Sei sulla pagina 1di 49
PLAY. SHARE. TOUCH. Nokia 5800 Xpress Music Big sound stereo speakers. Full touch screen. Memory

PLAY. SHARE. TOUCH.

Nokia 5800 XpressMusic

PLAY. SHARE. TOUCH. Nokia 5800 Xpress Music Big sound stereo speakers. Full touch screen. Memory card

Big sound stereo speakers. Full touch screen. Memory card da 8 GB. Radio FM e A-GPS integrato.

screen. Memory card da 8 GB. Radio FM e A-GPS integrato. Oltre 4 milioni di brani

Oltre 4 milioni di brani su music.nokia.it

Bluetooth Nokia BH-504 nokia.it/xpressmusic

start

2NIGHT AWARDS

THE FINAL COUNTDOWN

Siamo arrivati alle battute finali. Sono online da feb- braio i 320 locali nominati dagli utenti 2night per le sedici categorie dei 2night Awards, gli“Oscar della Notte”dedicati ai migliori locali e ristoranti. Nei mesi di febbraio e marzo i 2night Awards Regional Party hanno celebrato con 8 feste nelle migliori discoteche di Verona, Milano, Roma, Firenze, Rimini, Bari, Catania e Vicenza, i locali più votati della città per ogni categoria.

La corsa verso i premi nazionali del 5 aprile è comunque ripartita alla pari per tutti i locali. I voti si sono azzerati e i vincitori dei premi regionali dovranno battere la concorrenza degli altri, dei secondi arrivati e degli altri nominati, con le stesse armi: convincendo con un servizio di qualità la giuria più severa, quella dei loro clienti, di chi la notte la vive per divertirsi e non come addetto ai lavori.

I gestori più attenti riescono a focalizzare l’attenzione dei loro habitué, dei clienti più affezionati grazie alle pagine dei fan sui principali social network che hanno sostituito le liste dei pierre di un tempo. Grazie ad un locale gestito con passione sera dopo sera e grazie ad una attenta gestione dei nuovi strumenti di comunicazione alcuni di questi gestori riescono ad aggiudicarsi per il secondo anno di fila il premio della loro categoria; come il Boh!? di Milano, vincitore del Vida Loca Bar nazionale nel 2008 e del Vida Loca Bar di Milano nel 2008.

Nelle pagine interne di questo numero di 2night Maga- zine troverete i nomi dei locali della vostra città in lizza per i premi finali. Leggete i nomi e se non li conoscete andate ad esplorarli. Sarà anche grazie al vostro voto che verranno decisi i 2night Awards, gli“Oscar della Notte 2009”.

Giorgio Govi

index

8 LIVE INTERVIEW J-AX 18
8
LIVE INTERVIEW
J-AX
18

SPECIALE BAR 2.0

COME DIVENTARE ESPERTI DI VINO IN 20 MINUTI

AND MORE

Visita www.2night.it per avere tutti gli approfondimenti e le notizie più aggiornate sugli articoli del maga- zine e sul nightlife entertainment italiano. Potrai iscriverti gratuitamente alla newsletter di www.2night.it per ricevere ogni settimana nella tua email gli appuntamenti più gustosi della tua città, conoscere i migliori locali, leggere le interviste ai prota- gonisti della notte, curiosare nelle anticipazioni e il gossip del mondo della nightlife italiana. E’ una pubblicazione di 2night SpA, ogni diritto è riservato. 2night è copyright di 2night SpA. E’ espressamente vietata ogni riproduzione del 2night Magazine in qualunque forma. Per maggiori informazioni scriveteci a:

info@2night.it

DIR.RESPONSABILE:
DIR.RESPONSABILE:

NicolaBrillo COORDINAMENTO DI EDIZIONE:

GiorgioGovi(giorgio.govi@2night.it)

MariagiovannaBonesso

ARTDIRECTION:

DanieleVian(daniele.vian@2night.it)

IMPAGINAZIONE&GRAFICA:

DianaLazzaroni,EvaDalMaschio,

GiorgiaVellandi

HANNOCOLLABORATO:

RossellaNeri,ElenaFerrarese,

RobertaBrozzola,DanielaCeccon,

MarcoLucchetta,AlessandroFeruglio,

MarcoTrabucchi,GabrieleVattolo,

MaurizioCiadamidaro,MaryMarchesano.

COPERTINA:DanieleVian

STAMPA:ChinchioIndustria

Grafica-Rubano(PD)

AREACOMMERCIALE&PUBBLICITA’:

info@2night.it

tel041.5322622

testata reg. presso il Trib. di Venezia, n. 1444 13 Marzo 2003 pubblicato in Italia, 2009 anno V, numero 66, Marzo 09 2night Magazine è in 11 edizioni:

Milano,Roma,Veneto,Puglia,

Bologna,Bergamo/Brescia,

Torino/VareseLaghi,Campania/

Abruzzo,Toscana,Friuli

VeneziaGiulia,Sicilia.

con il patrocinio di

Bologna,Bergamo/Brescia, Torino/VareseLaghi,Campania/ Abruzzo,Toscana,Friuli VeneziaGiulia,Sicilia. con il patrocinio di
Bologna,Bergamo/Brescia, Torino/VareseLaghi,Campania/ Abruzzo,Toscana,Friuli VeneziaGiulia,Sicilia. con il patrocinio di
present 2NIGHT AwARDS 2009 LA FASE FINALE! what? 2night Award è il premio annuale dedicato

present

2NIGHT AwARDS 2009 LA FASE FINALE!

what?

2night Award è il premio annuale dedicato ai migliori locali e ristoranti della night life italiana.

how and who?

Per votare e fare vincere i propri locali preferiti bisogna registrarsi su 2night.it. I vincitori sono infatti decisi dal voto online dei 2nighters, gli utenti della community di 2night.it.

when?

Ultimo mese per scegliere e votare i diciotto 2night Awards nazionali. Quali saranno i migliori locali e ristoranti tra i 320 nominati dagli utenti 2night? Scopri tutti i nomi e tutte le categorie dei premi online su

2night.it/2nightawards2009.

THE REGIONAL 2night Award PARTIES

Dal 13 febbraio al 14 marzo 8 parties nei locali tra i più votati degli utenti premieranno i locali finalisti della competizione:

VEN 13/2 - VERONA - Berfi’s SAB 14/2 - RICCIONE - Peter Pan MER 18/2 - MILANO - Magazzini Generali SAB 21/2 - VICENZA - Victory VEN 27/2 - FIRENZE - Otel Ristotheatre SAB 28/2 - BARI - Jubilee Hotel Club DOM 1/3 - ROMA - Loft SAB 14/3 - CATANIA -

THE FINAL pARTy

Il 5 Aprile 2009 a Milano: il grande party con i vincitori nazionali con tanti ospiti e celebrità! Potrai essere uno dei pochi 2nighters fortunati? Scoprilo su

2night.it!

what a bazza!

Iscriviti a 2night e diventa giuria del premio dedicato alla night life italiana. Ogni mese in palio premi e gadget per tutti gli utenti che votano e commentano il maggior numero di locali.

FASE FINALE! Vota le
FASE
FINALE!
Vota le

COME VOTARE www.2night.it

1. Per votare devi essere registra- to a 2night.it. E’ gratis! REGISTRATI
1.
Per votare devi
essere registra-
to a 2night.it.
E’ gratis!
REGISTRATI

2.

Vota il tuo loca- le preferito Cerca la pagina del tuo locale, nella colonna dei voti troverai il pulsante per votarlo per i 2night Awards

nominations
nominations

QUANDO AVRAI VOTATO COMPARIRANNO 3 CARTE CHE SVELERANNO

3

2 LOGHI 2NIGHT AWARDS, HAI VINTO LA GUIDA AI LOCALI 2NIGHT!

VOLA IN UK con JET2.COM

LOGHI 2NIGHT AWARDS, HAI VINTO UN VOLO!

VINCI LA GUIDA AI LOCALI DI 2NIGHT

Potrai vincere biglietti aerei per volare verso la migliore nightlife

Ogni settimana 6 fortunati vincitori riceveranno 1 copia della Gui-

del Regno Unito votando su 2night

da

ai Locali, un prestigioso cofanetto racchiude le undici edizioni

di

2night Magazine Speciale Guida ai Locali di Novembre. I locali

da

conoscere da Trieste a Ragusa.

leggi il regolamento completo su www.2night.it

da Trieste a Ragusa. leggi il regolamento completo su www.2night.it MAIN SPONSOR: media partner: technical partners:
da Trieste a Ragusa. leggi il regolamento completo su www.2night.it MAIN SPONSOR: media partner: technical partners:

MAIN SPONSOR:

da Trieste a Ragusa. leggi il regolamento completo su www.2night.it MAIN SPONSOR: media partner: technical partners:
da Trieste a Ragusa. leggi il regolamento completo su www.2night.it MAIN SPONSOR: media partner: technical partners:
da Trieste a Ragusa. leggi il regolamento completo su www.2night.it MAIN SPONSOR: media partner: technical partners:
da Trieste a Ragusa. leggi il regolamento completo su www.2night.it MAIN SPONSOR: media partner: technical partners:

media partner:

da Trieste a Ragusa. leggi il regolamento completo su www.2night.it MAIN SPONSOR: media partner: technical partners:

technical partners:

da Trieste a Ragusa. leggi il regolamento completo su www.2night.it MAIN SPONSOR: media partner: technical partners:

LIVE INTERVIEW

LIVE INTERVIEW

A CURA DI MARCO TRABUCCHI

LET’S RAP & ROLL

J-AX si racconta: il successo di “I vecchietti fanno O” e il suo prossimo tour.

Dopo il successo con gli Articolo 31 e un album solista un po’ acerbo, J Ax torna con "Rap'n'Roll", un disco per certi aspetti sorprendente, diviso in due capitoli (a maggio esce la seconda parte) che rappa, suona e le “canta”, passando in rassegna i vizi dell'Italia contemporanea con caustica ironia:

veline, tv, droghe e malgoverno. Ne parliamo con l’indaffarato Ax impegnato a rilasciare interviste, finire il secondo disco (di cui non può anticipa- re nulla) e a preparare il tour di marzo nei club d’Italia.

Un bel album non catalogabile in schemi pre- definiti… Lo dice il nome. E’ crossover perché unisce due generi differenti. E’ l’album con il quale sono riu- scito ad arrivare più a fondo, grazie anche al team che ha lavorato al disco (Guido degli Style, Don Joe e THG). Musicalmente ne sono parecchio or- goglioso, poi giudicate voi. E’ musica da scazzo, non è concepita per ammiccare. E’ rap, ma non è rock, ed è entrambi. Un paradosso in termini. D’altronde non mi piacciono le gabbie delle de- finizioni, schematizzare è un modo di pensare vintage. Io mi sento me stesso, mi piacciono entrambi i generi. Stravedo per i Foo Fighters e per i Public Enemy. Frequento rapper, ma anche rocker.

Come mai la scelta di presentare il secondo capitolo a maggio? Finché non ho avuto il pezzo che spacca (I vec- chietti fanno O NdR) ho continuato a scrivere. Quando l’ho avuto mi sono accorto di avere tan- tissimi pezzi. Da qui la scelta di spezzare il lavoro in due parti. In questo periodo sono impegnato

su due fronti: la promozione di “Rap

& Roll” da una parte e il nuovo disco

dall’altra. Tutto questo mi aiuta a non an- noiarmi. In futuro mi piacerebbe fare più dischi corti in un minor lasso di tempo l’uno dall’altro.

Contento dei risultati raggiunti? (Se- condo in classifica al momento dell’in- tervista NdR) Direi di si, mi aspettavo di arrivare tra i primi dieci, certo non secondo. E’ una bella soddisfazione.

Ti piace raccontare dei vizi italiani…

E’ la cosa che preferisco. Ovviamente

molte persone non vivono le situazioni

che descrivo nelle mie canzoni (si parla

di droga, di ragazzine che imitano Be-

yoncé in discoteca e di corruzione NdR) però ho voluto raccontare ciò che ho vis- suto sulla mia pelle, quello che ho visto, cose belle e brutte.

Cambiamo continente. Negli USA or- mai sei di casa. Si, ho sposato un’americana, gli USA

sono diventati la mia seconda patria. Ero

In questo quanto conta l’aver scelto un

li

quando hanno eletto Obama. Nel bene

“prezzo politico” a 10 euro?

e

nel male rappresentano lo specchio

Non credo più di tanto. Ho scelto di far pagare un euro a canzone, come su iTunes e come negli anni ‘70 quando i dischi erano quasi tutti composti da 10 canzoni. Certo di questi tempi dove In- ternet cannibalizza tutto e nessuno paga

del mondo. L’Italia non è diversa, siamo la provincia dell’impero occidentale. Solo, come dice Severgnini, per noi il se- maforo non è mai completamente rosso. Comunque le differenze tra Italia e Ame- rica si stanno assottigliando sempre più.

più per ascoltare la musica tendere una mano al consumatore premia.

Raccontaci del tour…

Il tour sarà una figata. Saranno con me

Quali sono le cose che ti danno più soddisfazione?

Space One, Fabio-B, Guido Style e Dj Zak e la band. Poi qualche effetto sce-

Le

cose semplici della vita: l’amicizia, una

nico che renderà il tutto memorabile e

bottiglia di vino a tavola, la mia donna,

tanta musica. Sarà uno spettacolo rock &

la

mia vita. Sono un entusiasta della vita

roll. Si poga e si balla.

e

in più mi considero soddisfatto visto

che sto facendo quello che ho sempre desiderato.

IL TOUR

Biglietti gratis con partecipando al fo-

I tuoi testi colpiscono, vanno dritti. Come dice Gaber “traduco ciò che vedo

nella strada e lo riporto”. Non mi fermo

rum su 2night.it

a pensare troppo. Comunque non parlo

male di una cosa per partito preso. Nel pezzo Aumentaci le dosi non parlo male della tv, ma di certa tv spazzatura dove il contenuto si riduce e tette e culi. Ti parlo della realtà, ma della mia realtà, tutto è veicolato dal mio punto di vista, la mia opinione. Prendere o lasciare, se sei d’accordo bene, se no fanculo.

