roma. Il ristorante si trova poco più avanti, sulla destra.

il gaBBiano
Via Giacomo Zanella, 8 – Agugliaro (VI). Info: 0444891020 E’ aperto a pranzo e a cena con specialità di pesce e tante pizze, Il Gabbiano di Agugliaro, ristorante pizzeria aperto nel 2002 dai fratelli Antonio, Mario, Nicola Criscuolo e dalle rispettive mogli con il desiderio di portare avanti la tradizione culinaria amalfitana. In una zona, quella ai piedi dei colli euganei, dove il mangiar bene è da sempre una tradizione, si assaporano numerosi piatti di pesce, come gli scialatielli all’amalfitana, un’antica ricetta che si fa con la pasta tirata a mano e molteplici sapori di mare. E poi ci sono i crostacei, anch’essi freschissimi e proposti in tante versioni. E’ possibile anche scegliere un menu degustazione interamente di pesce a un prezzo davvero competitivo. Nella fornita carta dei vini si trova il giusto accompagnamento ad ogni piatto, con una buona scelta anche di pregiate bollicine. Chi preferisce la pizza, infine, non ha che l’imbarazzo della scelta, e qui le pizze non possono che essere preparate a regola d’arte. Il locale dispone di due grandi sale ristorante, arredate con semplicità ed eleganza, e di un ampio giardino estivo coperto, l’ideale per trascorrervi le serate all’aria aperta e dove anche i più piccoli possono divertirsi, grazie ad un simpatico parco giochi tutto per loro. Occasionalmente, le serate sono allietate da musica dal vivo dei generi più diversi. Il Gabbiano organizza banchetti per cerimonie, feste e cene di lavoro. Orario: Dalle 10 alle 16 e dalle 18.30 a mezzanotte. Chiuso mercoledì. Come arrivare: Da Vicenza, SP247 per Longare e poi per Noventa Vicentina. Proseguire fino ad Agugliaro e, arrivati alla rotonda, prendere a sinistra via Ponticelli. Proseguire finché sulla sinistra si vede via Giacomo Zanella. Svoltare: il locale è subito sulla sinistra. 99

F

ondata dagli indiani Tequesta alla foce dell’omonimo fiume, Miami è cresciuta negli anni ‘50 grazie ai flussi migratori di cubani, haitiani, israeliani, europei, asiatici e latinoamericani. Che ne hanno caratterizzato il Dna multietnico. Ma è fra gli anni ‘80 e ‘90 che la città raggiunge il successo, trasformandosi nell’odierna città cosmopolita e multiculturale. La fama planetaria della città arriva grazie alla serie televisiva “Miami Vice” con Don Johnson e Philip Michael Thomas. Nei ruggenti anni ‘80 Miami Beach divenne infatti principale porto d’ingresso della costa orientale per il traffico di droga. E la serie televisiva raccontava le avventure di due detective della narcotici che a bordo di una Ferrari rincorrevano i trafficanti. A fare da contorno abiti firmati dalle tinte pastello, barche da milioni di dollari e fantastiche modelle. Uno spot per la città, che metteva in risalto la vita sfarzosa della Florida meridionale. Miami Beach era ormai diventata nell’immaginario collettivo un posto da favola. E le celebrità cominciarono a trasferirsi qui, i fotografi di tutto il mondo scelsero Miami per realizzare i loro servizi fotografici. La notti di Miami vedevano protagonista Le Loft, discoteca alla moda dove si trovano giovani modelle. Era ed è un’istituzione, la discoteca delle notti calde di South beach, frequentata da un pubblico elegante. Gli amanti della musica latino americana si dividevano tra l’Art Deco District e Coconut Grove’s CocoWalk. A downtown Miami il Tobacco Road, punto di ritrovo locale di vecchia data che ospita band di musica jazz, blues e rock classico, sulla cresta dell’onda dal 1912.
cc photos from flickr by (le)doo/dgilmalle

lE anforE
Via Stazione, 105 - Marano Vicentino (VI). Info: 3478968740, 0445560806 Emozionare: questo il proposito del giovane chef Andrea Testolin. Obiettivo che si propone di raggiungere con una location densa di storia e di storie, e con un attaccamento alla terra che emerge ovunque (dai colori delle pareti, che ricordano le terrecotte dipinte, alla presenza di forme e materiali rubati alla natura), ma soprattutto nella cucina: le carni sono italiane, il pesce è quello fresco di Chioggia, le verdure provengono dal fruttivendolo di fiducia. E poi, niente dado, niente burro, niente panna, per una cucina naturalmente saporita e leggera. La cantina privata offre una vasta scelta di bottiglie, e, se si sceglie lo champagne, Andrea lo stappa scenograficamente con la sciabola. Orario: A pranzo e a cena da lunedì a venerdì. Sabato solo a cena e domenica solo su prenotazione. Come arrivare: Dal centro di Marano prendere a sinistra verso la stazione. Passata la stazione, che si avrà sulla destra, proseguire per 500 m. Il locale si trova sulla sinistra.