Ven. 06/03 – Live Club - Trezzo (MI) . Sab. 07/03 – Hiroshima Mon Amour

– Torino

Ven 13/03 – New Age - Roncade TV Sab 14/03 – Vox Club Nonantola (MO)

Gio 26/03 – Auditorium Flog – Firenze Ven 27/03 – Casa Della Musica – Na-

poli

Sab 28/03 – Vidia Club – Cesena

JOHN LEGEND SKA-P + ASIAN DUB FOUNDATION FALL OUT BOY Nicola Savino lo bolla come
JOHN LEGEND
SKA-P + ASIAN DUB
FOUNDATION
FALL OUT BOY
Nicola Savino lo bolla come “bruttino”, basso e
magrolino, può essere. John Legend può sbatter-
sene dall’alto dei suoi Grammy e dal suo successo
mondiale. Ha una produzione dietro le spalle con i
controfiocchi, che gli permette degli arrangiamenti
che si legano alle radici del soul e del ’r’n’b (Marvin
Gaye, la Motown ed il resto del corteo) per poi
muoversi alla conquista di uno spazio proprio, dove
si possa sperimentare tenendo in primo piano il
pianoforte. La sua voce è strana, dotata di un timbro
grezzo ma con un’estensione non comune, che live
viene accompagnata da dieci coristi. Alla faccia del
bruttino Savino.
Dopo tre anni di assenza sono tornati a sparare
“mierda” contro il sistema, e non viene risparmiato
nessuno. Nel loro singolo “Crimen Sollicitationis”,
con un’ironica coda in forma di coro gregoriano, si
scagliano contro il “Pastore Tedesco” Ratzinger ed il
Vaticano. Non hanno perso il ritmo in levare, né tan-
tomeno quegli inserti punk che tanto non piacciono
ai benpensanti. Un modo per tornare adolescenti,
senza rinunciare a schierarsi per chi questo sistema
lo patisce per davvero.
14/03 Rimini – 105 Stadium
16/03 Firenze - Saschall
18/03 Padova – PalaNet
Ma perché si sono ammorbiditi? Con “Folie à
Deux” i Fall Out Boy hanno lasciato per strada le
loro sfumature emo per lanciarsi in melodie più
pop, attraverso anche le collaborazioni di grandi
nomi come Elvis Costello e Travis Mc Coy. Per il
resto niente da dire, questi ci sanno fare: sanno
comporre, sanno scrivere testi interessanti e sanno
essere autoironici quando serve. C’è da sperare che
non si abbassino alle lusinghe del mercato dopo il
successo di “Infinity On High”. La voce di Patrick
Stump sarebbe sprecata in un pop da classifica
trito e ritrito.
15/03 Milano – PalaSharp
GRATIS*
GRATIS*
19/03 Milano – Alcatraz
21/03 Padova – PalaNet
20/03 Torino – MazdaPalace
21/03 Roma – Palalottomatica
GRATIS*
GRATIS*
GRATIS*
LIVE CONCERTI GRATIS

LIVEMUSIC / CONCERTI GRATIS

PER TUTTI I CONCERTI IN QUESTA PAGINA, ALLE DATE PRESENTATE, POTRESTI RICEVERE BIGLIETTI IN OMAGGIO PARTECIPANDO ALLA SEZIONE BIGLIETTI GRATIS SU www.2night.it

A CURA DI GABRIELE VATTOLO

BIGLIETTI GRATIS SU www.2night.it A CURA DI GABRIELE VATTOLO BIAGIO ANTONACCI 13/03 Padova – PalaNet 14/03

BIAGIO ANTONACCI

13/03 Padova – PalaNet 14/03 Conegliano (Tv) –

Zoppas Arena

17/03 Torino - Mazda Palace 21/03 Bologna - Futurshow Station 25/03 Firenze - Nelson Mandela Forum 29/03 Barletta (Ba) - Pala Sfida 06/04 Roma - PalaLottomatica

GRATIS*
GRATIS*

10 09/04 Milano - Mediolanum Forum

“Tempus fugit” e di questo si ha una maledetta paura. Ma gli anni arricchi- scono anche il bagaglio di esperienza che uno si porta sulle spalle. Questo è successo ad Antonacci, che ha tirato una linea e ha riletto le sue canzoni passate con una consapevolezza più penetrante ed avvolgente. “Il Cielo ha una Porta Sola” raccoglie i suoi vecchi successi arrangiati con un maggiore uso di archi e chitarre, oltre a due inediti ed alle interpretazioni di “Tra Te e il Mare” e “Vivimi”, all’origine scritte per la Pausini. Come “vorrei cantare come Biagio Antonacci”, anche se per arrivare alla sua striscia di sold out non basta saper cantare, bisogna avere carisma.

AMERICA 26/03 Roma - Auditorium 27/03 Pordenone - Palasport GRATIS* 29/03 Napoli - Teatro delle
AMERICA
26/03 Roma - Auditorium
27/03 Pordenone - Palasport
GRATIS*
29/03 Napoli - Teatro delle Palme
31/03 Verona - Teatro Filarmonico
02/04 Pescara - Teatro Massimo

“We’re all americans”, soprattutto durante i concerti di questa band che ha fatto la storia del country rock anni ’70 e ’80. Si sente Los Angeles nelle loro chitarre, non quella dei grattacieli e delle auto- strade a 7 corsie, ma quella degli spazi aperti, dove il panorama si perde nel nulla della natura. Bec- kley, Bunnell e soci hanno pubbli- cato “Here & Now”, un doppio live che raccoglie tutti i successi della band, come se non fossero passati i tempi in cui assieme agli Eagles ed ai Beach Boys imperava il cali- fornian sound.

band, come se non fossero passati i tempi in cui assieme agli Eagles ed ai Beach

LIVE CONCERTI GRATIS

LIVE CONCERTI GRATIS PUNKREAS Sono sempre loro, forse un po’ più smaliziati in fase di registrazione
LIVE CONCERTI GRATIS PUNKREAS Sono sempre loro, forse un po’ più smaliziati in fase di registrazione

PUNKREAS

Sono sempre loro, forse un po’ più smaliziati in fase di registrazione e meno grezzi nella composizione, ma i Punkreas mantengono il loro gusto barricadero

anche nell’ultimo album “Futuro Imperfetto”, dove i temi sono quelli che fanno girare le palle a chi sta dalla loro parte: la mancanza di giustizia sociale, la voglia

di riscatto della periferia e chi dall’alto ci governa. Sono una delle punk band

italiane più longeve e più amate, molto più credibili quando si danno al punk

puro piuttosto che a ritmi giamaicani da spiaggia.

14/03 Conegliano (Tv) - Zion Rock Club

28/03 Rimini - Velvet

GRATIS*
GRATIS*
(Tv) - Zion Rock Club 28/03 Rimini - Velvet GRATIS* BUGO Il Bugatti sguscia via sulla

BUGO

Il Bugatti sguscia via sulla fascia, dribbla la critica e se ne va dritto in porta.

Peccato che a lui non gliene freghi poi così tanto di segnare, a lui importa solo

di

stupire il pubblico. Questo illusionista dei suoni è un dadaista dello studio

di

registrazione, un pericoloso piromane che ti può far perdere la testa a furia

di

tentare di capire i suoi trasformismi. L’ultimo album “Contatti” ha un punto

fermo nel maggiore intimismo e nel gusto per il ritornello facile, tutto il resto

è schizofrenia.

06/03 Modena – Off GRATIS* 26/03 Roma - Circolo degli Artisti 27/03 Firenze - Viper
06/03 Modena – Off
GRATIS*
26/03 Roma - Circolo degli Artisti
27/03 Firenze - Viper
GRATIS*
28/03 Bari – Zenzero
GRATIS*

04/04 San Giorgio in Bosco (Pd) - La Gabbia

GRATIS*
GRATIS*
MARLENE KUNTZ Grazie, grazie e ancora grazie per la cover di “Impressioni di Settembre”, di

MARLENE KUNTZ

Grazie, grazie e ancora grazie per la cover di “Impressioni di Settembre”, di solito queste riletture fanno storcere il naso, invece la versione dei Marlene Kuntz di questa intramontabile canzone regge il confronto con l’originale. La

band di Godano ha pubblicato un “Best Of” a gennaio tentando di riassumere vent’anni di carriera vissuti sui palchi di tutta Italia, nel pieno di un processo evolutivo in cui sembra che Marlene, la loro parte buona, abbia ucciso Kuntz,

la

loro parte dannata.

24/04 Trezzo sull’Adda (Mi) – Live Club

GRATIS*
GRATIS*
24/04 Trezzo sull’Adda (Mi) – Live Club GRATIS* GIORGIA Si può essere scontati dicendo che Giorgia

GIORGIA

Si

può essere scontati dicendo che Giorgia è la voce migliore che abbiamo in

Italia, certamente, ma che ci possiamo fare. Se poi questo usignolo si mette in testa di riassumere nel triplo cd “Spirito Libero – Viaggi di Voce 1992-2008” i suoi primi 15 anni di carriera non ce n’è più per nessuno, perché il suo è uno stile che non si è fossilizzato su di un genere, ma ha continuato a svolazzare

fra il pop, il soul, il jazz, il blues, in un percorso che ha avuto mezzi passi falsi

tanti trionfi. Il suo rapporto con il pubblico è stretto e caloroso, aiutato da quella simpatia romanesca che la rende meno irraggiungibile.

e

Le prime date del tour:

15/04 Roma - Palalottomatica

17/04 Milano - Mediolanum Forum

GRATIS* GRATIS* GRATIS* GRATIS* GRATIS* GRATIS* GRATIS* GRATIS* GRATIS*
GRATIS*
GRATIS*
GRATIS*
GRATIS*
GRATIS*
GRATIS*
GRATIS*
GRATIS*
GRATIS*

09/05 Conegliano (Tv) - Zoppas Arena

10/05 Bologna - Pala Dozza 15/05 Torino - Mazda Palace

16/05 Firenze - Nelson Mandela Forum

19/05 Napoli - Pala Partenope 21/05 Barletta (Ba) - Pala Disfida 23/05 Catania - Pala Catania

13

2night Vanity Disco Award

2night Music Factory Award

Nokia 5800 XpressMusic

Nokia e 2night te ne danno l’opportunità durante i 2night Awards Regional Party! Vuoi giocare
Nokia e 2night te ne danno l’opportunità durante i 2night Awards Regional Party!
Vuoi giocare
all’XpressMusic
Game anche dal
vivo e sfidare la
squadra avversaria
a colpi di musica?
Dal 13 febbraio al 14 marzo si terranno i 2night Awards Regional Party nelle seguenti aree:
venerdì, 13 febbraio 2009
Verona
Berfi’s
sabato, 14 febbraio 2009
Riccione
Peter Pan
mercoledì, 18 febbraio 2009
Milano
Magazzini Generali
sabato, 21 febbraio 2009
Vicenza
Victory
venerdì, 27 febbraio 2009
Firenze
Otel Ristotheatre
sabato, 28 febbraio 2009
Bari
Jubilee Hotel Club
domenica, 01 marzo 2009
Roma
Loft
sabato, 14 marzo 2009
Catania
Il 5 aprile Milano si terrà il gran galà dei 2night Awards,
dove verrà identificato il vincitore nazionale del Nokia XpressMusic Game e i migliori locali d'Italia votati
dagli utenti di 2night

PLAY. SHARE. TOUCH.

Nokia 5800 Xpress Music

nokia.it/xpressmusic

Big sound stereo speakers. Full touch screen. Memory card da 8 GB. Radio FM e A-GPS integrato.

Nokia XpressMusic premia le due categorie:

2night Music Factory Award:

“LAST NIGHT A DJ SAVED MY LIFE. COME NELLA CANZONE DI CLEVELAND LA MUSICA ROVES- CIA LE SORTI DI UNA SERATA.”

2night Vanity Disco Award:

“LA NOTTE DA PASSERELLA:

MAI SENZA PRIMA AVER CON- SULTATO VOGUE”

ALCATRAZ (Milano)

BOLGIA (Bergamo)

BRANCALEONE (Roma)

COCORICO’ (Rimini)

DIVINAE FOLLIE (BAT)

GOA (Roma)

GUENDALINA (Lecce)

AREA VENICE (Venezia)

JUBILEE HOTEL CLUB (Bari)

MAGAZZINI GENERALI (Milano)

MAGNOLIA (Milano)

MERCATI GENERALI (Catania)

MICCA CLUB (Roma)

MOXA (Mantova)

SEVEN APPLES (Lucca)

TENAX (Firenze)

THE BEACH (Torino)

URBAN KLUB (Treviso)

VIPER THEATRE (Firenze)

ZO (Catania)

GATTOPARDO (Milano)

NOIR (Milano)

TOCQUEVILLE 13 (Milano)

GIOIA 69 (Milano)

LOFT (Roma)

ROOM 36 (Roma)

LA MAISON (Roma)

LIVING (Lecce)

LAMPARA (BAT)

BAIA SAN GIORGIO (Bari)

NIKITA (Bergamo)

BERFI’S (Verona)

SHOWROOM (Padova)

KOALA DISCOTHEQUE (Ragusa)

I QUATTRO VENTI (Catania)

VOGA (Napoli)

MEGA’ (Pescara)

VICTORY (Vicenza)

GLAMOUR (Firenze)

PETER PAN (Rimini)

Vuoi conoscere il nuovo Nokia 5800 XpressMusic?

Play.

Goditi la potenza stereo surround e il video widescreen ad alta risoluzione

Share.

Tu, i tuoi amici e la tecnologia senza fili 3.5G ad alta velocità: è tutto ciò che serve.

Touch.

Il suo display 3,2’’ ad altra risoluzione, è diverso da qualsiasi altro: tuto è a portata di dita.

Gioca online su

xpressmusicgame.2night.it

se sarai un vero intenditore di musica potrai vincere i Vip Pass per il gran galà dei 2night Award!

Scopri le canzoni dell’XpressMusic game e oltre 4 milioni di brani su Nokia Music Store music.nokia.it

16
16

FAST & FURIOUS SOLO PARTI ORIGINALI

U SCITA NELLE SALE VENERD ì 17 APRILE 2009

Sopraggiunti a Los Angeles in segui-

to

a un fatto criminale, l’ex detenuto

in

fuga Dom Toretto e l’agente Brian

O’Conner riaccendono un’antica faida che li ha visti protagonisti. Costretti ad affrontare lo stesso nemico, Dom e Brian dovranno ar- rendersi a una nuova, improbabile alleanza, per poterlo sconfiggere.

E dopo aver assalito convogli e stri- sciato in lunghi tunnel senza luce,

i due uomini troveranno il modo

migliore per vendicarsi: spingere l’acceleratore della propria auto al

di là di ogni limite.

della propria auto al di là di ogni limite. PROMO i film del mese THE WRESTLER
della propria auto al di là di ogni limite. PROMO i film del mese THE WRESTLER

PROMO

i film del mese

THE WRESTLER

Negli anni ‘80 Randy “The Ram” Robinson era un eroe del pro wrestling all’apice della carriera. A venti anni di distanza lavora part time in un grande magazzino e pratica la lotta nei fine settimana per la gioia dei (pochi) fan che gli sono rimasti.al di là di ogni limite. PROMO i film del mese THE WRESTLER U n film

Un film di darren aronofsky. Con miCkey roUrke, marisa Tomei, evan

raChel

Wood, mark margolis, Todd Barry. lUCky red daTa UsCiTa

06/03/2009

WATCHMEN

JaCkie J

Un film di ZaCk snyder. Con malin akerman, Billy CrUdUp, maTTheW goode,

earle haley, Jeffrey dean morgan. Universal piCTUres daTa UsCiTa

06/03/2009.

Un’avventura misteriosa e complessa che ha luogo nella realtà alternativa del 1985, in America, dove un gruppo di supereroi in costume sono parte integrante della società quotidiana, e l’”Orologio dell’Apocalisse” – che

rappresenta la tensione fra gli USA e l’Unione Sovietica – segna sempre

cinque minuti alla mezzanotte.

Un film di h arald Z WarT . C on s Teve m arTin , n film di harald ZWarT. Con sTeve marTin, Jean reno, emily morTimer, andy garCia, alfred molina. sony piCTUres daTa UsCiTa 06/03/2009.

Il film, sequel del successo mondiale del 2006, vede Steve Martin ripren- dere il ruolo dell’intrepido e maldestro ispettore di polizia francese, Jac- ques Clouseau.

LA PANTERA ROSA 2

VAI AL CINEMA CON “FAST & FURIOUS - SOLO PARTI ORIGINALI”

Partecipa al sondaggio e potrai aggiudicarti un fantastico regalo tematizzato!*

Troppo veloce da pensare? Metti a folle il cervello e raccontaci perché sarai il primo ad accendere il tuo motore per andare a vedere il film! POTRAI GIOCARE NELLA SEZIONE CINEMA DAL 13 MARZO AL 22 APRILE!

GIOCARE NELLA SEZIONE CINEMA DAL 13 MARZO AL 22 APRILE! * il premio potrebbe essere sostituibile

* il premio potrebbe essere sostituibile o non definitivo

GRAN TORINO * il premio potrebbe essere sostituibile o non definitivo U n film di C linT e

Un film di ClinT easTWood. Con ClinT easTWood, Bee vang, ahney her, ChrisTopher Carley, aUsTin doUglas smiTh. Warner Bros iTalia daTa UsCiTa

13/03/2009.

Un veterano della guerra in Korea, Walt Kowalski comincia a correggere il suo vicino, il teenager Hmong, dopo che questi ha cercato di rubare la sua Gran Torino del 1972.

LA VERITà è CHE NON GLI PIACI ABBASTANZA

Amori e delusioni di alcuni personaggi le cui storie si intrecciano, rifletten- do sulla fallibilità del comportamento umano.Torino del 1972. LA VERITà è CHE NON GLI PIACI ABBASTANZA U n film di k

Un film di ken kWapis. Con Ben affleCk, Jennifer anisTon, dreW Bar-

Jennifer Connelly, kevin Connolly. 01 disTriBUTion daTa UsCiTa

13/03/2009.

rymore,

THE INTERNATIONAL

Un film di Tom TykWer. Con Clive oWen, naomi WaTTs, armin mUel-

L’agente dell’Interpol Louis Salinger, insieme al Vice Procuratore Distrettua- le Eleanor Whitman, cerca di smascherare un influente banchiere, coinvol- to nel traffico illegale di armi gestito da una delle più grandi organizzazioni criminali del mondo. L’agente dell’Interpol Louis Salinger, insieme al Vice Procuratore Distrettuale Eleanor Whitman, cerca di smascherare un in- fluente banchiere, coinvolto nel traffico illegale di armi gestito da una delle più grandi organizzazioni criminali del mondo.. C on C live o Wen , n aomi W aTTs , a rmin m

ler-sTahl,

UlriCh Thomsen, James reBhorn. sony piCTUres

20/03/2009.

daTa

UsCiTa

PUSH

Un affascinante thriller sullo spionaggio di un gruppo di persone che ha trovato il modo di muovere gli oggetti con il pensiero, prevedere il futuro, creare nuove realtà e uccidere senza toccare le vittime.r eBhorn . s ony p iCTUres 20/03/2009. daTa UsCiTa PUSH Un film di Paul McGuigan.

Un film di Paul McGuigan. Con Dakota Fanning, Camilla Belle, Dji-

mon Hounsou, Cliff

27/03/2009.

Curtis, Chris Evans. eagle piCTUres daTa UsCiTa

17

COVER STORy

COVER STORy

I

R

E

N

A

L

L

E

S

S

O

R

I

D

A

R

U

C

A

COVER STORy COVER STORy I R E N A L L E S S O R

COME DIVENTARE

ESpERTI DI VINO

IN 20 MINUTI

(il tempo di leggere questo pezzo)

18

C ena con gli amici: al terzo

bicchiere un commensa-

le comincia a utilizzare

espressioni come “sento-

ri di criceto in gabbia” o “effluvi di

calzini sporchi”. Voi arrivate perfino

a dire “il rosso cerasuolo e l’intenso

bouquet avevano lasciato intendere un sapore più robusto, ma l’esame gustativo ha rivelato un vino muto, con una forte nota umami”. Tran- quilli, forse non sono solo gli effluvi dell’alcool, avete preso la malattia del secolo: l’enologia. Ormai è chiaro i beoni sono roba su- perata, ora ci sono i wine lovers. E se l’esercito dei degustatori/intenditori un po’ di invidia ve la fa, sappiate che un modo di uscirne salvi c’è, con un po’ di faccia tosta e qualche drit- ta per andare a colpo sicuro.

1

SOpRATTUTTO,

UN pO' DI FRANCESE.

Gli ingredienti del vino hanno il loro nome, da

ripetere dieci volte davanti allo specchio prima

di uscire a cena con l'amico intenditore (ovvia-

mente sarebbe meglio dire connaisseur). Guai a dire terreno, in enologia si parla di ter- roir, che ovviamente ha tutte altre caratteristi- che organolettiche rispetto alla 'volgare' terra.

sul terroir ci sono dei vigneti tutti dedicati ad

unico vino, quello diventa un cru (sono cru

zona dello Champagne o la Borgogna). Il cru

divide per prestigio in Grand Cru, Premier

cru e così via.

avete la fortuna di avere un'azienda vinicola

queste parti (ed è un gran fortuna) potete

dire di avere un domain o un clos. Ma se in-

vece il vino lo comprate e basta, badate bene

apprezzarne il bouquet (dire "odore" è mol-

parvenu). Se poi prendete uno spumante,

parlate di metodo champenoise, che si chiama Charmat solo se avviene in autoclave. Attenzio-

ne: solo in questo caso usare varianti local po- trebbe conferirvi una nota di merito. Se volete

lo Champagne, potete parlare anche di metodo

classico; ma se i vostri amici sono dei campa- nilisti preferite il Prosecco (sempre spumante, ma fermentato con un metodo diverso). Per il rosso orientatevi sempre su un barrique, che è il vino invecchiato in botti di rovere, co- sta di più e va tanto di moda. Se preferite i pas- siti, andate sul sicuro ed etichettateli moelleux.

to

ad

da

Se

Se

un

la

si

4

ESAME ACCURATO,

moelleux. to ad da Se Se un la si 4 ESAME ACCURATO, SUCCESSO ASSICURATO E’ arrivato

SUCCESSO

ASSICURATO

E’ arrivato il momento. Seduti al ri- storante il sommelier vi porta un vino

e

prendervi il gusto di rimandarlo indie- tro. Che dire per dargliela a bere e di- mostragli che ne sapete assai? Innanzi tutto andate per gradi: prima il vino si guarda, poi si annusa, poi si assaggia e occhio al bicchiere: la mano va tenuta sul piede, e va agitato solo nel caso si tratti di un rosso.

avete deciso: per una volta volete

2

ABBINAMENTI CIBO-VINO

La nuova tendenza vuole che tutto possa essere accompagnato al vino. La prima pietanza ad

aprire le porte ad un abbinamento un tempo ritenuto eretico fu la nostra cara pizza, poi venne

la volta del pesce col vino rosso, oggi tocca al sushi.

Per abbinare i vini in modo corretto c’è una regola fondamentale: i vini si scelgono non per affinità col gusto del cibo ma per opposizione. Il che vuol dire che se al ristorante ordinate lo stracotto di agnello con le olive e ci bevete un frizzantino bianco, o (apriti cielo) un novello, sarete definitivamente espulsi dalla confraternita dei degustatori/intenditori di cui sopra. Altra dritta è quella freddo/caldo, che risale addirittura al medioevo: antipasti crudi con bian-

chi ghiacciati (tutti gli Champagne e i Prosecchi), rosso caldo (va bene un Bordeaux) con le

carni e i formaggi, e un passito (dalla Malvasia al Recioto) con i dolci.

Ricordate sempre che se in Francia non ordinate il Sauternes con il Foie gras vi cacciano da

qualsiasi ristorante. Se invece siete al giapponese e volete proprio metterli in imbarazzo avete due scelte. La prima è chiedere se hanno il Sushiwine, il vino creato dal viticoltore della Loira,

Bernard Germain, appositamente per accompagnare sushi e sashimi. Altrimenti chiedete il

vino di Koshu, il vitigno autoctono del giappone. E sperate che la prendano in ridere.

3

LA DENOMINAZIONE E L’ETICHETTA,

ovvero come spendere un migliaio di euro a bottiglia.

Saper leggere l’etichetta è fondamentale, allora cominciamo dalle basi. I.G.T., D.O.C., D.O.C.G. non sono le sigle di un linguaggio cifrato per giovani utenti di sms, si tratta delle denominazioni più usate per classificare la qualità dei vini e possono essere accompagnate dalla indicazione del vigneto (o cru). Se poi il vino è da superstar ci troverete anche l’annata e l’indicazione “riserva”, che indica un vino con un periodo di invecchiamento più lungo rispetto a quello previsto dal disciplinare (sì, esiste un disciplinare). State sicuri che un’etichetta così, ordinata al ristorante, vi prosciuga il conto in banca.

Caso n. 1 VINO ROSSO

All’esame visivo andate sul sicuro, potete dire che è il colore è spento, o addirittura torbido,

e se volete stendere il sommelier ditegli che le

sfumature purpureo violacee sono proprie di

un vino giovane e non della riserva che ave- vate ordinato. Poi agitate il bicchiere, ficcateci dentro il naso e dite: “il bouquet è svanito e

vagamente acetoso con forti note di putrido”. Se il sommelier ancora non è svenuto sferrate

il colpo finale, date una sorsatina e con faccia

schifata. “sa anche un po’ di rancido, deve aver preso la filante (malattia del vino n.d.r.)”.

deve aver preso la filante (malattia del vino n.d.r.)”. Caso n. 2 VINO BIANCO SpUMANTE Prima

Caso n. 2 VINO BIANCO SpUMANTE

Prima cosa da fare è sicuramente parlare di perlage. Peggio non può andare: le bollicine

sono grossolane e molto scarse con una ec-

cessiva rapidità di risalita e una persistenza a

dir poco evanescente. Il colore di una volgarità

del genere sarà sicuramente verdolino, e (mon dieu) torbido. Dopo una solenne annusata

sbizzarritevi pure: potrebbe sapere di smalto

per unghie, di lievito o di farina, o anche di pipì

di gatto (che è l’odore tipico dei Sauvignon).

Breve assaggio e preparatevi al gran finale:

“provoca un pizzicore irritante e il retrogusto

è eccessivamente sapido”.

touché.

19

COVER STORy

Or

vi

a

e

la

n

e

dolcez

Ri

pi

e

m

t

a

d

o

la

d

r

l

z

e

e

,

a

s

a

e

n

coppa

t

o

e

i

ar

n

l

e

p

pe

t

a

a

s

k

e

s

e

s

h

a

S

m

li

a

l

i

W

t o e i a r n l e p p e t a a s

l

a

A CURA DI MARIAGIOVANNA BONESSO

s e s h a S m li a l i W l a A CURA

VADEMECUM ALLE GUIDE AI VINI 2009

Le aziende più prestigiose e le classifi- che dei vini ma anche le diatribe seco- lari sul reale valore di stelline, grappoli, bicchieri e bottiglie.

Il 2008 appena trascorso ha sancito nuovamente il primato italiano nella

produzione di vino mondiale, uno scettro che ci scambiamo vicendevol- mente con i cugini francesi da sempre. In Italia la produzione ha segnato

i 47 milioni di ettolitri mentre la Francia si è fermata a 44,4 milioni. Ca-

pirete bene che l'humus su cui scrivere pagine e pagine non manca e, infatti, le guide ai vini e alle aziende vinicole si moltiplicano ma, alla fin fine, i voti che tutti bramano, quelli che fanno infuriare le polemiche tra vincitori e vinti, sono quelli stilati dalle “classiche” e dalle poche “nuove e rivoluzionarie”.

20

I VINI CHE HANNO FATTO LA STORIA DELL'ENOLOGIA MONDIALE

Sono otto, tre italiani e cinque francesi, secondo quanto emerge da un sondaggio di Winenews- Vinitaly pubblicato il 26 gennaio, i vini che han- no fatto la storia: Sassicaia, Brunello Biondi Santi, Barbaresco Gaja per l'Italia. Petrus, Mar- gaux, Romanée-Conti, Dom Perignon e Yquem per la Francia. Il Sassicaia, prodotto nella Tenuta San Guido a Bolgheri dai Marchesi Incisa della

Rocchetta, è un vino che ha dato avvio ad un nuovo modo di intendere il vino: ormai di culto. Il Brunello di Montalcino Biondi Santi, cono- sciuto come il "papà" di tutti i Brunello, nato grazie all'intuizione di Ferruccio Biondi Santi. Il

Barbaresco Gaja considerato uno dei vini italiani

più blasonati, pezzo immancabile in una cantina

che si rispetti. Château Petrus, il vino a base

Merlot di riferimento nel mondo. Romanée-

Conti è la "griffe" più rara e costosa del mon-

do. Il Dom Pérignon non ha bisogno di grandi approfondimenti, basti pensare gli effetti sortiti

di grandi approfondimenti, basti pensare gli effetti sortiti Chateâu d’Yquem è il Sauter- nes dei Sauternes

Chateâu d’Yquem è il Sauter-

nes dei Sauternes, inavvicinabile per pregio e prezzo elevatissimo.

sulle bond-girl

per pregio e prezzo elevatissimo. sulle bond-girl I VINI D’ITALIA 2009 LA GUIDA DELL’ESpRESSO A cura
per pregio e prezzo elevatissimo. sulle bond-girl I VINI D’ITALIA 2009 LA GUIDA DELL’ESpRESSO A cura
per pregio e prezzo elevatissimo. sulle bond-girl I VINI D’ITALIA 2009 LA GUIDA DELL’ESpRESSO A cura
per pregio e prezzo elevatissimo. sulle bond-girl I VINI D’ITALIA 2009 LA GUIDA DELL’ESpRESSO A cura

I VINI D’ITALIA 2009

LA GUIDA DELL’ESpRESSO

A cura di Enzo Vizzari, Ernesto Gentili e Fabio

Rizzari. 20.000 vini assaggiati, oltre 10.000 valutati, 2.300 aziende recensite e classifica-

te regione per regione, 1.900 etichette per il

rapporto qualità/prezzo. Una sezione dedicata

al mondo della degustazione con cartografia

delle denominazioni d’origine. I tre vini bianchi premiati con 19/20: Colli Orientali del Friuli

Bianco Sacrisassi 2006 Le Due Terre, Langhe Bianco Hérzu 2006 Germano Ettore, Soave Classico Contrada Salvarenza Vecchie Vigne 2006 Gini. I due vini rossi premiati con 20/20:

Barbaresco Crichet Pajé 1999 Roagna, Barolo Riserva Monfortino 2001 Conterno Giacomo.

Roagna, Barolo Riserva Monfortino 2001 Conterno Giacomo . VINI D’ITALIA 2009 DEL GAMBERO ROSSO A cura

VINI D’ITALIA 2009 DEL GAMBERO ROSSO

A cura di Gigi Piumatti e Daniele Cernilli.

2.250 aziende e circa 18 mila vini. Oltre 120 degustatori hanno girato l’Italia per mesi, assag-

giando i campioni anonimi. L’ambita votazione

è quella di tre bicchieri, il Piemonte è in testa

con 71 etichette che se ne possono fregiare. Le Bollicine dell’Anno A. A. Metodo Classico Hausmannhof Ris. ’97 Haderburg. Il Bianco dell’Anno Valle d’Aosta Chardonnay Cuvée Bois ’06 Les Crêtes. Il Rosso dell’Anno Barbaresco Asili Ris. ’04 Bruno Giacosa. Il Dolce dell’Anno Moscato Passito ’07Viola.

Giacosa. Il Dolce dell’Anno Moscato Passito ’07Viola . I VINI DI VERONELLI 2009 A cura di

I VINI DI VERONELLI 2009

A cura di Gigi Brozzoni e Daniel Thomases.

2978 aziende recensite di cui 242 esordienti, con 16.684 vini descritti e fra questi 2180 al loro esordio. Di ogni Azienda vengono forniti i dati anagrafici completi, nome del proprietario, dell’enologo e dell’agronomo; l’elenco dei mi- gliori vini prodotti. Nella guida sono contenuti anche i Documenti di Luigi Veronelli: scritti che raccontano il percorso dell’enologia italiana dagli anni 50 a oggi. Ecco i primi tre Soli: Alto

Adige Moscato Rosa Rosatum Cornell 2006, Barolo Bussia 2004, Barolo Villero 2004.

Cornell 2006, Barolo Bussia 2004, Barolo Villero 2004 . DUEMILAVINI 2009 A cura dell’associazione Italiana

DUEMILAVINI 2009

A cura dell’associazione Italiana Sommelier.

1.592 Aziende recensite, oltre 20.000 vini de-

gustati, circa 900 finalisti e 319 quelli premiati con i 5 Grappoli, il punteggio dell’eccellenza.