art gallEry

after dinner

Via Pola, 30 – Torri di Quartesolo (VI). Info: 0444267173, 0444267487 Arredamento dalle linee e dai colori essenziali, giochi di luce, un fornitissimo bancone e il ristorantino “Via Veneto” con gustosi piatti tipici regionali: è l’Art Gallery. Il locale è la scelta giusta per una cenetta tranquilla ma elegante (solo su prenotazione) a base di specialità regionali, con una vasta carta dei vini fra cui scegliere il giusto accompagnamento. Oltre che a cena, la nuova gestione ha portato una ventata di novità anche nella programmazione musicale, che sarà ricca di appuntamenti: serate piano bar, cabaret con artisti famosi, concerti, anche di validi musicisti locali, e molto, molto altro fanno dell’Art Gallery un locale adatto a tutti. Anche chi si vuole fermare solo per bere qualcosa troverà un ambiente glamour e soft in cui sorseggiare cocktail preparati a regola d’arte. Orario: Aperto dalle 20 alle 2, venerdì e sabato fino alle 4. Chiuso martedì. Come arrivare: Il locale si trova in zona Piramidi ed è facilmente raggiungibile dall’uscita autostradale di Vicenza Est.

a nuova meta del divertimento notturno degli anni zero guarda decisamente ad Oriente. Dubai, uno dei sette emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti, è la città più importante. Il sottosuolo non è stato generoso con il piccolo emirato che ha deciso dieci anni fa di cambiare il proprio orizzonte. E puntare sul turismo. Qui si è spostato il jet set che anima la vita notturna di Dubai passa tra le raffinate enoteche come Agency o nei cocktail bar come il Buddha Bar. Oppure si può godere dell’atmosfera romantica dei bar sulla spiaggia, come il Barasti Bar. Ma la vera vita mondana si concentra nelle discoteche, veri tempi del divertimento che offrono un’ampia scelta musicale che spazia dall’ electro house del Chi at The Lodge al jazz funk soul dal vivo di Jambase ed ai ritmi sensuali latini e all’hip hop di Malecon, nella zona di Jumeirah. Su Dubai hanno fatto rotta anche due marchi importanti del made in Italy. Sono serviti 463mila cristalli Swarovski per costruire le quinte dell’incredibile Cavalli Club. Costato 30 milioni di euro è destinato a entrare nel Guinness dei primati per l’utilizzo di cristalli. E nei bagni delle signore ci sono anche tre truccatrici a disposizione. Accanto al ristorante si trova un lounge bar dove si gusta cibi esotici e dell’ottimo caviale in un’atmosfera chic e trendy, ascoltando musiche dal ritmo ipnotico, mixate dai migliori deejay internazionali. Giorgio Armani ha invece scelto di firmare un hotel. La sua realizzazione all’interno del Burj Dubai - l’edificio più alto del mondo – sarà pronto per la fine del 2009. Conterrà 160 suite e stanze per gli ospiti, tutte progettate personalmente dallo stilista.
cc photos from flickr by zitona/flarsz/joi/catsper