La guida si articola sulla presentazione delle

aziende e dei loro vini per poi passare ad una parte dedicata alla ricerca sul territorio. Questi

i 5 grappoli delle più importanti regioni produt- trici di vino: Avvoltore 2006 Moris per la To -

scana, Amarone della Valpolicella 2004 Corte Sant’Alda per il Veneto, Barbaresco 2005 Gaja

per il Piemonte.

per il Veneto, Barbaresco 2005 Gaja per il Piemonte. LA TOP TEN 2008 DI WINE SPECTATOR
per il Veneto, Barbaresco 2005 Gaja per il Piemonte. LA TOP TEN 2008 DI WINE SPECTATOR

LA TOP TEN 2008 DI WINE SPECTATOR

Nonostante la recente “papera” dell'Award

of Excellence dato ad un’osteria italiana, L'In-

Resta la Bibbia a livello

mondiale degli enologi. In realtà, spulciando nei blog italiani che parlano di vino in tutte le salse, scopriamo che “La Bibbia” è considerata un po' troppo snob, vive di vecchia gloria, non ama i vini italiani = non se ne intende poi mol- to. L'importante è che se ne parli diranno loro. Ecco la Top Ten 2008:

trepido, inesistente

diranno loro. Ecco la Top Ten 2008: trepido, inesistente 1 Casa Lapostolle , Clos Apalta Colchagua

1 Casa Lapostolle, Clos Apalta Colchagua Valley 2005

2 Château Rauzan-Ségla, Margaux 2005

3 Quinta do Crasto, Douro Reserva Old Vines 2005

4 Château Guiraud, Sauternes 2005

5 Domaine

du

Vieux

Télégraphe,

Châteauneuf-du-Pape La Crau 2005

6 Pio Cesare, Barolo 2004

7 Château Pontet-Canet, Pauillac 2005

8 Château de Beaucastel, Châteauneuf-

du-Pape 2005

9 Mollydooker, Shiraz McLaren Vale Carni- val of Love 2007

10 Seghesio, Zinfandel Sonoma County

2007

9 Mollydooker , Shiraz McLaren Vale Carni- val of Love 2007 10 Seghesio , Zinfandel Sonoma
COVER STORy
COVER STORy
9 Mollydooker , Shiraz McLaren Vale Carni- val of Love 2007 10 Seghesio , Zinfandel Sonoma

21

COVER STORy

A CURA DI MARCO LUCCHETTA

COSA BERE

NEL 2009?

Lo chiediamo al responsabile Veneto della Guida Vini d’Italia del Gambero Rosso.

Approfittando di una serata degustazione orga- nizzata da Slow Food alla Vineria di Treviso, Marco Lucchetta incontra Nicola Frasson, responsabile per il Veneto della Guida Vini d’Italia del Gambero Ros- so. Se avete in mente lo sketch di Antonio Albanese sui sommelier e i loro atteggiamenti, toglietevelo dalla testa, ma non crediate neanche di essere di fronte a un cattedratico dai modi ingessati.

di essere di fronte a un cattedratico dai modi ingessati. Come si diventa responsabile di mio

Come si diventa responsabile di

mio padre portava a casa dei vini

rossi importanti, come il Valpolicel-

Si sente la differenza tra le diver-

vini

eleganti più che di struttura.

finalmente, un rosso trevigiano di-

Ci sono delle tendenze emergenti

una guida vini? Bevendo tanto. Quando ho iniziato, circa 20 anni fa, ho avuto fortuna:

indecenti. Così quando ho comin- ciato a frequentare i primi corsi di

la, escono dopo 3, 4 anni, qualche anno in meno ci vuole per i rossi freschi e i bianchi.

se annate?

Si possono già fare delle previsio- ni per il 2008? Si comincia a capire adesso. Il 2008 è stata un’annata strana con molta pioggia in primavera. Da metà sta-

verso dal Rosso dell’Abazia, un vino affermato che ha ricevuto ricono- scimenti negli ultimi anni.

nel vino?

degustazione non avevo errori da

Si

sente molto sui prodotti di punta

gione in poi si è ripresa. I bianchi

Una tendenza è la riscoperta di vini

correggere. Sono partito con un

perché il produttore ci mette l’ani-

dovrebbero essere interessanti.

più leggeri, sia bianchi che rossi,

modo corretto di gustare. All’epoca

ma per dare il meglio di sé. Il 2002

Per i rossi è un’annata con buoni

tipo i rosati che adesso hanno un

la mia fidanzata (che poi è diventata

e

il 2003 non sono state delle gran-

profumi, ma forse è ancora presto

successo crescente. In parte dipen-

mia moglie) aveva un’enoteca e ho

di

annate. Nel 2002 la grandine e la

per

dirlo. Bisogna aspettare l’invec-

de dalla maggiore consapevolezza

avuto modo di fare molta pratica…

molta pioggia hanno reso i vini aci-

chiamento.

dei rischi per la patente. Ma è molto

Poi ho iniziato a girare e ad assag- giare i vini con Sandro Sangiorgi, che curava la redazione della Guida Vini del Veneto. Ho cominciato a degustare subito tanto.

di. Il 2003, invece, è stato un anno molto caldo, le viti sono andate in difficoltà. Ne sono nati dei vini for- se troppo fruttati e alcolici. Poi c’è stata una sequenza interessante. Le annate del 2007 e del 2004 sono

Quali potrebbero essere allora i vini sorpresa dell’anno? Il Fior d’arancio Passito di Capodi- lista, l’unico vino dolce del Veneto che è stato premiato quest’anno

un fattore psicologico perché be- vendo un paio di bicchieri di vino da 12,5 gradi o da 14 comunque si è fuori dai limiti consentiti. Non cam- bia molto. Potrebbe però diventare un problema per i produttori. Con il

Venendo alla Guida Vini d’Italia

state buone e simili, caratterizzate

e,

per la prima volta, un vino dolce

clima italiano, puntando sulla quali-

22 22

2009, che vini si trovano all’in- terno?

Varie annate dal

I

2001 al 2007.

da buone temperature, ideali per

i vini d’invecchiamento. Il 2005 è

stata un’altra annata positiva, per

dai Colli Euganei. Poi il Ser Bele ‘05

delle Sorelle Bronca, il primo Colli

di Conegliano rosso premiato e,

tà, si ottengono uve con molto zuc- chero e quindi vini molto alcolici.

SAI GIA’ COME SI TIENE UN BICCHIERE.
SAI GIA’
COME SI TIENE
UN BICCHIERE.
molto alcolici. SAI GIA’ COME SI TIENE UN BICCHIERE. BE THE BEST BARTENDER IN TOWN SCOPRI
molto alcolici. SAI GIA’ COME SI TIENE UN BICCHIERE. BE THE BEST BARTENDER IN TOWN SCOPRI

BE THE BEST BARTENDER IN TOWN

SCOPRI LE ULTIME TENDENZE :

DAL FREE STYLE ALLA MIXOLOGIA MOLECOLARE

ULTIME TENDENZE : DAL FREE STYLE ALLA MIXOLOGIA MOLECOLARE PBS ACADEMY LA SCUOLA AMERICANA DI BARTENDING,

PBS ACADEMY LA SCUOLA AMERICANA DI BARTENDING, CON STEFAN MUSSYE E I MIGLIORI TRAINERS D'ITALIA TI PORTANO A VIVERE IL BANCO BAR COME UN PALCOSCENICO CORSI TECNICO PRATICI PER LA MASSIMA FORMAZIONE PROFESSIONALE.

SU

SH OWBAR.IT

TROVI COME

RIEMPIRLO.

Showbar.it è il nuovo portale dedicato all’universodella gestione del Bar. Troverai articoli sulle ultime Novità; le date dei prossimi Eventi; di settore; un database di Video da consultare; une-Shop pieno di attrezzatura introvabile. Il punto di incontro con i migliori Consulenti del settore per far partire o migliorare la tua attività.

del settore per far partire o migliorare la tua attività. SCOPRI LE DATE DEI WORK SHOP

SCOPRI LE DATE DEI WORK SHOP GRATUITI IN WWW.PBSACADEMY.COM

del settore per far partire o migliorare la tua attività. SCOPRI LE DATE DEI WORK SHOP
del settore per far partire o migliorare la tua attività. SCOPRI LE DATE DEI WORK SHOP
del settore per far partire o migliorare la tua attività. SCOPRI LE DATE DEI WORK SHOP
del settore per far partire o migliorare la tua attività. SCOPRI LE DATE DEI WORK SHOP

M

A

I

D

RI

AG

A

IOV

R

COVER STORy

ANN

U

A

C

BON

ES

A

S

O

D R I A G A I O V R COVER STORy A N N U

VINITALy

2009

LA 43^ EDIZIONE DAL 2 AL 6 ApRILE A VERONA

“Il vino apre tutte le finestre della mente affinché l’intelletto possa prendere il volo”

V initaly, appuntamento imprescindibile per chi il vino lo produce, lo diffonde e fa conoscere all’estero e per chi, sem-

plicemente, ne apprezza le virtù da enofilo. Vinitaly si conferma la prima rassegna al mondo nel settore vino con

più di 4.200 espositori da 35 Nazioni e 157 mila visitatori specializzati, di cui oltre 43 mila provenienti da 110 paesi.

più di 4.200 espositori da 35 Nazioni e 157 mila visitatori specializzati, di cui oltre 43

DEGUSTAZIONI,

italiane selezionate dal Top Product

tori presenti e banco di degustazio-

tori presenti e banco di degustazio- CONCORSI

CONCORSI

AFFARI ED

al

New Product.

ne, e poi presentazioni continue dei prodotti esposti per gli operatori del settore.

INTERNAZIONALI E

RICONOSCIMENTI AI

pROTAGONISTI

ENTERTAINMENT

Si

moltiplicano all'interno di Vinitaly

Tasting Ex

press

- Il giro del

gli appuntamenti di degustazione assistita con i sommelier dell'asso-

mondo del vino attraverso degusta-

zioni guidate organizzate da Vinitaly,

Vinitaly For You – E' l'enoteca/

winebar serale organizzata da Vini- taly in Piazza Bra. Nella splendida

cornice del palazzo storico della Gran Guardia, nel centro di Vero- na, l' enoteca dedicata al pubblico degli appassionati, principalmente giovani, diventa suggestivo luogo

Vinitaly è anche concorsi e rico- noscimenti atti ad incentivare il miglioramento qualitativo dei vini, come tutti i concorsi, ovviamen- te. Quattro categorie. Concorso Enologico Internazionale, il più selettivo al mondo con solo il 3%

riconoscimenti assegnati sul

totale di 3.500 vini presenti. Con-

di

ciazione italiana Sommeliers.

in

collaborazione con alcune tra le

più autorevoli testate internazionali

Taste and Dream - Una delle

di

settore.

più grandi esperienze sensoriali,

a

detta di gourmet ed enologi, è

ripercorrere il cammino di una cantina, incontrando i suoi vini. “Assaggiare diversi millesimi è at-

traversare la storia”. Taste & Dream

è l'evento per eccellenza che vede

tempo, storia e cultura incontrarsi

in un vino.

Taste Italy - Riservato ad una selezione di buyers e stampa estera specializzata, appositamente invita- ta, l'area permette di degustare la miglior produzione delle aziende

Trendy oggi, Big domani - Un'area riservata dove vengono presentati i vini delle aziende emer- genti selezionate da Luca Maroni

(creatore di “Ex

Vinis”,

ne, SensofWine, esperto di riferi- mento e presen- tatore di Decanter su Rai Radiodue) capaci di presentarsi sul mercato non solo per la qualità, ma per il rapporto tra qualità/prezzo. Produt-

la qualità, ma per il rapporto tra qualità/prezzo. Produt- di intrattenimen- corso Internazionale di Packaging,

di

intrattenimen-

corso Internazionale di Packaging,

to

e ritrovo per il

nato per premiare la capacità del-

pubblico.

le aziende di dare un’immagine

efficace ai propri prodotti tramite bottiglie, etichette, tappi e chiu- sure. Premio internazionale Vini- taly che premia ogni anno colui che, imprenditore o operatore del settore, si è distinto a favore del settore. International Wine & Spirit Competition (IWSC) che assegna il

Sensonli-

L'appuntamento è dalle 18.00 alle 24.00, dal giove- dì di manifestazione alla domenica.

alle 24.00, dal giove- dì di manifestazione alla domenica. riconoscimento di “Communicator of the Year” a

riconoscimento di “Communicator of the Year” a coloro che si sono distinti nella divulgazione della cultura enologica a livello internazionale.

DEGUSTAZIONE E BENEFICENZA pER I 150 ANNI DI GAJAdella cultura enologica a livello internazionale. Un unico ma prestigiosissimo appuntamento, in calendario il

Un unico ma prestigiosissimo appuntamento, in calendario il 4 apri- le, per celebrare i 150 anni di impegno vinicolo della famiglia Gaja, a partire dalla fondazione della cantina, avvenuta a Barbaresco nel 1859, fino ad oggi dove alla guida troviamo Angelo Gaja: istrionico, profondo conoscitore di vini e dal piglio a volte irriverente, comunque geniale. La partecipazione alla degustazione, che si annuncia come l’evento dell’an- no a livello mondiale, è a pagamento e tutto il ricavato sarà devoluto a scopo benefico.

VINO E GASTRONOMIAe tutto il ricavato sarà devoluto a scopo benefico. Punto di incontro tra vino, cibo e

Punto di incontro tra vino, cibo e olio extra vergine di oliva: Vinitaly, Sol

e Agrifood Club organizzano, con la partecipazione di chef di fama inter-

nazionale, laboratori gastronomici e degustazioni di piatti realizzati con gli ingredienti della migliore tradizione culinaria italiana in abbinamento

a una selezione di vini.

VINITALy WORLD TOURculinaria italiana in abbinamento a una selezione di vini. Vinitaly è un evento lungo un anno:

Vinitaly è un evento lungo un anno: workshop, seminari, wine tasting, serate di gala wine&food sono le principali iniziative proposte nelle più importanti città di Cina, Giappone, USA, India e Russia. Il World Tour è ormai uno dei più importanti veicoli di promozione commerciale e cul- turale di vini e cibi italiani.

Le prossime tappe:

9-11 febbraio Vinitaly US Tour – Miami

Giugno Vinitaly Russia

Ottobre la seconda parte del Vinitaly US Tour

Novembre Vinitaly China e Vinitaly Japan.

GERETTO E 2NIGHT AL VINITALyUS Tour • Novembre Vinitaly China e Vinitaly Japan . Geretto, azienda che dal 1953 continua

Geretto, azienda che dal 1953 continua nella tradizione di famiglia la sua storia nel mondo del vino, sarà presente al Vinitaly con l'ampia selezione dei suoi vini. Dai vini Merk Doc Friuli Aquileia e DOC Lison Pramag- giore agli IGT Delle Venezia. La zona di produzione Friuli Aquileia, in particolare, esalta la qualità e piacevolezza dei vini rossi consacrando la tipicità del Refosco dal Peduncolo Rosso, vitigno autoctono, nella pre- giata selezione Vigne Vecchie “testa di serie” di Casa Geretto frutto di viti di oltre vent'anni.

2NIGHTER INTERVIEW – NORD COVER STORy
2NIGHTER INTERVIEW – NORD
COVER STORy

Nome.

sempre e rigorosamente annata

Stefano.

2001.

Nick 2night.

Ti

è mai capitato di man-

Lauz.

dare indietro una bottiglia perché sapeva di tappo?

Età.

Per fortuna no, ma se dovesse

33.

capitare non mi farei problemi.

Dove vivi?

Il

calice più sexy per un pri-

Segrate (Milano).

mo appuntamento. Cham- pagne francese, bollicine

L’ultimo grande vino che

italiane o un rosso serio che

vi

stenda al secondo calice

hai bevuto. Quale, dove e come?

Brunello Di Montalcino Biondi Santi, annata 2001, a casa di un amico per il cenone del 31.

La tua enoteca preferita in città.

per evitare troppe chiac- chiere?

Anche se mi piacciono molto le bollicine italiane sicuramen- te direi un buon rosso, chessò magari un buon Chianti Riserva accompagnato da un piatto di

La bottiglia che conservi

Ce ne sono parecchie ma a dir la verità non ne conosco molte, preferisco stappare una bella bottiglia a casa mia con amici o compagna, però se devo citarne una cito l’enoteca dove lavora un mio amico: Il Cavallante in zona Porta Romana.

carnazza, due chiacchiere, due risate e un po’ d’intimità.

religiosamente per un’oc- casione speciale. Ce l’hai ormai da cinque anni… ma quando arriva questa occa- sione speciale?

Il ristorante con la migliore carta dei vini che hai pro- vato.

Non mi piace conservarle per così tanto tempo, non ce la fac- cio. La più longeva è uno Sfursat

Il ristorante del Grand Hotel Des Bains a Riccione, cena di lavoro con Tignanello cantina Antinori

che ho giù in cantina da quasi 1 anno ma durerà ancora poco.

COVER STORy

A

C

U

R

A

D

I

N

I

C

O

L

A

B

R

I

L

L

O

COVER STORy A C U R A D I N I C O L A B

SIDEWAyS

VERONESI.

LE STRADE DEL VINO NELLE CAMpAGNE VENETE:

ALLA RICERCA DELLA DEGUSTAZIONE pERFETTA.

S e i cinque giorni trascorsi ad assaggiare le degustazioni al Vinitaly di Verona non vi sono bastati, eccovi una

guida all’esplorazione della produzione vitivinicola del veronese.

Due sono le zone che abbiamo percorso: la Valpolicella per il celeberrimo Amarone e l’area di Bardolino per

combinare una degustazione a una pausa relax sul Lago di Garda. per ogni azienda che intendete visitare è buona

abitudine telefonare prima per concordare l’orario.

buona abitudine telefonare prima per concordare l’orario. LE CANTINE DELLA VALpOLICELLA Il nostro tour parte dalla

LE CANTINE DELLA VALpOLICELLA

Il nostro tour parte dalla Valpoli- cella, la zona che a sud è delimi- tata dall'Adige e a nord dai Monti Lessini. Cinque le cantine scelte dopo un acceso dibattito tra gli esperti di 2night Magazine.

Cantine Bolla Via A. Bolla, 3 - S.Pietro in Caria- no / Fraz Pedemonte (VR). Tel: 0458670911. Non si può che partire da que- sta cantina, una delle più grandi è conosciute, la cui fondazione risale agli Anni Trenta. Le Cantine Bolla in Valpolicella sono colloca- te nel cuore degli edifici storici a

Pedemonte. E' possibile visitare la Cantina del Nonno, dove sono custodite botti del XIX secolo di inestimabile valore, i fruttai dove vengono appassite le uve desti- nate a Recioto ed Amarone della Valpolicella, le sale destinate alla vinificazione dove tecnici e operai si avvicendano come in un'unica grande famiglia per verificare ogni singolo processo. Qui gli esperti dell’azienda vi illustreranno le tec- niche di lavorazione e vi guideran- no nella degustazione.

Azienda Romano

Dal Forno Località Lodoletta, 4 - Frazione Cellore / Illasi (VR). Tel: 045 7834923. Uno dei personaggi più noti della Valpolicella è Romano Dal Forno. Persona schiva, è conosciuto

da tutti come il nome di “lupo

solitario della Valpolicella". Abita infatti in una zona remora ad est

di Verona e nella sua azienda è

poco incline ai compromessi. La tecnica più d'avanguardia utiliz- zata da Dal Forno è infatti l'uso delle barrique completamente nuove per far maturare i suoi vini,

e le rese bassissime in vigna, che rendono i suoi vini dei monumenti alla grandezza.

Azienda Agricola Allegrini Via Giare 9/11 - Fumane di Val- policella (VR). Tel: 045 6832011. Ha sede presso la corte rurale

Corte Giara. Giovanni Allegrini, capostipite della nuova gene- razione, è considerato, per la

sua competenza ed umanità, un protagonista assoluto della storia enologica di questa terra. E vi guiderà a visitare la cantina, tra barrique e botti.

E vi guiderà a visitare la cantina, tra barrique e botti. La Casa Vinicola Sartori Via

La Casa Vinicola Sartori Via Casette 2 - Negrar (VR) Tel: 045 6028011. Nata nel 1898 con Pietro Sartori. Un secolo dopo Andrea, Luca e Paolo, la quarta generazione della famiglia, sono riusciti grazie al loro impegno a portare la produzione aziendale a livelli sempre più alti.

Azienda Agricola Masi Via Monteleone – Gargagnago (VR). Tel: 045 6832511. Celebre nel mondo per i suoi vini, in modo particolare per l'Amarone.

per i suoi vini, in modo particolare per l'Amarone. MEDITAZIONI E FORCHETTE: LA pAUSA AL RISTORANTE

MEDITAZIONI E FORCHETTE:

LA pAUSA AL RISTORANTE

Se tra una degustazione e l’altra, l’appetito si fa sentire, nella zona sono due i locali da segnarsi: Il Giardino Delle Esperidi e Loggia Rambaldi.

Il Giardino delle Esperidi

Via Mameli, 1 – Bardolino (VR). Tel: 0456210477.

E’

stata segnalata da SlowFood come una delle migliori Osterie d’Ita-

lia

nel 2006 per la sua ricca e qualificata selezione di vini e formaggi

di

qualità. Ai pochi tavoli di questo locale nel centro storico di Bardo-

lino non troverete il multiforme popolo dei vacanzieri, ma gente del

luogo che prende l’aperitivo, sbocconcellando qualche assaggino,

in pieno spirito da osteria veneta. Sono presenti trentacinque posti

all’interno, fra mobili antichi, bottiglie e ninnoli, r altrettanti all’aperto,

sulla via, in zona pedonale. La cucina segue i ritmi delle stagioni e le offerte del mercato: frittelle di pescato di lago, frittelle di baccalà, car- ne di toro frollata, fettuccine alla lavanda col lavarello, zuppa d’orzo, cappellini al sugo di coniglio con limone e olive, filetti di pesce di lago con salsa balsamica e fagiolini, rosette di lavarello con zucchine e fiori di zucca ripieni, parmigiana di tartufo nero. In alternativa, taglieri

di salumi o di formaggi. Come dessert, torta morbida al cioccolato,

crème brulè al rosmarino o alla lavanda.

2NIGHTER INTERVIEW – CENTRO COVER STORy
2NIGHTER INTERVIEW – CENTRO
COVER STORy

Nome

Ti è mai capitato di man-

 

Flavia.

dare indietro una bottiglia perché sapeva di tappo?

Nick 2night

Avoja!

ciccina17.

Età

calice più sexy per un pri- mo appuntamento. Cham-

Il

28.

pagne francese, bollicine

italiane o un rosso serio che

Dove vivi?

vi

stenda al secondo calice

Roma.

per evitare troppe chiac- chiere?

L’ultimo grande vino che hai bevuto. Quale, dove e come?

Al primo appuntamento io ho bevuto Barolo (ma una botti- glia, non un bicchiere!). in ogni

Ne ho uno meraviglioso: Barba- resco Moccagatta del 2004. Be-

caso, lo Champagne fa sempre la sua figura… magari corretto

vuto rigorosamente a casa, du- rante una cena romantica a base

vodka…

di

tagliolini porcini e salsiccia.

La bottiglia che conservi

La tua enoteca preferita in città.

religiosamente per un’oc- casione speciale. Ce l’hai ormai da cinque anni…

Pentagrappolo, dietro il Co- losseo.

Il

quando arriva questa occa- sione speciale???

Il ristorante con la migliore carta dei vini che hai pro- vato.

Ho un fidanzato sommelier, quindi… casa mia?

Diciamo che ho una vasta scor- ta… e che si evolve velocemen- te hihihi…

2NIGHTER INTERVIEW – SUD / ISOLE COVER STORy
2NIGHTER INTERVIEW – SUD / ISOLE
COVER STORy

Nome

Ti è mai capitato di man-

2NIGHTER INTERVIEW – SUD / ISOLE COVER STORy Nome Ti è mai capitato di man-

Loggia Rambaldi Piazza Principe Amedeo, 7 - Bardolino (VR). Tel: 045 6211147. Affacciata sul porto di Bardolino, la Loggia si trova all’interno di un fabbricato cinquecentesco di scuola di Giulio Romano. Il ristorante è un ambiente semplice e armonioso, e ad accogliervi c’è un grande tavolo ricavato da un vecchio carro di campagna. Ideale per piccoli gruppi di ospiti che amano organizzare pranzi o cene in un’atmosfera riservata, intrattenersi per l’aperitivo o per una degustazione degli ottimi prodotti locali, nonché, grazie all’eccezionale clima di cui gode l’area compresa tra il lago ed il monte Baldo, la degustazione dell’olio d’oliva e di vini di altissimo livello qualitativo. La cantina della Loggia Rambaldi propone un assortimento di circa 120 etichette di ottimi vini italiani e stranieri. In menu proposte a base di carne e pesce che reinterpretano la cucina nazionale e regionale italiana con buon gusto e varietà dagli accenti stagionali.

LE CANTINE DI BARDOLINO

Due sole le scelte per le aziende di questa zona. La nostra selezione combina Storia e Relax sulle colline. Dopo tanto degustare il meritato riposo in un agriturismo sul Lago di Garda.

Conti Guerrieri Rizzardi Via Verdi, 4 - Bardolino (VR) Tel: 045 7210028.

Questa azienda è presente con cantine nelle quattro zone classi-

Giada.

dare indietro una bottiglia perché sapeva di tappo?

che di produzione dei vini veronesi: Bardolino, Valpolicella, Soave, Valdadige. La sede principale è a Bardolino, nel complesso storico appartenente ai Guerrieri e loro antenati a partire dal 1450. Tutte le uve provengono esclusivamente dai vigneti di proprietà e i vini sono

Nick 2night

No.

Uzza.

 

Il calice più sexy per un pri- mo appuntamento. Cham-

vinificati ciascuno nella cantina situata nella zona di denominazione.

Età

E' possibile assaggiare e acquistare la produzione della cantina.

28

pagne francese, bollicine

italiane o un rosso serio che

Azienda Agricola Cà Bottura

Dove vivi?

vi

stenda al secondo calice

Via San Colombano, 51- Bardolino (VR). Tel: 0457211770.

Catania.

L’ultimo grande vino che hai bevuto. Quale, dove e come?

per evitare troppe chiac- chiere?

Rosso serio.

espande su una superficie di 10 ettari di terreno coltivato a vigneti

oliveti, si trova sulle colline di Bardolino. Qui si produce Bardoli-

no Classico Doc, un Bardolino Superiore Docg, Bardolino Chiaretto Doc e un Garganese del Garda Doc. La società è a conduzione fami- liare e gestisce anche l’Azienda Agricola Cà Bottura, che si occupa della gestione della cantina, dell’oliveto e dei vigneti e il sovrastante agriturismo La Zerla. Qui potete andare a cena e assaggiare una delle loro specialità, quali le carni al forno o alla griglia, tutte provenienti dai loro allevamenti di conigli, anatre e faraone: i primi sono tutti preparati con pasta all'uovo fresca fatta in casa. Pranzo possibile pre- notare solo il sabato e la domenica.

Si

e

La

bottiglia

che

conservi

Syrah, a cena in un locale.

religiosamente

per

un’oc-

casione speciale.

La tua enoteca preferita in città.

Non conservo alcuna bottiglia. Ogni occasione potrebbe essere speciale. Una nuova ogni volta.

Wine Bar di Via Montesano.

Il ristorante con la migliore carta dei vini della tua città.

Osteria I Tre Bicchieri di Via San Giuseppe Al Duomo

COVER STORy

USA

EUROpA

A CURA DI ROSSELLA NERI

WorldWineWeb

una raccolta delle migliori cantine, enoteche e wine bar del mondo

F uori dal nostro paese, dai 100 campanili e dai 1000 vini, dove dirigersi in cerca di av- venture enogastronomiche? Elementare, in Francia. Vietato però disdegnare le mete più insolite, indiscutibilmente di nicchia, da veri connaisseurs.

30

Lione: GEORGE FIVE

Il bar di culto di Lione ha 7 mesi. Il sommelier George

Dos Santos lo ha inaugurato lo scorso luglio, nella zona dei mercanti di vino di Lione. Vini al banco proposti

a 3 euro con taglieri di affettati e formaggi locali. Da

bere hanno 19 annate di Sassicaia e bottiglie di vino da

1.100 euro. Prenotate almeno 6 mesi prima. Rue du Boeuf, 32 - Lyon

parigi: TAILLEVENT

3000 etichette, e 30000 bottiglie acquistate all'anno.

A Parigi i ristoranti superbi si sprecano, ma questo ha il

privilegio di avere nella sua squadra Manuel Peyrondet, 28 anni e sommelier premiato già un paio di volte come migliore di Francia. Il ristorante possiede 3 canti- ne: due si possono visitare per scegliere personalmen-

te il proprio vino, la terza è così segreta che nessuno

sa l'indirizzo. Roba da 007. Rue Lamennais, 15 – Paris taillevent.com

Barcellona: EMBAT

La Spagna è avanti, anche in fatto di cucina. L'Embat quest'anno si aggiudica la Coppa Jerez, premio internazionale che segnala il ristorante con il miglior

abbinamento cibo-vino. E il sommelier è donna:

Cristina Torres. Calle Mallorca, 304 – Barcelona restaurantembat.es

Londra: ARTISAN&VINE

Londra non è la capitale europea del vino, ma è riuscita

ad avere il wine bar più innovativo di tutti, con buona pace nostra e dei cugini transalpini. Artisan&Vine, in puro stile Old England, offre un'accurata selezione di vini biologici e, udite udite, locali. St John's Hill, 126 – London. Tel:

artisanandvine.com

Nella foto: Taillevent - Salon Saturne

BERE FUORI

DAL CORO:

I WINE CLUBS

Se siete già iniziati al mondo del vino, avete l'animo snob- bish, e una discreta sommetta

da investire il posto che fa per

voi è il wine club. Funziona come un qualsiasi club: una quota d'ingresso dà il privilegio

di partecipare alle degustazioni

guidate (a pagamento, dai 20 ai 200 euro). Alcuni hanno anche più sedi nel mondo: un tesseri- no cosmopolita da esibire più sfacciatamente possibile.

BAGLIONI WINE CLUBno cosmopolita da esibire più sfacciatamente possibile. Il club italiano che ha sede nelle maggiori città

Il club italiano che ha sede

nelle maggiori città d'Italia, a Londra, e sta per aprire a Du- bai. Vanta un centinaio di soci.

baglioniwineclub.com

yN VINERIAa Du- bai. Vanta un centinaio di soci. baglioniwineclub.com Club milanese, al settimo piano della Rinascente,

Club milanese, al settimo piano della Rinascente, capitanato dalla sommelier Michela Ci- matoribus. Intimo per non dire esclusivo, propone degusta- zioni che sono micro-corsi di enologia. ynvineria.com

SUNDAy TIMESzioni che sono micro-corsi di enologia. ynvineria.com WINE CLUB Già da un po' il Wall Street

WINE CLUB

Già da un po' il Wall Street Journal arrotonda il suo fattura-

to

vendendo vino on line. Ora

ha

cominciato anche il Sunday

Times. Cinque opzioni di iscri-

zione e un motore di ricerca di- viso per regioni per acquistare vino sul web. La cena per i soci

in

un castello nella campagna

di

Oxford viene 190 sterline

a testa.

sundaytimeswineclub.co.uk

C hi non conosce la Napa Valley? Ma c’è dell’al- tro: pare che Obama stia rilanciando l’indu- stria vinicola americana, tanto che c’è anche

il Wine We Can Believe In, con tanto di foto sull’eti- chetta che recita: vino giovane, da servirsi con ogni cibo a ogni ora del giorno. Di seguito una breve lista di ‘americanate’ da de-

gustare.