L

thE toWErs
Via 24 Maggio, 1 – Montebello Vicentino (VI). Info: 0444440944 Grande ristorante pizzeria bruschetteria su tre livelli con quasi 200 coperti, il The Towers è un locale vivace, giovane e frizzante, che si caratterizza per un’offerta davvero a 360 gradi. L’intelligente divisione degli spazi e la varietà di proposte fanno sì che sia i gruppi più numerosi, sia le coppie che desiderano cenare tranquillamente, possano trovarsi a proprio agio, accomodandosi, secondo le esigenze, sui tavolini 102 più raccolti o su quelli più grandi. Aperto tutti i giorni dalle 7 del mattino, il The Towers è l’ideale per la pausa pranzo, soprattutto nella bella stagione, quando è possibile stare nel grande giardino estivo. Con l’apertura della gelateria, che prepara anche ricche coppe gelato, lo spazio estivo diventa un ottimo punto di incontro anche pomeridiano. L’area bar è particolarmente affollata in orario aperitivo, che qui si fa con spritz, birre e vini. il locale dà il meglio di sé a cena, con antipasti (ottimo il lardo con pane tostato!), primi piatti tradizionali, secondi di carne – fra i quali alcune tagliate insolite, come quelle di canguro e struzzo -, bruschette, piadine, panini, piatti freddi, insalatone, e una vasta scelta di pizze cotte nel forno a legna, salate o anche dolci. Inoltre, dessert, gelati e un menu speciale per i più piccoli. Per quel che riguarda i drink, c’è ampia scelta di birra alla spina, proposte anche “al metro” e nel capiente “shuttle”. Vi sono poi i vini al calice, con tante proposte di bianchi, rossi e bollicine, e sono a disposizione anche diverse etichette di champagne. Il dopocena è festaiolo, con musica e una lunga lista di cocktail, short e long drink, alcolici e non, fra i quali spiccano i cocktail alla birra. Orario: Aperto tutti i giorni dalle 7 all’1. Come arrivare: Uscita A4 Montebello. Prendere per Montebello e, arrivati alla rotonda, svoltare a sinistra (direzione centro). Il locale si trova subito dopo il ponticello, sulla destra.

lord Byron puB
Via Giuseppe Garibaldi, 18 - Lonigo (VI). Info: 3351778873 Situato nel cuore del paese, in area pedonale, il Lord Byron Pub è un porto sicuro in qualsiasi momento della giornata, dalla colazione alla pausa pranzo (che qui si fa a base di piatti freddi, piadine, club sandwich, insalatone), fino al dopocena. I colori dei suoi interni e la varietà di stili attirano gli sguardi di chi ci entra la prima volta: specchi e quadri classicheggianti spiccano su sfondi blu e rossi, luci fluorescenti contrastano con la parete in muratura, le tante bottiglie di vino ricordano un’enoteca vecchio stile. Il piano superiore, rinnovato di recente, ha tutto il fascino di un pub d’oltremanica, con cimeli alle pareti, luci un po’ soffuse e arredamento studiato ad hoc. L’ora di punta è quella dell’aperitivo, dalle 18, da gustare con spritz, cocktail, bollicine e finger food, ma è anche disponibile una lunga lista di 60 cocktail, birre alla spina e in bottiglia e una buona carta dei vini. Nel weekend sono in programma esibizioni di live band, soprattutto jazz, ma non solo. Con l’estate è aperto l’ampio plateatico, che dà proprio sulla via centrale di Lonigo, e i cocktail (come quando si è in vacanza!) vengono preparati direttamente sul bancone esterno. Imperdibili le frequenti serate degustazione proposte dal locale, che abbinano drink di qualità, prelibate specialità gastronomiche e ottima musica. Orario: Aperto dalle 8 alle 2. Chiuso mercoledì. Come arrivare: A4 uscita Montebello. Seguire le indicazioni per il centro di Lonigo. Il locale si trova all’interno della zona pedonale.

103

BirrEria trEnti dal 1956
SS 47 Valsugana - Pove del Grappa (VI). Info: 042480392 Tre generazioni di storia e oltre 500 posti a sedere nel rustico interno della birreria Trenti, posto di ristoro ormai tradizionale – è nata nel 1956 - per turisti di passaggio, motociclisti e amanti della musica live. Il locale è aperto – e frequentato - praticamente sempre, fin dalle colazioni di prima mattina. Persone di ogni età lo considerano il ritrovo per eccel104 lenza all’ora dell’aperitivo prima di pranzo, molti ci vengono a vedere le partite di calcio (e in quel caso è meglio prenotare): il locale è dotato di maxischermi, e la visuale è garantita praticamente da qualsiasi posto. Inoltre, ogni fine settimana sul palco si alternano concerti di band dei generi più diversi e non mancano le serate e le feste a tema, con dj set e animazione. Un must le birre alla spina, dalle rosse doppio malto alle non pastorizzate. In cucina (aperta no stop, quindi da tenere d’occhio per lo spuntino di mezzanotte!) i piatti riflettono la tradizione veneta e tirolese. Molto richieste anche le grigliate, le pizze e le bruschette. D’estate è aperto l’immenso spazio esterno: tanti posti a sedere fra gli olivi e un bar anche fuori per prendere comodamente la propria birra, senza fare troppa strada. Inoltre, un anfiteatro, un campo da calcetto e persino una piscina gonfiabile per divertirsi quando fa veramente caldo. La sera, il giardino estivo si illumina, creando ambientazioni davvero suggestive. Orario: Dalle 7 fino alle 3. Come arrivare: E’ visibile dalla Statale 47 Valsugana, nel comune di Pove, sulla destra venendo da Bassano.