Washington: CEVICHE

Primo self service wine bar, ovvero come mi scelgo il vino senza

imbarazzi. Basta acquistare una carta prepagata nel bar vicino, inserirsla nel distributore e ecco apparire il nostro bicchiere di vino, a partire da 5 dollari. 9th Avenue – Washington

Napa: BOUNTy HUNTER WINE

E’ il posto più interessante dove bere vino in California. E’

insieme cantina, wine bar e ristorante, con un gusto particolare

per lo stile europeo e il dettaglio anticato, il tutto però rivisitato in salsa saloon. Degustazioni di vino con il cheese burger e barbecue il fine settimana. 975, 1st Street - Napa bountyhunterwine.com

Tampa: BERN’S

Anche la Florida dice la sua. Questo ristorante, decisamente upper class, offre una colossale lista di vini che conta 6800 etichette e si dice che sia la cantina più fornita al mondo. 1208, South Howard Avenue - Tampa bernssteakhouse.com

Resto del mondo

Dedicato a tutti quelli che pensano che il vino buono esiste solo in Italia e in Francia.

Il nuovo vino viene dall’Est. Da Wine For Asia, la manifestazione

più importante per enologi del Sol Levante, a indianwine.com

il primo portale del vino in India. In pole position, manco a dirlo, il Giappone. Meno di un anno fa la comunità europea ha riconosciuto ufficialmente il primo vino giapponese, lo Shizen, un bianco di uva koshu. Ma non finisce qui, ora c’è Shizuku Kanzaki, il sommelier del momento, con una piccola particolari-

tà: è un manga, l’eroe della serie “le gocce degli dei” creata dai

fratelli Kibayashi. Meta del bere bene in Giappone, il Budo-no-oka Center di Katsunama, centro di una delle tre zone di produzione vinicola nipponica, dotato di wine bar, shop e museo (5093 Hishiyama - Katsunuma. budonooka.com).

tre zone di produzione vinicola nipponica, dotato di wine bar, shop e museo (5093 Hishiyama -
tre zone di produzione vinicola nipponica, dotato di wine bar, shop e museo (5093 Hishiyama -

FEATURE: SpECIALE BAR 2.0

BEST

DRINkING ROOMS VENEZIA

32

TRE DOMANDE A MARINO LUCCHETTI A cura di Elena Ferrarese C onosciamo Marino Lucchetti, 40,

TRE DOMANDE A

MARINO LUCCHETTI

A cura di Elena Ferrarese

C onosciamo Marino Lucchetti, 40, il Bar Manager dell’esclu-

sivo Skyline RoofTop Bar dell’ottavo piano del Molino Stu-

cky Hilton: le sue passioni, le sue invenzioni…

Che vini propone ai suoi clienti? Alla richiesta del vino della “casa” propongo vini regionali, come Valpolicella, Soave; oppure i classici toscani. Se si parla di vini, lo Skyline Bar dispone di 25 etichette e di un’importante lista di Champagne.

Il suo vino preferito e quello per conquistare e sedurre? Il mio preferito è l’Amarone per i rossi, mentre per i bianchi i Sau- vignon Friulani. Se parliamo di seduzione, il Passito, meglio se di Pantelleria; oppure un cocktail, uno dei miei, ad esempio: il Japa- nise Garden, frullato di lamponi, Liquore ai Lychee e una Vodka Feel Exclusive.

Cosa l’appassiona di più al suo lavoro? Fare in modo che quando per il cliente, dopo aver trascorso una serata al mio bar e dopo aver provato più di un drink, è giunto il momento di pagare il conto, se ne vada con un sorriso e che prometta di ritornare.

SKYLINE ROOFTOP BAR Giudecca, 810 – Venezia Info: 0412723311

SkyLINE ROOFTOp BAR

SkyLINE ROOFTOp BAR

Giudecca, 810 – Venezia. Info: 0412723311

A ll’8° piano del Molino Stucky Hilton, un bar esclusivo, aperto a chiunque voglia respirare l’atmosfera di una Ve-

nezia segreta, quella vista dall’alto. Dagli aperi- tivi, come lo Skyliner Spritz, alla lista di Martini, fino alle pregiate selezioni di Champagne e vini delle etichette più pregiate e ai cocktail alla frutta, in un contesto moderno ed accogliente. Orario: Inverno - aperto dalle 17 all’01, chiuso lu- nedì. Estate - aperto tutti i giorni dalle 10 all’ 01.

BEk AND CIk

BEk AND CIk

Galleria Leon Bianco, 18 – San Donà di Piave (VE). Info: 3464930039

B ekeria & cicchetteria d.o.c. dove an-

che i più giovani possono iniziarsi alla

“cultura del bere di qualità” senza ne-

cessariamente spendere una follia. La cantina propone infatti oltre a grandi classici nazionali (bianchi, rossi, bollicine) e champagne francesi anche etichette di nicchia selezionate perso- nalmente dallo staff per offrire alla clientela il piacere di inedite degustazioni. Orario: Dalle 8 del mattino alle 02. Chiuso martedì.

ANTICA LOCANDA AL CAMpANILE

ANTICA LOCANDA AL CAMpANILE

947 CLUB

947 CLUB

via Roma, 13/15 - Portogruaro (VE) Info: 042174997

Castello, 4337, campo SS. Filippo e Giacomo – Venezia. Info: 3404773693

A ll’ Antica Locanda Al Campanile il mood della “vecchia osteria” è valoriz- zato da una gamma di proposte culina-

L ’essenza del lusso e del glamour ritrova- no dimora a Venezia in un club esclusi- vo. Arredato in stile ‘700, ma in chiave

rie di assoluto primo piano. La cucina propone ricercati piatti sia di terra sia di mare con un occhio di riguardo per i crudi di pesce, ma an-

moderna, propone una cucina all’avanguardia, ma che mantiene i valori della tradizione. Per accompagnare le portate, ma anche per il pre

che selezioni e degustazioni di pregiati salumi e

e

dopo cena, eccellenti vini bianchi, rossi, dol-

formaggi il tutto accompagnato con vini e bolli-

ci

e bollicine, oltre ai cocktail originali, come

cine di pregiate etichette internazionali. Orario: Dalle 10 alle 15 e dalle 17 all’ 1. Chiuso

Basiliquito. Dj set con ospiti internazionali e feste esclusive.

il

il lunedì.

Orario: Dalle ore 19 alle 24, solo su prenota- zione.

BIRRERIA LA CASCINA

BIRRERIA LA CASCINA

Via Don Tosatto, 26 - Mestre (VE). Info: 041956118

N on solo birreria ma anche raffinata

enoteca curata da Alessandro Rumor

pronto a guidarvi nella scelta delle

migliori selezioni di vini d.o.c. nazionali (in pre- valenza del triveneto) da abbinare a piatti tipici

veneti. Tutti i martedì viene presentato un vino della riserva del locale degustabile al calice ad un prezzo promozionale. In calendario degu- stazioni e mostre d’arte a tutto tondo a cadenza mensile. Orario: Dalle 19 alle 02. Chiuso lunedì.

CAFFE’ ROMA & WINE ROMA

CAFFE’ ROMA & WINE ROMA

Via Cesare Battisti, 43 – San Donà di Piave (VE). Info: 042153805

T ra i luoghi cult dell’aperitivo, il Wine

Roma è un esclusiva enoteca dove

Raffaella Petris, esperta sommelier, vi

guiderà nella degustazione delle più pregiate etichette italiane ed estere. Al top la selezione

di grandi champagne francesi. Il tutto da gu-

stare al calice con salumi e formaggi d.o.c. o

da acquistare, il locale è anche bottiglieria. A

breve serate di degustazione a tema. Orario: Dalle 18 alle 24. Chiuso mercoledì.

33

FEATURE: SpECIALE BAR 2.0
FEATURE: SpECIALE BAR 2.0
34 34
34 34

BERE BENE AL BAUER:

I VINI DI COLMELLO DI GROTTA

San Marco, 1459 - Venezia. Info: 0415207022 L’azienda Colmello di Grotta, nata nel ‘65 dalla passione di Luciana Bennati, è guidata oggi dalla figlia Francesca Bor- tolotto Possati. Avvalendosi della consulenza dell’enologo Fabio Coser, cerca l’eccelenza con i vini classici e con due diversi uvaggi: il Santfilip, abbinamento di tocai friulano, Chardonnay e Sauvignon, e il Rondon, con Merlot e Caber- net Sauvignon. Collocata tra due zone DOC, 60% sull’Ison-

zo

e 40% sul Collio, ha dimensioni ridotte, con produzioni

di

altissimi livelli e consumi riservati a pochi fortunati. Tra

questi, i clienti dei Bauer Hotels. Tuttavia, possono avere

il privilegio di degustare gli eccellenti vini del Colmello di

Grotta anche tutti coloro i quali vengano a trascorrere una piacevole serata al B Bar Lounge, a due passi da Piazza San Marco. Orario: Dalle 18.30 alle 03. Chiuso lunedì e martedì. Come arrivare: In campo San Moisè, fermata del vaporetto

Vallaresso - San Marco

CITy DA BERE

Via Garibaldi, 7 — Mestre (VE). Info: 0415236084.

E’ un locale a 360 gradi, dalla colazione al dopocena, e non

rinuncia a fornire il massimo della qualità ad ogni ora del giorno. La passione per il mestiere è testimoniata, tra le altre cose, dall’amore con cui il proprietario (il giovane im- prenditore italo-cinese Matteo Hu) ha allestito la cantina. 50 etichette: 20 rossi, 12 bianchi, 10 bollicine e una decina di passiti. Tra le bollicine si trovano Champagne e Franciacorta delle migliori marche. Inoltre una selezione di prosecchi, millesimati e Cartizze (anche nelle versioni Magnum) con

etichetta City: prodotti per il locale da aziende selezionate. Dalla primavera parte una originale iniziativa cocktail: ogni settimana un cocktail diverso, ai clienti viene fornita anche

la ricetta e i trucchi per trovare i prodotti e prepararlo in

casa. Orario: Tutti i giorni dalle 7.30 alle 2. Domenica dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 2. Come arrivare: All’inizio di viale Garibaldi, accanto alla Libreria moderna.

LA CANTINA DEL CA’ MALENA

P.zza martiri della libertà, 38/a — Mirano (VE). Info:

3497044972

Il locale più famoso di Mirano oltre allo spritz abbondan-

te “alla padovana” offre una buona lista di vini in mescita, tanto che sempre più frequentemente i clienti preferiscono un buon calice all’aperitivo, o un vino da meditazione per il dopo cena. Prima di cena si può optare per uno Champa- gne o per un Franciacorta (hanno il Bellavista e il Prestige Ca’ del Bosco). Se preferite i vini fermi si può optare per i classici Traminer, per i Müller, o per un buon rosso. Ci sono sempre almeno 30 etichette in mescita (al bicchiere) e una cinquantina di etichette disponibili in bottiglia. Orario: Tutti i giorni dalle 17 alle 2. Come arrivare: Da Mestre prendere la Miranese e proseguire dopo Spinea in direzione Mirano. Dopo l’incrocio col teatro svoltare alla seconda a destra e parcheggiare. Il locale si trova sulla piazza, accanto alla profumeria “Limoni”.

BERE BENE AL MIO NOME E’ NESSUNO

Via Stazione, 119/a — Ballò di Mirano (VE). Info:

0415103229

Il locale si trova a due passi dalla nuova uscita Mirano-Dolo, creata in occasione del celeberrimo Passante di Mestre. Anche se si trova in zona industriale l’atmosfera è calda e

accogliente, e lo spazio intorno offre il vantaggio ulteriore di godere di un bel po’ di comodità. Per questo il locale offre diverse zone dove distendersi a sorseggiare i drink. Pro- secchi di ogni tipo, anche nella variante rosè, Franciacorta

e un’ottima selezione di vini regionali da accompagnare ad

assaggi rustici a buffet. Per chi non si accontenta del vino, una lunghissima carta di cocktail, dai classici, ai Red Bull,

ai più innovativi. Per gli astemi anche una lista di soft-drink

sempre aggiornata con le novità del mercato. Orario: Tutti i giorni dalle 17.30 alle 2. Chiuso Lunedì Come arrivare: Da Mestre prendere l’autostrada in direzi- one Padova, uscire dall’autostrada a

FEATURE: SpECIALE BAR 2.0
FEATURE: SpECIALE BAR 2.0
35
35

FEATURE: SpECIALE BAR 2.0

BEST

DRINkING ROOMS pADOVA

36

TRE DOMANDE A LUCA BOCCARDO DELLA CORTE DEI LEONI A cura di Alejandra Quintero Quando

TRE DOMANDE A

LUCA BOCCARDO

DELLA CORTE DEI LEONI

A cura di Alejandra Quintero

Quando alla Corte dei Leoni qualcuno ha un dubbio in materia enologica, lui

è la persona da consultare: per lui il vino non ha segreti. Luca Boccardo, uno

dei soci del ristorante del centro storico, ci apre le porte della sua cantina.

Che cosa significa per te Bere Bene? Innanzitutto significa Vino. Il mondo del vino è talmente vasto e affascinante da reputare che, tra tutte le bevande, sia quella che regala più emozioni. Infatti, per me bere bene significa emozionarsi, provare piacere, scoprire le proprie inclinazioni e le proprie preferenze. E’ una scoperta graduale e poten- zialmente infinita, per questo affascina.

Parlaci della leggendaria Cantina della Corte dei Leoni Qualche migliaio di bottiglie non si mettono insieme per fare business: la Can- tina della Corte dei Leoni nasce da una passione smodata per il vino. Cercare vino è divertente, ti permette di conoscere a fondo la storia di ogni bottiglia

e delle persone che le hanno dato vita. E poi, quando è il momento di consi- gliarla, lo fai con cognizione di causa.

Esistono dei gusti universali quando si parla di Vino? Dopo tantissimi anni di sperimentazione ho capito che l’universalità sta nell’equilibrio: non importa ciò che si predilige, ma quando un vino è equili- brato lo si troverà comunque buono. E l’equilibrio nel vino si ottiene quando il processo di produzione ne mantiene al massimo la naturalità.

LA CORTE DEI LEONI Via Pietro d’Abano, 1 - Padova Info: 0498750083

Q

Q

Vicolo dei Dotto, 3 – Padova. Info: 0498751680 I l questo locale dal fascino metropolitano si sorseggia il meglio del meglio per quanto ri- guarda cocktail & co. Il martedì è all’insegna del jazz. Ogni mercoledì è Instant Karma, un’idea di Carlo Breda e Federico Massaro. Tutti i giovedì Cabaret e musica dal vivo. Il venerdì durante la cena musica pop e italiana e a seguire tutti in pista con la musica dei dj Filippo Grossi e Alex Ciocca. Tutti i sabati Happy Dance con i dj Filippo Grossi e Aldo Fontana. La domenica è dedicata alle feste private. Orario: Aperto dalle 19 a tarda notte.

CORTE SCONTA

CORTE SCONTA

Via dell’Arco, 9 – Padova. Info: 3480630758, 3479764053

L ’atmosfera vuole essere quella delle classiche osterie: lista dei vini bene in vista, cicchetti in perfetto stile venezia-

no, vetrinetta con stuzzicherie varie. La Corte Sconta è il luogo ideale per sorseggiare un buon calice di vino locale in tranquillità, ri- portare l’aperitivo alle sue tradizionali origini e godere di un ambiente genuino e decontratto. Ogni venerdì degustazione di vini proposti a prezzo ridotto e ogni sabato aperitivone dalle 12 alle 22. Orario: Aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 22.

BAGARRE

BAGARRE

Via Valsugana, 332/A - San Giorgio in Bosco (PD). Info: 0499450704

A perto tutto il giorno, il Bagarre è il po- sto adatto per cominciare, spezzare e concludere la giornata nei migliore dei

modi. Colazioni, pranzi veloci e aperitivi ruota- no intorno a brioches, cappuccini e pasticceria fresca, insalatone, piatti caldi e freddi, taglieri

e stuzzichini a volontà, che accompagnano gli

ottimi aperitivi (da provare l’Aperitivo Bagarre),

le birre belghe e i più di 100 cocktail del listino.

Due domeniche al mese Facebeen, l’aperitivo a tema. Orario: Aperto tutti i giorni dalle 07 alle 14 e dalle 17 alle 02.

BERTELLIS

BERTELLIS

Via A.Gritti, 3/a - Padova. Info: 3478809766

U no dei locali più camaleontici, originali e coraggiosi del centro storico patavi- no. Impossibile annoiarsi tra inusuali

iniziative, eventi trasgressivi ed energiche feste. A carburare il tutto, l’inventiva di uno staff intelligente e curioso, che esprime queste rare doti anche nella scelta dei vini, dei liquori, delle miscele alcoliche e non da somministrare con non poco savoir faire ad una clientela va- riopinta ed eterogenea che da lì non vorrebbe andarsene mai. Orario: Aperto tutti i giorni tranne la domenica dalle 18 a mezzanotte.

LUCIDE OMBRE

LUCIDE OMBRE

Via Dante, 47 – Padova. Info: 049652411

D iviso in due locali, uno dedicato alla vendita e uno alla degustazione, Luci- de Ombre propone ottimi vini, salumi

e

formaggi disponibili sia per la degustazione

in

loco che per l’acquisto. Per la pausa pranzo

specialità gastronomiche si abbinano a qualche piatto caldo e ad altre sfiziosità. Nel locale si

organizzano inoltre degustazioni, corsi di Avvi- cinamento al Mondo del Vino ed altre interes-

santi iniziative. Orario: Dal mar al ven aperto dalle 10 alle 20.

Lun aperto dalle 12 alle 20. Sab dalle 10 alle 13

e dalle 16.30 alle 20. Dom chiuso.

OSTERIA BARABBA

OSTERIA BARABBA

Via Vicenza, 47 - Padova.

Info: 0498716845, 3920731681

locale in grado di far convivere il

lounge bar contemporaneo, elegante

dai tratti essenziali e la tipica osteria

veneta d’altri tempi. La lista vini è di ottima qua- lità, con una quindicina di etichette in mesci-

ta. Ogni mercoledì e venerdì, dalle 19, mega happy hour con buffet a base di crostini, cous

cous, pasta, wurstel e crauti, baccalà e polenta

e mille altre delizie per sostituire la cena, pa-

gando solo il drink. Orario: Dalle 7:30 del mattino a mezzanotte. Mercoledì, venerdì e sabato fino alle 2:00. Do- menica chiuso.

U

n

e

37

FEATURE: SpECIALE BAR 2.0
FEATURE: SpECIALE BAR 2.0

BAkARA’

Piazza dei Signori, 9 — Padova. Info: 0498756465. Dal piglio artistico e decisamente contemporaneo, l’am- biente del nuovo Bakarà è cosmopolita, deciso e comuni- cativo. Pannelli con grandi scritte grafiche, ritratti autobio- grafici e scritture pubbliche si mescolano a lampadari dalle forme intriganti, luci e forme vengono modellati a seconda del momento della giornata. Il Bakarà è caffetteria e pastic- ceria di qualità per la colazione, luncheonette con un’ottima proposta di piatti unici, insalatone e snack, wine bar con etichette selezionate e un’ampia scelta di cocktail per il do- pocena. Da provare, all’aperitivo, gli spritz (classici ed origi- nali) e i vini, accompagnando il tutto con gli stuzzichini del buffet free take, ogni sera dalle 18. Un punto di riferimento intramontabile del tempo libero a Padova. Orario: Dalle 7.30 a mezzanotte. Domenica aperto solo per l’aperitivo. Come arrivare: In piazza dei Signori. Guardando la Torre dell’Orologio, sotto ai portici sulla sinistra.

l’aperitivo. Come arrivare: In piazza dei Signori. Guardando la Torre dell’Orologio, sotto ai portici sulla sinistra.
l’aperitivo. Come arrivare: In piazza dei Signori. Guardando la Torre dell’Orologio, sotto ai portici sulla sinistra.

FEATURE: SpECIALE BAR 2.0

BEST

DRINkING ROOMS TREVISO

40

TRE DOMANDE A A cura di Marco Lucchetta AL BORSA Piazza borsa, 2 – Treviso
TRE DOMANDE A
A cura di Marco Lucchetta
AL BORSA
Piazza borsa, 2 – Treviso
Info: 0422 590153, 33674119

DENIS MISTRO DEL BORSA

Il locale si trova nel cuore di Treviso ed è all’insegna del comfort e della qualità. Il Borsa lounge cafè, sotto la direzione di Denis Mistro, è un celeberrimo salotto, dove incontrarsi durante tutta la giornata.

Quali sono i vini più apprezzati al Borsa? Le bollicine vanno sempre per la maggiore. Al Borsa proponiamo dai classici Prosecchi del territorio ai Franciacorta più raffinati. Per chi vuole andare oltre ci sono le bollicine francesi con un’ottima selezione di champagne.

Quali sono le novità della primavera? Da fine febbraio per noi è iniziata la stagione primavera-estate 2009 con il de- hors, dove abbiamo un centinaio di posti a sedere in posizione centrale, nel cuore di Treviso. Nei tavolini all’aperto, oltre all’aperitivo e al dopocena, si pos- sono gustare anche piatti freddi, insalate e macedonie di frutta fresca, special- mente a pranzo.

Oltre al Borsa lounge cafè, sta riscuotendo molto successo Borsa Events, ce ne parli? Siamo pronti per organizzare matrimoni, eventi aziendali e compleanni in villa. Fino a ottobre il calendario di Borsa Events è pieno di eventi, anche se sia- mo sempre disponibili a valutare nuove richieste di catering e banqueting. Ci occupiamo di tutto, dalla ricerca della location alla preparazione del buffet e organizziamo la musica dal vivo o il dj set, l’addobbo floreale, il servizio di baby sitting. Per una festa fatta su misura per i festeggiati.

WINELOVERS

WINELOVERS

Borgo Mazzini, 21 – Treviso. Info: 3479839662

G li amanti del vino qui perderanno la testa. Oltre un centinaio di selezionate etichette italiane di qualità e pregia-

ti champagne. Tutti i giorni i calici vengono

serviti con sfiziosi cicchetti, ma è di venerdì e sabato che l’aperitivo si fa emozionante con

l’abbinamento con scampi crudi ed ostriche. Dopocena ci si può riscaldare con un’ampia selezione di rum francesi e spagnoli, whi- skey torbati, grappe e vodke d’alta gamma. Orario: Dalle 8 alle 2. Chiuso domenica

OSTERIA ALLA pASINA

OSTERIA ALLA pASINA

Via Marie, 3 - Dosson di Casier (TV). Info: 0422382112

R icavato in un cascinale dell’800, il ri-

storante propone cucina tradizionale, creativa e ricercata. Di carne e pesce,

varia con le stagioni. Due sono le prestigiose cantine: una dedicata ai rossi italiani, francesi,

americani, australiani, cileni. L’altra per i bian- chi, spumanti, campagne e vini da dessert. La Pasina periodicamente organizza degustazioni

e incontri con i produttori di vini e distillati. Orario: A pranzo e a cena. Chiuso domenica sera e lunedì

GELLIUS LOUNGE

GELLIUS LOUNGE

Calle Pretoria, 6 – Oderzo (TV). Info: 0422713577 I n un ambiente suggestivo, immerso tra gli ultimi ritrovamenti archeologici, ci si può intrattenere tutta la giornata, dalla colazione

con prodotti di pasticceria fatti in casa e premiati caffè all’importante afterdinner. A pranzo e cena nel lounge cafè si gustano piatti unici, secondi di carne e pesce. Da accompagnare con una sele- zione di vini in mescita e, per i più esigenti, con 750 etichette della cantina del ristorante. Orario: Dalle 8 alle 2. Chiuso lunedì

pARCO GAMBRINUS

pARCO GAMBRINUS

Via Capitello, 18 - San Polo di Piave (TV). Info: 0422855043

N el ristorante leggerezza e raffinatezza rivivono in piatti di pesce, con prodotti tipici e incursioni in ricette interna-

zionali. L’osteria enoteca Borsò è la situazione friendly, pensata per avvicinare alla cucina di qualità il pubblico giovane. La scelta dei vini è importante, dalle affermate etichette planetarie ai prodotti della cantina di famiglia, come l’Eli-

sir Gambrinus, liquore scelto pure da Obama. Orario: A pranzo e a cena. Chiuso domenica sera e lunedì

AL BRONSER

AL BRONSER

Via S. Angelo, 162 – Treviso. Info: 0422 400316

E noiteca, non semplice enoteca, a significare che qui il rito della degu- stazione viene valorizzato. La cantina

offre un’ampia selezione di vini nazionali e francesi. Grandi rossi ben si accompagnano alle carni messe a cuocere sul mitico “bra-

ciere” che da il nome al locale. Grigliate, fiorentine, piemontesi (the next big thing della gastronomia italiana) e gnocchi fat-

in casa sono sempre i must della cucina.

Orario: Dalle 19 a mezzanotte. Chiuso martedì

e mercoledì

ti

SHIRAZ

SHIRAZ

Via Municipio, 26 – Treviso. Info: 0422542664

una chiesetta del 1300 si gustano vini

I da tutto il mondo (oltre 300 etichette), con un occhio di riguardo alle produ- zioni di Shiraz, cocktail e aperitivi. La car- ta dei rhum presenta edizioni particolari e limitate. Ci si può avventurare in percorsi che rievocano il gusto della tradizione eno- gastronomia italiana e non solo. Da provare profumati salumi, formaggi stagionati nel fie- no, tra vinacce o foglie di noce e confetture. Orario: Dalle 18 alle 2. Chiuso lunedì

n

41

FEATURE: SpECIALE BAR 2.0

BEST

DRINkING ROOMS VICENZA

42

TRE DOMANDE A… BEppE DONNARUMMA A cura di Daniela Ceccon Beppe Donnarumma è il gestore

TRE DOMANDE A…

BEppE DONNARUMMA

A cura di Daniela Ceccon

Beppe Donnarumma è il gestore de I Monelli, un’autentica osteria nel centro di Vicenza.

Raccontaci un po’ cosa c’è nella cantina de I Monelli. Nella mia cantina trovano posto una settantina di etichette provenienti da tutte le regioni d’Italia, dalla Sicilia al Trentino. Ci sono anche alcuni spumanti, ma più che altro dei buoni vini rossi e bianchi.

Quali sono i migliori vini che proponi, e quali i più richiesti dai clienti dell’osteria? Fra le proposte per veri intenditori selezionerei, fra gli altri, l’Amarone e il Valpolicella della Tenuta Sant’Antonio e i vini siciliani di Cosumano. Le etichette più richieste sono molte, dai buoni vini toscani, come il Chianti o il Morellino di Scansano, ai friulani rossi e bianchi, come il Cabernet Franc, il Refosco o la Ribolla Gialla.

Cosa significa per te “bere bene”? Significa porre l’attenzione soprattutto sul vino, privilegiando le can- tine che curano meglio il prodotto, anche se sono meno conosciute. Quindi, non cercare per forza il “grande nome”, ma concentrarsi sulla qualità effettiva dei vini stessi: solo così si è sicuri di bere davvero bene.

OSTERIA I MONELLI Contrà Ponte San Paolo, 13 – Vicenza Info: 0444540400 Aperto a pranzo e a cena. Chiuso lunedì.

THE TOWERS

THE TOWERS

Via 24 Maggio, 1 – Montebello Vicentino (VI). Info: 0444440944

O ltre alle ottime birre alla spina, l’offerta drinking del grande ristorante birreria The Towers comprende anche tanti

vini al calice, con una buona scelta fra bianchi, come il Soave e il Gewürtztraminer, bollicine, dal prosecco al Franciacorta, e rossi, come il Refo-

sco o il Cabernet Sauvignon. I vini si possono degustare nell’area bar, oppure come accompa- gnamento a uno dei tanti piatti in menu. Orario: Aperto tutti i giorni dalle 7 all’1.

AMICI MIEI

AMICI MIEI

Piazza Biade, 6 – Vicenza. Info: 0444321061

A peritivo, cena e dopocena in un conte- sto minimal chic di semplice eleganza. Il menu è improntato sulla cucina tradi-

zionale rivisitata dall’estro di Davide Celio, chef di lunga e comprovata esperienza, e il locale è

stato annoverato dal Gambero Rosso fra i 10 top cocktail bar d’Italia. Eccellente cantina con etichette italiane e sudamericane, che annovera anche 20 tipi di Champagne. Orario: Aperto dalle 12 alle 15 e dalle 18.30 alle 24. Chiuso domenica e lunedì a pranzo.

LORD ByRON pUB

LORD ByRON pUB

Via Giuseppe Garibaldi, 18 – Lonigo (VI). Info: 3351778873

H tutto il fascino di un pub d’oltremani-

ca, con cimeli alle pareti, luci un po’ sof- fuse e arredamento studiato ad hoc, il

Lord Byron Pub di Lonigo. L’ora di punta è quel- la dell’aperitivo, dalle 18, da gustare con spritz, cocktail, bollicine e finger food, ma è anche di- sponibile una lunga lista di 60 cocktail, birre alla spina e in bottiglia e una buona carta dei vini. Orario: Aperto dalle 8 alle 2. Chiuso mercoledì.

a

pEpERITO’S

pEpERITO’S

Via dell’Industria, 54 – Arzignano (VI). Info: 3477572127, 3488076731

D alla clientela del Peperito’s non è raro

sentire ordinare bottiglie di champagne o cocktail particolari: basta dare un’oc-

chiata al fornitissimo bancone per capire che lo staff è in grado di preparare veramente di tutto. In aggiunta alla qualità del bere, tanta buona musica per tutti i gusti proposta dalla consolle, con dj a rotazione praticamente tutte le sere e frequenti serate a tema. Orario: Aperto dalle 15 alle 3.

HOFFMANN CAFé

HOFFMANN CAFé

Via Forni Hoffmann, 13 – Villaverla (VI). Info: 0445856451

A perto fin dal mattino per le colazioni e fino al dopocena, l’Hoffmann Café dà il meglio di sé in orario aperitivo, dove i

giochi di luce e la musica contribuiscono a cre- are la giusta atmosfera per l’happy hour: spritz, ma anche birra e bollicine, sono accompagnati da sfiziosità a buffet e da tramezzini. In listino 200 cocktail e una buona scelta di vini. Orario: Aperto dalle 7.30 alle 2. Chiuso lunedì pomeriggio.

LE ANFORE

LE ANFORE

Via Stazione, 105 - Marano Vicentino (VI). Info: 3478968740, 0445560806 l fascino di una coppa di champagne è inne- gabile. Se poi la bottiglia viene stappata con

la sciabola e proposta come accompagna- mento a una cucina di qualità, il risultato non ha paragoni: al ristorante Le Anfore, lo chef Andrea Testolin propone piatti semplici ma eleganti, da abbinare alle pregiate etichette presenti nella sua ricca cantina. Orario: A pranzo e a cena da lunedì a venerdì. Sabato solo a cena e domenica solo su preno- tazione.

I

43

FEATURE: SpECIALE BAR 2.0
FEATURE: SpECIALE BAR 2.0
44
44

SFIZIOSO MERCOLEDI’ ALL’EN pLEIN AIR

Via Divisione Folgore, 10 — Vicenza. Info: 0444294286,

3337286023.

La serata infrasettimanale top in città è all’En Plein Air, tutti i

mercoledì sera. Si comincia alle 19.30 con l’aperitivo glam,

a

base di ottimi vini, champagne e con uno strepitoso buffet

di

sfiziosità di pesce fresco, che lo chef prepara al momen-

to. Il tutto è accompagnato da candele, intriganti di giochi

di luce e da una selezione musicale ad hoc. Alle 22 si entra

nel vivo della serata, prima con il sound live dei Bàbata, sca- tenata cover band che propone i più grandi successi italiani

e stranieri, e poi con i dj Nicola Bozzetto, Andrea Fava e

Matteo Cupido. House remember, successi tricolori e le hit del momento si alternano animando una notte di puro divertimento. Free entry. Orario: Aperto da mercoledì a domenica, dalle 18 alle 2. Come arrivare: A4 uscita Vicenza Ovest, direzione centro. Alla rotonda del “Villaggio Sole” proseguire in direzione Treviso/Padova. Il locale si trova a 500 metri sulla destra.