villa Bonin
Via del Commercio, 8 – Vicenza. Info: 0444348168, 3355292223. Basta una sola serata a Villa Bonin per rendersi conto del perché sia considerata IL giardino estivo del nord Italia per eccellenza; a cominciare dalla scenografica location, che è di quelle da fare invidia a qualsiasi locale: la barchessa di una grande villa palladiana, con l’enorme e curatissimo parco, punteggiato di gazebo-bar, gazebo-salottini, tanto verde e natura tra sapienti giochi di luce. I punti di forza sono la grande tensostruttura-dancefloor coperta e l’area ristorante, ricavata su due piani proprio nell’antica barchessa con le travi a vista, delimitata da un colonnato ‘monumentale’ per un’atmosfera di eleganza chic e di morbido relax. Prima di entrare, all’esterno, si apre l’angolo wine bar-aperitivo, che fa anche da trait d’union fra il ristorante e la pizzeria. A proposito di cena, non dimentichiamo che Villa Bonin – al contrario della maggior parte delle discoteche – ha una cucina propria, quindi non ha la necessità ad appoggiarsi a servizi di catering e garantisce qualità e freschezza delle preparazioni. Il menu è fisso e propone sempre piatti stagionali, rivisitati con fantasia. Villa Bonin apre tre sere a settimana (mercoledì, venerdì e sabato) e offre per ognuna di esse tre situazioni musicali differenti, che spaziano dalla più moderna house fino al remember anni ‘80/’90. La stagione è arric-

late night
chita dalla presenza di guest deejay e da serate speciali. Orario: Dalle 21 alle 4, mercoledì, venerdì e sabato. Come arrivare: Dal casello A4 di Vicenza Ovest imboccare Via degli Scaligeri, quindi svoltare a sx per viale della Scienza, e ancora a a dx in via del Commercio. Seguire fino all’entrata della fiera orafa, Villa Bonin è proprio di fronte.

105

kiss & kiss
Via Vecchia Ferriera, 11 – Vicenza. Info: 0444563966, 3282343260, 3479640841 Il Kiss & Kiss è più di un semplice lap dance: nei suoi spazi moderni e funzionali si vivono da veri protagonisti serate giovani e vivaci, e si respira un’aria diversa, tutt’altro che volgare. Nei suoi 800 metri quadrati distribuiti in sala lap dance, privé e sale fumatori, sensualità e prestigio si uniscono alla perfezione, facen106 done la location ideale per incontri decisamente interessanti con splendide ragazze. Diventa un vero piacere accomodarsi in una delle sale fumatori per bere un drink in bella compagnia, con il sottofondo di accurate selezioni musicali house, anni ’90 e musica a 360 gradi in genere, con i migliori video musicali trasmessi sui tanti schermi lcd. Ogni settimana, nel weekend, sono previste le esclusive esibizioni di ospiti famose dal mondo dell’hard, che difficilmente si possono vedere altrove. Grazie al fornitissimo american bar e ai barmen specializzati in qualsiasi tipo di cocktail, il Kiss & Kiss è in grado di soddisfare le esigenze più raffinate. Si trova inoltre una vasta scelta fra i migliori champagne. Il wine bar, infine, permette di degustare ottimi vini accompagnati da sfiziosi stuzzichini tradizionali. Il locale è interamente climatizzato e dispone di un ampio parcheggio. Orario: Aperto da martedì a domenica, dalle 22.30 alle 4. Aperto anche i lunedì festivi. Come arrivare: Uscita A4 Vicenza Ovest, direzione centro. Prendere la seconda uscita (per Verona/Montecchio) e svoltare nella prima strada a destra. Il locale si trova poco più avanti, sulla sinistra, fronte Centro Orafo, in zona Ponte Alto.

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->