SpRITZ, MA NON SOLO, ALL’ApERITIVO DI OVOSODO

Contrà Pescherie Vecchie, 12 - Vicenza. Info:

0444235315.

Che Ovosodo fosse praticamente il tempio dello spritz in

centro a Vicenza, lo sapevano tutti. E comunque, basta dare un’occhiata al listino con ventidue mix diversi ispirati allo storico drink veneto per rendersene conto. Ma anche chi con i miscelati non va molto d’accordo, e preferisce la sem- plicità di un calice, trova in Ovosodo la location giusta per

il suo aperitivo, visto che non mancano le proposte di vini

rossi, bianchi, dolci e con le bollicine. Quindi, che cerchiate uno spritz, un Refosco dal Peduncolo Rosso, un buon Re-

cioto, un Malvasia o uno Champagne

un’ottima scelta! Orario: Aperto da mercoledì a domenica, dalle 9 alle 2. Come arrivare: Attraversare tutta piazza dei Signori, tenendosi la Basilica Palladiana sulla sinistra. Prendere la via sulla sinistra alla fine della piazza e poi svoltare a destra in Contrà Pescherie Vecchie. Il locale si trova a pochi metri, sulla destra.

Ovosodo è sempre

e poi svoltare a destra in Contrà Pescherie Vecchie. Il locale si trova a pochi metri,
FEATURE: SpECIALE BAR 2.0
FEATURE: SpECIALE BAR 2.0

CENA & DOpOCENA GLAMOUR ALL’ART GALLERy DI TORRI

Via Pola, 30 — Torri di Quartesolo (VI). Info: 0444267173,

0444267487.

Arredamento dalle linee e dai colori essenziali, giochi di luce, un fornitissimo bancone e il ristorantino “Via Veneto” con gustosi piatti tipici regionali: è il bellissimo Art Gallery, aperto da settembre 2008. Su prenotazione o nelle occa- sioni speciali, il locale è la scelta giusta per una cenetta tranquilla ed elegante a base di specialità regionali. Oltre

che a cena, la nuova gestione ha portato una ventata di no- vità anche nella programmazione musicale, ricca di frizzanti appuntamenti: serate piano bar, concerti e molto, molto altro. Cocktail preparati a regola d’arte e sound d’atmosfera rendono il Gallery la location perfetta per il pre-disco. Orario: Aperto dalle 20 alle 2, venerdì e sabato fino alle 4. Chiuso martedì. Come arrivare: Il locale si trova in zona Piramidi ed è facil- mente raggiungibile dall’uscita autostradale di Vicenza Est.

raggiungibile dall’uscita autostradale di Vicenza Est. I COm mENTI DRINk AND DINNER 2.0 DEGLI uTENTI VENETO
I COm mENTI DRINk AND DINNER 2.0 DEGLI uTENTI VENETO LE SERATE RACCONTATE DAGLI UTENTI
I COm
mENTI
DRINk AND DINNER 2.0
DEGLI
uTENTI
VENETO
LE SERATE RACCONTATE DAGLI UTENTI DI 2NIGHT.IT
LE MIGLIORI RECENSIONI DI GENNAIO E FEBBRAIO
FEATURE: SpECIALE BAR 2.0

OsTErIa BaraBBa by silviavalandro

Via Vicenza, 47 - Padova Posto davvero molto carino e friendly. Ottimo per fare aper-icena! Verso l’ora di cena c’è un bancone ricco di pizzette, bruschette, paste varie, stuzzichini. Lo Spritz costa 3.5euro durante l’happy hour, sennò 2.7euro. Spendendo poco si può praticamente cenare, senza troppe pretese. Ovviamente è un locale affollato, ma si sta bene. E fuori c’è una spaziosa terrazza!

TV
TV

mamamIa by anto87

Borgo Mazzini, 50 - Treviso Facile da trovare, atmosfera calda e accogliente, interni moderni e

VI
VI

suggestivi, l’effetto specchio rende il locale più grande, cocktail favolosi, sempre pieno di bella gente modaiola; musica perfettamente in stile

il mamamia

con il locale sia di giorno che di notte. Cmq si vede spopola di notte!

TIra TarDI by cloe19

rOssO POmODOrO by nesly

Via Montà, 279 - Padova Pizze buone, primi piatti discreti, birre all’altezza, dolci della casa prelibati, servizio informale, disponibile e attento al cliente. Sempre più spesso il Grosso Pomodoro è meta preferita di grandi gruppi: cene di classe, cene di lavoro, cene di gruppi sportivi.

Contrà Daniele Manin, 11 - Vicenza L’ambiente è molto carino, ideale per una cena a due. L’atmosfera è soft ed elegante, sconsigliato andarci in gruppi troppo numerosi. La cucina è buona anche se i piatti (di carne) non sono molto abbondanti. Un po’ caro

VI
VI

LuCIGNOLO by alemarengo

La BarENa by luis21

Strada Sant’antonino, 78 - Vicenza

Via Lio Maggiore, 13 - Jesolo (VE) Posto bellissimo. Non solo per il restauro perfetto del ristorante ma anche per l’ambiente. Alla Barena si può scoprire una laguna diversa dal solito. Un posto che sa andare oltre il semplice ristorante. Ottimo il cibo e stupendi i proprietari, gentili e simpatici. Il costo è rapportato al posto.

Voto 9. Il punteggio non è pieno poiché penalizzato dal fattore parcheg- gio: una fatica trovarlo! Ma ciò accade perché il locale è quasi sempre saturo. Consigliatissimissimo per qualsiasi tipo di serata: compleanni,

Menu

ritrovi, festeggiamenti, ma anche una birretta con gli amici

davvero ricco, forse troppo! Servizio rapido e preciso. Doviziosa carta

dei vini, per gli intenditori. Insomma, andateci!

asPETTaNDO GODOT by Michiuz

Via Unità, 4/a - Spinea (VE) Locale molto accogliente e con personale davvero bravo e gentile. La

pizza è proprio buona. Unica nota stonata è la temperatura del locale

un

certamente più calde!

po’ freddina. Sicuramente da tornarci nelle serate di musica dal vivo

ParCO GamBrINus by kemper

Via Capitello, 18 - San Polo di Piave (TV)

Ci

solo a luce di candela e i piatti preparati solo con il fuoco del caminetto.

sono stato per la serata ecologica M’illumino di meno. Tutto il locale

LasCIa IL TuO COmmENTO su

www.2NIGhT.IT

Spettacolare l’atmosfera e davvero sfiziose le ricette!

47

AGENDE VENETO ARTS ADDICTED A CURA DI MARIAGIOVANNA BONESSO VENETO AGENDE / VENETO ON STAGE

AGENDE VENETO

ARTS ADDICTED

A CURA DI MARIAGIOVANNA BONESSO

VENETO

AGENDE / VENETO

AGENDE / VENETO
A CURA DI MARIAGIOVANNA BONESSO VENETO AGENDE / VENETO ON STAGE VENETO A CURA DI ELEONORA

ON STAGE

VENETO

A CURA DI ELEONORA TEDESCHI

AGENDE / VENETO

AGENDE / VENETO

48

Fino al 18 marzo

Fino al 22 marzo

Fino al 29 marzo

Vernissage: venerdì

3 aprile, dalle ore

17.00

29 marzo Vernissage: venerdì 3 aprile, dalle ore 17.00 CAPOLAVORI GIANNI FOLCO FORME FUTURISTI AMBROGIO
29 marzo Vernissage: venerdì 3 aprile, dalle ore 17.00 CAPOLAVORI GIANNI FOLCO FORME FUTURISTI AMBROGIO
29 marzo Vernissage: venerdì 3 aprile, dalle ore 17.00 CAPOLAVORI GIANNI FOLCO FORME FUTURISTI AMBROGIO
29 marzo Vernissage: venerdì 3 aprile, dalle ore 17.00 CAPOLAVORI GIANNI FOLCO FORME FUTURISTI AMBROGIO

CAPOLAVORI

GIANNI

FOLCO

FORME

FUTURISTI

AMBROGIO

QUILICI

DELL’IDENTITA’

Un omaggio a Gianni Mattioli grande collezionista di opere futuriste.

Una mostra

I mari dell’uomo

La

mostra prosegue

personale in

fino al 20 giugno.

occasione degli

La

mostra è dedicata

ottant’anni

al

lavoro fotografico

manifestazione

La

Padova Aprile Foto-

 

dell’artista.

di

Folco Quilici, il cui

A

cento anni dalla

nome ci riporta imme- diatamente alla mente il rapporto tra uomo e

grafia, giunta alla sua quinta edizione, com- prende un percorso

pubblicazione su Le Figaro del Manifesto del Futurismo a firma del “jeune poète ita-

La mostra, a cura di Marco A. Romano

e Amarilli Gastaldi,

mare. Famoso docu-

di

tre esposizioni: una

è allestita nella sala

mentarista, Quilici ha

collettiva dal titolo “10

lien” Filippo Tommaso

Ipogea del complesso museale di Santa Caterina recente-

avuto da sempre un rapporto particolare con il mare, suo ter-

Fotografi d’oro” e due personali, di cui una dedicata a Douglas Kirkland e l’altra all’opera del fotografo Peter Feldstein e dello scrittore Stephen G. Bloom intitolata “The Oxford Project”.

Marinetti si moltiplica- no le mostre dedicate

a

questa corrente. La

mente ristrutturato ed è costituita da una cinquantina di quadri dell’artista e divisa in quattro momenti stili- stici distinti: surreale,

ritorio di scoperta e compagno fedele della sua grande avventura professionale. Le foto ritraggono Polinesia, Mediterraneo, Ocea-

mostra comprende, oltre alle opere della

Collezione Mattioli (Balla, Boccioni, Car-

rà, Russolo, Severini),

la

recente donazione

astratto, ingegneria

nia, Oceano Indiano e

 

“Il

ciclista” di Mario

genetica e umano.

Groenlandia

CENTRO NAZIONALE

Sironi.

DI

FOTOGRAFIA

COLLEZIONE PEGGY

MUSEO DI SANTA CATERINA Piazzetta Mario Botter, 1 — Treviso Info: 0422544864

CENTRO CULTURALE CANDIANI Piazzale Luigi Candia- ni, 7 — Mestre (VE) Info: 0412386111

Corso Garibaldi, 29 — Padova Info: 0498204518

GUGGENHEIM

Dorsoduro, 701

 

- Venezia. Info:

0412405411

   

Fino al 30 aprile

Fino al 3 maggio

Fino al 30 aprile Fino al 3 maggio MARCO MIMMO CINGOLANI JODICE Percorsi della Fede Perdersi
Fino al 30 aprile Fino al 3 maggio MARCO MIMMO CINGOLANI JODICE Percorsi della Fede Perdersi

MARCO

MIMMO

CINGOLANI

JODICE

Percorsi della Fede

Perdersi a guardare.

Per questa mostra

Da Torino a Trieste, da

l’artista ha concentra-

Bolzano a Stromboli

to l’attenzione sulle apparizioni mariane che hanno contras-

la

mostra è un inedito

viaggio visivo, un lungo e affascinante

segnato gli ultimi due

“Grand Tour” fotogra-

secoli: Lourdes e Fatima. La rassegna raccoglie venticinque dipinti, tra grande formato e piccole tele, ispirati alle due più note manifestazioni della madre di Cristo e ai percorsi di fede che il Pellegrino compie per raggiungere i santuari.

fico nel nostro paese, che raccoglie per la

prima volta le immagi-

ni

scattate dal grande

autore nel corso della sua lunga carriera. 136 le fotografie in mostra, tutte in bianco

e

nero e di grande

formato, opera di uno dei più grandi fotografi italiani di sempre.

BOXART GALLERY Via Dei Mutilati, 7a — Verona Info: 0458000176

SCAVI SCALIGERI Piazza Francesco Viviani — Verona Info: 0458077532

Dal 10 al 15 marzo

Dal 10 al 15 marzo FILUMENA MARTURANO Di Eduardo De Filippo Con Lina Sastri e Luca

FILUMENA

MARTURANO

Di Eduardo De Filippo Con Lina Sastri e Luca De Filippo

Regia di Francesco Rosi

Una bellissima quanto tormentata storia d’amore, che vede una straordinaria

Lina Sastri nei panni della celebre eroina eduardiana. Filumena Maturano, ex prosti- tuta, non possiede

altro che la propria bellezza. Ed è per questa che Domenico Soriano perde la testa. Un classico intramon- tabile del teatro e del cinema italiano.

TEATRO VERDI Via dei Livello, 32 — Padova. Info:

049/87770213.

Dall’11 al 15 marzo

32 — Padova. Info: 049/87770213. Dall’11 al 15 marzo AMLETO Di William Shakespeare Regia di Pietro

AMLETO

Di William Shakespeare Regia di Pietro Carriglio

Il regista Pietro Carri-

glio riporta a teatro la tragedia del principe

di Danimarca simbolo

della crisi dell’uomo

moderno davanti al destino e alle respon-

sabilità e metafora del teatro come visione del mondo. Il teatro skakespeariano co- stituisce, secondo,

Carriglio, la più com- plessa espressione

di un’epoca di grandi

stravolgimenti che, per certi versi, è para- gonabile alla nostra.

TEATRO GOLDONI San Marco 4560/b — Venezia. Info:

041/5205422.

Dal 18 al 22 marzo

4560/b — Venezia. Info: 041/5205422. Dal 18 al 22 marzo IL DIO DELLA CARNEFICINA Di Yasmina

IL DIO DELLA CARNEFICINA

Di Yasmina Reza Regia di Roberto Andò Con Silvio Orlando,

Alessio Boni, Anna Bonaiuto, Michela Cescon

Il

ha colpito con un bastone di bambù Ferdinando, mentre

giocavano ai giardini.

I

bambini si incontrano così per parlare “civil- mente” dell’accaduto. All’inizio sono tutti

concilianti e tolleranti ma piano piano i toni

cominciano ad alte- rarsi…

piccolo Bruno

genitori dei due

TEATRO TONIOLO Piazzetta Battisti, 1 — Mestre (VE). Info:

041/971666.

22 marzo

Battisti, 1 — Mestre (VE). Info: 041/971666. 22 marzo LA SIGNORINA GIULIA Di August Strindberg Regia

LA SIGNORINA

GIULIA

Di August Strindberg Regia di Armando Pugliese Con Vanessa Gravina,

Edoardo Siravo, Simonetta Graziano

Uno dei più inte-

ressanti testi del drammaturgo svedese indaga su turbamenti, desideri, ossessioni dell’aristocratica

signorina Giulia, interpretata egregia- mente da Vanessa Gravina. Insieme a lei Edoardo Siravo nel

ruolo del servo Jean, personaggio rozzo e manipolatore che mira al riscatto sociale.

TEATRO LORENZO DA PONTE Via Martiri della Libertà — Vittorio Veneto (TV). Info:

0438/553836.

Dal 25 al 29 marzo

Dal 25 al 29 marzo MACBETH Di William Shakespeare Regia di Gabriele Lavia Con Gabriele Lavia

MACBETH

Di William Shakespeare Regia di Gabriele Lavia Con Gabriele Lavia

Una delle più note e apprezzate tragedie shakespeariane af-

frontata da Gabriele Lavia nella duplice veste di regista e pro- tagonista. Considerata la tragedia più cruenta

per le atmosfere tetre, la sete di potere, l’indole sanguinaria dei personaggi, Mac- beth è definita dallo stesso Lavia come la “tragedia del tempo umano”.

TEATRO GOLDONI San Marco 4560/b — Venezia. Info:

041/5205422.